Lo Storico Carnevale di Ivrea. Barbara Oggero Vado Vedo Scatto Scrivo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lo Storico Carnevale di Ivrea. Barbara Oggero Vado Vedo Scatto Scrivo"

Transcript

1 Lo Storico Carnevale di Ivrea Barbara Oggero Vado Vedo Scatto Scrivo

2 La Canzone del Carnevale Una volta anticamente / Egli è certo che un Barone, / Ci trattava duramente / Con la corda e col bastone; / D'in sull'alto Castellazzo, / Dove avea covile e possa, / Sghignazzando a mo' di pazzo / Ci mangiava e polpa ed ossa. Ma la figlia d'un mugnaro / Gli ha insegnato la creanza; / Ché rapita ad uom più caro / Volea farne la sua ganza. / Ma quell'altra prese impegno / Di trattarlo a tu per tu: / Quello è stato il nostro segno, / E il Castello non c'è più. E sui ruderi ammucchiati / Dame e prodi in bella mostra / Sotto Scarli inalberati / Noi veniamo a far la giostra: / Su quei greppi, tra quei muri / Che alla belva furon tana, / Suonan pifferi e tamburi / La vittoria popolana. Non v'è povero quartiere / Che non sfoggi un po' di gale, / Che non canti con piacere / La Canzon del Carnevale. / Con la Sposa e col Garzone / Che ad Abbà prescelto fu, / Va cantando ogni rïone: / Il Castello non c'è più.

3

4 Nelle vie di Ivrea il rosso dei berretti frigi si muove come un onda morbida, dominando su qualsiasi altro colore. Su decreto del Generale, durante i giorni del Carnevale è obbligatorio indossarlo, per onorare lo spirito di questa festa e aderire a un rituale collettivo.

5

6 LA VEZZOSA MUGNAIA 2013 Figura centrale dell evento, scelta ogni anno tra le giovani spose eporediesi, viene rivelata solo il sabato sera a una folla entusiasta raccolta nella piazza del Municipio. La Mugnaia è una allegoria esclusiva di questo territorio e simboleggia la ribellione del popolo e delle donne al potere arrogante dei signorotti locali.

7 I SIMBOLI DEL CARNEVALE Berretto Frigio: il copricapo d ordinanza per gli spettatori. Indossarlo esonera dalla battaglia e preserva da ogni possibile attacco, ma il fuoco incrociato spesso non ha una buona mira! Le arance usate per la battaglia non fanno parte della catena alimentare, perché la loro dimensione (troppo grandi o troppo piccole) non le rende idonee agli standard della vendita. Destinate al mercato industriale, i rioni le acquistano dai produttori, pagandole in anticipo e allo stesso prezzo delle aziende.

8 LE MUNIZIONI Le arance sono un frutto importato dai Savoia, soliti a svernare in Costa Azzurra: sembra che le ragazze della nobiltà le lanciassero dai balconi ad aitanti giovanotti per esser notate, ottenendo un lancio di ritorno per scherzo.

9

10 Lo Storico Carnevale è atteso per un intero anno e il suo rituale è complesso, profondo, stratificato. Il culmine viene raggiunto con la spettacolare battaglia delle arance, ripetuta da domenica a martedì grasso.

11 Nelle sedi delle squadre lo spirito del Carnevale è tenuto in vita tutto l anno, come base di rapporti interpersonali e transgenerazionali, dove i più giovani vengono accolti ed educati secondo i valori comunitari, perché questa tradizione e modo di vivere non si perda nel tempo.

12 Bisogna tornare indietro nel tempo per capire i motivi di tanta affezione e partecipazione all evento. Bisogna conoscere la storia, che narra delle lotte periodiche degli Eporediesi contro i nobili e del simbolico rifiuto di Violetta, la Mugnaia, di sottostare allo Ius Primae Noctis.

13 Per intere giornate risuona la Canzone del Carnevale; la musica della Banda di Pifferi e Tamburi percorre le vie, mentre cori e canti inneggianti la sommossa scandiscono i minuti che precedono la battaglia. Il carro della Mugnaia distribuisce caramelle e il Podestà saluta la folla; i carri da getto, guardinghi, già sfilano in giri di ronda.

14 La Preda in Dora

15

16

17 La fantasia marcia con le pariglie e le quadriglie dei cavalli finché il campanile di Ivrea segna l inizio della battaglia nelle piazze, dove nessuno dei partecipanti si risparmia.

18

19 Le arance colpiscono e provocano dolori e lividi anche tra gli spettatori in mezzo alla battaglia. Il loro suono sordo è esplicativo del dolore che i proiettili provocano quando raggiungono spalle, schiene, gambe, volti.

20

21

22 Corazzati e muniti di caschi dall aspetto terrificante, gli aranceri sui carri fanno incursione per affrontare i migliaia a terra, privi di protezione.

23

24 La festa vibra di un energia che sale dalla pancia ed è riassumibile nella parola Passione. Quella vera, incondizionata, senza secondi fini, dove ciascuno fa la sua parte, in prima linea come nelle retrovie.

25 È un susseguirsi di lanci, tesi e diretti. Una violenza atavica si sprigiona dalla mano che si ritrae per prendere forza prima di scagliare il succoso proiettile.

26 Negli occhi degli abitanti di Ivrea si coglie una grande, sana euforia. Gli immancabili sfottò tra squadre, vicini agli inni degli eserciti in guerra, non sono micce per la violenza, ma solo preludio di un atto fisico fine a sé stesso e - quando il lancio delle arance termina - sono i sorrisi, gli abbracci e le strette di mano tra rivali a diventare i veri protagonisti di un grande gioco di ruolo.

27

28

29

30

31 Occhi che bruciano e arance incastrate nelle maschere, rosse striature seccate sulla pelle come sangue rappreso, nasi sanguinanti: questo è il bilancio della battaglia che è soprattutto una festa popolare.

32

33

34

35

36

37

38 Vado Vedo Scatto Scrivo - e qualche volta prendo un arancia nell occhio - Barbara Oggero Artigiana della comunicazione, blogger, photoreporter e storyteller di viaggio. Curo il blog "reporterpercaso.com", collaboro con diverse testate di settore e realizzo guide di viaggio per applicazioni mobile. Consulente di marketing, comunicazione ed eventi, con particolare attenzione ai new media e al photostorytelling.

relazione breve. TUCHINI3

relazione breve. TUCHINI3 Ente banditore Ivrea Carnevale 365 colora la Città: i luoghi e i percorsi del Carnevale Riqualificazione di piazza Castello e della Scena Urbana dello Storico Carnevale TUCHINI3 BRUNAZZI ANDREA Torino

Dettagli

Il carnevale. Venezia, Regina del carnevale. Jules A. Guillaume C.

Il carnevale. Venezia, Regina del carnevale. Jules A. Guillaume C. C'è allegria per il carnevale Ci sono spettacoli con musica La gente balla, canta, mangia Dolci, frittelle, zucchero filato. La gente è travestita Con bellissimi costumi e maschere. Due ragazzi sono travestiti

Dettagli

Silvia Trompetto - GruppoImmagine. Guida ufficiale

Silvia Trompetto - GruppoImmagine. Guida ufficiale Silvia Trompetto - GruppoImmagine Guida ufficiale LA CANZONE DEL CARNEVALE Una volta anticamente Egli è certo che un Barone Ci trattava duramente Con la corda e col bastone; D in sull alto Castellazzo,

Dettagli

Il Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia Il Carnevale di Venezia Adrienn Kádek 11/10/2011 Non sei tu che ti metti la maschera, ma è la maschera a mettersi te... (A. Scarsella) Punti principali Il Carnevale antico Le maschere Le feste Il Carnevale

Dettagli

E' arrivato il Carnevale, tutto il mondo è in allegria!

E' arrivato il Carnevale, tutto il mondo è in allegria! E' arrivato il Carnevale, tutto il mondo è in allegria! Il Carnevale è celebrato in Italia e nel mondo, in mille modi diversi. Conosciamo le caratteristiche di questa festa, molto amata dai bambini e dalle

Dettagli

Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE

Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE 1 SABATO 6 febbraio.monte

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

GIROGIROTONDO RACCOLTA DI FILASTROCCHE. AUTORE: I. Mesturini. SCHEDE DIDATTICHE: C.Cicconi. ILLUSTRAZIONI: M. Mariani PAGINE: 128 PREZZO: 6,30

GIROGIROTONDO RACCOLTA DI FILASTROCCHE. AUTORE: I. Mesturini. SCHEDE DIDATTICHE: C.Cicconi. ILLUSTRAZIONI: M. Mariani PAGINE: 128 PREZZO: 6,30 dai7anni NARRATIVA SERIE ROSSA scuola primaria GIROGIROTONDO RACCOLTA DI FILASTROCCHE AUTORE: I. Mesturini SCHEDE DIDATTICHE: C.Cicconi ILLUSTRAZIONI: M. Mariani PAGINE: 128 PREZZO: 6,30 ISBN: 978-88-472-0485-0

Dettagli

FERIE DELLE MESSI 19-20 - 21 giugno 2015

FERIE DELLE MESSI 19-20 - 21 giugno 2015 FERIE DELLE MESSI 19-20 - 21 giugno 2015 L Associazione Cavalieri di Santa Fina, il cui nome onora Fina dei Ciardi, la giovinetta morta in odore di santità il 12 marzo 1253 e diventata compatrona di San

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

FERMO NEL REGNO DI RE CARNEVALE

FERMO NEL REGNO DI RE CARNEVALE FERMO NEL REGNO DI RE CARNEVALE Viene da lontano il ripristinato Carnevale fermano; dal 1990 una tradizione è ripresa, una delle più belle feste dell'anno ha ritrovato il posto che meritava e tutto sembra

Dettagli

!" # uaderni: quelli ben curati e ordinati, quelli mai aperti e mai studiati, quelli dimenticati sotto al banco.

! # uaderni: quelli ben curati e ordinati, quelli mai aperti e mai studiati, quelli dimenticati sotto al banco. !( $% Così, è già passato un altro anno L ultima campanella sta ormai per suonare e in archivio si preparano ad andare mesi densi di avvenimenti e di esperienze Impossibile ripercorrere in pochi istanti

Dettagli

scacchi PRECISI COME SEMPRE! numero tredici www.aranceriscacchi.itnews Storico Carnevale d Ivrea anno 2015

scacchi PRECISI COME SEMPRE! numero tredici www.aranceriscacchi.itnews Storico Carnevale d Ivrea anno 2015 scacchi Storico Carnevale d Ivrea anno 2015 immagini: archivio fotografico Associazione Aranceri Scacchi grafica michelangelo sas numero tredici www.aranceriscacchi.itnews I.P. - programma ed eventi a

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

ALL OMBRA DI UN ANTICA ABBAZIA E PER LE VIE DEL BORGO, TRA CAVALIERI, POPOLANI E ARTIGIANI, PER RIVIVERE LA VITA DEL DUECENTO E GUSTARE I SAPORI DELL

ALL OMBRA DI UN ANTICA ABBAZIA E PER LE VIE DEL BORGO, TRA CAVALIERI, POPOLANI E ARTIGIANI, PER RIVIVERE LA VITA DEL DUECENTO E GUSTARE I SAPORI DELL ALL OMBRA DI UN ANTICA ABBAZIA E PER LE VIE DEL BORGO, TRA CAVALIERI, POPOLANI E ARTIGIANI, PER RIVIVERE LA VITA DEL DUECENTO E GUSTARE I SAPORI DELL A CUCINA MEDIEVALE. La manifestazione prende il nome

Dettagli

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE da sabato 11 a domenica

Dettagli

Benvenuti a. Pont-Saint-Martin! 7-13 febbraio 2013. www.carnevalepsm.it

Benvenuti a. Pont-Saint-Martin! 7-13 febbraio 2013. www.carnevalepsm.it Benvenuti a Pont-Saint-Martin! 7-13 febbraio 2013 www.carnevalepsm.it Le Insulae del Carnevale Le insulae sono i Rioni in cui è suddiviso il paese di Pont-Saint-Martin. Le Insulae partecipano attivamente

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE?

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE? SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 PROGETTO SCIENTIFICO di Marica Loppo Gruppo anni 5 LA MEMORIA è una GRANDE CASA in cui si depositano le informazioni recuperate con l aiuto dei sensi (LE FINESTRE)

Dettagli

Ma che musica maestre 2!!!

Ma che musica maestre 2!!! Istituto Comprensivo Nicola D Apolito Cagnano Varano Scuola dell infanzia Progetto di educazione musicale Ma che musica maestre 2!!! Educare, insegnare o lasciarsi andare alle proprie sensazioni? Ognuno

Dettagli

DALL ALGERIA RITI E TRADIZIONI LA NASCITA LA CIRCONCISIONE

DALL ALGERIA RITI E TRADIZIONI LA NASCITA LA CIRCONCISIONE DALL ALGERIA LA NASCITA RITI E TRADIZIONI Secondo le tradizioni algerine, una coppia ha il primo bambino entro i primi due anni dal matrimonio. Nei nostri giorni la famiglia ha in media due, tre o al massimo

Dettagli

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it Razionale del progetto Si tratta del primo appuntamento di portata internazionale di una lunga serie di eventi che si apre con il 2005, in sintonia con l importante progetto realizzato dall Associazione

Dettagli

Il filo di Arianna Performance teatrale su nove donne ribelli

Il filo di Arianna Performance teatrale su nove donne ribelli GLI SPETTACOLI 1 Il filo di Arianna Performance teatrale su nove donne ribelli Il Filo di Arianna è una performance teatrale che si interroga sulla condizione femminile nella società contemporanea. Al

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEL GRUPPO PICCOLI TARTUCHINI

REGOLAMENTO INTERNO DEL GRUPPO PICCOLI TARTUCHINI ART. 1 - Il Gruppo Piccoli Tartuchini riunisce ed organizza tutti bambini Protettori della Tartuca di età inferiore ai 12 anni. ART. 2 - Il Gruppo svolge la propria attività principalmente nei locali e

Dettagli

Sei forte in materia...grigia?

Sei forte in materia...grigia? Sei forte in materia...grigia? Il tuo cervello non è un semplice coinquilino,ma è un potenziale BFF (best friend forever) capito,coccolato e spronato a dare il meglio di sé. Abitudinario,spesso troppo

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

Lo sport nell'antica Roma

Lo sport nell'antica Roma Lo sport nell'antica Roma A Roma gli spettacoli sportivi più praticati erano le corse dei cavalli,che si tenevano al Circo Massimo,che sorgeva nell avvallamento tra il colle Palatino e l Aventino. Si diceva

Dettagli

24 uscimmo a riveder le Stelle osservazione guidata e commentata del cielo. A cura dell astrofilo Mario Magi

24 uscimmo a riveder le Stelle osservazione guidata e commentata del cielo. A cura dell astrofilo Mario Magi GRADARA - CALENDARIO EVENTI 2015 Marzo 16-22 GradArt Maggio 23 Tutto il mondo in un gioco 24 uscimmo a riveder le Stelle 31 Festa di Primavera dalle 15,30 Circolo ARCI di Fanano Giugno 2 Il Tempo delle

Dettagli

PROGRAMMA DEL CARNEVALE 2010 TIVOLI IN MASCHERA

PROGRAMMA DEL CARNEVALE 2010 TIVOLI IN MASCHERA PROGRAMMA DEL CARNEVALE 2010 TIVOLI IN MASCHERA DOMENICA 17/01/2010 Ore 10,00: Le tamburellare di Tivoli percorreranno le vie della città per annunciare l inizio del carnevale; Ore 11,30: Una mongolfiera

Dettagli

Come organizzare la serenata del matrimonio

Come organizzare la serenata del matrimonio Come organizzare la serenata del matrimonio A cura di Marco e Gabriele Copia omaggio ai visitatori del sito www.marcoegabriele.com 1 Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Organizzazione serenata...

Dettagli

MEDIOEVO significa (vuol dire) ETÀ DI MEZZO cioè in mezzo tra l'età antica e l'età moderna. (mezzo) (età) MEDIO + EVO

MEDIOEVO significa (vuol dire) ETÀ DI MEZZO cioè in mezzo tra l'età antica e l'età moderna. (mezzo) (età) MEDIO + EVO IL MEDIOEVO IL MEDIOEVO MEDIOEVO significa (vuol dire) ETÀ DI MEZZO cioè in mezzo tra l'età antica e l'età moderna (mezzo) (età) MEDIO + EVO I FATTI PIÙ IMPORTANTI ALL INIZIO DEL MEDIOEVO i barbari e i

Dettagli

Centro residenziale Monsignor Ciccarelli. Via C. Alberto, 18. 37057 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel. 045 8296111. Fax 045 8751111

Centro residenziale Monsignor Ciccarelli. Via C. Alberto, 18. 37057 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel. 045 8296111. Fax 045 8751111 Le diverse attività culturali, ludiche, spirituali e sociali che vengono prop o s t e p u n t a n o a c r e a r e un occasione di scambio di relazioni, di esperienze e di affetti significativi all interno

Dettagli

OSSERVAZIONI SISTEMATICHE DI RILEVAZIONE PRECOCE AREA DELL INTELLIGENZA NUMERICA

OSSERVAZIONI SISTEMATICHE DI RILEVAZIONE PRECOCE AREA DELL INTELLIGENZA NUMERICA OSSERVAZIONI SISTEMATICHE DI RILEVAZIONE PRECOCE AREA DELL INTELLIGENZA NUMERICA Potenziamento dell area dell intelligenza numerica Processi lessicali Denomina su richiesta i numeri fino a 10 (come si

Dettagli

LeMOBYGuide. Sagre e feste Un anno di celebrazioni tra riti e musica. Volume 22

LeMOBYGuide. Sagre e feste Un anno di celebrazioni tra riti e musica. Volume 22 LeMOBYGuide Sagre e feste Un anno di celebrazioni tra riti e musica Volume 22 Un concentrato di culture Terra sincera seppur misteriosa, isola frequentata da millenni per via della favorevole posizione

Dettagli

S C H E D A D I D A T T I C A

S C H E D A D I D A T T I C A Giulietta e Romeo a r 2 TA TE AT RO n a m i t t e In s o l o Andiamo a Giocare in Teatro! D FA N SCHEDA DIDATTICA Questa è una breve biografia del compositore russo Sergej Prokofiev. Nato nel 1891 e morto

Dettagli

Autore: Maurizio Bruni Sito proponente: Alleniamo.com MESE DI SETTEMBRE 2007 CATEGORIA ESORDIENTI 1995. Allenatore Maurizio Bruni

Autore: Maurizio Bruni Sito proponente: Alleniamo.com MESE DI SETTEMBRE 2007 CATEGORIA ESORDIENTI 1995. Allenatore Maurizio Bruni Autore: Maurizio Bruni Sito proponente: Alleniamo.com MESE DI SETTEMBRE 2007 CATEGORIA ESORDIENTI 1995 Allenatore Maurizio Bruni MESE DI SETTEMBRE OBIETTIVI TECNICI Palleggio individuale Conduzione della

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Canzoni di Carnevale

Canzoni di Carnevale Canzoni di Carnevale CORIANDOLI Testo e Musica di Pietro Diambrini Prendi un foglio di carta, prendilo colorato, prendi le forbicine col bordo arrotondato, taglia, taglia, taglia, taglia, e tanti coriandoli

Dettagli

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 FEBBRAIO Sabato 15, ore 16 - Ponte coperto (lato città) MARZO Sabato 8, ore 16 - piazza S. Michele (basilica) PAVIA, CAPITALE DI REGNO

Dettagli

Selezione Eventi Verona e Provincia Marzo 2014

Selezione Eventi Verona e Provincia Marzo 2014 Partner Ufficiale PROVINCIA DI VERONA TURISMO Srl Area Promozione Territorio e IAT - Via Carducci, 30-37059 Loc. Campagnola - Zevio (VR) Tel 0039 045 8731851 0039 045 8731415 - Fax 0039 045 8731664 silvia.marchetto@provinciadiveronaturismo.it

Dettagli

A N IMA ZIO NI PER il T UO CA R N EVA L E

A N IMA ZIO NI PER il T UO CA R N EVA L E 1 ANIMAZIONI PER il TUO CARNEVALE 1 2 porteremo l allegria nel vostro carnevale Brasilian Show SFILATE CARNEVALESCHE - SPETTACOLI DI PIAZZA Direttamente dall'incantevole Brasile per spettacoli travolgenti

Dettagli

Aula Magie. Mi sento così. Progetto sulla consapevolezza emotiva. Anno scolastico 2005/2006

Aula Magie. Mi sento così. Progetto sulla consapevolezza emotiva. Anno scolastico 2005/2006 Aula Magie Mi sento così Progetto sulla consapevolezza emotiva Anno scolastico 2005/2006 Scuola provinciale dell infanzia Rione Sud ROVERETO (TRENTO) Quest'anno abbiamo deciso di aderire, come scuola,

Dettagli

Ad appena 11 giorni dalla prima sfilata dei carri allegorici, è stato ufficializzato il programma della 620esima edizione del Carnevale di Putignano.

Ad appena 11 giorni dalla prima sfilata dei carri allegorici, è stato ufficializzato il programma della 620esima edizione del Carnevale di Putignano. Ad appena 11 giorni dalla prima sfilata dei carri allegorici, è stato ufficializzato il programma della 620esima edizione del Carnevale di Putignano. DOMENICA 16 FEBBRAIO 1 / 12 ore 10.00 :: Piazza Aldo

Dettagli

Rotary FEBBRAIO 2014. Follonica Distreo 2071. Eventi Febbraio 2014. www.rotaryclubfollonica.it - BORSE DI STUDIO MONCIATTI - QUASI SAN VALENTINO

Rotary FEBBRAIO 2014. Follonica Distreo 2071. Eventi Febbraio 2014. www.rotaryclubfollonica.it - BORSE DI STUDIO MONCIATTI - QUASI SAN VALENTINO Rotary Follonica Distreo 2071 www.rotaryclubfollonica.it FEBBRAIO 2014 Eventi Febbraio 2014 - BORSE DI STUDIO MONCIATTI - QUASI SAN VALENTINO - FESTA DI CARNEVALE - CAMINETTO ROTARY INTERNATIONAL Distreo

Dettagli

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO Martedì, 1 marzo siamo andati a Palazzo Cisterna di Torino. Questo palazzo, tanti anni fa, era di proprietà di Amedeo I di Savoia, duca d Aosta, re di Spagna e sua moglie

Dettagli

CONCERTO DI CARNEVALE

CONCERTO DI CARNEVALE i piccoli pomeriggi musicali Disegni: Cinzia Piazzoli per CONCERTO DI CARNEVALE DOMENICA 6 MARZO 2011 ore 11.00 Direttore Daniele Parziani Con la partecipazione straordinaria di Sara Velasio Musiche Jacques

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA «G.PASCOLI» A.S.2012/13 SEZIONE TRE ANNI STORIE A COLORI

SCUOLA DELL INFANZIA «G.PASCOLI» A.S.2012/13 SEZIONE TRE ANNI STORIE A COLORI SCUOLA DELL INFANZIA «G.PASCOLI» A.S.2012/13 SEZIONE TRE ANNI STORIE A COLORI Scuola dell infanzia «G.Pascoli» a.s. 2012/13 sezione tre anni primi giorni di scuola..prima storia: «LA RANA DALLA BOCCA LARGA»

Dettagli

NEL MAGICO MONDO DI OZ.

NEL MAGICO MONDO DI OZ. NEL MAGICO MONDO DI OZ. Periodo: SETTEMBRE OTTOBRE. IN VIAGGIO CON DOROTHY: LE SCARPETTE MAGICHE UNA STORIA PER COMINCIARE SEGUI IL SENTIERO DORATO DOCUMENTO LE SCARPETTE MAGICHE Sorpresa in salone troviamo

Dettagli

un laboratorio, tante emozioni!

un laboratorio, tante emozioni! * Metodologia ludica, interdisciplinare e creativa della musica * un laboratorio, tante emozioni! Progetti di educazione al suono e alla musica presentati da Sandro Malva Fare musica è importante. Psicologi

Dettagli

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità introduttiva) 1) Trasforma al plurale i seguenti sostantivi: a) pizza b) spaghetto c) chiave d) cane e) casa 2) Completa il mini dialogo correttamente. Buongiorno Laura, (1)...

Dettagli

L Inghilterra Tudor ha visto due dei sovrani più forti che mai si siano seduti sul trono inglese: Enrico VIII e sua figlia Elisabetta I.

L Inghilterra Tudor ha visto due dei sovrani più forti che mai si siano seduti sul trono inglese: Enrico VIII e sua figlia Elisabetta I. Che cosa simboleggia la rosa dei Tudor? La rosa dei Tudor simboleggia l unione tra le famiglie inglesi dei Lancaster e degli York. Il simbolo della rosa Tudor fu il risultato del matrimonio tra Enrico

Dettagli

Unità di apprendimento. Le feste

Unità di apprendimento. Le feste Direzione Didattica 3 Circolo Gubbio SCUOLA DELL INFANZIA DI BRANCA E TORRE CALZOLARI Unità di apprendimento Le feste A.S. 2012/13 CARNEVALE BISOGNO FORMATIVO Scoperta del carnevale come festa dell allegria

Dettagli

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE 18 PABLO PICASSO Nasce a Malaga in Spagna nel 1881. figlio di un professore di disegno. Dopo aver brillantemente compiuto gli studi presso l accademia

Dettagli

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI PERCORSO INTERDISCIPLINARE DI MUSICA TECNOLOGIA IMMAGINE ITALIANO STORIA Classi 4 C e 5 B a.s. 2013 /2014 Il 10 ottobre 2013 noi alunni di tutta la Scuola

Dettagli

ILLAGGIOGAIA. Per fare un albero ci vogliono... 99 mani! 2013-2014 Maggio-giugno SOMMARIO. Pagina 1. Pagina 2. Pagina 3. Pagina 4. ( J.

ILLAGGIOGAIA. Per fare un albero ci vogliono... 99 mani! 2013-2014 Maggio-giugno SOMMARIO. Pagina 1. Pagina 2. Pagina 3. Pagina 4. ( J. Pubblicazione n 5 Classi prime ANNO SCOLASTICO 2013-2014 Maggio-giugno SOMMARIO Pagina 1 Per fare un albero Pagina 2 Inventiamo una storia Pagina 3 E finalmente.. Pagina 4 Giardinieri V ILLAGGIOGAIA S

Dettagli

Saluto del Sindaco. CAVOUR in FIORE 2-3 maggio 2015

Saluto del Sindaco. CAVOUR in FIORE 2-3 maggio 2015 5 Saluto del Sindaco La bellezza dei fiori, l accostamento omogeneo all interno del nostro bellissimo centro storico, i colori e i profumi della primavera fanno di Cavour in Fiore il week-end in cui il

Dettagli

CRE UGOLINI. Giacomo Pulcini

CRE UGOLINI. Giacomo Pulcini CRE UGOLINI Giacomo Pulcini Giacomo Pulcini è un pasticcione nato! Piccoli errori ed equivoci lo hanno accompagnato per tutta la sua vita. Questi errori, però, chissà come, lo hanno sempre portato a ritrovarsi

Dettagli

GIOCHI GREST 2011. OVERY ~ Scelte a Colori Giochi Grest 2011 G.A.S. - 1 -

GIOCHI GREST 2011. OVERY ~ Scelte a Colori Giochi Grest 2011 G.A.S. - 1 - GIOCHI GREST 2011 LUNEDI 20 GIUGNO 2011 Obiettivo: favorire lo sviluppo delle abilità e creare una coesione all interno della squadra gioco a stand -percorso con i birilli. Terminato il percorso i bambini

Dettagli

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO ATTIVITÀ, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO Destinatari: scuola dell infanzia e I ciclo scuola primaria Tipologia: racconto animato e laboratorio manipolativo Attività: quante avventure

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

Un Estate in Casa Albergo tra movimento e divertimento

Un Estate in Casa Albergo tra movimento e divertimento I.S.R.A.A. Istituti per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani Casa Albergo - Mini Alloggi Un Estate in Casa Albergo tra movimento e divertimento II Edizione Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

"155 Anni di Firlinfeu"

155 Anni di Firlinfeu "155 Anni di Firlinfeu" Gruppo Folclorico Firlinfeu La Brianzola OLGIATE MOLGORA (Lecco) Progetto Culturale per i festeggiamenti del 155 anniversario di fondazione del Gruppo Folclorico Firlinfeu "La Brianzola"

Dettagli

Discussione e confronti

Discussione e confronti farescuola Elena Troglia Discussione e confronti I bambini imparano proponendo problemi, discutendone, cercando soluzioni argomentative. La discussione diviene un importante strumento didattico: i ragazzi

Dettagli

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Livello: A2 Gruppo 1 Autori: Betto Michela, Camozzi Laura, Ros Laura Destinatari: Alunni di 2-3 elementare con conoscenza dell italiano di livello A2 Tempi

Dettagli

Istituto Kandinsky Anno Scolastico 2011-2012. PROGRAMMA di SCIENZE MOTORIE - CLASSI PRIME

Istituto Kandinsky Anno Scolastico 2011-2012. PROGRAMMA di SCIENZE MOTORIE - CLASSI PRIME Istituto Kandinsky Anno Scolastico 2011-2012 PROGRAMMA di SCIENZE MOTORIE - CLASSI PRIME -Accoglienza: discussione sull importanza della materia Scienze Motorie -Questionario d ingresso sull attività motoria

Dettagli

A) 30 minuti B) 15 minuti C) 40 minuti D) 60 minuti E) 120 minuti

A) 30 minuti B) 15 minuti C) 40 minuti D) 60 minuti E) 120 minuti Due auto si trovano ad una distanza iniziale di 60 chilometri. Partono contemporaneamente andando l una verso l altra, la prima ad una velocità costante di 70 km/h e la seconda di 50 km/h. Dopo quanto

Dettagli

Allegato 2 ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO PER LE SCUOLE

Allegato 2 ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO PER LE SCUOLE Allegato 2 SERVIZIO MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA E DELLO SPORT ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO PER LE SCUOLE IN CASO DI COSA FARE COSA NON FARE Indossare i guanti monouso Lavare la ferita con acqua

Dettagli

Progetto Musica Lettura

Progetto Musica Lettura ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. COSTA - Ferrara Progetto Musica Lettura TRA RIGHE E PENTAGRAMMI. MUSICA, IMMAGINI, LETTURE Il Flauto Magico dall opera di W. A. Mozart Scuola Primaria G. B. Guarini : Classi

Dettagli

Maria Ponticello MA VIE

Maria Ponticello MA VIE Ma vie Maria Ponticello MA VIE racconti odierni www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Ponticello Tutti i diritti riservati Dedicato a Romano Battaglia, che con i suoi libri ha intrattenuto la

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

EVENTI CARNEVALE 2010 in VAL DI NON

EVENTI CARNEVALE 2010 in VAL DI NON AZIENDA PER IL TURISMO VAL DI NON EVENTI CARNEVALE 2010 in VAL DI NON SABATO 6 FEBBRAIO FONDO, Palanaunia ore 21.00 BALLO LISCIO al Palanaunia con musica dal vivo di fisarmoniche. SARNONICO, Teatro L.

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Giostre e tornei. da " I vanhoe": Da scudiero a cavaliere

Giostre e tornei. da  I vanhoe: Da scudiero a cavaliere Giostre e tornei Fig.1 da " I vanhoe": Da scudiero a cavaliere C on uno sbuffo, i due cavalli corazzati partirono dalle cime della lizza e, alzando nubi di polvere, si lanciarono a galoppo. A metà della

Dettagli

25^ SAGRA dal 10 al 20 settembre 2015

25^ SAGRA dal 10 al 20 settembre 2015 25^ SAGRA dal 10 al 20 settembre 2015 P R O G R A M M A Giovedì 10 Settembre 2015 Ore 18,00 apertura Sagra alla presenza delle Autorità Gruppo Strumentale e majorettes città di Lariano apertura stands

Dettagli

COME LAVORA L ALLENATORE DEI GIOVANI

COME LAVORA L ALLENATORE DEI GIOVANI COME LAVORA L ALLENATORE DEI GIOVANI PORTIERI di: DEFLORIO VITO Laureato in Scienze Motorie Preparatore dei Portieri INTRODUZIONE Questo lavoro e frutto della mia esperienza come allenatore dei giovani

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

venerdì 11 settembre apertura ristoro della sagra

venerdì 11 settembre apertura ristoro della sagra lunedì 7 settembre 26 galà di pattinaggio artistico Pista Pattinaggio Casatorre Viale Terme, ore 21 A cura della Polisportiva Uisp Pattinaggio di Castel San Pietro Terme 8-19 settembre 2 torneo libertas

Dettagli

numero 43 dicembre 2014

numero 43 dicembre 2014 EDITORIALE Care Donatrici e cari Donatori, anche quest anno ci accingiamo a celebrare il Santo Natale e a chiudere un altro anno che abbiamo vissuto con qualche difficoltà ma anche mi auguro con tante

Dettagli

Carnevale di Viareggio MANIFESTAZIONE DI APERTURA

Carnevale di Viareggio MANIFESTAZIONE DI APERTURA Carnevale di Viareggio MANIFESTAZIONE DI APERTURA Sabato 11 febbraio 2006 LA LIBECCIATA Chi dice Libecciata dice Carnevale di Viareggio. Ritorna la fanfara carnevalesca della tradizione Viareggina, con

Dettagli

Grecia: il Sirtaki di tutti Martedì 27 Settembre 2011 14:37

Grecia: il Sirtaki di tutti Martedì 27 Settembre 2011 14:37 Le danze tradizionali greche sono numerose e molto antiche, ma il sirtaki creato per il film Zorba il Greco ha fatto conoscere a tutto il mondo un modo di ballare tipico dei greci, fatto di tradizione

Dettagli

Compleanni. e feste. al MUSEO

Compleanni. e feste. al MUSEO Compleanni e feste al MUSEO Un occasione speciale merita un luogo speciale: da oggi è possibile festeggiare al museo il compleanno del tuo bambino. Una festa indimenticabile nei luoghi della bellezza,

Dettagli

Titoli di giornale o cartelli realmente pubblicati!!!! Da Giacomo studio grafico associati

Titoli di giornale o cartelli realmente pubblicati!!!! Da Giacomo studio grafico associati Titoli di giornale o cartelli realmente pubblicati!!!! Da Giacomo studio grafico associati SI E' SPENTO L'UOMO CHE SI E' DATO FUOCO (Giornale di Sicilia, 1998) POMPINI A RAFFICA CARRARESE K.O. (Gazzetta

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone :

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone : LA RIVOLUZIONE FRANCESE In Francia la società è divisa in tre ordini o stati: 1) Nobiltà 2) Clero 3) Terzo Stato Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Prezzo: 100

Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Prezzo: 100 1 o weekend di Carnevale Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Il primo evento del Venice Carnival in Costume che si svolge

Dettagli

I Giochi Tradizionali all Aria Aperta

I Giochi Tradizionali all Aria Aperta I Giochi Tradizionali all Aria Aperta Salta cavallo a lungo a lungo Lo scaricabarile Giocatori maschi almeno 6 Si formavano due quadre con un uguale numero di concorrenti. I componenti di una delle due

Dettagli

Diritto di essere un campione, diritto di non esserlo. I valori del C.A.S.

Diritto di essere un campione, diritto di non esserlo. I valori del C.A.S. Diritto di essere un campione, diritto di non esserlo Questa frase richiama il decimo articolo della carta dei diritti del bambino nello sport e riassume gli obbiettivi del nostro operare. Ogni bambino

Dettagli

Programma giochi 14 novembre 1999. Viaggio in cina

Programma giochi 14 novembre 1999. Viaggio in cina Programma giochi 14 novembre 1999 Viaggio in cina La muraglia cinese (1) Pallone Questo gioco serve per fare le squadre. Tutti i giocatori si piazzeranno nella posizione B1. Un animatore si piazzerà invece

Dettagli

I.C. BALANGERO. scuola casa. e... Vivere in sicurezza a a. pag. 1

I.C. BALANGERO. scuola casa. e... Vivere in sicurezza a a. pag. 1 I.C. BALANGERO scuola casa Vivere in sicurezza a a pag. 1 e... FILASTROCCA SICURA Ecco arriva la bidella che ci suona la campanella, se sicuro vuoi entrare certo non devi accelerare. Ecco posa la cartella

Dettagli

Unità III Gli animali

Unità III Gli animali Unità III Gli animali Contenuti - Fattoria - Zoo - Numeri Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Roberto racconta L Orsoroberto si presenta e racconta ai bambini un poco di sé. L Orsoroberto ama mangiare il miele,

Dettagli

I bassifondi del Barocco

I bassifondi del Barocco I bassifondi del Barocco mostra 7 ottobre 2014-18 gennaio 2015 LIBRETTO RAGAZZI 7-12 anni CHE COS É IL BAROCCO? Ciao, io sono il Piccolo Ferdinando e conosco Villa Medici come le mie tasche. Se vuoi ti

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 alla Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 IL CALENDARIO DELL AVVENTO Collaborando con la Città dei Bambini, ogni sezione ha preparato su

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME

CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME 1. IL SERPENTE FILIBERTO 2. BUONGIORNO 3. IL TORO NASO D ORO 4. LA RANA 5. IL LUPO DANTE 6. IL GATTO FIFONE 7. SE VUOI CUCINARE 8. IL PICCOLO SEMINO IL SERPENTE FILIBERTO Il

Dettagli

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO INSEGNAMENTO IL MIO CUORE CANTA LE TUE LODI a cura di Carlo Arditi, Responsabile del Servizio Musica e Canto Nel preparare questa condivisione mi sono accorto che, pur non avendolo fatto apposta, anche

Dettagli

Fit-4-future Un'iniziativa della Fondazione Cleven. Giochi di salto con schemi base nell'area giochi

Fit-4-future Un'iniziativa della Fondazione Cleven. Giochi di salto con schemi base nell'area giochi Fit-4-future Un'iniziativa della Fondazione Cleven Giochi di salto con schemi base nell'area giochi Contenuto Giochi con schemi base nell'area giochi Istituto per lo sport e le scienze motorie dell'università

Dettagli