MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO DEL POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO DEL POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016"

Transcript

1 Consorzio POLI.design via Durando, 38/A Milano, Italy T F MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO DEL POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016 CON IL PATROCINIO DI SPONSOR AS.PRO.NA.DI.

2 Master Yacht Design Master universitario di primo livello organizzato dal Politecnico di Milano e dal Consorzio POLI.design CON IL PATROCINIO DI SPONSOR AS.PRO.NA.DI. Il Master nasce per dare risposta alla domanda di formazione nel settore della nautica da diporto mettendo a disposizione di tale comparto industriale professionisti con una formazione specialistica di tipo post universitario. LA NAUTICA Il settore nautico continua a esprimere una forte vocazione professionale sia sul versante delle competenze necessarie alla progettazione di unità da diporto, sia sul versante della gestione delle varie fasi del processo produttivo. MERCATO Osservando i dati che hanno interessato negli ultimi cinque anni i trend di mercato del comparto della nautica da diporto non è possibile fare a meno di rilevare una apprezzabile contrazione dei volumi di prodotto e di fatturato che ha interessato in modo più significativo, per fattori interni, il mercato italiano delle imbarcazioni. In questo panorama continuano a dimostrare tuttavia una buona capacità di tenuta il settore dei mega-yacht ambito in cui la cantieristica italiana conserva a livello internazionale un ruolo importante. Altro fattore che emerge chiaramente è che la cultura progettuale fortemente radicata nel contesto italiano gode tuttora di un indiscusso apprezzamento a livello internazionale tanto che le competenze sul piano del design, ma anche delle capacità organizzative e di project management sono attualmente indirizzate verso le aree geografiche maggiormente interessate da fattori di crescita e di sviluppo dal punto di vista industriale e di mercato. PROFILI Il Master in Yacht Design è rivolto a laureati nelle discipline dell Architettura, dell Ingegneria, del Disegno Industriale, dell Economia e diplomati universitari in discipline affini. Il numero massimo di partecipanti ammesso è di 30 persone. OBIETTIVI Il Master fornisce gli strumenti per gestire il percorso progettuale e costruttivo di una imbarcazione sia a vela che a motore. DURATA Il Master ha una durata di 826 ore tra aula e stage e permette di maturare 60 crediti formativi universitari. Lo stage ha la durata di circa 3 mesi. L inizio del master è previsto per il mese di marzo, previa approvazione degli organi accademici. 2 MYD - Master universitario in Yacht Design

3 FORMAZIONE Una imbarcazione, a vela o a motore, è un prodotto complesso, in cui si integrano diversi sistemi, da quello della propulsione, a quello dell abitare, ad altre funzioni accessorie. Ogni scelta che investe un sistema tecnico (carena, appendici, volumi interni, motorizzazione, impiantistica) ha effetti su tutti gli altri. Una imbarcazione può essere prodotta in serie o one off, con diverse tecnologie di costruzione e diversi materiali. Gli ambienti interni risentono dei linguaggi e delle tendenze, la competizione di mercato tende a trasferire in ogni prodotto una certa dose di innovazione. La formazione del Master tiene presente questa complessità e alterna i momenti di formazione in aula nove moduli formativi che definiscono ambiti disciplinari differenti con esercitazioni progettuali e visite all esterno presso cantieri e aziende del settore oltre che istituti di ricerca applicata. Vengono forniti i principi di ciascuna disciplina individuata e vengono dati gli strumenti per utilizzare nel progetto quanto appreso. Le diverse competenze dei corsisti vengono integrate nei gruppi di lavoro che sono chiamati a sviluppare una serie di work-project. UNITA DIDATTICHE Il percorso formativo si articola in 9 Unità Didattiche, più i workshop di progettazione e lo stage: 1) Yacht Design 2) Disegno e rappresentazione 3) Architettura navale 4) Costruzioni navali 5) Impianti di bordo e apparati di propulsione 6) Allestimento degli interni 7) Progettazione di componenti e accessori 8) Ingegneria dell ambiente 9) Empowerment ATTIVITA ESERCITATIVE Il Master è caratterizzato dall integrazione di diverse modalità didattiche: analisi metaprogettuali, definizione del concept ed esercitazioni progettuali sono svolte in aula in piccoli gruppi come propedeutici ai workshop di progettazione. I workshop permettono di sperimentare in un progetto completo le competenze acquisite nelle unità didattiche, nelle esercitazioni in aula e nelle visite all esterno. I workshop sono considerati momenti fondamentali del processo formativo. Fanno parte dell attività didattica le visite presso strutture di ricerca, sedi produttive, studi professionali. Il Master affianca all attività didattica svolta in aula molteplici occasioni di sperimentare praticamente quanto appreso a livello teorico. Ne sono un esempio: > il nutrito elenco di visite aziendali annualmente 3 MYD - Master universitario in Yacht Design

4 organizzate presso stabilimenti produttivi del settore nautico e del suo indotto; > le esercitazioni di modellazione fisica a supporto delle attività di progetto e a integrazione della modellazione 3D; > le esercitazioni di costruzione reale di scafi di piccole dimensioni applicando le più recenti tecniche di produzione industriale; > le occasioni di praticare lo studio di dinamiche di gruppo attraverso esperienze condotte a bordo di imbarcazioni. Il teambuilding outdoor in barca a vela L attività di teambuilding outdoor in barca a vela, consente di far vivere ai partecipanti un esperienza nuova e coinvolgente, su temi già affrontati in aula, fuori dal consueto ambito di studio. E una modalità formativa che innesca un processo di crescita personale e di gruppo immediato e diretto in cui l occasione di confronto e di scambio è amplificata dall esigenza di sopravvivenza a bordo. Uscire in barca a vela con i colleghi di master, consente di conoscere i meccanismi di costruzione e gestione di un team e di acquisire gli strumenti che permettono di interpretare e comprendere le dinamiche di funzionamento di un gruppo di lavoro. Diventa immediata la percezione di sè in relazione ai temi della fiducia, della collaborazione e della comunicazione efficace. Si evidenziano le modalità individuali attraverso le quali vengono strutturati i rapporti e quelle più funzionali a creare rapporti di supporto e fiducia come base per rapporti professionali e personali efficaci. Si tratta di vivere le dinamiche di teambuilding di fronte a problemi concreti da risolvere in gruppo per il raggiungimento di un obiettivo comune, di strutturare un efficace lavoro di squadra, una rete comunicativa rapida e chiara e di comprendere qual è la reale forza d azione del gruppo che solo quando diventa coeso ed integra risorse e competenze, può raggiungere obiettivi di crescente complessità. All uscita in barca a vela seguono momenti guidati di riflessione e razionalizzazione dell esperienza e trasferimento di quanto appreso alla realtà lavorativa tipica dell esperienza progettuale. LA PROFESSIONE Gli studenti che completano il Master sono in grado di inserirsi nel mondo professionale in modo differenziato anche in relazione alla loro precedente formazione. In questi anni sono stati ricoperti ruoli di: assistente di progetto in studi professionali, assistente di produzione in cantiere, project management, responsabile controllo qualità. 4 MYD - Master universitario in Yacht Design

5 5 MYD - Master universitario in Yacht Design

6 STAGE Lo stage è obbligatorio, ha una durata di circa tre mesi e viene svolto presso studi di progettazione e cantieri nautici di primaria importanza. Lo stage consente ai partecipanti di trasferire le competenze acquisite durante il corso a un contesto reale (di progettazione o produzione), e di confrontarsi con il mondo della nautica. Il progetto formativo che viene svolto durante lo stage è concordato tra il tutor di Politecnico e il tutor di impresa. MODALITA D ISCRIZIONE L ammissione al Master universitario in Yacht Design è subordinata a una fase di selezione basata sulla valutazione del curriculum e su un colloquio individuale. Il numero massimo di candidati ammessi al Master Universitario è 30. Il Master in Yacht Design si svolge presso la sede di POLIdesign, presso il Politecnico di Milano via Durando 38/A, (zona Bovina) Milano. Gli interessati possono inviare il proprio curriculum a Per candidati domiciliati all estero è prevista la possibilità di effettuare un test on-line e un colloquio preliminare di selezione via Skype. RIDUZIONI È prevista l assegnazione di 1 riduzione del 50% e 2 riduzioni del 25% della quota di iscrizione. Gli interessati a partecipare all assegnazione delle riduzioni dovranno sostenere il processo di selezione (invio documentazione e colloquio) entro il 15 Novembre I risultati dell assegnazione verranno comunicati dopo il 16 Novembre MYD - Master universitario in Yacht Design

7 STAGE Sedi delle aziende, studi di progettazione e cantieri dove sono stati svolti gli stage nelle passate edizioni del Master, in dettaglio: Studi professionali A.V. & C. di Andrea Vallicelli Tommaso Alessandro Vismara Felci Yachts Giovanni Ceccarelli Yacht Design Luca Brenta Marc Lombard S.A.R.L. Architecture Navale Naval Design Officina Italiana Design, Mauro Micheli Pastrovich Studio ProShip S.r.l. Roberto Starkel Studio Spadolini Cariboni Italy Stand By, Marijana Radovic Studio Lazzarini & Pickering Studio Roberto Starkel & C. s.a.s. Tripp Design Victory Design Cantieri Adria Sail srl Alessandro Vismara Yachts Azimut-Benetti Spa Bertram Yacht Inc., Miami (Usa) Cantieri Alto Adriatico srl - Monfalcone Cantieri Baglietto Cantieri di Sarnico Cantieri Navali Lavagna srl Cantieri Navali Sciallino srl Cantieri Sangermani CNB F.lli Rossi srl - Viareggio (LU) Ferretti CUSTOM LINE Ferretti Yachts Gemini Yachts Tullio Abbate CRN Harken ICE Yacht Srl INSEAN, Roma Intermarine Marine Composite srl Maxi Dolphin North Sails Italia Srl Perini Navi Pershing Plessis Associèe, Nantes, France Riva Yachts Rodriquez Cantieri Navali Spa (ME) Ron Holland Sanlorenzo spa (SP) Sessa Marine Sessa Marine srl SNO Yachts Southern Wind Southern Wind Ship Yard, Cape Town, Sud Africa Wally Yachts, Montecarlo Wind Tunnel - Politecnico di Milano Yildiz Gemi VE Mak San Tic Istanbul DIREZIONE Direttore: Prof.ssa Silvia Piardi Professore ordinario di Tecnologia dell Architettura, Direttore del Dip. Di DESIGN, dal 2000 afferisce alla Facoltà del Design e insegna Design degli Interni. È titolare del laboratorio di Architettura degli Interni navali e Direttore del Master del Politecnico di Milano in Yacht Design. I suoi interessi di ricerca riguardano le relazioni tra progetto e sostenibilità. Co-Direttore: Prof. Andrea Ratti Ricercatore di ruolo COMITATO SCIENTIFICO Prof.ssa Silvia Piardi, Direttore Dip. Di DESIGN del Politecnico di Milano Prof. Andrea Ratti, Ricercatore Politecnico di Milano Prof. Andrea Vallicelli, Professore Ordinario Università di Chieti Ing. Lorenzo Pollicardo, Consultant Federagenti Yachting e organizzatore Salone di Venezia Ing. Aldo Gatti, Consigliere As.Pro.Na.Di Prof. Fabio Fossati, Professore Ordinario Dip. di Meccanica Prof. Carlo Bertorello, Ricercatore Università di Napoli e Resp. Vasca Navale Dip. Di Ingegneria Navale di Napoli Prof. Massimo Musio Sale, Professore Associato, Università di Genova Arch. Umberto Felci, Yacht Designer 7 MYD - Master universitario in Yacht Design

8 FACULTY Il percorso formativo del Master prevede il coinvolgimento di un gruppo di figure che operano in ambito accademico, nel settore della ricerca applicata oppure che svolgono la propria attività professionale nei campi dello yacht design o nella produzione di imbarcazioni e loro componenti. L elenco riportato raccoglie i nominativi di tutti i professionisti che hanno partecipato in forme diverse allo svolgimento delle attività svolte nell ambito del Master. Tali figure si sono occupate di attività didattica e formativa in aula, hanno curato esercitazioni progettuali o work project, hanno tenuto lezioni o relazioni all interno di seminari di aggiornamento. Sergio Abrami Yacht Designer Andrea Avaldi Ingegnere Strutturista Giovanni Belgrano SP-Technologies Carlo Bertorello Ricercatore, Università di Napoli Roberto Biscontini Yacht Designer Luca Brenta Yacht Designer Giovanni Cariboni Impianti oleodinamici Guido Cavalazzi Sail Designer Giovanni Ceccarelli Yacht Designer Berardo Cittadini Yacht Designer Marcello Costanzo INSEAN Arturo Dell Acqua Bellavitis Preside della Scuola del Design, Politecnico di Milano Fulvio De Simoni Yacht Designer Giorgio Diana Umberto Felci Yacht Designer Massimo Figari Ricercatore, Università di Genova Fabio Fossati Professore Straordinario, Politecnico di Milano Andrea Frabetti Vice Presidente Engineering Division Ferretti Group Vittorio Garroni Carbonara Professore Ordinario, Università di Genova Aldo Gatti Yacht Designer, Consigliere ASPRONADI Lorenzo Giovanozzi Yacht Designer Ron Holland Yacht Designer Paolo Lodigiani Yacht Designer Claudio Maletto Yacht Designer Giovanni Manni Mauro Micheli Yacht Designer Eugenio Moretti Ex- Direttore tecnico Cantieri Navali Beconcini Massimo Musio Sale Professore Associato, Università di Genova Luca Olivari Ingegnere Strutturista Massimo Paperini Yacht Designer Silvia Piardi Direttore Dip. Di DESIGN del Politecnico di Milano Lorenzo Pollicardo Consultant Federagenti Yachting e organizzatore Salone di Venezia Ivana Porfiri Yacht Designer Alfio Quarteroni Professore Ordinario Politecnico di Milano Andrea Ratti Ricercatore, Politecnico di Milano Giampaolo Spera Direttore Harken Roberto Starkel Yacht Designer Maurizio Testuzza Titolare cantiere Adria Yacths, Fano Andrea Vallicelli Yacht Designer e Professore Ordinario, Università di Chieti Antonio Vettese Direttore Vela&Motore Davide Zerbinati Yacht Designer Gianni Zuccon Yacht Designer e Professore Associato Università di Roma Seminari svolti nell ambito del Master YD Yacht Design 19 e 20 giugno Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 Design e valorizzazione dei beni culturali nella nautica italiana ottobre 2003, Salone Nautico Internazionale di Genova Sala Riviera Innovazione e Trasferimento tecnologico nel settore nautico 19 novembre Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 Competizione e ricerca nella nautica Il caso America s Cup 23 Novembre 2005 Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 10 Anni di idee per la Nautica 30 Settembre Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 Pubblicazioni sviluppate nell ambito del Master A. Ratti, Progettazione e costruzione di imbarcazioni a vela ad alta tecnologia, atti del corso di aggiornamento, Edisport, Milano, 1998 F. Fossati, G. Diana, Principi di funzionamento di una imbarcazione a vela, Spiegel, Milano, 2000 A.Ratti, Materiali e tecniche innovative nel settore nautico, atti del corso di aggiornamento, Simone Editore, Napoli, 2001 S. Piardi, Il design degli spazi abitativi, Polidesign, Milano, 2002 Massimo Musio Sale, Il Design nautico, DDD, Disegno e design digitale, POLI.design, Milano, anno 01, n. 3, lug/set 2002 S. Piardi, A. Ratti, Progettare e costruire imbarcazioni da diporto, Clup, Milano, 2003 A. Ratti, La ricerca nello yacht design. Dalle applicazioni in Coppa America alla produzione di serie, Edisport, Milano 2004 S. Piardi, F. Maggiulli, Esperienze di cantiere: dall artigianato all industria, Clup, Milano 2004 Piardi S., Ratti A., Maggiulli F. (a cura di), Costruire imbarcazioni da diporto, Libreria Clup, Milano, MYD - Master universitario in Yacht Design

9 ENTI PROMOTORI Il Politecnico di Milano è da oltre 135 anni l Università del progetto per eccellenza. L Ateneo da sempre punta sulla qualità e sull innovazione della didattica e della ricerca sviluppando un rapporto fecondo con la realtà economica e produttiva attraverso la ricerca sperimentale e il trasferimento tecnologico. Nell ambito di iniziative didattiche di alto profilo, il Politecnico di Milano attiva corsi di perfezionamento scientifico e aggiornamento professionale successivi al conseguimento della laurea di primo e secondo livello, denominati Corsi di Master Universitari del Politecnico di Milano. Essi sono finalizzati alla formazione sia di figure professionali fortemente specializzate sia figure professionali caratterizzate da una prevalente trasversalità applicativa delle competenze acquisite. In entrambi i casi il processo formativo è caratterizzato da una accentuata ampiezza di apporti disciplinari. La Facoltà del Design del Politecnico di Milano è oggi la più grande università internazionale, sia per numero di studenti sia per numero di docenti, per la formazione dei progettisti di prodotto, di comunicazione, di interni e di moda. POLI.design individua nel design e nelle discipline della cultura di progetto il proprio elemento cardine: una dimensione del progetto quanto mai ampia e sistemica, che assume valenze di tipo strategico e si confronta non solo con la dimensione del prodotto, ma anche con quella della comunicazione, degli interni, della moda, del servizio o per l appunto, dell evento. La relazione diretta con il mondo professionale è garantita dalla componente associativa: sono socie infatti del Consorzio 4 importanti associazioni di professionisti del progetto: - ADI, Associazione Italiana Disegno Industriale - AIPI, Associazione Italiana Interior Designer - AIAP, Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva - AIMAT, Associazione Italiana di Ingegneria dei Materiali POLI.design ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001 per i servizi di progettazione ed erogazione di Master di I e II livello del Politecnico di Milano e Corsi di Alta Formazione, rilasciata dall Ente di Certificazione ITALCERT. I laboratori della Facoltà del Design occupano una superficie pari a circa mq nel Campus Bovisae sono, assieme al vasto sistema dei laboratori di ingegneria, il più grande centro mondiale a supporto della ricerca nel campo del design per dimensione, attrezzature disponibili e sistema delle competenze. Ai laboratori si integra la Politeca, un centro di documentazione per la ricerca nel campo del design. La Facoltà di Architettura dell Università degli Studi di Genova I numeri dell Ateneo genovese: (dati aggiornati a gennaio 2010) 143 Corsi di laurea e laurea specialistica/magistrale (a.a. 2009/2010) 14 Scuole di dottorato (articolate in 64 corsi) 1 Corso internazionale di dottorato 43 Scuole di specializzazione attivate nell a.a. 2009/2010 (più 13 aggregate a sede esterna) POLI.design è un consorzio nato nel 1999 che fa capo al Politecnico di Milano. Il Consorzio ha lo scopo di promuovere progetti didattici post-graduate nel campo del design: da corsi brevi di specializzazione, master universitari a iniziative di formazione executive rivolte a professionisti ed imprese. 9 MYD - Master universitario in Yacht Design

10 ENTI PATROCINATORI AssoCompositi Associazione Italiana Compositi e Affini E l associazione che raggruppa, tutela e promuove l industria dei materiali compositi in Italia allo scopo di favorire lo sviluppo di tutte le potenzialità tecniche ed economiche di questi materiali. E finanziata con il contributo della quote di iscrizione delle aziende associate e si avvale della collaborazione di docenti universitari e di professionisti. Ucina Unione Nazionale Cantieri e Industrie Nautiche ed Affini E l associazione senza fini di lucro, che opera per lo sviluppo, la promozione del settore nautico e la crescita della cultura del mare e del turismo nautico. As.Pro.Na.Di Associazione Progettisti Nautica Diporto Associazione fondata oltre trent anni fa allo scopo di promuovere la pratica della professione in Italia, favorendo lo scambio di informazione fra colleghi, incoraggiando la formazione, la ricerca e l innovazione in nel campo della nautica e rappresentando la categoria di fronte a enti o istituzioni che operano in settori collegati. FIV Federazione Italiana Vela FIV come ente di riferimento della disciplina velica in Italia e organo dell ISAF (International Sailing Federation), non si occupa solo di vela sportiva: nei programmi e nelle attività federali grande attenzione è riservata alla promozione, specie rivolta ai giovani (nel 2007 è stato lanciato il progetto velascuola, iniziativa nazionale nel campo didattico per l inserimento della vela nelle scuole), anche attraverso la partecipazione ai saloni nautici e a grandi eventi con l obiettivo di avvicinare il pubblico alla vela. Sempre tra gli obiettivi FIV c è anche la formazione, il settore del diporto e le attività oceaniche. CYD - Collegio Yacht Designer 10 MYD - Master universitario in Yacht Design

11

12 PER INFORMAZIONI Ufficio coordinamento formazione POLI.desig Consorzio del Politecnico di Milano Via durando 38/A Milano tel fax

Master Yacht Design - MYD IX edizione 2010-2011

Master Yacht Design - MYD IX edizione 2010-2011 Master Yacht Design - MYD IX edizione 2010-2011 Master universitario di primo livello organizzato dal Politecnico di Milano, dall Università degli Studi di Genova e dal Consorzio POLI.design Il Master

Dettagli

SPONSOR SOSTENITORI SPONSOR TECNICI

SPONSOR SOSTENITORI SPONSOR TECNICI SPONSOR SOSTENITORI SPONSOR TECNICI Master Yacht Design - MYD X edizione 2011-2012 Master universitario di primo livello organizzato dal Politecnico di Milano, dall Università degli Studi di Genova e dal

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO DEL POLITECNICO DI MILANO XV EDIZIONE 2016/2017

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO DEL POLITECNICO DI MILANO XV EDIZIONE 2016/2017 Consorzio POLI.design via Durando, 38/A 20158 Milano, Italy T +39 02 2399 5911 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO DEL POLITECNICO DI MILANO XV EDIZIONE 2016/2017

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 14.11.2005 Reg. 1 Fog. 15 N 165/AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. YACHT DESIGN corso master

SCEGLI CON IL CUORE. YACHT DESIGN corso master SCEGLI CON IL CUORE YACHT DESIGN pag. 2 YACHT DESIGN Master patrocinato dall Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, con rilascio di crediti formativi professionali

Dettagli

corso master YACHT DESIGN [YD]

corso master YACHT DESIGN [YD] corso master YACHT DESIGN [YD] Andar per mare a vela o a motore, interazione di sole vento acqua e gravità domati da ingegno, esperienza e intuito. Progettare partendo dalle leggi dell idrodinamica: concepire

Dettagli

corso master YACHT DESIGN [YD]

corso master YACHT DESIGN [YD] corso master YACHT DESIGN [YD] Andar per mare a vela o a motore, interazione di sole vento acqua e gravità domati da ingegno, esperienza e intuito. Progettare partendo dalle leggi dell idrodinamica: concepire

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO "G. MARCONI" LA SPEZIA VIA DEI COLLI 90 - LA SPEZIA

POLO UNIVERSITARIO G. MARCONI LA SPEZIA VIA DEI COLLI 90 - LA SPEZIA POLO UNIVERSITARIO "G. MARCONI" LA SPEZIA VIA DEI COLLI 90 - LA SPEZIA INGEGNERIA NAUTICA - DESIGN NAVALE E NAUTICO MARTEDÌ 27 MAGGIO 2014 - ORE 15.30 "DALLA SCUOLA AL LAVORO" INCONTRO TRA CANTIERI NAVALI,

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE

Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Bando per il Master Universitario di I livello in TRANSPORTATION DESIGN PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Anno accademico 11/ L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto, emanato con Decreto Rettorale

Dettagli

Silvia Piardi, Dipartimento di Design, Politecnico di Milano, 12 febbraio 2014

Silvia Piardi, Dipartimento di Design, Politecnico di Milano, 12 febbraio 2014 Silvia Piardi, Dipartimento di Design, Politecnico di Milano, 12 febbraio 2014 Strategie, Strumenti e Metodi per la Progettazione dello Spazio Ufficio POLI.design -Consorzio del Politecnico di Milano insieme

Dettagli

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO Per diventare professionisti del microcredito Perché un Master in Finanza per lo Sviluppo? Per offrire un percorso di specializzazione che mette insieme due mondi apparentemente

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in Yacht Design

Bando per il Master Universitario di II livello in Yacht Design Bando per il Master Universitario di II livello in Yacht Design Anno accademico /13 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo, emanato con decreto rettorale n. 19 del 30 luglio e

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi

Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi Anno accademico 2015/2016 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO, CORSI DI PERFEZIONAMENTO E CORSI DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE PERMANENTE Art. 1 Definizione 1. L Università promuove, ai sensi della normativa

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MEGSI MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE. Anno Accademico 2010-2011 DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MEGSI MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE. Anno Accademico 2010-2011 DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI MEGSI Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Anno Accademico 2010-2011 In collaborazione con: L Università, per iniziativa della

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA, GOVERNO E FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA (Master in presenza)

Dettagli

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 (Ambito di applicazione) ALLEGATI: Allegato 1 Proposta di progetto

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 (Ambito di applicazione) ALLEGATI: Allegato 1 Proposta di progetto REGOLAMENTO INTERNO IN MATERIA DI CORSI FORMAZIONE FINALIZZATA E PERMANENTE, DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO E SECONDO LIVELLO E DEI MASTER DI ALTO APPRENDISTATO (emanato con decreto rettorale

Dettagli

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master, organizzato in consorzio con quattro delle principali università italiane dedite alla ricerca e alla didattica

Dettagli

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE D.R. N. 1002/14 IL RETTORE Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Vista la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010; Visto lo

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 Negli ultimi anni le amministrazioni pubbliche, e in particolar modo le Regioni, sono coinvolte in un processo di forte cambiamento dettato dalla

Dettagli

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE 2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza

Dettagli

Project Management (IV edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Project Management (IV edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Project (IV edizione) Livello I CFU 60 Direttore del corso Prof. Francesco Rossi Comitato Scientifico 1. Prof. Giorgio Savio, Università degli Studi di Verona; 2. Prof. Francesco Rossi, Università degli

Dettagli

EDUCAZIONE INTERCULTURALE

EDUCAZIONE INTERCULTURALE Facoltà di Scienze della Formazione Master di I livello a distanza in Educazione Interculturale a.a. 2014/2015 Direttore: Prof. Massimiliano Fiorucci REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSO DI MASTER

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA D.R. 7675 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n.341 e in particolare gli articoli 6 e 7, concernenti la riforma degli ordinamenti didattici universitari;

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Regolamento didattico Corso di laurea magistrale LM12 - Design Navale e Nautico

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Regolamento didattico Corso di laurea magistrale LM12 - Design Navale e Nautico UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Regolamento didattico Corso di laurea magistrale LM12 - Design Navale e Nautico Art. 1 Premessa e ambito di competenza Il presente Regolamento, in conformità allo Statuto

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Rep. n. 2235 Prot. n. 25405 Data 05 agosto 2013 Titolo I Classe 3 UOR AG POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTA la Legge 09.05.1989, n. 168 Istituzione del Ministero dell'università e della ricerca scientifica

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO Art. 1 Corsi per master universitario 1. L Università promuove, secondo la normativa vigente corsi di alta formazione per il conseguimento di diplomi di master

Dettagli

Bachelor of Science in Ingegneria meccanica

Bachelor of Science in Ingegneria meccanica Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Bachelor of Science in Ingegneria meccanica www.supsi.ch/dti Obiettivi e competenze Il corso di laurea mira

Dettagli

in collaborazione con a.a. 2014-2015

in collaborazione con a.a. 2014-2015 Master I livello in collaborazione con a.a. 2014-2015 Consorzio Universitario in Ingegneria per la Qualità e l Innovazione - QUINN Nel 1989 nasce il Consorzio Qualital, Qualità Italia, oggi Quinn, per

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

acustica e controllo del rumore

acustica e controllo del rumore seconda università degli studi di napoli facoltà di architettura luigi vanvitelli universitario di primo livello master di primo livello in ANNO ACCADEMICO 2004/2005 3 CICLO Premesse La legislazione vigente

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano all estero Istituito ai sensi del DM 22.10.2004

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VI EDIZIONE)

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VI EDIZIONE) MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VI EDIZIONE) Livello: I CFU: 60 Direttore del corso: Prof. Alberto Roveda Comitato Scientifico 1. Prof. Francesco Rossi, Università degli Studi di Verona; 2. Prof. Federico

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI E SUCCESSIVA GESTIONE DEL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI VILLA CROCE Un innovativo progetto di alta formazione manageriale dedicato ai giovani per l ideazione di nuovi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

7. IULM: REPORT STATISTICO

7. IULM: REPORT STATISTICO 7. IULM: REPORT STATISTICO D A T I D I S I N T E S I 13 Aprile 2015 - Inaugurazione a.a. 2014/15 2 Area Statistica, Valutazione e Qualità Università IULM Via Carlo Bo, 1 20143 Milano Tel. 02.89141.2393

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN PROJECT MANAGEMENT: DAL PROGETTO AL BUSINESS - A.A. 2013/14 CFU 10 Lingua: Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 Presentazione È sempre più evidente che la rigenerazione del tessuto economico e sociale passa attraverso il cambiamento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1341 Prot. n 13561 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli

SCUOLE APERTE I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE GUIDA ALL ORIENTAMENTO. Anno scolastico 2014 > 2015

SCUOLE APERTE I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE GUIDA ALL ORIENTAMENTO. Anno scolastico 2014 > 2015 I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE Sede SAN GIOVANNI AL NATISONE LICEO SCIENTIFICO Opzione Scienze Applicate alle tecnologie dell arredo IeFP ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Qualifica triennale Operatore

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270 Denominazione del corso di studio: Ingegneria Industriale Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270 Classe di appartenenza: Ingegneria industriale

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. INDUSTRIAL DESIGN corso master

SCEGLI CON IL CUORE. INDUSTRIAL DESIGN corso master SCEGLI CON IL CUORE INDUSTRIAL DESIGN pag. 2 INDUSTRIAL DESIGN Master patrocinato dall Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, con rilascio di crediti formativi

Dettagli

Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia

Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia Responsive Edition V ed. / A. A. 2014 2015 Il master di I livello (Comunicazione multimediale dell enogastronomia) Responsive Edition

Dettagli

LEADERSHIP PER L APPRENDIMENTO

LEADERSHIP PER L APPRENDIMENTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2011-2012 I Edizione LEADERSHIP PER L APPRENDIMENTO Dirigere istituzioni scolastiche, educative e formative DIRETTORE: Prof. Italo Fiorin COMITATO DIRETTIVO:

Dettagli

ERGONOMIA E FATTORI UMANI

ERGONOMIA E FATTORI UMANI Società Italiana di Ergonomia Sezione Territoriale Lazio VOCATIONAL MASTER IN ERGONOMIA E FATTORI UMANI SECONDA EDIZIONE ROMA 27 MAGGIO 2005 / 26 MAGGIO 2006 con la collaborazione di S3 Opus S.r.l. Presentazione

Dettagli

PROPOSTA DI ISTITUZIONE/RINNOVO DI: MASTER UNIVERSITARIO CORSO DI PERFEZIONAMENTO/AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE A.A. 2015/ 2016. Titolo del Master/Corso

PROPOSTA DI ISTITUZIONE/RINNOVO DI: MASTER UNIVERSITARIO CORSO DI PERFEZIONAMENTO/AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE A.A. 2015/ 2016. Titolo del Master/Corso PROPOSTA DI ISTITUZIONE/RINNOVO DI: MASTER UNIVERSITARIO CORSO DI PERFEZIONAMENTO/AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE A.A. 2015/ 2016 Titolo del Master/Corso WEB DESIGNER Scuola di Ateneo Struttura proponente

Dettagli

8841 - FASHION CULTURE AND MANAGEMENT / CULTURA E Corso: MANAGEMENT DELLA MODA (LM) Ordinamento: DM270

8841 - FASHION CULTURE AND MANAGEMENT / CULTURA E Corso: MANAGEMENT DELLA MODA (LM) Ordinamento: DM270 Pagina 1 di 6 Facoltà: LETTERE E FILOSOFIA 8841 - FASHION CULTURE AND MANAGEMENT / CULTURA E Corso: MANAGEMENT DELLA MODA (LM) Ordinamento: DM270 Titolo: FASHION CULTURE AND MANAGEMENT / CULTURA E MANAGEMENT

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 3020 Prot. n 40882 Data 25.06.2015 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XI Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XI Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XI Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Regolamento didattico Corso di laurea magistrale LM12 - Design Navale e Nautico

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Regolamento didattico Corso di laurea magistrale LM12 - Design Navale e Nautico UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Regolamento didattico Corso di laurea magistrale LM12 - Design Navale e Nautico Art. 1 Premessa e ambito di competenza Il presente Regolamento, in conformità allo Statuto

Dettagli

STRATEGIE E STRUMENTI PER LE SMART CITIES

STRATEGIE E STRUMENTI PER LE SMART CITIES MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2012 2013 I Edizione STRATEGIE E STRUMENTI PER LE SMART CITIES DIREzIONE generale: Prof.ssa Fiammetta Mignella Calvosa, Prof. Franco Cotana, Ing. Pieraldo

Dettagli

UNIVERSITY MASTER OF THE POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016

UNIVERSITY MASTER OF THE POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016 Consorzio POLI.design via Durando, 38/A 20158 Milano, Italy T +39 02 2399 5911 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net UNIVERSITY MASTER OF THE POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016 WITH THE SUPPORT

Dettagli

Prof. Agostino Bruzzone. www.master.impianti..master.impianti.unige.itit

Prof. Agostino Bruzzone. www.master.impianti..master.impianti.unige.itit 1 PROMOTORI AZIENDE PARTNER 2 COS È Un Percorso Formativo Post-universitario per Allievi Laureati Quinquennali (o specialisti) in Ingegneria che vogliano intraprendere la carriera di Progettisti di Processo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in:

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: > PROGETTAZIONE SISMICA DELLE STRUTTURE PER COSTRUZIONI SOSTENIBILI 1) Perché un master? Uno studio recente (2010), svolto negli Stati Uniti, dimostra

Dettagli

Formati sul campo, scopri come

Formati sul campo, scopri come prevmanagement economia e management del welfare master universitario di i livello Anno accademico 2015-2016 Formati sul campo, scopri come Formiamo i giovani per inserirli nel mondo del lavoro e aggiorniamo

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI Nome: Toletti Giovanni Data di nascita: 12 novembre 1970 Indirizzo: Via Norberto Bobbio 9, 20096 Pioltello (MI), Italy Telefono: +39 02 2399.2800 Fax: +39 02 2399.4083

Dettagli

Titolo I Disposizioni generali Articolo 1 (Ambito di applicazione)

Titolo I Disposizioni generali Articolo 1 (Ambito di applicazione) REGOLAMENTO INTERNO IN MATERIA DI CORSI DI FORMAZIONE FINALIZZATA E PERMANENTE, DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO E SECONDO LIVELLO E DEI MASTER DI ALTO APPRENDISTATO (emanato con decreto rettorale

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE E TECNOLOGIA DELLO SPAZIO MULTIMEDIALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE E TECNOLOGIA DELLO SPAZIO MULTIMEDIALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE E TECNOLOGIA DELLO SPAZIO MULTIMEDIALE Art. 1 - Denominazione del Corso di studio È istituito presso la Rome University

Dettagli

Laurea in D.M. 270/04 SCUOLA DI INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA SCUOLA DI INGEGNERIA DEI SISTEMI SCUOLA DI ARCHITETTURA E SOCIETÀ LAUREA MAGISTRALE IN

Laurea in D.M. 270/04 SCUOLA DI INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA SCUOLA DI INGEGNERIA DEI SISTEMI SCUOLA DI ARCHITETTURA E SOCIETÀ LAUREA MAGISTRALE IN Laurea in D.M. 270/04 LAUREA MAGISTRALE IN (D.M. 270/04) I nuovi scenari La sfida ambientale Le potenzialità della tecnologia Le dinamiche dell innovazione 2 Queste sfide richiedono: Nuove abilità e aggregazioni

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione A.A. 2007-2008 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Assessorato

Dettagli

10-Classe delle lauree in ingegneria industriale Nome del corso

10-Classe delle lauree in ingegneria industriale Nome del corso Università Università degli studi di Genova Trieste Altre Università (convenzioni Pisa interuniversitarie) Napoli Federico II Classe 10-Classe delle lauree in ingegneria industriale Nome del corso Ingegneria

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia

Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia Una esperienza con Catia ed Enovia di Dassault Systèmes dimostra come sia possibile, anzi vincente, costruire imbarcazioni da diporto

Dettagli

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2014/2015 il Master universitario di I livello IDEA in Exhibition Design - Architettura dell esporre.

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2014/2015 il Master universitario di I livello IDEA in Exhibition Design - Architettura dell esporre. Il Rettore Decreto Rep. n 536 Prot. n 5165 Data 19.02.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO

Dettagli

COSP-CENTRO DI SERVIZIO DI ATENEO PER L ORIENTAMENTO ALLO STUDIO E ALLE PROFESSIONI

COSP-CENTRO DI SERVIZIO DI ATENEO PER L ORIENTAMENTO ALLO STUDIO E ALLE PROFESSIONI Newsletter orientamento UniMi Anno accademiico 2011-2012 Ai Presidi e ai Delegati per l orientamento Gentili Professori, segnaliamo le iniziative di orientamento promosse dal Cosp e organizzate in collaborazione

Dettagli

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2015/2017 il Master universitario di I livello Internazionale Executive in Interior Design.

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2015/2017 il Master universitario di I livello Internazionale Executive in Interior Design. Il Rettore Decreto Rep. n 2071 Prot. n 25531 Data 05.05.2015 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING.

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. UNIVERSITA EUROPEA DI ROMA Master di 2 livello in SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. a.a. 2015 2016 SCHEDA

Dettagli

Corso di Alta Formazione ETICA E SICUREZZA TRIPLA A (Aziendale, Ambientale, Alimentare)

Corso di Alta Formazione ETICA E SICUREZZA TRIPLA A (Aziendale, Ambientale, Alimentare) Corso di Alta Formazione ETICA E SICUREZZA TRIPLA A (Aziendale, Ambientale, Alimentare) Economia e gestione etica dei rischi e delle emergenze per la sicurezza e la sostenibilità Anno Accademico 2010-2011

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

I DIVISIONE 4.5) ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE PER L A.A. 2003/2004 DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INGEGNERIA DEL SUONO.

I DIVISIONE 4.5) ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE PER L A.A. 2003/2004 DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INGEGNERIA DEL SUONO. I DIVISIONE 4.5) ISTITUZIONE E ATTIVAZIONE PER L A.A. 2003/2004 DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INGEGNERIA DEL SUONO. OMISSIS DELIBERA di approvare la istituzione ed attivazione, per l A.A.2003/2004,

Dettagli

ENEA SUMMER SCHOOL 2015

ENEA SUMMER SCHOOL 2015 ENEA SUMMER SCHOOL 2015 Negli ultimi 40 anni il consumo mondiale di energia è raddoppiato ed è evidente che, in futuro, le problematiche relative alla limitata disponibilità delle risorse energetiche di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (integrato con modifiche apportate dal Senato Accademico con delibera n 994

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà di Ingegneria Anno Accademico 2007/2008

Dettagli

UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA CENTRO INTERATENEO PER LA RICERCA DIDATTICA E LA FORMAZIONE AVANZATA ASSOCIAZIONE NORDIC WALKING ITALIA

UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA CENTRO INTERATENEO PER LA RICERCA DIDATTICA E LA FORMAZIONE AVANZATA ASSOCIAZIONE NORDIC WALKING ITALIA UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA CENTRO INTERATENEO PER LA RICERCA DIDATTICA E LA FORMAZIONE AVANZATA ASSOCIAZIONE NORDIC WALKING ITALIA BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE (20 CFU) PER FORMATORI

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN VISUAL AND INNOVATION DESIGN

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN VISUAL AND INNOVATION DESIGN REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN VISUAL AND INNOVATION DESIGN Art. 1 - Denominazione del Corso di studio È istituito presso la Rome University of Fine Arts -

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2013-2014 MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2013-2014 MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2013-2014 X Edizione MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA DIRETTORI: Prof.ssa Helen Alford e Prof. Luigino Bruni COMITATO SCIENTIfICO: Roberto

Dettagli

Obiettivi. Il Master ha durata annuale. L inizio delle lezioni è previsto nel marzo 2008.

Obiettivi. Il Master ha durata annuale. L inizio delle lezioni è previsto nel marzo 2008. Terza Edizione 2007/2008 Obiettivi Il Master universitario di primo livello in Economia e Gestione Immobiliare (MEGIM) dell Università di è finalizzato a formare figure professionali in grado di organizzare

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

ENEA SUMMER SCHOOL 2015

ENEA SUMMER SCHOOL 2015 ENEA SUMMER SCHOOL 2015 Negli ultimi 40 anni il consumo mondiale di energia è raddoppiato ed è evidente che, in futuro, le problematiche relative alla limitata disponibilità delle risorse energetiche di

Dettagli

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri.

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri. OBIETTIVI FORMATIVI Scopo del Master è di consentire l approfondimento delle tematiche della progettazione, dell adeguamento e del recupero degli Edifici per il culto. DOCENTI Docenti universitari provenienti

Dettagli

FAQ Master Universitari ONLINE della Scuola Master F.lli Pesenti:

FAQ Master Universitari ONLINE della Scuola Master F.lli Pesenti: FAQ Master Universitari ONLINE della Scuola Master F.lli Pesenti: 1) Perché un master? Uno studio recente (2010), svolto negli Stati Uniti, dimostra un chiaro legame tra istruzione (titolo di studio conseguito)

Dettagli

Le aree di specializzazione della Regione Friuli Venezia Giulia. Traccia di discussione Sistema istituzionale

Le aree di specializzazione della Regione Friuli Venezia Giulia. Traccia di discussione Sistema istituzionale Le aree di specializzazione della Regione Friuli Venezia Giulia Traccia di discussione Sistema istituzionale (compilare un documento per ciascuna area di specializzazione individuata) Area di specializzazione

Dettagli

FAQ Master Universitari ONLINE di secondo livello in:

FAQ Master Universitari ONLINE di secondo livello in: FAQ Master Universitari ONLINE di secondo livello in: > EDIFICI E INFRASTRUTTURE SOSTENIBILI > PROJECT MANAGEMENT DELLE OPERE STRUTTURALI E INFRASTRUTTURALI 1) Perché un master? Uno studio recente (2010),

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO IN PROGETTI EUROPEI E SISTEMI E-LEARNING-- MASTER EU-LEARN

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO IN PROGETTI EUROPEI E SISTEMI E-LEARNING-- MASTER EU-LEARN Università Ca Foscari di Venezia Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Centro di Eccellenza Interateneo per la Ricerca, l Innovazione e la Formazione Avanzata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso.

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso. U.S.R. DECRETO N. 4009 lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.); il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270; il Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei Corsi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI MASTER UNIVERSITARI E CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI MASTER UNIVERSITARI E CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI MASTER UNIVERSITARI E CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Emanato con decreto rettorale n. 9 del 12 novembre 2013 N.B. - Sostituisce

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI

MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI La Scuola di Amministrazione Aziendale presenta il MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI Gestione e valorizzazione degli asset 1 Value driver dell MPI SAA Obiettivo del master è fornire

Dettagli