Circolare IND n. 178/04 GO/fb. OGGETTO: Settori Lubrificanti e GPL - Assistenza Sanitaria Confluenza in FASCHIM

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circolare IND n. 178/04 GO/fb. OGGETTO: Settori Lubrificanti e GPL - Assistenza Sanitaria Confluenza in FASCHIM"

Transcript

1 Circolare IND n. 178/04 GO/fb OGGETTO: Settori Lubrificanti e GPL - Assistenza Sanitaria Confluenza in FASCHIM Facciamo riferimento alla nostra circolare IND n. 301/03 con la quale abbiamo dato notizia dell ultimo rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro (17 dicembre 2003) per fornire indicazioni operative riguardo alle specifiche norme ivi previste, in materia di assistenza sanitaria, per le imprese dei settori lubrificanti e GPL. Le richiamante norme contrattuali prevedono: 1) l abrogazione, al 31 dicembre 2004, delle specifiche norme in materia di assistenza sanitaria per i settori in oggetto relative, tra l altro, alla possibilità di iscrizione all Associazione Assidim, 2) la sostituzione, dal 1 gennaio, della predetta forma di assistenza sanitaria con il Fondo di assistenza sanitaria settoriale FASCHIM. Con riferimento a quanto previsto al punto 1) Federchimica e Fulc hanno già provveduto ad informare Assidim della modifica contrattuale. Occorre ora che le imprese, singolarmente, inoltrino la loro formale disdetta. Tale disdetta, come previsto dalle norme statutarie e regolamentari di Assidim: deve essere inviata entro il 31 ottobre 2004, utilizzando l apposito modulo predisposto da Assidim (e reperibile sul sito a mezzo raccomandata A/R al Consiglio direttivo, avrà effetto a partire dalle ore 24 del 31 dicembre Mettiamo in evidenza la necessità di inviare la disdetta entro i termini indicati per evitare il rinnovo automatico della copertura per l anno successivo. Con riferimento a quanto previsto al punto 2) I lavoratori aventi diritto che non manifesteranno la loro volontà di non aderire a FASCHIM nel periodo tra il 1 novembre e il 31 dicembre 2004 saranno formalmente iscritti al Fondo a partire dal 1 gennaio, con decorrenza dei contributi in pari data e diritto alle prestazioni dal 1 aprile, al termine del periodo di carenza di tre mesi, statutariamente previsto. Al riguardo precisiamo che, esclusivamente per i lavoratori già iscritti ad Assidim alla data del 17 dicembre 2003, ai sensi dell articolo 5 del Regolamento di FASCHIM e della relativa delibera del C.d.A. del 19 aprile 2004, non verrà applicato alcun periodo di carenza. Pertanto per tali lavoratori le date di iscrizione a FASCHIM e di decorrenza delle prestazioni coincideranno con il 1 gennaio. Imprese con altre forme di assistenza sanitaria aziendali Per completezza precisiamo che, per le imprese con altre forme di assistenza sanitaria, l adesione a FASCHIM può avere luogo solo a seguito di accordo stipulato a livello aziendale che ne regolamenti le modalità. A tal proposito evidenziamo che:

2 gli uffici della Direzione Centrale Relazioni Industriali sono a disposizione per una valutazione della situazione aziendale e per fornire le necessarie indicazioni operative, il C.d.A. di FASCHIM valuterà la possibilità di non applicare alcun periodo di carenza ai lavoratori già iscritti alle forme di assistenza sanitaria aziendale. Per agevolare le imprese negli adempimenti operativi connessi con l adesione al FASCHIM, riportiamo in allegato una tabella riassuntiva. Per ogni informazione rivolgersi a: Dr. Ostini (tel ); Dr. Faregna (tel ); Dr.ssa Centis (tel ). AVVERTENZA: Ricordiamo che le circolari sono reperibili sul sito internet di Federchimica (www.federchimica.it) nell Area Riservata agli Associati.

3 Adempimenti per l adesione a FASCHIM Settori Lubrificanti e GPL Avvio della campagna informativa nei confronti dei dipendenti su FASCHIM, Fondo di assistenza sanitaria operativo, per i settori Lubrificanti e GPL, da gennaio. Tale informativa sarà effettuata anche utilizzando la documentazione predisposta e inviata da FASCHIM alle imprese iscritte a Federchimica o che ne facciano richiesta (all indirizzo di posta In particolare: Settembre 2004 distribuzione ai lavoratori degli opuscoli informativi unitamente al modello per l eventuale iscrizione del nucleo familiare comprensivo della parte relativa al consenso al trattamento dei dati. affissione delle locandine all interno dell azienda. programmazione di incontri informativi, anche congiunti, da tenersi in sede aziendale o territoriale. Tutte le informazioni relative a FASCHIM sono anche disponibili per imprese e lavoratori attraverso la consultazione del portale e al call center, numero verde Entro il 31 ottobre 2004 Dal 1 Novembre 2004 ed entro il 31 Dicembre 2004 Entro il 15 gennaio Contestualmente alla richiesta delle password Invio della disdetta ad Assidim da parte delle imprese associate alla stessa in forza delle norme contrattuali Raccolta di eventuali non adesioni a FASCHIM da parte dei lavoratori. Si rammenta che tutti i lavoratori che non avranno espresso il proprio dissenso, mediante dichiarazione sottoscritta da consegnare all azienda entro il 31 dicembre 2004, saranno considerati a tutti gli effetti aderenti a FASCHIM. Raccolta dei moduli di iscrizione dei nuclei familiari (Cfr. nota 3) Trasmissione delle dichiarazioni di non adesione al seguente indirizzo: FASCHIM, Via Giovanni Da Procida, Milano (si precisa che tali dichiarazioni devono essere raccolte in tanti plichi quante sono le unità produttive). L impresa, richiede a FASCHIM, all indirizzo di posta elettronica la creazione del proprio codice di utenza personale e password indicando i seguenti dati: denominazione impresa e indirizzo completo. In presenza di più unità produttive, indicare se è necessario attivare un codice utenza e password per ogni unità, riportandone i relativi indirizzi laddove l impresa intenda procedere al pagamento dei contributi differenziati tra le diverse unità produttive FASCHIM inoltra all impresa i codici delle user-id, le password necessarie per accedere all area riservata, per il caricamento dei dati anagrafici, sul portale dei dipendenti iscritti e dei relativi familiari. Insieme alle password viene fornita tutta la documentazione necessaria.

4 Entro 31 gennaio Entro il 15 febbraio Entro il 16 febbraio Versamento a FASCHIM del contributo di 52 Euro previsto dal CCNL 12 febbraio 2002 per ogni lavoratore, in forza presso l impresa al 31 dicembre 2004, con contratto a tempo indeterminato, con contratto a termine di durata pari o superiore a 6 mesi. Il versamento dovrà essere effettuato sul conto corrente intestato a FASCHIM presso l Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane - filiale di Milano: - C.C. n , - ABI 05000, CAB 01600, CIN L - Causale: Ragione sociale dell impresa che fa il bonifico-gplu Dovranno essere effettuati versamenti distinti per ogni unità produttiva Prima trattenuta in busta paga per i dipendenti iscritti a FASCHIM a titolo di contributo a loro carico. le imprese che dispongono di altre forme di assistenza sanitaria aziendale, e che quindi possono aderire a FASCHIM solo sulla base di apposito accordo aziendale, dovranno informare di tale situazione FASCHIM L impresa provvede al caricamento dei dati anagrafici sul portale sia dei dipendenti iscritti sia del nucleo familiare dei quali l impresa avrà provveduto preventivamente alla raccolta dei relativi moduli di iscrizione. Per i dipendenti che alla data del 17/12/2003 erano iscritti ad Assidim, al fine di beneficiare dell assistenza sanitaria senza soluzione di continuità (cioè già dal mese di gennaio ), l impresa dovrà indicare al momento del caricamento dell anagrafica sul portale (www.faschim.it) tale stato nell apposito campo denominato confluenza da altro fondo. Versamento del contributo di solidarietà all INPS, pari al 10% del contributo di 52 Euro (mediante compilazione del modello DM10 indicando come causale del versamento il codice M 900). Entro fine febbraio Entro il 16 aprile FASCHIM provvede ad inoltrare presso il domicilio dei dipendenti iscritti un plico contenente un welcome-kit, costituito dai documenti necessari all iscritto per l utilizzo dei servizi del Fondo. Versamento a FASCHIM dei contributi (a carico del lavoratore e dell impresa) relativi al primo trimestre con modalità operative che verranno comunicate in tempo utile per effettuare tali versamenti. NOTA 1 Decorrenza prestazioni Si evidenzia che:

5 1) tutti i lavoratori iscritti a FASCHIM a gennaio hanno diritto a richiedere le prestazioni al Fondo a partire dal mese di aprile, 2) i lavoratori già iscritti ad Assidim alla data del 17 dicembre 2003 e aderenti a FASCHIM a gennaio hanno diritto a richiedere le prestazioni al Fondo a partire dal mese di marzo ; in ogni caso, esclusivamente a tali soggetti saranno riconosciuti i rimborsi anche per gli eventi occorsi a partire da gennaio. NOTA 2 Confluenza in FASCHIM da forme di assistenza aziendali Si precisa che nel caso in cui l impresa abbia in essere una forma di assistenza sanitaria diversa da Assidim, per la confluenza in FASCHIM, è necessario concludere un accordo aziendale. Con particolare riferimento, a quest ultimo aspetto, la Direzione Centrale Relazioni Industriali è a disposizione per fornire alle imprese tutte le indicazioni del caso. NOTA 3 Iscrizione del nucleo familiare L iscrizione del nucleo familiare può avvenire in ogni momento rispetto all adesione al Fondo da parte del lavoratore iscritto e quindi anche successivamente al 31 dicembre 2004.

Quando e come si versano i contributi a FASCHIM?

Quando e come si versano i contributi a FASCHIM? Quando e come si versano i contributi a FASCHIM? QUANDO SI VERSANO I CONTRIBUTI A FASCHIM? Il contributo a FASCHIM è trimestrale (gennaio-marzo; aprile-giugno; lugliosettembre; ottobre-dicembre) L impresa

Dettagli

Con i migliori saluti. Il Direttore del Fondo PRIAMO Renato Berretta

Con i migliori saluti. Il Direttore del Fondo PRIAMO Renato Berretta Circolare n. 4/2007 Roma, 22 Giugno 2007 Alle Aziende Associate c.a. Direzione del Personale Oggetto: Istruzioni operative 1 Semestre 2007 Come preannunciato nella nostra precedente circolare n. 1/2007,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA FASE TRANSITORIA (Valevole dal 1 settembre 2017 al 31 dicembre 2017) DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA FASE TRANSITORIA (Valevole dal 1 settembre 2017 al 31 dicembre 2017) DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA FASE TRANSITORIA (Valevole dal 1 settembre 2017 al 31 dicembre 2017) DISPOSIZIONI GENERALI Il presente Regolamento ha la finalità di dar corso alle previsioni di cui all

Dettagli

Oggetto: procedura comunicazione cessazioni e sospensioni del rapporto di lavoro - in vigore dal 26 maggio 2016.

Oggetto: procedura comunicazione cessazioni e sospensioni del rapporto di lavoro - in vigore dal 26 maggio 2016. Fondo Pensione Complementare Nazionale a capitalizzazione dei dipendenti delle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Roma, 26 maggio 2016

Dettagli

Servizio Clienti. Spettabile cliente,

Servizio Clienti. Spettabile cliente, Spettabile cliente, ti ricordiamo che dal 1 gennaio 2008 il codice IBAN (International Bank Account Number) sarà adottato come unico standard per l identificazione dei conti correnti e che dal 3 giugno

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEI VERSAMENTI VOLONTARI

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEI VERSAMENTI VOLONTARI REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEI VERSAMENTI VOLONTARI Deliberato 18 dicembre 2007 Modificato il 28 febbraio 2008 Modificato l 8 ottobre 2008 Modificato 06 luglio 2010 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA

Dettagli

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012.

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. l Roma, 26 agosto 2013 Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. L art.51-bis Ampliamento assistenza fiscale del D.L. n.69 del 21 giugno 2013, convertito dalla legge n.98 del 9 agosto

Dettagli

Fondo di assistenza sanitaria del settore chimico

Fondo di assistenza sanitaria del settore chimico FASCHIM Fondo di assistenza sanitaria del settore chimico Cos è FASCHIM? FASCHIM è il Fondo di assistenza sanitaria del ccnl chimico/farmaceutico: è una Associazione senza fine di lucro costituita dalle

Dettagli

PREVITALIA REGOLAMENTO

PREVITALIA REGOLAMENTO PREVITALIA REGOLAMENTO TESTO AGGIORNATO CON LE MODIFICHE APPROVATE DALLE ASSEMBLEE DEL 10/07/1996, 16/06/1998, 08/07/1999, 05/07/2006, 03/12/2010, 02/07/2014 E 03/12/2015 Art. 1 Oggetto Il presente Regolamento,

Dettagli

Circolare N.141 del 11 Ottobre Da ottobre 2012, domande per l assistenza a un familiare disabile solo online

Circolare N.141 del 11 Ottobre Da ottobre 2012, domande per l assistenza a un familiare disabile solo online Circolare N.141 del 11 Ottobre 2012 Da ottobre 2012, domande per l assistenza a un familiare disabile solo online Da ottobre 2012, domande per l assistenza a un familiare disabile solo online Gentile cliente,

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL NUOVO MODULO DI ADESIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL NUOVO MODULO DI ADESIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL NUOVO MODULO DI ADESIONE Nel modulo di adesione nella parte precedente la compilazione dei dati anagrafici compare la seguente dicitura: NON è più obbligatorio, al momento della

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 16/09/2011 Circolare n. 121 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 04/08/2011 Circolare n. 101 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO V FAQ ANAGRAFE FONDI SANITARI DOCUMENTI, DATI E INFORMAZIONI DA INSERIRE NEL SIAF 1. Quando si richiede il profilo per accedere

Dettagli

Le scadenze per la trasmissione del modello 730/2017 precompilato e ordinario

Le scadenze per la trasmissione del modello 730/2017 precompilato e ordinario CIRCOLARE A.F. N.97 del 4 Luglio 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Le scadenze per la trasmissione del modello 730/2017 precompilato e ordinario Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM5 - COMUNICAZIONE - Forme speciali di vendita al dettaglio - COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI -

ISTRUZIONI MOD.COM5 - COMUNICAZIONE - Forme speciali di vendita al dettaglio - COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI - ISTRUZIONI MOD.COM5 - COMUNICAZIONE - Forme speciali di vendita al dettaglio - COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI - AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL INNOVAZIONE OGGETTO: Modello Certificazione

Dettagli

Oggetto: Adempimenti tecnici e normativi per le coperture sanitarie integrative di mètasalute a decorrere dal 1 ottobre 2017.

Oggetto: Adempimenti tecnici e normativi per le coperture sanitarie integrative di mètasalute a decorrere dal 1 ottobre 2017. Roma, 21 Luglio 2017 Prot. n. 37/15/R/DIR./E.6.7. Ai Presidenti dei gruppi Territoriali Ai Responsabili del Servizio Sindacale delle Associazioni Territoriali L O R O S E D I Oggetto: Adempimenti tecnici

Dettagli

ATTUAZIONE DELLA CONVENZIONE RELATIVA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO AI PENSIONATI

ATTUAZIONE DELLA CONVENZIONE RELATIVA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO AI PENSIONATI ALLEGATO N.1 ALLA CONVENZIONE ATTUAZIONE DELLA CONVENZIONE RELATIVA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO AI PENSIONATI 1. ACCESSO ALLE PROCEDURE TELEMATICHE Lo scambio delle informazioni tra l

Dettagli

CONVENZIONE OPERATIVA IN FORMA DI CONTRATTO PER ADESIONE REGOLANTE I SERVIZI DI GESTIONE DEI RAEE AI SENSI DEL D.Lgs 151/05

CONVENZIONE OPERATIVA IN FORMA DI CONTRATTO PER ADESIONE REGOLANTE I SERVIZI DI GESTIONE DEI RAEE AI SENSI DEL D.Lgs 151/05 CONVENZIONE OPERATIVA IN FORMA DI CONTRATTO PER ADESIONE REGOLANTE I SERVIZI DI GESTIONE DEI RAEE AI SENSI DEL D.Lgs 151/05 TRA Il Centro di Coordinamento RAEE, consorzio con attività esterna, con sede

Dettagli

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE. Maggio 2004

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE. Maggio 2004 ASSOCIAZIONE RICONOSCIUTA D.M. LAVORO 5.6.2001 - ISCRIZIONE ALBO FONDI PENSIONE N 116 CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE Maggio 2004 Alle aziende Associate a. Loro Indirizzi Contenuti Decorrenza della

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI MEDIAZIONE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI MEDIAZIONE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI MEDIAZIONE 1. La richiesta di mediazione deve essere presentata utilizzando il modello DM1 a seguire riportato; compilando tutti i campi come ivi previsto

Dettagli

Circolare ABI - Serie Lavoro n dicembre 2015

Circolare ABI - Serie Lavoro n dicembre 2015 Circolare ABI - Serie Lavoro n. 87-1 dicembre 2015 CONTRATTI COLLETTIVI NAZIONALI DI LAVORO (AS/1171) Fondo nazionale per il sostegno dell Occupazione (F.O.C.) Verbale di accordo 25 novembre 2015 Si trasmette

Dettagli

F I A L P. Comunicato n. 3 Roma, 20 Gennaio Ai Coordinatori Generali Aziendali. Ai Componenti il Comitato Direttivo

F I A L P. Comunicato n. 3 Roma, 20 Gennaio Ai Coordinatori Generali Aziendali. Ai Componenti il Comitato Direttivo F I A L P FEDERAZIONE ITALIANA AUTONOMA LAVORATORI PUBBLICI E PRIVATI Segreteria Generale Largo Antonelli, 30-00145 Roma tel. 065402029 fax www.fialp.it 065402538 - - info@fialp.it Comunicato n. 3 Roma,

Dettagli

PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PIANI SANITARI 1, 2 E 3

PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PIANI SANITARI 1, 2 E 3 PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PIANI SANITARI 1, 2 E 3 1 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Quando si versano i contributi ai piani sanitari 1, 2 e 3 del Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita?...

Dettagli

La presente IO si applica a tutti coloro i quali intendono iscriversi o sono iscritti a SIFO.

La presente IO si applica a tutti coloro i quali intendono iscriversi o sono iscritti a SIFO. SCOPO Scopo della presente IO è definire le modalità di gestione dei soci di SIFO. La società è composta da: a) soci dell Albo d Onore b) soci effettivi c) soci sostenitori. d) Le caratteristiche di ciascuna

Dettagli

FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale

FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale a cura di Antonio Gigliotti FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale 30 Settembre 2016 Rimborso canone RAI: la richiesta via web Categoria Finanziaria Sottocategoria 2016 È disponibile,

Dettagli

DICHIARA. 1. che il minore* per il quale richiede l erogazione dell assegno è: Cognome Nome Nat a in data

DICHIARA. 1. che il minore* per il quale richiede l erogazione dell assegno è: Cognome Nome Nat a in data AL COMUNE DI AYMAVILLES (spazio riservato all Ufficio protocollo) DOMANDA PER L EROGAZIONE DELL ASSEGNO POST-NATALE, ai sensi della legge regionale 27.05.1998, n. 44 Iniziative a favore della famiglia

Dettagli

MODULO RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SPESE ODONTOIATRICHE/ORTODONTICHE

MODULO RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SPESE ODONTOIATRICHE/ORTODONTICHE Mod. Rif TU 06 MODULO RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SPESE ODONTOIATRICHE/ORTODONTICHE 01. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE Nome Luogo di nascita Nazionalità Cognome Data di nascita Codice Fiscale Indirizzo Recapito

Dettagli

STUDIO LEGALE AVV. SIRIO SOLIDORO

STUDIO LEGALE AVV. SIRIO SOLIDORO 1 RICORSO SOSTEGNO INSERIMENTO NEGLI ELENCHI SPECIALI PER IL SOSTEGNO DEI DOCENTI SPECIALIZZATI E SPECIALIZZANDI SUL SOSTEGNO IMPUGNAZIONE DM N. 495/2016 Gentili docenti, com è noto, di recente, il MIUR

Dettagli

Emersione dal lavoro irregolare per lavoratori stranieri anno 2012

Emersione dal lavoro irregolare per lavoratori stranieri anno 2012 Emersione dal lavoro irregolare per lavoratori stranieri anno 2012 La normativa di riferimento Decreto Legislativo 16 luglio 2012, n. 109 Attuazione della direttiva 2009/52/CE che introduce norme minime

Dettagli

PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI

PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PIANI SANITARI 1-2-3 DEL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA POSTE VITA. Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PIANI

Dettagli

VEDI CASI DI INACCOGLIBILITA DI ISTANZA FORMALMENTE NON CORRETTA

VEDI CASI DI INACCOGLIBILITA DI ISTANZA FORMALMENTE NON CORRETTA SUAP ON-LINE - SEZIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO In questa sezione sono indicate nel dettaglio le modalità di inoltro delle istanze/dichiarazioni. Consigliamo, per le prime volte, una lettura dettagliata

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti L.R. n.12 del 28.11.2007 Art. 5 Incentivi per l Innovazione e lo Sviluppo Art. 6 Incentivi per il Consolidamento delle Passività a Breve Introduzione Come previsto dall

Dettagli

Studio Dott.ssa Concetta Pettrone

Studio Dott.ssa Concetta Pettrone Informativa per la clientela di studio N. 28 del 06/04/2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IL CANONE RAI MODALITA DI PAGAMENTO/ESONERO Gentile Cliente, Con la presente informativa si desidera fornire

Dettagli

Piano Sanitario Dipendenti CCNL UNEBA. Mini Guida allo START UP per le Aziende

Piano Sanitario Dipendenti CCNL UNEBA. Mini Guida allo START UP per le Aziende Piano Sanitario Dipendenti CCNL UNEBA Mini Guida allo START UP per le Aziende 1 MINI GUIDA INFORMATIVA PER LE AZIENDE Piano sanitario integrativo al SSN destinato ai lavoratori delle aziende che applicano

Dettagli

MODELLO DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE

MODELLO DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE MODELLO 9009 2017 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI Il contributo è riservato esclusivamente ai pensionati

Dettagli

I SERVIZI ON LINE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

I SERVIZI ON LINE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE I SERVIZI ON LINE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SERVIZI ON LINE CIVIS Comunicazioni irregolarità virtualizzate per intermediari Serviti CASSETTO FISCALE CIVIS Il canale telematico Civis offre i seguenti servizi:

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE SPESE PER IL SODDISFACIMENTO DI ULTERIORI ESIGENZE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE SPESE PER IL SODDISFACIMENTO DI ULTERIORI ESIGENZE Società: Eurizon, Friuladria, Cariparma. Pag. 1 di 5 Spett.le Fondo Pensione Gruppo Intesa Sanpaolo c/o Intesa Sanpaolo Vita S.p.A. Viale Stelvio, 55/57 20159 Milano MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE SPESE

Dettagli

Alle Aziende associate Alle Rappresentanze Sindacali Unitarie d Azienda A Federutility, Anfida e Uniem Loro Sedi

Alle Aziende associate Alle Rappresentanze Sindacali Unitarie d Azienda A Federutility, Anfida e Uniem Loro Sedi B O Z Z A Roma, 1 giugno 2007 Prot. 5980/VM/pm Circ. n. 3 All. 1 A tutti gli Iscritti al Fondo Pegaso Alle Aziende associate Alle Rappresentanze Sindacali Unitarie d Azienda A Federutility, Anfida e Uniem

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 04/08/2011 Circolare n. 103 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 23 08.02.2016 Lavoratori domestici: i valori contributivi 2016 Per l anno 2016 si pagano gli stessi contributi dello scorso anno

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM5 - COMUNICAZIONE - Forme speciali di vendita al dettaglio - COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI -

ISTRUZIONI MOD.COM5 - COMUNICAZIONE - Forme speciali di vendita al dettaglio - COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI - ISTRUZIONI MOD.COM5 - COMUNICAZIONE - Forme speciali di vendita al dettaglio - COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI - AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM

Dettagli

Cassa Previdenza e Assistenza CISL. Fondo Pensione

Cassa Previdenza e Assistenza CISL. Fondo Pensione Iscritto con il numero 1164 all Albo dei Fondi Pensione Cassa Previdenza e Assistenza CISL Fondo Pensione Circolare operativa relativa alle nuove procedure di contribuzione Istruzioni di carattere generale

Dettagli

Pratiche Self Service

Pratiche Self Service Pratiche Self Service GUIDA OPERATIVA Sommario 1. Autenticazione... 2 1.1 Accesso al sistema... 2 1.2 Registrazione Quadro... 2 1.3 Recupero password... 3 1.4 Recupero username... 3 2. Pratiche Self Service...

Dettagli

Norma Transitoria 2017

Norma Transitoria 2017 Norma Transitoria 2017 Agevolazioni per l iscrizione al Fondo Assistenza di tutti quei dipendenti in servizio (e loro familiari) che non hanno mai aderito al Fondo, pur avendone maturato il diritto alla

Dettagli

Circolare n. 9. del 7 marzo 2011

Circolare n. 9. del 7 marzo 2011 Via Principe Amedeo 11 10123 Torino c.f. e p.iva 06944680013 Tel. 011 8126939 Fax. 011 8122079 Email: info@studiobgr.it www.studiobgr.it Circolare n. 9 Modelli 730/2011 - Ricezione in via telematica dall

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio COPIA COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 38 Del 08-05-15 Oggetto: ASSEGNO AL NUCLEO O MATERNITA' - APPROVAZIONE RINNOVO CONVENZIONE

Dettagli

Circolare informativa 8/2016. ( a cura di Sara Razzi) CANONE RAI

Circolare informativa 8/2016. ( a cura di Sara Razzi) CANONE RAI Roma, 11 aprile 2016 Circolare informativa 8/2016 ( a cura di Sara Razzi) CANONE RAI Il canone di abbonamento alla televisione è dovuto da chiunque abbia un apparecchio televisivo (art. 1 del R.D.L., n.

Dettagli

ISCRIZIONI ONLINE ESAMI DI STATO I SESSIONE 2011

ISCRIZIONI ONLINE ESAMI DI STATO I SESSIONE 2011 ISCRIZIONI ONLINE ESAMI DI STATO I SESSIONE 2011 AL FINE DI MIGLIORARE I SERVIZI OFFERTI ALL UTENZA, A DECORRERE DALLA PRIMA SESSIONE 2010 HA AVUTO INIZIO L ISCRIZIONE ONLINE AGLI ESAMI DI STATO PRIMA

Dettagli

ASSICASSA. Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni. Mini Guida Informativa per le Aziende

ASSICASSA. Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni. Mini Guida Informativa per le Aziende ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per le Aziende MINI GUIDA INFORMATIVA PER LE AZIENDE Piano sanitario integrativo al SSN destinato

Dettagli

Emersione 2012 Gli adempimenti per i Datori di lavoro agricolo 27/9/2012

Emersione 2012 Gli adempimenti per i Datori di lavoro agricolo 27/9/2012 Emersione 2012 Gli adempimenti per i Datori di lavoro agricolo 27/9/2012 Datori di lavoro in agricoltura Denuncia Aziendale L azienda non censita all INPS, invia preventivamente la Denuncia Aziendale per

Dettagli

Fondo mètasalute REGOLAMENTO PIANI INTEGRATIVI

Fondo mètasalute REGOLAMENTO PIANI INTEGRATIVI Fondo mètasalute REGOLAMENTO PIANI INTEGRATIVI 2017 INDICE Art. 1 Piani sanitari Integrativo 1 e Integrativo 2 Art. 2 Modalità di adesione ai piani sanitari Integrativo 1 Integrativo 2 Art. 3 Decorrenza

Dettagli

REGOLAMENTO ADESIONE E CONTRIBUZIONE DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEGLI ASSOCIATI. 1. Oggetto

REGOLAMENTO ADESIONE E CONTRIBUZIONE DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEGLI ASSOCIATI. 1. Oggetto REGOLAMENTO ADESIONE E CONTRIBUZIONE DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEGLI ASSOCIATI Approvato dal CdA del 19 aprile 2016 Ultima modifica: 19 aprile 2016 1. Oggetto 1.1 Con il presente regolamento il

Dettagli

PROCESSO DI NUOVA ADESIONE, VARIAZIONE E CANCELLAZIONE DAL SERVIZIO SEDA FAQ

PROCESSO DI NUOVA ADESIONE, VARIAZIONE E CANCELLAZIONE DAL SERVIZIO SEDA FAQ PROCESSO DI NUOVA ADESIONE, VARIAZIONE E CANCELLAZIONE DAL SERVIZIO SEDA FAQ 1. I Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) sono obbligati ad aderire al servizio SEDA? Gli Associati ABI che partecipano

Dettagli

730 precompilato online da oggi

730 precompilato online da oggi 730 precompilato online da oggi Entra nel vivo la campagna 730/2015. Dal 15 aprile, infatti, al ricorrere dei presupposti di legge, i contribuenti abilitati ai servizi telematici dell Agenzia delle Entrate

Dettagli

CHIMICI FARMACEUTICI INDUSTRIA

CHIMICI FARMACEUTICI INDUSTRIA CHIMICI FARMACEUTICI INDUSTRIA 21 a Edizione Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro pagamento alla SIAE del

Dettagli

Consulenti del Lavoro in Udine

Consulenti del Lavoro in Udine Studio De Marco Canu Zanon Gregoris Consulenti del Lavoro in Udine CONSULENTI DEL LAVORO: Rag. Gioacchino De Marco Dott. Riccardo Canu Dott. Elena Zanon P.az Roberta Gregoris Per tutte le aziende Via Zanon

Dettagli

1 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 3 1.1 REGISTRAZIONE UTENZE INTERNET... 3. 1.1.1 Caricamento utente internet (data entry)... 3

1 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 3 1.1 REGISTRAZIONE UTENZE INTERNET... 3. 1.1.1 Caricamento utente internet (data entry)... 3 Portale TESEO Guida al servizio INDICE 1 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 3 1.1 REGISTRAZIONE UTENZE INTERNET.... 3 1.1.1 Caricamento utente internet (data entry)... 3 1.1.2 Primo accesso e registrazione...

Dettagli

RICORSO PER L INSERIMENTO NELLE GAE DOCENTI ABILITATI 2013/2014/2015/2016

RICORSO PER L INSERIMENTO NELLE GAE DOCENTI ABILITATI 2013/2014/2015/2016 RICORSO PER L INSERIMENTO NELLE GAE DOCENTI ABILITATI 2013/2014/2015/2016 Com è noto, sono stati diversi gli inserimenti nelle Graduatorie ad esaurimento da parte dei giudici amministrativi e del lavoro.

Dettagli

Allegato 1 Fac- simile autorizzazione Autorizzazione all accreditamento su c/c bancario o postale degli importi dovuti esposti sul modello di versamento unificato (F24 - F24 Accise F24 con elementi identificativi)

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE SOGGIORNI E ITINERARI BEN ESSERE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE SOGGIORNI E ITINERARI BEN ESSERE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE SOGGIORNI E ITINERARI BEN ESSERE INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 ABBREVIAZIONI... 3 2. PREMESSA... 4 2.1 TIPOLOGIE DI UTENZA...

Dettagli

Certificati di malattia in via telematica

Certificati di malattia in via telematica PERIODICO INFORMATIVO N. 33/2010 Certificati di malattia in via telematica I certificati medici attestanti la malattia del lavoratore, saranno trasmessi on line direttamente all Inps - attraverso il sistema

Dettagli

SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2017

SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2017 Ai Nostri Clienti Loro Indirizzi Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 10 di SPAZIO AZIENDE OTTOBRE 2017 LE ULTIME NOVITÀ Contratti di solidarietà: al via la riduzione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INDIVIDUAZIONE DEL

ISTRUZIONI PER L INDIVIDUAZIONE DEL Pagina 1 di 10 SET DI DOCUMENTI DA COMPILARE E INVIARE AI FINI DELLA RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO CAR E DI ACCESSO AL Pagina 2 di 10 SOMMARIO 1 OGGETTO... 3 2 CASISTICHE DI RICHIESTE... 4 3 FLOWCHART...

Dettagli

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTITI CONTRATTI DAI PENSIONATI ESTINGUIBILI CON CESSIONE FINO AD UN QUINTO DELLE PENSIONI ART.1 AMBITO DI APPLICAZIONE Con la presente procedura si definiscono le modalità

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Periodo presunto di attivazione: dal 11 al 21 aprile 2011 Durata: 32 ore Docenti: Esperti del settore 430,00 euro + IVA PER

Dettagli

Certificati di malattia telematici

Certificati di malattia telematici Certificati di malattia telematici L art. 55-septies del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, introdotto dall art. 69 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, prevede che il certificato medico

Dettagli

Comune di Novate Milanese Provincia di Milano. Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche

Comune di Novate Milanese Provincia di Milano. Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche Comune di Novate Milanese Provincia di Milano Regolamento per l organizzazione del Servizio Notifiche Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 319.del 28 novembre. 2006 INDICE Art. 1 Oggetto

Dettagli

Si fa seguito alla circolare n. 16 del 27 gennaio 2003 e si forniscono ulteriori precisazioni in merito a particolari problematiche.

Si fa seguito alla circolare n. 16 del 27 gennaio 2003 e si forniscono ulteriori precisazioni in merito a particolari problematiche. Direzione Centrale delle Prestazioni Direzione Centrale Sviluppo e Gestione risorse umane Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Roma, 6 marzo 2003 Messaggio n. 76 OGGETTO: Articolo

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE AI SENSI DEL D.LGS. N. 28/2010

DOMANDA DI MEDIAZIONE AI SENSI DEL D.LGS. N. 28/2010 Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie - ADR ALL ORGANISMO DI CONCILIAZIONE BANCARIA via delle Botteghe Oscure 54 00186 Roma Iscritto al n. 3 del registro degli

Dettagli

II^ SEZIONE PROCESSO SEMPLIFICATO

II^ SEZIONE PROCESSO SEMPLIFICATO Comune di Cavalese - Provincia di Trento Ufficio Tecnico Distribuzione Energia Elettrica P.zza Pasquai, 24-38033 Cavalese Tel. 0462/237561 Fax 0462/237550 e-mail: cantiereelettrico@comunecavalese.it PEFC/18-21-02/51

Dettagli

MODELLI PREVIDENZIALI, FISCALI ED ASSICURATIVI

MODELLI PREVIDENZIALI, FISCALI ED ASSICURATIVI CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Allegato 4 MODELLI PREVIDENZIALI, FISCALI ED ASSICURATIVI PER TITOLARI DI CONTRATTI DI PRESTAZIONE D OPERA IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA ED IN

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCHEDA DI ISCRIZIONE Primo Modulo Periodo di svolgimento: 24, 26, 30 maggio e 1 giugno 2011 dalle ore 9,00 alle ore 13,00 Durata: 16 ore 320,00 euro + IVA PER LE AZIENDE ASSOCIATE 420,00 euro + IVA PER

Dettagli

FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO - ADESIONE E CONTRIBUZIONE AL FONDO -

FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO - ADESIONE E CONTRIBUZIONE AL FONDO - FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO - ADESIONE E CONTRIBUZIONE AL FONDO - REGOLAMENTO Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 7 giugno 2016 Sommario Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo

Dettagli

Spettabile Azienda, Le contribuzioni al Fondo per i Vostri dipendenti dovranno essere versata sul c/c intestato a FondoSanità:

Spettabile Azienda, Le contribuzioni al Fondo per i Vostri dipendenti dovranno essere versata sul c/c intestato a FondoSanità: A tutte le aziende associate a FondoSanità Presso le loro sedi Oggetto: Modalità di versamento e di comunicazione dei contributi versati e delle adesioni raccolte Spettabile Azienda, Le contribuzioni al

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale 34123 TRIESTE - via Santi Martiri, 3 - tel. 040/4194111 - fax 040/43446

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO REGOLAMENTO PER L ADESIONE E CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO Articolo 1 Oggetto 1.1 Con il presente regolamento il Fondaereo dà attuazione, con le modalità di cui ai successivi articoli,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL CINQUE PER MILLE. ENTI DEL VOLONTARIATO e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE ANNO 2012

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL CINQUE PER MILLE. ENTI DEL VOLONTARIATO e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE ANNO 2012 ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL CINQUE PER MILLE ENTI DEL VOLONTARIATO e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (art. 1, comma 1, lettera a) e lettera e), DPCM 23 aprile 2010) ANNO 2012 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Novità IVA 2013 e dichiarazione annuale

Novità IVA 2013 e dichiarazione annuale Evento formativo Novità IVA 2013 e dichiarazione annuale Lecco, 5 febbraio 2013 Pordenone, 6 febbraio 2013 Vicenza, 7 febbraio 2013 Lucca, 12 febbraio 2013 ORARIO 14.30 18.30 PROGRAMMA Comunicazione e

Dettagli

9.6AZ Perdita dei requisiti

9.6AZ Perdita dei requisiti 9.6AZ Perdita dei requisiti (Cessazione/cambio rapporto di lavoro) Ragione sociale P.IVA/C.F. Tel. Fax E-mail referente Comunica che il/la Sig./Sig.ra C.F BARRARE UNA SOLA OPZIONE HA CESSATO IL RAPPORTO

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 16/01/2012 Circolare n. 7 Ai Dirigenti centrali e periferici

Dettagli

La manovra governativa antielusione REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IN CORSO ALLA DATA DEL 4 LUGLIO 2006

La manovra governativa antielusione REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IN CORSO ALLA DATA DEL 4 LUGLIO 2006 REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IN CORSO ALLA DATA DEL 4 LUGLIO 2006 1 REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IN CORSO ALLA DATA DEL 4 LUGLIO 2006 Normativa e prassi Art. 35, comma 10-quinquies

Dettagli

Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna.

Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna. Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna. Descrizione dell iter del procedimento Per poter essere inseriti

Dettagli

In allegato si riporta Spazio aziende n. 12 del mese di dicembre 2014.

In allegato si riporta Spazio aziende n. 12 del mese di dicembre 2014. Spazio aziende è destinato alla clientela dello studio o dell associazione e contiene, con un linguaggio semplice, una sintesi delle ultime novità, un commento relativo ad argomenti di utilità generale

Dettagli

REGIME PICCOLI AGRICOLTORI. Disposizioni procedurali riguardanti. adesione volontaria adesione automatica revoca delle adesioni al regime

REGIME PICCOLI AGRICOLTORI. Disposizioni procedurali riguardanti. adesione volontaria adesione automatica revoca delle adesioni al regime REGIME PICCOLI AGRICOLTORI Disposizioni procedurali riguardanti adesione volontaria adesione automatica revoca delle adesioni al regime Indice 1. RIFERIMENTI NORMATIVI..pag 3 2. PREMESSA...pag 4 3. ELEMENTI

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO 1 Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 4 3.2 Compilazione

Dettagli

DEGLI INTERMEDIARI UTENTI DEL SERVIZIO TELEMATICO ENTRATEL

DEGLI INTERMEDIARI UTENTI DEL SERVIZIO TELEMATICO ENTRATEL CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE AL SERVIZIO CASSETTO FISCALE DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI UTENTI DEL SERVIZIO TELEMATICO ENTRATEL ARTICOLO 1 PREMESSA L Agenzia delle Entrate intende proseguire l opera di

Dettagli

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE (aggiornata giugno 2016) Alle Aziende Associate a ALIFOND Loro Sedi Contenuti Decorrenza della contribuzione e adempimenti per le nuove iscrizioni... 2 Determinazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.67/2013 INDICE Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art.

Dettagli

PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI

PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PROCEDURA VERSAMENTO CONTRIBUTI PIANO SANITARO 4 DEL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA POSTEVITA. Edizione Gennaio 2017 Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita PROCEDURA VERSAMENTO

Dettagli

RINNOVO CONTRATTUALE: AREA MECCANICA (ARTIGIANO DELLA METALMECCANICA, ORAFO E ODONTOTECNICA)

RINNOVO CONTRATTUALE: AREA MECCANICA (ARTIGIANO DELLA METALMECCANICA, ORAFO E ODONTOTECNICA) RINNOVO CONTRATTUALE: AREA MECCANICA (ARTIGIANO DELLA METALMECCANICA, ORAFO E ODONTOTECNICA) In data 16 giugno 2011 è stato stipulato l accordo per il rinnovo del CCNL Metalmeccanico ed istallazione di

Dettagli

ALLE IMPRESE ASSOCIATE

ALLE IMPRESE ASSOCIATE CIRCOLARE N. 035 03.02.2017 ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: Modello Unico di Dichiarazione ambientale scadenza del 2 maggio 2017. Servizio di ANCE Bergamo per la compilazione e presentazione

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 28/2010 DA SVOLGERSI IN CONFERENZA TELEFONICA AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 4 DEL D.LGS.

DOMANDA DI MEDIAZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 28/2010 DA SVOLGERSI IN CONFERENZA TELEFONICA AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 4 DEL D.LGS. Domanda di mediazione ricevuta il Ora NON COMPILARE DOMANDA DI MEDIAZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 28/2010 DA SVOLGERSI IN CONFERENZA TELEFONICA AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 4 DEL D.LGS. 28/2010 SEZIONE A DATI

Dettagli

Regolamento per l adesione alle convenzioni

Regolamento per l adesione alle convenzioni Regolamento per l adesione alle convenzioni Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Viterbo, in relazione ai compiti istituzionali svolti per l Avvocatura Viterbese, ritiene di regolamentare le convenzioni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale - Ufficio IV

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale - Ufficio IV MIUR.AOODRLA.REGISTRO UFFICIALE(U).0027340.29-10-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale - Ufficio IV Via Pianciani,

Dettagli

Domanda per la concessione del contributo previsto dall Asse IV del programma 2007-2013 POR-FESR

Domanda per la concessione del contributo previsto dall Asse IV del programma 2007-2013 POR-FESR ALLEGATO 4a - MODULO DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER PERSONE FISICHE CON PARTITA IVA Numero di protocollo (a cura della Provincia) Bollo 14,62 codice identificativo della marca da bollo (per invio con

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO DA1

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO DA1 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO DA1 Dichiarazione di adesione alla definizione agevolata Premessa Per aderire alla definizione agevolata è necessario utilizzare il modello di dichiarazione DA1- Dichiarazione

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 52 del 4 novembre 2011 Obbligo di comunicazione dell indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) al Registro delle imprese INDICE 1 Premessa... 2 2 Sistema

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO SALUTE DOC PER LA SALUTE TUA E DELLA TUA FAMIGLIA, FAI UNA SCELTA DI QUALITÀ.

REGOLAMENTO INTERNO SALUTE DOC PER LA SALUTE TUA E DELLA TUA FAMIGLIA, FAI UNA SCELTA DI QUALITÀ. PER LA SALUTE TUA E DELLA TUA FAMIGLIA, FAI UNA SCELTA DI QUALITÀ. REGOLAMENTO INTERNO SALUTE DOC Fondo Sanitario Integrativo del Servizio Sanitario Nazionale consigliato da Numero Verde 800.135.998 INDICE

Dettagli