Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto"

Transcript

1 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni di sintesi della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia (CO2 footprint). Nella fase di utilizzo il prodotto consente di risparmiare su un utilizzo medio annuo oltre il 70% di energia elettrica, pari a una riduzione della stessa percentuale di emissioni di gas serra (CO 2,equivalente), rispetto a un prodotto precedente Telecom Italia avente funzionalità simili A titolo di esempio, il risparmio di emissioni rapportato a pezzi equivale a tenere ferme oltre 3000 auto per un anno, o a piantare un bosco di quasi 7770 alberi

2 1 Deduzione CO2 footprint CUBOVISION LIGHT La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara una diminuzione dei consumi e delle conseguenti emissioni di CO2 equivalente in fase di utilizzo di oltre il 70%. Documento Telecom Italia Lab 12/05/2012 Riassunto dei consumi energetici Come riportato nella documentazione di supporto alle altre affermazioni (1-4) della Dichiarazione, i consumi del prodotto rispetto alla generazione precedente di apparati con cui si opera il confronto è pari ai valori riportati nella seguente tabella: Prodotto TEC 1 (Total Energy COnsumtion) annuo (kwh) Cubovision corretto 105,24 CUBOVISION LIGHT 25,3 Dalla tabella si deduce che il consumo medio annuo è stato ridotto del 75,96%. Equivalenza tra consumi energetici e CO2 footprint E possibile stabilire una equivalenza tra i consumi energetici in kwh e le emissioni di gas serra corrispondenti per il mix energetico italiano, espressi nell unità di misura CO2 equivalente. Secondo la banca dati Ecoinvent (http://www.ecoinvent.ch/), che si basa su elaborazioni dell Istituto ETH di Zurigo e altri istituti autorevoli e che rappresenta al momento la banca dati più aggiornata e affidabile per il calcolo degli impatti ambientali, l impatto di 1 kwh di energia elettrica è calcolato dal processo in database Electricity, low voltage, at grid, IT che tiene in conto di: 1 TEC come definito dall European Code of Conduct for Digital TV Systems Versione 8, si veda

3 electricity production in Italy and from imports, the transmission network as well as direct SF6- emissions to air. Electricity losses during low-voltage transmission and transformation from medium-voltage are accounted for. Il database quindi fornisce un valore che tiene conto del mix energetico specifico per l Italia e anche dei processi di trasformazione dell energia da media a bassa tensione. Si tratta quindi di un valore attendibile per stabilire l impatto ambientale connesso alla fornitura dell energia elettrica nel nostro Paese. Il dato più recente presente in banca dati è riferito al mix per l anno Il risultato di Global Warming Potential (GWP 100a, riferito a 100 anni), è: GWP 100a = 0,6417 kg CO2-eq/kWh Il dato è calcolato secondo i cosiddetti fattori di caratterizzazione IPCC 2007, cioè tenendo conto delle sostanze (principalmente emissioni in aria) che contribuiscono all effetto ambientale di riscaldamento globale così come definiti dall International Panel on Climate Change (nel testo Changes in Atmospheric Constituents and in Radiative Forcing, report/ar4/wg1/ar4-wg1- chapter2.pdf&sa=u&ei=zttrtzbgnibgswatkvjqbg&ved=0cawqfjaa&usg=afqjcng2pdt8febabeevcgrxjpev1qfhd Q) e tra cui figurano il biossido di carbonio, il metano, i clorofluorocarburi e altri gas. Dai dati di consumo del nuovo CUBOVISION LIGHT sopra riportati, applicando i fattori di conversione citati, si deduce quindi che le emissioni di gas serra in fase d uso corrispondenti all utilizzo dell energia elettrica necessaria al funzionamento del prodotto sono pari a: Prodotto TEC (Total Energy COnsumtion) annuo (kwh) Emissioni medie annue di CO2 eq. (kg) Cubovision corretto 105,24 71,5632 CUBOVISION LIGHT 25,3 17,204 Ovviamente la riduzione delle emissioni in percentuale corrisponde a quella dell energia elettrica poiché è stato applicato un semplice fattore moltiplicativo di conversione. Il valore assoluto è invece pari a 54,36 kg per pezzo. Equivalenza tra emissioni di gas serra evitate e impatto equivalente riferito ai veicoli a motore E possibile, per comodità di rappresentazione, rapportare le emissioni di gas serra all impatto equivalente dato dall uso di veicoli a motore, in particolare utilitarie. Si considera infatti come riferimento un auto che percorre circa km annui e tale da emettere 120 g di CO2 al km, da cui si deduce un emissione di CO2 annua pari a 1,8 tonnellate.

4 delta emissioni per pezzo (kg CO2 eq.) 54,36 delta emissioni su pz (t CO2 eq.) 5435,92 equivalenza utilitarie ferme per pezzi 3020 Equivalenza tra emissioni di gas serra evitate e impatto positivo equivalente della riforestazione Per dare un ulteriore termine di paragone, si considera di applicare una ulteriore equivalenza tra risparmio di emissioni di gas serra e equivalente numero di alberi piantati (con conseguente assorbimento, nel ciclo di vita dell albero, di considerevoli quantità di anidride carbonica). Il fattore di conversione utilizzato nel progetto Parchi per Kyoto organizzato da Kyoto club e Legambiente, rapporta 1 bosco di alberi all assorbimento medio di tonnellate di CO2. Da qui si deduce che ogni albero rappresenta 0,7 tonnellate di CO2 assorbite nel suo ciclo di vita. Si deduce quindi che: delta emissioni per pezzo (kg CO2 eq.) 54,36 delta emissioni su pz (t CO2 eq.) 5435,92 equivalenza alberi piantati 7765

5 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 1, 2, 3, 4 e 5 della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. Il consumo energetico del prodotto è stato ottimizzando secondo gli obiettivo, gli stati di funzionamento e I valori target definiti dal documento European Code of Conduct for Digital TV Systems, Version Il prodotto è progettato per consumare il minimo quantitativo di energia in relazione ai singoli servizi supportati; lo stato di basso consumo è attivato attraverso meccanismi automatici di Power down o dal cliente attraverso l interfaccia grafica 2. Il consumo energetico medio annuo calcolato secondo il Codice di Condotta europeo è pari a circa 25 kwh 3. Il consumo medio annuo è stato ridotto del 75% circa rispetto al prodotto Telecom Italia di generazione precedente avente simili funzionalità (Cubovision) 4. Il prodotto è conforme in anticipo al Regolamento europeo relativo agli stati di OFF e Standby definiti dalla European Regulation n.1275/2008 sull Ecodesign, valida a partire dal L alimentatore del prodotto è ad alta efficienza energetica (superiore all 84%)

6 1 Verifica del consumo medio e confronto col Codice di Condotta per Digital TV Systems (affermazioni 1 e 2) La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara un consumo energetico medio annuo di circa 25 kwh, calcolato secondo le indicazioni dell European Code of Conduct for Digital TC Systems 1. Il documento europeo di riferimento indica infatti la modalità di calcolo del consumo medio di un apparato multimediale definendo la seguente formula: TEC = x (TOn x POn + TStandby x PStandby + TAPD x PAPD) dove i simboli hanno il seguente significato: TOn e POn sono il consumo di potenza in stato ON (con tutte le funzionalità principali attive) e il relativo tempo di permanenza nello stato di funzionamento TStandby e PStandby sono il consumo di potenza in stato di standby (inteso come stato di inattività totale con unica funzione attiva consistente nel passare allo stato ON dopo un intervento diretto dell utente ad esempio tramite telecomando, oppure un segnale proveniente dalla rete per dispositivi connessi) e il relativo tempo di permanenza nello stato di funzionamento TAPD e PAPD sono il consumo di potenza in uno stato di basso consumo attivato automaticamente dopo un periodo di inattività del prodotto che si trovi in stato ON (APD sta per Auto Power Down, e lo stato di funzionamento quando esso viene automaticamente attivato non corrisponde necessariamente allo stato di standby a cui si arriva ad esempio tramite spegnimento diretto) e il relativo tempo di permanenza nello stato di funzionamento Il Codice di Condotta fissa convenzionalmente per il calcolo del TEC i valori dei tempi TOn, TStandby e TAPD che sono rispettivamente pari a 4,5 ore, 15 ore e 4,5 ore. Nel caso in cui il singolo prodotto implementi un meccanismo APD con temporizzazione diversa esistono fattori correttivi nella formula per bilanciare la differenza e calcolare il duty cycle per le 24 ore e quindi poi per i 365 giorni nel modo corretto. Si noti che il meccanismo APD è indicato come non mandatorio dal Codice di Condotta ma rappresenta chiaramente un fattore di miglioramento significativo del TEC. Il Codice indica poi dei valori target di TEC per i vari prodotti, ma poiché le tipologie di apparati coperti sono molteplici (dal set top box satellitare a quello IP, da prodotti con funzioni di base e senza connettività di rete domestica a box evoluti con funzioni di personal video recording, elaborazione immagini HD ecc.), viene distinto un valore target di base e poi sono definite le cosiddette allowances cioè quanto il Codice fornisce come target per l implementazione della singola funzionalità aggiuntiva. Ogni prodotto quindi avrà un valore target che dipende dal numero di funzioni aggiuntive supportate, e andrà calcolato caso per caso. 1.1 Requisito richiesto Nel caso di Cubovision viene richiesto a specifica che sia implementato un meccanismo di auto power down e che sia rispettato il valore target del codice di Condotta Tier 2 (valido cioè dal 1 gennaio 2013, e quindi già riferito alle future installazioni e non al periodo in cui il prodotto è stato progettato e realizzato) che, tenendo conto delle sue funzionalità, equivale a 64 kwh annui, derivati da 31 kwh attribuibili alla funzionalità di base, più le due allowance relative a Home Network Interface e Advanced Video Processing (33 kwh complessivi). 1

7 1.2 Risultato rilevato L apparato Cubovision Light di Technicolor con Versione: e Sn.: rispetta i limiti di massimo assorbimento energetico previsti dal CoC on Energy Efficiency of Digital TV Service Systems v.8 per STB di tipo IP. Di seguito si riportano i valori riscontrati: POn: W PAPD: 0.49 W PStandby: W Auto Power Down: 3h (default setting) TEC = * [(4,5-0.5) * * (4,5+0.5) * 0.49)] = 25.3 kwh/yr L apparato presentava nei primi test un tempo di Housekeeping activities di circa 50 min. successivo alle 3 ore di temporizzazione APD, che manteneva il consumo elevato prima che il meccanismo APD entrasse in azione; Per conseguire la conformità al codice di condotta, il tempo di Housekeeping activities è stato quindi ridotto da 50 min. ad un valore inferiore ai 30 min. Il dettaglio degli stati di risparmio energetico adottati dall apparato è riportato nel seguito. Nel grafico viene messa in evidenza anche la problematica, poi superata, dell housekeeping.

8 2 Riduzione del consumo rispetto a un prodotto precedente con le stesse funzionalità (affermazione 3) La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara una diminuzione dei consumi e delle conseguenti emissioni di CO2 equivalente - in fase di utilizzo - di circa il 75% rispetto a un prodotto di generazione precedente avente funzionalità simili. Nel seguito sono riportati i dettagli del calcolo percentuale. 2.1 Riassunto dei consumi energetici Nel seguito vengono riportati i valori di consumo di un prodotto di generazione precedente (Cubovision) tuttora commercializzato da Telecom Italia e confrontati con i valori misurati per il nuovo CUBOVISION LIGHT. Per un confronto diretto attendibile, i dati di Cubovision misurati sono stati corretti in diminuzione per tenere conto del fatto che il terminale supportava anche funzioni aggiuntive di digital video recording e di sintonia (sono stati quindi sottratti 50 kwh al suo valore calcolato con la formula TEC e basato sulle misure effettuate nei laboratori TILAB). Prodotto TEC 2 (Total Energy COnsumtion) annuo (kwh) Cubovision corretto 105,24 CUBOVISION LIGHT 25,3 Dalla tabella si deduce che il consumo medio annuo è stato ridotto del 75,96%. 2 TEC come definito dall European Code of Conduct for Digital TV Systems Versione 8, si veda

9 3 Conformità al regolamento 1275/2008/CE recante misure di esecuzione della direttiva europea 2009/125/CE (affermazione 4) 3.1 Sommario dei test effettuati in conformità al regolamento (CE) N. 278/2009 Presenza di un interruttore di Power On/Off L' apparato in prova è provvisto di interruttore di accensione. Eco-Design secondo EC (R.87) L apparato in prova rispetta i requisiti richiesti dal regolamento 1275/2008/CE relativi al consumo massimo di potenza nella modalità OFF/Stand-by : L assorbimento misurato in modalità Off è di 85 mw L assorbimento misurato in modalità Stand-by passive è di 488 mw

10 4 Conformità dell alimentatore al regolamento (CE) N. 278/2009 recante misure di esecuzione della direttiva europea (CE) N. 125/2009 (affermazione 5) L apparato in prova, CUBOVISION LIGHT HC 0.10 della Technicolor, è equipaggiato con un alimentatore esterno di tipo switching in Classe II. Brand: AcBel Technicolor Model: WAA005 ID:AD0G Serial Number: 27K Input: Vac / Hz / 350 ma Output: 12 Vdc / 2 A / 24 W 4.1 Sommario dei test effettuati in conformità al regolamento (CE) N. 278/2009 Limiti di funzionamento dell' AC power supply L apparato in prova risulta conforme al requisito relativo al range di tensione di funzionamento (EN ), in quanto il suo funzionamento non presenta degradazioni nelle condizioni di alimentazione di rete agli estremi della tolleranza: VAC: 253 V~ non si verificano degradazioni sul normale funzionamento VAC: V~ non si verificano degradazioni sul normale funzionamento Rendimento Adapter di Alimentazione (R.86) L' apparato in prova, alimentatore esterno per CUBOVISION LIGHT Technicolor, rispetta i requisiti previsti dal regolamento 278/2009/CE relativi all efficienza energetica in modalità attiva, in dettaglio: Energy efficiency target for active mode: > 82.2 (%) Measured Level: 84 (%) Potenza assorbita a vuoto Adapter di Alimentazione (R86, R87) L' apparato in prova, alimentatore esterno per CUBOVISION LIGHT Technicolor, rispetta i requisiti previsti dal regolamento 278/2009/CE relativi al consumo massimo di potenza in condizioni di assenza di carico; il consumo di energia nella condizione a vuoto non deve superare i 300 mw. In dettaglio: Esito: Conforme; Potenza attiva assorbita pari a 87 mw

11 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto all Affermazione 6 della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. 6. Il materiale plastico utilizzato per la scocca è omogeneo e riciclabile

12 1 CARATTERIZZAZIONE DEL MATERIALE DELLA SCOCCA E STRUTTURA INTERNA DEL CUBOVISION LIGHT DI TELECOM ITALIA (AFFERMAZIONE 6) La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara che Il materiale plastico utilizzato per la scocca è omogeneo e riciclabile. Nel seguito si riportano i data sheet ufficiali dei materiali forniti dal fornitore del prodotto e che dettagliano la tipologia del polimero (ABS) della scocca, nonché il materiale delle parti metalliche del case e quello plastico per le finiture (polipropilene).

13 Product Data Sheet 09/99 TL GP-35 ABS Terluran GP-35 Acrylonitrile/Butadiene/Styrene Terluran GP-35 acrylonitrile/butadiene/styrene copolymer (ABS) is a very high flow injection molding grade with good resistance to impact and heat deflection. It is intended for a wide range of applications, particularly in thin-walled components for telecommunications, consumer products, business equipment and automotive. Property Description Method Units Terluran GP-35 ABS Density ASTM D1505 g/cm Melt Volume Rate (Melt Flow Index) 200 C/5kg (cond. G) 220 C/10kg 230 C/3.8kg (cond. I) ASTM D1238 ml/10 min. (g/10 min.) 3.1 (3.0) 35.0 (34.3) 10.0 (9.8) Tensile Strength at Yield, Type 1, ASTM D638 psi (MPa) 6,500 (45) Elongation at Yield ASTM D638 % 2.4 Tensile Strength at Break, Type 1, ASTM D638 psi (MPa) 4,800 (33) Tensile Modulus, ASTM D638 psi (MPa) 360,000 (2,500) Flexural Strength, ASTM D790 psi (MPa) 9,400 (65) Flexural Modulus ASTM D790 psi (MPa) 340,000 (2,350) Rockwell Hardness ASTM D785 R 102 Notched Izod Impact Strength, F (23 C) 0 F (-18 C) -22 F (-30 C) ASTM D256 ft.lbs./in. (J/m) 4.5 (240) 1.6 (85) 1.5 (80) Heat Deflection Temperature at 264 psi, 0.250" annealed 8hrs. at 85 C unannealed ASTM D648 F ( C) 206 (97) 167 (75) Heat Deflection Temperature at 66 psi, 0.250" annealed 8hrs. at 85 C unannealed ASTM D648 F ( C) 214 (101) 192 (89) Vicat Softening Temperature, Rate A, Loading 2 ASTM D1525 F ( C) 203 (95) Flammability Rating 1, 0.059" (1.5 mm) thick sample UL 94 HB 1 Flammability ratings are not intended to reflect hazards presented by these materials under actual fire conditions. Values shown are based on limited testing of unmodified, uncolored material (unless otherwise noted) and are not intended to be used in establishing maximum or minimum ranges for specification purposes. Plastics and Fibers

14 Terluran Processing GP-35 ABS BASF Performance Plastics Products Drying Terluran GP-35 ABS will attract moisture from the atmosphere, with the rate depending on temperature and humidity. It is recommended that the material be dried in a dehumidifying dryer at 170 F to 175 F (75 C - 80 C) for 2-4 hours. Recycling A maximum of 20% reprocessed material can be added to the virgin product provided that it has not been contaminated or previously degraded. The reprocessed material must be dried to prevent any addition of moisture to the virgin material before processing. Not all applications permit the use of regrind. Those applications which do allow the use of regrind should be tested for the appropriate mechanical properties per the specific molded part and application. Processing Temperatures Injection Molding: Melt temperatures for Terluran GP-35 ABS lie between 430 F and 500 F (221 C C) with mold temperatures between 85 F and 140 F (30 C - 60 C). Processing Precautions Avoid excessive melt temperatures and long residence times as this could lead to thermal degradation. For Technical Assistance please call: TECH ( ) or if calling from outside the U.S BASF Corporation BASF Plastic Materials offers a broad range of performance plastics from which users can select an optimum material to meet their requirements. These materials include several types of Ultramid polyamides (PA6, 66, 6/66, 6/6T), Ultraform acetal copolymer (POM), Ultradur polybutylene terephthalates, Luran styrene/ acrylonitrile, Luran S acrylonitrile/styrene/acrylate (ASA) and ASA/polycarbonate blends (ASA/PC), Terluran acrylonitrile/ butadiene/styrene (ABS), Terlux methylmethacrylate/ acrylonitrile/ butadiene/styrene (MABS), Ultrason E polyethersulfone (PES), and Ultrason S polysulfone (PSU). Important: While the descriptions, designs, data and information contained herein are presented in good faith and believed to be accurate, it is provided for your guidance only. Because many factors may affect processing or application/use, we recommend that you make tests to determine the suitability of a product for your particular purpose prior to use. NO WARRANTIES OF ANY KIND, EITHER EXPRESS OR IMPLIED, INCLUDING WARRANTIES OF MERCHANTABILITY OR FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE, ARE MADE REGARDING PRODUCTS DESCRIBED OR DESIGNS, DATA OR INFORMATION SET FORTH, OR THAT THE PRODUCTS, DESIGNS, DATA OR INFORMATION MAY BE USED WITHOUT INFRINGING THE INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS OF OTHERS. IN NO CASE SHALL THE DESCRIPTIONS, INFORMATION, DATA OR DESIGNS PROVIDED BE CONSIDERED A PART OF OUR TERMS AND CONDITIONS OF SALE. Further, you expressly understand and agree that the descriptions, designs, data and information furnished by BASF hereunder are provided gratis and BASF assumes no obligation or liability for the description, designs, data and information given or results obtained, all such being given and accepted at your risk. Luran, Terluran, Ultradur, Ultraform, Ultramid, and Ultrason are registered trademarks of BASF AG. Terlux is a registered trademark of BASF Corporation. BASF Corporation BASF Corporation Plastic Materials Plastics Applications Center 3000 Continental Drive - North 1609 Biddle Avenue Mount Olive, New Jersey Wyandotte, Michigan Tel: 800-BC-RESIN Tel: Fax: Fax: BASF Canada BASF Mexicana S.A. de C.V. 345 Carlingview Drive Insurgentes Sur 975 Toronto, Ontario M9W 6N9 Col. Ciudad de los Deportes Canada Delegación Benito Juarez Tel: México, D.F. Fax: México Tel: Fax: World Wide Web: BASF SMART FAX Automated telephone request system to deliver datasheets to you via fax. Dial the phone number below and follow the voice commands. Request document no. 1 for complete listing. 800-TOP-FAX1 ( outside the U.S.) Plastics and Fibers

15

16

17

18

19

20 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 7 e 8 della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. 7. La plastica utilizzata per la scocca è stata ridotta del 15% circa in peso rispetto a un prodotto di generazione precedente. 8. La scocca del prodotto è composta di due parti e il numero di viti è stato ridotto di oltre il 70% così da abbreviare i tempi di disassemblaggio a fine vita del 50% rispetto al prodotto precedente

21 1 Report prova di smontaggio CUBOVISION LIGHT La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia dichiara un minor impatto ambientale del prodotto di nuova generazione rispetto al primo Cubovision (utilizzato anche per il confronto di efficienza energetica come termine di paragone) dovuto ad una riduzione delle plastiche utilizzate nella realizzazione della scocca e al numero di viti. Nel seguito sono riportate le valutazione effettuate sull apparato. Prove effettuate in Telecom Italia Lab il 13/04/2012 La procedura è stata quella di smontare completamente l apparato separando parti plastiche dalla scheda elettronica e misurando il tempo di esecuzione dell operazione, dipendente dal numero di viti presenti e dalle modalità di accoppiamento meccanico delle parti. Al termine, è stato misurato il peso delle parti plastiche. I dati riportati in tabella sono stati confrontati con un apparato di vecchia generazione, in modo da verificare quali sono i reali benefici apportati. Prodotto Peso scocca (g) Numero viti Tempo disassemblaggio (s) Cubovison 455, CUBOVISON LIGHT Si può quindi desumere che: la riduzione della plastica usata è pari al 14,73% il numero delle viti è stato ridotto del 70,59% il tempo di disassemblaggio è stato ridotto del 50%.

22 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 9 e 10 della Dichiarazione Ambientale di CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. 9. Il cartone utilizzato per l imballo del prodotto è non plastificato e riciclato al 60%; l uso di sacchetti in plastica è stato minimizzato grazie a una progettazione specifica dell imballaggio 10. I sacchetti in plastica dell imballaggio sono in materiale riciclabile ed etichettato per favorirne lo smaltimento corretto

23 1 Informazioni sulle parti in cartone e plastica costituenti l imballaggio del CUBOVISION LIGHT Nel seguito sono riportate le informazioni del fornitore che descrivono le caratteristiche del cartone utilizzato per l imballo del prodotto CUBOVISION LIGHT. Si noti che l imballo è costituito da parti esclusivamente in cartone, a parte alcune parti protettive in plastica di peso ridotto. Si può quindi affermare che l imballaggio ha caratteristiche intrinseche di riciclabilità molto buone. In aggiunta, il cartone stesso contiene percentuali di riciclato notevoli (oltre il 60%). Nel dettaglio, ecco quanto affermato dal fornitore in data 20 Aprile 2012 e che riguarda anche gli imballaggi secondari del prodotto (dove si arriva a usare il 100% di riciclato avendo minori vincoli estetici e di stampabilità). Paper used for the printed parts => 0% recycled - 100% recyclable (User-Manual, Warranty Card, Safety sheet, Environmental Declaration) For Gift-Box : 62% recycled - 100% recyclable For Master Carton : 100% recycled - 100% recyclable For Pallet Carton : 100% recycled - 100% recyclable Per quanto riguarda invece le parti di plastica, come detto di peso molto ridotto, la dichiarazione del fornitore è la seguente: Polypropylene - 0% recycled - 100% recyclable

Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto

Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Informazione al cliente TIMVISION Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni di sintesi

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

LIGHT CONTROLLER MASTER 112

LIGHT CONTROLLER MASTER 112 LIGHT CONTROLLER MASTER 112 PROGETTO GRAFICO DTS Show division Via Fagnano Selve, 12/14 (loc.la Cella)-47843 MISANO ADRIATICO (RN)-ITALY e-mail:dts@dts-show.com indirizzo internet: http://www.dts-show.com

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura di installazione.

Dettagli

FAIV garantisce la continuità dei propri servizi con CA ARCserve Backup

FAIV garantisce la continuità dei propri servizi con CA ARCserve Backup CUSTOMER SUCCESS STORY FAIV garantisce la continuità dei propri servizi con CA ARCserve Backup PROFILO CLIENTE Azienda: FAIV (Federazione Artigiani Imprenditori Vicentini). Settore: servizi alle piccole

Dettagli

Confronto tra serramenti in PVC, Alluminio e Legno mediante l Analisi del Ciclo di Vita (LCA) (inclusi gli avvolgibili)

Confronto tra serramenti in PVC, Alluminio e Legno mediante l Analisi del Ciclo di Vita (LCA) (inclusi gli avvolgibili) Confronto tra serramenti in PVC, Alluminio e Legno mediante l Analisi del Ciclo di Vita (LCA) (inclusi gli avvolgibili) A cura di Simona Taborelli Taborelli@studiolce.it MADE EXPO 21, Milano 3 febbraio

Dettagli

PST 11.01 (i) - Preamplificatore con unità di alimentazione induttiva PSU 11i e telecomando.

PST 11.01 (i) - Preamplificatore con unità di alimentazione induttiva PSU 11i e telecomando. PST 11.01 (i) - Preamplificatore con unità di alimentazione induttiva PSU 11i e telecomando. Preamplificatore PST 11.01 Tipo...Stato solido FET / Bipolare Ingressi...5 (CD, Tuner, Line 1, Line 2, Line

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather Catalogo generale Le chiusure, sono presenti sul mercato della pelletteria dalla nascita del prodotto e sono contraddistinte dalla famosa scatola marrone. Il marchio e la qualità, non necessitano di particolare

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 ND220b Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura

Dettagli

Il Comune di La Spezia protegge la continuità dei servizi con soluzioni di backup e replica di CA Technologies

Il Comune di La Spezia protegge la continuità dei servizi con soluzioni di backup e replica di CA Technologies CUSTOMER SUCCESS STORY Il Comune di La Spezia protegge la continuità dei servizi con soluzioni di backup e replica di CA Technologies PROFILO DEL CLIENTE: Organizzazione: Comune di La Spezia Settore: Governo

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura di installazione.

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

» N R U T A S R E V 20

» N R U T A S R E V 20 VERSATURN 20 versaturn Modulo cablato integrato a scomparsa girevole Built-in power retractable swiveling system VERSATURN È UN SISTEMA DI CABLAGGIO ELETTRICO E DATI MULTIFUNZIONE CORREDATO DA UN SISTEMA

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

AFLA-V FOGLIO D ISTRUZIONI

AFLA-V FOGLIO D ISTRUZIONI AFLA-V FOGLIO D ISTRUZIONI CULTIVIAMO IL SUCCESSO MEDIANTE LA SCIENZA Nel settore della sicurezza alimentare,vicam è da più di 20 anni il primo fornitore di tecnologie innovative e di test rapidi per la

Dettagli

RPS TL. Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare

RPS TL. Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare RPS TL from 280 kwp to 1580 kwp RPS TL da 280 kwp a 1580 kwp RPS TL. The excellent productivity level and system availability of Bonfiglioli s

Dettagli

Arneg protegge la continuità del proprio processo produttivo con CA ARCserve D2D

Arneg protegge la continuità del proprio processo produttivo con CA ARCserve D2D CUSTOMER SUCCESS STORY Arneg protegge la continuità del proprio processo produttivo con CA ARCserve D2D PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: Arneg S.p.A. Settore: Produzione di attrezzature per la vendita al

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

MALIKA. Malikachair.com

MALIKA. Malikachair.com Grazie all ergonomia, alle linee pulite e alla garanzia di ottimizzare gli spazi disponibili, Malika è il prodotto ideale per architetti e designers. Con sedile e schienale in plastica, versione su slitta

Dettagli

Quantificazione e rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra relativi alla 3ª CONFERENZA INTERNAZIONALE SU DECRESCITA, SOSTENIBILITA ED

Quantificazione e rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra relativi alla 3ª CONFERENZA INTERNAZIONALE SU DECRESCITA, SOSTENIBILITA ED Quantificazione e rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra relativi alla 3ª CONFERENZA INTERNAZIONALE SU DECRESCITA, SOSTENIBILITA ED EQUITA SOCIALE Introduzione La Carbon Footprint misura

Dettagli

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150 1 www.microset.net NUOVA SERIE DI ALIMENTATORI SWITCHING, PICCOLI - POTENTI LEGGERI - AFFIDABILI NEW POWER SUPPLY FAMILY SWITCH MODE - HIGH EFFICIENCY SMALL SIZE - POWERFUL - RELIABLE mod. PTS 124 mod.

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): VIBRATION TEST ON FRIGOBOX T0056 Richiedente (Customer): Ente/Società (Dept./Firm): Sig. (Mr.): Indirizzo (Address): EUROENGEL S.R.L. C. SCAMARDELLA Via Ferrini,

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT

AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT Company Profile S.E.A. specializes in air conditioning for a wide range of applications, such as construction vehicles, agricultural vehicles, military

Dettagli

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Risk mangement trough structured products Origination Department Axpo Italia SpA From market risk to customer s risks RISK: The chance that an investment s actual return will be different

Dettagli

Individuazione e classificazione dei rifiuti pericolosi

Individuazione e classificazione dei rifiuti pericolosi Individuazione e classificazione dei rifiuti pericolosi Paolo Pipere Responsabile Servizio Ambiente ed Ecosostenibilità Camera di Commercio di Milano Classificazione dei rifiuti I criteri di classificazione

Dettagli

Connecting with Customers. Uno studio globale e approfondito sulla Customer Experience online

Connecting with Customers. Uno studio globale e approfondito sulla Customer Experience online Connecting with Customers Uno studio globale e approfondito sulla Customer Experience online Gennaio 2013 Executive summary La crescita di e-commerce, social media e dispositivi mobili implica che oggi,

Dettagli

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia La Mobility ha cambiato il nostro modo di lavorare e può cambiare il modo in cui le aziende

Dettagli

TECHNICAL POLYAMIDES POLIAMMIDI TECNICHE

TECHNICAL POLYAMIDES POLIAMMIDI TECNICHE TECHNICAL POLYAMIDES POLIAMMIDI TECNICHE TECHNICAL POLYAMIDE POLIAMMIDI TECNICHE UNFILLED TYPE - TIPO P50 FI P50 FL P50 LHS P240 LHSV PROPERTIES UNIT STANDARD internally lubricated, 2.7 relative viscosity

Dettagli

Minieolico 2013. Lares Energy. Chi siamo. Minieolico. Lares Energy per il Minieolico. La Tecnologia. Vantaggi di un impianto Minieolico.

Minieolico 2013. Lares Energy. Chi siamo. Minieolico. Lares Energy per il Minieolico. La Tecnologia. Vantaggi di un impianto Minieolico. L A R E S E N E R G Y Minieolico 2013 Lares Energy Chi siamo Minieolico Lares Energy per il Minieolico La Tecnologia Vantaggi di un impianto Minieolico Contact DISCLAIMER This document may include the

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

SMD Sud Elettronica S.r.l. - Via Maestri del Lavoro 15/17-02100 Z.I. Rieti Tel ++39 (0)746 228208 Fax ++39 (0)746 228202

SMD Sud Elettronica S.r.l. - Via Maestri del Lavoro 15/17-02100 Z.I. Rieti Tel ++39 (0)746 228208 Fax ++39 (0)746 228202 FFT series Features: 12, 18, 24, 48V Wide Input voltage range (19.2 75 Vdc) Single and Double Output (3.3-5.0 Vdc) Size 2.0 x 2.0 x 0.5 (LxWxH) Hiccup Mode Current Protection Adjustable Output Voltage

Dettagli

Processo ICAAP: Lo stato dell arte nella progettazione e implementazione dei sistemi di supporto. Anselmo Marmonti SAS

Processo ICAAP: Lo stato dell arte nella progettazione e implementazione dei sistemi di supporto. Anselmo Marmonti SAS Processo ICAAP: Lo stato dell arte nella progettazione e implementazione dei sistemi di supporto Anselmo Marmonti SAS Agenda Premessa Evoluzione delle tematiche implementative di Basilea 2 Internal Rating

Dettagli

Le materie plastiche: criteri di selezione per l uso in prodotti finiti

Le materie plastiche: criteri di selezione per l uso in prodotti finiti Le materie plastiche: criteri di selezione per l uso in prodotti finiti Ilaria Nicoli Sales Account Executive Roberta Zaffaroni Engineering Team Leader 15 Novembre 2007 Copyright 1995-2007 Underwriters

Dettagli

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Contenimento dei costi di gestione Acquisizioni/ merge Rafforzare la relazione con

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI - ELECTRIC ACTUATORS

ATTUATORI ELETTRICI - ELECTRIC ACTUATORS ATTUATORI ELETTRICI ELECTRIC ACTUATORS SWISS SCESm 001 NC E R TIFI C A TI O Swiss Made SWISS C E R TIFI C A TI O N SCESm 001 Swiss Made SWISS C E R TIFI C A TI O N SCESm 001 Swiss Made SWISS C E R TIFI

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

T.M. Tecnologie Meccaniche Srl Via dei Pioppi 30-40010 Padulle di Sala Bolognese (BO) ITALY Telefono +39 051829092 - Fax +39 051829127 E-Mail:

T.M. Tecnologie Meccaniche Srl Via dei Pioppi 30-40010 Padulle di Sala Bolognese (BO) ITALY Telefono +39 051829092 - Fax +39 051829127 E-Mail: T.M. Tecnologie Meccaniche Srl Via dei Pioppi 30-40010 Padulle di Sala Bolognese (BO) ITALY Telefono +39 051829092 - Fax +39 051829127 E-Mail: info@tmperformance.it For the drive shafts, we use certified

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

/ < " DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - "

/ <  DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - 64B ATTUATORE ELETTRICO - ELECTRIC ACTUATOR VERSIONE STANDARD 0-90 ( 0-180 - 0-270 ) STANDARD VERSION 0-90 (ON REQUEST 0-180 - 0-270 ) 110V AC 220V AC 100-240 AC CODICE - CODE 85H10001 85H20001 85H00003

Dettagli

» X U L A S R E V 34

» X U L A S R E V 34 34 VERSALUX» versalux Torretta estraibile Delux Deluxe concealed powerdock VERSALUX È UNA TORRETTA DI CONNESSIONE ELETTRICA PREDISPOSTA CON UNA ILLUMINAZIONE SUPERIORE A LED, PENSATA ANCHE COME LUCE DI

Dettagli

ELCART ART. 2/31580-2/31585 PAGINA 1 DI 6. servizio automatico documentazione tecnica. Side Adjust, Solder Lugs Side Adjust, Solder Lugs with Switch

ELCART ART. 2/31580-2/31585 PAGINA 1 DI 6. servizio automatico documentazione tecnica. Side Adjust, Solder Lugs Side Adjust, Solder Lugs with Switch ART. 2/31580-2/31585 PAGINA 1 DI 6 17mm Rotary Potentiometer Metal Shaft / Bushing Conductive Plastic Element 100,000 Cycle Life Switch Option RoHS Compliant MODEL STYLES Side Adjust, Solder Lugs Side

Dettagli

EN IT. Computer Manual. Manuale computer. Console

EN IT. Computer Manual. Manuale computer. Console Computer Manual Manuale computer EN IT Console www.energetics.eu Table of contents / Indice 1. English....................................... p. 4 2. Italiano....................................... p.

Dettagli

CIE_CSP GUIDA INSTALLAZIONE. Versione 1.0

CIE_CSP GUIDA INSTALLAZIONE. Versione 1.0 CIE_CSP GUIDA INSTALLAZIONE Versione 1.0 Data Preparazione 31.10.2001 Nota sul manuale Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso e non rappresentano obbligo

Dettagli

La gestione del Carbon Footprint di Prodotto: il processo di normazione ISO 14067

La gestione del Carbon Footprint di Prodotto: il processo di normazione ISO 14067 Centro Studi Qualità Ambiente c/o Dipartimento di Processi Chimici dell Ingegneria Università di Padova tel +39 049 8275539 www.cesqa.it cesqa@unipd.it Ing. Alessandro Manzardo alessandro.manzardo@unipd.it

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

IL CONTRIBUTO DELLA TERMOVALORIZZAZIONE DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ALLA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI GAS CLIMALTERANTI

IL CONTRIBUTO DELLA TERMOVALORIZZAZIONE DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ALLA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI GAS CLIMALTERANTI IL CONTRIBUTO DELLA TERMOVALORIZZAZIONE DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ALLA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI GAS CLIMALTERANTI F.Cotana, F.Asdrubali, L.Frezzini Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

Cost-Effective Storage Solutions for VMware View 4.5 Enabled by EMC Unified Storage

Cost-Effective Storage Solutions for VMware View 4.5 Enabled by EMC Unified Storage Cost-Effective Storage Solutions for VMware View 4.5 Enabled by EMC Unified Storage Short Version EMC Information Infrastructure Solutions Abstract Le infrastrutture desktop virtuali propongono alle organizzazioni

Dettagli

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Laura Salmi, Sales Account and Marketing Manager Ex Libris Italy ITALE 2012, ICTP-Trieste 30 marzo 12 1 Copyright Statement and Disclaimer All of the information

Dettagli

IMPLEMENTAZIONE DEI TAG SOFTWARE NEI PRODOTTI ADOBE NOTE TECNICHE

IMPLEMENTAZIONE DEI TAG SOFTWARE NEI PRODOTTI ADOBE NOTE TECNICHE IMPLEMENTAZIONE DEI TAG SOFTWARE NEI PRODOTTI ADOBE NOTE TECNICHE 2011 Adobe Systems Incorporated. All rights reserved. Software Tag Implementation in Adobe Products Tech Note Adobe, the Adobe logo, and

Dettagli

PRODUCT DATA SHEET. Copernico 500 sospensione - Red TECHNICAL DATA SHEET. Features. Dimensions OPTICS DIMENSIONS LAMP LAMPS INCLUDED ELECTRICAL

PRODUCT DATA SHEET. Copernico 500 sospensione - Red TECHNICAL DATA SHEET. Features. Dimensions OPTICS DIMENSIONS LAMP LAMPS INCLUDED ELECTRICAL PRODUCT DATA SHEET Copernico 500 sospensione - Red DESIGN BY : Carlotta de Bevilacqua, Paolo Dell'Elce 2012 MATERIALS : Painted aluminium, PCB DESCRIPTION : Suspension lamp, an extension of the range of

Dettagli

Autodesk. SketchBook INK. Suggerimenti e Trucchi. Android

Autodesk. SketchBook INK. Suggerimenti e Trucchi. Android Autodesk SketchBook INK Suggerimenti e Trucchi Android Indice dei contenuti Suggerimenti prima di iniziare 3 Introduzione 4 Crea una canvas 4 Navigare 4 Nascondi l Interfaccia Utente 4 Colore 5 Personalizza

Dettagli

Area Sistemi Sicurezza Informatica

Area Sistemi Sicurezza Informatica InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Note sull installazione di CardOS API 2.2.1 Funzione emittente 70500 Area Sistemi Sicurezza Informatica NOTE su

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Catalogo Catalogue E1W 06-05

Catalogo Catalogue E1W 06-05 Catalogo Catalogue E1W 06-05...THE ELECTRIC GENERATION - - - - E1W AC ALTERNATORI/SALDATRICI AC SENZA SPAZZOLE (A CONDENSATORE) BRUSHLESS ALTERNATORS/AC WELDERS (WITH CAPACITOR) La serie E1W AC è costituita

Dettagli

Deles Imballaggi Speciali s.r.l. rapporto test caduta e trasportabilità 1

Deles Imballaggi Speciali s.r.l. rapporto test caduta e trasportabilità 1 RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT KI52637A-AUSILIA-GENICO PROVA DI CADUTE LIBERE Richiedente (Customer ): Ente/Società (Company ): Sig. : AUSILIA Fabrizio Chierici Indirizzo (Address ): Modulo richiesta prova

Dettagli

Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto

Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Informazione al cliente MODEM ADSL/FIBRA Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 1,

Dettagli

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Giuseppe Dasti Coordinatore desk Energia Mediocredito Italiano - Gruppo Intesa Sanpaolo Conferenza FIRE:

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

Valvole a sfera INOX

Valvole a sfera INOX Valvole a sfera INOX Pag. Note sulla Direttiva 94/9/EC-ATEX 2.2 2 pezzi FF a passaggio totale SF2 SF2T comando a leva basic 2.3 3 pezzi FF e SW SF3T 2.4 Wafer SFW 2.5 3vie FF SFMV 2.6 Split body SFSB 2.7

Dettagli

Anno di studio all estero

Anno di studio all estero Anno di studio all estero Premessa Durante il periodo di studio all estero l alunno è regolarmente iscritto alla scuola di appartenenza e, quindi, la scuola deve mettere in atto una serie di misure di

Dettagli

STRATI S T PLUS. Via della Stazione 31 41042 Fiorano Modenese Modena Italy

STRATI S T PLUS. Via della Stazione 31 41042 Fiorano Modenese Modena Italy STRATI S T PLUS S T PLUS Via della Stazione 31 41042 Fiorano Modenese Modena Italy Tel. +39 0536 838779 Fax. +39 0536 838078 info@stservices.it www.stservices.it STRATI 1 STRATI Una ricerca costante per

Dettagli

Paper roll insertion Inserimento del rotolo carta Introduire le rouleau de papier Einsetzen der Papierrolle Introducir el rollo de papel ATTENTION! Remove the adapter guides, as shown, for 82.5 mm paper

Dettagli

LE INIZIATIVE DELL AUTORITA PER LO SVILUPPO DELLE SMART GRIDS. Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l energia elettrica e il gas

LE INIZIATIVE DELL AUTORITA PER LO SVILUPPO DELLE SMART GRIDS. Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l energia elettrica e il gas LE INIZIATIVE DELL AUTORITA PER LO SVILUPPO DELLE SMART GRIDS Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l energia elettrica e il gas 1 REGOLAZIONE DEGLI INVESTIMENTI SULLE RETI Contributi pubblici

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for via di Marmiceto, 6/C-56016 Ospeetto PISA P.IVA 01115340505 CCIAA Pi 101169 Report n 2050451/5 UNI EN ISO 12944-6 Corrosion protection of steel structures by protective paint systems Laboratory performance

Dettagli

23/11/2011. Titolo sezione 1. Agenda. La certificazione ambientale di prodotto LCA & EPD: dall Analisi all Azione

23/11/2011. Titolo sezione 1. Agenda. La certificazione ambientale di prodotto LCA & EPD: dall Analisi all Azione La certificazione ambientale di prodotto LCA & EPD: dall Analisi all Azione Laura Marchelli Barilla HSE&E Manager Agenda 1 Lo strumento LCA e i KPI utilizzati 2 Il percorso verso la sostenibilità 3 Obiettivi

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Smart Home L evoluzione digitale dell ambiente domestico Marco Canesi M2M Sales & Marketing Manager Italy Home & Building 29 Ottobre 2013 1 Le abitazioni e gli edifici stanno

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

Suggerimenti e Trucchi

Suggerimenti e Trucchi Suggerimenti e Trucchi ios Contents Suggerimenti prima di iniziare 3 Introduzione 4 Crea una canvas 4 Navigare 4 Nascondi l Interfaccia Utente 4 Colore 5 Personalizza la tavolozza dei colori 5 Cattura

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Monte Titoli Test di Connettività. v1.0 - Febbraio 2015

Monte Titoli Test di Connettività. v1.0 - Febbraio 2015 Monte Titoli Test di Connettività v1.0 - Febbraio 2015 Page 1 Introduzione Per supportare la piattaforma T2S, Monte Titoli ha predisposto nuovi ambienti dedicati: - Produzione - Avviamento e DR che coesisteranno

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Informative posta elettronica e internet

Informative posta elettronica e internet SOMMARIO Disclaimer mail che rimanda al sito internet 2 Informativa sito internet 3 Data Protection Policy 5 pag. 1 Disclaimer mail che rimanda al sito internet Il trattamento dei dati avviene in piena

Dettagli

Via Fagnano Selve, 12/14 (loc.la Cella)-47843 MISANO ADRIATICO (RN)-ITALY e-mail:dts@dts-show.com indirizzo internet: http://www.dts-show.

Via Fagnano Selve, 12/14 (loc.la Cella)-47843 MISANO ADRIATICO (RN)-ITALY e-mail:dts@dts-show.com indirizzo internet: http://www.dts-show. K4 PROGETTO GRAFICO DTS Show division Via Fagnano Selve, 12/14 (loc.la Cella)-47843 MISANO ADRIATICO (RN)-ITALY e-mail:dts@dts-show.com indirizzo internet: http://www.dts-show.com Le informazioni contenute

Dettagli

Android. Suggerimenti e Trucchi

Android. Suggerimenti e Trucchi Android Suggerimenti e Trucchi Indice dei Contenuti Novità 3 Suggerimenti prima di iniziare 4 Introduzione 5 Colore 6 Pennelli 7 Crea una canvas 5 Navigare 5 Nascondi l Interfaccia Utente 5 Cattura un

Dettagli

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5 MultiCOM - Mult lti I/O - Remote Panel - Istruzioni aggiornamento firmware - - Firmware upgrade instructions - SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 AGGIORNAMENTO MULTICOM 301 / 351 4 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia

Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia SOA/EDA Composite Apps Software + Services Esercizio EAI Integrazione Punto-a-Punto Web services Consolidamento dell Infrastruttira Razionalizzazione

Dettagli

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Interactive Brokers presenta Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Alessandro Bartoli, Interactive Brokers Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member

Dettagli

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD Range Features Ceramic arc tube ensures colour uniformity and stability throughout lamp life Very high luminous efficiency in a compact lamp format Excellent colour rendering UV-stop quartz reduces colour

Dettagli

Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Multi MPPT 270V RPS TL 0280 0340 0510 0680 0850 kwp 280 340 510 680 850 Corrente di ingresso max. / Max. input current A 600 700 1050 1400 1750 Intervallo MPPT / MPPT range V 425... 875 N. MPPT 2 2 3 4

Dettagli