QUESTIONARIO PER LA RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESTIONARIO PER LA RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI"

Transcript

1 QUESTIONARIO PER LA RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI ai sensi degli artt. 39 e 41 del Regolamento Intermediari adottato con delibera Consob n del 29 ottobre 27, come successivamente integrato e modificato. Cognome e nome L accensione del rapporto è subordinata alla compilazione completa del presente questionario. Al fine consentire alla Banca di agire nel miglior interesse del Cliente e fornire raccomandazioni personalizzate su servizi di investimento e strumenti finanziari adeguati, nella prestazione dei servizi di consulenza in materia di investimenti o di gestione di portafoglio, la Banca richiede al Cliente le informazioni necessarie in merito: alla conoscenza ed esperienza nel settore di investimento rilevante per il tipo di strumento o di servizio; alla situazione finanziaria; agli obiettivi di investimento. Il questionario rappresenta uno strumento conoscitivo essenziale per la Banca al fine di impostare un corretto e trasparente rapporto con il Cliente la cui compilazione precisa e completa è di fondamentale importanza. E nell interesse del Cliente collaborare con la Banca al fine di fornire informazioni corrette, aggiornate e complete. La Banca fa affidamento sulle informazioni rese a tale scopo dal Cliente. E onere del Cliente comunicare tempestivamente alla Banca ogni variazione relativa a tali informazioni. Le informazioni così raccolte permettono alla Banca di attribuire al Cliente un profilo di rischio che rappresenta un elemento propedeutico alla valutazione di adeguatezza delle operazioni e consente la piena comprensione delle caratteristiche, dei bisogni e della tolleranza al rischio del Cliente. Sulla base del profilo di rischio attribuito al Cliente, la Banca valuta come adeguate le operazioni che, corrispondano agli obiettivi di investimento del Cliente; siano di natura tale che il Cliente sia finanziariamente in grado di sopportare qualsiasi rischio connesso compatibilmente con i suoi obiettivi di investimento; sia di natura tale per cui il Cliente, sulla base delle proprie esperienze e conoscenze, possa comprendere i rischi inerenti all operazione o alla gestione del suo portafoglio. In alcuni casi, la Banca valuta esclusivamente l appropriatezza delle operazioni, con riferimento alle sole informazioni relative alla conoscenza e all esperienza. QUESTIONARIO PERSONE FISICHE DETTAGLIO NON COINTESTATE ESPERIENZA E CONOSCENZA (da domanda 1 a domanda 13) SITUAZIONE FINANZIARIA (da domanda 14 a domanda 22) PROPENSIONE AL RISCHIO/OBIETTIVI D INVESTIMENTO (da domanda 23 a domanda 27) DOMANDA 1 Che professione svolge attualmente? Operaio/commesso; Impiegato;

2 Quadro; Libero professionista; Magistrato/avvocato/notaio/commercialista Architetto/ingegnere; Dirigente; Non occupato; Altro; DOMANDA 2 Qual è il settore economico in cui esercita attualmente o ha esercitato la sua professione? Finanziario/assicurativo; Terziario/servizi; Industriale/agricoltura; Altro; Non esercito attualmente e non ho mai esercitato alcuna professione; DOMANDA 3 Indichi l'ultimo titolo di studio che ha conseguito: Inferiore alla scuola secondaria superiore; Diploma/Licenza Secondaria superiore; Laurea; Specializzazione post laurea (master); DOMANDA 4 Conosce i seguenti strumenti finanziari ed è in grado di valutarne le rispettive caratteristiche tecniche e profili di rischio? Strumenti finanziari di tipo monetario in euro (es: pronti contro termine, certificati di deposito, fondi/sicav monetari, etc); Strumenti finanziari di tipo obbligazionario in euro (titoli di stato, obbligazioni non strutturate, fondi/sicav obbligazionari, etf obbligazionari, etc); Strumenti di tipo monetario/obbligazionario in valuta diversa dall'euro; Strumenti di tipo azionari anche in valuta diversa dall'euro (azioni, fondi/sicav azionari; Etf azionari, etc); Prodotti finanziari assicurativi Unit Linked; Strumenti finanziari strutturati (es; obbligazioni subordinate, obbligazioni convertibili, polizze Index Linked, Etf a leva etc); Strumenti finanziari derivati (es: certificates esotici, covered warrant, opzioni, futures); Non conosco nessuno degli strumenti finanziari sopra indicati; DOMANDA 5 Uno strumento obbligazionario che offre i rendimenti molto superiori a quelli di un altro strumento obbligazionario di pari scadenza e divisa è caratterizzato da? Rischiosità più elevata; Miglior rating dell'emittente; Nessuna correlazione tra rischio e rendimento; Non so;

3 DOMANDA 6 Secondo Lei, quali delle seguenti scelte d'investimento consentono di ridurre il rischio complessivo del portafoglio? Investire unicamente in uno strumento finanziario che negli ultimi sei mesi ha registrato un andamento molto superiore rispetto a quello di mercato; Investire in strumenti finanziari di diversa tipologia e di diverso emittente; Investire in strumenti finanziari della stessa tipologia e dello stesso emittente; Non so; DOMANDA 7 Un aumento dei tassi d'interesse che tipo di incidenza ha su un'obbligazione a tasso fisso? L'aumento dell'ammontare delle cedole; Una diminuzione del prezzo corrente; Nessun effetto; Non so; DOMANDA 8 Quale conseguenza può determinare l'illiquidità di uno strumento finanziario? La difficoltà a smobilizzare lo strumento finanziario ad un prezzo superiore a quello di acquisto; La difficoltà a smobilizzare lo strumento finanziario in tempi ragionevoli e ad un prezzo significativo, ovvero in linea con il mercato; La difficoltà a smobilizzare lo strumento finanziario in tempi ragionevoli seppur ad un prezzo almeno pari a quello di acquisto; Non so; DOMANDA 9 In un servizio di gestione di portafogli di investimento per conto terzi: Il cliente affida la gestione del proprio patrimonio ad un professionista che opera nel rispetto dei limiti definiti nel contratto di gestione; Il cliente affida la gestione del proprio patrimonio ad un professionista che opera senza restrizioni con il fine di conseguire il miglior rendimento possibile; non conosco il servizi di gestione di portafogli di investimento per conto terzi; DOMANDA 1 Qual è mediamente il numero di operazioni su prodotti finanziari da Lei realizzate annualmente? Fino a 5 operazioni; Fra 6 e 2 operazioni; Tra 21 e 4 operazioni; Oltre 4 operazioni; DOMANDA 11 Qual è mediamente l'importo complessivo delle operazioni su prodotti finanziari da Lei realizzate annualmente? Meno di 5. euro; Tra 5.1 e 1. euro; Tra 1.1 e 5. euro; Oltre 5. euro;

4 DOMANDA 12 L'esito complessivo delle Sue scelte d'investimento negli ultimi 3 anni ha soddisfatto i Suoi obiettivi? Si; No; Non so; Non ho mai effettuato operazioni; DOMANDA 13 Di fronte ad un notevole aumento del valore dei Suoi investimenti, quale sarebbe la Sua reazione? Incrementerei senza indugio l'investimento per cogliere tutte le opportunità di guadagno; Non incrementerei l'investimento; Venderei tutto l'investimento; Venderei in parte l'investimento per ribilanciare il portafoglio; DOMANDA 14 Qual è la Sua classe d'età? Fino ai 29 anni; Tra 3 anni e 45 anni; tra 46 anni e 65 anni; Tra 66 anni e 8 anni; Superiore ad 8 anni; DOMANDA 15 Qual è il Suo stato civile? Celibe/nubile; Coniugato/a; Separato/a Divorziato/a; Vedovo/a; DOMANDA 16 Nel Suo stato di famiglia, ha delle persone a Suo carico? No; Si, una o due; Si, tre; Si, più di tre; DOMANDA 17 Qual è la Sua principale fonte di reddito? Nessuno; Reddito da lavoro autonomo; Reddito da lavoro dipendente a tempo determinato; Reddito da lavoro indipendente a tempo indeterminato; Reddito da pensione; Reddito da locazione;

5 Reddito da investimenti; DOMANDA 18 A quanto ammonta il Suo reddito disponibile netto annuo (es. stipendio, cedole, affitti)? fino a 25. euro; tra 25.1 e 5. euro; tra 5.1 e 75. euro; oltre 75. euro; DOMANDA 19 Indicativamente, qual è la Sua capacità di risparmio su base annua, in considerazione dei suoi impegni finanziari, del Suo reddito, delle Sue spese correnti? Nessuna; Fino al 1% del suo reddito disponibile; Tra il 1% e il 25% del suo reddito disponibile; oltre il 25% del suo reddito disponibile; DOMANDA 2 A quale ammontare di investimenti finanziari e disponibilità liquide di Sua proprietà la Banca deve far riferimento? Inferiore a 5. euro; Da 5.1 a 2. euro; Da 2.1 euro a 5. euro; Superiore a 5. euro; DOMANDA 21 A quale ammontare di patrimonio complessivo (es: immobili, beni artistici, etc.) diverso da investimenti finanziari e disponibilità liquide di Sua proprietà la banca deve far riferimento? Inferiore a 5. euro; Da 5.1 a 2. euro; Da 2.1 euro a 5. euro; Superiore a 5. euro; DOMANDA 22 A quanto ammontano i Suoi impegni finanziari mensili (es. mutui, credito al consumo, prestiti personali, affitti, etc..)? Non ho impegni finanziari; Inferiore a 5 euro; Fra 5 e 1. euro; Tra 1. e 3. euro; Oltre 3. euro; DOMANDA 23 Quale sarebbe la Sua reazione di fronte ad una variazione negativa del 15% registrata nell'ultimo mese del valore del Suo investimento? Vendo tutto perché non intendo subire ulteriori diminuzioni di valore, anche minime, del capitale investito; Vendo una parte dell'investimento in modo da limitare ulteriori variazioni negative;

6 Non intervengo perché sono convinto dell'investimento effettuato; Incremento il mio investimento per cogliere le opportunità offerte dal mercato; DOMANDA 24 Qual è la principale finalità del Suo investimento? Impiego temporaneo della liquidità; Impiego della liquidità senza particolari limitazioni temporali; Ottenimento di alta redditività; Speculativo; DOMANDA 25 Quale soluzione di rischio/rendimento intende perseguire nei suoi investimenti? Protezione del capitale a prescindere dal rendimento; Realizzare un rendimento in linea con i tassi di mercato sopportando il rischio di eventuali oscillazioni di valore dell'investimento; Realizzare un rendimento superiore ai tassi di mercato anche a fronte del rischio di forti oscillazioni di valore dell'investimento; Realizzare un rendimento molto superiore ai tassi di mercato seppur con il rischio di subire perdite anche consistenti del capitale investito; Perseguire il massimo rendimento anche con il rischio di subire perdite pari all'intero capitale investito; DOMANDA 26 In base ai Suoi programmi di spesa per i prossimi 18 mesi, quali scelte d'investimento intende adottare? Disinvestirò parte o tutto il capitale investito; Dispongo di riserve per far fronte alle spese pianificate; Ho in programma di richiedere dei finanziamenti; DOMANDA 27 Qual è l'orizzonte temporale prevalente del suo investimento? Fino a 18 mesi; Superiore ai 18 mesi e fino ai 48 mesi; Oltre 48 mesi; Nel richiederle le informazioni di cui sopra mi/ci è stato evidenziato che è opportuno, al fine di consentire alla Banca di effettuare le valutazioni sulla base di informazioni corrette, fornire nel corso del rapporto eventuali aggiornamenti delle stesse. Prendo/iamo atto che le informazioni fornite compilando il presente questionario verranno considerate un aggiornamento delle medesime informazioni da me/noi eventualmente rilasciate in precedenza. Dichiaro/dichiariamo che mi/ci è stata consegnata copia integrale del presente questionario per complessive 7 pagine che costituiscono nel loro insieme un unico documento interamente riferibile al cliente nel suo contenuto. Data Firma Firma

QUESTIONARIO AI FINI DELLA VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA / APPROPRIATEZZA DATI DEL CLIENTE CDG

QUESTIONARIO AI FINI DELLA VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA / APPROPRIATEZZA DATI DEL CLIENTE CDG QUESTIONARIO AI FINI DELLA VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA / APPROPRIATEZZA La informiamo che, ai sensi degli artt. da 39 a 42 del Regolamento Intermediari CONSOB, prima dell erogazione di un servizio di investimento

Dettagli

Versione in vigore per le seguenti banche del Gruppo Intesa Sanpaolo

Versione in vigore per le seguenti banche del Gruppo Intesa Sanpaolo Versione in vigore per le seguenti banche del Gruppo Intesa Sanpaolo Intesa Sanpaolo S.p.A. Banco di Napoli S.p.A. Cassa di Risparmio del Veneto S.p.A. Banca CR Firenze S.p.A. Cassa di Risparmio in Bologna

Dettagli

GRUPPO BANCARIO TERCAS. Modalità di gestione dell adeguatezza e appropriatezza

GRUPPO BANCARIO TERCAS. Modalità di gestione dell adeguatezza e appropriatezza GRUPPO BANCARIO TERCAS Modalità di gestione dell adeguatezza e appropriatezza Aggiornamenti Versione Data Autore Note 1-18/06/201 2 Giampiero Ferraioli Esclusione dei cd dalla mifid Doppio binario per

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO SULLA PROFILATURA E SUI RISCHI DEGLI INVESTIMENTO

DOCUMENTO INFORMATIVO SULLA PROFILATURA E SUI RISCHI DEGLI INVESTIMENTO DOCUMENTO INFORMATIVO SULLA PROFILATURA E SUI RISCHI DEGLI INVESTIMENTO SEZIONE I. LA TOLLERANZA AL RISCHIO DEGLI INVESTITORI ATTRAVERSO IL QUESTIONARIO Finalità del Questionario MiFID Gli investitori

Dettagli

SCHEDA ANAGRAFICA. Nome e cognome (o ragione sociale)... (d ora in poi indicato come il cliente )

SCHEDA ANAGRAFICA. Nome e cognome (o ragione sociale)... (d ora in poi indicato come il cliente ) SCHEDA ANAGRAFICA DATI DEL CLIENTE 1) DATI ANAGRAFICI DEL CLIENTE COD.CLIENTE Nome e cognome (o ragione sociale).... (d ora in poi indicato come il cliente ) Data di nascita (o di costituzione)... Luogo

Dettagli

a) la sottoscrizione nel periodo di Durata dell Offerta di uno o più tra i seguenti strumenti finanziari:

a) la sottoscrizione nel periodo di Durata dell Offerta di uno o più tra i seguenti strumenti finanziari: CAMPAGNA RIMBORSO IMPOSTA DI BOLLO 2014 La campagna Rimborso imposta di bollo 2014 è un iniziativa di Barclays (di seguito la Banca ), valida dal 13 gennaio 2014 al 30 giugno 2014 (di seguito Durata dell

Dettagli

GE Capital Interbanca

GE Capital Interbanca GE Capital Interbanca Gruppo Bancario GE Capital Interbanca ALLEGATO 1 PROFILO DI INVESTIMENTO: CLIENTI RETAIL Nome Cognome/Ragione Sociale/Denominazione Parte A Obiettivi di investimento, attitudine al

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 7a Operazioni di intermediazione di strumenti finanziari

FOGLIO INFORMATIVO. 7a Operazioni di intermediazione di strumenti finanziari Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 7a Operazioni di intermediazione di strumenti finanziari INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16 56048 Volterra (PI)

Dettagli

POLICY DI VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA NELLA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA IN MATERIA DI INVESTIMENTI

POLICY DI VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA NELLA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA IN MATERIA DI INVESTIMENTI Società cooperativa per azioni Sede legale e Direzione Generale in Corso Cavour, 19-70122 BARI (Italy) - Cod. Fiscale, P. IVA e iscrizione Registro Imprese di Bari n. 00254030729 Cap. Soc. 767.264.365,00

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA SERVIZI DI INVESTIMENTO E DEPOSITO DELLE DISPONIBILITÀ LIQUIDE E DEGLI STRUMENTI FINANZIARI. Nato a il Sesso M F.

MODULO DI RICHIESTA SERVIZI DI INVESTIMENTO E DEPOSITO DELLE DISPONIBILITÀ LIQUIDE E DEGLI STRUMENTI FINANZIARI. Nato a il Sesso M F. Spett. CheBanca! S.p.A., Viale Bodio 37 Milano MODULO DI RICHIESTA SERVIZI DI INVESTIMENTO E DEPOSITO DELLE DISPONIBILITÀ LIQUIDE E DEGLI STRUMENTI FINANZIARI Numero del Conto Titolare 1 - DATI PERSONALI

Dettagli

A) INFORMAZIONI GENERALI. Pagina 1 di 32

A) INFORMAZIONI GENERALI. Pagina 1 di 32 PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto di offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente, è volta ad illustrare

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione,

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV)

Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Processo che consente di identificare la ripartizione ottimale di medio-lungo periodo delle risorse finanziarie tra le diverse classi di attività.

Processo che consente di identificare la ripartizione ottimale di medio-lungo periodo delle risorse finanziarie tra le diverse classi di attività. Glossario finanziario Asset Allocation Consiste nell'individuare classi di attività da inserire in portafoglio al fine di allocare in maniera ottimale le risorse finanziarie, dati l'orizzonte temporale

Dettagli

GLI OBBLIGHI DI VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA E APPROPRIATEZZA DELLE SGR LINEE GUIDA

GLI OBBLIGHI DI VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA E APPROPRIATEZZA DELLE SGR LINEE GUIDA GLI OLIGHI DI VALUTAZIONE DI ADEGUATEZZA E APPROPRIATEZZA DELLE SGR LINEE GUIDA INDICE INTRODUZIONE...4 Titolo I Ambito di applicazione...7 Linea Guida n. 1 Principi generali... 7 Titolo II Le informazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione, denominata

Dettagli

Comunicazione per l investitore

Comunicazione per l investitore JPMORGAN FUNDS 16 SETTEMBRE 2015 Comunicazione per l investitore Gentile Investitore, con la presente desideriamo informarla in merito ad alcune modifiche sostanziali apportate a JPMorgan Funds - Global

Dettagli

elios gestione trend

elios gestione trend Compagnia di assicurazione vita soggetta all'attività congiunta di direzione e coordinamento di Banca Antonveneta S.p.A. (Gruppo ABN AMRO) e Allianz S.p.A. (Gruppo Allianz SE) Offerta pubblica di sottoscrizione

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLA GESTIONE

CARATTERISTICHE DELLA GESTIONE CARATTERISTICHE DELLA GESTIONE ALLEGATO B CODICE CONTO NUMERO MANDATO Le caratteristiche della gestione vengono definite, secondo quanto previsto dell art. 38 del Regolamento Consob 16190/07, in funzione

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale:

Dettagli

Life Income 360. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice prodotto 750)

Life Income 360. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice prodotto 750) Offerta al pubblico di Life Income 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (codice prodotto 750) Unit linked Prospetto d offerta Condizioni di contratto Regolamento dei Fondi Interni

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Offerta al pubblico di CREDEMVITA GLOBAL VIEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Assicurazione a vita intera ed a premi liberi - Codice Tariffa 60064) Si raccomanda la lettura della

Dettagli

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Ogni investitore è unico, come uniche sono le sue esigenze e le sue aspettative. GP Private sono gestioni patrimoniali caratterizzate da un elevato

Dettagli

Policy di classificazione e profilazione della clientela nell ambito MiFID

Policy di classificazione e profilazione della clientela nell ambito MiFID Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL)

Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni

Dettagli

INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI FINANZIARI ai sensi dell art. 31 Reg. Consob n.16190 del 29.10.2007

INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI FINANZIARI ai sensi dell art. 31 Reg. Consob n.16190 del 29.10.2007 Terminale Matricola Data C.D.G. Indirizzo CAP Località postale Provincia Nominativo Luogo di nascita Data di nascita Codice Fiscale / Partita IVA C.D.G. INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI FINANZIARI ai sensi

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12UD)

Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12UD) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIVALORE PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12UD) Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni

Dettagli

MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS

MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS 1 D1: Che cos è il multicomparto? Il multicomparto è la nuova offerta del fondo basata su più profili di gestione (comparti), che offre agli associati l opportunità di

Dettagli

Banca Intermobiliare SpA Obbligazioni a tasso variabile

Banca Intermobiliare SpA Obbligazioni a tasso variabile Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 154.737.342,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Iscritta all Albo Banche n. 5319 e Capogruppo

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BCC di BARLASSINA OBBLIGAZIONI a TASSO VARIABILE BCC di BARLASSINA TV% 29/12/2010-29/12/2014

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI MOBILIARI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI MOBILIARI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI MOBILIARI INTERNI Art. 1 Costituzione e denominazione dei Fondi Interni. La Compagnia istituisce 2 Fondi Mobiliari Interni denominati: Cattolica Previdenza Bilanciato; Cattolica Previdenza

Dettagli

REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS

REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS REGOLAMENTO FONDI INTERNI APTUS Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito tre Fondi

Dettagli

INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRAENTE

INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRAENTE ADEGUATEZZA RAMO VITA Art. 120 comma 3 del Codice delle Assicurazioni Art. 52 del Regolamento ISVAP 5/2006 QUADERNO 2 Questionario per la valutazione dell Adeguatezza dei Contratti di Assicurazione Vita

Dettagli

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE. Offerta al pubblico di Capitalizzazione AZIENDE. Prodotto finanziario di capitalizzazione

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE. Offerta al pubblico di Capitalizzazione AZIENDE. Prodotto finanziario di capitalizzazione Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Capitalizzazione AZIENDE Prodotto finanziario di capitalizzazione La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere

Dettagli

Nuova tassazione delle rendite finanziarie

Nuova tassazione delle rendite finanziarie Nuova tassazione delle rendite finanziarie a cura dell ufficio studi della Südtirol Bank Nuova tassazione delle rendite finanziarie 2014 Pagina 1 di 5 La normativa di riferimento Il Decreto Legge n. 66/2014,

Dettagli

Documento sulla politica di investimento

Documento sulla politica di investimento CBA PREVIDENZA PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 5001 Documento sulla politica di investimento (approvato dal Consiglio

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIBONUS IMPRESA PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL9RI)

Offerta al pubblico di UNIBONUS IMPRESA PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL9RI) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di UNIBONUS IMPRESA PLUS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL9RI) Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

L Offerta di cui al presente prospetto è stata depositata in CONSOB in data 19 marzo 2008 ed è valida dal 1 aprile 2008.

L Offerta di cui al presente prospetto è stata depositata in CONSOB in data 19 marzo 2008 ed è valida dal 1 aprile 2008. Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Scheda Sintetica Offerta pubblica di sottoscrizione di Parte I Infor mazioni sull investimento e sulle coperture assicurative

Dettagli

Investimenti finanziari a confronto

Investimenti finanziari a confronto Guida pratica Investimenti finanziari a confronto Capire e scegliere i prodotti finanziari INDICE 2 INVESTIMENTI FINANZIARI A CONFRONTO Caro Cliente... 3 1. Cosa offre questa iniziativa?... 4 2. A chi

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 155.247.762,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIBONUS IMPRESA PLUS 2012 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12RI)

Offerta al pubblico di UNIBONUS IMPRESA PLUS 2012 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12RI) Offerta al pubblico di UNIBONUS IMPRESA PLUS 2012 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL12RI) Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull'investimento e

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di SCELGO INDEX 13 prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di SCELGO INDEX 13 prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Offerta pubblica di sottoscrizione di SCELGO INDEX 13 prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked (codice prodotto I161) Il presente completo

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

REGOLAMENTO per la gestione del Patrimonio dell ENPAP

REGOLAMENTO per la gestione del Patrimonio dell ENPAP REGOLAMENTO per la gestione del Patrimonio dell ENPAP INDICE 1. Premesse e riferimenti normativi 2. Contenuti generali 3. Obiettivi della gestione del patrimonio 4. Criteri di attuazione del processo di

Dettagli

info Prodotto Eurizon GP Unica A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon GP Unica A chi si rivolge Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR che permette di definire personalmente, pur nel rispetto dei limiti e criteri indicati nel Contratto, la composizione del

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA

DOCUMENTO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA DOCUMENTO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA Edizione 01/2014 INDICE Informazioni su CheBanca! e sui servizi di investimento offerti 2 Informazione sugli strumenti finanziari 3 1. Strumenti finanziari non derivati

Dettagli

BNI New Strategy. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di BNI NEW STRATEGY, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked.

BNI New Strategy. Gruppo Aviva. Offerta pubblica di sottoscrizione di BNI NEW STRATEGY, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. BNI New Strategy Offerta pubblica di sottoscrizione di BNI NEW STRATEGY, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti:

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR dove l investitore può scegliere tra due Componenti differenziate su tre dimensioni: classi di attività finanziarie (azioni,

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE Pag: 1/25 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE Il presente documento contiene: SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ. 3 SEZ. 4 SEZ. 5 SEZ. 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA E SUI SERVIZI DI INVESTIMENTO DA QUESTA OFFERTI INFORMAZIONI CONCERNENTI

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. - Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. sede sociale in Via Santo Spirito n. 14, 20121 Milano iscritta al Registro delle Imprese presso la Camera di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI Data ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Pescia - Credito Cooperativo Società Cooperativa

Dettagli

CHE COS E IL DEPOSITO DI STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

CHE COS E IL DEPOSITO DI STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE FOGLIO INFORMATIVO Deposito di strumenti finanziari a custodia e amministrazione (riporta anche le condizioni economiche relative ai servizi di negoziazione per conto proprio, ricezione e trasmissione

Dettagli

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BCC di BARLASSINA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BCC Barlassina 2,60% 19/04/2010-2014

Dettagli

BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni BCC Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL VALORE DELLE QUOTE DI FONDI INTERNI E AL RENDIMENTO

Dettagli

Base Target 04/2022 Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 8

Base Target 04/2022 Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 8 Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 8 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Offerta al pubblico di CAPITAL 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione

Offerta al pubblico di CAPITAL 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Offerta al pubblico di CAPITAL 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 900) Le parti Informazioni Generali e Informazioni Specifiche

Dettagli

FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile

FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile FONDI ARMONIZZATI FONDI LIQUIDITÀ Vegagest Monetario FONDI OBBLIGAZIONARI Vegagest Obb. Euro Breve Termine Vegagest Obb. Euro Vegagest Obb. Euro Lungo Termine Vegagest Obb. Internazionale Vegagest Obb.

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR Validità 2 gennaio 2015 Elenco fondi del presente regolamento: Symphonia

Dettagli

Policy di classificazione e profilazione della clientela nell ambito MiFID

Policy di classificazione e profilazione della clientela nell ambito MiFID Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Macello 55 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI/PRODOTTI FINANZIARI Informazioni generali sulla natura e sui rischi degli strumenti/prodotti finanziari

INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI/PRODOTTI FINANZIARI Informazioni generali sulla natura e sui rischi degli strumenti/prodotti finanziari INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI/PRODOTTI FINANZIARI Informazioni generali sulla natura e sui rischi degli strumenti/prodotti finanziari Mifi d Info Strum/Prodotti Finanz. Ed. Gennaio 2012 Il documento ha

Dettagli

IL FONDO OGGI E DOMANI

IL FONDO OGGI E DOMANI IL FONDO OGGI E DOMANI Lo schema di gestione che ha caratterizzato il Fondo fin dalla sua origine nel 1986 prevede un unico impiego delle risorse su una linea assicurativa gestita con contabilità a costi

Dettagli

ISPL Unit Private Style

ISPL Unit Private Style Prospetto d offerta Offerta al pubblico di ISPL Unit Private Style Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull investimento e sulle coperture

Dettagli

Che cosa è una polizza Index Linked? Come viene investito il mio capitale? Cosa è la componente obbligazionaria? Cosa è la componente derivata?

Che cosa è una polizza Index Linked? Come viene investito il mio capitale? Cosa è la componente obbligazionaria? Cosa è la componente derivata? frequently Asked questions (FAQ) le polizze unit linked In collaborazione con il Gruppo Montepaschi e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum Adoc Assoconsum Assoutenti Casa del Consumatore Cittadinanzattiva

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Prestito Obbligazionario Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. Tasso

Dettagli

Documento sulle operazioni di fusione autorizzate da Banca d Italia

Documento sulle operazioni di fusione autorizzate da Banca d Italia Documento sulle operazioni di fusione autorizzate da Banca d Italia 1 2 Oggetto: Documento di Informazione relativo all operazione di fusione del fondo Arca Capitale Garantito Giugno 2013 nel fondo Arca

Dettagli

"BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE"

BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 245 ZERO COUPON 31.10.2011-31.10.2016 IT0004765902 Da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o quotazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per l offerta di. Obbligazioni Banca CRAS Credito Cooperativo Sovicille

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per l offerta di. Obbligazioni Banca CRAS Credito Cooperativo Sovicille CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per l offerta di Obbligazioni Banca CRAS Credito Cooperativo Sovicille 02/03/2009 02/03/2019 Tasso Variabile 2^ emiss. ISIN IT000446691.5 Le presenti Condizioni

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1. CARATTERISTICHE DEI FONDI INTERNI E RELATIVI DIRITTI DEL CONTRAENTE AIG Foundation Investments (di seguito Contratto ) è una polizza assicurativa di tipo Unit Linked

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO ALLA CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO ALLA CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Sen. Pietro Grammatico di Paceco Società Cooperativa Sede Legale e Direzione Generale: Via G. Amendola 11/13 91027 Paceco (TP) Tel. 0923 402011 Fax

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito quattro Fondi

Dettagli

www.bonoplus.it BONOplus Family PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

www.bonoplus.it BONOplus Family PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE BONOplus Family Office PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 1 Il Family Office INDIPENDENTE LA VERA CONSULENZA FINANZIARIA PER LE FAMIGLIE ITALIANE 2 Cosa è un Family Office? 1. Nasce negli anni 90 come servizio

Dettagli

CHE COS E IL DEPOSITO DI STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

CHE COS E IL DEPOSITO DI STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE FOGLIO INFORMATIVO Deposito di strumenti finanziari a custodia e amministrazione (riporta anche le condizioni economiche relative ai servizi di negoziazione per conto proprio, ricezione e trasmissione

Dettagli

AVIVA VITA MULTIASSET UBI EDITION

AVIVA VITA MULTIASSET UBI EDITION AVIVA VITA MULTIASSET UBI EDITION Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio unico Multiramo: Unit Linked e con partecipazione agli utili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Scheda Sintetica;

Dettagli

Iscritta all albo delle banche Art.13 D.Lgs. 385/93 al n.3556.8 Albo delle cooperative a mutualità prevalente

Iscritta all albo delle banche Art.13 D.Lgs. 385/93 al n.3556.8 Albo delle cooperative a mutualità prevalente FOGLIO INFORMATIVO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 235 CODICE ISIN IT0003935365

Dettagli

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461. GP Private Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario. Non costituisce offerta

Dettagli

Regolamento dei fondi interni di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked

Regolamento dei fondi interni di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione appartenente al Gruppo Skandia Regolamento dei fondi interni di Veneto Global Profile unit linked, prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked Art.

Dettagli

Condizioni di contratto relative a Core Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di contratto relative a Core Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Skandia Vita S.p.A. Impresa di assicurazione italiana appartenente al Gruppo Old Mutual Condizioni di contratto relative a Core Unit, prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Art. 1 - Oggetto

Dettagli

Obbligazioni Step Up con Facoltà di rimborso anticipato a favore dell Emittente 2012-2017

Obbligazioni Step Up con Facoltà di rimborso anticipato a favore dell Emittente 2012-2017 CONDIZIONI DEFINITIVE relative all Offerta Obbligazioni Step Up con Facoltà di rimborso anticipato a favore dell Emittente 2012-2017 Codice ISIN IT0004810468 ai sensi del programma di prestiti obbligazionari

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE al Prospetto di Base relativo al Programma di emissioni obbligazionarie del Credito Cooperativo Reggiano Società Cooperativa Per

Dettagli

La soluzione di investimento a tutto tondo

La soluzione di investimento a tutto tondo È perfetto. Swisscanto Portfolio Funds La soluzione di investimento a tutto tondo Swisscanto: un Asset Manager leader Swisscanto è uno dei principali emittenti di fondi di investimento e gestori patrimoniali

Dettagli

D1. In cosa si sostanzia il principio della persona prudente?

D1. In cosa si sostanzia il principio della persona prudente? Questo mi pare l ultimo giorno per dare una risposta. Innanzitutto complimenti per l approccio. Rende la comunicazione molto più facile e la lettura più efficace. Non sono un esperto dei temi che vengono

Dettagli

Parte I del Prospetto d offerta

Parte I del Prospetto d offerta Parte I del Prospetto d offerta INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto di offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente, è volta ad illustrare

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO POLIZZA TITOLI PENSIONATI INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO POLIZZA TITOLI PENSIONATI INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA Via Perlena 78-36030 Fara Vicentino (VI) Tel.: 0445/800800 - Fax: 0445/800888 Email: info@bancasangiorgio.it Sito internet: www.bancasangiorgio.it Registro delle Imprese C.F. P.IVA

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIPLAN prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7RPL) La presente documentazione si compone delle

Dettagli

Nota integrativa consolidata Parte E Informazioni sui rischi e sulle relative politiche di copertura

Nota integrativa consolidata Parte E Informazioni sui rischi e sulle relative politiche di copertura SEZIONE 2 RISCHI DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE 2.1 RISCHI ASSICURATIVI INFORMAZIONI DI NATURA QUALITATIVA Ramo Vita I rischi tipici del portafoglio assicurativo Vita (gestito attraverso EurizonVita, EurizonLife,

Dettagli

Base Target High Dividend Scheda Sintetica - Informazioni specifiche

Base Target High Dividend Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 8 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del fondo interno. INFORMAZIONI

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI/STRUMENTI FINANZIARI. Divisione Banca dei Territori

LINEE GUIDA PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI/STRUMENTI FINANZIARI. Divisione Banca dei Territori LINEE GUIDA PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI/STRUMENTI FINANZIARI Divisione Banca dei Territori Ottobre 2010 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 LINEE GUIDA E CRITERI PER LA SELEZIONE DI EMITTENTI DI PRODOTTI/STRUMENTI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Mediocredito Trentino Alto Adige

Dettagli

Offerta al pubblico di CAPITAL TOP PLUS prodotto finanziario di capitalizzazione

Offerta al pubblico di CAPITAL TOP PLUS prodotto finanziario di capitalizzazione Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta al pubblico di CAPITAL TOP PLUS prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 632) Le parti Informazioni Generali e Informazioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio

Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio Glossario Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio (nell accezione accolta nella Relazione e con esclusione dei termini entrati nel lessico comune italiano oppure inseriti in un contesto

Dettagli

Nuove Linee di Gestione Patrimoniale ARIANNA SIM

Nuove Linee di Gestione Patrimoniale ARIANNA SIM Nuove Linee di Gestione Patrimoniale ARIANNA SIM Arianna GPF e Arianna GPM La nuova offerta delle gestioni di Arianna Sim: Le gestioni Arianna Sim, nascono dalla comprovata esperienza ultradecennale Le

Dettagli