Comunicato stampa/press release

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicato stampa/press release"

Transcript

1 Comunicato stampa/press release Accordo Riscadenzamento debito bancario del Gruppo Meridiana fly Air Italy Informativa mensile ex art. 114, 5 comma del D. Lgs n 58/98 Olbia, 31 luglio Facendo seguito al comunicato stampa avente ad oggetto il Riscadenzamento del debito bancario del Gruppo Meridiana fly Air Italy, emesso dalla Società in data 3 luglio 2012, la Società comunica di aver sottoscritto in data odierna - e quindi nei tempi originariamente previsti - insieme ad Air Italy Holding S.r.l. e ad Air Italy S.p.A. (congiuntamente alla Società qui di seguito indicate come il "Gruppo Meridiana fly - Air Italy") e alle banche finanziatrici BNL S.p.A., UniCredit S.p.A. e Intesa Sanpaolo S.p.A. un accordo contrattuale avente ad oggetto: (1) la proroga al 28 febbraio 2013 dei termini di pagamento delle rate di capitale relative al finanziamento di Euro 9 milioni concesso da UniCredit S.p.A. ad Air Italy Holding S.r.l. ed al finanziamento di Euro 7,55 milioni concesso da UniCredit S.p.A. e BNL S.p.A. alla Società, (2) la proroga sino al 28 febbraio 2013 del waiver già concesso dagli stessi istituti di credito in data 23 aprile 2012 in relazione ai parametri finanziari originariamente previsti dai contratti di finanziamento, e (3) la conferma sino al 28 febbraio 2013 degli affidamenti a breve ad oggi concessi da detti istituti di credito al Gruppo Meridiana fly - Air Italy. Inoltre, in ottemperanza all art. 114, 5 comma del D.Lgs n. 58/98, Meridiana fly S.p.A. fornisce di seguito la relativa informativa mensile. Posizione finanziaria netta individuale La posizione finanziaria netta al 30 giugno 2012 di Meridiana fly S.p.A. come società separata rispetto al mese precedente e con l evidenziazione delle componenti a breve separate da quelle a medio e lungo termine è così dettagliata:

2 /000 30/06/12 31/05/12 Variazione A Cassa e c/c bancari attivi (1) (1.806) B. Contratti derivati inclusi nelle disponibilità liquide (1) C. Disponibilità liquide (A) + (B) (1.806) D. Crediti finanziari correnti E. Debiti bancari correnti (1) (2) F. Contratti derivati inclusi nei debiti verso banche (1) (2) F. Parte corrente dell'indebitamento non corrente (1) (2) (98) G. Altri debiti finanziari correnti (195) H. Indebitamento finanziario corrente (E) + (F) + (G) I. Indebitamento finanziario corrente netto (H) - (D) - (C) J. Debiti bancari non correnti (2) (2) K. Obbligazioni emesse L. Altri debiti finanziari non correnti (6.847) M. Indebitamento finanziario non corrente (J) + (K) + (L) (6.849) N. Indebitamento finanziario netto (I) + (M) (4.168) (1) Disponibilità liquide e mezzi equivalenti netti (5.430) (2.430) (3.000) (2) Debiti verso banche e altri finanziatori Al 30 giugno 2012 l indebitamento finanziario netto era pari a 65,9 milioni rispetto a 70,1 milioni di fine maggio 2012, con una riduzione di 4,2 milioni ed era così composto: (i) disponibilità bancarie nette negative per 5,4 milioni, con una variazione di 3,0 milioni in confronto al mese precedente (inclusivi di finanziamenti a breve di tipo revolving per 7,8 milioni e scoperti di c/c bancario per 1,3 milioni); (ii) parte corrente dell indebitamento non corrente pari a 15,4 milioni, riferita alla quota a breve del mutuo ipotecario pari a 0,6 milioni e ai debiti verso banche per finanziamenti con scadenza a 36 mesi per 14,8 milioni rilevati come debiti correnti a causa di mancato rispetto di covenant finanziari al 31 dicembre 2011; (iii) altri debiti finanziari correnti per 0,9 milioni, composti per 0,2 milioni dal debito per valutazione al fair value dei contratti di copertura della variazione dei tassi di interesse (interest rate swap) e per 0,7 milioni da debiti assistiti da effetti cambiari rilasciati a garanzia del riscadenziamento di alcuni debiti di fornitura; (iv) crediti finanziari correnti pari a 8,5 milioni, riferiti a crediti verso Meridiana per 4,0 milioni, oggetto di dilazione finanziaria con interessi a condizioni di mercato, e finanziamenti fruttiferi pari a 4,6 milioni erogati alle società del gruppo Air Italy; (v) debiti bancari non correnti per complessivi 0,6 milioni, composti dalla quota a lungo termine del mutuo ipotecario; (vi) altri debiti finanziari non correnti pari a 52,1 milioni, relativi a finanziamenti a medio termine concessi da Meridiana (quest ultimi incrementati per erogazione di un nuovo finanziamento oneroso di 3 milioni, oltre a interessi maturati, e ridotti di 10 milioni per sottoscrizione aumento di capitale, come commentato nel seguito). Al 30 giugno 2012 sono oggetto di pignoramento temporaneo circa 0,6 milioni di c/c bancari per azioni promosse da controparti per cause legali minori.

3 Posizione finanziaria netta consolidata La posizione finanziaria netta consolidata al 30 giugno 2012 del gruppo Meridiana fly (inclusivo cioè delle controllate Air Italy Holding S.r.l / Air Italy S.p.A., Sameitaly S.r.l. e Wokita S.r.l.) a livello consolidato rispetto al mese precedente e con l evidenziazione delle componenti a breve separate da quelle a medio e lungo termine è così dettagliata: /000 30/06/12 31/05/12 Variazione A Cassa e c/c bancari attivi (1) (1.426) B. Contratti derivati inclusi nelle disponibilità liquide (1) C. Disponibilità liquide (A) + (B) (1.426) D. Crediti finanziari correnti E. Debiti bancari correnti (1) (2) F. Parte corrente dell'indebitamento non corrente (1) (2) (1.259) G. Altri debiti finanziari correnti (195) H. Indebitamento finanziario corrente (E) + (F) + (G) I. Indebitamento finanziario corrente netto (H) - (D) - (C) J. Debiti bancari non correnti (2) (2) K. Obbligazioni emesse L. Altri debiti finanziari non correnti (8.034) M. Indebitamento finanziario non corrente (J) + (K) + (L) (8.036) N. Indebitamento finanziario netto (I) + (M) (5.952) (1) Disponibilità liquide e mezzi equivalenti netti (30.469) (26.923) (3.545) (2) Debiti verso banche e altri finanziatori Al 30 giugno 2012 l indebitamento finanziario netto consolidato era pari a 127,2 milioni rispetto a 133,1 milioni del mese precedente, con un miglioramento complessivo di 6 milioni ed era così composto: (i) disponibilità bancarie nette negative per 30,5 milioni, con una variazione di 3,6 milioni in confronto al mese precedente, inclusivo di finanziamenti a breve di tipo revolving in pool ( 7,7 milioni), debiti bancari per anticipazioni su fatture / contratti charter e altri scoperti di conto ( 28,1 milioni); (ii) parte corrente dell indebitamento non corrente per 32,7 milioni, relativo alla quota a breve del mutuo ipotecario, pari a 0,6 milioni, a un finanziamento bancario ( 9 milioni), ai debiti verso banche per finanziamenti con scadenza a 36 mesi ( 14,8 milioni) rilevati come debiti correnti a causa di mancato rispetto di covenant finanziari al 31 dicembre 2011, al finanziamento corrente fruttifero concesso da Zain Holding per 3,1 milioni, alle quote a breve termine dei debiti per contratti di locazione finanziaria su un aeromobile (Boeing 767) e dei debiti verso alcuni fornitori di aeromobili per acquisti con dilazione finanziaria, per complessivi 5,2 milioni; (iii) altri debiti finanziari correnti per 0,9 milioni, composti per 0,2 milioni dal debito per valutazione al fair value dei contratti di copertura della variazione dei tassi di interesse e per 0,7 milioni da debiti assistiti da

4 effetti cambiari per dilazione di alcuni debiti di fornitura; (iv) crediti finanziari correnti pari a 4,0 milioni riferiti a finanziamenti fruttiferi verso Meridiana; (v) debiti bancari non correnti per complessivi 0,6 milioni, composti dalla quota a lungo termine del mutuo ipotecario; (vi) altri debiti finanziari non correnti pari a 66,4 milioni, che riguardano le quote non correnti dei debiti per contratti di locazione finanziaria su un aeromobile (Boeing 767) per 14,3 milioni, nonché il debito non corrente verso Meridiana per finanziamenti a medio termine erogati per complessivi 52,1 milioni (quest ultimi incrementati a giugno per erogazione di un nuovo finanziamento oneroso di 3 milioni, oltre a interessi maturati, e ridotti di 10 milioni per sottoscrizione aumento di capitale, come commentato nel seguito). Rapporti di debito scaduti Società individuale Al 30 giugno 2012 i debiti scaduti di Meridiana fly S.p.A. a livello individuale verso fornitori terzi erano pari a 64,7 milioni, di cui da oltre un anno, per la maggior parte oggetto di contestazioni, per 11,3 milioni, mentre i debiti scaduti verso parti correlate ammontavano a 33,3 milioni. Non risultano debiti scaduti di natura tributaria né di natura previdenziale, né verso dipendenti. Al 30 giugno 2012 risultano operativi decreti ingiuntivi di circa 0,4 milioni a fronte di forniture non ancora pagate, per i quali la Società ha raggiunto in larga misura una soluzione bonaria. Gruppo Meridiana fly Al 30 giugno 2012 i debiti scaduti del gruppo Meridiana fly a livello consolidato verso fornitori terzi erano pari a 90,1 milioni, i debiti scaduti di natura tributaria e previdenziale erano circa 5,2 milioni (in programma di regolarizzazione), mentre i debiti scaduti verso parti correlate ammontavano a 34,4 milioni. Rapporti verso parti correlate Nell ambito degli impegni a sostegno della Società di cui agli accordi del 18 luglio 2011 e successive modifiche e integrazioni, nel mese di giugno 2012 Meridiana, supportata da AKFED, ha concesso un nuovo finanziamento a Meridiana fly dell importo di 3 milioni a medio termine fruttifero di interessi a tassi di mercato. Meridiana S.p.A., nell ambito degli impegni assunti di sottoscrivere e liberare la porzione dell'aumento di Capitale eventualmente non sottoscritta da terzi fino ad un importo massimo complessivo pari ad 10 milioni (c.d. "Underwriting Commitment"), in data 30 giugno 2012 ha sottoscritto n azioni ordinarie di nuova emissione per un ammontare complessivo pari a 10 milioni, utilizzando allo scopo una parte dei finanziamenti soci erogati dalla stessa Meridiana a Meridiana fly tra marzo e aprile, che si intendono pertanto rinunciati per l ammontare di 10 milioni sopra indicato.

5 Nell ambito degli impegni assunti verso le controllate del gruppo Air Italy per il loro supporto finanziario e patrimoniale, Meridiana fly ha effettuato nel mese di giugno 2012 ulteriori operazioni finanziarie per complessivi 1,5 milioni a titolo di versamento in conto futuro aumento di capitale. *** Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Maurizio Cancellieri, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili. Per informazioni: Media Relations Meridiana fly S.p.A. Nicola Lombardo Tel Investor Relations Meridiana fly S.p.A. Maurizio Cancellieri Tel Fax Fax

Informazione Regolamentata n. 0114-42-2016

Informazione Regolamentata n. 0114-42-2016 Informazione Regolamentata n. 0114-42-2016 Data/Ora Ricezione 29 Aprile 2016 19:26:49 MTA Societa' : SINTESI Identificativo Informazione Regolamentata : 73518 Nome utilizzatore : SINTESIN02 - Bottene Tipologia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 31 agosto 2012

COMUNICATO STAMPA Milano, 31 agosto 2012 IRAG 5 Informativa al mercato ai sensi dell art. 114, comma 5, del D.Lgs 58/98 : In ottemperanza alla richiesta di Consob ai sensi dell art. 114, comma 5, del D.Lgs 58/98 inviata alla Società in data 10

Dettagli

INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98

INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98 COMUNICATO STAMPA Milano, 31 maggio 2016 INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98 Industria e Innovazione S.p.A. (di seguito Industria e Innovazione o la Società ), in ottemperanza alla

Dettagli

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Aggiornamento al 28 febbraio 2017 La posizione a netta de Il Sole 24 ORE S.p.A. e del Gruppo 24 ORE, con l evidenziazione delle

Dettagli

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Aggiornamento al 31 marzo 2017 La posizione a netta de Il Sole 24 ORE S.p.A. e del Gruppo 24 ORE, con l evidenziazione delle componenti

Dettagli

Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D. Lgs. n. 58/1998

Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D. Lgs. n. 58/1998 Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D. Lgs. n. 58/1998 Milano, 31 ottobre 2011 - Yorkville bhn S.p.A. (la Società, Capogruppo ), con sede legale in Milano, Via Solferino 7, ai sensi e

Dettagli

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Aggiornamento al 31 dicembre 2016 La posizione finanziaria netta de Il Sole 24 ORE S.p.A. e del Gruppo 24 ORE, con l evidenziazione

Dettagli

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114, del d.lgs 58/1998 Aggiornamento al 30 novembre 2016 La posizione a netta de Il Sole 24 ORE S.p.A. e del Gruppo 24 ORE, con l evidenziazione delle

Dettagli

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114 d.lgs 58/1998

Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114 d.lgs 58/1998 Integrazioni su richiesta Consob ai sensi dell art. 114 d.lgs 58/1998 Aggiornamento al 31 maggio 2017 La posizione a netta de Il Sole 24 ORE S.p.A. e del Gruppo 24 ORE, con l evidenziazione delle componenti

Dettagli

Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvata la relazione trimestrale, fatturato consolidato a 48,5 milioni di euro

Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvata la relazione trimestrale, fatturato consolidato a 48,5 milioni di euro Comunicato stampa del 14 maggio 2010 Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvata la relazione trimestrale, fatturato consolidato a 48,5 milioni di euro Il fatturato consolidato è pari a 48,5 milioni di euro (rispetto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space2 S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2015

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space2 S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2015 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space2 S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2015 Patrimonio netto pari a Euro 305,1 milioni Liquidità pari a Euro 121,3

Dettagli

GRUPPO ZIGNAGO VETRO:

GRUPPO ZIGNAGO VETRO: Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2008 GRUPPO ZIGNAGO VETRO: RICAVI IN CRESCITA (+ 7,3%) RISULTATO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN S.P.A. APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2013

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN S.P.A. APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2013 COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN S.P.A. APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2013 RISULTATO NETTO CONSOLIDATO POSITIVO PER 12,1 MILIONI DI EURO (22,1 MILIONI DI EURO AL 31 MARZO 2012) PROVENTI NETTI DA PARTECIPAZIONI

Dettagli

Comunicato stampa del 12 novembre 2007

Comunicato stampa del 12 novembre 2007 Comunicato stampa del 12 novembre Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvata la relazione del terzo trimestre : l utile netto consolidato a 3,4 milioni di euro, + 54,55% rispetto allo stesso periodo del Il fatturato

Dettagli

Cassa Altre disponibilità liquide Titoli detenuti per la negoziazione Liquidità

Cassa Altre disponibilità liquide Titoli detenuti per la negoziazione Liquidità INFORMATIVA MENSILE AL MERCATO AI SENSI DELL ART.114, c. 5, D. LGS. N. 58/98 PERIODO DI RIFERIMENTO: 31/03/2017 Coccaglio, 28 aprile 2017 Bialetti Industrie S.p.A. (Milano, MTA: BIA), ai sensi e per gli

Dettagli

Comunicato stampa/press release

Comunicato stampa/press release Comunicato stampa/press release IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI MERIDIANA FLY S.P.A. APPROVA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELL AUMENTO DI CAPITALE IN OPZIONE OFFERTA IN OPZIONE DI MASSIME N. 111.526.920

Dettagli

GRUPPO ZIGNAGO VETRO:

GRUPPO ZIGNAGO VETRO: Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione semestrale al 30 giugno 2008 GRUPPO ZIGNAGO VETRO: RICAVI IN CRESCITA (+ 6,9%) RISULTATO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2012 PRIMO TRIMESTRE IN DECISO MIGLIORAMENTO

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2012 PRIMO TRIMESTRE IN DECISO MIGLIORAMENTO CAMFIN COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2012 PRIMO TRIMESTRE IN DECISO MIGLIORAMENTO RISULTATO NETTO CONSOLIDATO POSITIVO PER 22,1 MILIONI DI EURO (16,7 MILIONI DI

Dettagli

ENEL: IL CDA DELIBERA UN ACCONTO SUL DIVIDENDO 2011 PARI A 0,10 EURO PER AZIONE, IN PAGAMENTO DAL 24 NOVEMBRE PROSSIMO

ENEL: IL CDA DELIBERA UN ACCONTO SUL DIVIDENDO 2011 PARI A 0,10 EURO PER AZIONE, IN PAGAMENTO DAL 24 NOVEMBRE PROSSIMO ENEL: IL CDA DELIBERA UN ACCONTO SUL DIVIDENDO 2011 PARI A 0,10 EURO PER AZIONE, IN PAGAMENTO DAL 24 NOVEMBRE PROSSIMO Roma, 28 settembre 2011 Il Consiglio di Amministrazione di Enel SpA, presieduto da

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0134-3-2016

Informazione Regolamentata n. 0134-3-2016 Informazione Regolamentata n. 0134-3-2016 Data/Ora Ricezione 26 Febbraio 2016 21:54:45 MTA Societa' : GABETTI PROPERTY SOLUTIONS Identificativo Informazione Regolamentata : 69997 Nome utilizzatore : GABETTIN01

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Alerion approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2008

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Alerion approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2008 COMUNICATO STAMPA Milano, 14 maggio 2008 Il Consiglio di Amministrazione di Alerion approva il resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo al 31 marzo 2008 Crescita dell attività industriale del Gruppo

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO A 6 MILIONI DI EURO (5,9 MILIONI NEL Q1 2011)

GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO A 6 MILIONI DI EURO (5,9 MILIONI NEL Q1 2011) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo trimestre 2012 GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO A 6 MILIONI DI EURO (5,9 MILIONI NEL Q1 2011) Il leggero incremento rispetto allo

Dettagli

INFORMATIVA MENSILE AL MERCATO AI SENSI DELL ART.114, c. 5, D.LGS.N.58/98 PERIODO DI RIFERIMENTO: 30/06//2017

INFORMATIVA MENSILE AL MERCATO AI SENSI DELL ART.114, c. 5, D.LGS.N.58/98 PERIODO DI RIFERIMENTO: 30/06//2017 INFORMATIVA MENSILE AL MERCATO AI SENSI DELL ART.114, c. 5, D.LGS.N.58/98 PERIODO DI RIFERIMENTO: 30/06//2017 MODIFICA CALENDARIO FINANZIARIO Coccaglio, 31 luglio 2017 Bialetti Industrie S.p.A. (Milano,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D.Lgs n.58/98

COMUNICATO STAMPA. Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D.Lgs n.58/98 COMUNICATO STAMPA Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D.Lgs n.58/98 Milano, 31 ottobre 2012 Pierrel S.p.A., con sede in Via Palestro n.6, Milano, in ottemperanza alla richiesta di diffusione

Dettagli

Cassa Altre disponibilità liquide Titoli detenuti per la negoziazione Liquidità

Cassa Altre disponibilità liquide Titoli detenuti per la negoziazione Liquidità INFORMATIVA MENSILE AL MERCATO AI SENSI DELL ART.114, c. 5, D.LGS.N.58/98 PERIODO DI RIFERIMENTO: 30/06/2016 Coccaglio, 30 luglio 2016 Bialetti Industrie S.p.A. (Milano, MTA: BIA), ai sensi e per gli effetti

Dettagli

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA AL 31 LUGLIO 2008

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA AL 31 LUGLIO 2008 POSIZIONE FINANZIARIA NETTA AL 31 LUGLIO 2008 Posizione finanziaria netta del Gruppo al 31 luglio 2008 pari a 1.172 milioni di Euro, con un incremento dell indebitamento netto di 57 milioni di Euro rispetto

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la semestrale al 30 giugno 2013.

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la semestrale al 30 giugno 2013. COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la semestrale al 30 giugno 2013. EBITDA +81%, PFN in miglioramento del 20% Prosegue l espansione internazionale del gruppo: all estero il 75% del valore

Dettagli

Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvato il resoconto intermedio di gestione del terzo trimestre 2011

Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvato il resoconto intermedio di gestione del terzo trimestre 2011 Comunicato Stampa del 14 novembre Gruppo Ceramiche Ricchetti Approvato il resoconto intermedio di gestione del terzo trimestre La perdita si riduce a 3,9 mln/ rispetto agli 11,5 mln/ del settembre La posizione

Dettagli

Caltagirone Editore: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati dell esercizio 2010

Caltagirone Editore: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati dell esercizio 2010 Caltagirone Editore: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati dell esercizio 2010 Ricavi a 248,3 milioni di euro (256,9 milioni di euro nel 2009) Margine operativo lordo a 27,4 milioni di euro

Dettagli

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2010 Il GRUPPO ZIGNAGO VETRO, chiude i primi tre mesi

Dettagli

INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016

INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016 COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016 VENDITE NETTE: 226,7 milioni (+1,8%) - 222,6 milioni nel primo trimestre 2015 EBITDA: 47,6 milioni (+9,6%) pari al 21,0% delle

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Milano, 29 luglio 2016 INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98

COMUNICATO STAMPA. Milano, 29 luglio 2016 INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98 COMUNICATO STAMPA Milano, 29 luglio 2016 INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98 Industria e Innovazione S.p.A. (di seguito Industria e Innovazione o la Società ), in ottemperanza alla

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. BIOERA: Comunicato stampa ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98.

COMUNICATO STAMPA. BIOERA: Comunicato stampa ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98. COMUNICATO STAMPA BIOERA SpA Milano, 31 maggio BIOERA: Comunicato stampa ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98. A seguito di specifica richiesta di CONSOB ai sensi dell art. 114, comma

Dettagli

CALTAGIRONE EDITORE: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2007

CALTAGIRONE EDITORE: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2007 CALTAGIRONE EDITORE: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2007 Ricavi in crescita a 326,8 milioni di euro (+7,3%) Margine operativo lordo a 55,2 milioni di euro (+8,8%) Utile netto a 61,2

Dettagli

RISULTATI PRIMO SEMESTRE 2015

RISULTATI PRIMO SEMESTRE 2015 RISULTATI PRIMO SEMESTRE 2015 Oggi si è riunito il Consiglio di Amministrazione di IRCE S.p.A. che ha approvato la relazione finanziaria consolidata al 30 giugno 2015. I primi sei mesi dell esercizio 2015

Dettagli

Al Al Variazioni Al Variazioni (migliaia di euro) Febb/Gen 2016

Al Al Variazioni Al Variazioni (migliaia di euro) Febb/Gen 2016 1 Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D.Lgs. n.58/1998 Torino, 31 marzo 2016 In ottemperanza alla richiesta inviata da Consob il 7 settembre 2011, protocollo n. 11076499, ai sensi dell

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/06/2017

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/06/2017 COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/06/2017 NEL PRIMO SEMESTRE 2017: VENDITE NETTE: 558,8 milioni (+18,3% rispetto al primo semestre 2016) EBITDA: 130,8 milioni (+27,8%)

Dettagli

Ricavi in crescita del 4,7% nel Q a 390,1m. EBITDA prima degli oneri non ricorrenti in rialzo del 9% a 38,5m

Ricavi in crescita del 4,7% nel Q a 390,1m. EBITDA prima degli oneri non ricorrenti in rialzo del 9% a 38,5m COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2016 SOGEFI (GRUPPO CIR): Ricavi in crescita del 4,7% nel Q1 2016 a 390,1m EBITDA prima degli oneri non ricorrenti in rialzo

Dettagli

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009 In una situazione congiunturale caratterizzata

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO DEL SEMESTRE A 17,5 MLN ( 20,3 MLN NEL 2015)

GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO DEL SEMESTRE A 17,5 MLN ( 20,3 MLN NEL 2015) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 giugno 2016 GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO DEL SEMESTRE A 17,5 MLN ( 20,3 MLN NEL 2015) Il risultato beneficia del contributo positivo

Dettagli

Si segnala che i dati al 31 dicembre 2015 esposti nelle tabelle sottostanti sono preliminari e non ancora approvati dal CdA.

Si segnala che i dati al 31 dicembre 2015 esposti nelle tabelle sottostanti sono preliminari e non ancora approvati dal CdA. 1 Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D.Lgs. n.58/1998 Torino, 29 febbraio 2016 In ottemperanza alla richiesta inviata da Consob il 7 settembre 2011, protocollo n. 11076499, ai sensi dell

Dettagli

Cogeme Set S.p.A. in liquidazione e concordato preventivo

Cogeme Set S.p.A. in liquidazione e concordato preventivo IRAG 5 Informativa al mercato ai sensi dell art. 114, comma 5, del D.Lgs 58/98 : In ottemperanza alla richiesta di Consob ai sensi dell art. 114, comma 5, del D. Lgs 58/98 inviata alla Società in data

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IRAG 03 IRAG 09 IRCG 03

COMUNICATO STAMPA IRAG 03 IRAG 09 IRCG 03 Milano, 13 maggio 2016 COMUNICATO STAMPA IRAG 03 IRAG 09 IRCG 03 Aggiornamento sull andamento gestionale per il trimestre chiuso al 31 marzo 2016 e richiesta di informazioni ex art. 114 D. Lgs. 58/98:

Dettagli

Convocazione di Assemblea ai sensi dell art c.c.

Convocazione di Assemblea ai sensi dell art c.c. Convocazione di Assemblea ai sensi dell art. 2446 c.c. Torino, 19 dicembre 2011 Il Consiglio di Amministrazione della Pininfarina S.p.A. - riunitosi oggi per l esame della situazione economica e patrimoniale

Dettagli

Azimut Holding: Risultati del primo trimestre 2009

Azimut Holding: Risultati del primo trimestre 2009 Azimut Holding: Risultati del primo trimestre 2009 COMUNICATO STAMPA Ricavi consolidati: 55,4 milioni (rispetto a 68,9 milioni nel primo trimestre 2008) Utile netto consolidato: 6,0 milioni (contro 12,8

Dettagli

BREMBO. Risultati ti 1 Trimestre 2009. Milano, 14 maggio 2009. - 14 Maggio 2009 Incontro AD e CFO con gli Analisti Finanziari. Pag. 1.

BREMBO. Risultati ti 1 Trimestre 2009. Milano, 14 maggio 2009. - 14 Maggio 2009 Incontro AD e CFO con gli Analisti Finanziari. Pag. 1. BREMBO Risultati ti 1 Trimestre 2009 Milano, 14 maggio 2009 Pag. 1 1 Trim. 2009: ricavi e margini in calo. Risultato netto negativo (Sintesi del Conto Economico Consolidato) Milioni di 1Q 09 % sales 1Q

Dettagli

Approvati i risultati consolidati del primo semestre 2012 in miglioramento sul 2011 nonostante il difficile contesto di mercato

Approvati i risultati consolidati del primo semestre 2012 in miglioramento sul 2011 nonostante il difficile contesto di mercato Comunicato stampa/press release Approvati i risultati consolidati del primo semestre 2012 in miglioramento sul 2011 nonostante il difficile contesto di mercato EBIT consolidato pari a Euro -57,6 milioni,

Dettagli

Cogeme Set S.p.A. in liquidazione e concordato preventivo

Cogeme Set S.p.A. in liquidazione e concordato preventivo IRAG 5 Informativa al mercato ai sensi dell art. 114, comma 5, del D.lgs. 58/98 : In ottemperanza alla richiesta di Consob ai sensi dell art. 114, comma 5, del D. Lgs 58/98 inviata alla Società in data

Dettagli

Relazione Finanziaria trimestrale del Gruppo al 31 marzo 2015

Relazione Finanziaria trimestrale del Gruppo al 31 marzo 2015 GRUPPO FEDON RISULTATI AL 31 MARZO 2015 Molto positivi i risultati del Gruppo Fedon nel primo trimestre 2015, che si riassumono come segue. Fatturato consolidato: Euro 18,2 milioni (+28,8%) EBITDA: Euro

Dettagli

19. Debiti verso banche e altri finanziatori

19. Debiti verso banche e altri finanziatori 19. Debiti verso banche e altri finanziatori I debiti verso banche e altri finanziatori ammontano a euro 340,3 milioni e presentano una diminuzione di euro 33,5 milioni rispetto al 31 dicembre 2012 come

Dettagli

Meridiana fly S.p.A.

Meridiana fly S.p.A. Meridiana fly S.p.A. Capitale sociale Euro 46.101.233,59 i.v. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Sassari e Codice Fiscale 05763070017, Partita IVA n. 03184630964 Soggetta ad attività di

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO DEI NOVE MESI A 61,1 MILIONI DI EURO

GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO DEI NOVE MESI A 61,1 MILIONI DI EURO COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2009 GRUPPO COFIDE: UTILE NETTO DEI NOVE MESI A 61,1 MILIONI DI EURO Risultati consolidati

Dettagli

Milano, 28 Agosto 2008

Milano, 28 Agosto 2008 Il Cda approva la semestrale Ricavi totali in crescita del 13,1%, a 65,56 milioni di euro Raccolta pubblicità a +2,2% Ebitda pari a 4,45 milioni di euro Milano, 28 Agosto 2008 Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ripartizione dei ricavi per area geografica

COMUNICATO STAMPA. Ripartizione dei ricavi per area geografica COMUNICATO STAMPA Damiani S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la Relazione finanziaria consolidata al 30 settembre 2011 relativa al primo semestre dell esercizio 2011/2012 RISULTATI CONSOLIDATI

Dettagli

Omnia Network S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 (*)

Omnia Network S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 (*) Pag. 1 di 9 Comunicato stampa : Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 (*) Risultati Consolidati di relativi al primo semestre 2010 Ricavi: pari a

Dettagli

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL TERZO TRIMESTRE 2007/2008

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL TERZO TRIMESTRE 2007/2008 IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL TERZO TRIMESTRE 2007/2008 Sommario i Ricavi del terzo trimestre sono pari a 54,4 milioni, in aumento del 39,2% rispetto a 39,1 milioni del terzo trimestre dell esercizio

Dettagli

Cape Live: Comunicato stampa ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98.

Cape Live: Comunicato stampa ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98. COMUNICATO STAMPA Milano, 27 aprile 2012 Cape Live: Comunicato stampa ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98. A seguito di specifica richiesta di CONSOB ai sensi dell art. 114, comma

Dettagli

Situazione Patrimoniale al 31 dicembre 2012 redatta ai sensi e per gli effetti dagli artt comma 1 e 2447 c.c.

Situazione Patrimoniale al 31 dicembre 2012 redatta ai sensi e per gli effetti dagli artt comma 1 e 2447 c.c. Situazione Patrimoniale al 31 dicembre 2012 redatta ai sensi e per gli effetti dagli artt. 2446 comma 1 e 2447 c.c. Approvata dal Consiglio di Amministrazione di EEMS Italia S.p.A. in data 5 aprile 2013

Dettagli

Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013

Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013 Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013 Pierrel S.p.A. Sede Legale: Via Palestro, 6 20121 Milano Capitale Sociale: Euro 4.758.234 i. v. Registro delle Imprese di Milano Codice Fiscale e Partita

Dettagli

APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IL PROGETTO DI BILANCIO APPROVATA LA RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI

APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IL PROGETTO DI BILANCIO APPROVATA LA RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI PRESS RELEASE COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IL PROGETTO DI BILANCIO D ESERCIZIO DELLA BANCA E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 APPROVATA LA RELAZIONE SUL GOVERNO

Dettagli

GRUPPO BANCARIO MEDIOLANUM

GRUPPO BANCARIO MEDIOLANUM COMUNICATO STAMPA GRUPPO BANCARIO MEDIOLANUM Risultati Primi Nove Mesi 2016 UTILE NETTO: Euro 305 milioni MASSE AMMINISTRATE: Euro 74 miliardi RACCOLTA NETTA TOTALE: Euro 4.289 milioni COMMON EQUITY TIER

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. UTILE NETTO STABILE (+0,8% su base annua, nonostante il minor apporto dell utile della gestione non ricorrente)

COMUNICATO STAMPA. UTILE NETTO STABILE (+0,8% su base annua, nonostante il minor apporto dell utile della gestione non ricorrente) COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA CAPOGRUPPO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE CONSOLIDATO AL 31 MARZO 2010 UTILE NETTO STABILE

Dettagli

Comunicato stampa FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2017

Comunicato stampa FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2017 Comunicato stampa FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2017 TOTALE DELLE MASSE AMMINISTRATE RAGGIUNGE IL LIVELLO RECORD DI 202,9 MILIARDI, SUPERANDO PER LA PRIMA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30.06.2016 L UTILE NETTO CONSOLIDATO RESTA SUPERIORE AI 4 MILIONI DI EURO (4,14 MILIONI AL 30.06.2015)

Dettagli

Il C.d.A. di CAD IT approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2012

Il C.d.A. di CAD IT approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2012 COMUNICATO STAMPA Verona, 13 Novembre 2012 Il C.d.A. di CAD IT approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2012 Il Gruppo CAD IT chiude il terzo trimestre 2012 con un Valore della Produzione

Dettagli

Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria consolidata

Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria consolidata Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria consolidata ATTIVITÀ Note 31 dicembre 2016 di cui verso 31 dicembre 2015 di cui verso (valori in Euro/000) parti correlate parti correlate Attività

Dettagli

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA AL 31 AGOSTO 2008

POSIZIONE FINANZIARIA NETTA AL 31 AGOSTO 2008 COMUNICATO STAMPA POSIZIONE FINANZIARIA NETTA AL 31 AGOSTO 2008 Con DPCM 29 agosto 2008, ALITALIA Linee Aeree Italiane S.p.A. ( Alitalia ) è stata ammessa alla procedura di amministrazione straordinaria

Dettagli

Terzo Pilastro di Basilea 2 Informativa al pubblico Aggiornamento al 30 settembre 2009

Terzo Pilastro di Basilea 2 Informativa al pubblico Aggiornamento al 30 settembre 2009 Terzo Pilastro di Basilea 2 Informativa al pubblico Aggiornamento al 30 settembre 2009 TERZO PILASTRO DI BASILEA 2 AL 30 GIUGNO 2008 2 NOTA Per le parti dell informativa al pubblico non riportate in questo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2009 Vendite nette consolidate a 174,8 milioni di euro (228,1 milioni di euro nell analogo periodo del 2008) EBITDA (margine operativo lordo)

Dettagli

Risultati preliminari dell esercizio 2016

Risultati preliminari dell esercizio 2016 Comunicato Stampa Risultati preliminari dell esercizio 2016 CET 1 Capital ratio consolidato al 25,5% Raccolta complessiva della clientela incluse le attività fiduciarie nette in crescita a 5,7 miliardi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA I DATI PRELIMINARI CONSOLIDATI AL

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA I DATI PRELIMINARI CONSOLIDATI AL COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA I DATI PRELIMINARI CONSOLIDATI AL 31.12.2016 L UTILE AL LORDO DELLE IMPOSTE CRESCE DEL 60% IL MARGINE D INTERMEDIAZIONE AUMENTA DELL 8,5% LE COMMISSIONI

Dettagli

Comunicato stampa Firenze (FI), 14 maggio Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014

Comunicato stampa Firenze (FI), 14 maggio Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014 Comunicato stampa Firenze (FI), 14 maggio 2014 Approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014 Valore della produzione: euro 15,2 milioni, rispetto ad euro 17,7 milioni del primo trimestre

Dettagli

Resoconto Intermedio di Gestione Operazioni societarie

Resoconto Intermedio di Gestione Operazioni societarie COMUNICATO STAMPA Milano, 14 maggio 2012 intek S.p.A. Sede legale in Ivrea (TO) Via Camillo Olivetti, 8 Capitale Sociale Euro 35.389.742,96 i.v. Registro Imprese di Torino, Codice fiscale e Partita IVA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - Deliberata la Convocazione dell Assemblea degli Azionisti

COMUNICATO STAMPA. - Deliberata la Convocazione dell Assemblea degli Azionisti COMUNICATO STAMPA Enervit S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Bilancio d esercizio e il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2013 Principali risultati consolidati al 31 dicembre

Dettagli

Risultati consolidati al terzo trimestre 2016

Risultati consolidati al terzo trimestre 2016 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al terzo trimestre 2016 Utile netto di Gruppo: 70,6 milioni (+22,0%) Patrimonio netto di Gruppo: 744,1 milioni (+7,6% rispetto al 31/12/2015) Premi contabilizzati

Dettagli

Comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANCA FIDEURAM HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO DELL ESERCIZIO 2010

Comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANCA FIDEURAM HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO DELL ESERCIZIO 2010 Comunicato stampa IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANCA FIDEURAM HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO DELL ESERCIZIO 2010 Raccolta netta di risparmio gestito a 4,2 miliardi ( 2,9 miliardi nel 2009);

Dettagli

Dopo la contabilizzazione di imposte per 1,7 milioni, l utile di periodo si attesta a 3,3 milioni.

Dopo la contabilizzazione di imposte per 1,7 milioni, l utile di periodo si attesta a 3,3 milioni. COMUNICATO STAMPA UMCC: Approvata la Relazione semestrale al 30 giugno 2011 MARGINE DI INTERESSE A 4,7 milioni MARGINE DI INTERMEDIAZIONE A 20,7 milioni UTILE NETTO A 3,3 milioni Roma, 21 luglio 2011 -

Dettagli

Comunicato stampa Gattatico, 31 maggio 2012

Comunicato stampa Gattatico, 31 maggio 2012 Comunicato stampa Gattatico, 31 maggio 2012 Arkimedica S.p.A.: Informativa mensile ai sensi art. 114, comma 5, Decreto Legislativo n. 58/98 In ottemperanza alla richiesta di CONSOB, ai sensi dell art.

Dettagli

Milano, 15 Maggio 2008

Milano, 15 Maggio 2008 Il Cda approva la trimestrale Ricavi totali in crescita del 18,2%, a 31,0 milioni di euro Pubblicità +9,0% Ebitda in aumento del 23,4%, a 3 milioni di euro Utile ante imposte a 1,01 milioni di euro (+87,4%)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016 COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2016 L UTILE NETTO CONSOLIDATO SI CONFERMA AD 1,98 MILIONI DAI PRECEDENTI 1,97 MILIONI AL 31.03.2015. IL MARGINE DI INTERMEDIAZIONE

Dettagli

Posizione finanziaria netta consolidata a 3,85 milioni di Euro (rispetto a 4,1 milioni di indebitamento al 31/12/2012)

Posizione finanziaria netta consolidata a 3,85 milioni di Euro (rispetto a 4,1 milioni di indebitamento al 31/12/2012) COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: Il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2013 che vede l EBITDA in crescita del 35% e la PFN in ulteriore recupero del

Dettagli

DEBITI. o Aspetti definitori e rappresentazione in bilancio secondo il codice civile o Regole IASB

DEBITI. o Aspetti definitori e rappresentazione in bilancio secondo il codice civile o Regole IASB DEBITI o Aspetti definitori e rappresentazione in bilancio secondo il codice civile o Regole IASB Aspetti definitori Secondo l OIC 19 i debiti sono passività di natura determinata ed esistenza certa che

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE, IN BASE AL

Dettagli

NOEMALIFE: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato oggi il Resoconto Intermedio I

NOEMALIFE: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato oggi il Resoconto Intermedio I COMUNICATO STAMPA NOEMALIFE: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato oggi il Resoconto Intermedio I di Gestione al 31 marzo 2009. Ricavi operativi consolidati a 8,6 milioni di Euro (+31% rispetto

Dettagli

Stato patrimoniale riclassificato

Stato patrimoniale riclassificato Stato patrimoniale riclassificato Lo schema dello stato patrimoniale riclassificato aggrega i valori attivi e passivi dello schema statutory secondo il criterio della funzionalità alla gestione dell impresa

Dettagli

I debiti verso banche ed altri finanziatori sono così analizzabili

I debiti verso banche ed altri finanziatori sono così analizzabili 23. DEBITI VERSO BANCHE E ALTRI FINANZIATORI I debiti verso banche ed altri finanziatori sono così analizzabili Totale Non correnti Correnti Totale Non correnti Correnti Obbligazioni 607.157 607.157-614.150

Dettagli

INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98

INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98 COMUNICATO STAMPA Milano, 29 aprile 2016 INFORMATIVA MENSILE AI SENSI DELL ART. 114, D.LGS. N. 58/98 Industria e Innovazione S.p.A. (di seguito Industria e Innovazione o la Società ), in ottemperanza alla

Dettagli

RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE 2009 RISULTATI PRELIMINARI DELL ESERCIZIO 2009

RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE 2009 RISULTATI PRELIMINARI DELL ESERCIZIO 2009 COMUNICATO STAMPA RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE 2009 Vendite nette: 86,9 milioni di euro (94,9 milioni di Euro nell analogo periodo del 2008), in miglioramento rispetto agli 81,2 milioni del terzo trimestre

Dettagli

RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2010

RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2010 COMUNICATO STAMPA RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2010 Vendite nette: 110,8 milioni ( 84,0 milioni nel secondo trimestre del 2009): +31,9% EBITDA: 19,2 milioni (17,3% delle vendite); 12,3 milioni del secondo

Dettagli

Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale: il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2015

Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale: il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2015 COMUNICATO STAMPA Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale: il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2015 Utile netto di 32,4 milioni di euro (37,6 milioni nel ) e Roe pari al

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MEDIACONTECH APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2016

COMUNICATO STAMPA MEDIACONTECH APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2016 COMUNICATO STAMPA MEDIACONTECH APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2016 PRINCIPALI INDICATORI: RICAVI PER 1,4 /MN (2,0 /MN NEL 2015) EBITDA A -0,8 /MN (-0,9 /MN NEL 2015) RISULTATO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BEGHELLI : il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Relazione Finanziaria al 30 giugno 2016.

COMUNICATO STAMPA BEGHELLI : il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Relazione Finanziaria al 30 giugno 2016. COMUNICATO STAMPA BEGHELLI : il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Relazione Finanziaria al 30 giugno 2016. Fatturato consolidato a 89,9 milioni di Euro (+5,1% rispetto agli 85,6 milioni

Dettagli

Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2011

Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2011 Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre Ricavi a 450,9 milioni di euro (398,4 milioni di euro al 30 giugno ) Margine operativo lordo a 47,6 milioni di euro

Dettagli

Bilancio separato di Impregilo S.p.A. al 31 dicembre 2013

Bilancio separato di Impregilo S.p.A. al 31 dicembre 2013 Bilancio separato di Impregilo S.p.A. al 31 dicembre 2013 26. Strumenti finanziari e gestione del rischio Classi di strumenti finanziari La tabella seguente espone le classi di strumenti finanziari detenuti

Dettagli

Comunicato Stampa.

Comunicato Stampa. Be: significativo aumento dei Volumi di Produzione (+30% Y/Y) e dei Margini Operativi (EBITDA +24% Y/Y) nel primo trimestre 2016; crescita del business europeo e del segmento Consulting Ricavi Operativi

Dettagli

Gruppo Ceramiche Ricchetti Il CdA ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2010

Gruppo Ceramiche Ricchetti Il CdA ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2010 Comunicato stampa del 27 agosto 2010 Gruppo Ceramiche Ricchetti Il CdA ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2010 Risultato netto pari a -9,4 mln/ (rispetto ai 2,0 mln/ a giugno

Dettagli

Nota Integrativa e ristrutturazione del debito. Riccardo Patimo

Nota Integrativa e ristrutturazione del debito. Riccardo Patimo Nota Integrativa e ristrutturazione del debito Riccardo Patimo Il Principio contabile OIC 6 è dedicato ai riflessi contabili e all'informativa di bilancio conseguenti ad operazioni di ristrutturazione

Dettagli

De Longhi Clima S.p.A.

De Longhi Clima S.p.A. Situazione Patrimoniale di De Longhi Clima S.p.A. al 20 luglio 2011 (ex art. 2506 ter cod. civ.) Prospetti contabili (Valori in Euro) ATTIVO 20.07.2011 31.12.2010 A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA

Dettagli

AEFFE: Nei Primi Nove Mesi Del 2016 Si conferma Il Positivo Andamento Di Tutti Gli Indicatori Economici

AEFFE: Nei Primi Nove Mesi Del 2016 Si conferma Il Positivo Andamento Di Tutti Gli Indicatori Economici COMUNICATO STAMPA AEFFE: Nei Primi Nove Mesi Del 2016 Si conferma Il Positivo Andamento Di Tutti Gli Indicatori Economici Fatturato A 231,8 Milioni Di Euro (+3,8% A Cambi Costanti), Ebitda A 21,3 Milioni

Dettagli

DISTINTA BANCHE E AFFIDAMENTI

DISTINTA BANCHE E AFFIDAMENTI AZ. DEMO 1 PANORAMICA DISTINTA BANCHE E AFFIDAMENTI DISTINTA GARANZIE RILASCIATE A TERZI DISTINTA GARANZIE RICEVUTE DA TERZI ASPETTI DA INDAGARE CONFRONTO TRA DATI CR E DATI DI BILANCIO GRAFICI DETTAGLIO

Dettagli