MISSIONE HR Alessandro Zucchetti, presidente Zucchetti. SEMPRE PIÙ SOCIAL Collaborazione e networking rivoluzionano le aziende

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MISSIONE HR Alessandro Zucchetti, presidente Zucchetti. SEMPRE PIÙ SOCIAL Collaborazione e networking rivoluzionano le aziende"

Transcript

1 GIUGNO 2012 Mat Edizioni S.r.l. - Via F. Confalonieri Milano anno xxxv D A O LT R E 3 0 A N N I L A V O C E D E I C I O MISSIONE HR Alessandro Zucchetti, presidente Zucchetti IT ED ENTI PUBBLICI Lo stato dell arte e le prospettive sulla digitalizzazione nella Pa 00_cover_giugno.indd 1 SEMPRE PIÙ SOCIAL Collaborazione e networking rivoluzionano le aziende 18/06/12 14:19

2 cover La persona al centro del business di Arianna Leonardi e Alessandra Zamarra; servizio fotografico di Matteo Macchiavello Dottore commercialista e revisore contabile, Alessandro Zucchetti è presidente Zucchetti, dove ha numerose deleghe oltre che la responsabilità di alcune delle società partecipate del gruppo. Il profilo espresso dalle soluzioni sviluppate dal Gruppo rispecchia lo stile di vita del manager, improntato alla semplicità, come dimostra la scelta della bicicletta per gli spostamenti cittadini cover story_giugno.indd 22 18/06/12 17:05

3 cover story_giugno.indd 23 18/06/12 17:05

4 D A O LT R E 3 0 A N N I L A V O C E D E I C I O Per accrescere la competitività sul mercato ogni azienda deve porre al centro delle proprie strategie il valore delle risorse umane, potenziale inestimabile che Zucchetti, con le sue soluzioni, aiuta a far emergere e gestire al meglio cover story_giugno.indd 24 e risorse umane rappresentano il Dna di Zucchetti che, prima ancora di proporre al mercato le proprie soluzioni per la gestione delle Hr, applica internamente una filosofia centrata sui dipendenti e sulla costante collaborazione. In una sorta di laboratorio diretto, la società di Lodi guarda alle persone come alla chiave reale del successo e proprio la volontà di creare un ambiente di lavoro dinamico ma professionale, flessibile ma di concreto supporto al business ha sviluppato un offerta mirata, aperta alle evoluzioni del mercato e alle crescenti e mutate esigenze dei propri clienti. Perché, per mantenersi competitive, le imprese devono adattarsi rapidamente ai continui cambiamenti e per farlo devono considerare il capitale umano e le tecnologie Ict come una potenzialità. «Le direzioni risorse umane devono quotidianamente misurare, valutare e monitorare i processi - ha commentato Alessandro Zucchetti, presidente di Zucchetti - oltre a dover ottimizzare i costi, orientare le persone agli obiettivi strategici e adempiere a una normativa in continua trasformazione, con una ferma attenzione al tema della privacy». Per questo il Gruppo propone all interno di un ampio portafoglio di software applicativi due proposte integrate per la governance dei processi di amministrazione, sviluppo, organizzazione del capitale umano e della sicurezza di ambienti e persone basato su best practice maturate in vari anni di esperienza al fianco delle direzioni risorse umane: Gestione Risorse Umane e Sicurezza e automazione. «Il nostro business è principalmente rivolto a tre aree specifiche - ha dettagliato Zucchetti -: i gestionali e gli Erp, in cui la crescita è rilevante e costante, l area Hr, che nel primo trimestre del 2012 ha visto un aumento dell 11% rispetto al medesimo periodo dell anno precedente, e quella destinata ai professionisti». In totale, la società ha chiuso il 2011 con un fatturato pari a 256 milioni di euro, vale a dire un giro d affari superiore del 6% rispetto a quello conseguito nel «Le aziende - ha puntualizzato il presidente - sono sempre più interessate alle soluzioni a valore, in cui i servizi a corollario assumono un peso rilevante. Il parterre dei nostri clienti è di tutto rispetto, più di 18/06/12 17:05

5 realtà, di vario taglio e presenti nei diversi settori dell economia. Nell area del personale, le nostre soluzioni possono offrire risposta alle esigenze di imprese composte da migliaia di dipendenti fino a quelle con pochi collaboratori, ed è proprio il mid market a rappresentare il nostro fiore all occhiello». Un successo che poggia direttamente sulla particolarità delle soluzioni per la gestione delle risorse umane proposte da Zucchetti, area da cui la società deriva un terzo del fatturato aziendale, vale a dire circa 85 milioni di euro nel «Il vantaggio di sviluppare internamente tutte le nostre tecnologie ci consente di portare sul mercato un prodotto basato su un database comune a tutti gli applicativi e su piattaforma Infinity - ha esordito il vicepresidente Zucchetti Domenico Uggeri - vale a dire un framework che integra nativamente, in un ottica di architettura IL VANTAGGIO DI UN UNICO DATABASE PER TUTTE LE APPLICAZIONI orientata ai servizi, un insieme di soluzioni, permettendo il passaggio da un sistema It non omogeneo a un infrastruttura modulare in grado di coprire a 360 tutti gli aspetti legati alla gestione del personale, dalle attività puramente amministrative e di tipo organizzativo fino alle questioni attinenti alla sicurezza dei dipendenti e degli ambienti di lavoro». Grazie a tale approccio le informazioni comuni alle diverse applicazioni vengono messe in condivisione e inserite un unica volta nel sistema, anziché essere re-imputate in tutti gli applicativi singolarmente, riducendo i tempi e gli errori dovuti all inserimento manuale. Il database, infatti, gestisce le informazioni relative ai diversi collaboratori al pari delle notizie che riguardano l azienda, come la ragione sociale o la sede. I singoli software, invece, lavorano sulle informazioni specifiche, quali i profili orari, gli elementi delle paghe piuttosto che i dettagli dei corsi di formazione. «Il valore della nostra tecnologia - ha chiarito il vicepresidente - risiede anche nel fatto di essere completamente basata sul web: tutte le applicazioni sono state riscritte in Java e sono accessibili, insieme agli strumenti per la Business intelligence, attraverso un qualunque browser. In questo modo, veniamo incontro alle esigenze delle aziende con più sedi e filiali, che hanno la necessità di decentrare la gestione dei processi: ogni software è concepito come un servizio, disponibile ai collaboratori immediatamente tramite una semplice connessione alla Rete». Se, però, le soluzioni Internet-based, rimangono appannaggio delle società più grandi, Zucchetti garantisce la differenziazione della propria offerta secondo la tipologia di utenza, per cui il mercato dei consulenti del lavoro e delle imprese medio-piccole viene servito anche con la più tradizionale impostazione client-server. «Sapere proporre la tecnologia effettivamente più adatta ai bisogni del cliente - ha precisato Uggeri - è un altro aspetto a cui teniamo molto. Inoltre, grazie alle soluzioni di sicurezza e automazione, per la governance delle persone che entrano in azienda, siamo in grado di estendere il nostro raggio d azione anche in altri settori, come quello sportivo e dello spettacolo». Le tecnologie Zucchetti per il controllo degli accessi e la video sorveglianza, infatti, trovano applicazione anche negli stadi, ai concerti e in altri tipi di manifestazione. Ed è proprio in questi ambiti che l azienda sta costruendo la propria strategia di internazionalizzazione. «Ci sentiamo di avere le carte in regola per andare all estero - ha dichiarato Uggeri - e oggi, grazie a una rete di 200 partner, siamo già presenti in cinquanta Paesi nel mondo con le nostre tecnologie hardware per la sicurezza e il controllo degli accessi. Il prossimo passo sarà portare sui mercati internazionali anche i software di Bi, strettamente interconnessi alle nostre soluzioni Hr. Le nazioni che abbiamo individuato come prioritarie sono il Brasile, dove abbiamo aperto da un anno una filiale, e il Qatar, con possibilità di espansione negli stati limitrofi, mentre per quanto riguarda l Europa, siamo presenti in Germania e da sette anni in Romania, con una sede commerciale in cui opera una cinquantina di persone». Nei piani di crescita dell azienda, i progetti di espansione geografica si accompagnano a una costante ricerca a favore dell innovazione, perché come ha affermato Uggeri, «la crisi non paralizza i consumi, ma bisogna offrire al mercato l alternativa di cui ha bisogno: a rimanere penalizzate sono sole le imprese incapaci di investire in nuove opportunità». Opportunità che, sicuramente, sono rappresentate 25 cover story_giugno.indd 25 18/06/12 17:05

6 D A O LT R E 3 0 A N N I L A V O C E D E I C I O anche dal mercato del mobile. «Con l avvento dei tablet - ha argomentato il vicepresidente -, che hanno schermi molto più grandi rispetto agli smartphone, le nostre soluzioni di Hr possono essere finalmente a disposizione degli utenti mobili, per un accesso ancora più veloce e pratico». Sono i servizi a fare la differenza Dopo 16 anni presso una multinazionale di ingegneria, Domenico Uggeri nel 1989 entra in Zucchetti per occuparsi dei prodotti rivolti alle imprese. Oggi guida il settore sia delle soluzioni Hr aziendali sia di quelle di sicurezza e automazione, con il compito di sviluppare anche il mercato estero. Dal 2009 è vice presidente Zucchetti cover story_giugno.indd 26 La disponibilità dei software su tablet è uno dei tanti esempi dell attenzione dedicata da Zucchetti ai trend della domanda. In quest ottica si inserisce anche lo sviluppo, a partire dal 2009, della business unit Consulting&Services, che si occupa dell offerta Software as a service e di application maintenance. «In passato - ha raccontato Giovanni Mocchi, responsabile di divisione - la tendenza era di vendere prodotti in licenza, demandando al cliente la gestione della componente hardware e dell applicativo. Sempre di più, invece, a livello globale, le imprese preferiscono un offerta di valore, che permetta di evitare onerosi investimenti in sistemi e competenze specifiche. Sostanzialmente, il mercato sta chiedendo applicativi inseriti in una logica di servizio e, proprio per questo, ci siamo attrezzati con una server farm proprietaria, dotandola delle tecnologie più all avanguardia e creando un vero e proprio centro di eccellenza specializzato sulle nostre soluzioni». Parlare di Saas, nella filosofia Zucchetti, significa fornire un pacchetto completo che include l hardware su cui poggia l applicativo, la licenza d utilizzo del prodotto e le attività sistemistiche per la gestione del software, indipendentemente dal tipo di soluzione. Il modello di erogazione prevede un 18/06/12 17:05

7 costo unitario per amministrato, che decresce in relazione all aumentare dei volumi, all interno di un bundle predefinito. «Grazie a questa offerta - ha specificato Mocchi -, il cliente delega la gestione di server e applicativo al fornitore di servizi. Il vantaggio a livello di costi è evidente, poiché è possibile beneficiare delle economie di scala del data center Zucchetti: siamo decisamente più competitivi rispetto all alternativa di investire direttamente in-house e nostro obiettivo è massimizzare le curve di scopo». Il target di riferimento delle soluzioni Saas è costituito principalmente dalle imprese di medie dimensioni che hanno la necessità di tagliare sui costi delle infrastrutture: «Il mercato - ha commentato Mocchi - sta rispondendo con interesse: basti pensare che dall anno scorso siamo cresciuti come business unit del 40% e oggi, con un fatturato di dieci milioni di euro, siamo la divisione del gruppo che ha registrato le migliori performance di sviluppo. Un azienda che opta per un approccio software as a service è, normalmente, alla ricerca di una soluzione che le permetta di non investire in infrastrutture hardware, soggette a rapida obsolescenza, e personale dedicato, ottenendo il massimo livello di specializzazione all interno di uno Sla che assicuri efficienza del servizio, business continuity e flessibilità». Volontà di Zucchetti è, dunque, quella di semplificare l operatività quotidiana dei propri clienti, permettendo risparmi di tempo e risorse. «L anno scorso abbiamo fatto importanti investimenti per il nostro data center con l acquisto di due server blade, che non tutte le società, seppur di grandi dimensioni, possono mantenere in casa. Per noi, la gestione di oltre quattro milioni di cedolini al mese è una pratica all ordine del giorno, mentre un impresa ne segue al massimo , senza derivarne le medesime economie di scala. Il grado di specializzazione disponibile nella nostra server farm, dove i tecnici sono altamente focalizzati sulle soluzioni Zucchetti, permette infine ai clienti di potere contare su un team di professionisti solo all occorrenza, senza sobbarcarsi i costi di personale interno dedicato». La strada verso un nuovo modello di offerta sembra dunque ben tracciata e pone sotto i riflettori il concetto di servizio come linea di sviluppo per tutti i software Zucchetti, come ribadito da Delia Pedrazzetti, direttore della business unit Paghe: «Anche in un ambito consolidato come quello delle applicazioni relative all elaborazione e alla gestione degli stipendi - ha sottolineato, infatti -, il nostro focus è fornire un ventaglio collaterale di servizi, che permettano al cliente, ad esempio, di ricevere continui aggiornamenti sui contratti collettivi del lavoro e sulle tabelle contributive». Le aziende, infatti, hanno la necessità di adattare i propri sistemi alle nuove normative nel più breve tempo possibile e di consegnare la documentazione ai dipendenti in modo rapido e sicuro. Esigenze queste che sono comuni alle imprese di qualsiasi grandezza e settore, tanto è vero che tra i clienti Zucchetti figurano società che superano i dipendenti fino a quelle più piccole, che impiegano meno di 300 risorse. «A fare la differenza - ha precisato Pedrazzetti - è la propensione dell ufficio del personale nei confronti della tecnologia. Scegliere di adottare la nostra soluzione significa cambiare approccio al lavoro, automatizzando molti processi di compilazione e distribuzione dei cedolini». Come parte della suite Hr, il software paghe è integrato con lo strumento di workflow che permette di informatizzare il flusso documentale in azienda e gestire, con un apposito iter sicurezza a prova di stadio Con terminali venduti nel 2011, il gruppo Zucchetti è oggi sul mercato una tra le principali aziende nel campo delle soluzioni hardware e software di rilevazione presenze e controllo accessi. Grazie agli investimenti compiuti nello studio delle problematiche legate alle strutture sportive, la società di Lodi ha realizzato una soluzione completa e integrata per la gestione degli ingressi agli impianti, pienamente rispondente alle normative italiane ed europee in materia di sicurezza. Il sistema, che consente la gestione degli ingressi ai varchi d ingresso, si avvale di una struttura fisica di tornelli comandati in modo totalmente automatizzato da un sistema sviluppato e realizzato in proprio. Lo stadio Olimpico di Roma, ad esempio, dotato di 106 varchi attivi, costituiti da 53 tornelli doppi a tutta altezza controllati dagli appositi terminali Zucchetti, rappresenta un caso di eccellenza per l azienda che ha convinto Coni Servizi a scegliere il gruppo come partner ufficiale per la messa in sicurezza delle strutture sportive in Italia. Ma le soluzioni per il controllo accessi del gruppo sono sbarcate anche all estero, in particolare in Qatar, dove l azienda ha in gestione la sicurezza di 8 stadi. 27 cover story_giugno.indd 27 18/06/12 17:06

8 D A O LT R E 3 0 A N N I L A V O C E D E I C I O autorizzativo, tutte le comunicazioni amministrative tra dipendenti e datore. In questo modo, la direzione delle risorse umane non solo può fornire al lavoratore una serie di informazioni, ma può anche condividere sulla rete aziendale, all interno di un area riservata, i documenti che lo riguardano, dalla busta paga al modello Cud fino alle certificazioni che richiedono un interazione più complessa tra le parti, come la richiesta di detrazione fiscale. «Il sistema si proccupa anche di garantire e verificare la delivery dei documenti - ha sottolineato Pedrazzetti -: una volta che il file è disponibile, il destinatario riceve una notifica automatica e allo stesso modo, quando il documento viene aperto e letto, il datore di lavoro è subito avvisato. Questo è molto importante, perché, a livello legale, per alcuni tipi di certificati, l azienda è tenuta a dimostrare la presa visione da parte del destinatario. Grazie ai nostri strumenti web-based accessibili ovunque e anche da tablet, la comunicazione non è unilaterale, ma può partire anche dal dipendente stesso, che magari ha la necessità di riferire al datore eventuali variazioni di anagrafica o le coordinate bancarie, ovviamente in un ambiente sicuro ad accesso controllato. In questo modo, automatizzando il processo di inserimento e trasferimento al sistema dei dati, si evitano gli errori dovuti alle operazioni manuali e al passaggio verbale di informazioni». Poiché in alcuni tipi di azienda, specie in quelle manifatturiere, non tutti i dipendenti lavorano sui computer, Zucchetti mette a disposizione i propri strumenti anche attraverso dei terminali comuni eventualmente collegati a stampanti, che identificano il lavoratore attraverso il badge per il monitoraggio delle presenze. «Con il software paghe - ha commentato Pedrazzetti - l azienda ottiene decisivi benefici in termini di risparmio sui costi e sicurezza, perché l alternativa sarebbe la tradizionale stampa dei cedolini con consegna a mano, se non addirittura con una rischiosa spedizione a domicilio. Inoltre, il vantaggio di poggiare su una base dati comune, quella della piattaforma Infinity, permette di effettuare attività di Business intelligence, con possibilità di analisi incrociata e reportistica». Business intelligence, fiore all occhiello Le soluzioni di Bi, in particolare quelle applicate alla suite Hr, infatti, sono la vera punta di diamante di Zucchetti, tanto che il Politecnico di Milano ha conferito all azienda un premio per l innovazione proprio in questo ambito. «Nei software di analytics e forecasting - ha affermato Angelo Cian, responsabile soluzioni di business intelligence - abbiamo individuato un ulteriore elemento di differenziazione rispetto all offerta classica: sono la nostra ciliegina sulla torta, che, grazie alle economie di scala e allo sviluppo totalmente in-house, possiamo fornire a un prezzo competitivo e all interno di un pacchetto modulare integrato». Plus che sta trovando un significativo riscontro sul mercato per quanto riguarda sia la Bi relativa Laureato in Giurisprudenza, con un master in Economia e una carriera da consulente, Giovanni Mocchi nel 2009 entra a far parte di Zucchetti per gestire il business dei servizi cover story_giugno.indd 28 18/06/12 17:06

9 servizi, il ModeLLo di business Vincente Con un modello di business tradizionalmente legato alla vendita del prodotto su licenza d uso, Zucchetti ha saputo negli anni spostare la propria offerta in un ottica sempre più basata sulla logica del servizio, della specializzazione e della differenziazione. «Da tempo mettiamo a punto la nostra strategia - ha puntualizzato Mario Pedrazzini, direttore commerciale di Zucchetti - con l obiettivo di fornire vere e proprie soluzioni concepite sul valore dei servizi, assecondando le richieste del mercato in continua evoluzione. Il nostro paradigma verte su un offerta in modalità Saas-cloud, con un ventaglio di possibilità che va dal rendere remoto l applicativo alla gestione delle macchine, degli aggiornamenti e dell helpdesk fino a forme di servizio ancora più avanzate. Grazie a questo approccio graduale possiamo dare al cliente una soluzione specificamente tagliata sulle sue esigenze». Come ha precisato Pedrazzini, il cambio di vision è avvenuto in relazione alle trasformazioni in atto nel mondo Hr: sempre più, infatti, le aziende preferiscono dedicarsi a una gestione strategica delle risorse, basata su una valutazione qualitativa di performance e obiettivi, senza doversi occupare delle questioni amministrative. «Una semplice offerta di prodotto non è sufficiente - ha proseguito il direttore commerciale -; bisogna orientarsi ai servizi per poi spingersi addirittura oltre: in alcuni casi, le imprese hanno bisogno di delegare in esterno le attività di elaborazione paghe e abbiamo deciso di creare un network di competenze, dove a tutti gli effetti fungiamo da anello di congiunzione tra le società e i consulenti del lavoro. Sostanzialmente, abilitiamo la collaborazione tra il mercato dei professionisti e delle aziende, che prima interagivano soltanto in un ambito di mera operatività, mentre oggi sono in grado di sviluppare tutt altro genere di attività. Ad esempio, i consulenti possono andare a lavorare direttamente sulle anagrafiche dei dipendenti e generare un flusso di scambio delle informazioni strutturato, non più legato alle comunicazioni cartacee o telefoniche». In un contesto simile, la cura verso il cliente e la customizzazione delle soluzioni giocano un ruolo decisivo. «Portiamo sul mercato un portfolio innovativo - è intervenuto Paolo Susani, direttore vendite canale indiretto -, ponendo particolare attenzione alle singole richieste della domanda: ci sono aziende che hanno in casa le competenze e le risorse necessarie alla gestione dell It, altre che invece hanno bisogno di maggiore assistenza da parte del fornitore. Per questo puntiamo molto sulla differenziazione delle nostre soluzioni in base alla tipologia di cliente e abbiamo messo a punto una serie di best practice, pur restando aperti a tutte le richieste. La maggior parte delle aziende che incontriamo ha le idee chiare sui propri bisogni: magari sono già alla terza o quarta meccanizzazione e hanno sperimentato vari tipi di soluzioni e fornitori, conoscendone pregi e difetti. Siamo quindi in grado di sviluppare progetti ex novo, studiati ad hoc con il cliente, in un processo di confronto continuo». Paolo Susani, direttore vendite del canale indiretto, e Mario Pedrazzini, direttore commerciale, hanno entrambi un esperienza ultradecennale in Zucchetti, avendo ricoperto negli anni diversi ruoli legati alle attività di sales 29 cover story_giugno.indd 29 18/06/12 17:06

10 D A O LT R E 3 0 A N N I L A V O C E D E I C I O ai gestionali sia quella legata ai prodotti per le risorse umane: «Nel ha asserito il manager - il nostro giro d affari ha registrato un aumento considerevole: le soluzioni di Bi per la suite Hr sono cresciute del 91%, raggiungendo anche le grandi aziende, mentre sul fronte degli Erp, che rappresentano un mercato più consolidato e con volumi maggiori, il fatturato ha segnato +67%, ma ci aspettiamo risultati ancora più ambiziosi». Con l adozione di strumenti per la Business intelligence, infatti, è possibile automatizzare molti processi che richiedono un ingente impiego di risorse, come ha esemplificato Cian: «Abbiamo introdotto una funzione per segnalare attraverso degli alert eventuali sbagli nella fase di controllo dei cedolini. Grazie a un analisi delle informazioni sugli andamenti retributivi precedenti, è possibile individuare rapidamente le discrepanze senza dovere ricontrollare ogni singola voce della busta paga: in questo modo, non solo si riduce il margine di errore, ma diminuiscono di oltre il 60% i tempi dell intero ciclo di attività». Nell approccio alla Bi di Zucchetti, però, queste attività di tipo operativo, che riguardano singolarmente alcune funzionalità specifiche della suite Hr, costituiscono solo il primo step di un percorso evolutivo del software, che vede come traguardo finale la possibilità di effettuare analisi incrociate e previsioni strategiche, attraverso dashboard a disposizione del management. Il vero valore delle soluzioni di Bi, infatti, oltre a derivare dalle prestazioni, dalla possibilità di personalizzazione e dalla semplicità di utilizzo che caratterizzano gli applicativi in sé, risiede soprattutto nella capacità di attingere le informazioni da un unico datawarehouse, comune a tutte le tecnologie Zucchetti. «Per questo - ha detto Cian -, al di là del semplice tool di Business intelligence, l impegno delle nostre risorse R&d è focalizzato sullo sviluppo dei connettori, ovvero degli strumenti che permettono di raccogliere le informazioni utili dal sistema per essere processate. Tutti i dati collezionati dai vari applicativi confluiscono, infatti, in un unico database e sono disponibili per le attività di analisi, permettendo di avere dati di sintesi capaci di fornire una visione d insieme dei vari fenomeni aziendali». La release 3.0 di InfoBusiness, recentemente presentata al mercato, rappresenta la punta d eccellenza del software di Bi secondo la filosofia Zucchetti. «Il vantaggio di sviluppare internamente gli applicativi - ha rimarcato Cian - ci permette di realizzare prodotti su misura, concepiti facendo tesoro della nostra personale esperienza unita a quella dei clienti. Offriamo un nuovo approccio culturale alla Business Intelligence, ponendo l accento sulle necessità strategiche dell azienda per permettere di personalizzare ulteriormente i temi di analisi in base ai casi specifici. Dopo dieci anni dal debutto del nostro software, abbiamo investito per un importante rinnovamento tecnologico, introducendo funzioni di modeling, Delia Pedrazzetti, ha costruito la sua carriera in Zucchetti, dove oggi, come direttore della divisione Paghe, coordina quasi 200 persone cover story_giugno.indd 30 18/06/12 17:06

11 gestione del budget e analisi what if volte ad abilitare attività di forecasting. Tutto questo, senza perdere la facilità d uso e una configurazione che non richiede competenze specifiche». Una caratteristica decisiva soprattutto per soddisfare il pubblico delle Pmi, importante target di Zucchetti: «Vogliamo semplificare l operatività del cliente - ha proseguito Cian -: noi pensiamo alla tecnologia, lasciando libera l azienda di concentrarsi sulle priorità di business e dando a chiunque la possibilità di personalizzare facilmente cruscotto e funzionalità, senza perdite di tempo. Concepiamo la Bi in termini di soluzione completa e modulare, capace di crescere man mano che cambiano le esigenze del cliente e via via che gli utenti prendono familiarità con il tool, con un occhio sempre attento alle evoluzioni della tecnologia». Così, una delle prossime funzionalità di InfoBusiness potrebbe seguire la via dei social media e permettere di interfacciare il sistema con Linkedin, al fine di attingere le informazioni dei curriculum nell ambito delle gestione delle risorse umane. La Bi come solitamente intesa, insomma, è solo il punto di partenza che lascia spazio a nuove infinite possibilità. Con un esperienza pluriennale in software house specializzate in Erp, nel 1998 Angelo Cian entra in Zucchetti per occuparsi di soluzioni per le aziende. Attualmente è responsabile degli applicativi di Bi e della nuova suite gestionale Zucchetti in modalità Saas un premio per L innovazione La punta di diamante delle tecnologie Zucchetti è la possibilità di effettuare operazioni di Business intelligence partendo da una base dati condivisa da tutte le applicazioni. Una vera e propria avanguardia nell ambito dell amministrazione del personale, riconosciuta anche dall Osservatorio Hr del Politecnico di Milano, che ha assegnato il premio per l innovazione alla holding del gruppo Fininvest, avendo ottimizzato i processi di gestione delle risorse umane grazie a un sistema integrato Zucchetti (la suite Hr infinity con il software di Bi InfoBusiness). La società gestisce, infatti, una realtà molto complessa caratterizzata da contratti collettivi diversi, personale viaggiante ed esigenza di tracciabilità del dato. Grazie all iniziativa, Fininvest ha ridotto del 30% il tempo dedicato ad attività a basso valore aggiunto, del 70% le attività di front-end verso i dipendenti e del 50% quelle di reporting. Infine, l introduzione di mobile device per consentire a determinate famiglie professionali di fruire in mobilità di alcuni servizi amministrativi, ha consentito l estensione del sistema anche al personale decentrato. 31 cover story_giugno.indd 31 18/06/12 17:06

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI COMMISSIONE PARITETICA PER I PRINCIPI DI REVISIONE LA COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli