Linux Users Group Cremona Green ICT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Green ICT"

Transcript

1 Linux Users Group Cremona Green ICT e FOSS Giulio Destri Green ICT e FOSS - 1

2 Licenza di Utilizzo Questo documento viene rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons (http://creativecommons.org). L utente è libero di: distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera alle seguenti condizioni: Attribuzione Deve riconoscere la paternità dell opera all autore originario. Condivisione Eventuali opere derivate, devono mantenere una licenza simile. In occasione di ogni atto di riutilizzazione o distribuzione, deve chiarire agli altri i termini della licenza di quest opera. Se ottiene il permesso dal titolare del diritto d autore, è possibile rinunciare a ciascuna di queste condizioni. Le utilizzazioni libere e gli altri diritti non sono in nessun modo limitati da quanto sopra. Questo è un riassunto in lingua corrente dei concetti chiave della licenza completa (codice legale), reperibile sul sito Internet Green ICT e FOSS - 2

3 Argomenti Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 3

4 Argomenti Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 4

5 Il concetto di Green ICT ICT ecologicamente sostenibile Definisce metodologie per ridurre l impatto ambientale dell ICT Risparmio energetico diretto Risparmio energetico indiretto Riduzione dell e-waste Riduzione del numero di risorse (es. Server) necessari => ottimizzazione dei data center Green ICT e FOSS - 5

6 Obiettivi di Green ICT Raggiungere un tornaconto economico buone prestazioni tecnologiche rispettando le responsabilità sociali e ambientali ed etiche Green ICT e FOSS - 6

7 Green ICT Sostenibilità ambientale Efficienza energetica Il costo totale di proprietà (TCO), che comprende il costo di smaltimento e riciclaggio dell e-waste La green ICT ha come obiettivo l'utilizzo di tecnologie ICT in modo efficiente. Green ICT e FOSS - 7

8 La storia della Green ICT Nata negli ultimi 10 anni Codificata da IEEE et al. nel 2008 Numerosi testi al riguardo Green ICT e FOSS - 8

9 Libri Green ICT G. Sissa Il Computer sostenibile. Riduzione dei rifiuti elettronici, riuso dei pc e open source Franco Angeli, 2008 Isbn Green ICT e FOSS - 9

10 Argomenti Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 10

11 ICT: il consumo energetico E sicuramente l impatto ambientale maggiore dell ICT Si può dividere in Consumi indiretti Consumidiretti Green ICT e FOSS - 11

12 ICT: il consumo indiretto Condizionamento ambientale Temperatura Umidità Filtraggio antipolvere Gruppi di continuità Infrastrutture elettriche (spesso inadeguate) Green ICT e FOSS - 12

13 ICT: il consumo diretto (interno) Alimentatori Ventole Hard Disk Memorie CPU e GPU Schededirete Green ICT e FOSS - 13

14 ICT: il consumo diretto (esterno) Stampanti, Plotter Audio (altoparlanti, cuffie ) Video (monitor, proiettori ) Apparati di rete (router, switch, access point ) Infrastrutture di rete Green ICT e FOSS - 14

15 ICT: il consumo è costante? La rete lavora sempre allo stesso modo? Gli Hard Disk sono sempre in attività? La memoria? La scheda grafica? E la CPU? E possibile intervenire sull hardware/sistemi esistenti? Green ICT e FOSS - 15

16 Argomenti Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 16

17 Il concetto di infrastruttura L'infrastruttura è un insieme di elementi strutturati in modo che, uniti, formino una struttura funzionante per uno scopo preciso [fonte: Wikipedia, 2010] infrastruttura in ingegneria civile infrastruttura economica infrastruttura impiantistica infrastruttura informatica infrastruttura del servizio pubblico Green ICT e FOSS - 17

18 Le infrastrutture critiche Produzione, trasmissione, distribuzione dell'energia elettrica di tutte le forme di energia, come, ad esempio, il gas metano Telecomunicazioni e telematica Risorse idriche e gestione delle acque reflue Agricoltura, produzione delle derrate alimentari e loro distribuzione Catena del freddo Green ICT e FOSS - 18

19 L informatica dietro le infrastrutture Il controllo delle infrastrutture oggi si realizza con l ICT Attraverso grandi reti di calcolatori si governano Energia Risorse idriche Trasporti Telecomunicazioni Banchee finanza Processi industriali ed ambiente Green ICT e FOSS - 19

20 Prima di proseguire Serve un approccio sistematico rigoroso al problema che consenta di determinare i punti critici dove applicare le soluzioni Prima di tutto: contestualizzare il ruolo dell ICT Green ICT e FOSS - 20

21 Un sistema informatico Per la definizione di «sistema informatico», in Italia, è necessario passare attraverso una definizione legale: sistema informatico o telematico rif. Legge 48/2008 o anche Sent. Cass. nr. 3067/99: complesso di apparecchiature destinate a compiere una qualsiasi funzione utile all uomo, attraverso l utilizzazione (anche parziale) di tecnologie informatiche, che sono caratterizzate per mezzo di un attività di codificazione e decodificazione dalla registrazione o memorizzazione, per mezzo di impulsi elettronici, su supporti adeguati, di dati, cioè di rappresentazioni elementari di un fatto, effettuata attraverso simboli (bit), in combinazioni diverse, e dalla elaborazione automatica di tali dati, in modo da generare informazioni, costituite da un insieme più o meno vasto di dati organizzati secondo una logica che consenta loro di esprimere un particolare significato per l utente. Green ICT e FOSS - 21

22 Il sistema informatico e il suo ambiente: il sistema informativo-tipo tipo Il sistema informatico vero e proprio Insieme di server, client, software I suoi sistemi di I/O e i collegamenti in rete Terminali, disp. Acquisizione dati, rete Intranet I sistemi fisici su cui esso agisce/a cui manda output e da cui riceve input Stampanti, backup a nastro, sistemi di produzione Le risorse umane che con esso operano Il personale tecnico e non con i suoi skill Le regole/leggi (risorse organizzative) cui è soggetto ed i processi in cui è inserito I processi business e le procedure aziendali, le leggi Green ICT e FOSS - 22

23 Gli spazi di intervento Postazioni di lavoro Data Center Green hardware Green software Green ICT e FOSS - 23

24 Gli spazi di intervento: postazioni Monitor, stampanti, PC Politiche di acquisto (green hardware) Politiche comportamentali (educazione degli utenti) Politiche di gestione (risorse necessarie e non sprecate ) Green ICT e FOSS - 24

25 L evoluzione delle CPU Fonte: Intel (via Wikipedia) Green ICT e FOSS - 25

26 Gli spazi di intervento: data center L efficienza energetica dei data center è un tema su cui si lavora da anni I volumi Medie dimensioni (300 KW) Grandi dimensioni (alcuni MW) Green ICT e FOSS - 26

27 Un esempio: Grande Banca Italiana Due data center gemelli (necessari per disaster recovery) Per ogni data center Circa 6000 applicazioni diverse che cooperano fra loro Distribuite su circa 2000 server Per un consumo totale di circa 3 MW!!! (diretto ed indiretto) Green ICT e FOSS - 27

28 Calcolare l efficienza PUE(Power Usage Effectiveness) potenza elettrica entrante nel data center divisa per la potenza elettrica che effettivamente arriva ai sistemi IT Google dichiara PUE = 1,19 PUE medio = 2,25! Green ICT e FOSS - 28

29 Calcolare l efficienza MIPS/W = Milioni di operazioni per secondo per Watt di consumo energetico Questo fattore è aumentato di ben 28 volte negli ultimi anni! Green ICT e FOSS - 29

30 Calcolare l efficienza W/Tpm = Watt per transazioni al minuto FLOP/Wh = numero di operazioni floating point per Watt/ora Green ICT e FOSS - 30

31 Interventi su consumo indiretto Ripensare il layout del data center Ottimizzare il condizionamento Sostituire gli UPS Green ICT e FOSS - 31

32 Un esempio: gli armadi RITTAL Armadi isolati per server Condizionamento interno con flussi laminari d aria Si riduce la temperatura solo dove necessario Green ICT e FOSS - 32

33 Argomenti Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 33

34 Consumi: hardware e software I dispositivi hardware sono fisicamente responsabili del consumo di energia, dissipata sotto forma di calore Ma il responsabile primo di tale consumo è il software, che guida l hardware e determina quali e quante operazioni elementari devono essere eseguite. Green ICT e FOSS - 34

35 Il Green software E la disciplina che studia le modalità secondo cui il software influisce sui consumi energetici dell IT e come ottimizzarle E moltonuova Green ICT e FOSS - 35

36 Il Green software Le 50 metriche di qualità del software codificate (ISO/IECTR 9126:2003 andtr 25000:2005) non includono ancora l efficienza energetica. Non ci sono ancora metriche universalmente accettate Green ICT e FOSS - 36

37 Il Green software L hardware diventa sempre più green Serve davvero agire anche sul software? Proviamo a usare il dato del PUE Green ICT e FOSS - 37

38 Il Green software Con un PUE di 2,25 solo 1 watt su 2,25 consumato dal data center arriva alle macchine E solo una parte di questo è usato dalla CPU E rientra nel calcolo MIPS/W o simili Quindi ogni W risparmiato dal software viene moltiplicato per il fattore di cui sopra! Green ICT e FOSS - 38

39 Argomenti Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 39

40 Come valutare il ruolo del software? Quali metriche usare? Quali software provare? Metodo sperimentale? Green ICT e FOSS - 40

41 Un articolo chiarificatore G. Agosta, E. Capra GREEN SOFTWARE: anche le applicazioni consumano energia MondoDigitale Marzo 2011 pp _numero_1/Capra_p_9_24.pdf Green ICT e FOSS - 41

42 Il test set di Agosta e Capra Green ICT e FOSS - 42

43 Un test realistico per contesti aziendali 2 sistemi Enterprise Resource Planning (ERP): Adempiere e Openbravo 2 sistemi Customer Relationship Management (CRM): SugarCRM e vtiger 4 Database Management Systems (DBMS): MySQL, PostgreSQL, Ingres e Oracle. Green ICT e FOSS - 43

44 Prova con gli ERP: Win2003 vs Linux Green ICT e FOSS - 44

45 Prova con i CRM: Win2003 vs Linux Green ICT e FOSS - 45

46 Prova con i DBMS: Win2003 vs Linux Green ICT e FOSS - 46

47 Un dato interessante In media, tutte le applicazioni, in ambiente Linux, consumano più del 40% in meno di energia! Green ICT e FOSS - 47

48 Il software ed il contesto Il consumo energetico di ogni applicativo: Non è soltanto dovuto a caratteristiche interne al software Ma anche ad una interazione con il resto del sistema (OS + librerie) che lo ospita Green ICT e FOSS - 48

49 L effetto del Garbage collector Green ICT e FOSS - 49

50 Conclusioni Il software infrastrutturale interno (framework) ha notevoli impatti sul consumo energetico Il software infrastrutturale esterno (es. Database, web server, web container ) ha impatti sul consumo energetico in quanto software Green ICT e FOSS - 50

51 Conclusioni Il modo con cui si usa nella programmazione il software infrastrutturale interno è rilevante per il consumo energetico Green ICT e FOSS - 51

52 Conclusioni Il sistema operativo è rilevante per il consumo energetico L interazione fra framework e sistema operativo è rilevante per il consumo energetico Green ICT e FOSS - 52

53 Conclusioni: lezioni tratte Il software infrastrutturale deve essere scritto bene (programmatori ninja ) I sistemi open source sono scritti mediamente meglio di quelli closed source anche in relazione al consumo energetico Green ICT e FOSS - 53

54 Conclusioni: lezioni tratte Dovrebbero essere inserite metodologie di programmazione anche negli strati funzionali Ma questo aumenterebbe il costo dello sviluppo e della manutenzione software Green ICT e FOSS - 54

55 Sommario Il concetto di Green ICT Gli elementi hardware coinvolti Le Infrastrutture ICT: volumi e consumi energetici Come il software influisce sull andamento dei consumi Analisi operativa dei consumi software dependent: un caso di studio Green ICT e FOSS - 55

Licenza di Utilizzo distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera Attribuzione Condivisione

Licenza di Utilizzo distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera Attribuzione Condivisione Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux e OSS: Potenzialità Rischi Gestione ottimale Giulio Destri http://www.areaprofessional.net/giulio.destri Linux Management - 1 Licenza di Utilizzo Questo documento

Dettagli

Linux e Informatica aziendale:

Linux e Informatica aziendale: Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux e Informatica aziendale: Uso efficiente e riduzione dei costi Giulio Destri Linux e informatica aziendale - 1 Licenza di Utilizzo Questo documento viene rilasciato

Dettagli

Linux Users Group Cremona www.lugcr.it

Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux e infrastrutture ICT nei servizi e nelle aziende di produzione Giulio Destri http://www.areaprofessional.net/giulio.destri Linux & Infrastrutture - 1 Licenza

Dettagli

Strumenti ICT per l innovazione del business

Strumenti ICT per l innovazione del business 2012 Strumenti ICT per l innovazione del business Progetto finanziato da Forlì 12-04-2012 1 Sommario Gli strumenti ICT a supporto delle attività aziendali Le piattaforme software Open Source per le piccole

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 27/10/2014

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 27/10/2014 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 27/10/2014 1 Software e simili... In generale sono le informazioni che vengono utilizzate da uno o più sistemi informatici e che sono memorizzate su diversi

Dettagli

L impatto energetico dell ICT in chiave Cloud Computing

L impatto energetico dell ICT in chiave Cloud Computing L impatto energetico dell ICT in chiave Cloud Computing Cosa consuma e con quale efficienza? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Università Roma3, 23 Novembre 2010 Prologo Una notizia

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ATLANTIC TECHNOLOGIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ATLANTIC TECHNOLOGIES Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso ATLANTIC TECHNOLOGIES Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.8 Aumentare l'efficienza

Dettagli

SPECIALE VISTI IN FIERA CONDOMINIO INTERVISTE QUALITÀ DATA CENTER. DENTRO L OBIETTIVO Cambio di forma e di funzione Una passiva nella Bassa

SPECIALE VISTI IN FIERA CONDOMINIO INTERVISTE QUALITÀ DATA CENTER. DENTRO L OBIETTIVO Cambio di forma e di funzione Una passiva nella Bassa bimestrale Organo ufficiale di APA www.casaeclima.com La rivista per i progettisti con LA PIÙ ALTA DIFFUSIONE CERTIFICATA Per PENSARE, PROGETTARE e COSTRUIRE SOSTENIBILE ISSN: 2038-0895 Euro 9 N. 42 Anno

Dettagli

Governance di infrastrutture IT basate su software open source

Governance di infrastrutture IT basate su software open source Università degli Studi di Parma Corso di Laurea in Informatica Governance di infrastrutture IT basate su software open source SdS AIEA - Milano, 21/02/2013 Ing. Giulio Destri Agenda La C.R.O.I.L. in breve

Dettagli

OAAS OFFICE AS A SERVICE

OAAS OFFICE AS A SERVICE OAAS OFFICE AS A SERVICE Con questo termine si intende la remotizzazione di un infrastruttura IT (Hardware & SO) in Cloud. In cosa consiste? Struttura classica Generalmente, le aziende tendono ad avere

Dettagli

GREEN SOFTWARE ANCHE LE APPLICAZIONI CONSUMANO ENERGIA. Il Green IT, che nella sua accezione più propria

GREEN SOFTWARE ANCHE LE APPLICAZIONI CONSUMANO ENERGIA. Il Green IT, che nella sua accezione più propria GREEN SOFTWARE ANCHE LE APPLICAZIONI CONSUMANO ENERGIA Ormai da qualche anno si parla diffusamente dell efficienza energetica dell IT, ma raramente si affronta il problema del ruolo rivestito dal software

Dettagli

«management e consulenza indipendente sulla tecnologia della comunicazione e dell informazione»

«management e consulenza indipendente sulla tecnologia della comunicazione e dell informazione» «management e consulenza indipendente sulla tecnologia della comunicazione e dell informazione» pensiero scientifico metrica riservatezza tecnologia per la STARTUP competitiva indipendenza da fornitori

Dettagli

Le opportunità offerte dal Cloud Computing

Le opportunità offerte dal Cloud Computing Le opportunità offerte dal Cloud Computing Ing. Alessandro Piva Politecnico di Milano Alessandro.piva@polimi.it Agenda L impatto sulla catena del valore La definizione di Cloud Computing Le variabili decisionali

Dettagli

Presentazione. PMI.it è il sito di informazione tecnologica dedicato alle Piccole e Medie imprese Italiane.

Presentazione. PMI.it è il sito di informazione tecnologica dedicato alle Piccole e Medie imprese Italiane. Presentazione PMI.it è il sito di informazione tecnologica dedicato alle Piccole e Medie imprese Italiane. Il target di riferimento sono ICT manager e imprenditori di aziende operanti nei settori dei servizi,

Dettagli

Cablaggio Sistemi Hardware

Cablaggio Sistemi Hardware Cablaggio Sistemi Hardware Supponiamo di eseguire un cablaggio in una nuova infrastruttura di rete da zero. Dobbiamo installare nuovi pc e server, di conseguenza bisogna conoscere alcune nuove specifiche

Dettagli

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER MANAGED OPERATIONS LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER I Data Center di Engineering, grazie alle migliori infrastrutture e tecnologie, garantiscono i più elevati standard di sicurezza, affidabilità ed efficienza.

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP

Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP Indice Cosa si intende con Green VoIP?... 3 A livello energetico sono più efficienti i centralini VoIP o quelli tradizionali?... 3 Paragonati ai centralini

Dettagli

Green IT IRCE Spa Davide Arcuri

Green IT IRCE Spa Davide Arcuri Green IT IRCE Spa Davide Arcuri ICT Personal Computer 1981 1995: alti costi di acquisizione, diffusione 1995 2005: crescita dell internet; vasta adozione 2005 :aumento dei costi dell energia e green IT

Dettagli

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS La Direzione Managed Operations offre servizi tecnologici ed infrastrutturali per tutti i settori di mercato del Gruppo Engineering, con un ampio spettro di soluzioni,

Dettagli

Dal PC a Sun Virtual Desktop: un processo ecosostenibile, economico, talvolta open source! Fabrizio Ghelarducci

Dal PC a Sun Virtual Desktop: un processo ecosostenibile, economico, talvolta open source! Fabrizio Ghelarducci Dal PC a Sun Virtual Desktop: un processo ecosostenibile, economico, talvolta open source! Fabrizio Ghelarducci Direttore - TAI Accelerazione dell Innovazione I processi di innovazione hanno un impatto

Dettagli

Virtualizzazione e Cloud Computing

Virtualizzazione e Cloud Computing Virtualizzazione e Cloud Computing 12 marzo 2015 Claudio Bizzarri claudio@bizzarri.net Ordine degli Ingegneri di Pistoia La virtualizzazione Macchine reali e macchine virtuali Vantaggi della virtualizzazione

Dettagli

! "! " #$% & "! "&% &&

! !  #$% & ! &% && ! "! " #$% & "! "&% && '( " )* '+,-$..$ / 0 1 2 ' 3 4" 5 5 &4&6& 27 &+ PROFILO PROFESSIONALE ESPERTO DATABASE E APPLICATIVI Categoria D Gestisce ed amministra le basi dati occupandosi anche della manutenzione

Dettagli

Box Backup. Backup criptato incrementale. Francesco Versaci. 15 novembre 2007 Montebelluna. Montebelluna Linux User Group

Box Backup. Backup criptato incrementale. Francesco Versaci. 15 novembre 2007 Montebelluna. Montebelluna Linux User Group Box Backup Backup criptato incrementale Francesco Versaci Montebelluna Linux User Group 15 novembre 2007 Montebelluna Francesco Versaci (MontelLUG) Box Backup 15 nov 2007 Montebelluna 1 / 10 Licenza d

Dettagli

ACI Informatica. Roma,18 maggio 2012 MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE 07

ACI Informatica. Roma,18 maggio 2012 MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE 07 ACI Informatica Roma,18 maggio 2012 MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE 07 1 L Automobile Club d Italia ACI Informatica (ACI.it) supporto di ACI verso PA Centrale ACI Delegazioni Cittadini PA Locale

Dettagli

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo)

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) TIPOLOGIA DELLE PROPOSTE PROGETTUALI La misura di agevolazione promuove e ammette tipologie

Dettagli

La tecnologia brevettata da Borri Green Conversion ed il controllo della batteria

La tecnologia brevettata da Borri Green Conversion ed il controllo della batteria Il risparmio energetico è attualmente uno dei temi principali per l industria dei data center, visti i costi dell energia in aumento e i vincoli ambientali sempre più stringenti. Migliorare il proprio

Dettagli

GREEN IT. Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008. GREEN IT rel 1.2

GREEN IT. Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008. GREEN IT rel 1.2 GREEN IT Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008 GREEN IT rel 1.2 1 INDICE Visione di insieme I diversi aspetti del GREEN IT Cosa dicono gli IT Manager 7 buoni motivi per

Dettagli

Dipartimento di informatica CONTENUTI MINIMI DI INFORMATICA E TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE

Dipartimento di informatica CONTENUTI MINIMI DI INFORMATICA E TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE CONTENUTI MINIMI DI INFORMATICA E TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE CLASSE PRIMA INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING, RELAZIONI INTERNAZIONALE PER IL MARKETING, SISTEMI INFORMATIVI SPORTIVO pag.2

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Università degli Studi di Messina Ingegneria delle Tecnologie Industriali Docente: Ing. Mirko Guarnera 1 Approccio al corso Approccio IN OUT Visione Globale solo insieme alla programmazione 2 1 Contenuti

Dettagli

Strumenti per lo sviluppo software in comunità

Strumenti per lo sviluppo software in comunità Strumenti per lo sviluppo software in comunità Francesco Agnolazza e Luca Mezzalira Montebelluna Linux User Group 27 ottobre 2012 Castelfranco Veneto Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day 2012 27 ott 2012

Dettagli

Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti.

Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti. Virtualizzazione. Di tutti. Per tutti. Autore: Claudio Cardinali Email: claudio@csolution.it 1 Agenda L.T.S.P. Linux Terminal Server Project Virtualizzazione K.V.M. Kernel Based Virtual Machine Deploy

Dettagli

L informatica comprende:

L informatica comprende: Varie definizioni: INFORMATICA Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science) Scienza dell informazione Definizione proposta: Scienza della rappresentazione e dell elaborazione dell informazione

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

Presentazione della soluzione

Presentazione della soluzione Presentazione della soluzione Fondata nel 2001, di proprietà mista britannico/australiana Cormant Technologies è rappresentata attraverso in suoi Certified Solution Provider in Australia e Nuova Zelanda,

Dettagli

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM enclose Engineering Cloud Services CRM runs on Microsoft Dynamics CRM IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING EncloseCRM EncloseCRM è la proposta Software as a Service di Engineering per offrire al mercato

Dettagli

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica Programmazione Dipartimento di Matematica Ing. Cristiano Gregnanin Corso di laurea in Matematica 25 febbraio 2015 1 / 42 INFORMATICA Varie definizioni: Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science)

Dettagli

I componenti di un PC

I componenti di un PC I componenti di un PC Queste componenti sono fondamentali per poter fare un utilizzo desktop di un Personal Computer scheda madre (2) processore (2) RAM (2) ROM (3) (scheda) video (3) (scheda) audio (3)

Dettagli

Green IT: sfide e opportunità

Green IT: sfide e opportunità Dipartimento di Elettronica e Informazione Green IT: sfide e opportunità Eugenio Capra eugenio.capra@polimi.it Parma, 7 ottobre 2008 Indice Cos è il Green IT e perché è importante Fare IT green : un approccio

Dettagli

Introduzione a Proxmox VE

Introduzione a Proxmox VE Introduzione a Proxmox VE Montebelluna, 23 febbraio 2011 Mirco Piccin Mirco Piccin Introduzione a Proxmox VE 23 feb 2011 - Montebelluna 1 Licenza d'utilizzo Copyright 2011, Mirco Piccin Questo documento

Dettagli

Tecnico Hardware & Sistemistica

Tecnico Hardware & Sistemistica Tecnico Hardware & Sistemistica Modulo 1 - Hardware (6 ore) Modulo 2 - Software (8 ore) Modulo 3 - Reti LAN e WLAN (12 ore) Modulo 4 - Backup (4 ore) Modulo 5 - Cloud Computing (4 ore) Modulo 6 - Server

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

Le Soluzioni Tango/04 per adempiere alla normativa sugli amministratori di sistema

Le Soluzioni Tango/04 per adempiere alla normativa sugli amministratori di sistema Le Soluzioni Tango/04 per adempiere alla normativa sugli amministratori di sistema Normativa del Garante della privacy sugli amministratori di sistema la normativa: http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?id=1577499

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business. Famiglia IBM System i

Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business. Famiglia IBM System i Soluzioni innovative per la semplificazione del vostro business Famiglia IBM System i Caratteristiche principali E una piattaforma dalle prestazioni elevate, che offre alta affidabilità e sicurezza, per

Dettagli

WHITE PAPER SmartAisle e il contenimento del corridoio freddo

WHITE PAPER SmartAisle e il contenimento del corridoio freddo WHITE PAPER SmartAisle e il contenimento del corridoio freddo Introduzione Per ogni euro speso per alimentare il proprio data center possiamo dire che ci sia una buona percentuale spesa per raffreddarlo,

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E L OPEN SOURCE AL SERVIZIO DELLA PA INAIL CONSULENZA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alessandro Simonetta Guido Borsetti

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E L OPEN SOURCE AL SERVIZIO DELLA PA INAIL CONSULENZA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alessandro Simonetta Guido Borsetti L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E L OPEN SOURCE AL SERVIZIO DELLA PA INAIL CONSULENZA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alessandro Simonetta Guido Borsetti Premessa Il rapporto tra open source e innovazione è un

Dettagli

La tua Software House in Canton Ticino. La piattaforma per garantire l efficienza energetica

La tua Software House in Canton Ticino. La piattaforma per garantire l efficienza energetica La tua Software House in Canton Ticino La piattaforma per garantire l efficienza energetica Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata

Dettagli

Centro Servizi Territoriale Associazione Reno-Galliera. Progetto per la gestione unificata dei servizi IT e l accesso ai piani di e-gov

Centro Servizi Territoriale Associazione Reno-Galliera. Progetto per la gestione unificata dei servizi IT e l accesso ai piani di e-gov Centro Servizi Territoriale Associazione Reno-Galliera Progetto per la gestione unificata dei servizi IT e l accesso ai piani di e-gov Agenda Che cosa è il CST? L obiettivo primario: la nuova strada della

Dettagli

COMPITO DI INFORMATICA

COMPITO DI INFORMATICA COMPITO DI INFORMATICA ARGOMENTI - Periferiche di I/O - Velocità di alcune porte di comunicazione - HD, RAM, CPU ISTRUZIONI 1. Ripeti l'esercitazione fino a quando superi il punteggio 85%; 2. Se non ti

Dettagli

Laboratori didattici con UDOO e LTSP

Laboratori didattici con UDOO e LTSP Laboratori didattici con UDOO e LTSP Gli obiettivi minimi - 25 postazioni studente + 1 postazione docente; - buona potenza di calcolo; - abbattimento del 80%-90% del consumo elettrico; - abbattimento dell'inquinamento

Dettagli

ERP Commercio e Servizi

ERP Commercio e Servizi ERP Commercio e Servizi Sistema informativo: una scelta strategica In questi ultimi anni hanno avuto grande affermazione nel mercato mondiale i cosiddetti sistemi software ERP. Tali sistemi sono in grado

Dettagli

QUANDO L EFFICIENZA CREA VALORE

QUANDO L EFFICIENZA CREA VALORE QUANDO L EFFICIENZA CREA VALORE Tendenze del settore alimentare Numero di prodotti e personalizzazioni Normative, regolamenti e certificazioni Variabili del processo produttivo Dimensione del lotti o degli

Dettagli

Definizione Parte del software che gestisce I programmi applicativi L interfaccia tra il calcolatore e i programmi applicativi Le funzionalità di base

Definizione Parte del software che gestisce I programmi applicativi L interfaccia tra il calcolatore e i programmi applicativi Le funzionalità di base Sistema operativo Definizione Parte del software che gestisce I programmi applicativi L interfaccia tra il calcolatore e i programmi applicativi Le funzionalità di base Architettura a strati di un calcolatore

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

Sostenibilità e ICT: l esperienza di Eni. Gianluigi Castelli

Sostenibilità e ICT: l esperienza di Eni. Gianluigi Castelli Sostenibilità e ICT: l esperienza di Eni Gianluigi Castelli ICT for Green Conference 2009 17 Febbraio 2009 1 Sensibilità al risparmio energetico 2 2 Le dimensioni del Green ICT Tecnologia Architettura/Infrastruttura

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Caratteristiche e funzionalità del cloud computing Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Sommario Premesse: definizioni Prima del cloud computing: evoluzione

Dettagli

Introduzione al Cloud Computing

Introduzione al Cloud Computing Risparmiare ed innovare attraverso le nuove soluzioni ICT e Cloud Introduzione al Cloud Computing Leopoldo Onorato Onorato Informatica Srl Mantova, 15/05/2014 1 Sommario degli argomenti Definizione di

Dettagli

Contratto Assistenza Hardware - Software

Contratto Assistenza Hardware - Software Rimini, 2015. PARTNER E CERTIFICAZIONE: Computer NEXT Solutions S.r.l. Sede amministrativa = Via Emilia Vecchia 75 - CAP 47922 Rimini (RN) Sede legale = Via Don Minzoni 64, CAP 47822, Santarcangelo di

Dettagli

Sistemi Operativi. Modulo 2. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino

Sistemi Operativi. Modulo 2. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino Sistemi Operativi Modulo 2 Schema di un Sistema di Calcolo Programmi Dati di Input Calcolatore Dati di output Modello di von Neumann Bus di sistema CPU Memoria Centrale Memoria di Massa Interfaccia Periferica

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti.

Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti. Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti. La 3S Telematica offre servizi di consulenza, progettazione, realizzazione e gestione di reti informatiche con particolare risvolto legato alla

Dettagli

il software disponibile in CLOUD COMPUTING... un salto nel futuro, con i fatti.

il software disponibile in CLOUD COMPUTING... un salto nel futuro, con i fatti. il software disponibile in CLOUD COMPUTING... un salto nel futuro, con i fatti. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO SHERPAWEB IN CLOUD COMPUTING Esakon per occuparsi al meglio di ICT (Information Communications Technology,

Dettagli

Progetto Open Innovation Open ERP

Progetto Open Innovation Open ERP Progetto Open Innovation Open ERP 29 marzo 2007 CSP 1 Il panorama delle applicazioni avanzate per la gestione delle imprese è alla vigilia di un significativo processo di cambiamento, dopo il periodo in

Dettagli

IL SOFTWARE INTEGRATO PER TUTTE LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO

IL SOFTWARE INTEGRATO PER TUTTE LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO IL SOFTWARE INTEGRATO PER TUTTE LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO Studio24 Commercialisti è l innovativa piattaforma tecnologica che rende disponibile in modo unitario ed integrato processi, strumenti e servizi

Dettagli

Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese

Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese Dipartimento di Elettronica e Informazione Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese Eugenio Capra eugenio.capra@polimi.it IBM Softwareland, Monza, 18 settembre 2008 Cos è l Open Source?

Dettagli

tel soft servizi Vi accompagniamo nell'evoluzione dei Vostri sistemi informativi, creando valore e competitività.

tel soft servizi Vi accompagniamo nell'evoluzione dei Vostri sistemi informativi, creando valore e competitività. tel soft servizi Vi accompagniamo nell'evoluzione dei Vostri sistemi informativi, creando valore e competitività. tel soft servizi Da oltre un decennio al Vostro fianco Chi siamo Mission Telinsoft Servizi

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Eni Green Data Center scheda tecnica

Eni Green Data Center scheda tecnica Eni Green Data Center scheda tecnica Il Green IT Adeguarsi ai principi dello sviluppo sostenibile è entrato ormai tra le mission principali dell'informatica. Il 2% della CO 2 emessa nel mondo proviene,

Dettagli

Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT

Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT 1 1 Udine, 7 febbraio 2008 Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT TECNOTECA: la testimonianza di un operatore del mercato Fabio Bottega - f.bottega@tecnoteca.it

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Arduino: domotica open source

Arduino: domotica open source Arduino: domotica open source Emanuele Palazzetti Feedback: http://tinyurl.com/arduinold2011 1 Physical Computing Costruire dei sistemi fisici interattivi tramite l'uso di software e di hardware in grado

Dettagli

Le Soluzioni Tango/04 per adempiere alla normativa sugli amministratori di sistema

Le Soluzioni Tango/04 per adempiere alla normativa sugli amministratori di sistema Le Soluzioni Tango/04 per adempiere alla normativa sugli amministratori di sistema Normativa del Garante della privacy sugli amministratori di sistema la normativa: http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?id=1577499

Dettagli

Multimedia. Corso Informatica Libera MontelLUG - @Biadene. Francesco Agnolazza Informatica Libera - Multimedia 29 apr 2012 - Montebelluna 1

Multimedia. Corso Informatica Libera MontelLUG - @Biadene. Francesco Agnolazza Informatica Libera - Multimedia 29 apr 2012 - Montebelluna 1 Multimedia Corso Informatica Libera MontelLUG - @Biadene Francesco Agnolazza Informatica Libera - Multimedia 29 apr 2012 - Montebelluna 1 Licenza d'utilizzo Copyright c 2007,... Questo documento viene

Dettagli

Athesia Soluzioni Informatiche è IBM Business Partner con personale commerciale e tecnico certificato.

Athesia Soluzioni Informatiche è IBM Business Partner con personale commerciale e tecnico certificato. Athesia Soluzioni Informatiche è IBM Business Partner con personale commerciale e tecnico certificato. VERONA Via T. Edison, 23 37066 Caselle di Sommacampagna (VR) Tel. 045 8588611 Fax 045 8580518 e-mail

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyWare UN UNICA SOLUZIONE MODULARE PER GESTIRE HARDWARE, SOFTWARE E SERVIZI EasyWare è una soluzione flessibile e personalizzata per la gestione in outsourcing delle tecnologie

Dettagli

Case History KROS. Progetti

Case History KROS. Progetti Case History KROS Progetti SEC Servizi: SLA Management verso banche clienti Estrazione dati e calcolo SLA verso clienti finali (Banche) Condivisione risultati con clienti finali Monitoraggio e controllo

Dettagli

ACQUISTARE LA WORKSTATION PERFETTA

ACQUISTARE LA WORKSTATION PERFETTA ACQUISTARE LA WORKSTATION PERFETTA UNA GUIDA ALL ACQUISTO PER OTTENERE IL MASSIME PRESTAZIONE E AFFIDABILITÀ CON IL CAD/CAM SOMMARIO Considerazioni sulle prestazioni... 2 1. CPU... 3 2. GPU... 3 3. RAM...

Dettagli

Macchine Virtuali. Docente: Fabio Tordini Email: tordini@di.unito.it

Macchine Virtuali. Docente: Fabio Tordini Email: tordini@di.unito.it Macchine Virtuali Docente: Fabio Tordini Email: tordini@di.unito.it Macchine Virtuali macchine virtuali e virtualizzazione introduzione architettura utilizzi VirtualBox installazione e panoramica (interattivo)

Dettagli

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO CONDUZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE TECNOLOGICA DEI SISTEMI E DELLE PIATTAFORME CENTRALI E PERIFERICHE INPDAP L area d intervento comprende le seguenti

Dettagli

Breve Descrizione delle Domande del Questionario

Breve Descrizione delle Domande del Questionario GLOSSARIO: Breve Descrizione delle Domande del Questionario Datacenter: è un insieme di strutture, apparati e tecnologie che hanno il compito di tenere on-line server per l erogazione di servizi informatici.

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. IBM and Business

Dettagli

Integrazione dei processi aziendali Sistemi ERP e CRM. Alice Pavarani

Integrazione dei processi aziendali Sistemi ERP e CRM. Alice Pavarani Integrazione dei processi aziendali Sistemi ERP e CRM Alice Pavarani Un ERP rappresenta la maggiore espressione dell inseparabilità tra business ed information technology: è un mega-package di applicazioni

Dettagli

BackupPC Backup di rete con de-duplicazione

BackupPC Backup di rete con de-duplicazione Backup di rete con de-duplicazione 2010 1 Licenza d'utilizzo Copyright c 2010, : backup di rete Questo documento viene rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons (http://creativecommons.org).

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Sistemi Operativi Prof. Stefano Berretti SEMINARIO: VIRTUALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE INFORMATICHE a cura di: Nicola Fusari A.A. 2012/2013

Dettagli

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Moreno Marzolla Email marzolla@pd.infn.it WWW: http://www.pd.infn.it/~marzolla INFN Padova BaBar Collaboration & Dip. Informatica,

Dettagli

Contatti 2. Testo. Contatti. Maria Chiara Laghi, Ph.D Dip. Ingegneria dell Informazione. tel. 0521 905712 e-mail laghi@ce.unipr.it

Contatti 2. Testo. Contatti. Maria Chiara Laghi, Ph.D Dip. Ingegneria dell Informazione. tel. 0521 905712 e-mail laghi@ce.unipr.it Contatti 2 Maria Chiara Laghi, Ph.D Dip. Ingegneria dell Informazione tel. 0521 905712 e-mail laghi@ce.unipr.it Pagina web del corso http://www.ce.unipr.it/people/laghi/informaticasg2012 a.a. 2011/2012

Dettagli

use ready 2 La soluzione open source enterprise preconfigurata per l'it Asset Management www.cmdbuild.org Tecnoteca Srl

use ready 2 La soluzione open source enterprise preconfigurata per l'it Asset Management www.cmdbuild.org Tecnoteca Srl 1 ready 2 use La soluzione open source enterprise preconfigurata per l'it Asset Management www.cmdbuild.org Tecnoteca Srl tecnoteca@tecnoteca.com www.tecnoteca.com CMDBuild ready2use 2 CMDBuild ready2use

Dettagli

Scopo del documento. Sistemi di protezione. Possibili configurazioni di reti. Connessioni telefoniche. Sistemi di Backup

Scopo del documento. Sistemi di protezione. Possibili configurazioni di reti. Connessioni telefoniche. Sistemi di Backup Scopo del documento Fornire supporto per aumentare l affidabilità dei sistemi evitando danni all azienda in base a : esigenze aziendali esperienza acquisita evoluzione tecnologica Possibili configurazioni

Dettagli

Network Monitoring. Introduzione all attività di Network Monitoring introduzione a Nagios come motore ideale

Network Monitoring. Introduzione all attività di Network Monitoring introduzione a Nagios come motore ideale Network Monitoring & Introduzione all attività di Network Monitoring introduzione a Nagios come motore ideale Nicholas Pocher Poker SpA - Settimo Torinese, Novembre 2013 1 Indice Il Network Monitoring:

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Gli Acquisti Verdi e la Green Economy Taranto 25 Febbraio 2010 Prof. Michele Scalera GREEN IT E GOVERNANCE

Gli Acquisti Verdi e la Green Economy Taranto 25 Febbraio 2010 Prof. Michele Scalera GREEN IT E GOVERNANCE Gli Acquisti Verdi e la Green Economy Taranto 25 Febbraio 2010 Prof. Michele Scalera GREEN IT E GOVERNANCE La nascita del Green IT ICT democrazia pulizia.. Non è più possibile far finta di niente Green

Dettagli

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com File Sharing & LiveBox WHITE PAPER http://www.liveboxcloud.com 1. File Sharing: Definizione Per File Sync and Share (FSS), s intende un software in grado di archiviare i propri contenuti all interno di

Dettagli

La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi.

La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi. La visione di SIRMI: qualche commento ai risultati della ricerca; l ASP che non c è? Maurizio Cuzari Amm. Delegato maurizio.cuzari@sirmi.it 1 La gestione delle Soluzioni IT/IP - cose da fare Acquisizione

Dettagli

Un database libero per la Pubblica Amministrazione Italiana

Un database libero per la Pubblica Amministrazione Italiana Un database libero per la Pubblica Amministrazione Italiana Gabriele Bartolini Presidente ITPUG Italian PostgreSQL Users Group Vice Presidente PostgreSQL Europe gabriele.bartolini@2ndquadrant.it www.itpug.org

Dettagli

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola Mauro Sarti msarti@nordestservizi.it 1 Sfatiamo una leggenda, l AS400 è una macchina chiusa.. - Multipiattaforma - Nuove e potenti tecnologie - Nuovi

Dettagli

Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione

Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione Gara a procedura aperta n. 1/2007 per l appalto dei Servizi di rilevazione e valutazione sullo stato di attuazione della normativa vigente

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con

Dettagli