2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI"

Transcript

1 IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA. Le Società Organizzatrici delle singole Prove, declinano ogni responsabilità per sé e per i suoi collaboratori, per incidenti o danni a persone e cose, che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa. Per quanto non contemplato nel presente regolamento, vige Regolamento Nazionale UISP, consultabile sul sito art 1. Il GIRO DELLA VALDERA 2016 si svolgerà in 3 Prove in linea, non consecutive, con sede a Peccioli (PI) il 05/03, Casciana Terme (PI) il 12/03 e Forcoli il 07/05, Tassa d Iscrizione 15,00 per ogni singola Prova. art 2. ATLETI AMMESSI: Punto 1. Sono AMMESSI a partecipare al GdV2016, i CicloAmatori con Tessera UISP o FCI AGONISTICA, oppure di qualsiasi Ente o Federazione Sportiva, riconosciuta dal CONI, in REGOLA per l Anno Punto 2. Il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento, e a suo insindacabile giudizio, decidere se accettare o meno l iscrizione, oppure escludere un Atleta dalla Gara o dal GdV2016 ; nel caso lo stesso possa arrecare danno all immagine della Manifestazione. Punto 3. Non vengono AMMESSI/ISCRITTI al GdV2016, Atleti che abbiano una squalifica o sospensione in atto/vigore. Punto 4. Vengono ESCLUSI dalla Classifica e dal GdV2016, Atleti che subiscono un procedimento di squalifica o di Indagine da parte dell Autorità Giudiziaria per fatti connessi alla violazione della normativa ANTIDOPING, a manifestazione in corso; e di conseguenza gli verranno azzerati i PUNTI accumulati in Classifica fino a tale data. art 3. CATEGORIE / PARTENZE Punto 1. Categorie di riferimento, sono quelle previste dalla UISP Toscana, per Gare Amatoriali su Strada, escluso quella inerente alle Donne; che sarà categoria UNICA. Punto 2. Ad ogni Prova del GdV2016 le partenze saranno così predisposte: Pagina 1

2 a) 1 Partenza: cat. A1-A2 b) 2 Partenza: cat. A3 c) 3 Partenza: cat. A4-A5-A6 e Donne. Salvo diversa metodologia, come specificato nel Volantino della Prova. N.B. Nel caso in cui una Partenza non raggiunga i 50 iscritti, tale Partenza verrà accorpata all' altra, ammesso che con tale accorpamento non si superi i 100 partenti. Per motivi di sicurezza, in ogni singola prova, spetta alla Società Organizzatrice in base al TOTALE degli ISCRITTI, decidere se effettuare le 3 partenze (se il circuito lo permette, anche in caso di iscritti inferiori a 100), oppure effettuarne 2 così suddivise: 1 cat. A1-A2- A3 * 2 cat. A4-A5-A6 e Donne. art 4. CLASSIFICHE FINALE Verranno stilate 2 Classifiche finali così suddivise: Punto 1. Classifica Individuale per categoria: primi 3 (tre) Atleti di ogni categoria. Punto 2. Classifica TOP TEAM per Società: verrà premiata la prima Società classificatasi. art 5. PUNTEGGI Ad ogni singola Prova in Linea, verranno assegnati i seguenti Punteggi: Punto 1. Classifica individuale - dal 1 al 10 di ciascuna categoria ammessa, a scalare i seguenti Punti Punto 2. Classifica TOP TEAM per Società: a) 1 punto per ogni atleta iscritto a ogni singola prova. b) Ulteriori 2 punti vengono assegnati a ogni Società, per ogni atleta Classificatosi nei primi 5 di categoria; in ogni singola Prova. art 6. PREMIAZIONE DI TAPPA: Punto 1. Saranno premiati i primi 5 Atleti di ogni categoria Punto 2. Per quanto concerne le categorie A6 e Donne (Unica 18/65 Anni), verranno premiati solo nel caso di almeno 8 iscritti per categoria; altrimenti verrà dato a tutti gli iscritti di tali categoria un premio di partecipazione Punto 3. Al termine di ogni Prova, sarà consegnata la maglia di leader di categoria del GdV2016 in base ai punteggi acquisiti nelle Prove sino ad allora effettuate, con l'obbligo di indossarla nella Prova successiva; previo annullamento dei punti (solo dietro a un RECLAMO SCRITTO da parte di un Atleta o di una Società partecipante alla Prova in questione) accumulati nella Prova incriminata. Punto 4. Gli Atleti che non si presenteranno alla Premiazione, dovranno delegare per Pagina 2

3 iscritto un Dirigente o un Atleta della Società; pena la perdita del Premio. art 7. CLASSIFICHE/PREMIAZIONI INDIVIDUALI FINALI: Punto 1. Le Premiazioni avverranno nel mese di Novembre/Dicembre in data e Location ancora da decidere. Sarà premura del Comitato Organizzatore informare Con il Patrocinio di: tutti gli interessati. Punto 2. Verranno premiati i primi tre classificati per ogni categoria; come già riportato all art. 4 Punto 3. Sono vincitori del Giro della Valdera 2016 coloro che accumulano più punti al termine delle tre prove (per poter concorrere alla Classifica Finale è obbligatorio partecipare a tutte e 3 le Prove). In caso di parità vincerà chi avrà fatto il miglior piazzamento nell' ultima prova del 14/05/2016 di Boschi di Lari. art 8. CLASSIFICA/PREMIAZIONE FINALE TOP TEAM: Punto 1. Le Premiazioni avverranno nel mese di Novembre/Dicembre in data e Location ancora da decidere. Sarà premura del Comitato Organizzatore informare tutti gli interessati. Punto 2. Verrà premiata la prima Società; come già riportato all art. 4 Punto 3. In caso di parità vincerà la Società che otterrà il <miglior punteggio> nell' ultima prova di Boschi di Lari (PI) del 14/05/2016. art 9. RECLAMI: Punto 1. I reclami, devono essere presentati da un Dirigente della Società o dall Atleta stesso; per scritto (utilizzando l apposito modulo, che potete trovare sul sito Ufficiale della Manifestazione). Punto 2. Qualsiasi reclamo inerente alla singola Prova del GdV2016, dovrà essere comunicato alla Giuria entro e non oltre 30 minuti da quando è stato esposto l Ordine di Arrivo della Gara. Punto 3. Qualsiasi reclamo inerente la Classifica GENERALE del Giro della Valdera 2016, dovrà essere comunicato al Comitato Organizzatore, solo via al seguente indirizzo: (utilizzando l apposito modulo, che potete trovare sul sito Ufficiale della Manifestazione) entro 3 (tre) giorni dalla pubblicazione Pagina 3

4 della stessa sul sito Ufficiale della Manifestazione art 10. AUTO al SEGUITO (ASSISTENZA IN CORSA): Punto 1. E ammessa l assistenza al GdV2016 da parte di mezzi delle Squadre al seguito della corsa, previa richiesta scritta con l apposito modulo che troverete sul Con il Patrocinio di: sito Ufficiale e inoltrata entro 7 giorni (28/02/2016) dalla 1 Prova del GdV2016 per al seguente indirizzo Punto 2. Tale richiesta diventa valida, solo quando, il Comitato Organizzatore da risposta affermativa, tramite all indirizzo riportato su tale modulo. Punto 3. In occasione della 1 Prova, verrà consegnato il cartello relativo all Autorizzazione, da esporre sull Autovettura. Punto 4. Ogni Automezzo dovrà obbligatoriamente esporre il cartello relativo all Autorizzazione <SOCIETA N >. Gli automezzi di Società privi dell Autorizzazione esposta saranno fermati dalla Direzione di Corsa/Organizzazione e alla Società verranno AZZERATI i Punti nella Classifica TOP TEAM. Punto 5. Ogni Automezzo autorizzato al seguito della Corsa, deve rimanere tra l Auto del Giudice e l Ambulanza, salvo altra autorizzazione. Punto 6. Le Società che faranno richiesta a ogni singola Prova, dovranno rimanere al seguito (in coda) delle Auto Autorizzate al Giro della Valdera 2016 art 11. CODICE DELLA STRADA: Le Strade saranno temporaneamente chiuse al traffico, come da Ordinanza emessa dalla Prefettura/Amministrazione Comunale competente; si RACCOMANDA a d ogni Atleta di RISPETTARE il Codice della Strada. art 12. VARIAZIONI: Punto 1. Il Comitato Organizzatore insieme alla Società Organizzatrice della singola Prova, si riserva in qualsiasi momento la facoltà di predisporre eventuali variazioni al percorso ed al Regolamento. Punto 2. Il sito internet e la Pagina Facebook, sono l organi UFFICIALI d informazione della Manifestazione; pertanto tutte le comunicazioni ufficiali verranno rese note su essi. Pagina 4

5 art 13. CLAUSOLE DI PARTECIPAZIONE: OGNI ATLETA, AL MOMENTO DELL ISCRIZIONE AD OGNI SINGOLA PROVA, DICHIARA: Punto 1. di aver letto il regolamento del GdV2016 e di rispettarlo, Punto 2. di aver compiuto 18 anni entro il giorno della Prova, Punto 3. di iscriversi volontariamente, dichiarando di essere fisicamente idoneo e adeguatamente preparato; in possesso di regolare certificato medico. Punto 4. di autorizzare il Comitato Organizzatore ad utilizzare fotografie, nastri, video e qualsiasi cosa relativa alla sua partecipazione per qualsiasi legittimo utilizzo, senza alcuna remunerazione. art 14. INFORMAZIONI Segreteria Giro della Valdera via Indipendenza, Pontedera (PI) fax 0587/55347, Sito UFFICIALE - Pagina UFFICIALE Facebook Pontedera su Strada Pagina 5

REGOL AMENTO IV GRANFONDO DEL GALLO NERO OGNI VOL ATA UN TRAGUARDO. Art. 1 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

REGOL AMENTO IV GRANFONDO DEL GALLO NERO OGNI VOL ATA UN TRAGUARDO. Art. 1 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE IV GRANFONDO DEL GALLO NERO OGNI VOL ATA UN TRAGUARDO. REGOL AMENTO DATA: domenica 18 settembre 2016 LUOGO DI PARTENZA E ARRIVO: Village Gallo Nero - Piazza IV Novembre, Radda in Chianti (SI) RITROVO:

Dettagli

Associazione Sportiva Sordi di Forlì

Associazione Sportiva Sordi di Forlì G.S. DOSI A.S.D. Associazione Sportiva Sordi di Forlì Associazione Sportiva Dilettantistica e di Promozione Sociale Viale Bologna, 304 Villanova - 47122 Forlì Fax 0543754479 C.F. 92047730400 - P.I. 03190330401

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail:

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail: ATLETICA LEGGERA PORTO TORRES ANNO DI FONDAZIONE ED AFFILIAZIONE F.I..D.A.L. 1985 TROFEO MARTIRI TURRITANI Porto Torres Sabato 21 Maggio 2016 La Società Sportiva Dilettantistica ATLETICA LEGGERA PORTO

Dettagli

CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO

CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO Art. 1. I Comitati Regionali della F.C.I. Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia, indicono una Challenge

Dettagli

CIRCUITO REGNO delle 2 SICILIE I^ EDIZIONE 2015 R d 2 S Circuito granfondistico REGOLAMENTO

CIRCUITO REGNO delle 2 SICILIE I^ EDIZIONE 2015 R d 2 S Circuito granfondistico REGOLAMENTO CIRCUITO REGNO delle 2 SICILIE I^ EDIZIONE 2015 R d 2 S Circuito granfondistico REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE E ORGANIZZATO DALLA ASD SAPRI BUSSENTO BIKE TEAM 27. 2) LE PROVE E COSTITUITO DALLE SEGUENTI

Dettagli

I non dipendenti universitari potranno partecipare, esclusivamente alla prova di cicloturismo e senza diritto di punteggio.

I non dipendenti universitari potranno partecipare, esclusivamente alla prova di cicloturismo e senza diritto di punteggio. REGOLAMENTO GENERALE RADUNO CICLOTURISTICO (Approvato dall Assemblea di Trento dell 1-2 dicembre 2006) Ai sensi dell art.4 del Regolamento Generale dell A.N.C.I.U., alla gara possono partecipare i Circoli

Dettagli

Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)

Powered by TCPDF (www.tcpdf.org) Powered by TCPDF (www.tcpdf.org) L Asd L Altra Aversa indice ed organizza, con il patrocinio del Comune e la collaborazione tecnica del CSI Campania, la 2^ edizione della gara podistica StraNormanna, 7

Dettagli

Comitato Provinciale UISP di Lecce LEGA CICLISMO

Comitato Provinciale UISP di Lecce LEGA CICLISMO Comitato Provinciale UISP di Lecce LEGA CICLISMO STAGIONE CICLISTICA INTERPROVINCIALE STRADA 2010 1) La Partecipazione alle gare della STAGIONE CICLISTICA INTERPROVINCIALE STRADA 2010 è aperta a tutti

Dettagli

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2016 45 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 6 novembre Seconda Tappa: Domenica 20 novembre Terza Tappa: Domenica 27 novembre Quarta Tappa: Domenica 11 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

3 o Meeting Zonale Optimist

3 o Meeting Zonale Optimist CONI FIV - XV ZONA 3 o Meeting Zonale Optimist Lovere (BG) Domenica 28 giugno 2015 BANDO DI REGATA DATA: Domenica 28 giugno 2015 1. ENTE ORGANIZZATORE AVAS Lovere BG Tel. e Fax. 035.983509 Email: regate@avas.it

Dettagli

CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2015 44 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 15 novembre Seconda Tappa: Domenica 22 novembre Terza Tappa: Domenica 29 novembre Quarta Tappa: Domenica 13 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

8ª edizione L Aeronautica fa volare lo sport

8ª edizione L Aeronautica fa volare lo sport 8ª edizione L Aeronautica fa volare lo sport ISCRIZIONE GRATUITA con maglia tecnica ai primi 500 PREISCRITTI E ARRIVATI L Aeronautica fa volare lo sport REGOLAMENTO Il 27 maggio 2017 si svolgerà la 8ª

Dettagli

19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016

19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016 19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016 Norme di partecipazione 1 Prova Regionale 22/05/2016 Tezze Sul Brenta (VI) Valida come Campionato Individuale Femminile (Stadio Comunale via

Dettagli

Regolamento Ciclismo Campionati Italiani

Regolamento Ciclismo Campionati Italiani Regolamento Ciclismo Campionati Italiani 1. ATTIVITA AGONISTICA L attività sportiva agonistica e amatoriale del Ciclismo su Strada e Pista della FSSI. Le gare dovranno essere programmate dal periodo di

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con il Centro UISP di Rosignano ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO 8 TROFEO di Mezzofondo Vada al Mare Vada 12 Luglio 2015 Punto

Dettagli

TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO

TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Ente Pubblico e Federazione Sportiva riconosciuta da TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO Art. 1 Partecipanti Sono ammessi a partecipare al Trofeo CONI

Dettagli

Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974)

Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale con Finalità Assistenziali (Riconoscimento Ministero Interni decreto n.559/c5730/12000/a) Associazione

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE 2016

REGOLAMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE 2016 Settore Sport Equestri REGOLAMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE 2016 Aggiornato al 06/02/2016 ASI - Associazioni Sportive e Sociali Italiane Sede Nazionale: Via Capo Peloro, 30-00141 Roma Info line:

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA NAZIONALE NUOTO

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA NAZIONALE NUOTO La U.I.S.P. Lega Nuoto Nazionale, la U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, UISP Comitato di Piombino Val di Cornia, in collaborazione con Società Nuoto Piombino ORGANIZZANO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI PIOMBINO

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -. Brescia, Novembre 2012 Ai Presidenti degli Sci Club Signori allenatori cat. giovanili E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine

Dettagli

REGOLAMENTO GARE NUOTO E STAFFETTA 9/10 LUGLIO 2016 LAGO DI CACCAMO (MC) Aggiornato al 6 Giugno 2016

REGOLAMENTO GARE NUOTO E STAFFETTA 9/10 LUGLIO 2016 LAGO DI CACCAMO (MC) Aggiornato al 6 Giugno 2016 REGOLAMENTO GARE NUOTO E STAFFETTA 9/10 LUGLIO 2016 LAGO DI CACCAMO (MC) Aggiornato al 6 Giugno 2016 Art. 1 - Informazioni generali La società Sport Adventure Team ASD in collaborazione Blu Gallery Team

Dettagli

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015 Approvazione con delibera del Presidente n.47 del 16.06.2015 Edizione 2015 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTERS Norme generali... 1 Circuiti nazionali... 2 Circuiti nazionali individuali, regole comuni...

Dettagli

COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 6 TROFEO DI CAPITANATA 30/03/2014

COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 6 TROFEO DI CAPITANATA 30/03/2014 COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 1 / 6 CONI DOMENICA 30 MARZO 2014 San Giovanni Rotondo Parco del Papa Ore 9:00 Il Comitato Provinciale

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico:

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: Seguendo le linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2016, si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere tutti i Comitati/Delegazioni

Dettagli

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E

UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO P R O G R A M M A S P O R T I V O F E D E R A L E 2 0 11 0 Titolo 2 GARE FEDERALI DISPOSIZIONI PARTICOLARI Le Gare Federali sono articolate secondo quanto previsto dal seguente

Dettagli

Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene. Domenica 23 novembre. Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste

Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene. Domenica 23 novembre. Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene Domenica 2 novembre Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste Domenica 23 novembre Terza Tappa: Parco Archeologico Porto di Traiano (Fiumicino) Domenica 30 novembre

Dettagli

ABANO TERME Domenica 21 Giugno 2015

ABANO TERME Domenica 21 Giugno 2015 ABANO TERME Domenica 21 Giugno 2015 L, in collaborazione con CIP VENETO, INAIL VENETO e COMUNE DI ABANO TERME, organizza il 21 Giugno 2015, ad Abano Terme (PD), il 1 CAMPIONATO REGIONALE VENETO, valido

Dettagli

Regolamento Tecnico e Particolare

Regolamento Tecnico e Particolare Regolamento Tecnico e Particolare La A.s.d. Airone Leo Constructions organizza per il giorno 30 aprile e 1 Maggio 2017 rispettivamente cronometro individuale e cronometro a coppia. Le manifestazioni sono

Dettagli

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016 Settore Nuoto Fase Nazionale Circuito Nuoto 2016 ROMA 19 giugno 2016 REGOLAMENTO PARTICOLARE aggiornamento al 24 marzo 2016 A tutte le società sportive interessate Roma lì 19 febbraio 2016 Lo scrivente

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA P.le G. Matteotti n 9 43125 Parma Tel. 0521281226 289870 Fax 0521236626 E-mail: csi@csiparma.it http: www.csiparma.it 7º CIRCUITO PROVINCIALE di

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017 TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017 Regolamento Tecnico: In base alle linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2017, qui di seguito si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere

Dettagli

REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE

REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE 1. Possono partecipare alla prova solo le società / atleti regolarmente affiliati alla FCI 2. Ciascuna società - al fine di permettere la partecipazione ad un numero di squadre

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

REGOLAMENTO MAD OF LAKE

REGOLAMENTO MAD OF LAKE (Toscolano Maderno 8 9 aprile 2017) Art. 1 ISCRIZIONI Le iscrizioni apriranno il 1 marzo 2017 e termineranno il 6 aprile 2017 tramite fattore K per gli atleti FCI, indicato sul programma di gara ID. Per

Dettagli

Regolamento Circuito Nazionale Amatoriale Acque Libere 2013

Regolamento Circuito Nazionale Amatoriale Acque Libere 2013 Regolamento Circuito Nazionale Amatoriale Acque Libere 2013 Via Barnaba Oriani, 91/103 00197 Roma / Telefono 06.6992.0228 - Fax 06.6992.0924 Recapiti sede nazionale : www.asinazionale.it / e-mail: settorenuoto@asinazionale.it

Dettagli

Gara di Corsa su Strada Km 10 REGOLAMENTO

Gara di Corsa su Strada Km 10 REGOLAMENTO Gara di Corsa su Strada Km 10 REGOLAMENTO L ASD Atletica Amatori Tursi, con l approvazione del Comitato Regionale FIDAL BASILICATA, con il patrocinio della Città di Tursi (MT), il principale Partners della

Dettagli

Regolamento Foro Italico Facility Trail

Regolamento Foro Italico Facility Trail Regolamento Foro Italico Facility Trail Organizzazione La Federazione Italiana di Atletica Leggera, in occasione della Runfest, organizza il 6 giugno la I ed. del Foro Italico Facility Trail, manifestazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE RICONOSCIMENTI 42 OSCAR DELLO SPORT IMPERIESE

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE RICONOSCIMENTI 42 OSCAR DELLO SPORT IMPERIESE REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE RICONOSCIMENTI 42 OSCAR DELLO SPORT IMPERIESE 1. Il Comitato Regionale Coni Liguria e il CONI Point di Imperia - con il supporto del partner locale Sanremonews, allo scopo di

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO Montecatini Terme (PT) 17/19 luglio 2015

CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO Montecatini Terme (PT) 17/19 luglio 2015 Ciclismo su strada Il CSI Nazionale indice e la Commissione Tecnica Nazionale organizza, in collaborazione con il Comitato Provinciale CSI di Pistoia, il Campionato Nazionale di CICLISMO SU STRADA per

Dettagli

REGOLAMENTO IRON BIKE PUGLIA 2014

REGOLAMENTO IRON BIKE PUGLIA 2014 REGOLAMENTO IRON BIKE PUGLIA 2014 PARTECIPAZIONE E aperta a tutti i ciclisti Italiani ed Esteri d ambo i sessi di tutte le categorie, aderenti agli enti della consulta nazionale del ciclismo in regola

Dettagli

Regno delle due Sicilie

Regno delle due Sicilie Prot. n. 03/K/14/15 Napoli, 01/10/2014 Al Presidente Regionale UISP Alle Società di Nuoto UISP Campania Alle Leghe Nuoto UISP Prov.li Al Coordinatore Reg. le GAN - Campania Loro indirizzi CAMPIONATO REGIONALE

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI SOCIETA PROVE MULTIPLE RAGAZZE/RAGAZZI PROVE MULTIPLE ESORDIENTI A Giornata A

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI SOCIETA PROVE MULTIPLE RAGAZZE/RAGAZZI PROVE MULTIPLE ESORDIENTI A Giornata A MAGGIO 2016 VEDELAGO (TV) Sabato 28 Campo Sportivo, Via Venier, 30 CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI SOCIETA PROVE MULTIPLE RAGAZZE/RAGAZZI PROVE MULTIPLE ESORDIENTI A Giornata A Il C. P. FIDAL di

Dettagli

Rimini 2015 Meeting nazionale Ciclismo su strada e MTB Dal 12 al 14 Giugno 2015

Rimini 2015 Meeting nazionale Ciclismo su strada e MTB Dal 12 al 14 Giugno 2015 Rimini 2015 Meeting nazionale Ciclismo su strada e MTB Dal 12 al 14 Giugno 2015 Organizzazione: Cral START ROMAGNA di RIMINI per ANCAM e FITeL Edizione Meetting strada 43 Mtb 20 CICLISMO MTB PROGRAMMA

Dettagli

CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015

CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015 CAMPIONATI TOSCANI PONY SALTO OSTACOLI 23-25 ottobre 2015 Centro Ippico Lo Scoiattolo SPECIFICHE TECNICHE CAMPIONATO PONY ESORDIENTI Riservato patenti A con almeno sei mesi di anzianità 1PROVA categoria

Dettagli

Corri Alghero 2016 X Memorial Gianni Sardà Zanardi Manifestazione di Corsa su Strada Alghero Sabato 17 Settembre 2016 Ore 18.00

Corri Alghero 2016 X Memorial Gianni Sardà Zanardi Manifestazione di Corsa su Strada Alghero Sabato 17 Settembre 2016 Ore 18.00 Corri Alghero 2016 X Memorial Gianni Sardà Zanardi Manifestazione di Corsa su Strada Alghero Sabato 17 Settembre 2016 Ore 18.00 Regolamento L Associazione Sportiva Dilettantistica Alghero Marathon con

Dettagli

MONTALTO DI CASTRO Domenica 6 Novembre 2016

MONTALTO DI CASTRO Domenica 6 Novembre 2016 MONTALTO DI CASTRO Domenica 6 Novembre 2016 L, in collaborazione con ASD VITERSPORT, FCI LAZIO, CIP LAZIO, INAIL LAZIO e COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO, organizza il 6 Novembre 2016, a Montalto di Castro

Dettagli

9 OTTOBRE 2016 ASPROMARATHON COPPA DEL MONDO

9 OTTOBRE 2016 ASPROMARATHON COPPA DEL MONDO 9 OTTOBRE 2016 ASPROMARATHON COPPA DEL MONDO 1. ORGANIZZAZIONE L ASD Rolling Bike col patrocinio del Comune di Reggio Calabria organizza Domenica 9 Ottobre 2016 la Prima Edizione dell Aspromarathon. La

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI COMITATO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2014 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni

Dettagli

Trofeo delle 3 Regioni 2015

Trofeo delle 3 Regioni 2015 Trofeo delle 3 Regioni 2015 Circuito Propaganda 2015 (Treviso Vicenza Trento S. al Tagliamento) REGOLAMENTO PARTICOLARE COMBINATE NUOTO/NUOTO PINNATO: Premessa: La manifestazione, ideata per il settore

Dettagli

1-2 OTTOBRE PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA

1-2 OTTOBRE PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA 1-2 OTTOBRE 2011 - PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA PERCORSO Tappe varie della corsa: 1 - Partenza da Villa Onigo 2 - Casere prete (310 mt/1km) 3 - Pendente - casera

Dettagli

La COPPA TOSCANA On The Road 2016, si disputerà sulle prove in calendario, tutte valide

La COPPA TOSCANA On The Road 2016, si disputerà sulle prove in calendario, tutte valide REGOLAMENTO TECNICO COPPA TOSCANA On The Road 2016 ART N 1 LE PROVE La COPPA TOSCANA On The Road 2016, si disputerà sulle prove in calendario, tutte valide per la classifica INDIVIDUALE agonistica e per

Dettagli

ALBEROBELLO RUNNING A.S.D. CORSO VITTORIO EMANUELE n ALBEROBELLO (BA) C.F/P.I

ALBEROBELLO RUNNING A.S.D. CORSO VITTORIO EMANUELE n ALBEROBELLO (BA) C.F/P.I ALBEROBELLO RUNNING A.S.D. L Alberobello Running A.S.D., d intesa con la FIDAL PUGLIA e FIDAL BARI con il patrocinio del COMUNE di ALBEROBELLO indice ed organizza per DOMENICA 9 LUGLIO con partenza alle

Dettagli

RIU MANNU GONNOSTRAMATZA VIA SALVO D ACQUISTO, n 20 09093 GONNOSTRAMATZA (OR) TEL. 0783-92455 C.F. 90018640954

RIU MANNU GONNOSTRAMATZA VIA SALVO D ACQUISTO, n 20 09093 GONNOSTRAMATZA (OR) TEL. 0783-92455 C.F. 90018640954 ANNO DI FONDAZIONE 1994 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ATLETICA RIU MANNU GONNOSTRAMATZA VIA SALVO D ACQUISTO, n 20 09093 GONNOSTRAMATZA (OR) TEL. 0783-92455 C.F. 90018640954 OGGETTO: PROGRAMMA

Dettagli

ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE SPORTIVA

ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE SPORTIVA ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE SPORTIVA SEZIONE CICLISMO MTB IN COLLABORAZIONE CON L A.N.C.I.U E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA ORGANIZZA IL I CAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO DI MOUNTAIN BIKE

Dettagli

NORME ATTUATIVE BMX 2010 CATEGORIE GIOVANISSIMI. (Approvate dal Consiglio Federale del 25 novembre 2009)

NORME ATTUATIVE BMX 2010 CATEGORIE GIOVANISSIMI. (Approvate dal Consiglio Federale del 25 novembre 2009) NORME ATTUATIVE BMX 2010 CATEGORIE GIOVANISSIMI (Approvate dal Consiglio Federale del 25 novembre 2009) PREMESSA Gli articoli sotto riportati integrano le Norme Attuative relative all attività fuoristrada

Dettagli

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Norme generali 1 - Atleti e Categorie Possono partecipare alle competizioni tutti gli atleti in possesso di tesseramento master valido per l anno in

Dettagli

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI Approvazione Fidal Piemonte n.228/strada/2017 CORRINCOLLINA 2017 MANIFESTAZIONE PODISTICA/TRAIL I EDIZIONE REGOLAMENTO E INFORMAZIONI PROGRAMMA ORARIO (potrà subire lievi variazioni a seconda delle esigenze

Dettagli

13 CAMPIONATO REGIONALE CSI FVG DI MEZZA MARATONA

13 CAMPIONATO REGIONALE CSI FVG DI MEZZA MARATONA CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA COMITATO PROVINCIALE DI UDINE 13 CAMPIONATO REGIONALE CSI DI MEZZA MARATONA INDIVIDUALE Riservato categorie JUNIOR SENOIR AMATORI A e B

Dettagli

I TROFEO CITTA DI CASAMASSIMA

I TROFEO CITTA DI CASAMASSIMA A.S.D. SPES ALBEROBELLO Vico XXIV Maggio n. 4 C.A.P 70011 Città Alberobello (Ba) 3386911859 Fax 080/4322125 P. IVA: 05380590728 Cod. FCI: 14D1645 e-mail:info@spesalberobello.it Art. 1 ORGANIZZAZIONE La

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio VIII Ambito territoriale di Livorno

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio VIII Ambito territoriale di Livorno Prot. n 1452 Livorno, 05 aprile 2016 Ai la Dirigenti Scolastici I.C. Giusti I.C. Don Angeli S.M.S. Bartolena S.M.S. Mazzini S.M.S. Guardi Dirigente Scolastico Isis Niccolini Palli Presidente Coni Comitato

Dettagli

REGOLAMENTO UMBRIA MARATHON 2011

REGOLAMENTO UMBRIA MARATHON 2011 REGOLAMENTO UMBRIA MARATHON 2011 Il circuito si articola in cinque prove come di seguito riportate: 1) 20/02/2011 ad Orvieto (TR) Soc. Org. Team Eurobici Orvieto 2) 06/03/2011 a Acquapendente (VT) Soc.

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE PATTINAGGIO CORSA GIOCHI PER L EMILIA

ATTIVITA PROMOZIONALE PATTINAGGIO CORSA GIOCHI PER L EMILIA ATTIVITA PROMOZIONALE PATTINAGGIO CORSA GIOCHI PER L EMILIA ANNO 2016 INDICE 1) NORME GENERALI pag. 3 a) FINALITA b) PARTECIPANTI c) COSTI d) TESSERAMENTO 2) ATTIVITA pag. 4 3) CLASSIFICHE MODALITA PUNTEGGIO

Dettagli

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO C.O.N.I. F.I.C. Delegazione Emilia-Romagna COPPA PRIMAVERA Regata Regionale Aperta Valida per la Classifica Nazionale 31 MAGGIO 2009 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Delegazione

Dettagli

BIKE EVENT. In collaborazione con. Organizzano BIKE EVENT 2015 REGOLAMENTO

BIKE EVENT. In collaborazione con. Organizzano BIKE EVENT 2015 REGOLAMENTO BIKE EVENT In collaborazione con ASD LUNIGIANA X BIKE SC VILLAFRANCA Organizzano BIKE EVENT 2015 REGOLAMENTO Bike Event è una manifestazione Mtb della durata di 4h da svolgersi in staffetta a coppie su

Dettagli

REGOLAMENTO. Orario Partenza: 8.00 1

REGOLAMENTO. Orario Partenza: 8.00 1 REGOLAMENTO Denominazione: Gran Fondo Giro D Italia Mortirolo Organizzazione: SSD RCS ACTIVE TEAM a R.L. Data: 17 maggio 2015 Località partenza: Pinzolo (TN) Arrivo: Aprica (SO) Apertura griglie: 06.30

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE. Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Strade Bianche

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE. Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Strade Bianche REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Strade Bianche Organizzazione: SSD RCS Active Team a r.l. Data: 05 Marzo 2017 Partenza: Fortezza Medicea, Siena (SI) Arrivo: Piazza del

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO . 16 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 26/02/17 12/03/17 02/04/17 01/05/17 CATEGORIE Da RAGAZZI a MASTER OVER Esordienti A B C* *gare come

Dettagli

A. S. D. AMATORI CASTELFUSANO CRITERIUM 2015 REGOLAMENTO

A. S. D. AMATORI CASTELFUSANO CRITERIUM 2015 REGOLAMENTO CRITERIUM 2015 REGOLAMENTO Il criterium sociale 2015 si articolerà su 12 gare, alle quali si aggiungeranno altre gare, definite bonus, che per le loro caratteristiche si prestano all attribuzione di un

Dettagli

TRIESTE, il 12 luglio 2014 la regata del CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA (Non valida per la Classifica Nazionale)

TRIESTE, il 12 luglio 2014 la regata del CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA (Non valida per la Classifica Nazionale) 1) INVITO Il Comune di Trieste con il Comitato Regionale F.V.G. e il Circolo Canottieri Saturnia A.S.D. indice ed organizza a: TRIESTE, il 12 luglio 2014 la regata del CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA (Non

Dettagli

16ª Quattro Passi nella Storia

16ª Quattro Passi nella Storia 16ª Quattro Passi nella Storia 3 Trofeo Piero Palasciano 7 Memorial finanziere C Marinelli Regolamento 1. Il comitato provinciale indice e l Associazione sportiva dilettantistica D.O.F. Amatori Turi organizza

Dettagli

9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA. Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti. Giovedì 8 dicembre 2016

9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA. Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti. Giovedì 8 dicembre 2016 9 MEMORIAL MARIO SOMMARIVA Gara di nuoto agonistico Categorie esordienti e assoluti Giovedì 8 dicembre 2016 Sessione mattutina ore 09:30 Sessione pomeridiana ore 14:30 Piscina Comunale di Predazzo (TN)

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012. Brescia, 20 Novembre 2011 Ai Presidenti degli Sci Club E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012.

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO SICILIANO 2015 Settore Fuoristrada. Indice

REGOLAMENTO CAMPIONATO SICILIANO 2015 Settore Fuoristrada. Indice REGOLAMENTO CAMPIONATO SICILIANO 2015 Settore Fuoristrada 1. Calendario 2. Gare 3. Iscrizioni 4. Quota d iscrizione 5. Circuiti 6. Partenze e Verifiche 7. Premiazioni 8. Campionati 9. Coppa Sicilia Cross

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI 1 REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI 2 INTESTAZIONE Art. 1 Generalità (1)(2) 1. La Federazione italiana tennis indice annualmente i seguenti Campionati nazionali

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI AGILITY

CAMPIONATO ITALIANO DI AGILITY CAMPIONATO ITALIANO DI AGILITY -15 Criteri d'ammissione generale alle prove Possono partecipare alle prove del campionato FISC solo i tesserati per l'anno in corso, che va dal 1 gennaio al 31 dicembre

Dettagli

REGOLAMENTO. Nelle Gare Regionali di Enduro, saranno stilate due classifiche ASSOLUTE (Agonisti ed Amatori;

REGOLAMENTO. Nelle Gare Regionali di Enduro, saranno stilate due classifiche ASSOLUTE (Agonisti ed Amatori; REGOLAMENTO Prefazione L Enduro è una specialità che abbina le capacità tecniche e fisiche della downhill e del cross country. Il percorso di una gara di Enduro deve essere prevalentemente sterrato e può

Dettagli

CIRCOLO NAUTICO DEL FINALE. Regata Nazionale Bug Coppa del Presidente BANDO DI REGATA

CIRCOLO NAUTICO DEL FINALE. Regata Nazionale Bug Coppa del Presidente BANDO DI REGATA CIRCOLO NAUTICO DEL FINALE Regata Nazionale Bug Coppa del Presidente BANDO DI REGATA 8 Ottobre 9 Ottobre 2016 Regata Nazionale Bug Coppa del Presidente Bando di Regata 8 Ottobre 9 Ottobre 2016 ORGANIZZAZIONE

Dettagli

SETTORE GIOVANILE REGIONALE

SETTORE GIOVANILE REGIONALE Comitato Regionale Valle d Aosta Comité Régional Vallée D Aoste SETTORE GIOVANILE REGIONALE Grand Prix Vallée D Aoste 2016 NORME ATTUATIVE TRANSITORIE REGIONALI Campionato Regionale Attività Fuoristrada

Dettagli

REGOLAMENTO OPEN RALLY

REGOLAMENTO OPEN RALLY 2016 REGOLAMENTO OPEN RALLY 2016 Art. 1 DENOMINAZIONE La ASD Prova Speciale ( ProvaSpeciale.it ) indice ed organizza l OPEN RALLY 2016 diviso in due sezioni: OPEN RALLY (che comprende i Rally in asfalto

Dettagli

II PROVA TROFEO DEL COMITATO II SELEZIONE GIOCHI DELLE ISOLE. Domenica 23 Marzo 2014 BANDO DI REGATA

II PROVA TROFEO DEL COMITATO II SELEZIONE GIOCHI DELLE ISOLE. Domenica 23 Marzo 2014 BANDO DI REGATA DI ISCRIZIONE ASSISTENZA AUTO YACHTING CLUB CATANIA A.S.D. LACHEA A.S.D. OGNINA- PORTO ULISSE CIRCOLO NAUTICO ACITREZZA ORGANIZZAZIONE: II PROVA TROFEO DEL COMITATO II SELEZIONE GIOCHI DELLE ISOLE Domenica

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA S CIAP Sezione Dragon Boat Pinè. sabato 16 luglio 2016 XX DRAGONSPRINT PINE

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA S CIAP Sezione Dragon Boat Pinè. sabato 16 luglio 2016 XX DRAGONSPRINT PINE ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA S CIAP Sezione Dragon Boat Pinè sabato 16 luglio 2016 XX DRAGONSPRINT PINE Gara di Dragon Boat di 300 m, valida per il Campionato Trentino U.I.S.P. di Dragon Boat

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE Prot. N 574 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE COMPLETO RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere Regionale Prof. Mario Ciavarella Responsabile Settore

Dettagli

REGOLAMENTO CICLISMO SU STRADA

REGOLAMENTO CICLISMO SU STRADA REGOLAMENTO SU STRADA Il CSI Nazionale indice e la Commissione Tecnica Nazionale organizza il Campionato Nazionale di SU STRADA per l anno 2016, riservato ai tesserati CSI in regola con la certificazione

Dettagli

MIUR.AOODRVE-N. 5170-C32f Venezia, 28.04.2015

MIUR.AOODRVE-N. 5170-C32f Venezia, 28.04.2015 MIUR.AOODRVE-N. 5170-C32f Venezia, 28.04.2015 Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di I del Veneto ammesse dalle rispettive fasi provinciali dei CS di Atletica Ai Dirigenti

Dettagli

Salsomaggiore Terme dicembre 2015

Salsomaggiore Terme dicembre 2015 Salsomaggiore Terme 12-13 dicembre 2015 Gare a Cronometro Il tempo massimo è calcolato nella misura del 30% del tempo impiegato dal vincitore, arrotondato al secondo inferiore. Per le gare a cronometro

Dettagli

GRUPPO SPORTIVO ENS LUCCA

GRUPPO SPORTIVO ENS LUCCA GRUPPO SPORTIVO ENS LUCCA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Viale Europa, 1221 S.Concordio 55100 Lucca Email: gsenslucca@fssi.it - Tel 058356042 Fax 0583584029 CF 92013390460 ORGANIZZA SABATO 27 SETTEMBRE

Dettagli

G. Della Valentina 23 TROFEO GIOVANI-SENIORES M/F. COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE

G. Della Valentina 23 TROFEO GIOVANI-SENIORES M/F. COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE 23 TROFEO G. Della Valentina COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE Categorie: GIOVANI-SENIORES M/F Piancavallo 29 Gennaio 2012 COMITATO ORGANIZZATORE SCI CLUB VALCELLINA PRESIDENTE: SEGRETARIO: Buricelli

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO U.N.V.S. di TIRO A SEGNO

CAMPIONATO ITALIANO U.N.V.S. di TIRO A SEGNO VETERANI DELLO SPORT Sezione G.Degan Pordenone TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di Pordenone VETERANI DELLO SPORT Sezione Dino Doni Udine 1. GENERALITA Le Sezioni Gaetano Degan di Pordenone e Dino Doni di

Dettagli

L ASD SPECIAL BIKER TEAM COMUNICA CHE IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE FOTO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO BICI IN RISERVA INDETTO NELL

L ASD SPECIAL BIKER TEAM COMUNICA CHE IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE FOTO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO BICI IN RISERVA INDETTO NELL L ASD SPECIAL BIKER TEAM COMUNICA CHE IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE FOTO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO BICI IN RISERVA INDETTO NELL AMBITO DELLA MANIFESTAZIONE 2^ EDIZIONE MARATHON CASTELLO

Dettagli

CAMPIONATO TOSCANO SALTO OSTACOLI PONY

CAMPIONATO TOSCANO SALTO OSTACOLI PONY CAMPIONATO TOSCANO SALTO OSTACOLI PONY 2, 3, 4 GIUGNO 2017 AREZZO INTERNATIONAL HORSES A.S.D. Codice Usl: 002AR199 CAMPIONATO PONY PULCINI Aperto a ragazzi di minimo 6 anni in possesso di Patente A da

Dettagli

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI:

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: 4 YOUTH GAMES GARA APERTA AI TIRATORI DEL SETTORE GIOVANILE (2001 1994) DELLE REGIONI EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA,

Dettagli

ENDURANCE CSI LAZIO 2016 REGOLAMENTO

ENDURANCE CSI LAZIO 2016 REGOLAMENTO ENDURANCE CSI LAZIO 2016 REGOLAMENTO 1 INTRODUZIONE L ENDURANCE CSI LAZIO 2016 (in seguito denominato ECS16) è un circuito nato per promuovere le manifestazioni di endurance in MTB organizzate sul territorio

Dettagli

Staffetta a Squadre. Cross Country. Ritrovo dei partecipanti in Piazza Cesare Battisti Pavullo in Frignano.

Staffetta a Squadre. Cross Country. Ritrovo dei partecipanti in Piazza Cesare Battisti Pavullo in Frignano. Programma SABATO 19 GIUGNO 2010: Staffetta a Squadre Ore 14.00: Ritrovo dei partecipanti all Hotel Vandelli - Via Giardini Sud, 7 Pavullo in Frignano. Sistemazione in Hotel, poi a 300 Mt, direttamente

Dettagli

Programma & Regolamento 26 Trofeo Judo Coral Domenica 29 gennaio 2017

Programma & Regolamento 26 Trofeo Judo Coral Domenica 29 gennaio 2017 L Associazione Sportiva Dilettantistica Judo Coral Capriate San Gervasio, con il patrocinio del Comitato Regionale F.I.J.L.K.A.M. e Provinciale C.S.E.N. e della Città di Capriate San Gervasio è lieta di

Dettagli

REGOLAMENTO 4 ED. Vallo In Corsa Art. 1 Organizzazione Art. 2 Requisiti, modalità e quota di iscrizione

REGOLAMENTO 4 ED. Vallo In Corsa Art. 1 Organizzazione Art. 2 Requisiti, modalità e quota di iscrizione REGOLAMENTO 4 ED. Vallo In Corsa Art. 1 Organizzazione L A.S.D. 3C Cilento Running Academy, in collaborazione con l'associazione Sportiva.Ricr.Cultu. "Vallo in Corsa", l Associazione Sportiva Cilento Sport

Dettagli

SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017

SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017 SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017 CATEGORIE GIOVANISSIMI DEROGHE REGIONALI APPROVATE DALLA COMMISSIONE NAZIONALE GIOVANISSIMI. STRADA CONTROLLO RAPPORTI E PEDIVELLE Il controllo dei rapporti

Dettagli

Concorso Nazionale di Salto Ostacoli

Concorso Nazionale di Salto Ostacoli Concorso Nazionale di Salto Ostacoli P R O G R A M M A Giovedì 10 Settembre PROVA ALTEZZA FORMULA NOTE 1 Warm up 50-60 Libera 2 minuti a disp. 2 Warm up 70-80 Libera 2 minuti a disp. 3 Warm up 90-100 Libera

Dettagli

2 TROFEO CITTA DI GIULIANOVA di nuoto in acque libere Mezzofondo e Fondo

2 TROFEO CITTA DI GIULIANOVA di nuoto in acque libere Mezzofondo e Fondo La UISP Comitato Territoriale Teramo Lega Nuoto e Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Giulianova ORGANIZZANO con il patrocinio del comune di Giulianova, in collaborazione con l Ufficio locale Marittimo

Dettagli