Request For Comments: 1855 FYI: 28 October 1995 Category: Informational

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Request For Comments: 1855 FYI: 28 October 1995 Category: Informational"

Transcript

1 Network Working Group S. Hambridge Request For Comments: 1855 Intel Corp. FYI: 28 October 1995 Category: Informational Traduzione a cura di ComiSAT Brescia, Netiquette Guida di Riferimento Stato di Questa Memoria Questo documento fornisce informazioni alla comunità Internet. Questo documento non rappresenta uno standard Internet di alcun genere. La distribuzione di questo documento non e soggetta a limitazioni. Sunto Questo documento fornisce un insieme minimo di linee guida per il Comportamento in Rete (NETwork etiquette), che le organizzazioni possono acquisire ed adattare per il loro usi. Come tale, e stato volutamente scritto in un formato facilmente adattabile. Costituisce una guida base di riferimento anche per i singoli individui, sia questi utenti o amministratori. Questo documento e il prodotto del gruppo di lavoro per l' uso responsabile della rete (Responsible Use of the Network, RUN) dell IETF. Tavola dei Contenuti 1.0 Introduzione Comunicazione uno-ad-uno Comunicazione uno-a-molti Servizi di informazione Bibliografia scelta Considerazioni sulla sicurezza Indirizzi degli autori Introduzione In passato, gli utenti di Internet crescevano insieme alla rete stessa, erano preparati tecnicamente, e comprendevano la natura del trasporto dati e dei protocolli. Oggi la comunita di Internet include persone nuove a questo ambiente. Questi neofiti (newbies) non hanno familiarità con la cultura della rete e non hanno bisogno di conoscere i meccanismi di trasporto dati e i protocolli. Per introdurre velocemente questi nuovi utenti nello spirito di Internet, questa Guida offre un insieme minimo di comportamenti che possono acquisire ed adattare per i loro usi. I singoli individui dovrebbero tener presente che, indipendentemente da chi gli fornisce l'accesso Internet, sia esso un Internet Service Provider attraverso una account privato, oppure un account-studenti di una Universita, o ancora Hambridge Informational [Page 1]

2 un account messo a disposizione dall organizzazione per cui lavora, questi hanno dei regolamenti sulla proprieta di caselle e files, su cosa e lecito postare o trasmettere, e su come presentarsi. Assicuratevi quindi di verificare le specifiche note informative di chi vi fornisce l'accesso. Abbiamo organizzato questo materiale in tre sezione: comunicazione uno-aduno, che include posta e chat; comunicazione uno-a-molti, che include mailing list e news; e servizi di informazione, che include ftp, WWW, Wais, Gopher, MUDs a MOOs. Infine, abbiamo una Bibliografia Scelta, che puo essere utilizzata come riferimento. 2.0 Comunicazione Uno-Ad-Uno(posta elettronica, talk) Definiamo le comunicazioni uno-ad-uno le comunicazioni nelle quali una persona comunica con un'altra come se fosse faccia-a-faccia: un dialogo. In generale, regole di comune cortesia per l interazione tra persone dovrebbero essere valide in qualsiasi circostanza e su Internet e doppiamente importante poiche, per esempio, i gesti e il tono della voce devono essere immaginati. Per maggiori informazioni sulla Netiquette nelle comunicazioni via e chat, si vedano i riferimenti [1,23,25,27] nella Bibliografia Scelta. 2.1 Linee guida per l Utente Posta elettronica: - Nel caso non abbiate un personale accesso ad internet attraverso un Internet Provider, assicuratevi di verificare presso il vostro datore la proprieta della posta elettronica. Le leggi sulla proprieta della posta elettronica variano infatti di luogo in luogo. - A meno che non utilizzate di dispositivi di cifratura (hardware o software), tenete presente che la la posta in Internet non e sicura. Non mettete in posta elettronica cio che non mettereste in una cartolina - Rispettate il copyright del materiale che riproducete. Quasi tutti i paesi hanno specifiche leggi in proposito. - Se state inoltrando o ri-spedendo un messaggio ricevuto, non cambiatene le parole. Se il messaggio era un messaggio personale per voi e lo state rispedendo ad un gruppo, assicuratevi di averne il permesso (N.d.T. - da chi ve lo ha spedito). Potete accorciare il messaggio e citare solo le parti rilevanti, ma assicuratevi di indicare sempre la paternita del testo. - Non spedite mai catene di S.Antonio via posta elettronica. Tali catene sono proibite in Internet. Il vostro accesso alla rete potrebbe essere revocato. (N.d.T. la questione, in realta, e piu morale che altro). Avvisate il vostro amministratore di rete locale nel caso doveste riceverne. Hambridge Informational [Page 2]

3 - Una buona regola generale: Siate riflessivi in cio che spedite e tolleranti in cio che ricevete. Non dovreste inviare messaggi infuocati (li chiamiamo flames fiamme) anche se siete provocati. D altro canto, non sorprendetevi se venite provocati e non rispondete a tali messaggi. - In generale, e buona cosa controllare almeno tutti i subject (soggetti) prima di rispondere ad un messaggio. A volte una persona che vi chiede aiuto (o spiegazioni) vi potrebbe spedire un secondo messaggio che dice Non importa. Assicuratevi inoltre che ciascun messaggio a cui rispondete sia stato indirizzato a voi. Potreste essere un destinatario per conoscenza (cc) anziche quello principale. - Rendete le cose facili al vostro destinatario. Molti mailers rimuovono le informazioni contenute nell intestazione tra le quali il vostro indirizzo per rispondere. Per essere sicuri che le persone sappiano chi siete, assicuratevi di includere una linea o due alla fine del messaggio, indicante le informazioni per un vostro contatto. Potete creare questo file una volta per tutte e aggiungerlo ogni volta alla fine dei vostri messaggi (alcuni programmi di posta possono automatizzare questa operazione). Nel gergo di Internet, questo file e noto come.sig o signature file (N.d.T. - file di firma ). Il vostro.sig file funzione come il vostro biglietto da visita. (E potete averne piu di uno, da usare a seconda dei casi). - Fate attenzione quanto indirizzate una mail. Vi sono indirizzi che sono destinati ad un gruppo ma sembrano essere destinati ad un utente singolo. Sappiate sempre con chiarezza a chi state inviando il messaggio. - Controllate il campo cc quando rispondete. Non includetevi persone se il messaggio e diventato una conversazione a 2. - In generale, la maggior parte delle persone che usano Internet non ha il tempo per rispondere a questioni di carattere generale su Internet e sul suo funzionamento. Non inviate mail indesiderate per richiedere informazioni a persone di cui avete visto il nome su RFC o in mailing list. [N.d.T il ComiSAT invece ha tempo da perdere :D, sentitevi liberi di rompergli le palle che, se e in grado, vi risponde con piacere..] - Ricordate che le persone con le quali comunicate possono trovarsi in qualsiasi parte del mondo. Se inviate un messaggio al quale volete una risposta immediata, i destinatari potrebbero trovarsi a letto quando il messaggio li raggiunge. Date il tempo per svegliarsi, andare a lavoro e collegarsi prima di pensare che la mail non sia arrivata o non sia stata presa in considerazione dal destinatario. - Verificate tutti gli indirizzi prima di iniziare un discorso lungo e personale. E buona norma, inoltre, includere la parola Lungo nell intestazione (subject) in modo che il destinatario sappia che il messaggio richiedera tempo per essere letto e per rispondere. Un messaggio si considera lungo se supera le 100 linee. Hambridge Informational [Page 3]

4 - Sappiate chi contattare per avere aiuto. Normalmente avrete delle risorse a portata di mano. Verificate chi puo aiutarvi in zona nei problemi di software o di sistema. Sappiate anche a chi rivolgersi se ricevete qualcosa di discutibile o illegale. La maggior parte dei siti ha un indirizzo Postmaster ovvero l indirizzo di un utente esperto, al quale potete scrivere per richiedere aiuto nei problemi di posta elettronica. - Ricordate che il destinatario e un essere umano con cultura, linguaggio ed humor diversi dai vostri. Ricordate che i formati di date, misure e modi possono non essere compresi. Fate specialmente attenzione al sarcasmo. - Usate sia caratteri maiuscoli che minuscoli. I CARATTERI MAIUSCOLI VENGONO INTERPRETATI COME SE STESTE GRIDANDO. - Usate simboli per enfatizzare. Questo *e * cio che intendo. Usate l underscore per la sottolineatura. _Guerra e Pace_ e il mio libro preferito. - Usate gli smiley [N.d.T. Emoticons, comunemente note come faccine ] per indicare il tono della voce, ma usateli con parsimonia. :-) è un esempio di smiley (va guardato di lato). Non date per scontato che l inserimento di uno smiley rendera il destinatario concorde con cio che voi dite o che possa far dimenticare un commento offensivo. - Prima di rispondere impulsivamente ad un messaggio dormiteci sopra. Se avete opinioni veramente forti riguardo ad un argomento racchiudetele all'interno degli indicatori FLAME ON/OFF. Per esempio: FLAME ON: Questa argomentazione non e degna dello spreco di banda necessaria per inviarla. E illogica e poco ragionata. Il resto del mondo e d accordo con me. FLAME OFF - Non includete caratteri di controllo od allegati non-ascii nei messaggi, a meno che non siano allegati MIME o il vostro programma di posta li codifichi. Se inviate messaggi codificati siate sicuri che il destinatario sia in grado di decodificarli. - Siate brevi senza essere troppo poco chiari. Quando rispondete ad un messaggio, includete parte del messaggio originale che vi aiuti ad essere capiti, ma senza esagerare. E una forma estremamente sgradevole rispondere ad un messaggio includendo per intero il messaggio originale: eliminate ogni parte irrilevante. - Limitate la lunghezza delle righe a 65 caratteri e terminatele con un carriage return (ritorno a capo) - Le mail dovrebbero avere un subject che rifletta il contenuto del messaggio. Hambridge Informational [Page 4]

5 - Se includete una signature (N.d.T. -.sig di cui prima, la firma) questa dev essere corta. In linea di principio questa non dev essere superiore alle 4 linee. Si ricordi che molti utenti pagano il collegamento al minuto percui tanto piu e lungo il vostro messaggio tanto piu pagano. - Proprio come la posta (oggi) puo non essere privata, questa (come le news) e (oggi) oggetto di falsificazioni e spoofing (N.d.T. intercettazioni) di vario genere, non sempre rilevabili. Usate il buon senso prima di considerare un messaggio attendibile. - Se ritenete che l importanza di un messaggio lo giustifichi, inviate subito una breve risposta per informare il mittente che avete ricevuto tale messaggio, e che gli risponderete in modo esauriente in un secondo tempo. - Ragionevoli attese in un dialogo via dipendono dal vostro rapporto con una persona e dal contesto del dialogo. Norme assunte in una particolare comunicazione non si applicano sempre in linea generale in tutte le comunicazioni in Internet. Siate prudenti nell uso di slang e acronimi locali. - Il costo di un messaggio di posta elettronica costa, in media, allo stesso modo per il mittente e il destinatario (o le loro aziende). Questo a differenza di altri media come la posta tradizionale, il telefono, la TV o la radio. Un messaggio può costare anche in termini di banda di trasmissione, spazio su disco o utilizzo del processore. Questa è una delle fondamentali ragioni economiche per cui i messaggi pubblicitari indesiderati non sono benvenuti (e in molti casi vietati). - Badate sempre alla dimensione del messaggio che state per spedire. L inclusione di grossi file come i Postcrispt filez o programmi puo rendere il vostro messaggio talmente grande da non poter piu essere recapitato, o quanto meno comportare uno spreco di risorse. Una buona regola sarebbe di non inviare messaggi che superano i 50 Kb (N.d.T. questo era vero fino a qualche anno fa quando gli spazi delle mailbox erano in genere molto scarsi; oggi questo valore potrebbe essere rivisto, dato che vi sono caselle di posta che superano anche i 10 Mb di spazio). In alternativa considerate l FTP, o la suddivisione del file in parti piu piccole da inviare come messaggi separati. - Non inviate grandi quantita di informazioni non richieste. - Se il vostro sistema di posta vi permette l'inoltro, fate attenzione al famigerato forwarding loop (inoltro senza fine). Assicuratevi di non aver impostato l'inoltro verso molti computer in quanto un messaggio inviato a voi innescherà un infinito inoltro a catena. Hambridge Informational [Page 5]

6 2.1.2 Talk Talk e un insieme di protocolli che consentono a due persone di avere un dialogo interattivo via computer (N.d.T. le norme di seguito possono essere adattate anche per una sessione chat, ove il dialogo puo essere anche uno-amolti). - Usate sia caratteri maiuscoli che minuscoli ed una punteggiatura appropriata, come se steste battendo una lettera o inviando una mail. - Non oltrepassate il termine di una riga lasciando che sia il terminale a mandarvi automaticamente a capo; usate un Carriage Return (CR ritorno a capo) al termine della riga. Ancora, non pensiate che le dimensioni del vostro schermo siano le stesse per qualsiasi altro. Una buona regola e di non superare i 70 caratteri per riga e non piu di 12 righe (se utilizzate uno split screen N.d.T. modo di visualizzazione per schermate) - Lasciate un po di margine; non scrivete ai bordi dello schermo. - Usate due ritorni a capo per indicare che avete fatto e che l altra persona puo iniziare a scrivere (linea vuota). - Salutate sempre e attendete che l altra persona ricambi il saluto, prima di chiudere la sessione. Questo e di particolare importanza quando state comunicando con qualcuno che si trova molto lontano da voi. Ricordate che la vostra comunicazione dipende sia dalla larghezza di banda (dimensione del canale) che dalla latenza (velocita della luce). - Ricordate che talk e un impegno con un altra persona. Usatelo in modo appropriato. E non parlate mai con gli sconosciuti. (N.d.T. Ma qui sta l autore sta scherzando?!?? :-) - I motivi per cui non si ha una risposta sono diversi. Non pensiate che tutto funzioni sempre bene. Non tutte le versioni di talk sono compatibili. - Se lasciato fare, talk si riconnettera all interlocutore. Lasciatelo provare un paio di volte e poi, se in caso, terminatelo. - Se una persona non vi risponde provate un altro tty. Usate il finger per determinare quelli disponibili. Se la persona non vi risponde ancora, non provate piu. - Talk mostra la vostra abilita sulla tastiera. Se digitate lentamente e fate errori mentre scrivete, spesso non vale la pena cercare correzioni, in quanto l'altra persona riesce normalmente a capire ciò volevate dire. - Fate attenzione se avete piu di una sessione aperta! Hambridge Informational [Page 6]

7 2.2 Note per l Amministratore - Assicuratevi di aver stabilito norme scritte relative a situazioni specialmente illegali, improprie o di traffico alterato. - Rispondete a richieste in tempo ragionevole entro un giorno lavorativo. - Rispondete prontamente a coloro che abbiano ricevuto messaggi impropri o illegali. Le richieste riguardanti le catene di S.Antonio dovrebbero essere gestite immediatamente. - Esponete ai vostri utenti tutte le regole del sistema, come lo spazio su disco a disposizione. Accertatevi che comprendano cosa implica richiedere un file via posta, come ad esempio: riempire lo spazio su disco, far lievitare le bollette telefoniche, appesantire i sistemi di posta, ecc. - Assicuratevi di avere un "Postmaster" attivo. Fate in modo che anche l'amministratore sia raggiungibile via posta. Accertatevi che qualcuno ne legga i messaggi. - Analizzate le lamentele dei vostri utenti con mentalita aperta. Ricordate che gli indirizzi possono essere manomessi e falsificati. 3.0 Comunicazione Uno-A-Molti (Mailing Lists, NetNews) Ogni volta che iniziate una comunicazione uno-a-molti, tutte le regole viste per la posta restano valide. Dopotutto, comunicare con molte persone per mezzo di un messaggio di posta o di un post è pressapoco analogo al comunicare con una sola persona, esclusa la possibilita di offendere molte più persone rispetto alla comunicazione uno-a-uno. Per tale motivo, è piuttosto importante conoscere quanto più si possa sui destinatari del vostro messaggio. 3.1 Regole per l Utente Regole generali per Mailing List e NetNews - Leggete sia le mailing list che i newsgroups per un mese o due prima di postare i vostri messaggi. Questo vi aiuterà a capire lo spirito del gruppo. - Non colpevolizzate l'amministratore di sistema per il comportamento degli utenti del sistema. - Considerate che una audience vasta potra leggere i vostri messaggi. Incluso il vostro attuale o futuro datore di lavoro. Siate prudenti a cio che scrivete. Ricordate anche che le mailing list e i newsgroup possono essere frequentemente archiviati, cosi che le vostre parole possono Hambridge Informational [Page 7]

8 essere archiviate per periodi anche molto lunghi in posti accessibili a molte persone. - Considerate che ciascuno parla per se, e ciò dicono non rappresenta la loro azienda (a meno che non venga dichiarato esplicitamente) - Ricordate che sia la posta che i news impegnano risorse di sistema. Ponete attenzione ad ogni specifica regola prevista per il loro uso, che la vostra azienda impone. - Messaggi e articoli dovrebbero essere corti e pertinenti. Non uscite dal tema, non girovagate e non inviate o postate messaggi fuorvianti per sottolineare gli errori ortografici di qualcuno. Queste cose, piu di ogni altra, vi etichettano come un novizio immaturo. - Le righe del subject dovrebbero seguire le convenzioni del gruppo. - Falsificazioni e intercettazioni non sono comportamenti approvati. - La pubblicità è benvenuta su alcune liste e newsgroups, ma rifiutata su altre! Questo è un altro motivo per cui bisogna conoscere l audience prima di inviare messaggi. Pubblicita non richiesta e completamente fuori argomento vi procurerà certamente una grossa quantità di messaggi di protesta. - Se inviate la risposta ad un messaggio assicuratevi di riassumerlo all inizio del vostro messaggio, o di includere una parte del testo originale che dia contesto. Questo fara in modo che i lettori capiscano a cosa si riferisce la vostra risposta. Dato che i NetNews vengono diffusi specialmente dalla distribuzione dei messaggi da una macchina all altra, e possibile vedere la risposta ad un messaggio prima che si veda l originale. Dare un contesto aiuta chiunque. Ma non includete l intero messaggio originale! - Ancora, assicuratevi di avere una signature da attaccare ai vostri messaggi. Questa garantira che restino dei riferimenti per chi vi volesse contattare anche nei casi in cui i software di mail e news rimuovano le informazioni di testata. - Fate attenzione quando rispondete ai messaggi o ai post. Di frequente le risposte vengono inoltrate all'indirizzo che ha originato il post il quale in molti casi e l'indirizzo di una lista o di un gruppo! Potreste accidentalmente inviare a molte persone un messaggio personale, causando imbarazzo. E' meglio digitare l'indirizzo piuttosto che affidarsi al "reply. Hambridge Informational [Page 8]

9 - Ricevute di ritorno, avvisi di mancato recapito e messaggi di risposta automatica non sono ne completamente standardizzati ne completamente affidabili in una varieta di sistemi di posta in Internet. Sono invadenti quando inviati a mailing list, e qualcuno considera le ricevute di ritorno come una violazione della privacy. In breve, non le utilizzate. - Se vi accorgete che un messaggio personale e finito su una lista o su un gruppo, inviate le scuse sia alla persona che al gruppo. - Se vi trovate in disaccordo con qualcuno, dialogate l un l altro via e- mail piuttosto che continuare a postare messaggi alla lista o al gruppo. Se state dibattendo un punto che potrebbe essere di interesse per il gruppo, potete riassumerlo in seguito (N.d.T. in pratica, quando una conversazione passa da uno-a-molti ad uno-a-uno utilizzate i mezzi di comunicazione uno-a-uno anziche continuare con i mezzi uno-a-molti). - Non fatevi coinvolgere in guerre. Non postate ne rispondete a materiale caldo. - Evitate di inviare messaggi o postare articoli che non sono altro che risposte gratuite a risposte. - Siate cauti con caratteri a spaziatura fissa e diagrammi. Saranno visualizzati in modo differente su sistemi differenti, e con diversi programmi di posta sullo stesso sistema. - Esistono Newsgroups e Mailing Lists che discutono una vasta varieta di argomenti ed interessi. Questo rappresenta una diversita di stili di vita, religione e cultura. Postare articoli o spedire messaggi ad un gruppo il cui punto di vista e per voi offensivo semplicemente per dire che per voi e offensivo non e accettabile. Messaggi inquietanti di tipo sessuale o razziale possono anche avere implicazioni legali. Vi sono programmi in grado di filtrare cio che per voi e sgradevole Regole per le Mailing List Ci sono diversi modi per reperire informazioni su quali mailing list esistono su Internet e su come unirsi ad esse. Assicuratevi di aver compreso la politica adottata dalla vostra azienda riguardo l unirsi a queste liste e postargli dei messaggi. In linea generale e sempre bene verificare le risorse locali prima di ricercare informazioni via Internet. Ad ogni modo, vi sono una serie di file postati periodicamente su news.answers che elencano le mailing list e spiegano come iscriversi ad esse. Questa e una preziosa risorsa per reperire liste su qualsiasi argomento. Si vedano anche i riferimenti [9, 13, 15] della Bibliografia Scelta. - Inviate i messaggi di iscrizione e di cancellazione all'indirizzo appropriato. Sebbene alcuni software di gestione di liste siano abbastanza intelligenti da Hambridge Informational [Page 9]

10 catturarli, non tutti riescono a gestirli in maniera corretta. E vostro compito capire il funzionamento delle liste e inviare la posta giusta nel posto giusto. Sebbene molte mailing list accettino la convenzione di avere un comando "-request" per l'invio di messaggi di iscrizione e cancellazione, non tutte lo fanno. Assicuratevi di conoscere le convenzioni adottate dalle liste alle quali vi iscrivete. - Salvate i messaggi di iscrizione di ogni lista alla quale vi unite. Questi vi spiegano di solito anche come cancellarvi. - In genere non e possibile recuperare i messaggi una volta che li avete spediti. Neppure il vostro amministratore di sistema sara in grado di annullare un messaggio una volta che lo avete postato. Questo significa che dovete essere davvero sicuri di voler inviare il messaggio cosi come lo avete scritto. - La funzione auto-reply di molti mailers è utile per comunicazioni interne ma piuttosto fastidiosa quando spedisce messaggi ad una intera mailing list. Esaminate gli indirizzi del campo Reply-To quando rispondete ad un messaggio di una lista. La maggior parte degli auto-replys andra a tutti i membri della lista. - Non inviate file di grandi dimensioni a mailing list quando questi possono essere reperiti via web o ftp. Se volete inviarli come file multipli, rispettate le norme del gruppo. Se non le conoscete, domandatele. - Considerate di cancellarvi dalla lista o di settare l opzione nomail (N.d.T. evitare la ricezione di mail) (quando questa possibilita esiste) se non potete controllare la posta per un lungo periodo. - Quando inviate un messaggio a piu di una mailing list, soprattutto se le liste sono strettamente correlate tra loro, chiedete scusa per il crossposting. - Se ponete una domanda, assicuratevi di averla sintetizzata. Così facendo, evitate di inviare un cumulo di tutti i messaggi che avete ricevuto. - Alcune mailing list sono private. Non inviate loro messaggi se non siete stati invitati a farlo. Non diffondete i messaggi di queste mailing list ad un grande audience. - Se partecipate a una discussione su un determinato argomento, focalizzatevi sul contenuto piuttosto che sulle persone coinvolte. Hambridge Informational [Page 10]

11 3.1.3 Regole per i Newsgroups I newsgroups sono un sistema globalmente diffuso che permette alle persone di comunicare su specifici argomenti. Essi sono suddivisi in gerarchie, le cui principali divisioni sono: sci scienza; comp computer; news i newsgroups stessi; rec attivita ricreative; soc argomentazioni sociali; talk libere discussioni infinite; biz affari; alt gerarchia alternativa. Alt e cosi chiamata poiche la la creazione di un gruppo alt non segue lo stesso processo di creazione di un gruppo sotto altre gerarchie. Esistono anche gerarchie regionali ampiamente diffuse, come Bionet, e il settore di vostro interesse potrebbe avere il suo gruppo. Recentemente è stata aggiunta la nuova gerarchia humanities ed è probabile che ne nascano di nuove col passare del tempo. Per un maggiore approfondimento sui newsgroups si vedano i riferimenti [2, 8, 22, 23] della Bibliografia Scelta. - Nel gergo dei newsgroups, il termine posting si riferisce all inviare un nuovo articolo ad un gruppo o rispondere ad un post inviato da qualcun altro. Cross-Posting significa inviare un messaggio a piu di un gruppo. Se in un gruppo ricorrete al cross-posting o nell'intestazione di un messaggio utilizzate la funzione Followup-To: avvisate i lettori! Questi ultimi daranno generalmente per scontato che il messaggio è stato inviato ad un determinato gruppo e che il followup continuera ad essere inviato al gruppo. Le intestazioni cambiano questo comportamento. - Leggete tutta la discussione in corso (lo chiamiamo thread ) prima di postare delle risposte. Evitate di postare messaggi del tipo Anche Io, il cui contenuto e limitato alla condivisione di un messaggio postato. Il contenuto di un messaggio di followup dovrebbe andare oltre la semplice citazione. - Inviate un quando una risposta ad una domanda e indirizzata ad un unica persona. Ricordatevi che le News hanno una distribuzione globale e che al mondo intero NON interessa una risposta personale. Ad ogni modo, non esitate a postare messaggi che possono essere di interesse generale per i partecipanti del gruppo. - Controllate la sezione Distribuzione dell intestazione di un messaggio, ma non dipendete da essa. Tenete presente che a causa del complesso sistema di distribuzione delle News, l intestazione Distribuzione non e affidabile. Se pero inviate un messaggio che sara d interesse per un numero limitato di lettori, utilizzate una linea distribuzione per cercare di limitare la distribuzione del vostro messaggio a queste persone. Per esempio, impostate la Distribuzione nj se state postando un messaggio che sara di interesse solo per i lettori del New Jersey. Hambridge Informational [Page 11]

12 - Se ritenete che un articolo sia di interesse per piu newsgroups, accertatevi di spedirlo come CROSSPOST piuttosto che mandarlo individualmente a ciascun gruppo. In linea generale, i gruppi con interessi analoghi non vanno oltre i cinque/sei. - Considerate l uso di risorse di Riferimento (manuali di computer, riviste, guide in linea) prima di postare delle domande. Fare domande ad un Newsgroup le cui risposte sono facilmente reperibili da un altra parte crea fastidiosi messaggi RTFM (Read The Fine Manual, ovvero Leggiti Il Bel Manuale acronimo in cui la f puo generalmente dar luogo ad interpretazioni piu volgari N.d.T. Fucked, fottuto) - Sebbene vi siano Newsgroups in cui la pubblicità e benvenuta, in genere pubblicizzare prodotti fuori luogo e considerato niente meno che criminale. L'invio di un messaggio pubblicitario a molti gruppi vi puo far rischiare la revoca dell'account del collegamento. - Se vi accorgete di un errore in un messaggio da voi postato, cancellato il prima possibile. - NON tentate di cancellare qualsiasi messaggio, ma solamente i vostri. Contattate il vostro amministratore di sistema se non sapete come cancellare il vostro post o se qualche altro post, come una catena di S.Antonio, dev essere rimosso. - Se avete postato qualcosa e non lo vedete subito, non pensate che non sia stato postato e non ri-postatelo. - Alcuni gruppi permettono (e taluni li gradiscono) messaggi che in altre circostanze sarebbero considerati di dubbio gusto. Ad ogni modo, non vi e garanzia che ciascun lettore apprezzi il materiale come voi. Per evitare offese utilizzate l'utility Rotate (che fa ruotare l'ordine alfabetico dei caratteri del messaggio di 13 posizioni). L'utility Rot13 di Unix ne e un esempio. - Nei gruppi in cui si discute di film o di libri e considerato essenziale marcare come Spoilers i messaggi che rivelano parti essenziali del contenuto. Inserite questa parola nel vostro subject. Potete aggiungere una linea vuota all'inizio del vostro messaggio per non renderne immediatamente visibile il contenuto, oppure potete ruotarlo. - La manomissione di articoli e di solito soggetta a critiche. Potete proteggervi dalle manomissioni usando software che determinano "impronte digitali, come PGP (negli USA) - Postare tramite server anonimi e accettato in alcuni Newsgroups e deprecato in altri. Materiale inappropriato postato sotto proprio nome e meno inappropriato che se postato anonimamente. Hambridge Informational [Page 12]

13 - Aspettatevi un piccolo ritardo nel vedere i vostri post quando postate ad un gruppo moderato. Il moderatore potrebbe cambiare il vostro subject per rendere il vostro messaggio adeguato ad una particolare discussione. - Non fatevi coinvolgere da discussioni accese. Non postate ne rispondete a materiale caldo. 3.2 Note per l Amministratore Regole generali - Rendete esplicita la politica del vostro sito riguardo all iscrizione a gruppi NetNews e mailing lists. - Rendete esplicita la politica del vostro sito riguardo il post a gruppi NetNews e mailing lists, compreso l uso di disclaimer nelle signature. - Rendete esplicita la politica di archiviazione. (Per quanto tempo i messaggi vengono conservati?) - Verificate con sollecitudine e mentalita aperta le accuse rivolte ai vostri utenti. - Assicuratevi di monitorare la salute del vostro sistema. - Valutate per quanto tempo conservare i logs di sistema (N.d.T. registri del sistema, specie di accesso) ed esplicitate la vostra politica in proposito Mailing Lists - Tenete aggiornate le mailing lists per evitare problemi di posta restituita al mittente. - Aiutate i gestori delle liste quando si presentano dei problemi. - Informate I gestori delle liste delle operazioni di mantenimento o sulle interruzioni programmate del sistema. - Assicuratevi di avere un indirizzo -request per l iscrizione alle liste e problemi di amministrazione. - Assicuratevi che tutti i gateways di posta funzioni correttamente NetNews - Rendete pubblica la natura del flusso che ricevete. Se non ottenete un feed completo, la gente potrebbe voler sapere il perche. Hambridge Informational [Page 13]

14 - Tenete presente che la molteplicita dei client News Reader puo causare problemi che possono essere addebitati al News Server. - Evadete immediatamente le richieste di utenti di cancellazione dei loro messaggi o di messaggi non validi, come ad esempio le catene di S.Antonio. - Disponete di indirizzi di posta per Usenet, Netnews e News e assicuratevi che qualcuno legga i messaggi. 3.3 Note per il Moderatore Regole generali - Assicuratevi che le vostre FAQ (Frequented Asked Question domande rivolte di frequente) siano postate ad intervalli regolari. Includete le vostre linee guida per articoli/messaggi. Se non siete voi il mantenitore delle FAQ, assicuratevi che l incaricato adempia al suo compito. - Assicuratevi di mantenere un messaggio di benvenuto, che contenga informazioni sulle modalita di iscrizione e cancellazione. - I newsgroups dovrebbero avere un loro manifesto/guida_di_riferimento postato regolarmente. - Tenete aggiornate le mailing list e i newsgroups. Postate i messaggi con puntualita. Nominate un sostituto quando siete in vacanza o fuori citta. 4.0 Servizi di informazione(gopher, Wais, WWW, ftp, telnet) Nella recente storia di Internet, la Rete e esplosa con nuovi e svariati servizi di informazione. Gopher, Wais, World Wide Web (WWW), Multi-User Dimensions (MUDs), Multi-User Dimensions di tipo Object Oriented (MOOs) sono alcune di queste nuove aree. Seppur la possibilita di reperire informazioni e in continuo aumento, il Cavet Emptor (ovvero la non garanzia dell assoluta esattezza dei contenuti reperiti, in ogni circostanza) e sempre valido. Per maggiori informazioni su questi servizi, vedere i riferimenti [14,28] nella Bibliografia Scelta. 4.1 Regole per l Utente Regole generali - Ricorda che tutti questi servizi appartengono a qualcun altro. Chi se ne accolla le spese stabilisce le regole per il loro utilizzo. Le informazioni possono essere gratuite oppure no! Verificatelo. - Se avete problemi con un form di un servizio informativo, iniziate a verificare il problema a livello locale: controllate le configurazioni dei files, le impostazioni dei software, le connessioni di rete, ecc. Fatelo Hambridge Informational [Page 14]

15 prima di supporre che il problema sia dovuto al provider e/o che sia colpa sua. - Sebbene vi siano delle convenzioni riguardo ai tipi di file usati, non fateci troppo affidamento. Ad esempio, un file.doc non e sempre un documento di Word. - I servizi informativi utilizzano anche delle convenzioni, come Seppur sia utile conoscere tali convenzioni, si ripete, non fateci troppo affidamento. - Tenete presente come i nomi di file siano gestiti sul vostro sistema. - Informatevi sulle convenzioni utilizzate per fornire informazioni durante le sessioni. I siti FTP di solito supportano un file chiamato README nella directory principale che contiene informazioni sui file disponibili. Considerate comunque il fatto che tali file possono non essere sempre aggiornati o corretti. - NON pensiate che OGNI informazione che trovate sia aggiornata e/o corretta. Ricordate che le nuove tecnologie permettono davvero a chiunque di pubblicare, ma non tutti sono consapevoli della responsabilita che questo comporta. - Ricordate che, a meno che non siate sicuri che siano in uso tecnologie di sicurezza e autenticazione, ogni informazioni che inoltrate ad un sistema viene trasmessa in chiaro nella rete, senza nessuna protezione da sniffers (N.d.T. spioni] o falsificatori. - Dal momento che Internet si espande in tutto il globo, tenete presente che i servizi di informazione possono rispecchiare culture e stili di vita marcatamente diversi dai vostri. Materiale che voi considerate offensivo puo essere prodotto in un area geografica dove non lo sia. Siate sempre di vedute ampie. - Quando aspettate informazioni da un server molto frequentato, assicuratevi di utilizzate un mirror server vicino qualora ne venga fornita una lista. - Non utilizzate siti FTP altrui per depositare materiale che desiderate sia prelevato da altri. Questa azione e chiamata dumping ed in genere non e un comportamento accettabile. - Quando avete problemi con un sito e chiedete aiuto, fornite il maggior numero di informazioni possibile, di modo da facilitare la risoluzione del problema. Hambridge Informational [Page 15]

16 - Quando attivate un vostro servizio informativo, come ad esempio una homepage, contattate l'amministratore del sistema locale per conoscere le regole da rispettare. - Considerate la possibilità di alleggerire il carico dei sistemi affollati evitandoli nelle ore di punta e loggandovi nelle ore di minor traffico Regole per i Servizi Interattivi in Tempo Reale (MUDs MOOs IRC) - Come in altri ambienti, e saggio "ascoltare" prima per comprendere la cultura di un gruppo. - Non e necessario salutare tutti uno ad uno, su un canale o in una stanza. Normalmente un Ciao generale, o qualcosa di simile, e sufficiente. L uso di automazioni del vostro software per salutare non e un comportamento accettabile. - Avvisate i partecipanti se intendete inviare grandi quantita di informazioni. Se tutti acconsentono la ricezione, allora potete inviarle, poiche l invio di dati non desiderati senza avviso e considerato non corretto, cosi come avviene per la posta elettronica. - Non date per scontato che chi non conoscete vorra parlare con voi. Se vi sentite obbligati a inviare messaggi privati a persone che non conoscete, accettate senza offesa il fatto che potrebbero essere impegnati o semplicemente non vogliano chattare con voi. - Rispettate le regole del gruppo. Cercate materiale introduttivo al gruppo. Questo potrebbe essere su un sito FTP ad esso collegato. - Non chiedete ad altri utenti informazioni personali come il sesso, l eta o la provenienza. Tali richieste possono essere piu adatte una volta che avete stabilito un rapporto di conoscenza con l altro utente, poiche molte persone esitato a dare queste informazioni a persone a loro sconosciute. - Se un utente sta utilizzando un nickname o uno pseudonimo, rispettate il suo desiderio di anonimato. Anche se tra voi c'e amicizia, e piu corretto usare il suo nickname. Non utilizzate il suo nome reale online senza la sua autorizzazione. Hambridge Informational [Page 16]

17 4.2 Note per l Amministratore Regole generali - Siate chiari su cosa e possibile copiare e cosa non lo e. - Descrivete cosa e disponibile sul vostro sito e nella vostra organizzazione. Assicuratevi che siano chiare le regole generali. - Tenete aggiornate le informazioni, soprattutto i README. Fornite i README in formato di testo ascii. - Fornite una lista di mirror del vostro sito, se li conoscete. Assicuratevi di rendere disponibile una dichiarazione di copyright valevole per i vostri mirror. Listate se possibile il calendario degli aggiornamenti. - Assicuratevi che le informazioni piu richieste (e di massa) siano supportate da una banda sufficiente. - Usate le convenzioni per le estensioni dei file -.txt per testo ascii;.html o.htm per HTML;.ps per Postscript;.pdf per Portable Document Format;.sgml o.sgm per SGML;.exe per gli eseguibili non-unix, ecc. - Affinche i file siano trasferiti, rendete i nomi univoci nei primi otto caratteri. - Quando fornite informazioni, assicuratevi che il vostro sito offra qualcosa di unico. Evitate di dare un servizio informativo che punti semplicemente ad altri servizi gia presenti su Internet. - Non linkate ad altri siti senza aver chiesto l autorizzazione. - Ricordate che impostare un servizio di informazione va oltre la progettazione e l implementazione. E anche mantenimento. - Assicuratevi che i materiali postati siano in linea con la politica dell organizzazione che vi supporta. - Testate le applicazioni con una varieta di strumenti. Non pensate che tutto funzioni se avete eseguito i test con un solo client. Ancora, ricordate che ci sono in circolazione client a bassa tecnologia e non realizzate applicazioni che possano essere utilizzate esclusivamente in ambienti grafici. - Fate in modo che le informazioni abbiano una vista consistente. Assicuratevi che il look sia sempre lo stesso per tutte le vostre applicazioni. Hambridge Informational [Page 17]

18 - Siate sensibili della longevita delle vostre informazioni. Datate il materiale soggetto ad invecchiamento, e tenete tali informazioni ben aggiornate. - Le restrizioni all'esportazione variano da paese a paese. Assicuratevi di aver compreso le implicazioni delle restrizioni di esportazione quando postate. - Informate gli utenti cosa intendete fare delle informazioni che raccogliete, come ad esempio la corrispondenza tramite WWW. Avvisate gli interessati nel caso voleste pubblicare delle loro constatazioni, anche solo rendendolo disponibile agli altri utenti. - Accertatevi che la vostra politica riguardo i sistemi informativi per gli utenti, come ad esempio le homepage, sia ben nota. 5.0 Bibliografia Scelta Questa bibliografia e' stata usata sia per acquisire molte delle informazioni delle sezioni precedenti sia per riferimenti in generale. Il materiale non specificatamente trovato in questi lavori e' stato acquisito dalla esperienza del Gruppo di Lavoro IETF-RUN. [1] Angell, D., and B. Heslop, "The Elements of Style", New York: Addison-Wesley, [2] "Answers to Frequently Asked Questions about Usenet" Original author: (Jerry Schwarz) Maintained by: (Mark Moraes) Archive-name: usenet-faq/part1 [3] Cerf, V., "Guidelines for Conduct on and Use of Internet", at: <URL://http://www.isoc.org/proceedings/ conduct/cerf-aug-draft.html> [4] Dern, D., "The Internet Guide for New Users", New York: McGraw-Hill, [5] "Emily Postnews Answers Your Questions on Netiquette" Original author: (Brad Templeton) Maintained by: (Mark Moraes) Archive-name: emily-postnews/part1 [6] Gaffin, A., "Everybody's Guide to the Internet", Cambridge, Mass., MIT Press, Hambridge Informational [Page 18]

19 [7] "Guidelines for Responsible Use of the Internet" from the US house of Representatives gopher, at: <URL:gopher://gopher.house.gov:70/OF-1%3a208%3aInternet %20Etiquette> [8] How to find the right place to post (FAQ) by (Aliza R. Panitz) Archive-name: finding-groups/general [9] Hambridge, S., and J. Sedayao, "Horses and Barn Doors: Evolution of Corporate Guidelines for Internet Usage", LISA VII, Usenix, November 1-5, 1993, pp <URL: ftp://ftp.intel.com/pub/papers/horses.ps or horses.ascii> [10] Heslop, B., and D. Angell, "The Instant Internet guide : Hands-on Global Networking", Reading, Mass., Addison-Wesley, [11] Horwitz, S., "Internet Etiquette Tips", <ftp://ftp.temple.edu/pub/info/help-net/netiquette.infohn> [12] Internet Activities Board, "Ethics and the Internet", RFC 1087, IAB, January <URL: ftp://ds.internic.net/rfc/rfc1087.txt> [13] Kehoe, B., "Zen and the Art of the Internet: A Beginner's Guide", Netiquette information is spread through the chapters of this work. 3rd ed. Englewood Cliffs, NJ., Prentice-Hall, [14] Kochmer, J., "Internet Passport: NorthWestNet's Guide to our World Online", 4th ed. Bellevue, Wash., NorthWestNet, Northwest Academic Computing Consortium, [15] Krol, Ed, "The Whole Internet: User's Guide and Catalog", Sebastopol, CA, O'Reilly & Associates, [16] Lane, E. and C. Summerhill, "Internet Primer for Information Professionals: a basic guide to Internet networking technology", Westport, CT, Meckler, [17] LaQuey, T., and J. Ryer, "The Internet Companion", Chapter 3 "Communicating with People", pp Reading, MA, Addison-Wesley, Hambridge Informational [Page 19]

20 [18] Mandel, T., "Surfing the Wild Internet", SRI International Business Intelligence Program, Scan No March, <URL: gopher://gopher.well.sf.ca.us:70/00/communications/ surf-wild> [19] Martin, J., "There's Gold in them thar Networks! or Searching for Treasure in all the Wrong Places", FYI 10, RFC 1402, January <URL: ftp://ds.internic.net/rfc/rfc1402.txt> [20] Pioch, N., "A Short IRC Primer", Text conversion by Owe Rasmussen. Edition 1.1b, February 28, <URL: [21] Polly, J., "Surfing the Internet: an Introduction", Version Revised May 15, <URL: gopher://nysernet.org:70/00/ftp%20archives/ pub/resources/guides/surfing txt> <URL: ftp://ftp.nysernet.org/pub/resources/guides/ surfing txt> [22] "A Primer on How to Work With the Usenet Community" Original author: (Chuq Von Rospach) Maintained by: (Mark Moraes) Archive-name: usenet-primer/part1 [23] Rinaldi, A., "The Net: User Guidelines and Netiquette", September 3, <URL: [24] "Rules for posting to Usenet" Original author: (Gene Spafford) Maintained by: (Mark Moraes) Archive-name: posting-rules/part1 [25] Shea, V., "Netiquette", San Francisco: Albion Books, 1994?. [26] Strangelove, M., with A. Bosley, "How to Advertise on the Internet", ISSN [27] Tenant, R., "Internet Basics", ERIC Clearinghouse of Information Resources, EDO-IR September, <URL: gopher://nic.merit.edu:7043/00/introducing. the.internet/internet.basics.eric-digest> <URL: gopher://vega.lib.ncsu.edu:70/00/library/ reference/guides/tennet> Hambridge Informational [Page 20]

RFC 1855 - NETIQUETTE GUIDELINES

RFC 1855 - NETIQUETTE GUIDELINES RFC 1855 - NETIQUETTE GUIDELINES ABSTRACT Questo documento fornisce un insieme minimo di linee guida per il "galateo di rete" (Netiquette), che le organizzazioni e gli individui possono acquisire ed adattare

Dettagli

Comune di Torreglia Provincia di Padova

Comune di Torreglia Provincia di Padova Provincia di Padova Biblioteca Comunale Largo Marconi n. 2, 35038 Torreglia (PD) TEL: 049 5212215 FAX: 049 5212620 WEB: www.comune.torreglia.pd.it MAIL: biblioteca@comune.torreglia.pd.it Allegato C Norme

Dettagli

Distretto Lions 108La Toscana

Distretto Lions 108La Toscana Distretto Lions 108La Toscana Netiquette Il Galateo di Internet Premessa La Netiquette, parola derivata dal vocabolo inglese net (rete) e quello di lingua francese étiquette (buona educazione), è un insieme

Dettagli

Posta elettronica Parametri di Configurazione. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SOMMARIO

Posta elettronica Parametri di Configurazione. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SOMMARIO SOMMARIO 1. Netiquette (Il Galateo della rete)...2 1.1. Comunicazioni interpersonali (posta elettronica, talk)...4 1.2. Comunicazioni verso più persone (Mailing List...8 1.3. Linee-guida per le Mailing

Dettagli

Netiquette. 1.0 Introduzione

Netiquette. 1.0 Introduzione Netiquette Esiste un insieme di regole denominato Netiquette che si potrebbe tradurre in "Galateo (Etiquette) della Rete (Net)" che consiste nel rispettare e conservare le risorse di rete e nel rispettare

Dettagli

Book 9. Conoscere la netiquette. Conoscere e applicare la netiquette

Book 9. Conoscere la netiquette. Conoscere e applicare la netiquette Book 9 Conoscere la netiquette Conoscere e applicare la netiquette Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara Latte Luglio 2015 Realizzato da RTI

Dettagli

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Direzione Centrale pianificazione territoriale, autonomie locali e sicurezza

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Direzione Centrale pianificazione territoriale, autonomie locali e sicurezza Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Direzione Centrale pianificazione territoriale, autonomie locali e sicurezza Servizio sistema informativo territoriale e cartografia via Giulia 75/1-34126 Trieste

Dettagli

Navigare in Internet (Settima lezione) Marco Torciani. Forum - Web CAM chat - Voip

Navigare in Internet (Settima lezione) Marco Torciani. Forum - Web CAM chat - Voip Navigare in Internet (Settima lezione) Forum - Web CAM chat - Voip Unitre Pavia a.a. 2014-2015 2015 Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi è una macchina stupida

Dettagli

Spam Manager. Manuale dell utente

Spam Manager. Manuale dell utente Spam Manager Manuale dell utente Manuale dell utente di Spam Manager Versione di Documentazione: 1.0 Informativa legale Informativa di carattere legale. Copyright 2013 Symantec Corporation. Tutti i diritti

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica 1 S O M M A R I O CORSO DI POSTA ELETTRONICA...1 SOMMARIO...2 1 COS È L E-MAIL...3 2 I CLIENT DI POSTA...4 3 OUTLOOK EXPRESS...5

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

ISCRIVERSI AD UN FORUM, CANCELLARSI ED INVIARE MESSAGGI. Un altra possibilità è quella dell autoiscrizione (vedi più avanti).

ISCRIVERSI AD UN FORUM, CANCELLARSI ED INVIARE MESSAGGI. Un altra possibilità è quella dell autoiscrizione (vedi più avanti). ISCRIVERSI AD UN FORUM, CANCELLARSI ED INVIARE MESSAGGI Come iscriversi ad un forum Per iscriversi ad un forum occorre in primo luogo entrare nella pagina del forum d interesse e poi selezionare il link

Dettagli

MAILING LIST ASSOCOUNSELING ML SOCI. Articolo 1. (Oggetto ed ambito di applicazione)

MAILING LIST ASSOCOUNSELING ML SOCI. Articolo 1. (Oggetto ed ambito di applicazione) MAILING LIST ML SOCI Articolo 1 (Oggetto ed ambito di applicazione) 1. Il presente regolamento disciplina l utilizzo del servizio informativo denominato AssoCounseling ML soci. 2. Il servizio di mailing

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette. Anno 2011/2012 Syllabus 5.0

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette. Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Con RSS (Really Simple Syndacation) si intende un protocollo per la pubblicazione di

Dettagli

Internet. La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982)

Internet. La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982) Internet La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982) ARPAnet: Advanced Research Project Agency Network Creata per i militari ma usata dai ricercatori. Fase 1 300 250 200 150 100

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il Sito Web NUOVACIAM comprende numerose pagine Web gestite da NUOVACIAM - Caltanissetta. Il Sito Web NUOVACIAM viene offerto all utente a condizione che l utente accetti senza

Dettagli

ESSERE PRUDENTI ON-LINE

ESSERE PRUDENTI ON-LINE ESSERE PRUDENTI ON-LINE LINEE GUIDA PER UN CORRETTO USO DI INTERNET Per non rischiare una brutta avventura, prendi nota delle seguenti regole relative all'utilizzo di internet. Avvicinarsi al computer

Dettagli

9. LE CHAT-ROOM, I NEWSGROUP E LE COMUNITÀ INTERNET

9. LE CHAT-ROOM, I NEWSGROUP E LE COMUNITÀ INTERNET This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Evolution email. I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta

Evolution email. I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta Evolution email I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta Durante l'installazione sicuramente avrete avuto modo di impostare l'account ma ripetiamo i passaggi e clicchiamo

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. In questa pagina: Raccolta dei dati. Utilizzo dei dati raccolti. Condivisione dei dati. I vostri diritti e possibilità di scelta

INFORMATIVA PRIVACY. In questa pagina: Raccolta dei dati. Utilizzo dei dati raccolti. Condivisione dei dati. I vostri diritti e possibilità di scelta INFORMATIVA PRIVACY MasterCard International Incorporated (che opera sul mercato come MasterCard Worldwide) e le sue consociate (complessivamente "MasterCard") si impegnano a rispettare la vostra privacy.

Dettagli

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA marzo 08 Rev. 1.0 1 marzo 08 Rev. 1.0 2 SOMMARIO 1.OBIETTIVO...4 2.REGOLE GENERALI 4 2.1. REGOLE GENERALI. 4 2.2. REGOLE GENERALI DI SICUREZZA PER L USO

Dettagli

Syllabus versione 1.0 NUOVA ECDL MODULO 1-1. Computer Essentials (concetti di base del computer)sez.5 CONCETTO DI RETE. Perchè utilizzare una rete???

Syllabus versione 1.0 NUOVA ECDL MODULO 1-1. Computer Essentials (concetti di base del computer)sez.5 CONCETTO DI RETE. Perchè utilizzare una rete??? Syllabus versione 1.0 NUOVA ECDL MODULO 1-1 Computer Essentials (concetti di base del computer)sez.5 Proff. Luca Basteris-Cristina Daperno Sezioni del Syllabus: 1.Computer e dispositivi 2.Desktop, icone

Dettagli

Manuale per l utilizzo della posta elettronica per gli utenti della rete informatica del Cottolengo

Manuale per l utilizzo della posta elettronica per gli utenti della rete informatica del Cottolengo Manuale per l utilizzo della posta elettronica per gli utenti della rete informatica del Cottolengo di Luca Minetti [Ufficio informatico Piccola Casa della Divina Provvidenza Tel. 011/5225610 oppure 4610

Dettagli

www.avg.it Come navigare senza rischi

www.avg.it Come navigare senza rischi Come navigare senza rischi 01 02 03 04 05 06.Introduzione 01.Naviga in Sicurezza 02.Social Network 08.Cosa fare in caso di...? 22.Supporto AVG 25.Link e riferimenti 26 [02] 1.introduzione l obiettivo di

Dettagli

P.U.A. (Politica d Uso Accettabile e responsabile di internet)

P.U.A. (Politica d Uso Accettabile e responsabile di internet) P.U.A. (Politica d Uso Accettabile e responsabile di internet) La PUA fa parte delle strategie delle Tecnologie di Informazione e Comunicazione (T.I.C.) e si basa su linee guida delle politiche nazionali.

Dettagli

Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09/07/2012 BIBLIOTECA CIVICA DI LATISANA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET

Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09/07/2012 BIBLIOTECA CIVICA DI LATISANA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09/07/2012 BIBLIOTECA CIVICA DI LATISANA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET Art. 1 OGGETTO 1. Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

Attività 1. Conta i punti I numeri binari

Attività 1. Conta i punti I numeri binari Attività 1 Conta i punti I numeri binari Sommario I computer rappresentano e trasferiscono i dati come sequenze di zero e uno. Come possiamo rappresentare parole e numeri usando solamente questi due simboli?

Dettagli

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 1 CHE COS È INTERNET? INTERNET (connessione di rete) E' la "rete delle reti" perché collega fra

Dettagli

La connessione ad Internet. arcipelago scrl.

La connessione ad Internet. arcipelago scrl. La connessione ad Internet Linee di trasmissione Attualmente fornite esclusivamente dalla Telecom Un parametro importante è la velocità di trasmissione espressa in multipli di bit/s (es: Kbps, Mbps) Velocità

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLA MATERNA - ELEMENTARE - MEDIA "A. FOGAZZARO" di BAVENO. P.U.A. (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete)

ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLA MATERNA - ELEMENTARE - MEDIA A. FOGAZZARO di BAVENO. P.U.A. (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLA MATERNA - ELEMENTARE - MEDIA "A. FOGAZZARO" di BAVENO Via Brera n. 12-28831 Baveno (VB) - Tel. e Fax 0323.924.737 Codice Fiscale 93020510033 - Codice Meccanografico VBIC81000E

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE A.Diaz OLBIA

SCUOLA MEDIA STATALE A.Diaz OLBIA SCUOLA MEDIA STATALE A.Diaz OLBIA REGOLE PER UN USO ACCETTABILE E RESPONSABILE DI INTERNET La Commissione incaricata dal Dirigente Scolastico ha elaborato questo documento sull uso accettabile della rete

Dettagli

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Informativa sulla privacy Kelly Services, Inc. e le sue affiliate ("Kelly Services" o "Kelly") rispettano la vostra privacy e riconoscono i vostri diritti relativi ai dati personali che acquisisce da voi,

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

Tecniche di buona comunicazione in posta elettronica

Tecniche di buona comunicazione in posta elettronica MERCATI E TENDENZE Tecniche di buona comunicazione in posta elettronica di Saverio RubinI 1 Molto più posta che navigazione Chi si avvicina a un computer per collegarsi in Internet, è portato a pensare

Dettagli

Scrivere un fake mailer in Visual Basic. La parte della guida di Lord Shinva sulle Fake Mail

Scrivere un fake mailer in Visual Basic. La parte della guida di Lord Shinva sulle Fake Mail Scrivere un fake mailer in Visual Basic Tutti noi, all'inizio abbiamo letto la famosa guida all'hacking di Lord Shinva. Altra cosa certa è che tutti noi sappiamo la quasi inutilità di questa guida... La

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

La nuova Posta Elettronica IMAP del C.S.B.N.O. di Restelli Paolo. Appendice 2 : Protocolli sicuri, autenticazione sicura e certificati ( P.

La nuova Posta Elettronica IMAP del C.S.B.N.O. di Restelli Paolo. Appendice 2 : Protocolli sicuri, autenticazione sicura e certificati ( P. Rho, Luglio 07, 2006 CORSI ON-LINE La nuova Posta Elettronica IMAP del C.S.B.N.O. di Restelli Paolo Appendice 2 : Protocolli sicuri, autenticazione sicura e certificati ( P. Restelli) Attualmente la maggior

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail LA POSTA ELETTRONICA Come funziona l e-mail La posta elettronica consente lo scambio di messaggi fra utenti di uno stesso computer o di computer diversi ed è stata storicamente uno dei primi servizi forniti

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SARDEGNA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE NAUTICO STATALE "BUCCARI"

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SARDEGNA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE NAUTICO STATALE BUCCARI REGOLAMENTO RETE INFORMATICA D ISTITUTO Norme generali 1. Ogni anno scolastico il Dirigente Scolastico individua un responsabile per la Rete ed il laboratorio d informatica 2. Il personale che opera con

Dettagli

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali:

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali: Regole sulla Privacy Le presenti Regole sulla Privacy contengono le informazioni su come Golden Boy Technology & Innovation S.r.l. (di seguito, la Società) utilizza e protegge le informazioni personali

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

Manuale di configurazione dei servizi mobile di. Con.MET. srl. IMAP / POP3 / SMTP Sincronizzazione (SynConMET) DISPOSITIVI COMPATIBILI

Manuale di configurazione dei servizi mobile di. Con.MET. srl. IMAP / POP3 / SMTP Sincronizzazione (SynConMET) DISPOSITIVI COMPATIBILI Manuale di configurazione dei servizi mobile di Con.MET. srl IMAP / POP3 / SMTP Sincronizzazione (SynConMET) DISPOSITIVI COMPATIBILI iphone / ipad / ipod Android 4.0.3+ di A.Biancalani Rev. 1 del 11.02.2013

Dettagli

PRIVACY POLICY DEL SITO: agrobio.biz

PRIVACY POLICY DEL SITO: agrobio.biz PRIVACY POLICY DEL SITO: agrobio.biz 1. INTRODUZIONE Poiché, anche a seguito della mera consultazione dei siti web, vi può essere la possibilità di raccogliere e trattare dati relativi a persone identificate

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Istituzioni scolastiche Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 18 1COME ISCRIVERSI AL

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrazione Fase 1: Pre-registrazione Fase 2: Convalida Desktop Home Il mio profilo Ricerca dei partner I miei progetti I miei contatti Mailbox TwinBlog Come accedere al

Dettagli

Navigazione Consapevole. Conoscere il lato oscuro di Internet

Navigazione Consapevole. Conoscere il lato oscuro di Internet Navigazione Consapevole Conoscere il lato oscuro di Internet Intro Browsing e ricerche Privacy e sicurezza (password sicure / chiavi elettroniche) Usare la posta elettronica Difendersi dalle minacce online

Dettagli

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia Pubblicare le pagine via FTP Per pubblicare le pagine web della vostra Associazione sullo spazio all'indirizzo: http://www.associazioni.milano.it/nome occorrono i parametri sotto elencati, comunicati via

Dettagli

-Offendere direttamente o indirettamente chiunque. La conseguenza è la censura del messaggio.

-Offendere direttamente o indirettamente chiunque. La conseguenza è la censura del messaggio. REGOLAMENTO Si fa tassativo divieto di: -Inviare tramite il Messenger del Sito e/o del Forum qualunque tipo di comunicazione che possa essere classificata, ad insindacabile giudizio dei Moderatori/Amministratori,

Dettagli

La posta elettronica Versione 1.1 18-9-2002

La posta elettronica Versione 1.1 18-9-2002 La posta elettronica Versione 1.1 18-9-2002 LA POSTA ELETTRONICA... 1 VERSIONE 1.0 18-9-2002... 1 COSA È LA POSTA ELETTRONICA?... 2 I CAMPI DI UNA EMAIL... 2 Come è fatto un indirizzo email?... 3 TORNIAMO

Dettagli

E-Mail La Posta Elettronica

E-Mail La Posta Elettronica E-Mail La Posta Elettronica E-Mail (1) La E-Mail (abbreviazione di Electronic Mail, in italiano: posta elettronica) è un servizio internet grazie al quale ogni utente può inviare o ricevere dei messaggi.

Dettagli

Posta Elettronica. Cenni sui Gruppi Tematici Yahoo. Fondatore Gruppo. Moderatore 1 Moderatore 2

Posta Elettronica. Cenni sui Gruppi Tematici Yahoo. Fondatore Gruppo. Moderatore 1 Moderatore 2 Cenni sui Gruppi Tematici Yahoo Fondatore Gruppo Moderatore 1 Moderatore 2 Semplice Iscritto 1 Semplice Iscritto 2 Semplice Iscritto 3 Domenico Capano Torino 20 Dicembre 2006 1 Creazione di un Account

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7 I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 7.5.1 Leggere un messaggio 7.5.1.1 Marcare, smarcare un messaggio di posta

Dettagli

Le reti e Internet. Corso di Archivistica e gestione documentale. Perché Internet? Non è tutto oro quello che luccica. Definizione di rete

Le reti e Internet. Corso di Archivistica e gestione documentale. Perché Internet? Non è tutto oro quello che luccica. Definizione di rete Corso di Archivistica e gestione documentale Prima Parte - Area Informatica Le reti e Internet Lezione 2 Internet Abbatte le barriere geografiche È veloce Ha costi contenuti È libero È semplice da usare

Dettagli

Se non riuscite a mettervi in contatto con un incaricato, potete compilare il modulo Registration Callback e sarete contattati.

Se non riuscite a mettervi in contatto con un incaricato, potete compilare il modulo Registration Callback e sarete contattati. Istruzioni per il processo di registrazione allo IAQG AATT Benvenuti nello IAQG sanctioned Aerospace Auditor Transition Training (AATT). Il documento che segue vi guiderà attraverso gli step richiesti

Dettagli

Procedure Standard Applicazione Misure Minime Sicurezza

Procedure Standard Applicazione Misure Minime Sicurezza PROCEDURE STANDARD MISURE MINIME DI SICUREZZA DEFINIZIONE E GESTIONE DELLE USER ID Autorizzazione informatica al trattamento Gli Incaricati del trattamento sono autorizzati a livello informatico singolarmente

Dettagli

Circolare n. 22 del 23/09/2015

Circolare n. 22 del 23/09/2015 Liceo Scientifico Statale Ernesto Basile Via San Ciro, 23-90124 Palermo Tel: 0916302800 - Fax: - 0916302180 Codice Fiscale: 80017840820 Internet : htpp://www.liceobasile.it email: paps060003@istruzione.it

Dettagli

- Corso di computer -

- Corso di computer - - Corso di computer - @ Cantiere Sociale K100-Fuegos Laboratorio organizzato da T-hoster.com www.t-hoster.com info@t-hoster.com La posta elettronica La Posta Elettronica è un servizio internet grazie al

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Informatica e laboratorio

Informatica e laboratorio Informatica e laboratorio Corso di Laurea in Geologia Internet, World Wide Web, ipertesti, posta elettronica World Wide Web: la ragnatela globale Il World Wide Web, o WWW, o Web, o W3 è la rete costituita

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Office 365. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato MailStore

Dettagli

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 Sommario MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 UD 1.1 Algoritmo, 3 L algoritmo, 4 Diagramma di flusso, 4 Progettare algoritmi non numerici, 5 Progettare algoritmi numerici, 5

Dettagli

chiocciola (si legge at ) riccardo@aicanet.it identificativo dell host

chiocciola (si legge at ) riccardo@aicanet.it identificativo dell host Internet Posta Elettronica Situazione problematica: Scrivere gli auguri per le festività dell anno ovvero corrispondere con gli alunni di altre scuole italiane, oppure delle scuole partner Progetto Comenius.

Dettagli

Applicazioni delle reti. Dalla posta elettronica al telelavoro

Applicazioni delle reti. Dalla posta elettronica al telelavoro Applicazioni delle reti Dalla posta elettronica al telelavoro Servizi su Internet La presenza di una infrastruttura tecnologica che permette la comunicazione tra computer a distanze geografiche, ha fatto

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

Modulo 12. Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica?

Modulo 12. Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica? Pagina 1 di 14 Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica? L'obiettivo di questo approfondimento è imparare a configurare un cliente di posta elettronica. Come

Dettagli

Lezione 7. Posta elettronica e Newsgroups

Lezione 7. Posta elettronica e Newsgroups Lezione 7 Posta elettronica e Newsgroups Posta elettronica La posta elettronica è un servizio fruibile attraverso rete internet che consente ad un utente della rete di inviare un messaggio riservato ad

Dettagli

GRUPPO DI CONTATTO DEI DIRETTORI

GRUPPO DI CONTATTO DEI DIRETTORI GRUPPO DI CONTATTO DEI DIRETTORI PRIMA EDIZIONE (4 giugno 2014) LISTA DI CONTROLLO PER L ASSUNZIONE DI UN BUON CONSULENTE I. Lavoro interno di preparazione II. Criteri personali per la scelta di un consulente

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

NORME SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

NORME SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI NORME SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Queste norme riguardano il trattamento dei dati personali da parte di Future plc e delle sue aziende associate ( Future o noi ), con sede sociale registrata in

Dettagli

PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) Introduzione e processo di revisione

PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) Introduzione e processo di revisione PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) Introduzione e processo di revisione ( Questa versione (bozza iniziale) della PUA è stata creata da una Commissione, incaricata dal Dirigente Scolastico,

Dettagli

FACSIMILE. Manuale per la Sicurezza AD USO DEGLI INCARICATI STUDIO TECNICO: RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DATI:

FACSIMILE. Manuale per la Sicurezza AD USO DEGLI INCARICATI STUDIO TECNICO: RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DATI: FACSIMILE Manuale per la Sicurezza AD USO DEGLI INCARICATI STUDIO TECNICO: RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DATI: Introduzione Questo documento fornisce agli incaricati del trattamento una panoramica sulle

Dettagli

La rete delle reti: Internet

La rete delle reti: Internet La rete delle reti: Internet Introduzione Internet è una rete globale che connette tra loro milioni di computer e consente la comunicazione tra aziende, utenti privati, scuole ed enti governativi in tutto

Dettagli

Sicurezza in Internet

Sicurezza in Internet Sicurezza in Internet.. Le vie di Internet sono infinite... AUTORI Chiara Toffoletto Simone Longobardi Matilde Pavan Ashley Mararac Alessia Sgotto Giulia Manfra Raccomandazioni (Parte 1) Non entrare mai

Dettagli

YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito

YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito YAHOO! SEARCH MARKETING Suggerimenti per aumentare il numero di visitatori del vostro sito Siete alla ricerca di nuovi modi per incrementare il numero di visitatori del vostro sito Web? Nelle pagine che

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO Regole per l accesso e l utilizzo delle gare telematiche Allegato 2 A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n. 4/6 Liceo Scientifico Tel 0124 454511 Fax 0124 454545 Cod. Fiscale 85502120018 Istituto E-mail: Tecnico segreteria.moro@scuolerivarolocanavese.it

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express Anno 2010/2012 Syllabus 5.0 La posta elettronica (e-mail) è un servizio utilizzabile attraverso

Dettagli

LABORATORIO DI TELEMATICA

LABORATORIO DI TELEMATICA LABORATORIO DI TELEMATICA COGNOME: Ronchi NOME: Valerio NUMERO MATRICOLA: 41210 CORSO DI LAUREA: Ingegneria Informatica TEMA: Analisi del protocollo FTP File Transfer Protocol File Transfer Protocol (FTP)

Dettagli

MotoTRBO IPSC: le chiamate.!

MotoTRBO IPSC: le chiamate.! MotoTRBO IPSC: le chiamate. Versione del documento v1.0 Aggiornato a Febbraio 2014 Realizzazione a cura di Armando Accardo, IK2XYP Email: ik2xyp@ik2xyp.it Team ircddb-italia http://www.ircddb-italia.it

Dettagli

Reti e Internet. Anna F. Leopardi 1 Di 19

Reti e Internet. Anna F. Leopardi 1 Di 19 Reti e Internet Anna F. Leopardi 1 Di 19 Sommario LE RETI INFORMATICHE Lan, Man, Wan INTERNET Breve storia di Internet Servizi Il Web: standard e browser Motori di ricerca E-mail Netiquette Sicurezza Glossario

Dettagli

Sommario. Copyright 2008 Apogeo

Sommario. Copyright 2008 Apogeo Sommario Prefazione xix Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi...3 Diagramma di flusso...4 Progettare algoritmi non numerici...5 Progettare algoritmi

Dettagli

Regolamento per l uso accettabile e sicuro della rete a Scuola

Regolamento per l uso accettabile e sicuro della rete a Scuola Regolamento per l uso accettabile e sicuro della rete a Scuola Il presente documento è stato redatto per consentire un uso sicuro della rete all interno della scuola. Nella compilazione del documento si

Dettagli

La scelta appropriata dei testi ALT

La scelta appropriata dei testi ALT La scelta appropriata dei testi ALT Pubblicato da Michele Diodati il giorno 6 agosto 2002 Ha osservato Callie nella Pagina dei commenti: Molti autori non hanno capito esattamente cosa stanno cercando di

Dettagli

senza limiti! Copyright by Pesce Francesco - www.pescefrancesco.it 1

senza limiti! Copyright by Pesce Francesco - www.pescefrancesco.it 1 Posta elettronica Chi? Io posso comunicare con tutti quelli di cui conosco l'indirizzo. Chiunque può comunicare con me se conosce il mio indirizzo. Cosa? La posta elettronica (o e-mail in inglese) consiste

Dettagli

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware 1.0 Terminologia di base 2.0 Tipi di computer 3.0 Componenti di base di un personal computer 4.0 Hardware

Dettagli

Posta elettronica. Per esercitarti su questa parte puoi consultare l Esercitazione 3 su www.self-pa.net

Posta elettronica. Per esercitarti su questa parte puoi consultare l Esercitazione 3 su www.self-pa.net Posta elettronica Per esercitarti su questa parte puoi consultare l Esercitazione 3 su www.self-pa.net Che cos è e a cosa serve È uno dei principali servizi di Internet e consente di scambiare corrispondenza

Dettagli

REGOLAMENTO PER UN USO CORRETTO DELLE RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE

REGOLAMENTO PER UN USO CORRETTO DELLE RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE REGOLAMENTO PER UN USO CORRETTO DELLE RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE Fonti normative: - D.P.R. n. 275 del 25 febbraio 1999 - L. 675 del 31 dicembre 1996 relativa alla privacy - C.M. 152/2001 ; 114/2002

Dettagli

Privacy POLICY PRIVACY DEL SITO WWW.GIOTTOSIM.IT

Privacy POLICY PRIVACY DEL SITO WWW.GIOTTOSIM.IT POLICY PRIVACY DEL SITO WWW.GIOTTOSIM.IT In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano e ne utilizzano

Dettagli

Guida alla Webmail. L'accesso

Guida alla Webmail. L'accesso Guida alla Webmail L'accesso Il servizio webmail consente a coloro ai quali è stata assegnata una casella postale dei domini ospedale.caserta.it ospedalecaserta.it di accedere ad essa da un qualsiasi computer

Dettagli

Progetto didattico Ano scolastico 2006/2007

Progetto didattico Ano scolastico 2006/2007 Classi Progetto didattico Ano scolastico 2006/2007 Insegnante: Prof. Rosario Berardi L informatica svolge ormai un ruolo decisivo nella società attuale, pertanto il suo inserimento nel processo formativo

Dettagli

UNILEVER PRIVACY PRINCIPLES UNILEVER PRIVACY POLICY

UNILEVER PRIVACY PRINCIPLES UNILEVER PRIVACY POLICY UNILEVER PRIVACY PRINCIPLES Unilever tratta la privacy (ovvero la riservatezza dei dati personali) molto sul serio. I cinque principi delineati di seguito costituiscono i pilastri del nostro approccio

Dettagli

I Social Media e I Nostri Principi Guida

I Social Media e I Nostri Principi Guida I Social Media e I Nostri Principi Guida Materiale di servizio lettura non indicata per le riunioni di recupero I Social Media e I Nostri Principi Guida Negli ultimi anni la diffusione di social media

Dettagli

Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC. Guida Utente

Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC. Guida Utente Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC Guida Utente Servizio Utenti/Supporto Tecnico: Web: http://www.laplink.com/index.php/ita/contact E-mail: CustomerService@laplink.com

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. BLACKBERRY INTERNET SERVICE http://it.yourpdfguides.com/dref/1117397

Il tuo manuale d'uso. BLACKBERRY INTERNET SERVICE http://it.yourpdfguides.com/dref/1117397 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso BLACKBERRY INTERNET SERVICE

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale ATA, docente e dirigenti scolastici Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 24

Dettagli

BlackBerry Internet Service. Versione: 4.5.1. Manuale utente

BlackBerry Internet Service. Versione: 4.5.1. Manuale utente BlackBerry Internet Service Versione: 4.5.1 Manuale utente Pubblicato: 08/01/2014 SWD-20140108162104132 Contenuti 1 Guida introduttiva... 7 Informazioni sui piani dei servizi di messaggistica di BlackBerry

Dettagli

Politica sulla privacy di Regus Group. Informazioni sulle nostre organizzazioni e sui nostri siti web

Politica sulla privacy di Regus Group. Informazioni sulle nostre organizzazioni e sui nostri siti web Politica sulla privacy di Regus Group Informazioni sulle nostre organizzazioni e sui nostri siti web Regus Group plc e le sue consociate ("Regus Group") rispettano la vostra privacy e si impegnano a proteggerla.

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli