Modulo 1 ECDL Concetti di base delle tecnologie ICT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo 1 ECDL Concetti di base delle tecnologie ICT"

Transcript

1 Modulo 1 ECDL Concetti di base delle tecnologie ICT

2 Syllabus 1.1 Concetti generali Hardware/software/tecnologia dell informazione Tipi di computer Componenti principali di un P.C Prestazioni di un computer 1.2 Hardware Unità centrale di elaborazione Memoria Periferiche di input Periferiche di output Periferiche di input/output Dispositivi di memoria 1.3 Software Tipi di software Software di sistema Software applicativo Graphical User Interface (GUI) Sviluppo di sistemi 1.4 Reti informatiche LAN/WAN Intranet/Extranet Internet La rete telefonica e i computer 1.5 Il computer nella vita di ogni giorno Il computer al lavoro Mondo elettronico 1.6 Salute, sicurezza e ambiente Ergonomia Salute Precauzioni Ambiente 1.7 Sicurezza Sicurezza dei dati Virus 1.8 Diritto d autore e aspetti giuridici Copyright Legislazione sulla protezione dei dati

3 1.1 Concetti iniziali

4 1.1.1 Hardware/Software/Tecnologia dell informazione I.T. (Information Technology) Disciplina che si occupa dell elaborazione delle informazioni tramite l uso del computer e di tutto ciò che ad esso è collegato Sistemi per l elaborazione elettronica delle informazioni Composti da HARDWARE (Dispositivi elettronici e meccanici ) SOFTWARE (Insieme dei programmi che permettono di gestire l hardware ) Si dice che l'hardware non può eseguire alcuna operazione se non è stato installato il software per farlo funzionare, così come il software non ha senso di esistere se non per far funzionare un componente hardware.

5 1.1.2 Tipi di computer -1- Mainframe Minicomputer Network computer Personal computer Laptop computer Grandi sistemi aziendali di elaborazione dati Utilizzati contemporaneamente da più utenti (multiutenza) collegati attraverso terminali. I teminali possono essere intelligenti (in grado di elaborare localmente informazioni) o stupidi (permettono solo interazione con mainframe attraverso video e tastiera) Macchine multiutente utilizzate in aziende di medie dimensioni Capacità di elaborazione e memorizzazione inferiori rispetto ai mainframe Computer in grado di funzionare solo quando connessi a mainframe o minicomputer Costo contenuto e semplicità di utilizzo Può essere utilizzato come terminale intelligente di un mainframe/minicomputer Monoutente Personal computer portatile Personal Digital Assistant (PDA) Piccoli computer palmari

6 1.1.2 Tipi di computer -2- Confronto Capacità di elaborazione Velocità Costo Utilizzo Mainframe Molto elevata Molto elevata Molto elevato Grandi aziende Multiutenza Minicomputer Molto elevata Elevata Elevato Aziende medio/piccole Multiutenza Network Computer Media Media Medio Elaborazione dati su mainframe Minicomputer Personal Computer/ Laptop Media Media Medio/ basso Elaborazione individuale di informazioni (videoscrittura, grafica, ecc )

7 1.1.3 Componenti principali di un Personal Computer Unità centrale di elaborazione: effettua le operazioni richieste dai programmi Dispositivi di input Memoria CPU (Central Processing Unit) Contiene i dati da elaborare e le istruzioni dei programmi in esecuzione Dispositivi di output Permettono la memorizzazione permenente di dati e programmi Memorie di massa Permettono la comunicazione con il sistema

8 1.1.4 Prestazioni di un computer Velocità di CPU Rappresenta il numero di operazioni che la CPU esegue in un secondo Espressa in megahertz (MHz) o gigahertz (GHz) Dimensione della RAM Maggiori sono le dimensioni della RAM, minore sarà il numero di accessi al disco fisso per prelevare le informazioni Espressa in megabyte (Mb) Dimensione e velocità delle memorie di massa Generalmente hard disk di maggiori dimensioni sono caratterizzati anche da una maggiore velocità di accesso ai dati

9 1.2 Hardware

10 1.2.1 Unità centrale di elaborazione (CPU) -1- Componenti ALU (Arithmetical Logical Unit) (unità aritmeticologica), che esegue le operazioni elementari Unità di controllo che sincronizza le attività di input ed output Registri, dispositivi di memoria in grado di immagazzinare temporaneamente i dati in fase di elaborazione La velocità del processore viene misurata in megahertz (MHz) ed indica quanti millioni di istruzioni (MIPS = Million Instruction Per Second) il processore esegue in un secondo

11 1.2.2 Memoria -1- Memoria centrale è il dispositivo che memorizza informazioni, istruzioni e dati per l elaborazione. Può essere: RAM (Random Access Memory), memoria di lettura/scrittura ad accesso casuale. Contiene le istruzioni ed i dati che il sistema elaborazione sta utilizzando. E una memoria volatile (allo spegnimento della macchina il contenuto viene perso) ROM (Read Only Memory), memoria di sola lettura. Predisposta dal costruttore della macchina, contiene i programmi di inizializzazione del sistema. E una memoria permanente (allo spegnimento della macchina il contenuto non viene perso)

12 1.2.2 Memoria -2- L unità di informazione in informatica è il bit (BInary digit, ossia le cifre binarie 0 e 1) 8 bit = 1 byte 1024 byte = 2 10 byte = 1 kilobyte (Kb) 1024 Kbyte = 2 20 byte = 1 Megabyte (Mb) 1024 Mbyte = 2 30 byte = 1 Gigabyte (Gb) 1024 Gbyte = 2 40 byte = 1 Terabyte (Tb) La capacità della memoria viene misurata in Megabyte (Mb).

13 1.2.3 Periferiche di input Dispositivi che consentono l immissione dei dati e delle istruzioni dall esterno all interno dell elaboratore. tastiera tavoletta grafica joystick penna ottica dispositivi per l acquisizione di immagini e suoni mouse scanner

14 1.2.4 Periferiche di output Dispositivi che consentono l emissione dei dati elaborati. video L'immagine è costituita da puntini luminosi che prendono il nome di pixel. Il numero di pixel che il monitor può visualizzare rappresenta la cosiddetta risoluzione dello schermo. casse acustiche stampante ad aghi plotter stampante a getto d inchiostro stampante laser

15 1.2.4 Periferiche di input/output Dispositivi in grado di inviare dati al computer e allo stesso tempo di riceverne Video tuochscreen Si interagisce con il computer toccando le diverse immagini presenti sullo schermo MODEM Dispositivo per la comunicazione dei dati sulla linea telefonica. Può essere considerato un dispositivo di I/O perchè permette di ricevere (input) ed inviare (output) dati

16 1.2.5 Dispositivi di memoria Le memorie di massa ( o ausiliarie ) sono supporti che permettono di memorizzare archivi, testi, dati e programmi in modo permanente. La loro capacita si misura in Mb o Gb. MEMORIE DI MASSA di tipo MAGNETICO (l informazione viene registrata attraverso un processo di magnatizzazione). Svantaggi : rischi di smagnetizzazione di tipo OTTICO (l informazione viene registrata e letta attraverso un meccanismo ottico -raggio laser) Vantaggi : solidità e notevole durata nel tempo I dispositivi hardware che permettono di leggere e scrivere sulla memorie di massa sono detti DRIVE

17 1.2.5 Dispositivi di memoria Di tipo MAGNETICO : nastri dischi ad accesso sequenziale (le informazioni vengono registrate una dopo l altra). Hanno elevata capacità, sono riscrivibili e mobili. Sono supporti lenti. ad accesso diretto. Accesso più veloce rispetto ai nastri. Sono organizzati in tracce e settori

18 1.2.5 Dispositivi di memoria Di tipo MAGNETICO : dischi floppy disk possono avere capacità da 160 Kb fino a 2,8 Mb (doppia densità); i piu comuni hanno capacità di 1,44 Mb. hard disk detto anche disco rigido o fisso. Generalmente hanno capacità dell ordine dei Gb. Esistono anche hard disk esterni o removibili. Accesso più veloce rispetto ai floppy disk. zip disk cartuccia removibile per la registrazione dati, dalla forma di un floppy disk molto più spesso. Necessita di un proprio drive per poter essere utilizzato. La capacità può raggiungere i 750 Mb.

19 1.2.5 Dispositivi di memoria Di tipo OTTICO CD Compact Disk. Capacità intorno ai 700 Mb. Ne esistono di diverso tipo: CD-ROM (CD-Read Only Memory) di sola lettura CD-R scrivibile una sola volta CD-RW riscrivibile (è possibile aggiungere informazioni) Il dispositivo utilizzato per la scrittura è detto MASTERIZZATORE Il dispositivo utilizzato per la lettura è detto LETTORE CD

20 1.3 Software

21 1.3.1 Tipi di software SOFTWARE = insieme dei programmi che consentono ad un computer di eseguire le elaborazioni richieste dall utente del sistema Firmware SOFTWARE DI BASE (o DI SISTEMA) Linguaggi di programmazione SOFTWARE Sistema Operativo Programmi applicativi SOFTWARE APPLICATIVO Pacchetti applicativi Ogni programma software è identificato da un nome e da una versione, in genere un numero progressivo, che permette di identificare il livello di aggiornamento apportato dal produttore.

22 1.3.2 Software di sistema Rappresenta una parte integrante del sistema di elaborazione e comprende l insieme dei Programmi che permettono il funzionamento dell elaboratore. FIRMWARE Insieme di programmi, non modificabili se non dal produttore dell hardware, registrati nella ROM (es. programma di inizializzazione del computer : test delle componenti hardware) LINGUAGGI DI PROGR. Codici attraverso i quali è possibile programmare un computer. Non vengono utilizzati dall utente finale, ma dai programmatori SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che permettono all utente finale di interagire con il computer e di accedere a tutte le risorse hardware e software. E indidpensabile per il funzionamento dell elaboratore. Es.: WINDOWS 95, WINDOWS 98, WINDOWS ME, WINDOWS 2000, WINDOWS XP, LINUX, UNIX, ecc...

23 1.3.3 Software applicativo Insieme dei programmi finalizzati a risolvere problemi di elaborazione specifici PROGRAMMI APPLICATIVI Programmi creati per risolvere determinati problemi gestionali o altro (es. contabilità aziendale, fatturazione, stipendi, gestione magazzino, ecc...). Le aziende produttrici sono chiamante software house PACCHETTI APPLICATIVI Detti anche OPT (Office Productivity Tools), sono insiemi di software applicativi creati per la gestione delle più comuni attività di ufficio.

24 Pacchetti applicativi piu diffusi: Software applicativo Elaboratori di testi Programmi che permettono la formattazione di documenti (es. MICROSOFT WORD) Gestori di fogli elettronici Programmi che permettono la gestione di fogli di calcolo, contenenti formule matematiche e con la possibilità di creare grafici (es. MICROSOFT EXCEL) Programmi per la creazione di presentazioni Programmi che permettono la creazione e personalizzazione di presentazioni in formato elettronico e multimediale (es. MICROSOFT POWERPOINT) Programmi per la gestione di archivi elettronici Programmi che permettono la gestione di archivi elettronici o database, contenenti molte informazioni.

25 1.3.4 Graphical User Interface (GUI) Con il termine GUI si intende la modalità grafica con la quale un programma si presenta all utente finale. Desktop Icona Finestra

26 Fasi seguite durante lo sviluppo del software: ANALISI Sviluppo del software -1- Ha lo scopo di identificare anche gli utilizzatori del software, per mettere in luce le esigenze e le richieste degli utenti e le eventuali problematiche. Consiste nella descrizione dettagliata di tutti gli aspetti del problema e dei risultati ai quali si vuole arrivare (da parte dell ANALISTA o dell ANALISTA PROGRAMMATORE) PROGETTAZIONE Individuazione della strategia risolutiva del problema (da parte del PROGRAMMATORE) PROGRAMMAZIONE (IMPLEMENTAZIONE del programma) TEST Costruzione del programma che il computer dovrà eseguire, attraverso l utilizzo di linguaggi di programmazione (da parte del PROGRAMMATORE) Collaudo del programma per evidenziare eventuali malfunzionamenti rispetto ai risultati attesi.

27 1.3.5 Sviluppo del software -2- Le fasi presentate possono essere ripetute per apportare modifiche al software. Tali modifiche possono essere: Correttive per correggere malfunzionamenti del software Migliorative per aggiungere nuove funzionalità a quelle già previste dal programma o per migliorare le funzionalità esistenti Adattive per adattare il software a nuove situazioni (es. aggiornamento di aliquote fiscali, nuove leggi, ecc...)

28 1.4 Reti informatiche

29 1.4 Reti informatiche Una RETE INFORMATICA è costituita da un insieme di elaboratori collegati tra loro in modo da poter condividere informazioni e risorse. Esempio di una rete di computer di un centro medico poliambulatoriale.

30 Rete locale o LAN (Local Area Network) LAN/WAN -1- costituita da un gruppo di computer e dispositivi periferici, situati in un'area geografica circoscritta. I computer ad essa collegati si trovano all'interno dello stesso edificio o di edifici adiacenti. Il cavo che li collega non deve attraversare il suolo pubblico. Una rete è formata da un computer principale, denominato server, che mette le sue risorse a disposizione degli altri computer, denominati client o stazioni di lavoro.

31 1.4.1 LAN/WAN -2- Reti WAN (Wide Area Network) o reti geografiche coprono lunghe distanze, arrivando oltre i confini geografici di città e di stati. Le connessioni possono avvenire tramite ponti radio, reti pubbliche o addirittura stazioni satellitari per le telecomunicazioni.

32 1.4.1 LAN/WAN -3- Vantaggi di una rete (punto Syllabus) condivisione hardware da parte dei computer collegati alla rete (es. Stampanti) condivisione del software, che può essere installato su un solo computer possibilità di scambiarsi informazioni (file)

33 1.4.2 Intranet/Extranet -1- Le Intranet sono reti locali, tipicamente aziendali, con particolari caratteristiche: oltre alla condivisione delle risorse, mettono a disposizione degli utenti interni anche altri servizi tipici di Internet (es. posta elettronica, ecc ) Vantaggi di una Intranet immediata condivisione delle informazioni, a qualsiasi livello gerarchico o settore aziendale; flessibilità del sistema, che attinge da Internet servizi e applicazioni (posta elettronica, videoconferenza, fax, server, telefonia); protezione delle informazioni verso l'esterno, sia tramite password, sia mediante altri sistemi di sbarramento contro intrusioni e virus.

34 1.4.2 Intranet/Extranet -2- Si parla di Extranet quando la rete aziendale passa da una realtà locale a una realtà aperta anche a Internet. Un esempio di Extranet è una rete aziendale distribuita su più sedi distaccate, connessa attraverso Internet e non mediante connessioni dirette tra le sedi. Intranet Firewall Dispositivo che impedisce l'accesso agli intrusi e lo consente alle persone autorizzate.

35 1.4.2 Intranet/Extranet -3- Differenza Internet/Intranet/Extranet può essere utile la seguente analogia: Internet è paragonabile a una biblioteca pubblica, dove chiunque può accedere e consultare i libri ivi contenuti; una Intranet è paragonabile a una biblioteca privata, dove è consentito l'accesso solo ai membri di un'organizzazione; una Extranet è paragonabile a una biblioteca privata allargata a determinati utenti esterni.

36 1.4.3 Internet -1- Internet è una rete di computer mondiale attraverso la quale milioni di utenti possono interagire a vari livelli e con diverse modalità. Si tratta di un enorme contenitore di informazioni di ogni tipo. In realtà Internet potrebbe essere considerata come una rete di reti, perché in grado di collegare moltissime reti geografiche tra di loro

37 1.4.3 Internet -2- Servizi offerti da Internet WWW (World Wide Web) o Web, consiste in un immenso numero di pagine ipertestuali e multimediali posta elettronica, o electronic-mail ( ), consiste nella trasmissione di messaggi in formato elettronico a uno o più destinatari. E necessario che il computer su cui viene usata abbia a disposizione tutti gli strumenti informatici e telematici necessari per connettersi alla rete FTP, acronimo di File Transfer Protocol, permette di trasferire file sia in ricezione che in invio newsgroup, gruppo di discussione, è un punto d'incontro di persone che condividono uno stesso interesse, strutturato in forma di bacheca elettronica mailing list consiste in una lista di indirizzi di posta elettronica identificata da un nome IRC (Internet Relay Chat), è un sistema per comunicare tramite il computer Telnet è un programma che permette di agire su una macchina remota lavorando dal computer su cui è installato

38 E il principale servizio di Internet Internet -2- Costituito da pagine ipertestuali (con il clic del mouse è possibile passare da una pagina all altra) e multimediali (contenenti testi, immagini, filmati, suoni) scritte utilizzando un particolare linguaggio (HTML = Hyper Text Markup Language) Le pagine scritte in HTML vengono visualizzate tramite appositi programmi, chiamati browser (es. Internet Explorer di Windows) Sfogliare le pagine web per ricercere informazioni viene definito navigare L'aumentare delle informazioni presenti su Internet ha fatto sì che venissero sviluppati dei "filtri", i cosiddetti portali, intesi come punti d'accesso privilegiati alle risorse del Web. Il portale è un sito che si propone come punto di partenza per la navigazione Per ricercare particolari pagine web possono essere utilizzati anche i motori di ricerca, in grado di ricercare pagine o documenti disponibili su Internet in base a una o più parole chiave. WWW

39 1.4.4 La rete telefonica e i computer -1- La comunicazione tra computer connessi in rete e residenti in luoghi lontani tra loro avviene tramite la linea telefonica. La commutazione è una modalità di comunicazione che utilizza collegamenti temporanei invece che permanenti per scambiare informazioni fra due utenti. Nella telefonia esistono due tipi di commutazione: la commutazione di circuito invia le informazioni tra stazione trasmittente e ricevente facendo seguire a ogni singolo dato lo stesso percorso fisico e occupando quindi il canale di trasmissione per tutta la durata della sessione. Utilizzata nella comunicazione telefonica dalla rete PSTN (Public Switched Telephone Network), ovvero Rete telefonica pubblica commutata. E una rete analogica. Presenta il limite di essere alquanto lenta nella trasmissione di dati per un computer. la commutazione di pacchetto prevede invece la suddivisione dell'informazione in "pacchetti" di dimensione standard prima dell'invio. Il destinatario si occupa dell'assemblamento dei pacchetti in modo da ricostruire l'informazione spedita dal mittente. Ciò consente di occupare il canale trasmissivo solo per il tempo necessario alla trasmissione dei dati. Utilizzata dalla rete Internet

40 1.4.4 La rete telefonica e i computer -2- Reti rese disponibili dai gestori di linee telefoniche ISDN (Integrated Services Digital Network, ovvero rete digitale integrata nei servizi), basato sulla trasmissione dei dati digitale. La digitalizzazione dei dati su rete ISDN consente di gestire una quantità di dati maggiore di quella trasmessa su normale linea analogica di utilizzare due linee telefoniche contemporaneamente. È così possibile fare e ricevere telefonate durante una connessione alla rete. ADSL (Asymmetrical Digital Subscriber Line) è una tecnologia usata per collegarsi a Internet tramite la comune linea telefonica. E una rete digitale Per la connessione ADSL è richiesto un apposito modem, fornito da chi installa la linea, che consente la separazione della linea dati dalla normale linea telefonica, che resta quindi sempre disponibile anche mentre si usa il collegamento ADSL.

41 1.4.4 La rete telefonica e i computer -2- Segnale analogico Segnale digitale Segnale utilizzato dai nirmali apparecchi telefonici Segnali utilizzati dai computer (costituiti da combinazioni di 0 e 1) MODEM (MOdulatore-DEModulatore) in fase di trasmissione trasforma il segnale generato dal computer (digitale) in segnale da inviare sulla linea telefonica (analogico) (attività di MODULAZIONE) in fase di ricezione trasforma il segnale che proviene dalla linea telefonica (analogico) in segnale per il computer (digitale) (attività di DEMODULAZIONE) La velocità di ricezione/trasmissione di un modem, baud rate, si misura in bit per secondo (bps o multipli)

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

Ferrante Patrizia Ghezzi Nuccia Pagano Salvatore Previtali Ferruccio Russo Francesco. Computer

Ferrante Patrizia Ghezzi Nuccia Pagano Salvatore Previtali Ferruccio Russo Francesco. Computer Computer Il computer, o elaboratore elettronico, è la macchina per la gestione automatica delle informazioni Componenti: Hardware (la parte fisica del computer) Software (la parte intangibile, insieme

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo O mentre ci sono più risposte corrette per le domande con il simbolo

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT

Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Tipi di Personal Computer Mainframe Network Computer (Server) Personal Desktop/Portatili digital Assistant (PDA) 2/45 Confronto fra PC Classe Mainframe Server

Dettagli

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it INFORMATION TECNOLOGY 1 a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it 1 IT, HARDWARE E SOFTWARE Information Tecnology (o Informazione automatica): tecnologia hadware e software utilizzata per la progettazione

Dettagli

Componenti del Sistema di Elaborazione

Componenti del Sistema di Elaborazione Componenti del Sistema di Elaborazione Il Sistema di Elaborazione Monitor Tastiera Processore Memoria Centrale (Programmi + Dati) Memorie di massa Altre periferiche Rete Rete a.a. 2002-03 L. Borrelli 2

Dettagli

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima 1 Concetti di base della tecnologia dell Informazione Nel corso degli ultimi anni la diffusione dell Information and Communication Technology

Dettagli

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di:

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: Il Computer Cos'è il computer? Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: INFORMATICA = INFORmazione automatica E' la scienza che si occupa del trattamento automatico delle informazioni.

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte 1. Quale delle seguenti affermazioni è corretta? Nella trasmissione a commutazione di pacchetto: Sulla stessa linea

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche

Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche Laboratorio di Informatica - CLEF 7 Ci sono due modi per non

Dettagli

APPUNTI CONCETTI DI BASE

APPUNTI CONCETTI DI BASE www.informarsi.net APPUNTI CONCETTI DI BASE Struttura di un elaboratore Un computer è paragonabile a una grande scatola in cui sono immessi dei dati, i quali, una volta immagazzinati, elaborati e processati,

Dettagli

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale MODULO 1 1.1 Il personal computer ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale 1.1 Il personal computer Il PC Hardware e software Classificazioni del software Relazione tra

Dettagli

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale MODULO 1 Testo 1.02 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale 2. Come possono essere classificati in modo corretto i componenti fisici e

Dettagli

Esercitazione per esame Ecdl - 1 modulo

Esercitazione per esame Ecdl - 1 modulo Esercitazione per esame Ecdl - 1 modulo Nome:... Cognome... Telefono... 1. Il millennium bug è: % Un problema hardware di tutti i computer al cambio del millennio % Un problema del software di tutti i

Dettagli

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1 Il Personal Computer Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Il Personal Computer è un elaboratore di informazioni utilizzato da un singolo utente. Le informazioni

Dettagli

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN MODULO 1 Testo 1.03 1. In una istruzione, un operando è: % Il dato su cui operare % L indirizzo di memoria di un dato su cui operare % Il tipo di operazione da eseguire % Il risultato di una istruzione

Dettagli

Input Elaborazione Output. Output. Componenti di elaborazione. Periferiche di. Periferiche di Input

Input Elaborazione Output. Output. Componenti di elaborazione. Periferiche di. Periferiche di Input Hardware e Software Hardware: : Tutti i componenti fisici del sistema di elaborazione (tutto ciò che si può toccare) Software: : Tutti i programmi installati nel nostro sistema di elaborazione Fasi di

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C.

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Hardware: parte fisica, cioè l insieme di tutte le componenti fisiche, meccaniche, elettriche e ottiche, necessarie

Dettagli

La società dell informazione. La tecnologia dell informazione. Informatica

La società dell informazione. La tecnologia dell informazione. Informatica La società dell informazione Sapersi orientare nell eccesso di informazione Avere criteri, strumenti, modelli di interpretazione consapevole dei mass-media audiovisivi Adeguare la propria pratica comunicativa

Dettagli

Modulo 1 Test di verifica. Concetti teorici di base delle T.I.C.

Modulo 1 Test di verifica. Concetti teorici di base delle T.I.C. Modulo 1 Test di verifica Concetti teorici di base delle T.I.C. Test n. 1 Quali tra le seguenti non sono memorie di massa? CDROM Hard disk RAM Floppy disk Cache Test n. 1 Quali tra le seguenti non sono

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Francia dalla contrazione delle parole INFORmazione e automatica. Elaborazione e trattamento automatico delle informazioni INFORMATICA

Francia dalla contrazione delle parole INFORmazione e automatica. Elaborazione e trattamento automatico delle informazioni INFORMATICA INFORMATICA La parola INFORMATICA indica l insieme delle discipline e delle tecniche che permettono la trattazione automatica delle informazioni che sono alla base delle nostre conoscenze e delle loro

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 INFORMATICA: Hardware e Software Alunno: Classe: 1 C 08 novembre 2011 prof. Mimmo Corrado Effettua i seguenti calcoli nel sistema binario:

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

CHE COSA FAREMO INSIEME?

CHE COSA FAREMO INSIEME? CHE COSA FAREMO INSIEME? Impareremo a conoscere il computer per poter sfruttare al meglio alcune sue caratteristiche Raccoglieremo informazioni preziose perché non si può amare chi non si conosce IL COMPUTER

Dettagli

Tecnologia dell Informazione

Tecnologia dell Informazione Tecnologia dell Informazione Concetti di base della tecnologia dell informazione Materiale Didattico a cura di Marco Musolesi Università degli Studi di Bologna Sede di Ravenna Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

MEMORIE DI MASSA E PERIFERICHE

MEMORIE DI MASSA E PERIFERICHE MEMORIE DI MASSA E PERIFERICHE Tecnologie Informatiche 1 Il computer» È una macchina elettronica con lo scopo di elaborare dati in modo automatico, veloce, sicuro ed efficiente.» E formato dall hardware

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 COS È L INFORMATICA? Il termine informatica proviene dalla lingua francese, esattamente da INFORmation electronique ou automatique ; tale termine intende che

Dettagli

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Programma del corso Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Architettura di Von Neumann Memorie secondarie Dette anche Memoria

Dettagli

INFORMATICA, IT e ICT

INFORMATICA, IT e ICT INFORMATICA, IT e ICT Informatica Informazione automatica IT Information Technology ICT Information and Communication Technology Computer Mini Computer Mainframe Super Computer Palmare Laptop o Portatile

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Corso ECDL Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Modulo 1 Le reti informatiche 1 Le parole della rete I termini legati all utilizzo delle reti sono molti: diventa sempre più importante comprenderne

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell informazione

Concetti di base della Tecnologia dell informazione Concetti di base della Tecnologia dell informazione Modulo 1 ECDL Syllabus 4 A cura di Pieralberto Boasso pieralberto.boasso@istruzione.it boasso@econ.unito.it Indice 1.1: Concetti generali 1.2: Hardware

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

Paolo Franciosa paolo.franciosa@uniroma1.it

Paolo Franciosa paolo.franciosa@uniroma1.it Informatica propedeutica (a.a. 2004-05) 05) Paolo Franciosa paolo.franciosa@uniroma1.it Pasquale Carotenuto Dip.. di Statistica, Prob.. e Stat. Appl. Fac.. Scienze Stat., 4 4 piano, stanza 32 http://www.dis.uniroma1.it/pgf/didattica.html

Dettagli

Modulo 1 Concetti teorici di base

Modulo 1 Concetti teorici di base Modulo 1 Concetti teorici di base 1 Quale delle seguenti frasi rappresenta il significato di ICT (Tecnologie per l informazione e la comunicazione)? La progettazione e l utilizzo dei computer Le scienze

Dettagli

Software. Hardware. Hardware. Concetti di base della tecnologia dell Informazione

Software. Hardware. Hardware. Concetti di base della tecnologia dell Informazione 1 2 Hardware Concetti di base della tecnologia dell Informazione Le componenti materiali del computer prendono il nome di hardware. L'aggettivo inglese "hard" significa duro, rigido, e la parola "ware"

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Test di informatica. 1504 QUALE TRA I DISPOSITIVI DI MEMORIA ELENCATI HA LA CAPACITÀ PIÙ ELEVATA? a) Floppy disk b) Cd-Rom c) DVD Risposta corretta:

Test di informatica. 1504 QUALE TRA I DISPOSITIVI DI MEMORIA ELENCATI HA LA CAPACITÀ PIÙ ELEVATA? a) Floppy disk b) Cd-Rom c) DVD Risposta corretta: Test di informatica 1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte 1502 CHE COS'È UN BYTE? a) Un insieme di 256 bit b) Un gruppo di 8 bit c) Un carattere

Dettagli

ARCHITETTURA DEL CALCOLATORE

ARCHITETTURA DEL CALCOLATORE Orologio di sistema (Clock) UNITÀ UNITÀ DI DI INGRESSO Schema a blocchi di un calcolatore REGISTRI CONTROLLO BUS DEL SISTEMA MEMORIA DI DI MASSA Hard Hard Disk Disk MEMORIA CENTRALE Ram Ram ALU CPU UNITÀ

Dettagli

Le Reti (gli approfondimenti a lezione)

Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Per migliorare la produttività gli utenti collegano i computer tra di loro formando delle reti al fine di condividere risorse hardware e software. 1 Una rete di

Dettagli

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro DISPENSA I.C.T. T POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Dispensa INFORMATION TECHNOLOGY INDICE DEFINIZIONE... 3 TIPOLOGIE DI COMPUTER...

Dettagli

Il computer. Il computer: un insieme di elementi. L'hardware

Il computer. Il computer: un insieme di elementi. L'hardware Il computer Il computer: un insieme di elementi Il computer è una macchina elettronica destinata all'elaborazione dei dati secondo una sequenza di istruzioni. Il computer è formato da due insiemi di elementi:

Dettagli

Con questo termine si individuano tutti i componenti fisici dei sistemi informatici. Tutto quello che si può toccare è hardware.

Con questo termine si individuano tutti i componenti fisici dei sistemi informatici. Tutto quello che si può toccare è hardware. 2008-10-28 - pagina 1 di 7 Informatica (Informazione Automatica) memorizzare elaborazione trasmissione (telematica) Complessità operazione testo audio immagini video realtà virtuale memorizzare 1 10 100

Dettagli

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido.

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido. Informatica II Nozioni di hardware docente: Ilaria Venturini Componenti essenziali della struttura interna di un PC Porte Disco rigido CPU scheda video memorie scheda audio bus 1 Struttura hardware dell

Dettagli

COMPUTER ESSENTIAL 1.1. Esperto Emilia Desiderio

COMPUTER ESSENTIAL 1.1. Esperto Emilia Desiderio COMPUTER ESSENTIAL 1.1 Esperto Emilia Desiderio INFORMATICA Definizione: disciplinain continua evoluzione che cerca di riprodurre le capacità del cervello umano. lostudio sistemico di algoritmi che descrivono

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.2)

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.2) Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.2) Prof. Valerio Vaglio Gallipoli Rielaborazione: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio LA CPU Central Processing Unit Detto anche processore,,

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

Elementi hardware di un personal computer desktop 2012

Elementi hardware di un personal computer desktop 2012 IIS Bonfantini Novara -Laboratorio di informatica 2012 Pagina 1 PERSONAL COMPUTER I personal computer sono quelli usati per lavoro d'ufficio o in ambito domestico da un solo utente per volta. Un ulteriore

Dettagli

Corso di Informatica Generale Esempi di domande.

Corso di Informatica Generale Esempi di domande. Il materiale contenuto in questo documento è utilizzabile unicamente per la preparazione dell esame di Informatica. Non ne può essere fatto altro uso. Corso di Informatica Generale Esempi di domande. 1.

Dettagli

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it INFORMATION TECNOLOGY 2 a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it LE MEMORIE - 1 MEMORIA CENTRALE (O PRINCIPALE) Da questa memoria l unità centrale estrae i dati che servono per eseguire i programmi

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

MODULO 1. Testo 1.01. 1. Quale tra le seguenti non è una periferica di input? % Scanner % Digitalizzatore vocale % Sintetizzatore vocale % Mouse

MODULO 1. Testo 1.01. 1. Quale tra le seguenti non è una periferica di input? % Scanner % Digitalizzatore vocale % Sintetizzatore vocale % Mouse 1 MODULO 1 Testo 1.01 1. Quale tra le seguenti non è una periferica di input? % Scanner % Digitalizzatore vocale % Sintetizzatore vocale % Mouse 2. L unità di input è: % Un dispositivo hardware per immettere

Dettagli

Modulo 1 Test di verifica

Modulo 1 Test di verifica Modulo 1 Test di verifica Concetti teorici di base delle T.I.C. Quali tra le seguenti non sono memorie di massa? CD-ROM Hard disk RAM Floppy disk Cache Quali tra le seguenti non sono memorie di massa?

Dettagli

CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE ALL INFORMATICA

CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE ALL INFORMATICA Da sempre l uomo ha bisogno di rappresentare, trasmettere ed elaborare informazioni di varia natura, ad esempio numeri, frasi, immagini, suoni, concetti o addirittura sensazioni. Tutte le nostre attività

Dettagli

MDRSystem di Rosario Medaglia Modulo 1

MDRSystem di Rosario Medaglia Modulo 1 IL COMPUTER Esistono principalmente due tipi di computer di uso comune: IL PC, PERSONAL COMPUTER è un computer che viene posato su un tavolo e che per la sua considerevole mole ed accessori a seguito,

Dettagli

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 1, Concetti di base dell ICT, e fornisce i fondamenti per il test di tipo teorico relativo a questo modulo.

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 1, Concetti di base dell ICT, e fornisce i fondamenti per il test di tipo teorico relativo a questo modulo. 1 Concetti di base dell ICT Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 1, Concetti di base dell ICT, e fornisce i fondamenti per il test di tipo teorico relativo a questo modulo. Scopi del modulo Modulo

Dettagli

1. Convertire il seguente numero decimale nella sua rappresentazione binaria, scrivendo i passaggi: 299 10

1. Convertire il seguente numero decimale nella sua rappresentazione binaria, scrivendo i passaggi: 299 10 Corso di Informatica Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Lauree triennali Esempi di domande Ogni domanda a risposta multipla ha una e una sola risposta corretta. Tutti gli esercizi devono essere

Dettagli

CRIAD 1. Corso di Introduzione all Informatica v v v v. Contenuti del Modulo 1. Hardware e Software. Hardware

CRIAD 1. Corso di Introduzione all Informatica v v v v. Contenuti del Modulo 1. Hardware e Software. Hardware Corso di Introduzione all Informatica v v v v Contenuti del Modulo 1 Concetti generali Hardware Software Dispositivi di memoria CRIAD 1 CRIAD 2 Hardware e Software Hardware vil funzionamento di un computer,

Dettagli

Foglio1 CAD. Case. Case. Dentro il case... Computer. Crittografia riguarda. Desktop publishing

Foglio1 CAD. Case. Case. Dentro il case... Computer. Crittografia riguarda. Desktop publishing CAD Case Case. Dentro il case... Computer Crittografia riguarda Desktop publishing Diritti d'autore sono dovuti Dispositivi di input Dispositivi di output DPI Le fasi dell'attività di Firmware Hardware

Dettagli

8. Quali delle seguenti affermazioni sono corrette? Il computer è: Preciso Veloce Intelligente Creativo

8. Quali delle seguenti affermazioni sono corrette? Il computer è: Preciso Veloce Intelligente Creativo Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con il simbolo 1. Quale tra le seguenti non è una periferica

Dettagli

L informatica comprende:

L informatica comprende: Varie definizioni: INFORMATICA Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science) Scienza dell informazione Definizione proposta: Scienza della rappresentazione e dell elaborazione dell informazione

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 20/10/2014

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 20/10/2014 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 20/10/2014 1 Cosa è un computer? Un elaboratore di dati e immagini Uno smartphone Il decoder di Sky Una console di gioco siamo circondati! andrea.cremon

Dettagli

NOZIONI ELEMENTARI DI HARDWARE E SOFTWARE

NOZIONI ELEMENTARI DI HARDWARE E SOFTWARE CORSO INTRODUTTIVO DI INFORMATICA NOZIONI ELEMENTARI DI HARDWARE E SOFTWARE Dott. Paolo Righetto 1 CORSO INTRODUTTIVO DI INFORMATICA Percorso dell incontro: 1) Alcuni elementi della configurazione hardware

Dettagli

Concetti di base delle tecnologie ICT

Concetti di base delle tecnologie ICT Concetti di base delle tecnologie ICT Parte 2 Reti Informatiche Servono a collegare in modo remoto, i terminali ai sistemi di elaborazione e alle banche dati Per dialogare fra loro (terminali e sistemi)

Dettagli

Corso di Informatica. ASP G. Mazzini 2004-05

Corso di Informatica. ASP G. Mazzini 2004-05 Corso di Informatica ASP G. Mazzini 2004-05 Hardware, software, information technology Qual è il significato del termine informatica? E' la scienza che si propone di raccogliere, organizzare, conservare

Dettagli

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com Born T Develop VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com ARGOMENTI TRATTATI Hardware Comprendere il termine hardware Comprendere cosa è un personal computer

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Il termine informatica riassume due parole, informazione automatica, e si occupa dei sistemi per l elaborazione

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

TEST DI INGRESSO Corso Saper Utilizzare il PC

TEST DI INGRESSO Corso Saper Utilizzare il PC TEST DI INGRESSO Corso Saper Utilizzare il PC Pagina 1 1. Che cos'è il Case? A Unità di Peso dei Computer. B Microprocessore. C Scatola metallica che racchiude tutte le componenti fisiche di un computer

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell informazione

Concetti di base della Tecnologia dell informazione ECDL Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell informazione Sommario Concetti generali Hardware Software Reti informatiche Il computer nella vita di ogni giorno Salute, sicurezza, ambiente Sicurezza

Dettagli

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un Pagina 18 di 47 2. Analisi delle componenti hardware di un computer 2.1 L hardware 2.1.1 Componenti principali di un computer L Informatica (da Informazione + Automatica) è la disciplina che studia la

Dettagli

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Prof. Michele Barcellona Hardware Software e Information Technology Informatica INFOrmazione automatica La scienza che si propone di raccogliere,

Dettagli

INFORMATICA 1 ANNO. Prof. Stefano Rizza

INFORMATICA 1 ANNO. Prof. Stefano Rizza INFORMATICA 1 ANNO Prof. Stefano Rizza PROGRAMMA MINISTERIALE 1 1. Utilizzare strumenti tecnologici ed informatici per consultare archivi, gestire informazioni, analizzare dati (riferimento ECDL Start)

Dettagli

Concetti Teorici di Base sull informatica

Concetti Teorici di Base sull informatica Concetti Teorici di Base sull informatica INFORMATICA: È la scienza che studia l informazione e l elaborazione dei dati e il loro trattamento automatico mediante gli elaboratori elettronici. PROGRAMMA:

Dettagli

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore Dispensa di Fondamenti di Informatica Architettura di un calcolatore Hardware e software La prima decomposizione di un calcolatore è relativa ai seguenti macro-componenti hardware la struttura fisica del

Dettagli

TICa1. 3) Uno scanner è una periferica di: a) Input b) Output c) elaborazione d) Input-Output e) Memorizzazione

TICa1. 3) Uno scanner è una periferica di: a) Input b) Output c) elaborazione d) Input-Output e) Memorizzazione Aggiornamento 2013 TICa1 Conoscenze: 2;5 Apri il programma WordPad sul tuo PC. Scrivi le risposte direttamente sul file, facendole precedere dal Numero di domanda Salva il file all'interno di Documenti

Dettagli

SISTEMI DI ELABORAZIONE E RETI DI COMUNICAZIONE 11 2/001.0

SISTEMI DI ELABORAZIONE E RETI DI COMUNICAZIONE 11 2/001.0 SISTEMI DI ELABORAZIONE E RETI DI COMUNICAZIONE 11 2/001.0 HARDWARE TUTTI I COMPONENTI TANGIBILI DI UN ELABORATORE UNITÀ CENTRALE MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT PERIFERICHE DI OUTPUT (Processore

Dettagli

Metodi per la rappresentazione delle informazioni Metodi per la rappresentazione delle soluzioni Linguaggi di programmazione Architettura dei

Metodi per la rappresentazione delle informazioni Metodi per la rappresentazione delle soluzioni Linguaggi di programmazione Architettura dei Varie definizioni: INFORMATICA Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science) Scienza dell informazione Definizione proposta: Scienza della rappresentazione e dell elaborazione dell informazione

Dettagli

COME E COMPOSTO IL PC - WWW.DADEPC.IT

COME E COMPOSTO IL PC - WWW.DADEPC.IT Il computer è composto essenzialmente da due componenti L' HARDWARE ed il SOFTWARE COME E COMPOSTO IL PC - WWW.DADEPC.IT FACCIAMO UN PARAGONE Se vogliamo fare una paragone, L' HARDWARE è una stanza o un

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II

Università degli studi di Napoli Federico II Università degli studi di Napoli Federico II Facoltà di Sociologia Corso di Laurea in culture digitali e della comunicazione Corso di Elementi di informatica e web Test ingresso per il bilancio delle competenze

Dettagli

IL COMPUTER APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano

IL COMPUTER APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano IL COMPUTER LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano LA TRASMISSIONE IN BINARIO I computer hanno un loro modo di rappresentare i

Dettagli

Appunti di Sistemi e Automazione

Appunti di Sistemi e Automazione Appunti di Sistemi e Automazione Il modello o macchina di Von Neumann rappresenta un computer con i suoi componenti principali e la sua organizzazione logico-funzionale. Tale progetto risale al 1945/1946.

Dettagli

INFORMATICA. Cosa intendiamo per INFORMAZIONE?

INFORMATICA. Cosa intendiamo per INFORMAZIONE? INFORMATICA Scienza che raccoglie, organizza, elabora e conserva le informazioni e le gestisce in modo automatico Nasce dalla fusione delle parole INFORmazione automatica Cosa intendiamo per INFORMAZIONE?

Dettagli

STRUTTURA DI UN COMPUTER

STRUTTURA DI UN COMPUTER STRUTTURA DI UN COMPUTER Il computer si serve di dati che vengono immessi da sistemi di INPUT (tastiera, mouse ecc.), vengono elaborati e restituiti da sistemi di OUTPUT (schermo, stampante ecc.). La parte

Dettagli

Concetti base del computer

Concetti base del computer Concetti base del computer Test VERO o FALSO (se FALSO giustifica la risposta) 1) La memoria centrale è costituita dal disco fisso VERO/FALSO 2) Allo spegnimento del PC la RAM perde il suo contenuto VERO/FALSO

Dettagli

Modulo 1 - Syllabus 1.0. Computer Essential. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa

Modulo 1 - Syllabus 1.0. Computer Essential. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa Modulo 1 - Syllabus 1.0 Computer Essential Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa presentazione Computer Essential 1 Computer e dispositivi 2 Desktop, icone, impostazioni 3 Testi e stampe Concetti e competenze

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Informatica. Modulo 1: Hardware

Informatica. Modulo 1: Hardware Informatica l'insieme dei processi e delle tecnologie che rendono possibile la creazione, raccolta, elaborazione, immagazzinamento e la diffusione delle informazioni 4 Società dell Informazione La società

Dettagli

Informatica in pillole. conoscere l informatica

Informatica in pillole. conoscere l informatica Informatica in pillole conoscere l informatica Intro La macchina Interazione uomo-macchina brevi cenni: il computer Funzionamento e differenze delle memorie (DVD/USB/HardDisk) Masterizzazione, formattazione

Dettagli

Corso di informatica

Corso di informatica Corso di informatica Nozioni fondamentali dell ambiente Windows su computer portatile e un poco dell ambiente Android su smartphone pag. 12 Internet pag. 18 Corso di informatica - 1 è composto da e software.

Dettagli

Corsi Speciali Abilitanti Indirizzo 2: Fisico-Matematico Modulo Didattico: Elementi di Informatica Classi: 48/A TEST D INGRESSO

Corsi Speciali Abilitanti Indirizzo 2: Fisico-Matematico Modulo Didattico: Elementi di Informatica Classi: 48/A TEST D INGRESSO Corsi Speciali Abilitanti Indirizzo 2: Fisico-Matematico Modulo Didattico: Elementi di Informatica Classi: 48/A TEST D INGRESSO NOME: COGNOME: LAUREA IN: ABILITAZIONI CONSEGUITE: ESPERIENZE DIDATTICHE

Dettagli

Il computer e i suoi sottosistemi

Il computer e i suoi sottosistemi pag.1 Il primo approccio al COMPUTER è 'a scatola nera'. Individuiamo quindi: SCOPO Elaborare informazioni. Eseguire istruzioni INGRESSI Dati da elaborare. Istruzioni USCITE Dati elaborati SCHEMA A BLOCCHI:

Dettagli

Reti informatiche 08/03/2005

Reti informatiche 08/03/2005 Reti informatiche LAN, WAN Le reti per la trasmissione dei dati RETI LOCALI LAN - LOCAL AREA NETWORK RETI GEOGRAFICHE WAN - WIDE AREA NETWORK MAN (Metropolitan Area Network) Le reti per la trasmissione

Dettagli

Architettura hardware

Architettura hardware Ricapitolando Architettura hardware la parte che si può prendere a calci Il funzionamento di un elaboratore dipende da due fattori principali 1) dalla capacità di memorizzare i programmi e i dati 2) dalla

Dettagli

Quiz ecdl primo modulo. Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta

Quiz ecdl primo modulo. Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta Quiz ecdl primo modulo Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta 1 Che cosa è il Bit? British Information Target Binary Digit La misura dell'informazione DIA 2 DI 67 Che differenza c'è tra

Dettagli

- Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo. - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org

- Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo. - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org ECDL Open Materiale e riferimenti - Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org ECDL-Modulo-1-Parte-1 Concetti di base della

Dettagli