Student Loans Prestiti agli Studenti. Questionario per gli studenti dell Università

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Student Loans Prestiti agli Studenti. Questionario per gli studenti dell Università"

Transcript

1 Student Loans Prestiti agli Studenti Questionario per gli studenti dell Università Grazie in anticipo per aver accettato di dedicarci il tuo aiuto e il tuo tempo che saranno molto utili per la riuscita di questa indagine. Lo scopo dell indagine è capire come gli studenti e le loro famiglie affrontano le scelte d investimento nella propria educazione. L obiettivo è anche informare gli studenti dei possibili supporti economici e finanziari al fine di garantire equità e pari opportunità, e valorizzare così capacità e merito. Ti segnalo che il questionario è anonimo e volontario. Poiché sarai tu il protagonista di questa ricerca ti chiediamo di leggere con attenzione e rispondere con cura sia alle domande di carattere più generale che alle domande specifiche sugli aiuti allo studio. Sezioni: A. Dati anagrafici B. Carriera scolastica e stile di vita C. Eventuali attività lavorative D. Progetti per il futuro E. Informazioni sulla famiglia d origine F. Prestiti agli studenti Università Facoltà Corso di laurea Anno di corso Anno di immatricolazione Data dell intervista Inizio della compilazione / / giorno mese anno : ore minuti 1

2 A. Dati Anagrafici 1. Sesso M 1 F 2 2. Data di nascita 3. Nazionalità 4. Nel caso di nazionalità estera, indica la nazione: SOLO PER I NATI IN ITALIA 5. Comune di nascita: 6. Comune italiano di residenza e codice postale: / / GG MESE ANNO Italiana da sempre 1 Comunitaria 4 Vai a dom. 4 Italiana di 1 a generazione 2 Extracomunitaria 5 Vai a dom. 4 Italiana di 2 a generazione 3 Apolide 6. Zona agricola, case sparse 1 7. Abiti in: Periferia 2 Centro 3 Frazione 4 Altro 5 8. Come descriveresti la zona in cui abiti? Residenziale 1 Popolare 2 Altro 3 Bianca 1 Mista 2 9. Come descriveresti la tua etnicità? Nera 3 Cinese 4 Altra Asiatica 5 Altro (per favore specificare) 6 SI (menu a tendina) Appartieni ad una fede religiosa?. NO 2 2

3 Leggi: Le domande che seguiranno riguardano il tuo rendimento negli studi, le tue preferenze e il tuo tempo libero. B. Carriera Scolastica e stile di vita 11. In che anno ti sei diplomato? 12. Sei studente in corso o fuori corso? In corso 1 Fuori corso 2 Vai a dom o Triennale Se sei uno studente fuori corso, potresti indicare per quale anno? (E ammessa una sola risposta) 2 o Triennale 2 3 o Triennale Specialistica Specialistica Potresti indicarci la media raggiunta con gli esami sostenuti sino ad ora? 15. Sei soddisfatto della preparazione raggiunta con l Università che stai frequentando? 16. Durante il tuo percorso universitario hai cambiato Università (intesa come ateneo in cui sei immatricolato)? 17. Durante il tuo percorso universitario hai cambiato facoltà? / Mediamente al giorno quanto studi? 19. Quante ore di tempo libero trascorri al giorno? Ore Minuti Ore Faccio attività sportiva 1 Ascolto musica 2 Play station, sala giochi, Internet 3 Guardo la TV 4 Leggo libri Quali delle seguenti attività svolgi principalmente nel tuo tempo libero? (Massimo 2 risposte) Vado in discoteca 6 Frequento associazioni giovanili (da es. scoutparrocchia-politiche etc.) 7 Svolgo attività culturali (corsi di teatro-danza-cantomusica- etc.) 8 Sto con gli amici 9 Altro (per favore specificare) Ricevi dai tuoi genitori una paghetta?. SI 1 Vai a dom. 22 NO 2 Vai a dom. 26 3

4 Saltuariamente Se SI, con che frequenza la ricevi? 23. Sapresti dirmi a quanto corrisponde in euro? Euro Ogni giorno 2 Ogni settimana 3 Ogni mese 4 Vero Falso 24. Come consideri questa paghetta? a. Adeguata al mio stile di vita 1 2 b. Adeguata ai miei bisogni 1 2 c. Insufficiente alle mie esigenze economiche 1 2 Alta Come la consideri rispetto a quella dei tuoi amici? Bassa 2 Normale 3 Non lo so Abitualmente come spendi i soldi a Li spendo tutti 1 tua disposizione? Ne risparmio una parte 2 Molto buono In generale, come definiresti il tuo stato di salute? Buono 2 Discreto 3 Cattivo 4 Pessimo 5 SI Attualmente fumi sigarette? 29. Se fumi/fumavi sigarette, potresti dire quante ne fumi/fumavi circa al giorno? 30. Uno o entrambi i tuoi genitori fumano? NO, ma ho fumato in passato 2 NO, non ho mai fumato 3 Vai a dom. 30 Numero 4

5 C. Eventuali attività lavorative 31. Frequenti l università a tempo pieno? SI 1 NO 2 Vai a dom 32. Attualmente lavori?? SI 1 NO, ma sto cercando lavoro 2 NO, ma ho lavorato in passato Hai lavorato almeno 1 o più anni tra il diploma e l università? 34. Per quale ragione hai cercato un lavoro dopo il diploma e prima di immatricolarti? Non mi piaceva l università e poi lavorando, ho cambiato idea. Ho sempre desiderato andare all università ma dovevo lavorare e risparmiare per i miei studi. Desideravo fare un po di esperienza prima di continuare gli studi. Non avevo le idee chiare su quale corso frequentare. 4 Non ho superato il test d ingresso e ho atteso per ripeterlo. Altro (per favore specificare) Come definiresti la tua condizione lavorativa passata o attuale? Passata Attuale a.occupato durante i week-end 1 2 b.occupato durante le vacanze 1 2 c. Occupato tutto l anno full-time 1 2 d. Occupato tutto l anno part-time 1 2 e. Occupato full-time tra il diploma e l immatricolazione 1 2 f. Occupato part-time tra il diploma e l immatricolazione 1 2 g. In aspettativa per motivi di studio 1 2 h. Altro (per favore specificare) 1 2 Ottenere indipendenza economica dai genitori Quali sono le ragioni che ti hanno spinto a cercare un lavoro mentre sei ancora all università? Acquisire esperienze di lavoro utili 2 Il timore di non riuscirei a finanziare i miei studi- 3 Altro (per favore specificare) Quante ore lavoravi o lavori mediamente durante una settimana? Ore 38. Quanto venivi o vieni pagato all ora? Euro 5

6 39. Il lavoro che hai svolto o che stai svolgendo è attinente ai tuoi studi? 40. Riuscivi o riesci a frequentare regolarmente i corsi nonostante gli impegni di lavoro? 43. Preferiresti dei corsi serali? 44. Preferiresti seguire i corsi on line? 45. Se ti venisse concesso un prestito per pagare gli studi universitari, quale sarebbe la tua reazione? Probabilmente accetterei il prestito e smetterei di lavorare. Probabilmente accetterei il prestito e lavorei meno ore. Probabilmente accetterei il prestito e manterrei i miei impegni lavorativi. Probabilmente non accetterei il prestito Altro (per favore specificare) Se ti venisse concessa una borsa di studio per pagare gli studi universitari, quale sarebbe la tua reazione? Probabilmente accetterei la borsa di studio e smetterei di lavorare. Probabilmente accetterei la borsa di studio e lavorerei meno ore. Probabilmente accetterei la borsa di studio e manterrei i miei impegni lavorativi. Probabilmente non accetterei la borsa di studio Altro (per favore specificare) 5 6

7 Leggi: Ora ti poniamo alcune domande che riguardano le tue scelte per il futuro. È importante che tu risponda in base a quelle che sono le tue vere aspirazioni. Questo ci permetterà di comprendere meglio le ragioni delle tue scelte e di aiutarti a realizzarle con le stesse opportunità di altri tuoi coetanei. D. Progetti per il futuro 47.Nell affrontare il tema che cosa farò dopo la laurea quali persone hanno influito maggiormente sulla tua scelta? Utilizzando una scala da 0 a 3, in cui: 0 se non ha influito, 1 se ha influito poco 2 se ha influito abbastanza 3 se ha influito molto poni accanto ad ogni voce la tua valutazione. Mio padre 1 Mia madre 2 I miei insegnanti 3 Amici e coetanei 4 Addetti all orientamento scolastico 5 Nessuno 6 Altro(per favore specificare) Quanto ti senti in accordo o in disaccordo con le seguenti affermazioni? Forteme nte d accord o D accordo Né d accordo né in disaccordo In disaccordo Fortemente in disaccordo a. Andare all Università è un esperienza di valore b. Uno dei migliori aspetti di andare all Università è quello di poter crescere come persona c. Uno degli aspetti positivi di andare all Università è quello di incontrare nuove persone e di socializzare d. La laurea è necessaria per trovare un lavoro e. La laurea è necessaria per fare il lavoro che mi piace f. La laurea è necessaria per trovare un lavoro ben retribuito

8 E ciò che desidero fare 1 Ho scelto in base alle mie attitudini 2 Ho scelto in base ai miei interessi Quali sono le ragioni che ti hanno convinto a scegliere il tipo di studi che hai scelto? (Massimo 2 risposte) Mi darà maggiori possibilità di trovare un lavoro 4 Mi assicurerà uno sbocco professionale meglio remunerato 5 E lo stesso percorso intrapreso dai miei genitori/fratelli 6 E lo stesso percorso intrapreso da alcuni miei amici 7 Questa facoltà è presente nell Università della mia città 8 Per proseguire l attività d impresa della mia famiglia 9 Per continuare con un percorso coerente alla scuola 10 superiore Altro (per favore specificare) 11. Penso che sia una delle più rinomate per il tipo di studi che mi interessano Mi consente di risparmiare sui costi 2 1 E la più vicina rispetto a dove abito Indica i motivi in base ai quali hai scelto l Università in cui ti sei immatricolato. (Massimo 2 risposte) E lo stesso ateneo in cui hanno studiato i miei genitori 4 E lo stesso ateneo in cui hanno studiato/studiano i miei fratelli 5 E lo stesso ateneo in cui studiano alcuni miei amici 6 Volevo cambiare città 7 Altro (per favore specificare) Si tratta di un Università pubblica o privata? 52. L università che hai scelto, è proprio quella che volevi fare? 53. Nel compiere le tue scelte, quanto ti senti libero di fare ciò che desideri? 54. Dopo il diploma, a prescindere dal sostegno economico della tua famiglia, tu volevi in ogni caso iscriverti all Università? Pubblica 1 Privata 2 Completamente 1 Abbastanza 2 Per niente 3 Mi hanno lasciato completamente libero 1 Ne abbiamo parlato e mi hanno convinto a continuare gli studi I tuoi genitori come hanno influito sulla tua scelta? Mi hanno dato dei buoni suggerimenti. 3 Mi hanno imposto il tipo di corso. 4 Mi hanno imposto la sede dell Università. 5 Altro (per favore specificare) Quanto hanno influito sulla Molto 1 tua scelta i costi necessari ad intraprendere gli studi Abbastanza 2 universitari? Per niente 3 Vai a dom. 59 8

9 SI: abito lì già da prima di iniziare questi studi Abiti (o trascorri almeno qualche giorno a settimana) nella città in cui si trova l università che stai frequentando? SI: mi sono trasferito lì proprio per frequentare questo corso di studi. NO: faccio trasferimenti quotidiani (o più volte durante la settimana) per raggiungere la sede. NO: mi reco solo saltuariamente alla sede del corso di studi Se i costi per l Università hanno influito sulla tua scelta, quale delle seguenti affermazioni descrive meglio la tua situazione? (Sono ammesse più risposte) Ho dovuto scegliere l Università più vicina a casa 1 Ho dovuto scegliere l indirizzo che garantisce migliori sbocchi occupazionali 2 Ho dovuto scegliere un corso di studi più breve 3 Ho dovuto scegliere un Università in un area con costo della vita più basso 4 Altro (per favore specificare) 5. I miei genitori 1 Mi aiutano alcuni parenti Chi finanzia i tuoi studi? Svolgo dei lavoretti saltuari o part-time 3 Svolgo lavoro a tempo pieno 4 Avrei bisogno di un finanziamento 5 Altro (per favore specificare) Se ti offrissero uno stipendio mensile adeguato alle tue aspettative, rinunceresti agli studi universitari? SI 1 Non saprei 3 NO 2 Vai a dom. 62 Almeno euro Che livello minimo di salario ti dovrebbe offrire un datore di lavoro per convincerti ad accettare la sua offerta di lavoro? Almeno euro 2 Almeno euro 3 Almeno euro 4 Almeno euro 5 Oltre euro Credi che una volta finito il tuo percorso di studi avrai la possibilità concreta di entrare nel mondo del lavoro? SI, sono fiducioso. 1 SI, ma so che dovrò affrontare molte difficoltà. 2 SI, ma dovrò accontentarmi Che tipo di lavoro ti piacerebbe fare? Scegli fino ad un massimo di 2 lavori dall elenco sottostante. Elenco: No, vedo il mio futuro piuttosto incerto. 4 Agricoltore 1 Artigiano 2 Operaio 3 Impiegato 4 Libero professionista 5 Imprenditore 6 Insegnante 7 Agente di commercio 8 Dirigente/Manager 9 Altro (per favore specificare) 10 9

10 Leggi: Siamo quasi alla fine del questionario. Ora avremmo bisogno che rispondessi ad alcune domande che riguardano i tuoi genitori e i tuoi familiari. Ti ricordiamo che è importante capire il ruolo che la tua famiglia ha nelle tue scelte, per cui siamo interessati a ricostruire l ambiente familiare da cui provieni e capire se e come ti ha influenzato. I dati verranno poi gestiti in assoluta riservatezza. F. Informazioni sulla famiglia d origine Per ciascuno dei tuoi genitori potresti indicare: Padre Madre 64. Data di nascita 65. Nazionalità 66. Comune di residenza in Italia 67. Provincia di residenza in Italia ANNO GG / / MESE / / GG MESE ANNO Con entrambi i miei genitori 1 Con un solo genitore Con chi vivi attualmente? Con un genitore e il suo compagno/a 3 Da solo 4 Altra situazione (per favore specificare) Qual è lo stato civile dei tuoi genitori? Padre Madre Celibe/nubile 1 2 Sposato/a 1 2 Separato/divorziato 1 2 Convivente 1 2 Vedovo/a 1 2 Altro Indica il titolo di studio più elevato conseguito da ciascuno dei tuoi genitori. Padre Madre Nessun titolo (non sa né leggere, né scrivere) 1 2 Nessun titolo (sa leggere e scrivere) 1 2 Licenza elementare 1 2 Licenza media inferiore 1 2 Diploma professionale (3 anni)

11 Diploma media superiore 1 2 Diploma universitario/laurea breve 1 2 Laurea specialistica/magistrale 1 2 Dottorato/Master/Specializzazione post laurea Che lavoro svolgono i tuoi genitori? Puoi scegliere nell elenco seguente la definizione di lavoro svolto da ciascun genitore. Se il genitore è disoccupato, pensionato o deceduto, indica sia la sua condizione che l ultimo lavoro svolto. Disoccupato/a (per favore indica nell elenco la professione che svolgeva prima di diventare disoccupato) Pensionato/a (per favore indica nell elenco la professione che svolgeva prima di andare in pensione) Se Deceduto/a (per favore indica nell elenco la professione che svolgeva in vita) Padre Madre ALLE DIPENDENZE (per esempio di una Amministrazione pubblica, di un Industria, di una Banca, di un proprietario di un negozio..) Dirigente, Direttivo/quadro (manager, capoufficio.) 1 2 Professore/ssa (scuola media, superiore, università), ricercatore/trice 1 2 Impiegato/a, maestro/a, (assistente sociale, infermiere ) 1 2 Capo operaio/operaio 1 2 Altro lavoratore dipendente (per esempio commesso ) 1 2 Lavoratore domestico (badante, colf, baby-sitter, dama di compagnia, etc. ) 1 2 Graduato o militare (poliziotto, carabiniere, militare di carriera, etc.) 1 2 Altro alle dipendenze 1 2 IN CONTO PROPRIO Imprenditore con dipendenti 1 2 Imprenditore senza dipendenti 1 2 Libero professionista (avvocato, notaio, medico, giornalista.) 1 2 Commerciante 1 2 Artigiano (idraulico, falegname, calzolaio, sarto, parrucchiere.) 1 2 Rappresentante 1 2 Agricoltore 1 2 Socio di cooperativa 1 2 Coadiuvante familiare (collabora senza stipendio all azienda familiare) 1 2 Altro in conto proprio Potresti dirci la loro condizione lavorativa? Padre Madre Lavoratore dipendente a tempo pieno 1 2 Lavoratore dipendente part-time 1 2 Lavoratore autonomo a tempo pieno 1 2 Lavoratore autonomo part-time 1 2 Inabile al lavoro 1 2 Casalinga

12 Altro (per favore specificare) Potresti indicare in quale dei seguenti settori d attività? Padre Madre Agricoltura, pesca 1 2 Industria, estrazione, manifatture, energia 1 2 Costruzioni 1 2 Commercio all ingrosso e al dettaglio, alberghi e ristoranti 1 2 Trasporti, magazzinaggio e comunicazioni 1 2 Intermediazioni, noleggio, altre attività professionali 1 2 Pubblica Amministrazione e difesa 1 2 Istruzione, sanità e altri servizi sociali 1 2 Altri servizi 1 2 Non lo so Quanti fratelli e sorelle hai? Nessuno 1 Vai a dom. 76 Numero Studente che vive in famiglia 1 Studente che studia fuori sede Che cosa fa/fanno? (Sono ammesse più risposte) Lavora e vive in famiglia 3 Lavora e vive fuori della famiglia 4 Altro (per favore specificare) 5 Villa, villino, casa unifamiliare Qual è il tipo di abitazione in cui vivi con la tua famiglia? Villa, villino, casa plurifamiliare 2 Appartamento in edificio 3 Altro tipo di abitazione 4 In affitto o subaffitto 1 Vai a dom. 78 Di proprietà 2 Vai a dom La casa in cui vivi è: In coabitazione con altri parenti 3 Vai a dom. 79 In coabitazione con altri amici 4 Vai a dom. 79 In usufrutto 5 Vai a dom Quanto paga al mese di affitto la tua famiglia? 79. I tuoi genitori pagano un mutuo per la casa in cui vivete? In uso gratuito 6 Vai a dom. 81 Euro Vai a dom. 81 SI 1 Vai a dom. 80 NO 2 Vai a dom A quanto ammonta la rata mensile? Euro 81. Saresti in grado di dirci a quanto ammonta il reddito mensile netto della tua famiglia? SI 1 Vai a dom. 82 NO 2 Vai a dom

13 82. Potresti indicarci in quale delle seguenti fasce di valori si colloca il reddito mensile netto (escludendo cioè le tasse) della tua famiglia? Meno di 500 euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro euro 7 Oltre euro Quante automobili possiede la tua famiglia? 84. La tua famiglia possiede una seconda abitazione? 85. C è una persona che aiuta tua madre nelle faccende domestici? 86. Con che frequenza lavora nella vostra casa: Numero Vai a dom. 86 Ogni giorno 1 Una o due volte la settimana 2 Altro 3 Benestante Come definiresti la condizione economica della tua famiglia? Normale 2 Modesta 3 Umile 4 Non saprei Potremmo sapere se la tua famiglia può permettersi: a. Di fare un viaggio di almeno una settimana all anno. b. Di mangiare al ristorante almeno una volta alla settimana. c. Di riscaldare adeguatamente l abitazione in cui vive. SI NO d. Di pagare l affitto o la rata del mutuo. 1 2 e. Di fare un viaggio all estero una volta l anno. 1 2 f. Di sostenere una spesa imprevista di Euro. 1 2 g. Di avere un imbarcazione Potremmo sapere con che frequenza senti discutere delle difficoltà finanziarie della tua famiglia in casa? Spesso 1 Raramente 2 Mai Potresti indicarci approssimativamente il livello dei risparmi dei tuoi genitori? Elevato 1 Medio 2 Nullo Secondo te come riesce la tua famiglia ad arrivare alla fine del mese? Con grande difficoltà 1 Con difficoltà 2 13

14 Con qualche difficoltà 3 Con una certa facilità 4 Con facilità 5 Con molta facilità 6 Esclusivamente il padre 1 In maggior misura il padre 2 Esclusivamente la madre Chi prende le decisioni in famiglia? In maggior misura la madre 4 Padre e madre congiuntamente 5 Ognuno decide per sé 6 Tutti gli adulti congiuntamente 7 Tutti congiuntamente compresi i minori 8 Altra persona 9 14

15 E. Prestiti agli studenti Il Prestito d Onore nasce come una forma di sostegno economico per gli studenti meritevoli che sono iscritti ad un corso universitario e post-universitario. Per come sono formulati ora, puoi accedere a questo tipo di prestiti solo se riesci a superare con successo gli esami dei primi due anni di università. Questo tipo di finanziamento ti permette di ottenere un aiuto per pagare ad esempio le tasse d iscrizione universitarie, l acquisto di un portatile, la frequentazione a seminari, l affitto di un alloggio o altre spese. Il maggior vantaggio è che non sono richieste garanzie personali o reali (che significa che né tu né i tuoi genitori dovete firmare alcuna carta che vi impegni finanziariamente). Tuttavia per usufruire di queste agevolazioni devi possedere determinati requisiti. Di seguito troverai elencate sia le principali caratteristiche del finanziamento che i requisiti che ti sono richiesti. Per chiarezza dobbiamo precisare che le offerte da parte delle banche presentano condizioni diverse. Principali Caratteristiche del Finanziamento Ammontare massimo annuale da a euro Durata massima del prestito 2 o 3 anni Importo delle rate Costanti in base al periodo di durata del prestito Tasso d interesse applicato 5,5 % Apertura di credito in conto corrente SI, senza garanzie personali o reali Periodo ponte 1 o 2 anni dopo il conseguimento del titolo di studio Rimborso del prestito 8 o 15 anni dal conseguimento del titolo di studio con rate mensili. (Il rimborso può essere effettuato anche in un minor numero di anni senza costi aggiuntivi) Valutazione del reddito personale e familiare NO Requisiti richiesti Nazionalità italiana Residenza italiana Voto di maturità almeno pari all 80% del punteggio massimo previsto Iscrizione regolare al terzo anno di corso universitario Ottenimento di un numero preciso di crediti formativi fissato da ogni Ateneo per ciascuno dei due anni di corso 15

16 93. Indipendentemente dalla tua scelta (lavoro o università), quanto saresti interessato alla possibilità di ottenere un prestito agevolato che ti aiuti a pagare le spese universitarie? E. Prestiti agli studenti Molto 1 Abbastanza 2 Poco 3 Per niente Se tu potessi costruirti un prestito adeguato alle tue esigenze, quali delle seguenti caratteristiche troveresti più interessanti? Utilizzando una scala da 0 a 3, in cui: 0 se non interessante, 1 se poco interessante 2 se abbastanza interessante 3 se molto interessante poni accanto ad ogni voce la tua valutazione. Ottenere il prestito già dal primo anno di università 1 Ottenere un prestito che non chieda alcuna garanzia 2 Restituzione del prestito con rate proporzionali al reddito 3 Tasso di interesse conveniente 4 Conversione di una parte del prestito in premio in base al merito 5 Avere flessibilità nei tempi di restituzione 6 Possibilità di detrarre le rate dalla busta paga del mio futuro lavoro 7 Non avere limiti di età per la richiesta del prestito 8 Ottenere un importo annuo pari ad almeno 9 (indicare l importo in euro) Vedermi convertire parte del prestito in borsa di studio per motivi di 10 merito Altro (per favore specificare) Se ti venisse proposto un prestito con le stesse caratteristiche da te scelte, faresti domanda per questo SI 1 NO, perché non ne ho bisogno 2 prestito? NO, perché preferisco non indebitarmi in ogni caso 3 Smetterei di lavorare part-time 1 Potrei lavorare di meno Se ottenessi questo prestito come ti comporteresti? Farei a meno dell aiuto economico dei genitori, parenti 3 Questi soldi mi servirebbero solo come integrazione alle altre fonti Andrei in un Università più prestigiosa 5 4 Andrei in un Università in un altra città 6 Cambierei corso universitario Se tu dovessi decidere quali spese questo prestito dovrebbe andare a coprire, quali Spese vitto 1 sceglieresti? Spese alloggio 2 16

17 (Sono ammesse al massimo 2 risposte) Spese di trasporto per andare all Università 3 Tasse di iscrizione 4 Soggiorno studio all estero 5 Acquisto libri 6 Acquisto computer 7 Vacanze/hobby/svaghi/auto/scooter 8 Aiutare la famiglia 9 Altro (per favore specificare) 10. Spese vitto 1 Spese alloggio 2 Spese di trasporto per andare all Università 3 Tasse di iscrizione 4 97 bis. Se tu potessi decidere liberamente come utilizzare il prestito, per quali spese lo useresti? (Sono ammesse al massimo 2 risposte) Soggiorno studio all estero 5 Acquisto libri 6 Acquisto computer 7 Vacanze/hobby/svaghi/auto/scooter 8 Aiutare la famiglia 9 Altro (per favore specificare) 10. Rendermi più indipendente dai miei genitori Se tu potessi decidere liberamente come utilizzare il prestito, per quali spese lo useresti? (Massimo 2 risposte) Affrontare gli studi con più serenità 2 Essere più responsabile 3 Non lo ritengo utile 4 Altro (per favore specificare) 5. Borsa di studio 1 Borsa per alloggio agevolato 2 99 Quali dei seguenti tipi di finanziamento per lo studio universitario conosci? Prestito d onore 3 Diamogli credito 4 Riduzione tasse universitarie 5 Collaborazione 150 ore 6 Nessuno 7 Vai a dom Come hai appreso queste informazioni? Da genitori e parenti 1 Da amici e compagni di studi 2 Dagli insegnanti di scuola 3 17

18 Navigando su Internet (siti universitari, etc.) 4 Da incontri di orientamento organizzati dalla scuola 5 Altro (per favore specificare) 6. Ottime Come definiresti le informazioni ottenute? Buone 2 Sufficienti 3 Insufficienti 4 Molto utile Come consideri in generale l ipotesi di richiedere un prestito? Utile 2 Poco utile 3 Inutile 4 Molto utile Che cosa ne pensi, in generale, della possibilità di chiedere denaro a prestito per finanziare qualche tuo progetto per il futuro? Utile 2 Poco utile 3 Inutile Utilizzando una scala da 0 a 10, in cui 0 = Bassa e 10 =Elevata, come valuteresti la tua disponibilità ad indebitarti? Per favore indica il numero che rappresenta meglio la tua propensione ad indebitarti. Elevata Bassa E quella dei tuoi genitori? Elevata Bassa Ti consideri una persona generalmente pronta ad assumersi dei rischi o una persona che generalmente cerca di evitarli? Utilizzando una scala da 0 a 10, in cui 0= Non disponibile ad assumere rischi e 10 =Disponibile ad assumere rischi, come descriveresti la tua posizione? Per favore indica il numero che rappresenta meglio la tua propensione ad indebitarti. Dispon ibile Non disponibile I tuoi studi universitari 1 L acquisto di un abitazione 2 L acquisto di un auto Saresti disposto ad indebitarti per finanziare: L avvio di un attività di impresa 4 NO, non sono disposto ad indebitarmi in alcun caso 5 Vai a dom. 109 Altro (per favore specificare) 6. 18

19 Perché l hanno fatto i miei genitori per i loro progetti Qual è la ragione che ti spinge a farlo? Perché alcuni miei amici più grandi lo hanno già sperimentato 2 Perché sono fortemente motivato a continuare gli studi 3 Altro (per favore specificare) 4. Nella mia famiglia preferiamo non avere debiti di alcun genere 1 So che è meglio non fidarsi di chi concede prestiti Potresti indicare per quale motivo? Non voglio iniziare la mia vita da adulto con un debito 3 Ho paura di non riuscire a ripagarlo 4 Altro (per favore specificare) Che cosa penserebbe la maggior parte delle persone che tu stimi di più della scelta di Approverebbero 1 Disapproverebbero 2 indebitarti? Mi lascerebbero libero di decidere Quanto sei in accordo o in disaccordo con le seguenti affermazioni? Fortemente d accordo D accordo Né d accordo né in disaccordo In disaccordo Forteme nte in disaccor do a. Prendere a prestito denaro è fondamentalmente sbagliato b. Non ci sono ragioni valide per indebitarsi c. Si dovrebbe sempre risparmiare prima di acquistare qualcosa Un buon investimento per il tuo futuro Ricorrere ad un finanziamento per studiare all università rappresenta per te: Un debito troppo oneroso da sostenere 2 Altro (per favore specificare) 3. Fine della compilazione : ore minuti Il questionario termina qui. Ti ringraziamo per la tua gentile collaborazione! 19

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Per poter lavorare in Italia il cittadino straniero non comunitario deve essere in possesso del permesso di soggiorno rilasciato per

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 INSERIMENTO/AGGIORNAMENTO GRADUATORIE ATA DI 1^ FASCIA GUIDA ANALITICA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA (modelli di domanda - allegati B1, B2, F, G, H) 0) La modulistica

Dettagli

DICHIARAZIONE ANNUALE PER IL DIRITTO ALLE DETRAZIONI D IMPOSTA

DICHIARAZIONE ANNUALE PER IL DIRITTO ALLE DETRAZIONI D IMPOSTA Istituto Nazionale Previdenza Sociale ALLE DETRAZIONI D IMPOSTA (articolo 23 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600 e successive modifiche e integrazioni) In base all art. 7, D.L. n. 70/2011 non è più obbligatorio

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2.

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. aziende collettive, quando il soggetto giuridico è costituito

Dettagli

Se hai sostenuto un test di ammissione/orientamento al corso di laurea, che impressione ne hai ricavato?

Se hai sostenuto un test di ammissione/orientamento al corso di laurea, che impressione ne hai ricavato? INDAGINE POST-DIPLOMA 2014 Diplomati nel 2012: n. 264 Indagini compilate: n. 128 (48,5%) Indirizzo liceale frequentato Risposta 1) linguistico (Utenti: 46 Perc.: 35.94%) Risposta 2) naturalistico (Utenti:

Dettagli

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale Questionario indagine di customer su servizi e progetti invativi di Roma Capitale 1. Sei M F 2. Qual è la tua età? Fi a 20 anni Da 21 a 40 anni Da 41 a 60 Oltre i 60 anni 3. Qual è il tuo titolo di studio?

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d);

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO il Regolamento delle attività culturali, sociali e ricreative degli studenti, emanato con decreto rettorale

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne

Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne Impressum Novembre 2012 Editore Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige Ripartizione Famiglia e politiche sociali

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.)

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Familiari per i quali può essere richiesto il ricongiungimento: 1. Coniuge non

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Gli stranieri in Italia

Gli stranieri in Italia Gli stranieri in Italia E straniero, evidentemente, chi non è cittadino italiano. Tuttavia, nell epoca della globalizzazione questa definizione negativa non è più sufficiente per identificare le regole

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE Ricerca condotta dall Ufficio della Consigliera di Parità sul personale part time dell Ente (luglio dicembre 007) INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA

Dettagli

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Con il patrocinio di e dal Ministero degli Affari Esteri Rapporto annuale sull economia dell

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri In caso di rapina in un pubblico esercizio Mantieni la massima calma ed esegui prontamente ciò che viene chiesto dai rapinatori. Non prendere

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università

Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università Università degli Studi di Milano - Bicocca Nucleo di Valutazione Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università Alessandra Caserini

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 37. Roma, 1 settembre 2014 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 37 Al Ai Roma, 1 settembre 2014 Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Al Responsabile del S.U.A.P.

Al Responsabile del S.U.A.P. Marca da bollo Da inviare al Comune competente mediante lettera A/R Al Responsabile del S.U.A.P. Comune di Penna Sant Andrea (TE) M0297/83-AB OGGETTO: Domanda di rilascio nuova autorizzazione di tipo A

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia 2 La riforma dell ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) rappresenta un passo fondamentale per

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento della Funzione Pubblica Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE Certificati addio: dal 7 marzo le amministrazioni

Dettagli

Oggetto Limiti minimi di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi. Determinazione per l anno 2015.

Oggetto Limiti minimi di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi. Determinazione per l anno 2015. Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 38 Roma, 10 marzo 2015 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12.

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12. Compila oralmente la carta d identità con i tuoi dati: nome..., cognome..., nato il..., a..., cittadinanza..., residenza..., via..., stato civile..., professione..., statura..., capelli..., occhi... Qual

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

DD I/3 2804 del 06/02/10

DD I/3 2804 del 06/02/10 AREA RECLUTAMENTO E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Dirigente Ascenzo FARENTI Coordinatore Dott. Luca BUSICO Unità Amministrazione personale tecnico amministrativo Responsabile Dott. Massimiliano GALLI DD

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli