Consolato Generale d Italia Italian Consulate General Ufficio Scolastico Education Department. Londra London P.O.F. Anno scolastico 2013/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Consolato Generale d Italia Italian Consulate General Ufficio Scolastico Education Department. Londra London P.O.F. Anno scolastico 2013/2014"

Transcript

1 Cnslat Generale d Italia Italian Cnsulate General Uffici Sclastic Educatin Department Lndra Lndn P.O.F. Ann sclastic 2013/ Farringdn Street Lndn EC4A 4BL Tel Fax

2 Indice generale 1. PREMESSA ANALISI DEL CONTESTO SOCIO-CULTURALE...3 CENNI STORICI SULL INTERVENTO DIDATTICO ITALIANO IN GRAN BRETAGNA...3 LA SITUAZIONE ATTUALE ANALISI DELLA SITUAZIONE ATTUALE...7 CORSI inseriti...8 CORSI extrasclastici...8 IL SISTEMA SCOLASTICO IN GRAN BRETAGNA...9 RISORSE...9 RISORSE UMANE: DIRIGENZA, DOCENTI E PERSONALE AMMINISTRATIVO...9 LE CATTEDRE ANALISI DEI BISOGNI OFFERTA FORMATIVA...11 FINALITA...11 CORSI DI LIVELLO PRIMARIO...12 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA...12 APPROCCIO LINGUISTICO...12 METODOLOGIA...13 MATERIALE DIDATTICO...14 SUSSIDI...14 VERIFICA E VALUTAZIONE...14 CORSI DI LIVELLO SECONDARIO...15 CORSI INTEGRATI...15 CORSI GCSE...15 CORSI AS...17 CORSI A CORSI INSERITI...18 CORSI EXTRA SCOLASTICI IL RAPPORTO CON LE SCUOLE INGLESI: LE CONVENZIONI LA CIRCOLAZIONE DELLE INFORMAZIONI PROGETTI DI MIGLIORAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA...24 LIVELLO PRIMARIO...24 LIVELLO SECONDARIO

3 1. PREMESSA Il Pian dell Offerta Frmativa (P.O.F.) è il dcument che definisce le linee prgrammatiche generali del servizi ffert e sul quale si fnda l impegn educativ-didattic della cmunità sclastica. E un dcument di: IDENTITA dell istituzine che definisce il quadr delle scelte e delle finalità di plitica sclastica; MEDIAZIONE tra le indicazini a livell ministeriale, le risrse dell Uffici sclastic e la realtà lcale; PROGRAMMAZIONE delle scelte culturali, frmative e didattiche; PROGETTAZIONE di attività curriclari ed extra-curriclari che arricchiscan l fferta frmativa; IMPEGNO di cui l istituzine si fa caric nei riguardi del persnale, dell utenza, del territri. 2. ANALISI DEL CONTESTO SOCIO-CULTURALE CENNI STORICI SULL INTERVENTO DIDATTICO ITALIANO IN GRAN BRETAGNA Prima del 1971 i dcenti di italian eran reclutati lcalmente ed esistevan dei crsi gestiti da enti di emanazine cnslare che venivan attivati su richiesta della cmunità italiana. Nella secnda metà degli anni Settanta sn intervenute alcune imprtanti nvità. Da una parte il MAE ha cminciat ad inviare insegnanti di rul dall Italia che venivan impiegati nei crsi della scula media per adulti; dall altra l insegnante reclutat in lc ha cminciat ad acquistare un status giuridic più definit. All inizi degli anni Ottanta gli insegnanti cn incaric a temp indeterminat sn stati immessi in rul cn la Legge 604/82. In quegli stessi anni il Minister ha cminciat a raffrzare la presenza dell insegnament dell Italian all ester tramite crsi integrati nel curriculum sclastic al fine di diffndere la lingua italiana. Negli anni successivi è stat abbandnat l intervent nella scula media per adulti. 3

4 LA SITUAZIONE ATTUALE In seguit alla sppressine della Circscrizine Cnslare di Manchester e dell Uffici Sclastic di Edimburg, dal settembre 2012 la dirigenza di Lndra si è presa caric della gestine di tutti i dcenti che peran in Gran Bretagna. Analgamente, dal settembre 2010 l Uffici Sclastic di Lndra-Bedfrd era stat accrpat a quell di Lndra, stt una un unica dirigenza. Il quadr attuale in cui gli insegnanti italiani si trvan ad perare può essere csì riassunt: Crsi integrati: i crsi che i dcenti tengn alle classi all intern delle scule primarie e secndarie inglesi, vedn sempre di più un cntest in divenire che nn risulta essere sempre favrevle all insegnament dell Italian. Quest è ricnducibile a due mtivi, essenzialmente: da un lat le differenze rganizzative, metdlgiche, pedaggiche riscntrabili tra il rul del dcente in Gran Bretagna e quell in Italia. Quest prta in alcuni casi, se nn vi è un sfrz di cmprensine e una estrema flessibilità da parte del dcente MAE in servizi all ester, a dei prblemi di cmunicazine che pssn spingere la scula inglese a servirsi di persnale prpri per insegnare una lingua straniera. Altr fattre significativ è la diffusine dell insegnament di altre lingue cmunitarie, in md particlare il francese e l spagnl, lingue per tradizine più vicine alla stria e cultura del mnd inglese. La diffusine di tali idimi, per cui mlti dcenti di classe inglesi vengn frmati per pi insegnare nella prpria classe, favrend csì una ricaduta cntrllabile e familiare all rganizzazine della scula stessa, è mlt favrita anche dal gvern e dagli istituti di cultura francesi e spagnli che cavalcan una plitica pubblicitaria accattivante, cn grssi investimenti ecnmici. Nei crsi integrati che interessan le scule secndarie, vi è da segnalare cme le difficltà rganizzative intrinseche incidan sulla diffusine dell insegnament della lingua italiana. Crsi extrasclastici: psitiva invece la situazine inerente ai crsi di lingua rganizzati per i figli degli immigrati italiani. Si assiste infatti ad un aument delle iscrizini ai crsi, frutt di un nuv fluss immigratri cmpst da genitri intraprendenti, generalmente cn un grad di sclarizzazine medi-alt, che hann dimestichezza cn le nuve tecnlgie. Sn mtivati a far frequentare i crsi ai prpri figli, e si mbilitan anche per far istituire nuvi crsi. 4

5 5

6 LEAS appartenenti alla Circscrizine Cnslare di Lndra 6

7 3. ANALISI DELLA SITUAZIONE ATTUALE L Uffici Sclastic di Lndra attiva sul territri della Circscrizine Cnslare le seguenti tiplgie di crsi: CORSI INSERITI sn crsi che si svlgn, in genere, durante l rari sclastic, ma sn rivlti sl al grupp degli studenti che hann scelt di avvalersi dell insegnament della lingua italiana. L utenza è mista, italiana e inglese. CORSI INTEGRATI si rivlgn a tutti gli alunni e si svlgn durante l rari sclastic nelle scule primarie, secndarie e nei cllege. L utenza è prevalentemente inglese. CORSI EXTRASCOLASTICI si svlgn furi dell rari sclastic, sn spess etergenei per età e livell. Il numer degli alunni varia secnd le situazini, ma nn è inferire a 8, per i gruppi etergenei, e a 12 per quelli mgenei. La sede dei crsi è press lcali fferti gratuitamente dalle scule presi in affitt dal COASIT (Cmitat Assistenza Scula Italiana). L utenza è cmpsta da alunni prevalentemente di rigine italiana, spess di 2 e 3 generazine. 7

8 CORSI INTEGRATI CORSI INSERITI CORSI EXTRASCOLASTICI CORSI INTEGRATI PUNTI DI FORZA Gli studenti sn mlt mtivati Le scule cllabran per la riuscita dell iniziativa Classi mgenee per età Omgeneità di prpsta didattica Pssibilità di cnscere cultura pedaggica e metdlgie didattiche del Paese spitante Inseriment della Lingua italiana nel Curriculum Diffusine della lingua italiana nella scietà britannica AREE DI DEBOLEZZA Tempi generalmente ridtti di insegnament (1 ra settimanale) cn cnseguente aument del numer di scule nelle quali l stess insegnante pera. Alt numer di alunni per grupp-classe (fin a 35) Lezini in alcuni casi ripartite in numer inferire di classi rispett alle ptenzialità dell Istitut, cn cnseguente aument del numer di scule nelle quali l stess insegnante pera.. Difficltà da parte degli insegnanti in arriv dall Italia a cmprendere un sistema sclastic divers sia in termini di curricl, rganizzazine della classe e del lavr, che in termini di cnvenzini e aspetti culturali. Quest a causa della mancanza di un adeguat training prima di partire per la sede all ester Lunghi tempi di percrrenza per raggiungere sedi di servizi lntane fra lr Difficltà, in alcuni casi, ad inserire la prpsta in un sistema rganizzativ (rari, mduli) preesistente CORSI inseriti PUNTI DI FORZA Gli studenti sn mlt mtivati Ridtt numer di studenti nel grupp- classe cn maggiri pssibilità di individualizzazine dell insegnament AREE DI DEBOLEZZA Cllcazine della lezine nelle pause del nrmale rari sclastic (break, lunch time ) Cncmitanza nell ambit della stessa scula di crsi diversi cn maggir ricnsciment frmativ rispett al crs di lingua italiana CORSI extrasclastici PUNTI DI FORZA AREE DI DEBOLEZZA Gli studenti sn mlt mtivati, cn cnseguenti risultati psitivi per clr che raggiungn il G.C.S.E. e A Level. Rapprti più stretti cn le famiglie Adeguata dispnibilità di temp per le lezini Frequenza altalenante, sprattutt in cncmitanza di esami, gite e a fine ann Etergeneità nella cmpsizine delle classi (età, livell di cmpetenza linguistica) Difficltà di fruizine dei sussidi Lunghi tempi di percrrenza per raggiungere sedi di servizi lntane fra lr 8

9 IL SISTEMA SCOLASTICO IN GRAN BRETAGNA La durata del crs di studi elementari, medi e superiri è di cmplessivi tredici anni, prima dell eventuale access all università. La scula elementare (5-11) ha una durata di sei anni ( da year 1 a year 6) e si articla nel md seguente: infant schl (5-7 anni) cn esame cnclusiv junir schl (7-11 anni) cn esame cnclusiv La scula secndaria dell bblig ha una durata di cinque anni e si articla in due cicli: un trienni dagli 11 ai 14 anni, cn esami cnclusivi; un bienni dai 14 ai 16 anni per la preparazine degli esami finali del cicl dell bblig (G.C.S.E., vver General Certificate f Secndary Educatin) che debbn essere superati per single discipline. L bblig prevede undici anni di sclarità e si cnclude cn il cnseguiment dei G.C.S.E. Nel cas che tali esami nn vengan superati, l bblig sclastic si asslve cn la frequenza del trimestre successiv al cmpiment del sedicesim ann di età. Dp la scula dell bblig è previst dall rdinament un bienni finale facltativ (16-18 anni), per la preparazine degli esami di livell avanzat (Advanced Level, cmunemente abbreviat A Level ) che pssn dare access all Università e sn prpedeutici all indirizz degli studi universitari prescelti. RISORSE Le risrse di cui una scula può disprre rappresentan il presuppst essenziale per la realizzazine di un fferta frmativa qualificata e diversificata che dia agli alunni la pssibilità di intraprendere un percrs di studi cngruente cn le prprie attitudini, interessi e mtivazini. RISORSE UMANE: DIRIGENZA, DOCENTI E PERSONALE AMMINISTRATIVO Nella Circscrizine dell Uffici sclastic di Lndra peran: un Dirigente Sclastic; due Assistenti amministrative n 23 dcenti di rul di scula elementare cn nmina MAE; n 18 dcenti di rul di scula secndaria cn nmina MAE; n 33 insegnanti cn nmina COASIT, utilizzati in crsi di livell elementare e secndari. 9

10 LE CATTEDRE Le cattedre sn tendenzialmente frmate in base al criteri dell aggregazine territriale (percrrenza chilmetrica e raggiungibilità) al fine di ttimizzare il servizi e di limitare il disagi degli spstamenti per i dcenti. 4. ANALISI DEI BISOGNI La mappa che segue si basa sulle infrmazini racclte negli incntri cn i dirigenti e gli insegnanti delle scule inglesi, le famiglie degli alunni, le famiglie italiane residenti nel territri e gli alunni stessi. 10

11 5. OFFERTA FORMATIVA FINALITA In ragine dei bisgni espressi, delle esigenze manifestate, delle strutture esistenti, sia in termini di risrse umane che di dispnibilità materiali, il Pian dell Offerta Frmativa è rientat al raggiungiment dei seguenti biettivi generali: perare nella prspettiva di una interculturalità cndivisa che pnga al centr del prcess educativ l individu-persna da frmare, nella prspettiva di un rientament finalizzat alla crescita individuale ed alla capacità di trvare la prpria essenza, la prpria identità, la prpria individualità in un univers cmpless ed in cntinua trasfrmazine; stimlare un md di apprendere che generi mtivazine, curisità intellettuale, cnfrnt e trasferibilità di cnscenze; utilizzare la lingua cme mezz di cnscenza del mnd e cme access ad una maggire partecipazine alla cultura eurpea; veiclare, attravers l insegnament della lingua, l educazine alla pace, alla cllabrazine, alla libertà e alla tlleranza, valri che cstituiscn la base per un crrett prcess educativ e sn cndivisi dalla più vasta cmunità a livell nazinale, eurpe e mndiale; cntribuire alla frmazine della cscienza critica degli alunni ed alla frmazine integrale della lr persnalità, perseguend l stess fine della scula del paese spitante. Nell svlgiment delle attività didattiche si sfrutterann al massim le ptenzialità dell essere dcenti di madrelingua, perciò le lezini verrann, di nrma, impartite in Italian, calibrand l us della lingua nella lezine. Per i crsi integrati, in particlare a livell primari, creare l abitudine a utilizzare l Italian per la vita qutidiana della classe (saluti, istruzini, ecc) incraggia la cllabrazine dell insegnante di classe, che può riprendere alcuni spunti in altri mmenti della settimana. In Inglese, pssibilmente cn la cllabrazine dei dcenti della scula, si ptrann trattare le strategie di apprendiment, invitand gli alunni a riflettere sulle prprie mdalità di memrizzazine ed a cnfrntarle cn gli altri. 11

12 CORSI DI LIVELLO PRIMARIO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Sarann frmulati biettivi didattici atti a sviluppare negli alunni le seguenti abilità: cmunicare a livell rale in situazini cncrete di vita qutidiana (cmprensine, interazine e prduzine rale); leggere e cmprendere testi semplici che riguardin in particlare esperienze di gni girn (cmprensine lingua scritta); pervenire gradualmente all us della lingua scritta per scpi specialmente cmunicativi; individuare differenze e similarità culturali riflettere cn gradualità sul rapprt lingua madre/lingua straniera (analgie, differenze strutturali) cstruire gradualmente una metdlgia dell studi di una lingua straniera Nell individuare gli biettivi da perseguire si fa riferiment al dcument Key Stage 2 Framewrk fr Mdern Freign Languages APPROCCIO LINGUISTICO Gli insegnanti cncrdan sulla necessità dell adzine di un apprcci cmunicativ. Cnseguentemente le funzini linguistiche selezinate si riferirann a quelle situazini cncrete che stimlan l apprendiment attiv della lingua. Elenc delle attività cmunicative Salutare Presentarsi e presentare Ringraziare Invitare Scusarsi Avanzare richieste Identificare, nminare ed elencare elementi Chiedere e dare infrmazini di tip persnale Chiedere e dare infrmazini sulla famiglia Chiedere e dare infrmazini sugli amici e su altre persne Chiedere e dare infrmazini sugli animali Chiedere e dare infrmazini su hbby e preferenze Individuare e ricercare infrmazini su nte turistiche, avvisi, rari, cartine e piante Dare e ricercare infrmazini in relazine alla salute Infrmare e infrmarsi su cibi e bevande 12

13 Parlare del temp ( calendari e rari) Parlare del temp in sens meterlgic Trattare quantità (chiedere quantità e prezz, rdinare e pagare) Esprimere il pssess Infrmare e infrmarsi sul significat di parle e termini Parlare della prpria abilità linguistica (nn capisc, può ripetere, ) Descrivere ggetti, lughi, ambienti Infrmare e infrmarsi su psizini e percrsi Descrivere situazini Infrmare e infrmarsi su viaggi e vacanze Infrmare e infrmarsi su libri, film e gichi Raccntare fatti e azini relativi alla prpria esperienza persnale Parlare delle prprie intenzini (prgetti e desideri) Dare e interpretare regle di gichi e ricette Esprimere pinini su fatti relativi alla prpria esperienza qutidiana METODOLOGIA E essenziale che il percrs da seguire sia impstat secnd la successine: 1. Cmprensine 2. Assimilazine 3. Prduzine Gli biettivi sarann definiti tenend presente la necessaria gradualità. La prgressine sarà cerente cn i bisgni cmunicativi degli alunni. Le attività verrann rganizzate secnd una scansine per mduli didattici pprtunamente cllegati tra lr, in md da permettere la prgressiva espansine delle strutture e del lessic, nnché il rinfrz sistematic. In ciascun cicl minim di apprendiment/insegnament sn previste tre fasi: 1. incativa: presentazine e cmprensine materiale linguistic; 2. di rinfrz ed esercitazine: attravers l animazine, il mim, il cant, attività ludiche di tip glttdidattic; 3. di cntrll e verifica: relativamente alla cmprensine e prduzine rale (e scritta, per i livelli più avanzati). Le stesse funzini linguistiche sarann presentate in diverse situazini, in due più unità e a diversi livelli di apprendiment, secnd un apprcci a spirale. Sarà privilegiat un apprcci rale cn la lingua, che sarà presentata, specialmente agli alunni più piccli, in frma ludica, al fine di cinvlgerli e renderli partecipi in ciascuna fase dell apprendiment. Si farà ricrs cn reglarità al linguaggi delle rutine qutidiane e delle istruzini, nnché alla 13

14 tecnica del Ttal Physical Respnse, che permettn un cinvlgiment di tutti gli alunni nel rispett dei tempi individuali per quant riguarda la prduzine. Nella fase che prevede l attività di partecipazine degli alunni si slleciterann i dialghi, che dvrann svilupparsi inizialmente secnd un mdell dat, da trasferire pi in altre situazini, cn le pprtune variazini. Grup wrk, pair wrk e chain wrk sarann validi strumenti di pratica della lingua. Fndamentale è l us del rle-play, in cui avviene il reimpieg creativ del lessic e delle strutture assimilate, in situazini ttalmente cinvlgenti. A cnclusine di ciascuna U.D. sarann verificati sia il livell di apprendiment degli alunni, sia l efficacia delle prpste didattiche. MATERIALE DIDATTICO La scelta del materiale didattic si baserà essenzialmente sull età e sulle cmpetenze linguistiche degli alunni e sarà principalmente cmpst da flashcards, cartellni, schede, audi cassette, vide cassette, ft, marinette. Si farà spess us di materiale autentic. Per i livelli più avanzati si prprrann avvisi e/ spt pubblicitari, annunci (alla stazine, all aerprt, etc.), menù, ricette, prgrammi televisivi e radifnici, etc. Ogni dcente può utilizzare il materiale didattic prdtt e mess a dispsizine del Cllegi nell ambit dei prgetti di miglirament dell fferta frmativa. SUSSIDI Si farà us, priritariamente, del registratre; inltre, ve pssibile, di videregistratre e di videcamera, lavagna luminsa, macchina ftgrafica, libri, girnalini per l infanzia. Nelle scule cn pssibilità di access a questa strumentazine, si utilizzerann cmputer e lavagne interattive VERIFICA E VALUTAZIONE La valutazine è una cmpnente essenziale della prgrammazine educativa, nn sltant perché ne cstituisce il mment iniziale e finale, ma perché rappresenta una parte integrante di tutt il prcess di insegnament-apprendiment. Per una adeguata valutazine sn fndamentali: una crretta analisi della situazine di partenza in merit alle abilità pssedute dagli alunni (pre-requisiti), nnché alla tiplgia del crs, cmpsizine delle classi, temp a dispsizine, livell linguistic, etc. Per la valutazine si sserverann: interesse partecipazine capacità di cmprensine rale capacità di prduzine rale 14

15 Le prve di verifica si baserann su un criteri di ggettività In riferiment alle rispste ttenute in tali prve, si terrà cnt della pertinenza, della crrettezza strutturale e di quella fnetica. Sarann smministrati priritariamente i seguenti test di cmprensine/asclt: esecuzine di cmandi, ver/fals, abbinament, scelta multipla, rirdin numeric di immagini secnd le indicazini rali dell insegnante, cmpletament di frasi. Per la verifica della prduzine rale sarà utilizzat, in particlare, il rle-play. Per la redazine dei prfili di valutazine sarà pssibile fare riferiment ai descrittri stt riprtati. CORSI DI LIVELLO SECONDARIO CORSI INTEGRATI I crsi integrati si effettuan all intern dell rari sclastic nelle scule secndarie e nei cllege. Le scule secndarie sn frequentate da ragazzi dagli 11 ai 16 anni, età cn la quale termina l bblig sclastic, che si cnclude cn l esame di GCSE. Esistn scule secndarie di divers tip: scule statali, nn selettive e gratuite (dipendn dai Brughs ); scule selettive ma gratuite; scule cattliche selettive e nn, gratuite a pagament; scule private selettive e a pagament. Dp la scula dell bblig gli studenti dai 16 ai 18 anni pssn prseguire gli studi nella sezine 6th frm della lr scula ppure in un cllege. A quest livell di istruzine vengn fferti crsi di divers tip: GCSE (crs intensiv di un ann): Crsi ALevel (AS ed A2); Crsi vcatinal (crsi di tip prfessinale per il cmmerci ed il turism). Finalità, biettivi didattici e cntenuti Nei crsi integrati vengn seguiti rigrsamente i syllabus adttati dalle scule in cui vengn elencati dettagliatamente finalità, biettivi, cntenuti e criteri di valutazine. I syllabus d italian per il GCSE sn prpsti da due bard: AQA ed EDEXCEL. Per AS ed A2 il bard è EDEXCEL. CORSI GCSE Finalità sviluppare le abilità di cmprensine e prduzine della lingua italiana all scp di cmunicare efficacemente in situazini di vita qutidiana; 15

16 cmprendere ed usare la lingua in md creativ; sviluppare le cmpetenze grammaticali; sviluppare la riflessine sui prcessi di apprendiment della lingua; sviluppare la cnscenza di aspetti della cultura e della civiltà italiane e delle cmunità italfne; prmuvere atteggiamenti psitivi vers l apprendiment della lingua italiana e nei cnfrnti di altre culture; mtivare gli studenti attravers attività stimlanti; raffrzare le cmpetenze di base per il prseguiment degli studi e/ l inseriment nel mnd del lavr; sviluppare le abilità lgiche quali analizzare, memrizzare, fare inferenze. Obiettivi ASCOLTARE saper cmprendere il significat glbale in un bran rale; saper cmprendere infrmazini specifiche; saper ricnscere una varietà di registri; saper riassumere e riferire i punti principali di una cnversazine. PARLARE dare e chiedere infrmazini; raccntare e dialgare al presente, passat e futur; esprimere idee ed pinini mtivand il prpri punt di vista; saper utilizzare la lingua in base all scp e al cntest cmunicativ. LEGGERE saper cmprendere il significat glbale in un test scritt; saper cmprendere infrmazini specifiche; saper ricnscere una varietà di registri; saper riassumere i punti principali di un test scritt. SCRIVERE chiedere e dare infrmazini; esprimere idee ed pinini; raccntare eventi al presente, passat e futur; 16

17 prdurre una varietà di testi scritti adeguati all scp della cmunicazine ed al cntest. CORSI AS Finalità sviluppare la cmprensine della lingua rale e scritta in un ampia varietà di registri; cmunicare cn sicurezza ed in md chiar e creativ nella lingua rale e scritta usand un linguaggi sempre più crrett cmpless e vari; essere mtivati e cnsapevli dei prcessi di apprendiment; sviluppare le capacità di analisi della scietà italiana cntempranea e dei paesi cn cmunità italfne Il crs inltre frnisce una preparazine adeguata per il prseguiment dell studi della lingua e/ per una sua utilizzazine nel mnd del lavr; frnisce una preparazine adeguata per gli studi successivi a livell universitari equivalente. Obiettivi esplrare e cmprendere aspetti della scietà cntempranea italiana e del su patrimni culturale; saper ascltare e cmprendere testi rali autentici; saper leggere e cmprendere testi scritti autentici; saper usare un linguaggi adeguat alle diverse situazini cmunicative; saper usare adeguati registri linguistici nella cmunicazine rale e scritta; saper fare ricerca: reperire dati, statistiche e dcumenti anche attravers l us delle nuve tecnlgie; saper utilizzare la lingua per rganizzare fatti ed idee, dare spiegazini/infrmazini, esprimere pinini; saper cmprendere ed usare le strutture mrfsintattiche indicate per il livell AS; saper interpretare e trasferire significati dalla lingua inglese a quella italiana e/ viceversa. 17

18 CORSI A2 In aggiunta agli biettivi del crs AS, gli studenti del crs A2 dvrebber: cmprendere e studiare in md apprfndit aspetti della scietà italiana cntempranea e del su patrimni culturale dimstrand un alt livell di capacità critica; essere in grad sia nella prduzine rale che in quella scritta di: analizzare, fare iptesi, dare pinini, discutere, giustificare, persuadere, cnfutare, dare mtivazini e presentare i prpri punti di vista; dimstrare capacità di pensier critic, cmprendend le relazini tra aspetti diversi di un argment studiat e tra quest ed il cntest più generale; saper cmprendere ed usare le strutture mrfsintattiche della lingua indicate per il livell A2; saper utilizzare un lessic ampi ed accurat; saper riassumere per iscritt un messaggi rale; saper interpretare e trasferire significati dalla lingua inglese a quella italiana e/ viceversa. Cntenuti dei crsi di AS ed A2 I cntenuti riguardan cinque grandi aree di interesse relative alla scietà italiana cntempranea: Realtà e prblemi della vita qutidiana La scietà Il mnd del lavr L ambiente Il cntest internazinale CORSI INSERITI I crsi si svlgn nell rari sclastic, ma, a differenza di quelli integrati, nn sn rivlti alla ttalità del grupp classe, ma sl agli utenti che ne fann richiesta. Per quant cncerne rari, finalità, biettivi e cntenuti si rinvia a quant indicat spra per i crsi integrati nel curricl. CORSI EXTRA SCOLASTICI Si svlgn in rari extrasclastic press lcali fferti gratuitamente dalle scule presi in affitt dagli Enti Gestri. L utenza è cmpsta da alunni prevalentemente di rigine italiana di secnda e terza generazine ed in minima parte da alunni stranieri. 18

19 I crsi sn rganizzati prevalentemente per gruppi di livell: medi ( anni ) GCSE (14 15 anni) AS ed A2 ( anni) Si rileva tuttavia che in alcune situazini i gruppi sn cstituiti da alunni di divers livell, cn cnseguente difficltà nell rganizzazine del lavr e nella preparazine degli esami, accresciuta dall insufficiente rari assegnat a ciascun crs. Finalità ed biettivi didattici Si fa riferiment ai syllabus in vigre nelle scule inglesi. CORSI MEDI E CORSI GCSE sviluppare la cmpetenza linguistic-cmunicativa scritta ed rale; incraggiare al massim l us della lingua italiana; sviluppare le abilità di studi; mtivare gli alunni attravers la partecipazine attiva; sviluppare le quattr abilità linguistiche: ascltare, parlare, leggere, scrivere; cnscere, sservare e cnfrntarsi cn mdelli culturali italiani; educare alla cperazine. CORSI AS E A2 ptenziare la cmpetenza linguistic cmunicativa rale e scritta; incraggiare al massim l us della lingua italiana; sviluppare le abilità di studi; apprfndire gli aspetti plitici, sciali, e culturali dell Italia; privilegiare percrsi individuali di apprendiment rispett a cntenuti ed interessi; essere in grad di cmprendere, a velcità nrmale, la lingua parlata tratta da testi autentici e caratterizzata da lievi varietà reginali; essere in grad di cmprendere testi scritti destinati a parlanti natii di lingua italiana; essere in grad di cmunicare efficacemente in lingua italiana all scp di trasmettere infrmazini, idee ed pinini; dimstrare cnsapevlezza degli aspetti culturali dell Italia. 19

20 6. IL RAPPORTO CON LE SCUOLE INGLESI: LE CONVENZIONI In una situazine di autnmia sclastica ampia ed effettiva quale quella che caratterizza il sistema inglese nn esistn le cndizini (né gli interlcutri istituzinali) per stipulare intese cn rganismi territriali svrardinati alle scule. Il Prtcll viene stipulat cn la singla scula: quella stt riprtata è una bzza, nel sens che la versine che viene pi siglata può cntenere elementi variabili a secnda della situazine. PROTOCOL OF AGREEMENT BETWEEN THE EDUCATION DEPARTMENT OF THE ITALIAN CONSULATE GENERAL IN LONDON AND (name f the schl) Preliminary Statement The Italian Gvernment prmtes and carries ut abrad the teaching f Italian as a freign language, with the shared aim f diffusing a culture f c-peratin and exchange thrughut the EU. The Educatin Department f the Italian Cnsulate General in Lndn and (name f the schl) will c-perate in using the linguistic and prfessinal skills f the qualified Italian teachers prvided by the Italian Cnsulate in setting up Italian curses fr the schl pupils. Therefre THE EDUCATION DEPARTMENT OF THE ITALIAN CONSULATE GENERAL IN LONDON AND (name f the schl) agree t respect the fllwing terms and cnditins Frm the Italian side, a qualified teacher will be designated and remunerated fr the academic year 2014/2015; The teacher will teach in thse classes where a curse f Italian language and culture has been set up, in agreement and c-peratin with the teacher in charge [r head f language department] ; 20

21 Italian taught in the lcal schls is free f charge and there is n fee t be paid by the schls in which Italian is ffered; Each curse will be attended by at least 12 students and this is an imprtant and unavidable cnditin fr authrizing r maintaining the curses.; In rder reach mre effective learning results each grup shuld fllw the cmplete teaching plan fr the whle schl year; The Italian teacher, within her/his wrking hurs, will take part in staff develpment with ther teachers and will be allwed t jin them in the training curses the schl rganises; The Italian teacher will bserve rules and regulatins dealing with health and safety and with data prtectin cncerning cnfidential infrmatin abut the pupils and the schl and therefre the schl shuld prvide the Italian teachers with all the necessary infrmatin abut the plicy and rganisatin, rules and regulatins, and specific way f life f the schl; The Italian teacher will keep in cntact with the Educatin Department f the Italian Cnsulate General in Lndn fr the necessary pedaggical and linguistic advice; The Educatin Department f the Italian Cnsulate General in Lndn will prvide the schl with the Italian plice checks fr the assigned teacher, prving that they have nt had any criminal cnvictin,bind ver rders r cautins recrded against them, r pending criminal prsecutins; The abve is recrded in fficial dcumentatin depsited in ur files but, f curse, if yu wish t have a English C.R.B. feel free t rganize fr it, but it will be n charge f yur schl; All the Italian teachers are native Italian speakers and sme f them are fully qualified permanent teachers in the Italian schls; The time allcated fr the Italian lessns must be used by the Italian teacher just and nly t teach Italian; The schl is respnsible fr the Italian teacher s safety and therefre it will ensure that the schl buildings cmply with the natinal rules and regulatins n health and safety; 21

22 All accident cver freseen and prvided by the Schl fr the State schl teaching staff will als be available fr the Italian teachers supplied by this Department. Therefre the schl signing this agreement cnfirms that the Italian teacher s activity is fully cvered by the schl s insurance fr accident and civil liability ; Italian teachers are frmally emplyed by the Italian Gvernment; therefre they are subject t duties and entitled t rights established by Italian laws regulating matters such as Unins, strikes, sick leaves etc; The schl will liase with the Educatin Department as far as all cntractual matters related t the emplyment f Italian teachers are cncerned. The Educatin Department f the Italian Cnsulate will take respnsibility in pinting ut the terms f the wrklad and the in-service training f the assigned teacher. Fr safety reasns and fr a mre prfitable interactin with the class it wuld be appreciated, if pssible, that the English teacher respnsible fr the class culd be present during the lessns f Italian; Italian will be included in the schl curriculum and in the prspectus; The schl will guarantee the Italian teacher the availability f teaching materials, access t phtcpying and ther facilities as rdinarily prvided fr ther teachers; The schl will cntact the Educatin Department f the Italian Cnsulate General in Lndn fr any prblems invlving the established curse; Within the framewrk f the aims indicated in the preliminary statement and in rder t fster c-peratin, the Italian teacher culd supply infrmatin n the Italian schl system, n pedaggical issues and/r n teaching methds and experiences. SCHOOL EDUCATION DEPARTMENT OF THE ITALIAN CONSULATE IN LONDON Mara Emanuela Lung (Name f the Headteacher):. 22

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

Consolato Generale d Italia Italian Consulate General Ufficio Scolastico Education Department Londra London. a.s.2011/2012. edu.londra@esteri.

Consolato Generale d Italia Italian Consulate General Ufficio Scolastico Education Department Londra London. a.s.2011/2012. edu.londra@esteri. Cnslat Generale d Italia Italian Cnsulate General Uffici Sclastic Educatin Department Lndra Lndn P.O.F. a.s.2011/2012 edu.lndra@esteri.it CIRCOSCRIZIONE CONSOLARE DI LONDRA - PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight Frmstat Flight Frmstat Flight è una suite di prgrammi prgettati cn l bbiettiv di ttimizzare il prcess frmativ e sfruttare al megli l interattività e la multimedialità fferte dai nuvi strumenti messi a

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/DSA Indirizz: Classic Scientific ANNO

Dettagli

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Linee prgrammatiche Pf 2015/2016 Scula Primaria e Secndaria di Prim grad Nella cnsapevlezza della relazine che unisce cultura, scula e persna, la finalità della scula è l svilupp armnic e integrale della

Dettagli

PDP/BES. Indirizzo O Classico O Scientifico

PDP/BES. Indirizzo O Classico O Scientifico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/BES Allievi cn altri Bisgni Educativi

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

Muse in OrchestranDO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MCIC83600N ANNO SCOLASTICO 2012/2013. 1.1 Denominazione Progetto

Muse in OrchestranDO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MCIC83600N ANNO SCOLASTICO 2012/2013. 1.1 Denominazione Progetto ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO VIA UGO BASSI Via U. Bassi n 30-62012 CIVITANOVA MARCHE Tel. 0733 772163- Fax 0733 778446 mcic83600n@istruzine.it, MCIC83600N@PEC.ISTRUZIONE.IT www.circlugbassi.gv.it -

Dettagli

I ruoli della libreria nel Programma NpL

I ruoli della libreria nel Programma NpL I ruli della libreria nel Prgramma NpL Le librerie sn ricnsciute da NpL cme lughi facilitanti all intern delle reti lcali del Prgramma. Grandi piccle, indipendenti, di catena, psizinate nei circuiti della

Dettagli

Prot. n. 3219 / CTP Imperia, 02/10/2013 BANDO PER LA RICERCA DI ESPERTI ESTERNI. Il Dirigente Scolastico

Prot. n. 3219 / CTP Imperia, 02/10/2013 BANDO PER LA RICERCA DI ESPERTI ESTERNI. Il Dirigente Scolastico CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE PER L ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE IN ETA ADULTA Viale Rimembranze, 31 18100 IMPERIA Tel. e Fax 0183/ 60876 - e-mail imic80900@istruzine.it Prt. n. 3219 / CTP Imperia, 02/10/2013

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Prot. n. 3287/ CTP Imperia, 22/09/2014 BANDO PER LA RICERCA DI ESPERTI ESTERNI. Il Dirigente Scolastico

Prot. n. 3287/ CTP Imperia, 22/09/2014 BANDO PER LA RICERCA DI ESPERTI ESTERNI. Il Dirigente Scolastico CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE PER L ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE IN ETA ADULTA Viale Rimembranze, 31 18100 IMPERIA Tel. e Fax 0183/ 60876 - e-mail imic80900@istruzine.it Prt. n. 3287/ CTP Imperia, 22/09/2014

Dettagli

Data e luogo di nascita

Data e luogo di nascita ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SILVIO DE PRETTO Via XXIX Aprile, 40-36015 SCHIO (VI) PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Istitut Tecnic Industriale Statale Silvi De Prett Schi ANNO

Dettagli

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management Dipartiment di Medicina Veterinaria in cllabrazine cn Crs di Prject Management Premesse Il crs nasce a seguit dell esperienza vissuta da un un grupp di dcenti e ricercatri del Dipartiment di Medicina Veterinaria

Dettagli

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI L Asil Nid La Crte dei Bambini ffre ai genitri e bambini accglienza e asclt cn una particlare attenzine ai bisgni persnali di crescita e di svilupp individuali. Pensa al

Dettagli

Liceo Classico Liceo Artistico Liceo Scientifico I.P.S.I.A.

Liceo Classico Liceo Artistico Liceo Scientifico I.P.S.I.A. I.I.S.S. "V. IGNAZIO CAPIZZI" BRONTE Lice Classic Lice Artistic Lice Scientific I.P.S.I.A. Obiettivi del dipartiment: L biettiv principale che si vule perseguire è quell di sviluppare nell studente un

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011 Il metd Zugeer Sabrina Tnielli Zugeer 05/01/2011 IL METODO ZUGEER Il metd Zugeer Pag. 2 INDICE 1. COME E NATA L IDEA... 4 2. IL METODO... 4 3. PERCHE ZUGEER... 4 4. IN COSA CONSISTE... 5 5. LE REGOLE...

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA Scula dell Infanzia Primaria Secndaria 1 Grad Via San Bernard, 10 29017 Firenzula d Arda www.istitutcmprensivfirenzula.gv.it Email: pcic818008@istruzine.it Pec.:pcic818008@pec.istruzine.it PIANO DIDATTICO

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA OPPORTUNITÀ LINGUISTICHE C.I.A.L. STUDENTI ERASMUS IN USCITA PER STUDIO (SMS OUT) a.a. 2013-2014

SCHEDA INFORMATIVA OPPORTUNITÀ LINGUISTICHE C.I.A.L. STUDENTI ERASMUS IN USCITA PER STUDIO (SMS OUT) a.a. 2013-2014 SCHEDA INFORMATIVA OPPORTUNITÀ LINGUISTICHE C.I.A.L. STUDENTI ERASMUS IN USCITA PER STUDIO (SMS OUT) a.a. 2013-2014 1. Premessa Nella presente scheda vengn illustrate le pprtunità frmative fferte dal Centr

Dettagli

http://www.comsport.org/ in collaborazione con

http://www.comsport.org/ in collaborazione con U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d i F i r e n z e - M a s t e r i n c m u n i c a z i n e s p r t i v a http://www.cmsprt.rg/ in cllabrazine cn U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d i F i r

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

Museo & Web. Kit di progettazione di un sito di qualità. per un museo medio-piccolo

Museo & Web. Kit di progettazione di un sito di qualità. per un museo medio-piccolo Dipartiment per la ricerca, l innvazine e l rganizzazine Direzine generale per l innvazine tecnlgica e la prmzine Via del Cllegi Rman, 27 00186 Rma Minister per i beni e le attività culturali Muse & Web

Dettagli

Prot. n. 5759/A1 Marano Vicentino, 12 novembre 2015

Prot. n. 5759/A1 Marano Vicentino, 12 novembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI MARANO VICENTINO SCUOLA DELL INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO PIAZZA SILVA 68 36035 MARANO VICENTINO (VI) C.F.84007270246 C.M.VIIC85400B Tel. 0445 598870 Fax 0445 598875

Dettagli

CURRICOLO DI ISTITUTO

CURRICOLO DI ISTITUTO Istitut Cmprensiv Laives 1 Curricl di Istitut Istitut Cmprensiv Laives 1 CURRICOLO DI ISTITUTO 1 Istitut Cmprensiv Laives 1 Curricl di Istitut CURRICOLO D ISTITUTO Smmari Smmari...2 CURRICOLO, SCUOLA E

Dettagli

Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 Regione Lombardia. Ex. Art. 116 Reg.

Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 Regione Lombardia. Ex. Art. 116 Reg. Strategia di Cmunicazine Prgramma Operativ Reginale Fnd Eurpe di Svilupp Reginale 2014-2020 Regine Lmbardia. Ex. Art. 116 Reg. (UE) n.1303/2013 Allegat 2 Casi di studi delle attività di infrmazine e cmunicazine

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

Licei Costanza Varano Camerino

Licei Costanza Varano Camerino Licei Cstanza Varan Camerin SCHEDA PER L'ANALISI DELLA DOMANDA Prima Parte (a cura dell studente-diplmat, in mdalità assistita) 1. DATI PERSONALI (per studenti/diplmati) Nme e Cgnme studente Lug e data

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

TEL.: 051/357979 Email: corsilis.bologna@gmail.com Sito: www.ens.it/bologna INFORMAZIONI GENERALI

TEL.: 051/357979 Email: corsilis.bologna@gmail.com Sito: www.ens.it/bologna INFORMAZIONI GENERALI ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA VIA DI CORTICELLA 15/A - CASELLA POSTALE 673 TEL.: 051/357979 Email: crsilis.blgna@gmail.cm Sit: www.ens.it/blgna INFORMAZIONI GENERALI " Obiettivi dei

Dettagli

ATTO DI INDIRIZZO RIGUARDANTE LA DEFINIZIONE E LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA triennio 2016/17, 2017-18 e 2018-19

ATTO DI INDIRIZZO RIGUARDANTE LA DEFINIZIONE E LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA triennio 2016/17, 2017-18 e 2018-19 Minister dell'istruzine, dell'università e della ricerca Istitut Cmprensiv di Fin Mrnasc via L. Da Vinci - 22073 Fin Mrnasc (CO) - Tel. 031-928294 cic83600a@istruzine.it - cic83600a@pec.istruzine.it -

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2009/2010 LINEE ESSENZIALI

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2009/2010 LINEE ESSENZIALI ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO EDMONDO CAVICCHI Via Circnvallazine Levante, 61 - PIEVE DI CENTO(BO) Tel. 051 975001 Fax 051 973203 Cd. Fisc. 91153580377

Dettagli

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE La Frmazine di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE Struttura del Crs La Frmazine ffre un metd per insegnare Mviment Creativ a bambini e adulti in diversi cntesti. Offre anche un percrs per chi cerca esclusivamente

Dettagli

EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO

EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO Cs è l equipllenza dei titli di studi esteri? L'equipllenza dei titli di studi esteri, sclastici accademici, è l'esit della prcedura mediante la quale l'autrità cmpetente

Dettagli

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE.

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. GIOVANI SOCI DELLA CASSA RURALE DI TRENTO PRESENTANO: COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. Cme previst dall statut e cme sempre è stat nell intent del direttiv dell assciazine, i Givani Sci della Cassa Rurale

Dettagli

TELEFONI CELLULARI ALLA SCUOLA MEDIA (Problem solvine Apprendimento cooperativo)

TELEFONI CELLULARI ALLA SCUOLA MEDIA (Problem solvine Apprendimento cooperativo) Relazine secnd labratri TELEFONI CELLULARI ALLA SCUOLA MEDIA (Prblem slvine Apprendiment cperativ) Salima Bartalena Alessandr Burrni Claudia Mazzanti INTRODUZIONE In quest labratri abbiam prvat sul camp

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE P.ALDI - GROSSETO SEZIONE LICEO SCIENTIFICO

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE P.ALDI - GROSSETO SEZIONE LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE P.ALDI - GROSSETO SEZIONE LICEO SCIENTIFICO PROGRAMMAZIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013/2014 MATERIA: MATEMATICA ED INFORMATICA Test: MATEMATICA.BLU vl.1 Autri :BERGAMINI-TRIFONE-BAROZZI

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Trasversale. Servizio: Valutazione Sito internet

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Trasversale. Servizio: Valutazione Sito internet CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Trasversale Servizi: Valutazine Sit internet INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION... 4 1.2 DESCRIZIONE

Dettagli

Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavoro

Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavoro di Perugia Band di Cncrs Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavr PREMESSA Obiettiv del presente cncrs è quell di raffrzare la cultura della prevenzine - intesa cme educazine alla cnscenza dei rischi,

Dettagli

Medical Science Liaison

Medical Science Liaison Medical Science Liaisn Frmazine in-huse e webinar dedicata alle aziende Medical Science Liaisn: miglirare l efficienza di una prfessine cmplessa Master per l svilupp delle cmpetenze tecnic-scientifiche

Dettagli

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L.

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L. UNIVERSITÀ DIFFUSA PROGETTO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PERMANENTE in cllabrazine cn QUANDO E DOVE I Edizine della Summer Schl di Eurprgettazine per l ecnmia sciale, dal 16 al 20 settembre 2013, nell

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

MOVIMENTO CREATIVO LA FORMAZIONE Struttura e Regolamento

MOVIMENTO CREATIVO LA FORMAZIONE Struttura e Regolamento MOVIMENTO CREATIVO LA FORMAZIONE Struttura e Reglament La Frmazine ffre un metd per insegnare Mviment Creativ a bambini, adlescenti e adulti e anziani, in diversi cntesti. Il crs può anche essere frequentat

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: A partire dall A.A. 2013/14 l Università degli studi di Siena ha attivat una prcedura di rilevazine

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO PAOLO VETRI - RAGUSA

CIRCOLO DIDATTICO PAOLO VETRI - RAGUSA BOZZA SCHEDA Rilevazine BES GLI Direzine didattica Pal Vetri Ragusa 2013 CIRCOLO DIDATTICO PAOLO VETRI - RAGUSA Ann sclastic 2013-2014 RILEVAZIONE DI EVENTUALI ALUNNI CON BES La presente scheda cnsente

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istitut Cmprensiv Statale TIVOLI II TIVOLI CENTRO Via dei Pini 19 00019 TIVOLI (Rma) Tel.0774/312203-fax 0774/336792-e-mail:icbaccelli@tiscali.it www.istitutbaccellitivli.it C.F. 86003970588 Cd.Mecc. RMIC89300V

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET STRUMENTO N 7 QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

PIANIFICAZIONE TRIENNALE. a.s. 2011/12, 2012/13, 2013/14

PIANIFICAZIONE TRIENNALE. a.s. 2011/12, 2012/13, 2013/14 PIANIFICAZIONE TRIENNALE a.s. 2011/12, 2012/13, 2013/14 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO Ogni scula è chiamata a predisprre il CURRICOLO cn libertà ed autnmia in rispett alle indicazini nazinali che fungn

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI DOCENTI ESTERNI/INTERNI DI MADRELINGUA INGLESE

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI DOCENTI ESTERNI/INTERNI DI MADRELINGUA INGLESE Piazza Risrgiment, 4 82100 BENEVENTO Tel. 0824-359940 Email: bnpc02000n@istruzine.it-sit:www.giannnebn.gv.it Prt. n. 3843 / A3 Benevent, 29.09.2015 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI DOCENTI ESTERNI/INTERNI

Dettagli

INSEGNANTE PROF. ROSARIO BERARDI

INSEGNANTE PROF. ROSARIO BERARDI INSEGNANTE PROF. ROSARIO BERARDI PREMESSA Mettere in att un insegnament della tecnlgia di significative valenze frmative, richiede un impstazine disciplinare in grad di prtare gli alunni, in rapprt alla

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Alta Frmazine Artistica Musicale e Creutica CONSERVATORIO DI MUSICA GIACOMO PUCCINI - LA SPEZIA Via XX Settembre, 34 19121 La Spezia tel. 0187/770333

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Obiettivo. Dal problema al risultato Algoritmo. Imparare a PROGRAMMARE

Obiettivo. Dal problema al risultato Algoritmo. Imparare a PROGRAMMARE Obiettiv Imparare a PROGRAMMARE LA PROGRAMMAZIONE: Algritmi e prgrammi Imparare a cstruire PROGRAMMI che permettan, tramite l us di cmputer, di rislvere prblemi di divers tip. Prblema Dal prblema al risultat

Dettagli

Corsi di formazione per la Rete ELLIS in cui partecipa IRIS (settembre 2011)

Corsi di formazione per la Rete ELLIS in cui partecipa IRIS (settembre 2011) Crsi di frmazine per la Rete ELLIS in cui partecipa IRIS (settembre 2011) Nel mdell frmativ prpst dalla Rete lmbarda ELLIS (Educazini, letterature e musiche, lingue, scienze striche e gegrafiche: www.reteellis.it)

Dettagli

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese Allegat A Tecnic superire per il marketing, l internazinalizzazine delle imprese 2011 Prgett didattic frmativ Nuve Tecnlgie per il Made in Italy nel settre dei servizi alle imprese ITS SERVIZI ALLE IMPRESE

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

Corso di Project Management

Corso di Project Management Crs di Prject Management I edizine L prpne un percrs frmativ sul prject management. La cmplessità rmai raggiunta dai vari prgrammi di ricerca e di cperazine internazinale e l estrema cmpetitività in ambit

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Scanzrsciate Scula Primaria e Secndaria di 1 grad Scanzrsciate - Pedreng Via degli Orti, n. 37-24020 Scanzrsciate tel. 035/661230-Fax

Dettagli

Schema Progettuale. Classe coinvolta nella sperimentazione: 3 B Scuola Primaria Campi d Annibale

Schema Progettuale. Classe coinvolta nella sperimentazione: 3 B Scuola Primaria Campi d Annibale 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE"L. Mntanari Cd. Ministeriale RMIC8AQ00N Via Cesare Battisti, 14-00040 Rcca di Papa (Rma) tel. 06 9499928 - fax: 06/9495523 Distrett 37 Cdice Fiscale 84002620585 Email RMIC8AQ00N@istruzine.it

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

BANDO Alternanza Scuola-Lavoro ESPERTI ESTERNI/INTERNI

BANDO Alternanza Scuola-Lavoro ESPERTI ESTERNI/INTERNI I.I.S.S. MEDITERRANEO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PULSANO-MARUGGIO VIA CHIESA, 49 74026 PULSANO (TA) Tel/Fax. 099-337341-099337241Tel./Fax 099/676687 (Maruggi) e-mailtais032004@istruzine.it

Dettagli

IL CURRICULUM VITAE EUROPEO Ver.(1.0)

IL CURRICULUM VITAE EUROPEO Ver.(1.0) Dp l eur ecc un altra nvità che avvicina sempre più i paesi dell EU: un curriculum vitae in frmat eurpe: CVE. A prmuverl è la cmmissaria eurpea Viviane Reding, cn una Raccmandazine pubblicata nella Gazzetta

Dettagli

Istituto Comprensivo "Alfonso Volpi" Cisterna di Latina - dicembre 2014 Dirigente Scolastica Dott.ssa Nunzia Malizia

Istituto Comprensivo Alfonso Volpi Cisterna di Latina - dicembre 2014 Dirigente Scolastica Dott.ssa Nunzia Malizia Istitut Cmprensiv "Alfns Vlpi" Cisterna di Latina - dicembre 2014 Dirigente Sclastica Dtt.ssa Nunzia Malizia Istitut Cmprensiv "Alfns Vlpi" Cisterna di Latina - dicembre 2014 I prdtti e servizi Registr

Dettagli

3. Economia e società

3. Economia e società Guida mdell Prfil B Catalg degli biettivi di frmazine 3. Ecnmia e scietà Cmpetenze chiave 3.1 Capire i presuppsti dell ecnmia mndiale e cnscere le interazini fra aziende e mnd circstante 3.2 Avere un quadr

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua straniera che permette ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE DI PISA INFORMAZIONI GENERALI!" Obiettivi dei crsi di LIS: Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette l interazine e la cmunicazine tra le

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Asl. Ufficio: Assistenza 118. Servizio: Servizio 118

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Asl. Ufficio: Assistenza 118. Servizio: Servizio 118 CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Asl Uffici: Assistenza 118 Servizi: Servizi 118 INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION... 4 1.2

Dettagli

ECONOMIA E GESTIONE DEL TURISMO

ECONOMIA E GESTIONE DEL TURISMO AREA: Media, Culture & Sprt Management ECONOMIA E GESTIONE DEL TURISMO Livell I - A.A. 2015-2016 Edizine XIII Presentazine Giunt alla 23 a edizine, il Master in Ecnmia e Gestine del Turism è un percrs

Dettagli

Prot. n 526 B/17 Acquaviva, 02.02.2015

Prot. n 526 B/17 Acquaviva, 02.02.2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra:

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra: Accrd di Cllabrazine per l Internazinalizzazine tra: Organizzazine Exprt Alt Adige - EOS, cn sede a Blzan, Via Alt Adige, -, rappresentata dal Direttre Generale Hansjerg Prast (di seguit "EOS"); Banca

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014-15

ANNO SCOLASTICO 2014-15 Minister dell Istruzine dell Università e dalla Ricerca Istitut Cmprensiv Dn Milani di Perticat di Marian Cmense Via Bellini,4-22066 Marian Cmense (CO) - Fraz. Perticat Tel.: 031 745623 Fax: 031 750385

Dettagli

E.mail: info@dadaconsulting.com www.dadaconsulting.com

E.mail: info@dadaconsulting.com www.dadaconsulting.com Criteri di qualificazine dei frmatri di salute e sicurezza Decret iintermiiniisteriialle 6 marz 2013 E.mail: inf@dadacnsulting.cm www.dadacnsulting.cm e VISTO il decret legislativ 9 aprile 2008, n. 81,

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartiment per la prgrammazine e la gestine delle risrse umane, finanziarie e strumentali DOCUMENTO DI PROGETTO Percrs di frmazine e aggirnament SITI WEB E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Indice dei cntenuti

Dettagli