ISTITUTO COMPRENSIVO 2 -DATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO COMPRENSIVO 2 -DATI"

Transcript

1 ISTITUTO COMPRENSIVO 2 -DATI Scuola ad indirizzo musicale Via Promiscua n 1-Boscoreale -Tel C.F PRQ 007 Mod PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO LINGUE STRANIERE Anno Scolastico 2013/2014 Lingua: Docente: Classe:

2 1. PRESENTAZIONE DELLA CLASSE Analisi del contesto

3 Primo livello: Comportamento corretto e collaborativo; metodo di studio efficiente; conoscenza completa e coordinata; ottima competenza specifica (valutazione in decimi 9/10) Secondo livello: comportamento corretto e impegno proficuo; metodo di studio autonomo e completo; conoscenza soddisfacente; buona competenza specifica ( valutazione in decimi 8) Terzo livello: comportamento corretto ed impegno costante; metodo di studio organizzato; buona conoscenza; competenza specifica adeguata ( valutazione in decimi 7 ) Quarto livello: comportamento generalmente corretto ed impegno settoriale; metodo di studio poco organico; conoscenza superficiale; competenza specifica approssimata (valutazione in decimi 6) Quinto livello: comportamento poco collaborativo; impegno incostante; metodo di studio non ancora autonomo; competenza modesta ( valutazione in decimi 5) Sesto livello: comportamento non collaborativo/ scorretto; impegno scarso/ nullo; metodo di studio poco efficace/ non efficace; conoscenza lacunosa/ molto lacunosa; competenza limitata/ molto limitata ( valutazione in decimi 3/ 4 )

4 2. DEFINIZIONE DEGLI INDICATORI COMUNI E DISCIPLINARI 2.1 AREA TRASVERSALE NON COGNITIVA ( comune a tutte le discipline ) Criteri Indicatore Descrittori 1)Parteci pazione 2)Consap evolezza degli impegni 3)Metodo di studio 4)Socializ zazione Atteggiamento dell alunno verso il lavoro scolastico Interviene con pertinenza esprimendo valutazioni personali 9/10 Se sollecitato, sa proporre il suo punto di vista 8 Presta attenzione, ma interviene raramente 7 Mostra superficiale attenzione e interviene raramente 6 Segue passivamente, non esprime opinioni personali da 5 a 3 Rispetto delle consegne Esegue i compiti in modo accurato e puntuale 9/10 Mostra consapevolezza negli impegni scolastici 8 Mostra consapevolezza, ma è superficiale nell esecuzione dei compiti 7 E superficiale e dispersivo nell esecuzione dei compiti 6 Non esegue mai i compiti e necessita di guida costante da 5 a 3 Capacità di organizzare il proprio lavoro Capacità comunicativo relazionali Sa collaborare ed offrire il suo apporto alle attività 9 /10 E autonomo e ordinato 8 Va guidato nella fase iniziale del lavoro 7 Il suo metodo non sempre è proficuo e produttivo 6 E incapace di operare da solo da 5 a 3 E aperto e disponibile 9/10 Sa controllare le proprie reazioni e osservare le regole della classe 8 Socializza con pochi e/o in modo superficiale 7 Non sempre valuta con attenzione le proprie reazioni Reagisce spesso in modo incontrollato instaurando difficili rapporti con i compagni da 5 a 3

5 2.2 AREA TRASVERSALE COGNITIVA (Prima e Seconda Lingua Comunitaria) Criteri Indicatori Descrittori 1) Comprensione delle Abilità nel comprendere le informazioni -Elaborazione operativa 9/10 lingua :orale e scritta contenute in una comunicazione -Elaborazione logica 8 -Elaborazione corretta 7 -Elaborazione meccanica 6 -Elaborazione stentata 5 2)Produzione orale Capacità di intervenire in scambi dialogici e fornire descrizioni -Elaborazione carente 4 -Completa ed analitica 9/10 -Piena 8 -Essenziale 7 -Sommaria 6 -Parziale 5 -Carente 4 3 )Produzione scritta Capacità di scrivere testi semplici e coerenti -Completa 9/10 -Disinvolta 8 -Corretta 7 -Essenziale 6 -Frammentaria 5 -Carente 4 4) Conoscenza ed uso delle strutture e delle funzioni linguistiche 5) Conoscenza della cultura e della civiltà Abilità nell utilizzare il repertorio linguistico conosciuto Osservazione Capacità di stabilire relazioni Analisi Sintesi Rielaborazione 6) Uso degli strumenti Utilizzo dei libri di testo e di altri sussidi didattici 7) Possesso dei linguaggi specifici Conoscenza dei termini inerenti le singole discipline -Completa 9/10 -Corretta 8 -Esauriente 7 -Essenziale 6 -Incerta 5 -Carente 4 -Autonome ed esaustive 9/10 -Autonome e coerenti 8 - Autonome 7 -Limitate 6 -Parziali 5 -Disorganiche 4 -Autonomo ed ordinato 9/10 -Autonomo ed adeguato 8 -Autonomo 7 -Guidato 6 -Incerto 5 -Inadeguato 4 -Approfondita ed interiorizzata9/10 -Approfondita ed appropriata 8 -Esauriente 7 -Superficiale 6 -Approssimata 5 -Lacunosa 4

6 2.3 DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI FORMATIVI DISCIPLINARI Tenuto conto dei traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di I grado per le lingue straniere, si delineano i seguenti obiettivi formativi: 1) COMPRENSIONE ORALE Comprensione di espressioni di uso quotidiano cogliendo l argomento del discorso nella sua globalità Individuazione di termini e informazioni attinenti ai contenuti di studio di altre discipline Comprensione di brevi testi multimediali 2) PRODUZIONE ORALE Esprimersi in modo semplice su argomenti di carattere quotidiano Interagire con uno o più interlocutori formulando domande e scambiandosi informazioni 3) COMPRENSIONE SCRITTA Comprensione nel senso globale di un testo concreto ed estrapolazione di informazioni specifiche 4) PRODUZIONE SCRITTA Scrivere brevi testi e/o lettere Rispondere a questionari e formulare domande 5) RIFLESSIONE SULLA LINGUA Conoscenza del funzionamento delle strutture grammaticali e delle principali funzioni comunicative Individuare analogie e differenze tra L1 e L2

7 3 COMPETENZE LINGUISTICHE Lingua: Ascoltare e comprendere semplici consegne, domande,informazioni Sostenere con corretta pronuncia, semplici conversazioni Leggere brevi e semplici testi con corretta pronuncia, cogliendone il messaggio globale Scrivere brevi e semplici testi di tipo personale Individuare analogie e differenze fra la lingua italiana e quella francese Civiltà: Accettazione e apprezzamento dei valori di culture diverse Rispetto delle diversità geografiche, storiche, sociali e politiche Educazione alla tolleranza 4 ABILITA LINGUISTICHE Comprendere i punti principali di messaggi e annunci semplici e chiari su argomenti di interesse personale, quotidiano, sociale o professionale Ricercare informazioni all interno di testi di breve estensione di interesse personale, quotidiano, sociale o professionale Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi relativi all ambito personale o sociale Utilizzare in modo adeguato le strutture grammaticali Interagire in semplici e brevi conversazioni su temi di interesse personale, quotidiano, sociale, o professionale Scrivere brevi testi di interesse personale, quotidiano, sociale, professionale Scrivere correttamente semplici testi su tematiche coerenti con i percorsi di studio Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali

8 5 METODOLOGIE. MEZZI E STRUMENTI. METODOLOGIA Esperienziale Comunicazione orale Comunicazione iconica Comunicazione grafica Comunicazione multimediale METODI Induttivo Deduttivo Sperimentale Ricerca/azione MEZZI E STRUMENTI VERIFICHE DEL CONSEGUIMENTO DEGLI OSA Libri di testo in adozione Libri della biblioteca degli alunni e dei docenti Materiale integrativo Schede illustrate Laboratori Accesso guidato ad internet Uso della posta elettronica Sussidi didattici disponibili Uscite didattiche e visite guidate Prove scritte ed orali non strutturate Prove strutturate Prove semi/strutturate Prove grafiche e grafico/pittoriche Prove pratiche STRATEGIE Lezione espositiva Problem posing e problem solving Cooperative learning Mappe concettuali Tutoring Ascolto guidato Prendere appunti Lettura veloce Mnemo/tecnic he

9 6 VERIFICHE E VALUTAZIONE Per la correzione delle verifiche scritte in Lingua straniera saranno adottati i seguenti criteri: 1) Correttezza grammaticale 2) Padronanza e varietà del lessico 3) Rispondenza alla richiesta della traccia 4) Coerenza e coesione del contenuto Per esprimere le valutazioni quadrimestrali e finali, ci si atterrà ai seguenti criteri: Raffrontare la situazione iniziale personale di ogni alunno con quella finale Tener conto dei ritmi di apprendimento, delle conoscenze e dell acquisizione delle abilità, delle potenzialità individuali e di tutte le situazioni che oggettivamente abbiano condizionato il processo formativo. Ogni tipo di valutazione sarà espressa in decimi partendo dal 4 Il docente La presente programmazione educativa didattica è stata approvata dal Consiglio di classe nella seduta del

10 VISTO, il Dirigente Scolastico L'originale viene depositato agli Atti in Presidenza, a disposizione di chiunque ne abbia interesse. MODULI ED UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA FRANCESE

11 MODULO PRIMO (Unità di apprendimento ) TITOLO:CONOSCENZE PRELIMINARI DELLA LINGUA FRANCESE. LA SCUOLA. CLASSE PRIMA COMPETENZE: Ascoltare e comprendere brevi messaggi orali relativi a se stessi e all ambito scolastico CONOSCENZE Primi elementi di fonetica francese Salutare Presentarsi/presentare qualcuno OSA/ABILITA Comprendere i principali elementi fonologici Comprendere/usare elementi linguistici, lessicali e socioculturali del francese Comunicare con semplici situazioni dialogiche. Comunicare in classe con i compagni e gli insegnanti. Parlare della professioni Identificare qualcosa/qualcuno Esprimere i propri gusti. Parlare delle proprie preferenze CONTENUTI: La scuola, le materie Interagire su argomenti di pertinenza della scuola. Scambiarsi informazioni relative a se stessi, alla propria professione, scuola, classe, aula. Conoscere/usare alcune funzioni della lingua per parlare dei propri gusti e delle proprie preferenze Conoscere semplici strutture

12 scolastiche, i giorni della settimana, gli sport, i numeri, le professioni, il materiale scolastico grammaticali: pronomi pers. sogg.,articoli determ. e indeterm, il presente ind. dei verbi essere, avere e di I gruppo, il plurale. MODULO SECONDO (Unità di apprendimento 3 4 ) TITOLO: LA CARTA D IDENTITA PARLO DI ME E DELLA MIA FAMIGLIA. CLASSE PRIMA COMPETENZE: Comunicare oralmente in attività che richiedono uno scambio di informazioni relative a se stessi e all ambito familiare CONOSCENZE Descrivere se stessi e gli altri dal punto di vista fisico e del carattere Chiedere/dire l età e la nazionalità Parlare della propria famiglia. Esprimere l appartenenza Parlare delle proprie passioni OSA/ABILITA Scambiarsi semplici informazioni personali Conoscere il funzionamento di semplici strutture grammaticali:la forma negativa,il femminile, il plurale dei nomi e degli aggettivi, gli agg. possessivi, i pronomi personali tonici, uso di il y a, la forma interrogativa Interagire con semplici dialoghi sulle relazioni familiari Ampliare il lessico CONTENUTI: La descrizione fisica e del carattere. Le nazionalità. La famiglia. I divertimenti e il tempo libero. La convivialità e l educazione alla pace.

13 MODULO TERZO (Unità di apprendimento 5-6) TITOLO: LA JOURNEE DE L ADOLESCENT CLASSE PRIMA COMPETENZE: Descrivere oralmente in modo semplice aspetti del proprio vissuto. CONOSCENZE OSA/ABILITA Parler de ses activitées quotidiennes Saper scandire i vari momenti delle giornata utilizzando un lessico adeguato Parler des vacances et des sports Saper osservare le immagini, ascoltare un testo ad esse inerente e comprenderne il significato Demander /dire l heure Comprendere /usare elementi linguistici e lessicali propedeutici alla comunicazione CONTENUTI: Les saisons et les lieux de vacances, les sport et les loisirs, les moyens de transports, les moments de la journée.

14 MODULO PRIMO (Unità di apprendimento ) TITOLO: L ESPACE ET LE TEMPS CLASSE SECONDA COMPETENZE: Comprendere ed usare funzioni e strutture nelle diverse situazioni di vita quotidiana. CONOSCENZE Se presente. Se situer dans l espace. Demander son chemin.indiquer les directions Parler au téléphone. Faire une pro position. Accepter/ Refuser. Parler de ses repas. Parler de la quantité. OSA/ABILITA Comprendere / usare alcune funzioni della lingua per presentarsi, chiedere informazioni, indicare le direzioni. Utilizzare funzioni e strutture in diverse situazioni di vita quotidiana. Comunicare in semplici situazioni dialogiche. Exprimer une opinion. Exprimer ses gouts. Parler de ses préférences. Interagire su argomenti di vita familiare e personale. Conoscere/usare alcune funzioni della lingua per parlare dei propri gusti e delle proprie preferenze

15 CONTENUTI: La maison. Le chemin. Le corps. Les saisons et les mois de l année. CIVILISATION: La convivialité. Utilizzare il lessico appreso. MODULO SECONDO (Unità di apprendimento 3 4 ) TITOLO :CA FAIT COMBIEN? CLASSE SECONDA COMPETENZE : Descrivere oralmente e per iscritto aspetti relativi ad ambiti specifici. Interagire per iscritto con brevi lettere. Leggere semplici testi di vita quotidiana CONOSCENZE Parler des repas Parler de la quantité Prendre une commande Exprimer une opinion. Raconter Parler du temps qu il fait. Ecrire une petite lettre pour parler de sa journée Comprendere/Usare la funzione comunicativa combien de. Utilizzare adeguatamente il lessico relativo agli alimenti Conoscere/usare le strutture verbali :passé composé, passé récent,. La negazione al passato. Conoscere/usare le strutture relative ai partitivi. Saper riconoscere/utilizzare l espressione di tempo il fait Saper scrivere un semplice messaggio tramite lettera CONTENUTI:Les aliments. Le menu. La méteo. Les médias

16 CIVILISATION.Education à la santé: L alimentation equilibré. Les médias. MODULO TERZO (Unità di apprendimento 5 6 ) TITOLO : ALLONS! LES COURSES CLASSE SECONDA COMPETENZE : Raccontare oralmente esperienze personali. Interagire con uno o più interlocutori su argomenti noti. CONOSCENZE Raconter une succession de faits passés. Les interjections Parler de l argent Exprimer la surprise. Parler des conditions de santé Les vetements. Les nombres jusqu à Les magasins OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO /ABILITA Comprendere ed usare il passato.i gallicismi:present progressif passé récent futur proche Comprendere e usare le funzioni discorsive delle unità Saper riconoscere e applicare le strutture esaminate in diverse situazioni di vita quotidiana Utilizzare il lessico appreso CONTENUTI: Les adolescents. L argent de poche CIVILISATION : Education à la santé

17 MODULO PRIMO (Unità di apprendimento ) TITOLO: LES LOISIRS ET LES SORTIES CLASSE TERZA COMPETENZE : Comprendere e usare le funzioni discorsive del modulo. Leggere e scrivere brevi testi. CONOSCENZE Présenter et décrire quelqu un. Demander/donner des informations. Localiser un lieu Donner son avis et demander une opinion Proposer/accepter/apprecier/refuser OSA/ABILITA Comprendere ed usare le strutture in situazioni pertinenti: gli interrogativi, i gallicismi, i pronomi relativi. Comprendere e usare le funzioni discorsive delle unità Saper utilizzare i verbi di gusto e i verbi in re Saper comprendere un testo e rispondere ad un questionario CONTENUTI: Les loisirs, la déscription physique et vestimentaire. CIVILISATION : Secondo i criteri di interdisciplinarietà

18 MODULO SECONDO (Unità di apprendimento 3 4 ) TITOLO: L ENVIRONNEMENT. LE TEMPS ET LA DUREE CLASSE TERZA COMPETENZE: Leggere testi riferiti al tempo ed alla durata. Comunicare in lingua orale e scritta in attività che richiedono uno scambio di informazioni. CONOSCENZE Exprimer le temps, la durée, les périodes historiques Exprimer la comparaison Poser des questions sur les faits. Parler des faits marquant d un vie Ecrire un texte indiquant les étapes du récit CONTENUTI: L invironnement, les périodes de l histoire OSA/ABILITA Saper produrre semplici situazioni dialogiche utilizzando le funzioni esaminate Analizzare e indicare le informazioni relative alle situazioni linguistiche studiate. Interagire su argomenti relativi al passato Saper utilizzare la lingua orale e scritta per descrivere avvenimenti storici CIVILISATION: Secondo i criteri di interdisciplinarietà

19 MODULO TERZO (Unità di apprendimento 5 6 ) TITOLO: LES OBJETS ET LE PAYSAGE CLASSE TERZA :COMPETENZE: Stabilire relazioni tra elementi linguisticocomunicativi e culturali propri della lingua. Chiedere spiegazioni, svolgere compiti e confrontare i risultati conseguiti L1/L2 CONOSCENZE Décrire des objets Suggérer et conseiller Exprimer ses émotions et ses états d ame Demander des conseils OSA/ABILITA Saper descrivere in forma orale e scritta Saper comunicare utilizzando funzioni e strutture esaminate Interagire su argomenti di vita personale Saper utilizzare la lingua per chiedere consigli ed esprimere opinioni CONTENUTI: Les objets, la matière, le paysage et le climat CIVILISATION : Secondo i criteri di interdisciplinarietà

20 MODULI ED UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA INGLESE

21 MODULO DI APPRENDIMENTO N 1 TITOLO: WELCOME MODULE MY FAMILY CLASSE PRIMA COMPETENZE : Ascoltare, comprendere e produrre brevi messaggi orali relativi a se stessi e all ambito familiare. O.S.A CONOSCENZE Salutare,chiedere e dire il nome, chiedere e dire l età,chiedere e dire la provenienza, chiedere e dire il colore degli oggetti, chiedere e dire che giorno, mese, anno e data è O.S.A ABILITA Interagire in semplici scambi dialogici usando le funzioni comunicative appropriate Presentarsi e presentare la propria famiglia Sapere usare le strutture ed il lessico adeguato Identificare oggetti e persone Saper completare una canzone con il lessico adeguato dopo averla ascoltata Parlare di possesso Utilizzare lo spelling

22 CONTENUTI: L alfabeto, saluti formali ed informali, pronomi interrogativi who-whatwhere, pronomi personali soggetto, presente di to be, aggettivi possessivi,aggettivi e pronomi dimostrativi, articoli indeterminativi e determinativicaratteristiche dell aggettivo, uso di how old CONTENUTI: l alfabeto, i numeri, i colori, i giorni della settimana, i mesi e le stagioni, gli oggetti scolastici, i saluti, le consegne usate a scuola, la famiglia, paesi e nazionalità MODULO DI APPRENDIMENTO N 2 TITOLO: PEOPLE AND PLACES CLASSE PRIMA COMPETENZE : Produrre semplici e brevi frasi per descrivere persone e oggetti (1). O.S.A CONOSCENZE Chiedere e dire dove si trova qualcosa Chiedere e dire l ora Descrivere una casa Descrivere le persone fisicamente O.S.A ABILITA Interagire in semplici scambi dialogici utilizzando le funzioni linguistiche appropriate. Saper riconoscere le caratteristiche di una tipica casa inglese utilizzando il lessico appropriato Produrre semplici frasi ortograficamente e grammaticalmente corrette Parlare di quantità Utilizzare le strutture adeguate Parlare di possesso

23 CONTENUTI: Preposizioni di luogo,genitivo sassone, there is /are + some/any, presente di to have got, uso di how many..? plurale dei nomi con eccezioni, Uso di what time? CONTENUTI : Oggetti di uso comune, casa e mobili, descrizione fisica MODULO DI APPRENDIMENTO N 3 TITOLO: LIKES AND DISLIKES CLASSE PRIMA COMPETENZE : Interagire scambiandosi informazioni nell ambito sociale utilizzando le funzioni comunicative e le strutture grammaticali apprese. O.S.A CONOSCENZE Parlare di abilità Ordinare qualcosa da mangiare o bere O.S.A ABILITA Interagire scambiandosi informazioni di tipo familiare e sociale Comunicare utilizzando brevi dialoghi di tipo sociale Chiedere e dire il prezzo Riconoscere ed utilizzare funzioni comunicative Dare ed eseguire comandi Saper usare l imperativo Parlare di ciò che piace e ciò che non piace Saper parlare e scrivere di ciò che piace e ciò che non piace

24 CONTENUTI: Uso del verbo can, how much..?, l imperativo, uso di to like, presente semplice, uso di connettori and/but/or,pronomi personali complemento. CONTENUTI: Attività del tempo libero, corpo, cibo e bevande, vestiti,verbi di movimento. MODULO DI APPRENDIMENTO N 1 TITOLO: REVISION MODULE CLASSE SECONDA COMPETENZE: Interagire in semplici scambi dialogici su argomenti di tipo personale, familiare e sociale. Saper leggere brevi testi. O.S.A CONOSCENZE Chiedere e dire informazioni personali O.S.A ABILITA Saper ascoltare concentrandosi sui messaggi orali e scritti proposti Parlare di azioni abituali Saper leggere adeguatamente brevi testi Chiedere e dire quello che qualcuno sta facendo Saper interagire in semplici scambi dialogici Parlare di ciò che piace o non piace Esprimere possesso

25 CONTENUTI: Ripetizione dei principali contenuti esaminati durante il primo anno scolastico, in particolare la revisione del presente semplice e del presente progressivo. Which/what, verbi + ing form, Uso di whose, pronomi possessivi, nomi numerabili e non numerabili, a lot /much /many CONTENUTI: Attività quotidiane, attività sportive, materie scolastiche, cibi e bevande, negozi e luoghi pubblici MODULO DI APPRENDIMENTO N 2 TITOLO: PAST ACTIONS CLASSE SECONDA COMPETENZE : Comprendere ed utilizzare funzioni comunicative relative ad eventi passati. Leggere brevi testi usando adeguatamente il dizionario. O.S.A CONOSCENZE Parlare di personaggi famosi del passato O.S.A ABILITA Saper individuare informazioni specifiche Parlare di viaggi nello spazio Comprendere ed utilizzare le funzioni del discorso in relazione ad eventi passati. Parlare di luoghi famosi Leggere un breve testo e usare un dizionario per trovare il passato dei verbi irregolari e le categorie grammaticali dei vocaboli cercati.

26 Parlare di azioni passate CONTENUTI: Il passato di to be, il passato dei verbi regolari,principali verbi irregolari, date+ to be born, how +aggettivo CONTENUTI : professioni, date, numeri superiori a 100, aggettivi qualificativi MODULO DI APPRENDIMENTO N 3 TITOLO: DESCRIPTIONS AND COMPARISONS CLASSE SECONDA COMPETENZE : Saper descrivere e fare confronti tra persone e oggetti. O.S.A CONOSCENZE Parlare di animali O.S.A ABILITA Saper fare dei confronti oralmente e per iscritto Parlare di hobby ed interessi Rispondere a semplici domande Parlare di intenzioni future Ascoltare e completare un intervista Fare proposte e rispondere Saper usare le strutture ed il lessico

27 appropriato CONTENUTI: Il comparativo di maggioranza, il superlativo, uso di be going to, uso di shall?/let s CONTENUTI: animali,aggettivi qualificativi, hobby,verbi di azione. MODULO DI APPRENDIMENTO N 1 TITOLO: REVISION MODULE CLASSE TERZA COMPETENZE: Comunicare in modo efficace esperienze personali interagendo con uno o piu interlocutori su argomenti noti. Scrivere lettere nell ambito personale, familiare e sociale. O.S.A CONOSCENZE Chiedere e dare informazioni personali O.S.A ABILITA Comunicare in modo efficace utilizzando le funzioni linguistiche acquisite Chiedere che cosa sta accadendo Parlare di intenzioni future Leggere e comprendere informazioni fattuali usando immagini, testi e registrazioni. Rispondere ad un questionario Parlare di eventi programmati Saper riflettere sulla lingua attraverso conoscenza di strutture già studiate Parlare di eventi passati Parlare di ciò che si sapeva fare da piccoli

28 CONTENUTI: ripetizione dei principali contenuti del secondo anno, particolarmente di quelli acquisiti in modo più labile. Presente semplice/presente progressivo, be going to/presente progressivo, past simple, which one/ones?, could CONTENUTI : attività per il tempo libero, verbi di azione MODULO DI APPRENDIMENTO N 2 TITOLO: PAST AND PRESENT CLASSE : TERZA COMPETENZE: Ascoltare e completare dialoghi relativi alla sfera sociale (negozi, cinema, ecc.). Leggere testi e rispondere a questionari. O.S.A CONOSCENZE Parlare di quanto stava accadendo in un determinato momento del passato O.S.A ABILITA Chiedere e dire cosa si stava facendo in determinati orari Confrontare passato e presente Scrivere un breve testo Parlare di abbigliamento Ascoltare e completare un dialogo Parlare di cinema Leggere un brano e rispondere ad un questionario Acquistare biglietti per il cinema Indovinare personaggi e oggetti

29 CONTENUTI: il passato progressivo, when/while, used to, too/enough, pronomi relativi, pronomi indefiniti CONTENUTI: preposizioni di moto,strumenti musicali, vestiti,modelli e stili, generi cinematografici, forme e materiali MODULO DI APPRENDIMENTO N 3 TITOLO: OUR FUTURE LIVES CLASSE : TERZA COMPETENZE: Comunicare oralmente e per iscritto i propri progetti futuri usando le funzioni comunicative e le strutture grammaticali adeguate. O.S.A CONOSCENZE Fare previsioni sul futuro O.S.A ABILITA Leggere un testo e completare delle frasi relative al testo stesso. Offrirsi di fare qualcosa Ascoltare e completare una conversazione Rammentare di fare qualcosa Riordinare le parole di una lettera Parlare di ambizioni e di lavori che piacerebbe fare Interagire usando le funzioni comunicative adeguate Parlare di situazioni ipotetiche Rispondere a domande di comprensione del testo

30 Parlare di situazioni immaginarie CONTENUTI: uso di will, il condizionale presente, il periodo ipotetico di 1 tipo e 2 tipo CONTENUTI: tecnologia, mobili e apparecchi, professioni, aggettivi per descrivere la personalità, verbi per cucinare.

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO CURRICOLO della LINGUA INGLESE Asse dei linguaggi: utilizzare la lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi COMPETENZA CHIAVE EUROPEA -Comunicazione nelle lingue europee: comprendere

Dettagli

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUA INGLESE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 I

Dettagli

Istituto Comprensivo N. D Apolito Anno scolastico 2012/2013. PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA STRANIERA INGLESE

Istituto Comprensivo N. D Apolito Anno scolastico 2012/2013. PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA STRANIERA INGLESE Istituto Comprensivo N. D Apolito Anno scolastico 2012/2013. 1.FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA STRANIERA INGLESE 1) Comprendere l importanza della lingua straniera come strumento

Dettagli

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE La comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste per la comunicazione nella madrelingua:

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze L alunno: ascolta e comprende istruzioni

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE 1^ e 2^ anno RICEZIONE ORALE Comprendere espressioni di uso quotidiano finalizzate alla soddisfazione di bisogni elementari Gestire semplici scambi comunicativi Comprendere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

Lingua Straniera: FRANCESE Prima, Seconda, Terza, Quarta, Quinta PIANO DI LAVORO. Classe Prima

Lingua Straniera: FRANCESE Prima, Seconda, Terza, Quarta, Quinta PIANO DI LAVORO. Classe Prima Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

CURRICOLO LINGUA INGLESE

CURRICOLO LINGUA INGLESE CURRICOLO LINGUA INGLESE COMPETENZE 1) Ascoltare e comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona e sulla famiglia,

Dettagli

SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013

SCUOLA MEDIA UNIFICATA PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER LA PRIMA LINGUA STRANIERA - INGLESE E necessario che all apprendimento delle lingue venga

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE

CURRICOLO DI INGLESE CURRICOLO DI INGLESE FINALITÀ Le finalità dell insegnamento della lingua inglese nella Scuola Primaria e Secondaria di primo grado del nostro Istituto riguardano: a) l area formativa: la lingua straniera

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE. CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2

ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE. CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2 ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA: CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2 - capire frasi ed espressioni relative ad aree di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima Presentazione della classe PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Classe Prima All inizio dell anno scolastico vengono effettuate prove d ingresso e osservazioni sistematiche che permettono

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE AREA LINGUISTICA L2:

CURRICOLO DISCIPLINARE AREA LINGUISTICA L2: CURRICOLO DISCIPLINARE AREA LINGUISTICA L2: Inglese, Spagnolo, Francese. Traguardi di sviluppo delle competenze prima e seconda lingua straniera L alunno: organizza il proprio apprendimento; utilizza lessico,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara NUCLEI TEMATICI orale (ascolto) CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Comprendere

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Competenza di profilo: Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

Curricolo di LINGUA INGLESE

Curricolo di LINGUA INGLESE Curricolo di LINGUA INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012 I traguardi sono riconducibili ai livelli A1 e A2 del Quadro Comune Europeo

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Ascolto (comprensione orale) Parlato (produzione e interazione orale) Lettura (comprensione scritta) Scrittura (produzione scritta) 1. Comprendere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE AL TERMINE DELLA

Dettagli

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 (Units Grammatica della frase e del testo 1-5) 2 (Units Grammatica della frase e del testo 6-10) 3 (Units Grammatica della frase e del testo 11-15) 4 INTRODUZIONE AL

Dettagli

LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE. L'alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE Istituto Comprensivo N.D Apolito Cagnano Varano Anno scolastico 2012 / 2013 1.FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE 1) Comprendere l importanza della lingua straniera come

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE

CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE COMPETENZE CHIAVE EUROPEA: E considerato essenziale il raggiungimento di un livello di competenza comunicativo riconducibile al livello

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE MARCONI CAGLIARI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE: I S

ISTITUTO TECNICO STATALE MARCONI CAGLIARI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE: I S ISTITUTO TECNICO STATALE MARCONI CAGLIARI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE: I S DOCENTE: PROF.SSA CARLA COCCO OBIETTIVI EDUCATIVI E FORMATIVI

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE Nuclei fondanti Competenze Contenuti Abilità Metodologia e strumenti Ascolto Parlato Lettura Utilizzare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI LINGUA STRANIERA INGLESE E FRANCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI LINGUA STRANIERA INGLESE E FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI LINGUA STRANIERA INGLESE E FRANCESE ASPETTI FORMATIVI L insegnamento di almeno due lingue europee, oltre la lingua materna nel Primo ciclo di istruzione

Dettagli

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016 I.C. ARBE -ZARA Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano a.s. 2015/2016 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI INGLESE CLASSI 1A - 1B Docente: DANIELA BAIO 1 1. COMPETENZE Tenendo

Dettagli

RACCORDO TRA LE COMPETENZE

RACCORDO TRA LE COMPETENZE L2 RACCORDO TRA LE COMPETENZE (AREA SOCIO AFFETTIVA E COGNITIVA) L2 COLLEGAMENTO TRA LE COMPETENZE DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Il Quadro Comune di riferimento Europeo distingue

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163

Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sede Coordinata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI fax:

Dettagli

Programmazione di Francese Classe I B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016

Programmazione di Francese Classe I B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 Programmazione di Francese Classe I B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 Presentazione della classe: La classe formata da 21 alunni presenta una preparazione non omogenea e un livello di preparazione

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE. TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE. TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE ANNO SCOLASTICO INSEGNANTI TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I Ricezione orale (ascolto) Comprendere semplici istruzioni,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA SCUOLA PRIMARIA C. POERIO A.S. 2015-2016 PROGETTAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA ASCOLTARE E PARLARE Competenze Ascoltare attivamente. Comprendere

Dettagli

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE. Dalla competenza chiave alla competenza base

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE. Dalla competenza chiave alla competenza base Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE Dalla competenza chiave alla competenza base Competenza chiave: comunicazione nelle lingue straniere. Competenza base:

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2014/15 Scuola secondaria di primo grado - Classe I C

SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2014/15 Scuola secondaria di primo grado - Classe I C SCUOLA MEDIA STATALE ITALIANA DI MADRID PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE Anno Scolastico 2014/1 Scuola secondaria di primo grado - Classe I C Obiettivi educativi - Acquisire la consapevolezza della lingua

Dettagli

I.C. "L.DA VINCI" LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE

I.C. L.DA VINCI LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE INGLESE Comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari Descrive oralmente, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto Interagisce nel gioco seguendo semplici istruzioni Individua alcuni

Dettagli

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 Ordine di scuola Campo di esperienza-disciplina Scuola Primaria Lingua inglese Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali

Dettagli

Scuola dell Infanzia (inglese)

Scuola dell Infanzia (inglese) Scuola dell Infanzia (inglese) Nuclei Tematici Traguardi per lo Sviluppo delle Competenze Abilità Conoscenze Il sé e l altro Il bambino: inizia a sviluppare sensibilità e responsabilità da cittadino d

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CURRICOLO DI ISTITUTO A.S 2015/2016 CLASSE SECONDA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Competenza chiave Livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa europea Disciplina

Dettagli

LINGUA STRANIERA FRANCESE SEZIONE A

LINGUA STRANIERA FRANCESE SEZIONE A LINGUA STRANIERA FRANCESE SEZIONE A COMPETENZE EUROPEA COMPETENZA CHIAVE NELLA SECONDA LINGUA COMUNITARIA COMPETENZA SOCIALE E CIVICA IMPARARE AD IMPARARE SPIRITO D INIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA COMPETENZA

Dettagli

INGLESE NODO Ascolto (Comprensione orale)

INGLESE NODO Ascolto (Comprensione orale) NODO Ascolto (Comprensione orale) Comprendere istruzioni, espressioni e le informazioni principali di brevi messaggi orali se pronunciate chiaramente e lentamente. Comprendere brevi dialoghi, e frasi di

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Disciplina: SPAGNOLO TRAGUARDI COMPETENZE FINE SCUOLA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA'/CAPACITA CONOSCENZE L alunno comprende oralmente e per

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE FINE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA FINE CLASSE QUINTA SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo

Dettagli

LINGUA SPAGNOLA. Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola secondaria di primo grado:

LINGUA SPAGNOLA. Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola secondaria di primo grado: LINGUA SPAGNOLA Le indicazioni nazionali per il curricolo del primo grado di istruzione hanno individuato nuovi traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Dettagli

LINGUA INGLESE. Traguardi individuati

LINGUA INGLESE. Traguardi individuati LINGUA INGLESE Le indicazioni nazionali per il curricolo del primo grado di istruzione hanno individuato nuovi traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Dettagli

CLASSI I SERVIZI COMMERCIALI E DELLA PUBBLICITA, TECNICO TURISTICO DOCENTI: ASEGLIO, BREWER, DELLACA, MANTELLI, PRADOTTO.

CLASSI I SERVIZI COMMERCIALI E DELLA PUBBLICITA, TECNICO TURISTICO DOCENTI: ASEGLIO, BREWER, DELLACA, MANTELLI, PRADOTTO. MATERIA INGLESE CLASSI I SERVIZI COMMERCIALI E DELLA PUBBLICITA, TECNICO TURISTICO DOCENTI: ASEGLIO, BREWER, DELLACA, MANTELLI, PRADOTTO. CODICE N 1 DENOMINAZIONE Grammatica della frase e del testo Funzioni

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Lingua Inglese DOCENTE: Maria Cristina Palmieri CLASSE II SEZ. A A.S.2015 /2016 1. OBIETTIVI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 Scuola Primaria INGLESE - CLASSI PRIME COMPETENZE Utilizzare una lingua straniera per i principali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE FINALITA L insegnamento della lingua straniera deve tendere, in armonia con le altre discipline, ad una formazione

Dettagli

IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA

IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA SCUOLA DELL INFANZIA - I DISCORSI E LE PAROLE SCUOLA PRIMARIA - LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA I GRADO - LINGUE COMUNITARIE - LINGUA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** DOCENTE: CRITELLI ANNA CLASSE: 1F MATERIA: INGLESE PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 201/1 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (CURRICOLO D ISTITUTO) Ascolto

Dettagli

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Grammatica della frase e del testo 2 Grammatica della frase e del testo 3 Grammatica della frase e del testo 4 INTRODUZIONE AL MONDO PROFESSIONALE (SOLO PER LA CLASSE

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due

Dettagli

Curricolo di lingua inglese

Curricolo di lingua inglese Curricolo di lingua inglese Classe 1 media PREREQUISITI: Riconoscere parole inglesi usate quotidianamente nella lingua italiana. Numeri fino a 20. Colori. Saluti. Giorni, settimane e mesi. OBIETTIVO COMUNICATIVO

Dettagli

LICEO TITO LUCREZIO CARO CITTADELLA Liceo Scienze Umane PIANO DI LAVORO ANNUALE

LICEO TITO LUCREZIO CARO CITTADELLA Liceo Scienze Umane PIANO DI LAVORO ANNUALE LICEO TITO LUCREZIO CARO CITTADELLA Liceo Scienze Umane PIANO DI LAVORO ANNUALE Docente : Nicoletta Marcon Materia : Inglese Classe : I BSU Anno scol.: 2010-2011 SITUAZIONE DI PARTENZA: La classe 1 BSU,

Dettagli

COMPETENZE IN USCITA PREVISTE AL TERMINE DEL MONOENNIO ( CLASSE 1 )

COMPETENZE IN USCITA PREVISTE AL TERMINE DEL MONOENNIO ( CLASSE 1 ) COMPETENZE IN USCITA PREVISTE AL TERMINE DEL MONOENNIO ( CLASSE 1 ) Funzioni comunicative previste. Per il lessico si fa riferimento alla metodologia del docente Funzioni comunicative per: salutare, congedarsi,

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI INGLESE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI INGLESE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

Programmazione curricolare d istituto

Programmazione curricolare d istituto Programmazione curricolare d istituto DISCIPLINA: Lingua inglese SCUOLA SEC. 1 GRADO CLASSI: Prime COMPETENZE 1. Ascoltare e comprendere in modo globale la lingua orale e scritta 2. Esprimersi in modo

Dettagli

In questo primo anno di scuola media il metodo adottato sarà il più vario possibile. Sarà data molta importanza all aspetto orale per abituare gli

In questo primo anno di scuola media il metodo adottato sarà il più vario possibile. Sarà data molta importanza all aspetto orale per abituare gli ISTITUTO COMPRENSIVO PIETRASANTA 1^ SCUOLA MEDIA SECONDARIA DI 1^GRADO P.E.BARSANTI PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA E DIDATTICA ANNUALE DOCENTE: PROF.SSA SILVIA BIBOLOTTI MATERIA: LINGUA FRANCESE CLASSE 1^ A

Dettagli

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture INGLESE FINE CLASSE PRIMA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE LINGUA STRANIERA - INGLESE ANNO SCOLASTICO 2015-2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE LINGUA STRANIERA - INGLESE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO PIUMATI - CRAVERI - DALLA CHIESA 12042 BRA (CN) Via Barbacana, 41 0172/412040 0172/413685 C.F. 91020940044 C.M. CNMM15000T E-mail: CNMM15000T@istruzione.it PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Scuola Primaria - LINGUA INGLESE

Scuola Primaria - LINGUA INGLESE Scuola Primaria - LINGUA INGLESE INDICATORE Ascoltare Parlare TRAGUARDI COMPETENZE L alunno partecipa a scambi comunicativi con compagni e docenti attraverso frasi e/o messaggi, chiari e pertinenti, formulati

Dettagli

LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA (FRANCESE) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE PRIMA

LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA (FRANCESE) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE PRIMA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA (FRANCESE) Premessa e indicazioni metodologiche L apprendimento della lingua inglese e di una seconda lingua comunitaria permette all alunno di sviluppare una

Dettagli

FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado per la seconda lingua comunitaria (I traguardi sono riconducibili al Livello

Dettagli

DISCIPLINA : 2^ LINGUA COMUNITARIA TEDESCO: CLASSE PRIMA SEC. 1 GR

DISCIPLINA : 2^ LINGUA COMUNITARIA TEDESCO: CLASSE PRIMA SEC. 1 GR DISCIPLINA : 2^ LINGUA COMUNITARIA TEDESCO: CLASSE PRIMA SEC. 1 GR TRAGUARDI DI APPRENDIMENTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Comunica oralmente in attività

Dettagli

ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE

ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE UDA UDA N. 1 About me Ore: 25 ore UDA N. 2 Meeting up Ore: 25 ore ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 PRIMA Bi Frof. Filomena De Rosa COMPETENZE DELLA UDA Utilizzare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE aggiornata al settembre 2015

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE aggiornata al settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO DI SAMARATE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE aggiornata al settembre 2015 Prima lingua comunitaria: Inglese Seconda lingua comunitaria:

Dettagli

FRANCESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano. Comprendere il senso generale di un una storia.

FRANCESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano. Comprendere il senso generale di un una storia. FRANCESE FINE CLASSE TERZA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima Ascoltare e comprendere lessico e semplici espressioni, istruzioni, indicazioni, filastrocche, canzoni relativamente ai seguenti ambiti: *colori, oggetti

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

NUCLEO classe OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI, ATTIVITA, INIZIATIVE

NUCLEO classe OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI, ATTIVITA, INIZIATIVE Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo Scuola Secondaria di I grado TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (I traguardi sono riconducibili

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE

PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE PREMESSA FONDAMENTALE Tra gli obiettivi fondamentali della Scuola Secondaria di primo grado c è stata l introduzione dello studio di una seconda

Dettagli

Curricolo verticale di LINGUA INGLESE

Curricolo verticale di LINGUA INGLESE Curricolo verticale di LINGUA INGLESE Scuola Primaria TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA PRIMARIA (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE Riletti e rivisti alla luce delle nuove Indicazioni per il Curricolo nel settembre 2009 CURRICOLO DI INGLESE PRIMARIA e PRIMO BIENNIO Le competenze,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO di CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA ASCOLTO: Comprensione orale Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi.

Dettagli

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione)

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) COMPETENZE DI BASE A CONCLUSIONE DELL OBBLIGO DI Utilizzare

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Nuclei tematici Listening Traguardi per lo sviluppo della competenza Raggiungimento del livello A2 del Quadro Comune Europeo di riferimento. L alunno

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE ASCOLTO Comprendere espressioni di uso quotidiano per soddisfare bisogni concreti Identificare e conoscere parole relative a situazioni concrete e reali Comprendere le prime strutture di un dialogo Comprendere

Dettagli

STARTER UNIT: revisione di alcune strutture e del lessico affrontati alla scuola primaria. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA)

STARTER UNIT: revisione di alcune strutture e del lessico affrontati alla scuola primaria. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA) ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILMINORE DI SCALVE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI SCHILPARIO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA D INGLESE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 CLASSE 1 A PROF. FEDRIGHI FABIO STARTER UNIT: revisione

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA STRANIERA INGLESE Classe prima

UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA STRANIERA INGLESE Classe prima UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA STRANIERA INGLESE Classe prima Testo in adozione: SMART ENGLISH VOL. 1 Rob Nolasco - Oxford PROGETTAZIONE CORSO DI STUDI CLASSE PRIMA UNITA D APPRENDIMENTO PER IL RACCORDO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 201/1 DOCENTE: Giuria Maria Angela. CLASSE: IIIC MATERIA: Lingua francese. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (CURRICOLO

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA Fonti di legittimazione: Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18.12.2006 - Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI AD ASCOLTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Svolge i compiti secondo

Dettagli

Curricolo Inglese 6 + 9 Circolo Didattico Sassari

Curricolo Inglese 6 + 9 Circolo Didattico Sassari Curricolo Inglese 6 + 9 Circolo Didattico Sassari C L A S S E P R I M A OBIETTIVI FORMATIVI CONOSCENZE ABILITA Ascoltare e comprendere semplici messaggi Conoscere e utilizzare parole e frasi per comunicare

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA COMPRENSIONE ORALE PRODUZIONE ORALE COMPRENSIONE SCRITTA PRODUZIONE SCRITTA CONOSCENZA DELLE STRUTTURE

Dettagli

Programmazione di INGLESE Indicazioni Nazionali 2012

Programmazione di INGLESE Indicazioni Nazionali 2012 ISTITUTO COMPRENSIVO "Dante Alighieri" di COLOGNA VENETA (Vr) Via Rinascimento, 45-37044 Cologna Veneta - tel. 0442 85170 - fax 0442 419294 www.iccolognaveneta.it - e-mail: vric89300a@istruzione.it - vric89300a@pec.istruzione.it

Dettagli

Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo. Scuola Secondaria di I grado

Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo. Scuola Secondaria di I grado Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo Scuola Secondaria di I grado TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (I traguardi sono riconducibili

Dettagli

AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL

AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA SPAGNOLA AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL QUADRO COMUNE

Dettagli

A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO. Prof.ssa Mariapia Piemontese

A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO. Prof.ssa Mariapia Piemontese a.s.2013/2014 SECONDA LINGUA STRANIERA - FRANCESE A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO Prof.ssa Mariapia Piemontese L AMBITO DISCIPLINARE DI SECONDA LINGUA STRANIERA STABILISCE CHE: 1. Nel corso dell

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA FORMATIVA CAPITALIZZABILE LINGUA SPAGNOLA (SECONDA LINGUA) PRIMO BIENNIO

UNITÀ DIDATTICA FORMATIVA CAPITALIZZABILE LINGUA SPAGNOLA (SECONDA LINGUA) PRIMO BIENNIO - 1 -Progetto 274006 Realizzazione di percorsi innovativi per riqualificazione dell offerta didattica attraverso l integrazione tra diversi sistemi di istruzione, formazione tecnica, professionale, universitaria

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: B 2 ALBERGHIERO

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: B 2 ALBERGHIERO PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: B 2 ALBERGHIERO DOCENTE: SILVIA ZANICHELLI CLASSE: 1^ B MATERIA DI INSEGNAMENTO: LINGUA E CIVILTA STRANIERA INGLESE NUMERO ORE

Dettagli

LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2014/2015

LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2014/2015 LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2014/2015 PROFILO GENERALE E COMPETENZE Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze disciplinari CLASSE PRIMA messaggi relativi ad ambiti frasi memorizzate. Obiettivi

Dettagli

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi.

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi. COMPETENZA CHIAVE LINGUA INGLESE Fonte di legittimazione Raccomandazione del Parlamento Europeo 18/12/2006 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Esegue semplici comandi mimati e dati

Dettagli

COMPETENZE DI LIVELLO A2

COMPETENZE DI LIVELLO A2 OBIETTIVI DIDATTICI SPECIFICI DELLA DISCIPLINA 1)familiarizzazione con la lingua e graduale sviluppo delle 4 abilità (comprensione e produzione nella lingua orale e scritta) 2) acquisizione di livelli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune. ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA NUCLEO FONDANTE COMPETENZE ATTESE CONOSCENZE E ABILITA' AMBIENTE DI APPRENDIMENTO (Quadro Comune Riferimento Europeo)

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE L3

CURRICOLO DI INGLESE L3 CURRICOLO DI INGLESE L3 SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO 1 BIENNIO Comprendere semplici messaggi orali connessi alla vita sociale della classe con l aiuto della gestualità di chi parla Comprendere

Dettagli