Industria della carne Le Soluzioni inox

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Industria della carne Le Soluzioni inox"

Transcript

1 Industria della carne Le Soluzioni inox

2 Le qualità adatte per ogni strumento Materiale Mercato finale Pezzo in inox Temperatura C ph Ambiente chimico Coltelleria e strumenti di sezionamento in generale Sezionamento: Macelli Macellerie e salumerie industriali e artigianali Lame 4 C - 20 C 5-7 Elevato tenore di sale nelle salumerie / salatura / carni affumicate I ganci per la sospensione e il convogliamento Sospensione e convogliamento di carni e prodotti a base di carne nei macelli, macellerie e salumerie Ganci 4 C - 12 C 5-7 Elevato tenore di sale nelle salumerie / salatura / carni affumicate Estrusori Produzione e trasformazione di carne trita fresca e/o surgelata, produzione d insaccati Filiera d estrusione 4 C - 12 C 5-7 Elevato tenore di sale in alcune preparazioni a base di carne trita e d insaccati Mescolatrici e impastatrici Produzione e trasformazione di carni trite fresche e/o surgelate, produzione d insaccati Assi e turbine 4 C - 12 C 5-7 Elevato tenore di sale in alcune preparazioni a base di carne trita e d insaccati Griglie per la surgelazione Supporti per carni e preparazioni a base di carne durante la congelazione Griglie < 0 C 5-7 Non influente, tenuto conto della temperatura estremamente bassa (1) Utilizzo ancora limitatamente diffuso nell ambito della professione 02

3 Barre, Vergella, Filo trafilato Marche Finiture Problemi riscontrati Soluzione Proposta Vergella, Barre (1.4125) (1) Lucidatura manuale o a macchina Trattamento termico inadeguato: presenza di carburi associati a zone impoverite in cromo > aumento dei rischi di corrosione Affilatura a secco : surriscaldamento: presenza di carburi associati a zone impoverite in cromo > aumento dei rischi di corrosione insufficienti > aumento dei rischi di corrosione Marche a più basso tenore di carbonio (se le caratteristiche meccaniche sono sufficienti); trattamenti criogenici dopo la tempra Affilatura a umido Acciaio Cromato La cromatura è utilizzata per le sue proprietà di antiaderenza: in caso di graffiatura, perdita delle proprietà anticorrosive Elettrolucidatura Vergella, Barre Forgiato, lavorato per asportazione di truciolo, lucidato Trattamento termico inadeguato:: presenza di carburi associati a zone impoverite in cromo > aumento dei rischi di corrosione insufficienti, uso di prodotti abrasivi > aumento dei rischi di corrosione Il trattamento termico dell è più agevole (basso tenore di carbonio) rispetto a un acciaio martensitico classico come il Barre Lavorato per asportazione di truciolo Trattamento termico inadeguato:: presenza di carburi associati a zone impoverite in cromo > aumento dei rischi di corrosione insufficienti > aumento dei rischi di corrosione Marca a più basso tenore di carbonio (1.4116N) a seconda del capitolato in materia di durezza / resistenza all abrasione Acciaio Cromato La cromatura è utilizzata per le sue proprietà di antiaderenza: in caso di graffiatura, perdita delle proprietà anticorrosive Elettrolucidatura Vergella, Barre Forgiato, lavorato per asportazione di truciolo, lucidato Trattamento termico inadeguato:: presenza di carburi associati a zone impoverite in cromo > aumento dei rischi di corrosione insufficienti, uso di prodotti abrasivi > aumento dei rischi di corrosione Il trattamento termico dell è più agevole (basso tenore di carbonio) rispetto a un acciaio martensitico classico come il Vergella, Filo trafilato Lucidato, elettrolucidato insufficienti > aumento dei rischi di corrosione, soprattutto nelle zone saldate 03

4 La buona prassi della pulizia nel settore agroalimentare Prassi Generale I nostri consigli Anomalie Ottimizzare la progettazione delle attrezzature Evitare le zone di ristagno Decapare le saldature Un accumulo di residui alimentari e/o prodotti di pulizia Residui di ossidi di saldatura Curare la finitura delle superfici Diminuire la rugosità delle superfici, sia mediante levigatura meccanica o elettrolitica sia mediante rettifica Superfici rugose Rispettare le composizioni delle soluzioni per la pulizia Rispettare le concentrazioni consigliate dal fabbricante tenendo conto della qualità dell acqua di diluizione Un sovradosaggio dei prodotti Un sottodosaggio dei prodotti Un acqua di diluizione dura e incrostante. Una temperatura troppo elevata Rispettare le condizioni di esecuzione della pulizia Rispettare i tempi / la temperatura consigliata dai fabbricanti di prodotti e conforme alle esigenze dei regolamenti esistenti Una temperatura troppo bassa Un tempo di pulizia troppo lungo Un tempo di pulizia troppo breve Utilizzare un materiale di pulizia adeguato Utilizzare prodotti adeguati Privilegiare la pulizia a pressione, la spazzolatura morbida (fibre sintetiche, tampico, lana d acciaio, ) Evitare assolutamente acido cloridrico, candeggina concentrata calda, i prodotti miracolosi con composizioni ignote, i prodotti di protezione lustranti L uso di spazzole dure, di spugnette metalliche che non siano in inox, polveri abrasive Utilizzo di acido cloridrico Utilizzo di candeggina concentrata calda Utilizzo di prodotti con composizioni ignote Utilizzo di prodotti di protezione lustranti Non sottovalutare le sciacquature Le sciacquature intermedie e la sciacquatura finale sono indispensabili per mantenere una buona igiene e permettono di ridurre i rischi di corrosione Sciacquature intermedie insufficienti Una sciacquatura finale trascurata Testi di riferimento 04

5 Conseguenze in caso di anomalia - Aumento delle incrostazioni e dei rischi di corrosione sotto deposito (corrosione cavernosa) - Igiene difficile da mantenere - Rischi di contaminazione dei prodotti fabbricati e possibile incidenza sul consumatore (gusto, contaminazione batterica). - Diminuzione della resistenza alla corrosione; - Rischi di contaminazione dei prodotti fabbricati in caso di distacco di questi ossidi. - Aumento della velocità d incrostazione > Pulizia più difficile; > Diminuzione della resistenza alla corrosione. - Aumento dei rischi di corrosione; - Sciacquature difficili; Un inutile sovrapprezzo. - Risultati insufficienti; - Igiene non garantita con possibile incidenza sulla salute del consumatore. - Necessità di aumentare la concentrazione di principi attivi > maggiorazione dei costi di esercizio; - Incrostazione degli impianti > aumento delle incrostazioni e dei rischi di corrosione sotto deposito. - Aumento del costo energetico; - Possibile decomposizione dei detergenti/disinfettanti; - Maggiori rischi di corrosione. - Risultati insufficienti; - Igiene non garantita con possibile incidenza sulla salute del consumatore. - Maggiorazione dei costi di esercizio dovuto ai fermi di produzione; - Una possibile decomposizione dei detergenti/disinfettanti; - Maggiori rischi di corrosione. - Risultati insufficienti; - Igiene non garantita con possibile incidenza sulla salute del consumatore. - Aumento della rugosità che genera avarie meccaniche per grippaggio e aumenta i rischi di corrosione; - Incrostazioni di particelle abrasive con rischi di corrosione sotto queste particelle. - Una rapida corrosione degli impianti. - Perdita del potere disinfettante mediante decomposizione; - Aumento dei rischi di corrosione da parte dei prodotti di decomposizione - Una situazione illegale - Ulteriore incrostazione aggravata dalla presenza di un substrato adesivo - Rischi di neutralizzazione dei prodotti di pulizia tra di loro (ad es. detergente acido/ detergente alcalino) con conseguente diminuzione dell efficacia della pulizia; - Aumento dei rischi di corrosione con reazioni parassite tra prodotti di pulizia. - La permanenza di residui di prodotti di pulizia e di residui del processo alimentare > La contaminazione delle derrate alimentari fabbricate e l incidenza sulla loro qualità, con possibili impatti sulla salute dei consumatori; > Aumento dei rischi di corrosione Norme NF A (AFNOR 2002): Acciai inossidabili destinati al contatto alimentare BP A (AFNOR 2001): Manutenzione degli acciai inossidabili nelle applicazioni alimentari o sanitarie; Pr En (AFNOR 2003): Macchine per i prodotti alimentari Nozioni fondamentali: prescrizioni relative all igiene. Testi e regolamenti Regolamento (CE) N 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 relativo all igiene delle derrate alimentari (e 852 / 853 sulle regole d igiene e di controllo); Decreto francese dell 8 settembre 1999 in applicazione dell articolo 11 del decreto N del 12 febbraio 1973 modificato in applicazione della legge del 1 agosto 1905 sulle frodi e contraffazioni per quel che riguarda i procedimenti e i prodotti utilizzati per la pulizia dei materiali e oggetti destinati a entrare in contatto con derrate, prodotti e bevande per l alimentazione degli uomini e degli animali. 05

6 La buona prassi per la pulizia nel settore agroalimentare Industria della carne. I prodotti I procedimenti La prassi I detergenti acidi: sono raramente utilizzati, salvo per l eliminazione occasionale delle incrostazioni dovute alle acque di processo e per una rimessa a nuovo dei macchinari I detergenti alcalini semplici (tipo soda) che permettono l eliminazione delle incrostazioni organiche I detergenti / disinfettanti I disinfettanti La CIP: poco diffusa nei macelli, trova applicazione nella trasformazione (macchine automatiche per la preparazione di carni trite, di alimenti per animali) La pulizia manuale con lancia a schiumogeno La pulizia manuale dei piccoli strumenti (coltelleria e attrezzi di sezionamento) Comportamento prevedibile degli acciai inox per quanto riguarda i rischi di corrosione e di avarie meccaniche Il parere di Ugitech La pulizia acida è rara e non rientra nei processi abituali per il mantenimento dell igiene. Il rischio è quello di utilizzare dei prodotti sbagliati (come l acido cloridrico, da evitare assolutamente) Gli acidi raccomandati sono di tipo ossidante (acido nitrico, acido fosforico). Non hanno un effetto corrosivo sugli acciai inox, a condizione di una scrupolosa osservanza degli altri parametri di pulizia (durata, temperatura, risciacqui) I rischi di corrosione sono scarsi, i prodotti alcalini semplici non sono corrosivi per gli acciai inox; Tuttavia occorre cautela in quanto una temperatura eccessiva (>70 C) provoca la coagulazione delle proteine e un aumento delle incrostazioni, particolarmente aderenti per tutti i prodotti a base di carne. I rischi di corrosione possono aumentare con questi prodotti complessi (detergenti alcalino-clorati), che si pensa che siano efficaci per la disinfezione: le molecole clorurate (cloramine, ipocloriti) sono tanto più aggressive quanto più la temperatura è elevata. I rischi di corrosione sono notevoli con i derivati clorurati, soprattutto se la durata del trattamento è prolungata o se la temperatura è elevata; Il rischio è minore con le altre famiglie di disinfettanti (iodofori, acido peracetico) Gli ammonii quaternari sono vietati nell industria delle carni. Grazie all automazione dei cicli di pulizia con parametri precisi (concentrazione dei prodotti, durata, temperatura), i rischi di avaria meccanica, e di corrosione sono nettamente più bassi che con le pulizie manuali I risciacqui sono difficili negli anfratti e nelle zone inferiori dei macchinari (ad es. sotto le catene di convogliamento), con più elevato rischio di corrosione e quindi di avaria meccanica Le derive sono frequenti (immersione prolungata dei coltelli nei disinfettanti) e i rischi di corrosione possono essere molto alti. Oltre ai fenomeni di corrosione, gli attrezzi possono perdere parte della capacità di taglio. 06

7 Offerta differenziata di Ugitech Prodotti semilavorati Billette da 50 a 140 mm Lunghezza: 3-8 m Barre Da 1,5 a 250 mm per gli austenitici, i superaustenitici e il duplex 4462 Da 1,5 a 120 mm per i duplex (escluso 4462) Da 3 a 63 mm per gli austenitici, e i superaustenitici Da 3 a 50 mm per gli austenitici, e i superaustenitici Lunghezza: da 2,5 a 6,2 m * Non tutte le combinazioni diametro/lunghezza sono disponibili. Siete pregati di consultarci * Per le marche 4438, XM19, 4439 e 4529: consultarci Vergella Da 5 a 32 mm per gli austenitici, e i superaustenitici Da 5,5 a 32 mm per i duplex Da 12,4 a 28 mm per gli austenitici, e i superaustenitici Rotoli da circa 1000 kg. * Per le marche 4362, 4507, 4439, 4529, consultarci * Per alcune marche fortemente legate, i rotoli disponibili sono di circa 450 kg. Consultarci Fili trafilati Tondi: Da 13 micron a 18 mm; rotoli, bobine, ceste Profili: sezioni da 1 a 60 mm²; rotoli, tamburi, prodotti raddrizzati * Altre richieste: consultarci * Acciai piatti, Fibre : consultarci 07

8 Sedi produttive Barre Avenue Paul Girod UGINE Cedex Tel. +33 (0) Fax: +33 (0) Italia Via G. Di Vittorio, 34/ PESCHIERA BORROMEO (MI) ITALIA Tel Fax: Responsabile Marketing di Industria della carne Tel. +33 (0) Fax : +33 (0) Vergella Avenue Paul Girod UGINE Cedex Tel. +33 (0) Fax: +33 (0) Fili Trafilati BP IMPHY Tel. +33 (0) Fax: +33 (0) Petite Rue Volais BP BRIONNE Tel. +33 (0) Fax: +33 (0) persone nel mondo intero al vostro servizio Il vostro referente 3, Chemin de Majornas BP BOURG-EN-BRESSE Tel. +33 (0) Fax: +33 (0) SPRINT METAL Edelstahlziehereien GmbH Eckenhagener Strasse REICHSHOF - Pochwerk GERMANIA Tel. +49 (0) Fax: +49 (0) SPRINT METAL Edelstahlziehereien GmbH Gewerbegebiet West BRUMBY GERMANIA Tel. +49 (0) Fax: +49 (0) Imprimeurs : Dumas & Titoulet - - Crédit photos : ENILV - KRONES - BANANASTOCK - documento non contrattuale - 03/09 - D7514 IT_Dépliant format A4 photo sur la couverture uniquement + Contact personnalisé 26

Industria dei prodotti lattiero caseari Le soluzioni inox

Industria dei prodotti lattiero caseari Le soluzioni inox Industria dei prodotti lattiero caseari Le soluzioni inox Che acciaio scegliere per ogni applicazione? Materiale Mercato finale Pezzi in inox Temperatura ( C) Serbatoio con agitatore Tutti i prodotti caseari

Dettagli

Il magnetismo e l inox

Il magnetismo e l inox Il magnetismo e l inox vi propone un know-how e un ampia gamma di acciai inossidabili per impiego elettrotecnico: Delle marche austenitiche per garantire pezzi amagnetici Delle marche ferritiche per i

Dettagli

Sedi produttive UGITECH. L'acqua e l'inox. UGITECH 2000 persone nel mondo intero al vostro servizio

Sedi produttive UGITECH. L'acqua e l'inox. UGITECH 2000 persone nel mondo intero al vostro servizio Acqua di mare Barre Vergella Fax: +33 ()4 79 89 34 34 Fax: +33 ()4 79 89 34 34 Italia Via G. Di Vittorio, 34/36 68 PESCHIERA BORROMEO (MI) ITALIA Tel. +39 2 54 74 34 14 Fax: +39 2 54 74 34 3 Fili Trafilati

Dettagli

L universo dei Prodotti Lunghi Inox

L universo dei Prodotti Lunghi Inox L universo dei Prodotti Lunghi Inox Rediscover Stainless Steel L'acciaio inossidabile aggiunge alle immagini di solidità, di estetismo e di riciclabilità dell'acciaio, quelle di pulizia e di resistenza

Dettagli

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO IL QUADRO ELETTRICO INOX in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO Direttive e norme La direttiva sull igiene dei prodotti alimentari e la HACCP (Hazard-Analysis-Critical-Control-Points) Tra le norme che regolano

Dettagli

Sedi produttive UGITECH. Vergella. UGITECH Avenue Paul Girod UGINE Cedex FRANCIA Tel. +33 (0) Fax: +33 (0)

Sedi produttive UGITECH. Vergella. UGITECH Avenue Paul Girod UGINE Cedex FRANCIA Tel. +33 (0) Fax: +33 (0) Sedi produttive Barre Avenue Paul Girod 73403 UGINE Cedex Tel. +33 (0)4 79 89 30 30 Fax: +33 (0)4 79 89 34 34 Italia Via G. Di Vittorio, 34/36 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI) ITALIA Tel. +39 02 54 74 34

Dettagli

pro-t Scheda tecnica Applicazioni consigliate: Materiali Supporti Caratteristiche

pro-t Scheda tecnica Applicazioni consigliate: Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica pro-t Profilato di transizione tra pavimenti. Lamina di metallo a forma di T che si inserisce nel giunto di separazione di due pavimenti diversi e consente di coprire leggere differenze

Dettagli

LA SANITIZZAZIONE NELL'INDUSTRIA ALIMENTARE

LA SANITIZZAZIONE NELL'INDUSTRIA ALIMENTARE LA SANITIZZAZIONE NELL'INDUSTRIA ALIMENTARE Obiettivi e sequenze operative prodotti chimici idonei Assicurare la sicurezza dei prodotti alimentari: a) eliminando i microrganismi patogeni potenzialmente

Dettagli

Analisi Chimica. AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Mn max: 1,5 P max: 0,04 S max: 0,015 Si max: 1 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Mo: - Altri: -

Analisi Chimica. AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Mn max: 1,5 P max: 0,04 S max: 0,015 Si max: 1 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Mo: - Altri: - 410 AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Acciaio inossidabile a struttura martensitica al Cr di uso generale. Il trattamento di bonifi ca migliora la resistenza alla corrosione

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint T

Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint T PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint

Dettagli

Il mondo di Outokumpu

Il mondo di Outokumpu Il mondo di Outokumpu 02 Il leader mondiale nel settore dei materiali avanzati Oggi le nostre città sono in costante espansione, la gente viaggia di più e, mentre con l aumento della popolazione la domanda

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

Pensa al rendimento del costo, Pensa HSS SEGATURA

Pensa al rendimento del costo, Pensa HSS SEGATURA Pensa al rendimento del costo, Pensa HSS SEGATURA SOMMARIO SEGA A NASTRO 2 Le basi della sega a nastro 3 HSS e rivestimenti 4 Il concetto bimetallico 5 Affilatura del dente 6 Passo e forme del dente 7

Dettagli

Stainless Tubes Europe. Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile

Stainless Tubes Europe. Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile Stainless Tubes Europe Produzione tubi saldati in acciaio inossidabile Storia 1901 Creazione della società 1921 Inizio produzione tubi 1967 Primo tubo in acciaio inossidabile 1988 La Meusienne entra a

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE

CLASSIFICAZIONE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE CLASSIFICAZIONE DELLE LAVORAZIONI MECCANICHE Le lavorazioni meccaniche possono essere classificate secondo diversi criteri. Il criterio che si è dimostrato più utile, in quanto ha permesso di considerare

Dettagli

I coltelli sono utensili pericolosi, per questo vanno usati senza fretta..

I coltelli sono utensili pericolosi, per questo vanno usati senza fretta.. Per un cuoco è importante avere un buon set di coltelli da cucina, spesso è questo utensile a fare la differenza. Il taglio della carne, lo sfilettamento del pesce e la finitura delle verdure dipendono

Dettagli

Prof. M. Maja (Politecnico di Torino) "CORROSIONE E OSSIDAZIONE ANODICA DEL TITANIO"

Prof. M. Maja (Politecnico di Torino) CORROSIONE E OSSIDAZIONE ANODICA DEL TITANIO Prof. M. Maja (Politecnico di Torino) "CORROSIONE E OSSIDAZIONE ANODICA DEL TITANIO" In questi ultimi anni, sono stati fatti molti studi riguardanti la corrosione del titanio, a testimonianza del crescente

Dettagli

Classificazione degli acciai da lavorare Scelta della punta in funzione del materiale da lavorare Parametri di taglio

Classificazione degli acciai da lavorare Scelta della punta in funzione del materiale da lavorare Parametri di taglio Materiali delle punte elicoidali Processi produttivi delle punte elicoidali Standard normativi Tipologia di affilatura Rivestimenti superficiali degli utensili Durezze Rockwell e Vickers Classificazione

Dettagli

VS2. JohnsonDiversey Delladet

VS2. JohnsonDiversey Delladet JohnsonDiversey Delladet Disinfettante ad azione detergente per applicazioni sulle superfici aperte Presidio Medico Chirurgico Reg.Min.San. n.18927 Descrizione Delladet è un disinfettante detergente concentrato,

Dettagli

Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni. Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni?

Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni. Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni? Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni? Perché proteggere e pulire il tessuto? Uno dei modi migliori per conservare

Dettagli

Norme sull alluminio vigenti in Italia. (aggiornamento al 29 aprile 2008)

Norme sull alluminio vigenti in Italia. (aggiornamento al 29 aprile 2008) Nelle tabelle seguenti riportiamo gli elenchi delle norme vigenti in Italia sull alluminio e sui trattamenti superficiali di verniciatura e di ossidazione anodica. L associazione non può rilasciare alcuna

Dettagli

industrial sanitizing with ecological dry steam industria alimentare & bevande

industrial sanitizing with ecological dry steam industria alimentare & bevande industrial sanitizing with ecological dry steam industria alimentare & bevande industria alimentare panifici, pastifici, caseifici, oleifici, industrie dolciarie, macellerie, salumifici, trasformazione,

Dettagli

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 1.3 BACCHETTE CASTOTIG 1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 45507W Ø 1.0-1.2-1.6-2.0 Bacchetta TIG per riparazione e ricarica di acciai, unione di acciai dissimili,

Dettagli

.eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401

.eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401 .eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401 Profili ad H MÍN 30 x.50 x 1.000 mm MÁX 400 x 1.000 x 15.000 mm Grosores de material Anima 3 30 mm Ala 3 60 mm Lavorazioni meccaniche 3D Acciaio al carbonio

Dettagli

Lavorazione del latte

Lavorazione del latte Prodotti per Lavorazione del latte Il nostro assortimento di prodotti per Lavorazione del latte 3/16 Indice 1. Pulizia a circuito chiuso... 4 1 a) Circuito alcalino / Avvolgimenti. vagli e forme per formaggio...

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Proangle

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Proangle PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Proangle

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica ( ING/IND16) CF 8. Saldature. Sistemi di Produzione/ Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica ( ING/IND16) CF 8. Saldature. Sistemi di Produzione/ Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia ( ING/IND16) CF 8 Saldature Saldatura: Processo di unione permanente di due componenti meccanici. Variabili principali: Lega da saldare Spessore delle parti Posizione di saldatura Produzione

Dettagli

Gli Acciai Inossidabili

Gli Acciai Inossidabili Gli Acciai Inossidabili Bibliografia: Metals Handbook, vol. 1, IX ed. Gli acciai inossidabili G. Di Caprio Bib. Tec. Hoepli UNI-Euronorm Inossidabile? La resistenza alla corrosione degli acciai è funzione

Dettagli

Acciai speciali della HASCO I03/07

Acciai speciali della HASCO I03/07 Acciai speciali della HASCO I03/07 Acciai speciali HASCO...... Piastre con dimensioni speciali... Piastre con lavorazioni speciali Oltre agli acciai standard disponibili presso il magazzino HASCO e cioè

Dettagli

CAVALLO BLU I N G R O S S O F A R M A C I V E T E R I N A R I I d e n t i f i c a ti v i B e s t i a m e (Marche e Boli)

CAVALLO BLU I N G R O S S O F A R M A C I V E T E R I N A R I I d e n t i f i c a ti v i B e s t i a m e (Marche e Boli) CAVALLO BLU I N G R O S S O F A R M A C I V E T E R I N A R I I d e n t i f i c a ti v i B e s t i a m e (Marche e Boli) Officina produzione propria Detergenti e Sanitizzanti Articoli, Macchinari e Prodotti

Dettagli

PULIZIA E DISINFEZIONE

PULIZIA E DISINFEZIONE Regione Piemonte - Direzione Sanità Pubblica PULIZIA E DISINFEZIONE 1 riduzione della contaminazione batterica OBIETTIVI eliminazione completa dei germi patogeni Un corretto sistema di pulizia si articola

Dettagli

Acciai inossidabili. Trattamenti termici:

Acciai inossidabili. Trattamenti termici: Acciai inossidabili L aggiunta di Cromo in percentuale superiore all 11% rende l acciaio non più ossidabile. Praticamente non si scende al di sotto del 12-13% per gli acciai di corrente impiego. L inossidabilità

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

LINEA CUCINA. Detergenti per lavastoviglie

LINEA CUCINA. Detergenti per lavastoviglie Detergenti per lavastoviglie 0015 - Detervit liquido Detergente liquido per macchine lavastoviglie con ottimo potere lavante. Adatto per acque dolci e medie. Conf. tanica da 25 lt. 0016 - Detervit liquido

Dettagli

La nostra filosofia al tuo servizio

La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con tre

Dettagli

Operazioni di Pulizia Ordinaria Relative alle Diverse Zone e alle Attrezzature

Operazioni di Pulizia Ordinaria Relative alle Diverse Zone e alle Attrezzature COMUNE DI CASTELNUOVO SCRIVIA Provincia di Alessandria SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Allegato N. 5 Operazioni di Pulizia Ordinaria Relative alle Diverse Zone e alle Attrezzature 1 1 DEFINIZIONE DELLE

Dettagli

CENTRIFUGHE: UN METODO EFFICACE PER IL RICIRCOLO DELLE ACQUE DI PROCESSO NELLA FINITURA SUPERFICIALE. Rösler Italiana srl. Maurizio Foppa Pedretti

CENTRIFUGHE: UN METODO EFFICACE PER IL RICIRCOLO DELLE ACQUE DI PROCESSO NELLA FINITURA SUPERFICIALE. Rösler Italiana srl. Maurizio Foppa Pedretti CENTRIFUGHE: UN METODO EFFICACE PER IL RICIRCOLO DELLE ACQUE DI PROCESSO NELLA FINITURA SUPERFICIALE Rösler Italiana srl Maurizio Foppa Pedretti Un po di storia : l uso delle centrifughe nella vibrofinitura

Dettagli

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso.

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso. Istruzioni per la pulizia e la conservazione dei pavimenti PANDOMO Terrazzo Indicazioni preliminari Una cura periodica e adeguata, così come una protezione specifica dei pavimenti pandomo TerrazzoBasic,

Dettagli

Uso residenziale e uso pubblico. Ambienti con umidità permanente e contatto diretto con l'acqua. Non usare in piscine.

Uso residenziale e uso pubblico. Ambienti con umidità permanente e contatto diretto con l'acqua. Non usare in piscine. Scheda tecnica pro-sanit Profilato concavo da collocare nel punto d'incontro tra pareti e pavimenti o tra rivestimenti e vasche da bagno, piatti doccia o altri elementi da bagno. Sostituisce il tradizionale

Dettagli

DISCHI SCOTCH-BRITE PER LUCIDATURA (BUFFING)

DISCHI SCOTCH-BRITE PER LUCIDATURA (BUFFING) DISCHI PER MONOSPAZZOLA E LAVASCIUGA 3M propone le migliori soluzioni per il trattamento delle superfici dure, attraverso la sua gamma di prodotti specifici. Decerare, lucidare, manutenere e lavare con

Dettagli

Mescolatore Tipo Biconico

Mescolatore Tipo Biconico MS I Applicazione Il miscelatore tipo biconico realiza una miscelazione omogenea dei solidi. Il processo di miscelazione è una operazione comune nella produzione destinata all industria farmaceutica,alimentare,

Dettagli

Lavorazione di carne, pollame e pesce

Lavorazione di carne, pollame e pesce Lavorazione di carne, pollame e pesce Pulizia mediante schiuma DURA 631 10010631-0003 Detergente schiumoso alcalino a film sottile, con cloro attivo. Concentrazione d uso: 2.0-3.0 %. 10010631-0006 1 DURA

Dettagli

Gli acciai inossidabili

Gli acciai inossidabili Gli acciai inossidabili Gli acciai inossidabili sono delle leghe a base di ferro, di cromo e di carbonio ed anche di altri elementi quali il nichel, il molibdeno, il silicio, il titanio, che li rendono

Dettagli

specialità chimiche per la produzione e manutenzione industriale TRATTAMENTO ARIA IGIENE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ARIA

specialità chimiche per la produzione e manutenzione industriale TRATTAMENTO ARIA IGIENE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ARIA specialità chimiche per la produzione e manutenzione industriale TRATTAMENTO ARIA IGIENE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ARIA CARATTERISTICHE La procedura si applica a tutte le unità di trattamento

Dettagli

Biodegradabilità testata: per pulizie nel rispetto dell'ambiente.

Biodegradabilità testata: per pulizie nel rispetto dell'ambiente. pagina 1/7 Biodegradabilità testata: per pulizie nel rispetto dell'ambiente. La ISE propone una linea di detergenti per le pulizie quotidiane, testati presso l'empa di San Gallo. 101 ISEUNI-PROFI Detergente

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615 PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix

Dettagli

La nostra filosofia al vostro servizio

La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con

Dettagli

FENOMENI DI CORROSIONE ED OSSIDAZIONE La corrosione è un fenomeno di degrado dei metalli. E un fenomeno termodinamico (chiamato anche

FENOMENI DI CORROSIONE ED OSSIDAZIONE La corrosione è un fenomeno di degrado dei metalli. E un fenomeno termodinamico (chiamato anche FENOMENI DI CORROSIONE ED OSSIDAZIONE La corrosione è un fenomeno di degrado dei metalli. E un fenomeno termodinamico (chiamato anche antimetallurgia) che si manifesta spontaneamente se: G

Dettagli

Argomenti trattati. Acciai per uso strutturale:

Argomenti trattati. Acciai per uso strutturale: Argomenti trattati Acciai per uso strutturale: Tipologie di acciai utilizzati in edilizia Processi produttivi Caratterizzazione degli acciai da costruzione Controlli di accettazione in cantiere Tipi di

Dettagli

AUSILABTM Una gamma completa di detergenti per il lavaggio di vetreria

AUSILABTM Una gamma completa di detergenti per il lavaggio di vetreria AUSILAB Una gamma completa di detergenti per il lavaggio di vetreria CARLO ERBA Reagents Partner nelle scelte del Professionista di Laboratorio in Ricerca, Sanità e Industria CARLO ERBA Reagents, un brand

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

INDICE. Comune di Figline e Incisa Valdarno - Progetto Esecutivo. EL03 - Piano di manutenzione dell'opera 1

INDICE. Comune di Figline e Incisa Valdarno - Progetto Esecutivo. EL03 - Piano di manutenzione dell'opera 1 INDICE 1 DATI GENERALI... 3 1.1 DATI IDENTIFICATIVI DEL CANTIERE... 6 1.2 RIFERIMENTI PROGETTUALI... 6 1.3 ELENCO DELLE OPERE... 6 2 MANUALE D USO... 7 2.1 PANNELLI FONOASSORBENTI FISSATI A PARETE... 7

Dettagli

CATALOGO GENERALE PRODOTTI PER LE PULIZIE

CATALOGO GENERALE PRODOTTI PER LE PULIZIE CATALOGO GENERALE PRODOTTI PER LE PULIZIE LINEA AMBIENTI PULI71 TRILLO Lt. 5 Detergente liquido molto profumato per la manutenzione dei pavimenti. La sua formulazione consente una pulizia rapida senza

Dettagli

Detergente per contenitori in rame. Secchio 8 kg. Detergente al cloro attivo per la lavorazione del burro.

Detergente per contenitori in rame. Secchio 8 kg. Detergente al cloro attivo per la lavorazione del burro. Halacid ultra Detergente acido monofase per forme di formaggi. Concentrazione: 2,0 % bei 65 C, 3,0 % con uso a freddo. Detergente Pasteur 405 Detergente fortemente alcalino per la pulizia di circuiti.

Dettagli

Gara per la fornitura del Servizio Mensa per i minori ospiti dell Istituto Penale Minorenni e del Centro Prima Accoglienza di Milano

Gara per la fornitura del Servizio Mensa per i minori ospiti dell Istituto Penale Minorenni e del Centro Prima Accoglienza di Milano Gara per la fornitura del Servizio Mensa per i minori ospiti dell Istituto Penale Minorenni e del Centro Prima Accoglienza di Milano ALLEGATO 5 AL CAPITOLATO SPECIFICHE TECNICHE DELLE OPERAZIONI DI PULIZIA

Dettagli

Alluminio e sue leghe

Alluminio e sue leghe Alluminio e sue leghe Proprietà dell alluminio puro Basso peso specifico Elevata conducibilità eletrica Buona resistenza alla corrosione Scarse caratteristiche meccaniche L alligazione dell alluminio ne

Dettagli

101 ISEUNI-PROFI. 1 dl di 1010 ISEUNIAS in 10 l d acqua. 1010 ISEUNIAS

101 ISEUNI-PROFI. 1 dl di 1010 ISEUNIAS in 10 l d acqua. 1010 ISEUNIAS 101 ISEUNI-PROFI Detergente universale a concentrazione industriale, con potere bagnante elevato, per la pulizia di tutte le superfici lavabili (idrofile). Particolarmente adatto per la pulizia professionale

Dettagli

EVALED PC. Evaporatori sottovuoto a pompa di calore

EVALED PC. Evaporatori sottovuoto a pompa di calore EVALED PC Evaporatori sottovuoto a pompa di calore Evaporatori EVALED PC La Solution EVALED PC rappresenta la gamma di evaporatori che utilizza la pompa di calore per il trattamento di un ampia tipologia

Dettagli

LE LAME LUTZ DA DECENNI LA SCELTA SICURA PER I PROFESSIONISTI

LE LAME LUTZ DA DECENNI LA SCELTA SICURA PER I PROFESSIONISTI LE LAME LUTZ DA DECENNI LA SCELTA SICURA PER I PROFESSIONISTI LAME SPECIALI PELLICOLE TECNOFIBRE E FIBRE DI VETRO MEDICINA ALIMENTARI ARTIGIANATO / FAI DA TE AUTOMOBILE TESSILE PRECISIONE. AFFILATURA.

Dettagli

Produzione propria LAME

Produzione propria LAME Esclusiva commerciale Marchi commercializzati Produzione propria LAME La Pandinese, da oltre 30 anni, è il partner di riferimento ideale nella commercializzazione di impianti, attrezzature e articoli per

Dettagli

La Galvanica Romani S.n.c. opera nel settore dei rivestimenti elettrolitici dal 1953.

La Galvanica Romani S.n.c. opera nel settore dei rivestimenti elettrolitici dal 1953. GALVANICA ROMANI SNC Zincatura e Brunitura per conto terzi Via Geirato 162D - 16138 Genova - Tel 010 8365798 - Fax 010 8381038 Partita IVA 00303060107 http://www.galvanicaromani.it La Galvanica Romani

Dettagli

IL PLIMMER NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE CALDE E FREDDE SANITARIE

IL PLIMMER NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE CALDE E FREDDE SANITARIE IL PLIMMER NEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE CALDE E FREDDE SANITARIE Negli ospedali, come pure nelle comunità, nelle case di riposo e nei grandi alberghi, gli impianti di riscaldamento e produzione di acqua

Dettagli

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua Libretto di istruzioni

Dettagli

Colori pronti: Grigio Rosso Rosso Ossido Tegola (in esaurimento) Colori: S.S.C. (P/M D ED)

Colori pronti: Grigio Rosso Rosso Ossido Tegola (in esaurimento) Colori: S.S.C. (P/M D ED) EXTREMA Smalto epossidico all acqua bicomponente, per interni, a bassissimo contenuto di solventi, per pavimenti in cemento con leggero traffico gommato, muratura, piastrelle in ceramica e formica. Conforme

Dettagli

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2%

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2% Cr > 10,5% C < 1,2% Cos è l acciaio inossidabile? Lega ferrosa con contenuti di cromo 10,5% e di carbonio 1,2% necessari per costituire, a contatto dell ossigeno dell aria o dell acqua, uno strato superficiale

Dettagli

TRATTAMENTO ARIA IGIENE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ARIA

TRATTAMENTO ARIA IGIENE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ARIA TRATTAMENTO ARIA IGIENE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ARIA CARATTERISTICHE La procedura si applica a tutte le unità di trattamento aria a servizio di ambienti di lavoro chiusi con immissione

Dettagli

LE SOLUZIONI PAULIN UNI EN 1504 IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO. Un intervento efficace e di lunga durata

LE SOLUZIONI PAULIN UNI EN 1504 IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO. Un intervento efficace e di lunga durata LE SOLUZIONI PAULIN 1. Preparazione del supporto mediante completa asportazione e demolizione con l ausilio di mezzi meccanici o manuali di tutte le parti in calcestruzzo degradate o invia di distacco

Dettagli

a cura di Massimo Reboldi MATERIALI PER UTENSILI

a cura di Massimo Reboldi MATERIALI PER UTENSILI MATERIALI PER UTENSILI Gli utensili 2 Il comportamento di un utensile influenza in maniera determinante la: Qualità del prodotto finito; Costo parti lavorate; Gli utensili 3 Nelle due principali fasi devono

Dettagli

Sterilizzazione Disinfezione Arredamenti Ospedalieri Assistenza Tecnica

Sterilizzazione Disinfezione Arredamenti Ospedalieri Assistenza Tecnica DETERGENTI LIQUIDI PER LAVASTOVIGLIE NEODISHER BIOCLEAN Detergente enzimatico a ph neutro privo di fosfati e di cloro. Rimuove in modo efficace e non aggressivo anche i residui di cibo essiccati. Ideale

Dettagli

I problemi dell Acciaio Inossidabile LA CORROSIONE

I problemi dell Acciaio Inossidabile LA CORROSIONE I problemi dell Acciaio Inossidabile LA CORROSIONE LA CORROSIONE Una delle caratteristiche peculiari degli acciai inossidabili e una delle ragioni del continuo diffondersi del loro impiego è certamente

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 PRODUZIONI ALIMENTARI Processo Trasformazione e produzione di prodotti a base di carne e pesce Sequenza

Dettagli

Trafila Di Diamante Naturale Monocristallo

Trafila Di Diamante Naturale Monocristallo Dove Hanno Inizio Fili Eccezionali Guida ai Prodotti Trafila Di Diamante Naturale Monocristallo Le trafile di diamante naturale monocristallo di Fort Wayne Wire Die forniscono elevate prestazioni e primissima

Dettagli

IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO

IL RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO www.colorificiopaulin.com info@colorificiopaulin.com IL DEGRADO DEL CEMENTO ARMATO Le cause principali che determinano il degrado del cemento armato sono riconducibili principalmente a: A) Cattivo confezionamento:

Dettagli

Group. The precision company SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL. STI DryCoat System. Surface solutions by STI Group. Italiano

Group. The precision company SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL. STI DryCoat System. Surface solutions by STI Group. Italiano Group SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL The precision company STI DryCoat System Italiano Surface solutions by STI Group La redditività quale fattore di successo La competenza nella tecnologia dei rivestimenti

Dettagli

Lavaggio Circuiti Chiusi, Impianti C.I.P. e Pastorizzatori Additivi per soluzioni alcaline

Lavaggio Circuiti Chiusi, Impianti C.I.P. e Pastorizzatori Additivi per soluzioni alcaline a little magic for a perfect clean Lavaggio Circuiti Chiusi, Impianti C.I.P. e Pastorizzatori Additivi per soluzioni alcaline Food&Beverage Division Lavaggio monofase Lavaggio unico Lavaggio bottiglie

Dettagli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli Protocollo di pulizia per l'asilo Nido II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli standard che dovranno essere rispettati al fine di assicurare l'adeguata pulizia dell'asilo

Dettagli

Analisi eseguite su alcuni casi di rottura dimostrano che gli errori in questi metodi di lavorazione hanno un incidenza.

Analisi eseguite su alcuni casi di rottura dimostrano che gli errori in questi metodi di lavorazione hanno un incidenza. Indicazioni per la lavorazione Rottura degli utensili a causa di rigature L economicità della fabbricazione di prodotti industriali è determinata, tra l altro, dalla efficienza degli utensili impiegati.

Dettagli

UTENSILI per LUCIDATURA

UTENSILI per LUCIDATURA UTENSILI per LUCIDATURA UTENSILI per LUCIDATURA Viale Venezia, 50 CONEGLIANO (TV) Tel. 0438/450095 Telefax 0438/63420-450882 http://www.prealpina.com E-Mail: info@prealpina.com STAMPATO IN ITALIA - TIPOGRAFIA

Dettagli

COMPOUND SERIE G. P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E. rel. 3

COMPOUND SERIE G. P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E. rel. 3 COMPOUND SERIE G P r o d o t t i S e m i l a v o r a t i i n P T F E 1 GUIDA ALLA SCELTA DEL COMPOUND G PIÙ IDONEO 1.1 GUIDA ALLA SCELTA DEL COMPOUND G PIÙ IDONEO GUARNIFLON, oltre al PTFE vergine, dispone

Dettagli

TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE

TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE CHI SIAMO Galvanica Cedratese sas è un azienda che si occupa di trattamenti galvanici di superficie per i settori aeronavale, alimentare, motociclistico,

Dettagli

DISINFETTANTI CON PRESIDIO MEDICO CHIRURGICO CATALOGO

DISINFETTANTI CON PRESIDIO MEDICO CHIRURGICO CATALOGO DISINFETTANTI CON PRESIDIO MEDICO CHIRURGICO CATALOGO 2 INDICE METAFORM PROFESSIONAL 3 AMBIENTI 4-6 TAYFORM 4 METASTERIL 5 KATIOSTERIL 6 STOVIGLIE 7 TAYSTOVIGLIE 7 BAGNO 8 TAY WC 8 BUCATO 9 TAY BUCATO

Dettagli

CAVALLO BLU I N G R O S S O F A R M A C I V E T E R I N A R I I d e n t i f i c a ti v i B e s t i a m e (Marche e Boli)

CAVALLO BLU I N G R O S S O F A R M A C I V E T E R I N A R I I d e n t i f i c a ti v i B e s t i a m e (Marche e Boli) CAVALLO BLU I N G R O S S O F A R M A C I V E T E R I N A R I I d e n t i f i c a ti v i B e s t i a m e (Marche e Boli) Officina produzione propria Detergenti e Sanitizzanti Articoli, Macchinari e Prodotti

Dettagli

I CICLI DI VERNICIATURA NELL ANTICORROSIONE COME SCEGLIERE I PRODOTTI IDONE

I CICLI DI VERNICIATURA NELL ANTICORROSIONE COME SCEGLIERE I PRODOTTI IDONE PREMESSA I CICLI DI VERNICIATURA NELL ANTICORROSIONE COME SCEGLIERE I PRODOTTI IDONE Nella scelta di un ciclo di verniciatura bisogna tener conto di: 1. Durata (aspettativa di durata) richiesta 2. Caratteristiche

Dettagli

Descrizione del prodotto è un sistema ad alte prestazioni di top coatings da polimerizzare a raggi UV, per pavimenti e segnaletica.

Descrizione del prodotto è un sistema ad alte prestazioni di top coatings da polimerizzare a raggi UV, per pavimenti e segnaletica. 1 SCHEDA INTRODUTTIVA 08-04-2012 Tecnologia ai raggi UV per la realizzazione istantanea di linee e segnaletica di sicurezza. Descrizione del prodotto è un sistema ad alte prestazioni di top coatings da

Dettagli

TRATTAMENTO DELLE RIMONTE CAPILLARI

TRATTAMENTO DELLE RIMONTE CAPILLARI TRATTAMENTO LE RIMONTE CAPILLARI INTRODUZIONE: Grazie alle sue ottime caratteristiche tecniche e alla facilità di messa in opera il di POTASSIO viene largamente utilizzato per rendere idrorepellenti i

Dettagli

La bagnatura nella stampa offset Informazioni importanti sull impiego degli additivi di bagnatura

La bagnatura nella stampa offset Informazioni importanti sull impiego degli additivi di bagnatura Informazioni tecniche 25.01 IT 09.2003 Offset da bobina Additivi di bagnatura La bagnatura nella stampa offset Informazioni importanti sull impiego degli additivi di bagnatura Informazioni tecniche hubergroup

Dettagli

INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE

INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE 6 SISTEMI INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE 50 PRESENTAZIONE DELLA FAMIGLIA 6 SISTEMI INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE Separazione del ferro DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE Il ferro è tra i materiali più utilizzati in

Dettagli

PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI E MODALITÀ DI SCELTA PER LE DIVERSE APPLICAZIONI

PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI E MODALITÀ DI SCELTA PER LE DIVERSE APPLICAZIONI PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI E MODALITÀ DI SCELTA PER LE DIVERSE APPLICAZIONI (parte seconda) Continua la pubblicazione del testo realizzato da Condoroil per il corso di formazione per gli addetti al trattamento

Dettagli

Procedure di manutenzione

Procedure di manutenzione Mercato: Oggetto: Mezzi di trasporto Procedure di manutenzione 1 Pavimenti in gomma ARTIGO Dopo la posa, proteggere sempre il pavimento con fogli di cartone o polietilene per evitare possibili danni dovuti

Dettagli

Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici

Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici Applicare l etichetta relativa al prodotto sul contenitore spray Sicuro, veloce, e semplice da usare, grazie ad un innovativo sistema di dosaggio Riempire

Dettagli

Sistema criogenico di pulizia tecnica industriale mediante la proiezione di granuli di ghiaccio secco (anidride carbonica solida)

Sistema criogenico di pulizia tecnica industriale mediante la proiezione di granuli di ghiaccio secco (anidride carbonica solida) SVERNICIATURA E SEPARAZIONI CRIOGENICHE IMPIANTI CRIOGENICI SERVIZIO CO2 GHIACCIO SECCO Sistema criogenico di pulizia tecnica industriale mediante la proiezione di granuli di ghiaccio secco (anidride carbonica

Dettagli

I RIVESTIMENTI IN RESINA PER L INDUSTRIA ALIMENTARE

I RIVESTIMENTI IN RESINA PER L INDUSTRIA ALIMENTARE I RIVESTIMENTI IN RESINA PER L INDUSTRIA ALIMENTARE Sistemi tecnologicamente avanzati, dagli elevati standard prestazionali, per la realizzazione di rivestimenti in resina dedicati all industria alimentare

Dettagli

CONTROLLO E UTILIZZO DELL INCHIOSTRO

CONTROLLO E UTILIZZO DELL INCHIOSTRO Conservazione dell inchiostro CONTROLLO E UTILIZZO DELL INCHIOSTRO E opportuno conservare l inchiostro in luogo secco, ventilato e buio con una temperatura compresa tra i 10 e i 25 C (evitare le radiazioni

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

L ACCIAIO INOSSIDABILE NEI MEZZI DI TRASPORTO

L ACCIAIO INOSSIDABILE NEI MEZZI DI TRASPORTO Articolo pubblicato su Rivista di meccanica Oggi n.35, ottobre 2000 L ACCIAIO INOSSIDABILE NEI MEZZI DI TRASPORTO M. Boniardi* V. Boneschi** *Politecnico di Milano, **Centro Inox, Milano Introduzione Quando

Dettagli

KIT ISTRUZIONI OPERATIVE FORNI ALIMENTARI MACELLERIE ROSTICCERIE BAR

KIT ISTRUZIONI OPERATIVE FORNI ALIMENTARI MACELLERIE ROSTICCERIE BAR KIT ISTRUZIONI OPERATIVE o FORNI ALIMENTARI o MACELLERIE ROSTICCERIE o BAR BAR Interventi sulle seguenti superfici: - Bancone Bar - Tavoli / Sedie - Lavastoviglie - Vetrine esposizione - Pavimenti - Toilette

Dettagli

QUANTO DURA UN GANCIO

QUANTO DURA UN GANCIO Quanto dura un gancio? Qual è la sua vita utile? Quante volte abbiamo sentito porci questa domanda! E quante volte abbiamo deluso il nostro interlocutore che si aspettava una risposta precisa con un numero

Dettagli

Sepsi. Presenza di agenti patogeni sulla cute o su altri tessuti viventi.

Sepsi. Presenza di agenti patogeni sulla cute o su altri tessuti viventi. La Disinfezione Disinfettanti. Sostanze che combattono, con meccanismo specifico e mediante applicazione diretta, i microrganismi responsabili delle infezioni. Pulizia Rimozione meccanica dello sporco

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli