arch. Francesca Iovino Dossier di Presentazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "arch. Francesca Iovino Dossier di Presentazione"

Transcript

1 arch. Francesca Iovino Dossier di Presentazione

2 CURRICULA Francesca Iovino Architetto e ricercatrice indipendente, svolge attività di ricerca sulla progettazione metropolitana presso le facoltà di architettura di Delft, Pescara e Roma. Per il suo lavoro di progettazione di allestimenti e installazioni fortemente connessi al territorio urbano riceve riconoscimenti per il concorso: Pépinières européennes pour le jeunes artistes, Dortmund,1995 e Città terzo millennio Biennale di Architettura di Venezia, Ottiene una borsa di studio post-laurea dal Ministero degli Esteri per la Technische Universiteit Delft (Olanda) con la ricerca A city on the water, the KNSM island and the search of new urban places for the housing sull evoluzione delle politiche d intervento e sugli sviluppi progettuali nella pianificazione residenziale di nuove aree metropolitane e di particolari tipologie abitative, mentre è dottore di ricerca in Composizione Architettonica e Progettazione Urbana presso la Facoltà di Architettura di Pescara con la ricerca RESIDENZE ISTANTANEE. La casa quale strumento di modificazione, il tessuto dell abitare come rete di spostamenti, le residenze come congegni complessi nella diversificazione degli stili di vita e delle attività integrate. E nel gruppo SCIATTO produzie dalla sua fondazione e con il gruppo partecipa alla Biennale Giovani Artisti dell Europa e del Mediterraneo, laboratorio con giovani artisti bosniaci, Sarajevo 1998; alla Biennale Giovane Artisti dell Europa e del Mediterraneo, Roma 1999; alla Biennale di Architettura di Venezia, Scrive articoli sulle mutazioni degli spazi periferici metropolitani, pubblicando anche su Derive e Approdi, Subsol, Posse, Gomorra di cui è collaboratore esterno. Collabora al numero di Controspazio (2006) sui rapporti tra architettura e fumetto con l articolo Intervalli a scorrimento veloce, spazi a scansione continua ; e al saggio collettivo POSSIBIL- MENTE FREDDI. Come l Italia esporta cultura , Deriveapprodi, Roma Con il gruppo Sciatto sviluppa Displacements, un progetto di ricerca sulle residenze istantanee per aree fortemente urbanizzate, partecipando a numerosi convegni sul tema dell abitazione contemporanea. Docente presso la I Facoltà di Architettura di Roma, dal 1999 nei corsi di Progettazione Architettonica, cattedra di Allestimento 3 annualità e Architettura degli Interni, coordina anche seminari sperimentali di tesi di laurea in Progettazione Architettonica. Valerio Bindi Architetto, illustratore (per Deriveapprodi, Meridiano Zero), animatore ed autore di fumetti (Graforibelli, Pulp Comix, Zone Temporaneamente Mutanti, Condominium), direttore della collana e della rivista Nonzi fumetti negati e art director del magazine Accattone e fa parte del comitato

3 di progettazione del festival di fumetti indipendenti Crack! Fumetti Dirompenti, lavori presentati anche a Children Books For a Better Future, Children Book Fair del Cairo (2003) e MLAC (Roma 2006). È nel gruppo SCIATTO produzie dal 1990 per la progettazione di installazioni, performance e allestimenti ipermediali, presentati in Italia ed in Europa Un lavoro sulle zone autonome urbane, sui flussi e sulle dinamiche della metropoli del terzo millennio per progetti di architettura reversibile.(biennale Giovani Artisti dell Europa e del Mediterraneo, Sarajevo 1998, Roma 1999, Biennale di Architettura, Venezia, 2000, Palazzo delle Esposizioni,Roma 2000, 2002, Triennale-Accademia di San Luca-DARC,Roma 2003). Ha partecipato alla formazione della rete digitale romana contribuendo al network fin dalle prime BBS. Ha progettato e animato multimedia interattivi per bambini (Wonderpark, Bye Bye Wonderpark, Io vengo da Almarò). Insegna temporaneamente dalla fine degli anni novanta in corsi di master di multimedia Design dell Interazione ed è anche stato docente di Percezione e Comunicazione Visiva presso il TAC della Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni di Roma. Ha collaborato al corso di Allestimento del Corso di Laurea in Disegno Industriale (Roma - La Sapienza), facoltà dove è relatore o correlatore di tesi in Grafica, Comunicazione e Nuovi Media. Ha collaborato al Master di II livello in Ideazione, Management e Marketing degli eventi culturali, promosso dal Dipartimento di Sociologia e Comunicazione (La Sapienza, 2006)., nel master di Progettazione Multimediale. Ha scritto un saggio, Animazione Digitale per Marenero e molti interventi circa la narrazione e il digitale, l architettura e il fumetto. Con il gruppo partecipa alla Biennale Giovane Artisti dell Europa e del Mediterraneo ed espone alla galleria A.A.M di Roma, alla galleria Ventisette di Milano in occasione del Salone del Mobile del 2001 ed alla Biennale di Architettura di Venezia nel Dal 2002 interviene con il progetto Displacements ad esposizioni convegni e corsi di specializzazione. Cecilia De Biase Architetto progettista, lavora con il gruppo SCIATTO produzie dal 1993, prendendo parte subito all ideazione di allestimenti, installazioni e scenografie. Realizza numerose ristrutturazioni e riconversioni di edifici in spazi residenziali a Roma, Milano e nell hinterland, attraverso le quali approfondisce sperimentazioni per fruizioni contemporanee per l abitare.

4 SCIATTO produzie 1990 si costituisce nella facoltà di architettura occupata di Roma il gruppo Sciatto. Prima importante esperienza è con interventi di installazioni e performance, per il Festival People to People e per l underground Festival Totalitni Zona Organicke Umeni a Praga. Il gruppo diviene SCIATTO produzie: laboratorio di produzione di installazioni e di eventi che hanno come soggetto di azione la città. Si costruisce un legame profondo con le realtà dei centri sociali per numerosi eventi seminari laboratori e festival SCIATTO produzie è uno studio per allestimenti e installazioni, per interventi di inserto metropolitano, è laboratorio di costrudistruzioni in costante e stretta connessione con la città e con le sue trasformazioni. Lo straniamento è ora strumento costante per pratiche di sperimentazione e progetto. Così nelle installazioni: da SCULTURA n 1 a Praga: chassis di Volkswagen che diviene crocifisso, o TRAMUTANTE SCIATTO: tram praghese che si rivela come ventre di animale; attraversando SALA MACCHINE con allestimenti e strutture per immagini suoni e parole. Fino a ATTRAVERSO IL LUNGO SOLCO: piccolo frammento di città nella galleria A.A.M. a Roma; BASSA FREQUENZA: la torre per la rigenerazione corporea con sonorità a 25/35 hz; BRAINWORDS: installazione per pensieri transazionali per il film A Casa Nostra di Francesca Comencini. E negli allestimenti: LA TELA DEL RAGNO: spazio in frammenti per le comunicazioni ed espressioni della cultura del conflitto ; REPARTO 0: una strada urbana nell ospedale S. Spirito di Roma per svelare la città dei senza fissa dimora; BABEL/BRINA: un totem di auto per la campagna sulla sicurezza stradale; MOSTPLACES: un parco giochi sul ponte Eiffel a Sarajevo. La ricerca sulle traiettorie metropolitane, sui deserti urbani tracciata con gli interventi per la Biennale di Architettura di Venezia del 2000 si è diretta verso la progettazione di modelli di residenze per stili di vita contemporanei. DISPLACEMENTS/RESIDENZE ISTANTANEE, strutture abitative che si configurano come sistemi di connessione e di circolazione, scambio e movimento. Con MAP, progetto per il workshop ad inviti I Musei dell Iperconsumo dell Accademia Nazionale di S.Luca, sviluppa il disegno di un museo per l arte processuale nella città di Roma, per il concorso Livin box con U.R.P. urban residential prothesis progetta un congegno infrastrutturale superfetato, ovvero barriera antirumore quale scheletro per residenze a combinazione cellulare multipla; mentre realizza nel 2005, l oasi ecologica HOOLAHOPPARK quale parco urbano didattico a superfici multiple. Nell anno 2006 è gruppo invitato alla mostra Parks Attack inocencia subversiva all interno dell Espai Picasso del Col-legi d Arquitectes de Catalunya a Barcellona. Dalla fine del 2006 lo studio concentra il lavoro su traiettorie di programmazione architettonica e territoriale: dalla progettazione di interni residenziali sperimentali a Roma e Milano al progetto esecutivo di palazzina per uffici e aule per ampliamento consorzio interuniversitario C.I.L.E.A. in Segrate (MI); direzione lavori di rilievo e aggiornamento planimetrie dell Ospedale Militare di Baggio a Milano; progetto e direzione artistica di Officine dell Arte Regione Lazio e BIC Lazio. SCIATTO produzie è attivo nelle partecipazioni a concorsi internazionali di architettura e ad eventi internazionali multimediali, lavora nell ambito della ricerca critica e teorica attraverso articoli pubblicati su riviste e libri, intervenendo inoltre a seminari, workshops e corsi progettuali all interno e all esterno dei confini universitari. Il suo lavoro è recensito in numerose riviste di architettura e di tematiche legate a dinamiche di sviluppo metropolitano, nonchè in testi e website nazionali e internazionali.

5 DISPLACEMENTS - RESIDENZE ISTANTANEE La casa quale strumento di modificazione, il tessuto dell abitare come rete di spostamenti, le residenze come congegni complessi nella diversificazione degli stili di vita e delle attività integrate. Città: i percorsi, i flussi di trasporto, di passaggio, di attraversamento. La città nella sua espansione, nei suoi rizomi, nella sua territorialità frammentaria. Spostamenti: movimento come transito, scorrimento veloce, ma anche flessibilità di stazionamento: la città è assorbita entro ambiti quotidiani. Dispositivi: l edificio è congegno multiplo, la residenza è struttura di attività integrate, meccanismo complesso per composizioni diversificate. MAP - museoarteprocessuale I musei dell iperconsumo, Accademia Nazionale di S. Luca, DAARC, Comune di Roma, 2003: Organismo modulare per un architettura labile, per uno stanziamento a tempo determinato, per un occupazione che è zona temporaneamente autonoma. Un sistema work in progress che prevede differenti fasi temporali di realizzazione, secondo processi di gemmazione e di moltiplicazione, di stanziamento debole come di assoluta mobilità o permanenza temporanea apparati di connessione e programmazione: 4 - show è spazio per eventi multipli; comunità è fascia ad uso residenziale; fabbrica è zona specifica di lavoro e di produzione processuale; documenta è area di confine progettuale per ambiti di divulgazione e ricerca; 1 - recinti come terreni a fruizione istantanea, zone mutagene sottoposte agli effetti di land art come a trattamenti di coltivazione diretta; 1 - mobile, sistema di spostamento e di intercettazione, struttura trasferibile o piuttosto scheggia distaccata per attività concentrate. MAP è progettazione di struttura dissipativa non-lineare per un territorio a programmazione processuale. infrastrutturale superfetato, l impalcato antirumore è barriera, parete tecnologica continua verso i differenti tracciati di percorrenza, mentre diviene orditura strutturale, lungo la facciata opposta, per l inserto di moduli abitativi ad assemblaggio variabile. Un impianto dunque per montaggi multipli, per commistioni urbane tra infrastruttura e residenza, per alternanze continue tra luoghi di attraversamento e zone di sosta. Un progetto per effetti e operazioni di parassitismo metropolitano. ATTRACCO MULTIPLO concorso Living in Milan 2005 Tramite la definizione di una complessa strutturazione dell area, il progetto interpreta lo spazio di installazione come terreno per approdi diversificati: una sorta di congegno portuale, in cui intercettare ambiti distinti per pratiche differenziate di fruizione e attraversamento. La piattaforma di insediamento è sistema di banchine per passaggi temporanei, come per inserimenti stanziali, è congegno infrastrutturale sinteticamente molo e percorrenza, struttura pontile composta da una successione dei pixel residenziali, un apparato abitativo distribuito su configurazioni a torre o in corpi di fabbrica su 3 livelli come combinazione proporzionata tra spazi e tempi di fruizione, verso l assetto di un ambiente che sia abituale, anche nel suo uso transitorio e instabile. ASIAOASI Il progetto si configura come luogo di accoglienza, laboratorio ecologico, spazio didattico ed espositivo, oltre che area operativa destinata alla raccolta dei rifiuti speciali. Due aree distinte: una superficie carrabile dotata di cassoni speciali per la raccolta differenziata; poi una zona pedonale e di sosta, laboratorio ecologico riservato ad attività espositive e di documentazione relative alle problematiche ambientali. Uno spazio pubblico per l informazione e la divulgazione, che possa rafforzare il percorso di educazione ambientale a fianco delle strutture formative del territorio. Un area di esposizione, museo all aperto dei materiali di riciclo, vera e propria rassegna didattica di materiali provenienti da recupero e di oggetti di rifiuto che trova una sua immagine permanente in legame diretto con gli spazi della città. Una galleria delle materie riciclate : un piccolo giardino in cui ogni elemento di arredo è anche porzione di mostra, esemplare della galleria, struttura permanente di osservazione, studio e fruizione diretta. Anche gli elementi di separazione fra il giardino e l area di lavoro asfaltata partecipano a questa galleria, costituendosi come cisterne che lasciano trasparire i materiali di riempimento. U.R.P. - Urban Residential Prosthesis concorso Livin Box 2005 Living box, living modular cell, living infrastructure. Un congegno

6 DOSSIER

7 HOOLAHOPPARK: parco giochi in area ecologica per la raccolta differenziata, Asia spa, Comune di Cerignola, progetto e direzione artistica dei lavori, realizzazione: Cerignola (FG), 2002/2004.

8 MOSTPLACES: progetto e allestimento dell installazione/performance. Biennale Giovani Artisti d Europa e del Mediterraneo; Eiffel bridge, Sarajevo, LA DISTRUZIONE: Biennale di Architettura di Venezia, 2000, concorso on-line Città terzo millennio, gruppo selezionato..

9 REPARTO ZERO: progetto multimediale e allestimento per il convegno/ mostra nell Ospedale di S. Spirito: sfd Senza Fissa Dimora, Assessorato alle Politiche Sociali/Comune di Roma, Roma, LA TELA DEL RAGNO: progetto ipermediale e allestimento per il convegno Culture Giovanili e Conflitti Metropolitani ; I.R.S.I.F.A.R./Comune di Roma, Roma, 1995.

10 - DISPLACEMENTS residenze istantanee per flussi migratori, Sciatto produzie: progetto per Roma 3 Millennio. Le Identita Possibili. Riflessioni progettuali sui caratteri identitari della città di Roma. DAAC Dipartimento di Architettura e Analisi dell Università degli Studi di Roma La Sapienza con il contributo di ACER / Ordine degli Architetti di Roma/ Tecniche Universiteit, Delft / Technische Universität, Darmstadt / Bauhaus-Universität, Weimar / Palazzo delle Esposizioni, Roma. Esposto e presentato in: Roma: terzo millennio, Palazzo delle Esposizioni, Roma; master Progettare Per Tutti Senza Barriere, Roma; NEXT 8^ Mostra Internazionale di Architettura, sezione Extra Next Arsenale Biennale di Architettura di Venezia. Pubblicato in Architettura e/è Arte catalogo della mostra omonima, Foro Italico; Gomorra n 3 ( Urban Race: traiettorie metropolitane ); master Progettare Per Tutti Senza Barriere ; su Carta settimanale, n 37, ( Il Paesaggio del Passaggio: Le Città : articolo di Pablo Echaurren); in corso di pubblicazione sulla rivista Spazio Architettura (CH) e negli atti del convegno Roma 3 Millennio - Le Identita Possibili

11 URBANWOOD - housing as multiple clump, Losanna, Europan 7, 2003: progetto nalista.

12 M.A.P. museo arte processuale: progetto esposto in: I musei dell iperconsumo, Accademia Nazionale di S. Luca, per il workshop ad inviti I musei dell iperconsumo, Accademia Nazionale di S. Luca, DAARC, Assessorato alle periferie, Comune di Roma, 2003.

13 ATTRACCO MULTIPLO concorso Living in Milan, 2005.

14 U.R.P. - Urban Residential Prosthesis concorso Livin Box, 2005.

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 STUDIO BOLOGNA, via O. Regnoli 42 tel.051/ 4294370 - fax. 051/ 6360618 robertoballandi@alice.it

Dettagli

URBAN LIGHTSCAPE PAESAGGI DELLA CITTA CONTEMPORANEA: LA LUCE COME ELEMENTO DI CONNESSIONE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

URBAN LIGHTSCAPE PAESAGGI DELLA CITTA CONTEMPORANEA: LA LUCE COME ELEMENTO DI CONNESSIONE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO URBAN LIGHTSCAPE PAESAGGI DELLA CITTA CONTEMPORANEA: LA LUCE COME ELEMENTO DI CONNESSIONE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO concorso internazionale di idee maggio ottobre 2015 promosso da organizzato da DIPARTIMENTO

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Brera, Via Brera, 28 20121 Milano BANDO PER L'AMMISIONE AL MASTER ACCADEMICO LANDSCAPE DESIGN

Accademia di Belle Arti di Brera, Via Brera, 28 20121 Milano BANDO PER L'AMMISIONE AL MASTER ACCADEMICO LANDSCAPE DESIGN 1 Accademia di Belle Arti di Brera, Via Brera, 28 20121 Milano BANDO PER L'AMMISIONE AL MASTER ACCADEMICO LANDSCAPE DESIGN L'Accademia di Belle Arti di Brera nel quadro di un progetto formativo della Comunità

Dettagli

Candidato_ dott. VENDITTELLI Emilio

Candidato_ dott. VENDITTELLI Emilio Candidato_ dott. VENDITTELLI Emilio DATI GENERALI Luogo e data di nascita:campobasso, 05.09.1961 Laurea: architettura *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

Candidato_ dott. CONVERTI Rocco

Candidato_ dott. CONVERTI Rocco Candidato_ dott. CONVERTI Rocco DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Rovereto, 12.01.1964 Laurea: architettura,110/110 *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Architettura d interni

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Architettura d interni Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Architettura d interni Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE FRANCESCO FORNAI. Titolo di studio. Esperienze di lavoro

CURRICULUM VITAE FRANCESCO FORNAI. Titolo di studio. Esperienze di lavoro CURRICULUM VITAE FRANCESCO FORNAI FRANCESCO FORNAI VIAREGGIO (LU) 3-12-1971 Via di Monte Pellegrino, 23 00060 Sacrofano - Roma Tel. : +39 069084059 Cell. :+39 3391330655 E-mail: fafornai@gmail.com web:

Dettagli

4.14 PROTOCOLLO SULLA QUALITÁ DELLO SPAZIO PUBBLICO

4.14 PROTOCOLLO SULLA QUALITÁ DELLO SPAZIO PUBBLICO 4.14 PROTOCOLLO SULLA QUALITÁ DELLO SPAZIO PUBBLICO 19.06.2013 INTRODUZIONE AL PROGETTO Lo spazio pubblico è ogni luogo di proprietà pubblica o di uso pubblico accessibile e fruibile a tutti gratuitamente

Dettagli

Sede e dati fiscali. Eddy Cretaz Architetto via Antonio Gramsci, 7 11100 AOSTA ITALIA

Sede e dati fiscali. Eddy Cretaz Architetto via Antonio Gramsci, 7 11100 AOSTA ITALIA 2000-2011 Eddy Cretaz, nato ad Aosta nel 1969, si laurea con lode in architettura al Politecnico di Torino nel febbraio 1999, con una tesi dal titolo Recupero funzionale del Palazzo Ansermin di Aosta.

Dettagli

Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia

Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia L ACCADEMIA VANNUCCI E IL CONSERVATORIO MORLACCHI DI PERUGIA INSIEME NEL CUORE

Dettagli

Interior design. anno accademico 2011-2012. Firenze

Interior design. anno accademico 2011-2012. Firenze Interior design anno accademico 2011-2012 Materia_ Storia dell arte contemporanea il corso affronta l analisi dei movimenti artistici e dell opera degli artisti del 900 in relazione al design, alla moda,

Dettagli

E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO. Brera per chi non disegna COMUNICAZIONE. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico

E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO. Brera per chi non disegna COMUNICAZIONE. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Brera per chi non disegna COMUNICAZIONE E VALORIZZAZIONE Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico DEL PATRIMONIO ARTISTICO Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Discipline della Valorizzazione

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 08/D1 PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/14 PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

Simona Saraceno. c.f.:srcsmn77t59a494s p.iva: 12181881009

Simona Saraceno. c.f.:srcsmn77t59a494s p.iva: 12181881009 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita Augusta (SR) 19/12/1977 C.F/P.IVA ESPERIENZE LAVORATIVE c.f.:srcsmn77t59a494s p.iva: 12181881009 Date

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE. www.istvap.it

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE. www.istvap.it PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE www.istvap.it 1 ISTVAP ha quattro anni di vita ISTVAP sta per compiere quattro anni di vita. Anni di attività che hanno portato alla scoperta dell importanza del concetto di

Dettagli

GLADIS GROSSI ARCHITETTO

GLADIS GROSSI ARCHITETTO CURRICULUM DATI PERSONALI NATA: Rimini 23 Ottobre 1970 RESIDENZA: Riccione Via Campania N. 4 STUDIO: Rimini Corso d Augusto N. 118 TEL: 054155029 FAX: 054152144 CELL: 3478544801 EMAIL: latalpa@latalpa.it

Dettagli

Parma, 28 Maggio 2006

Parma, 28 Maggio 2006 Parma, 28 Maggio 2006 Oggetto: Invito di partecipazione alla mostra ICAR 14 / COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA Raccolta/Indagine sulla didattica dei Laboratori di Progettazione delle Facoltà di Architettura

Dettagli

Curriculum Riconoscimenti e Premi Paolo Di Nardo

Curriculum Riconoscimenti e Premi Paolo Di Nardo Curriculum Riconoscimenti e Premi Paolo Di Nardo Paolo Di Nardo Paolo Di Nardo si laurea in architettura all Università degli Studi di Firenze nel 1985 e consegue un Dottorato di Ricerca in Progettazione

Dettagli

Direttore Generale - Dipartimento n. 8 "Urbanistica e Governo del Territorio"

Direttore Generale - Dipartimento n. 8 Urbanistica e Governo del Territorio INFORMAZIONI PERSONALI Nome putortì saverio Data di nascita 02/02/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio DIRIGENTE GENERALE REGIONE Direttore Generale - Dipartimento

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome FINOTTO Monica Data di nascita 31/08/1969 Qualifica Amministrazione Funzionario Tecnico COMUNE DI TERNI Incarico attuale Responsabile della Posizione Organizzativa di Direzione

Dettagli

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza La scelta della scuola? Una decisione importante Ecco Il

Dettagli

Multimedia Festival of Contemporary Art

Multimedia Festival of Contemporary Art Multimedia Festival of Contemporary Art CREDITS DI PRODUZIONE Direttore Artistico Lorena Benatti Comunicazione Manuela Contino Progetto Grafico Pamela Laganà PERCORSI NARRATIVI DI SOCIAL & RELATIONAL ART

Dettagli

Indirizzo Grafica e Comunicazione

Indirizzo Grafica e Comunicazione Istituti tecnici Settore tecnologico Indirizzo Grafica e Comunicazione L indirizzo Grafica e Comunicazione ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale, le competenze

Dettagli

La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro

La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro XIX mostra convegno nazionale FIERA DI VERONA 26-28 novembre 2009 ore 9.00-18.30 ingresso libero La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro SEZIONI

Dettagli

Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa

Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Bari, 27.04.1971 Laurea: architettura, 110/110 lode Candidato_ dott. PAGLIARULO Rosa *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

degli Arcimboldi Centro Sperimentale di Cinematografia

degli Arcimboldi Centro Sperimentale di Cinematografia Teatro degli Arcimboldi Centro Sperimentale di Cinematografia Hangar Bicocca Parco Nord Parco Archeologico ex Breda/ Marelli Biblioteca Tilane Centro Culturale Pertini Villa Forno Il progetto mette in

Dettagli

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri.

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri. OBIETTIVI FORMATIVI Scopo del Master è di consentire l approfondimento delle tematiche della progettazione, dell adeguamento e del recupero degli Edifici per il culto. DOCENTI Docenti universitari provenienti

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata Il Progetto educativo e formativo del Liceo Artistico G. de Chirico è finalizzato alla crescita globale

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

CERTIFICATE PROGRAM NABA SOUND DESIGN

CERTIFICATE PROGRAM NABA SOUND DESIGN TITOLO DEL CORSO Certificate Program Sound Design www.naba.it COURSE LEADER Igor Muroni TIPOLOGIA DI FREQUENZA Part Time INIZIO DEL CORSO Ottobre 2015 LINGUA DI INSEGNAMENTO Italiano NABA SOUND è un progetto

Dettagli

Diploma presso il Centro Italiano di Ricerche sulla Pianificazione Territoriale.

Diploma presso il Centro Italiano di Ricerche sulla Pianificazione Territoriale. prof. ing. Carlo De Maria CURRICULUM VITAE Nato a Cosenza il 16 giugno 1947. Laureato in Ingegneria Civile - Università di Roma La Sapienza. Iscritto all'ordine Professionale degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

GUIDA PER L AGGIORNAMENTO E LO SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO DEGLI ARCHITETTI ISCRITTI ALL ALBO PROFESSIONALE ART. 7 D.P.R. N.

GUIDA PER L AGGIORNAMENTO E LO SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO DEGLI ARCHITETTI ISCRITTI ALL ALBO PROFESSIONALE ART. 7 D.P.R. N. GUIDA PER L AGGIORNAMENTO E LO SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO DEGLI ARCHITETTI ISCRITTI ALL ALBO PROFESSIONALE ART. 7 D.P.R. N. 137/2012 1. ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

Dettagli

STUDIO ARCO di Fontana arch. Maria Cristina

STUDIO ARCO di Fontana arch. Maria Cristina STUDIO ARCO di Fontana arch. Maria Cristina Studio di urbanistica e architettura Curricula professionali sintetici di Studio Arco e dei collaboratori Via M.Merisi, 2 24043 Caravaggio BG Tel. 0363 50549

Dettagli

Allegato B (Sostituzione degli schemi A e B dell allegato I al r.r. 1/2002 ai sensi dell articolo 14 del R.R. 14/2008)

Allegato B (Sostituzione degli schemi A e B dell allegato I al r.r. 1/2002 ai sensi dell articolo 14 del R.R. 14/2008) Allegato B (Sostituzione degli schemi A e B dell allegato I al r.r. 1/2002 ai sensi dell articolo 14 del R.R. 14/2008) Schema A (rif.art. 172) DATI ESSENZIALI DEL RUOLO REGIONALE DEI DIRIGENTI Cognome

Dettagli

presso SEDE AZIENDALE FI.MA Via M.llo Tito 65/A Montecavolo (RE) tel 0522 880920 info@ fima-arredo.it ORE 10-17

presso SEDE AZIENDALE FI.MA Via M.llo Tito 65/A Montecavolo (RE) tel 0522 880920 info@ fima-arredo.it ORE 10-17 presso SEDE AZIENDALE FI.MA Via M.llo Tito 65/A Montecavolo (RE) tel 0522 880920 info@ fima-arredo.it 11 DICEMBRE 2015 ORE 10-17 CONVEGNO CITTA & DESIGN PROGETTO E COSTRUZIONE DELL ARREDO URBANO NELLA

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E. Arch. Illuminata Zaccone

C U R R I C U L U M V I T A E. Arch. Illuminata Zaccone C U R R I C U L U M V I T A E Arch. Illuminata Zaccone INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome Domicilio ARCH. ILLUMINATA ZACCONE VIA TIBURTINA 615, 00159 ROMA Telefono 320-8723449 E-mail archzaccone.ill@libero.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI DATI PERSONALI nome e cognome: Andrea Maggi luogo e data di nascita: Ferrara, 18 gennaio 1959 sede ufficio:: Università degli Studi di Ferrara via Ariosto 35, 44121 Ferrara

Dettagli

Inaugurazione pubblica dell esperienza finale, alla quale parteciperanno anche personalità

Inaugurazione pubblica dell esperienza finale, alla quale parteciperanno anche personalità Progetto Titolo Mut(u)azioni tra arte e scienza: I Licei Artistici dell Umbria, i Musei scientifici dell Ateneo e l Accademia di Belle Arti di Perugia esplorano e sperimentano le interazioni possibili

Dettagli

SINTESI CURRICULUM PROFESSIONALE

SINTESI CURRICULUM PROFESSIONALE FERRETTI Arch. Fabrizio 00046 Grottaferrata (Rm) SINTESI CURRICULUM PROFESSIONALE Laurea in Architettura, tesi in Tecnologia dell Architettura, con ricerca sistematica sulle potenzialità turistiche del

Dettagli

Studiare alla Facoltà di Architettura

Studiare alla Facoltà di Architettura Studiare alla Facoltà di Architettura a.a. 2012/2013 1 Facoltà di Architettura Indice dei corsi Architettura c.u. Scienze dell Architettura, con curricula in Architettura e Paesaggio Disegno Industriale

Dettagli

MASTER BREVE EFFICIENTAMENTO ENERGETICO IN EDILIZIA STORICA E AREE D INTERESSE PAESAGGISTICO: progettazione tecnologie materiali

MASTER BREVE EFFICIENTAMENTO ENERGETICO IN EDILIZIA STORICA E AREE D INTERESSE PAESAGGISTICO: progettazione tecnologie materiali Buona parte degli interventi edilizi per i prossimi anni è destinata a riguardare edifi ci storici o collocati all interno di beni paesaggistici, con vincoli che scaturiscono da normative complesse. Sempre

Dettagli

Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto

Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto master ISIA DI PRIMO LIVELLO - 2011 A PORDENONE Industrial Design: sistemi, servizi, prodotto MasteR DI PRIMO LIVELLO - 2011 Progetto Il Master si rivolge

Dettagli

building & management house Kursaal a brand new kind of lifestyle *luxury real estate* urban house CAMPODAREGO www.archinetspa.

building & management house Kursaal a brand new kind of lifestyle *luxury real estate* urban house CAMPODAREGO www.archinetspa. building & management a brand new kind of lifestyle *luxury real estate* urban CAMPODARSEGO CAMPODAREGO www.archinetspa.it Kursaal Kursaal INQUADRAMENTO TERRITORIALE Campodarsego, Kursaal I House spazio

Dettagli

Milano che cambia: il programma per l Edilizia residenziale pubblica

Milano che cambia: il programma per l Edilizia residenziale pubblica Venezia, 10-20 novembre 2004 Catalogo della Mostra Comune di Milano Milano che cambia: il programma per l Edilizia residenziale pubblica Il tema della residenza temporanea si impone nella totalità delle

Dettagli

CURRICULUM VITAE. STEFANO MEO Architetto. A. DATI PERSONALI A.1 dati anagrafici A.2 titolo di studio A.3 formazione accademica

CURRICULUM VITAE. STEFANO MEO Architetto. A. DATI PERSONALI A.1 dati anagrafici A.2 titolo di studio A.3 formazione accademica STEFANO MEO Architetto CURRICULUM VITAE A. DATI PERSONALI A.1 dati anagrafici A.2 titolo di studio A.3 formazione accademica B. TITOLI SPECIFICI B.1 formazione professionale B.2 profilo professionale A.

Dettagli

Una laurea: Bah!!! 2/2. Passa un anno e trovi posto nel 53% dei casi. Ti laurei. Se te ne vai all estero, nel 45,4% dei casi non rientrerai

Una laurea: Bah!!! 2/2. Passa un anno e trovi posto nel 53% dei casi. Ti laurei. Se te ne vai all estero, nel 45,4% dei casi non rientrerai Una laurea: Bah!!! Ti laurei Passa un anno e trovi posto nel 53% dei casi Se te ne vai all estero, nel 45,4% dei casi non rientrerai Fonte: Rapporto Almalaurea sull occupazione Una laurea: Bah!!! 1/2 Ma,

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

Paesaggi contemporanei della fuga Verso, settimana di arte e architettura contemporanea Museo del Santa Maria della Scala, Siena ottobre 2015

Paesaggi contemporanei della fuga Verso, settimana di arte e architettura contemporanea Museo del Santa Maria della Scala, Siena ottobre 2015 Paesaggi contemporanei della fuga Verso, settimana di arte e architettura contemporanea Museo del Santa Maria della Scala, Siena ottobre 2015 "Ognuno di noi ha dei paesaggi in cui fuggire anche solo metaforicamente,

Dettagli

Accademia G. Carrara di Belle Arti Bergamo Scheda informativa

Accademia G. Carrara di Belle Arti Bergamo Scheda informativa Accademia G. Carrara di Belle Arti Bergamo Scheda informativa Nata dalla volontà di Giacomo Carrara alla fine del Settecento come Scuola di Pittura, dal 1958 l Accademia di Belle Arti Giacomo Carrara è

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE Università degli Studi di Firenze Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE D.M. 22/10/2004, n. 270 Regolamento didattico - anno accademico 2014/2015 1 Premessa Denominazione del corso Denominazione del corso

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE 2011

CURRICULUM PROFESSIONALE 2011 STUDIO FEZZARDI ARCHITETTURA & DESIGN, nasce per opera di Oreste Fezzardi, che ancora oggi svolge attivamente l attività nel team di lavoro a partire dal 1975. Studio Fezzardi, con il proprio team di lavoro,

Dettagli

MATERIALS AND DESIGN. Il design della materia e i linguaggi dei materiali

MATERIALS AND DESIGN. Il design della materia e i linguaggi dei materiali MATERIALS AND DESIGN Il design della materia e i linguaggi dei materiali CORSO DI CULTURA TECNOLOGICA DELLA PROGETTAZIONE FACOLTÀ DI ARCHITETTURA DI FERRARA AA. 2008-2009 prof. Alfonso Acocella arch. Veronica

Dettagli

Como waterfront: between city and lake landscape

Como waterfront: between city and lake landscape WORKSHOP INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E AMBIENTALE 16-27 SETTEMBRE 2013 Como waterfront: between city and lake landscape PROVINCIA DI COMO- Settore Cultura PROGETTO E REALIZZAZIONE A

Dettagli

BIBBIENA CITTÀ DELLA FOTOGRAFIA

BIBBIENA CITTÀ DELLA FOTOGRAFIA BIBBIENA CITTÀ DELLA FOTOGRAFIA Progetto del Centro Italiano della fotografia d'autore Il Centro Italiano della Fotografia d Autore è stato inaugurato il 28 maggio del 2005 su iniziativa del Comune di

Dettagli

7 PALERMO CAPITALE DELL EURO-MEDITERRANEO PA

7 PALERMO CAPITALE DELL EURO-MEDITERRANEO PA PIT N TITOLO DEL PIT PROVINCIA 7 PALERMO CAPITALE DELL EURO-MEDITERRANEO PA IDEA FORZA Caratteristiche L idea forza del PIT proposto parte dall assunto che il territorio del Comune di Palermo, collocato

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico ISTITUTO STATALE D ARTE GIORGIO de CHIRICO DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 Sede: TORRE ANNUNZIATA (NA) Via Vittorio Veneto, 514 Tel.0815362838- Fax 081.862.89.41-sito:www.isadechirico.it

Dettagli

The Turin Agenda Perché la cultura del design deve essere tra le priorità della città.

The Turin Agenda Perché la cultura del design deve essere tra le priorità della città. The Turin Agenda Perché la cultura del design deve essere tra le priorità della città. Mercoledì 22 giugno, ore 18, GAM Torino Ingresso gratuito, segue cocktail e dj-set Tra i relatori: Stefano Casciani,

Dettagli

Nome e Cognome Antonio Cacciapuoti. Data di nascita 13/06/1967. Luogo di nascita Villaricca (Na)

Nome e Cognome Antonio Cacciapuoti. Data di nascita 13/06/1967. Luogo di nascita Villaricca (Na) Curriculum Vitae Dott. Arch. Antonio Cacciapuoti Via Bologna, n.114 Parco Rossella 80010 Villaricca (Napoli) P.I..V.A. 04831601218 Cell. 3384149702 3475634206 e.mail: antoniocacciapuoti@libero.it Dati

Dettagli

CURRICULUM del Prof. D ACUNTO ROSARIO

CURRICULUM del Prof. D ACUNTO ROSARIO CURRICULUM del Prof. D ACUNTO ROSARIO Rosario D Acunto, laureato con lode in Sociologia presso l Università degli Studi di Salerno, abilitato in Economia Aziendale, è dal 1982 docente di Economia Aziendale

Dettagli

@Architetti di Apprendimento The meeting point to learn, experience and share. www.archittettidiapprendimento.it

@Architetti di Apprendimento The meeting point to learn, experience and share. www.archittettidiapprendimento.it @Architetti di Apprendimento The meeting point to learn, experience and share www.archittettidiapprendimento.it FINALITÀ DESTINATARI ORGANIZZAZIONE L Hdemia@ArchitettidiApprendimento si colloca fra le

Dettagli

HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO

HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO CORSO DI MASTER LEVEL IN: HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO Programmare, progettare e gestire l abitare contemporaneo. Il corso è organizzato dal Consorzio POLI.design del Politecnico di Milano ed è supportato

Dettagli

ARCHITETTI P.P.C. DI FERRARA

ARCHITETTI P.P.C. DI FERRARA DATI GENERALI Ente proponente ORDINE ARCHITETTI P.P.C. DI FERRARA In collaborazione con Centro Ricerche Urbane, Territoriali e Ambientali dell Università degli Studi di Ferrara, Consorzio Formedil Emilia

Dettagli

urban luxury brand building managment a brand new kind of lifestyle * luxury real estate * urbanhouse Villa KRISTAL www.parcokristal.

urban luxury brand building managment a brand new kind of lifestyle * luxury real estate * urbanhouse Villa KRISTAL www.parcokristal. a brand new kind of lifestyle * luxury real estate * urbanhouse www.parcokristal.it Legnaro VIA COLOMBO PARCO KRISTAL INQUADRAMENTO TERRITORIALE VIA VITTORIO EMANUELE II S.S. S16 PADOVA AREA OGGETTO DI

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio SPECIALIZZAZIONE POST LAUREA IN PROGETTAZIONE URBANISTICA DI DETTAGLIO DI LITORALI URBANI,

Dettagli

DESIGN PER L INNOVAZIONE

DESIGN PER L INNOVAZIONE DESIGN PER L INNOVAZIONE Corso di laurea triennale DISEGNO INDUSTRIALE_L4_A.A. 2016-2017 Dipartimento d Architettura Università G. d Annunzio di Chieti-Pescara SOMMARIO 0. motivazioni 1. ANALISI 2. PROPOSTA

Dettagli

Denominazione: Progettazione e cura degli allestimenti artistici. Dipartimento Progettazione e arti applicate

Denominazione: Progettazione e cura degli allestimenti artistici. Dipartimento Progettazione e arti applicate ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FIRENZE Via Ricasoli, 66-50122 Firenze Tel. 055.215449 Fax 055.2396921 Cod. Fisc. 80019050485 http://www.accademia.firenze.it e-mail: segreteria@accademia.firenze.it Tipologia:

Dettagli

Master di II livello per la conservazione, il ripristino e la manutenzione delle opere d arte contemporanee.

Master di II livello per la conservazione, il ripristino e la manutenzione delle opere d arte contemporanee. Master di II livello per la conservazione, il ripristino e la manutenzione delle opere d arte contemporanee. Obiettivi: il master ha come finalità la formazione di figure professionali che assumano un

Dettagli

Curriculum Vitae OARM - Europass

Curriculum Vitae OARM - Europass Informazioni personali Cognome e Nome Indirizzi Cittadinanza Luogo e data di nascita Settore professionale Ambiti di prevalente interesse professionale Curriculum Vitae OARM - Europass CATENACCI Luigi

Dettagli

L esperienza di accompagnamento. del Piano di Governo del Territorio di Bergamo COMUNE DI BERGAMO IN-FORMAZIONE PARTECIPAZIONE COMUNICAZIONE FUTURA

L esperienza di accompagnamento. del Piano di Governo del Territorio di Bergamo COMUNE DI BERGAMO IN-FORMAZIONE PARTECIPAZIONE COMUNICAZIONE FUTURA COMUNE DI BERGAMO FUTURA L esperienza di accompagnamento P G T del Piano di Governo del Territorio di Bergamo IN-FORMAZIONE PARTECIPAZIONE COMUNICAZIONE MARINA ZAMBIANCHI Dir. Territorio e Ambiente Resp.

Dettagli

Domenico Luca PANNOLI

Domenico Luca PANNOLI Domenico Luca PANNOLI Luogo e data di nascita: Torino, 08/03/1967 Cittadinanza: italiana Residenza: via Bligny, 10-10122 Torino TO Studio: via Palazzo di Città 7/d, 10122 Torino TO tel./fax 011.5211253

Dettagli

- Diploma di maturità classica, conseguito presso il Liceo Ginnasio Statale "Augusto" di Roma. Votazione: 60 / 60

- Diploma di maturità classica, conseguito presso il Liceo Ginnasio Statale Augusto di Roma. Votazione: 60 / 60 Floriana Cannatelli architetto Piazza Paolo Diacono,6 Tel./Fax: 06.7821554 00179-Roma Cell.: 339-2007187 FORMAZIONE - Nata a Roma il 1 luglio 1967 - Diploma di maturità classica, conseguito presso il Liceo

Dettagli

Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06)

Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06) Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06) È un dipartimento di ABADIR interamente dedicato alla formazione e la specializzazione

Dettagli

LSF A2 LABORATORIO DI SINTESI FINALE A2

LSF A2 LABORATORIO DI SINTESI FINALE A2 Facoltà di Architettura di Ferrara Corso di laurea in Design del prodotto industriale LSF A2 LABORATORIO DI SINTESI FINALE A2 a.a. 2012-2013 Design degli interni di spazi collettivi Laboratorio di Interior

Dettagli

L Inspiring Lab e i suoi servizi

L Inspiring Lab e i suoi servizi L Inspiring Lab e i suoi servizi Il progetto TEXMEDIN si propone di valorizzare il vasto patrimonio tessile e abbigliamento del Mediterraneo e di promuovere il suo utilizzo come fonte d ispirazione per

Dettagli

Olandiamo in Toscana. aprile 2012 marzo 2013. Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi

Olandiamo in Toscana. aprile 2012 marzo 2013. Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi Olandiamo in Toscana aprile 2012 marzo 2013 Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi Introduzione Perché Favorire l interazione tra Toscana e Olanda Quando: aprile 2012 marzo 2013 Obiettivi: Presentare l Olanda

Dettagli

possono l arte e la cultura contribuire alla crescita e allo sviluppo della città?

possono l arte e la cultura contribuire alla crescita e allo sviluppo della città? possono l arte e la cultura contribuire alla crescita e allo sviluppo della città? Fare dell arte un veicolo a disposizione dell aggregazione sociale. Creare contaminazioni tra mondi diversi, favorendo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Neri Salvatori

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Neri Salvatori C U R R I C U L U M V I T A E DI Neri Salvatori INFORMAZIONI PERSONALI Nome Neri Salvatori Data di nascita 03.01.1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Funzionario Architetto D6 Giunta Regionale

Dettagli

PIU 2015 ONE SMART CITY. Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale. Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi

PIU 2015 ONE SMART CITY. Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale. Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi PIU 2015 ONE SMART CITY Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi FINANZIAMENTO COMPLESSIVO DEL PROGETTO! 5.950.000 euro di investimento complessivo!

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi Allegato 1CM REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico. 2014/2015 è attivato il Corso di Master di I livello in: Progettazione

Dettagli

REGOLAMENTO INERENTE LA TESI DI LAUREA, L ESAME FINALE DI LAUREA,

REGOLAMENTO INERENTE LA TESI DI LAUREA, L ESAME FINALE DI LAUREA, LE MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL LABORATORIO DI TESI DI LAUREA del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura U.E. Nuovo Ordinamento CdCS del 20-10-2010, 03-11-2010, 10-11-2010,

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

Candidato_ dott. SUMA Stefania

Candidato_ dott. SUMA Stefania DATI GENERALI Luogo e data di nascita:ostuni,06.08.1974 Laurea:architettura,110/110 lode Candidato_ dott. SUMA Stefania *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

integrati nella città della trasformazione. Progetti urbani per le nuove Centralità urbane/metropolitane)

integrati nella città della trasformazione. Progetti urbani per le nuove Centralità urbane/metropolitane) integrati nella città della trasformazione. Progetti urbani per le nuove Centralità urbane/metropolitane) Standard Urbanistici: si introduce il metodo della perequazione e della cessione compensativa per

Dettagli

Scheda tecnica. Introduzione

Scheda tecnica. Introduzione Scheda tecnica Introduzione L affidamento del Servizio comporta, da parte dell aggiudicatario, la fornitura di attività individuate nell ambito del disciplinare quadro sottoscritto nel Dicembre 2011 tra

Dettagli

[ TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ] AFOR M A S T E R 2 0 0 9

[ TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ] AFOR M A S T E R 2 0 0 9 MASTER TCAA [ TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ] AFOR M A S T E R 2 0 0 9 INTRODUZIONE P A T R O C I N A T O D A La formazione ha ormai assunto un ruolo strategico: in un momento in cui i budget

Dettagli

Uffizi Virtual Experience

Uffizi Virtual Experience Uffizi Virtual Experience Da Giotto a Caravaggio 21 GENNAIO - 10 MARZO 2016 FABBRICA DEL VAPORE MILANO 1 La prima mostra virtuale interattiva in Italia Uffizi Virtual Experience è una mostra virtuale interattiva

Dettagli

Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia

Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia La Biennale dà grande impulso alle attività denominate Educational. Le attività Educational hanno lo scopo di: favorire la conoscenza diretta del mondo delle arti da parte dei giovani introdurre la consuetudine

Dettagli

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011 Paesaggio, giardinaggio, design e architettura si incontrano per individuare e proporre soluzioni pratiche ed estetiche in linea con le più avanzate esigenze ecologiche. Roma, Auditorium Parco della Musica,

Dettagli

( Fondazione Pescarabruzzo)

( Fondazione Pescarabruzzo) ISIA ROMA DESIGN MASTER IN DESIGN DELL ACCOGLIENZA ( allegato C) Livello Primo livello AFAM, ( MIUR) Alta Formazione Artistica e Musicale Anno di attivazione Anno Accademico 2008/09 Istituzione ISIA ROMA

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Franck Nolesini ISTRUZIONE E FORMAZIONE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Franck Nolesini ISTRUZIONE E FORMAZIONE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Franck Nolesini italiana ISTRUZIONE E FORMAZIONE Nome e tipo di istituto di istruzione Dal 2002 Iscritto all Ordine degli

Dettagli

Presentazione Unicanetwork srl

Presentazione Unicanetwork srl Presentazione Unicanetwork srl UNICANETWORK Srl è una società che opera nel mercato della Green Economy, proponendo e realizzando impianti chiavi in mano per la produzione di energia termica ed elettrica

Dettagli

ALLEGATO ALL ACCORDO DI PROGETTO COOPERAZIONE TRA IL CENTRO DI BIOTECNOLOGIA DELL UNIVERSITA EDUARDO MONDLANE E L UNIVERSITA DI SASSARI

ALLEGATO ALL ACCORDO DI PROGETTO COOPERAZIONE TRA IL CENTRO DI BIOTECNOLOGIA DELL UNIVERSITA EDUARDO MONDLANE E L UNIVERSITA DI SASSARI COOPERAZIONE TRA IL CENTRO DI BIOTECNOLOGIA DELL UNIVERSITA EDUARDO MONDLANE E L Formazione e aggiornamento dei ricercatori del Centro di Biotecnologia dell Università Eduardo Mondlane di Maputo (AID 9397)

Dettagli

Web Marketing Designer: Esperto nella Comunicazione del Web

Web Marketing Designer: Esperto nella Comunicazione del Web Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Web Marketing Designer: Esperto nella Comunicazione

Dettagli

Einaudi Magenta. Liceo Artistico. . Arti Figurative. Architettura e ambiente. Indirizzi:

Einaudi Magenta. Liceo Artistico. . Arti Figurative. Architettura e ambiente. Indirizzi: Einaudi Magenta Liceo Artistico Indirizzi:. Arti Figurative. Architettura e ambiente LICEO ARTISTICO Profilo professionale Il percorso del Liceo Artistico è indirizzato allo studio dei fenomeni estetici

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI PITTURA CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PITTURA

DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI PITTURA CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PITTURA DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI PITTURA PITTURA Obiettivi formativi I corsi di studio per il conseguimento del Diploma accademico di primo livello della Scuola di Pittura hanno l obiettivo di formare

Dettagli

in design e anno accademico 2012 / 2013 a designer school

in design e anno accademico 2012 / 2013 a designer school corso triennale in design e comunicazione visiva anno accademico 2012 / 2013 a designer school il senso del progetto: il design secondo abadir La traduzione del termine anglosassone 'design' è 'progetto':

Dettagli