CONTO ECONOMICO. Esercizio 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTO ECONOMICO. Esercizio 2013"

Transcript

1 CONTO ECONOMICO Esercizio 2013

2 Comune di Pontecagnano Faiano (SA) Data 11/04/2014 Pagina 1 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 2) Proventi da trasferimenti 3) Proventi da servizi pubblici 4) Proventi da gestione patrimoniale 5) Proventi diversi 6) Proventi da concessioni di edificare 7) Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni 8) Variazioni nelle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, etc. (+/-) Totale proventi della gestione (A) B) COSTI DELLA GESTIONE 9) Personale 10) Acquisto di materie prime e/o beni di consumo 11) Variazioni nelle rimanenze di materie prime e/o beni di consumo (+/-) 12) Prestazioni di servizi 13) Godimento beni di terzi 14) Trasferimenti 15) Imposte e tasse 16) Quote di ammortamento d'esercizio Totale costi di gestione (B) RISULTATO DELLA GESTIONE (A-B) C) PROVENTI ED ONERI DA AZIENDE SPECIALI E PARTECIPATE 17) Utili 18) Interessi su capitale di dotazione 19) Trasferimenti ad aziende speciali e partecipate Totale (C) ( ) , , , , , , , , , , , , , , , , ,46 RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA (A-B+/-C) ,29 D) PROVENTI ED ONERI FINANZIARI 20) Interessi attivi 21) Interessi passivi: -su mutui e prestiti -su obbligazioni -su anticipazioni -per altre cause Totale (D) (20-21) , , , ,81

3 Comune di Pontecagnano Faiano (SA) Data 11/04/2014 Pagina 2 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI E) PROVENTI ED ONERI STRAORDINARI Proventi 22) Insussistenze del passivo 23) Sopravvenienze attive 24) Plusvalenze patrimoniali Totale proventi (e.1) ( ) Oneri 25) Insussistenze dell'attivo 26) Minusvalenze patrimoniali 27) Accantonamento per svalutazione crediti 28) Oneri straordinari Totale oneri (e.2) ( ) Totale (E) (e.1-e.2) , , , , , , , ,31 RISULTATO ECONOMICO DELL'ESERCIZIO (A-B+/-C+/-D+/-E) ,79...,li... Il Segretario Il Legale Rappresentante dell'ente Il Responsabile del servizio finanziario Timbro dell'ente

4 IL CONTO ECONOMICO IN GENERE RELAZIONE ESPLICATIVA AL CONTO ECONOMICO ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 Il conto economico è il documento di bilancio che, contrapponendo i costi ed i ricavi di competenza del periodo amministrativo, illustra il risultato economico della gestione dell anno di riferimento misurando, in questo modo, l'incremento o il decremento che il capitale netto ha subito per effetto della gestione. In particolare, il conto economico: 1. individua tutti i fattori che hanno partecipato al ciclo gestionale e costituisce una verifica di come hanno contribuito al risultato d'esercizio le voci del Conto del Patrimonio; 2. permette d'individuare i risultati parziali di tutte le fasi gestionali; 3. permette di conoscere il risultato economico dell esercizio evidenziando l aspetto relativo all economicità della gestione. Comprende tutti gli accertamenti e gli impegni del conto del bilancio rettificati in modo da far confluire al risultato della gestione solo i valori di competenza economica dell esercizio di riferimento e, inoltre, tutti quegli elementi non rilevati nel conto del bilancio che però incidono sulla determinazione del risultato economico. Il prospetto di conciliazione, come sopra già precisato, è lo strumento attraverso il quale vengono effettuate tutte quelle operazioni di rettifica ed integrazione dei dati finanziari contenuti nel conto del Bilancio al fine di ribaltare, nel rispetto del principio della competenza economica, i dati ottenuti nel Conto Economico. E' opportuno sottolineare che i risultati della gestione finanziaria, patrimoniale ed economica, sono tra loro correlati generando un sistema contabile completo che trova nel prospetto di conciliazione da un lato, e nell'uguaglianza tra il risultato economico dell'esercizio e la variazione della consistenza del patrimonio netto, dall'altro, le due principali verifiche. Infatti il risultato economico di esercizio deve essere uguale all incremento o al decremento che il valore del patrimonio ha subito nello stesso periodo per effetto della gestione. Il conto economico mostra la formazione del risultato economico dell esercizio attraverso un prospetto in forma scalare o progressiva,redatto in base a precise disposizioni di legge. Nel Conto Economico sono previsti alcuni risultati parziali che evidenziano vari aspetti della gestione, oltre alla classificazione per classi di costi e ricavi e precisamente: 1. Risultato della gestione operativa che raggruppa i componenti relativi alla gestione tipica o caratteristica dell Ente. Tale risultato è influenzato dai costi per il funzionamento dell Ente quindi relativi al reperimento dei fattori produttivi (personale, acquisto materie prime, spese per prestazioni di servizi, trasferimenti ad aziende controllate e collegate ecc.) ed i proventi e ricavi conseguiti in conseguenza all impiego dei fattori di cui sopra (proventi tributari, trasferimenti, proventi servizi pubblici).

5 Tale gestione comprende quindi le operazioni attraverso le quali si vogliono realizzare le finalità dell ente nel breve periodo. Va sottolineato come tale risultato sia notevolmente influenzato dalle quote di ammortamento delle immobilizzazioni del conto del Patrimonio che non hanno manifestazione finanziaria e che pertanto non vengono evidenziate nel conto del Bilancio. 2. Risultato della gestione finanziaria che scaturisce dalla differenza fra proventi ed oneri finanziari cioè principalmente da interessi attivi e passivi; generalmente tale risultato è negativo in quanto prevalgono gli interessi passivi perché riferiti ai mutui. 3. Risultato della gestione straordinaria che scaturisce dall eliminazione di residui attivi e passivi a seguito del riaccertamento che si opera in sede di predisposizione del conto del Bilancio e da tutti quei proventi ed oneri che non hanno una ricorrenza corrente ma che, per loro natura, hanno carattere straordinario e che quindi non riguardano la gestione tipica dell Ente. ANALISI DEL CONTO ECONOMICO ESERCIZIO 2013 Si riporta di seguito un prospetto riepilogativo contenente i risultati parziali del Conto Economico degli ultimi tre esercizi: A Proventi della gestione , , , ,06 B Costi della gestione , , , ,31 Risultato della gestione , , , ,75 C Proventi ed oneri da aziende speciali e partecipate , ,46 Risultato della gestione operativa , , , ,29 D Proventi (+) ed oneri (-) finanziari , , , ,81 E Proventi (+) ed oneri (-) straordinari , , , ,31 Risultato economico di esercizio , , , ,79

6 Come può rilevarsi, il Conto Economico chiude con un risultato economico complessivo POSITIVO per ,79, confermato anche dai più significativi risultati positivi intermedi, ovvero il risultato della gestione per ,75 e il risultato della gestione operativa per ,29. Il risultato economico di esercizio derivante dal Conto Economico trova correlazione con il Conto del Patrimonio in quanto coincide esattamente con il valore derivante dalla variazione del Patrimonio Netto tra l importo al quale consistenza iniziale e l importo al quale consistenza finale. I risultati parziali del conto economico dell esercizio 2013 sono i seguenti: il risultato della gestione è positivo per ,75. il risultato della gestione operativa è positivo per ,29. Tale risultato è positivo nonostante su questo pesino le componenti negative derivanti dai trasferimenti correnti alle aziende partecipate per ,46 (C19). Il risultato della gestione finanziaria è negativo per un importo di ,81 in quanto influenzato in via prevalente, dagli interessi passivi su mutui per ,58 (D21). Il risultato della gestione straordinaria è positivo per un importo di ,31. Andando nello specifico ad analizzare le voci più significative, influenti sugli importi dei risultati parziali, si evidenzia quanto segue: Proventi e costi della gestione: - Il risultato parziale più significativo è sempre quello che interessa la gestione, in quanto rappresenta i diretti riflessi della gestione tipica dell anno. Tale risultato per l esercizio 2013 è pari ad ,75. Questo dato è molto positivo in quanto comprende i proventi ed i costi generati da entrate e spese correnti relative all esercizio, ed è tanto più positivo nonostante su di esso pesino in modo sostanziale, quali costi, le quote di ammortamento dei beni strumentali il cui importo, nell esercizio 2013, ammonta ad ,40 (B16). Tali poste non hanno manifestazione finanziaria ma incidono come componenti negative in quanto rappresentano appunto la quota di costo relativamente ai beni strumentali impiegati nell attività. - I proventi della gestione coincidono con gli accertamenti delle entrate correnti all interno del conto del bilancio (tit. I II III al netto degli interessi attivi ricompresi nella voce D20 dei proventi finanziari). - I costi della gestione coincidono invece con gli impegni delle spese correnti derivanti dal conto del bilancio (tit. I al netto dei trasferimenti correnti ad aziende partecipate confluite nella voce C19, al netto degli interessi passivi su mutui confluiti nella voce D21, e al netto degli oneri straordinari per posizioni debitorie confluiti alla voce E28). I costi sono determinati dagli impegni di spesa che sono poi opportunamente rettificati dai risconti attivi e ratei passivi, come rilevati nel passivo del conto del patrimonio; i costi sono inoltre incrementati dal dato derivante dal calcolo degli ammortamenti dei beni immobili, che non rileva agli effetti finanziari e non è presente nel conto del bilancio.

7 Proventi della parte straordinaria: - Tra i proventi della parte straordinaria si computano insussistenze del passivo (E22) per ,66, determinate da minori residui passivi del tit. I della spesa derivanti dall operazione di riaccertamento dei residui, come specificatamente indicato nella Determina di Riaccertamento dei residui attivi e passivi dell esercizio 2013 e precedenti (Determina n.20 del 08/04/2014) assunta dal Responsabile del Settore Risorse Strategiche. - Tra i proventi sono presenti inoltre sopravvenienze attive (E23) per ,17, costituite da: a) 84,24 inerenti maggiori residui attivi derivanti dall operazione di riaccertamento dei residui dell entrata b) ,93 quali variazioni positive, non dipendenti da c/finanziario, nel valore delle partecipazioni c) , ,00 = ,00 quale dato extracontabile derivante dalla rettifica positiva del valore dei crediti di dubbia esigibilità tra le poste attive del conto del patrimonio. Ciò al fine di giungere alla corretta consistenza finale dei crediti di dubbia esigibilità all interno del conto del patrimonio, pari a ,58, coincidente all importo dell avanzo di amministrazione vincolato a tale titolo per ,50, sommato all importo di ,49 relativo ai crediti stralciati nel rendiconto 2012 e sommato ulteriormente all importo di ,59 relativo ai crediti stralciati nel rendiconto 2013 dal conto del bilancio e inseriti tra le immobilizzazioni finanziarie all interno dei crediti di dubbia esigibilità tra le poste attive del Conto del Patrimonio voce AIII4), ai sensi dell art.230 del Tuel. Si rammenta che rientrano in tale fattispecie i residui per i quali, pur sussistendo ancora le ragioni del credito derivanti da relative iscrizioni a ruolo, si è rilevata una riscossione minimale che rende prudenziale e corretto lo stralcio dal conto del bilancio quali crediti inesigibili, onde non squilibrare né falsare l importo confluente nell Avanzo di Amministrazione. Oneri della parte straordinaria: - Tra gli oneri della parte straordinaria si evidenzia la voce dell accantonamento per svalutazione crediti (E27) per ,00. L accantonamento per svalutazione crediti, sempre computato prudenzialmente dall Ente nel conto del bilancio negli esercizi precedenti, è divenuto obbligatorio dal 2012 ex lege nell importo pari al 25% dei residui attivi dei titoli I e III dell entrata, antecedenti di 5 anni. Al computo dell accantonamento calcolato per l esercizio 2013 si giunge nel seguente modo: a) Residui attivi del Tit.I e III dell entrata, per gli anni 2007 e precedenti: ,32 b) 25% di ,32 = circa ,00 accantonamento obbligatorio del fondo svalutazione crediti ex lege per l esercizio 2013 in sede di vincolo di quota parte dell Avanzo di Amministrazione c) Ulteriore vincolo da porre a titolo prudenziale sull Avanzo di amministrazione per Svalutazione crediti Tassa Rifiuti = ,00 d) Ulteriore vincolo da porre sull Avanzo per crediti di dubbia esigibilità inerenti la procedura nei confronti di Tributi Italia anni 2007/2009 = ,50

8 RIEPILOGO VINCOLI SULL AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2013 A) TOTALE VINCOLI DA PORRE SULL AVANZO 2013 PER CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA PRESENTI NEL CONTO DEL BILANCIO E PER FONDO SVALUTAZIONE CREDITI = (A) B) TOTALE IMPORTO GIA VINCOLATO SULL AVANZO 2012 = ,50 (B) C) Differenza da accantonare per l esercizio 2013 (A B) = ,00 - Sono presenti inoltre oneri straordinari della gestione corrente (E28) per ,70 derivanti dalle somme stanziate ed utilizzate in bilancio per situazioni debitorie, passività pregresse e debiti fuori bilancio; - Le insussistenze dell attivo (E25) per ,58, sono determinate dai minori residui attivi derivanti dall operazione di riaccertamento dell entrata, come specificatamente indicato nella Determina di Riaccertamento dei residui attivi e passivi dell esercizio 2013 e precedenti (Determina n.20 del 08/04/2014) assunta dal Responsabile del Settore Risorse Strategiche. In particolare la situazione derivante dal riaccertamento dei residui attivi è la seguente: a) Minori residui attivi per ,17 di cui: b) ,58 residui cancellati dal conto del bilancio ed insussistenti (insussistenze dell attivo voce E25 nel conto economico) c) ,59 residui attivi inerenti crediti di dubbia esigibilità e come tali stralciati dal conto del bilancio e inseriti tra le immobilizzazioni finanziarie all interno dei crediti di dubbia esigibilità tra le poste attive del Conto del Patrimonio voce AIII4), ai sensi dell art.230 del Tuel. Si rammenta che rientrano in tale fattispecie i residui per i quali, pur sussistendo ancora le ragioni del credito derivanti da relative iscrizioni a ruolo, si è rilevata una riscossione minimale che rende prudenziale e corretto lo stralcio dal conto del bilancio quali crediti inesigibili, onde non squilibrare né falsare l importo confluente nell Avanzo di Amministrazione. Risultato di Esercizio: - Il saldo di tutti i risultati parziali del Conto Economico, sopra descritti, determinano un risultato economico di esercizio positivo per ,79; - Il risultato economico di esercizio derivante dal Conto Economico trova correlazione con il Conto del Patrimonio in quanto coincide esattamente con il valore derivante dalla variazione del Patrimonio Netto tra l importo al quale consistenza iniziale e l importo al quale consistenza finale. IL RESPONSABILE DEL SETTORE RISORSE STRATEGICHE Dott.ssa Manuela Sacco

CONTO ECONOMICO Esercizio 2004

CONTO ECONOMICO Esercizio 2004 CONTO ECONOMICO Esercizio 2004 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 25.659.922 2) Proventi da trasferimenti 25.588.397 3) Proventi da servizi pubblici 1.031.422

Dettagli

Allegati del conto di bilancio 2013 del Comune di Poirino (prospetti di conciliazione, conto economico e conto del patrimonio) NOTA INTEGRATIVA

Allegati del conto di bilancio 2013 del Comune di Poirino (prospetti di conciliazione, conto economico e conto del patrimonio) NOTA INTEGRATIVA Allegati del conto di bilancio 2013 del Comune di Poirino (prospetti di conciliazione, conto economico e conto del patrimonio) NOTA INTEGRATIVA Il conto economico ed il conto del patrimonio sono documenti

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI. Rendiconto della gestione 2002 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO

COMUNE DI EMPOLI. Rendiconto della gestione 2002 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO COMUNE DI EMPOLI Rendiconto della gestione 2002 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2002 Comune di Empoli (FI) Data 23/06/2003 Pagina 1

Dettagli

Conto economico e prospetto di conciliazione per l esercizio finanziario 2010

Conto economico e prospetto di conciliazione per l esercizio finanziario 2010 Conto economico e prospetto di conciliazione per l esercizio finanziario 2010 Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 56 del 29 aprile 2011 Conto economico e prospetto di conciliazione per

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO Allegato 10 COMUNE DI MONTECATINI TERME Rendiconto esercizio 2011 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2011 Comune di MONTECATINI TERME (PT)

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio 2015

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio 2015 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2015 Comune di Scandicci (FI) Data 24/03/2016 Pagina 1 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (Entrate) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI COMPETENZA (1E) RISCONTI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio 2013

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio 2013 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2013 Comune di Scandicci (FI) Data 08/04/2014 Pagina 1 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (Entrate) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI COMPETENZA (1E) RISCONTI

Dettagli

Rendiconto Prospetto di conciliazione Conto economico Stato patrimoniale

Rendiconto Prospetto di conciliazione Conto economico Stato patrimoniale Rendiconto 2009 Prospetto di conciliazione Conto economico Stato patrimoniale Rendiconto 2009 Prospetto di conciliazione Parte I - entrate PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2009 (ENTRATE) Titolo I ACCERTAMENTI

Dettagli

CONTO ECONOMICO. Esercizio 2011

CONTO ECONOMICO. Esercizio 2011 CONTO ECONOMICO Esercizio 2011 Comune di gravina in puglia (BA) Data 18/06/2012 Pagina 1 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 2) Proventi

Dettagli

CONTO ECONOMICO. Esercizio 2012

CONTO ECONOMICO. Esercizio 2012 CONTO ECONOMICO Esercizio 2012 COMUNE GRAVINA IN PUGLIA (BA) Data 24/04/2013 Pagina 1 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 2) Proventi da

Dettagli

Rendiconto della gestione 2007 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE

Rendiconto della gestione 2007 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE Rendiconto della gestione 2007 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2007 Comune di Borgo a Mozzano (LU) Data 03/07/2008 Pagina 1 PROSPETTO

Dettagli

ESERCIZIO 2015 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA (1E) (2E) (3E) (4E) (5E) (6E) (7E)

ESERCIZIO 2015 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA (1E) (2E) (3E) (4E) (5E) (6E) (7E) ESERCIZIO 2015 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA ACCERTAMENTI FINANZIARI DI COMPETENZA RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE DEL AL CONTO ECONOMICO INIZIALI (+) FINALI

Dettagli

Comune di Acquaviva delle Fonti

Comune di Acquaviva delle Fonti STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO Conto del Patrimonio ( Attivo ) A) IMMOBILIZZAZIONI I) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 1) Costi pluriennali capitalizzati (relativo fondo di ammortamento in datrazione)

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00)

COMUNE DI SASSARI. CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00) COMUNE DI SASSARI CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00) COMUNE DI SASSARI ANNO 2012 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 59.604.283,81

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00)

COMUNE DI SASSARI. CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00) COMUNE DI SASSARI CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00) COMUNE DI SASSARI ANNO 2010 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 42.044.826,55

Dettagli

CONTO ECONOMICO 2008 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2008

CONTO ECONOMICO 2008 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2008 COMUNE DI TRIESTE Allegato n. 9 CONTO ECONOMICO 2008 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2008 Prot. I 6/3/09/38 (14669) CONTO ECONOMICO 2008 IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI IMPORTI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA

Dettagli

CONTO ECONOMICO 2007 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2007

CONTO ECONOMICO 2007 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2007 COMUNE DI TRIESTE Allegato n. 9 CONTO ECONOMICO 2007 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2007 Prot. I6 6/3-1/08/106(11162) CONTO ECONOMICO 2007 IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI IMPORTI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE)

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) COMUNE DI LIVORNO ESERCIZIO FINANZIARIO 2005 Pagina 1 di 3 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI Titolo COMPETENZA INIZIALI (+) FINALI (-) INIZIALI (-) FINALI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ESERCIZIO 2013 (ENTRATE)

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ESERCIZIO 2013 (ENTRATE) ESERCIZIO 2013 (ENTRATE) Pagina 1 di 7 Accertamenti Risconti passivi Ratei attivi 1E 2E 3E 4E 5E 6E 7E (1E+2E-3E- 4E+5E-6E) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE ****************** 1) Imposte (tit.i - cat 1) 1.606.410,12

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2011 Modello n. 18 per province, comuni, unione di comuni e città metropolitane PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) Titolo I ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2015 Procedura realizzata da PUBLISYS S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2013 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ESERCIZIO 2014 (ENTRATE)

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ESERCIZIO 2014 (ENTRATE) ESERCIZIO 2014 (ENTRATE) Pagina 1 di 7 Accertamenti Risconti passivi Ratei attivi 1E 2E 3E 4E 5E 6E 7E (1E+2E-3E- 4E+5E-6E) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE ****************** 1) Imposte (tit.i - cat 1) 15.030.493,22

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE D.P.R. 194/1996 All. Sub 4 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012 Modello n. 18 per province, comuni, comunità montane, unioni di comuni e città metropolitane PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) ACCERTAMENTI

Dettagli

Comune di Cagliari PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio: 2012

Comune di Cagliari PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio: 2012 Comune di Cagliari PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio: 2012 Comune di Cagliari Delibera: 26 / 2013 del 28/05/2013 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) Esercizio: 2012 Titolo I ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE . PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 201 Modello n. 18 (D.P.R. 31/01/1996 N. 194) per province, comuni, unioni di comuni e città metropolitane PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2013 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2015 Procedura realizzata da PUBLISYS S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

Comune di LOIRI PORTO SAN PAOLO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012

Comune di LOIRI PORTO SAN PAOLO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012 Comune di LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di OT PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012 Comune di LOIRI PORTO SAN PAOLO Data di stampa 12-04-2013 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE . PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2015 Modello n. 18 (D.P.R. 31/01/1996 N. 194) per province, comuni, unioni di comuni e città metropolitane PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2009

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2009 BORGOMANERO CORSO CAVOUR, 16-28021 - NO C.F.: 82001370038 P. I.V.A.: 00426580031 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2009 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) - 2009 Pag. 1 Titolo I 1) Imposte (tit.i - cat.1)

Dettagli

RELAZIONE ALLA GESTIONE ECONOMICA/PATRIMONIALE ANNO 2015 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI FROSINONE

RELAZIONE ALLA GESTIONE ECONOMICA/PATRIMONIALE ANNO 2015 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI FROSINONE RELAZIONE ALLA GESTIONE ECONOMICA/PATRIMONIALE ANNO 2015 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI FROSINONE 1 PREMESSA Ai sensi dell art. 227 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2013 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE)

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) COMUNE DI PRATO ESERCIZIO 2012 Pagina 1 di 2 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI Titolo COMPETENZA INIZIALI (+) FINALI (-) INIZIALI (-) FINALI (+) Rif. (1E+2E-3E-4E+5E-6E)

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE Prospetto di Conciliazione Entrate PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE Comune di TODI Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Titolo II Titolo III ACCERTAMENTI FINANZIARI DI COMPETENZA INIZIALI (+) FINALI (-) INIZIALI

Dettagli

Prospetto di conciliazione - entrate 1

Prospetto di conciliazione - entrate 1 COMUNE DI TRIUGGIO ANNO 2015 Titolo I Titolo II Titolo III ACCERTAMENTI FINANZIARI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE AL CONTO ECONOMICO AL CONTO DEL PATRIMONIO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE DI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE Prospetto di Conciliazione Entrate PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE Comune di Todi Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Titolo II Titolo III ACCERTAMENTI FINANZIARI DI COMPETENZA INIZIALI (+) FINALI (-) INIZIALI

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2014 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Accertamenti Risconti Passivi Ratei Attivi Altre Rettifiche

Dettagli

COMUNE DI ARCO CONTO ECONOMICO. Esercizio 2012

COMUNE DI ARCO CONTO ECONOMICO. Esercizio 2012 COMUNE DI ARCO CONTO ECONOMICO Conto economico A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 4.458.300,48 2) Proventi da trasferimenti 8.881.052,66 3) Proventi da servizi pubblici 2.882.250,55 4) Proventi

Dettagli

CITTA' DI NARDO' Provincia di LECCE. PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012

CITTA' DI NARDO' Provincia di LECCE. PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012 Provincia di LECCE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2012 (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE AL CONTO AL CONTO DEL PATRIMONIO Titolo

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio Provincia di LECCE COMUNE DI CURSI

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio Provincia di LECCE COMUNE DI CURSI Provincia di LECCE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2013 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2013 (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE AL CONTO AL CONTO DEL PATRIMONIO Titolo

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio Provincia di LECCE COMUNE DI CURSI

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio Provincia di LECCE COMUNE DI CURSI Provincia di LECCE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2014 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2014 (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE AL CONTO AL CONTO DEL PATRIMONIO Titolo

Dettagli

IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE

IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Punti essenziali Contabilità finanziaria Contabilità economica Prospetto di conciliazione CONTABILITA FINANZIARIA Permette una verifica preventiva o consuntiva della capacità

Dettagli

Parte seconda APPLICAZIONE DEI PRINCIPI CONTABILI

Parte seconda APPLICAZIONE DEI PRINCIPI CONTABILI Parte seconda APPLICAZIONE DEI PRINCIPI CONTABILI SEZIONE TECNICA DELLA GESTIONE IL RENDICONTO 2008 NELL OTTICA ECONOMICA - INTRODUZIONE ALL'ANALISI DEI DATI ECONOMICI E PATRIMONIALI - La valutazione economica

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AI PROSPETTI ECONOMICO PATRIMONIALI PREVISTI DAL NUOVO ORDINAMENTO CONTABILE (DLGS 118/2011) COMUNE DI POIRINO

NOTA INTEGRATIVA AI PROSPETTI ECONOMICO PATRIMONIALI PREVISTI DAL NUOVO ORDINAMENTO CONTABILE (DLGS 118/2011) COMUNE DI POIRINO NOTA INTEGRATIVA AI PROSPETTI ECONOMICO PATRIMONIALI PREVISTI DAL NUOVO ORDINAMENTO CONTABILE (DLGS 118/2011) COMUNE DI POIRINO Ai sensi dell art. 2 del d.lgs 118/2011 gli enti locali adottano la contabilità

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO ESERCIZIO 2012

CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO ESERCIZIO 2012 CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO ESERCIZIO 2012 CONTO ECONOMICO Esercizio 2012 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 50.100.962 2) Proventi da trasferimenti

Dettagli

Conto Economico e Conto del Patrimonio 2006 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. ENTRATA Parte I entrate correnti

Conto Economico e Conto del Patrimonio 2006 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. ENTRATA Parte I entrate correnti 1 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Il prospetto di conciliazione è lo strumento previsto dal legislatore per raccordare i risultati della contabilità finanziaria con la rendicontazione derivante dall applicazione

Dettagli

Conto Economico 2014

Conto Economico 2014 COMUNE DI FRASCATI Provincia di ROMA Conto Economico 204 Software by TINN COMUNE DI FRASCATI CONTO ECONOMICO ESERCIZIO: 204 Importi Parziali Importi Totali Importi Complessivi A) PROVENTI DELLA GESTIONE

Dettagli

CONTO ECONOMICO. 1) Proventi da tributi. 2) Proventi da fondi perequativi. b) Quota annuale di contributi agli investimenti

CONTO ECONOMICO. 1) Proventi da tributi. 2) Proventi da fondi perequativi. b) Quota annuale di contributi agli investimenti CONTO ECONOMICO CONTO ECONOMICO ANNO 2016 A) COMPONENTI POSITIVI DELLA GESTIONE 1) Proventi da tributi 2) Proventi da fondi perequativi 3) Proventi da trasferimenti e contributi a) Proventi da trasferimenti

Dettagli

C.I.S.A. CONS.INTER. SOCIO ASSISTENZIALE CONTO DEL PATRIMONIO. Esercizio 2016

C.I.S.A. CONS.INTER. SOCIO ASSISTENZIALE CONTO DEL PATRIMONIO. Esercizio 2016 C.I.S.A. CONS.INTER. SOCIO ASSISTENZIALE CONTO DEL PATRIMONIO Esercizio 2016 C.I.S.A. CONS.INTER. SOCIO ASSISTENZIALE Data 8/05/2017 Pag. 1 CONTO DEL PATRIMONIO : ATTIVO - Esercizio 2016 Importi Consistenza

Dettagli

CONTO ECONOMICO E CONTO DEL PATRIMONIO

CONTO ECONOMICO E CONTO DEL PATRIMONIO Allegato n.10 - Conto Economico Allegato n.10 - Stato Patrimoniale Attivo Allegato n.10 - Stato Patrimoniale Passivo Allegato h - Costi per Missione CONTO ECONOMICO E CONTO DEL PATRIMONIO Procedura realizzata

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO ESERCIZIO 2011

CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO ESERCIZIO 2011 CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO ESERCIZIO 2011 CONTO ECONOMICO Esercizio 2011 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 50.631.541 2) Proventi da trasferimenti

Dettagli

Delibera: 28 / 2014 del 29/04/2014

Delibera: 28 / 2014 del 29/04/2014 CONTO DEL BILANCIO 2012 AUTORITA' D'AMBITO DELLA SARDEGNA QUADRO RIASSUNTIVO DELLA GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE RESIDUI COMPETENZA TOTALE Fondo di Cassa al 1 Gennaio RISCOSSIONI PAGAMENTI FONDO DI CASSA

Dettagli

CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO ESERCIZIO 2015

CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO ESERCIZIO 2015 CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO ESERCIZIO 2015 Sito Internet del Comune di Bologna: "www.comunebologna.it" sezione "Amministrazione Trasparente - Bilanci" link "http://www.comune.bologna.it/trasparenza/"

Dettagli

STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO (ATTIVO) Anno 2015 Anno 2014

STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO (ATTIVO) Anno 2015 Anno 2014 STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO (ATTIVO) Anno 2015 Anno 2014 I A) CREDITI vs.lo STATO ED ALTRE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE PER LA 1 PARTECIPAZIONE AL FONDO DI DOTAZIONE TOTALE CREDITI vs PARTECIPANTI (A)

Dettagli

CONSORZIO TRASPORTI PUBBLICI LOCALI IN LIQUIDAZIONE Conto Consuntivo

CONSORZIO TRASPORTI PUBBLICI LOCALI IN LIQUIDAZIONE Conto Consuntivo Ente Oggetto Esercizio 2010 CONSORZIO TRASPORTI PUBBLICI LOCALI IN LIQUIDAZIONE Conto Consuntivo QUADRO RIASSUNTIVO DELLA GESTIONE DI COMPETENZA ANNO 2010 DEL CONSORZIO TRASPORTI PUBBLICI LOCALI IN LIQUIDAZIONE

Dettagli

Croce Rossa Italiana - Comitato Locale Senigallia. Rendiconto economico 2012

Croce Rossa Italiana - Comitato Locale Senigallia. Rendiconto economico 2012 Croce Rossa Italiana - Comitato Locale Senigallia Rendiconto economico 2012 Croce Rossa Italiana - Comitato Locale Senigallia Rendiconto economico 2012 Pagina 2 di 4 ANNO 2012 ANNO 2011 Parziali Totali

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) 31/12/2013

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) 31/12/2013 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI Altre rettif. AL CONTO AL CONTO FINANZIARI INIZIALI FINALI INIZIALI FINALI del risultato ECONOMICO Note DEL PATRIMONIO DI

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) 31/12/2014

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) 31/12/2014 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI Altre rettif. AL CONTO AL CONTO FINANZIARI INIZIALI FINALI INIZIALI FINALI del risultato ECONOMICO Note DEL PATRIMONIO DI

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA ALLA CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE

NOTA INTEGRATIVA ALLA CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE NOTA INTEGRATIVA ALLA CONTABILITA ECONOMICO-PATRIMONIALE (D-LGS. 118/2011) COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE PREMESSA Il D.lgs. 118/2011, come modificato dal D.lgs. 126/2014, ha introdotto nuovi principi

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO DI PREVISIONE ANNO ANNO Stato patrimoniale attivo II. Materiali 800,00 - (Ammortamenti) - (Svalutazioni)

BILANCIO ECONOMICO DI PREVISIONE ANNO ANNO Stato patrimoniale attivo II. Materiali 800,00 - (Ammortamenti) - (Svalutazioni) ISTITUZIONE "CENTRO CULTURALE POLIVALENTE - C.C.P." - CITTÀ DI ASCOLI SATRIANO - FG BILANCIO ECONOMICO DI PREVISIONE ANNO 2015 ANNO Stato patrimoniale attivo 2015 A) Crediti verso il Comune per partecipazione

Dettagli

B) Attivo circolante 1) Rimanenze - - 2) Crediti , ,78 3) Attività finanziarie che non

B) Attivo circolante 1) Rimanenze - - 2) Crediti , ,78 3) Attività finanziarie che non STATO PATRIMONIALE DELL'ESERCIZIO 2011 Totale 2011 Totale 2010 A) Immobilizzazioni 1) Immobilizzazioni immateriali 170.647,93 183.147,87 2) Immobilizzazioni materiali 12.456.923,69 8.281.192,79 3) Immobilizzazioni

Dettagli

Bilancio ordinario al 31/12/2013

Bilancio ordinario al 31/12/2013 CONSORZIO DI BONIFICA N. 8 - RAGUSA (Costituito con D.P.R.S 23 Maggio 1997 pubblicato nella G.U.R.S. n.49 del 6 Settembre 1997) 97100 - RAGUSA - Via Stesicoro n. 54, 56 Telefono e fax: (0932) - 686233-627282

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE Prospetto di Conciliazione Entrate PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ENTRATE Comune di TARCENTO Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Titolo II Titolo III ACCERTAMENTI FINANZIARI DI COMPETENZA INIZIALI (+) FINALI (-) INIZIALI

Dettagli

BILANCIO D' ESERCIZIO 2010 (ex art. 13 L.R. 50/94) Stato Patrimoniale Attivo

BILANCIO D' ESERCIZIO 2010 (ex art. 13 L.R. 50/94) Stato Patrimoniale Attivo Stato Patrimoniale Attivo A IMMOBILIZZAZIONI A.I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI A.I.3 Software 572.522 1.125.852 A.I.4 Migliorie su beni di terzi 37.247 74.494 A.I.5 Altre immobilizzazioni immateriali 5.715

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (Entrate)

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (Entrate) UTORIT' 'MBITO ELL SREGN PROSPETTO I CONCILIZIONE (Entrate) CCERTMENTI FINNZIRI I COMPETENZ RISCONTI PSSIVI RTEI TTIVI LTRE RETTIFICHE EL FINNZIRIO (1E) (2E) (3E) (4E) (5E) (6E) L L EL PTRIMONIO Rif. CE

Dettagli

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (Entrate)

PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (Entrate) GEST. COMMISS. REGOLZIONE SII SREGN - EX TO PROSPETTO I CONCILIZIONE (Entrate) CCERTMENTI FINNZIRI I COMPETENZ RISCONTI PSSIVI RTEI TTIVI LTRE RETTIFICHE EL FINNZIRIO (1E) (2E) (3E) (4E) (5E) (6E) L L

Dettagli

CONTO ECONOMICO RISULTATO DELLA GESTIONE (A-B)

CONTO ECONOMICO RISULTATO DELLA GESTIONE (A-B) COMUNE DI ERBA Data 07/04/14 Pag. 1 BILANCIO CONSUNTIVO 2013 : CONTO ECONOMICO DELLE PROVINCE,DEI COMUNI, DELLE COMUNITÁ MONTANE,DELLE UNIONI DI COMUNI E DELLE CITTÁ METROPOLITANE CONTO ECONOMICO A) PROVENTI

Dettagli

Indice Premessa 1 RELAZIONE TECNICA DELLA GESTIONE FINANZIARIA (Conto del Bilancio) IL RISULTATO DELLA GESTIONE FINANZIARIA

Indice Premessa 1 RELAZIONE TECNICA DELLA GESTIONE FINANZIARIA (Conto del Bilancio) IL RISULTATO DELLA GESTIONE FINANZIARIA Indice Premessa 1 RELAZIONE TECNICA DELLA GESTIONE FINANZIARIA (Conto del Bilancio) 3 1.1 IL RISULTATO DELLA GESTIONE FINANZIARIA 3 1.1.1 La scomposizione del risultato d'amministrazione 3 1.1.2 La gestione

Dettagli

Attenzione: Avanzo/Disavanzo Totale dell'anno precedente errato! CONTO ECONOMICO COLLEGIO PROVINCIALE IPASVI

Attenzione: Avanzo/Disavanzo Totale dell'anno precedente errato! CONTO ECONOMICO COLLEGIO PROVINCIALE IPASVI CONTO ECONOMICO A) VALORE DELLA PRODUZIONE ) Proventi e corrispettivi per la produzione delle prestazioni e/o servizi 52.2,3 2) Variazione delle rimanenze dei prodotti in corso di lavorazione, semilavorati

Dettagli

CITTA' DI ALBA PROVINCIA DI CUNEO BILANCIO CONSOLIDATO ANNO 2013

CITTA' DI ALBA PROVINCIA DI CUNEO BILANCIO CONSOLIDATO ANNO 2013 CITTA' DI ALBA PROVINCIA DI CUNEO BILANCIO CONSOLIDATO ANNO 2013 Decreto legislativo n 118 del 23 giugno 2011 D.P.C.M. 28 dicembre 2011 CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO CONTO ECONOMICO TOTALE A) COMPONENTI

Dettagli

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Esercitazioni in preparazione all Esame di Stato ESERCITAZIONE 4 Il rendiconto finanziario del capitale circolante netto e di liquidità a cura di Michele Devastato

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI. Codice Descrizione Dare Avere Saldo Saldo 2015

RENDICONTO DELLA GESTIONE ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI. Codice Descrizione Dare Avere Saldo Saldo 2015 RENDICONTO DELLA GESTIONE Anno 2016 ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI Codice Descrizione Dare Avere Saldo Saldo 2015 02:00:00 IMMOBILIZZAZIONI 02:01:00 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 02:01:01

Dettagli

- Altre rettifiche del risultato finanziario

- Altre rettifiche del risultato finanziario PROSPETTO DII CONCIILIIAZIIONE 2011 Il prospetto di conciliazione è stato utilizzato per operare le opportune rettifiche ed integrazioni ai dati finanziari definitivi, desunti dal Conto del bilancio, al

Dettagli

ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA COMUNE DI SAN SPERATE. Bilancio di previsione pluriennale

ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA COMUNE DI SAN SPERATE. Bilancio di previsione pluriennale ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA COMUNE DI SAN SPERATE Sede in VIA SASSARI 6-09026 SAN SPERATE (CA) Bilancio di previsione pluriennale Stato patrimoniale attivo 2016 2017 2018 A) Crediti verso enti

Dettagli

STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO Anno 2016

STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO Anno 2016 COMUNE DI VOLVERA 10040 - Città Metropolitana di TORINO www.comune.volvera.to.it - urp@comune.volvera.to.it STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO Anno 2016 STATO PATRIMONIALE - ATTIVO STATO PATRIMONIALE

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB MILANO

AUTOMOBILE CLUB MILANO parte prima ENTRATE E SPESE FINANZIARIE CORRENTI TITOLO 01 SPESE CORRENTI IMPORTO Cat. 01 SPESE PER GLI ORGANI DELL"ENTE 7.693,95 Cat. 02 ONERI PER IL PERSONALE IN ATTIVITA' DI SERVIZIO 753.523,73 Cat.

Dettagli

Consuntivo Conto economico

Consuntivo Conto economico Consuntivo 2014 3297 Conto economico A A.01 VALORE DELLA PRODUZIONE PROVENTI E CORRISPETTIVI PER LA PRODUZIONE DELLE PRESTAZIONI E/O SERVIZI A.05 ENTRATE ACCERTATE NELL'ESERCIZIO Aliquote contributive

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` BILANCIO ECONOMICO/PATRIMONIALE Anno 2015 Dal 01/01/2015 Al 31/12/2015 ODCEC DI VERCELLI IMMOBILIZZAZIONI STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 31/12 31/12 2014 2015 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Immobili 0,00 0,00

Dettagli

RELAZIONE ALLA GESTIONE ECONOMICA/PATRIMONIALE ANNO 2013 COMUNE DI FONTE NUOVA

RELAZIONE ALLA GESTIONE ECONOMICA/PATRIMONIALE ANNO 2013 COMUNE DI FONTE NUOVA RELAZIONE ALLA GESTIONE ECONOMICA/PATRIMONIALE ANNO 2013 COMUNE DI FONTE NUOVA 1 PREMESSA Ai sensi dell art. 227 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali,

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` BILANCIO ECONOMICO/PATRIMONIALE Anno 2012 Dal 01/01/2012 Al 31/12/2012 ODCEC DI VERCELLI IMMOBILIZZAZIONI STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 31/12 31/12 2012 2011 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Immobili 0,00 0,00

Dettagli

LA STRUTTURA E IL CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO

LA STRUTTURA E IL CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO LA STRUTTURA E IL CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO 1 SOMMARIO Rigidità dello schema e sua struttura A) Valore della produzione B) Costi della produzione C) Proventi e oneri finanziari D) Rettifiche di valore

Dettagli

COMUNE DI MANDELLO DEL LARIO (LC)

COMUNE DI MANDELLO DEL LARIO (LC) COMUNE DI MANDELLO DEL LARIO (LC) CAP 23826 P.zza L. Da Vinci Tel. 0341 708111 fax 0341 700337 C.F. P.I. 00629950130 e.mail info@mandellolario.it - www.mandellolario.it RENDICONTO DELLA GESTIONE 2010 RELAZIONE

Dettagli

REPORT TECNICO AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2013

REPORT TECNICO AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2013 REPORT TECNICO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2013 COMUNE DI PORTO EMPEDOCLE Pag. 1 IL BILANCIO 2013 IN SINTESI Pag. 2 I presenti report espongono una serie di informazioni sintetiche relative ai valori contenuti

Dettagli

Rendiconto della gestione CONTO ECONOMICO

Rendiconto della gestione CONTO ECONOMICO CONTO ECONOMICO CONTO ECONOMICO Anno 2016 Anno 2015 art.2425 cc DM 26/4/95 A) COMPONENTI POSITIVI DELLA GESTIONE 1 Proventi da tributi 9.419.897,49 11.474.717,61 2 Proventi da fondi perequativi 2.607.657,93

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO DI ESERCIZIO 2008

BILANCIO ECONOMICO DI ESERCIZIO 2008 Allegato 2 alla determinazione n. 27 del 3.4.29 BILANCIO ECONOMICO DI ESERCIZIO 28 Piano dei Gruppo Mastro Conto ANNO 28 A) VALORE DELLA BILANCIO PRODUZIONE ECONOMICO 1) CONTRIBUTI IN C/ESERCIZIO a) Contributi

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVO

STATO PATRIMONIALE - ATTIVO PRINCIPALI DIFFERENZE TRA IL PRIMO STATO PATRIMONIALE DI APERTURA E L ULTIMO CONTO DEL PATRIMONIO Ai sensi di quanto disciplinato dal principio di contabilità economico-patrimoniale punto 9, la prima attività

Dettagli

ASSO - CONSUM. Via Lombardia, 30 - Roma C. F. - P.I STATO PATRIMONIALE AL 31 Dicembre 2016

ASSO - CONSUM. Via Lombardia, 30 - Roma C. F. - P.I STATO PATRIMONIALE AL 31 Dicembre 2016 Via Lombardia, 30 - Roma C. F. - P.I. 07950490636 STATO PATRIMONIALE AL 31 Dicembre 2016 ATTIVO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B) IMMOBILIZZAZIONI Valori lordi Ammortamenti I -

Dettagli

UNIONE DI COMUNI. Unione dei Miracoli. Provincia di Chieti RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI RENDICONTO DI GESTIONE 2013

UNIONE DI COMUNI. Unione dei Miracoli. Provincia di Chieti RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI RENDICONTO DI GESTIONE 2013 UNIONE DI COMUNI Unione dei Miracoli Provincia di Chieti RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI RENDICONTO DI GESTIONE 2013 E DOCUMENTI ALLEGATI L ORGANO DI REVISIONE DOTT. DOMENICO CANTOLI

Dettagli

Fondo ammortamento ( ) 0. Fondo ammortamento ( ) ( ) Fondo ammortamento 0 0. Totale IMMOBILIZZAZIONI

Fondo ammortamento ( ) 0. Fondo ammortamento ( ) ( ) Fondo ammortamento 0 0. Totale IMMOBILIZZAZIONI Pagina: 1 Esercizio Esercizio STATO PATRIMONIALE ATTIVO 2013 2012 A CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 87.739 26.398 Fondo ammortamento

Dettagli

Azienda: A.LA.T.HA. COOPERATIVA SOCIALE VIA SAVONA 37 - IT MILANO MI Partita IVA: Cod. Fisc. / N. Reg. Impr.

Azienda: A.LA.T.HA. COOPERATIVA SOCIALE VIA SAVONA 37 - IT MILANO MI Partita IVA: Cod. Fisc. / N. Reg. Impr. Pagina: 1 Esercizio Esercizio STATO PATRIMONIALE ATTIVO 2013 2012 A CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 969.416 661.200 Fondo ammortamento

Dettagli

Relazione del Tesoriere Bilancio Consuntivo 2016

Relazione del Tesoriere Bilancio Consuntivo 2016 IPASVI Rimini Relazione del Tesoriere Bilancio Consuntivo 2016 Assemblea Generale degli Iscritti Rimini 24 Febbraio 2017 Il Tesoriere Dott.ssa Manuela Solaroli PREMESSA Il rendiconto generale dell anno

Dettagli

ISTITUZIONE COMUNALE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI ORISTANO

ISTITUZIONE COMUNALE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI ORISTANO ISTITUZIONE COMUNALE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI ORISTANO RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE AL 31/12/2012 PREMESSA I prospetti di cui si compone il Bilancio sono: 1. Il Conto del Bilancio; 2. Il Conto

Dettagli

CONTO ECONOMICO E STATO PATRIMONIALE DELL'ESERCIZIO 2014 ISTITUZIONE BOLOGNA MUSEI COMUNE DI BOLOGNA

CONTO ECONOMICO E STATO PATRIMONIALE DELL'ESERCIZIO 2014 ISTITUZIONE BOLOGNA MUSEI COMUNE DI BOLOGNA CONTO ECONOMICO E STATO PATRIMONIALE DELL'ESERCIZIO 2014 ISTITUZIONE BOLOGNA MUSEI COMUNE DI BOLOGNA Allegato n. 8 - Rendiconto della gestione CONTO ECONOMICO CONTO ECONOMICO Anno 2014 Anno 2013 riferime

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 2 IMMOBILIZZAZIONI 2.1 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 2.1.1 Immobili 43.331,67 1.219,51 42.112,16 2.1.2 Mobili ed Impianti 59.296,35 512,40 58.783,95 2.1.3 Macchine Ufficio 858,00

Dettagli

APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO

APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO APPLICAZIONE N.3 APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO La società BETA s.p.a svolge attività industriale e presenta al 31.12.2011 i seguenti dati di Conto Economico. Riman. Finali semilavorati

Dettagli