FAQ - Domande e risposte sull'utilizzo della procedura gestionale Elatos Web

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FAQ - Domande e risposte sull'utilizzo della procedura gestionale Elatos Web"

Transcript

1 FAQ - Domande e risposte sull'utilizzo della procedura gestionale Elatos Web n. Domanda Risposta 1 Come si configurano i moduli di stampa dei documenti? I moduli si configurano dal menu configurazione / dati base / gestione moduli. I moduli sono legati al tipo di documento e allo stato di residenza del cliente (ad esempio per poter stampare una fattura per un cliente residente all'estero dovrò creare un modulo FATTIMM per lo stato DE se voglio tradurlo in lingua tedesca o comunque con stato GB (united 2 Quali sono i conti essenziali da configurare in dati base per una corretta contabilizzazione delle fatture di vendita? 3 Nel caso in cui vengano addebitate spese di trasporto in fattura di vendita cosa va configurato? kindom) se non italiano. La traduzione in lingua è facoltativa Essenziali sono i conti che si trovano in configurazione dati base relativi al conto iva vendite e ricavi vendite clienti cee / extracee nel caso in cui l'azienda venda anche fuori dall'italia e in anagrafica cliente vengano selezionati i checkbox appositi Va compilato il conto addebito spese trasporto clienti presente in configurazione dati base. E' consigliabile configurare anche gli altri conti (addebito spese riba e imballi) 4 Dove si configurano i vari listini di vendita? Menu vendite / gestione listini (vengono successivamente riportati all'interno dell'anagrafica articoli). I listini disponibili sono 50 e legati all'interno dell'anagrafica cliente per la corretta rilevazione del prezzo in fase di emissione dei documenti di vendita. 5 Quali sono i livelli/raggruppamenti essenziali e Obbligatori sono categoria / gruppo / sottogruppo presenti nel menu tabelle magazzino. facoltativi delle anagrafiche articoli? 6 Quali sono i livelli del piano dei conti e cosa significano? 7 Come si cancella una fattura di vendita già contabilizzata e per la quale è stato registrato l'incasso? Raggruppamento (identifica la prima divisione tra conti economici e patrimoniali 1 = attivo 2 = passivo 4 = costi 5 = ricavi) Non è obbligatorio mantenere i raggruppamenti standard ma consigliato. Quindi abbiamo il gruppo che rappresenta il mastro (es immobilizzazioni - spese amministrative ecc), il codice del conto, tipo situazione (economico patrimoniale) e tipo conto (G = generale B = banche C = clienti F = fornitori Si deve seguire la procedura inversa che ha generato la fattura / contabilizzazione quindi prima si cancella la registrazione dell'incasso dal menu contabilita / primanota quindi si cancella la contabilizzazione della fattura quindi dal menu vendite / emissione documenti si estrare la fattura,la si evidenzia e da (funzioni da applicare al documento / cancella). Un utente puo' essere disabilitato alla cancellazione dei documenti. Le registazioni contabili possono essere inibite alla cancellazione (data ultima stampa bollato e registrazione iva) 8 Come si emettono le riba? Dal menu portafoglio / distinte attive / pulsante nuovo. Si sceglie il tipo distinta, la banca di appoggio (dev'essere la banca sulla quale si presentano gli effetti (di solito banca xx sbf oppure banca xx dopo incasso). 9 Cosa significa allineare i rid e qual'e' la procedura / dati essenziali per l'allineamento Allineare i rid significa inviare alla propria banca la richiesta di autorizzazione all'addebito di un determinato conto corrente sulla stessa banca o un'altra, per il quale abbiamo ottenuto autorizzazione da parte di un cliente (sottoscrizione modulo rid). La normativa attuale prevede che il cliente possa richiedere lo storno di qualsiasi addebito entro 90 giorni dalla data dell'operazione. La funzione si trova nel menu contratti / allineamento e nel menu contabilita' gestione rid (per coloro che non utilizzano la gestione contratti). Una volta inviato il file in formato cbi a mezzo home banking dopo circa una settimana la banca rende un file (esiti allineamento rid) che puo' essere importato in procedura per il riscontro (esito positivo negativo) quindi da questo momento possiamo iniziare ad emettere rid ai clienti) 10 Come si registra un insoluto riba o rid di un cliente? Dal menu contabilita / gestione insoluti. Le date richieste sono relative alla scadenza dell'effetto (riba rid o assegno). Al termine della registrazione è possibile inviare una mail automatica a tutti i clienti avvisandoli dell'insoluto e per conoscenza riepilativa ad uno o più responsabili interni. 11 Come si registra un ordine a un fornitore? Dal menu acquisti / emissione documenti, si seleziona il fornitore, si compila la testata, conferma e continua quindi si inseriscono gli articoli. Aggiornamento del 01/05/2010 Pag 1 di 5

2 12 Quale opzione è consigliabile configurare per la fase Nel menu configurazione dati base mettere il flag NO gestione cantieri di emissione ordini a fornitori per un'azienda commerciale? 13 Dove si gestiscono i blocchi/alert sui documenti di vendita? Menu configurazione / opzionale. E' possibile definire i blocchi sui documenti relativamente a cliente fuori fido / modifica del pagamento in anagrafica cliente / provenienza dell'ordine dal web. In caso di utilizzo di questi blocchi oltre alla segnalazione automatica via mail l'ordine ad esempio verra' posto in uno stato di sospensione per cui sara' necessaria 14 Dove si configurano i canali di vendita e dove vengono gestiti? l'autorizzazione di un responsabile per l'evasione. Menu configurazione / canali di vendita. Il canale di vendita identifica la provenienza della vendita (esempio agenti / web / sito xxx / direzione) e vengono gestiti nell'anagrafica cliente (proposta di default in fase di emissione di un documento per quel cliente) oppure nella testata del documento. Sono disponibili statistiche di analisi in base a questo campo. 15 Come si configura la gestione degli omaggi nel caso in cui l'azienda gestisca questa casistica? In configurazione dati base va collegato il conto contabile relativo alla parte dell'iva che l'azienda dovra' pagare in caso di utilizzo dell'opzione omaggio senza rivalsa d'iva oltre al conto ricavi vendite omaggi (normalmente omaggi su vendite). 16 Come si registra una fattura di acquisto nel caso sia preceduto in ordine al fornitore? 17 Nel caso in cui lo stesso articolo possa essere acquistato da più fornitori dove si inseriscono i prezzi? 18 Cosa sono le referenze fornitori e dove vengono gestite? Dal menu contabilita - registrazione fatture da ordini. Selezionare il fornitore, verranno evidenziati tutti gli arrivi aperti (merce pervenuta per la quale non e' ancora stata registrata la relativa fattura). Cliccare sul singolo rigo oppure utilizzare la selezione multipla per verificare / correggere i singoli righi di ordine (articoli) inserendo la data e il numero della fattura quindi cliccando sul pulsante genera viene contabilizzato il documento. La fase di rettifica delle singole righe effettua un aggiornamento dei movimenti di magazzino precedentemente registrati con la fase dell'arrivo (menu acquisti / emissione documenti / registrazione arrivi) Nel menu acquisti / prezzi riservati per articolo. E' possibile definire una data di validità e gestire il prezzo in termini di prezzo netto oppure di prezzo lordo con relativi sconti. In fase di emissione dell'ordine se un articolo può essere acquistato da piu' fornitori verra' evidenziato il confronto tra gli stessi e l'indicazione della convenienza dell'acquisto che si sta effettuando. Menu acquisti / referenze fornitori. E' l'elenco dei codici articolo utilizzati dai fornitori relativamente alle nostre codifiche articolo. Lo stesso dato (per un unico fornitore) puo' essere gestito nell'anagrafica articoli (codici e posizioni), il dato puo' essere stampato sull'ordine fornitore (apposito flag in configurazione moduli). 19 A cosa serve la procedura richieste quotazioni? Viene utilizzata per automatizzare la fase di richiesta di una quotazione ad un fornitore. Normalemente e' utilizzata da cliente che trattano articoli particolarmente complessi che necessitano uno studio apposito da parte del fornitore. Vengono gestite due valute per la definizione dei prezzi da fornitori esteri. La fase é totalmente gestita via mail con aree di compilazione dei dati online da parte del fornitore. Un volta convalidata una proposta di acquisto puo' essere trasformata automaticamente in un'offerta a cliente con un determinato ricarico. La funzone si trova sia nel menu vendite che nel menu acquisti in quanto in alcune aziende é un'attività gestita direttamente dai commerciali. 20 Quali logiche sono gestite dalla procedura riordini a fornitore / a cosa serve la funzione? La procedura riordini permette di generare automaticamente gli ordini o proposte di acquisto ai fornitori sulla base dei fabbisogni di merce determinati da vari elementi (scorta minima, punto di riordino, fabbisogno previsto nell'arco di giorni xxx, ordini clienti in portafoglio, ordini fornitori già aperti. Il documento creato automaticamente puo' ovviamente essere modificato prima dell'invio al fornitore. 21 A cosa serve la procedura stock protection? Viene utilizzata soprattutto da aziende operanti nel settore IT a fronte di un accordo commerciale con un fornitore che garantisce in base a precise logiche la protezione sui prezzi di acquisto stornando periodicamente parte dei costi sostenuti a fronte di variazioni significative determinate da fluttuazione dei tassi di cambio (ad esempio Euro / dollaro per merce prodotta in oriente). Aggiornamento del 01/05/2010 Pag 2 di 5

3 22 Cos'è la funzione acquisti / verifica T.I.? E' una funzione che permette di controllare se tutti i trasferimenti interni tra cantieri sono stati valorizzati nella fase automatica di movimento tra un cantiere e la sede o tra un cantiere e un altro cantiere. La procedura relativa ai trasferimenti si trova nel menu magazzino / trasferimenti interni e viene utilizzata dalla azienda che operano appunto con i cantieri esempio elettricisti idraulici settore edile ecc. Il trasferimento viene sempre effettuato al costo lifo. 23 Qual'è la funzione più indicata per analizzare la La procedura permette di effettuare diverse analisi sugli ordini a fornitori (menu statistiche acquisti) ma la più importante situazione degli ordini di acquisto e quali influenze ha è scadenziario ordini. E' integrato con la supply chain che permette di gestire in automatico a mezzo mail gli avvisi di una errata gestione del dato? scadenza di consegna ai fornitori autorizzati. La corretta gestione degli ordini a fornitori che generano ovviamente impegni finanziari futuri é fondamente per le aree logistiche e amministrative (controllo di gestione) ad esempio nei cash 24 Dove si definiscono le categorie clienti e di quanti livelli dispone il software? flow mensili vengono analizzati gli ordini aperti. Le categorie clienti (esempio rivenditore, privato, utente finale) si gestiscono nel menu anagrafiche e vengono riportate nella scheda anagrafica del cliente. Sono gestibili fino a 4 livelli (facoltativi). Il dato può essere utile per definire in modo automatico l'assegnazione di livelli di sconto, tipologie di pagamento e per un'analisi dettagliata del venduto per categoria. 25 Come si carica il conto contabile di una banca? Contrariamente agli altri conti contabili il conto banca dev'essere gestito dal menu anagrafiche banche, in automatico viene creato un conto in piano conti con tipo conto = B. Nel caso in cui l'azienda abbia più rapporti deve essere creato un conto per ogni rapporto (esempio CC - SBF - DI - ANT FT), gestendo anche i campi fido cc e fido sbf sarà possibile utilizzare altre funzioni di analisi finanziaria ad esempio contabilita / situazione banche. 26 Dove si carica una nuova opportunità commerciale oppure da dove può caricarsi in automatico? Nel menu CRM - gestione relazioni - opportunità oppure puo' essere richiesta la creazione di una pagina ad hoc da inserire sul proprio sito internet. In quest'ultimo caso dopo la compilazione dell'utente web il lead verrà caricato dentro elatos ed inviata una mail di avviso, quindi il commerciale prenderà in carico l'opportunità commerciale per la gestione. 27 Come posso promuovere la vendita di nuovi articoli segnalandoli via mail? 28 A cosa serve la funzione C.E. mensile e in quale menu si trova? 29 A cosa serve il cash flow mensile e quali elementi vengono valutati? 30 A cosa serve la funzione inserimento scalare e dove si trova? Dal menu CRM - Promo articoli è possibile selezionare alcuni articoli (di solito nuovi, appena entrati sul mercato) per segnalarli ad una determinata categoria di clienti. Verrà inviata in automatico una mail con un pdf allegato che conterrà i dati base dell'articolo, la foto, il campo descrizione estesa, i punti di forza dell'articolo. L'invio viene storicizzato per poter sapere in ogni momento a chi é stata inviata la proposta. Il conto economico mensile si trova nel menu CDG e permette la visualizzazione immediata comparata mese per mese di ciascuna voce economica per un raffronto indicativo dell'andamento dei vari costi e ricavi oltre che per una fase di controllo contabile (ad esempio se un costo leasing ha cadenza mensile ma non lo trovo in un periodo potrò verificare velocemente la motivazione (fattura non pervenuta o errata imputazione contabile) Il cash flow mensile si trova nel menu CDG e permette l'analisi dei flussi di cassa comparati mensilmente. I dati elaborati sono relativi al ciclo attivo, passivo e a dati caricati manualmente dall'operazione (esempio rate di mutuo non rilevabili diversamente). La procedura considera lo stato dell'ordine ad esempio (sia cliente che fornitore), gli eventuali ddt non ancora fatturati, le riba non ancora inviate in banca, i bonifici ecc (tutte le date vengono considerate sulla base dei dati rilevati dalle partite o dal pagamento / consegna prevista riportata nelle righe o testate (per ordini clienti e fornitori)) Si trova nel menu analisi finanziaria. Con l'inserimento di pochi dati sintetici rilevabili dallo scalare trimestrale inviato dalla banca la procedura permette di calcolare il saldo medio liquido di utilizzo degli affidamenti bancari, il taeg (tasso effettivo globale), il costo effettivo per operazione e una serie di utili comparazioni relativamente a come l'azienda utilizza i fidi. I dati richiesti sono di semplice riscontro (numeri, interessi, numero operazioni, cms) Aggiornamento del 01/05/2010 Pag 3 di 5

4 31 Cos'è il geomarketing e come quali dati utilizza? Con il termine geomarketing si identifica una tecnica di analisi della clientela per posizionamento geografico. La procedura effettua l'analisi con posizionamento automatico su google maps dei simboli di posizionamento della clientela in generale oppure per categoria. Il campo utilizzato é quello presente in anagrafica clienti (coordinate gps). In questo modo potremo vedere con un click dove l'azienda vende, in Italia e nel mondo. L'utilizzo é prefebile con chrome. 32 Come si carica una foto per un articolo? Dal menu tabelle magazzino - anagrafiche articoli - modifica - nella maschera riepilogo cliccare su carica allegati e foto. Il file JPG (non GIF) e/o il file PDF deve essere nominato con lo stesso codice articolo esempio ART001.JPG oppure ART001.pdf oppure in caso di foto aggiuntive ART001_001.jpg / _002.jpg. Le foto e i pdf possono essere utilizzati per l'invio automatico a mezzo mail (da emissione documenti (menu vendite)) per i documenti di tipo PROPCL. 33 Come si crea una nuova causale di magazzino? Menu tabelle magazzino / causali di magazzino. L'utilizzo è libero, un esempio è RETTP = rettifica positiva da utilizzare per rettificare a seguito di conta fisica una giacenza di un articolo 34 Come si inserisce un movimento manuale di magazzino e quali sono alcune delle casistiche per cui è necessario? Dal menu magazzino / movimenti magazzino. Nuovo, scelta della causale, data, eventuale codice fornitore ed eventuale deposito di partenza / destinazione. Quindi si scelgono gli articoli (attenzione alla valorizzazione del campo prezzo). Un esempio può essere legato a giri manuali da un deposito ad un altro (invece dell'utilizzo corretto del ddt di vendita con gestione dei campi desposito partenza destinazione (fruibile solo se presenti piu' depositi (menu cantieri / depositi)). Al esempio la gestione (manuale) della produzione (carico e scarico materie prime utilizzate nei cicli) nel caso in cui non venga utilizzato il menu produzione. 35 Come si gestisce la scorta minima degli articoli? La scorta minima indica la quantità minima per un determinato articolo che l'azienda decide di avere sempre in giacenza. Il campo si trova nell'anagrafica articoli (scheda produzione) oppure nel menu magazzino / articoli sottoscorta (per un aggiornamento automatico multiplo). 36 Quali dati analizza la scheda articolo? La scheda articolo rappresenta tutti gli elementi di valutazione relativi a movimentazione (elenco movimenti in ingresso e uscita), il grafico di consumo mensile, i dati anagrafici essenziali, l'impegno derivante da ordini clienti aperti, l'impegno derivante da ordini di produzione, la disponibilità calcolata. Vengono elencati gli ordini fornitori ancora aperti. 37 Quali dati riporta l'inventario di magazzino L'inventario di magazzino è la stampa che viene effettuata dall'ufficio amministrativo a corredo del bilancio. Vengono stampati direttamente i movimenti di apertura del magazzino in data 01/01/xx generati in automatico dalla procedura contabilita / calcola magazzino. Il pdf generato é sostanzialmente l'elenco delle giacenze valorizzate in base ad una delle metodologie di calcolo (lifo, costo medio,costo ultimo) 38 Come si valorizzano le rimanenze di magazzino? Dal menu contabilità / calcola magazzino. La procedura puo' essere effettuata in qualsiasi momento ricordandosi di mettere il flag su ricalcola. La stessa procedura è utilizzata per l'apertura automatica dell'inventario di inizio anno. 39 Quali documenti di vendita generano l'evasione parziale o totale di un ordine di vendita? Un ordine di vendita viene evaso normalmente con un ddt oppure con una fattura immediata. Elatos evade l'ordine anche con la fattura proforma che a tutti gli effetti è un documento contabile importante. La successiva evasione della proforma lega a ritroso l'ordine di provenienza. 40 A cosa serve la gestione delle causali di vendita? Le causali di vendita vengono gestite da menu tabelle magazzino e servono per definire se un determinato documento deve o meno generare un movimento di magazzino o una fattura differita. Ad esempio se dobbiamo consegnare merce ad un cliente in C/VISIONE e non vogliamo ovviamente fatturarla e nemmeno vogliamo gestire il movimento di magazzino dovremo utilizzare un'apposita causale in testata del documento invece della classica VEN = vendita. Le stesse causali vengono gestite nel ciclo passivo (utilizzo raro ma possibile). Aggiornamento del 01/05/2010 Pag 4 di 5

5 41 Qual'è la funzione più immediata per analizzare il Dal menu vendite / statistiche vendite è possibile gestire molte estrazioni ed analisi ma quella più semplice, con venduto in base a vari filtri? funzionalità di drag & drop è analisi vendite. Da qui possono essere effettuati filtri immediati cliccando + e - in base alle 42 Come vengono calcolate le provvigioni degli agenti, in quale menu si trova la funzione? esigenze dell'operatore, vengono effettuate analisi comparative su periodi precedenti. Le funzioni relative agli agenti si trovano nel menu agenti, con la funzione calcola provvigioni vengono archiviate in una tabella temporanea legata all'utente. Quindi possono essere stampati i report provvigionali. Quest'area è spesso oggetto di implementazioni a seguito di particolari metodologie di calcolo delle varie aziende. 43 Come si evade un ordine di vendita? L'ordine puo' essere evaso in modo singolo = ordine per ordine (menu vendite / emissione documenti,estrazione dell'ordine, evidenziare la riga, funzioni da applicare al documento (trasforma da ordine a ddt oppure fattura oppure proforma ecc) oppure in modo multiplo dal menu menu vendite / trasformazione multipla. L'ordine può essere evaso anche con la gestione del picking (menu magazzino) ma questa é consigliabile solo ad aziende strutturate e di medie dimensioni. 44 Se in fase di evasione non consegno tutto l'ordinato e il residuo non verrà mai piu' consegnato come mi devo comportare? 45 Qual'è la differenza tra una fattura e una ricevuta fiscale (quale utilizzo)? Con la trasformazione singola la procedura indirizza l'operatore nel documento generato (esempio ddt) in fase di modifica, cancellando la riga di una fattura il software capirà che quel rigo non è evaso, diversamento potrò modificare la quantita consegnata. Nel caso di trasformazione multipla potrò gestire l'evasione e il flag saldato direttamente nella videata precedente all'emissione del documento. La fattura è normalmente emessa nei confronti di un soggetto iva (azienda) mentre la ricevuta fiscale (ad esempio emessa da un hotel) nei confronti di un privato. La fase di emissione è identica rispetto alla fattura salvo il modulo che è impostato in modo particolare. 46 Quali sono i riflessi derivanti dall'utilizzo dei fidi clienti Il fido viene gestito nell'anagrafica clienti (puo' essere di due tipologie = fido / fido aziendale) e serve per bloccare la fase e da dove si gestiscono? di emissione di un documento di vendita nel caso in cui il cliente va fuori fido. Il calcolo del fido è basato su alcuni elementi ed implica una perfetta gestione di tutto il cliclo attivo (compresa tempestiva registrazione degli incassi e pagamenti): saldo contabile + effetti non ancora esitati (scaduti) + ordinato ma non consegnato + consegnato ma non ancora fatturato. Nel menu CDG é possibile analizzare in modo completo i fidi con il calcolo del fido consigliato e l'andamento temporale delle vendite. 47 Come si pagano le riba di fine mese dei fornitori? Dal menu portafoglio / distinte passive. Funziona nello stesso identico modo delle riba attive, la contabilizzazione e 48 Quando devo pagare le ritenute d'acconto dei percipienti e dove trovo l'elenco? 49 Se ho emesso una distinta attiva riba ma ho sbagliato o voglio cambiare la banca di appoggio come faccio? 50 Quali dati vengono riportati nel cruscotto direzionale? chiusura delle partite è automatica. Le ritenute d'acconto devono essere pagate con f24 entro il 16 del mese successivo alla data di pagamento della fattura. L'elenco dei versamenti da effettuare si trova in contabilità gestione ritenute. Nel menu portafoglio è presente la funzione cambia banca d'appoggio. Attenzione nel caso in cui avessi già contabilizzato la distinta dovrò modificare la registrazione dal menu contabilità primanota. Il cruscotto direzionale riporta i dati di sintesi utili alla direzione per capire a "colpo d'occhio" l'andamento aziendale, quindi il grafico dell'andamento vendite, della ripartizione dei costi, il riepilogo per gruppo del conto economico, la comparazione per totali del fatturato e degli ordini, l'elenco totalizzato dei crediti verso clienti, gli impegni aperti, l'analisi dei crediti previsionale, le attività correnti aperte e l'analisi dei tempi e scostamenti. Aggiornamento del 01/05/2010 Pag 5 di 5

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos.

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos. INDICE NEWSLETTER 30/03/12 Agenti: provvigioni fisse Controllo partite aperte Elenco Primanota Gestione collaudi IVA esigibilità differita Mastrini clienti e fornitori: situazione partite Primanota: importazione

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento.

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento. Valutare la storia, osservare e analizzare il presente, progettare insieme il futuro. Trasformare la conoscenza in valori. Promuovere innovazione e semplificazione dei processi. Modellare il controllo

Dettagli

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 NUOVE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ 14.3.0 GENERAZIONE FILE EFFETTI IN FORMATO SEPA Dal programma 'Incassi e Pagamenti Automatici' è ora possibile generare file

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma Evolution Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS,

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE La centrale rischi interbancaria e le centrali rischi private: istruzioni per l uso La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE Le rettifiche su acquisti (vendite) determinano componenti positivi (negativi) di reddito corrispondenti ad una riduzione dei costi di acquisto (ricavi di vendita) rilevati

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Multi Consult I.T. S.r.l. ** Divisione Nazionale ** PTFSinergia20141030.doc

Multi Consult I.T. S.r.l. ** Divisione Nazionale ** PTFSinergia20141030.doc Multi Consult I.T. S.r.l. ** Divisione Nazionale ** PTFSinergia20141030.doc Aggiornamenti SINERGIA dal 31.10.2012 al 31.10.2014 GESTIONE TABELLE. Nella tabella F AUTD, autorizzazioni pratiche e danni,

Dettagli

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 PREMESSA L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU SUPER MISTER HORECA 5.0 L INSTALLAZIONE RICHIEDE L ATTIVAZIONE TELEFONICA TRAMITE KEY CODE PRIMA DI EFFETTUARE

Dettagli

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE API (FORMAO JSON) PER IMPOR DAI IN CONABILIA' FACILE ONLINE Lo Staff della Geritec SRL mette a disposizione delle API per lo scambio DAI tra applicativi di terze parti e Contabilità facile online (di seguito

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100 Gestione degli Ordini Indice generale Gestione degli Ordini...1 Introduzione...1 Associare una Casa Editrice ad un Distributore...1 Creazione della scheda cliente nella Rubrica Clienti...2 Inserimento

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso

Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso Le caratteristiche principali del gestionale per il collettame ed i corrieri sono: gestione dei dati centralizzata, che minimizza il costo di manutenzione

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria:

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria: Statistiche e Query partire dalla versione 63_01_006 LabPro ver 5.0 si è arricchito di 2 nuove funzionalità rispettivamente di estrazioni flessibili personalizzabili dei dati storicizzati nel database

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane BAKEDIADE Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste BakeDiade, un idea buona come il pane ATTIVITà AMMINISTRATIVA Grazie all utilizzo di semplici

Dettagli

Manuale Polizze Manager. ver 1.0

Manuale Polizze Manager. ver 1.0 Manuale Polizze Manager ver 1.0 Ultima revisione: 18/07/2011 Indice Manuale Polizze Manager Indice Introduzione Funzionamento di base Compagnie Agenti Agenti > Gestisci commissioni Configurazione > Commissioni

Dettagli

Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it

Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it La versione 2012 di Gestionale2 presenta numerose novità : novità applicative : dashboard aziendali: i nuovi cruscotti per l analisi del fatturato, delle scadenze

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import dati Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

V1pc Internet Banking

V1pc Internet Banking 2.6 Area Portafoglio In questa area è possibile ottenere informazioni sull'andamento del portafoglio titoli relativa al dossier selezionato tenendo così costantemente aggiornati l utente sul valore degli

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche AGGIORNAMENTO Programma Retail Shop Release 2.3.35 Data 18/11/2013 Tipo UPDATE NOTE DI INSTALLAZIONE Per installare l UPDATE è sufficiente eseguire il file RetailShopAutomationUpdate2335.exe. Questo UPDATE

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI

MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI 2 MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI Indice MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI 3 MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI 3 1 MANUALE ELENCO CLIENTI FORNITORI L'elenco prevede 5 sezioni

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

BusinessK s.r.l. Via Ruggero da Parma, 7-43126 Parma Codice fiscale e p.iva: 02595730348 info@businessk.it IL PRODOTTO

BusinessK s.r.l. Via Ruggero da Parma, 7-43126 Parma Codice fiscale e p.iva: 02595730348 info@businessk.it IL PRODOTTO BusinessK s.r.l. Via Ruggero da Parma, 7-43126 Parma Codice fiscale e p.iva: 02595730348 info@businessk.it IL PRODOTTO Puntas è un software sviluppato per la gestione di saloni di parrucchieri, centri

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SpA Sede Legale: Via Lungarno - 52028 - Terranuova Braccioini (AR) - Tel. 055/9197.1 (R.A.) - Fax 055/9197515 Filiale di Parma Via B. Franklin n.31 43100 Tel. 0521/606272 Fax.

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Il sistema informativo aziendale

Il sistema informativo aziendale Albez edutainment production Il sistema informativo aziendale III classe ITC 1 Alla fine di questo modulo sarai in grado di: conoscere funzioni, obiettivi e struttura del sistema informativo aziendale;

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.00.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Università degli Studi di Genova Versione 1 Come gestire i file in Moodle 2 Nella precedente versione di Aulaweb, basata sul software Moodle 1.9, tutti i file

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

Manuale del Credit Manager canali consumi fuori casa

Manuale del Credit Manager canali consumi fuori casa Sommario Presentazione Note di lettura OBIETTIVI E MODELLI DI GESTIONE Resistenza e possibilità del cambiamento Premessa Paradigma: la natura dell impresa Sistema informativo e sistema informatico Caccia

Dettagli

GESTIONE MANUTENZIONI SU BENI PROPRI (tipo conto=l)

GESTIONE MANUTENZIONI SU BENI PROPRI (tipo conto=l) GESTIONE MANUTENZIONI SU BENI PROPRI (tipo conto=l) Le spese di manutenzione possono essere di diverse tipologie: Spese aventi natura periodica e contrattuale: (pulizia, verniciatura..) che servono per

Dettagli

Il consolidamento negli anni successivi al primo

Il consolidamento negli anni successivi al primo Il consolidamento negli anni successivi al primo Il rispetto del principio della continuità dei valori richiede necessariamente che il bilancio consolidato degli esercizi successivi sia strettamente dipendente

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 5 SCRITTURE DI RETTIFICA SU ACQUISTI e SCRITTURE RELATIVE AL REGOLAMENTO DEI DEBITI 24 ottobre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 3) Rettifiche

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto

GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto EBC Consulting Gestione agenti di commercio e venditori Sistema GesAge 2.0 integrato con H1 hrms EBC Consulting Agenda 1. La soluzione 2. Il target 3.

Dettagli

ad hoc Revolution, la Soluzione Gestionale Integrata per la PMI

ad hoc Revolution, la Soluzione Gestionale Integrata per la PMI ad hoc Revolution, la Soluzione Gestionale Integrata per la PMI Introduzione Ad hoc Revolution è una soluzione gestionale integrata a carattere ERP completamente nativa Windows, studiata e realizzata appositamente

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI

STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI La stampa dei registri contabili tenuti con sistemi meccanografici deve essere effettuata entro 3 mesi dalla scadenza prevista per la presentazione della

Dettagli

il software per il nido e per la scuola dell infanzia

il software per il nido e per la scuola dell infanzia il software per il nido e per la scuola dell infanzia InfoAsilo è il software gestionale che semplifica il lavoro di coordinatori ed educatori di asili nido e scuole dell infanzia. Include tutte le funzionalità

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno orientativamente, il tipo o il numero

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente 1 Sommario Operazioni Iniziali... 3 Operazioni preliminari... 3 Aggiornamento Specifiche... 4 Specifiche Generali... 5 Specifiche Generali... 6 Specifiche

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1 Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica Un prodotto: LOGICA.Studio Pagina 1 Ultima release 13/08/2010 La stampa di questo manuale è prevista su formato A5 in fronte/retro Pagina 2 INDICE Introduzione

Dettagli

P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning

P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning Sistema Informativo Aziendale per Imprese Ultimo aggiornamento Fix 22.1.a aprile 2014 InterNet Site: www.pigae.it www.trima.it Presentazione Sistema

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE 6 l agenzia in f orma 2006 GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE INDICE INTRODUZIONE 2 1. I VERSAMENTI TELEMATICI 3 I vantaggi dei versamenti on line 3 Come si effettuano 3 Il conto su cui addebitare

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli