CARNEVALE TERMITANO 2015 Angoli di Storia Città di Termini Imerese Grazie Zio Agostino Lo Bono Pubblicità & Comunicazione Dal 1876 il CARNEVALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARNEVALE TERMITANO 2015 Angoli di Storia Città di Termini Imerese Grazie Zio Agostino Lo Bono Pubblicità & Comunicazione Dal 1876 il CARNEVALE"

Transcript

1

2

3 CARNEVALE TERMITANO 2015 Salvatore Burrafato 2 Paolo Cecchetti 3 Donatella Battaglia 4 Angela Campagna 4 Angoli di Storia 6 Storia del carnevale Termitano e testamento a cura di Nando Cimino 7 Città di Termini Imerese Assessorato Turismo Lo Bono Pubblicità & Comunicazione ideazione, comunicazione integrata, sponsoring Un ringraziamento particolare alla famiglia La Rocca, i maestri cartapestai, le associazioni locali che contribuiscono alla buona riusciuta del carnevale, la cittadinanza tutta di Termini Imerese. Foto di: Luca Savettiere! Corrado Chiavetta! Dario Lo Bono! Ignazio Marrix Info:comune di Termini Imerese - ufficio turistico Cortile Maltese https://www.facebook.com/carnevaletermitano2014 Grazie Zio Agostino 9 a cura della Famiglia La Rocca Dal 1876 il CARNEVALE 10 a Termini Imerese Carnevale nella tradizione 11 a cura Società del Carnovale V Sagra Maccarruna n tà maidda 12 a cura di Termini d Amuri Programma carnevale Spettacolo Lo Zibaldone 17 a cura dell Associazione Turistica Pro Termini Imerese Talk show e diretta televisica 18 con Vincenzo Canzone Storia dell Associazione Pro Termini Imerese 21 Gruppi mascherati 23 Carri in gara 24 Dj Set and Percussion Show 27

4 Salvatore BURRAFATO Sindaco di Termini Imerese Anche quest anno Termini Imerese celebra il proprio carnevale. Uno dei più longevi e continui della Sicilia. Una tradizione che per natura etnologica rappresenta in tutto il mondo un momento di svago e di puro divertimento, giorni in cui si fa festa e si ci concede qualche momento di spensieratezza. Ma il nostro carnevale, come la nostra intera comunità, vuole guardare al futuro. Gli sforzi profusi dall Amministrazione Comunale sono diretti a farlo diventare anche un momento di crescita e sviluppo, sicuro attrattore turistico. Proprio la prossima inaugurazione della Scuola della Cartapesta da un senso alla nostra visione e progettualità. Finalmente un luogo in cui la maestria dei nostri artigiani e la formazione specifica che in essa si svilupperà, sono certamente elementi che contribuiranno a non far perdere l importante valore che Termini Imerese esprime con il proprio Carnelvale. Oggi dobbiamo guardare fiduciosi al nostro futuro, pronti a valorizzare tutte le connotazioni tipiche che il territorio può e deve sviluppare ed esprimere al meglio. Che questo sia per tutti noi un Carnevale, di gioia, speranza e crescita come comunità coesa e pronta ad affrontare le future sfide. ILnostro CARNEVALE, per guardare al FUTURO 2

5 Paolo CECCHETTI Assessore al Turismo Sport e Spettacolo ll Carnevale...fascino senza tempo. C è una sorta di magica atmosfera che si respira, un fascino senza tempo...il Carnevale, uno degli appuntamenti più cari ai termitani. CARNEVALE made in Sicily Patrimonio culturale in senso fisico, come ben sa chi conosce le vicende storiche che lo caratterizzano e che grazie alla ricevuta della società del Carnovale datata 1876 è di fatto il più antico di Sicilia. Il carnevale, nel corso degli anni, è entrato a fra parte delle consuetudini dei termitani - momento magico in cui anche il visitatore vive un atmosfera sospesa tra cultura, tradizione e storia. Una combinazione di eventi, ma anche di un complesso e multiforme universo dell esperienza umana, fanno del Carnevale Termitano un singolare patrimonio culturale che, in un mondo sempre più globalizzato, costituisce un valore preziosissimo. Buon divertimento! 3

6 Donatella BATTAGLIA Assessore alla cultura Comune di Termini Imerese Il Carnevale a Termini Imerese, crocevia di tradizioni, è un luogo di confluenza spontanea tra gli usi e i costumi di una comunità fortemente radicata, in cui inclinazioni personali e laboriosità individuali (pensiamo all opera di carristi, mascherai, sarti, pasticceri) trovano compiacimento massimo nella ritualità collettiva. I mestieri, riscoperti anno dopo anno, nelle loro caratteristiche più risalenti, nelle forme primigenie, assurgono al ruolo di protagonisti nella breve stagione delle folle festose per le strade, dei travestimenti e dei doverosi eccessi alimentari, che si concluderanno nel giro pochi giorni come metafora di caducità. Il cibo, con le infinite declinazioni del nutrirsi, di gusto pieno, per corpo e per anima, quest anno merita agli occhi dell amministrazione comunale, un posto d onore nella programmazione degli eventi collaterali al Carnevale, cominciando da quella che, sino a pochi decenni fa, era un autentico fiore all occhiello per l industria Temitana: la produzione della pasta. Di recente è stato siglato un protocollo d intesa per recuperare la tradizione dei grani siciliani. Il Comune di Termini Imerese, insieme al Consiglio Nazionale dei Chimici, l Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Palermo e Legambiente-Sicilia ha avviato una collaborazione operativa per verificare le proprietà organolettiche e nutrizionali degli antichi grani siciliani, al fine di recuperare e valorizzare il ruolo che il nostro territorio si era ritagliato nella produzione pastaia. Oltre ai singoli alimenti, prodotti di un agricoltura determinata da clima, terra e storia, la cucina è un vero e proprio patrimonio che risponde a grammatiche ben precise. Il Carnevale Termitano sarà anche occasione per la promozione della nostra tavola con la Sagra Maccarruna nta Maidda. Una tradizione che vogliamo anche condividere con gli istituti scolastici, come momento di studio e storicizzazione di un eccellenza tutta da recuperare. Angela CAMPAGNA Presidente del Consiglio Comunale Una tradizione dalle grandi potenzialità. Cuore e ragione si fondono su un evento che ci appartiene perchè la recente storia lo ha consegnato alla nostra tradizione. Con il cuore nascono dalla passione dei maestri cartapestai i carri allegorici,le madri e le nonne preparano i costumi,e si aspettano i nanni proprio come fosse una festa di famiglia. Un legame profondo,radicato nel tempo che ci fa aspettare l evento proprio come si attendono le grandi festività. La ragione va al di la del cuore e fa intravedere possibile legare al nostro carnevale una concreta promozione turistico-culturale. E sulle peculiarità di ogni territorio che si concentra l offerta turistica e le scelte degli ultimi anni hanno mirato a non sottovalutare le implicazioni economico -promozionali di un evento come il Carnevale Termitano. Questa è la giusta direzione a cui affidare parte della nostra risalita economica. Benvenuto Carnevale Termitano,pur tra le mille difficoltà e grazie a chi con dedizione ne mantiene alto il significato. Buon Carnevale a tutti,con il cuore e con la ragione. 4

7

8 CARNEVALE TERMITANO ANGOLI di STORIA di Nando Cimino La storia del carnevale termitano attraversa per buoni tratti la storia stessa della città degli ultimi 2 secoli. E per meglio farvene apprezzare taluni aspetti mi piace proporvi questo articolo con cui un giornale dell epoca fa il resoconto sulla edizione del 1906 del nostro carnevale. Il Carnevale del 1906 fu uno splendore. Nonostante i.vistosissimi premi di lire 40, lire 20, e di lire 10 stabilito per le migliori mascherate, il concorso delle brigate fu straordinario. Il tempo, favorito da un magnifico sole, pareva che si fosse associato alla gioia dei termitani, i quali si divertirono un mondo. La festa campestre alla villa Palmeri, dove si entrava a pagamento, ebbe un successo insperato. Fu quanto di più elegante e di più attraente si possa immaginare. Signore elegantissime, maschere di tutte le fogge, scoppiettio di frizzi, offrivano uno spettacolo di incomparabile bellezza. La lotteria, ricca di oggetti di valore offerti dai commercianti e dalle più cospicue famiglie, diede un gettito rilevante. L ingresso del Nannu e della Nanna suscitò un vero delirio. Il Concerto, riuscitissimo, ebbe luogo al 6 Grande Albergo delle Terme. Vi contribuirono disinteressatamente personalità dell arte venute a Termini a bella posta. Tra costoro, la insigne musicista Filomena Ciofalo una delle più celebrate pianiste del tempo termitana residente a Napoli, il maestro Cantelli, direttore del conservatorio di Musica di Palermo con alcuni suoi valorosi allievi, il concittadino Peppino Mulè, già violoncellista conosciuto ed apprezzato, nominato più tardi direttore del Conservatorio di musica S. Cecilia di Roma, assunto infine ai fastigi della celebrità come musicista. Per una migliore riuscita del concerto il Comitato del Carnevale aveva nominato una Commissione della quale facevano parte l On. Avv. Pietro Russitano, il sig. Vincenzo Giuffrè, l Avv. Gaetano Russo, il pretore Cantelli, l avv. Marsala, il notaro Salvo, il Barone De Luca, l Avv. S. La Rocca, il Cav. Giacinto Lo Faso, l Ing. La Cova, l Avv. Balsamo, il sig. G. B. Scialabba ed altri. L Avv. Cav. Cosenz, rappresentante della Società Italiana degli Autori, aveva disposto trattandosi di beneficienza che nessuna tassa fosse pagata. Era una gara ammirevole perché tutto riuscisse nella più brillante maniera.

9 Carnevale. Una festa scacciapensieri? Direi proprio di si; e ne erano ben coscienti gli antichi romani che per tale occasione avevano coniato il detto Semel in anno licet insanire. Ma chi sa quanti di voi, visto il periodo di crisi, si saranno in questi giorni interrogati sulla opportunità o meno di fare questa festa. Consolatevi; tra questi ci sono pure io. Ma fatta la domanda, senza esitazioni mi sono subito data la risposta SI! Non fare il carnevale non è la soluzione alla crisi; il carnevale, modesta quanto volete, è pur sempre una risorsa del punto di vista economico. Lo è ancora di più sotto l aspetto turistico perché fa conoscere la città a migliaia di visitatori, che ogni anno giungono da ogni parte della regione, e che nei giorni della festa avranno modo di apprezzare tutte le bellezze del nostro territorio. E penso allo splendido paesaggio, ai monumenti ed ai siti archeologici con la magnifica Himera, alle terme, ma anche alle tante attività artigianali e commerciali. Il carnevale termitano è una antichissima tradizione che attraversa circa duecento anni di storia della nostra città ed è una manifestazione nella quale non possiamo non riconoscerci. Bene ha fatto quindi la nostra amministrazione, ad investire su questa festa taumaturgica e scacciapensieri. I problemi ci sono, e non solo nella nostra città; ma non si risolvono certo piangendosi addosso o con la politica del non fare. Bisogna saper progettare e pensare in positivo tenendo anche conto del fatto che la macchina del carnevale ha un motore complesso; motore che una volta spento non sarebbe facile far ripartire. Insieme alle nostre famiglie ed ai nostri bambini godiamoci quindi questi giorni con allegria e sano divertimento e Chi vuol esser lieto sia, di doman non v è certezza! Buon Carnevale a tutti!

10

11 GRAZIE ZIO AGOSTINO Tutti noi abbiamo sempre attribuito l importanza, la bellezza e l antichità del Carnevale Termitano ai suoi due protagonisti per eccellenza, u Nannu ca Nanna, ma dimentichiamo spesso che, se abbiamo avuto la fortuna di poter usufruire di tale dono, il vero grazie lo dobbiamo rivolgere ad un grande uomo, che oggi ci guarda da lassù, Agostino La Rocca. Intorno agli anni 30, sei stato proprio tu ad acquistarle dal sig. Militello ad un prezzo pazzo per i tempi... raccontavi sempre che dopo averle comprate, le avevi trasportate a casa su un carretto trainato da un asino ed una volta arrivato, avevi trovato tutti i familiari in festa ad accoglierti, contenti di vedere nei tuoi giovani occhi lo sguardo entusiasta, felice e soddisfatto di chi è consapevole di aver compiuto una grande impresa uno sguardo che ti ha accompagnato fino all ultimo perché tu avevi già capito tutto: sapevi di avere tra le mani un gioiello! Ci hai sempre trasmesso la tua passione per il Carnevale, l amore per le tue maschere e quella piacevole paura che sentivi nel vedere la folla ansiosa di vederle in corteo. Ed anche quando hai dovuto lasciare la tua terra per qualche tempo, ti sei sempre premurato di lasciarle in mani fidate, quelle di tuo fratello Salvatore, il cui contributo è stato importantissimo. Nonostante siano passati quindici anni dalla tua scomparsa, tu sei sempre tra di noi, non ci hai mai lasciato. Tutti ti ricordiamo per la tua semplicità, allegria, affettuosità e bontà d animo. Anche quest anno, porteremo avanti, con lo stesso tocco di passione e amore con il quale hai contraddistinto la tua esistenza, l antica tradizione popolare di cui tu sei stato promotore, augurandoci che tu possa sorriderci ed essere sempre orgoglioso del nostro operato. Grazie! Famiglia La Rocca 9

12 Dal 1876 il CARNEVALE a Termini Imerese Dall Ottocento ad oggi il vegliardo Carnevale di Termini Imerese Il Carnevale di Termini Imerese si inserisce a gran voce tra i Carnevali più antichi d Italia, essendo documentato sin dal 1876, come dimostra l esistenza di una ricevuta di pagamento emessa dalla locale Società del Carnovale in favore dello storico termitano Giuseppe Patiri. La denominazione Società del Carnovale conferma, quindi, l esistenza a quel tempo di un associazione per la promozione e l organizzazione del Carnevale di Termini Imerese. Nel 1906, invece, è nota l esistenza di un generico Comitato del Carnevale, infatti, con la somma raccolta nello stesso anno si poté realizzare il grande salone dormitorio dell Ospizio di Mendicità Umberto I. La maschera principale del Carnevale termitano è il Nannu (Nonno), personificazione dello stesso Carnevale. Essa, ignara del suo destino, è sottoposta, alla mezzanotte dell ultimo martedì grasso, al rituale finale del rogo: ovverosia l evento propiziatorio, verosimilmente retaggio di un antico rito pagano. Il Nannu è rappresentato sotto forma di un simpatico e arzillo vecchietto dal carattere gioviale. Veste una giacca damascata, panciotto, calzoni, scarpe e bastone da passeggio. Il vegliardo, acclamato dalla folla, risponde allegramente e, talvolta, saluta cordialmente agitando in mano un fazzoletto, oppure mostra alla folla dei bei rossicci ravanelli o una pianta di finocchio, o una corda di salcicce. Alla figura del Nannu, si affianca quella della Nanna (Nonna) che oggi sopravvive solo a Termini Imerese, mentre anticamente era presente anche a Palermo. La suddetta maschera femminile è unica nel contesto carnascialesco siciliano, essendo vera e propria alter ego del Nannu. La Nanna è rappresentata sotto forma di una vecchia alta e magra che porta in testa un ampio cappello e indossa una rossa veste con motivi ricamati. In compagnia del Nannu, nella sfilata, muove con la mano un grande fiore un bel broccolo intrecciato con coloratissimi ravanelli dategli in segno di benevolenza dal Nannu. Essa è accompagnata immancabilmente dallo stesso sposo durante le cerimonie carnascialesche. La storia del Carnevale termitano, con le due figure del Nannu e della Nanna, continua a suscitare interesse da parte degli etnologi, ma anche e soprattutto di appassionati ed entusiasti fruitori provenienti da più parti dell Isola. Recentemente, due altri eventi importanti si sono aggiunti alla storia del Carnevale di Termini Imerese: la nascita della nuova Società del Carnovale e l emissione, in data 4 febbraio 2013, di un francobollo del valore di 0,70, appositamente dedicato alla manifestazione carnascialesca termitana. 10 Giuseppe Longo

13 CARNEVALE NELLA TRADIZIONE E con vero piacere che anche quest anno l Associazione che mi onoro di presiedere si troverà impegnata a dare il proprio contributo per la buona riuscita della manifestazione. Quella del carnevale è una antica tradizione che si rinnova annualmente grazie al coinvolgimento di decine di persone; una macchina organizzativa complessa dove ognuno svolge al meglio il proprio compito assicurandone il buon funzionamento. Sotto questo profilo la Società del Carnovale, grazie al qualificato apporto di tutti i soci, è sicuramente una garanzia. Ci anima soprattutto la passione, ed il nome che il nostro sodalizio ha voluto darsi ci riempie di orgoglio e ci carica di ulteriori responsabilità. Non possiamo infatti non ricordarci dei nostri antenati ; ovvero proprio di quel gruppo di appassionati che sin dall ottocento hanno voluto scrivere con questo nome pagine di storia del nostro carnevale. Anche quest anno ci occuperemo di coordinare tutte le sfilate, ma le nostre attenzioni saranno come sempre rivolte ai due principali protagonisti della festa ovvero u Nannu cà Nanna. Ed in chiusura il mio personale ringraziamento non può non andare proprio ai loro proprietari, ovvero ai componenti della famiglia la Rocca, a tutte le maestranze e a quanti a vario titolo saranno impegnati per mantenere viva anche quest anno questa ultrasecolare festa popolare. Buon carnevale a tutti. Emanuele Caruana Presidente della Società del Carnovale 11

14 12

15

16

17

18 GLI SCONTI CONTINUANO... OFFERTE VALIDE DAL 03 FEBBRAIO AL 28 FEBBRAIO 2015 I TERMINI IMERESE SPECIALE CARNEVALE % 50 % Caffè espresso Disco crema Caffè all americana schiumatore Bar caffè 3000 Macchina del caffè espresso-disco crema schiumatore caffè all americana. 119 CLASSE A+ CLASSE A+ schermo LED 3D 48 SISTEMA OPERATIVO 4.4 Carico 7 kg 1000 giri SCONTO 16% Anti allagamento Lavatrice carica frontale Capacità carico 7 kg IWC Classe A+ Centrifuga 1000 giri Temperatura regolabile Sicurezza antiallagamento Sistema antischiuma Larg cm alt. 85 cm. FULL HD 1920x HZ SCONTO 24% DVB-T2 WI-FI 48h6240 Tv led 48 3d smart tv16:9 Full hd 200 hz Decoder DVB-C, DVB-T2 Wi-fi direct connessione dlna4 prese HDMI 3 prese USB Funzione pvr Colore alluminio-nero GARANZIA ITALIA SCHERMO 4,8 CONNETTIVITÀ WI-FI 3G 16 GIGA STORAGE quad core GALAXY S3 neo Smartphone Quadband 3G Display 4.8" touch O.s. android 4.4 kitkat Processore quad core Memoria esp. micro sd Fotocamera integrata 8 mpixel Connessione bluetooth GARANZIA ITALIA CARLENTINI c.tro comm. La Vela c/da Marcellino Tel Batte. Forte. Sempre. TERMINI IMERESE Via Libertà, 75 Tel BAGHERIA Via Capitano Luigi Giorgi, n 5 Tel di fronte ard discount

19 MERCOLEDÌ 11 FEBBRAIO 2015 ore 21:00 Cine Teatro Eden spettacolo musicale Lo Zibaldone a cura dell Associazione Turistica Pro Termini Imerese Cumpari Piddu vui siti beddu friscu e pittinatu, passiati nta la chiazza senza pinseri, e un siti ri nuddu cuntrariatu. Unnù viriti ca curru comu un pazzu, curru versu a casa pi purtari na nutizia. Ora ora appuraiu intra o bar ca a Roma si iunceru i parlamentari pi discurriri ca a nnuatri anziani, na vonnu tagghiari. Sarà vuci ri populu e nun è veru, picchì si accussi fussi, nun c è cchiu munnu, nun c è cchiu mancu rispettu pi chiddi ca semu vecchi e senza risettu. Nun cià basta ca già è nica e campamu a stentu, ora, pi ghiunta ci vonnu fari u tagghiu. Ma chi mi riciti caru cumpari, staiu arristannu alluccutu, ad ascutari. Perciò, a stu puntu semu arrivati. Ma allura megghiuca moru, ca farimilla tagghiari. Cumpari PIddu, nun pinsati o peggiu, iu, un fui chiaru nto parrari, picchi si tratta di dda pinsioni, ca ni vonnu tagghiari. Ora, mi cuitai tanticchia caru cumpari, 17 però, pensu ca nun si può campari na vicchiaia tranquilla ammenzu e peni, senza na giusta trasita, ntò mpaisi gravatu ri tassi, ri bulletti e di vileni. Menu mali ca c è u carnalivari, festa ca porta tanta allegria, mi fa scurdari u malucampari, e tutti i mali pinseri si porta via. Bon Carnalivari caru cumpari. Rosario MISITA

20

21

22

23 Eccomi, per la prima esperienza da Presidente, davanti al Carnevale, la più importante festa di cultura e tradizioni popolari della nostra città. Non era facile, a causa delle poche risorse nelle casse comunali ed ai non contributi da parte della Regione, ipotizzare l inizio di un discorso sul Carnevale; ma, l amore verso la nostra città ed il senso di responsabilità dimostrato dai nostri maestri cartapestai e dai bravissimi componenti dei gruppi mascherati appiedati, unito alla consapevolezza di non perdere le tradizioni, hanno convinto me ed il consiglio direttivo dell Associazione Turistica Pro Termini Imerese, composto dal sottoscritto, in qualità di Presidente, da Sergio MONACHELLO, Vice Presidente, Antonino PIRITORE Segretario, Valentina NOTARO Tesoriere e Lina FASONE e Anna DOINA BONGIORNO Consiglieri, che era da irresponsabili non contribuire alla realizzazione del Carnevale più antico di Sicilia, che da sempre ha rappresentato uno spaccato di cultura-folklore, coinvolgendo moltissima gente venuta da ogni parte della Sicilia. Il Carnevale si sa è un intermezzo, il momento di allegria e spensieratezza che tutti aspettiamo, dove ognuno di noi torna un po bambini. Ma quello della nostra comunità è anche serietà, poiché fa parte del bagaglio culturale di ognuno di noi; tutti noi da bambini a scuola, lungo le strade, abbiamo avuto un incontro con i protagonisti: u nannu ca nanna, senza mai scordarlo, e portandolo tra i nostri ricordi più belli. Oggi per esso, si possono realizzare nuovi progetti, idee, investimenti, guardando ad un futuro rinnovato, promuovendolo sempre più e cercando di diffonderlo anche fuori dal nostro territorio. Un po della nostra storia La Pro Loco di Termini Imerese nasceva nel 1921, ma sarebbe decollata solo dopo le due grandi guerre, nel 1950, grazie all impulso del Cav. Vito SALVO, presso la propria abitazione come sede provvisoria. Nello stesso periodo un gruppo di compaesani tra cui: LA ROCCA-SERIO-GAETA-CASAMENTO ed altri riunitisi presso il Bar LAROCCA, costituivano ufficialmente, alla presenza del Notaio CANDIOTO, il Comitato del Carnevale. Oggi l Associazione Turistica Pro Termini Imerese, ha la finalità di dare un giusto lancio turistico alla nostra città, che da sempre ha coinvolto direttamente e indirettamente moltissime persone, le quali con il loro lavoro e la loro abnegazione, hanno contribuito alla valorizzazione del Carnevale e non solo, affermandosi sempre più nel corso degli anni. Una tra queste è da ricordare la Signora Maria ADELFIO, moglie del Cav. Ignazio CASAMENTO e mamma del nostro Socio Franco, per aver realizzato a proprie spese, gli antichi abiti dei nanni, oggi di proprietà dell Associazione Turistica Pro Termini Imerese. 21 Molte sono le manifestazioni ed eventi organizzati dalla Pro Loco, tra queste: la sagra del pesce azzurro, per valorizzare i prodotti tipici locali; l agosto Termitano, che nel 1964 è diventato l evento che ha portato nella nostra Termini, i più grandi nomi della musica; il Premio Eurako, che è stato un evento nato con lo scopo di premiare artisti, sportivi e giornalisti siciliani, che nelle varie categorie hanno tenuto alto il nome della nostra bella Sicilia; la Pro Loco in Festa, che non si svolgeva da qualche anno e che l estate scorsa è stata riproposta, riscuotendo un grande successo di critica e presenze; e numerose altre manifestazioni. Da tre anni la Pro Loco ha collaborato, con il Comune, oltre alla realizzazione del Carnevale, e di altri eventi, alle organizzazioni patrocinate dallo stesso, e con altre Associazioni, quali: Termini d amuri, per la realizzazione dell evento estivo Termini romana, e con la comunità ecclesiale, per l organizzazione dell evento del presepe vivente. Unitamente ad altre associazioni cittadine ha realizzato una mappa con due percorsi denominati giallo e rosso, (romano e medievale) allo scopo di attrarre parecchi visitatori venuti da ogni parte della Sicilia, facendo conoscere la nostra bella realtà. Ed infine ma non per ultimo ha collaborato con il Circolo Filatelico Numismatico, nella realizzazione di varie mostre. Ancora oggi ci troviamo al timone nella gestione dei gruppi mascherati appiedati, dove ci adopereremo con ogni sforzo allo scopo della buona riuscita della manifestazione. E con grande positività che intendo concludere, nella speranza che si sappiano apprezzare gli sforzi di chi, con lo spirito di sacrificio, ha in pochissimo tempo lavorato, affinchè le nostre tradizioni non spariscano e allora lasciamoci tutti insieme, con l auspicio che finita la kermesse 2015 e calato il sipario si possa da subito avviare una preparazione per il prossimo anno, allo scopo di pianificare con calma e con più tempo nuove idee e progetti per arricchire sempre più il carnevale più antico di Sicilia. Buon divertimento! W la Pro Loco W il Carnevale Termitano W Termini Imerese Salvatore AMORMINO Presidente Dell Associazione Turistica Pro Termini Imerese

24

25 I GRUPPI MASCHERATI 2015 I PASTICCI ALL ITALIANA CAPO GRUPPO AGOSTINO CHIERCHIARO SALVATORE, GRUPPO GIFRA CONVENTO S.M.D.G. LA GANCIA; A MARI SEMU CAPO GRUPPO SORAJA LA BUA (SCUOLA DI DANZA) ; LA FAVOLA DI PINOKKIO COMPOSTO DA RAGAZZE E BAMBINI CAPO GRUPPO ANTONINO COSTANZO DELLA SCUOLA ANTHONJ DANCE; U MANCIA MANCIA COMPOSTO DA ADULTI, CAPO GRUPPO ANTONINO COSTANZO DELLA SCUOLA ANTHONJ DANCE. 23

26 bozzetti dei carri I CARRI E semu a mari di Giuca Mario U mancia mancia di Rosella Musico Domenico 24

27 IN GARA Una mela al giorno di Piscitello Giuseppe e Abbruscato Giuseppe Il Re Carnevale di Sansone Antonino fuori concorso: U nannu ca nanna di Scalisi Michele

28

29

30

31

32

Un turista al giorno toglie il medico di torno

Un turista al giorno toglie il medico di torno Un turista al giorno toglie il medico di torno Liceo classico G. Ugdulena di Termini Imerese (PA) classe II B docente tutor prof.ssa Francesca Caronna Turismo culturale: brain storming Passeggiata tra

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO

ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO 1. Le origini della Fiera Ogni anno, la prima domenica di settembre, segna la ripresa dell anno pastorale della Parrocchia di Pieve di Cento. La Festa della Beata Vergine

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3)

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) 1. Completa il testo con gli articoli e le desinenze dei nomi e degli aggettivi. Le tendenze alimentari italiane. Quali sono le mode alimentari

Dettagli

Saluto del Sindaco. CAVOUR in FIORE 2-3 maggio 2015

Saluto del Sindaco. CAVOUR in FIORE 2-3 maggio 2015 5 Saluto del Sindaco La bellezza dei fiori, l accostamento omogeneo all interno del nostro bellissimo centro storico, i colori e i profumi della primavera fanno di Cavour in Fiore il week-end in cui il

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it P ALIO dei BORGHI PISCINA dal 12 giugno al 3 luglio 2011 PRO LOCO DI PISCINA www.prolocopiscina.it COMUNE DI PISCINA SALUTO DEL SINDACO DI PISCINA Ed eccoci al terzo, attesissimo appuntamento con il Palio

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Il carnevale. Venezia, Regina del carnevale. Jules A. Guillaume C.

Il carnevale. Venezia, Regina del carnevale. Jules A. Guillaume C. C'è allegria per il carnevale Ci sono spettacoli con musica La gente balla, canta, mangia Dolci, frittelle, zucchero filato. La gente è travestita Con bellissimi costumi e maschere. Due ragazzi sono travestiti

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco Sagra degli Abbà 2011 Come da tradizione, anche quest anno Frossasco si appresta a celebrare la Sagra degli Abbà le cui radici risiedono nel medioevo. Era una ricorrenza importante: nei giorni della festa

Dettagli

DUE FINE SETTIMANA DI FESTA PER LA SAGRA DEL PISTACCHIO 2012

DUE FINE SETTIMANA DI FESTA PER LA SAGRA DEL PISTACCHIO 2012 DUE FINE SETTIMANA DI FESTA PER LA SAGRA DEL PISTACCHIO 2012 BRONTE (19 settembre 2012) Eccolo il programma della Sagra del pistacchio edizione numero 23. Un programma ricco di manifestazioni e piccoli

Dettagli

TEST PER LA MIELOPATIA DEGENERATIVA

TEST PER LA MIELOPATIA DEGENERATIVA TEST PER LA MIELOPATIA DEGENERATIVA E a disposizione anche in Italia il test per la Mielopatia Degenerativa del Bovaro del Bernese. I laboratori che effettuano il test sono: L.G.S. Laboratorio di Genetica

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

Percorso didattico Cittadinanza e Costituzione Rosa Sergi

Percorso didattico Cittadinanza e Costituzione Rosa Sergi A SCUOLA DI COSTITUZIONE COLORA IL TITOLO BIANCO, ROSSO E VERDE. PER VIVERE BENE IN CLASSE ABBIAMO BISOGNO DELLE DIRITTI REGOLE DOVE VI SONO DEI DIRITTI E DEI DOVERI SENZA LEGGI e REGOLE DA RISPETTARE

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

Ass. di volontariato per portatori di handicap L.go Martiri 2 Agosto- Galliate ( NO) CF 94016410030

Ass. di volontariato per portatori di handicap L.go Martiri 2 Agosto- Galliate ( NO) CF 94016410030 Ass. di volontariato per portatori di handicap L.go Martiri 2 Agosto- Galliate ( NO) CF 94016410030 COPIA OMAGGIO 1 Noi come Voi è un associazione che accoglie tutti i giorni mol ti giovani con disabilità

Dettagli

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 52 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO DI PROMOZIONE TURISTICA E CULTURALE PER LA REALIZAZZIONE DI UNA PUNTATA TELEVISIVA

Dettagli

Ambasciatore del gusto nel mondo. La scelta dei luoghi e delle location più belle

Ambasciatore del gusto nel mondo. La scelta dei luoghi e delle location più belle N atale Giunta, a soli 30 anni, è già uno degli chef più noti della cucina italiana grazie alle sue ricette, che rinnovano ed interpretano in chiave moderna la grande tradizione siciliana. Complice della

Dettagli

MEDIOEVO CON GUSTO Eventi al Ricetto di Candelo (BI) EXPO 2015

MEDIOEVO CON GUSTO Eventi al Ricetto di Candelo (BI) EXPO 2015 MEDIOEVO CON GUSTO Eventi al Ricetto di Candelo (BI) EXPO 2015 Per la sua eccezionalità, il borgo è cornice di eventi di successo DA MARZO A DICEMBRE e meta turistico-culturale in crescita. Eventi e manifestazioni

Dettagli

idealfoto wedding & fashion photographers

idealfoto wedding & fashion photographers Cari Sposi, in questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di matrimonio. E importante che leggiate perchè vi daranno alcune informazioni molto utili

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Il Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia Il Carnevale di Venezia Adrienn Kádek 11/10/2011 Non sei tu che ti metti la maschera, ma è la maschera a mettersi te... (A. Scarsella) Punti principali Il Carnevale antico Le maschere Le feste Il Carnevale

Dettagli

2011 FEEDBACK - Strategie per Comunicare

2011 FEEDBACK - Strategie per Comunicare 2011 FEEDBACK - Strategie per Comunicare INDICE Premessa... pag. 3 Obiettivi progettuali... pag. 3 Il target... pag. 4 I soggetti promotori... pag. 4 Il tema... pag. 4 L Edizione 2012... pag. 5 Le attività

Dettagli

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Intervento del Rettore Prof. Loris Borghi Parma, 16 dicembre 2014

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

La Musica nel grembo

La Musica nel grembo La Musica nel grembo Un concerto di beneficenza per le mamme del mali martedì 16 giugno alle ore 20.30 Villa foscarini Rossi - stra Un evento organizzato da: Programma I bambini piccoli, compresi i neonati,

Dettagli

Palermo, a Palazzo Steri "UnescoSites" mostra dei siti Unesco con realtà aumentata

Palermo, a Palazzo Steri UnescoSites mostra dei siti Unesco con realtà aumentata Palermo, a Palazzo Steri "UnescoSites" mostra dei siti Unesco con realtà aumentata di Teresa Fabiola Calabria - 21, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/palermo-a-palazzo-steri-unescosites-mostra-dei-siti-unesco-con-realtaaumentata-872/

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

La newsletter dell'azienda Speciale Gallazzi Vismara Numero 2 - maggio 2015

La newsletter dell'azienda Speciale Gallazzi Vismara Numero 2 - maggio 2015 La newsletter dell'azienda Speciale Gallazzi Vismara Numero 2 - maggio 2015 FESTA DI PRIMAVERA Il 29 marzo la Casa di Riposo Gallazzi Vismara ha dato ufficialmente il benvenuto alla primavera, una stagione

Dettagli

n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio.

n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio. Cari Sposi, n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio. E importante che le leggiate perché vi daranno alcune informazioni molto

Dettagli

COMUNE DI CAPO D ORLANDO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI CAPO D ORLANDO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI CAPO D ORLANDO PROVINCIA DI MESSINA Copia di Delibera della Giunta Municipale DELIBERA N. 366 del Reg. DEL 31-12-2009 Proposta N. 439 del 21-12-2009 OGGETTO: ACQUISIZIONE SPETTACOLI IN OCCASIONE

Dettagli

Micro console M.O.J.O. Mad Catz per Android. Il gioco per dispositivo mobile reso massiccio

Micro console M.O.J.O. Mad Catz per Android. Il gioco per dispositivo mobile reso massiccio Micro console M.O.J.O. Mad Catz per Android Il gioco per dispositivo mobile reso massiccio Vuoi migliorare ancora di più i tuoi giochi per dispositivi mobili preferiti? Basta aggiungere M.O.J.O. per avere

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

Il Vostro Sindaco Bruno Piva

Il Vostro Sindaco Bruno Piva Cari cittadini, Il Natale è ormai vicino e in questa occasione, di riflessione e di nuovo inizio, è con gioia che rivolgo a tutti i più sinceri auguri di buone festività. Il momento è sicuramente difficile

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi

Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Classe 1ª A a.s. 2012/2013 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Anno scolastico 2012-2013 Ideato

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

Davanti allo specchio di un anniversario

Davanti allo specchio di un anniversario Davanti allo specchio di un anniversario 1. La religiosità popolare è una porzione della cultura di un territorio e di una società, un elemento costitutivo della comune identità. Lo è perché riguarda tutti,

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

CHAPEAU A MIA MADRE..

CHAPEAU A MIA MADRE.. Marjda Rossetti CHAPEAU A MIA MADRE.. di Marjda Rossetti Quella della modisteria Bruna Rossetti, è una delle piccole grandi storie che disegnano l identità di un luogo; un laboratorio dove si sono intrecciate

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

Associazione CENTRO GIOVANILE DON GIOVANNI MACCANI

Associazione CENTRO GIOVANILE DON GIOVANNI MACCANI Associazione CENTRO GIOVANILE DON GIOVANNI MACCANI Largo Fermo Stella, 3 23100 - Sondrio Bilancio dell anno 2013 Caro Socio, anche quest anno, come previsto dallo statuto vigente, la nostra Associazione

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

ITINERARI ENOGASTRONOMICI

ITINERARI ENOGASTRONOMICI PRESENTAZIONE Il piacere di visitare e scoprire nuovi luoghi, scrutare affascinanti paesaggi, assaporare grandi vini, prodotti tipici e pietanze tradizionali tra itinerari del gusto e tradizioni popolari:

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Caro Sindaco, ti scrivo...

Caro Sindaco, ti scrivo... a cura di Nadia Mazzon e Francesco Vivacqua Caro Sindaco, ti scrivo... I bambini si rivolgono al Sindaco di Milano Giuliano Pisapia www.culturasolidarieta.it Indice. Prefazione. Analisi pedagogica. Analisi

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

INAUGURAZIONE DEL WORKSHOP IL GIARDINO DEI GIUSTI

INAUGURAZIONE DEL WORKSHOP IL GIARDINO DEI GIUSTI Milano, 13 settembre 2012 INAUGURAZIONE DEL WORKSHOP IL GIARDINO DEI GIUSTI Quando Gabriele Nissim, Presidente dell Associazione del Giardino dei Giusti, mi ha offerto la progettazione del nuovo Giardino

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CARNEVALE ROMANO 2012

CARNEVALE ROMANO 2012 CARNEVALE ROMANO 2012 PROGRAMMA DI PIAZZA DEL POPOLO Sa bato 11 Febbraio 2012 - ore 16:30 INAUGURAZIONE CARNEVALE ROMANO - Artisti di Gruppo Storico Romano - ore 17:30 Gruppo storico sbandieratori di Castel

Dettagli

COMUNE DI CASTELDACCIA P R o V I N C I A DI P A L E R M O

COMUNE DI CASTELDACCIA P R o V I N C I A DI P A L E R M O COMUNE DI CASTELDACCIA P R o V I N C I A DI P A L E R M O DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE W ASil Data 30 (l. /1 OGGETTO: Programmazione Carnevale Casteldaccese anno 2012 L'anno Duemilaundici

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti w w w. p r o g p h o t o a g e n c y. c o m Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra Testo e foto: Giuseppe Famiglietti Onore Agli Eroi Una speranza di pace

Dettagli

Accade assai raramente, ma ogni volta che accade, una parte di paradiso cade sulla terra. ma in profonda sincronia tra loro;

Accade assai raramente, ma ogni volta che accade, una parte di paradiso cade sulla terra. ma in profonda sincronia tra loro; NOZZE DA FAVOLA Accade assai raramente, ma ogni volta che accade, una parte di paradiso cade sulla terra. Accade tra due persone: né dipendenti, né indipendenti, ma in profonda sincronia tra loro; come

Dettagli

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Il presente report sintetizza i risultati dell indagine di customer satisfaction, condotta dall Ufficio II della Direzione Centrale

Dettagli

STORIA, ARTE, ARTIGIANATO, AGRICOLTURA, VEDER LENTAMENTE EMERGERE, CON IL DECIMO ANNO DELLA FÉRA È UN TRAGUARDO DAVVERO IMPORTANTE PER QUESTA

STORIA, ARTE, ARTIGIANATO, AGRICOLTURA, VEDER LENTAMENTE EMERGERE, CON IL DECIMO ANNO DELLA FÉRA È UN TRAGUARDO DAVVERO IMPORTANTE PER QUESTA v IL DECIMO ANNO DELLA FÉRA È UN TRAGUARDO DAVVERO IMPORTANTE PER QUESTA MANIFESTAZIONE CHE RACCOGLIE UN ANTICA TRADIZIONE DELLA VALLE SAN MARTINO. AL LAVELLO, IN OCCASIONE DELL ANNUNCIAZIONE, SI TENEVA

Dettagli

Per info e prenotazioni: Sara Buzzi 02 87905272 promozione.arcimboldi@ipomeriggi.it

Per info e prenotazioni: Sara Buzzi 02 87905272 promozione.arcimboldi@ipomeriggi.it Per info e prenotazioni: Sara Buzzi 02 87905272 promozione.arcimboldi@ipomeriggi.it SPETTACOLI CON RIDUZIONI: Carolyn Carlson Dance Company NOW MERCOLEDì 18 e GIOVEDì 19 MARZO Questo spazio è un contenitore

Dettagli

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA PARROCCHIA SAN ROCCO SCUOLA MATERNA VIA FORNACI 66/D - 25131 BRESCIA TEL. E FAX: 0302680472 segreteria@sanroccomaterna.it www.sanroccomaterna.it

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Guida all uso. on line

Guida all uso. on line Guida all uso on line www.romatiburtina.it Ricco di storia, di attività, di tanti beni e servizi che sono cresciuti insieme alle case, alle famiglie e alle loro esigenze, nel V Municipio, tutto è a portata

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

La vita quotidiana. Le Schede:

La vita quotidiana. Le Schede: Civiltà La vita Italia quotidiana Le Schede: 1 La scuola italiana 2 A scuola con gli immigrati 3 Il giovane volontario 4 Il giovane consumatore 5 Il giovane lettore 6 I giovani innamorati 7 I ragazzi e

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

comunicazione & eventi

comunicazione & eventi comunicazione & eventi profile Eventi aziendali, sportivi o privati; sfilate, e concorsi, tavole imbandite o cocktail esclusivi. È questo il mondo Iomochi, punto di riferimento nell organizzazione di eventi

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

MISS ITALIA SALSA - MISS ITALIA SALSA

MISS ITALIA SALSA - MISS ITALIA SALSA 1 di 5 10/10/2010 11.19 Community missitalias... Profilo Blog Video Sito Foto Amici Creato da missitaliasalsa il 29/05/2010 Area personale - Ciao missitaliasalsa - Logout Tag Archivio messaggi

Dettagli

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 La valigia delle idee Progetti e percorsi formativi per gli studenti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Sesto Fiorentino 1

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

Malta. Master dei Talenti 2012 Liceo Scientifico Avogadro - Biella

Malta. Master dei Talenti 2012 Liceo Scientifico Avogadro - Biella Malta Master dei Talenti 2012 Liceo Scientifico Avogadro - Biella I protagonisti Mauro, Veronica, Sara, Elisa, Pietro La selezione I criteri principali per partecipare al progetto: 1. Media scolastica;

Dettagli

LETTERA AI MIEI FIGLI...

LETTERA AI MIEI FIGLI... 26 aprile 2012 LETTERA AI MIEI FIGLI... Cari bambini Greta e Tommaso, in futuro spero di avervi come figli. Ho molti desideri per voi, uno di questi è che completiate gli studi fino all Università e che

Dettagli

Tutta un altra storia

Tutta un altra storia Elisabetta Maùti Tutta un altra storia Come spiegare ai bambini la diversità Illustrazioni di Salvatore Crisà Indice Introduzione 9 Il principe con due piedi destri (Cos è normale?) 13 E tu da dove vieni?

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

CARNEVALE CASTELVETRANESE 2012 programma provvisorio

CARNEVALE CASTELVETRANESE 2012 programma provvisorio CARNEVALE CASTELVETRANESE 2012 programma provvisorio Sabato 18 Febbraio Ore 16.00/19.00 Circolo della Gioventù - Carnevale dei Bambini con musica, animazione, dj, clown, balli, zucchero filato, magie di

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

DMC Destination Management Company Tele-fax: 0931.5977OO Mobile: 338.8081010 dmceventi@gmail.com

DMC Destination Management Company Tele-fax: 0931.5977OO Mobile: 338.8081010 dmceventi@gmail.com Pachino, 10/06/2013 Oggetto: proposta di partecipazione Isola del Gusto presso Festival del Cinema di Frontiera Caro Produttore, desideriamo inviarvi la proposta di partecipazione all isola del gusto che

Dettagli

L esperienza di un convegno emozionante

L esperienza di un convegno emozionante L esperienza di un convegno emozionante TUTTO È possibile dentro le nostre sale o sotto il cielo della Sardegna Tutto è possibile dentro le nostre sale, meeting e convivialità, sfilate di moda e degustazioni,

Dettagli

sg.sport EDIZIONE ESTATE 2014

sg.sport EDIZIONE ESTATE 2014 sg.sport EDIZIONE ESTATE 2014 2 Indice 4 Cos'è il Summer Camp 6 A chi è rivolto 9 Le Strutture & il Team 10 Divertimento & Sport 11 Momenti speciali 3 12 Tutti a tavola 14 Tennis Camp Brunico 15 Camp Specialistico

Dettagli

INDUSTRIAL DESIGN AS A TOOL FOR INNOVATION AND SOCIO-

INDUSTRIAL DESIGN AS A TOOL FOR INNOVATION AND SOCIO- DIPARTIMENTO IMPRESA ED INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI INDUSTRIAL DESIGN AS A TOOL FOR INNOVATION AND SOCIO- ECONOMIC GROWTH:

Dettagli