PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE"

Transcript

1 PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE PREMESSA FONDAMENTALE Tra gli obiettivi fondamentali della Scuola Secondaria di primo grado c è stata l introduzione dello studio di una seconda lingua comunitaria, fissando il numero delle ore a 66 ore annuali e il raggiungimento nei tre anni di un livello di preparazione A1, secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. L obiettivo dell insegnante della seconda lingua comunitaria, in questo caso, sarà la conoscenza della lingua e cultura francese ma anche il raggiungimento di obiettivi trasversali: sviluppo della capacità di comunicazione e progresso della personalità. L approccio comunicativo, fondato sull uso della lingua ufficiale ma aperta a inclusioni del parlato, sarà centrato sull attività del soggetto che apprende e che si sviluppa. Lo studente sarà invitato a riflettere sui propri processi di apprendimento e a confrontarsi con gli altri attraverso attività stimolanti e incoraggianti. L alunno dovrà imparare a prendere coscienza del proprio apprendimento, dovrà imparare dunque ad autovalutarsi nell esercizio delle quattro abilità comunicative orali e scritte. Inoltre l insegnamento di una lingua L2 è un mezzo particolarmente adatto a sviluppare nell adolescente la curiosità verso un mondo diverso dal proprio, una premessa fondamentale per educare al rispetto e alla valorizzazione delle differenze culturali. Nell arco del monte orario annuale, si forniranno le informazioni di base sulla cultura e sulla civiltà francesi e francofone indispensabili per chi affronta lo studio della lingua. Saranno sviluppati temi che si ricollegano ai progetti riguardanti le educazioni trasversali e previsti dal POF. Particolare attenzione sarà riservata all educazione alla cittadinanza e alla costituzione, affrontata in maniera specifica nel terzo anno, ed in forma implicita sin dal primo anno ogniqualvolta si presenti l occasione di sostenere i valori della democrazia e i comportamenti che hanno come obiettivo il bene comune. MEZZI UTILIZZATI PER INDIVIDUARE I GRUPPI DI LIVELLO PROVE D INGRESSO. GRIGLIE DI OSSERVAZIONE APPOSITAMENTE PREDISPOSTE DAI DOCENTI.

2 RILEVAZIONI ELABORATE D INTESA CON LA SCUOLA PRIMARIA. GRIGLIE DI OSSERVAZIONE APPOSITAMENTE PREDISPOSTE DAI DOCENTI. INFORMAZIONI FORNITE DALLA SCUOLA PRIMARIA. INFORMAZIONI FORNITE DAI GENITORI. Sulla base della situazione della classe, delle esperienze degli allievi e in prospettiva dei traguardi per lo sviluppo delle competenze, sono stati identificati gli obiettivi di apprendimento, adatti e significativi per il gruppo-classe. Le attività di apprendimento verranno progettate via via nel corso dell anno e potranno essere individuali, per i casi particolari, oppure per i gruppi di livello o gruppo classe. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine scuola secondaria di primo grado per la seconda lingua comunitaria (I traguardi sono riconducibili al livello A1 del QCER per le lingue del Consiglio d Europa) L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Comunica oralmente in attività che richiedono solo uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari e abituali. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente. Chiede spiegazioni, svolge i compiti secondo le indicazioni date in lingua straniera dall insegnante. Stabilisce relazioni tra semplici elementi linguistico-comunicativi e culturali propri delle lingue di studio. Confronta i risultati conseguiti in lingue diverse e le strategie usate per imparare. Questo è quanto leggiamo nelle Indicazioni Nazionali (2012). Il raggiungimento dei traguardi passa attraverso il consueto lavoro sulle abilità linguistiche e comunicative ma oltre a ciò le indicazioni nazionali evidenzano l importanza di una competenza plurilingue e pluriculturale, di una multicompetenza che sulla base dell interdipendenza tra apprendimenti linguistici implica un trasferimento di conoscenze, abilità e atteggiamenti tra le lingue.

3 L integrazione tra apprendiemnti presuppone però un integrazione tra insegnamenti, ossia una cultura della scuola e della classe basata sulla collaborazione, una condivisione di teorie, metodologie che rinnovi la sfida di un educazione linguistica traversale. La programmazione attraverso i traguardi e gli obiettivi. I contenuti di conoscenze e gli obiettivi specifici di ogni lezione/ unità concorrono a far parte degli obiettivi di apprendimento fissati dalle Indicazioni nazionali, ognuno dei quali contribuisce a sua volta al raggiungimento di uno o più traguardi. A seconda dei contenuti specifici della lezione, a un traguardo potranno corrispondere uno o più obiettivi di apprendimento ( come da indicazioni nazionali).gli obiettivi di apprendimento specifici concorrono al raggiungimento degli obiettivi generali. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (OA) ASCOLTO PARLATO Comprendere in modo globale parole, semplici istruzioni ed espressioni molto comuni riguardo la sfera personale, della famiglia e dell ambiente concreto se le persone parlano lentamente e in maniera distinta. Poter formulare delle domande e dare delle consegne in situazioni familiari. Poter descriversi e descrivere dei luoghi e degli oggetti con parole semplici. Poter dire ciò che piace e ciò che non piace. Poter raccontare una breve storia. Poter dialogare parlando di se stessi e della propria situazione personale con frasi semplici. LETTURA Poter comprendere delle parole relative al proprio ambiente. Poter leggere e comprendere delle semplici istruzioni. Poter leggere e comprendere delle brevi poesie. SCRITTURA Poter scrivere informazioni essenziali su se stessi.

4 Poter scrivere delle liste di nomi (animali, giochi, giorni della settimana, mesi..) relativi alla propria vita quotidiana anche se con errori formali che non compromettono la comprensibilità del messaggio. RIFLESSIONE sulla lingua e sull apprendimento Osservare le parole nei contesti d uso e rilevare le eventuali variazioni di significato. Osservare e riconoscere le strutture grammaticali e lessicali necessarie allo svolgimento delle azioni comunicative richieste. OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO (OSA) CLASSE PRIMA CONOSCENZE Funzioni linguistiche Saper salutare, congedarsi Saper chiedere e dire come va Saper chiedere e dire il nome Saper presentarsi e presentare un compagno Saper identificare qualcuno Saper chiedere e dire l età Saper chiedere e dire dove si abita Saper chiedere e dire la propria data di nascita Saper fare gli auguri Saper ringraziare Saper chiedere e dire da dove si viene Saper chiedere e dire la nazionalità Saper identificare e descrivere un oggetto saper esprimere i propri gusti e le proprie preferenze saper parlare delle proprie attitudini ABILITA Comprensione orale: capire semplici messaggi orali relativi all oggetto di apprendimento unitario. Comprensione scritta: capire la trascrizione di un breve dialogo; capire un breve testo che utilizza un linguaggio semplice. Produzione scritta: completare e creare un breve dialogo di presentazione; scrivere un breve testo di presentazione contenente le informazioni di base ( nome, età, nazionalità, indirizzo.) Scrivere una breve lettera di presentazione contenente la propria descrizione ( aspetto fisico, carattere e gusti.), Produzione orale: presentarsi fornendo le proprie generalità. Descrivere il proprio o l altrui abbigliamento; parlare dei propri gusti e delle proprie attitudini. Interazione: Interagire in un breve scambio di battute: saluti presentazioni, informazioni sull identità. Interagire in un breve scambio di battute sulla scuola e il tempo libero. saper chiedere e dire l ora

5 saper descrivere qualcuno (aspetto fisico e carattere) saper scrivere una lettera / un di presentazione Lessico L alfabeto I colori I numeri da 0 a 100 e oltre 100 La famiglia I paesi e le nazionalità I vestiti Le stagioni e la météo Le materie scolastiche La classe e il materiale scolastico I passatempi L aspetto fisico Il carattere La casa Verbi e strutture grammaticali Presente indicativo dei seguenti verbi: être, avoir, aller, s appeler, habiter e venir, préférer, Gli articoli determinativi e indeterminativi Il plurale di sostantivi e aggettivi (regola generale) La forma negativa Il femminile degli aggettivi ( regola generale) Gli aggettivi possessivi Gli aggettivi interrogativi Le preposizioni con nomi di nazione Le forme interrogative Il y a Pourquoi/parceque

6 Il plurale di nomi e aggettivi (casi particolari ) Il femminile degli agettivi ( casi particolari) Gli aggettivi dimostrativi L imperativo I pronomi tonici Civiltà Il sistema scolastico francese Cenni sulla Francia fisica e su alcune città frsancesi Accenni sulla vita degli adolescenti Tradizioni francesi OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO GRADUATI PER FASCE DI LIVELLO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ASCOLTO OBIETI SPECIFICI Ascolta e comprende termini noti orali espressi con articolazione lenta e chiara. FASCE bassa LETTURA Comprende termini noti e riconosce le informazioni principali di un messaggio orale Comprende termini e riconosce le informazioni principali e secondarie Legge e comprende frasi molto semplici di brevi, semplici testi scritti, relativi alla sfera personale e alla quotidianità. media alta bassa PARLATO Legge e comprende il senso generale di un breve testo relativo alla sfera personale Legge e comprende il senso generale e le informazioni secondarie di un semplice, breve testo relativo alla sfera personale Pone domande, risponde e dà informazioni su argomenti familiari riguardanti la vita quotidiana in forma guidata, ripetendo i messaggi a velocità media alta bassa

7 SCRITTURA Riflessione sulla lingua e sull apprendimento Conoscenza della cultura e della civiltà ridotta. Interagisce ed espone su argomenti a lui familiari con accettabile correttezza, pronuncia e fluency Interagisce ed espone su argomenti familiari con adeguata proprietà lessicale e strutturale, buona pronuncia, fluency ed intonazione. Scrive termini e semplici frasi con sufficiente correttezza ortografica e grammaticale Produce semplici frasi e brevi testi scritti su argomenti noti di vita quotidiana, rispettando l ortografia e la grammatica Produce testi scritti in forma corretta e con adeguata proprietà lessicale, funzionale allo scopo Conosce un numero limitato di vocaboli relativi al campo semantico proposto eli pronuncia in maniera accettabile Conosce le strutture grammaticali essenziali e le applica in forma guidata e meccanica Sa riconoscere la corrispondenza tra una funzione comunicativa in L1 e L2 Conosce un numero accettabile di vocaboli relativi al campo semantico proposto, ne riconosce la corrispondenza L1/L2, li pronuncia e li trascrive in maniera accettabile Conosce ed applica le strutture grammaticali essenziali ad esprimere frasi sul proprio vissuto Sa riconoscere la corrispondenza tra una funzione comunicativa in L1 e L2 Conosce un numero cospicuo di vocaboli relativi al campo semantico proposto, ne riconosce la corrispondenza L1/L2, li pronuncia e li trascrive e li usa in maniera autonoma e corretta Conosce e applica le strutture grammaticali proposte anche in contesti diversi Sa esprimere una funzione comunicativa in L2 partendo da una situazione nota Conosce alcuni aspetti della cultura e civiltà francese e li esprime in L1 media alta Bassa Media Alta Bassa Media bassa Conosce alcuni aspetti della cultura e civiltà francese e li esprime, guidato in L2 Conosce diversi aspetti della cultura e civiltà francese e li esprime in L2 media alta

8 PERCORSI MULTIDISCIPINARI/INTERDISCIPLINARI DEL CONSIGLIO DI CLASSE ARGOMENTO DISCIPLINE COINVOLTE CONOSCENZE/A BILITA CONTENUTI/ATTIVITA PERIODO IL RICICLAGGIO TUTTE L INTERO ANNO SCOLASTI CO LA VALUTAZIONE DELLE CONOCENZE, ABILITA E COMPETENZE Le conoscenze si valuteranno prevalentemente attraverso test di lessico e grammatica ed eventualmente test di verifica dell assimilazione dei contenuti di civiltà. Le abilità si valuteranno, a seconda del contesto, attraverso prove specifiche di ascolto, lettura scrittura o prove orali. Le competenze nel loro complesso, oltre al processo di osservazione della maturazione e degli atteggiamenti degli studenti, potranno essere valutate attraverso due tipi di test: 1)i test sommativi di fine unità di apprendimento che generalmente riprendono gli obiettivi di apprendimento del segmento didattico in questione

9 2) le prove di verifica delle competenzeche testano le competenze a un livello più ampio attraverso compiti leggermente più complessi per simulare una situazione reale in cui lo studente si trovi a fare qualcosa di pratico utilizzando la lingua straniera. Tali prove possono anche non essere legate a specifiche unità del libro di testo. Compito dell insegnante sarà quello di decidere, a seconda della situazione di classe, se e quali test assegnare e in quale momento. Per facilitare il lavoro di valutazione, i test sommativi e le prove di verifica, sia quelle in itinere che quelle sommative, sono dotati di griglie per la conversione del punteggio totale in decimi, indispensabile per la valutazione oggettiva nella scuola secondaria di primo grado. VALUTAZIONE: CRITERI E MODALITA DI TRASMISSIONE CRITERI livello di partenza evoluzione del processo di apprendimento metodo di lavoro impegno MODALITA DI TRASMISSIONE DELLE VALUTAZIONI ALLE FAMIGLIE colloqui individuali comunicazioni sul diario invio delle verifiche con firme invio risultati con firme partecipazione rielaborazione personale VERIFICA CRITERI: Adeguata distribuzione delle prove nel corso dell anno Coerenza della tipologia e del livello delle prove con la relativa sezione di lavoro effettivamente svolta in classe. PROVE SCRITTE PROVE ORALI

10 relazioni su attività svolte relazioni sintesi questionari aperti questionari a scelta multipla interrogazioni interventi discussioni su argomenti di studio testi da completare esercizi soluzione di problemi INTERVENTI INDIVIDUALIZZATI ATTIVATI Attività mirate al miglioramento della vita della classe partecipazione alla RECUPERO MEDIANTE Controlli sistematici del lavoro svolto Attività mirate all acquisizione di un metodo di lavoro più ordinato ed organizzato Attività personalizzate Esercitazioni guidate Stimoli all autocorrezione Attività di gruppi di livello Interventi finalizzati al recupero delle abilità di base Attività mirate al miglioramento del metodo di studio e di lavoro. CONSOLIDAMENTO MEDIANTE Attività per consolidare la comprensione, la comunicazione e le abilità logiche. Attività di gruppi di livello. POTENZIAMENTO MEDIANTE Approfondimento degli argomenti di studio. Attività mirate al perfezionamento del metodo di

11 studio e di lavoro. METODI E STRATEGIE: lezione frontale lavoro in coppie di aiuto lavoro di gruppo per fasce di livello lavoro di gruppo per fasce eterogenee brain storming problem solving discussioneguidata attività laboratoriali MEZZI E STRUMENTI: libri di testo testi didattici di supporto stampa specialistica schede predisposte dall insegnante drammatizzazione computer uscite sul territorio giochi sussidi audiovisivi altro ( specificare) LIM

Unité d apprentissage 1

Unité d apprentissage 1 Unité d apprentissage 1 Classe 1ª Titolo: Les copains et moi Attività interdisciplinari: socializzazione del gruppo classe Apprendimento unitario da promuovere Mettersi in relazione con coetanei, presentandosi,

Dettagli

Curricolo d Istituto per

Curricolo d Istituto per Istituto Comprensivo Dante Alighieri Trieste Scuola secondaria di primo grado Curricolo d Istituto per LINGUA STRANIERA Le lingue straniere offerte sono le seguenti: inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE Istituto Comprensivo N.D Apolito Cagnano Varano Anno scolastico 2012 / 2013 1.FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE 1) Comprendere l importanza della lingua straniera come

Dettagli

FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado per la seconda lingua comunitaria (I traguardi sono riconducibili al Livello

Dettagli

IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA

IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA SCUOLA DELL INFANZIA - I DISCORSI E LE PAROLE SCUOLA PRIMARIA - LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA I GRADO - LINGUE COMUNITARIE - LINGUA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE FINALITA L insegnamento della lingua straniera deve tendere, in armonia con le altre discipline, ad una formazione

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE

CURRICOLO DI INGLESE CURRICOLO DI INGLESE FINALITÀ Le finalità dell insegnamento della lingua inglese nella Scuola Primaria e Secondaria di primo grado del nostro Istituto riguardano: a) l area formativa: la lingua straniera

Dettagli

FRANCESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano. Comprendere il senso generale di un una storia.

FRANCESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano. Comprendere il senso generale di un una storia. FRANCESE FINE CLASSE TERZA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

Programmazione di INGLESE Indicazioni Nazionali 2012

Programmazione di INGLESE Indicazioni Nazionali 2012 ISTITUTO COMPRENSIVO "Dante Alighieri" di COLOGNA VENETA (Vr) Via Rinascimento, 45-37044 Cologna Veneta - tel. 0442 85170 - fax 0442 419294 www.iccolognaveneta.it - e-mail: vric89300a@istruzione.it - vric89300a@pec.istruzione.it

Dettagli

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016 I.C. ARBE -ZARA Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano a.s. 2015/2016 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI INGLESE CLASSI 1A - 1B Docente: DANIELA BAIO 1 1. COMPETENZE Tenendo

Dettagli

POLO I MONTERONI DI LECCE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.S.2013/2014 CURRICOLO DI LINGUA STRANIERA: FRANCESE CLASSI SECONDE

POLO I MONTERONI DI LECCE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.S.2013/2014 CURRICOLO DI LINGUA STRANIERA: FRANCESE CLASSI SECONDE POLO I MONTERONI DI LECCE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.S.2013/2014 CURRICOLO DI LINGUA STRANIERA: FRANCESE CLASSI SECONDE FINALITA Acquisire una competenza plurilingue e pluriculturale. Esercitare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO ALTO D I P A R T I M E N T O D I L I N G U E S T R A N I E R E

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO ALTO D I P A R T I M E N T O D I L I N G U E S T R A N I E R E ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO ALTO D I P A R T I M E N T O D I L I N G U E S T R A N I E R E D I P A R T I M E N T O D I L I N G U E S T R A N I E R E L apprendimento di due lingue comunitarie permette

Dettagli

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUE STRANIERE DISCIPLINE CONCORRENTI: tutte TRAGUARDI PER LO SVILUPPO

Dettagli

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE. Dalla competenza chiave alla competenza base

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE. Dalla competenza chiave alla competenza base Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE Dalla competenza chiave alla competenza base Competenza chiave: comunicazione nelle lingue straniere. Competenza base:

Dettagli

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione)

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) COMPETENZE DI BASE A CONCLUSIONE DELL OBBLIGO DI Utilizzare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE AL TERMINE DELLA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE FINE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA FINE CLASSE QUINTA SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo

Dettagli

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE La comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste per la comunicazione nella madrelingua:

Dettagli

Programmazione Educativo-Didattica anno scolastico 2015-2016 INGLESE

Programmazione Educativo-Didattica anno scolastico 2015-2016 INGLESE Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione Educativo-Didattica anno scolastico 2015-2016 CLASSE PRIMA

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI AD ASCOLTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Svolge i compiti secondo

Dettagli

RACCORDO TRA LE COMPETENZE

RACCORDO TRA LE COMPETENZE L2 RACCORDO TRA LE COMPETENZE (AREA SOCIO AFFETTIVA E COGNITIVA) L2 COLLEGAMENTO TRA LE COMPETENZE DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Il Quadro Comune di riferimento Europeo distingue

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIÉ II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SAN CARLO CANAVESE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO LINGUA FRANCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIÉ II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SAN CARLO CANAVESE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO LINGUA FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIÉ II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SAN CARLO CANAVESE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO LINGUA FRANCESE Insegnante Calza Maddalena OBIETTIVI LINGUISTICI GENERALI Nel

Dettagli

Dal Profilo dello studente a I discorsi e le parole Inglese e seconda lingua Comunitaria

Dal Profilo dello studente a I discorsi e le parole Inglese e seconda lingua Comunitaria Dal Profilo dello studente a I discorsi e le parole Inglese e seconda lingua Comunitaria Profilo dello studente Lo studente al termine del primo ciclo, attraverso gli apprendimenti sviluppati a scuola,

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE ASCOLTO Comprendere espressioni di uso quotidiano per soddisfare bisogni concreti Identificare e conoscere parole relative a situazioni concrete e reali Comprendere le prime strutture di un dialogo Comprendere

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Grammatica della frase e del testo 2 Grammatica della frase e del testo 3 Grammatica della frase e del testo 4 INTRODUZIONE AL MONDO PROFESSIONALE (SOLO PER LA CLASSE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** DOCENTE: CRITELLI ANNA CLASSE: 1F MATERIA: INGLESE PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 201/1 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (CURRICOLO D ISTITUTO) Ascolto

Dettagli

COMPETENZE IN USCITA PREVISTE AL TERMINE DEL MONOENNIO ( CLASSE 1 )

COMPETENZE IN USCITA PREVISTE AL TERMINE DEL MONOENNIO ( CLASSE 1 ) COMPETENZE IN USCITA PREVISTE AL TERMINE DEL MONOENNIO ( CLASSE 1 ) Funzioni comunicative previste. Per il lessico si fa riferimento alla metodologia del docente Funzioni comunicative per: salutare, congedarsi,

Dettagli

LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE. Obiettivi

LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE. Obiettivi LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE Obiettivi Ascoltare Parlare Leggere 1. individuare gli elementi essenziali della situazione; 2. individuare le intenzioni comunicative; 3. capire il significato globale

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara NUCLEI TEMATICI orale (ascolto) CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Comprendere

Dettagli

LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI

LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI L apprendimento della lingua inglese e di una seconda lingua comunitaria, oltre alla lingua materna e di scolarizzazione, permette all alunno di sviluppare una

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2015-2016 Classi Prime Disciplina: Lingua Francese

PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2015-2016 Classi Prime Disciplina: Lingua Francese MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco Cod. Mec.RMIC82200R - C.F. 97198300580 - Municipio V Via Casal

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima Presentazione della classe PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Classe Prima All inizio dell anno scolastico vengono effettuate prove d ingresso e osservazioni sistematiche che permettono

Dettagli

PIANO DI STUDIO Anno Scolastico 2013 / 2014 CLASSE 2 A DOCENTE DANIELA MAZZA DISCIPLINA INGLESE SITUAZIONE DELLA CLASSE COMPOSIZIONE

PIANO DI STUDIO Anno Scolastico 2013 / 2014 CLASSE 2 A DOCENTE DANIELA MAZZA DISCIPLINA INGLESE SITUAZIONE DELLA CLASSE COMPOSIZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO "E. da Rotterdam Via Giovanni XXIII, 8-20080 - Cisliano (MI) C.M.: MIIC86900D Tel / Fax 02 9018574 e-mail: info@albaciscuole.it Internet: www.albaciscuole.it PIANO DI STUDIO Anno Scolastico

Dettagli

IC T. CROCI PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE QUARTA SCUOLA PRIMARIA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

IC T. CROCI PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE QUARTA SCUOLA PRIMARIA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria comprende brevi messaggi orali e scritti, relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice,

Dettagli

SITUAZIONE DI PARTENZA

SITUAZIONE DI PARTENZA CLASSE ISTITUTO COMPRENSIVO VIA POSEIDONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2013/14 CLASSE SEZ COORDINATORE Alunni Maschi Femmine Ripetenti Altre culture

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA COMPRENSIONE ORALE PRODUZIONE ORALE COMPRENSIONE SCRITTA PRODUZIONE SCRITTA CONOSCENZA DELLE STRUTTURE

Dettagli

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze disciplinari CLASSE PRIMA messaggi relativi ad ambiti frasi memorizzate. Obiettivi

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE Riferito al Piano dell'offerta Formativa al Curricolo Verticale d'istituto al Curricolo delle Competenze Trasversali anno scolastico 2015/2016

Dettagli

LINGUE STRANIERE. Presentazione

LINGUE STRANIERE. Presentazione LINGUE STRANIERE Presentazione La conoscenza di almeno due lingue comunitarie oltre alla lingua materna è obiettivo strategico dell istruzione obbligatoria in ambito europeo. L esercizio della cittadinanza

Dettagli

AREA DI RIFERIMENTO LINGUA STRANIERA: INGLESE

AREA DI RIFERIMENTO LINGUA STRANIERA: INGLESE MATERIA CLASSI: II ITIS INGLESE DOCENTI : BREWER CODICE N 1 DENOMINAZIONE Grammatica della frase e del testo Funzioni linguistico-comunicative Lessico Cultura dei paesi anglofoni AREA DI RIFERIMENTO LINGUA

Dettagli

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE INGLESE SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO SAPERI/CONTENUTI * METODOLOGIE

Dettagli

PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive

Dettagli

PROGETTAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA di LINGUA INGLESE Classe 1 a sez. A a.s. 2013 2014 Prof.ssa Montesano Erminda

PROGETTAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA di LINGUA INGLESE Classe 1 a sez. A a.s. 2013 2014 Prof.ssa Montesano Erminda ISTITUTO COMPRENSIVO VERBICARO SCUOLA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA I GRADO Via Molinelli, 27-87020 - Verbicaro (CS) - Tel.0985 6114 Fax.0985 60365 pec: csic834009@pec.istruzione.it e-mail: csic834009@istruzione.it

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 CLASSI PRIME FINALITA': 1) Sviluppare una competenza plurilingue

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CAVAION CURRICOLO PER LA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CAVAION CURRICOLO PER LA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni Interagisce

Dettagli

Scuola primaria. Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Individuare collegamenti e relazioni

Scuola primaria. Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Individuare collegamenti e relazioni classe 1^ L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2014/15 Scuola secondaria di primo grado - Classe I C

SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2014/15 Scuola secondaria di primo grado - Classe I C SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2014/1 Scuola secondaria di primo grado - Classe I C Obiettivi educativi - Acquisire la consapevolezza della lingua

Dettagli

FRANCESE CLASSE PRIMA

FRANCESE CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA L allievo/a comprende semplici espressioni e frasi di uso quotidiano e identifica il tema generale di un discorso in cui si parla di argomenti conosciuti, se il messaggio è pronunciato chiaramente

Dettagli

CORSI DI MUSICA PER ADULTI E RAGAZZI CORSI DI LINGUE SERALI PER ADULTI

CORSI DI MUSICA PER ADULTI E RAGAZZI CORSI DI LINGUE SERALI PER ADULTI Via Cairoli 25 Contatti: 0382/815020 biblioteca@comune.gropellocairoli.pv.it ANNO 2011-2012 CORSI DI MUSICA PER ADULTI E RAGAZZI CORSI DI LINGUE SERALI PER ADULTI LE ISCRIZIONI AI CORSI DI MUSICA E DI

Dettagli

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA L apprendimento della lingua inglese permette all alunno di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SANT AGOSTINO. PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI Inglese. Insegnante: Prof. Vallesi

ISTITUTO COMPRENSIVO SANT AGOSTINO. PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI Inglese. Insegnante: Prof. Vallesi ISTITUTO COMPRENSIVO SANT AGOSTINO Scuola Secondaria di I grado P.M. Ricci Anno scolastico 2014-15 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI Inglese Insegnante: Prof. Vallesi CLASSE 1 Sez. C N. di allievi: 22 OBIETTIVI

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Ascolto (comprensione orale) Parlato (produzione e interazione orale) Lettura (comprensione scritta) Scrittura (produzione scritta) 1. Comprendere

Dettagli

collaborare attivamente al processo di insegnamento apprendimento

collaborare attivamente al processo di insegnamento apprendimento Disciplina: FRANCESE Classe: 3 A SIA A.S. 2015/2016 Docente: Prof.ssa Maria Claudia Signorato ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La componente classe che studia il francese è rappresentata da 6

Dettagli

LINGUA COMUNITARIA INGLESE SCUOLA SECONDARIA CLASSE PRIMA

LINGUA COMUNITARIA INGLESE SCUOLA SECONDARIA CLASSE PRIMA LINGUA COMUNITARIA INGLESE SCUOLA SECONDARIA CLASSE PRIMA Livello A2 Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue del Consiglio d Europa TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI AD ASCOLTO

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163

Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sede Coordinata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI fax:

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA PIANO DI LAVORO. Bartolini Michela MATERIA: SPAGNOLO CLASSE: 3 SEZIONE: G. a.s.

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA PIANO DI LAVORO. Bartolini Michela MATERIA: SPAGNOLO CLASSE: 3 SEZIONE: G. a.s. ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA CON LICEI LINGUISTICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO E DELLE SCIENZE SOCIALI DISTRETTO SCOLASTICO 33 IMOLA Via Manfredi 1/A 40026 Imola (BO) Tel. 0542 23606 PIANO

Dettagli

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA PRIMARIA Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) L apprendimento della lingua inglese e di una

Dettagli

Programmazione didattica di Lingua Spagnola. Anno scolastico 2012/2013. Classe 1 F

Programmazione didattica di Lingua Spagnola. Anno scolastico 2012/2013. Classe 1 F Programmazione didattica di Lingua Spagnola Anno scolastico 2012/2013 Classe 1 F Docente: Prof.ssa Fanfarillo Brunella Situazione di partenza della classe La classe 1 F è composta da 24 alunni (14 maschi

Dettagli

Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V

Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V MACRO INDICATORI ASCOLTO (comprensivo ne Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V vocaboli, canzoncine, filastrocche narrazioni ed espressioni

Dettagli

LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA

LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA 1 RICEZIONE ORALE 1. Familiarizzare coi primi suoni della lingua inglese 2. Comprendere semplici espressioni di uso quotidiano, pronunciate chiaramente. 3. Comprendere,

Dettagli

Ricezione scritta (lettura)

Ricezione scritta (lettura) LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno riconosce e comprende alcune parole e frasi standard, espressioni di uso quotidiano e semplici frasi. Comprende ed esegue semplici istruzioni correlate alla vita

Dettagli

LINGUA INGLESE AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA. ASCOLTO (comprensione orale)

LINGUA INGLESE AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA. ASCOLTO (comprensione orale) TRIENNIO: classe prima TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno : comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari descrive oralmente e

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO. Classe/i: 1) Disciplina:FRANCESE

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO. Classe/i: 1) Disciplina:FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO Da Vinci VILLAMASSARGIA PIANO DI STUDIO ANNUALE per le discipline Scuola Primaria - Scuola Secondaria di 1 grado - A.S. 2013-2014 Docente: Scuola: Classe/i: Discipline riportate: CHESSA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Lingua comunitaria inglese Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Lingua comunitaria inglese Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese PROGRAMMAZIONE ANNUALE Lingua comunitaria inglese Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese L 'alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi

Dettagli

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati.

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati. ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI LINGUA STRANIERA CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Comunicazione in lingua straniera Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze L alunno: ascolta e comprende istruzioni

Dettagli

Curricolo di inglese scuola primaria a.s. 2013-2014 - Istituto Comprensivo Assisi 2

Curricolo di inglese scuola primaria a.s. 2013-2014 - Istituto Comprensivo Assisi 2 DISCIPLINA INGLESE (classe prima) La comunicazione nella madrelingua 1. l alunno comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari. 2. descrive oralmente, in modo semplice, aspetti del proprio

Dettagli

SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013

SCUOLA MEDIA UNIFICATA PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER LA PRIMA LINGUA STRANIERA - INGLESE E necessario che all apprendimento delle lingue venga

Dettagli

(In base alle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

(In base alle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) (In base alle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) PREMESSA LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA dicembre 2006): - Utilizza la lingua inglese nell uso

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2009/2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2009/2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2009/2010 Docente: Francesca Livraghi Materia: Lingua e civiltà spagnola Classe: I B 1. Nel primo consiglio di classe sono stati definiti gli obiettivi educativo-cognitivi

Dettagli

Curricolo Inglese 6 + 9 Circolo Didattico Sassari

Curricolo Inglese 6 + 9 Circolo Didattico Sassari Curricolo Inglese 6 + 9 Circolo Didattico Sassari C L A S S E P R I M A OBIETTIVI FORMATIVI CONOSCENZE ABILITA Ascoltare e comprendere semplici messaggi Conoscere e utilizzare parole e frasi per comunicare

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE

PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO KAROL WOJTYLA PALESTRINA PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSI : I-II-III-IV-V INSEGNANTI: ACCONCIA ANTONELLA ( I M II B-M-N III M-N VN ) ASCENZI LORENA

Dettagli

PROGETTAZIONE DISCIPLINARE DI DIPARTIMENTO

PROGETTAZIONE DISCIPLINARE DI DIPARTIMENTO Progettazione disciplinare di dipartimento Pag. 1 di 10 ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROGETTAZIONE DISCIPLINARE DI DIPARTIMENTO FRANCESE classe prima FINALITA - Sviluppo, in collegamento con l'insegnamento

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA PRIMARIA C. FERRINI

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA PRIMARIA C. FERRINI PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA PRIMARIA C. FERRINI Premessa. L autonomia scolastica prevede che sia di competenza delle Scuole elaborare la programmazione curricolare attraverso la quale vengono individuate

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 Scuola Sec. di 1 grado Classe 1 - sez. B Disciplina/e Inglese Ins. Apetri Norica N di alunni 21, di cui 9 maschi e 12 femmine.

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE

CURRICOLO DI INGLESE CURRICOLO DI INGLESE INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE PRIMA Comprendere ed eseguire istruzioni relative a modalità di lavoro a livello personale, (Ascolto) all uso degli spazi e arredi scolastici

Dettagli

LINGUE E LETTERATURE STRANIERE. Inglese, francese, tedesco, spagnolo

LINGUE E LETTERATURE STRANIERE. Inglese, francese, tedesco, spagnolo LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Inglese, francese, tedesco, spagnolo Indirizzi Classico e Linguistico BIENNIO (Li, L2), (L3 l a e 2 a liceo) OBIETTIVI GENERALI (L1, L2, L3 e sezioni classiche) Obiettivo

Dettagli

Mappa delle attività e dei contenuti (indicazioni nodali) LINGUA SPAGNOLA

Mappa delle attività e dei contenuti (indicazioni nodali) LINGUA SPAGNOLA Prima parte Disci pline Obiettivi di apprendi mento* Mappa delle attività e dei contenuti (indicazioni nodali) LINGUA SPAGNOLA Io, gli altri nel tempo e nella cultura U. A. n. 2 CLASSE II B Obiettivi di

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi.

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi. COMPETENZA CHIAVE LINGUA INGLESE Fonte di legittimazione Raccomandazione del Parlamento Europeo 18/12/2006 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Esegue semplici comandi mimati e dati

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Allegato E (Art. 25 comma 1 lett. c)) Indicazioni nazionali per i piani di studio personalizzati Obiettivi specifici di apprendimento per l inglese

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, SOCIALI e della GRAFICA PUBBLICITARIA EUROPA POMIGLIANO D ARCO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, SOCIALI e della GRAFICA PUBBLICITARIA EUROPA POMIGLIANO D ARCO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, SOCIALI e della GRAFICA PUBBLICITARIA EUROPA POMIGLIANO D ARCO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO E DIDATTICA FRANCESE ANNO SCOLASTICO 2007-2008

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE

CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE COMPETENZE CHIAVE EUROPEA: E considerato essenziale il raggiungimento di un livello di competenza comunicativo riconducibile al livello

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE INGLESE-FRANCESE

PIANO DI LAVORO ANNUALE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE INGLESE-FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI RONCADE via Vivaldi 24-31056 Roncade (TV) PIANO DI LAVORO ANNUALE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE INGLESE-FRANCESE Traguardi di sviluppo delle competenze relative

Dettagli

Sommario INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE PER COMPETENZE DI AREA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE COMUNITARIE 2 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Sommario INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE PER COMPETENZE DI AREA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE COMUNITARIE 2 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Sommario INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE PER COMPETENZE DI AREA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE COMUNITARIE 2 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA 3 PROGETTAZIONE ANNUALE

Dettagli

DIPARTIMENTO DI LINGUA INGLESE

DIPARTIMENTO DI LINGUA INGLESE LICEO CLASSICO CAVOUR TORINO DIPARTIMENTO DI LINGUA INGLESE Documento programmatico Anno scolastico 2014-15 1. DOCUMENTO PROGRAMMATICO DEI DOCENTI DI LINGUA INGLESE. Gli insegnanti di Lingua Inglese del

Dettagli

SEZIONE DI POTENZIAMENTO DI INGLESE Scuola secondaria di primo grado

SEZIONE DI POTENZIAMENTO DI INGLESE Scuola secondaria di primo grado SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - SCUOLA MEDIA PARITARIA Via Vittorio Emanuele II, 80-10023 Chieri (TO) Tel: 0119472185 / Fax: 0119411267 Web: http://www.salesianichieri.it mail: scuolasanluigi@salesianichieri.it

Dettagli

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012)

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012) LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Filastrocche / Canzoni / Giochi di Total Physical Response (TPR) Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina

Dettagli

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina di riferimento LINGUA INGLESE Obiettivi formativi Competenze europee

Dettagli

PROF. YVES ORLANDINI MATERIA: LINGUA FRANCESE CLASSE 3 A

PROF. YVES ORLANDINI MATERIA: LINGUA FRANCESE CLASSE 3 A PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. YVES ORLANDINI MATERIA: LINGUA FRANCESE CLASSE 3 A DATA DI PRESENTAZIONE: 29 novembre 2013 FINALITÀ E OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA

Dettagli

I.O. Angelo Musco. Scuola Secondaria di I grado. Programmazione di lingua inglese. I medie

I.O. Angelo Musco. Scuola Secondaria di I grado. Programmazione di lingua inglese. I medie I.O. Angelo Musco Scuola Secondaria di I grado Programmazione di lingua inglese a.s. 2015/2016 L insegnamento della lingua inglese avrà come obiettivo principale l acquisizione delle funzioni comunicative

Dettagli

CURRICOLO SECONDA LINGUA STRANIERA (francese e tedesco)

CURRICOLO SECONDA LINGUA STRANIERA (francese e tedesco) CURRICOLO SECONDA LINGUA STRANIERA ( e ) COMPETENZE 1) Ascoltare e comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza e familiari, da interazioni comunicative o

Dettagli

PROGETTO L. INGLESE (Lab. alunni) Move on Trinity 2 RELAZIONE FINALE

PROGETTO L. INGLESE (Lab. alunni) Move on Trinity 2 RELAZIONE FINALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.MARCONI Via Gen.A.Di Giorgio, 4-90143 Palermo Tel e Fax: 091.6255080 e-mail : paic89300r@istruzione.it sito web: www.scuolamediamarconipa.gov.it COD.MEC.: paic89300r PROGETTO

Dettagli

STARTER UNIT: revisione di alcune strutture e del lessico affrontati alla scuola primaria. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA)

STARTER UNIT: revisione di alcune strutture e del lessico affrontati alla scuola primaria. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA) ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILMINORE DI SCALVE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI SCHILPARIO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA D INGLESE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 CLASSE 1 A PROF. FEDRIGHI FABIO STARTER UNIT: revisione

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE. Scuola Primaria / Secondaria I grado

CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE. Scuola Primaria / Secondaria I grado CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE Scuola Primaria / Secondaria I grado SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e

Dettagli

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO di PORTO MANTOVANO (MN) Via Monteverdi 46047 PORTO MANTOVANO (MN) tel. 0376 398 781 e-mail: mnic813002@istruzione.it e-mail certificata: mnic813002@pec.istruzione.it sito internet:

Dettagli

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture INGLESE FINE CLASSE PRIMA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

Curricolo di Inglese I.C. Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015

Curricolo di Inglese I.C. Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Istituto comprensivo Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Curricolo di Inglese Scuola secondaria di primo grado TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE CLASSE TERZA L alunno comprende oralmente

Dettagli