Realizzare il Protocollo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Realizzare il Protocollo"

Transcript

1 Realizzare il Protocollo attraverso un percorso sostenibile ed efficace Forum PA 2004 Mauro Dell Olmo Practice Director Public Sector Avanade Italy Avanade sono marchi registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

2 Agenda Avanade Inc. Il momento del Protocollo Lo sviluppo sostenibile Cominciare dall infrastruttura Una grande realtà: Poste Italiane Conclusioni Page 1

3 Avanade Inc. o o o Joint-venture fra Microsoft e Accenture nata nell aprile del 2000, Avanade è il principale Technology Integator di soluzioni su piattaforma Microsoft per le aziende 2,100 professionisti in 31 paesi nel mondo (75% con certificazione Microsoft) progetti su più di Clienti. Avanade Americas Seattle San Francisco Chicago Dallas New York Toronto St. Louis San Antonio Nashville Kansas City Cincinnati Avanade Europe Paris London Milan Rome Madrid Barcelona Malaga Kronberg Avanade sono marchi registrati negli Stati Uniti e in altri paesi. Avanade Asia Avanade India Singapore Mumbai Hong Kong Bangalore Kuala Lumpur Hyderabad Bangkok Shanghai Guangzhou Avanade Australia Sydney Melbourne Brisbane Canberra Page 2

4 Avanade Italy Public References UnicreditBanca Page 3

5 Il momento del Protocollo 1 gennaio 2004 Le regole Le tecnologie Le soluzioni I problemi Page 4

6 Lo sviluppo sostenibile L avvio del processo Il nucleo minimo del Protocollo La revisione dei flussi L alfabetizzazione informatica L efficienza (?) La correzione Page 5

7 Fini e mezzi Riesame delle motivazioni Centralità delle esigenze proprie delle Amministrazioni rispetto a quelle del Sistema La curva del valore Il rapporto costo/benefici Page 6

8 Il Valore efficienza Sistema documentale: Archiviazione Ricerca Portale di accesso t Page 7

9 Poste Italiane L infrastruttura dei servizi informativi e documentali L approccio infrastrutturale: Realizzare e standardizzare i servizi di gestione documentale e di accesso alle informazioni destrutturate per agevolare lo sviluppo di applicazioni a supporto delle Filiali, dei Servizi e delle Direzioni di Poste Italiane. Page 8

10 L approccio infrastrutturale Mail services Web Application External Document & Information Services Resources Web Service Portale Apps External Resources Mobile Client Apps Apps Windows Application Databases SQL, Oracle, DB2 Page 9

11 Poste Italiane infrastruttura dei servizi informativi e documentali Page 10

12 Alcune applicazioni documentali di Poste Italiane Banking HTML Client-side Java Script ASP.NET Banco Poste Fogli informativi Web Component HR Skill inventory DCPT Processes Rules/Guidelines Protocollo Divisioni e Direzioni Centrali Provisioning Telefonia cellulare aziendale Page 11

13 Applicazioni: il Protocollo Accesso Web Sicuro (sicurezza Windows NT) Protocollazione di ogni tipo di documento (mail, cartaceo, office) Interfacce User Friendly. Categorizzazione dei documenti. Ricerca sulle proprietà del documento e text. Automazione apposizione Numero Protocollo Integrazione con la Posta elettronica Gestione centralizzata delle liste utenti Differenti livelli di sicurezza sui documenti ricerca full Page 12

14 Applicazione Protocollo: inserimento dati Page 13

15 La Protocollazione Page 14

16 Applicazione Protocollo: acquisizione del documento Page 15

17 Applicazione Protocollo: conferma operazione Page 16

18 Applicazione Protocollo: interoperabilità Web Services Una sola scannerizzazione. All arrivo Un unico protocollo all interno della Divisione Per i documenti elettronici, protocollazione direttamente da Outlook Invio elettronico del documento protocollato e dei suoi attributi, fra cui l identificativo di uscita Possibilità di archiviazione del documento elettronico da parte del destinatario, che ne eredita gli attributi Unico database delle liste Fascicolazione, firma digitale, tracciabilità (AIPA compliant). Page 17

19 Sintesi dei dati di Monitoraggio Dati della Filiale Milano 4 Ovest UP 65 Mese di Ottobre Fax -35% in filiale -41% negli uffici -35% (-8653 fax) Fotocopie -37% in filiale -62% negli uffici -14% ( copie) Stampe +77% in filiale -35% negli uffici +900% ( stampe) Mese di Novembre Risparmio : Fax -28% in filiale -29% negli uffici -29% (-6677 fax) Fotocopie -31% in filiale -63% negli uffici -0,5% ( copie) Stampe +132% in filiale -25% negli uffici +1141% ( stampe) Risparmio : Page 18

20 Conclusioni La predisposizione di servizi documentali, anche semplici fornisce ritorni economici immediati I servizi documentali permettono di sviluppare processi efficaci ed in linea con le aspettative dell utenza Il Protocollo è uno dei processi che possono trarre immediato vantaggio dai servizi dell infrastruttura E conveniente partire ora e non aspettare Esiste oggi la strumentazione tecnologica che permette di guadagnare più di quanto si spende. Page 19

21 Avanade Mauro Dell Olmo Practice Director Public Sector Avanade sono marchi registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Solution Integrator 18/06/16. www.middlewaresrl.com

Solution Integrator 18/06/16. www.middlewaresrl.com 18/06/16 www.middlewaresrl.com CHI SIAMO Azienda giovane e dinamica guidata da un team di esperti specialisti Start-up innovativa nell information technology Professionisti dell ict: progettiamo, sviluppiamo

Dettagli

Enel Il processo Enel di Gestione della Posta e del Protocollo. Unindustria Roma, 9 Novembre 2012

Enel Il processo Enel di Gestione della Posta e del Protocollo. Unindustria Roma, 9 Novembre 2012 Enel Il processo Enel di Gestione della Posta e del Protocollo Unindustria Roma, 9 Novembre 2012 Indice IL CONTESTO IL MODELLO OPERATIVO NUMERI E VOLUMI Il PROGETTO INVIO CORRISPONDENZA POSTA TRADIZIONALE

Dettagli

Solution Integrator 28/12/16.

Solution Integrator 28/12/16. 28/12/16 www.middlewaresrl.com CHI SIAMO Azienda giovane e dinamica guidata da un team di esperti specialisti Start-up innovativa nell information technology Professionisti dell ict: progettiamo, sviluppiamo

Dettagli

PAflow software libero per il protocollo informatico

PAflow software libero per il protocollo informatico PAflow software libero per il protocollo informatico Indice della presentazione Introduzione al protocollo informatico Il progetto PAflow breve storia tecnologie Il prodotto PAflow (Il software è di chi

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti in Provincia di Firenze

La dematerializzazione dei documenti in Provincia di Firenze La dematerializzazione dei documenti in Provincia di Firenze in Provincia di Firenze Sommario Premessa Dematerializzazione dei documenti La scelta strategica Gestione flussi Un caso concreto Diffusione

Dettagli

rchinizer il protocollo informatico obiettivi e strategie dott. michele bianchi

rchinizer il protocollo informatico obiettivi e strategie dott. michele bianchi rchinizer il protocollo informatico obiettivi e strategie dott. michele bianchi Obiettivi migliorare l'efficienza interna ridurre i registri cartacei diminuire gli uffici di protocollo razionalizzare i

Dettagli

PIANO OPERATIVO PER LA INTRODUZIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO

PIANO OPERATIVO PER LA INTRODUZIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO PIANO OPERATIVO PER LA INTRODUZIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO GLI OBIETTIVI REALIZZARE QUANTO DISPOSTO DALLA NORMATIVA RAZIONALIZZARE IL FLUSSO DOCUMENTALE RIDURRE I TEMPI PER LA DEFINIZIONE DIE PROCESSI

Dettagli

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica.

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. ALLEGATO A) Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. 1. Premessa Nell ottica di agevolare i rapporti tra cittadini, imprese,

Dettagli

ripercorriamo le tappe

ripercorriamo le tappe Protocollo informatico, automazione del flusso documentale e prime esperienze di conservazione sostitutiva a cura di: Patrizio Geri Direzione Comunicazione e Servizi Informativi Titolare P.O. Responsabile

Dettagli

La riforma della PA. ... Per una PA tutta digitale. Gianni Terribile Responsabile commerciale Area Centro Nord PA Digitale. Oristano, 27 Aprile 2016

La riforma della PA. ... Per una PA tutta digitale. Gianni Terribile Responsabile commerciale Area Centro Nord PA Digitale. Oristano, 27 Aprile 2016 La riforma della PA... Per una PA tutta digitale Gianni Terribile Responsabile commerciale Area Centro Nord PA Digitale Oristano, 27 Aprile 2016 5 passi per adempiere alle nuove norme Entrata in vigore

Dettagli

Il Cloud Computing a supporto del Commercio Elettronico

Il Cloud Computing a supporto del Commercio Elettronico Il Cloud Computing a supporto del Commercio Elettronico - Come e perché il Cloud supporta il business online - Stefano Dindo www.zero12.it @stefanodindo Agenda: Elementi tecnici per costruire un business

Dettagli

Master Responsabile di Archivi Digitali

Master Responsabile di Archivi Digitali ACCADEMIA ITALIANA DELLE ALTE TECNOLOGIE Master Responsabile di Archivi Digitali ed esperto di digitalizzazione documentale The Technology Background Commission support production of high specialized courses

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti:

La dematerializzazione dei documenti: La dematerializzazione dei documenti: gestione documentale archiviazione protocollo elettronico Dott.ssa Dirigente CNIPA Responsabile Ufficio Efficienza Organizzativa nelle PAC dal testo unico Il DPR 445/2000

Dettagli

PROGRAMMA DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA E LINGUISTICA PER I GIOVANI DISOCCUPATI DEL SUD

PROGRAMMA DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA E LINGUISTICA PER I GIOVANI DISOCCUPATI DEL SUD D.G. IMPIEGO ITALIA LAVORO PROGRAMMA DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA E LINGUISTICA PER I GIOVANI DISOCCUPATI DEL SUD Azione Iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e P.S. D.G. Impiego, e realizzata,

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA nel SINET

FATTURA ELETTRONICA nel SINET FATTURA ELETTRONICA FATTURA ELETTRONICA nel SINET LA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEL SINET IL PROGETTO Fattura Elettronica Passiva Fattura Elettronica Attiva FATTURA ELETTRONICA PASSIVA nel SINET Il modello

Dettagli

SISTEMI PER LA GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: DOMANDA E OFFERTA

SISTEMI PER LA GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: DOMANDA E OFFERTA Fiera di Roma - 8 maggio 2002 FORUM PA 2002 SISTEMI PER LA GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: DOMANDA E OFFERTA Guglielmo Longobardi Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione longobardi@aipa.it

Dettagli

CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO

CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI PER IL MERCATO IMMOBILIARE CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO mentre a Tunisi si

Dettagli

Il protocollo informatico e la gestione documentale nel Comune di Padova. Mestre, 9 marzo 2010 Valeria Pavone - Servizio archivistico

Il protocollo informatico e la gestione documentale nel Comune di Padova. Mestre, 9 marzo 2010 Valeria Pavone - Servizio archivistico Il protocollo informatico e la gestione documentale nel Comune di Padova Mestre, 9 marzo 2010 Valeria Pavone - Servizio archivistico Il punto di partenza Direttiva PCM 28 ott 1999 potenziamento supporti

Dettagli

Protocollo elettronico e forniture ASP: esperienze, ostacoli, opportunità

Protocollo elettronico e forniture ASP: esperienze, ostacoli, opportunità Protocollo elettronico e forniture ASP: esperienze, ostacoli, opportunità Dott.ssa Maria Pia Giovannini Responsabile Ufficio Efficienza Organizzativa nelle PAC 10 OBIETTIVI DI LEGISLATURA obiettivo n.ro

Dettagli

La Conservazione ottica sostitutiva e il protocollo informatico: l'esperienza di InfoCamere. Marco Pellegrini, Direttore Marketing InfoCamere

La Conservazione ottica sostitutiva e il protocollo informatico: l'esperienza di InfoCamere. Marco Pellegrini, Direttore Marketing InfoCamere La Conservazione ottica sostitutiva e il protocollo informatico: l'esperienza di InfoCamere Marco Pellegrini, Direttore Marketing InfoCamere CHI SIAMO IL KNOW HOW Outsourcer della rete e delle applicazioni

Dettagli

Strumenti di supporto alle decisioni e all analisi aziendale Business Intelligence? Corporate Performance Management?

Strumenti di supporto alle decisioni e all analisi aziendale Business Intelligence? Corporate Performance Management? Strumenti di supporto alle decisioni e all analisi aziendale Business Intelligence? Corporate Performance Management? Come leggere questo mercato L offerta di OutlookSoft: Everest Federico Della Casa Centro

Dettagli

Information & Data Management: come modellare le infrastrutture per un business datacentric

Information & Data Management: come modellare le infrastrutture per un business datacentric Information & Data Management: come modellare le infrastrutture per un business datacentric Massimo Ficagna Senior Advisor Osservatori Digital Innovation 2 La Digital Trasformation I tasselli fondamentali

Dettagli

Orkestrio PEC Dare valore alla PEC grazie alla gestione documentale

Orkestrio PEC Dare valore alla PEC grazie alla gestione documentale Orkestrio PEC Dare valore alla PEC grazie alla gestione documentale Orkestrio PEC è la soluzione per smistare ed archiviare la PEC nella tua organizzazione Cos è la Posta Elettronica Certificata (PEC)

Dettagli

Publicitas International We know Media

Publicitas International We know Media Publicitas International We know Media Publicitas: we know media Amsterdam Athens Bangalore Bangkok Basel Beijing Bregenz Brussels Chennai Chicago La più grande concessionaria pubblicitaria internazionale

Dettagli

- RICHIESTA DI PARERE IGIENICO EDILIZIO; - FOGLIO DI ISTRUZIONE ALLA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE IGIENICO EDILIZIA CON RELATIVO FAC-SIMILE.

- RICHIESTA DI PARERE IGIENICO EDILIZIO; - FOGLIO DI ISTRUZIONE ALLA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE IGIENICO EDILIZIA CON RELATIVO FAC-SIMILE. Sommario 1. SCOPO pag. 2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE pag. 2 3. DESTINATARI pag. 3 4. DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO pag. 3 5. GLOSSARIO pag. 3 6. DIFFUSIONE DEL DOCUMENTO pag. 3 7. REVISIONE DEL DOCUMENTO

Dettagli

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET Risorsa N 015050 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1964 Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET ISTRUZIONE E

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATICO E TRASPARENZA: LE INIZIATIVE DEL GOVERNO

PROTOCOLLO INFORMATICO E TRASPARENZA: LE INIZIATIVE DEL GOVERNO Fiera di Roma - 8 maggio 2002 FORUM PA 2002 PROTOCOLLO INFORMATICO E TRASPARENZA: LE INIZIATIVE DEL GOVERNO Carlo Batini Presidente AIPA 1 STANDARD NORMATIVI E VINCOLI TEMPORALI FIRMA DIGITALE TESTO UNICO

Dettagli

Sistema Informativo Integrato Architettura generale. Daniele Gentili

Sistema Informativo Integrato Architettura generale. Daniele Gentili Sistema Informativo Integrato Architettura generale Daniele Gentili riteri generali per lo sviluppo e la gestione del SII (delibera ARG/com201/10) G E S T O R E A T T O R E realizza e gestisce una infrastruttura

Dettagli

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET. Inglese Buono Francese Buono

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET. Inglese Buono Francese Buono DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1964 Residente a : Roma Risorsa N 015050 FORMAZIONE E CORSI: Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET ISTRUZIONE E

Dettagli

Il processo di trasformazione della Pubblica Amministrazione PER LA PA LOCALE

Il processo di trasformazione della Pubblica Amministrazione PER LA PA LOCALE Il processo di trasformazione della Pubblica Amministrazione UN NUOVO MODELLO ORGANIZZATIVO PER LA PA LOCALE Una premessa DIGITALIZZAZIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

Dettagli

REPORT CONTROLLO DI GESTIONE 31/12/2011 SETTORE: SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI

REPORT CONTROLLO DI GESTIONE 31/12/2011 SETTORE: SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI REPORT CONTROLLO DI GESTIONE 31/12/2011 SETTORE: SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI OBIETTIVI: PIANO DIGITALIZZAZIONE SERVIZI GENERALI ALBO INFORMATICO RIDUZIONE DOCUMENTAZIONE CARTACEA Obiettivi approvati

Dettagli

Le innovazioni per il digitale nella Pubblica Amministrazione. 23 giugno 2016 Dott. Giovanni Piscolla

Le innovazioni per il digitale nella Pubblica Amministrazione. 23 giugno 2016 Dott. Giovanni Piscolla Le innovazioni per il digitale nella Pubblica Amministrazione 23 giugno 2016 Dott. Giovanni Piscolla 1 Le prossime principali innovazioni per il digitale nella Pubblica Amministrazione Documento Amministrativo

Dettagli

Interoperabilità dei Protocolli Informatici

Interoperabilità dei Protocolli Informatici Interoperabilità dei Protocolli Informatici Il Protocollo informatico e il Manuale di Gestione Potenza 09/07/2010 Marcella GUARINO Lucana Sistemi s.r.l. 2 Il DPR 445/2000, art.1 definisce il protocollo

Dettagli

La vera digitalizzazione in Banca: un caso di successo

La vera digitalizzazione in Banca: un caso di successo La vera digitalizzazione in Banca: un caso di successo Marco Vismara Partner, Resp. Consulenza Organizzativa Roma, 22 ottobre 2013 Digitalizzazione Se ne parla da anni Molti la stanno facendo Ma cosa significa

Dettagli

Come usare. Microsoft. Excel3. per Windowsnl. Ralph Soucie

Come usare. Microsoft. Excel3. per Windowsnl. Ralph Soucie Come usare Microsoft Excel3 per Windowsnl Ralph Soucie Università IUAV di Venezia S.B.D. A 2256 ~B_IB_L_IO_T_E_C_A_C_E_N_TRA_L_E~ E : ; 7 [:.""., t _._,,,,,_._, Come usare Microsoft Excel3 per Windows

Dettagli

Comune di Rottofreno - PIANO della PERFORMANCE 2014 Settore - SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI

Comune di Rottofreno - PIANO della PERFORMANCE 2014 Settore - SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI Comune di Rottofreno - PIANO della PERFORMANCE 2014 Settore - SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI Obiettivo strategico OBIETTIVO STRATEGICO N. 1: CONTROLLI LEGALITA' temporali CONTROLLI LEGALITA' Supporto

Dettagli

5 Dicembre 2013 Interattiva, Mobile e sicura. Soluzioni per una Customer Experience completa. Ilario Bolis Direttore Generale VeriFone Italia

5 Dicembre 2013 Interattiva, Mobile e sicura. Soluzioni per una Customer Experience completa. Ilario Bolis Direttore Generale VeriFone Italia 5 Dicembre 2013 Interattiva, Mobile e sicura. Soluzioni per una Customer Experience completa. Ilario Bolis Direttore Generale VeriFone Italia Attiva in più di 150 paesi 1 o 2 player in molti mercati 20M

Dettagli

GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEL PROTOCOLLO INFORMATICO DEL CNIPA

GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEL PROTOCOLLO INFORMATICO DEL CNIPA GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEL PROTOCOLLO INFORMATICO DEL CNIPA Guglielmo Longobardi Centro nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione longobardi@cnipa.it 0685264323 SCOPO DELLA

Dettagli

Dematerializzazione I servizi del Gruppo Poste Italiane Febbraio 2016

Dematerializzazione I servizi del Gruppo Poste Italiane Febbraio 2016 Dematerializzazione I servizi del Gruppo Poste Italiane Febbraio 2016 RESTRICTED Postel per la dematerializzazione Postel, azienda leader nei servizi di Gestione Elettronica Documentale, offre soluzioni

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Addetto alla Segreteria di Direzione Roma 05 Gennaio 2017 Finalità L Addetto Segreteria di Direzione gestisce l accoglienza, i flussi informativi in entrata ed in uscita, la registrazione,

Dettagli

L Amministrazione Digitale

L Amministrazione Digitale L Amministrazione Digitale Il futuro è oggi Francesco Bianco La conservazione digitale e il protocollo informatico alla luce del DPCM del 3 dicembre 2013 Palermo, 19 aprile 2016 Conservazione Digitale

Dettagli

Le soluzioni di RTRT per le comunicazioni telematiche

Le soluzioni di RTRT per le comunicazioni telematiche Regione Toscana DG Organizzazione e Risorse Settore Infrastrutture e tecnologie Le soluzioni di RTRT per le comunicazioni telematiche Seminario Il nuovo codice dell'amministrazione digitale. Documenti

Dettagli

Gli obiettivi del Governo italiano per la dematerializzazione dei documenti G.Pontevolpe

Gli obiettivi del Governo italiano per la dematerializzazione dei documenti G.Pontevolpe Gli obiettivi del Governo italiano per la dematerializzazione dei documenti Ing. Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Dematerializzazione Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Dettagli

Trasformazione digitale Soluzioni digitali per la semplificazione dei processi

Trasformazione digitale Soluzioni digitali per la semplificazione dei processi Trasformazione digitale Soluzioni digitali per la semplificazione dei processi Nome location mercoledì 15 febbraio 2017 Able Tech Able Tech è l azienda leader in Italia per la gestione delle Informazioni

Dettagli

L'interoperabilità dei protocolli informatici

L'interoperabilità dei protocolli informatici L'interoperabilità dei protocolli informatici Ing. Laura Castellani Roma Forum PA, 14 maggio 2009 1 Dematerializzazione e semplificazione Dematerializzazione del sistema documentale = dematerializzazione

Dettagli

RAPPORTO DELL'UNIONE BANCHE SVIZZERE

RAPPORTO DELL'UNIONE BANCHE SVIZZERE RAPPORTO DELL'UNIONE BANCHE SVIZZERE Non si può ignorare il rapporto triennale dell' Unione Banche Svizzere http://www.ubs.com/, aggiornato all'agosto 2009, con i costi della vita nelle varie città del

Dettagli

Science and Technology Digital Library

Science and Technology Digital Library Science and Technology Digital Library l obiettivo sviluppare un sistema integrato per l accesso all informazione sulla Ricerca Scientifica e Tecnologica a beneficio di diverse comunità di utenti i destinatari

Dettagli

Comuni «fuori dal comune»: Strumenti e tecnologie innovative

Comuni «fuori dal comune»: Strumenti e tecnologie innovative Comune di Iglesias Comune di Montemurlo Comuni «fuori dal comune»: Strumenti e tecnologie innovative Roma, 25 Maggio 2016 1 Strumenti tecnologici: la Piattaforma integrata TessERe e il motore KeySuite

Dettagli

POLO REGIONALE DI FATTURAZIONE ELETTRONICA

POLO REGIONALE DI FATTURAZIONE ELETTRONICA POLO REGIONALE DI FATTURAZIONE ELETTRONICA Il flusso della fatturazione elettronica La delibera 203/2015 Il sistema di Regione Liguria per il ciclo passivo Cosa deve fare l Ente Genova, 11 marzo 2015 Fatturazione

Dettagli

I 6 punti chiave. Settore. Scenari di utilizzo. Tecnologia. Risorse umane. Dominio di applicazione. Roadmap. Dove? Cosa? Come? Che? Quando?

I 6 punti chiave. Settore. Scenari di utilizzo. Tecnologia. Risorse umane. Dominio di applicazione. Roadmap. Dove? Cosa? Come? Che? Quando? I 6 punti chiave per un approccio vincente con Microsoft Office Sharepoint Server Romeo Pruno rpruno@itconsult.it Senior Developer Specialist, it Consult I 6 punti chiave Settore Dove? Scenari di utilizzo

Dettagli

Sistema Integrato per l Edilizia in Emilia-Romagna

Sistema Integrato per l Edilizia in Emilia-Romagna Sistema Integrato per l Edilizia in Emilia-Romagna Ing. Giulia Angelelli Servizio opere pubbliche ed edilizia, sicurezza e legalità, coordinamento ricostruzione Parma, 21 aprile 2016 La semplificazione

Dettagli

Postedoc Servizio di Conservazione

Postedoc Servizio di Conservazione PPT-Postedoc-CSNCN10/2015 Postedoc Servizio di Conservazione Tradizione e Innovazione si crea si firma si spedisce si archivia si conserva Ieri Oggi Documenti elettronici Firma digitale Posta Elettronica

Dettagli

Aarhus Convention Study Tour for Belarus to Italy

Aarhus Convention Study Tour for Belarus to Italy Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare D.G. per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali Aarhus Convention Study Tour for Belarus to Italy December 20th, 2016 Environmental

Dettagli

AURORA WebDOC Document Management System

AURORA WebDOC Document Management System AURORA WebDOC Document Management System PRESENTAZIONE Aurora WebDOC è un software della famiglia DMS (document management system) pensato per le piccole aziende e gli studi professionali. Queste realtà

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome GAGLIARDI Anna Data Di Nascita 14 settembre 1964 Qualifica Dirigente Analista Amministrazione ASL VCO Incarico Attuale Direttore S.O.C. Gestione delle

Dettagli

Roberto D Ippolito. Business Consultant Specialist I&CC. FORUM PA 2010 Fiera di Roma, 17-20 maggio

Roberto D Ippolito. Business Consultant Specialist I&CC. FORUM PA 2010 Fiera di Roma, 17-20 maggio Roberto D Ippolito Business Consultant Specialist I&CC FORUM PA 2010 Fiera di Roma, 17-20 maggio Argomenti che tratteremo La PEC: cos è e come funziona Il valore della PEC oggi Come gestire la PEC Casi

Dettagli

di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows

di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows Profilo della società Nata nel 1996 GASoft si posiziona sul mercato come partner ideale per lo sviluppo di applicativi in ambiente Microsoft Windows

Dettagli

COMUNE DI MONCALIERI. Date (da a) luglio 2001 giugno 2002; gennaio 2003 settembre 2016

COMUNE DI MONCALIERI. Date (da a) luglio 2001 giugno 2002; gennaio 2003 settembre 2016 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica/Incarico attuale DIRETTORE AMMINISTRATIVO SERVIZI DI SEGRETERIA GENERALE - COMUNE DI MONCALIERI Telefono 0116401369 Fax 011641246

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Agenda Cos è ARXivar Struttura Perchè usare ARXivar Archiviazione Gestione documentale Gestione Processi Conservazione sostitutiva Alcune referenze Demo COS E ARXIVAR ARXivar è una piattaforma per la gestione

Dettagli

WEBINAR Organizzare i servizi della PA in maniera snella: risparmio e innovazione

WEBINAR Organizzare i servizi della PA in maniera snella: risparmio e innovazione WEBINAR Organizzare i servizi della PA in maniera snella: risparmio e innovazione Giacomo Tomezzoli Responsabile Marketing operativo CCM Nexive Premessa Organizzare in modo snello i servizi della PA significa

Dettagli

Introduzione ai sistemi informatici

Introduzione ai sistemi informatici Donatella Sciuto, Giacomo Buonanno, William Fornaciari, Luca Mari Introduzione ai sistemi informatici seconda edizione, McGraw-Hill H 9619 Donatella Sciuto Giacomo Buonanno William Fornaciari Luca Mari

Dettagli

Le iniziative Consip a supporto

Le iniziative Consip a supporto 1 Le iniziative Consip a supporto del Piano Triennale per l informatica nella PA SPC Cloud lotto 1 Servizi di Cloud Computing Roma 9 novembre 2017 2 Infrastrutture ICT IAAS, SAAS e PAAS - Cloud lotto 1

Dettagli

MAW DOCUMENT MANAGEMENT. Sistema di Gestione Documentale per Aziende e Pubbliche Amministrazioni

MAW DOCUMENT MANAGEMENT. Sistema di Gestione Documentale per Aziende e Pubbliche Amministrazioni MAW DOCUMENT MANAGEMENT Sistema di Gestione Documentale per Aziende e Pubbliche Amministrazioni Cos è MDM! mdm (Maw Document Management) è la soluzione di Enterprise Content Management, per la gestione

Dettagli

Organizzazione e Modelli

Organizzazione e Modelli Organizzazione e Modelli nel Manuale di gestione Documentale Città di Loano Il Manuale di gestione documentale un percorso...un opportunità La partecipazione al Gruppo di Lavoro "Riviere" La contestualizzazione

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Chi siamo CRAON SRL opera nel settore dell Information & Communications Technology (ICT) da oltre 15 anni. Il suo punto di forza risiede nella consulenza informatica, che le ha

Dettagli

Presentazione Azienda

Presentazione Azienda La Gestione Documentale in Scavolini: Da scelta strategica a infrastruttura per i processi aziendali Edoardo Gentili Responsabile Gestione Sistemi informativi, Scavolini Presentazione Azienda La Scavolini

Dettagli

Intesa Spa Ottobre 2015

Intesa Spa Ottobre 2015 Intesa Spa Ottobre 2015 2015 Retail T-Link RETAIL T-LINK INDICE DEI CONTENUTI 3 INDUSTRY TREND & DYNAMIC 4 ESIGENZE DEI CLIENTI 5 FOCUS SU AREE DI ATTIVITA 6 OVERVIEW DELLA SOLUZIONE 10 BENEFICI DELLA

Dettagli

Le problematiche tecniche del cablaggio: le soluzioni adottate e le soluzioni possibili

Le problematiche tecniche del cablaggio: le soluzioni adottate e le soluzioni possibili GENERAZIONE WEB PERCORSO DEL MODULO N. 1 Governance del sistema di utilizzo delle tecnologie Le problematiche tecniche del cablaggio: le soluzioni adottate e le soluzioni possibili Bergamo, 21 marzo 2015

Dettagli

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A.

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Consiglio Nazionale L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono:

Dettagli

REGEL LA SCUOLA DIGITALE. REGEL è un offerta senza asterischi, per una trasparenza senza confronti. karon srl i veri partner per la vostra scuola

REGEL LA SCUOLA DIGITALE. REGEL è un offerta senza asterischi, per una trasparenza senza confronti. karon srl i veri partner per la vostra scuola REGEL SERVIZI PER LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI SEGRETERIA REGEL è un offerta senza asterischi, per una trasparenza senza confronti SEGRETERIA CONSERVAZIONE DOCUMENTI ARCHIVIAZIONE 1 2 3 4 ACQUISIZIONE

Dettagli

3. PROTOCOLLO CORRISPONDENZA IN ARRIVO ED IN PARTENZA

3. PROTOCOLLO CORRISPONDENZA IN ARRIVO ED IN PARTENZA ATER Belluno Procedura PG 03 Protocollo in arrivo ed in partenza 3. CORRISPONDENZA IN ARRIVO ED IN PARTENZA 1. SCOPO La presente procedura illustra la sequenza delle attività relative al processo di protocollazione,

Dettagli

Progetto B2. Interoperabilità Protocollo

Progetto B2. Interoperabilità Protocollo Progetto B2 Interoperabilità Protocollo Il servizio fornito dal progetto Attuare il colloquio applicativo dei sistemi di protocollo di Ente in infrastruttura CART inoltro e ricezione di messaggi protocollati

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Domenico Maddalo Indirizzo Via Umbria, 8 84098 Pontecagnano Faiano (SA) Cellulare +39 347 66 52 465 E-mail Cittadinanza d.maddalo@bssrl.it;

Dettagli

Integrated Communications

Integrated Communications La comunicazione integrata in modalità collaboration è al cuore della struttura aziendale. WebTop 5 è un unica applicazione, fruibile via web, per differenti tipologie di comunicazione e collaborazione.

Dettagli

Arcadia Informatica Srl info@arcamedia.it Tel: +39 035.203.255 Fax: +39 035.201.255 Via delle Betulle 41, 24048 Treviolo (BERGAMO)

Arcadia Informatica Srl info@arcamedia.it Tel: +39 035.203.255 Fax: +39 035.201.255 Via delle Betulle 41, 24048 Treviolo (BERGAMO) info@arcamedia.it Tel: +39 035.203.255 Fax: +39 035.201.255 Via delle Betulle 41, 24048 Treviolo (BERGAMO) Chi siamo Arcadia Informatica nasce nel 1998 come società di servizi nell'ambito informatico ed

Dettagli

LA GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI OBBLIGHI NORMATIVI, CRITICITÀ, OPPORTUNITÀ E BUONE PRASSI

LA GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI OBBLIGHI NORMATIVI, CRITICITÀ, OPPORTUNITÀ E BUONE PRASSI LA GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI OBBLIGHI NORMATIVI, CRITICITÀ, OPPORTUNITÀ E BUONE PRASSI L AGENDA DIGITALE ITALIANA (DL 179/2012) IL DOCUMENTO DIGITALE UNIFICATO (art. 1) Svolgerà le funzioni di

Dettagli

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori GAS 2 net è una soluzione web-based compliant con le definizioni di strumento evoluto come richiesto dalla normativa vigente (Del. AEEG n 157/07, Del.

Dettagli

Sistema Integrato per l Edilizia in Emilia-Romagna

Sistema Integrato per l Edilizia in Emilia-Romagna Sistema Integrato per l Edilizia in Emilia-Romagna Ing. Stefano Isler Bologna, 11 febbraio 2016 Responsabile Servizio opere pubbliche ed edilizia, sicurezza e legalità, coordinamento ricostruzione La semplificazione

Dettagli

I prossimi passi. 22 giugno 2012

I prossimi passi. 22 giugno 2012 I prossimi passi 22 giugno 2012 I prossimi passi Interoperabilità semplificata Intra-P.I.Tre. Evoluzioni interazione PEC Sistema di Conservazione Integrazione con Applicativi di settore Evoluzioni interazione

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

Il Rating visto da chi lo fa: opinione al servizio del mercato. Alessandro Settepani, Responsabile Italia, FitchRatings

Il Rating visto da chi lo fa: opinione al servizio del mercato. Alessandro Settepani, Responsabile Italia, FitchRatings Il Rating visto da chi lo fa: opinione al servizio del mercato Alessandro Settepani, Responsabile Italia, FitchRatings Agenzie di rating: sfatiamo i molti luoghi comuni > Cosa sono le agenzie di rating

Dettagli

DG Semplificazione e Digitalizzazione MUTA MODELLO UNICO TRASMISSIONE ATTI FER FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI ROMEO PENZO

DG Semplificazione e Digitalizzazione MUTA MODELLO UNICO TRASMISSIONE ATTI FER FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI ROMEO PENZO DG Semplificazione e Digitalizzazione MUTA MODELLO UNICO TRASMISSIONE ATTI FER FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI ROMEO PENZO LA PIATTAFORMA MUTA CITTADINI, IMPRESE SISTEMA CAMERALE, PROFESSIONISTI, AGENZIE

Dettagli

Digital Administration Code

Digital Administration Code Digital Administration Code Perché IC DAC Con l entrata in vigore del Codice dell Amministrazione Digitale e ricorrendo alle più avanzate tecnologie informatiche, si dà attuazione ai meccanismi finalizzati

Dettagli

La piattaforma CE Online di Cineca e la configurazione per la Regione Veneto

La piattaforma CE Online di Cineca e la configurazione per la Regione Veneto La piattaforma CE Online di Cineca e la configurazione per la Regione Veneto Accesso da parte dei Nuclei Ricerca Clinica Federica Ronchetti Linda Pazzi 15 Marzo 2016 1 CRMS Piattaforma di gestione dei

Dettagli

Presentazione Azienda

Presentazione Azienda Il sistema di gestione documentale e di Business Process Management di Scavolini Edoardo Gentili Resp. Gestione sistemi informativi, Scavolini S.p.A. Presentazione Azienda La Scavolini nasce a Pesaro nel

Dettagli

Elenco dei servizi erogati ai fini della redazione della Carta dei Servizi dell Università del Salento Direzione Generale Area Amministrativa

Elenco dei servizi erogati ai fini della redazione della Carta dei Servizi dell Università del Salento Direzione Generale Area Amministrativa Elenco dei servizi erogati ai fini della redazione della Carta dei Servizi dell Università del Salento Direzione Generale Area Amministrativa Capo area Dott. Sebastiano Solidoro Personale tecnico-amministrativo

Dettagli

Progetto Protocollo Informatico

Progetto Protocollo Informatico Progetto Protocollo Informatico L EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI PROTOCOLLAZIONE SISTEMA DI PROTOCOLLO TRADIZIONALE: Documenti cartacei, che cioè utilizzano come unico supporto fisico la carta; in tale caso

Dettagli

RAP Registro delle persone con Accesso alle Informazioni Privilegiate

RAP Registro delle persone con Accesso alle Informazioni Privilegiate RAP Registro delle persone con Accesso alle Informazioni Privilegiate RAP - Registro delle persone che hanno Accesso alle informazioni Privilegiate La soluzione RAP è lo strumento progettato e sviluppato

Dettagli

MISSIONE AZIENDALE TRAMITE

MISSIONE AZIENDALE TRAMITE MISSIONE AZIENDALE progettazione, realizzazione, integrazione e conduzione di sistemi complessi con l utilizzo di nuove tecnologie per aziende ed enti pubblici TRAMITE Ricerca e Sviluppo per l ideazione,

Dettagli

8 IMPRESE 120 COMMERCIALISTI I MIGLIORI NOTAI I NOSTRI CLIENTI

8 IMPRESE 120 COMMERCIALISTI I MIGLIORI NOTAI I NOSTRI CLIENTI 8 IMPRESE 120 COMMERCIALISTI I MIGLIORI NOTAI I NOSTRI CLIENTI Menocarta.net rete d impresa si rivolge a imprese, enti e professionisti come partner tecnologico e di processo negli ambiti amministrativi,

Dettagli

I nuovi scenari sul protocollo informatico

I nuovi scenari sul protocollo informatico I nuovi scenari sul protocollo informatico Antonio Massari Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione 3 a Conferenza organizzativa degli archivi delle università italiane 6 aprile 2001 Obiettivi

Dettagli

ALLEGATO 3. Delegati SCANSIONE CARTACEO PEC. Protocollo in Entrata. Person PEO. Personale unità organizzativa (1-5) Delegati

ALLEGATO 3. Delegati SCANSIONE CARTACEO PEC. Protocollo in Entrata. Person PEO. Personale unità organizzativa (1-5) Delegati ALLEGATO 3 Il modello organizzativo adottato è di tipo parzialmente accentrato; tutte le comunicazioni giungono ai punti unici di accesso mentre possono essere trasmesse in uscita sia dai punti di accesso

Dettagli

COMPANY PROFILE 2016

COMPANY PROFILE 2016 COMPANY PROFILE 2016 La storia La 3A Informatica nasce per iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati nel settore dell informatica da oltre 20 anni. Questa esperienza unita ad una profonda conoscenza

Dettagli

Archivia Plus Conservazione digitale dei documenti

Archivia Plus Conservazione digitale dei documenti Archivia Plus Conservazione digitale dei documenti Powered by Digital Document Management www.multimediait.com 1 2 Indice Archivia Plus 02 L archivio elettronico negli studi 04 Archivia Plus versioni e

Dettagli

ALLEGATO 3. Delegati SCANSIONE CARTACEO PEC. Protocollo in Entrata. Person PEO. Personale unità organizzativa (1-5) Delegati

ALLEGATO 3. Delegati SCANSIONE CARTACEO PEC. Protocollo in Entrata. Person PEO. Personale unità organizzativa (1-5) Delegati ALLEGATO 3 Il modello organizzativo adottato è di tipo parzialmente accentrato; tutte le comunicazioni giungono ai punti unici di accesso mentre possono essere trasmesse in uscita sia dai punti di accesso

Dettagli

Doc2Net è un sistema per. dei processi di archiviazione documentale in ambiente WEB

Doc2Net è un sistema per. dei processi di archiviazione documentale in ambiente WEB Doc2Net è un sistema per la gestione ottimizzata dei processi di archiviazione documentale in ambiente WEB Vantaggi per il cliente Riduce i costi di gestione Eliminando i costi di stampa, di produzione

Dettagli

Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo. Protocollo Informatico al via: esperienze, ostacoli, opportunità

Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo. Protocollo Informatico al via: esperienze, ostacoli, opportunità Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo Protocollo Informatico al via: esperienze, ostacoli, opportunità 12 Maggio 2004 L Enpals oggi Sommario Trasparenza ed efficienza

Dettagli

Soluzioni e tecnologie innovative per la gestione dei contenuti al servizio del cittadino

Soluzioni e tecnologie innovative per la gestione dei contenuti al servizio del cittadino Soluzioni e tecnologie innovative per la gestione dei contenuti al servizio del cittadino Dario Orbecchi Responsabile offerta ECM, Comdata Spa d.orbecchi@comdata.it I sistemi di gestione dei contenuti

Dettagli

Nuovi canali di comunicazione in Sanità. Gruppo Poste Italiane Mauro Giammaria

Nuovi canali di comunicazione in Sanità. Gruppo Poste Italiane Mauro Giammaria Nuovi canali di comunicazione in Sanità Gruppo Poste Italiane Mauro Giammaria giammariam@posteitaliane.it Il gruppo Il Gruppo Poste Italiane si propone oggi come un azienda di servizi ad alto valore aggiunto

Dettagli