Francesco Vita e rivoluzione. Elisabetta Piqué

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Francesco Vita e rivoluzione. Elisabetta Piqué"

Transcript

1 Francesco Vita e rivoluzione Elisabetta Piqué

2 I Pellicani

3 Titolo originale: Francisco. Vida y revolución Traduzione dallo spagnolo di Thais Siciliano Fotografia in copertina: «L Osservatore Romano» 2013 Elisabetta Piqué Grupo ILHSA S.A., tramite Editorial El Ateneo, Lindau s.r.l. corso Re Umberto Torino Prima edizione: novembre 2013 ISBN

4 Elisabetta Piqué FRANCESCO VITA E RIVOLUZIONE

5 FRANCESCO VITA E RIVOLUZIONE A Gerry

6 I L attesa Piove a dirotto. Si sveglia molto presto, come sempre. Sono le 4 di mattina del 12 marzo ed è ancora buio. Inginocchiato con gli occhi chiusi, concentrato, prega in silenzio come tutte le mattine. Chiede soprattutto a san Giuseppe e a santa Teresina di illuminarlo. A Dio, il perdono per i suoi peccati, e a Gesù di permettergli di servire, di essere uno strumento. È un giorno speciale. Stasera inizia il conclave per eleggere il successore di Benedetto XVI. E lui è uno dei 115 elettori che si chiuderanno nella Cappella Sistina per adempiere questa missione. Fa freddo. Dalla sua ampia stanza nella Casa internazionale del clero, in via della Scrofa, dove è solito alloggiare quando si trova a Roma, ode la pioggia che cade sui sampietrini. Qui lo conoscono, ci è stato diverse volte negli ultimi dieci anni e gli riservano sempre la stessa stanza, la 203. Malgrado non gli piaccia venire a Roma, o meglio, in Vaticano dove, con tutti quegli intrighi, fasti e pomposità, si corre il rischio di perdere la fede in questa stanza dai soffitti alti, tutto sommato piuttosto austera nonostante il mobilio d epoca e i tessuti damascati, si sente a suo agio.

7 8 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE È un uomo organizzato, attento, metodico, che «non fa un passo senza prima rifletterci sopra», come assicura chi lo conosce, e la sera prima ha preparato una piccola valigia. Poco interessato alle cose materiali, porterà ben poco con sé alla Casa di Santa Marta, l albergo a quattro stelle del Vaticano dove alloggerà insieme agli altri cardinali per la durata del conclave. Un conclave che non durerà molto, spera. Come nel 2005, quando ha partecipato all elezione per scegliere il successore di Giovanni Paolo II, è convinto che un elezione lunga, che superi i due giorni, nel mondo mediatico e nella vertigine informatica in cui viviamo darebbe l idea di una Chiesa divisa. Fu proprio per questo che al conclave del 2005, quando risultò il cardinale più votato dopo Joseph Ratzinger, fece un passo indietro per non ostacolarne l elezione. Dopo quasi 27 anni di pontificato, non era facile rimpiazzare un gigante come Giovanni Paolo II, carismatico fino ai suoi ultimi giorni di agonia. La «carta» Ratzinger ex braccio destro del papa polacco, gentile, equilibrato, che aveva ricoperto un ruolo chiave come decano del collegio cardinalizio durante le riunioni pre-conclave sostenuta da una lobby conservatrice, era stata la più facile da giocare. Quella volta il conclave era stato un esperienza non solo nuova la prima volta in vita sua che entrava nell imponente Cappella Sistina per eleggere il successore di Pietro ma anche un po traumatica. I cardinali che avevano partecipato a quell elezione segretissima, ma dalla quale trapelano sempre missive, emozioni, dati concreti durante il primo scrutinio avevano visto il cardinal Jorge Mario Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aires, all epoca sessantottenne, quasi stralunato a mano a mano che otteneva voti su voti. Aveva persino superato il cardinale Carlo Maria Martini,

8 L ATTESA 9 anche lui gesuita e molto papabile, candidato dei progressisti ma non più disponibile a causa della sua malattia. «Ricordo che dopo il conclave del 2005 tornò da Roma molto provato» rievoca un vecchio amico di Bergoglio. «Mi chiamò e mi disse: Dottore, lei non immagina quanto ho sofferto. Si era sentito usato da alcuni che, siccome perdevano posizioni, avevano proposto la sua figura per ostacolare Ratzinger. Tornò molto colpito da questo fatto.» Padre Jorge, come preferisce essere chiamato perché si sente un semplice prete, un pastore, finisce di sistemare le sue cose nella stanza di via della Scrofa. Sono passati otto anni da quel primo conclave in cui grazie a Dio «l ha sfangata», ovvero si è salvato. Otto anni difficili, indubbiamente, per Benedetto XVI, che l 11 febbraio ha scombinato le carte ed è diventato il primo papa a rinunciare al proprio incarico in più di seicento anni. Un gesto che Bergoglio ha definito «coraggioso e rivoluzionario». Il cardinale argentino guarda fuori dall ampia finestra della sua stanza romana. Sono le 6 e mezza del mattino e in via della Scrofa non c è nessuno. Ha già consumato una colazione frugale, come ogni mattina, nella sala da pranzo della Casa del clero. Ha scambiato poche parole, riguardo al brutto tempo, alla pioggia e al freddo, con i pochi sacerdoti incontrati nella sala. Alcuni si sono spinti ad augurargli in bocca al lupo, alludendo al conclave di stasera. A causa della pioggia e della valigia non potrà andare a piedi fino al Vaticano, come fa di solito quando è a Roma. È una passeggiata che lo rilassa: mentre cammina prega e contempla le bellissime stradine della città eterna, passando per via dei Coronari con le sue botteghe di antiquariato. Più avanti non manca mai di fermarsi a pregare la Madon-

9 10 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE na dell Archetto in un vecchio passaggio che porta a via dell Arco dei Banchi, dove su una parete si trova uno splendido affresco della Vergine, un immagine speciale fra le migliaia che ci sono a Roma. Da lì, dopo aver pregato, padre Jorge, come un passante qualunque non gli piace ostentare i suoi vestiti da cardinale, color porpora, che di solito nasconde con un soprabito o un impermeabile nero attraversa il Tevere sul ponte Vittorio Emanuele II e prosegue verso il Vaticano. Quante volte avrà fatto questa passeggiata in pace, da solo perché, malgrado le migliaia di amici che ha, è essenzialmente un uomo solo. Ogni volta pensa e prega, pensa e prega, cose che non smette mai di fare, neppure quando dorme. Questa passeggiata è una delle poche cose che riesce a godersi nella splendida Roma. È ben consapevole che dietro tanta sacra bellezza, i monumenti, le chiese, gli antichissimi templi, spesso si nasconde un nido di vipere. Non vuole pensare che non potrà mai più fare questa passeggiata. Ma la sua mente lo tradisce. Fin dal giorno in cui ha saputo della rinuncia di Benedetto XVI, l 11 febbraio, quando un amico di Roma l ha chiamato alle 8 di mattina per avvertirlo a Roma era mezzogiorno ha la sensazione che la sua vita possa cambiare all improvviso. Anche se la sua parte razionale molto radicata in lui gli dice che è impossibile che venga eletto, perché è già in pensione, ha rinunciato al suo incarico di arcivescovo quando ha compiuto 75 anni, è vecchio e sul punto di ritirarsi, la sua metà intuitiva, il suo cuore ancor più radicata in lui lo avverte che non è neppure impossibile. Non dimentica una conversazione premonitrice, quella mattina dell 11 febbraio, con padre Alejandro Russo, retto-

10 L ATTESA 11 re della cattedrale di Buenos Aires, che aveva invitato nel suo ufficio per parlare di quella notizia sconvolgente. «Ah, mio Dio, che pena questa storia della sede vacante» commenta il cardinale. «Sai che pensavo che a marzo potessimo cominciare il procedimento per la successione qui a Buenos Aires Ora dovremo rimandare tutto di due o tre mesi» «Oppure anticipare» riflette il rettore. «Pensi che il nuovo papa mi spedirà subito a casa?» «No, non intendevo quello, riflettevo che il nuovo papa potrebbe anche essere lei» «Ma no, Alejandro! Io ho appena rinunciato alla sede, ho 76 anni, non è possibile.» Continua a piovere. Guarda l orologio di plastica nera che porta al polso destro: è molto puntuale, non gli piace essere in ritardo. Dal telefono sulla scrivania della sua stanza chiede alla reception di chiamargli un taxi, «per favore». «Subito, sua eminenza» gli risponde una voce remissiva, servile. Odia essere chiamato «cardinale» o «eminenza» con l ossequiosità e il tono particolare che usano a Roma per rivolgersi alle alte gerarchie ecclesiastiche. Ma ci è abituato. E la sua intelligenza gesuita fa sì che la sua repulsione non si noti. Scende alla reception e saluta con un sorriso timido le persone dietro il banco. Sono le 7 meno un quarto di mattina. «Auguri, eminenza» gli dicono con grande cortesia, accompagnandolo al taxi con un ombrello. «Ci vediamo presto» saluta il cardinale argentino. Malgrado le premonizioni e l intuizione nascosta nel profondo della sua anima, Bergoglio è tranquillo. A differenza del conclave del 2005, il suo nome non compare tra quelli dei papabili menzionati dai media italiani. Si conta-

11 12 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE no sulle dita di una mano i vaticanisti che l hanno inserito nelle liste dei candidati nell agitato periodo pre-conclave. La maggior parte crede addirittura che l unico argentino papabile sia l altro che partecipa al conclave, Leonardo Sandri, 69 anni, prefetto della Congregazione per le Chiese orientali e sostituto alla Segreteria di Stato verso la fine del pontificato di Giovanni Paolo II. Sarà una partita Italia-Brasile, hanno scritto alcuni vaticanisti italiani, avvalendosi di termini calcistici per rappresentare il loro pronostico su quanto succederà nella prima votazione del pomeriggio. Secondo loro, la maggior parte dei 115 voti si distribuirà fra i due grandi favoriti: l arcivescovo di Milano, Angelo Scola, e l arcivescovo di San Paolo, Pedro Odilo Scherer. Tra i candidati principali vengono menzionati anche il cardinale canadese Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i Vescovi, e l americano Sean O Malley, simpatico cappuccino con i sandali e la barba lunga, arcivescovo di Boston. Sono tutti più giovani di Bergoglio: il primo ha 71 anni, Ouellet e O Malley 68, Scherer 63. Il mantra che si sente ripetere dal giorno della rinuncia di Benedetto XVI a oggi, giorno di inizio del conclave, è che il futuro papa dovrà avere fra i 65 e i 75 anni. Per questo Jorge Bergoglio è tranquillo. Eppure sa anche che non sono i media a decidere cosa avverrà al conclave. Sa che l indecisione è tanta e la faccenda è molto complessa, perché in realtà il conclave è segnato dalla mancanza di un unico grande favorito qual era Ratzinger nel L arcivescovo di Buenos Aires, quando esce dall albergo, non pensa affatto che toccherà a lui prendere il testimone. È sicurissimo di poter utilizzare il biglietto aereo per il ritorno in Argentina, previsto il 23 marzo, che ha lasciato nella Casa internazionale del clero di via della Scrofa.

12 L ATTESA 13 La sua stanza alla Casa di Santa Marta è la 207. Gli è stata assegnata con il sorteggio del giorno prima, durante l ultima congregazione generale dei cardinali prima del conclave. È una stanza piccola, semplice, con le cose strettamente necessarie letto, comodino, scrivania, crocifisso sulla parete, bagno come piace a lui. Sono le 8 di mattina. Anche se non è ancora cominciata la reclusione «cum clave» propriamente detta, l isolamento è già iniziato. Niente più chiamate, niente più lettura dei quotidiani, nessun contatto con il mondo esterno ma solo con gli altri 114 cardinali dei cinque continenti, che hanno l enorme responsabilità di eleggere il nuovo papa in un momento senza dubbio turbolento della storia della Chiesa cattolica. Bergoglio conosce tutti i cardinali dalle riunioni pre-conclave. Di alcuni è molto amico, di altri meno. C è da ridere quando, sul piccolo autobus che li porta verso la basilica di San Pietro per la messa pro eligendo Romano Pontifice (per l elezione del Romano Pontefice), un popolarissimo cardinale americano gli confessa di sentire che gli manca qualcosa: ha dovuto abbandonare il cellulare e il tablet con cui twitta, manda e interagisce con il cyberspazio, ormai diventati un appendice del suo corpo. Bergoglio ci capisce poco o nulla. Non ha mai avuto un cellulare. Se l è sempre cavata con il proprio cervello e con l agendina nera su cui annota ogni cosa con calligrafia minuta. E con il telefono fisso, normale, componendo direttamente lui il numero, senza intermediari. A Roma continua a piovere a dirotto mentre partecipa con gli altri cardinali alla messa trasmessa in diretta televisiva. Quasi si trattasse di un messaggio divino, tuoni e lampi accompagnano l omelia del decano del collegio cardinalizio, Angelo Sodano, che invita calorosamente all unità.

13 14 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE «Anche tutti noi dobbiamo collaborare a edificare l unità della Chiesa, poiché per realizzarla è necessaria la collaborazione di ogni giuntura, secondo l energia propria di ogni membro» dice l influente ex segretario di Stato. «Tutti noi, dunque, siamo chiamati a cooperare con il successore di Pietro, fondamento visibile di tale unità ecclesiale» sottolinea. Sodano, grande diplomatico e padrino di un gruppo conservatore della curia che non ha mai visto di buon occhio l arcivescovo di Buenos Aires, allude agli otto anni di pontificato di Benedetto XVI, segnati da crisi evitabili, intrighi e lotte interne. Sodano, che non parteciperà al Conclave perché ha 85 anni, traccia anche il profilo del prossimo papa. «L atteggiamento fondamentale di ogni buon pastore è dunque dare la vita per le sue pecore. Questo vale soprattutto per il successore di Pietro, pastore della Chiesa universale. Perché quanto più alto e più universale è l ufficio pastorale, tanto più grande deve essere la carità del pastore» afferma. Alcuni interpretano queste parole come una velata critica a Joseph Ratzinger, che ha sconcertato il mondo intero con la sua inattesa abdicazione. Il decano del collegio cardinalizio, che ha diretto le riunioni pre-conclave, sottolinea anche, senza sapere di essere profetico, che la misericordia dovrà essere un punto essenziale nell agenda del prossimo papa. «La missione della misericordia impegna ogni sacerdote e vescovo, ma impegna ancor più il Vescovo di Roma, pastore della Chiesa universale. dice Massima opera di carità è proprio l evangelizzazione.» «Vogliamo implorare il Signore perché attraverso la sollecitudine pastorale dei cardinali voglia presto concedere un altro Buon Pastore alla sua Santa Chiesa. E conclude Preghiamo perché il Si-

14 L ATTESA 15 gnore ci conceda un pontefice che svolga con cuore generoso tale nobile missione.» La scenografia è imponente, come la musica che proviene dall organo e dai cori della Cappella Sistina. Il cardinale argentino appare concentrato. Prega nuovamente san Giuseppe e santa Teresina e continua a considerare impossibile che tocchi a lui diventare il nuovo capo della Chiesa cattolica. Tuttavia, i tuoni che rimbombano potenti all interno dell immensa basilica di San Pietro, quasi un avvertimento divino, sembrano far presagire che il destino potrebbe riservargli una sorpresa. Come è già successo, forse Dio vuole che sia lui a prendere il timone della barca di San Pietro nel bel mezzo di una tempesta. Gli è già capitato due volte di diventare un leader in tempi di crisi: la prima quando fu eletto padre provinciale dei gesuiti dell Argentina, nel 1973, a soli 36 anni, il più giovane di tutti i padri provinciali, alla vigilia della dittatura e nel turbolento periodo postconciliare. La seconda quando diventò arcivescovo di Buenos Aires, nel 1998, dopo la morte del cardinale che lo richiamò dal suo esilio a Córdoba, Antonio Quarracino. All epoca gli scoppiò tra le mani lo scandalo finanziario del fallimento del Banco de Crédito Provincial, che vedeva coinvolta l arcidiocesi per un presunto buco di dieci milioni di dollari. Inoltre, fu attaccato da vecchi nemici che tirarono fuori antiche accuse, totalmente infondate, di complicità con la dittatura. Uomo di matrice profondamente religiosa, che prega e ascolta tutto ciò che Dio vuole dirgli, e che riporta nelle sue preghiere ogni cosa che gli accade, Bergoglio superò quelle due prove. Il cardinale primate, che ha ben chiaro chi è e cosa vuole, con quelle due sfide cruciali si è dimostrato un uo-

15 16 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE mo di governo dai nervi saldi. Un uomo di potere, che ha collezionato rifiuti e adesioni e che talvolta può anche aver commesso qualche errore, come succede a tutti. Un uomo che ha moltissimi amici ma allo stesso tempo alcuni nemici, che ha dovuto affrontare delle ostilità ed è in grado di uscire a testa alta dalle battaglie aperte dai suoi avversari. Un uomo di grande forza interiore, che non si demoralizza facilmente. Fuori la tempesta prosegue, arriva perfino la grandine. L ira di Dio? Eppure, la musica dell organo della basilica tenta di coprire il rumore di una natura improvvisamente furiosa. La messa, trasmessa in diretta in tutto il mondo, mostra Bergoglio che, insieme agli altri cardinali la cui età media è intorno ai 71 anni e dieci mesi avanza in processione verso l altare maggiore della basilica di San Pietro per inchinarsi a baciarlo. La preoccupazione gli segna il volto, come quello degli altri 114 principi della Chiesa inquadrati da lontano, uno per uno, dalle telecamere del Centro Televisivo Vaticano. Finita la messa, un cardinale europeo considerato un kingmaker perché la sua opinione orienterà quella di molti altri, e che ha fatto apertamente campagna per l arcivescovo di Buenos Aires sia nel 2005 sia ora, si avvicina a Bergoglio, che gli appare calmo. Ha la sensazione che stavolta il cardinale argentino abbia accettato nel profondo del cuore il fatto che potrebbe diventare pontefice. Sente che, stavolta, non si tirerà indietro. «Attento, ora tocca a te» gli dice, metà per scherzo e metà sul serio, come per sdrammatizzare. Bergoglio risponde con un sorriso timido, assentendo con lo sguardo. Dopo il primo pranzo di gruppo nella Casa di Santa Marta, durante il quale il cardinale argentino cerca di evitare con

16 L ATTESA 17 diplomazia qualsiasi avvicinamento da parte dei gruppi che fanno lobby, e sono molti, la tensione torna a essere il denominatore comune sul volto dei cardinali elettori che, come prescrive l antico rituale, si spostano in processione dalla Cappella Paolina alla Cappella Sistina. Sono le Con il loro abito color porpora, in un clima di grande solennità, i cardinali avanzano intonando il Veni Creator Spiritus, inno che invoca l aiuto dello Spirito Santo per la cruciale elezione. Stanno prendendo posto intorno ai lunghi tavoli sotto le poderose immagini del Giudizio Universale di Michelangelo. E poi giurano uno alla volta, leggendo una formula in latino con la mano destra sul Vangelo collocato su un leggio al centro della sala, di mantenere il segreto assoluto su tutto ciò che riguarda l elezione papale. Scola, il gran favorito secondo i media italiani, ma che non può contare sull appoggio di grande parte degli altri 27 cardinali italiani, è visibilmente emozionato, nervoso. Il suo presunto rivale, il brasiliano Odilo Scherer, di origini tedesche e candidato del partito dei «romani» della curia, che non vogliono cambiamenti, appare concentrato. Più tranquillo l altro favorito, il canadese Marc Ouellet, che secondo molti esperti potrebbe diventare un candidato di compromesso tra riformisti e curiali. Ouellet lavora per la curia ma è considerato «pulito», estraneo alle feroci lotte interne di taglio molto italiano trapelate l anno scorso con lo scandalo Vatileaks, l inedita fuga di documenti riservati provenienti dall ufficio del papa stesso. In pochi fanno caso al cardinale arcivescovo di Buenos Aires, Jorge Mario Bergoglio, che sorprende per la serenità del suo volto assorto. Sono le Il maestro delle cerimonie liturgiche pontificie, monsignor Guido Marini, annuncia con voce quasi

17 18 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE timida l «extra omnes», «fuori tutti», che decreta l uscita dalla Cappella Sistina di tutti coloro che non partecipano alla segretissima elezione. Il cardinale maltese Prospero Grech, ultraottantenne, pronuncia un ultima meditazione per illuminare gli elettori. Al termine, lui e Marini lasciano la Cappella Sistina. Sotto gli affreschi e in un clima quasi da film magari l Habemus Papam di Nanni Moretti il silenzio è interrotto dal rumore delle penne che ora sfiorano l elegante foglio di carta che ogni cardinale ha di fronte. I 115 porporati scrivono per la prima volta sui loro foglietti il nome di chi considerano la persona adatta per succedere a Benedetto XVI. Lo scrivono sulla riga sotto la dicitura «Eligo in Summum Pontificem». L attesa è immensa nella Cappella Sistina mentre il cardinale scrutatore legge, uno per uno, i nomi indicati. Il suo aiutante li annota. L acustica non è buona, ma sentendo più e più volte il suo nome e cognome, Jorge Mario Bergoglio, serio, con gli occhi attenti, comincia a capire che quell intuizione a cui non ha mai prestato ascolto si sta realizzando. È proprio vero, il rischio c è.

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA "MADRE DELL'EUCARISTIA"

MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA MADRE DELL'EUCARISTIA MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA "MADRE DELL'EUCARISTIA" Via delle Benedettine, 91-00135 ROMA Tel. 063380587; 063387275 Fax 063387254 Internet: http://www.madredelleucaristia.it E-mail: mov.imp.test@madredelleucaristia.it

Dettagli

a Mons. Josef Clemens, Città del Vaticano

a Mons. Josef Clemens, Città del Vaticano 1 Parole di saluto all apertura della mostra di Pittura «Vi sia la luce» Galleria dell Istituto Portoghese di Sant Antonio in Roma 21 maggio 2008, ore 18. 30 a Mons. Josef Clemens, Città del Vaticano Eccellenza,

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi dal Notiziario n. 21/2010 del Pontificio Consiglio per i Laici Negli ultimi mesi il Santo Padre è intervenuto ripetutamente a proposito dei

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO Rallegrati Maria Dal vangelo di Luca (1, 26-38) 26 Al sesto mese, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret,

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Abbiamo visto la sua gloria

Abbiamo visto la sua gloria DANIEL ATTINGER Abbiamo visto la sua gloria Riconoscere il Signore nella fragilità dei segni Editrice AVE Presentazione Le meditazioni qui raccolte s inseriscono nel quadro del pellegrinaggio organizzato

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Capitolo primo. Capitolo secondo AMMISSIONE E FORMAZIONE 1. AMMISSIONE. IDENTITÀ MINIMA (Natura - fine - carisma - spiritualità - mezzi)

Capitolo primo. Capitolo secondo AMMISSIONE E FORMAZIONE 1. AMMISSIONE. IDENTITÀ MINIMA (Natura - fine - carisma - spiritualità - mezzi) COSTITUZIONI DEL TERZ ORDINE DEI MINIMI Approvate dalla Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica il 16 maggio 1990 Capitolo primo IDENTITÀ MINIMA (Natura - fine

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Le Udienze Rinunce e nomine Attività del Santo Padre nel periodo estivo: alcune informazioni Avviso di Conferenza Stampa

Le Udienze Rinunce e nomine Attività del Santo Padre nel periodo estivo: alcune informazioni Avviso di Conferenza Stampa N. 0438 Sabato 14.06.2014 Pubblicazione: Immediata Sommario: Le Udienze Rinunce e nomine Attività del Santo Padre nel periodo estivo: alcune informazioni Avviso di Conferenza Stampa Le Udienze Il Santo

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

BIANCOENERO EDIZIONI

BIANCOENERO EDIZIONI RACCONTAMI BIANCOENERO EDIZIONI Titolo originale: The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde, 1886 Ringraziamo Giulio Scarpati che ha prestato la sua voce per questo progetto. Consulenza scientifica al

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Novena del lavoro. 4a San Josemaría Escrivá

Novena del lavoro. 4a San Josemaría Escrivá Novena del lavoro 4a San Josemaría Escrivá Preghiera a San Josemaría San Josemaría Escrivá Fondatore dell'opus Dei PREGHIERA Oh Dio, che per mediazione di Maria Santissima concedesti a San Josemaría, sacerdote,

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

IL PROGETTO PASTORALE DI EVANGELII GAUDIUM - INCONTRO INTERNAZIONALE 18-19-20 SETTEMBRE 2014 AULA PAOLO VI INCONTRO INTERNAZIONALE

IL PROGETTO PASTORALE DI EVANGELII GAUDIUM - INCONTRO INTERNAZIONALE 18-19-20 SETTEMBRE 2014 AULA PAOLO VI INCONTRO INTERNAZIONALE IL PROGETTO PASTORALE DI EVANGELII GAUDIUM - INCONTRO INTERNAZIONALE 18-19-20 SETTEMBRE 2014 AULA PAOLO VI INCONTRO INTERNAZIONALE IL PROGETTO PASTORALE DI EVANGELII GAUDIUM CITTÀ DEL VATICANO, 18-19-20

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione.

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Eugenio e Chiara Guggi (tramite le parole di Benedetto XVI) Il laico dev essere

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Presentazione Prologo all edizione francese

Presentazione Prologo all edizione francese INDICE Presentazione Prologo all edizione francese IX XVIII PARTE PRIMA CAPITOLO I Finché portiamo noi stessi, non portiamo nulla che possa valere 3 CAPITOLO II Non dobbiamo turbarci di fronte ai nostri

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Visita di Stato a Sua Santità il Papa Francesco di S.E. il Signor Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana

Visita di Stato a Sua Santità il Papa Francesco di S.E. il Signor Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana N. 0283 Sabato 18.04.2015 Visita di Stato a Sua Santità il Papa Francesco di S.E. il Signor Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana Discorso del Santo Padre Saluto del Cardinale Segretario

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia Il Credo del Popolo di Dio è una Professione di Fede che Paolo VI ha formulato e presentato il 30 giugno

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

ANN PASTORALE 2014 2015 LE 100 CASE DEL SIGNORE CONVOCAZIONE DELLA FOLLA EVANGELII GAUDIUM COME FUNZIONA UNA CHIESA IN USCITA

ANN PASTORALE 2014 2015 LE 100 CASE DEL SIGNORE CONVOCAZIONE DELLA FOLLA EVANGELII GAUDIUM COME FUNZIONA UNA CHIESA IN USCITA ANN PASTORALE 2014 2015 LE 100 CASE DEL SIGNORE CONVOCAZIONE DELLA FOLLA EVANGELII GAUDIUM COME FUNZIONA UNA CHIESA IN USCITA La spinta, il coraggio, lo spunto alla Chiesa per vivere in uscita, evangelizzatrice,

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Tempi che corrono. Ore 8.30. Ore 8.32. Milano, giugno 2007

Tempi che corrono. Ore 8.30. Ore 8.32. Milano, giugno 2007 Milano, giugno 2007 Tempi che corrono Ore 8.30 Maria si siede al tavolo con la sua colazione: cappuccio, brioche e una spremuta d'arancia. Comincia a sfogliare il giornale, ma è distratta... Non dalla

Dettagli