Negoziazione Assistita L. 162/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Negoziazione Assistita L. 162/2014"

Transcript

1 Avv. Grazia Cristina Battiato Via Olmetto, Milano Tel Fax Negoziazione Assistita L. 162/2014 Problemi pratici ed applicativi.

2 L. 162/2014 Art. 6 Art. 12 Convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per le soluzioni consensuali di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio Separazione consensuale, richiesta congiunta di scioglimento/cessazione degli effetti civili del matrimonio e modifica delle condizioni di separazione o di divorzio innanzi all Ufficiale dello Stato Civile

3 Art. 6 1 comma Obbligatorietà di almeno un Avvocato per parte 2 comma: no figli minori/incapaci Trasmissione accordo al PM 2 comma: si figli minori/incapaci Trasmissione accordo al PM (NO TERMINE) nulla osta (DIECI GIORNI) autorizzazione no autorizzazione PM trasmette accordo al Presidente entro CINQUE giorni che fissa nei successivi TRENTA giorni comparizione parti

4 Tentare la conciliazione fra le parti Trasmettere copia dell accordo al Consiglio dell Ordine Informare le parti della possibilità della medizione familiare Art. 5 Costituisce illecito deontologico impugnare un accordo cui si ha partecipato Commi 3-4: Obblighi Avvocato Informare della importanza per il minore di trascorrere tempi adeguati con i genitori dalla comunicazione del PM Trasmettere entro DIECI giorni al Comune copia autenticata dell accordo Dichiarare che l accordo non è contrario all ordine pubblico o a norme imperative

5 Competenza Separazioni Procura dell ultima residenza comune Divorzi Procura residenza di uno dei coniugi Modifica Procura residenza del beneficiario dell obbligazione

6 Art comma Facoltatività dell assistenza di un un Avvocato 2 comma: no figli minori/incapaci 3 comma: no patti di trasferimento patrimoniali Procedura: Le parti si recano in Comune (residenza di uno dei coniugi o quello di trascrizione/iscrizione) a manifestare la volontà di separarsi/divorziare. Dopo un termine non inferiroe a TRENTA giorni devono ripresentarsi e confermare. Mancata comparizione equivale a mancata conferma.

7 Effetti della separazione Art. 6 Dalla data certificata nell accordo dall Avvocato Art. 12 Dalla data dell atto che contiene l accordo concluso innanzi all Ufficiale

8 Art. 5 Esecutività accordo 1 comma: L accordo costituisce titolo esecutivo e per l iscrizione di ipoteca giudiziale 2 comma bis: L accordo deve essere trascritto integralmente nel precetto 3 comma: Se vi sono atti soggetti a trascrizione l accordo dovrà essere sottoscritto da un pubblico ufficiale

9 Scheda di sintesi dell accordo raggiunto Estratto per sunto dell atto di matrimonio Certificato di residenza di entrambi i coniugi In caso di figli minori/incapaci: dichiarazioni fiscali Documentazione da allegare Stato di famiglia di entrambi i coniugi In caso di figli maggiorenni incapaci: documentazione che provi l incapacità dichiarata Per la modifica: copie autentiche dei provvedimenti di cui si chiede la modifica Per il divorzio: sentenza o decreto di omologa della separazione

10 n. 6/15 No contributo unificato e no sospensione feriale n. 19/14 L incapacità rileva solo quella dichiarata dal Tribunale n. 6/15 La trasmissione dell accordo può essere fatta da un solo avvocato Circolari n. 6/15 No una tantum perché attribuzione patrimoniale n. 6/15 Assegni mantenimento ex art. 12 perché obblighi di pagamento e non trasferimenti n. 6/15 Presenza figli di altro matrimonio anche ex art. 12

11 Incertezze Non sarà oggetto di valutazione economica l accordo di mantenimento del solo coniuge perché non c è alcun obbligo di deposito delle dichiarazioni dei redditi Non è chiaro se il testo dell accordo trascritto nel precetto dovrà essere sottoposto a conformità da parte dell Ufficiale Giudiziario o se è onere dell Avvocato Non è previsto il gratuito patrocinio previsto invece per quelle obbligatorie

12 Trasferimento immobiliare ex art. 6 Si ritiene che possa essere effettuato direttamente nel testo dell accordo davanti al Notaio che deve anch esso sottoscriverlo DUBBI per autorizzazione/nulla osta PM Si può viceversa inserire nell accordo il trasferimento come impegno, non è necessaria la sottoscrizione del Notaio se non in fase di effettivo trasferimento dopo GARANTISTA Godono entrambe delle esenzioni fiscali

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA. - Fonte normativa: art. 2 e ss. del d.l. 12.9.2014 n. 132 convertito in l. 10.11.2014 n. 162

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA. - Fonte normativa: art. 2 e ss. del d.l. 12.9.2014 n. 132 convertito in l. 10.11.2014 n. 162 LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA - Fonte normativa: art. 2 e ss. del d.l. 12.9.2014 n. 132 convertito in l. 10.11.2014 n. 162 - Informazioni al cliente: è dovere deontologico degli avvocati informare il cliente,

Dettagli

Avv. Clementina Rauccio

Avv. Clementina Rauccio IL NUOVO PROCESSO CIVILE LA FAMIGLIA TRA IERI E OGGI Legge 10 novembre 2014 n. 162 art.12 Avv. Clementina Rauccio 05 febbraio 2015 Scuola di Formazione Forense IL NUOVO PROCESSO CIVILE SEPARAZIONE E DIVORZIO

Dettagli

L.162/14 INCONTRO FORMATIVO DEL 5/3/2015

L.162/14 INCONTRO FORMATIVO DEL 5/3/2015 L.162/14 INCONTRO FORMATIVO DEL 5/3/2015 A) La convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati è l accordo con cui le parti convengono di cooperare in buona fede e con lealtà per risolvere

Dettagli

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00 Diritto in diretta l'avv. Daniela Bardoni risponderà ai quesiti degli ascoltatori. Per aiutarvi nelle controversie grandi e piccole della vita quotidiana Partecipa in diretta 06 899291 Sms/Wapp 393 8992913

Dettagli

Nuovi compiti dell Ufficiale di Stato Civile Separazioni e divorzi davanti all avvocato o all ufficiale di stato civile (D.L. 132/2014 convertito con L. 162/2014) Palazzo di Giustizia di Firenze - Dott.ssa

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno i ' A Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno Prot. Iflfc l\ Linee Guida (testo modificalo ed integralo a seguito della nota ministeriale n. DAG 111198.11 del 29.7.2015) Salcrno, 6 agosto

Dettagli

Circolare Ministero dell'interno, Uffici Demografici, 28 novembre 2014, n. 19

Circolare Ministero dell'interno, Uffici Demografici, 28 novembre 2014, n. 19 Circolare Ministero dell'interno, Uffici Demografici, 28 novembre 2014, n. 19 OGGETTO: Adempimenti degli ufficiali dello stato civile ai sensi degli articoli 6 e 12 del decreto-legge 12 settembre 2014,

Dettagli

9-10 aprile 2015 Avv. Giulia Sapi

9-10 aprile 2015 Avv. Giulia Sapi DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE DI SEPARAZIONE E DIVORZIO: LUCI ED OMBRE DEL NUOVO MODELLO DI TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI RELAZIONALI DELLE PERSONE 9-10 aprile 2015 Avv. Giulia Sapi LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

Dettagli

Separazione e divorzio

Separazione e divorzio Separazione e divorzio Con l'entrata in vigore del Decreto legge n. 132/2014 convertito con Legge 162/2014 i coniugi che consensualmente intendono separarsi, divorziare o modificare le precedenti condizioni

Dettagli

MOVIMENTO FORENSE SEZIONE DI PADOVA-VICENZA. Vademecum della Commissione Diritto Civile

MOVIMENTO FORENSE SEZIONE DI PADOVA-VICENZA. Vademecum della Commissione Diritto Civile MOVIMENTO FORENSE SEZIONE DI PADOVA-VICENZA Vademecum della CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA PER LE SOLUZIONI CONSENSUALI DI SEPARAZIONE PERSONALE, DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI O DI SCIOGLIMENTO

Dettagli

Memento Procedura Civile 2014

Memento Procedura Civile 2014 Memento Procedura Civile 2014 Negoziazione assistita da uno o più avvocati (DL 132/2014 conv. in L. 162/2014) SOMMARIO a. Ambito di applicazione b. Ruolo dell avvocato c. Negoziazione assistita obbligatoria

Dettagli

Città di Somma Vesuviana

Città di Somma Vesuviana Città di Somma Vesuviana Provincia di Napoli Ufficio di Stato Civile - Posizione Organizzativa n.1 Separazione e divorzio (consensuali) DESCRIZIONE - COS'È - CHI PUÒ FARE LA RICHIESTA - MODALITÀ I coniugi

Dettagli

PROTOCOLLO in materia di

PROTOCOLLO in materia di TRIBUNALE DI NOVARA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI NOVARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA PROTOCOLLO in materia di CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA (art. 6 legge 10

Dettagli

Inquadramento generale

Inquadramento generale VADEMECUM IN TEMA DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA NEI CONFLITTI FAMILIARI E PROCEDIMENTO AVANTI L UFFICIALE DI STATO CIVILE PER LA SEPARAZIONE, IL DIVORZIO E LA MODIFICA DELLE CONDIZIONI (LEGGE 10 NOVEMBRE 2014

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA COPIA

DELIBERA DI GIUNTA COPIA COPIA N. 238 del 11.12.2014 OGGETTO: Linee guida per l applicazione degli artt. 6 e 12 della legge n. 162/2014 in materia di separazioni e divorzi L anno duemilaquattordici, addì undici del mese di dicembre

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI ROMA

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI ROMA OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI ROMA GRUPPO GIURISDIZIONE E ADR Pres.te Dr.ssa Franca Mangano Avv. Paola Moreschini Avv. Marina Petrolo VADEMECUM SULLA NEGOZIAZIONE ASSISTITA IN MATERIA DI FAMIGLIA

Dettagli

risolvono la lite, dovendo comunque ricorrere a schemi negoziali tipici, ovvero atipici, per la soddisfazione di interessi meritevoli di tutela

risolvono la lite, dovendo comunque ricorrere a schemi negoziali tipici, ovvero atipici, per la soddisfazione di interessi meritevoli di tutela STUDIO DEI REQUISITI MINIMI CON RIFERIMENTO AL CONTENUTO DELL ACCORDO O DEL MANCATO RAGGIUNGIMENTO DELLO STESSO Patrizia Palazzolo -Andrea Bizzeti - Stefano Ciambotti Laura Gasparini - Claudia Piccardi

Dettagli

Per separazione s intende la conclusione della convivenza tra due coniugi che hanno una relazione stabile e duratura.

Per separazione s intende la conclusione della convivenza tra due coniugi che hanno una relazione stabile e duratura. Che cosa è la separazione? Per separazione s intende la conclusione della convivenza tra due coniugi che hanno una relazione stabile e duratura. La separazione può essere chiesta da uno o entrambi gli

Dettagli

Prot. n. 26300/Area II Avellino 15/12/2014 AI SIGG.RI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI

Prot. n. 26300/Area II Avellino 15/12/2014 AI SIGG.RI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI Prot. n. 26300/Area II Avellino 15/12/2014 AI SIGG.RI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI AL COMMISSARIO PREFETTIZIO DEL COMUNE DI ANDRETTA (AV) OGGETTO: Decreto del Ministro dell'interno recante

Dettagli

Separazioni e divorzi

Separazioni e divorzi Comune di GRUMENTO NOVA Provincia di POTENZA SERVIZI DEMOGRAFICI C.A.P.85050 P.zza S. Pertini, 1 Tel. 097565044 Fax 097565073 donata.pascarelli@rete.basilicata.it C.F.81000190769 P.I.00258030766 Separazioni

Dettagli

per info : demografici@comune.cadorago.co.it

per info : demografici@comune.cadorago.co.it per info : demografici@comune.cadorago.co.it Separazioni e divorzi Nuove modalità per la separazione dei coniugi, per il divorzio e per la modifica delle condizioni di separazione e di divorzio. Legge

Dettagli

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROVIGO LEGGE 162/14

PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROVIGO LEGGE 162/14 PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROVIGO LEGGE 162/14 LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA NEI PROCEDIMENTI DI SEPARAZIONE E DIVORZIO A cura della Commissione Negoziazione assistita dell Ordine

Dettagli

La procedura di negoziazione assistita da un avvocato Novità degna di nota è senz altro l introduzione della procedura di negoziazione assistita da

La procedura di negoziazione assistita da un avvocato Novità degna di nota è senz altro l introduzione della procedura di negoziazione assistita da La procedura di negoziazione assistita da un avvocato Novità degna di nota è senz altro l introduzione della procedura di negoziazione assistita da un avvocato. Appare evidente l intento del Legislatore

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA. in merito alle prassi da seguire nella procedura di negoziazione assistita. tra:

PROTOCOLLO D'INTESA. in merito alle prassi da seguire nella procedura di negoziazione assistita. tra: PROTOCOLLO D'INTESA COMUNE DI BRESCIA ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 14.7.2015 N.370 in merito alle prassi da seguire nella procedura di negoziazione assistita tra: PROCURA

Dettagli

A T T E N Z I O N E I testi e gli schemi hanno carattere provvisorio, in attesa della pubblicazione del testo definitivo ufficiale in Gazzetta.

A T T E N Z I O N E I testi e gli schemi hanno carattere provvisorio, in attesa della pubblicazione del testo definitivo ufficiale in Gazzetta. DDL APPROVATO DEFINITIVAMENTE IN DATA 22 APRILE 2015 Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi (GU: non ancora pubblicato)

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 22.08.2014) N. 36 del 12/03/2015 (adottata

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 216 del 30/12/2014 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

TRIBUNALE DI. Sezione RICORSO CONGIUNTO PER LA DICHIARAZIONE DI SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO CIVILE/ DELLA CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL

TRIBUNALE DI. Sezione RICORSO CONGIUNTO PER LA DICHIARAZIONE DI SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO CIVILE/ DELLA CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL TRIBUNALE DI Sezione RICORSO CONGIUNTO PER LA DICHIARAZIONE DI SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO CIVILE/ DELLA CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO PER \\server\data\sito studio\formule\ricorso per

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE

SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE Angela Marcella Responsabile Servizi Demografici Comune di Bergamo Art. 12 D.L. n. 132/2014 Separazione consensuale, richiesta congiunta di

Dettagli

NEGOZIAZIONE ASSISTITA: ISTRUZIONI PER L USO

NEGOZIAZIONE ASSISTITA: ISTRUZIONI PER L USO NEGOZIAZIONE ASSISTITA: ISTRUZIONI PER L USO Avvertenza Il presente documento costituisce solo un sintetico vademecum di prime istruzioni per l uso, per l utilizzazione della procedura di negoziazione

Dettagli

-ALL'ANUSCA CASTEL S.PIETRO TERME (BO)

-ALL'ANUSCA CASTEL S.PIETRO TERME (BO) Servizi Demografici Prot. Uscita del 2410412015 Numero: 0001307 Classifica: 15100.area 3 2 lo11 411 1101 112 1,11,11 11 ji DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Roma, 24 aprile 2015 - AI SIGG.

Dettagli

Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi

Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55 Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi (G.U. 11 maggio 2015 n. 107) Entrata in vigore: 26

Dettagli

LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI

LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI Grazia Benini SERVIZI DEMOGRAFICI M 44 LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI I edizione Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 23 ottobre 2014 (v. stampato Senato n. 1612)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 23 ottobre 2014 (v. stampato Senato n. 1612) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2681 DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA il 23 ottobre 2014 (v. stampato Senato n. 1612) PRESENTATO DAL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Separazioni e divorzi assistiti: procedura gratuita, amministrativa e avvocati custodi degli originali. Ecco le ultime novità dal Ministero

Separazioni e divorzi assistiti: procedura gratuita, amministrativa e avvocati custodi degli originali. Ecco le ultime novità dal Ministero Separazioni e divorzi assistiti: procedura gratuita, amministrativa e avvocati custodi degli originali. Ecco le ultime novità dal Ministero Istituiti i registri di comodo. In allegato la circolare di via

Dettagli

La negoziazione assistita in materia di famiglia: il punto del Pubblico Ministero

La negoziazione assistita in materia di famiglia: il punto del Pubblico Ministero stato civile materie generali La negoziazione assistita in materia di famiglia: il punto del Pubblico Ministero Intervista al dott. Nicola Cerrato, P.M. a Milano, autore delle utili linee guida emesse

Dettagli

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO

TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO TRATTATO DELLA SEPARAZIONE E DIVORZIO Tomo III Formulario A cura di Michele Angelo Lupoi Con la collaborazione di Carmen Spadea e Silvia Ballestrazzi Indice F01. Modello procura con informativa sulla privacy...

Dettagli

«SCRIVERE DIRITTO» ATTI EFFICACI PER UN PROCESSO EFFICIENTE DAL DIALOGO PROCESSUALE ALLA CONDIVISIONE DEI MODELLI

«SCRIVERE DIRITTO» ATTI EFFICACI PER UN PROCESSO EFFICIENTE DAL DIALOGO PROCESSUALE ALLA CONDIVISIONE DEI MODELLI FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO Renato Amoroso, Giuseppe Buffone, Giuseppe Cernuto, Fippo D Aquino, Fabrizio D Arcangelo, Francesca Fiecconi, Maria Grazia Fiori, Federico Vincenzo Amedeo

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Il Presidente Avv. Prof. Guido Alpa N. 6-C-2015 Ill.mi Signori Avvocati Roma, 18 marzo 2015 PRESIDENTI DEI CONSIGLI DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI

Dettagli

Testo del decreto-legge comprendente le modificazioni apportate dal Senato. Capo I. Capo I

Testo del decreto-legge comprendente le modificazioni apportate dal Senato. Capo I. Capo I Decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132 (G.U. n. 212 del 12 settembre 2013) Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell arretrato in materia di processo civile

Dettagli

TAVOLE SINOTTICHE. Testo del decreto-legge

TAVOLE SINOTTICHE. Testo del decreto-legge PRINCIPALI MODIFICHE AL CODICE DI PROCEDURA CIVILE NEGOZIAZIONE ASSISTITA SEPARAZIONI E DIVORZI aggiustamenti nella disciplina dell'arbitrato: non potranno essere arbitri i consiglieri dell'ordine degli

Dettagli

Sulla negoziazione assistita. Alcuni casi problematici da risolvere di Claudio Cecchella

Sulla negoziazione assistita. Alcuni casi problematici da risolvere di Claudio Cecchella Sulla negoziazione assistita Alcuni casi problematici da risolvere di Claudio Cecchella Nella negoziazione obbligatoria su base convenzionale, è consentita una clausola contrattuale per tutte le liti future?

Dettagli

Presentazione di Guido Alpa... Prefazione di Giorgio Santacroce...

Presentazione di Guido Alpa... Prefazione di Giorgio Santacroce... SOMMARIO Presentazione di Guido Alpa... Prefazione di Giorgio Santacroce... V IX CAPITOLO 1 LA DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE DELLE CON- TROVERSIE TRA PRECEDENTI STRANIERI E PRASSI INTERNE 1. Panorama delle

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola IL PROCURATORE AGGIUNTO DELLA REPUBBLICA Prot. n. 752/20151U Nola,16. 2.2015 ~ AI Presidente del Consiglio dell'ordine Forense di Nola ~ AI Dirigente

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XIII I REGIME PATRIMONIALE DEI CONIUGI Introduzione... 3 1 La scelta del regime patrimoniale... 7 Atto di matrimonio avanti all ufficiale di stato civile con scelta di separazione

Dettagli

LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55. Divorzio. breve

LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55. Divorzio. breve LEGGE 6 MAGGIO 2015 N. 55 Divorzio breve ENTRATA IN VIGORE: 26 MAGGIO 2015 Legge 55 del 2015 Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione

Dettagli

CONVERTITO IN LEGGE IL D.L. 132/14: AL VIA LA PROCEDURA DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA Premessa La Camera ha approvato in maniera definitiva la riforma

CONVERTITO IN LEGGE IL D.L. 132/14: AL VIA LA PROCEDURA DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA Premessa La Camera ha approvato in maniera definitiva la riforma CONVERTITO IN LEGGE IL D.L. 132/14: AL VIA LA PROCEDURA DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA Premessa La Camera ha approvato in maniera definitiva la riforma della giustizia civile, convertendo in legge il D.L. 132/14

Dettagli

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA Legge 10 novembre 2014 N. 162/2014 LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA Avv. Emanuela Comand Udine 21 maggio 2015 CHE COS'È LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA? ART. 2 È una procedura finalizzata

Dettagli

Guida ipertestuale alla lettura del. Decreto-Legge 12 settembre 2014, n.132 coordinato con la legge di conversione 10 novembre 2014, n.

Guida ipertestuale alla lettura del. Decreto-Legge 12 settembre 2014, n.132 coordinato con la legge di conversione 10 novembre 2014, n. Guida ipertestuale alla lettura del Decreto-Legge 12 settembre 2014, n.132 coordinato con la legge di conversione 10 novembre 2014, n. 162 recante: «Misure urgenti di degiurisdinalizzazione ed altri interventi

Dettagli

A cura del Dott. Donato Berloco

A cura del Dott. Donato Berloco SEPARAZIONI E DIVORZI DAVANTI AGLI AVVOCATI. COMPITI DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE A NORMA DELL ART.6 DEL D.L. N.132/14 CONVERTITO IN LEGGE N.162/14. A cura del Dott. Donato Berloco Si riportano gli

Dettagli

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI Interruzione effettiva e stabile della convivenza coniugale a seguito di fatti che rendano intollerabile la prosecuzione della vita coniugale o rechino pregiudizio alla

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI BOLOGNA

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI BOLOGNA OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI BOLOGNA PROTOCOLLO PER I PROCEDIMENTI IN MATERIA DI FAMIGLIA E PERSONE in particolare, procedimenti in materia di: separazione e divorzio (compresi i giudizi di revisione,

Dettagli

Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o religioso, devono richiedere la pubblicazione di

Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o religioso, devono richiedere la pubblicazione di MATRIMONIO Pubblicazioni di matrimonio Matrimonio con rito civile Matrimonio con rito religioso Regime patrimoniale dei coniugi Certificati Pubblicazioni di matrimonio Descrizione Coloro che hanno deciso

Dettagli

La negoziazione assistita nelle procedure di separazione e divorzio: l'articolo 6

La negoziazione assistita nelle procedure di separazione e divorzio: l'articolo 6 l'articolo 6 La norma inizia definendo quali procedimenti possono essere oggetto della negoziazione assistita e pone l'accento sulle modalità di difesa degli interessi delle parti introducendo la regola

Dettagli

Editrice. D. L. n. 132/2014, separazione e divorzio consensuali: addio Tribunali? Si va direttamente all ufficiale dello stato civile.

Editrice. D. L. n. 132/2014, separazione e divorzio consensuali: addio Tribunali? Si va direttamente all ufficiale dello stato civile. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 16.9.2014 La Nuova Procedura Civile, 5, 2014 Editrice D. L. n. 132/2014, separazione e divorzio consensuali:

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 8 del 26/01/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 8 del 26/01/2015 COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 8 del 26/01/2015 OGGETTO: RECEPIMENTO DELLA SANZIONE APPLICABILE AGLI AVVOCATI CHE VIOLINO L'OBBLIGO DI CUI ALL'ART

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO TREVISO Via Verdi 18 TEL. 0422 5596 + 21-12-10-20-19 - FAX 0422 559618 SITO WEB: www.ordineavvocatitreviso.it Prot. n.

Dettagli

Testo coordinato articolo per articolo

Testo coordinato articolo per articolo Testo coordinato articolo per articolo RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CIVILE Pubblicazione del testo coordinato del decreto legge 12 settembre 2014 n. 132, con le modifiche apportate in sede di conversione legge

Dettagli

RISOLUZIONE N. 65/E. Roma, 16/07/2015

RISOLUZIONE N. 65/E. Roma, 16/07/2015 RISOLUZIONE N. 65/E Direzione Centrale Normativa Roma, 16/07/2015 OGGETTO: Istanza di interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000. Accordi di negoziazione assistita ex art. 6, comma

Dettagli

TRIBUNALE DI S. MARIA C.V. RICORSO PER SEPARAZIONE CONSENSUALE EX ART. 711 C.P.C.

TRIBUNALE DI S. MARIA C.V. RICORSO PER SEPARAZIONE CONSENSUALE EX ART. 711 C.P.C. P R O C U R A Avv. TRIBUNALE DI S. MARIA C.V. RICORSO PER SEPARAZIONE CONSENSUALE EX ART. 711 C.P.C. I sottoscritti coniugi nato a il, di professione (C.F. ) e, nata a il di professione (C.F. ), entrambi

Dettagli

Demos rel. 7.0.3 Pag. 1 di 25

Demos rel. 7.0.3 Pag. 1 di 25 Demos rel. 7.0.3 Demos rel. 7.0.3 Pag. 1 di 25 Sommario 1 Stato civile... 3 1.1 Stampa atti Matrimoni II C... 3 1.1.1 Separazione e Divorzio innanzi all ufficiale dello stato civile... 3 1.1.2 DemosWin:

Dettagli

GIOVANNA SPIRITO FORMULARIO DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO

GIOVANNA SPIRITO FORMULARIO DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO GIOVANNA SPIRITO FORMULARIO DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO con CD-rom allegato SOMMARIO PARTE PRIMA - DISCIPLINA GENERALE LA PROCURA ALLE LITI E LE NOTIFICAZIONI 3 1. ATTO DI CONFERIMENTO DELLA PROCURA

Dettagli

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE Strumento non giurisdizionale di risoluzione delle controversie mediazione > attività svolta per raggiungere un accordo tra le parti conciliazione > il risultato di siffatta

Dettagli

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA Commento al d.l. n. 132/2014 conv. in l. n. 162/2014 (a cura di I. BADARACCO - S. PALOMBI - L.VECCHIONE)

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA Commento al d.l. n. 132/2014 conv. in l. n. 162/2014 (a cura di I. BADARACCO - S. PALOMBI - L.VECCHIONE) LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA Commento al d.l. n. 132/2014 conv. in l. n. 162/2014 (a cura di I. BADARACCO - S. PALOMBI - L.VECCHIONE) 1 INDICE CAP. 1. La negoziazione assistita (LEONARDO VECCHIONE) Par. 1.

Dettagli

SEPARAZIONE E IL DIVORZIO: DAL TRIBUNALE ALL AVVOCATO, ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE. Renzo Calvigioni. Made with OpenOffice.org 2

SEPARAZIONE E IL DIVORZIO: DAL TRIBUNALE ALL AVVOCATO, ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE. Renzo Calvigioni. Made with OpenOffice.org 2 SEPARAZIONE E IL DIVORZIO: DAL TRIBUNALE ALL AVVOCATO, ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE Renzo Calvigioni 1 Decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132 (Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi

Dettagli

N / Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Imperia Palazzo di giustizia Via XXV aprile 67 18100 IMPERIA IM

N / Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Imperia Palazzo di giustizia Via XXV aprile 67 18100 IMPERIA IM N / Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Imperia Palazzo di giustizia Via XXV aprile 67 18100 IMPERIA IM Istanza per l ammissione al patrocinio a spese dello Stato nel processo civile Il sottoscritto

Dettagli

Prato 27.06.2014 Prot. O - 1242. Cari Colleghi,

Prato 27.06.2014 Prot. O - 1242. Cari Colleghi, Prato 27.06.2014 Prot. O - 1242 Cari Colleghi, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficie n 144 del 24/06/2014 il Decreto Legge 24/06/2014 n 90 denominato Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza

Dettagli

TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO. il Sig. XXX, nato il..,residente in.

TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO. il Sig. XXX, nato il..,residente in. TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO Ill.mo Sig. Presidente, il Sig. XXX, nato il..,residente in., via, n., c.f.:., rappresentato e difeso, come da procura

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE NEGOZIAZIONE ASSISTITA PER SEPARAZIONE PERSONALE E DIVORZIO. PROCEDURA PER L APPLICAZIONE DELLA SANZIONE AMMINISTRATIVA PECUNIARIA

Dettagli

Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI Verona 29 aprile 2014 Il tempo scorre. Sostituire il testo

Dettagli

Legge 8 febbraio 2006, n. 54

Legge 8 febbraio 2006, n. 54 Legge 8 febbraio 2006, n. 54 "Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 50 del 1 marzo 2006 Art. 1. (Modifiche al codice

Dettagli

Spunti interpretativi e note operative in merito alla separazione e al divorzio consensuali avanti all Ufficiale di stato civile.

Spunti interpretativi e note operative in merito alla separazione e al divorzio consensuali avanti all Ufficiale di stato civile. ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 18/02/2015 All'indirizzo http://xn--responsabilit-1db.medica.diritto.it/docs/36858-spunti-interpretativi-enote-operative-in-merito-alla-separazione-e-al-divorzio-consensuali-avanti-all-ufficiale-distato-civile

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FIRENZE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FIRENZE CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FIRENZE COMMISSIONE NEGOZIAZIONE ASSISTITA SOTTOCOMMISIONE FAMIGLIA Avv.ti Maria Silvia Agatau, Carlotta Barbetti, Pietro Beretta Anguissola, Rossella Bettini, Stefano

Dettagli

D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014)

D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014) Il ruolo del Notaio D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014) Art. 2 : CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA È l accordo mediante il quale

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO 2014. Processo civile ordinario

CONTRIBUTO UNIFICATO 2014. Processo civile ordinario CONTRIBUTO UNIFICATO 2014 Processo civile ordinario Valore 1 grado Impugnazione Cassazione Per i processi di valore fino a 1.100,00 37,00 55,50 74,00 Per i processi di valore superiore a 1.100,00 e fino

Dettagli

La fiscalità dei trust di interesse familiare: casi particolari e confronto con strumenti alternativi

La fiscalità dei trust di interesse familiare: casi particolari e confronto con strumenti alternativi La fiscalità dei trust di interesse familiare: casi particolari e confronto con strumenti alternativi Avv. Massimo Antonini 11 marzo 2011 massimo.antonini@chiomenti.net Patti di famiglia Caratteristiche

Dettagli

Tabelle Contributo Unificato C.U.

Tabelle Contributo Unificato C.U. Tabelle Contributo Unificato aggiornamento gennaio 2015 PROCESSO CIVILE ORDINARIO ORDINARIO Per tutte le cause civili è dovuta a titolo di anticipazione forfettaria per le spese di Giustizia una marca

Dettagli

CORSO INTENSIVO DI DIRITTO DI FAMIGLIA

CORSO INTENSIVO DI DIRITTO DI FAMIGLIA CORSO INTENSIVO DI DIRITTO DI FAMIGLIA 15-16 - 17 OTTOBRE 2015 MONTEGROTTO TERME PADOVA presso Hotel Augustus, viale Stazione 150 Programma 12 crediti formativi attribuiti all intero corso, di cui 2 crediti

Dettagli

Procura della Repubblica di Lecce

Procura della Repubblica di Lecce Le parti sono: Procura della Repubblica di Lecce NEGOZIAZIONE ASSISTITA: NOTA DI DEPOSITO DELL ACCORDO RAGGIUNTO (art. 6 D.L. 132/2014 conv in legge 162/2014) Cognome e Nome C.F. Assistita dall Avv. PEC

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 13 marzo 2015 (fonte altalex)

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 13 marzo 2015 (fonte altalex) CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 13 marzo 2015 (fonte altalex) Processo civile ordinario (1) Valore Primo GRADO Impugnazione Cassazione Processi di valore fino a. 1.100,00. 43,00. 64,50. 86,00

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 DATA ORE ARGOMENTO NOTE

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 DATA ORE ARGOMENTO NOTE PROGRAMMA DIDATTICO / DATA ORE ARGOMENTO NOTE n. 1 3 marzo 6 ore PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DEL PROGRAMMA DIDATTICO LA PROFESSIONE FORENSE E LA SPECIALIZZAZIONE, IN PARTICOLARE NEL DIRITTO DELLE RELAZIONI

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONTRIBUTO UNIFICATO PER I GIUDIZI IN MATERIA CIVILE, DI LAVORO, AMMINISTRATIVA E TRIBUTARIA SCHEMA IMPORTI DOVUTI AL 27 Ottobre 2014 ATTENZIONE: 1. La presente Tabella non può ritenersi esaustiva di tutte

Dettagli

entro 5 gg. ( x ESE MOB. c/o TERZI e ESE AUTOV.) dalla maturata inefficacia del pignoramento >>>>>

entro 5 gg. ( x ESE MOB. c/o TERZI e ESE AUTOV.) dalla maturata inefficacia del pignoramento >>>>> Come è noto la novella delle Esecuzioni Civili ha previsto che: l UNEP Deve consegnare al CREDITORE 1) Verbale /atto di pignoramento 2) Titolo Esecutivo 3) Atto di precetto il CREDITORE Deve depositare

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale...3 2. Dichiarazione del valore della controversia al fine della determinazione

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 418321 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 418321 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso. ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 418321 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.it PATROCINIO A SPESE DELLO STATO NEI GIUDIZI CIVILI E AFFARI DI VOLONTARIA

Dettagli

Negoziazione assistita: vantaggi e criticità L istituto della negoziazione assistita. Brevi cenni.

Negoziazione assistita: vantaggi e criticità L istituto della negoziazione assistita. Brevi cenni. ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 03/06/2015 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/37105-negoziazione-assistita-vantaggi-e-criticit-listituto-della-negoziazione-assistita-brevi-cenni Autore: Munarini Elena

Dettagli

Comune di Erba 14 aprile 2015. Separazioni e divorzi secondo il D.L. n. 132/2014. Gabriele Casoni

Comune di Erba 14 aprile 2015. Separazioni e divorzi secondo il D.L. n. 132/2014. Gabriele Casoni Comune di Erba 14 aprile 2015 Separazioni e divorzi secondo il D.L. n. 132/2014 Gabriele Casoni 1 Fonti normative Legge 01/12/1970, n. 898, Disciplina scioglimento del matrimonio Legge 31/05/1985, n. 218,

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 559612 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 559612 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso. ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 559612 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.it PATROCINIO A SPESE DELLO STATO NEI GIUDIZI CIVILI E AFFARI DI VOLONTARIA

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

VALENTINA ZAFARANA N O T A I O TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI

VALENTINA ZAFARANA N O T A I O TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI VALENTINA ZAFARANA N O T A I O VIA VENEZIA 17 - NOVENTA PADOVANA TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI Documenti relativi ai dati anagrafici ed ai poteri delle parti PERSONE FISICHE: fotocopia del documento

Dettagli

Convegno in materia di MEDIAZIONE NEL CONDOMINIO

Convegno in materia di MEDIAZIONE NEL CONDOMINIO Convegno in materia di MEDIAZIONE NEL CONDOMINIO - SCHEDA DIDATTICO/OPERATIVA PER L AMMINISTRATORE Il decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 (decreto del fare, convertito in legge 9 agosto 2013 n. 98) ha

Dettagli

Il sottoscritto C. F. Prov./Stato residente a CAP Prov./Stato Via/Piazza n. Tel. e-mail. Residente in

Il sottoscritto C. F. Prov./Stato residente a CAP Prov./Stato Via/Piazza n. Tel. e-mail. Residente in ISTANZA PER L'AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI AMMINISTRATIVI CONTABILI (D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 - T. U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia

Dettagli

PATROCINIO A SPESE DELLO STATO CIVILE ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO (D.P.R. 30 MAGGIO 2002, 115 T.U. DELLE DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E REGOLAMENTI IN MATERIA DI SPESE DI GIUSTIZIA

Dettagli

CAPO I - ELIMINAZIONE DELL ARRETRATO E TRASFERIMENTO IN SEDE ARBITRALE DEI PROCEDIMENTI CIVILI PENDENTI

CAPO I - ELIMINAZIONE DELL ARRETRATO E TRASFERIMENTO IN SEDE ARBITRALE DEI PROCEDIMENTI CIVILI PENDENTI SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE: MISURE URGENTI DI DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE ED ALTRI INTERVENTI PER LA DEFINIZIONE DELL ARRETRATO IN MATERIA DI PROCESSO CIVILE CAPO I - ELIMINAZIONE DELL ARRETRATO E TRASFERIMENTO

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TRIBUNALE ORDINARIO DI Affari Civili non contenziosi da trattarsi in Camera di Consiglio Per il ricorrente Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento SI CHIEDE L ISCRIZIONE AL RUOLO GENERALE

Dettagli

Tutti caratterizzati da effetto segregativo

Tutti caratterizzati da effetto segregativo Il fondo patrimoniale i quale strumento di protezione del patrimonio i familiare Confronto tra fondo patrimoniale e trust di Maurizio Casalini 1 Esempi di patrimoni separati Fondo patrimoniale Accettazione

Dettagli

FORMULARIO COMMENTATO DELL ARBITRATO DELLA NEGOZIAZIONE ASSISTITA E DELLA MEDIAZIONE

FORMULARIO COMMENTATO DELL ARBITRATO DELLA NEGOZIAZIONE ASSISTITA E DELLA MEDIAZIONE LE FORMULE E IL COMMENTO SONO ESTRATTI DALL E-BOOK FORMULARIO COMMENTATO DELL ARBITRATO DELLA NEGOZIAZIONE ASSISTITA E DELLA MEDIAZIONE Di Lucilla Nigro ARBITRATO 14. Istruzione probatoria (art. 816-ter

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ANTICIPATA E PROVVISORIA AL BENEFICIO DEL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115.

ISTANZA DI AMMISSIONE ANTICIPATA E PROVVISORIA AL BENEFICIO DEL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115. Attore ricorrente 24 luglio 2014 Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Viterbo Via G. Falcone e P. Borsellino, 41 01100 VITERBO ISTANZA DI AMMISSIONE ANTICIPATA E PROVVISORIA AL BENEFICIO DEL PATROCINIO

Dettagli

Massime, tecniche e tassazione notarile

Massime, tecniche e tassazione notarile Massime, tecniche e tassazione notarile SEPARAZIONE E DIVORZIO Separazione e divorzio breve: le nuove norme di semplificazione martedì 10 novembre 2015 di Liotti Giuliana Notaio in Alzano Lombardo Le semplificazioni

Dettagli

Ultimo aggiornamento giugno 2013*

Ultimo aggiornamento giugno 2013* Ultimo aggiornamento giugno 2013* * N.B.:la presente guida pubblicata dalla CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA è stata parzialmente modificata a seguito delle novità introdotte dal DECRETO 26/01/2015 1 INDICE

Dettagli