REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN"

Transcript

1 Comune di Bonate Sotto Provincia di Bergamo REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr.11 del Pubblicato all Albo dal al Reg.nr.102 1

2 ART. 1: PREMESSA L Amministrazione Comunale di Bonate Sotto promuove uno Spazio-gioco che permetta ai bambini di entrare in relazione con i loro coetanei oltre che con gli adulti che li accompagnano. Per la gestione di tale servizio l Amministrazione si avvarrà della collaborazione dell Associazione Pensionati e Anziani Giovanni XXIII di Bonate Sotto. ART. 2: FINALITA DEL PROGETTO Lo spazio gioco vuole: Favorire l inserimento sociale dei bambini e creare un momento di incontro per gli adulti che li accompagnano; Offrire uno spazio ai bambini per il gioco, per il primo approccio con i libri della biblioteca e favorire il rapporto bambino bambino; Valorizzare il rapporto nonni-bambini, creando una rete di rapporti sociali intergenerazionali. Promuovere sul territorio attività formative rivolte ai genitori; ART. 3: UTENZA Lo spazio gioco è rivolto ai bambini da 0 a 3 anni, accompagnati dai genitori, dai nonni, baby-sitter o chi si occupa di loro purché sia maggiorenne. ART. 4: UBICAZIONE E ORARI DI APERTURA Lo spazio gioco viene istituito presso il Centro Socio Culturale di Bonate Sotto in via San Sebastiano e osserverà il seguente orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00; il sabato dalle ore 9.30 alle ore Gli orari e i giorni di apertura potranno subire variazioni, stabilite dalla Giunta Comunale, che verranno preventivamente comunicate alle famiglie degli utenti. ART. 5: ISCRIZIONI Al momento dell iscrizione il genitore sottoscrive una dichiarazione con la quale solleva il Comune, Dirigenti, Dipendenti e i collaboratori dell Associazione Pensionati e Anziani Giovanni XXIII da qualsiasi responsabilità conseguente all uso delle attrezzature e dei locali adibiti allo spazio gioco. ART. 6: SORVEGLIANZA I bambini frequentanti lo spazio gioco dovranno essere accompagnati e accuditi da una persona maggiorenne che sarà preventivamente indicata nell apposito modulo di iscrizione. Ogni accompagnatore dovrà essere presente per tutto il tempo di permanenza del minore nello spazio gioco. 2

3 ART. 7: MODALITA DI UTILIZZO Al fine di tutelare l incolumità dei bambini utenti dello spazio gioco gli stessi dovranno accedere alle strutture privi di calzature e di braccialetti, orologi, catenine e altri oggetti che potrebbero pregiudicare il contatto con altri bambini. Inoltre dovranno obbligatoriamente indossare calzini antiscivolo. ART. 8: POLIZZA ASSICURATIVA L Amministrazione comunale assicura la responsabilità per danni a cose e persone per derivanti agli utenti dello Spazio-gioco solo nel caso in cui tale responsabilità sia addebitabile alla stessa, estendendo loro l efficacia della polizza assicurativa che è già in essere a favore degli utenti del Centro Socio Culturale. ART. 9: RESPONSABILITA DEGLI UTENTI Gli utenti saranno responsabili per danni a cose e persone se contravverranno al disposto del presente regolamento e se arrecheranno danni al patrimonio comunale. In caso di manomissioni dannose ad oggetti, giocattoli e quant altro di proprietà del Comune di Bonate Sotto da parte degli iscritti, la famiglia degli stessi è tenuta all immediato risarcimento. ART. 10: STRUTTURE DELLO SPAZIO GIOCO Le attrezzature presenti all interno dello spazio gioco sono conformi alle norme vigenti in materia. ART. 11: COSTO DEL SERVIZIO. Al fine del raggiungimento degli obiettivi di cui all art. 2, l Amministrazione comunale propone l uso dello Spazio-gioco in forma gratuita. L eventuale contributo delle famiglie, che si rendesse necessario in futuro, verrà stabilito dalla Giunta Comunale e verrà preventivamente comunicato. 3

4 Comune di Bonate Sotto Provincia di Bergamo DOMANDA ISCRIZIONE ALLO SPAZIO GIOCO DI BONATE SOTTO PIMPIRULIN Spett.le Comune Bonate Sotto Piazza Duca D Aosta, Bonate Sotto - BG l sottoscritt nella qualità di: padre, madre, nonno, altro di: C H I E D E L iscrizione dell stess alle attività dello Spazio gioco pimpirulin A tal fine dichiara, in base alle norme sullo snellimento dell attività amministrativa e consapevole delle responsabilità a cui va incontro in caso di dichiarazione falsa, che l iscritto sopra indicato : È nat a il E cittadin italiano straniero Nazionalità : È residente a PROV. VIA Telefono abitazione Cell. Genitori Ev. altri recapiti (luogo lavoro genitori, nonni, tutori, altro ) genitori E stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie SI NO E stato affetto dalle seguenti malattie infettive: MORBILLO VARICELLA ROSOLIA ALTRO SCARLATTINA ORECCHIONI 6 MALATTIA Dichiara altresì che l iscritto gode di buona salute e non è affetto da particolari problemi fisici Ovvero dichiara che l iscritto soffre di particolari patologie quali Dichiaro che a favore dell iscritto è stata stipulata una polizza assicurativa per rischi e infortuni Il Sottoscritto conferma di ricevere copia del regolamento del servizio e di condividerne integralmente il contenuto. In particolare conferma di essere a conoscenza che: - la responsabilità relativa ad eventuali infortuni e sinistri provocati tra iscritti è esclusivamente a carico degli adulti che li accompagnano i quali, devono necessariamente essere presenti e quindi vigilare sulla sicurezza dei bambini durante la permanenza c/o il servizio - il Comune declina alla famiglia o tutore legale dell iscritto, ogni responsabilità derivante da qualsiasi forma di malessere, anche grave, che possa accadere all iscritto. 4

5 A tal fine dichiara di tenere indenne e sollevare gli amministratori, i funzionari del Comune di Bonate Sotto, nonché il personale delegato all apertura del servizio e qualsivoglia successivo gestore, da qualsiasi responsabilità e obbligo risarcitorio, incluse le spese legali, che possa originarsi a loro carico dall uso delle attrezzature e dei locali dello Spazio-gioco e per fatti accaduti all'esterno dopo l'uscita del proprio figlio dallo Spazio-gioco stesso. I GENITORI SONO RESPONSABILI DI QUANTO DICHIARATO SUL PRESENTE MODULO D ISCRIZIONE I dati sopra riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. - Il sottoscritto genitore firmatario dichiara di essere consapevole che il Comune di Bonate Sotto può utilizzare i dati contenuti nel presente documento esclusivamente nell ambito e per fini relativi alla gestione dello Spazio-gioco comunale denominata pimpirulin (Tutela Privacy- legge 196/03) Data FIRMA EVENTUALI ANNOTAZIONI 5

ATTIVITA ESTIVE 2015: giocare è imparare

ATTIVITA ESTIVE 2015: giocare è imparare lariso cooperativa sociale ONLUS CITTA DI NUORO Settore Servizi alla Persona Servizi Sociali ATTIVITA ESTIVE 2015: giocare è imparare Il Comune di Nuoro con l Assessorato ai Servizi Sociali, in collaborazione

Dettagli

2. DESTINATARI Il servizio Baby-parking è rivolto ai bambini dai 12 mesi ai 3 anni. Il servizio ludoteca è rivolto ai bambini dai 3 anni in su.

2. DESTINATARI Il servizio Baby-parking è rivolto ai bambini dai 12 mesi ai 3 anni. Il servizio ludoteca è rivolto ai bambini dai 3 anni in su. REGOLAMENTO LUDOTECA / BABY PARKING FATE E FOLLETTI 1. ORARIO APERTURA Dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 19.30. La struttura osserva le festività laiche e religiose. Ulteriori giorni di chiusura

Dettagli

COMUNE DI BREMBILLA BIBLIOTECA COMUNALE

COMUNE DI BREMBILLA BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI BREMBILLA BIBLIOTECA COMUNALE REGOLAMENTO DI ACCESSO A INTERNET ART.1 OBIETTIVI DEL SERVIZIO Il servizio Internet consente al Servizio Bibliotecario del comune di soddisfare i bisogni informativi

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO Spettabile Consiglio Direttivo Complesso Bandistico Pietro Mascagni Villanova di Guidonia Il sottoscritto.. nato a il. residente a.. via n.. C.F. condividendo gli scopi e

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA per l anno scolastico 20 / 20 FRONTESPIZIO Dati identificativi del/della bambino/a COGNOME: NOME: NATO/A A IL / / 20. (comune sigla provincia) RESIDENTE

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE E PER UTILIZZO PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI IN ORARIO EXTRASCOLASTICO

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE E PER UTILIZZO PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI IN ORARIO EXTRASCOLASTICO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE E PER UTILIZZO PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI IN ORARIO EXTRASCOLASTICO ARTICOLO 1 SCOPO DEI CRITERI Scopo dei presenti criteri è quello di regolare l attività ginnico sportiva

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA. _l_ sottoscritt in qualità di padre madre tutore (cognome e nome) del bambin CHIEDE

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA. _l_ sottoscritt in qualità di padre madre tutore (cognome e nome) del bambin CHIEDE DIREZIONE DIDATTICA STATALE XXIII CIRCOLO Via Medaglie d Oro, 46 TARANTO Cod. Mecc. TAEE023007 -Cod. Fiscale 80024660732 Tel./Fax 099/7364363 Sito web: www.scuolacarrieri.it cognome dell alunn M nome dell

Dettagli

ANNO SCOUT 2014-2015

ANNO SCOUT 2014-2015 ANNO SCOUT 2014-2015 A TUTTI I SOCI E AI NUOVI ISCRITTI L assemblea di Sezione riunitasi in data 08 Settembre 2014 ha deliberato che la quota di censimento di quest anno sarà pari ad 55,00 ( 47,00 verranno

Dettagli

COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIVALENTE PALAINCONTRO IN VIA A. MORO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 16 del 21.06.2007

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE Anno 2015

MODULO DI ISCRIZIONE Anno 2015 MODULO DI ISCRIZIONE Anno 2015 Il/la sottoscritto/a (a nome di chi esercita la potestà): nato/a a (Prov. ) il in qualità di residente in Via/Piazza Comune (Prov. ) C.A.P. Telefono (obbligatorio) E-mail

Dettagli

AL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Comprensivo Statale Romolo Onor Via N. Sauro,11 San Donà di Piave Tel.n 0421/53489 Fax n 0421/330846

AL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Comprensivo Statale Romolo Onor Via N. Sauro,11 San Donà di Piave Tel.n 0421/53489 Fax n 0421/330846 AL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Comprensivo Statale Romolo Onor Via N. Sauro,11 San Donà di Piave Tel.n 0421/53489 Fax n 0421/330846 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA CLASSE 1^ SC.SEC. 1 GRADO - DATI PERSONALI

Dettagli

C o m u n e d i Q U A R T REGOLAMENTO UTILIZZO PALESTRE COMUNALI

C o m u n e d i Q U A R T REGOLAMENTO UTILIZZO PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO UTILIZZO PALESTRE COMUNALI Approvato con delibera della Giunta comunale n. 100 del 3 dicembre 2010 avente ad oggetto Regolamento per l utilizzo delle palestre comunali: approvazione. SOMMARIO

Dettagli

Richiesta iscrizione Servizio Comunale di animazione e socializzazione a favore dei minori. Anno 2013.

Richiesta iscrizione Servizio Comunale di animazione e socializzazione a favore dei minori. Anno 2013. Richiesta iscrizione Servizio Comunale di animazione e socializzazione a favore dei minori. Anno 2013. DATI MINORE Nome e Cognome Nato\a il Residente a in Via Classe frequentata DATI DI UN GENITORE O DI

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Art. 1- Finalità Il presente regolamento ha lo scopo di regolare l attività ginnico-sportiva nelle strutture sportive di proprietà del Comune di

Dettagli

CRITERI PER L UTILIZZO DI VOLONTARI PER SCOPI DI PUBBLICA UTILITA

CRITERI PER L UTILIZZO DI VOLONTARI PER SCOPI DI PUBBLICA UTILITA CRITERI PER L UTILIZZO DI VOLONTARI PER SCOPI DI PUBBLICA UTILITA Approvato con deliberazione Giunta Comunale n 97 del 23.04.2013 Sommario: PREMESSA Art. 1 DEFINIZIONE DI VOLONTARIO Art. 2- DEFINIZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARIANO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BARIANO Provincia di Bergamo COMUNE DI BARIANO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI, GRUPPI SPORTIVI E PRIVATI CITTADINI IN ORARIO EXTRA SCOLASTICO

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

COMUNE DI LONATE POZZOLO

COMUNE DI LONATE POZZOLO AVVISO PUBBLICO ISTRUTTORIA PUBBLICA FINALIZZATA ALL INDIVIDUAZIONE DI LABORATORIO DI ANALISI MEDICHE ACCREDITATO DISPONIBILE ALLA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI INTERVENTI DOMICILIARI DI PRELIEVI PER DIAGNOSTICA

Dettagli

DRE 2015 -Regolamento Ducati Multistrada TechRide

DRE 2015 -Regolamento Ducati Multistrada TechRide DRE 2015 -Regolamento Ducati Multistrada TechRide DEFINIZIONI Per Abbigliamento si intende l abbigliamento protettivo da moto costituito da: casco integrale o modulare; giacca e pantalone di pelle o cordura

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2015/2016

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2015/2016 DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2015/2016 Il/la sottoscritto/a n telefono di casa cell. genitore di: COGNOME E NOME DEL/LA BAMBINO/A NATO/A il a prov. residente a in Via n CODICE FISCALE BAMBINO/A

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI DESTINATI AD ATTIVITA SPORTIVE RICREATIVE E CULTURALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI DESTINATI AD ATTIVITA SPORTIVE RICREATIVE E CULTURALI COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia) C.F. 86001910180 Partita IVA 00488500182 Telefono 0383 85002 fax 0383 895700 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI DESTINATI AD ATTIVITA SPORTIVE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a o La Società (Cognome e Nome o Ragione Sociale) Via N. CAP Città ( ) Tel. Cell. e-mail

Il/La sottoscritto/a o La Società (Cognome e Nome o Ragione Sociale) Via N. CAP Città ( ) Tel. Cell. e-mail MODULO DA UTILIZZARE PER NISTRI AVVENUTI DAL 1 OTTOBRE 2009 ASCURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS - Ex Delibere AEEG 62/07 e 79/10 POLIZZE INA ASTALIA nn. 33000067591/33000067511 (30.09.2009-30.09.2010)

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE A.S. 2012/2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO AMALDI. Proveniente dalla scuola primaria di

DOMANDA D ISCRIZIONE A.S. 2012/2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO AMALDI. Proveniente dalla scuola primaria di MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18.700 L.go C.V. Lodovici, n. 9 00123 Roma Tel.0630888160 Fax 0630888569 Cod. Mecc. RMIC

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI VOLONTARIATO COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI VOLONTARIATO COMUNALE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI VOLONTARIATO COMUNALE APPROVATO CON D.C.C. n. 41 del 21.10.2014 1 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità.... pag. 3 Art. 2 Ambito di applicazione...... pag. 3 Art. 3 Requisiti

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015 DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015 Il/la sottoscritto/a n telefono di casa cell. genitore di: COGNOME E NOME DEL/LA BAMBINO/A NATO/A il a prov. residente a in Via n CODICE FISCALE BAMBINO/A

Dettagli

SCHEDA ISCRIZIONE CONCORSO

SCHEDA ISCRIZIONE CONCORSO SCHEDA ISCRIZIONE CONCORSO Concorso e Stage Internazionale di Danza Massa MS 7 8 9 10 11 Luglio 2009 Nome della scuola, gruppo, coppia o solista che richiede di partecipare al concorso Festival Ballet

Dettagli

KIT SINISTRI AIG EUROPE LIMITED

KIT SINISTRI AIG EUROPE LIMITED KIT SINISTRI AIG EUROPE LIMITED Gestione del rischio scolastico COSA DEVE FARE LA SCUOLA? GESTIONE DEI SINISTRI SE IL SINISTRO AVVIENE A SCUOLA O DURANTE ATTIVITÀ CHE COMPORTANO LA PRESENZA DI PERSONALE

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE. Castorini (4-7) Branco (7-11Anni) Reparto (11-16 Anni) Clan (16-21 Anni) I sottoscritti genitori di. Nato/a Il Residente a

SCHEDA DI ISCRIZIONE. Castorini (4-7) Branco (7-11Anni) Reparto (11-16 Anni) Clan (16-21 Anni) I sottoscritti genitori di. Nato/a Il Residente a Foto SCHEDA DI ISCRIZIONE Castorini (4-7) Branco (7-11Anni) Reparto (11-16 Anni) Clan (16-21 Anni) I sottoscritti genitori di Cognome Nome Nato/a Il Residente a Via Telefono fisso e-mail Telefono cellulare

Dettagli

REGOLAMENTO TRIAL PARK EUGANEO Valevole dal 01/01/2013

REGOLAMENTO TRIAL PARK EUGANEO Valevole dal 01/01/2013 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TRIALISTI EUGANEI REGOLAMENTO TRIAL PARK EUGANEO Valevole dal 01/01/2013 Art. 1 Definizioni e premesse. Il presente regolamento riguarda l uso dell Area Sportiva denominata

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI Premessa Gli impianti sportivi come le altre strutture comunali hanno preciso intento di dare una

Dettagli

DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI COLLABORAZIONE TRA IL COMUNE DI MELZO E SINGOLI VOLONTARI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI PUBBLICO INTERESSE

DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI COLLABORAZIONE TRA IL COMUNE DI MELZO E SINGOLI VOLONTARI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI PUBBLICO INTERESSE Allegato A DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI COLLABORAZIONE TRA IL COMUNE DI MELZO E SINGOLI VOLONTARI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI PUBBLICO INTERESSE Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il Comune, volendo garantire

Dettagli

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251 Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona www.asilopiccoliartisti.it tel. 3493012251 Regolamento Centro per l infanzia Piccoli Artisti Il centro per l infanzia Piccoli Artisti sito in

Dettagli

CONTRATTO SERVIZIO DI BIKE SHARING NEL COMUNE DI GENOVA

CONTRATTO SERVIZIO DI BIKE SHARING NEL COMUNE DI GENOVA CONTRATTO SERVIZIO DI BIKE SHARING NEL COMUNE DI GENOVA CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO E DI UTILIZZO Il presente contratto stabilisce le condizioni di utilizzo del Servizio di Bike Sharing (bici condivisa)

Dettagli

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO DISCIPLINANTE IL RAPPORTO TRA COMUNE E PERSONE SVOLGENTI ATTIVITA INDIVIDUALE DI VOLONTARIATO

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO DISCIPLINANTE IL RAPPORTO TRA COMUNE E PERSONE SVOLGENTI ATTIVITA INDIVIDUALE DI VOLONTARIATO COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como REGOLAMENTO DISCIPLINANTE IL RAPPORTO TRA COMUNE E PERSONE SVOLGENTI ATTIVITA INDIVIDUALE DI VOLONTARIATO Art. 1 Il Comune di Menaggio, volendo garantire nell ambito

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO ASSISTITO INDICE: - FINALITA - DESTINATARI - PRIORITA - AUTORIZZAZIONI IN CASI PARTICOLARI - NATURA,GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI IN ORARIO EXTRASCOLASTICO

COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI IN ORARIO EXTRASCOLASTICO COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE COMUNALI IN ORARIO EXTRASCOLASTICO ART. 1 - OGGETTO E FINALITA 1. Il presente Regolamento disciplina l utilizzo

Dettagli

Io sottoscritto, padre dell alunno/a, nato a il Residente a ( ) indirizzo: Io sottoscritta, madre dell alunno/a, nato a il Residente a ( ) indirizzo:

Io sottoscritto, padre dell alunno/a, nato a il Residente a ( ) indirizzo: Io sottoscritta, madre dell alunno/a, nato a il Residente a ( ) indirizzo: Mod. A (Autorizzazione foto e riprese) Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Marco Polo Viani" Io sottoscritto, padre dell alunno/a, nato a il Residente a ( ) indirizzo: Io sottoscritta, madre dell

Dettagli

Possono partecipare al presente avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

Possono partecipare al presente avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici: REGIONE PIEMONTE BU22 29/05/2014 Azienda sanitaria locale 'BI' Avviso pubblico per titoli e colloquio per assegnazione di una Borsa di Studio per il progetto "UNA RETE DI AZIONI PER RENDERE OPERATIVA LA

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO

REGOLAMENTO D ISTITUTO REGOLAMENTO D ISTITUTO VITA QUOTIDIANA A SCUOLA Lo Statuto degli Studenti definisce i diritti e i doveri degli studenti per garantire una serena convivenza scolastica. Il presente regolamento elaborato

Dettagli

CITTA DI NOVI LIGURE REGOLAMENTO DI CUSTODIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI

CITTA DI NOVI LIGURE REGOLAMENTO DI CUSTODIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI CITTA DI NOVI LIGURE REGOLAMENTO DI CUSTODIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 in data 11/6/2001 Art. 1 1 - Il presente regolamento disciplina la custodia

Dettagli

Via S. Gregorio, 35 Tel 035\981104 e-mailbibliotecasovere@libero.it. Norme di utilizzo

Via S. Gregorio, 35 Tel 035\981104 e-mailbibliotecasovere@libero.it. Norme di utilizzo Via S. Gregorio, 35 Tel 035\981104 e-mailbibliotecasovere@libero.it Norme di utilizzo Del servizio di accesso a Internet della Biblioteca civica di Sovere 1. OBIETTIVI DEL SERVIZIO Il servizio Internet

Dettagli

CITTA DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII. CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA MENSA Presso Scuola Primaria

CITTA DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII. CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA MENSA Presso Scuola Primaria CITTA DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII PROVINCIA DI BERGAMO SCRITTURA PRIVATA CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA MENSA Presso Scuola Primaria ORIGINALE REG. N. (Per l attuazione delle iniziative

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. SALVEMINI Centro Studi Polivalente Japigia Via Prezzolini, 9 70126 Bari

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. SALVEMINI Centro Studi Polivalente Japigia Via Prezzolini, 9 70126 Bari LICEO SCIENTIFICO STATALE G. SALVEMINI Centro Studi Polivalente Japigia Via Prezzolini, 9 70126 Bari Tel.080/5548739 Fax 080/5548742 E-Mail: baps060001@istruzione.it - C.F.80016760722 PREMESSO Che l art.

Dettagli

COMUNE DI COTIGNOLA PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNE DI COTIGNOLA PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI COTIGNOLA PROVINCIA DI RAVENNA Piazza Vittorio Emanuele II n.31-48010 Cotignola (RA) Telefono: 0545/908811 - Telefax: 0545/41282 P.IVA 00148580392 e-mail: comunecotignola@racine.ra.it SETTORE

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE I.I.S.MANFREDI TANARI SEDE CENTRALE IN BOLOGNA A.S. 2016-2017

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE I.I.S.MANFREDI TANARI SEDE CENTRALE IN BOLOGNA A.S. 2016-2017 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE I.I.S.MANFREDI TANARI SEDE CENTRALE IN BOLOGNA A.S. 2016-2017 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA CLASSE INDIRIZZO DATI ANAGRAFICI DELL ALUNNO O ALUNNA Cognome e nome Codice Fiscale

Dettagli

Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi.

Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi. Questo documento è fornito da PROGETTO SERVIZI SRL. Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi.it Richiedi un preventivo

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA Prot. n. del Al Dirigente scolastico dell Istituto Comprensivo Statale Capaccio Paestum _l_ sottoscritt in qualità di genitore tutoreaffidatario CHIEDE l

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT PACETTI

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT PACETTI CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT PACETTI ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha come oggetto l affidamento in gestione del palazzetto dello sport

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO CRESPELLANO Via IV Novembre, 23 Valsamoggia (BO) 40056 Località - Crespellano Tel. 051/6722325 051/960592 Fax. 051/964154 - C.F. 91235100376 E-mail: boic862002@istruzione.it - iccrespellano@virgilio.it

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 198 DEL 28.08.2015 OGGETTO: Approvazione Modalità per l utilizzo dei locali dell ESU di Verona adibiti ad uso palestra. RICHIAMATO l art. 14 comma 5 della Legge Regionale del 07

Dettagli

San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado

San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado COMUNE DI SAN PIETRO IN CERRO Provincia di Piacenza via Roma n. 31/2 29010 San Pietro in Cerro (PC) Tel. 0523 836479 - Fax 0523 835322 e-mail: comune.sanpietroincerro@sintranet.it San Pietro in Cerro,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET della Biblioteca Comunale Approvato con delibera del Consiglio Comunale nr. 53 del 30/11/2006 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET della biblioteca comunale INDICE

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO POLIVALENTE SITO IN VIA DONATORI DEGLI ORGANI

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO POLIVALENTE SITO IN VIA DONATORI DEGLI ORGANI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO POLIVALENTE SITO IN VIA DONATORI DEGLI ORGANI L anno 2012, nella residenza municipale, ai sensi di quanto disposto con atto determinativo n. del, esecutivo ai sensi

Dettagli

Comune di Paterno. ( Provincia di Potenza ) P.zza Isabella Morra n. 2 - Tel. 0975.340301

Comune di Paterno. ( Provincia di Potenza ) P.zza Isabella Morra n. 2 - Tel. 0975.340301 Comune di Paterno ( Provincia di Potenza ) P.zza Isabella Morra n. 2 - Tel. 0975.340301 Avviso pubblico per volontariato individuale ai fini di attività utili alla collettività Il Responsabile dell Area

Dettagli

Comune di Fiorano Modenese Provincia di Modena

Comune di Fiorano Modenese Provincia di Modena Comune di Fiorano Modenese Provincia di Modena REGOLAMENTO CONCERNENTE I RAPPORTI DI COLLABORAZIONE TRA L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI FIORANO MODENESE E LE PERSONE CHE INTENDONO SVOLGERE ATTIVITÀ INDIVIDUALE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Numero: 2015/DD/02987 Del: 11/05/2015 Esecutivo dal: 11/05/2015 Proponente: Direzione Servizi Sociali,Posizione Organizzativa (P.O.) Inclusione Sociale OGGETTO: Approvazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE TECNOLOGIA WI FI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE GIUSEPPE ABBIATI

REGOLAMENTO PER UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE TECNOLOGIA WI FI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE GIUSEPPE ABBIATI COMUNE DI GAVIRATE Provincia di Varese Piazza Matteotti, 8-21026 GAVIRATE tel. 0332/743.130 - fax 0332/746.438 PEC info.comune.gavirate@pec.regione.lombardia.it www.comune.gavirate.va.it REGOLAMENTO PER

Dettagli

Mini Guida. Le assicurazioni online

Mini Guida. Le assicurazioni online Mini Guida Le assicurazioni online Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE ASSICURAZIONI ONLINE In questa guida parleremo delle assicurazioni auto online, le più diffuse

Dettagli

G.S. AZZURRA 1939. Iscrizioni stagione sportiva 2015/2016 Documenti necessari all iscrizione CATEGORIA...Anno...

G.S. AZZURRA 1939. Iscrizioni stagione sportiva 2015/2016 Documenti necessari all iscrizione CATEGORIA...Anno... Iscrizioni stagione sportiva 2015/2016 Documenti necessari all iscrizione CATEGORIA...Anno... Per le iscrizioni secondo le disposizioni F.I.G.C. dovranno essere presentati in segreteria: Modulo allegato

Dettagli

LA RESPONSABILITA CIVILE DELL ASSISTENTE SOCIALE. Avv. Sibilla Santoni

LA RESPONSABILITA CIVILE DELL ASSISTENTE SOCIALE. Avv. Sibilla Santoni LA RESPONSABILITA CIVILE DELL ASSISTENTE SOCIALE Avv. Sibilla Santoni Società sempre più complessa e problematica necessità degli assistenti sociali di conoscere i rischi giuridici a cui vanno incontro

Dettagli

Domanda di mediazione

Domanda di mediazione Spett.le Organismo di Mediazione del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Sassari Via Roma 49-07100 Sassari Domanda di mediazione Il sottoscritto (Persona fisica/azienda), nato a il / / residente/con

Dettagli

Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia

Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia Assessorato all Istruzione AM.IC.A. coop. soc Pergine Vals. Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia Ai genitori dei bambini iscritti

Dettagli

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO AL 6 SETTORE DEL COMUNE DI ALBIGNASEGO (PD) Via Milano, 7 35020 Albignasego (PD) DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO Il/La sottoscritto/a nato/a il / / a residente ad Albignasego

Dettagli

KIT SINISTRI Assicuratrice Milanese

KIT SINISTRI Assicuratrice Milanese KIT SINISTRI Assicuratrice Milanese Gestione del rischio scolastico COSA DEVE FARE LA SCUOLA? GESTIONE DEI SINISTRI SE IL SINISTRO AVVIENE A SCUOLA O DURANTE ATTIVITÀ CHE COMPORTANO LA PRESENZA DI PERSONALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA Art. 1 Obiettivi del servizio Art. 2 Modalità di accesso al servizio Art. 3 Servizi disponibili Parte prima REGOLAMENTO DI ACCESSO

Dettagli

PIANO DI INTERVENTI FINALIZZATO AL RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI"

PIANO DI INTERVENTI FINALIZZATO AL RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI PIANO DI INTERVENTI FINALIZZATO AL RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI" AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AIUTI ECONOMICI E/O SERVIZI DOMICILIARI DA PARTE DI

Dettagli

TEL. 0575/3738214 C. F. 92080740514 COD. MECC. ARMM06700C e-mail: armm06700c@istruzione.it PEC:armm06700c@pec.istruzione.it

TEL. 0575/3738214 C. F. 92080740514 COD. MECC. ARMM06700C e-mail: armm06700c@istruzione.it PEC:armm06700c@pec.istruzione.it Prot. n 142 C/14 Arezzo lì, 19/12/2014 Spett/le Agenzia Assicurativa Sua propria sede OGGETTO: Bando per la gestione dei servizi assicurativi Periodo 01/02/2015 31/01/2016 Questa Istituzione scolastica

Dettagli

COMUNE DI LUINO PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI LUINO PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI LUINO PROVINCIA DI VARESE REGOLAMENTO DEL CANILE COMUNALE CAPO I TITOLARITA E FORME DI GESTIONE Articolo 1 - Titolarità 1. Il Comune di Luino è proprietario del Canile sito in Via Don Folli,

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Al Comune di UDINE U.O. Servizi per la prima infanzia Viale Ungheria 15 33100 Udine Data di presentazione prot. n. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ di Servizio RICREATIVO Il/La sottoscritto/a

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI SPAZI E SALE DI PROPRIETA DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI SPAZI E SALE DI PROPRIETA DELLA PROVINCIA DI BRINDISI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI SPAZI E SALE DI PROPRIETA DELLA PROVINCIA DI BRINDISI ART. 1 - OGGETTO Il presente regolamento disciplina l'uso temporaneo da parte di soggetti pubblici

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO SERVIZIO SOCIALE COMUNALE REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DELLA LUDOTECA PETER PAN

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO SERVIZIO SOCIALE COMUNALE REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DELLA LUDOTECA PETER PAN APPROVATO CON DELIBERAZIONE C.C. N. 8 DEL 25/02/2005, MODIFICATO CON ATTO C.C. N. 30 DEL 28/11/2012 COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO SERVIZIO SOCIALE COMUNALE REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DELLA

Dettagli

COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA ELSA MORANTE

COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA ELSA MORANTE COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA ELSA MORANTE Art. 1 Oggetto e scopo del regolamento Il presente regolamento disciplina la concessione in uso terzi

Dettagli

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO REGOLAMENTO BABY GIROTONDO COS'E' IL BABY PARKING: Il Baby Girotondo è un luogo nato per intrattenere i bambini attraverso attività ludiche le cui finalità sono la scoperta, la socializzazione e la crescita.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Prot. n. 28315/I/3 del 30.9.2014 GG/AA REGOLAMENTAZIONE PER LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI UNIVERSITARI A SOGGETTI ESTERNI ALL ATENEO (Delibera Senato Accademico del 29.9.2014

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA DOMANDA DI ISCRIZIONE SCUOLA DELL INFANZIA Compilare in stampatello Al Dirigente Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO «A. GRAMSCI» Via Pescara s.n.c. 00040 Albano/Pavona (Roma) l sottoscritt.. padre madre tutore

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DELL EX MAGAZZINO IDRAULICO

REGOLAMENTO PER L USO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DELL EX MAGAZZINO IDRAULICO COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA Provincia di Rovigo Piazza Marconi, 2 45030 Villanova Marchesana (RO) REGOLAMENTO PER L USO DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI DEI LOCALI DELL EX MAGAZZINO IDRAULICO CENTRO RICREATIVO

Dettagli

Allegato Scheda A DOMANDA DI CONFERMA alla Scuola dell Infanzia Al Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo N. 1 di Capo d Orlando

Allegato Scheda A DOMANDA DI CONFERMA alla Scuola dell Infanzia Al Dirigente Scolastico dell Istituto Comprensivo N. 1 di Capo d Orlando ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 Via Roma, 34 98071 CAPO D ORLANDO C. F. 84004640839 TEL. 0941901210 FAX 0941912616 e mail MEIC834007@istruzione.it MEIC834007@PEC.ISTRUZIONE.IT sito www.capodorlandouno.it Allegato

Dettagli

AVVISO NR 1 PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO L EX UO MELANOMA E SARCOMI DEI TESSUTI MOLLI

AVVISO NR 1 PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO L EX UO MELANOMA E SARCOMI DEI TESSUTI MOLLI Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA 20/02/2015 AVVISO NR 1 PER IL CONFERIMENTO DI N.1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

IL COMUNE DI LONATE POZZOLO

IL COMUNE DI LONATE POZZOLO AREA SOCIO CULTURALE Ufficio Servizi Sociali AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO A TERZI DEI SERVIZI DI SUPPORTO AL SETTORE DELLE POLITICHE SOCIALI, RELATIVI AGLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE

Dettagli

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005;

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; CITTA DI CONEGLIANO PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; - Data entrata in vigore: 14.10.2005 1 REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE ARTICOLO 1

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico. (denominazione della Scuola o Istituto) _l_ sottoscritt padre madre tutore dell'alunn

DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico. (denominazione della Scuola o Istituto) _l_ sottoscritt padre madre tutore dell'alunn DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico (denominazione della Scuola o Istituto) _l_ sottoscritt padre madre tutore dell'alunn CHIEDE l iscrizione dell_ stess_ alla classe sede di per l anno scolastico

Dettagli

Soggiorni e Itinerari Tematici per Giovani e Anziani. Allegato 1 Lotto C. al Regolamento per l accreditamento dei Soggetti Fornitori

Soggiorni e Itinerari Tematici per Giovani e Anziani. Allegato 1 Lotto C. al Regolamento per l accreditamento dei Soggetti Fornitori Direzione Centrale Credito e Welfare Soggiorni e Itinerari Tematici per Giovani e Anziani Allegato 1 al Regolamento per l accreditamento dei Soggetti Fornitori SCHEDA DEI REQUISITI MINIMI LOTTO C High

Dettagli

(approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 26/11/2010)

(approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 26/11/2010) COMUNE DI CASTELLINA MARITTIMA PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI E DELLE STRUTTURE COMUNALI (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 in data 26/11/2010)

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA - Provincia di Bergamo -

COMUNE DI FONTANELLA - Provincia di Bergamo - Allegato alla deliberazione Consiglio comunale n. 4 dell 11.02.2012 Il Segretario Comunale COMUNE DI FONTANELLA - Provincia di Bergamo - REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI VOLONTARIATO

Dettagli

C I T T À DI SURBO Provincia di Lecce ~~~~~~o~~~~~~

C I T T À DI SURBO Provincia di Lecce ~~~~~~o~~~~~~ C I T T À DI SURBO Provincia di Lecce ~~~~~~o~~~~~~ REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO AUSILIARIO VOLONTARIO - Approvato con deliberazione C.C. n. 7 del 01.03.2013 - Modificato con deliberazione C.C. n.

Dettagli

MODULO D'ISCRIZIONE. I sottoscritti padre e madre. Residente a, Via/p.zza. Cellulare mamma Lavoro mamma. Cellulare papà Lavoro papà

MODULO D'ISCRIZIONE. I sottoscritti padre e madre. Residente a, Via/p.zza. Cellulare mamma Lavoro mamma. Cellulare papà Lavoro papà MODULO D'ISCRIZIONE Residente a, Via/p.zza Telefono di casa Cellulare mamma Lavoro mamma Cellulare papà Lavoro papà Altri recapiti utili chiede di iscrivere il proprio figlio/a nato/a a il all asilo nido

Dettagli

vt.it integrazioni, DM

vt.it integrazioni, DM Comune di Marta Provincia di Viterbo Piazza Umberto I n.1 01010 Marta (VT) Tel. 0769187381 Fax 0761873828 Sito web www.comune.marta. vt.it Regolamento sulla gestione dell ecocentro comunale per la raccolta

Dettagli

C O M U N E D I V I L L A D A L M E

C O M U N E D I V I L L A D A L M E C O M U N E D I V I L L A D A L M E (Provincia di Bergamo) REGOLAMENTO PER I RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON SINGOLI VOLONTARI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA SOLIDARISTICHE Pagina 1 di 7 Art. 1 1. Il Comune,

Dettagli

EVENTO CRITICO Formazione della coppia. Matrimonio COMPITI DI SVILUPPO

EVENTO CRITICO Formazione della coppia. Matrimonio COMPITI DI SVILUPPO Formazione della coppia Matrimonio Compiti di sviluppo coniugale Costruire una nuova identità di coppia Negoziare sui vari aspetti della vita quotidiana Attuare un rapporto di reciprocità nel rispetto

Dettagli

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012.

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. 1. INFORTUNI polizza numero 1331/ 77 / 327 1. L assicurazione

Dettagli

TRASPORTO SCOLASTICO - DISCIPLINARE

TRASPORTO SCOLASTICO - DISCIPLINARE TRASPORTO SCOLASTICO - DISCIPLINARE Il disciplinare sulle modalità organizzative del servizio in oggetto prevede integralmente quanto segue: Art. 1 - Oggetto e Finalità 1. Il presente disciplinare ha lo

Dettagli

COMUNE DI GESSATE Provincia di Milano DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI DA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

COMUNE DI GESSATE Provincia di Milano DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI DA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Allegato B alla delib. GC n. 20 del 19/02/2014 COMUNE DI GESSATE Provincia di Milano DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI DA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Approvato con

Dettagli

Regolamento per la disciplina delle modalità di affidamento, gestione ed utilizzazione degli impianti sportivi comunali

Regolamento per la disciplina delle modalità di affidamento, gestione ed utilizzazione degli impianti sportivi comunali Comune di Oderzo Città archeologica Regolamento per la disciplina delle modalità di affidamento, gestione ed utilizzazione degli impianti sportivi comunali APPROVATO CON DELIBERA CONSILIARE - N 61 del

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE AL CAMPO SOLARE 2016

MODULO DI ISCRIZIONE AL CAMPO SOLARE 2016 MODULO DI ISCRIZIONE AL CAMPO SOLARE 2016 Io sottoscritto, genitore di con la presente iscrivo mio figlio alle attività di campo solare per i seguenti periodi: (barrare i periodi che interessano) GIUGNO-LUGLIO-AGOSTO:

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1639/2014 ADOTTATA IN DATA 23/10/2014 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1639/2014 ADOTTATA IN DATA 23/10/2014 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1639/2014 ADOTTATA IN DATA 23/10/2014 OGGETTO: Convenzione con l Istituto scientifico E. Medea Associazione La nostra famiglia di Bosisio Parini per lo svolgimento di tirocini di formazione

Dettagli

COMUNE DI TREVIOLO Provincia di Bergamo DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI DA RESPONSABILITA CIVILE

COMUNE DI TREVIOLO Provincia di Bergamo DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI DA RESPONSABILITA CIVILE COMUNE DI TREVIOLO Provincia di Bergamo DISCIPLINARE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI DA RESPONSABILITA CIVILE Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 48 del 9 aprile

Dettagli

Comune di Villa di Serio

Comune di Villa di Serio Comune di Villa di Serio Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 9 IN DATA 25.09.2013 ART. 1 FINALITA Nell intento di favorire

Dettagli

Regolamento Anno scolastico 2014/2015 PADRE BEATO FRANCESCO PIANZOLA. di Gambolò

Regolamento Anno scolastico 2014/2015 PADRE BEATO FRANCESCO PIANZOLA. di Gambolò Regolamento Anno scolastico 2014/2015 PADRE BEATO FRANCESCO PIANZOLA di Gambolò Regolamento Scuola dell Infanzia 2014/2015 Premessa Orario e rapporti Scuola-Famiglia Assicurazione Intersezione Informazioni

Dettagli

FASCICOLO PERSONALE DEL BAMBINO

FASCICOLO PERSONALE DEL BAMBINO Servizio di Animazione Estiva Per bambini dai 3 ai 6 anni FASCICOLO PERSONALE DEL BAMBINO Da riconsegnare obbligatoriamente compilato in ogni sua parte alla riunione di presentazione del servizio o il

Dettagli