La progettazione nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche. Nicola Simeoni Cefriel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La progettazione nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche. Nicola Simeoni Cefriel"

Transcript

1 La progettazione nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche Nicola Simeoni Cefriel

2 2 Accessibilità: : Contesto di riferimento italiano Legge Stanca - Legge 9 gennaio 2004, n. 4 Obiettivo della legge è quello di favorire l accesso dei disabili agli strumenti informatici Ha come riferimento le linee guida sull accessibilità pubblicate dal gruppo WAI del W3C 2 principi generali: assicurare che il contenuto delle pagine web rimanga comprensibile al modificarsi del dispositivo utilizzato dall utente per accedervi rendere i contenuti comprensibili e la struttura di navigazione utilizzabile con facilità Nello schema di Regolamento di Attuazione di cui all art. 10 della Legge sono previsti due tipi di verifica della accessibilità: verifica tecnica: valutazione condotta da esperti sulla base di parametri tecnici, anche con strumenti informatici; verifica soggettiva: valutazione articolata su più livelli di qualità tramite prove empiriche con l intervento dell utente dei servizi. Tutti i nuovi siti web della P.A. dovranno rispettare i requisiti tecnici (criteri di verifica oggettivi)

3 3 Le tecnologie: macro-categorie categorie Groupware: contrazione di Group Software, insieme di tecnologie e metodologie a supporto del lavoro di gruppo; consentono l'utilizzo delle stesse risorse e delle stesse informazioni da parte di un gruppo di persone; gli strumenti utilizzati riguardano la messaggistica, i gruppi di discussione, la gestione degli archivi comuni, la distribuzione di documenti, l'organizzazione di riunioni. CMS: Content Management System (sistema di gestione dei contenuti) è una categoria di sistemi software per organizzare e facilitare la creazione collaborativa di documenti e altri contenuti. CRM: Customer/Citizen Relationship Management deriva dal sistema produttivo ed è legato al concetto di fidelizzazione dei clienti : insieme di procedure organizzative e strumenti per gestire e migliorare le relazioni con il cliente / cittadino.

4 4 Le tecnologie Newsletter : strumento di comunicazione monodirezionale. Una Newsletter è un notiziario scritto o per immagini diffuso periodicamente per posta elettronica. Oggi è spesso in formato HTML. Di solito è richiesta da quanti la ricevono (a guisa d'un abbonamento) ed ha scopi che vanno dall'informazione all'intrattenimento. Forum: strumento di comunicazione asincrono; l'utente può scrivere dei messaggi (post) che verranno pubblicati in uno spazio comune insieme ai messaggi degli altri utenti. Ad ogni messaggio potranno seguire diverse risposte (reply), che seguiranno l'argomento del messaggio originario (topic). Chat: strumento di comunicazione sincrono; permette ad uno o più utenti di comunicare con messaggi testuali. Mailing-list: è un sistema organizzato per la partecipazione di più persone in una discussione tramite . Per inviare un messaggio a tutti gli iscritti, è normalmente sufficente inviarlo ad uno speciale indirizzo , e il servizio provvede a diffonderlo a tutti i membri della lista. Bacheca elettronica: bacheca on-line per lo scambio di messaggi / annunci tra utenti

5 5 Le tecnologie WiKi: Un wiki è un sito web (o una collezione di documenti ipertestuali) che permette ad ogni utilizzatore sia di aggiungere contenuti, sia di modificare i contenuti esistenti inseriti da altri utilizzatori. Il termine wiki può anche riferirsi al software collaborativo utilizzato per creare un sito web. Audio/Videostreaming: servizio di diffusione di contenuti multimediali su rete pubblica (internet) o privata; può essere in tempo reale o differito rispetto all evento trasmesso. Puo essere di tipo normale o P2P (consente di ridurre le risorse, in termini di banda e processore, necessarie per lo streaming) Webinar: Web Seminar, trasmissione di un seminario via web, normalmente in sessione live, con possibilità di interazione dell audience Online Focus group: trasposizione sul Web dei Focus group tradizionali Sistemi CATI/CAWI: CATI: computer assisted telephone interview; CAWI: computer assisted web interview

6 6 Le tecnologie Sondaggi: domande chiuse con elenco delle possibili risposte; un sondaggio può essere pubblico (aperto a chiunque, con o senza registrazione) o privato (l amministratore del sondaggio manda inviti via ). E utile per incentivare la rilevazione di impressioni, commenti e suggerimenti da parte degli utenti. Tale funzionalità può essere implementata in modalità ad accesso facoltativo o in modalità incentivata (invio di mail agli utenti registrati per rilevazione opinioni). Blog : nato come diario in rete, Il blog (contrazione di Web Log) è sempre più usato per pubblicare su internet informazioni di vario genere: permette a chiunque sia in possesso di una connessione internet di creare facilmente un sito in completa autonomia. Ogni articolo è generalmente legato ad un thread, in cui i lettori possono scrivere i loro commenti e lasciare messaggi all'autore. Document Management: sistemi per la gestione, catalogazione, conservazione e archiviazione di documenti. Rispetto ai CMS sono più focalizzati sulla gestione (scalabile anche su grossi volumi) di documenti anche di grandi dimensioni e c è meno l enfasi sull aspetto di presentazione.

7 7 Le tecnologie File sharing P2P: sistemi di condivisione di file distribuiti (al contrario dei DMS che sono centralizzati). Le più famose reti di peer-to-peer sono: Gnutella, Napster, edonkey, WinMX. Knowledge management system: sono sistemi software che supportano le fasi del ciclo dell'informazione e la comunicazione all'interno di una comunità di pratica (ad esempio un'azienda) o di apprendimento (ad esempio una classe "virtuale") anche disperse nello spazio. Supportano in particolare: Cattura delle competenze collettive Controllo per realizzare obiettivi comuni Integrazione delle conoscenze frammentat

8 8 Le tecnologie Ontologie: una ontologia (nel contesto dell ICT) è il tentativo di specificare un modello concettuale condiviso descrivendo un dominio applicativo con lo scopo di agevolare la comunicazione. Le ontologie sono applicate (oltre che nel campo dell'intelligenza artificiale) nella rappresentazione e nella condivisione della conoscenza. Si possono utilizzare le ontologie per il ragionamento induttivo, la classificazione, il problem solving, la ricerca, la condivisione,.. Semantic Web: Iniziativa del W3C il cui obiettivo è di generare un mezzo universale per lo scambio di dati, associando un significato (semantica), in modo comprensibile dalle macchine, ai contenuti dei documenti nel web

9 9 Attività e Tecnologie Assemblee Attività Strumenti tipo Delphi Tavoli di lavoro tematici, Gruppi di discussione, brainstorming Focus group Questionari, sondaggi, Studi di settore, interviste Meccanismi di condivisione Consultazione Tecnologie Audio/Videostreaming, webinar (Web Seminar), videoconferenze, CMS per pubblicazione verbali , mailing list, forum, questionari on-line GroupWare: On-line Forum, mailing list, sistemi WiKi, Web collaboration, on line meeting, Blog Chat, Online Focus group Sondaggi e questionari on line, Mailing, sistemi CATI/CAWI Document management, Knowledge management, File sharing, CMS Bacheca elettronica,

10 10 Alcuni prodotti Open Source: categoria CMS prodotti funzioni news gestione link newsletter redazione WYSIWYG blog forum bacheca elettr. linguaggio multicanale accessibilità Harmonia sì sì addon sì sì addon sì java sì aaa Plone sì sì addon sì sì sì sì php? aa Mambo sì sì addon sì sì addon sì php? Typo3 add on sì sì add on add on php OpenCMS sì sì sì java?

11 11 Alcuni prodotti Open Source: categoria Groupware e CRM prodotti funzioni calendario codniv. rubrica condivisa Impegni / scedenze forum chat condivisione file gestione gruppi news crm mailing list Linguaggio accessibilità Group-E sì sì sì sì sì Gestione Contatti php OpenGroupware (Kolab ) Hiperoffice (hipergate) phpgroupware sì sì sì sì sì sì sì sì sì Contatti / liste distribuzione / newsletter kde java sì sì sì sì php Acollab sì sì sì sì sì sì php aa

12 12 Canali Canale tradizionale in presenza Web Cellulari: SMS / MMS/ WAP Browsing vocale TV digitale terrestre Telefono VoIP e Telefonia P2P

13 13 Approfondimento: la TV Digitale terrestre 1 canale frequenze MUX DVB N Programmi TV digitali + dati + servizi interattivi Il decoder (nella versione avanzata): riceve il segnale proveniente dall antenna terrestre lo demodula e decodifica i programmi lo invia al televisore aggiunge funzioni MULTIMEDIALI e INTERATTIVE è equipaggiato con modem e Lettore di Smart-Card Consente l interattività tramite il canale telefonico I servizi interattivi arrivano al decoder via etere attraverso il canale diffusivo digitale

14 14 La costruzione delle soluzioni Le applicazioni sviluppate per ogni singolo GdL dovranno essere installate (o installabili) sulla piattaforma HW/SW di riferimento presente a Pesaro La piattaforma SW si basa tutta sull utilizzo di software Open Source Sia per i vincoli di budget Sia per facilitare il riuso dei servizi Chiunque volesse replicare internamente le funzionalità previste dai diversi GdL, dovrà solamente acquistare l infrastruttura HW, mentre per il SW non dovrà pagare alcuna licenza Non tutte le applicazioni previste dal progetto saranno installate sulla piattaforma in oggetto (ad es. il portale vocale sarà gestito esternamente)

15 15 Architettura SW di base Il software di base è tutto Open Source e sarà comune a tutte le applicazioni App 1 App 2 App n Web Server: Apache 2.2 Servlet Engine: Tomcat 5.0 Web Services Axis Applicantion server: JBoss MVC: Struts XML: Xerces/Xalan Java: Jdk 1.5 PHP Perl Pyton Dbms MySQL Dbms Postgresql S.O: Linux

16 16 Metodologie di sviluppo Metodologia di sviluppo iterativa preferibile alla Metodologia di sviluppo a cascata (Waterfall) maggiore controllo sul progetto Riduzione dei rischi di progetto Verifiche intermedie dei prototipi A cascata iterativa

17 17 Paradigma di progettazione di riferimento paradigma di progettazione Service Oriented Architecture (SOA) architettura orientata ai servizi: offre flessibilità, scalabilità e riduzione di costi perché è concepita come un insieme di servizi autonomi che cooperano facilmente tra loro e sono accessibili dalle applicazioni attraverso la rete. Caratteristiche dei servizi: ricercabili e recuperabili dinamicamente; autocontenuti e modulari; interfacce esplicite e indipendenti dall'implementazione; debolmente accoppiati (loosely coupled); accessibili in maniera trasparente rispetto all'allocazione; interfaccia a "grana grossa" (coarse-grained); Componibili;

18 18 Installazione e collaudo Le applicazioni sono installate e collaudate sul server di sviluppo, prima di andare in produzione. La procedura di installazione deve essere documentata in tutti i suoi passi; Devono essere autocontenute e utilizzare i soli software di base previsti. Eventuali necessità ulteriori devono essere concordate. Avendo scelto la modalità di sviluppo iterativa, si prevedono almeno 2 fasi di test: Test primo prototipo: sono verificate con il committente le specifiche funzionali dei servizi. Sono raccolte eventuali richieste di modifiche/correzioni; Test secondo prototipo: sono verificate con il committente le specifiche funzionali e non funzionali dei servizi. Si prevede una eventuale fase di fine tuning

19 19 Link CMS Open Source Harmonia: Plone: Mambo: OpenCMS: Groupware e CRM Open Source Group-E: OpenGroupware: localizzazione di Kolab Hiperoffice: Localizzazione di hipergate: ) Acollab: phpgroupware: Sistemi WiKi Wikipedia: WikiWiki engine: Public Participation GIS Mappe aperte: Online focus group Applicazione non open:

20 20 Link Semantic Web overview: OWL Web Ontology Language Overview: Protégé, Editor visuale di ontologie:

L ascolto nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche. Nicola Simeoni Cefriel

L ascolto nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche. Nicola Simeoni Cefriel L ascolto nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche Nicola Simeoni Cefriel 2 Accessibilità: : Contesto di riferimento italiano Legge Stanca - Legge 9 gennaio 2004, n. 4 Obiettivo

Dettagli

Soluzioni tecnologiche

Soluzioni tecnologiche La diagnosi nel processo di pianificazione strategica Terni, 21 marzo 2006 Soluzioni tecnologiche Nicola Simeoni Cefriel 2 Accessibilità: : Contesto di riferimento italiano Legge Stanca - Legge 9 gennaio

Dettagli

Il monitoraggio e la valutazione nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche

Il monitoraggio e la valutazione nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche Il monitoraggio e la valutazione nel processo di pianificazione strategica Soluzioni tecnologiche Venezia, 6 marzo 2006 Nicola Simeoni Cefriel 2 Accessibilità: : Contesto di riferimento italiano Legge

Dettagli

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Le macro fasi e prodotti del progetto - 1 Fase 1: Analisi e definizione

Dettagli

CMS Open Source Evento Open Source Asolo Golf Club - 29 giugno 2005

CMS Open Source Evento Open Source Asolo Golf Club - 29 giugno 2005 CMS Open Source Evento Open Source Asolo Golf Club - 29 giugno 2005 Fabio Bottega (f.bottega@tecnoteca.it) I punti focali: CMS = comunicazione Gli attori coinvolti Scelta di un CMS Open Source CMS di riferimento

Dettagli

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico. Sintesi del processo e prodotti realizzati: la Piattaforma e_demps e le applicazioni istallate

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico. Sintesi del processo e prodotti realizzati: la Piattaforma e_demps e le applicazioni istallate Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico Sintesi del processo e prodotti realizzati: la Piattaforma e_demps e le applicazioni istallate Il progetto Obiettivi: progettare, realizzare e utilizzare

Dettagli

Proposta di riuso delle esperienze e soluzioni dei progetti di e-democracy sui temi delle Pianificazione Territoriale Bozza di lavoro

Proposta di riuso delle esperienze e soluzioni dei progetti di e-democracy sui temi delle Pianificazione Territoriale Bozza di lavoro Proposta di riuso delle esperienze e soluzioni dei progetti di e-democracy sui temi delle Pianificazione Territoriale Bozza di lavoro Progetto e_demps E-democracy con il Piano strategico www.progettoedemps.it

Dettagli

e-ntra: Enterprise CMS

e-ntra: Enterprise CMS Realizzazione di Siti e Portali Conformi alle normative vigenti e direttive W3C Legge 4/2004 Legge Stanca W3C (XHTML 1.1) CSS 2.1 WAI (AAA) Normative CNIPA altre normative Codice dell amministrazione digitale

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Il passo successivo: Museo & Web CMS Piattaforma opensource

Dettagli

La Community MiBAC è un applicazione web che sostituirà l attuale rete intranet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La Community MiBAC è un applicazione web che sostituirà l attuale rete intranet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La Community MiBAC è un applicazione web che sostituirà l attuale rete intranet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. 17-20 Maggio 2010 FORUM PA 2 ORIENTATI AL PERSONALE DEL MINISTERO AUMENTARE

Dettagli

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009)

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) CeBAS Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) Introduzione Il progetto CEBAS: la finalità è di migliorare l efficienza operativa interna dell Ente rispondere alle aspettative

Dettagli

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico Ente Coordinatore Comune di Pesaro Dott.ssa Fiorenza Martufi Servizio Pianificazione strategica Comune di Pesaro e_demps@comune.pesaro.ps.it Fasi e

Dettagli

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1.

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1. Parte sesta: I siti web Ingegneria del Software Interattivo - I siti web - Docente: Daniela Fogli 1. I siti web Nel Contesto Riferimenti: Brajnik, Umano G., Toppano, E. Creare siti web multimediali, Pearson,

Dettagli

2010 Antonio Musarra s Blog. Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010)

2010 Antonio Musarra s Blog. Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010) 2010 Antonio Musarra s Blog 1 Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010) CMS Content Management System 2 Un Content Management System, in acronimo CMS, letteralmente "sistema di gestione dei

Dettagli

Le funzionalità principali della piattaforma

Le funzionalità principali della piattaforma Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A Faedo (ISTI) - Laboratorio di domotica Quimby: Le funzionalità principali della piattaforma Dario Russo (dario.russo@isti.cnr.it) Obiettivi del progetto

Dettagli

Siscotel 2002 A.C. Vigevano e Lomellina. Vigevano - 19/02/2007. Siscotel 2002 A.C. Vigevano e Lomellina

Siscotel 2002 A.C. Vigevano e Lomellina. Vigevano - 19/02/2007. Siscotel 2002 A.C. Vigevano e Lomellina Vigevano - 19/02/2007 1 Cos è un CMS I CMS sono sistemi software che consentono di creare e gestire un sito web direttamente dal Browser, in modo semplice ed immediato. Caratteristica dei CMS è quella

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 L'Open Source entra nell'e Learning Paolo Gatti http://www.paologatti.it E learning: introduzione Per e learning si intende la possibilità di imparare sfruttando la rete

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems Gabriele D Angelo http://www.cs.unibo.it/~gdangelo Università degli Studi di Bologna Dipartimento di Scienze dell Informazione Aprile, 2005 Scaletta della lezione

Dettagli

Macchine per l elaborazione dell informazion e. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Informatica II

Macchine per l elaborazione dell informazion e. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Informatica II Macchine per l elaborazione dell informazion e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica II Ing. Mauro Iacono Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Studi Politici e per l Alta

Dettagli

CAPO I: OGGETTO ED AMMONTARE DELL'APPALTO, DESCRIZIONE, STRUTTURA E REQUISITI DEL PRODOTTO Art. 1 Oggetto dell appalto Oggetto del presente appalto è la realizzazione della Intranet dell Amministrazione

Dettagli

I risultati del progetto E-democracy con il piano strategico

I risultati del progetto E-democracy con il piano strategico I risultati del progetto E-democracy con il piano strategico Da gennaio 2006 a febbraio 2008 Piero Luisi - luisi.piero@gmail.com 29 febbraio 2008 Sala W. Pierangeli - Provincia di Pesaro e Urbino Domanda:

Dettagli

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com Cos è Moodle Moodle è un software per la gestione di corsi a distanza utilizzato a livello mondiale nelle Università, nelle

Dettagli

Scheda di Benchmark per intranet

Scheda di Benchmark per intranet Scheda di Benchmark per intranet 1. L organizzazione e la intranet 2. Contenuti 3. Design e architettura 4. Funzionalità 5. Nascita e processo di sviluppo 6. Gestione della redazione e processo di publishing

Dettagli

ADA. E learning e open source

ADA. E learning e open source 1 ADA. E learning e open source ADA 1.7.1 Come cresce un Ambiente Digitale per l'apprendimento open source Maurizio Graffio Mazzoneschi 2 Cos'è il software libero Libertà 0, o libertà fondamentale: la

Dettagli

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1.

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1. Parte sesta: I siti web Ingegneria del Software Interattivo - I siti web - Docente: Daniela Fogli 1. I siti web Nel Contesto Riferimenti: Brajnik, Umano G., Toppano, E. Creare siti web multimediali, Pearson,

Dettagli

Corporate & Enterprise Portal

Corporate & Enterprise Portal Corporate & Enterprise Portal È una piattaforma applicativa che, tramite un portale web, rende fruibile l intero patrimonio informativo dell azienda (dati, processi, documenti ) a tutti coloro che vi interagiscono:

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

Milano, 24 gennaio 2014. Il portale AmIS, modalità di utilizzo e possibili evoluzioni

Milano, 24 gennaio 2014. Il portale AmIS, modalità di utilizzo e possibili evoluzioni Milano, 24 gennaio 2014 Il portale AmIS, modalità di utilizzo e possibili evoluzioni Contenuti Archidata Gli strumenti L organizzazione dei contenuti La modalità di utilizzo Quick tour Gli sviluppi futuri

Dettagli

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Innovazione nella formazione universitaria Firenze, 21 marzo 2012 E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Prof. Enrico Del Re Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Il progetto STEEL Progetto

Dettagli

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net Una piattaforma LMS open-source: a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net I modelli di formazione in modalità e-learning richiedono necessariamente l utilizzo di una tecnologia per la

Dettagli

La piattaforma Moodle dell' ISFOL

La piattaforma Moodle dell' ISFOL La piattaforma Moodle dell' ISFOL Un CMS per la condivisione della conoscenza nei Gruppi di Lavoro e di Ricerca dell'istituto Franco Cesari - ISFOL Gruppi di Lavoro e di Ricerca come Comunità di Pratica

Dettagli

Presentazione della tesi di laurea di Flavio Casadei Della Chiesa. Newsletter: un framework per una redazione web

Presentazione della tesi di laurea di Flavio Casadei Della Chiesa. Newsletter: un framework per una redazione web Presentazione della tesi di laurea di Flavio Casadei Della Chiesa Newsletter: un framework per una redazione web Argomenti trattati nella presentazione Internet, problematiche e soluzioni Contesto nel

Dettagli

3.3.1 Analisi dei flussi

3.3.1 Analisi dei flussi 3.3.1 Analisi dei flussi Disegnare il processo - descrivere l interazione secondo i diversi profili utenti previsti - prevedere risposte ed errori - tenere traccia - offrire sempre una chance - flow chart

Dettagli

SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA

SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA Servizio grafica STAMPERIA Le tariffe per l anno 2007, oltre ad IVA, sono determinate come segue: ESERCIZIO 2007 Materiale di consumo Addebito dei

Dettagli

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source Kirey Re.Search 2.0 Piattaforma di ricerca Open Source Le esigenze Quando si parla di motori di ricerca si tende a pensare istintivamente solo a quelli utilizzati per effettuare ricerche in Internet, come

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA

SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA Servizio grafica STAMPERIA Le tariffe per l anno 2006, oltre ad IVA, sono determinate come segue: ESERCIZIO 2006 Materiale di consumo Addebito dei

Dettagli

Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source

Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source Focus Group sull Open source nella PA Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source ISFOL 22/11/2011 Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Boris

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

hi-com software realizzato da Hi-Think

hi-com software realizzato da Hi-Think software realizzato da Hi-Think Pag 1 introduzione Hi-com è il programma di Hi-Think che soddisfa l'esigenza di chi, lavorando in ufficio o fuori ufficio, deve avere o scambiare con la propria azienda

Dettagli

Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie

Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie Prot. MIUR AOODRLO R.U. 1817 del 31/01/2013 Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie Dentro il cambiamento L introduzione delle tecnologie e la transizione al

Dettagli

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY Giugno 2010 Teleskill Learning Community Teleskill Learning Community è un portale on-line che consente al cliente di gestire

Dettagli

Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica

Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica Sommario Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica Introduzione al portale SSIS infofactory - Laboratorio di Intelligenza Artificiale - Univ. degli Studi di Udine 3-4 Dicembre

Dettagli

Strumenti e linguaggi per lo sviluppo WEB su Linux. Scano Alessandro alescano@fastimap.com

Strumenti e linguaggi per lo sviluppo WEB su Linux. Scano Alessandro alescano@fastimap.com Strumenti e linguaggi per lo sviluppo WEB su Linux Scano Alessandro alescano@fastimap.com Non solo su linux è possibile fare sviluppo web, ma quest'ultimo è una piattaforma privilegiata per tale compito

Dettagli

OPPORTUNITÀ E NUOVI MODELLI DI BUSINESS PER SVILUPPATORI ED AZIENDE

OPPORTUNITÀ E NUOVI MODELLI DI BUSINESS PER SVILUPPATORI ED AZIENDE OPPORTUNITÀ E NUOVI MODELLI DI BUSINESS PER SVILUPPATORI ED AZIENDE Venerdì 16 maggio ore 10:00 12.00 il caso POSIT S.C. e la collaborazione POSIT S.C. EDITEL I motivi della scelta libera: da considerazioni

Dettagli

EGOV.COMUNE.VENEZIA.IT il portale dei servizi del Comune di Venezia

EGOV.COMUNE.VENEZIA.IT il portale dei servizi del Comune di Venezia Portali EGOV.COMUNE.VENEZIA.IT il portale dei servizi del Comune di Venezia L ESIGENZA Nel quadro delle politiche di e-government e per migliorare i servizi ai cittadini, molte amministrazioni locali hanno

Dettagli

Applicazione: Comuni in Rete della Provincia di Asti

Applicazione: Comuni in Rete della Provincia di Asti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Programmazione/Controllo Applicazione: Comuni in Rete della Provincia di Asti Amministrazione: Provincia di Asti Referente/i di progetto Nome e cognome:

Dettagli

CMS Museo & Web Maria Teresa Natale (OTEBAC) Venezia, 14-12-2007

CMS Museo & Web Maria Teresa Natale (OTEBAC) Venezia, 14-12-2007 CMS Museo & Web Le origini Gli strumenti MINERVA per la qualità dei siti Web culturali: Manuale per la qualità dei siti Web pubblici culturali (en, it) i 10 principi per la qualità di un sito Web culturale

Dettagli

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer Seminario della Consulta delle Associazioni Culturali del Comune di Modena La Rete Civica del Comune di Modena per le associazioni culturali" Internet e condivisione di interessi: social networking, blog,

Dettagli

Titolo. Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web FORUM PA 2010. Maurizio Firmani Giulia Mottura

Titolo. Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web FORUM PA 2010. Maurizio Firmani Giulia Mottura Titolo FORUM PA 2010 Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web Maurizio Firmani Giulia Mottura Istat - Direzione centrale comunicazione ed editoria Il punto

Dettagli

Web. Hosting. Application

Web. Hosting. Application amministrazione siti CMS e CRM CONSULENZA WEB APPLICATION WEB DESIGN WEB MARKETING HOSTING GRAFICA Web. Hosting. Application EXPLICO Explico è la Web Agency, costituita nel 99 da professionisti specializzati

Dettagli

Soluzione RIUSO136 progettoconsiglio proposta da Comune di Venezia

Soluzione RIUSO136 progettoconsiglio proposta da Comune di Venezia Soluzione RIUSO136 progettoconsiglio proposta da Comune di Venezia Sezione 1 - Amministrazione proponente e soluzione proposta Tipologia di Amministrazione proponente: Comune Regione dell'amministrazione:

Dettagli

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1)

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1) Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 0/03 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP ) Obiettivo didattico Descrivere gli elementi caratteristici delle tecnologie informatiche Numero item definire i

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

Conoscere, condividere, cambiare

Conoscere, condividere, cambiare Conoscere, condividere, cambiare Idee per una intranet 2.0 alla biblioteca di Milano Bicocca Bonaria Biancu e Ilaria Moroni I siti web negli archivi e nelle biblioteche A.I.B. e A.N.A.I. Sezione Friuli

Dettagli

Progetto TIC Territori in comunicazione Applicazioni web

Progetto TIC Territori in comunicazione Applicazioni web Progetto TIC Territori in comunicazione Applicazioni web Caratteristiche generali: 1. Basato su piattaforma WordPress 2. Possibilità di gestire il sito da qualsiasi postazione (il software richiesto solo

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 13. Il Web 2.0 Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

WEB MARKETING HOSTING GRAFICA

WEB MARKETING HOSTING GRAFICA WEB DESIGN amministrazione siti CMS e CRM CONSULENZA WEB SOFTWARE PERSONALIZZATI WEB MARKETING HOSTING GRAFICA EXPLICO Explico è la Web Agency, costituita nel 1999 da professionisti specializzati in tecnologie

Dettagli

Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE. Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter

Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE. Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter Le esperienze da multimedializzare Nell ambito del percorso di lavoro Documentare

Dettagli

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Start 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

dell integrazione Le criticità organizzative La nuova sfida per l impresa

dell integrazione Le criticità organizzative La nuova sfida per l impresa Dalla gestione dei documenti alla creazione di spazi di lavoro e condivisione: il nuovo ruolo delle intranet per la gestione della conoscenza Mariano Corso Professore Ordinario di Organizzazione e Risorse

Dettagli

Strumenti E learning. Presentazione tecnica

Strumenti E learning. Presentazione tecnica Strumenti E learning Presentazione tecnica Luglio 2008 Grazie all esperienza del proprio management e alla propria struttura tecnologica, InterAteneo è riuscito a creare un sistema di integrazione, tra

Dettagli

Glossario. Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi)

Glossario. Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi) Glossario Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi) Con adaptive learning ( apprendimento adattivo ) si intende un metodo che utilizza il computer come strumento interattivo per adattare

Dettagli

Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software

Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software A cura di Marziana Monfardini Licenze e diritti software La tutela del software Copyright e diritto d autore Legge 633/41 Articolo 2 Sono protetti i programmi

Dettagli

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009 COMPANY PROFILE Dicembre 2009 PRESENTAZIONE è una società di sviluppo software e consulenza informatica, opera a livello nazionale dal 2001 ed è specializzata nel fornire servizi a valore aggiunto basati

Dettagli

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Qualifica: INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità italiana Data di nascita 08/10/1974 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Settembre

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Applicazioni basate sulle tecnologie web

Applicazioni basate sulle tecnologie web Applicazioni basate sulle tecnologie web Le tecnologie web di cui abbiamo parlato sin qui architettura client-server, HTTP, HTML, fogli di stile, linguaggi di scripting client-side come Javascript o server-side

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Una piattaforma per le risorse educative in rete

Una piattaforma per le risorse educative in rete Osservatorio Astrofisico di torino Una piattaforma per le risorse educative in rete Alberto Cora INAF Osservatorio Astrofisico di Torino Congresso SAIt- Bologna 9 Maggio 2013 INTRODUZIONE + SOMMARIO CONTENITORE

Dettagli

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School Area Web Autore: Davide Revisione: 1.2 Data: 23/5/2013 Titolo: Innopedia File: Documentazione_tecnica Sito: http://inno-school.netsons.org/ Indice: 1. Presentazione

Dettagli

Pragmema srl. Pragmema srl

Pragmema srl. Pragmema srl nota di presentazione 2014 1. Le linee di attività Pragmema è una società che eroga servizi ad alto contenuto di interattività nel campo della comunicazione, della formazione e dell organizzazione, via

Dettagli

Centro Servizi e Sala Controllo

Centro Servizi e Sala Controllo Progetto SNIFF (Sensor Network Infrastructure For Factors) INFRASTRUTTURA DI SENSORI PER IL RILEVAMENTO DI INQUINANTI NELL ARIA PON RC1 [PON01_02422] Settore Ambiente e Sicurezza Comune di Crotone 1 Napoli,

Dettagli

Mail: contatti@tc-group.it UNI EN ISO 9001:2008

Mail: contatti@tc-group.it UNI EN ISO 9001:2008 T.&C.Systems Group S.r.l. Sede Legale e Operativa: Tel. : 081 787 73 91 Cap. Soc. 50.000,00 i.v. Viale della Costituzione Isola G1 Fax : 081 750 29 03 C.F./P.iva: 07699310632 80143 Centro Direzionale (NA)

Dettagli

IRTUALW. Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere PORTAL FORNITORI CLIENTI PROTOCOLLAZIONE KNOWLEDGE BASE CLASSIFICAZIONE VERSIONING

IRTUALW. Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere PORTAL FORNITORI CLIENTI PROTOCOLLAZIONE KNOWLEDGE BASE CLASSIFICAZIONE VERSIONING I N F I N I T Y Z U C C H E T T I Infinity Portal Infinite possibilità di farti raggiungere MARKETING SALES SUPPORT CMS KNOWLEDGE BASE E COMMERCE B2B E COMMERCE B2C AD HOC INFINITY ACQUISIZIONE PROTOCOLLAZIONE

Dettagli

Proposte di Tesi di Laurea

Proposte di Tesi di Laurea Proposte di Tesi di Laurea per laureandi del Politecnico di Torino Presentato da: Sysman s.r.l. Gruppo Altesys Persona di riferimento: Paolo Garroni Responsabile Ricerca e Sviluppo, Sysman e-mail: xxx@sysman.it

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

SIMULWARE. SimulwareProfessional

SIMULWARE. SimulwareProfessional SIMULWARE SimulwareProfessional Che cosʼè SimulwareProfessional SimulwareProfessional è una piattaforma elearning SCORM-AICC compliant con un elevato livello di scalabilità e personalizzazione. Si presenta

Dettagli

Infrastruttura -rete

Infrastruttura -rete Infrastruttura -rete Software OS per l'infrastruttura: rete, efficienza Sistemi operativi: Linux (RedHat, Debian) in molti server della rete (mail, proxy, alcuni Web) Internet: Web server Apache (60% mercato

Dettagli

Outline. Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare Per Resistere. Sviluppi futuri. www.informarexresistere.

Outline. Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare Per Resistere. Sviluppi futuri. www.informarexresistere. Outline Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare Per Resistere www.informarexresistere.fr Sviluppi futuri Outline Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare

Dettagli

SEMINARIO: MINORI ED INTERNET Venerdì 30 Maggio 2003

SEMINARIO: MINORI ED INTERNET Venerdì 30 Maggio 2003 SEMINARIO: MINORI ED INTERNET Venerdì 30 Maggio 2003 Carlo Nati SSIS del Lazio Indirizzo Arte e Disegno Internet e didattica Internet ed il personale scolastico: TIC e professione docente L intervento

Dettagli

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it.

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it. FLOSS Opportunità per PPAA e PMI L o Evento del TOSSAD Project http://www.tossad.org Romolo Camplani Nicola Serra http://agile.diee.unica.it 1 Cosa è il FLOSS (o F/OSS) Free/Libre Open Source Software

Dettagli

PloneGov.org Open source collaboration for the public sector

PloneGov.org Open source collaboration for the public sector PloneGov.org Open source collaboration for the public sector Assessora Fortunata Dini Navacchio, 04 Dicembre 2008 Quadro normativo Obiettivi strategici Conferenza di Lisbona del 2000 Il passaggio ad un

Dettagli

L o. Walter Ambu http://www.japsportal.org. japs: una soluzione agile (www.japsportal.org)

L o. Walter Ambu http://www.japsportal.org. japs: una soluzione agile (www.japsportal.org) L o JAPS: una soluzione Agile Walter Ambu http://www.japsportal.org 1 Lo sviluppo del software Mercato fortemente competitivo ed in continua evoluzione (velocità di Internet) Clienti sempre più esigenti

Dettagli

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario MultiBIBLIO WebPortal SBU Venezia CG Soluzioni Informatiche s.a.s. Mauro Bettuzzi Dicembre 2008 Il portale web per la

Dettagli

DENTRO GLI STANDARD FUORI DAGLI SCHEMI

DENTRO GLI STANDARD FUORI DAGLI SCHEMI DENTRO GLI STANDARD FUORI DAGLI SCHEMI PYXIS La Pyxis O. S. opera nel settore ICT con famiglie di prodotti e servizi inquadrabili nel segmento di Business Intelligence e nell ambito di uno dei principali

Dettagli

ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009 0.1 Scheda di presentazione Pasquale Curcio

ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009 0.1 Scheda di presentazione Pasquale Curcio Presentare il proprio Ente su Internet ed esporre i propri servizi: Perché scegliere la soluzione Valido CMS BresciaGov Versione 1.0 ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009

Dettagli

Giulio Concas http://www.diee.unica.it. Giulio Concas, Presentazione del LinuxDay e del SW libero Caglliari, 28 ottobre 2006 - Diee

Giulio Concas http://www.diee.unica.it. Giulio Concas, Presentazione del LinuxDay e del SW libero Caglliari, 28 ottobre 2006 - Diee Presentazione del LinuxDay e del SW libero Giulio Concas http://www.diee.unica.it 1 Cosa è il LinuxDay Il LinuxDay è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere

Dettagli

Progetto C.U.P. - I.eS.

Progetto C.U.P. - I.eS. Università degli Studi di Napoli Parthenope Progetto C.U.P. - I.eS. Campus virtuale dell Università Parthenope: Infrastruttura per la rete wifi E per i Servizi Programma ICT4 University Iniziativa WiFi

Dettagli

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Indice: 1 Social Learning 2 Social Learning per E.T.I.CA. 3 RiusaLO 4 Percorsi integrati 5 Community 6 Best, la Banca dati delle Esperienze Trasferibili 7 Social

Dettagli

BASE STANDARD PREMIER. PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION)

BASE STANDARD PREMIER. PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION) BASE STANDARD PREMIER PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION) PREVIA ANALISI SEO INTERNO Numero di parole, frasi, keyword o criteri di ricerca consigliati per ciascun

Dettagli

Gestionale web. Completa autonomia del tuo sito. Un perfetto mix di tecnologia & creatività. Design la nostra passione

Gestionale web. Completa autonomia del tuo sito. Un perfetto mix di tecnologia & creatività. Design la nostra passione Agenzia creativa di design & comunicazione Gestionale web Completa autonomia del tuo sito Un perfetto mix di tecnologia & creatività Design la nostra passione Vivete l esperienza SITE con noi! A partire

Dettagli

SCHEDA TECNICA CMS SIMPLIT ASMENET 2.0

SCHEDA TECNICA CMS SIMPLIT ASMENET 2.0 SCHEDA TECNICA CMS SIMPLIT ASMENET 2.0 Denominazione CMS SIMPLIT ASMENET 2.0 Amministrazione Asmenet Campania scarl Note e considerazioni sul riuso L aggiornamento dei siti internet è una criticità molto

Dettagli

Success story. FIRST CLASS Formazione Medica Continua (http://fad.fclass.it)

Success story. FIRST CLASS Formazione Medica Continua (http://fad.fclass.it) FORMAZIONE A DISTANZA ebrain, è una soluzione scalabile, personalizzabile, modulare che permette di coprire una vasta gamma di applicazioni diverse: Best Practice Network, knowledge management e business

Dettagli