Taiwan. Tunisia. Terza sessione - 31 maggio ore Cartamoneta. Regno di Sardegna. ex 1212

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Taiwan. Tunisia. Terza sessione - 31 maggio 2012 - ore 21.00. Cartamoneta. Regno di Sardegna. ex 1212"

Transcript

1 Oltremare - Cartamoneta Taiwan 1210 U Repubblica Nazionalista Cinese (dal 1949) Yuan 1966 (anno 55) - Moneta coniata per l ottantesimo compleanno di Chiang Kai-Shek (Friedb. n. 17) 750, Tunisia 1211 U Mohammed Al-Sadik ( ) - 25 Piastre 1294 AH (1877 AD) - Non comune e di qualità molto buona (Friedb. n. 5) 200, Terza sessione - 31 maggio ore Cartamoneta Regno di Sardegna ex Biglietti di credito verso le Regie Finanze - 10 Lire Di grande rarità - Pieghe centrali e leggero ingiallimento diffuso, ma in generale di qualità molto alta e raramente riscontrabile sui biglietti di questo nominale - In lotto con due esemplari da 50 Lire, rispettivamente e , di qualità inferiore (Gav. n. - ) (Cra. n. RF /2000 (BB)) 500,00 195

2 Stato Pontificio ex 1213 ex Sacro Monte della Pietà di Roma - Insieme di n. 2 cedole rispettivamente da Scudi 12 del e Scudi 23 del Da esaminare (Gav. n. 1) (Cra. n. SM10H e SM21N) 100, Prima Repubblica Romana (1799) - Insieme di quattro esemplari da 10 Paoli con simboli diversi al rovescio - Qualità mediamente buona (Gav. n. 68, 69, 70 e 71) (Cra. n. AS1) 75,00 ex Banca per le Quattro Legazioni - 10 e 20 Scudi non emessi (1855) - Entrambi di buona qualità (Gav. n. 256 e 258) (Cra. n. QL1 e QL2) 250,00 Buoni patriottici risorgimentali 1216 ex Dono patriottico per l Italia a Venezia ( ) - 5 Lire correnti Molto raro - Taglio nella piega centrale verticale e altri piccoli difetti (Gav. n. 1 - L / ) 200, Prestito Nazionale Italiano - Insieme di n. 5 biglietti (1, 5, 5 senza filigrana, 25 e 100 Franchi) 1850/ Qualità mediamente buona - Taglio centrale nel valore da 5 Franchi senza filigrana (Gav. n. 7,9,10,11 e 12) 750,00 196

3 1218 rip. al 60% 1219 rip. al 40% 1218 Sottoscrizione per un milione di fucili promossa dal generale Garibaldi - Milano (1859) - 1 Lira italiana serie III, Molto raro (Gav. n 21 - R5) 250, Per l armamento della nazione (1859) - Azioni da Lire italiane 1, Rara (Gav. n L / ) 100, Commissione centrale dei soccorsi a Venezia (1859) - Buoni da Paoli 1 e 2, Molto raro (Gav. n R5) 250, Alleanza Repubblicana Universale Italia (186...) - Sottoscrizione da 1 Franco - Rara (Gav. n L / ) 100, Fondo sacro al riscatto di Roma e Venezia (186...) - N. azioni da 25 Centesimi - Rara (Gav. n L / ) 150,00 197

4 Soccorso a Garibaldi (186...) per la redenzione di Roma e Venezia - Insieme di n. 2 esemplari da 6 Carlini (Gav. n. 34 e 35 - L / ) 150, Soccorso a Garibaldi (186...) per la Sicilia - 1 Lira - Rara - Esemplare con bandiera rossa, bianca e verde (Gav.. n L / ) 100,00 rip. al 40% Soccorso a sollievo dei romani (1867) - 5 Lire Raro (Gav. n L / ) 100, Soccorso a sollievo dei romani (1867) - 25 Lire Molto raro (Gav. n L / ) 500, rip. al 40% Soccorso a sollievo dei romani (1867) Lire Raro - Firme Garibaldi e Bompiani (Gav. n L / ) 200, Soccorso a sollievo dei romani (1867) Lire Raro - Firme Garibaldi, Agneni e Caraffa (Gav. n L / ) 200,00 Regno d Italia - Buoni agrari rip. al 40% Monte dei Paschi di Siena - Credito Agricolo - 30 Lire Molto raro - Annullato - Pieghe diffuse e fori di spillatura (Gav. n. 7 - L / ) 500,00 198

5 Monte dei Paschi di Siena - Credito Agricolo - 50 Lire Molto raro - Annullato - Pieghe diffuse e fori di spillatura (Gav. n L / ) 500, Monte dei Paschi di Siena - Credito Agricolo Lire Di grandissima rarità - Annullato - Pieghe diffuse e fori di spillatura (Gav. n R6) 750, Monte dei Paschi di Siena - Credito Agricolo Lire Di grandissima rarità - Annullato - Pieghe diffuse e fori di spillatura (Gav. n R6) 750,00 199

6 Banca Generale di Roma - 30 Lire Raro - Difetti dovuti alla diffusa circolazione (Gav. n L / ) 250,00 ex 1234 rip. al 60% 1234 Credito Agricolo Industriale Sardo - 30 e 50 Lire (Gav. n. 41 e 43) (Cra. n. IS1 e IS3) 75,00 Regno d Italia Emissioni d emergenza ex Banca del Popolo - Firenze (1866) - Insieme di n. 4 esemplari (50 Centesimi (2), 1 Lira e 5 Lire) - Qualità mista - Da esaminare (Gav. 26,27,31 e 34) 200, Banca Italo-Germanica (1872) - Certificato di deposito da Lire 20 - Raro - Usuali pieghe (Gav. n L / ) 200,00 200

7 Banca Italo-Germanica (1872) - Certificato di deposito da Lire Di grande rarità - Fori di annullamento (Gav. n L / ) 500,00 Regno d italia Banca Nazionale nel Regno Biglietto da 25 Lire - Creazione del Raro e di buona qualità (Gig. n. BNR9A - 700/2500) (Cra. n. BN19-600/3000) 500, rip. al 40% 1239 Biglietto da 50 Lire - Creazione del Raro - Difetti dovuti alla diffusa circolazione (Gig. n. BNR12A - 200/1500) (Cra. n. BN28-80/900) 150,00 201

8 Emissioni della Banca d Italia con i tipi della Banca Nazionale nel Regno d Italia - Biglietto di Banca da 500 Lire - Creazione del Di eccezionale rarità - Vari difetti, e in particolare strappi sul lato sinistro e all angolo inferiore destro, peraltro più che accettabili in considerazione della rarità (Gig. n. GBI 3B /11000(SPL)) (Cra. n. BN /7000(BB)) 800, Emissioni della Banca d Italia con i tipi della Banca Nazionale nel Regno d Italia - Biglietto di Banca da Lire - Creazione del Di eccezionale rarità - Vari difetti, e in particolare una parte mancante nell angolo inferiore destro e un lungo strappo sul lato sinistro, peraltro più che accettabili in considerazione della rarità (Gig. n. GBI4A (MB)) (Cra. n. BN /9000(BB)) 1.000,00 Regno d Italia - Biglietti di Stato e Banca d Italia Biglietto di Stato da 10 Lire - D.M Raro (Bol. n. B3 - P 14) (Gig. n. BS16c - 100/950)(Cra. n. BS35-60/850) 200, Biglietto di Stato da 10 Lire - D.M Di qualità molto buona (Bol. n. B3 - P 14) (Gig. n. BS17D - 20/280)(Cra. n. BS39-15/240) 50,

9 1244 Buono di Cassa da 1 Lira - D.M Raro - Pieghe dovute alla circolazione (Bol. n. B4 - P 42) (Gig. n. BS2C - 180/1350) (Cra. n. BS2-125/1300) 400, rip. al 70% 1245 rip. al 40% 1245 Biglietto di Banca da 50 Lire Grande L - Matrice - D.M Non comune - Due restauri (Bol. n. B7 - P 29) (Gig. n. BI3/48-80/950) (Cra. n /950) 200, Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - Matrice - D.M Non comune e di buona qualità (Bol. n. B8 - P 26) (Gig. n. BI15/42-90/950) (Cra. n /750) 200, rip. al 40% 1247 rip. al 35% 1247 Biglietto di Banca da Lire Grande M - Matrice - D.M Molto raro - Piccoli tagli ai bordi, ma biglietto ancora molto fresco e non trattato (Bol. n. B9 - P 380) (Gig. n. BI41U /9500) (Cra. n /8200) 2.500,00 203

10 1248 Biglietto di Stato da 25 Lire Floreale - D.M Di grande rarità, la banconota di più difficile reperimento dell intera serie italiana - Esemplare con pieghe diffuse e fori di spillatura, ma assolutamente privo di interventi di restauro e inedito per il mercato (Bol. n. B11 - P 1100) (Gig. n. BS21A /26000) (Cra. n. BS /30000) 7.500, rip. al 35% 1249 rip. al 35% 1250 rip. al 35% 1249 Biglietto di Banca da 25 Lire Aquila - D.M Raro - Taglio in alto nella piega verticale (Bol. n. B16 - P 110) (Gig. n. BI1C - 500/3400) (Cra. n /3300) 750, Biglietto di Banca da 25 Lire Aquila - D.M Raro - Evidenti macchie di umidità (Bol. n. B16 - P 110) (Gig. n. BI1C - 500/3400) (Cra. n /3300) 300, rip. al 35% 1251 Biglietto di Banca da 500 Lire Mietitrice - D.M Raro - Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B17 - P 70) (Gig. n. BI28C - 240/1400) (Cra. n /1450) 300,00 204

11 1252 Biglietto di Banca da 500 Lire Mietitrice - D.M Raro - Segno di penna e pieghe diffuse (Bol. n. B17 - P 70) (Gig. n. BI28F - 240/1400) (Cra. n /1450) 200, rip. al 40% 1253 rip. al 35% 1253 Biglietto di Banca da Lire Grande M - D.M Raro - Di buona qualità per questa tipologia (Bol. n. B18 - P 72) (Gig. n. BI42E - 350/2000) (Cra. n /3500) 400, rip. al 30% 1255 rip. al 30% 1254 Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - Azzurro - D.M Raro - Pieghe diffuse - Foro centrale e di spillatura (Bol. n. B21 - P 75) (Gig. n. BI16A - 550/2100)(Cra. n /2400) 300, Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - Azzurro - D.M Raro - Pieghe diffuse, piccolo foro centrale e in basso a sinistra (Bol. n. B21 - P 75) (Gig. n. BI16B - 550/2100)(Cra. n /2400) 300,00 205

12 1256 rip. al 30% 1256 Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - Azzurro - D.M Raro - Due taglietti sui lati superiore e inferiore, ma in generale di buona qualità per questa tipologia (Bol. n. B21 - P 75) (Gig. n. BI16C - 550/2100) (Cra. n /2400) 500, rip. al 30% 1257 Biglietto di Banca da 50 Lire Grande L - D.M Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B20 - P 28) (Gig. n. BI5/13-75/850) (Cra. n /750) 150, rip. al 30% 1259 rip. al 30% 1258 Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - D.M Non comune - Usuali pieghe ma in generale di buona qualità (Bol. n. B22 - P 32) (Gig. n. BI17E - 150/1100) (Cra. n /750) 150, Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - D.M Non comune e di buona qualità (Bol. n. B22 - P 32) (Gig. n. BI17J - 140/1000) (Cra. n /750) 200,00 206

13 1260 rip. al 30% 1260 Biglietto di Banca da 100 Lire Grande B - Azzurro - D.M Non comune - Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B23 - P 38) (Gig. n. BI18J - 100/1100) (Cra. n /1000) 100, rip. al 40% 1262 rip. al 40% 1263 rip. al 40% 1261 Biglietto di Banca da 500 Lire Mietitrice - D.M Usuali pieghe, ma di buona qualità (Bol. n. B24 - P 21) (Gig. n. BI29P - 75/700) (Cra. n /400) 200, Biglietto di Banca da 500 Lire Mietitrice - D.M Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B24 - P 21) (Gig. n. BI29P - 75/700) (Cra. n /400) 100, Biglietto di Banca da 500 Lire Mietitrice - D.M Non comune - Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B24 - P 21) (Gig. n. BI30B - 120/850) (Cra. n /900) 150,00 207

14 1264 rip. al 35% 1265 rip. al 35% 1264 Biglietto di Banca da Lire Grande M - D.M Raro - Usuali pieghe di circolazione e fori di spillatura (Bol. n. B25 - P 30) (Gig. n. B143H - 150/1400) (Cra. n /1350) 150, Biglietto di Banca da Lire Grande M - D.M Di buona qualità (Bol. n. B25 - P 30) (Gig. n. BI45A - 80/1000) (Cra. n /900) 150, Biglietto di Banca da 50 Lire Lupa Capitolina - D.M Non comune - Di buona qualità (Bol. n. B36 - P 13) (Gig. n. BI11A - 40/600) (Cra. n /550) 100, Biglietto di Banca da 50 Lire Lupa Capitolina - D.M Non comune - Di buona qualità (Bol. n. B36 - P 13) (Gig. n. BI11B - 35/550) (Cra. n /500) 100,00 208

15 1268 rip. al 30% 1268 Biglietto di banca da 100 Lire Grande B - D.M Raro - Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B37 - P 13) (Gig. n. BI24D - 140/1000)(Cra. n /950) 150, Biglietto di Banca da 100 Lire Roma Guerriera - D.M Raro - Di buona qualità (Bol. n. B38 - P 28) (Gig. n. BI23A - 100/1200)(Cra. n /700) 400, rip. al 40% 1270 Biglietto di Banca da 500 Lire Mietitrice - D.M Raro - Usuali pieghe di circolazione, ma in generale buona qualità per questa tipologia (Bol. n. B40 - P 65) (Gig. n. BI32A - 350/1600)(Cra. n /1400) 500, rip. al 40% 1271 Biglietto di Banca da Lire Grande M - D.M Buona qualità per questa tipologia (Bol. n. B42 - P 23) (Gig. n. BI49L - 60/750)(Cra. n /600) 200, rip. al 35%

16 1272 rip. al 35% 1272 Biglietto di Banca da Lire Grande M - D.M Di buona qualità (Bol. n. B42 - P 23) (Gig. n. BI51E - 60/900)(Cra. n /1000) 250, rip. al 40% 1273 Biglietto di Banca da Lire Repubbliche Marinare - D.M Raro - Piccoli restauri sui bordi (Bol. n. B43 - P 60) (Gig. n. VU47A - 420/1800)(Cra. n /1800) 300, rip. al 60% 1274 Titolo provvisorio da Lire - D.M Raro - Segni di penna e pieghe dovute alla normale circolazione (Bol. n. B51 - P 85) (Gig. n. BI70A - 450/2800)(Cra n /2400) 250,00 210

17 Repubblica Italiana - Biglietti di Stato e Banca d Italia 1275 rip. al 45% 1275 Biglietto di Banca da 500 Lire Italia Ornata di Spighe - D.M Di buona qualità (Bol. n. B52 - P 15) (Gig. n. BI39A - 15/500)(Cra. n /500) 100, rip. al 35% 1276 Biglietto di Banca da Lire Grande M - D.M Usuali pieghe di circolazione, ma in generale di buona qualità (Bol. n. B53 - P 42) (Gig. n. BI52B - 150/1800)(Cra. n /2200) 400, rip. al 40% 1278 rip. al 40% 1277 Biglietto di Banca da Lire Italia Ornata di Perle - D.M (Bol. n. B54 - P 18) (Gig. n. BI53A - 70/900)(Cra. n /800) 250, Biglietto di Banca da Lire Italia Ornata di Perle - D.M (Bol. n. B54 - P 18) (Gig. n. BI53A - 70/900)(Cra. n /800) 150,00 211

18 1279 rip. al 40% 1279 Biglietto di Banca da Lire Italia Ornata di Perle - D.M Raro - Serie sostitutiva (Bol. n. B54 - P 18) (Gig. n. BI53Aa - 100/1300)(Cra. n. 466s - 70/1400) 150, Biglietto di Banca da Lire Repubbliche Marinare - D.M Molto raro - Lievemente rifilata sul lato destro, ma in generale di buona qualità (Bol. n. B56 - P 525) (Gig. n. BI64A /13500)(Cra. n /14000) 4.000, rip. al 35% 1281 rip. al 35% 1282 rip. al 35% 1281 Biglietto di Banca da Lire Repubbliche Marinare - D.M Pieghe di circolazione, ma in generale di buona qualità (Bol. n. B57 - P 37) (Gig. n. BI65H - 220/2300)(Cra. n /2200) 400, Biglietto di Banca da Lire Repubbliche Marinare - D.M (Bol. n. B57 - P 37) (Gig. n. BI65H - 220/2300)(Cra. n /2200) 300,00 212

19 1283 rip. al 35% 1284 rip. al 35% 1283 Biglietto di Banca da Lire Repubbliche Marinare - D.M Di buona qualità (Bol. n. B60 - P 24) (Gig. n. BI73J - 100/1400)(Cra. n /1800) 300, Biglietto di Banca da Lire Repubbliche Marinare - D.M Usuali pieghe di circolazione (Bol. n. B60 - P 24) (Gig. n. BI73T - 100/1400)(Cra. n /1800) 100, Insieme di due esemplari, rispettivamente il 50 e il 100 Lire Italia elmata - Di qualità molto buona (Bol. n. B62 e B63) 50, rip. al 40% 1286 Biglietto da Lire Colombo I tipo - D.M Di qualità molto buona (Bol. n. B66 - P 7) (Gig. n. BI66C - 20/360)(Cra. n /300) 100, Biglietto di Banca da Lire Leonardo - D.M Leggere pieghe verticali, ma in generale di buona qualità (Bol. n. B68 - P 17) (Gig. n. BI78D - 100/1100)(Cra. n /600) 250, rip. al 40%

20 Biglietto di Banca da Lire Manzoni - D.M Di buona qualità (Bol. n. B69 - P 21) (Gig. n. BI82B2-160/1600)(Cra. n. 615B - 100/1200) 250,00 ex Insieme di tre esemplari consecutivi da Lire Colombo II tipo - D.M Di qualità molto buona (Bol. n. B71) 100, Biglietto di Banca da Lire Tiziano - D.M Lievi pieghe (Bol. n. B74 - P 10) (Gig. n. BI77A - 85/400)(Cra. n /350) 150,00 214

21 Colonie e Occupazioni straniere Somalia (1893) - V. Filonardi e C. - 5 Rupie Di grande rarità e di qualità molto buona - La prima emissione Coloniale italiana (Gav. n. 1 - L / ) 800,00 ex 1292 rip. al 40% 1292 Africa Orientale Italiana - Biglietto di Banca da 100 Lire Roma Guerriera - D.M Raro - Usuali pieghe di circolazione - In lotto anche un 50 Lire D.M. 12.IX.1938 (Gig. n. AOI2B - 130/1200) (Cra. n. OI58-75/450) 200,00 ex 1293 rip. al 40% 1293 Banca Nazionale d Albania - Protettorato Italiano - 20 e 100 Franchi oro Campioni con dicitura annullato - Di alta qualità (Gav. n. 99 e 101) (Cra. n. OI53 e OI54) 350, Somalia Italiana - Buoni di cassa della Banca d Italia (1920) - 1 Rupia Rara - Piccoli restauri (Gav. n L / ) (Cra. n. OI38-800/3000) 200,00 215

22 ex 1295 rip. al 30% 1295 Tien-Tsin (1921) - Serie di quattro valori (1, 5, 10 e 50 Yuan) - Di qualità molto buona (Gav. n. 75/77/79/81) (Cra. n. OI 45/46/47/48) 250, rip. al 70% 1296 Cassa Mediterranea di Credito per l Egitto - Buono per 10 Piastre Di grandissima rarità - Questo biglietto campione fu creato in previsione di un emissione (effettivamente realizzata ma immediatamente distrutta) per l occupazione italiana dell Egitto, sventata dall intervento inglese - Di scarsissima apparizione sul mercato (Gav. n R6) (Cra. n. OI100 - R5) 3.000, rip. al 30% 1297 Banco Italiano dell Uruguay, Montevideo Pesos Di alta qualità e praticamente fior di stampa (Gav. n. 662/2 - L / ) 100,00 ex Occupazione Militare Alleata (1943) - Insieme di tre valori della serie - Sono presenti i biglietti da 100, 500 e Lire bilingue - Qualità mediamente buona (Gig. n. AM 12C, 13A e 14A) (Cra. n. OS 61c, 63 e 65) 150,00 216

23 ex 1299 ex Occupazione Militare Alleata (1943) - Emissione con valori bilingue - Insieme di sei valori della serie - Sono presenti 5, 10, 50, 100, 500 e Lire - Gli esemplari da 50 e 500 Lire hanno una piega poco accentuata, gli altri sono di ottima qualità (Gig. n. AM 9A, 10B, 11A, 12C, 13A e 14A) (Cra. OS 55a, 57b, 59a, 61c, 63 e 65) 400, Occupazione Militare Alleata (1943) - Emissione con valori in lingua italiana - Insieme di cinque valori della serie - Sono presenti 1, 2, 5, 10 e 500 Lire - L esemplare da 500 Lire ha una piega centrale restaurata, gli altri sono di ottima qualità (Gav. n. AM 1B, 2B, 3B, 4A e 7B) (Cra. OS 32, 35, 38, 40 e 50) 250,00 Buoni partigiani ex Piemonte - Partito d azione (1943) - Buoni di liberazione da Lire e Lire (C.V.L.) - Rari (Gav. n. 11 e 13 - L / ) 250,00 ex 1302 rip. al 30% 1302 Liguria - Banconote e biglietti soprastampati C.L.L. (Comitato di Liberazione Ligure) - Insieme di n. 3 esemplari (10 Lire Impero, 50 Lire BI e 100 Lire BI) soprastampa 5.Giu.44 - Rari (Gav. n. 20, 22 e 24) 200,00 217

24 ex 1303 ex Friuli Venezia Giulia - C.L.N. per la Venezia Giulia (1945) - Insieme di n. 3 esemplari (buoni da 500, 1000 e lire), Roma 4 novembre Rari e di alta qualità (Gav. n. 70,71 e 72) 150, Friuli Venezia Giulia - C.L.N. per la Venezia Giulia (1945) - Insieme di n. 4 esemplari (buoni da 100, 500, 1000 e Lire), Roma 4 novembre Rari e di buona qualità (Gav. n. 70,71,72 e 73) 250,00 ex 1305 ex Friuli Venezia Giulia - F.L.N. Brigata Osoppo (1944) - Insieme di n. 2 esemplari (buoni da e Lire) - Rari e di qualità molto buona (Gav. n. 77 e 80) 200, Friuli Venezia Giulia - C.V.L. Brigata Garibaldi Friuli (1944) - Insieme di n. 2 esemplari (buoni da Lire 100 e Lire 1.000) - Rari (Gav. n. 82 e 84) 150, Veneto e Alto Adige - C.L.N. Brigata Garibaldi Padova (1944) - Cartella di prestito da Lire Rara (Gav. n L / ) 100,00 218

25 1308 Veneto e Alto Adige - C.L.N. Prestito patriottico ( ) - Certificato da Lire 500, Vicenza 25 agosto Raro (Gav. n L / ) 100, rip. al 40% 1309 Veneto e Alto Adige - C.V.L. Brigata Garibaldi Ateo Caremi (1944) - Buono da Lire Raro (Gav. n L / ) 100, Veneto e Alto Adige - C.N.L. Brigata La Pasubiana, Comando Btg. Apolloni, Vicenza (1944) - Certificato da Lire Raro (Gav. n L / ) 100,00 ex Toscana - Comitato Toscano di Liberazione Nazionale, Prestito della Libertà (1944) - Insieme di n. 2 esemplari, rispettivamente da 100 e 200 Lire - Rari (Gav. n. 160 e L / ) 150, Toscana - Partito Comunista d Italia (1943) - Azione da 100 Lire - Rara (Gav. n L / ) 100, rip. al 60% 219

26 ex Toscana - Partito Comunista Italiano (1 marzo 1946) - Insieme dei quattro tagli (100, 500, e Lire) del prestito a premi Per la vittoria della democrazia - Il taglio da è molto raro (Gav. n. 175,176,177 e 178) 250,00 ex Toscana - Partito Comunista Italiano (1 maggio 1947) - Insieme di n. 2 esemplari (100 e 200 Lire) delle sottoscrizioni Per la ricostruzione e il consolidamento della Repubblica - Di buona qualità (Gav. n. 179 e 180) 50, Toscana - Fronte Democratico Popolare (1948) - Sottoscrizione da Lire Rara - Stampato su carta pergamena (Gav. n L / ) 150, rip. al 60% 220

27 Repubblica Sociale Italiana 1316 Partito Fascista Repubblicano - Alessandria (1943) - Sottoscrizione da Lire Molto rara e di qualità molto buona (Gav. n R5) 300, Assegni a taglio fisso Banca Alto Milanese - Lire (Gav. n. 1160) 50, Banca Belinzaghi - Lire (Gav. n. 1161) 50, Banca Cattolica del Veneto - Lire 50 ex 1320 (Gav. n. 1162) 50, Banca Commerciale Italiana - Lire 50, 100 e 200 (Gav. n. 1164) 100,00 ex Banca d America e d Italia - Lire 25, 50 e 100 (Gav. n. 1165) 100, Banca del Monte di Milano - Lire 100 (Gav. n. 1167) 50,00 221

28 ex 1323 ex Banca d Italia - Lire 100 Filiale di Asmara e Lire 100 Filiale di Chisimaio (Somalia) (Gav. n. 1168) 100, Banca d Italia - Lire 500 Filiale di Roma - In lotto anche un curioso esemplare della Banca dell Inflazione, documento propagandistico del 18 aprile 1948 (Gav. n. 1168) 100, Banca d Italia - Lire Filiale di Addis Abeba (Gav. n. 1168) 50, Banca d Italia - Lire Filiale di Como (Gav. n. 1168) 100, Banca Industriale Gallaratese - Lire 10 (Gav. n. 1170) 50, Banca Nazionale dell Agricoltura - Lire (Gav. n. 1173) 100,00 ex 1329 ex Banca Nazionale del Lavoro - Lire 50, 100 e 200 (Gav. n. 1174) 100, Banca Popolare di Castelfranco Veneto - Lire 5 e Lire 10 (Gav. n. 1178) 50,00 222

29 ex Banca Popolare di Verona - Lire 10, 20 e 500 (Gav. n. 1179) 100, Banca Popolare di Milano - Lire (Gav. n. 1180) 50,00 ex Banco di Roma - Lire 50, 100, 500 e (Gav. n. 1189) 100, Banco di Sicilia - Lire Filiale di Milano (Gav. n. 1190) 100, ex 1335 ex Cassa di Risparmio di Gorizia - Lire 50, 250 e (Gav. n. 1196) 100, Cassa di Risparmio di Pisa - Lire 50, 100 e 500 (Gav. n. 1200) 100, Cassa di Risparmio di Vercelli - Lire (Gav. n. 1204) 100, Cassa di Risparmio di Volterra - Lire 100 (Gav. n. 1205) 100,

30 ex 1339 ex Credito Italiano - Lire 50, 100, 200, 500 e (Gav. n. 1207) 150, Istituto di Credito delle Casse di Risparmio Italiane - Lire 50 e Lire 500 (Gav. n. 1210) 100,00 ex Istituto San Paolo di Torino - Lire 50 e Lire 100 (Gav. n. 1211) 100,00 Prigionieri di guerra ex Asinara - 5, 10 e 25 Centesimi e 1 Lira (Gav. n. 2) 200, Cassino (Molini Villa) - 5 Centesimi (Gav. n. 4) 100,00 ex Firenze - 5 e 10 Centesimi e 1 e 2 Lire (Gav. n. 10) 150, Vittoria (Sicilia) - 5 Centesimi (Gav. n. 26) 100,00 224

31 ex 1346 ex Freidstadt - 1 e 2 Corone (Gav. n. 40) 50, Mauthausen - 20 Heller e 1 Corona (Gav. n. 55) 50,00 ex Somorja - 10, 20 e 50 Heller 1349 (Gav. n. 67) 50, Gran Bretagna - 6 Pence - Non comune (Gav. n. 164B - L / ) 100, India - Bhopal - 1 Anna - Raro ex 1351 (Gav. n L / ) 100, Somalia Italiana - East Africa Command - 10 Cents, 1 e 5 Shillings - Rari (Gav. n. 176 B/C/D) 200,00 ex Stati Uniti d America - 1 Cent Raritan Arsenal e 1 Cent Port Terminals - Molto rari (Gav. cfr. n. 182) 200, Germania - Emissione generale - Serie completa di sette valori (1, 10 e 50 Reichspfenning, 1, 2, 5 e 10 Reichsmark) (Gav. n. 183) 100, ex 1353

32 Scripofilia Buoni Postali Fruttiferi ex 1354 ex 1355 ex Buono da L Seminatore e Raccoglitrice Stampa Istituto Poligrafico dello Stato - Emesso il a Piedicavallo (VC) - Forellini di spillatura nell angolo superiore sinistro e piega centrale appena accennata - In lotto con un esemplare di analoghe caratteristiche, ma con macchie di ruggine associate ai forellini (Gavello/Boasso n. BF ) 150, Buono da L Seminatore e Raccoglitrice Stampa Istituto Poligrafico dello Stato - Emesso il a Genova - In lotto altri 5 buoni emessi dal 1932 al 1982 (Gavello/Boasso n. BF ) 100, Buono da L. 500 Seminatore e Raccoglitrice Stampa Istituto Poligrafico dello Stato - Emeso il a Piedicavallo (VC) - Fori e macchie di pinzatura negli angoli superiori e piega centrale poco accentuata (Gavello/Boasso n. BF ) 100, Insieme di due esemplari Seminatore con Fasci - Identificabili come segue: L. 500 Serie A Nera emesso il e L Serie D Matrice emesso il Il uogo di emissione è per entrambi Piedicavallo (VC) - L esemplare da Lire è di qualità molto buona (Gavello/Boasso n. BF.032 e BF ) 100,00 Editti e Documenti 1358 Mancante provvisorio Mancante provvisorio Regno di Sardegna - Secolo XVIII - Piccolo insieme comprendente due manifesti camerali del 1824 e le regie patenti relative alla regolamentazione del marchio per i lavori in oro e in argento - Insieme interessante - Da esaminare 50, Ducato di Milano - Secolo XVIII - Insieme di tre Documenti in materia fiscale/monetaria - Interessanti sia per il numismatico sia per l appassionato di storia economica - In lotto anche un documento a stampa di Carlo V datato Da esaminare 50,00 226

33 ex 1360 ex Repubblica di Venezia - Secoli XVII e XVIII - Insieme di oltre 30 documenti del periodo, in prevalenza capitolati di appalto, pubblicati in volumetto rilegato in brossura - Qualche documento è di interesse numismatico - Da esaminare 250, Emilia-Romagna - Secoli XVIII e XIX - Insieme di oltre 35 editti e documenti del periodo in materia amministrativa, fiscale e finanziaria (debito pubblico e pubbliche sottoscrizioni) - Presenze relative al Ducato di Modena e Reggio e alle Quattro Legazioni, in particolare riferite alle fasi di transizione precedenti e successive al dominio napoleonico - Da esaminare 350, Ferrara e territorio circostante - Fine del Secolo XVII - Giornale di amministrazione, probabilmente parte di un Cabreo più complesso, relativo ai movimenti contabili di una grande proprietà fondiaria dell epoca - Il Giornale si compone di 188 pagine doppie di grande formato (cm. 50 x 37 circa per 376 facciate in totale) e riporta i movimenti dal 3 aprile 1694 al 30 dicembre Le pagine sono aggregate in 10 quaderni, rilegati all interno di una cartella in cuoio di color marrone, arricchita da motivi geometrici in parte ricavati con inserti di color avorio - Un documento all interno consente di riferire il giornale alla famiglia Pio di Savoia, all epoca titolare di diritti feudali nel ferrarese e in Romagna - Tracce di umidità all interno, molto accentuate nelle pagine iniziali e finali, ma mai tali da impedire la lettura del contenuto, e cartella di contenimento staccata - Interessantissima testimonianza d epoca, di particolare importanza per la storia locale 300,00 ex 1363 ex 1364 ex Granducato di Toscana e Regno d Etruria - Secoli XVIII e XIX - Insieme di oltre 90 editti e documenti del periodo in materia amministrativa, fiscale e finanziaria (debito pubblico ed emissioni o cambio di cartamoneta) - Presenze interessanti relative allo stazionamento dell esercito francese in Toscana (1799) e al Governo Provvisorio del In lotto anche due documenti del Secolo XVI emessi a Firenze e tre titoli di debito del Monte dei Pegni di Firenze, datati rispettivamente 1645,1692 e 1706, con sigillo - Da esaminare 600, Stato Pontificio - Secoli XVIII e XIX - Insieme di oltre 25 editti e documenti del periodo in materia amministrativa, fiscale e finanziaria (debito pubblico) - Qualche documento interessante per la numismatica e la storia postale - Da esaminare 200, Regno delle Due Sicilie - Secolo XIX - Insieme di otto editti e documenti vari del periodo, alcuni di interesse numismatico - Molti del periodo napoleonico, nel quale i Borboni avevano trasferito la capitale da Napoli a Palermo - Da esaminare 50,00 227

34 Medaglie Medaglie Medaglie Italiane rip. al 70% 1366 e m Riproduzione di un Sesterzio di Elio Cesare - Diritto con rilievo medaglistico e rovescio di fantasia della tipologia ad locutio - Opera temporalmente collocabile fra la seconda metà del Secolo XVI e la fine del Secolo XVIII - In lotto anche 6 Antoniniani: Filippo I (2) (R.I.C. n. 2 e n. 44); Traiano Decio (2) (R.I.C. n. 2 e n. 18); Treboniano Gallo (2) (R.I.C. n. 30 e n. 32) - Da esaminare 100, e Periodo Pre-napoleonico - Medaglia anno V (1797) per il passaggio del Tagliamento e la presa di Trieste - Opus Amedeo Lavy - Diametro mm. 42, peso gr. 41,30 - Splendido esemplare, di grande qualità - Proveniente dall Asta Finarte 146, Milano , lotto n. 557 (non illustrata in catalogo) (Essling n. 706) (Julius n. 545) (Adami n. 10) 100, u Casa Savoia - Torino Medaglia celebrativa del rientro a Torino di Vittorio Emanuele I - Opus Amedeo Lavy - Diametro mm. 52 peso gr. 73,85 - Qualche traccia di incauta manipolazione, ma in generale di buona qualità 100, u Casa Savoia - Torino Medaglia per la visita di Vittorio Emanuele I alla Zecca di Torino del 2 ottobre Opus Amedeo Lavy - Diametro mm. 18, peso gr. 2,98 - Di qualità molto buona 50,00 rip. al 40% ex 1370 ex u Torino Medaglia di ringraziamento a Carlo Alberto, Re di Sardegna, per la rifondazione dell Accademia di Belle Arti - Diametro mm. 46, peso gr. 55,39 - Un colpo sul bordo del diritto, ma per il resto di ottima qualità - In lotto con un altra medaglia di analoghe caratteristiche, celebrativa del matrimonio di Vittorio Emanuele II, e con una medaglietta di epoca fascista - Insieme interessante per lo specialista 100, g Torino Medaglia celebrativa dei cinque Beati di Casa Savoia - Umberto III, Amedeo IX, Bonifacio (Arcivescovo di Canterbury), Margherita (Marchesa del Monferrato) e Ludovica (Principessa di Chalon) - Di ottima qualità e con patina di medagliere - In lotto con una medaglia 1888 per l esposizione di Bologna con l effigie dell allora Principe di Napoli, futuro Vittorio Emanuele III 250,00 228

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Il Quarantotto. 1. Cause di una rivoluzione

Il Quarantotto. 1. Cause di una rivoluzione Il Quarantotto 1. Cause di una rivoluzione Una crisi di tipo nuovo Intorno alla metà del 1800 una serie di ondate rivoluzionarie in Europa fece crollare l ordine della Restaurazione. Occorre comprendere

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Medaglia1926/ IV (ø mm. 29) Decennale del Partito Nazionale Fascista. Cas. IV/ 36, Opus Castiglioni

Medaglia1926/ IV (ø mm. 29) Decennale del Partito Nazionale Fascista. Cas. IV/ 36, Opus Castiglioni Medaglia 1925 (ø mm. 38) Mostra nazionale delle Bonifiche Napoli. Cas. manca R Medaglia 1926/ IV (ø mm. 41) Mostra provinciale di Granicoltura Pesaro. Cas. manca Medaglia1926/ IV (ø mm. 29) Decennale del

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

DecOro Una ricca collezione di decorazioni che ampliano le soluzioni architettoniche dei Mosaici d Italia

DecOro Una ricca collezione di decorazioni che ampliano le soluzioni architettoniche dei Mosaici d Italia MOSAICI d ITALIA Il nome.. la materia.. l idea, un progetto di notevole spessore. Una innovazione certa tutto assolutamente ed esclusivamente Italiano. Gres porcellanato estruso, colori a tutta massa dalle

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica A ARITMETICA I numeri naturali e le quattro operazioni Esercizi supplementari di verifica Esercizio Rappresenta sulla retta orientata i seguenti numeri naturali. ; ; ; 0;. 0 Esercizio Metti una crocetta

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Radio Caterina Remake

Radio Caterina Remake Radio Caterina Remake Come dice il titolo trattasi di una ricostruzione della radio clandestina, forse la più famosa, costruita nei campi di concentramento nazisti, durante la seconda guerra mondiale,dai

Dettagli

Capitolo 5. Il mercato della moneta

Capitolo 5. Il mercato della moneta Capitolo 5 Il mercato della moneta 5.1 Che cosa è moneta In un economia di mercato i beni non si scambiano fra loro, ma si scambiano con moneta: a fronte di un flusso reale di prodotti e di servizi sta

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 16 marzo 2015 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Art. 1 La zona di provenienza del latte destinato alla trasformazione del formaggio Pecorino Romano comprende l intero territorio delle regioni della

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Servizio Studi Dipartimentale LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA Anni 1862-2009 Gennaio 2011 INDICE PREMESSA...

Dettagli

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Se non siamo in grado di misurare non abbiamo alcuna possibilità di agire Obiettivo: Misurare in modo sistematico gli indicatori

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e Piccola ma efficace 134 L ALtrA réclame: CArtOLINE, CALENDArIEttI, FIGUrINE, OPUSCOLI Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: blocco per annotazioni e corrispondenza delle Generali destinato

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI DIREZIONE GENERALE PER flash 29 L INCLUSIONE E LE POLITICHE SOCIALI PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI Roma, 1 settembre 2014 Il punto di partenza:

Dettagli

1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI

1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI 1.3 IMPORTAZIONE/ESPORTAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI L analisi dettagliata del rapporto tra importazione ed esportazione di rifiuti speciali in Veneto è utile per comprendere quali tipologie di rifiuti non

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico-

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE FISICHE DELLE TS-CNS... 3 1.1. Fronte TS-CNS

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL Tre strati, triplice vantaggio SICUREZZA SUPERIORE Tutti i nostri fili guida in nitinol, con corpo standard o stiff, sono dotati di una punta flessibile di sicurezza che protegge

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

C o r n i c e r i a A r t i g i a n a F o r l i v e s e F.D.B. design. Fruttidibosco

C o r n i c e r i a A r t i g i a n a F o r l i v e s e F.D.B. design. Fruttidibosco C o r n i c e r i a A r t i g i a n a F o r l i v e s e F.D.B. design Fruttidibosco P R I M A V E R A 2 0 1 0 Portafoto da tavolo e da parete in laccato lucido e pastellato bicolore da 7 cm. Varianti colori:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Rapporti e Proporzioni

Rapporti e Proporzioni Rapporti e Proporzioni (a cura Prof.ssa R. Limiroli) Rapporto tra numeri Il rapporto diretto tra due numeri a e b, il secondo dei quali diverso da zero, si indica con Ricorda a e b sono i termini del rapporto

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

PATENTE DI GUIDA ITALIA DESCRIZIONE MODELLO 720 P

PATENTE DI GUIDA ITALIA DESCRIZIONE MODELLO 720 P Modello di patente di guida utilizzato dal 19 gennaio 2013 (Mod. 720 P) PATENTE DI GUIDA ITALIA DESCRIZIONE MODELLO 720 P Decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59, con cui sono state recepite, le direttive

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE

SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE Corso di laurea: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta; Max Artizzu PRECORSI DI MATEMATICA SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE Un tappezziere prende le misure di una stanza per acquistare il quantitativo di tappezzeria

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

OGGETTI VINTAGE E DA COLLEZIONE - LIBRI AUTOGRAFATI ASTA DEL 21 APRILE 2015

OGGETTI VINTAGE E DA COLLEZIONE - LIBRI AUTOGRAFATI ASTA DEL 21 APRILE 2015 OGGETTI VINTAGE E DA COLLEZIONE - LIBRI AUTOGRAFATI ASTA DEL 21 APRILE 2015 NUMERO LOTTO N 1 DESCRIZIONE E Frullatore da cucina Quick Batter Omre di Monza Prodotto tra gli anni '60 e '70. Spina originale.

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Rettangoli isoperimetrici

Rettangoli isoperimetrici Bruno Jannamorelli Rettangoli isoperimetrici Questo rettangolo ha lo stesso perimetro di quello precedente. E l area? È la stessa? Il problema di Didone Venere ad Enea: Poi giunsero nei luoghi dove adesso

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli