Progetto di sviluppo turistico Rurale. Le Fattorie dei Cicli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto di sviluppo turistico Rurale. Le Fattorie dei Cicli"

Transcript

1 Progetto di sviluppo turistico Rurale Le Fattorie dei Cicli Corso di formazione per Operatori del Turismo Rurale (Interpeti Rurali di Agriturismi e Fattorie Didattiche) 1. Introduzione e scopi Nell obiettivo generale di sviluppare le attività turistico-culturali del mondo rurale per fornire fonti economiche aggiuntive all agricoltura ed al fine di accrescere la qualità dell offerta in termini di fruizione turistico-didattica, l Associazione Italiana INEA (Interpreti Naturalistici Educatori Ambientali) e la Fattoria Didattica Le Case Marcieglie sita in San Donato Val di Comino, versante Laziale del Parco Nazionale d Abruzzo Lazio e Molise, in collaborazione con l Associazione Donne in Campo e della Confederazione Italiana Agricoltori hanno Realizzato un Progetto Modello di Fattoria Didattica, Le Fattorie dei Cicli. Il progetto applica il metodo dell Interpretazione e dell Educazione Ambientale al fine di comunicare ai visitatori, in maniera efficace e professionale, i valori ed il patrimonio di conoscenze e tradizioni del mondo rurale; ed al fine di formare Interpreti ed Educatori Rurali (del patrimonio naturale, storico e culturale del mondo rurale e operatori di fattorie didattiche e agriturismi). Questo progetto, comunicativo e didattico, si basa principalmente sui processi ecologici essenziali che sono alla base della vita e delle attività produttive e tradizionali del mondo rurale (es.: il flusso di energia che dal sole attraversa la vita e la nutre, i cicli della materia che compone gli esseri viventi e che viene usata e riusata in continuazione dalla vita stessa) e vuole mostrare come questi funzionano in

2 natura, come l uomo ne è parte, come l azienda-fattoria funziona ed utilizza tali cicli e il flusso di energia; e inoltre vuole mostrare come la vita quotidiana degli esseri umani (cittadini compresi) è parte di tali cicli e flussi di energia. Per rendere concreti e far capire tutti i concetti trattati dal progetto, tutti i programmi didattici e di visita della fattoria, sono realizzati con la metodologia dell Interpretazione Ambientale che realizza attività pratiche, operative e divertenti, semplici, chiare e coinvolgenti, e che enfatizzano le connessioni tra l esperienza vissuta in azienda e quella quotidiana dei partecipanti nei loro ambienti di vita (città, scuola, lavoro, ecc.). 2. Il corso di formazione Il progetto proposto prevede la realizzazione di un corso sperimentale di formazione per operatori del turismo rurale in grado di progettare, organizzare e condurre programmi di fruizione didattica e turistica nelle aziende agrituristiche e nelle. Il corso è di primo livello di base e della durata di 40 ore. 3. I destinatari Gestori e operatori di agriturismi e della provincia di Frosinone. 25 partecipanti 4. Gli argomenti Il corso per conduttori di attività e programmi didattici e di interpretazione, agrituristiche e di prevede una fase propedeutica di formazione sui concetti generali dell interpretazione e sui processi ecologici essenziali e laboratori in azienda

3 Fase propedeutica di formazione Argomenti: -l interpretazione ambientale e rurale -il piano di interpretazione rurale -la comunicazione e la promozione turistica dell azienda agrituristica e delle -le attività interpretative in agriturismo e nelle - la figura dell interprete rurale - la fattoria dei cicli - i laboratori in fattoria -i processi ecologici essenziali della fattoria, ( la fotosintesi, la rete alimentare in natura e nella fattoria, ciclo dei materiali nei sistemi naturali e agrari. le interrelazioni tra gli organismi: le comunità viventi naturali e agrarie. laboratori specifici Laboratori: i processi ecologici essenziali all opera con l uomo - Il pane - le abilità artigiane ( intreccio, il sapone ecc). il programma didattico anno 2009 Ore Lunedì 11 9,00 Comune di 13,00 Arpino Presentazione del corso -In azienda Agricola o Agrituristica di Arpino: cosa si può fare per il visitatore Martedì 12 San Donato Val Di Comino- Agriturismo fattoria didattica le case Marcieglie l interprete rurale: una figura professionale nuova per l agriturismo e le Mercoledì 13 Come raccontare i principi ecologici nelle attività agricole: l attività delle linee di sgranocchiamento Giovedì 14 Come raccontare i principi ecologici nelle l attività della fabbrica del cibo Venerdì 15 Esercitazione Interpretare le Laboratorio del pane

4 13,00 14,00 14,00 17,00 -Il piano di Interpretazione Rurale per agriturismi e -esercitazione: l analisi interpretative dell azienda Pausa pranzo Pausa pranzo Pausa pranzo Pausa pranzo Pausa pranzo interpretazion e ambientale e rurale, definizioni ed origini metodo Esercitazione, come condurre i visitatori in azienda: la passeggiata con la terra Esercitazione Interpretare le laboratorio di intreccio Come progettare attività di interpretazione rurale: esercitazione Analisi dell attività svolta in mattinata Come raccontare i principi ecologici nelle l attività della fabbrica dei cicli Conclusioni e domande verifica il cronoprogramma Preparazione dei materiali Organizzazione e segreteria Svolgimento corso 1 10 maggio maggio

5 Nota: Il corso verrà co-finanziato dai partecipanti con una quota di 50,00 a partecipante. Tale quota andrà a coprire le spese vive per l uso dei locali delle aziende coinvolte. Le aziende agricole coinvolte si impegneranno a mettere a disposizione dei corsisti l azienda, e cioè: i locali, i servizi, i terreni, il tempo, oltre ad una merenda degustazione x ogni giorno del corso. Eventuali costi di vitto ed alloggio sono a carico dei partecipanti (il vitto e l alloggio in azienda sono facoltativi.) Data Firma

Raccontare la Vita. alla Tutela

Raccontare la Vita. alla Tutela Curriculum Associazione Italiana INEA Presidente Giovanni Netto Associazione Italiana Interpreti Naturalistici Educatori Ambientali Sede legale VIA CERRETO LA CROCE 1643-04010 LATINA Codice fiscale: 91055900590

Dettagli

Interpretazione Ambientale: La sfida comunicativa per la tutela l Interprete Ambientale e del Patrimonio

Interpretazione Ambientale: La sfida comunicativa per la tutela l Interprete Ambientale e del Patrimonio Comune di San Salvo Seminario di Formazione Interpretazione Ambientale: La sfida comunicativa per la tutela l Interprete Ambientale e del Patrimonio I principi ed i metodi dell Interpretazione ambientale

Dettagli

l Interprete Ambientale

l Interprete Ambientale Interpretazione Ambientale: La sfida comunicativa per la tutela. l Interprete Ambientale I principi ed i metodi dell Interpretazione ambientale Le abilità e le qualità professionali di un buon Interprete

Dettagli

Anno La didattica. nella Masseria Ficazzana

Anno La didattica. nella Masseria Ficazzana La didattica Anno 2012 nella Masseria Ficazzana Az. Agrituristica Pepe Susanna Maria Masseria Ficazzana vico Jone, 4 73050 Salve (Lecce) P.IVA 03372450753 info@masseriaficazzana.it 338 909 3368 www.masseriaficazzana.it

Dettagli

DETTAGLIO MAPPA REGIONALE DELLE MISURE / SOTTOMISURE ATTIVE

DETTAGLIO MAPPA REGIONALE DELLE MISURE / SOTTOMISURE ATTIVE DETTAGLIO MAPPA REGIONALE DELLE MISURE / SOTTOMISURE ATTIVE Reg. (UE) n. M1: Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione X X X X X 14 1.1 Formazione professionale e acquisizione di competenze

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO AZIENDALE

PROGETTO DIDATTICO AZIENDALE giunta regionale Allegato 3 al Decreto n. 117 dell 8 novembre 2016 pag. 1/5 PROGETTO DIDATTICO AZIENDALE Il progetto didattico, che rappresenta l identità educativa dell azienda agricola e rende esplicita

Dettagli

OPERATORE AGRITURISTICO AGRONOMIA GENERALE. Formazione di base e corsi di aggiornamento nel settore agricolo

OPERATORE AGRITURISTICO AGRONOMIA GENERALE. Formazione di base e corsi di aggiornamento nel settore agricolo OPERATORE AGRITURISTICO AGRONOMIA GENERALE Formazione di base e corsi di aggiornamento nel settore agricolo 2013-2014 Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. (Albert Einstein) Corsi di

Dettagli

Quali opportunità per l agriturismo e la vendita diretta. 15 luglio 2010 d.ssa Agr..Valeria Sonvico Area Ambiente e Territorio - Coldiretti Lombardia

Quali opportunità per l agriturismo e la vendita diretta. 15 luglio 2010 d.ssa Agr..Valeria Sonvico Area Ambiente e Territorio - Coldiretti Lombardia Quali opportunità per l agriturismo e la vendita diretta 15 luglio 2010 d.ssa Agr..Valeria Sonvico Area Ambiente e Territorio - Coldiretti Lombardia Le richieste della Commissione Europea Tutelare e garantire

Dettagli

Universal Design per superare le barriere architettoniche e

Universal Design per superare le barriere architettoniche e Universal Design per superare le barriere architettoniche e culturali Ordine degli Architetti di Roma Universal Design per superare le barriere architettoniche e culturali Il corso intende inquadrare il

Dettagli

Istruzione e formazione agraria. Ancora una sfida per l Italia? l

Istruzione e formazione agraria. Ancora una sfida per l Italia? l Istruzione e formazione agraria. Ancora una sfida per l Italia? l Chi Dove Perché Cosa (Corsi-Comunit Comunità) Punti critici INEA Roma 23 aprile 2009 Gabriele Meneghetti Veneto Agricoltura Ente di diritto

Dettagli

Il diario del vecchio Guardiaparco

Il diario del vecchio Guardiaparco SCHEDA DESCRITTIVA Attività Residenziale TITOLO PROGETTO: Il diario del vecchio Guardiaparco Per sviluppare nei giovani la meraviglia per l armonia e la bellezza del luogo e per comprendere le loro relazioni

Dettagli

SICUREZZA ALIMENTARE: MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA. Area Sicurezza Alimentare e Produttiva

SICUREZZA ALIMENTARE: MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA. Area Sicurezza Alimentare e Produttiva SICUREZZA ALIMENTARE: MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA Area Sicurezza Alimentare e Produttiva I Regolamenti comunitari sulla sicurezza alimentare e dei mangimi Regolamento 178/2002 Reg.854/2004 Alimenti

Dettagli

CORSO FATTORIE DIDATTICHE

CORSO FATTORIE DIDATTICHE CORSO FATTORIE DIDATTICHE La formazione dell Operatore di Fattoria Didattica è una qualifica valida e riconosciuta esclusivamente all interno del circuito di Regione delle Fattorie Didattiche. La qualifica

Dettagli

Seminario di Formazione

Seminario di Formazione Seminario di Formazione Interpretazione Ambientale La sfida comunicativa per la tutela INTERPRETAZIONE APPLICATA ALL EDUCAZIONE AMBIENTALE Il rapporto tra interpretazione ed Educazione Ambientale, un metodo

Dettagli

L insieme degli argomenti si sviluppa secondo la seguente successione logica e di merito:

L insieme degli argomenti si sviluppa secondo la seguente successione logica e di merito: Università di Milano Bicocca Corso di laurea: Turismo, territorio e sviluppo locale. Corso: Politiche per lo sviluppo rurale. Settembre/Dicembre 2016 Carlo Basilio Bonizzi Premessa Le esercitazioni inserite

Dettagli

BANDO PER BORSE DI STUDIO FINALIZZATE ALLA PARTECIPAZIONE AL MASTER BUSINESS STRATEGY E MARKETING PER L HOSPITALITY

BANDO PER BORSE DI STUDIO FINALIZZATE ALLA PARTECIPAZIONE AL MASTER BUSINESS STRATEGY E MARKETING PER L HOSPITALITY Termoli, 05/07/2017 BANDO PER BORSE DI STUDIO FINALIZZATE ALLA PARTECIPAZIONE AL MASTER BUSINESS STRATEGY E MARKETING PER L HOSPITALITY L Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli con sede in

Dettagli

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette Introduzione alla CETS Stefania Petrosillo - Responsabile CETS Federparchi Europarc Italia Gli scopi dei parchi sono contraddittori? E possibile

Dettagli

Tecniche d Ingegneria Naturalistica Manutenzione del territorio rurale

Tecniche d Ingegneria Naturalistica Manutenzione del territorio rurale GRUPPO ABRUZZO AGROFORM-EMILIA ROMAGNA In collaborazione con AIPIN ABRUZZO RISERVA NATURALE REGIONALE ZOMPO LO SCHIOPPO COLLEGIO PROVINCIALE DEGLI AGROTECNICI E DEGLI AGROTECNICI LAUREATI DI FROSINONE

Dettagli

Introduzione alla CETS Luca Dalla Libera

Introduzione alla CETS Luca Dalla Libera Introduzione alla CETS Luca Dalla Libera Consulente Federparchi Introduzione alla CETS Carta Europea per il Turismo Sostenibile I contenuti della breve introduzione 1. la genesi della Carta 2. gli obiettivi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO

REGOLAMENTO DEL CORSO CORSO DI PERFEZIONAMENTO (PERF) (ATTIVITÀ FORMATIVA LIBERA ) REGOLAMENTO DEL CORSO CODICE PROGETTO: N CORSO TITOLO DEL PROGETTO: TECNICO LIS (SPECIALIZZATO IN DIDATTICA) ORGANISMO GESTORE: ENAC SICILIA

Dettagli

NetTARE opera nei seguenti ambiti:

NetTARE opera nei seguenti ambiti: Grazie ad una rete di professionisti e consulenti, NetTARE lavora con un approccio interdisciplinare sistemico e partecipativo mettendo a disposizione le proprie competenze in diversi ambiti: mobilità

Dettagli

TUTTI I GUSTI SONO GIUSTI

TUTTI I GUSTI SONO GIUSTI TUTTI I GUSTI SONO GIUSTI Categoria: Cibo e cultura, salute e benessere Parole chiave: Educazione al gusto, cibo e culture Obiettivi - Conoscere meglio se stessi, le proprie radici e la propria storia

Dettagli

F attoria Didattica e Visite

F attoria Didattica e Visite BioF A T T O RI A SO L ID A L E D E L C IR C E O F attoria Didattica e Visite La BioFattoria Solidale del Circeo opera su un terreno di 175 ettari della Tenuta Mazzocchio ( vamento) seguendo metodi di

Dettagli

Gli scenari possibili: definiamo la cornice in cui progettare

Gli scenari possibili: definiamo la cornice in cui progettare AGRICONNESSI Cinisello Balsamo, 26 novembre 2016 Gli scenari possibili: definiamo la cornice in cui progettare Gioia Gibelli 26 scenari possibili Scenario bosco scenario bosco FUNZIONI ECOSISTEMICHE CARATTERIZZANTI

Dettagli

Coerenza con il PSR: le Misure, le Azioni.

Coerenza con il PSR: le Misure, le Azioni. Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 Asse 4 Attuazione dell approccio Leader Coerenza con il PSR: le Misure, le Azioni. Macomer 27 febbraio 2009 Misura 311 Diversificazione verso attività non agricole

Dettagli

Gli incentivi all agricoltura: azioni per lo sviluppo e la ripresa

Gli incentivi all agricoltura: azioni per lo sviluppo e la ripresa S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Finanziamenti all agricoltura ed energie verdi verso l EXPO Ripensare l agricoltura come motore di sviluppo Gli incentivi all agricoltura: azioni per lo sviluppo

Dettagli

7 Bollettino PSR Pag. 1

7 Bollettino PSR Pag. 1 7 Bollettino PSR 2014-2020 Pag. 1 7. Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali SOTTOMISURA 7.2. INVESTIMENTI FINALIZZATI ALLA CREAZIONE, AL MIGLIORAMENTO E ALL ESPANSIONE DI OGNI TIPO

Dettagli

1 Corso per Operatori Sezionali TAM

1 Corso per Operatori Sezionali TAM Commissione Regionale T.A.M. Regione Campania 1 Corso per Operatori Sezionali TAM Il corso è aperto a tutti i Soci CAI maggiorenni delle della che siano iscritti da almeno 2 anni al CAI. Il corso è aperto

Dettagli

Gal Terre Astigiane nelle Colline patrimonio dell Umanità Programmazione Leader

Gal Terre Astigiane nelle Colline patrimonio dell Umanità Programmazione Leader Gal Terre Astigiane nelle Colline patrimonio dell Umanità Programmazione Leader 2014-2020 Costigliole d Asti, Calamandrana 23 marzo 2016 I contenuti del PSL 2014-2020 POPOLAZIONE Popolazione ammissibile:

Dettagli

TREKKING SOMEGGIATO Tesori dei COLLI BERICI

TREKKING SOMEGGIATO Tesori dei COLLI BERICI TREKKING SOMEGGIATO Tesori dei COLLI BERICI WEEKEND A VICENZA INTRODUZIONE La Cooperativa Sociale I Berici di Arcugnano è una realtà presente nel territorio da quattro anni che si occupa di educazione

Dettagli

Tecnico per la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche

Tecnico per la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche Tecnico per la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche identificativo scheda: 01-012 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il tecnico per la valorizzazione dei prodotti

Dettagli

TERRANOSTRA LOMBARDIA School Day A2A 27 ottobre Alessandra Morandi Presidente Terranostra Lombardia

TERRANOSTRA LOMBARDIA School Day A2A 27 ottobre Alessandra Morandi Presidente Terranostra Lombardia TERRANOSTRA LOMBARDIA School Day A2A 27 ottobre 2014 Alessandra Morandi Presidente Terranostra Lombardia TERRANOSTRA Terranostra è l associazione per l agriturismo, l ambiente e il territorio promossa

Dettagli

SORAGNA PER LE SCUOLE

SORAGNA PER LE SCUOLE UFFICIO TURISTICO DI SORAGNA ITINERA EMILIA Soc. Coop. Presentano SORAGNA PER LE SCUOLE Offerta multidisciplinare dedicata agli studenti in visita alla Provincia di Parma Acqua, Aria, Terra, Fuoco - CLASSI

Dettagli

CEA: Labter Parco di Portofino

CEA: Labter Parco di Portofino CEA: Labter Parco di Portofino Ente di riferimento: Ente Parco Portofino Data d inizio attività: 2009 Sede: Viale Rainusso 1, 16038 Santa Margherita Lig. (GE) Tel. : +39 0185 289479 (int.6) Fax: +39 0185

Dettagli

capovolti.org Fattoria Sociale CAPOVOLTI Via Temponi Montecorvino Pugliano (SA)

capovolti.org Fattoria Sociale CAPOVOLTI Via Temponi Montecorvino Pugliano (SA) PER CHI CONOSCE LA TRADIZIONE FATTORIA SOCIALE CAPOVOLTI PROGRAMMA DI FATTORIA DIDATTICA INFORMAZIONI E CONTATTI info@capovolti.org Alessandra Albini - +39 328 335 13 39 Francesco Napoli - +39 328 677

Dettagli

Diritto e Normativa delle Migrazioni da giovedì 11 maggio venerdì 12 maggio 2017 VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) lingua italiana

Diritto e Normativa delle Migrazioni da giovedì 11 maggio venerdì 12 maggio 2017 VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) lingua italiana Il seminario intensivo di alta formazione Diritto e Normativa delle Migrazioni, che si terrà a Torino da giovedì 11 maggio a venerdì 12 maggio 2017, è una proposta di perfezionamento offerta dal Centro

Dettagli

CORSO DIPLOMA CANTONALE DI AGRITURISMO

CORSO DIPLOMA CANTONALE DI AGRITURISMO CORSO DIPLOMA CANTONALE DI AGRITURISMO 1 Indice 1. Motivazioni del corso p. 3 2. Chi lo organizza p. 3 3. A chi è destinato p. 3 4. Costi p. 3 5. Piano di insegnamento p. 3 4.1 Obiettivi e contenuti dei

Dettagli

Fattorie Didattiche: come collaborare con la classe

Fattorie Didattiche: come collaborare con la classe Fattorie Didattiche: come collaborare con la classe Alcune buone pratiche messe a punto con l Università Bicocca. Cremona, 26 ottobre 2013 Di solito si dice Mangia che è buono Mangia che cresci Mangia

Dettagli

NUCLEI FONDANTI COMPETENZE CONTENUTI ABILITA METODOLOGIE E STRUMENTI METODO SCIENTIFICO VEDERE

NUCLEI FONDANTI COMPETENZE CONTENUTI ABILITA METODOLOGIE E STRUMENTI METODO SCIENTIFICO VEDERE NUCLEI FONDANTI COMPETENZE CONTENUTI ABILITA METODOLOGIE E STRUMENTI METODO SCIENTIFICO VEDERE OSSERVARE COMPARARE CLASSIFICARE FORMULARE E VERIFICARE IPOTESI UTILIZZANDO SEMPLICI SCHEMATIZZAZIONI Relazione

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SOCIALE E LA GESTIONE DEI PROGETTI

LA PROGETTAZIONE SOCIALE E LA GESTIONE DEI PROGETTI LA PROGETTAZIONE SOCIALE E LA GESTIONE DEI PROGETTI PREMESSA ll corso di PROGETTAZIONE SOCIALE intende promuovere la formazione della figura professionale del progettista sociale in grado di ideare, redigere

Dettagli

Il PSR 2014/2020 della Toscana e la Rete Natura 2000 e la biodiversità

Il PSR 2014/2020 della Toscana e la Rete Natura 2000 e la biodiversità Il PSR 2014/2020 della Toscana e la Rete Natura 2000 e la biodiversità Rita Turchi Regione Toscana 12 luglio 2016 CREA - Centro di ricerca per le Politiche e la Bioeconomia - Roma La Rete Natura 2000 in

Dettagli

SCHEDA ESPERIENZA. PROGETTO VDA NATURE METRO Tavolo delle Guide Escursionistiche naturalistiche COMPILARE UNA SCHEDA PER OGNI ESPERIENZA

SCHEDA ESPERIENZA. PROGETTO VDA NATURE METRO Tavolo delle Guide Escursionistiche naturalistiche COMPILARE UNA SCHEDA PER OGNI ESPERIENZA SCHEDA ESPERIENZA COMPILARE UNA SCHEDA PER OGNI ESPERIENZA PARTE 1: DATI RELATIVI ALL ESPERIENZA Titolo dell esperienza COME AI TEMPI DEL RE Luogo di svolgimento Parco naturale Mont Avic - valle di Champorcher

Dettagli

L Agroalimentare di qualità: fattore di sviluppo tra economia e paesaggio

L Agroalimentare di qualità: fattore di sviluppo tra economia e paesaggio L Agroalimentare di qualità: fattore di sviluppo tra economia e paesaggio Pietro Columba Università degli studi di Palermo Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali Visione neoclassica dell economia: «la

Dettagli

I Programmi di Sviluppo Rurale cofinanziati dal FEASR: le opportunità per i Comuni. Francesco Mantino 13 aprile 2017

I Programmi di Sviluppo Rurale cofinanziati dal FEASR: le opportunità per i Comuni. Francesco Mantino 13 aprile 2017 I Programmi di Sviluppo Rurale 2014-2020 cofinanziati dal FEASR: le opportunità per i Comuni Francesco Mantino 13 aprile 2017 LA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA DEL FONDO EUROPEO AGRICOLO DI SVILUPPO RURALE

Dettagli

IL VIAGGIO E IL SUO RACCONTO

IL VIAGGIO E IL SUO RACCONTO Summer School IL VIAGGIO E IL SUO RACCONTO Scrittura, fotografia e video, disegno di viaggio Area Umanistica e dei Beni Culturali FORMAZIONE PERMANENTE FACOLTÀ DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO AZIENDALE

PROGETTO DIDATTICO AZIENDALE ALLEGATO 3 Decreto n. 117 dell 8 novembre 2016 PROGETTO DIDATTICO AZIENDALE Legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 e s.m.i. Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario Il progetto

Dettagli

Come facilitare l incontro tra la scuola e la fattoria didattica

Come facilitare l incontro tra la scuola e la fattoria didattica Come facilitare l incontro tra la scuola e la fattoria didattica Maria Teresa Besana maria_teresa_besana@regione.lombardia.it Legnaro (Padova), 29 gennaio 2014 Il progetto Fattorie Didattiche ènato nel

Dettagli

Legge regionale 23 giugno 2003, n. 30 Disciplina delle attività agrituristiche e delle fattorie didattiche. in Toscana 1

Legge regionale 23 giugno 2003, n. 30 Disciplina delle attività agrituristiche e delle fattorie didattiche. in Toscana 1 LR 21 gennaio 2014, n. 4: modifiche alla LR 30/2003 Legge regionale 23 giugno 2003, n. 30 Disciplina delle attività agrituristiche e delle fattorie didattiche 17/11/2014 in Toscana 1 IN LEGGE INSERIMENTO

Dettagli

L attività agrituristica in Toscana

L attività agrituristica in Toscana U.O. Tecnici della prevenzione Sicurezza Alimentare L attività agrituristica in Toscana Grosseto, 7 maggio 2013 Alberto Lolini 1 La Toscana è la regione che ha sul suo territorio il maggior numero di agriturismi

Dettagli

Provincia di Teramo Forum Provinciale sull Agricoltura Sociale

Provincia di Teramo Forum Provinciale sull Agricoltura Sociale Provincia di Teramo Forum Provinciale sull Agricoltura Sociale L Agricoltura Sociale: un percorso di sviluppo rurale e un modello di welfare locale Alfonso Pascale Una definizione di Agricoltura Sociale

Dettagli

L educazione alla sostenibilità delle Guide Ambientali Escursionistiche Premessa Toscana

L educazione alla sostenibilità delle Guide Ambientali Escursionistiche Premessa Toscana L educazione alla sostenibilità delle Guide Ambientali Escursionistiche Corso laboratorio di aggiornamento su teorie e pratiche dell educazione alla sostenibilità in termini di promozione dell Ambiente

Dettagli

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2014 della Scuola Superiore di Protezione Civile

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2014 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2014 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso per formatori di formatori (Responsabili di eventi di formazione) (Codice: SPC4003/AI-BI

Dettagli

La ginnastica aerobica a scuola

La ginnastica aerobica a scuola Corso provinciale di aggiornamento Per gli docenti di Educazione Fisica e di sostegno con diploma ISEF o laurea in Scienze Motorie della scuola secondaria di I e II grado La ginnastica aerobica a scuola

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 19/2013 Roma, 20 maggio 2013 Alle Società Affiliate Ai tecnici di livello 1B Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Umberto Agrimi Istituto Superiore di Sanità

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Umberto Agrimi Istituto Superiore di Sanità ALIMENTAZIONE E SALUTE Umberto Agrimi Istituto Superiore di Sanità LE PAROLE CHIAVE DI EXPO2015 FOOD SECURITY FOOD SAFETY NUTRIZIONE SOSTENIBILITA Quasi tutta la nuova produzione alimentare nei prossimi

Dettagli

COSTRUIRE LA RETE DEGLI ORTI NELLE SCUOLE. Francesca Ossola - ERSAF

COSTRUIRE LA RETE DEGLI ORTI NELLE SCUOLE. Francesca Ossola - ERSAF COSTRUIRE LA RETE DEGLI ORTI NELLE SCUOLE Francesca Ossola - ERSAF Costruire Ho scelto per il titolo la parola costruire anche se per me che sono agricola non sempre ha un significato positivo. L ho scelta

Dettagli

SISTEMI TURISTICI LOCALI INTERREGIONALI

SISTEMI TURISTICI LOCALI INTERREGIONALI SISTEMI TURISTICI LOCALI INTERREGIONALI L. 135/2001 ART. 5 C.5 Linee progettuali (Dicembre 2006) Progetto: TURISMO EQUESTRE Regioni presentatrici: Regione Veneto CAPOFILA Regione Molise Regione Sardegna

Dettagli

COMMISSIONE SINODALE PER LA DIACONIA DIACONIA VALDESE ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

COMMISSIONE SINODALE PER LA DIACONIA DIACONIA VALDESE ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 COMMISSIONE SINODALE PER LA DIACONIA DIACONIA VALDESE ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: GIOVANI 2020 SETTORE/AREA PRINCIPALE: E-03 Educazione e Promozione culturale - Animazione

Dettagli

PRESENTAZIONE Alla ricerca del Gusto

PRESENTAZIONE Alla ricerca del Gusto ANNO SCOLASTICO 2004-2005 PRESENTAZIONE L edizione 2004 2005 di Alla ricerca del Gusto. Percorso nei prodotti locali per le scuole elementari e medie inferiori della provincia di Genova, coprogettato -

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTO MECCANICO TECNICHE DI PRODUZIONE E ORGANIZZAZIONE. Classe 5 PMA A.S

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTO MECCANICO TECNICHE DI PRODUZIONE E ORGANIZZAZIONE. Classe 5 PMA A.S Progettazione Disciplinare PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTO MECCANICO TECNICHE DI PRODUZIONE E ORGANIZZAZIONE Classe 5 PMA A.S. 2016 2017 Rev. 0 del 08-03-04 pag. 1 di 9 Progettazione Disciplinare

Dettagli

L AUDIT IN SANITA PUBBLICA VETERINARIA.

L AUDIT IN SANITA PUBBLICA VETERINARIA. p. 1 di7 L AUDIT IN SANITA PUBBLICA VETERINARIA. Area A: Sanità animale 23, 24, 28 febbraio; 2, 7, 9, 11 marzo 2011 IZS Lazio e Toscana- Sede di Roma Via Appia Nuova, 1411 Tecnopolo Tiburtino Incubatore

Dettagli

CORSO FATTORIE DIDATTICHE

CORSO FATTORIE DIDATTICHE CORSO FATTORIE DIDATTICHE La formazione dell Operatore di Fattoria Didattica è una qualifica valida e riconosciuta esclusivamente all interno del circuito di Regione Lombardia delle Fattorie Didattiche.

Dettagli

Susanna D Antoni (ISPRA)

Susanna D Antoni (ISPRA) fa.re.na.it. fare rete per Natura 2000 in Italia sintesi del progetto Susanna D Antoni (ISPRA) Seminario Regione Friuli Venezia Giulia 13-14 febbraio 2013 Regione Friuli Venezia Giulia - Udine fa.re.na.it.

Dettagli

CONTRATTO DI FIUME "Arielli"

CONTRATTO DI FIUME Arielli CONTRATTO DI FIUME "Arielli" Ortona a Mare, Tollo, Canosa Sannita, Crecchio, Arielli, Poggiofiorito e Orsogna (Provincia di Chieti) Primo Programma d'azione Ottobre 2014 Il primo programma d'azione del

Dettagli

IL GAL GÖLEM IN COLLABORAZIONE CON. LA PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato all Agricoltura PROPONE

IL GAL GÖLEM IN COLLABORAZIONE CON. LA PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato all Agricoltura PROPONE IL GAL GÖLEM IN COLLABORAZIONE CON LA PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato all Agricoltura PROPONE Percorso informativo per operatori della ristorazione collettiva a sostegno della conoscenza dei prodotti

Dettagli

Utilizzare il presente modulo per notificare gli aiuti di Stato a favore della pubblicità dei prodotti di cui all allegato I del trattato CE.

Utilizzare il presente modulo per notificare gli aiuti di Stato a favore della pubblicità dei prodotti di cui all allegato I del trattato CE. PARTE III.12.R. SCHEDA DI INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUGLI AIUTI PER LA PROMOZIONE E LA PUBBLICITÀ DEI PRODOTTI AGRICOLI Utilizzare il presente modulo per notificare gli aiuti di Stato a favore della pubblicità

Dettagli

Tecniche d Ingegneria Naturalistica Manutenzione del territorio rurale

Tecniche d Ingegneria Naturalistica Manutenzione del territorio rurale GRUPPO PROMOTORE ABRUZZO AGROFORM-EMILIA ROMAGNA In collaborazione con AIPIN GRUPPO PROMOTORE ABRUZZO RISERVA NATURALE REGIONALE ZOMPO LO SCHIOPPO COLLEGIO PROVINCIALE DEGLI AGROTECNICI E DEGLI AGROTECNICI

Dettagli

FONDI UE PER ATTIVITA DI B&B E AFFITTACAMERE

FONDI UE PER ATTIVITA DI B&B E AFFITTACAMERE FONDI UE PER ATTIVITA DI B&B E AFFITTACAMERE Come farsi finanziare un attività di B&B e di affittacamere? Gli strumenti e le risorse previste dai Fondi UE destinati alla Sicilia per il periodo 2014-2020

Dettagli

Digital social innovation: stato dell arte dell innovazione sociale digitale in Europa.

Digital social innovation: stato dell arte dell innovazione sociale digitale in Europa. Digital social innovation: stato dell arte dell innovazione sociale digitale in Europa. Fablab, iniziative di artigianato digitale, utilizzo degli open data per facilitare il rapporto con le pubbliche

Dettagli

PROGETTO: acquisizione competenze documentazione

PROGETTO: acquisizione competenze documentazione PROGETTO: acquisizione competenze documentazione - la pratica della documentazione comporta una progressiva capacità di oggettivare i percorsi realizzati; - raggiungere,con gli strumenti della documentazione,

Dettagli

SICUREZZA ALIMENTARE: AUTOCONTROLLO SECONDO IL SISTEMA HACCP. Corso teorico-pratico di base in. Ore di teoria: 11 h Ore di pratica: 29 h

SICUREZZA ALIMENTARE: AUTOCONTROLLO SECONDO IL SISTEMA HACCP. Corso teorico-pratico di base in. Ore di teoria: 11 h Ore di pratica: 29 h 14, 20, 27 Ottobre 2017 4, 11 Novembre 2017 SEDI DI SVOLGIMENTO OLEIFICIO SOCIALE Via Grumo 1, Cassano delle Murge (Ba) CDM FOOD s.r.l. C.da Ponte del Cane nc, Polignano a Mare (Ba) Corso teorico-pratico

Dettagli

MATERIA: Economia agraria e sviluppo territoriale INDIRIZZO Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale PROGRAMMAZIONE MODULARE CLASSE: III

MATERIA: Economia agraria e sviluppo territoriale INDIRIZZO Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale PROGRAMMAZIONE MODULARE CLASSE: III Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 2014/15 Mod. 7.1.A

Dettagli

Seminario di Natura e Teatro

Seminario di Natura e Teatro Seminario di Natura e Teatro Interpretazione Ambientale: La sfida comunicativa per la tutela L Arte Teatrale nell Interpretazione Ambientale: L emozione, la scienza, i sensi, la tecnica. I principi ed

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA LE BACCANE

AZIENDA AGRICOLA LE BACCANE AZIENDA AGRICOLA LE BACCANE FATTORIE DIDATTICHE COSA SONO Le fattorie didattiche proposte dall azienda agricola Le Baccane offrono ai bambini della scuola dell infanzia e della scuola primaria, ai loro

Dettagli

Business School. Calendario. Catalogo Formazione 2011. (Aggiornato al 01 febbraio 2011)

Business School. Calendario. Catalogo Formazione 2011. (Aggiornato al 01 febbraio 2011) Calendario Catalogo Formazione 2011 (Aggiornato al 01 febbraio 2011) MASTER E CORSI DI QUALIFICAZIONE Business School AREA CULTURA TURISMO Operatore della promozione e accoglienza turistica Destinato a

Dettagli

CULTURA E PROMOZIONE GASTRONOMICA

CULTURA E PROMOZIONE GASTRONOMICA 1 Corso di alta specializzazione in CULTURA E PROMOZIONE GASTRONOMICA Sono aperte le iscrizioni al 1 Corso di alta specializzazione in Cultura e promozione gastronomica promosso da Coldiretti INIPA Education,

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI DURATA E METODO DIDATTICO

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI DURATA E METODO DIDATTICO L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale con oltre 24 miliardi di euro spesi dai turisti nazionali ed esteri. Il cibo made in Italy vanta una varietà e una

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER MAESTRO DI BEACH VOLLEY

CORSO NAZIONALE PER MAESTRO DI BEACH VOLLEY FIPAV: SETTORE BEACH VOLLEY CORSO NAZIONALE PER MAESTRO DI BEACH VOLLEY Stagione Sportiva 2011 BANDO DI AMMISSIONE Il Comitato Regionale Fipav di Basilicata indice ed organizza un Corso per Maestro di

Dettagli

- Abilità: Gli alunni devono saper usare abbastanza una terminologia tecnica adeguata e un metodo di studio produttivo

- Abilità: Gli alunni devono saper usare abbastanza una terminologia tecnica adeguata e un metodo di studio produttivo Prof. ALBERTO ZANESSI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE ANNUALE Al Dirigente Scolastico dell I.I.S. F. Algarotti Venezia Classe 1^ G Materia: ECONOMIA AZIENDALE Anno Scolastico 2016/2017 B Obiettivi generali

Dettagli

LA CETS DEL MONVISO. Un Opportunità concreta di Sviluppo Territoriale LUCA LIETTI - FEDERPARCHI

LA CETS DEL MONVISO. Un Opportunità concreta di Sviluppo Territoriale LUCA LIETTI - FEDERPARCHI LA CETS DEL MONVISO Un Opportunità concreta di Sviluppo Territoriale LUCA LIETTI - FEDERPARCHI TURISMO E AREE PROTETTE TURISMO E AREE PROTETTE TURISMO E AREE PROTETTE GLI OBIETTIVI DELLA CETS da dove siamo

Dettagli

IL ROTARACT CLUB MILANO MADUNINA PRESENTA ORTI NELLE SCUOLE

IL ROTARACT CLUB MILANO MADUNINA PRESENTA ORTI NELLE SCUOLE IL ROTARACT CLUB MILANO MADUNINA PRESENTA ORTI NELLE SCUOLE «ORTI NELLE SCUOLE SEMINIAMO INSIEME PER FORMARE I CITTADINI DEL FUTURO» Progetto di service nato nel 2010 Patrocinato dal Rotary Milano San

Dettagli

Percorso formativo SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA (ai sensi del D.Lgs 81/2008 art. 32)

Percorso formativo SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA (ai sensi del D.Lgs 81/2008 art. 32) Percorso formativo SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA (ai sensi del D.Lgs 81/2008 art. 32) MODULO A Corso base [Cod. 1-16] MODULO B Corso comune [Cod. 2a-16] MODULO B SP1 Modulo di Specializzazione Agricoltura,

Dettagli

Codice GSA1058AI-DI Sede: Éupolis Lombardia - Istituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Formazione via Copernico, 38 20125 Milano

Codice GSA1058AI-DI Sede: Éupolis Lombardia - Istituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Formazione via Copernico, 38 20125 Milano Conoscere le differenze culturali e crescere nell integrazione: modelli comunicativi e processi di costruzione di una rete territoriale integrata Percorso formativo di secondo livello per operatori sanitari,

Dettagli

CORSO DIPLOMA CANTONALE DI AGRITURISMO

CORSO DIPLOMA CANTONALE DI AGRITURISMO CORSO DIPLOMA CANTONALE DI AGRITURISMO 1 Indice 1. Motivazioni del corso p. 3 2. Chi lo organizza p. 3 3. A chi è destinato p. 3 4. Costi p. 3 5. Piano di insegnamento p. 3 5.1 Obiettivi e contenuti dei

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE Corso per gli operatori delle autorità competenti (audit su OSA)

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE Corso per gli operatori delle autorità competenti (audit su OSA) Azienda Sanitaria Locale di Potenza PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE Corso per gli operatori delle autorità competenti (audit su OSA) Sala Formazione ASP via Torraca, 2 Potenza 19 dicembre 2016 plenaria- ore

Dettagli

TEMA DI DISCIPLINE TURISTICHE E AZIENDALI

TEMA DI DISCIPLINE TURISTICHE E AZIENDALI ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 Tema in preparazione all esame di Stato PACCHETTO TURISTICO (PUNTO DI PAREGGIO E MARGINE DI CONTRIBUZIONE), CALCOLO DELLA TARIFFA CON IL FULL COSTING, SCELTA DEL PACCHETTO TURISTICO

Dettagli

Progetto di Educazione Alimentare e alla Salute. PROVINCIA DI VARESE ANNO SCOLASTICO 2010/2011

Progetto di Educazione Alimentare e alla Salute. PROVINCIA DI VARESE ANNO SCOLASTICO 2010/2011 Progetto di Educazione Alimentare e alla Salute. PROVINCIA DI VARESE ANNO SCOLASTICO 2010/2011 Da anni la Provincia di Varese realizza progetti di educazione alimentare per le scuole di ogni ordine e grado,

Dettagli

CURRICULUM DI GEOGRAFIA

CURRICULUM DI GEOGRAFIA CURRICULUM DI GEOGRAFIA INTRODUZIONE Gli aspetti geografici forniscono allo studente concetti di base sull organizzazione territoriale, sulla comprensione del significato dell ambiente naturale ed artificiale,

Dettagli

Il Piano di Azioni UN IMPEGNO IN RETE. Luca Dalla Libera. Consulente Federparchi

Il Piano di Azioni UN IMPEGNO IN RETE. Luca Dalla Libera. Consulente Federparchi Il Piano di Azioni UN IMPEGNO IN RETE Luca Dalla Libera Consulente Federparchi Dalla prima proposta di impegno Cosa potrei fare IO per il turismo sostenibile? maggio 2017 verso la costruzione della RETE

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO N. 3

UNITA DI APPRENDIMENTO N. 3 UNITA DI APPRENDIMENTO N. 3 TITOLO U.A. PROGETTO DI PROMOZIONE PRODOTTI AGROALIMENTARI E DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA BAT DESTINATARI APPROCCIO METODO COMPITO PRODOTTO Allievi del corso per Operatore

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 26 DEL REGIONE ABRUZZO

LEGGE REGIONALE N. 26 DEL REGIONE ABRUZZO LEGGE REGIONALE N. 26 DEL 20-07-2007 REGIONE ABRUZZO Modifiche alla L.R. 16 marzo 2001, n. 6 recante: Norme in materia di coltivazione, allevamento, sperimentazione e commercializzazione di organismi geneticamente

Dettagli

Economia Aziendale e Contabilità Parte di Contabilità

Economia Aziendale e Contabilità Parte di Contabilità Scuola di Economia e Management Economia Aziendale e Contabilità Parte di Contabilità A.A. 2016/2017 I Semestre Dott. Elena Montani E-Mail Office emontani@liuc.it 7 piano Torre Phone +39-0331.572416 Obiettivi

Dettagli

GAL LE MACINE: UNA PARTNERSHIP TRA NATURA E CULTURA

GAL LE MACINE: UNA PARTNERSHIP TRA NATURA E CULTURA Inserire logo Gal GAL LE MACINE: UNA PARTNERSHIP TRA NATURA E CULTURA Trento, 30 Novembre 2015 «6 REGOLE PER ESSERE UN BUON L.E.A.D.E.R.» A cura di Angela Ciliberti Direttore Gal Le Macine Inserire logo

Dettagli

Statistiche dell offerta agrituristica in Campania al 31/12/2007. A cura di Nunzio Cuozzo

Statistiche dell offerta agrituristica in Campania al 31/12/2007. A cura di Nunzio Cuozzo Statistiche dell offerta agrituristica in Campania al 31/12/2007 A cura di Nunzio Cuozzo Introduzione Il presente lavoro statistico sull'agriturismo si basa sui dati congiunturali pubblicati dall'istat

Dettagli

Codice di comportamento per i produttori agricoli singoli o associati

Codice di comportamento per i produttori agricoli singoli o associati filiera corta Allegato 1 Codice di comportamento per i produttori agricoli ngoli o associati Terre di Siena Filiera Corta Il produttore agricolo ngolo o associato impegna a: 1. Vendere escluvamente i prodotti

Dettagli

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS Scuola Estiva di Lingua Spagnola Scuola Estiva di Lingua Spagnola

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS Scuola Estiva di Lingua Spagnola Scuola Estiva di Lingua Spagnola La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS, Istituto ad ordinamento universitario, promuove nella propria offerta formativa il progetto della Scuola Estiva di Lingua Spagnola a Navaluenga.con

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 246 OGGETTO: TTI TRAVEL TRADE ITALIA. INIZIATIVA "LOVING & LIVING LAZIO" E TOUR POSTWORSHOP. PROVVEDIMENTO DI SPESA.

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 246 OGGETTO: TTI TRAVEL TRADE ITALIA. INIZIATIVA LOVING & LIVING LAZIO E TOUR POSTWORSHOP. PROVVEDIMENTO DI SPESA. dì, 12/11/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 246 OGGETTO: TTI TRAVEL TRADE ITALIA. INIZIATIVA "LOVING & LIVING LAZIO" E TOUR POSTWORSHOP. PROVVEDIMENTO DI SPESA. IL SEGRETARIO GENERALE VISTA la Deliberazione

Dettagli

SABATO 15/10/2016 (15.oo 19.oo) ore 15.oo - introduzione e analisi del programma per la certificazione di secondo livello

SABATO 15/10/2016 (15.oo 19.oo) ore 15.oo - introduzione e analisi del programma per la certificazione di secondo livello La Scuola di Musica e Danza di Villa Guardia in collaborazione con il Conservatorio di Musica di Como organizza SABATO 08/10/2016 (15.oo 19.oo) ore 15.oo - accoglienza e saluto ai partecipanti - analisi

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 33/2016 Roma, 12 maggio 2016 Alle Società Affiliate Ai tecnici di 2 livello Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE Titolo del progetto: VALUTAZIONE DELL ICTUS E PROGETTO INDIVIDUALE - 203 La riabilitazione del paziente con ictus è un processo multidisciplinare in cui un insieme di professionalità

Dettagli