Università degli Studi del Sannio MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO A.A. 2010/2011. Art. 1 Oggetto del bando

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi del Sannio MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO A.A. 2010/2011. Art. 1 Oggetto del bando"

Transcript

1 Università degli Studi del Sannio MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO A.A. 2010/2011 Art. 1 Oggetto del bando 1.1 L Università degli Studi del Sannio, Facoltà di Scienze Economiche e aziendali, attiva, in collaborazione con l Ordine Ospedaliero San Giovanni di Dio, detto Fatebenefratelli, e l Istituto di Ricerca e Formazione I.R.FO., per l A.A. 2010/2011, il Master universitario di I livello in Management sanitario (di seguito denominato MaMaS), per il quale sono aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione, sulla base di titoli. Art. 2 Obiettivi del Master 2.1 Il Master è finalizzato a fornire gli strumenti propri del management sanitario e di acquisire metodi, contenuti e competenze per la gestione dei servizi sanitari, così da formare elevate professionalità ed esperti in governance, direzione e amministrazione delle aziende sanitarie ed ospedaliere, sia private che pubbliche, in grado di svolgere attività di pianificazione strategica, programmazione e controllo, e gestione, anche in una prospettiva etica e sociale. Art. 3 Profilo dei partecipanti e requisiti 3.1 Sono ammessi a partecipare al Master i dipendenti di aziende sanitarie in posizioni di responsabilità ed in possesso del titolo della laurea e i laureati italiani e comunitari preferibilmente in una delle seguenti Classi: D.M. 509/99 Lauree di I livello: - Classe delle lauree in scienze del servizio sociale (CL 6) - Classe delle lauree in scienze del scienze biologiche (CL 12) - Classe delle lauree in scienze dell economia e della gestione aziendale (CL 17) - Classe delle lauree in scienze dell'educazione e della formazione (CL 18) - Classe delle lauree in scienze dell amministrazione (CL 19) - Classe delle lauree in scienze e tecnologie farmaceutiche (CL 24) - Classe delle lauree in scienze economiche (CL 28) - Classe delle lauree in scienze giuridiche (CL 31) - Classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche (CL 34) - Classe delle lauree in scienze sociologiche (CL 36)

2 - Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica (CL SNT/1) ed affini - Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche (CL SNT/3) ed affini - Classe delle lauree in professioni sanitarie della prevenzione (CL SNT/4) ed affini Lauree specialistiche: - Classe delle lauree specialistiche in biologia (CL 6/S) - Classe delle lauree specialistiche in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (CL 9/S) - Classe delle lauree specialistiche in farmacia e farmacia industriale (CL 14/S) - Classe delle lauree specialistiche in finanza (CL 19/S) - Classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (CL 22/S) - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria gestionale (CL 34/S) - Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia (CL 46/S) - Classe delle lauree specialistiche in odontoiatria e protesi dentaria (CL 52/S) - Classe delle lauree specialistiche in programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (CL 57/S) - Classe delle lauree specialistiche in psicologia (CL 58/S) - Classe delle lauree specialistiche in scienze dell economia (CL 64/S) - Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (CL 71/S) - Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali (CL 84/S) - Classe delle lauree specialistiche in sociologia (CL 89/S) - Scienze infermieristiche e ostetriche (SNT SPEC/1) ed affini - Scienze delle professioni sanitarie tecniche (SNT SPEC/3) ed affini - Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (SNT SPEC/4) ed affini D.M. 270/04 Lauree di I livello: - Classe delle lauree in servizio sociale (L 39) - Classe delle lauree in scienze biologiche (L 13) - Classe delle lauree in scienze dell economia e della gestione aziendale (L 18) - Classe delle lauree in scienze dell amministrazione e dell organizzazione (L 16) - Classe delle lauree in scienze e tecnologie farmaceutiche (L 29) - Classe delle lauree in scienze economiche (L 33) - Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici (L 14) - Classe delle lauree in sociologia (L 40) - Classe delle lauree in scienze dell'educazione e della formazione (L 19) - Classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche (L 24) - Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica (L SNT/1) ed affini - Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche (L SNT/3) ed affini - Classe delle lauree in professioni sanitarie della prevenzione (L SNT/4) ed affini Lauree magistrali: - Classe delle lauree in biologia (LM 6) - Classe delle lauree in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM 9) - Classe delle lauree in farmacia e farmacia industriale (LM 13) - Classe delle lauree in finanza (LM 16) - Classe delle lauree in giurisprudenza (LM G 01) - Classe delle lauree in ingegneria gestionale (LM 31) - Classe delle lauree in medicina e chirurgia (LM 41) - Classe delle lauree in odontoiatria e protesi dentaria (LM 46) - Classe delle lauree in pscicologia (LM 51) - Classe delle lauree in scienze dell economia (LM 56)

3 - Classe delle lauree in scienze delle pubbliche amministrazioni (LM 63) - Classe delle lauree in scienze economico-aziendali (LM 77) - Classe delle lauree in servizio sociale e politiche sociali (LM 87) - Classe delle lauree in sociologia e ricerca sociale (LM 88) - Scienze infermieristiche e ostetriche (LM/SNT1) ed affini - Scienze delle professioni sanitarie tecniche (LM/SNT3) ed affini - Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (LM/SNT4) ed affini 3.2 Potranno partecipare anche coloro che sono in possesso di laurea conseguita secondo l ordinamento universitario previgente (ante D.M. n. 509/1999), in uno dei seguenti settori ed equipollenti: - Medico-scientifico; - Giuridico; - Economico. 3.3 I suddetti requisiti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di selezione al Master universitario. Per difetto dei requisiti prescritti, il Consiglio del Master, organo preposto alla valutazione dei titoli ed alla selezione dei partecipanti al Master, potrà disporre, in qualsiasi momento e con provvedimento motivato, l esclusione dall ammissione al Master universitario. Art. 4 Pubblicazione del bando e organizzazione del Master 4.1 Il presente bando sarà pubblicato mediante affissione all Albo Ufficiale dell Università degli Studi del Sannio, ubicato presso le seguenti sedi: Edificio Universitario Facoltà di Scienze Economiche e aziendali - Via delle Puglie n. 82 Benevento Edificio Sede Centrale Piazza Guerrazzi n. 1 Benevento 4.2 Il bando inoltre sarà divulgato attraverso il sito della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali (SEA) (www.sea.unisannio.it), dell università del Sannio (www.unisannio.it) e del Dipartimento di Analisi dei Sistemi Economici e Sociali (www.dases.unisannio.it), ovvero del costituendo Dipartimento dei Sistemi Economici, Giuridici e Sociali (SEGIS) 4.3 La struttura responsabile del funzionamento del Master è individuata nella Facoltà di Scienze Economiche e aziendali, via delle Puglie n. 82 Benevento. 4.4 Il Regolamento organizzativo-didattico del Master prevede, fra gli altri, i seguenti organi: - il Direttore Scientifico Prof. Fabio Amatucci; - il Coordinatore Prof. Giuseppe Paolone;

4 - il Dipartimento responsabile della gestione amministrativa del corso DASES, ovvero il costituendo SEGIS; - la Segreteria didattica presso la Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali SEA. Art. 5 Riferimenti del Master 5.1 Eventuali informazioni, anche riguardanti il programma e l articolazione del Master potranno essere richieste al seguente indirizzo di posta elettronica: Art. 6 Presentazione delle domande 6.1 La domanda di partecipazione alla selezione redatta in carta semplice, secondo l allegato schema esemplificativo (Allegato n. 1), e firmata dal candidato, dovrà essere indirizzata al Preside della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali e dovrà pervenire alla Segreteria della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali - Via delle Puglie Benevento entro, e non oltre, le ore 12,00 del 26 aprile Non saranno, in alcun caso, considerate prodotte in tempo utile le domande pervenute oltre il termine sopra indicato. 6.3 Le domande di partecipazione dovranno riportare sulla Busta la seguente dicitura: Domanda di partecipazione alla selezione concorso per l ammissione al Master di I livello in MANAGEMENT SANITARIO. 6.4 Il modello di domanda di partecipazione alla selezione sarà disponibile presso la segreteria didattica della Facoltà e sul sito della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali sul sito dell Ateneo del Sannio, all indirizzo e del Dipartimento Analisi dei Sistemi Economici e Sociali Con la domanda di partecipazione alla selezione, redatta secondo il fac-simile, i candidati dovranno produrre i seguenti documenti: 1. Certificato di laurea con l indicazione del titolo della tesi e della votazione riportata nell esame finale o, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 (Allegato n. 2); 2. Dichiarazione sostitutiva di certificazione, in cui si dichiara che, se sarà ammesso/a all iscrizione, non sarà contemporaneamente iscritto/a ad altro Master di 1 o 2 livello, a Corsi di Laurea, a Corsi di Laurea Specialistica, a Scuole di Specializzazione, a Corsi di Dottorato di Ricerca (Allegato n. 3); 3. Curriculum vitae ed elenco dei titoli che il candidato ritenga utili ai fini della valutazione;

5 4. Attestazione comprovante l avvenuto pagamento di Euro 40,00 (quaranta,00) quale contributo di ammissione alla selezione del Master (bonifico bancario a favore del Dipartimento di Analisi dei Sistemi Economici e Sociali - Banca di Roma - Filiale di Benevento 1 Piazza F. Torre, 77 c/c n. 512/76, ABI 03002, CAB 15004; IBAN IT91L , CIN L, recante obbligatoriamente la causale Contributo selezione Master I livello in Management sanitario Edizione 2010/2011 ). 5. copia di un documento di identità personale in corso di validità, con firma in originale in calce; 6. copia del Codice Fiscale, con firma in originale in calce. Chi avesse già fatto domanda in base al precedente Bando, fermi restando i versamenti effettuati, deve semplicemente confermare, entro i termini di scadenza del Bando, la sua partecipazione, attraverso una dichiarazione in carta semplice. Art. 7 Selezione e graduatoria 7.1 La Commissione Esaminatrice è nominata dal Consiglio di Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali su proposta del Direttore del Master e si riunirà, preliminarmente, per fissare i criteri per la valutazione dei curricula. La Commissione disporrà di un punteggio attribuibile di 50 punti. 7.2 La graduatoria approvata dal Consiglio del Master sarà pubblicata sul sito web della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali (SEA) (www.sea.unisannio.it) entro sessanta giorni dalla scadenza del termine della domanda di ammissione. Tale avviso ha valore di notifica ufficiale e non saranno inoltrate comunicazioni personali. 7.3 In caso di parità di punteggio prevale il candidato più giovane d età ai sensi dell art. 2, comma 9, della Legge 191/98. Art. 8 Caratteristiche del Master 8.1. Il numero dei posti previsti per l accesso al Master universitario è stabilito in un minimo di trenta (30) e un massimo di quaranta (40), di cui venti (20) riservati al Fatebenefratelli in qualità di partner promotore/organizzatore. A questi ultimi sarà concessa, proprio in virtù della collaborazione offerta dal Fatebenefratelli, un agevolazione sul costo di iscrizione. Si prevede l ammissione di uditori in un numero massimo di cinque (5) tutti riservati al Fatebenefratelli in qualità di partner promotore/organizzatore. 8.2 Le lezioni e le altre attività formative si svolgeranno prevalentemente presso le aule messe a disposizione dal Fatebenefratelli di Benevento. Si contempla la possibilità di attività di formazione a distanza (FAD) presso siti messi a disposizione dal Fatebenefratelli, secondo le modalità che saranno definite dal Consiglio del Master. 8.3 Il Master sarà articolato in moduli organizzati in lezioni, studio individuale e di gruppo, stage. L attività formativa si svolgerà in una sola annualità dal mese di maggio al mese di dicembre per le lezioni frontali, mentre lo stage si terrà fra dicembre e gennaio, per un totale complessivo di ore corrispondenti a 60 crediti formativi universitari (CFU). La predetta articolazione e i relativi periodi devono intendersi indicativi e potranno subire modificazioni per ragioni organizzative e/o logistiche.

6 Anche le discipline del Master, indicate nel successivo art. 9, potranno subire variazioni nell attribuzione dei crediti ai diversi settori scientifici disciplinari, in relazione a particolari esigenze formative e a bisogni cognitivi che dovessero emergere durante lo svolgimento del corso, nonché in considerazione dell evoluzione delle materie e dell attualità dei singoli temi trattati. 8.4 Le aree tematiche oggetto dell attività didattica saranno le seguenti: o Etico-sociale o Giuridica o Economico-aziendale o Medica 8.5 La frequenza è obbligatoria. Le assenze devono essere giustificate e comunque non superiori al 25% del tempo stabilito, pena il mancato conseguimento del titolo. 8.6 È prevista la prova finale che consiste nella predisposizione e discussione di un elaborato scritto (Field Project) sulle tematiche del Master, con voto secondo le norme vigenti. Sono previsti, inoltre, verifiche relative alle diverse discipline, secondo le modalità stabilite dai docenti responsabili, con il Consiglio del Master. 8.7 Alla conclusione, dopo il superamento della prova di cui al punto 8.6, verrà conseguito il Master e verrà rilasciato attestato. 8.8 Il Master ha chiesto adesione all European Health Management Association (EHMA), network internazionale riconosciuto nel campo sanitario. Art. 9 Discipline del Master Le lezioni del Master sono tenute da docenti ed esperti nelal gestione del management sanitario. Le discipline sono le seguenti: C.F.U. FORMAZIONE IN AULA 48 Settore disciplinare AREA MEDICA Etica, responsabilità sociale, sociologia della salute 3,0 Analisi del settore farmaceutico in Italia 3,0 BIO14 Epidemiologia e metodo epidemiologico 2,0 MED17 TOTALE AREA MEDICA 8 AREA GIURIDICA Elementi di diritto sanitario 4,0 IUS01 IUS09 IUS10 Dirigenza e rapporti di lavoro nelle aziende sanitarie 4,0 iuiueiiius/10 IUS07

7 Sicurezza del lavoro: obblighi e responsabilità 1,0 IUS07 TOTALE AREA GIURIDICA 9 AREA ECONOMICO-AZIENDALE Modulo 1: Economia e management delle aziende sanitarie Elementi di strategia delle aziende sanitarie 2,0 SECS P08 Equilibrio economico, patrimoniale, finanziario e monetario delle aziende sanitarie 5,0 SECS P07 Progettazione e organizzazione 2,0 SECS P10 Marketing e comunicazione delle aziende sanitarie 2,0 SECS P08 La gestione della qualità nelle aziende sanitarie 1,0 SECS P10 La gestione per progetti Project Management 1,0 SECS P10 La gestione per processi (Business Process Reengineering) 1,0 SECS P08 La gestione dei rischi (Risk Management) 1,0 SECS P08 Il Fund raising 1,0 SECS P08 Demografia 2,0 SECS S 04 Totale modulo 1 18 Modulo 2: Contabilità e bilancio delle aziende sanitarie Introduzione alla contabilità direzionale 1,0 SECS P07 La contabilità generale economico-patrimoniale e il bilancio 4,0 SECS P07 La contabilità finanziaria e i connessi equilibri 3,0 SECS P07 La contabilità analitico- gestionale (cost accounting e cost management) 3,0 SECS P07 Il budget delle aziende sanitarie 2,0 SECS P07 Totale modulo 2 13 TOTALE AREA ECONOMICO-AZIENDALE 31 TOTALE AREE FORMAZIONE IN AULA 48 STAGE AZIENDALE E PROVA FINALE (FIELD PROJECT) 12 TOTALE 60 In base alle esigenze didattiche che dovessero manifestarsi, si possono verificare alcuni cambiamenti nella ripartizione dei crediti tra le differenti discipline. Art. 10 Costo del Master 10.1 Il costo totale del Master è di Euro 2.950,00 (duemilanovecentocinquanta/00), da pagarsi secondo le seguenti modalità: o Iª rata pari alla metà (1/2) del costo totale del Master al momento dell iscrizione; o IIª rata a saldo del totale del costo previsto entro e non oltre il 10 settembre I pagamenti delle singole rate dovranno effettuarsi mediante bonifico bancario a favore del Dipartimento di Analisi dei Sistemi Economici e Sociali - Banca di Roma - Filiale di Benevento 1 Piazza F. Torre, 77 c/c n. 512/76, ABI 03002, CAB 15004; IBAN IT91L , CIN L, e dovranno recare obbligatoriamente la causale rata iscrizione Master I livello Management Sanitario, con l indicazione del numero della rata I o II.

8 Art. 11 Iscrizione al Master 11.1 I candidati che si siano collocati in posizione utile nella graduatoria di merito, per ottenere l iscrizione, dovranno presentare, entro 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, presso la Segreteria della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali Via delle Puglie Benevento, domanda di iscrizione redatta, secondo l allegato schema esemplificativo (Allegato n. 4), in carta legale da Euro 14,62 (quattordici,62), e indirizzata al Magnifico Rettore dell Università del Sannio (sulla busta dovrà trovarsi la dicitura Domanda di iscrizione al Master di I Livello in Management sanitario ) Alla domanda di iscrizione dovranno essere allegati i seguenti documenti: o due fotografie uguali formato tessera; o copia del bonifico relativo alla Iª rata del costo totale del Master, così come disciplinato all art. 10; o attestazione comprovante l avvenuto pagamento della Tassa Regionale pari ad Euro 62,00 (sessantadue,00); la tassa deve pagarsi mediante c/c postale n intestato a Regione Campania Servizio Tesoreria Napoli, codice tariffa 0815 Master universitario di I livello in Management Sanitario Università del Sannio A.A. 2010/ In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti si procederà al rimborso delle quote di iscrizione versate Decorso il termine di cui al comma 12.1 del presente articolo, i candidati classificati vincitori che non avranno presentato la domanda di iscrizione prevista saranno considerati rinunciatari. I posti che dovessero risultare vacanti saranno messi a disposizione dei candidati classificatisi idonei secondo l ordine della graduatoria. A tal fine la segreteria didattica del Master notificherà per le vie brevi ai candidati idonei gli adempimenti richiesti ed il termine previsto per l iscrizione. Art. 12 Rilascio titolo Master 12.1 A conclusione del corso di Master, agli iscritti che abbiano adempiuto agli obblighi, superato le verifiche relative alle varie discipline e svolto la prova finale, sarà rilasciato il titolo di Master di I livello in Management Sanitario che equivale almeno a 60 C.F.U. utilizzabili ai sensi delle attuali disposizioni di legge. Art. 13 Responsabile procedimento 13.1 La Dott.ssa Ilaria Sarracco è responsabile di ogni adempimento inerente al procedimento che non sia di competenza della Commissione Esaminatrice. Si potrà assegnare, per iscritto, ad altro addetto dell unità organizzativa la responsabilità degli adempimenti procedimentali. Art. 14 Trattamento dati personali

9 14.1 Ai sensi del D.Lgs n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso l Università degli Studi del Sannio e saranno trattati anche successivamente alla eventuale iscrizione al Master universitario, per finalità inerenti e conseguenti alla gestione del rapporto medesimo Ai candidati è garantito il diritto di accesso alla documentazione inerente al procedimento concorsuale ai sensi della vigente normativa. Tale diritto si eserciterà secondo le modalità stabilite con Regolamento di Ateneo approvato con D.R. n. 112 del 10 febbraio Per quanto non espressamente previsto dal presente bando si rinvia ai regolamenti e alla normativa vigente. Benevento, 25/03/2011 Il Preside della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali Prof. Massimo Squillante

SEA - FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI IL PRESIDE

SEA - FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI IL PRESIDE IL PRESIDE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi del Sannio, emanato con Decreto Rettorale del 25 luglio 2008 n. 856 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Generale,

Dettagli

SEA - FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI IL PRESIDE

SEA - FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI IL PRESIDE IL PRESIDE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi del Sannio, emanato con Decreto Rettorale del 25 luglio 2008 n. 856 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Generale,

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG Decreto n. 877 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004; VISTO VISTA VISTE PRESO ATTO CONSIDERATO PRESO ATTO ATTESA VISTO

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL RETTORE DECRETA. Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTO il Regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia Titolo III Classe 5 IL DIRIGENTE DELLA RIPARTIZIONE STUDENTI il D.R. n. 712 del 25/03/2011 con il quale è stata demandata ai Dirigenti Responsabili di Ripartizioni..l

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTA il Regolamento di funzionamento

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08; Segreteria Studenti Facoltà di Ingegneria IL RETTORE Prot. N. 3103 VISTO VISTI gli artt. 38 e 39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II ; gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008;

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; SEGRETERIA STUDENTI FACOLTÀ DI ARCHITETTURA 2676 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; VISTO VISTO il Regolamento per

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103 Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n. 2180 del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27;

Dettagli

IL RETTORE. l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 18.07.2008;

IL RETTORE. l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 18.07.2008; Area didattica di Scienze MM.FF.NN. Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN COMUNICAZIONE IN AMBITO SANITARIO IN COLLABORAZIONE CON L ISTITUTO NAZIONALE TUMORI-FONDAZIONE PASCALE IRCCS 2 a Edizione Anno Accademico 2012/2013 REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI ANNO 2012/2013

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI ANNO 2012/2013 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI ANNO 2012/2013 ARTICOLO 1 INDIZIONE CONCORSO POSTI DISPONIBILI PER

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico dell Università degli Studi di Palermo;

VISTO il Regolamento Didattico dell Università degli Studi di Palermo; Titolo III Classe 5 Fascicolo N. Del UOR CC U.O.A Master e IFTS RPA L. Mortelliti Decreto n. Il Rettore VISTO l'art. 3 comma 8 del D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 recante norme concernenti l'autonomia

Dettagli

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura Vista Viste IL RETTORE Il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art.3 comma 9 che, in attuazione dell art.1 comma 15 della legge n. 4 del 14.01.1999, dispone

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2016/173 del 22/01/2016 Firmatari: De Vivo Arturo IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2016/173 del 22/01/2016 Firmatari: De Vivo Arturo IL RETTORE Segreteria Studenti Area Didattica Scienze Politiche IL RETTORE VISTA lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; il Regolamento Didattico di Ateneo; il Regolamento dei Corsi di perfezionamento

Dettagli

Scienza dell Alimentazione

Scienza dell Alimentazione Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 4 Fascicolo n 38101 del 17/05/2012 UOR formav CC RPA Lo Presti Decreto n 2052/2012 IL RETTORE VISTA VISTA il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli

IL RETTORE. lo Statuto di Ateneo emanato con DR n. 1660 del 15/05/2012 e successive modificazioni ed integrazioni;

IL RETTORE. lo Statuto di Ateneo emanato con DR n. 1660 del 15/05/2012 e successive modificazioni ed integrazioni; AREA DIDATTICA FARMACIA Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE lo Statuto di Ateneo emanato con DR n. 1660 del 15/05/2012 e successive modificazioni ed integrazioni; l art. 15 del Regolamento Didattico

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Facoltà di Medicina e Chirurgia Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE 3204 VISTO il D. M. n. 509/1999, con il quale è stato approvato il regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

RIPARTIZIONE STUDENTI IL DIRIGENTE

RIPARTIZIONE STUDENTI IL DIRIGENTE RIPARTIZIONE STUDENTI Ufficio Segreteria Studenti Scienze Politiche Jean Monnet IL DIRIGENTE VISTO il D.M. n. 270 del 22/10/2004 ed in particolare l art. 3, comma 9, che dispone che le Università possono

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08 D. R. n. 3652 IL RETTORE Modifica e riapertura termini del bando di concorso per l ammissione al corso di laurea magistrale in Formazione e gestione delle risorse umane (LM-51 e LM-57) presso il Dipartimento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA E FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN ECONOMIA

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2010 2011 Regolamento ed ordinamento didattico Il Master di primo livello in Marketing del Commercio Internazionale, sarà

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI CONCORSO RICONVERSIONE CREDITIZIA PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2011-2012 SCADENZA 29 FEBBRAIO 2012 Riservato ai

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA Decreto Rettorale Protocollo n. 31221 Repertorio n. 2561-2007 ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE DEI DI I E II LIVELLO DELLA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2007/2008 IL RETTORE VISTA la legge 9

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n. 2180 del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27;

Dettagli

RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE

RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE Segreteria Studenti Facoltà di Economia RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE VISTO il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art. 3, comma 9, secondo il quale, in attuazione dell art. 1 comma 15 della legge

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SOCIAL MEDIA, WEB MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SOCIAL MEDIA, WEB MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SOCIAL MEDIA, WEB MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META POLITECNICO DI BARI Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated Master in Energia, Territorio e Ambiente META Il Politecnico di Bari e Master Team srl,

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA AVVISO RELATIVO ALLE MODALITA DI ESPLETAMENTO DELLA PROVA D ESAME PER L AMMISSIONE ALLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI A.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello BANDO DI SELEZIONE Direzione didattica: Antonio Turturiello ARTICOLO 1. INDIZIONE CONCORSO E indetto il concorso pubblico per titoli per l ammissione al Master di secondo livello, di durata annuale, in

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Animale e dell Uomo

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Animale e dell Uomo Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Animale e dell Uomo ANNO ACCADEMICO 2003-2004 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in

BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in Meteorologia e Previsioni del Tempo Art.1 Il CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA LABORATORIO DI URBANISTICA E DI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Raffaele d

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI

UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO Settore Post Lauream Scuole di Specializzazione D.R. n. 219 del 02.12.2013 Bando concorso per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN Bioindicazione e Biomonitoraggio della Qualità dell Aria

Dettagli

Organizzazione didattica: Il corso sarà organizzato in tre macro-aree tematiche:

Organizzazione didattica: Il corso sarà organizzato in tre macro-aree tematiche: BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE IN IL CURRICOLO DELLA PHILOSOPHY FOR CHILDREN COME PROGETTO EDUCATIVO. ASPETTI TEORICI E METODOLOGICI PER L A.A.

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo Università degli studi di Palermo Prot. N. 7446 del 04.02.2010 IL RETTORE VISTA la delibera del Senato Accademico del 9 novembre 2004; Decreto N. 370/2010 VISTO il D.M. 509 del 3 novembre 1999 ed in particolare

Dettagli

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Biostatistica per la pratica clinica e la ricerca biomedica A.A. 2015-2016.

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Biostatistica per la pratica clinica e la ricerca biomedica A.A. 2015-2016. Prot n. 1103-I/7 Foggia, 11.01.2016 Rep. A.U.A. n. 01-2016 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 AVVISO PER POSTI LIBERI SU ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI (Master PreviCasse) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico

Dettagli

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270,

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013

IL RETTORE DECRETA. Foggia, 10/07/2013. Protocollo n. 18157-I/7. Rep. A.U.A. n. 294-2013 Protocollo n. 1157-I/7 Foggia, 10/07/2013 Rep. A.U.A. n. 294-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN MEDICINE COMPLEMENTARI A.A. 2013/2014 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Prot. n. 29474-I/7 DEL 05/12/2013 Rep. AUA n. 400-2013

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/3744 del 30/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/3744 del 30/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano IL RETTORE Area Didattica di Scienze MM.FF.NN. Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ; VISTO VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo

Dettagli

"La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente"

La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN "La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA FACOLTÀ DI FARMACIA DIPARTIMENTO FARMACO-BIOLOGICO CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN CONTROLLO DI QUALITÀ, FORMULAZIONI GALENICHE E LEGISLAZIONE COMUNITARIA DI PIANTE MEDICINALI

Dettagli

UNIVERSITÀ DI ROMA LA SAPIENZA. Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale ANNO ACCADEMICO 2004-2005

UNIVERSITÀ DI ROMA LA SAPIENZA. Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale ANNO ACCADEMICO 2004-2005 UNIVERSITÀ DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Biologia Vegetale ANNO ACCADEMICO 2004-2005 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO

Dettagli

Presa visione del Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di

Presa visione del Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI D INSEGNAMENTO DELLE DISCIPLINE DEI CORSI DI LAUREA PER L ANNO ACCADEMICO 2013-2014

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4292 del 09/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4292 del 09/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo Segreteria Studenti Area Didattica Medicina Veterinaria IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R.

Dettagli

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO IN MODELLAZIONE PER L ARCHITETTURA ED IL DESIGN INDUSTRIALE CON 3D STUDIO MAX E DI MODELLAZIONE CAD CON RHINOCEROS ANNO ACCADEMICO 2007/2008 PROROGA SCADENZA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2008-2009 Codice corso di studio: 10642 L Università degli Studi di Roma La Sapienza

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo Università degli studi di Palermo Prot. N. 7451 del 04.02.2010 IL RETTORE VISTA la delibera del Senato Accademico del 9 novembre 2004; Decreto N. 371/2010 VISTO il D.M. 509 del 3 novembre 1999 ed in particolare

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ; Area Didattica di Scienze MM.FF.NN. Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato

Dettagli

Repertorio n. 4628/2015 IL RETTORE

Repertorio n. 4628/2015 IL RETTORE Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 86182 Del 17/12/2015 UOR UOB03bis Master e Corsi di Perfezionamento CC RPA A.M. BUFFA Repertorio n. 4628/2015 IL RETTORE VISTO VISTO VISTO

Dettagli

1.4. Le attività del Master, per l anno accademico 2014/2015, sono coordinate da un Consiglio Direttivo.

1.4. Le attività del Master, per l anno accademico 2014/2015, sono coordinate da un Consiglio Direttivo. Bando di ammissione MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI a.a. 2014/2015 Data di pubblicazione: 05.08.2014 Decreto Rettorale di attivazione: n. 178. del 29.07.2014 Scadenza:

Dettagli

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING Prot. n. 179/2012 D.R. n. 61 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER l ASSEGNAZIONE DI N. 15 BORSE DI STUDIO (anno accademico 2008/2009-2009/2010)

BANDO DI CONCORSO PER l ASSEGNAZIONE DI N. 15 BORSE DI STUDIO (anno accademico 2008/2009-2009/2010) CONSORZIO PER L ALTA FORMAZIONE E LO SVILUPPO DELLA RICERCA SCIENTIFICA IN DIRITTO AMMINISTRATIVO OSIMO BANDO DI CONCORSO PER l ASSEGNAZIONE DI N. 15 BORSE DI STUDIO (anno accademico 2008/2009-2009/2010)

Dettagli

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884 Palermo 01/08/2013 All Albo il 01/08/2013 Decreto n. 42/B prot. 6884 IL DIRETTORE VISTA la Legge 21 dicembre 1999 n. 508 e s.m.i.; VISTO il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i. VISTO il D.P.R. 28 febbraio

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE DEI LAUREATI NON MEDICI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE DEI LAUREATI NON MEDICI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A All. A BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE DEI LAUREATI NON MEDICI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE - SEDE DI ROMA È

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 28.06.2005 Reg 1 Fog 10 N 115 /AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

Decreto n. 4577 (33) Anno 2014

Decreto n. 4577 (33) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 4577 (33) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

I L R E T T O R E. d e c r e t a

I L R E T T O R E. d e c r e t a D. R. n. 3861 REG. XVS I L R E T T O R E VISTO il "Regolamento Recante Norme Concernenti l'autonomia Didattica degli Atenei" approvato con Decreto dal Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A.

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. 2008/2009 Codice corso di studio: 04526 Art. 1 (Campo tematico) La Facoltà

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015 Indicazioni

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/3 ET IL RETTORE visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n.

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI G. D'ANNUNZIO CHIETI- PESCARA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA. Bando per l'ammissione al MASTER UNIVERSITARIO di I livello in

UNIVERSITA' DEGLI STUDI G. D'ANNUNZIO CHIETI- PESCARA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA. Bando per l'ammissione al MASTER UNIVERSITARIO di I livello in UNIVERSITA' DEGLI STUDI G. D'ANNUNZIO CHIETI- PESCARA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Bando per l'ammissione al MASTER UNIVERSITARIO di I livello in "MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI

Dettagli

Master di I livello In RETAIL MANAGEMENT: GESTIONE DELLE RETI COMMERCIALI. I edizione I sessione

Master di I livello In RETAIL MANAGEMENT: GESTIONE DELLE RETI COMMERCIALI. I edizione I sessione Master di I livello In RETAIL MANAGEMENT: GESTIONE DELLE RETI COMMERCIALI (1500 h 60 cfu) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 - ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano attiva,

Dettagli

BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO

BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO I^ Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Legale Cattedra di medicina sociale Anno Accademico 2007-2008 BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO IN MEDICINA E SANITA PENITENZIARIA Codice del Corso

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica Progetti per la Didattica Decreto del Rettore Repertorio n. 306/2010 Prot. n. 16328 del 22/07/2010 Tit. III Cl.

Dettagli

SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015)

SECURITY MANAGER (aggiornato alla UNI 10459:2015) Art. 1 ATTIVAZIONE Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015) (1000 ore 40 cfu) Anno Accademico 2014/2015 III edizione II sessione L Università

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E TA

I L R E T T O R E D E C R E TA Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria I L R E T T O R E VISTI VISTA VISTA l art.43 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 19 del Regolamento didattico di

Dettagli

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172 81,9(56,7 '(*/,678',',6,(1$ ',3$57,0(172',',5,772'(// (&2120,$ )$&2/7 ',(&2120,$³5,&+$5'0*22':,1 In convenzione con UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN TEORIE E METODI DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE II EDIZIONE A.A. 2005/2006 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Coordinamento Generale delle Segreterie Studenti Settore III Scuole di specializzazione Area Sanitaria IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a RIAPERTURA DEI TERMINI Ferma restando la validità del seguente Bando, si comunica che sono stati riaperti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER INTERFACOLTÀ sulle AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE M.IF.A.P. VI EDIZIONE - A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

Bando di ammissione al Master di I IL RETTORE DECRETA

Bando di ammissione al Master di I IL RETTORE DECRETA Protocollo 20567-I/7 Data 02.09.2014 Rep. A.U.A. n. 315-2014 Area Intestazione Area Didattica, Servizi Agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Intestazione Settore Alta

Dettagli

Il Rettore. Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo. 64570 Del 24/09/2014. Decreto n. 3304/2014

Il Rettore. Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo. 64570 Del 24/09/2014. Decreto n. 3304/2014 Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo 64570 Del 24/09/2014 UOR Post-lauream CC RPA Lo Presti Decreto n. 3304/2014 Il Rettore Visto Visto Visto Visti il Decreto del Ministero dell

Dettagli

DIVISIONE ATTIVITA ISTITUZIONALI

DIVISIONE ATTIVITA ISTITUZIONALI DIVISIONE ATTIVITA ISTITUZIONALI Ufficio Dottorati di Ricerca e Scuole di Specializzazione AT/fm Decreto del Rettore Repertorio n. 354-2006 Prot. n. 18687 del 26.07.2006 Tit. III cl. 2 Oggetto: Istituzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master Rep. n. 189-013 - Prot. n. 31 del 19/09/013 Allegati / Anno 013 tit. III cl. 5 fasc.9 DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA Approvato dal Consiglio di corso di laurea in Medicina e Chirurgia nella seduta del 20/07/2015 Approvato

Dettagli