Francesco Vita e rivoluzione. Elisabetta Piqué

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Francesco Vita e rivoluzione. Elisabetta Piqué"

Transcript

1 Francesco Vita e rivoluzione Elisabetta Piqué

2 I Pellicani

3 Titolo originale: Francisco. Vida y revolución Traduzione dallo spagnolo di Thais Siciliano Fotografia in copertina: «L Osservatore Romano» 2013 Elisabetta Piqué Grupo ILHSA S.A., tramite Editorial El Ateneo, Lindau s.r.l. corso Re Umberto Torino Prima edizione: novembre 2013 ISBN

4 Elisabetta Piqué FRANCESCO VITA E RIVOLUZIONE

5 FRANCESCO VITA E RIVOLUZIONE A Gerry

6 I L attesa Piove a dirotto. Si sveglia molto presto, come sempre. Sono le 4 di mattina del 12 marzo ed è ancora buio. Inginocchiato con gli occhi chiusi, concentrato, prega in silenzio come tutte le mattine. Chiede soprattutto a san Giuseppe e a santa Teresina di illuminarlo. A Dio, il perdono per i suoi peccati, e a Gesù di permettergli di servire, di essere uno strumento. È un giorno speciale. Stasera inizia il conclave per eleggere il successore di Benedetto XVI. E lui è uno dei 115 elettori che si chiuderanno nella Cappella Sistina per adempiere questa missione. Fa freddo. Dalla sua ampia stanza nella Casa internazionale del clero, in via della Scrofa, dove è solito alloggiare quando si trova a Roma, ode la pioggia che cade sui sampietrini. Qui lo conoscono, ci è stato diverse volte negli ultimi dieci anni e gli riservano sempre la stessa stanza, la 203. Malgrado non gli piaccia venire a Roma, o meglio, in Vaticano dove, con tutti quegli intrighi, fasti e pomposità, si corre il rischio di perdere la fede in questa stanza dai soffitti alti, tutto sommato piuttosto austera nonostante il mobilio d epoca e i tessuti damascati, si sente a suo agio.

7 8 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE È un uomo organizzato, attento, metodico, che «non fa un passo senza prima rifletterci sopra», come assicura chi lo conosce, e la sera prima ha preparato una piccola valigia. Poco interessato alle cose materiali, porterà ben poco con sé alla Casa di Santa Marta, l albergo a quattro stelle del Vaticano dove alloggerà insieme agli altri cardinali per la durata del conclave. Un conclave che non durerà molto, spera. Come nel 2005, quando ha partecipato all elezione per scegliere il successore di Giovanni Paolo II, è convinto che un elezione lunga, che superi i due giorni, nel mondo mediatico e nella vertigine informatica in cui viviamo darebbe l idea di una Chiesa divisa. Fu proprio per questo che al conclave del 2005, quando risultò il cardinale più votato dopo Joseph Ratzinger, fece un passo indietro per non ostacolarne l elezione. Dopo quasi 27 anni di pontificato, non era facile rimpiazzare un gigante come Giovanni Paolo II, carismatico fino ai suoi ultimi giorni di agonia. La «carta» Ratzinger ex braccio destro del papa polacco, gentile, equilibrato, che aveva ricoperto un ruolo chiave come decano del collegio cardinalizio durante le riunioni pre-conclave sostenuta da una lobby conservatrice, era stata la più facile da giocare. Quella volta il conclave era stato un esperienza non solo nuova la prima volta in vita sua che entrava nell imponente Cappella Sistina per eleggere il successore di Pietro ma anche un po traumatica. I cardinali che avevano partecipato a quell elezione segretissima, ma dalla quale trapelano sempre missive, emozioni, dati concreti durante il primo scrutinio avevano visto il cardinal Jorge Mario Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aires, all epoca sessantottenne, quasi stralunato a mano a mano che otteneva voti su voti. Aveva persino superato il cardinale Carlo Maria Martini,

8 L ATTESA 9 anche lui gesuita e molto papabile, candidato dei progressisti ma non più disponibile a causa della sua malattia. «Ricordo che dopo il conclave del 2005 tornò da Roma molto provato» rievoca un vecchio amico di Bergoglio. «Mi chiamò e mi disse: Dottore, lei non immagina quanto ho sofferto. Si era sentito usato da alcuni che, siccome perdevano posizioni, avevano proposto la sua figura per ostacolare Ratzinger. Tornò molto colpito da questo fatto.» Padre Jorge, come preferisce essere chiamato perché si sente un semplice prete, un pastore, finisce di sistemare le sue cose nella stanza di via della Scrofa. Sono passati otto anni da quel primo conclave in cui grazie a Dio «l ha sfangata», ovvero si è salvato. Otto anni difficili, indubbiamente, per Benedetto XVI, che l 11 febbraio ha scombinato le carte ed è diventato il primo papa a rinunciare al proprio incarico in più di seicento anni. Un gesto che Bergoglio ha definito «coraggioso e rivoluzionario». Il cardinale argentino guarda fuori dall ampia finestra della sua stanza romana. Sono le 6 e mezza del mattino e in via della Scrofa non c è nessuno. Ha già consumato una colazione frugale, come ogni mattina, nella sala da pranzo della Casa del clero. Ha scambiato poche parole, riguardo al brutto tempo, alla pioggia e al freddo, con i pochi sacerdoti incontrati nella sala. Alcuni si sono spinti ad augurargli in bocca al lupo, alludendo al conclave di stasera. A causa della pioggia e della valigia non potrà andare a piedi fino al Vaticano, come fa di solito quando è a Roma. È una passeggiata che lo rilassa: mentre cammina prega e contempla le bellissime stradine della città eterna, passando per via dei Coronari con le sue botteghe di antiquariato. Più avanti non manca mai di fermarsi a pregare la Madon-

9 10 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE na dell Archetto in un vecchio passaggio che porta a via dell Arco dei Banchi, dove su una parete si trova uno splendido affresco della Vergine, un immagine speciale fra le migliaia che ci sono a Roma. Da lì, dopo aver pregato, padre Jorge, come un passante qualunque non gli piace ostentare i suoi vestiti da cardinale, color porpora, che di solito nasconde con un soprabito o un impermeabile nero attraversa il Tevere sul ponte Vittorio Emanuele II e prosegue verso il Vaticano. Quante volte avrà fatto questa passeggiata in pace, da solo perché, malgrado le migliaia di amici che ha, è essenzialmente un uomo solo. Ogni volta pensa e prega, pensa e prega, cose che non smette mai di fare, neppure quando dorme. Questa passeggiata è una delle poche cose che riesce a godersi nella splendida Roma. È ben consapevole che dietro tanta sacra bellezza, i monumenti, le chiese, gli antichissimi templi, spesso si nasconde un nido di vipere. Non vuole pensare che non potrà mai più fare questa passeggiata. Ma la sua mente lo tradisce. Fin dal giorno in cui ha saputo della rinuncia di Benedetto XVI, l 11 febbraio, quando un amico di Roma l ha chiamato alle 8 di mattina per avvertirlo a Roma era mezzogiorno ha la sensazione che la sua vita possa cambiare all improvviso. Anche se la sua parte razionale molto radicata in lui gli dice che è impossibile che venga eletto, perché è già in pensione, ha rinunciato al suo incarico di arcivescovo quando ha compiuto 75 anni, è vecchio e sul punto di ritirarsi, la sua metà intuitiva, il suo cuore ancor più radicata in lui lo avverte che non è neppure impossibile. Non dimentica una conversazione premonitrice, quella mattina dell 11 febbraio, con padre Alejandro Russo, retto-

10 L ATTESA 11 re della cattedrale di Buenos Aires, che aveva invitato nel suo ufficio per parlare di quella notizia sconvolgente. «Ah, mio Dio, che pena questa storia della sede vacante» commenta il cardinale. «Sai che pensavo che a marzo potessimo cominciare il procedimento per la successione qui a Buenos Aires Ora dovremo rimandare tutto di due o tre mesi» «Oppure anticipare» riflette il rettore. «Pensi che il nuovo papa mi spedirà subito a casa?» «No, non intendevo quello, riflettevo che il nuovo papa potrebbe anche essere lei» «Ma no, Alejandro! Io ho appena rinunciato alla sede, ho 76 anni, non è possibile.» Continua a piovere. Guarda l orologio di plastica nera che porta al polso destro: è molto puntuale, non gli piace essere in ritardo. Dal telefono sulla scrivania della sua stanza chiede alla reception di chiamargli un taxi, «per favore». «Subito, sua eminenza» gli risponde una voce remissiva, servile. Odia essere chiamato «cardinale» o «eminenza» con l ossequiosità e il tono particolare che usano a Roma per rivolgersi alle alte gerarchie ecclesiastiche. Ma ci è abituato. E la sua intelligenza gesuita fa sì che la sua repulsione non si noti. Scende alla reception e saluta con un sorriso timido le persone dietro il banco. Sono le 7 meno un quarto di mattina. «Auguri, eminenza» gli dicono con grande cortesia, accompagnandolo al taxi con un ombrello. «Ci vediamo presto» saluta il cardinale argentino. Malgrado le premonizioni e l intuizione nascosta nel profondo della sua anima, Bergoglio è tranquillo. A differenza del conclave del 2005, il suo nome non compare tra quelli dei papabili menzionati dai media italiani. Si conta-

11 12 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE no sulle dita di una mano i vaticanisti che l hanno inserito nelle liste dei candidati nell agitato periodo pre-conclave. La maggior parte crede addirittura che l unico argentino papabile sia l altro che partecipa al conclave, Leonardo Sandri, 69 anni, prefetto della Congregazione per le Chiese orientali e sostituto alla Segreteria di Stato verso la fine del pontificato di Giovanni Paolo II. Sarà una partita Italia-Brasile, hanno scritto alcuni vaticanisti italiani, avvalendosi di termini calcistici per rappresentare il loro pronostico su quanto succederà nella prima votazione del pomeriggio. Secondo loro, la maggior parte dei 115 voti si distribuirà fra i due grandi favoriti: l arcivescovo di Milano, Angelo Scola, e l arcivescovo di San Paolo, Pedro Odilo Scherer. Tra i candidati principali vengono menzionati anche il cardinale canadese Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i Vescovi, e l americano Sean O Malley, simpatico cappuccino con i sandali e la barba lunga, arcivescovo di Boston. Sono tutti più giovani di Bergoglio: il primo ha 71 anni, Ouellet e O Malley 68, Scherer 63. Il mantra che si sente ripetere dal giorno della rinuncia di Benedetto XVI a oggi, giorno di inizio del conclave, è che il futuro papa dovrà avere fra i 65 e i 75 anni. Per questo Jorge Bergoglio è tranquillo. Eppure sa anche che non sono i media a decidere cosa avverrà al conclave. Sa che l indecisione è tanta e la faccenda è molto complessa, perché in realtà il conclave è segnato dalla mancanza di un unico grande favorito qual era Ratzinger nel L arcivescovo di Buenos Aires, quando esce dall albergo, non pensa affatto che toccherà a lui prendere il testimone. È sicurissimo di poter utilizzare il biglietto aereo per il ritorno in Argentina, previsto il 23 marzo, che ha lasciato nella Casa internazionale del clero di via della Scrofa.

12 L ATTESA 13 La sua stanza alla Casa di Santa Marta è la 207. Gli è stata assegnata con il sorteggio del giorno prima, durante l ultima congregazione generale dei cardinali prima del conclave. È una stanza piccola, semplice, con le cose strettamente necessarie letto, comodino, scrivania, crocifisso sulla parete, bagno come piace a lui. Sono le 8 di mattina. Anche se non è ancora cominciata la reclusione «cum clave» propriamente detta, l isolamento è già iniziato. Niente più chiamate, niente più lettura dei quotidiani, nessun contatto con il mondo esterno ma solo con gli altri 114 cardinali dei cinque continenti, che hanno l enorme responsabilità di eleggere il nuovo papa in un momento senza dubbio turbolento della storia della Chiesa cattolica. Bergoglio conosce tutti i cardinali dalle riunioni pre-conclave. Di alcuni è molto amico, di altri meno. C è da ridere quando, sul piccolo autobus che li porta verso la basilica di San Pietro per la messa pro eligendo Romano Pontifice (per l elezione del Romano Pontefice), un popolarissimo cardinale americano gli confessa di sentire che gli manca qualcosa: ha dovuto abbandonare il cellulare e il tablet con cui twitta, manda e interagisce con il cyberspazio, ormai diventati un appendice del suo corpo. Bergoglio ci capisce poco o nulla. Non ha mai avuto un cellulare. Se l è sempre cavata con il proprio cervello e con l agendina nera su cui annota ogni cosa con calligrafia minuta. E con il telefono fisso, normale, componendo direttamente lui il numero, senza intermediari. A Roma continua a piovere a dirotto mentre partecipa con gli altri cardinali alla messa trasmessa in diretta televisiva. Quasi si trattasse di un messaggio divino, tuoni e lampi accompagnano l omelia del decano del collegio cardinalizio, Angelo Sodano, che invita calorosamente all unità.

13 14 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE «Anche tutti noi dobbiamo collaborare a edificare l unità della Chiesa, poiché per realizzarla è necessaria la collaborazione di ogni giuntura, secondo l energia propria di ogni membro» dice l influente ex segretario di Stato. «Tutti noi, dunque, siamo chiamati a cooperare con il successore di Pietro, fondamento visibile di tale unità ecclesiale» sottolinea. Sodano, grande diplomatico e padrino di un gruppo conservatore della curia che non ha mai visto di buon occhio l arcivescovo di Buenos Aires, allude agli otto anni di pontificato di Benedetto XVI, segnati da crisi evitabili, intrighi e lotte interne. Sodano, che non parteciperà al Conclave perché ha 85 anni, traccia anche il profilo del prossimo papa. «L atteggiamento fondamentale di ogni buon pastore è dunque dare la vita per le sue pecore. Questo vale soprattutto per il successore di Pietro, pastore della Chiesa universale. Perché quanto più alto e più universale è l ufficio pastorale, tanto più grande deve essere la carità del pastore» afferma. Alcuni interpretano queste parole come una velata critica a Joseph Ratzinger, che ha sconcertato il mondo intero con la sua inattesa abdicazione. Il decano del collegio cardinalizio, che ha diretto le riunioni pre-conclave, sottolinea anche, senza sapere di essere profetico, che la misericordia dovrà essere un punto essenziale nell agenda del prossimo papa. «La missione della misericordia impegna ogni sacerdote e vescovo, ma impegna ancor più il Vescovo di Roma, pastore della Chiesa universale. dice Massima opera di carità è proprio l evangelizzazione.» «Vogliamo implorare il Signore perché attraverso la sollecitudine pastorale dei cardinali voglia presto concedere un altro Buon Pastore alla sua Santa Chiesa. E conclude Preghiamo perché il Si-

14 L ATTESA 15 gnore ci conceda un pontefice che svolga con cuore generoso tale nobile missione.» La scenografia è imponente, come la musica che proviene dall organo e dai cori della Cappella Sistina. Il cardinale argentino appare concentrato. Prega nuovamente san Giuseppe e santa Teresina e continua a considerare impossibile che tocchi a lui diventare il nuovo capo della Chiesa cattolica. Tuttavia, i tuoni che rimbombano potenti all interno dell immensa basilica di San Pietro, quasi un avvertimento divino, sembrano far presagire che il destino potrebbe riservargli una sorpresa. Come è già successo, forse Dio vuole che sia lui a prendere il timone della barca di San Pietro nel bel mezzo di una tempesta. Gli è già capitato due volte di diventare un leader in tempi di crisi: la prima quando fu eletto padre provinciale dei gesuiti dell Argentina, nel 1973, a soli 36 anni, il più giovane di tutti i padri provinciali, alla vigilia della dittatura e nel turbolento periodo postconciliare. La seconda quando diventò arcivescovo di Buenos Aires, nel 1998, dopo la morte del cardinale che lo richiamò dal suo esilio a Córdoba, Antonio Quarracino. All epoca gli scoppiò tra le mani lo scandalo finanziario del fallimento del Banco de Crédito Provincial, che vedeva coinvolta l arcidiocesi per un presunto buco di dieci milioni di dollari. Inoltre, fu attaccato da vecchi nemici che tirarono fuori antiche accuse, totalmente infondate, di complicità con la dittatura. Uomo di matrice profondamente religiosa, che prega e ascolta tutto ciò che Dio vuole dirgli, e che riporta nelle sue preghiere ogni cosa che gli accade, Bergoglio superò quelle due prove. Il cardinale primate, che ha ben chiaro chi è e cosa vuole, con quelle due sfide cruciali si è dimostrato un uo-

15 16 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE mo di governo dai nervi saldi. Un uomo di potere, che ha collezionato rifiuti e adesioni e che talvolta può anche aver commesso qualche errore, come succede a tutti. Un uomo che ha moltissimi amici ma allo stesso tempo alcuni nemici, che ha dovuto affrontare delle ostilità ed è in grado di uscire a testa alta dalle battaglie aperte dai suoi avversari. Un uomo di grande forza interiore, che non si demoralizza facilmente. Fuori la tempesta prosegue, arriva perfino la grandine. L ira di Dio? Eppure, la musica dell organo della basilica tenta di coprire il rumore di una natura improvvisamente furiosa. La messa, trasmessa in diretta in tutto il mondo, mostra Bergoglio che, insieme agli altri cardinali la cui età media è intorno ai 71 anni e dieci mesi avanza in processione verso l altare maggiore della basilica di San Pietro per inchinarsi a baciarlo. La preoccupazione gli segna il volto, come quello degli altri 114 principi della Chiesa inquadrati da lontano, uno per uno, dalle telecamere del Centro Televisivo Vaticano. Finita la messa, un cardinale europeo considerato un kingmaker perché la sua opinione orienterà quella di molti altri, e che ha fatto apertamente campagna per l arcivescovo di Buenos Aires sia nel 2005 sia ora, si avvicina a Bergoglio, che gli appare calmo. Ha la sensazione che stavolta il cardinale argentino abbia accettato nel profondo del cuore il fatto che potrebbe diventare pontefice. Sente che, stavolta, non si tirerà indietro. «Attento, ora tocca a te» gli dice, metà per scherzo e metà sul serio, come per sdrammatizzare. Bergoglio risponde con un sorriso timido, assentendo con lo sguardo. Dopo il primo pranzo di gruppo nella Casa di Santa Marta, durante il quale il cardinale argentino cerca di evitare con

16 L ATTESA 17 diplomazia qualsiasi avvicinamento da parte dei gruppi che fanno lobby, e sono molti, la tensione torna a essere il denominatore comune sul volto dei cardinali elettori che, come prescrive l antico rituale, si spostano in processione dalla Cappella Paolina alla Cappella Sistina. Sono le Con il loro abito color porpora, in un clima di grande solennità, i cardinali avanzano intonando il Veni Creator Spiritus, inno che invoca l aiuto dello Spirito Santo per la cruciale elezione. Stanno prendendo posto intorno ai lunghi tavoli sotto le poderose immagini del Giudizio Universale di Michelangelo. E poi giurano uno alla volta, leggendo una formula in latino con la mano destra sul Vangelo collocato su un leggio al centro della sala, di mantenere il segreto assoluto su tutto ciò che riguarda l elezione papale. Scola, il gran favorito secondo i media italiani, ma che non può contare sull appoggio di grande parte degli altri 27 cardinali italiani, è visibilmente emozionato, nervoso. Il suo presunto rivale, il brasiliano Odilo Scherer, di origini tedesche e candidato del partito dei «romani» della curia, che non vogliono cambiamenti, appare concentrato. Più tranquillo l altro favorito, il canadese Marc Ouellet, che secondo molti esperti potrebbe diventare un candidato di compromesso tra riformisti e curiali. Ouellet lavora per la curia ma è considerato «pulito», estraneo alle feroci lotte interne di taglio molto italiano trapelate l anno scorso con lo scandalo Vatileaks, l inedita fuga di documenti riservati provenienti dall ufficio del papa stesso. In pochi fanno caso al cardinale arcivescovo di Buenos Aires, Jorge Mario Bergoglio, che sorprende per la serenità del suo volto assorto. Sono le Il maestro delle cerimonie liturgiche pontificie, monsignor Guido Marini, annuncia con voce quasi

17 18 FRANCESCO. VITA E RIVOLUZIONE timida l «extra omnes», «fuori tutti», che decreta l uscita dalla Cappella Sistina di tutti coloro che non partecipano alla segretissima elezione. Il cardinale maltese Prospero Grech, ultraottantenne, pronuncia un ultima meditazione per illuminare gli elettori. Al termine, lui e Marini lasciano la Cappella Sistina. Sotto gli affreschi e in un clima quasi da film magari l Habemus Papam di Nanni Moretti il silenzio è interrotto dal rumore delle penne che ora sfiorano l elegante foglio di carta che ogni cardinale ha di fronte. I 115 porporati scrivono per la prima volta sui loro foglietti il nome di chi considerano la persona adatta per succedere a Benedetto XVI. Lo scrivono sulla riga sotto la dicitura «Eligo in Summum Pontificem». L attesa è immensa nella Cappella Sistina mentre il cardinale scrutatore legge, uno per uno, i nomi indicati. Il suo aiutante li annota. L acustica non è buona, ma sentendo più e più volte il suo nome e cognome, Jorge Mario Bergoglio, serio, con gli occhi attenti, comincia a capire che quell intuizione a cui non ha mai prestato ascolto si sta realizzando. È proprio vero, il rischio c è.

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro.

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro. Ci ritroviamo in Cattedrale per celebrare la santa Messa di ringraziamento per il dono di Papa Benedetto XVI ed anche per pregare per la Chiesa chiamata, per la responsabilità dei cardinali, ad eleggere

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

E il Signore ci dice:

E il Signore ci dice: E il Signore ci dice: mettetevi sulla strada buona (Paolo VI) Itinerario quaresimale con i Papi del Concilio Vaticano II: Giovanni XXIII e Paolo VI A cura di Mons. Battista Rinaldi Consulenza redazionale

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani

PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani PREGHIERE PER LA CORONA DEL DISCEPOLO A 33 GRANI Editrice Shalom 31.05.2015 Santissima Trinità Libreria Editrice Vaticana (testi Sommi Pontefici), per gentile

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Indice Pasta per due... pag. 5 Scheda culturale - Le carte... pag. 42 Esercizi... pag. 45 Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma.

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

www.korazym.org - Le anticipazioni con foto della puntata 140 di vatican Service News

www.korazym.org - Le anticipazioni con foto della puntata 140 di <i>vatican Service News</i> Pagina 4 Angelus dell Acr con il papa in Vaticano, i Messaggi pontifici per la Giornata Mondiale del Malato e la Giornata Mondiale della Comunicazioni Sociali, l AdunanzA Eucaristica a Catanzaro, una giovane

Dettagli

Andrea Carlo Ferrari.

Andrea Carlo Ferrari. Per questo ammirabile esercizio di carità tutti vedevano in Lui il santo e lo dichiaravano apertamente.. Il Servo di Dio praticava le opere di misericordia sia spirituali che corporali.. Andrea Carlo Ferrari.

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

I pontefici del XXI secolo

I pontefici del XXI secolo I pontefici del XXI secolo Il XXI secolo si è aperto con uno degli eventi più significativi per il mondo cattolico: il Giubileo, un Anno Santo particolare perché coincideva con l inizio di un nuovo millennio

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI PREGHIAMO Siamo qui dinanzi a te, o Spirito Santo: sentiamo il peso delle nostre debolezze, ma siamo tutti riuniti nel tuo nome; vieni a noi,

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Contro i miei occhi. È la carezza che ognuno di noi vorrebbe fare al proprio nemico, ma non ci riesce, perché il nemico sfugge sempre.

Contro i miei occhi. È la carezza che ognuno di noi vorrebbe fare al proprio nemico, ma non ci riesce, perché il nemico sfugge sempre. Contro i miei occhi È la carezza che ognuno di noi vorrebbe fare al proprio nemico, ma non ci riesce, perché il nemico sfugge sempre. Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone

Dettagli

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II.

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II. Lezione 10 Intervista con la professoressa Elisabetta Pavan, docente di lingua inglese, traduzione e comunicazione interculturale dell Università Ca Foscari Venezia e dell Università di Padova. Tema: La

Dettagli

S. DOMENICO di Guzman

S. DOMENICO di Guzman Carissimi bambini, abbiamo pensato di farvi una sorpresa... sapete che questo è il giornalino del rosario, ma vi siete mai domandati chi ha inventato il rosario? Nooooo?! E allora, bambini e bambine, in

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Nuntio vobis gaudium magnum: habemus Papam.

Nuntio vobis gaudium magnum: habemus Papam. Università degli Studi Di Bergamo Didattizzazione del film Habemus Papam di Nanni Moretti (A cura di Luisa Fumagalli, docente CIS) Queste attività sono state pensate per studenti universitari di livello

Dettagli

L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI

L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI VIVERE CON E PER CRISTO Evangelizzare significa: Convertire Portare

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta.

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta. 1 Completate con i verbi dati. parlate partono preferiamo abitano pulisce lavora sono vivo aspetto 1. Stefania... tanto. 2. Io... una lettera molto importante. 3. Tu e Giacomo... bene l inglese. 4. Noi...

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA ARCIDIOCESI DI MILANO Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA Milano, Basilica di Sant Eustorgio 25 settembre 2011 ARCIDIOCESI DI MILANO

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

LA BIBBIA NELLA MISSIONE DELLA CHIESA

LA BIBBIA NELLA MISSIONE DELLA CHIESA UFFICIO CATECHISTICO NAZIONALE SETTORE APOSTOLATO BIBLICO XVI CONVEGNO NAZIONALE DELL APOSTOLATO BIBLICO LA BIBBIA NELLA MISSIONE DELLA CHIESA Villa Aurelia - ROMA 1-3 FEBBRAIO 2008 Con la lettura e lo

Dettagli

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi 6-8 anni Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi Diocesi di Ferrara-Comacchio Hanno collaborato: Debora Curulli, Manuela Pisa, Ottavia Persanti, Elena Sambo, don Enrico Garbuio Finito di stampare:

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO. Angela intervista Laura

NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO. Angela intervista Laura NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO Angela intervista Laura chi compie l azione azione compiuta oggetto su cui passa l azione NELLA FORMA PASSIVA, INVECE, IL SOGGETTO SUBISCE

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione!

START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione! START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione! MATERIALE Un pupazzetto a forma di uccellino in un cestino, inizialmente nascosto da qualche parte. Stampa della diapositiva 8, incollata

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

CELEBRAZIONE DI APERTURA DELL ANNO DELLA FEDE

CELEBRAZIONE DI APERTURA DELL ANNO DELLA FEDE CELEBRAZIONE DI APERTURA DELL ANNO DELLA FEDE RITI DI INTRODUZIONE DELLA CHIESA STAZIONALE 1. Quando il popolo si è riunito nella Chiesa stazionale il Vescovo saluta la comunità: Nel nome del Padre e del

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010.

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. Introduzione E appena passato il tempo delle feste. Tradizionale è lo scambio di regali Quale il regalo

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

COM E ANDATA A FINIRE: IL BOCCONE DEL PRETE Di Paolo Mondani

COM E ANDATA A FINIRE: IL BOCCONE DEL PRETE Di Paolo Mondani COM E ANDATA A FINIRE: IL BOCCONE DEL PRETE Di Paolo Mondani FUORI CAMPO Se scegli la via del denaro, alla fine sarai un corrotto. Non puoi servire Dio e il denaro. O l uno o l altro e questo non è comunismo.

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

Si parla molto oggi di quanti preferiscono

Si parla molto oggi di quanti preferiscono COPERTINA Natale: una grata dipendenza da Cristo Il messaggio per i lettori di 30Giorni di sua grazia Rowan Williams, arcivescovo di Canterbury Si parla molto oggi di quanti preferiscono spiritualità a

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). In questa lezione abbiamo ricevuto Gabriella Stellutti che ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano che studia l italiano in Brasile. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie

Dettagli

Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede

Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede DIOCESI DI PORDENONE Aprile 2013 3 giorni; 2 notti Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede Percorso catechistico-celebrativo Porta fidei semper nobis patet, quae in communionem cum Deo nos infert datque

Dettagli

Catholic Fraternity of Charismatic Covenant Communities. Santa Maria in Trastevere, 17 maggio 2013. Eucaristia. Saluto e introduzione

Catholic Fraternity of Charismatic Covenant Communities. Santa Maria in Trastevere, 17 maggio 2013. Eucaristia. Saluto e introduzione Card. Stanisław Ryłko Presidente Pontificio Consiglio per i Laici Città del Vaticano Catholic Fraternity of Charismatic Covenant Communities Santa Maria in Trastevere, 17 maggio 2013 Eucaristia Saluto

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

APPARIZIONI DELLA REGINA DELLA FAMIGLIA Ghiaie di Bonate, Bergamo (13-31 maggio 1944)

APPARIZIONI DELLA REGINA DELLA FAMIGLIA Ghiaie di Bonate, Bergamo (13-31 maggio 1944) APPARIZIONI DELLA REGINA DELLA FAMIGLIA Ghiaie di Bonate, Bergamo (13-31 maggio 1944) Posizione della Santa Chiesa Queste apparizioni della Madre di Dio non hanno ancora ottenuto il verdetto di autentica

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa

Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa Un progetto di sostenuto da Chi siamo I Cappuccini Per la strada, i Cappuccini sono quelle persone

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE?

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE? SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 PROGETTO SCIENTIFICO di Marica Loppo Gruppo anni 5 LA MEMORIA è una GRANDE CASA in cui si depositano le informazioni recuperate con l aiuto dei sensi (LE FINESTRE)

Dettagli

Dello stesso autore presso Rizzoli e BUR. Aprite la mente al vostro cuore. Siate forti nella tenerezza. Lo sguardo semplice e profondo dell amore

Dello stesso autore presso Rizzoli e BUR. Aprite la mente al vostro cuore. Siate forti nella tenerezza. Lo sguardo semplice e profondo dell amore JORGE MARIO BERGOGLIO (Buenos Aires, 1936), laureato in flosofa, è stato ordinato sacerdote nel 1969, vescovo di Auca nel 1992, arcivescovo di Buenos Aires nel 1998, creato cardinale nel 2001 ed eletto

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale Conoscere, amare, seguire, testimoniare Gesù Itinerario d incontro e di formazione; liturgico - esperienziale. «Non abbiate paura di accogliere Cristo! Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione Santi Francesco

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Cognome : Nome : Data : Istruzioni Non si tratta di una valutazione. Si tratta di individuare le proprie competenze

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

Traduzione dal romeno

Traduzione dal romeno Traduzione dal romeno Ziua pag. 3 Il Presidente della Commissione per Problemi d Immigrazione del Parlamento italiano, Sandro Gozi, ammonisce che, se la situazione continua, l Italia adottera misure dure

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

Associazione Messianica d'italia

Associazione Messianica d'italia Associazione Messianica d'italia PRATICA DEL SONEN Testo esplicativo Il gabinetto della Presidenza della Chiesa Messianica Mondiale del Brasile ha ricevuto molti e-mails da membri che chiedevano il testo

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono:

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono: Sacramento del Il Battesimo è la purificazione dal peccato originale e il dono della Nuova Vita, come amati e prediletti Figli di Dio, appartenenti alla famiglia della Chiesa per mezzo dello Spirito Santo.

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE VENITE ALLA FESTA Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE DOPO LA SETTIMANA DELLA CHIESA MANTOVANA Alle comunità parrocchiali, alle associazioni, ai movimenti e gruppi, ai presbiteri e diaconi,

Dettagli

Frasi Immacolata Concezione

Frasi Immacolata Concezione Frasi Immacolata Concezione Oggi la città si riempie di luci e colori; è un trionfo di bagliori, nell aria c è già il profumo di festa e la voglia di donare un sorriso, un abbraccio e un augurio di una

Dettagli

«Io sono la via, la verità e la vita»

«Io sono la via, la verità e la vita» LECTIO DIVINA PER LA V DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono la via, la verità e la vita» Gv 14,1-12 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai

Dettagli