Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto"

Transcript

1 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni di sintesi della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia (CO2 footprint). Nella fase di utilizzo il prodotto consente di risparmiare su un utilizzo medio annuo oltre il 70% di energia elettrica, pari a una riduzione della stessa percentuale di emissioni di gas serra (CO 2,equivalente), rispetto a un prodotto precedente Telecom Italia avente funzionalità simili A titolo di esempio, il risparmio di emissioni rapportato a pezzi equivale a tenere ferme oltre 3000 auto per un anno, o a piantare un bosco di quasi 7770 alberi

2 1 Deduzione CO2 footprint CUBOVISION LIGHT La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara una diminuzione dei consumi e delle conseguenti emissioni di CO2 equivalente in fase di utilizzo di oltre il 70%. Documento Telecom Italia Lab 12/05/2012 Riassunto dei consumi energetici Come riportato nella documentazione di supporto alle altre affermazioni (1-4) della Dichiarazione, i consumi del prodotto rispetto alla generazione precedente di apparati con cui si opera il confronto è pari ai valori riportati nella seguente tabella: Prodotto TEC 1 (Total Energy COnsumtion) annuo (kwh) Cubovision corretto 105,24 CUBOVISION LIGHT 25,3 Dalla tabella si deduce che il consumo medio annuo è stato ridotto del 75,96%. Equivalenza tra consumi energetici e CO2 footprint E possibile stabilire una equivalenza tra i consumi energetici in kwh e le emissioni di gas serra corrispondenti per il mix energetico italiano, espressi nell unità di misura CO2 equivalente. Secondo la banca dati Ecoinvent (http://www.ecoinvent.ch/), che si basa su elaborazioni dell Istituto ETH di Zurigo e altri istituti autorevoli e che rappresenta al momento la banca dati più aggiornata e affidabile per il calcolo degli impatti ambientali, l impatto di 1 kwh di energia elettrica è calcolato dal processo in database Electricity, low voltage, at grid, IT che tiene in conto di: 1 TEC come definito dall European Code of Conduct for Digital TV Systems Versione 8, si veda

3 electricity production in Italy and from imports, the transmission network as well as direct SF6- emissions to air. Electricity losses during low-voltage transmission and transformation from medium-voltage are accounted for. Il database quindi fornisce un valore che tiene conto del mix energetico specifico per l Italia e anche dei processi di trasformazione dell energia da media a bassa tensione. Si tratta quindi di un valore attendibile per stabilire l impatto ambientale connesso alla fornitura dell energia elettrica nel nostro Paese. Il dato più recente presente in banca dati è riferito al mix per l anno Il risultato di Global Warming Potential (GWP 100a, riferito a 100 anni), è: GWP 100a = 0,6417 kg CO2-eq/kWh Il dato è calcolato secondo i cosiddetti fattori di caratterizzazione IPCC 2007, cioè tenendo conto delle sostanze (principalmente emissioni in aria) che contribuiscono all effetto ambientale di riscaldamento globale così come definiti dall International Panel on Climate Change (nel testo Changes in Atmospheric Constituents and in Radiative Forcing, report/ar4/wg1/ar4-wg1- chapter2.pdf&sa=u&ei=zttrtzbgnibgswatkvjqbg&ved=0cawqfjaa&usg=afqjcng2pdt8febabeevcgrxjpev1qfhd Q) e tra cui figurano il biossido di carbonio, il metano, i clorofluorocarburi e altri gas. Dai dati di consumo del nuovo CUBOVISION LIGHT sopra riportati, applicando i fattori di conversione citati, si deduce quindi che le emissioni di gas serra in fase d uso corrispondenti all utilizzo dell energia elettrica necessaria al funzionamento del prodotto sono pari a: Prodotto TEC (Total Energy COnsumtion) annuo (kwh) Emissioni medie annue di CO2 eq. (kg) Cubovision corretto 105,24 71,5632 CUBOVISION LIGHT 25,3 17,204 Ovviamente la riduzione delle emissioni in percentuale corrisponde a quella dell energia elettrica poiché è stato applicato un semplice fattore moltiplicativo di conversione. Il valore assoluto è invece pari a 54,36 kg per pezzo. Equivalenza tra emissioni di gas serra evitate e impatto equivalente riferito ai veicoli a motore E possibile, per comodità di rappresentazione, rapportare le emissioni di gas serra all impatto equivalente dato dall uso di veicoli a motore, in particolare utilitarie. Si considera infatti come riferimento un auto che percorre circa km annui e tale da emettere 120 g di CO2 al km, da cui si deduce un emissione di CO2 annua pari a 1,8 tonnellate.

4 delta emissioni per pezzo (kg CO2 eq.) 54,36 delta emissioni su pz (t CO2 eq.) 5435,92 equivalenza utilitarie ferme per pezzi 3020 Equivalenza tra emissioni di gas serra evitate e impatto positivo equivalente della riforestazione Per dare un ulteriore termine di paragone, si considera di applicare una ulteriore equivalenza tra risparmio di emissioni di gas serra e equivalente numero di alberi piantati (con conseguente assorbimento, nel ciclo di vita dell albero, di considerevoli quantità di anidride carbonica). Il fattore di conversione utilizzato nel progetto Parchi per Kyoto organizzato da Kyoto club e Legambiente, rapporta 1 bosco di alberi all assorbimento medio di tonnellate di CO2. Da qui si deduce che ogni albero rappresenta 0,7 tonnellate di CO2 assorbite nel suo ciclo di vita. Si deduce quindi che: delta emissioni per pezzo (kg CO2 eq.) 54,36 delta emissioni su pz (t CO2 eq.) 5435,92 equivalenza alberi piantati 7765

5 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 1, 2, 3, 4 e 5 della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. Il consumo energetico del prodotto è stato ottimizzando secondo gli obiettivo, gli stati di funzionamento e I valori target definiti dal documento European Code of Conduct for Digital TV Systems, Version Il prodotto è progettato per consumare il minimo quantitativo di energia in relazione ai singoli servizi supportati; lo stato di basso consumo è attivato attraverso meccanismi automatici di Power down o dal cliente attraverso l interfaccia grafica 2. Il consumo energetico medio annuo calcolato secondo il Codice di Condotta europeo è pari a circa 25 kwh 3. Il consumo medio annuo è stato ridotto del 75% circa rispetto al prodotto Telecom Italia di generazione precedente avente simili funzionalità (Cubovision) 4. Il prodotto è conforme in anticipo al Regolamento europeo relativo agli stati di OFF e Standby definiti dalla European Regulation n.1275/2008 sull Ecodesign, valida a partire dal L alimentatore del prodotto è ad alta efficienza energetica (superiore all 84%)

6 1 Verifica del consumo medio e confronto col Codice di Condotta per Digital TV Systems (affermazioni 1 e 2) La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara un consumo energetico medio annuo di circa 25 kwh, calcolato secondo le indicazioni dell European Code of Conduct for Digital TC Systems 1. Il documento europeo di riferimento indica infatti la modalità di calcolo del consumo medio di un apparato multimediale definendo la seguente formula: TEC = x (TOn x POn + TStandby x PStandby + TAPD x PAPD) dove i simboli hanno il seguente significato: TOn e POn sono il consumo di potenza in stato ON (con tutte le funzionalità principali attive) e il relativo tempo di permanenza nello stato di funzionamento TStandby e PStandby sono il consumo di potenza in stato di standby (inteso come stato di inattività totale con unica funzione attiva consistente nel passare allo stato ON dopo un intervento diretto dell utente ad esempio tramite telecomando, oppure un segnale proveniente dalla rete per dispositivi connessi) e il relativo tempo di permanenza nello stato di funzionamento TAPD e PAPD sono il consumo di potenza in uno stato di basso consumo attivato automaticamente dopo un periodo di inattività del prodotto che si trovi in stato ON (APD sta per Auto Power Down, e lo stato di funzionamento quando esso viene automaticamente attivato non corrisponde necessariamente allo stato di standby a cui si arriva ad esempio tramite spegnimento diretto) e il relativo tempo di permanenza nello stato di funzionamento Il Codice di Condotta fissa convenzionalmente per il calcolo del TEC i valori dei tempi TOn, TStandby e TAPD che sono rispettivamente pari a 4,5 ore, 15 ore e 4,5 ore. Nel caso in cui il singolo prodotto implementi un meccanismo APD con temporizzazione diversa esistono fattori correttivi nella formula per bilanciare la differenza e calcolare il duty cycle per le 24 ore e quindi poi per i 365 giorni nel modo corretto. Si noti che il meccanismo APD è indicato come non mandatorio dal Codice di Condotta ma rappresenta chiaramente un fattore di miglioramento significativo del TEC. Il Codice indica poi dei valori target di TEC per i vari prodotti, ma poiché le tipologie di apparati coperti sono molteplici (dal set top box satellitare a quello IP, da prodotti con funzioni di base e senza connettività di rete domestica a box evoluti con funzioni di personal video recording, elaborazione immagini HD ecc.), viene distinto un valore target di base e poi sono definite le cosiddette allowances cioè quanto il Codice fornisce come target per l implementazione della singola funzionalità aggiuntiva. Ogni prodotto quindi avrà un valore target che dipende dal numero di funzioni aggiuntive supportate, e andrà calcolato caso per caso. 1.1 Requisito richiesto Nel caso di Cubovision viene richiesto a specifica che sia implementato un meccanismo di auto power down e che sia rispettato il valore target del codice di Condotta Tier 2 (valido cioè dal 1 gennaio 2013, e quindi già riferito alle future installazioni e non al periodo in cui il prodotto è stato progettato e realizzato) che, tenendo conto delle sue funzionalità, equivale a 64 kwh annui, derivati da 31 kwh attribuibili alla funzionalità di base, più le due allowance relative a Home Network Interface e Advanced Video Processing (33 kwh complessivi). 1

7 1.2 Risultato rilevato L apparato Cubovision Light di Technicolor con Versione: e Sn.: rispetta i limiti di massimo assorbimento energetico previsti dal CoC on Energy Efficiency of Digital TV Service Systems v.8 per STB di tipo IP. Di seguito si riportano i valori riscontrati: POn: W PAPD: 0.49 W PStandby: W Auto Power Down: 3h (default setting) TEC = * [(4,5-0.5) * * (4,5+0.5) * 0.49)] = 25.3 kwh/yr L apparato presentava nei primi test un tempo di Housekeeping activities di circa 50 min. successivo alle 3 ore di temporizzazione APD, che manteneva il consumo elevato prima che il meccanismo APD entrasse in azione; Per conseguire la conformità al codice di condotta, il tempo di Housekeeping activities è stato quindi ridotto da 50 min. ad un valore inferiore ai 30 min. Il dettaglio degli stati di risparmio energetico adottati dall apparato è riportato nel seguito. Nel grafico viene messa in evidenza anche la problematica, poi superata, dell housekeeping.

8 2 Riduzione del consumo rispetto a un prodotto precedente con le stesse funzionalità (affermazione 3) La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara una diminuzione dei consumi e delle conseguenti emissioni di CO2 equivalente - in fase di utilizzo - di circa il 75% rispetto a un prodotto di generazione precedente avente funzionalità simili. Nel seguito sono riportati i dettagli del calcolo percentuale. 2.1 Riassunto dei consumi energetici Nel seguito vengono riportati i valori di consumo di un prodotto di generazione precedente (Cubovision) tuttora commercializzato da Telecom Italia e confrontati con i valori misurati per il nuovo CUBOVISION LIGHT. Per un confronto diretto attendibile, i dati di Cubovision misurati sono stati corretti in diminuzione per tenere conto del fatto che il terminale supportava anche funzioni aggiuntive di digital video recording e di sintonia (sono stati quindi sottratti 50 kwh al suo valore calcolato con la formula TEC e basato sulle misure effettuate nei laboratori TILAB). Prodotto TEC 2 (Total Energy COnsumtion) annuo (kwh) Cubovision corretto 105,24 CUBOVISION LIGHT 25,3 Dalla tabella si deduce che il consumo medio annuo è stato ridotto del 75,96%. 2 TEC come definito dall European Code of Conduct for Digital TV Systems Versione 8, si veda

9 3 Conformità al regolamento 1275/2008/CE recante misure di esecuzione della direttiva europea 2009/125/CE (affermazione 4) 3.1 Sommario dei test effettuati in conformità al regolamento (CE) N. 278/2009 Presenza di un interruttore di Power On/Off L' apparato in prova è provvisto di interruttore di accensione. Eco-Design secondo EC (R.87) L apparato in prova rispetta i requisiti richiesti dal regolamento 1275/2008/CE relativi al consumo massimo di potenza nella modalità OFF/Stand-by : L assorbimento misurato in modalità Off è di 85 mw L assorbimento misurato in modalità Stand-by passive è di 488 mw

10 4 Conformità dell alimentatore al regolamento (CE) N. 278/2009 recante misure di esecuzione della direttiva europea (CE) N. 125/2009 (affermazione 5) L apparato in prova, CUBOVISION LIGHT HC 0.10 della Technicolor, è equipaggiato con un alimentatore esterno di tipo switching in Classe II. Brand: AcBel Technicolor Model: WAA005 ID:AD0G Serial Number: 27K Input: Vac / Hz / 350 ma Output: 12 Vdc / 2 A / 24 W 4.1 Sommario dei test effettuati in conformità al regolamento (CE) N. 278/2009 Limiti di funzionamento dell' AC power supply L apparato in prova risulta conforme al requisito relativo al range di tensione di funzionamento (EN ), in quanto il suo funzionamento non presenta degradazioni nelle condizioni di alimentazione di rete agli estremi della tolleranza: VAC: 253 V~ non si verificano degradazioni sul normale funzionamento VAC: V~ non si verificano degradazioni sul normale funzionamento Rendimento Adapter di Alimentazione (R.86) L' apparato in prova, alimentatore esterno per CUBOVISION LIGHT Technicolor, rispetta i requisiti previsti dal regolamento 278/2009/CE relativi all efficienza energetica in modalità attiva, in dettaglio: Energy efficiency target for active mode: > 82.2 (%) Measured Level: 84 (%) Potenza assorbita a vuoto Adapter di Alimentazione (R86, R87) L' apparato in prova, alimentatore esterno per CUBOVISION LIGHT Technicolor, rispetta i requisiti previsti dal regolamento 278/2009/CE relativi al consumo massimo di potenza in condizioni di assenza di carico; il consumo di energia nella condizione a vuoto non deve superare i 300 mw. In dettaglio: Esito: Conforme; Potenza attiva assorbita pari a 87 mw

11 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto all Affermazione 6 della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. 6. Il materiale plastico utilizzato per la scocca è omogeneo e riciclabile

12 1 CARATTERIZZAZIONE DEL MATERIALE DELLA SCOCCA E STRUTTURA INTERNA DEL CUBOVISION LIGHT DI TELECOM ITALIA (AFFERMAZIONE 6) La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato Telecom Italia CUBOVISION LIGHT dichiara che Il materiale plastico utilizzato per la scocca è omogeneo e riciclabile. Nel seguito si riportano i data sheet ufficiali dei materiali forniti dal fornitore del prodotto e che dettagliano la tipologia del polimero (ABS) della scocca, nonché il materiale delle parti metalliche del case e quello plastico per le finiture (polipropilene).

13 Product Data Sheet 09/99 TL GP-35 ABS Terluran GP-35 Acrylonitrile/Butadiene/Styrene Terluran GP-35 acrylonitrile/butadiene/styrene copolymer (ABS) is a very high flow injection molding grade with good resistance to impact and heat deflection. It is intended for a wide range of applications, particularly in thin-walled components for telecommunications, consumer products, business equipment and automotive. Property Description Method Units Terluran GP-35 ABS Density ASTM D1505 g/cm Melt Volume Rate (Melt Flow Index) 200 C/5kg (cond. G) 220 C/10kg 230 C/3.8kg (cond. I) ASTM D1238 ml/10 min. (g/10 min.) 3.1 (3.0) 35.0 (34.3) 10.0 (9.8) Tensile Strength at Yield, Type 1, ASTM D638 psi (MPa) 6,500 (45) Elongation at Yield ASTM D638 % 2.4 Tensile Strength at Break, Type 1, ASTM D638 psi (MPa) 4,800 (33) Tensile Modulus, ASTM D638 psi (MPa) 360,000 (2,500) Flexural Strength, ASTM D790 psi (MPa) 9,400 (65) Flexural Modulus ASTM D790 psi (MPa) 340,000 (2,350) Rockwell Hardness ASTM D785 R 102 Notched Izod Impact Strength, F (23 C) 0 F (-18 C) -22 F (-30 C) ASTM D256 ft.lbs./in. (J/m) 4.5 (240) 1.6 (85) 1.5 (80) Heat Deflection Temperature at 264 psi, 0.250" annealed 8hrs. at 85 C unannealed ASTM D648 F ( C) 206 (97) 167 (75) Heat Deflection Temperature at 66 psi, 0.250" annealed 8hrs. at 85 C unannealed ASTM D648 F ( C) 214 (101) 192 (89) Vicat Softening Temperature, Rate A, Loading 2 ASTM D1525 F ( C) 203 (95) Flammability Rating 1, 0.059" (1.5 mm) thick sample UL 94 HB 1 Flammability ratings are not intended to reflect hazards presented by these materials under actual fire conditions. Values shown are based on limited testing of unmodified, uncolored material (unless otherwise noted) and are not intended to be used in establishing maximum or minimum ranges for specification purposes. Plastics and Fibers

14 Terluran Processing GP-35 ABS BASF Performance Plastics Products Drying Terluran GP-35 ABS will attract moisture from the atmosphere, with the rate depending on temperature and humidity. It is recommended that the material be dried in a dehumidifying dryer at 170 F to 175 F (75 C - 80 C) for 2-4 hours. Recycling A maximum of 20% reprocessed material can be added to the virgin product provided that it has not been contaminated or previously degraded. The reprocessed material must be dried to prevent any addition of moisture to the virgin material before processing. Not all applications permit the use of regrind. Those applications which do allow the use of regrind should be tested for the appropriate mechanical properties per the specific molded part and application. Processing Temperatures Injection Molding: Melt temperatures for Terluran GP-35 ABS lie between 430 F and 500 F (221 C C) with mold temperatures between 85 F and 140 F (30 C - 60 C). Processing Precautions Avoid excessive melt temperatures and long residence times as this could lead to thermal degradation. For Technical Assistance please call: TECH ( ) or if calling from outside the U.S BASF Corporation BASF Plastic Materials offers a broad range of performance plastics from which users can select an optimum material to meet their requirements. These materials include several types of Ultramid polyamides (PA6, 66, 6/66, 6/6T), Ultraform acetal copolymer (POM), Ultradur polybutylene terephthalates, Luran styrene/ acrylonitrile, Luran S acrylonitrile/styrene/acrylate (ASA) and ASA/polycarbonate blends (ASA/PC), Terluran acrylonitrile/ butadiene/styrene (ABS), Terlux methylmethacrylate/ acrylonitrile/ butadiene/styrene (MABS), Ultrason E polyethersulfone (PES), and Ultrason S polysulfone (PSU). Important: While the descriptions, designs, data and information contained herein are presented in good faith and believed to be accurate, it is provided for your guidance only. Because many factors may affect processing or application/use, we recommend that you make tests to determine the suitability of a product for your particular purpose prior to use. NO WARRANTIES OF ANY KIND, EITHER EXPRESS OR IMPLIED, INCLUDING WARRANTIES OF MERCHANTABILITY OR FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE, ARE MADE REGARDING PRODUCTS DESCRIBED OR DESIGNS, DATA OR INFORMATION SET FORTH, OR THAT THE PRODUCTS, DESIGNS, DATA OR INFORMATION MAY BE USED WITHOUT INFRINGING THE INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS OF OTHERS. IN NO CASE SHALL THE DESCRIPTIONS, INFORMATION, DATA OR DESIGNS PROVIDED BE CONSIDERED A PART OF OUR TERMS AND CONDITIONS OF SALE. Further, you expressly understand and agree that the descriptions, designs, data and information furnished by BASF hereunder are provided gratis and BASF assumes no obligation or liability for the description, designs, data and information given or results obtained, all such being given and accepted at your risk. Luran, Terluran, Ultradur, Ultraform, Ultramid, and Ultrason are registered trademarks of BASF AG. Terlux is a registered trademark of BASF Corporation. BASF Corporation BASF Corporation Plastic Materials Plastics Applications Center 3000 Continental Drive - North 1609 Biddle Avenue Mount Olive, New Jersey Wyandotte, Michigan Tel: 800-BC-RESIN Tel: Fax: Fax: BASF Canada BASF Mexicana S.A. de C.V. 345 Carlingview Drive Insurgentes Sur 975 Toronto, Ontario M9W 6N9 Col. Ciudad de los Deportes Canada Delegación Benito Juarez Tel: México, D.F. Fax: México Tel: Fax: World Wide Web: BASF SMART FAX Automated telephone request system to deliver datasheets to you via fax. Dial the phone number below and follow the voice commands. Request document no. 1 for complete listing. 800-TOP-FAX1 ( outside the U.S.) Plastics and Fibers

15

16

17

18

19

20 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 7 e 8 della Dichiarazione Ambientale del CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. 7. La plastica utilizzata per la scocca è stata ridotta del 15% circa in peso rispetto a un prodotto di generazione precedente. 8. La scocca del prodotto è composta di due parti e il numero di viti è stato ridotto di oltre il 70% così da abbreviare i tempi di disassemblaggio a fine vita del 50% rispetto al prodotto precedente

21 1 Report prova di smontaggio CUBOVISION LIGHT La Dichiarazione Ambientale a corredo dell apparato CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia dichiara un minor impatto ambientale del prodotto di nuova generazione rispetto al primo Cubovision (utilizzato anche per il confronto di efficienza energetica come termine di paragone) dovuto ad una riduzione delle plastiche utilizzate nella realizzazione della scocca e al numero di viti. Nel seguito sono riportate le valutazione effettuate sull apparato. Prove effettuate in Telecom Italia Lab il 13/04/2012 La procedura è stata quella di smontare completamente l apparato separando parti plastiche dalla scheda elettronica e misurando il tempo di esecuzione dell operazione, dipendente dal numero di viti presenti e dalle modalità di accoppiamento meccanico delle parti. Al termine, è stato misurato il peso delle parti plastiche. I dati riportati in tabella sono stati confrontati con un apparato di vecchia generazione, in modo da verificare quali sono i reali benefici apportati. Prodotto Peso scocca (g) Numero viti Tempo disassemblaggio (s) Cubovison 455, CUBOVISON LIGHT Si può quindi desumere che: la riduzione della plastica usata è pari al 14,73% il numero delle viti è stato ridotto del 70,59% il tempo di disassemblaggio è stato ridotto del 50%.

22 Informazione al cliente CUBOVISION LIGHT Manufactured by Technicolor Dichiarazione Ambientale Documentazione di supporto Il presente documento costituisce documentazione di supporto alle Affermazioni 9 e 10 della Dichiarazione Ambientale di CUBOVISION LIGHT di Telecom Italia. 9. Il cartone utilizzato per l imballo del prodotto è non plastificato e riciclato al 60%; l uso di sacchetti in plastica è stato minimizzato grazie a una progettazione specifica dell imballaggio 10. I sacchetti in plastica dell imballaggio sono in materiale riciclabile ed etichettato per favorirne lo smaltimento corretto

23 1 Informazioni sulle parti in cartone e plastica costituenti l imballaggio del CUBOVISION LIGHT Nel seguito sono riportate le informazioni del fornitore che descrivono le caratteristiche del cartone utilizzato per l imballo del prodotto CUBOVISION LIGHT. Si noti che l imballo è costituito da parti esclusivamente in cartone, a parte alcune parti protettive in plastica di peso ridotto. Si può quindi affermare che l imballaggio ha caratteristiche intrinseche di riciclabilità molto buone. In aggiunta, il cartone stesso contiene percentuali di riciclato notevoli (oltre il 60%). Nel dettaglio, ecco quanto affermato dal fornitore in data 20 Aprile 2012 e che riguarda anche gli imballaggi secondari del prodotto (dove si arriva a usare il 100% di riciclato avendo minori vincoli estetici e di stampabilità). Paper used for the printed parts => 0% recycled - 100% recyclable (User-Manual, Warranty Card, Safety sheet, Environmental Declaration) For Gift-Box : 62% recycled - 100% recyclable For Master Carton : 100% recycled - 100% recyclable For Pallet Carton : 100% recycled - 100% recyclable Per quanto riguarda invece le parti di plastica, come detto di peso molto ridotto, la dichiarazione del fornitore è la seguente: Polypropylene - 0% recycled - 100% recyclable

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Smau Bologna 18 Giugno 2009 Eligio Papa Distribution Channel Sales Manager SAP Italia COSA SIGNIFICA

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

OLIO EXTRA VERGINE D OLIVA D.O.P. UMBRIA prodotto da Monini S.P.A. CFP EXTERNAL COMMUNICATION REPORT in conformità alla ISO/TS 14067:13

OLIO EXTRA VERGINE D OLIVA D.O.P. UMBRIA prodotto da Monini S.P.A. CFP EXTERNAL COMMUNICATION REPORT in conformità alla ISO/TS 14067:13 MONINI S.p.A. S.S 3 Flaminia Km. 129-06049 Spoleto (PG) Tel. 0743.2326.1 (r.a.) Partita IVA 02625300542- Cap.Soc. EURO 6.000.000,00 I.V. www.monini.com e-mail: info@monini.com Posta Certificata: monini@legalmail.it

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Antonio Valle a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005109439140

Antonio Valle a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005109439140 This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 14 August 2015, At: 03:03 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

Guida di Riferimento Virtua

Guida di Riferimento Virtua it Guida di Riferimento Virtua Indice dei Contenuti Componenti...1 Assemblaggio...6 Accensione...14 Spegnimento...16 Caricamento Materiali di Consumo...17 Configurazione...20 Programmazione Host DICOM...31

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Regolatori di portata 1

Regolatori di portata 1 Regolatori di portata MA Dimensioni MA da Ø 0 a Ø00 D D L Descrizione I regolatori di portata MA vengono inseriti all interno del canale e permettono di mantenere costante la portata al variare della pressione.

Dettagli

Ci avete sempre dato fiducia, Avevate ragione.

Ci avete sempre dato fiducia, Avevate ragione. NUOVO Ci avete sempre dato fiducia, Avevate ragione. NUOVO TRISO-SUPER 10+ ISOLAMENTO MULTISTRATO INNOVAZIONE PER UN MIGLIOR ISOLAMENTO Certificate Number BIPS-0104 Date of initial registration 25 October

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Distruggidocumenti Paper Shredders KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Cod.99.700 Cod.99.710 KOBRA 240 SS2 Cod.99.760 KOBRA 240 SS4 Cod.99.705 KOBRA 240 SS5 Cod.99.720 KOBRA 240 C2 KOBRA 240 C4 KOBRA 240 HS Cod.99.730

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE Ing. Leonardo Maffia Maffia@studiolce.it Formato del Certificato (aggiornabile) Certificato Energetico-Ambientale Prestazione energetica dell edificio EPi come

Dettagli

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014 AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager Novembre 2014 AZZEROCO 2 AzzeroCO 2 è una società di consulenza energetico-ambientale creata da Legambiente, Kyoto

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

I l Cotto Nobile Arrotat o

I l Cotto Nobile Arrotat o I l Cotto Nobile Arrotat o RAPPORTO DI PROVA N. 227338 Data: 25062007 Denominazione campione sottoposto a prova: NOBILE ARROTATO UNI EN ISO 105454:2000 del 30/06/2000 Piastrelle di ceramica. Determinazione

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli