OTTICA ILLUMINAZIONE STAMPAGGIO PLASTICA MICRO E NANOTECNOLOGIE CENTRO RICERCHE PLAST-OPTICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OTTICA ILLUMINAZIONE STAMPAGGIO PLASTICA MICRO E NANOTECNOLOGIE CENTRO RICERCHE PLAST-OPTICA"

Transcript

1 CENTRO RICERCHE PLAST-OPTICA Lenti e ottiche in plastica per illuminazione a LED, display trasparenti a chip-led: impieghi in settori quali arredamento, la nautica, le attrezzature per lo sport, le apparecchiature per l illuminazione di interni, esterni e pubblica, l automotive.

2 Il CRP (Centro Ricerche Plast-Optica) è stato fondato nel giugno del 2002, grazie alla collaborazione del Centro Ricerche FIAT (CRF), dell Automotive Lighting Rear Lamps Italia (ex Seima Italiana) e dell Agemont (Agenzia per lo sviluppo della montagna del Friuli Venezia Giulia). CRP conduce attività di ricerca nei seguenti settori : ottica, illuminazione e sistemi di segnalazione Stampaggio ad iniezione delle materie plastiche micro e nano tecnologie LA MISSIONE.. Fornire innovazione, supporto e consulenza alle SME (specialmente nel nordest), allo scopo di favorirne la crescita e la competitività, in concerto col Centro Ricerche FIAT, trasferendo loro prodotti e processi innovativi. Divenire un punto di riferimento per I centri di ricerca, almeno a livello europeo, col supporto del Centro Ricerche FIAT, in una rete di eccellenza con altri istituti scientifici e col mondo accademico Orbassano (TO) Promuove, sviluppa e trasferisce contenuti innovativi in grado di dare distintività e competitività al prodotto Pomigliano (NA) Promuove lo sviluppo dell'innovazione e la sua applicazione in progetti, prodotti e processi CRF unità locale di Trento Soluzioni tecniche e tecnologiche per veicoli speciali e di nicchia (low volumes); infotelematica CRP SpA - Amaro (UD) Ottica, materiali plastici, micro e nanotecnologie CRF unità locale di Foggia Sperimentazione motori Diesel e a metano CRF Sede secondaria di Valenzano (BA) Sistemi iniezione per motori a combustione interna ELASIS sede secondaria di Lecce Macchine da movimento terra e da costruzione 2

3 Centro Ricerche Plast-Optica: le aree di ricerca Ottica illuminazione e segnalazione con sorgenti a stato solido Progettazione e simulazione ottica Dispositivi di illuminazione basati su superfici complesse, sia in trasmissione che in riflessione Progettazione di micro-ottiche Caratterizzazione ottica e fotometrica Materiali plastici Materiali plastici innovativi e tecnologie correlate Stampaggio ad iniezione tradizionale ed ad inietto-compressione Simulazione di processo Micro-stampaggio Stampaggio di materiali innovativi Caratterizzazione dei materiali Micro e nano technologie applicate all ottica ed ai materiali plastici Tecnologia Chip on board (COB) Nuove sorgenti luminose (Chip-LED, OLED) Nanomateriali and nanomachining Caratterizzazione morfologica di micro e nano strutture 3

4 E RISPARMIO ENERGETICO EVOLUZIONE TECNOLOGICA E MERCATI I VANTAGGI DELL A LED LE NORMATIVE DI SICUREZZA : IL CASO DEL FARETTO 1 W A MICRO-OTTICHE PER IL SETTORE ARREDAMENTO L IMPORTANZA DI OTTIMIZZARE L INTERO SISTEMA GESTIONE TERMICA DEI SISTEMI A LED: IL CASO DI UN FARETTO 5/10 W PER IL SETTORE NAVALE EFFICACIA DEI SISTEMI OTTICI: LAMPIONE STRADALE PER L PUBBLICA ESEMPI DI ELEMENTI OTTICI AD ALTA EFFICIENZA E TECNOLOGIE DI PRODUZIONE TECNOLOGIE CHIP ON BOARD PER DISPLAY TRASPARENTI CONCLUSIONI

5 Un LED emette luce quasi monocromatica (verde, blu, rossa, gialla) Gli elettroni fluiscono dalla regione n a quella p e si ricombinano emettendo luce DUE MODI PER PRODURRE LUCE BIANCA

6 I LED sono tra le sorgenti luminose più efficienti > 85 lm/w valore medio con alimentazione in continua ( si parla di 150 lm/w per LED in laboratorio) Sono direzionali e di piccole dimensioni ovvero la loro luce si può controllare in modo migliore e più efficiente Vita media molto lunga: a ore valutata come emissione sotto la soglia del 70% del valore nominale Sono intrinsecamente molto robusti ( non hanno filamenti ma sono blocchi compatti di semiconduttore) Hanno un accensione istantanea dell ordine dei nanosecondi e quindi offrono maggiore sicurezza nella segnalazione Sono ecologicamente più sostenibili ( non contengono Hg o Pb) Sono facilmente dimmerabili ovvero controllabili in intensità Offrono una possibilità di controllo cromatico con sistemi RGB Indice di resa cromatica più alto di molte altre sorgenti luminose Funzionano molto bene alle basse temperature Un importante svantaggio: oggi al luce emessa dai LED ha un costo di prima installazione più alto

7 CONFRONTO CON LE ALTRE SORGENTI LUMINOSE IN FUNZIONE DEL VALORE STIMATO DI UTILIZZO DELLA LUCE EMESSA LED Magazine.

8 In Italia il 16% delle energia spesa è dovuta all illuminazione. RISPARMIO ENERGETICO Efficienza luminosa 100 lm/watt Tempi di vita ore Alto fattore di utilizzo della luce riduzione di consumo energetico fino al 70% Modulazione dell intensità luminosa In Italia nel 2005 la spesa energetica totale è stata di 330 TWh. L illuminazione con sorgenti a stato solido consentirà di risparmiare nel 2025 il 50% rispetto al 2005, ossia di risparmiare 25 TWh/anno, che equivalgono a produzione annua di 3 centrali da 1000 MW. Spesa energetica italiana TWh - Spesa energetica italiana 2025 E 16% Introduzione LED RISPARMIO 8% 8% 84% 84% Dottorandi e imprese si incontrano 8

9 L applicazione della tecnologia a LED contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2 ed alla riduzione del consumo di carburante. Questo aspetto è emerso in particolare dopo l introduzione nei nuovi modelli di auto, della luce diurna (Daytime Running Light o DRL). In particolare una coppia di DRL a LED consuma 14W mentre l accensione diurna dei fari in un veicolo convenzionale (anabbaglianti, posizione anteriore e posizione posteriore) porta un consumo di 300W. La seguente tabella riporta i valori di consumo di carburante e di emissioni di CO2 per entrambi i casi.

10

11 L illuminazione con sorgenti a stato solido ha la potenzialità di rivoluzionare il mercato dell illuminazione pubblica attraverso l introduzione di sorgenti di luce più versatili, ad alta efficienza e con tempi di vita più elevati rispetto alle sorgenti tradizionali, con rilevanza in termini di consumi energetici e impatto ambientale. Industriale 9% PRIMO TARGET Commerciale 48% Outdoor 28% % Più del 60% del mercato dell illuminazione è costituito da luminarie con meno di 1000 lumen 20 SECONDO TARGET 15% Residenziale Lumen Dottorandi e imprese si incontrano 11

12

13 L efficacia energetica dei LED, ovvero la quantità di luce per ogni watt di potenza elettrica fornita è cresciuta significativamente negli ultimi anni e attualmente si attesta tra i 50 ed i 100 lumen per watt. I margini di sviluppo sono ancora ampi e diversi costruttori prevedono di raggiungere ed in qualche caso di superare i 160 lumen per watt. A titolo di confronto le sorgenti a incandescenza possono fornire dai 15 ai 25 lumen/watt L efficacia delle fluorescenti compatte si aggira dai 60 ai 100 lumen/watt ma è stabile da anni.

14 Fino a non molto tempo fa gli aspetti della sicurezza fotobiologica dei dispositivi di illuminazione a LED erano regolati dalla norma CEI 60825, concepita originariamente per i laser e di difficile applicazione (specialmente per i LED bianchi). Per ovviare a questi problemi è stata recentemente introdotta la norma CEI IEC Nella nuova normativa vengono tenuti in considerazione i rischi connessi alla : azione attinica dei raggi UV sugli occhi e sulla pelle azione della radiazione nel vicino UV sugli occhi azione della radiazione blu sulla retina effetto termico sulla retina effetto della radiazione IR sull occhio effetto termico sulla pelle La norma classifica i dispositivi di illuminazione nelle seguenti categorie: Gruppo di rischio 0: nessun rischio (Dispositivi che non pongono rischi fotobiologici) Gruppo di rischio 1: basso rischio (Dispositivi che non pongono rischi fotobiologici in quanto il normale comportamento dell occhio umano limita automaticamente l esposizione a livelli non dannosi.) Gruppo di rischio 2: rischio moderato (Dispositivi che non pongono rischi fotobiologici in quanto la reazione automatica di risposta alle sorgenti molto intense dell occhio umano in buona salute limita automaticamente l esposizione.) Gruppo di rischio 3: rischio elevato ( Dispositivi che pongono rischi fotobiologici anche per esposizioni di breve durata < 0,25 sec.)

15 Azione della radiazione blu sulla retina CASE STUDY: Illuminazione del tavolo di lavoro di una cucina. Il dispositivo luminoso è annegato in una mensola posta ad una distanza di 0,8 a 1 m sopra la zona da illuminare. Supponiamo di utilizzare un LED bianco da 60 lm. 1 0,9 Intensity [normalized to 1] 0,8 0,7 0,6 0,5 0,4 0,3 0,2 0, Wavelength [nm] 5L 7K7L 8K7L 8K8L Soluzione con 1 solo LED (niente ottica o ottiche in riflessione basso rapp. Rifl/Dir): Il dispositivo rientra nella classe 2 (rischio moderato). Per evitare problemi il tempo di esposizione non dovrebbero superare i 45 secondi. Soluzione con faretto a micro-ottiche: Lo stesso LED con una soluzione a micro-ottiche riesce a distribuire la luce sul piano di lavoro in modo più efficace e al contempo grazie alla maggior area di emissione porta il dispositivo a funzionare in classe 0 (nessun rischio).

16 Efficienza di sistema = efficienza del driver X efficienza ottica X efficienza termica X efficacia luminosa del LED UN ESEMPIO: EFFICACIA LUMINOSA DEL LED 90 lm/w Efficienza del driver elettronico 85% Sistema ottico a due componenti TIR (85%) riflettore 85% Derating termico 8% Efficienza di sistema 90X0,85X0,85X0,85X0,92=50,85 lm/w QUESTO VALE PER OGNI SORGENTE LUMINOSA MA.. I LED SONO PIU CARI!! QUINDI OCCORRE OTTIMIZZARE OGNI PASSO

17 I tempi di vita delle sorgenti a stato solido sono molto superiori sia a quelle delle sorgenti incandescenti che a quelle fluorescenti. Temperature eccessive o correnti troppo elevate riducono la vita media dei LED

18 Applicazioni navali (faretto 5/10 Watt) Necessità di incasso in ridotte dimensioni senza ricircolo d aria Scatola (lana di roccia) PROGETTAZIONE DI UN DISSIPATORE CUSTOM T max = 46,45 C T min = 37,28 C T media = 44,35 C Supporto (lana di roccia) Simulazione termica basetta elettronica T max basetta = 90,07 C Simulazione termica basetta elettronica T max basetta = 48,13 C

19 Progettazione meccanica: FARETTO LED 7 Watt Staffa di fissaggio Alimentatore DISSIPATORE ALETTATO Basetta Elettronica Ottiche TIR Case/Dissipatore Micro-ottiche Nella fase di progettazione meccanica si è optato per la realizzazione di un case di faretto che svolgesse la duplice funzione: estetica e di dissipazione termica. Dimensioni d ingombro del dispositivo: diametro corona estetica: 120 mm diametro area illuminata: 80 mm profondità: 65 mm

20 Applicazioni navali (faretto 5/10 Watt) SOSTITUZIONE SISTEMA ALOGENO CON DISPOSITIVO A LED Costo cumulativo ALOGENA 20W Costo cumulativo Faretto LED 7W Risparmio cumulativo creato 200 Euro Anno

21 Laddove è richiesto un fascio in uscita molto ampio risulta conveniente sfruttare il fatto che il LED emette spontaneamente su una semisfera. Con una ottica in trasmissione che sfrutta la sola rifrazione si può sagomare il fascio in maniera efficace. Area illuminata Sorgente luminosa

22 LAMPIONE STRADALE PER L L PUBBLICA La progettazione di superfici ottiche complesse calcolate ad hoc per un dato compito di distribuzione della luce consentono di indirizzare in modo preciso la radiazione nelle aree richieste ottenendone vantaggi in termini di flusso necessario per la funzione. OTTICHE CALCOLATE AD ALTA DIREZIONALITA EMISSIONE ASIMMETRICA CON Ottiche così progettate permettono di realizzare dei pattern di illuminazione uniformi su aree di estensione prefissata.

23 LAMPIONE STRADALE PER L L PUBBLICA Caratteristiche e vantaggi rispetto le lampade tradizionali: Modularità 48 led da 1W o 24 led da 2W Riduzione del consumo elettrico Consumo max 50 W (rispetto 75 W con lampade al sodio a parità di illuminamento) Alimentazione 24/36 VCC o 220/240 VAC Possibilità di funzionamento con pannello fotovoltaico senza inverter aggiunto Luminosità variabile mediante opportuno segnale esterno risparmio energetico mediante utilizzo intelligente Temperatura di funzionamento < 50 C vita media > ore Indice di resa cromatica (CRI) > 80 contro un CRI di 20 delle lampade al sodio

24 Attraverso un approccio integrato allo studio prodotto/processo, per raggiungere risultati ottimizzati in termini di time to market", costi, qualità e prestazioni Realizzazione del modello Progettazione ottica e costruzione del modello CAD Progettazione e Simulazione ottica Verifica ed ottimizzazione delle prestazioni Simulazione termica Verifica ed ottimizzazione delle prestazioni termiche Simulazione tooling e processo di stampaggio Ottimizzazione a calcolo dei parametri di processo Costruzione del prototipo e misure Dottorandi e imprese si incontrano 24

25 Inietto-compressione Nel processo si distinguono essenzialmente 2 fasi: INIEZIONE VANTAGGI DELLA TECNOLOGIA La fase di compressione induce un compattamento uniforme del materiale termoplastico fornendo al prodotto finale: omogeneità delle proprietà fisiche (quindi omogeneità delle proprietà ottiche) stabilità dimensionale controllo sui ritiri volumetrici controllo sugli stress residui. L iniezione del polimero all interno di una cavità di dimensioni maggiorate riduce notevolmente le pressioni di processo, il tonnellaggio della pressa e gli shear stress sul materiale. COMPRESSIONE INIEZIONE: durante questa fase la cavità stampo viene mantenuta parzialmente aperta allo scopo di consentire al polimero di fluire con facilità all interno della stessa. COMPRESSIONE: durante od alla fine della fase di iniezione la forza di chiusura della pressa riduce lo spessore della cavità stampo allo spessore reale del componente da realizzare; il polimero viene forzato all interno delle porzioni non riempite della cavità. Lo stampaggio per inietto-compressione risulta vantaggioso nella realizzazione di: componenti di grosso spessore controllo ritiri volumetrici elementi a parete sottile riduzione pressioni di processo e tonnellaggio pressa vetrature materiale compatto ed omogeneo parti estetiche in generale stabilità dimensionale e qualità delle superfici ottiche e lenti omogeneità delle proprietà fisiche su spessori variabili micro-ottiche ottima replica delle geometrie della cavità stampo

26 Stampaggio sotto vuoto Nello stampaggio sotto vuoto il flusso del polimero avanza in una cavità stampo che viene precedentemente evacuata dagli aeriformi a mezzo di valvole automatiche collegate a pompe generatrici di vuoto tecnico. Durante l intera fase di iniezione la valvola rimane aperta per consentire l espulsione dei gas e dell aria attraverso il foro di scarico; la chiusura della valvola si verifica in maniera automatica grazie alla pressione del materiale plastico che agisce sulle parti meccaniche predisposte all intercettazione della stessa. FUSO PIASTRA FISSA VANTAGGI DELLA TECNOLOGIA Le più comuni difettosità inficianti la qualità di un prodotto ottico, dovute alla presenza di areiformi in cavità stampo, sono: effetto Diesel, dovuto alla combinazione dell aumento di pressione e temperatura della miscela di gas (se non evacuata dalla cavità la miscela gassosa segue l evoluzione p-v-t del fuso polimerico) bolle d aria limitata replica di eventuali dettagli prismati, dovuta all insinuarsi di volumi di aria alla cima delle prismature LENTE PER RETRO DI SERIGRAFIE DISTRIBUTORI BEVANDE Bruciatura per effetto Diesel PIASTRA MOBILE VALVOLA Stampaggio tradizionale ARIA/GAS DISTANZIALE Stampaggio sotto vuoto

27 OTTICHE TIR (Riflessione Interna Totale) GUIDE LUCE GUIDE LUCE DI ELEVATO SPESSORE COLLIMATORI SINGOLI PER SORGENTI LED STAMPO CON TASSELLI OTTICHE LAVORATI AL DIAMANTE MATRICI DI COLLIMATORI PER ACCOPPIAMENTO A SORGENTI LED MISURA CON SCANNER 3D +0.02mm COMPONENTE STAMPATO -0.02mm

28 SISTEMI A GEOMETRIE COMPLESSE ELEMENTI OTTICI IN TRASMISSIONE E RIFLESSIONE RIFLETTORE IN ABS PER LED AD ALTA EFFICIENZA GEOMETRIA PRISMATURE RILEVATA AL PROFILOMETRO DATI ELABORATI CON CON MATLAB (h=225µm, passo 300µm) CIVILE FANALERIA AUTO SISTEMI CON MICRO-OTTICHE INTEGRATE SEGNALAZIONE AUTOSTRADALE MICRO-OTTICHE ESAGONALI h=30µm, passo 500µm FANALERIA AUTO MICRO-OTTICHE CILINDRICHE MICRO-OTTICHE SFERICHE h=40µm passo 100µm MICRO-OTTICHE CILINDRICHE RILEVAZIONE AL PROFILOMETRO

29 REALIZZAZIONE DI INSERTI ELETTROFORMATI IN NICHEL CON MICROSTRUTTURE TURE ELETTROFORMING Inserto stampo in Nichel Replica su componente plastico LENTE SINGOLA PER LED AD ALTA POTENZA Realizzazione inserti stampo con microstrutture in Nichel

30 Linea di montaggio automatica presso CRP Serigraphic SMT Die bonder Reflow oven Wire bonder Inspection JetDispenser Technologie: SMT, COB (Chip On Board), COF (Chip On Flex), COG (Chip On Glass) UPH max= 3600 Dimensioni massime PCB 10 x8 Abilitata per componenti e collanti LEAD FREE

31 Esempi di Light engine 31

32 Display Trasparenti (HUD) mediante COG La tecnologia COB applicata a sottostrati trasparenti consente di sviluppare soluzioni originali per display trasparenti a basso contenuto di informazioni. Vantaggi: alta luminosità Resistenza alle variazioni di temperatura Elevata trasparenza

33

34 Le sorgenti LED hanno molti vantaggi un solo svantaggio il costo di prima installazione, occorre ottimizzare ogni componente del sistema attraverso Progettazione ottica dedicata Progettazione termica Progettazione elettronica Progettazione e ottimizzazione del processo I principali vantaggi sono: Efficienza luminosa Riduzione dei consumi elettrici Durata Velocità di accensione Variazione cromatica semplice Libertà di stile e soluzioni compatte Per ottenere questi vantaggi nei nuovi sistemi di illuminazione non basta sostituire le sorgenti luminose ma occorre ottimizzare il sistema in tutti i suoi principali componenti per mezzo di nuovi strumenti di valutazione virtuale nonchè nuove tecnologie di produzione

35 Esempi di applicazioni: funzione DRL della Alfa 8C

36 Lexus LS 600h: auto ibrida full LED Lancia Musa: fanale posteriore Lancia Delta: DRL e fanale posteriore AUDI e BMW: su vari modelli DRL e fanali posteriori Ferrari California: DRL, direzione anteriore e fanale posteriore Alfa 8C - Daytime Running Light VW Passat: fanale posteriore

37 3 1 RETRO DI VENDING MACHINES 4 2 Lo studio di un sistema di retroilluminazione per Vending machine in sotituzione del attuale sistema a lampade fluorescenti. Vantaggi conseguiti: Numero di LED con ottica dedicata ridotto (10 1 W) Riduzione dei consumi totali della macchina del 25 % Uniformità di retroilluminzione Vita media stimata h grazie alla gestione termica del sistema

38 E LIGHTING LED traffic lights for Ferrovie dello Stato

39 Nome programma Primo proponente Area tecnologica ALADIN - Nuova generazione di sistemi di illuminazione/segnalazione intelligenti ad alta efficienza che incorporano generazione ed accumulo energetico Centro Ricerche Plast-optica S.p.A. EFFICIENZA ENERGETICA - B) Aree tecnologiche ad alto potenziale applicativo B4) tecnologie avanzate per illuminazione Dal punto di vista tecnico verranno realizzati dei sistemi custom di illuminazione/segnalazione con elementi innovativi sotto molteplici aspetti: la ormai consolidata tecnologia LED inorganica sarà affiancata da quella organica, esplorando tecniche di produzione OLED applicabili anche alla produzione di batterie a film e celle solari a basso costo. Su scala nazionale sarà avviata la produzione d emettitori a stato solido inorganici. le sorgenti luminose saranno sviluppate sia su substrato rigido che su flessibile, al fine di permettere la completa integrazione in differenti sistemi di illuminazione e segnalazione. l elettronica di controllo sarà completamente integrata mediante sistemi System on Chip. Nuovi driver ad alta efficienza saranno implementati e consentiranno la gestione intelligente del dispositivo luminoso e l interfaccia tra sistema di accumulo/conversione/illuminazione. i sistemi saranno dotati di intelligenza, le funzionalità adattative consentiranno d aumentare il risparmio energetico attraverso l implementazione di strategie di gestione e controllo. l interfaccia con l ambiente esterno sarà realizzata mediante sistemi di comunicazione wire-less la riduzione dei consumi di energia elettrica di tali sistemi verrà aggredita anche con l uso di sistemi generazione/accumulo a film sottile altamente efficienti e integrati nel sistema stesso.

40 Thin film Photovoltaic cells 5 mm Brake-light Turn light Reversing-light Rear fog-light Incandescent lamps 135 mm Integrated inorganic LED 15mm RFID tag Ambient Thin film Battery light sensor Advanced SSI

Illuminazione a LED: realizzazione funzionale e risparmio energetico

Illuminazione a LED: realizzazione funzionale e risparmio energetico Illuminazione a LED: realizzazione funzionale e risparmio energetico SARA PADOVANI Centro Ricerche Plast-optica S.p.A. Udine 30 Gennaio 2015 Index Illuminazione LED e risparmio energetico Principi di funzionamento

Dettagli

Dal Fotovoltaico all Efficienza energetica

Dal Fotovoltaico all Efficienza energetica Dal Fotovoltaico all Efficienza energetica CRIADON opera da cinque anni nel settore delle energie rinnovabili ma già negli Anni 90 l attuale nucleo operativo si occupava di energia solare e di risparmio

Dettagli

Sistemi domotici user-friendly attraverso l utilizzo di dispositivi di illuminazione efficienti ed intelligenti

Sistemi domotici user-friendly attraverso l utilizzo di dispositivi di illuminazione efficienti ed intelligenti Sistemi domotici user-friendly attraverso l utilizzo di dispositivi di illuminazione efficienti ed intelligenti Sara Padovani Centro Ricerche Plast-optica S.p.A. Centro ricerche Plast-optica Il CRP (Centro

Dettagli

QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO

QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO Convegno EPH+ La progettazione integrata a servizio dell efficienza energetica e del comfort ILLUMINOTECNICA QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO ENERGY PERFONRMANCE HOME PLUS 1 Gestione digitale

Dettagli

art R LUX 10 Lampada a LED per l illuminazione di strade provinciali, tangenziali, urbane, extraurbane e residenziali.

art R LUX 10 Lampada a LED per l illuminazione di strade provinciali, tangenziali, urbane, extraurbane e residenziali. art R LUX 10 Lampada a LED per l illuminazione di strade provinciali, tangenziali, urbane, extraurbane e residenziali. ottica - 24 / 36 LED CREE con assorbimento di 40-60 - 80-100W efficienza sorgente

Dettagli

Workshop Trasporti e Infrastrutture

Workshop Trasporti e Infrastrutture Workshop Trasporti e Infrastrutture Illuminazione efficiente nel terziario: illuminazione pubblica Fabio Pagano ANIE ASSIL Introduzione L'illuminazione è stato il primo servizio offerto dalle aziende elettriche

Dettagli

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Arcavacata Rende, 8 ottobre 2010 La luce come requisito di legge negli ambienti di lavoro Come riconoscere un apparecchio di illuminazione Direttiva ECOdesign e possibili

Dettagli

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza.

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza. Alimentatore switching controllato, per Led di. Detto alimentatore è controllato da un circuito, che consente la possibilità a qualsiasi corpo illuminante, ( stradale ovvero di interni ), di erogare la

Dettagli

Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP

Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP CLLP i pannelli LED di ultima generazione! I pannelli LED sono l ideale per l illuminazione pubblica e privata. Risparmi fino all 80% dei consumi elettrici! www.ecodhome.com/prodotti/pannelli-led.html

Dettagli

LYNX. LYNX è ideale per essere incassato a soffitto o su mensole, nicchie, librerie e scaffali.

LYNX. LYNX è ideale per essere incassato a soffitto o su mensole, nicchie, librerie e scaffali. LYNX LYNX è un faretto spot da incasso con 1 LED di potenza di ultima generazione, fornibile in versione monocromatica bianco caldo, bianco naturale, bianco freddo, blu o RGB. LYNX è ideale per essere

Dettagli

Illuminazione a LED per ampi spazi

Illuminazione a LED per ampi spazi Illuminazione a LED per ampi spazi Sistemi di illuminazione in linea con LED E4, E5 ed E7 di ETAP comprendono una vasta gamma di luci a LED per grandi spazi e soffitti alti, come stabilimenti industriali,

Dettagli

Profilo Aziendale 2012. Dove c è molta luce, l ombra è più nera.. LA GIUSTA LUCE

Profilo Aziendale 2012. Dove c è molta luce, l ombra è più nera.. LA GIUSTA LUCE Profilo Aziendale 2012 Dove c è molta luce, l ombra è più nera.. LA GIUSTA LUCE La Storia 2003 : nasce l idea System Tech dall imprenditore Rocco Argentiero, come sintesi dei concetti di tecnologia e risparmio

Dettagli

la luce ha un cuore nuovo!

la luce ha un cuore nuovo! 2014 la luce ha un cuore nuovo! Sistemi di illuminazione a led Armature Stradali led mod. ELE ELE 24.1 ELE 32.3 ELE 54.5 ELE 80.7 ELE 96.9 Cappelloni led mod. HBL HBL 60...10 HBL 80.11 HBL 100...12 HBL

Dettagli

LED PANELS. Pag. 1di 5

LED PANELS. Pag. 1di 5 LED PANELS I Pannelli LED sono sistemi professionali molto versatili, in grado di soddisfare le varie esigenze per l illuminazione d interni. Per la realizzazione si utilizzano tecnologie innovative che

Dettagli

Una ricca gamma: Samsung, Genesis, BRIDGlux, Epistar, Cree, sanan cob

Una ricca gamma: Samsung, Genesis, BRIDGlux, Epistar, Cree, sanan cob Data Speed nasce nel 1985. I 30 anni di esperienza nel settore ci pongono come Leader tra i Rivenditori di Prodotti Informatici per l'azienda, l'ufficio e la Scuola. Data Speed è in grado di proporre una

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO. Modello SPL12-W

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO. Modello SPL12-W DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO Modello SPL12-W versione 01/2011 Il lampione fotovoltaico dovrà essere dotato di : N 1 modulo fotovoltaico da 85Wp 12V in silicio monocristallino N 1 contenitore

Dettagli

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led EX FACOLTA DI INGEGNERIA Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led L impianto di illuminazione interna del complesso della ex Facoltà di Ingegneria è oggi tecnicamente obsoleto,

Dettagli

Comunicato stampa - Aprile 2012 ALYA

Comunicato stampa - Aprile 2012 ALYA ALYA Alya è stato progettato in occasione del 50esimo anniversario di Neri. Dotato di una tecnologia Led all avanguardia è la versione moderna di una lanterna e raggiunge massimi standard di comfort attraverso:

Dettagli

WS Series. Plafoniera stagna a LED

WS Series. Plafoniera stagna a LED WS Series Plafoniera stagna a LED Prestazioni straordinarie in ogni condizione ambientale. TECNOLOGIA Evoluta CONSUMI Ridotti RESISTENZA Ottimale VERSATILITÀ Massima La distribuzione uniforme del flusso

Dettagli

È delizioso restare immersi in questa specie di luce liquida che fa di noi degli esseri diversi e sospesi. Paul Claudel

È delizioso restare immersi in questa specie di luce liquida che fa di noi degli esseri diversi e sospesi. Paul Claudel Light Architects 1 È delizioso restare immersi in questa specie di luce liquida che fa di noi degli esseri diversi e sospesi. Paul Claudel 2 3 Comunicare con la luce La natura ci insegna che la luce è

Dettagli

CATALOGO TC 12. Settore ENERGIA ALTERNATIVA. Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche

CATALOGO TC 12. Settore ENERGIA ALTERNATIVA. Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche CATALOGO TC 12 Settore ENERGIA ALTERNATIVA Gruppo UX Lampade da giardino fotovoltaiche - 0464 414194 fax 0464 412534 0464 414194 fax 0464 412534 LAMPADE DA GIARDINO ALIMENTATE DALL ENERGIA SOLARE NO CAVI,

Dettagli

PUNTATORI SEGNATAGLIO PROIETTORI LASER

PUNTATORI SEGNATAGLIO PROIETTORI LASER PUNTATORI SEGNATAGLIO PROIETTORI LASER Si raccomanda di leggere attentamente il presente manuale prima di installare I dispositivi laser Manuale di installazione ed uso per dispositivi laser RLI Via nuova

Dettagli

Risparmio ed efficienza energetica nella illuminazione a LED

Risparmio ed efficienza energetica nella illuminazione a LED Risparmio ed efficienza energetica nella illuminazione a LED Luca Moscatello Direttore Tecnico Enel Sole Assisi, 12 Dicembre 2014 Enel Sole Profilo e Mission Profilo: Enel Sole, società del Gruppo Enel,

Dettagli

Vedere bene, lavorare meglio. Torce di ispezione a LED

Vedere bene, lavorare meglio. Torce di ispezione a LED Vedere bene, lavorare meglio Torce di ispezione a LED LPL19B1 Penlight Professional Lo strumento di ispezione portatile LPL03RECHX1 / LPL04RECHX1 Penlight Premium LED LUXEON Rebel ad alta potenza in un

Dettagli

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE

Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE Monitor conta energia EcoDHOME serie MCEE software di analisi incluso MCEE; una famiglia di monitor per ogni esigenza di monitoraggio dei consumi e della generazione di energia elettrica. Possono essere

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE 1 Illuminatore L illuminatore provvede a generare la luce e inviarla, minimizzando ogni dispersione con un sistema ottico opportuno, nel bundle cioè nel collettore

Dettagli

Paesaggio. Painting with light

Paesaggio. Painting with light Paesaggio Painting with light 1. PROCESSO DI DOPPIA VERNICIATURA Doppia verniciatura come standard applicato all intera gamma prodotti. Garanzia di durata nel tempo e di ottima resistenza ai raggi UV ed

Dettagli

GREEN SCHOOL COMPETITION 3. ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO «Martini» SCUOLA PRIMARIA «Colombo» Castelfranco Veneto 21 maggio 2015

GREEN SCHOOL COMPETITION 3. ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO «Martini» SCUOLA PRIMARIA «Colombo» Castelfranco Veneto 21 maggio 2015 GREEN SCHOOL COMPETITION 3 ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO «Martini» SCUOLA PRIMARIA «Colombo» Castelfranco Veneto 21 maggio 2015 RISPARMIO ENERGETICO La nostra scuola partecipa al concorso

Dettagli

Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose.

Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose. Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose. 2.1 Spettro di emissione Lo spettro di emissione di

Dettagli

EVML Armatura a LED Low bay

EVML Armatura a LED Low bay Staffa di fissaggio EVML - Zona 1, 2, 21, 22 - Eccellente dissipazione del calore - Bassi consumi ed alta efficienza - Adatta a basse temperaure - Facile installazione - Ingombro ridotto Alette di raffreddamento

Dettagli

www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio

www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio Samsung è la più grande compagnia tecnologica al mondo LED: LA TECNOLOGIA CHE REGALA

Dettagli

Teoria dell immagine

Teoria dell immagine Archivi fotografici: gestione e conservazione Teoria dell immagine Elementi di base: la luce, l interazione tra luce e materia, il colore Mauro Missori Cos è la fotografia? La fotografia classica è un

Dettagli

CATALOGO TC 55. Settore VARIE. Gruppo UX Pannelli luminosi a led per fonti luminose, per segnalazione e per pubblicità

CATALOGO TC 55. Settore VARIE. Gruppo UX Pannelli luminosi a led per fonti luminose, per segnalazione e per pubblicità CATALOGO TC 55 Settore VARIE Gruppo UX Pannelli luminosi a led per fonti luminose, per segnalazione e per pubblicità - GILUX Pannelli luminosi a led L esclusiva tecnologia a luce diffusa con led ad altissima

Dettagli

sezione 4 l ENERGIA E LA TECNICA sezione 4 Le trasformazioni dell energia pag. 106

sezione 4 l ENERGIA E LA TECNICA sezione 4 Le trasformazioni dell energia pag. 106 sezione 4 l ENERGIA E LA TECNICA indice di sezione Le trasformazioni dell energia pag. 106 IL PROBLEMA ENERGETICO Da qualche anno a questa parte ha assunto grande rilievo il problema energetico. Si parla

Dettagli

I corsi dell'area Lumen

I corsi dell'area Lumen I corsi dell'area Lumen I corsi di formazione tecnica che affronta le tematiche LED e Lighting Coordinatori: Ing. Diego Quadrio e Danilo ing Paleari, Studio Associato Quantis AREA LED Technology Obiettivo:

Dettagli

furyo DESCRIZIONE CARATTERISTICHE VANTAGGI OTTICO/AUSILIARI FURYO 1

furyo DESCRIZIONE CARATTERISTICHE VANTAGGI OTTICO/AUSILIARI FURYO 1 furyo +flo furyo Design: Michel Tortel DESCRIZIONE Furyo, apparecchio d illuminazione pubblica Sealsafe IP 66, è disponibile in due taglie e può essere equipaggiato con numerosi tipi di lampade: Cosmopolis,

Dettagli

CATALOGO GENERALE 2013

CATALOGO GENERALE 2013 CATALOGO GENERALE 2013 ENERGY SAVING LED SOLUTIONS Introduzione Caratteristiche e Vantaggi dei LED Tra i vantaggi e le caratteristiche di questa tecnologia possiamo citare: 1 Enorme risparmio di energia:

Dettagli

L.E.D. Luce per il futuro

L.E.D. Luce per il futuro L.E.D. Luce per il futuro Cos è un LED? Acronimo di LIGHT-EMITTING DIODE Cos è un diodo? Semiconduttore (materiale che ha una conducibilità intermedia tra i conduttori e gli isolanti) che permette il flusso

Dettagli

CATALOGO S E G N A L E T I C A S T R A D A L E E C A NTIERISTICA

CATALOGO S E G N A L E T I C A S T R A D A L E E C A NTIERISTICA CATALOGO S E G N A L E T I C A S T R A D A L E E C A NTIERISTICA S PANNELLO ALOGENO 3 LUCI CONFIGURAZIONI LUMINOSE LAMPEGGIANTI: TELECOMANDO PER PANNELLO 3 LUCI - Freccia sinistra - - Freccia destra -

Dettagli

MAC SYSTEM LAMPADE DI EMERGENZA CATALOGO PRODOTTI DISTRIBUZIONE MATERIALE ELETTRONICO

MAC SYSTEM LAMPADE DI EMERGENZA CATALOGO PRODOTTI DISTRIBUZIONE MATERIALE ELETTRONICO MAC SYSTEM DISTRIBUZIONE MATERIALE ELETTRONICO LAMPADE DI EMERGENZA CATALOGO PRODOTTI MAC SYSTEM DISTRIBUZIONE MATERIALE ELETTRONICO Settori trattati: Antincendio Rivelazione Gas Antintrusione Antintrusione

Dettagli

www.disano.it Illuminazione industriale a LED ENERGY SAVING

www.disano.it Illuminazione industriale a LED ENERGY SAVING www.disano.it Illuminazione industriale a LED ENERGY SAVING Illuminazione industriale a LED 2 Echo Led pag. 4 Il meglio della tecnologia Led applicata ad un prodotto da anni leader nel mercato per l'eccezionale

Dettagli

Beghelli presenta. La lampada di emergenza si trasforma: il doppio della luce, il triplo dell'autonomia e non ti lascia mai al buio

Beghelli presenta. La lampada di emergenza si trasforma: il doppio della luce, il triplo dell'autonomia e non ti lascia mai al buio Beghelli presenta La lampada di emergenza si trasforma: il doppio della luce, il triplo dell'autonomia e non ti lascia mai al buio A U T O R I P A R A Il Sistema brevettato di emergenza LED con elettronica

Dettagli

I L L U M I N A F AR E T T I E P R O I E T T O R I A L E D C O N 1 2 5 G I O C H I D I L U C E P R O G R AM M A T I

I L L U M I N A F AR E T T I E P R O I E T T O R I A L E D C O N 1 2 5 G I O C H I D I L U C E P R O G R AM M A T I I L L U M I N A F AR E T T I E P R O I E T T O R I A L E D C O N 1 2 5 G I O C H I D I L U C E P R O G R AM M A T I POTENZIOMETRO Art. 1110 000 Faretti RGB in Alluminio prossofuso di colore nero Ogni faretto

Dettagli

LA TECNOLOGIA A FIBRE OTTICHE

LA TECNOLOGIA A FIBRE OTTICHE LA TECNOLOGIA A FIBRE OTTICHE PER ILLUMINAZIONE, ARREDO URBANO ED EFFETTI SCENOGRAFICI A cura di Emanuele Cosentino Responsabile Commerciale e Marketing Met Fibre Ottiche CONTENUTI A. Informazioni generali

Dettagli

FIAMM.COM RESIDENTIAL ENERGY STORAGE SYSTEM

FIAMM.COM RESIDENTIAL ENERGY STORAGE SYSTEM FIAMM.COM RESIDENTIAL ENERGY STORAGE SYSTEM DA OGGI SEI LIBERO DI SCEGLIERE QUANDO USARE L ENERGIA DELLA RETE E QUANDO METTERLA DA PARTE PER UN CONSUMO SUCCESSIVO. RESIDENTIAL ENERGY STORAGE SYSTEM CON

Dettagli

INDOOR. Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE. TS DI46 SOSPENSIONE INDOOR Rev. 0 1/04/11

INDOOR. Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE. TS DI46 SOSPENSIONE INDOOR Rev. 0 1/04/11 INDOOR Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE Dogma è un sistema di illuminazione rivoluzionario, composto dall elemento illuminante e da hardware e software che ne permettono il controllo e la gestione

Dettagli

CHI SIAMO, COME OPERIAMO

CHI SIAMO, COME OPERIAMO PRESENTAZIONE 1 CHI SIAMO, COME OPERIAMO Tecnologie e soluzioni al servizio dell Uomo e dell Ambiente impegniamo la nostra passione e le nostre competenze nella ricerca e nello sviluppo di idee, prodotti

Dettagli

COMPARAZIONE DELLE SORGENTI LUMINOSE TRADIZIONALI

COMPARAZIONE DELLE SORGENTI LUMINOSE TRADIZIONALI COMPARAZIONE DELLE SORGENTI LUMINOSE TRADIZIONALI LAMPADE DELLA FAMIGLIA INCANDESCENZA La lampada a incandescenza è il più comune apparecchio di illuminazione domestica ed è disponibile due diverse configurazioni:

Dettagli

I Diodi. www.papete.altervista.org http://elettronica-audio.net76.net

I Diodi. www.papete.altervista.org http://elettronica-audio.net76.net I Diodi Questi componenti sono provvisti di due terminali: il catodo e l'anodo. Il catodo si riconosce perchè sul corpo è stampata una fascia in corrispondenza di tale piedino. Ad esempio, i diodi nella

Dettagli

ITAS Elena di savoia Bari Lorusso Patrizio 4 Bbio

ITAS Elena di savoia Bari Lorusso Patrizio 4 Bbio ITAS Elena di savoia Bari Lorusso Patrizio 4 Bbio Cambia le vecchie lampadine ad incandescenza con delle nuove lampadine a risparmio energetico. Io l ho fatto si risparmia veramente e si inquina anche

Dettagli

La ricerca eni sull energia solare

La ricerca eni sull energia solare La ricerca eni sull energia solare Roberto Fusco Istituto eni Donegani Novara 16 Workshop T.A.C.E.C.: Efficienza Energetica e Tecnologie Chimiche nelle Produzioni Elettriche e Energetiche Milano, 23/05/2013

Dettagli

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA COMUNE DI GUAGNANO Provincia DI LECCE POI ENERGIA 2007 2013 / PROGRAMMA OPERATIVO INTERREGIONALE ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Dettagli

Band. Illuminazione estremamente estensiva ed uniforme con la tecnologia LED

Band. Illuminazione estremamente estensiva ed uniforme con la tecnologia LED Band Illuminazione estremamente estensiva ed uniforme con la tecnologia LED Band è un nuovo accessorio lineare ad incasso per illuminazione guida ed illuminazione di facciate. Con il suo sistema esclusivo

Dettagli

STILIS. armatura stradale a LED

STILIS. armatura stradale a LED armatura stradale a LED Informazioni Generali Lo STILIS è un apparecchio brevettato innovativo e d eccezionale potenza caratterizzato da un fascio luminoso generato da led sapientemente orientati (sistema

Dettagli

PICIL IN OTTICA SMART

PICIL IN OTTICA SMART PICIL IN OTTICA SMART Ing. Diego Bonata Belluno, 11 Aprile 2014 La prima associazione europea di progettisti dell illuminazione eco-sostenibile www.lightis.eu 01-gen-05 01-ago-05 01-mar-06 01-ott-06 01-mag-07

Dettagli

Eco Led - LUCE A RISPARMIO ENERGETICO DA 50% AL 85% - DURATA 30 ANNI / 100.000 ORE SENZA MANUTENZIONE

Eco Led - LUCE A RISPARMIO ENERGETICO DA 50% AL 85% - DURATA 30 ANNI / 100.000 ORE SENZA MANUTENZIONE Energy Saving ENERGY SAVING ENERGY SAVING Eco Led NEGOZI - LOCALI PUBBLICI - INDUSTRIE - LUCE A RISPARMIO ENERGETICO DA 50% AL 85% - DURATA 30 ANNI / 100.000 ORE SENZA MANUTENZIONE - RIDUZIONE DI EMISSIONI

Dettagli

Illuminotecnica a Stato Solido Soluzioni a LED odierne e future

Illuminotecnica a Stato Solido Soluzioni a LED odierne e future Illuminotecnica a Stato Solido Soluzioni a LED odierne e future Dr. Alessandro Costantini Agenda La Luce Sorgenti di Luce artificiale Promesse della SSL Opportunità offerte dalla SSL Valutare il costo

Dettagli

Classificazione dei laser

Classificazione dei laser Classificazione dei laser ATTENZIONE: i criteri di classificazione sono cambiati Classi introdotte nel 1993 Classi introdotte nel 2007 1 1 1M 2 2 3A 3B 2M 3R 3B 4 4 Che cos è la coerenza (spaziale):

Dettagli

Presentazione!!del!progetto!di!efficientamento!energetico!con!! utilizzo!di!apparati!illuminanti!professionali!!con!tecnologia!led!

Presentazione!!del!progetto!di!efficientamento!energetico!con!! utilizzo!di!apparati!illuminanti!professionali!!con!tecnologia!led! Presentazionedelprogettodiefficientamentoenergeticocon utilizzodiapparatiilluminantiprofessionalicontecnologialed Descrizione progetto di Locazione Operativa con riscatto Riduzione spesa energetica ed

Dettagli

SIMES è ora disponibile su App Store

SIMES è ora disponibile su App Store L I G H T + B U I L D I N G 2 0 1 2 Sede SIMES S.p.A. SIMES è ora disponibile su App Store L applicazione ufficiale SIMES per ipad dedicata a tutti i professionisti della luce è ora disponibile per il

Dettagli

Elettroerosione Macchina per elettroerosione

Elettroerosione Macchina per elettroerosione Elettroerosione 1 Macchina per elettroerosione 2 Politecnico di Torino 1 Il processo di elettroerosione Viene generato un campo elettrico tra elettrodo e pezzo Si forma un canale ionizzato tra elettrodo

Dettagli

SINCE 1997 YARIS HYBRID

SINCE 1997 YARIS HYBRID SINCE 1997 YARIS HYBRID TIME TO GO HYBRID. La tecnologia ibrida arriva a bordo della Yaris. Al suo packaging intelligente e all agilità di sempre si unisce la straordinaria esperienza di guida ed efficienza

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

Partner Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Progetto Smart Grid LABZERO Comune di Bari

Partner Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Progetto Smart Grid LABZERO Comune di Bari Partner Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Progetto Smart Grid LABZERO Comune di Bari Sede Operativa Via La Lenza - Zona Industriale 70010 - Capurso (BA) PUGLIA Sede

Dettagli

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Luce intelligente ed Più luce senza apparecchi extra Le lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL sono famose per il ridotto

Dettagli

LIFE 04 ENV/IT/000437 PHAROS # $ % & ' ( )* # +,

LIFE 04 ENV/IT/000437 PHAROS # $ % & ' ( )* # +, LIFE 04 ENV/IT/000437 PHAROS!" # $ % & ' ( )* # +, Apparecchiature Per quanto riguarda le apparecchiature, le indicazioni principali per i golf club e porticcioli riguardano: la sostituzione di lampadine

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

ARTICOLAZIONE DELLE FASI

ARTICOLAZIONE DELLE FASI ARTICOLAZIONE DELLE FASI 1.1 DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE DI PRODOTTO IL punto di partenza delle attività previste è la definizione delle missioni di riferimento per il veicolo ibrido bimodale da adibire

Dettagli

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Cagliari, 15 luglio 2011 T Hotel, Via dei Giudicati, Cagliari Convegno Regionale della CGIL e della FILCTEM sul tema Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Allegato 4 IL SOLARE

Dettagli

Company Profile. LEDè - Custom Quality Lighting

Company Profile. LEDè - Custom Quality Lighting Company Profile LEDè Custom Quality Lighting LEDè è una società italiana con sede a Padova, che si occupa di progettazione, produzione e distribuzione di apparecchi d illuminazione a LED ad elevatissimo

Dettagli

Illuminare con i LED. Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni

Illuminare con i LED. Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni E Illuminare con i LED Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni V (λ) Indice La fabbrica della luce 1 2 4 6 8 14 16 18 24 26 28 32 36 38 La fabbrica della luce I LED: l alternativa

Dettagli

Codice Prezzo Descrizione Imballo Cart. FBRL0398 107,10 Ring DRL/NSL luci 18 led omologate 24h su 24h scatola 20 cp. 70 mm 70 mm

Codice Prezzo Descrizione Imballo Cart. FBRL0398 107,10 Ring DRL/NSL luci 18 led omologate 24h su 24h scatola 20 cp. 70 mm 70 mm ACCESSORI ELETTRICI luci drl e fari supplementari LUCI RL E SL AYTIME RUNNING LIGHTS E STYLING LIGHTS Modalità che produce l effetto di luce di posizione per la notte. Luci Led omologate* oppia funzione

Dettagli

Scambiatore Condensing

Scambiatore Condensing Mynute Green S Caratterizzata da una nuova estetica particolarmente elegante che contraddistingue la nuova family line delle caldaie Beretta, la gamma Mynute Green S si avvale di due versioni combinate

Dettagli

Impianti di illuminazione L E. D. : Esempi applicativi

Impianti di illuminazione L E. D. : Esempi applicativi Impianti di illuminazione a LED L.E.D.: ED: Esempi applicativi Arch. Marco Ariani LED Acronimo di LIGHT-EMITTING DIODE Cos è un diodo? Semiconduttore (materiale che ha una conducibilità intermedia tra

Dettagli

ILLUMINIAMOCI! SOTTO UNA LUCE NUOVA

ILLUMINIAMOCI! SOTTO UNA LUCE NUOVA ILLUMINIAMOCI! SOTTO UNA LUCE NUOVA DA FINE APRILE 2014 Tutto il nostro Comune sarà interessato dalla sostituzione dei corpi illuminanti di tutta la pubblica illuminazione con tecnologia a LED. Lampioni

Dettagli

I collettori solari termici

I collettori solari termici I collettori solari termici a cura di Flavio CONTI, ing. LUVINATE (Varese) Tel. 0332 821398 Collettori solari a BASSA temperatura I collettori solari a bassa temperatura utilizzati normalmente negli impianti

Dettagli

Pompa di calore per produzione di Acqua Calda Sanitaria

Pompa di calore per produzione di Acqua Calda Sanitaria POMPA DI CALORE ACQUA PLU 300 Pompa di calore per produzione di Acqua Calda anitaria POMPA DI CALORE PER ACQUA ANITARIA ACQUA PLU 300 La Pompa di calore ACQUA PLU 300 di HITEC è un prodotto innovativo

Dettagli

Tower Green he NEW. Basamento Condensing

Tower Green he NEW. Basamento Condensing Tower Green he NEW Basamento Condensing Tower Green he Beretta presenta la nuova linea moderna ed elegante di basamento condensing Tower Green he, sintesi dell unione tra tecnologia e solidità. La gamma

Dettagli

D.L. Energypoint srl P.IVA 09794010018 Via Lesegno 31, 10136 Torino tel 3497637927 fax +39 0113278798 info@impianti-solari.org

D.L. Energypoint srl P.IVA 09794010018 Via Lesegno 31, 10136 Torino tel 3497637927 fax +39 0113278798 info@impianti-solari.org Progetto per la sostituzione dell illuminazione pubblica sulle SS con lampioni a LED ad alta resa luminosa e basso consumo energetico con alimentazione a rete e produzione di corrente elettrica rinnovabile

Dettagli

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro

Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro Prof.ssa Grazia Maria La Torre è il seguente: Lo schema a blocchi di uno spettrofotometro SORGENTE SISTEMA DISPERSIVO CELLA PORTACAMPIONI RIVELATORE REGISTRATORE LA SORGENTE delle radiazioni elettromagnetiche

Dettagli

Armatura a LED DuroSite Bay - CE per applicazioni industriali interne ed esterne. Patent Pending

Armatura a LED DuroSite Bay - CE per applicazioni industriali interne ed esterne. Patent Pending Armatura a LED DuroSite Bay - CE per applicazioni industriali interne ed esterne Patent Pending Armatura a LED DuroSite High Bay Caratteristiche e Benefici Garanzia di 10 anni in uso contin uo disponibile

Dettagli

I L L U M I N A Z I O N E S T R A D A L E E F F I C I E N T E

I L L U M I N A Z I O N E S T R A D A L E E F F I C I E N T E L occasione per città e comuni: risparmio di energia e di costi fissi grazie a investimenti affidabili. I L L U M I N A Z I O N E S T R A D A L E E F F I C I E N T E Occasioni e possibilità per città e

Dettagli

L ILLUMINAZIONE A LED PREFERITA DALLE STAZIONI SCIISTICHE

L ILLUMINAZIONE A LED PREFERITA DALLE STAZIONI SCIISTICHE L ILLUMINAZIONE A LED PREFERITA DALLE STAZIONI SCIISTICHE CARATTERISTICHE E VANTAGGI DELL ARCTIC BEAM RISPARMIO ENERGETICO L Arctic Beam produce 31.000 lumen a un assorbimento di potenza di 280 Watt. Con

Dettagli

(gruppo filtro aria perfezionato) per motori EURO 6

(gruppo filtro aria perfezionato) per motori EURO 6 Progetto Europeo AIR-BOX AUTOMOTIVE 2014 AIR-BOX (gruppo filtro aria perfezionato) per motori EURO 6 APPARATO AIR-BOX per la riduzione dei NOx e del CO2 e per l incremento delle prestazioni del motore

Dettagli

Li L s i t s i t n i o n o p r p e r z e z z i z

Li L s i t s i t n i o n o p r p e r z e z z i z Listino prezzi 2 2 3 DR light 3 4 4 5 La DRLIGHT con una sua esperienza nel settore dell'illuminazione di oltre trent'anni è in grado di offrire una tipologia di apparecchi d illuminazione a led di assoluta

Dettagli

Rendere semplice Soluzioni di illuminazione LED TM. Una rivoluzione nell illuminazione

Rendere semplice Soluzioni di illuminazione LED TM. Una rivoluzione nell illuminazione Una rivoluzione nell illuminazione La Rivoluzione dell illuminazione allo stato solido Un inevitabile trasformazione Una rivoluzione Oltre 100 anni dopo l'invenzione della lampadina 1879 AD 1999 AD la

Dettagli

SOLAR BOND Un investimento Sicuro nell energia Solare Il Sistema Energetico ad alta efficienza proposto da Entropia Zero Srl Solar Bond nasce per soddisfare l esigenza di realizzare sistemi energetici

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FV STRADALE

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FV STRADALE DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FV STRADALE versione 09/2012 Il lampione fotovoltaico WESTERN CO. dovrà essere dotato di : - Modulo fotovoltaico cristallino (potenza di picco secondo tabella al punto 2 di

Dettagli

Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro

Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro Apparato sperimentale: Spettrofotometro digitale SPID HR (U21830) con software di acquisizione,

Dettagli

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti Componenti Grazie all esperienza pluriennale acquisita nella progettazione e costruzione di sistemi a canale caldo per l applicazione nel settore dello stampaggio ad iniezione, Thermoplay ha allargato

Dettagli

SCALDA SENZA PENSIERI

SCALDA SENZA PENSIERI SCALDA SENZA PENSIERI CASA EFFICIENTE LA SICUREZZA DI UN AZIENDA SOLIDA E ALL AVANGUARDIA 4 Enel Green Power - Scalda senza pensieri L AZIENDA Enel Green Power è leader mondiale nella produzione di energia

Dettagli

Sviluppo dei veicoli elettrici

Sviluppo dei veicoli elettrici Sviluppo dei veicoli elettrici In un contesto di crescente domanda di mobilità, una maggiore diffusione dei veicoli elettrici rappresenta la soluzione per un modello sostenibile ed energeticamente efficiente

Dettagli

Progettando a Nord Ovest Metodi e strumenti per progetti di successo Il Project Manager: Educazione, Formazione, Crescita

Progettando a Nord Ovest Metodi e strumenti per progetti di successo Il Project Manager: Educazione, Formazione, Crescita Progettando a Nord Ovest Metodi e strumenti per progetti di successo Il Project Manager: Educazione, Formazione, Crescita Torino, 27 Maggio 2010 Branch Piemonte-Valle d Aosta Il PM educatore: bilanciare

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Alessandro Farini: Dispense di Illuminotecnica per le scienze della visione

Alessandro Farini: Dispense di Illuminotecnica per le scienze della visione Capitolo 1 Radiazione elettromagnetica e occhio In questo capitolo prendiamo in considerazione alcune grandezze fondamentali riguardanti l illuminazione e alcuni concetti legati alla visione umana che

Dettagli

RISCALDAMENTO E CLIMATIZZAZIONE

RISCALDAMENTO E CLIMATIZZAZIONE RISCALDAMENTO E CLIMATIZZAZIONE Gli oneri economici relativi al riscaldamento invernale e alla climatizzazione estiva di un edificio residenziale sono da considerarsi tra le componenti di spesa principali

Dettagli

ASPETTI PRATICI E DEFINIZIONI RIGUARDANTI ALCUNE GRANDEZZE FISICHE IN USO IN FOTOMETRIA E RADIOMETRIA

ASPETTI PRATICI E DEFINIZIONI RIGUARDANTI ALCUNE GRANDEZZE FISICHE IN USO IN FOTOMETRIA E RADIOMETRIA ASPETTI PRATICI E DEFINIZIONI RIGUARDANTI ALCUNE GRANDEZZE FISICHE IN USO IN FOTOMETRIA E RADIOMETRIA di Vincenzo Iorio - Novembre 2010 - Una delle prime grandezze metrologiche che troviamo in fotometria

Dettagli

Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana

Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana Marco Frascarolo Presidente AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) Sez. Lazio-Molise www.aidiluce.it Membro Collegio Dottorato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Corso di Elaborazione Elettronica di Immagini CENNI DI FOTOMETRIA E ILLUMINOTECNICA Fotometria Motivazione: Dare una misura dell intensità luminosa che rispecchi il funzionamento

Dettagli