GLI AVVOCATI ED I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GLI AVVOCATI ED I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI"

Transcript

1 UNIONE REGIONALE DEI CONSIGLI DEGLIORDINI FORENSI DEL PIEMONTE E VALLE D AOSTA COMMISSIONE FAMIGLIA E MINORI GLI AVVOCATI ED I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI NELLE CAUSE DI FAMIGLIA CONVEGNO - Torino, PAESE CHE VAI PROCESSO DI FAMIGLIA CHE TROVI! Avv. Maria Grazia RODARI componente dell Ordine di VERBANIA 1

2 FINO A QUALCHE ANNO FA IN TUTTI I FORI CONTRATTI TRA CONIUGI CON EFFETTI TRASLATIVI IMMEDIATI AFFERENTI DIRITTI REALI IMMOBILIARI AVENTI CAUSA NELLA SEPARAZIONE O NEL DIVORZIO VENIVANO RECEPITI - NEI DECRETI DI OMOLOGA DI SEPARAZIONI CONSENSUALI (O MODIFICA) - NELLE SENTENZE DI DIVORZIO (O MODIFICA) 2

3 ALCUNI CASI DI NULLITA LA COMPLESSITA DI ADEMPIMENTI ED INCOMBENTI CHE DEBBONO ESPLETARSI ED ACCOMPAGNARE I SUDDETTI ACCORDI HA COMPORTATO CASI DI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI CON EFFETTI REALI AFFETTI DA NULLITA 3

4 RELATIVAMENTE A ATTI PRESENTATI SENZA LA DIFESA TECNICA (PRINCIPALMENTE) ATTI PRESENTATI DA AVVOCATI POCO ATTENTI ED AGGIORNATI (IN MINOR MISURA) 4

5 SONO INTERVENUTE CONTRAPPOSTE DECISIONI DI TRIBUNALI IN PUNTO AMMISSIBILITA E RICEVIBILITA nei procedimenti de quibus DI PATTUIZIONI IMMEDIATAMENTE TRASLATIVE O COSTITUTIVE DI DIRITTI REALI 5

6 DECRETO del Tribunale di MILANO 16/ Ha omologato il verbale di separazione, ad esclusione della clausola sub 1) - trasferimento immobiliare, a titolo gratuito, di una quota di comproprietà di un immobile da parte del marito alla moglie, con contestale rinuncia di quest ultima ad ogni forma di mantenimento - rispetto alla quale ha dichiarato non luogo a provvedere. 6

7 Corte d Appello MILANO sez. persone, minori e famiglia Decreto 12 gennaio 2010, - Pres. La Monica - Rel. Lo Cascio HA RIFORMATO IL PROVVEDIMENTO DI I GRADO, ADEGUANDOSI ALL INSEGNAMENTO DELLA SUPREMA CORTE : ha omologato anche la clausola 1)...dandosi atto che nell accordo di separazione di cui al verbale le parti hanno assunto l obbligo di provvedere alla trascrizione del trasferimento immobiliare, presso la Conservatoria dei Registri immobiliari di Milano. 7

8 LA SITUAZIONE NEL NOSTRO DISTRETTO SONO AMMESSI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI CON EFFETTI TRASLATIVI IMMEDIATI PRESSO I TRIBUNALI DI: - CUNEO, ALBA, PINEROLO, SALUZZO, ACQUI TERME, CASALE MONFERRATO - BIELLA, VERCELLI, AOSTA (con clausola di esonero del cancelliere da responsabilità e trascrizione ad opera dell avvocato) - TORTONA (con certificato storico del notaio) - ALESSANDRIA (con perizia) - NOVARA (dipende dall orientamento del singolo magistrato) - ASTI (con qualche perplessità) 8

9 NON E CONSENTITO L ATTO TRASLATIVO IMMEDIATO NEI TRIBUNALI DI TORINO, VERBANIA, MONDOVI, IVREA E AMMESSA SOLO L ASSUNZIONE DELL IMPEGNO ALLA CESSIONE DEGLI IMMOBILI O ALLA COSTITUZIONE DEL DIRITTO REALE, DA REALIZZARSI CON SUCCESSIVO ATTO NOTARILE, CON I CONSEGUENTI ONERI 9

10 CONSEGUENZA VIENE PRECLUSO ALLE PARTI DI ACCEDERE AD UNA TUTELA GIURISDIZIONALE NON DI POCO CONTO, CHE CONSENTE DI COMPORRE I CONFLITTI E GLI INTERESSI DI FAMIGLIA GLOBALMENTE IN UN UNICO CONTESTO 10

11 IL MOMENTO DELLA LIQUIDAZIONE DEL RAPPORTO CONIUGALE E la coppia in crisi ad attribuire a tale momento carattere di negoziazione globale. I contratti della crisi coniugale hanno una causa tipica, quella di definire globalmente ed in modo non contenzioso i rapporti, con soluzioni solutorie-compensatorie, ampie e complessive. 11

12 GLI ACCORDI DI NATURA PATRIMONIALE TRA I CONIUGI IN SEDE DI SEPARAZIONE E DI DIVORZIO SONO RICONOSCIUTI MERITEVOLI DI TUTELA DALLA GIURISPRUDENZA PER LE LORO FINALITA : - dare compiutezza al regolamento dei rapporti patrimoniali di persone, già legate da vincoli di comunione di vita, anche dopo la dissoluzione di questa - assicurare alle stesse maggiore serenità di rapporti personali (Cass. n.12110/1992- Cass.n. 9034/1997 e Cass. n.4306/1997) 12

13 NON VA DIMENTICATO MOLTE VOLTE LE PARTI NON SONO PARTICOLARMENTE ABBIENTI E POSSEGGONO UN SOLO IMMOBILE, AD ES. UN APPARTAMENTO O UNA CASA, QUANDO SI RIVOLGONO ALL AVVOCATO DESIDERANO RISOLVERE OGNI ASPETTO DELLA VICENDA CONIUGALE, ANCHE QUELLO PATRIMONIALE/IMMOBILIARE 13

14 I TRASFERIMENTI PATRIMONIALI SONO RICHIESTI NELLA CRISI CONIUGALE E VENGONO EFFETTUATI: DA UN CONIUGE NEI RIGUARDI NELL ALTRO DA UN GENITORE IN FAVORE DI UNO O PIU FIGLI 14

15 LA SOLUZIONE BIFASICA I CONIUGI SI LIMITANO A PATTUIRE UN IMPEGNO A TRASFERIRE UN DETERMINATO DIRITTO REALE IMMOBILIARE, CON UN SUCCESSIVO DISTINTO ATTO NOTARILE E LECITA E SICURA 15

16 E LECITO E CONFORME A DIRITTO ANCHE IL CONTRATTO AD EFFETTO TRASLATIVO O COSTITUTIVO IMMEDIATO, DEFINITO TRA LE PARTI IN SEDE DI SEPARAZIONE E/O DIVORZIO 16

17 LA DIFESA TECNICA E GARANZIA DELL ASSOLVIMENTO DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI CHE LA LEGGE PREVEDE 17

18 LA DIFESA TECNICA DELL AVVOCATO ASSOLVE APPIENO ALLA FUNZIONE DI GARANZIA DELLE PARTI E DEI LORO DIRITTI IN UN GIUSTO PROCESSO DI FAMIGLIA 18

19 IL RUOLO DELL AVVOCATO NELLE CAUSE DELLA CRISI FAMILIARE E ANCHE QUELLO DI CERCARE DI TRATTARE IL CONFLITTO FAMILIARE IN UN UNICO CONTESTO, NELLA SUA GLOBALITA SENZA RESTRIZIONI DEI MARGINI DELLA AUTONOMIA PRIVATA DELLE PARTI (CONIUGI E GENITORI) IN ORDINE AI PROFILI ECONOMICI CONNESSI ALLE POSIZIONI FAMIGLIARI COSI DA AGEVOLARE, SENZA ULTERIORI STRASCICHI ED ONERI, LA COMPOSIZIONE DEI CONFLITTI E LA TUTELA GLI INTERESSI DEGLI ASSISTITI E DEI LORO FIGLI 19

20 PROTOCOLLI TRA CONSIGLI DEGLI ORDINI DEGLI AVVOCATI E DIRIGENZE DEI TRIBUNALI REGOLAMENTANO LE IPOTESI DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI NEI PROCEDIMENTI DI SEPARAZIONE E DIVORZIO 20

21 Dalla nostra indagine fuori Distretto Nel 2011 in molti fori sono stati adottati tali protocolli, alcuni sono pubblicati sul web PAESE CHE VAI PROCESSO DI FAMIGLIA CHE TROVI! 21

22 L AVVOCATURA ATTENTA ha creato Osservatori e Laboratori di studi giuridici per proporre, tramite gli Ordini, e per concertare con la Magistratura la regolamentazione dei trasferimenti in argomento, onde evitare sia nullità di atti sia responsabilità di tutte le parti che addivengono agli atti 22

23 UN ESEMPIO 23

24 . UN ALTRO ESEMPIO 24

25 VERSO L APPLICAZIONE DELLE MIGLIORI PRASSI PAESE CHE VAI PROCESSO DI FAMIGLIA CHE TROVI! TUTTI I FORI DEBBONO EVOLVERE VERSO L APPLICAZIONE DELLE MIGLIORI PRASSI, NEL NOSTRO DISTRETTO, TROPPO DIVERSIFICATE 25

26 COME? ADOZIONE DI PROTOCOLLI CONDIVISI TRA CONSIGLI DEGLI ORDINI DEGLI AVVOCATI & MAGISTRATURA CON UNA PUNTUALE INDICAZIONE DELLE DICHIARAZIONI E DEI DOCUMENTI NECESSARI PER FAVORIRE LA SOLUZIONE NEGOZIALE DELLA CRISI FAMILIARE MEDIANTE ATTI TRASLATIVI AD EFFETTI IMMEDIATI 26

27 E NOSTRA CONVINZIONE ATTRAVERSO LA DIFFUSIONE DI UNA FORMAZIONE QUALIFICATA SI POTRA GUARDARE ALL AVVOCATURA NEL SUO COMPLESSO SENZA QUELLE RISERVE ATTUALMENTE MANIFESTATE 27

28 RILANCIARE L AVVOCATURA NELLA SUA CRESCITA UN BUON LIVELLO DI PREPARAZIONE E DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO, COSTANTE, ANCHE IN ORDINE ALLA MATERIA CHE QUI CI OCCUPA, POTRA CONTRIBUIRE AD INNALZARE QUELLA BANDIERA DELL AVVOCATO MEDIO A CUI IL CITTADINO PUO AFFIDARSI CON TRANQUILLITA. (Avv. Elena Negri Convegno dell Unione Regionale del Piemonte e della V. D Aosta - TO ) 28

29 . UNA DIFESA TECNICA DI QUALITA E AL SERVIZIO DEL CITTADINO E DELLA SUA TUTELA 29

30 Il lavoro della Commissione Famiglia dell UNIONE REG. AVVOCATI PIEMONTE E V. D AOSTA prosegue IL DR. OBERTO, CON LA SUA PIU ACCREDITATA DOTTRINA SOSTIENE L AMMISSIBILITA DELLE INTESE PATRIMONIALI TRA CONIUGI AD EFFETTO TRASLATIVO IMMEDIATO, CI AIUTERA IN QUESTO SPAZIO FORMATIVO AD APPROFONDIRE L ARGOMENTO LA COMMISSIONE SI FARA CARICO DI STUDIARE I PROTOCOLLI PIU ESAUSTIVI DI PROPORRE LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI APPROFONDIMENTO SUL TEMA, SU TUTTO IL TERRITORIO DEL DISTRETTO 30

31 DR. Giacomo OBERTO MAGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI TORINO SEGRETARIO GENERALE AGGIUNTO DELL UNIONE INTERNAZIONALE MAGISTRATI PROFESSORE A CONTRATTO PRESSO L ATENEO TORINESE DOCENTE PRESSO LA SCUOLA DEL NOTARIATO 31

32 LA COMMISSIONE FAMIGLIA DELL UNIONE REGIONALE DEI C.O.A. DI PIEMONTE E V.D AOSTA AUSPICA DI POTER REALIZZARE IL PROPRIO AMBIZIOSO PROGETTO, DI TUTTI I RAPPRESENTANTI DEI 17 CONSIGLI DEGLI ORDINI FORENSI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA, CON IL COORDINAMENTO DELL AVV. MARINA NOTARISTEFANO NELL INTERESSE DELL AVVOCATURA TUTTA E DEL CITTADINO 32

33 . GRAZIE, ANCHE A NOME DELLA COMMISSIONE, PER LA VOSTRA ATTENZIONE 33

Separazione e Divorzio: la fase presidenziale nelle prassi dei singoli tribunali

Separazione e Divorzio: la fase presidenziale nelle prassi dei singoli tribunali Separazione e Divorzio: la fase presidenziale nelle prassi dei singoli tribunali Avv. Luciana Guerci Avv. Daniela Giraudo 1. È consentito il deposito di ricorso per separazione consensuale senza l'assistenza

Dettagli

Tutti gli atti mediante i quali la proprietà o un altro diritto reale viene trasferito (o costituito) da un

Tutti gli atti mediante i quali la proprietà o un altro diritto reale viene trasferito (o costituito) da un Tutti gli atti mediante i quali la proprietà o un altro diritto reale viene trasferito (o costituito) da un coniuge a favore dell altro o a favore dei figli, allo scopo di regolamentare i rapporti patrimoniali

Dettagli

DEZZANI GIUSEPPE DATI PERSONALI ISTRUZIONE ATTIVITA. Nato : Bagnolo Piemonte (CN) 31/03/1969

DEZZANI GIUSEPPE DATI PERSONALI ISTRUZIONE ATTIVITA. Nato : Bagnolo Piemonte (CN) 31/03/1969 DEZZANI GIUSEPPE DATI PERSONALI Nato : Bagnolo Piemonte (CN) 31/03/1969 Domiciliato presso lo Studio : Digital Forensics Bureau Studio Associato - 10095 Grugliasco (TORINO) Str. del Portone, 10 Recapito

Dettagli

Protocollo del Distretto di Campobasso in tema di ascolto del minore PREMESSO

Protocollo del Distretto di Campobasso in tema di ascolto del minore PREMESSO Protocollo del Distretto in tema di ascolto del minore PREMESSO che le modifiche legislative intervenute nel corso dell anno 2006 hanno reso urgente e indilazionabile regolamentare le modalità di audizione

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE KATIA LANOSA Avvocato Cassazionista Ordine degli Avvocati di Bologna CURRICULUM PROFESSIONALE DATI PERSONALI - Nata a Taranto (Italia) il 27/01/1969. - Cittadinanza italiana. - Coniugata. - Avvocato Cassazionista,

Dettagli

Focus on COINTESTAZIONE DEL CONTRATTO DI MUTUO E SEPARAZIONE DEI CONIUGI: EFFETTI NEI CONFRONTI DEL CREDITORE Ottobre 2014

Focus on COINTESTAZIONE DEL CONTRATTO DI MUTUO E SEPARAZIONE DEI CONIUGI: EFFETTI NEI CONFRONTI DEL CREDITORE Ottobre 2014 Focus on COINTESTAZIONE DEL CONTRATTO DI MUTUO E SEPARAZIONE DEI CONIUGI: EFFETTI NEI CONFRONTI DEL CREDITORE Ottobre 2014 www.lascalaw.com www.iusletter.com Milano Roma Torino Bologna Firenze Ancona Vicenza

Dettagli

FONDO DI SOLIDARIETA PER IL PATROCINIO LEGALE ALLE VITTIME DI VIOLENZA E MALTRATTAMENTI. Istruzioni per l accesso al fondo

FONDO DI SOLIDARIETA PER IL PATROCINIO LEGALE ALLE VITTIME DI VIOLENZA E MALTRATTAMENTI. Istruzioni per l accesso al fondo FONDO DI SOLIDARIETA PER IL PATROCINIO LEGALE ALLE VITTIME DI VIOLENZA E MALTRATTAMENTI Istruzioni per l accesso al fondo La Regione Piemonte, con Legge regionale n. 11 del 17 marzo 2008 ha istituito un

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO Studio n. 128-2012/T Trattamento fiscale dei trasferimenti nella soluzione della crisi del matrimonio secondo la circolare dell Agenzia delle Entrate n. 27/E del 21 giugno

Dettagli

Trasferimenti in sede di separazione e divorzio. Domande Frequenti

Trasferimenti in sede di separazione e divorzio. Domande Frequenti CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE ALTRE AGEVOLAZIONI DI INTERESSE NOTARILE Trasferimenti in sede di separazione e divorzio Domande Frequenti Sommario 1. Prima dell introduzione dell

Dettagli

ANNAPAOLA TONELLI nata a Bologna, il 16 febbraio 1965 Studio professionale via Collegio di Spagna 5\2, 40123 Bologna; tel.051.27.15.

ANNAPAOLA TONELLI nata a Bologna, il 16 febbraio 1965 Studio professionale via Collegio di Spagna 5\2, 40123 Bologna; tel.051.27.15. ANNAPAOLA TONELLI nata a Bologna, il 16 febbraio 1965 Studio professionale via Collegio di Spagna 5\2, 40123 Bologna; tel.051.27.15.34; fax 051.656.86.90 e-mail:avvtonelli@studiolegaletonelli.it sede ulteriore

Dettagli

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni REGIMI PATRIMONIALI TIPICI COMUNIONE DEI BENI: disciplina della

Dettagli

SANDRA COSTA AVVOCATO

SANDRA COSTA AVVOCATO Curriculum vitae SANDRA COSTA AVVOCATO Abilitata all esercizio della professione forense nell anno 2004. Ho maturato la mia esperienza professionale soprattutto in campo familiare e minorile, acquisendo

Dettagli

TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE

TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE MILANO, 19 giugno 2007 Avv. Mariagrazia Monegat Autonomia negoziale dei coniugi Convenzioni matrimoniali Separazione consensuale Divorzio congiunto Garanzia

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Telefono 011.7713142 (fax 7419944) 0174.40768 (fax 44205) avv.martino@studiolegalemartino.it avv.golinelli@studiogolinelli.

CURRICULUM VITAE. Telefono 011.7713142 (fax 7419944) 0174.40768 (fax 44205) avv.martino@studiolegalemartino.it avv.golinelli@studiogolinelli. CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Cognome MARTINO Nome Giovanni Luogo di nascita Ceva Data di nascita 4 marzo 1964 Residenza Torino, via Corio n. 22-10143 Stato civile Coniugato Telefono 011.7713142 (fax

Dettagli

Notizie dal Consiglio

Notizie dal Consiglio Notizie dal Consiglio NUMERO 9/2013 31 OTTOBRE 2013 z DALLE ISTITUZIONI 1. Dal nostro Consiglio - Lettera Presidente Napoli: riduzione orario delle cancellerie - Vademecum e Protocollo Patrocinio a Spese

Dettagli

Notizie dal Consiglio

Notizie dal Consiglio Notizie dal Consiglio NUMERO 11/2013 23 DICEMBRE 2013 z DALLE ISTITUZIONI 1. Dal nostro Consiglio - Auguri Natale - Nomina Presidente Fondazione dell Avvocatura torinese - Riorganizzazione Cancellerie

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 ORE ARGOMENTO NOTE DOCENTI 1 6 ore PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DEL PROGRAMMA

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DI FAMIGLIA, MINORILE E DELLE PERSONE

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DI FAMIGLIA, MINORILE E DELLE PERSONE SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DI FAMIGLIA, MINORILE E DELLE PERSONE PROGRAMMA DIDATTICO BIENNIO 2013-2014 Il corso è stato accreditato dal Consiglio Nazionale Forense, ai fini del riconoscimento

Dettagli

I compensi dell avvocato

I compensi dell avvocato I compensi dell avvocato Introduzione La disciplina dei compensi dell avvocato per l attività professionale resa in favore del cliente è dettata dall art. 13 L. 31/12/2012 n. 247, «Nuova disciplina dell

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 8.1.2014 La Nuova Procedura Civile, 1, 2014

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 8.1.2014 La Nuova Procedura Civile, 1, 2014 Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 8.1.2014 La Nuova Procedura Civile, 1, 2014 Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore ordinario

Dettagli

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze N. 20 20.03.2014 Benefici prima casa e separazione dei coniugi I recenti approdi della giurisprudenza di legittimità Categoria: Agevolazioni Sottocategoria:

Dettagli

ANNAPAOLA TONELLI CURRICULUM

ANNAPAOLA TONELLI CURRICULUM CURRICULUM ANNAPAOLA TONELLI Iscritta all Ordine degli Avvocati di Bologna dal 1995 con il n. 3469 svolge la professione: a Bologna, presso lo studio legale associato, di cui è socia fondatrice VTN Vannacci

Dettagli

GENTE MONEY 24 LUGLIO 2013

GENTE MONEY 24 LUGLIO 2013 GENTE MONEY 24 LUGLIO 2013 (SEZIONE ECONOMIA PORTALE LEONARDO.IT) Proteggere il patrimonio: che cosa è e quando conviene il Fondo Patrimoniale avv. Roberto lenzi Lenzi e Associati Una recente sentenza

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 DATA ORE ARGOMENTO NOTE

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 DATA ORE ARGOMENTO NOTE PROGRAMMA DIDATTICO / DATA ORE ARGOMENTO NOTE n. 1 3 marzo 6 ore PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DEL PROGRAMMA DIDATTICO LA PROFESSIONE FORENSE E LA SPECIALIZZAZIONE, IN PARTICOLARE NEL DIRITTO DELLE RELAZIONI

Dettagli

LA FAMIGLIA. tra evoluzione e crisi

LA FAMIGLIA. tra evoluzione e crisi LA FAMIGLIA tra evoluzione e crisi Convegno Nazionale Ancona, Mole Vanvitelliana 2-3-4 Ottobre 2014 L evoluzione naturale della società ha segnato la crisi della famiglia tradizionale nella sua accezione

Dettagli

... 5) CORSO PER CONCILIATORI PROFESSIONISTI, ACCREDITATO DAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA: FUTURE EDIZIONI ESTIVE A MILANO E ROMA.

... 5) CORSO PER CONCILIATORI PROFESSIONISTI, ACCREDITATO DAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA: FUTURE EDIZIONI ESTIVE A MILANO E ROMA. NEWSLETTER 05/2009 (rilasciata il 28/05/2009) 1) E LEGGE LA DELEGA PER LA CONCILIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE. APPROVATO IN VIA DEFINITIVA DAL SENATO ITALIANO IL DDL 1082-B CHE CONTIENE, TRA LE ALTRE DISPOSIZIONI,

Dettagli

GLI ACCORDI DEI CONIUGI IN SEDE DI SEPARAZIONE E

GLI ACCORDI DEI CONIUGI IN SEDE DI SEPARAZIONE E GLI ACCORDI DEI CONIUGI IN SEDE DI SEPARAZIONE E DIVORZIO E LE CONSEGUENZE SUL PIANO FISCALE. A CURA DELL AVV. RAFFAELLA DE VICO Premessa Diverse sono le questioni di rilevanza fiscale che possono sorgere

Dettagli

SCUOLA PER LA FORMAZIONE DELL AVVOCATO DELLA FAMIGLIA E DEL MINORE 2007. Programma

SCUOLA PER LA FORMAZIONE DELL AVVOCATO DELLA FAMIGLIA E DEL MINORE 2007. Programma SCUOLA PER LA FORMAZIONE DELL AVVOCATO DELLA FAMIGLIA E DEL MINORE 2007 Programma martedì 30 gennaio 2007 ore 14.30-16.30 1. Il diritto di famiglia alla luce delle recenti riforme: panorama delle leggi

Dettagli

Piemonte. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Piemonte. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Piemonte N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Alba - Cavallermaggiore 4011 Alba 06:08 Cavallermaggiore 10259 Alba 06:30 Bra Si effettua nei lavorativi escluso il sabato.

Dettagli

DELIBERA PER L ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE CONTINUA IL CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO

DELIBERA PER L ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE CONTINUA IL CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO DELIBERA PER L ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE CONTINUA IL CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO Considerato che da tempo ha individuato nella formazione continua, professionale e deontologica,

Dettagli

Piemonte. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Piemonte. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Piemonte N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Alba - Cavallermaggiore 4011 Alba 06:08 Cavallermaggiore 10259 Alba 06:30 Bra Si effettua nei lavorativi escluso il sabato.

Dettagli

D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014)

D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014) Il ruolo del Notaio D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014) Art. 2 : CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA È l accordo mediante il quale

Dettagli

Rassegna Stampa. Chiusura anno accademico 2009/2010. 17 Luglio 2010 Hotel Nuove Terme Acqui Terme

Rassegna Stampa. Chiusura anno accademico 2009/2010. 17 Luglio 2010 Hotel Nuove Terme Acqui Terme Rassegna Stampa Chiusura anno accademico 2009/2010 17 Luglio 2010 Hotel Nuove Terme Acqui Terme Comunicazione: Ebc srl D.ssa Chiara Tacchella Tel 0131-288247 Cell 347 0339630 chiara@efrembovocomunicazione.it

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO SEPARAZIONE E DIVORZIO Prefazione... XIII I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI 1 SEPARAZIONE CONSENSUALE E CONIUGI ECONOMICAMENTE AUTONOMI La questione... 3 Analisi dello scenario... 3 Inquadramento strategico...

Dettagli

INFO SERVIZIO RISTORAZIONE

INFO SERVIZIO RISTORAZIONE INFO SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti. PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Dettagli

CONVEGNO Trust, uno strumento per le aziende e la famiglia Forlì, 16 Ottobre 2015 IL TRUST NELLA SEPARAZIONE, NEL DIVORZIO E PER LE FAMIGLIE DI FATTO

CONVEGNO Trust, uno strumento per le aziende e la famiglia Forlì, 16 Ottobre 2015 IL TRUST NELLA SEPARAZIONE, NEL DIVORZIO E PER LE FAMIGLIE DI FATTO CONVEGNO Trust, uno strumento per le aziende e la famiglia Forlì, 16 Ottobre 2015 IL TRUST NELLA SEPARAZIONE, NEL DIVORZIO E PER LE FAMIGLIE DI FATTO Intervento a cura di Maria Dadea Il Trust nella fase

Dettagli

LA CORTE D'APPELLO DI LECCE SEZIONE PROMISCUA

LA CORTE D'APPELLO DI LECCE SEZIONE PROMISCUA LA CORTE D'APPELLO DI LECCE SEZIONE PROMISCUA riunita in Camera di Consiglio, e composta dai seguenti magistrati : Dott. ROSA CASABUR I PRESIDENTE Dott. FAUSTA PALAZZO CONSIGLIERE Dott. MAURIZIO PETRELLI

Dettagli

XIV ASSEMBLEA DEL COORDINAMENTO DELLA CONCILIAZIONE FORENSE PARMA 16/17/APRILE 2015 RACCOLTA DELLE MOZIONI

XIV ASSEMBLEA DEL COORDINAMENTO DELLA CONCILIAZIONE FORENSE PARMA 16/17/APRILE 2015 RACCOLTA DELLE MOZIONI XIV ASSEMBLEA DEL COORDINAMENTO DELLA CONCILIAZIONE FORENSE PARMA 16/17/APRILE 2015 RACCOLTA DELLE MOZIONI MOZIONE SULLA MEDIAZIONE DEMANDATA DAL GIUDICE L Assemblea del Coordinamento della Conciliazione

Dettagli

17 CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN DIRITTO FAMILIARE E MINORILE Per la formazione professionale dell avvocato Anno 2011/2012

17 CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN DIRITTO FAMILIARE E MINORILE Per la formazione professionale dell avvocato Anno 2011/2012 17 CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN DIRITTO FAMILIARE E MINORILE Per la formazione professionale dell avvocato Anno 2011/2012 Sede del Corso: Università di Rimini DOCENTI: - Maria Gloria Basco (avvocato matrimonialista)

Dettagli

«SCRIVERE DIRITTO» ATTI EFFICACI PER UN PROCESSO EFFICIENTE DAL DIALOGO PROCESSUALE ALLA CONDIVISIONE DEI MODELLI

«SCRIVERE DIRITTO» ATTI EFFICACI PER UN PROCESSO EFFICIENTE DAL DIALOGO PROCESSUALE ALLA CONDIVISIONE DEI MODELLI FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO Renato Amoroso, Giuseppe Buffone, Giuseppe Cernuto, Fippo D Aquino, Fabrizio D Arcangelo, Francesca Fiecconi, Maria Grazia Fiori, Federico Vincenzo Amedeo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI CATANIA

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI CATANIA N. R.G. 90600917/2009 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI CATANIA TERZA SEZIONE CIVILE Il Tribunale, nella persona del Giudice dott. Dora Bonifacio ha pronunciato la seguente SENTENZA

Dettagli

VIII SEMINARIO DI STUDI SU QUESTIONI ATTUALI SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO NAZIONALE E COMUNITARIO

VIII SEMINARIO DI STUDI SU QUESTIONI ATTUALI SOSTANZIALI E PROCESSUALI DI DIRITTO TRIBUTARIO NAZIONALE E COMUNITARIO IN COLLABORAZIONE E CON IL PATROCINIO DI : UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO ALMA UNIVERSITAS TAURINENSIS FACOLTA DI GIURISPRUDENZA FACOLTA DI ECONOMIA MASTER FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Diritto tributario.

Dettagli

MANTENIMENTO DEI FIGLI E ATTI DI DESTINAZIONE EX ART. 2645 TER C.C.

MANTENIMENTO DEI FIGLI E ATTI DI DESTINAZIONE EX ART. 2645 TER C.C. MANTENIMENTO DEI FIGLI E ATTI DI DESTINAZIONE EX ART. 2645 TER C.C. Corinna Marzi Avvocato del Foro di Roma La riforma dell articolo 155 c.c., operata con legge n. 54 dell 8 febbraio 2006 ( Disposizioni

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MORANI, D ALESSANDRO. Modifiche al codice civile e altre disposizioni in materia di accordi prematrimoniali

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MORANI, D ALESSANDRO. Modifiche al codice civile e altre disposizioni in materia di accordi prematrimoniali Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2669 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI MORANI, D ALESSANDRO Modifiche al codice civile e altre disposizioni in materia di accordi

Dettagli

fondi strutturali europei 2007-2013 fondo sociale europeo FsE Promemoria per le persone

fondi strutturali europei 2007-2013 fondo sociale europeo FsE Promemoria per le persone fondi strutturali europei 2007-2013 fondo sociale europeo FsE Promemoria per le persone fondi strutturali europei 2007-2013 Se ti impegni a crescere professionalmente hai diritto al sostegno al reddito.

Dettagli

RISOLUZIONE N. 65/E. Roma, 16/07/2015

RISOLUZIONE N. 65/E. Roma, 16/07/2015 RISOLUZIONE N. 65/E Direzione Centrale Normativa Roma, 16/07/2015 OGGETTO: Istanza di interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000. Accordi di negoziazione assistita ex art. 6, comma

Dettagli

Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Milano in collaborazione con la Regione Lombardia.

Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Milano in collaborazione con la Regione Lombardia. - Il 5 novembre 1996 ha svolto, presso l Accademia Europea di Otzenhausen, una relazione sulla riforma italiana del diritto internazionale privato e processuale in materia di diritto di famiglia, nell

Dettagli

IL PROCESSO ESECUTIVO L ESECUZIONE FORZATA IMMOBILIARE

IL PROCESSO ESECUTIVO L ESECUZIONE FORZATA IMMOBILIARE IL PROCESSO ESECUTIVO L ESECUZIONE FORZATA IMMOBILIARE Corso teorico/pratico MONFERRATO RESORT CERESETO (AL) 24-25-26 maggio 2012 Prima giornata giovedì 24 maggio mattino Espropriazione immobiliare in

Dettagli

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema I CAS DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DOTT. A. CAPALDI I.R.C.C.s Candiolo Regione

Dettagli

Uffici territoriali delle Entrate in Piemonte. Alessandria

Uffici territoriali delle Entrate in Piemonte. Alessandria Alessandria Direzione provinciale delle Entrate di Alessandria e Ufficio territoriale delle Entrate di Alessandria Comune: Alessandria - Indirizzo: Piazza Turati, 4 - CAP: 15121 Telefono: 0131/2001 - Fax:

Dettagli

OGGETTO: RICORSO AVVERSO AVVISO DI LIQUIDAZIONE IMPOSTA EMESSO. DALL'AGENZIA ENTRATE NAPOLI. IL del NOTIFICATO

OGGETTO: RICORSO AVVERSO AVVISO DI LIQUIDAZIONE IMPOSTA EMESSO. DALL'AGENZIA ENTRATE NAPOLI. IL del NOTIFICATO ALLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI NAPOLI ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE UFFICIO DI NAPOLI. OGGETTO: RICORSO AVVERSO AVVISO DI LIQUIDAZIONE IMPOSTA EMESSO DALL'AGENZIA ENTRATE NAPOLI. IL del NOTIFICATO

Dettagli

CONVENZIONE PER LA FORMAZIONE 2011 PER NOTAI

CONVENZIONE PER LA FORMAZIONE 2011 PER NOTAI CONVENZIONE PER LA FORMAZIONE 2011 PER NOTAI Con l approssimarsi del nuovo anno formativo che prevede il raggiungimento di n 40 crediti annui, For m & Lex propone a tutti I Notai interessati una forma

Dettagli

USUFRUTTO SUI BENI INTESTATI AI MINORI E AFFIDAMENTO CONDIVISO

USUFRUTTO SUI BENI INTESTATI AI MINORI E AFFIDAMENTO CONDIVISO FOCUS USUFRUTTO SUI BENI INTESTATI AI MINORI E AFFIDAMENTO CONDIVISO Marina Marino Avvocato del Foro di Roma Il tema dell usufrutto sui beni intestati ai figli minori porta con sé notevoli problemi interpretativi

Dettagli

Prot. n. 19/SPR/16 Roma, 10 febbraio 2016 CONVENZIONE TRA LA CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI E LO STUDIO LEGALE PRINCIPATO

Prot. n. 19/SPR/16 Roma, 10 febbraio 2016 CONVENZIONE TRA LA CONFSAL-UNSA BENI CULTURALI E LO STUDIO LEGALE PRINCIPATO FEDERAZIONE CONFSAL-UNSA COORDINAMENTO PROVINCIALE DI ROMA c/o Ministero per i Beni e le Attività Culturali Via del Collegio Romano, 27-00186 Roma Tel. 0667232348-2889 Fax. 066785552 info@unsabeniculturali.it

Dettagli

CURRICULUM Il sottoscritto dott. Paolo Corder, nato a Spresiano (TV), il 5 marzo 1959, nominato uditore giudiziario con D.M. 7.6.

CURRICULUM Il sottoscritto dott. Paolo Corder, nato a Spresiano (TV), il 5 marzo 1959, nominato uditore giudiziario con D.M. 7.6. 1 CURRICULUM Il sottoscritto dott. Paolo Corder, nato a Spresiano (TV), il 5 marzo 1959, nominato uditore giudiziario con D.M. 7.6.89, magistrato di sesta valutazione di professionalità, con funzioni di

Dettagli

Analisi comparata tra le Province piemontesi relativa alla popolazione straniera residente (1996-2007).

Analisi comparata tra le Province piemontesi relativa alla popolazione straniera residente (1996-2007). Provincia di Torino Ufficio Statistica Analisi comparata tra le Province piemontesi relativa alla popolazione straniera residente (1996-2007). di Franco A. Fava 1. La popolazione straniera residente. Secondo

Dettagli

9-10 aprile 2015 Avv. Giulia Sapi

9-10 aprile 2015 Avv. Giulia Sapi DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE DI SEPARAZIONE E DIVORZIO: LUCI ED OMBRE DEL NUOVO MODELLO DI TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI RELAZIONALI DELLE PERSONE 9-10 aprile 2015 Avv. Giulia Sapi LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

Dettagli

CIRCOLARE N. 6. N. pagine complessive 6 L originale cartaceo firmato è archiviato presso l Ente emittente.

CIRCOLARE N. 6. N. pagine complessive 6 L originale cartaceo firmato è archiviato presso l Ente emittente. PROT. n 45574 ENTE EMITTENTE: OGGETTO: CIRCOLARE N. 6 Direzione Centrale Cartografia, Catasto e Pubblicità Immobiliare Estensione progressiva, in regime di obbligatorietà, a tutti i distretti notarili

Dettagli

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali...

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali... INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. Il diritto di famiglia in senso oggettivo e la nozione di famiglia....... 1 2. L evoluzione della famiglia nel contesto sociale........... 3 3. Il ruolo

Dettagli

Tribunale di Torino 1 febbraio 2008 Pres. Vigone, Est. Di Capua.

Tribunale di Torino 1 febbraio 2008 Pres. Vigone, Est. Di Capua. Tribunale di Torino 1 febbraio 2008 Pres. Vigone, Est. Di Capua. Società di persone Efficacia verso i soci del titolo esecutivo ottenuto nei confronti della società Iscrizione di ipoteca nei confronti

Dettagli

Curriculum vitae della dott.ssa Tamara De Amicis

Curriculum vitae della dott.ssa Tamara De Amicis Curriculum vitae della dott.ssa Tamara De Amicis Titoli di studio Ho conseguito il diploma di maturità classica presso il Liceo ginnasio Orazio di Roma con la votazione massima, ed il diploma di laurea

Dettagli

Brevi note sulla differenza tra contratto autonomo di garanzia e contratto di fideiussione alla luce dell'analisi giurisprudenziale

Brevi note sulla differenza tra contratto autonomo di garanzia e contratto di fideiussione alla luce dell'analisi giurisprudenziale Brevi note sulla differenza tra contratto autonomo di garanzia e contratto di fideiussione alla luce dell'analisi giurisprudenziale Corte di Cassazione, sezione terza civile, Sentenza del 7 gennaio 2004,

Dettagli

Dal punto di vista tecnico, però, la nuova disciplina è subito apparsa mal formulata.

Dal punto di vista tecnico, però, la nuova disciplina è subito apparsa mal formulata. Il decreto del Tribunale per i minorenni che provvede sul mantenimento dei figli naturali è titolo per iscrivere ipoteca. Commento al Decreto del Tribunale di Bologna del 29 giugno 2012. La legge n. 54/20006

Dettagli

Tema II. L attività notarile fra campagna e città. Rapporto Nazionale Germania

Tema II. L attività notarile fra campagna e città. Rapporto Nazionale Germania Peter Bohnenkamp Bocholter Straße 3 46325 Borken Avvocato e Notaio Tel.: 02861/907 907 Fax: 02861/907 90 90 E-mail: anwaltsbuero@bohnenkamp-borken.de Tema II L attività notarile fra campagna e città Rapporto

Dettagli

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014 RISOLUZIONE N. 20/E Direzione Centrale Normativa Roma, 14 febbraio 2014 OGGETTO: Tassazione applicabile agli atti di risoluzione per mutuo consenso di un precedente atto di donazione articolo 28 del DPR

Dettagli

DIVORZIO BREVE DIVORZIO BREVE:

DIVORZIO BREVE DIVORZIO BREVE: : quali effetti? Uno Il 29 maggio 2014, la Camera dei Deputati ha approvato un testo unificato che andrà ad incidere, ove riceva il via libera definitivo del Senato, sulla durata del tempo per proporre

Dettagli

- Il 26 giugno 2001 sul tema 1970-2000: Nuove norme comunitarie sul divorzio.

- Il 26 giugno 2001 sul tema 1970-2000: Nuove norme comunitarie sul divorzio. Ha coordinato, tenendo la relazione introduttiva, tre convegni organizzati dal Dipartimento Giuridico-Politico e dal Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico politici dell Università degli

Dettagli

INFO SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2013/2014

INFO SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2013/2014 INFO SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti. PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA ESTRATTO DAL VERBALE DELL'ADUNANZA DEL 28 APRILE 2011 (omissis) Formazione professionale continua: modifiche regolamento - Il Consigliere Rossi propone al Consiglio di apportare al regolamento attuativo

Dettagli

Associazione Sindacale dei Notai della Lombardia

Associazione Sindacale dei Notai della Lombardia Associazione Sindacale dei Notai della Lombardia CITTADINI E DIRITTI FONDAMENTALI NELLA UE RESPONSABILITÀ E OPPORTUNITÀ NUOVE PER IL NOTAIO CASI PRATICI E RECENTI SVILUPPI GIURISPRUDENZIALI Casi pratici

Dettagli

Avvocato Daniela Gobbi, Presidente Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria

Avvocato Daniela Gobbi, Presidente Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria PROGRAMMA Sabato 10 ottobre 2009 9.15 Registrazione dei partecipanti 9.40 Presentazione del convegno 9.45 Saluti delle Autorità Avvocato Licia Mattioli, Vice Presidente Unione Industriale Torino Rocco

Dettagli

Le divisioni giudiziarie 23 settembre 2015 RAVENNA

Le divisioni giudiziarie 23 settembre 2015 RAVENNA Le divisioni giudiziarie 23 settembre 2015 RAVENNA A titolo introduttivo,localizziamo il tribunale di LAVAL : e l unico tribunale nel dipartimento della Mayenne (il dipartimento in Francia corrisponde

Dettagli

CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO: DIRITTI E DOVERI. In tema di cessazione del matrimonio, l elevato numero di separazioni e

CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO: DIRITTI E DOVERI. In tema di cessazione del matrimonio, l elevato numero di separazioni e CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO: DIRITTI E DOVERI In tema di cessazione del matrimonio, l elevato numero di separazioni e divorzi che si registrano nel nostro Paese ogni anno, considerando

Dettagli

ALESSANDRO IOVENITTI

ALESSANDRO IOVENITTI ALESSANDRO IOVENITTI Curriculum professionale Avv. Alessandro Iovenitti Dati anagrafici e recapiti - nato a Pescara il 4 Novembre 1980, c.f. VNTLSN80S04G482L; - residenza e domicilio professionale in Piazza

Dettagli

LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI

LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI Grazia Benini SERVIZI DEMOGRAFICI M 44 LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI I edizione Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa

Dettagli

LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55. Divorzio. breve

LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55. Divorzio. breve LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55 Divorzio breve ENTRATA IN VIGORE: 26 MAGGIO 2015 Legge 55 del 2015 Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione

Dettagli

A relazione dell'assessore Quaglia:

A relazione dell'assessore Quaglia: REGIONE PIEMONTE BU48S1 01/12/2011 Deliberazione della Giunta Regionale 28 novembre 2011, n. 66-2973 Recepimento Accordo Stato Regioni del 29.4.2010: definizione, requisiti e funzioni del Registro Regionale,

Dettagli

Negoziazione Assistita L. 162/2014

Negoziazione Assistita L. 162/2014 Avv. Grazia Cristina Battiato Via Olmetto, 5 20123 Milano Tel 02.34931737 - Fax 02.3313664 e-mail: studio.legale@live.it Negoziazione Assistita L. 162/2014 Problemi pratici ed applicativi. L. 162/2014

Dettagli

OGGETTO: Tassazione delle divisioni contenenti masse plurime - Art. 34 del D.P.R 131/86 Istruzioni operative

OGGETTO: Tassazione delle divisioni contenenti masse plurime - Art. 34 del D.P.R 131/86 Istruzioni operative Direzione Regionale delle Marche Ufficio Fiscalità All Agenzia delle Entrat Ancona, 10 novembre 2008 Agli Uffici locali Loro sedi e, p.c. Agli Uffici interni Settore Accertamento Audit Interno Contenzioso

Dettagli

L'ATTO DI DISPOSIZIONE DELLA CD. QUOTINA ALLA LUCE DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE S.U. N. 5068/2016

L'ATTO DI DISPOSIZIONE DELLA CD. QUOTINA ALLA LUCE DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE S.U. N. 5068/2016 SCUOLA DI NOTARIATO DI CATANIA JACOPO DA LENTINI * * * * * CORSO DI SPECIALIZZAZIONE DI DIRITTO DELLE SUCCESSIONE 2015/2016 * * * * * L'ATTO DI DISPOSIZIONE DELLA CD. QUOTINA ALLA LUCE DELLA SENTENZA DELLA

Dettagli

Modifica delle condizioni stabilite nella sentenza di divorzio La modifica decorre dal momento della proposizione della domanda

Modifica delle condizioni stabilite nella sentenza di divorzio La modifica decorre dal momento della proposizione della domanda Modifica delle condizioni stabilite nella sentenza di divorzio La modifica decorre dal momento della proposizione della domanda Cassazione Sentenza n. 3922/2012 commento e testo Studio legale law In materia

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

Legge 347/1990 IMPOSTA IPOTECARIA E CATASTALE. Ipotecaria si paga se c è trascrizione o annotazione nei RR II

Legge 347/1990 IMPOSTA IPOTECARIA E CATASTALE. Ipotecaria si paga se c è trascrizione o annotazione nei RR II IMPOSTA IPOTECARIA E CATASTALE Legge 347/1990 Ipotecaria si paga se c è trascrizione o annotazione nei RR II (ma fissa se non c è trasferimento, o iva, prima casa..) Catastale -> se c è voltura Es Servitù

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XIII I REGIME PATRIMONIALE DEI CONIUGI Introduzione... 3 1 La scelta del regime patrimoniale... 7 Atto di matrimonio avanti all ufficiale di stato civile con scelta di separazione

Dettagli

Analisi comparativa degli strumenti di protezione del patrimonio

Analisi comparativa degli strumenti di protezione del patrimonio Analisi comparativa degli strumenti di protezione del patrimonio Avv. Fabrizio Vedana 1 STRUMENTI A DISPOSIZIONE HOLDING DI FAMIGLIA PATTI DI FAMIGLIA FONDAZIONI MANDATO FIDUCIARIO ATTI DI DESTINAZIONE

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO Studio n. 67/99/T Trattamento fiscale degli atti relativi ai procedimenti di separazione e divorzio alla luce della recente sentenza della Corte Costituzionale Approvato

Dettagli

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00 Diritto in diretta l'avv. Daniela Bardoni risponderà ai quesiti degli ascoltatori. Per aiutarvi nelle controversie grandi e piccole della vita quotidiana Partecipa in diretta 06 899291 Sms/Wapp 393 8992913

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO Studio n. 5848/C Gli incrementi del fondo patrimoniale e l autonomia convenzionale dei coniugi Approvato dalla Commissione Studi Civilistici il 15 dicembre 2005 Il fondo

Dettagli

CONVENZIONE PER LA FORMAZIONE 2011 PER AVVOCATI

CONVENZIONE PER LA FORMAZIONE 2011 PER AVVOCATI CONVENZIONE PER LA FORMAZIONE 2011 PER AVVOCATI Con l approssimarsi del nuovo anno formativo che prevede il raggiungimento di n 30 crediti annui, For m & Lex propone a tutti gli avvocati interessati una

Dettagli

Giornata di presentazione

Giornata di presentazione Sistema delle biblioteche ecclesiastiche piemontesi Giornata di presentazione martedì 18 ottobre 2011 Biblioteca del Seminario Arcivescovile di Torino Programma presiede fr. Raffaele Rizzello coordinatore

Dettagli

Ordine degli Avvocati d Messina AIMeF Associazione Italiana Mediatori Familiari

Ordine degli Avvocati d Messina AIMeF Associazione Italiana Mediatori Familiari Ordine Avvocati Messina Associazione Italiana Mediatori Familiari Ordine degli Avvocati d Messina AIMeF Associazione Italiana Mediatori Familiari Protocollo d intesa per l istituzione di un Punto Informativo

Dettagli

C E N T R O S T U D I R A G I O N E R I A P U B B L I C A T O R I N O CORSO ENTI LOCALI

C E N T R O S T U D I R A G I O N E R I A P U B B L I C A T O R I N O CORSO ENTI LOCALI U N I V E R S I T A D E G L I S TU D I T O R I N O F A C O L T A E C O N O M I A T O R I N O C E N T R O S T U D I R A G I O N E R I A P U B B L I C A T O R I N O CORSO ENTI LOCALI La normativa che disciplina

Dettagli

La delega ai professionisti delle operazioni di vendita

La delega ai professionisti delle operazioni di vendita 9 La delega ai professionisti delle operazioni di vendita SOMMARIO 1. La delega al professionista, considerazioni generali sull art. 591-bis. 2. La delega. 3. I professionisti delegabili, la distribuzione

Dettagli

Corte d'appello di Roma: convegno sull'affidamento condiviso

Corte d'appello di Roma: convegno sull'affidamento condiviso Corte d'appello di Roma: convegno sull'affidamento condiviso Si è tenuto nella mattinata di lunedì il convegno organizzato dall Associazione Nonne Nonni Penalizzati dalle Separazioni presso la Corte d

Dettagli

VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA

VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA 191 ARGOMENTO VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA 1. Traccia Tizio, dopo aver preso contatto con Caio, intenzionato ad acquistare un immobile, che crede di Tizio, ma che in realtà

Dettagli

CAPITOLO SECONDO RAPPORTI PATRIMONIALI TRA CONIUGI E DIRITTI SULLA CASA

CAPITOLO SECONDO RAPPORTI PATRIMONIALI TRA CONIUGI E DIRITTI SULLA CASA INDICE PRESENTAZIONE................................................................................ 5 INTRODUZIONE................................................................................. 15 CAPITOLO

Dettagli

IL RETTORE. la L. 9 maggio 1989 in materia di autonomia universitaria;

IL RETTORE. la L. 9 maggio 1989 in materia di autonomia universitaria; Area Affari legali Settore Affari Penali D.R. n. 1728/2015 prot. 0040453 del 12.06.2015 IL RETTORE VISTA la L. 9 maggio 1989 in materia di autonomia universitaria; l art. 18 del DL n. 67 del 25.03.1997

Dettagli

F RANCESCO S TORACE DATI PERSONALI FORMAZIONE ESPERIENZE DI LAVORO FRANCESCOSTORACE@CAMERACIVILEROMA.COM. n Data di nascita: 17.4.

F RANCESCO S TORACE DATI PERSONALI FORMAZIONE ESPERIENZE DI LAVORO FRANCESCOSTORACE@CAMERACIVILEROMA.COM. n Data di nascita: 17.4. F RANCESCO S TORACE DATI PERSONALI Data di nascita: 17.4.1959 Luogo di nascita: Roma STUDIO: Roma, via Crescenzio 20 FORMAZIONE Laurea in Giurisprudenza presso l Università degli Studi La Sapienza di Roma,

Dettagli

Decreto Legislativo 30 gennaio 2006, n. 26

Decreto Legislativo 30 gennaio 2006, n. 26 Decreto Legislativo 30 gennaio 2006, n. 26 Istituzione della scuola superiore della magistratura, nonché disposizioni in tema di tirocinio e formazione dei magistrati ordinari aggiornamento professionale

Dettagli