MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3" Reparto - 8A Divisione - 1 A Sezione V.le dell'universita, Roma

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3" Reparto - 8A Divisione - 1 A Sezione V.le dell'universita, 4-001 85 Roma"

Transcript

1 MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3" Reparto - 8A Divisione - 1 A Sezione V.le dell'universita, Roma & e fax Prot.nr jb 8 del PARTENZA INDIRIZZI IN ALLEGATO OGGETTO: BELLEVUE SCHOLARSHIP PROGRAMME. La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione - con nota n. 1652lDG che si allega in copia, ha trasmesso il programma in oggetto con il quale vengono concesse borse di studio a giovani dirigenti e funzionari delle Amministrazioni di alcuni paesi europei. Tale programma prevede stages presso le Amministrazioni europee, e si pone l'obiettivo di consentire agli stessi di acquisire una conoscenza approfondita delle strutture governative e amministrative dei paesi partecipanti e di costruire una rete internazionale del management pubblico. Le borse di studio sono a carico della fondazione Bosch, che promuove l'iniziativa e prevedono il rimborso delle spese di viaggio e di soggiorno nel paese ospitante. L'Amministrazione di appartenenza dovrà continuare ad erogare solo il regolare stipendio (senza addizionali per la trasferta). Le candidature dovranno essere trasmesse, unitamente alla documentazione richiesta, utilizzando i moduli allegati e pervenire via fax a questa Direzione Generale (al n ) tassativamente entro il 28/03/2007. Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il Servizio Rapporti Internazionali della SSPA (Tel. 06/ fax e-mai1 circolare prograiiin1;i bellevue

2 ELENCO INDIRIZZI ALLEGATO ALLA CIRCOLARE N. DEL DIFESA GABINETTO SEGREDIFESA SUPERCONSIGLIO BILANDIFE ISPEDIFE PERSOMIL ONORC ADUTI LEVADIFE TERRARM NAVARM ARMAEREO 'TELEDIFE GENIODIFE COMMISERVIZI DIFESAN CIVILSCUOLADIFE SEDE SEDE ALL' U.D.G. INTERNO

3 Via dei Roblianf, q4 Sei Fan Ai DihettoHi Generali dei Personale delle PIannirieo~ dello Stato LA DIRETTRICE Ai SegTetetari ciexlaali del Consiglio di Stato dell7awoc= Generale dello Stato della Corte &i Conti delle AuthoBity - e p.c.?a Ai Capi di Gabinetto 6-.. delle Ammwka -0ni dello Stato -. h Scuola Siipaiore &h Pubblica Anmmmhù P- me prirtecipa anche quest'mno, a co&ule1l'itaha, al % e ~ m ~ ~ ~ aprogranme" r ~ h r p promosso & E F F ~ n i +-* ~ ahazione c o con la Rephbli~a Federale di G-a AU7~ativq giunta &a terza edizione, patecipauo =che Polonia, Slovenia, Spagna, Podogalio a Ungheria liprogetto gode WAh Patronato del Presi- blia Repubblica G&O ~apo~hs'e dei CapiciiStabodiZii~pa~tecip~ - - Il Pro- prevede dagepressc~ le hmhkamioni est- con lpobi&o di c o d a giovani dirigenti e fbzbn9n di acquisire ma conoscenza approfondita delle simttme govdvt e amnrimstrative dei vari paesi e di costituire ma rete ~ ~ adei management l e pubblico. Nel dammento, che si allega, sono spdcate le hee &da del metto e i reqnid necessari per la - pxkcipazione. Le cm&- dowamm essere formi& utilinnrdo il mo&io degaio. I moduli compilati dai candidati, unitamate da d~aitazione richiesta, dovmmo essere inviati. dall' AmmuztstraP... 'me di appartenenza aila Scuola Supaiore eleh Pubblica Ammmstraziorne- SSavipo Rapporti h t d d - Via dei Ro&f Roma, entro il 30 mano Una Commissione istituita presso la Scuola esaminera la documentazione e, &travaso un colloquio, mdivichierà un numero limitato di candidati proposti dall'itaiiq i quali parteciperamo d nna daione M e a Berlino miro il mese di maggio Per i candiàd mmessi agli stage, la Fondazione Robert Bosch si f* carico delle spese relative al -gio e al soggiorno nel paese ospitate. Per ulteriori Xo&oni e chiarimenti ci si può rivolgere d Semizio Rapporti hxhazionali della SSPA rei faur e d Ne1 porre in w i b la particolare dmanza dell'hiziativa ai fini di un'accelemzione del proc-psss di integrazione kopea, e di una più difhsa pfi " -one dei dirigenti e fuaaionari in ambiti mt&od, si cdda in uria piema ioilab-one e in un'opaa di smiib~one che possa favorire una convinta e qudiiicata partecipazione italiana al Progetto. La Direttrice Prof Valeria T e d

4 Programma Belleveie Promozione della collaborazione transnazionale tra le Pubbliche Amministrazioni in Europa Scambio di funzionari e dirigenti tra sette Paesi partner europei Soggiorno all'estero della durata di 12 mesi per giovani altamente qualificati provenienti dalle amministrazioni centrali dello Stato di appartenenza Paesi partner: Germania Italia Polonia Portogallo Slovenia Spagna Ungheria Capi di stato patrocinatori: Horst Kohler, Presidente della Repubblica Federale Tedesca Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica Italiana Lech Kaczynski, Presidente della Repubblica di Polonia Anibal Cavaco Silva, Presidente della Repubblica Portoghese Janez DrnovSek, Presidente della Repubblica di Slovenia La Corte reale di Sua Maestà il Re di Spagna Laszlo Solyom, Presidente della Repubblica d'ungheria

5 Obiettivo Seite 2 Gli Stati Membri dell'unione Europea si trovano con progressiva integrazione di fronte alla sfida di realizzare nuove fornie transnazionali di collaborazione. La gestione delle amministrazioni è caratterizzata in misura sempre maggiore dalle norme di diritto europeo. L'ampliamento delle competenze delllue oggi tocca anche i settori politici, tradizionalmente di natura nazionale. Inoltre anche tematiche di politica interna e di sicurezza, come ad esempio l'immigrazione, richiedono un'armoniuazione multilaterale e un modo di procedere comune. Tuttavia la creazione di relazioni di lavoro che vadano al di la dei confini tenitoriali non è garantita dalle istituzioni, ma dalle persone che vi lavorano. Per superare le barriere delle amministrazioni nazionali sono necessarie reti personali e comprensione del modo diverso di concepire il lavoro. Come preparare dunque i funzionari dei Ministeri nazionali a tutto ciò? Un'eccellente formazione universitaria e la qualificazione nel sistema di amministrazione nazionale rappresentano il fondamento da cui partire. In tal senso ogni funzionai-io, che assume una carica dirigenziale nel contesto europeo, dovrebbe poter contare su un'esperienza pratica prolungata in un altro Stato Membro europeo. Si rende possibile un soggiorno professionale della durata di 12 mesi in uno dei paesi partner per giovani altamente qualificati provenienti dalle amministrazioni centrali statali di sette Stati Membri delllue. Il programma si articola su due livelli: da un lato viene incentivata la competenza professionale specifica, interculturale ed "europolitica" del funzionai-io, che vede quindi rafforzato il suo potenziale per l'assunzione di posizioni dirigenziali; dall'altro lato, viene stimolata la collaborazione transnazionale dei Ministeri partecipanti che vedono quindi crescere la loro "competenza" europea. Il programma Bellevue e realizzato intenzionalmente non come scambio bilaterale, mz come sczmbio ad anello tra i Paesi partner europei. Sul lungo termine si formerà quindi una rete europea di dirigenti dell'amministrazione pubblica. Il programma Bellevue è unico per la durata, intensità e numero di paesi partecipanti in Europa. Il programma è stato inaugurato nel 2004 dalla Fondazione Robert Bosch in collaborazione con la Presidenza Federale ed è stato chiamato come il castello di Bellevue, la sede ufficiale del Presidente della Repubblica Federale

6 tedesca. La Fondazione Robert Bosch mette a disposizione i mezzi finanziari per il programma ed è responsabile della realizzazione organizzativa. ~ejte3 Vantaggi La partecipazione al programma Bellevue offre, grazie all'intensità e alla durata del soggiorno all'estero, una possibilità di qualificazione personale e professionale, che non è realizzabile all'interno del sistema amministrativo nazionale. Alle amministrazioni che inviano i candidati è a disposizione a lungo termine uno strumento per lo sviluppo personale. I funzionari possono quindi essere preparati ad incarichi dirigenziali che presuppongono rapporti con altri paesi europei. Durante il loro impiego all'estero, i borsisti stabiliscono rapporti duraturi tra gli uffici del loro paese d'origine e di quello ospitante, che possono essere utili per entrambe le amministrazioni. Lo scambio informale di domande specifiche, il lavoro in gruppi multilaterali e la preparazione comune sulle procedure di definizione delle norme e delle verifiche vengono agevolati da contatti personali e transnazionali. In molti temi specifici, di carattere sia economico sia giuridico, gli Stati membri dell'ue si trovano di fronte a innumerevoli sfide spesso condizionate da situazioni storiche ed econorriiche piuttosto diverse. La collaborazione intensa all'interno dell'amministrazione ospitante permette al borsista di ripercorrere le esperienze di quel paese e di apprendere approcci risolutivi applicabili a situazioni analoghe nel Paese di origine. Anche per l'amministrazione ospitante, I'ammissione di un borsista rappresenta un investimento vantaggioso. Oltre alla collaborazione responsabile nel lavoro quotidiano, il borsista può apportare esperienze dal suo Paese d'origine e valutare da una nuova prospettiva procedure e comportamenti.. Altrettanto importante, oltre all'ulteriore sviluppo professionale, è l'allargamento degli orizzonti personali del partecipante che risulta dalla familiarinazione con un Paese estero - sia nella vitz privata che nella cultura lavorativa straniera - e la possibilità di imparare da zero una nuova lingua.

7 Offerta Scadenza e durata Il programma inizia ogni anno alla fine di settembre con un seminario introduttivo. Se non sono necessarie lezioni di lingua per la preparazione, si possono già trascorrere nel paese ospitante i tre mesi da ottobre a dicembre, cui seguono altri 12 mesi di lavoro all'interno dell'amministrazione ospitante (gennaiodicembre). Soqqiorno di lavoro La qualità e l'intensità della collaborazione nell'amministrazione ospitante sono decisive per il successo della borsa di studio. L'ospite straniero deve essere inserito conformemente alla propria qualifica professionale come collaboratore a tutti gli effetti. Nel dialogo tra il superiore responsabile e il borsista verrà redatto un profilo degli incarichi affidati, dal quale trarranno beneficio ambo le parti. Dipende dalla responsabilità del borsista costruirsi una rete di contatti all'interno delllamministrazione ospitante e proporre autonomamente i progetti e gruppi di lavoro a cui può essere di apporto con il suo background di esperienze. Seminari Oltre all'esperienza lavorativa nel paese ospitante, che rappresenta il nucleo del programma, i seminari sono utili per l'aggiornamento dei contenuti e delle metodiche e permettono al partecipante di costruire una solida rete di contatti personali. Il seminario introduttivo a Berlino offre, grazie a conferenze e incontri con gli organismi decisionali, un panorama delle attuali sfide sociali e politiche in Germania. I borsisti discutono i loro progetti per l'anno della borsa di studio e delineano i loro obiettivi professionali e personali. Allo stesso ternpo essi hanno l'occasione di conoscere i colleghi borsisti dell'anno corrente e di scambiarsi esperienze. Si presuppone da parte dei partecipanti la conoscenza delle nozioni di base sul funzionamento degli organi delllunione Europea. Il programma offre loro la possibilità di dialogare con rappresentanti di alto rango delle Istituzioni Europee direttamente in loco a Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo e di approfondire la loro conoscenza. Durante un seminario della durata di 10 giorni essi possono informarsi sugli attuali sviluppi in Europa, conoscere più da vicino la cultura politica delllunione e stabilire collegamenti al proprio lavoro nel Paese di origine e in quello ospitante.

8 Rvbert Bosch Ctifiung Capacità di leadership e di lavoro di squadra rappresentano i presupposti Seite 5 naturali per la carriera lavorativa del borsista. Perciò egli può ricevere una preparazione di alto livello nell'ambito di seminari cosiddetti "soft skills": i formatori nell'ambito della gestione internazionale di trattative, della comunicazione e della capacità decisionale strategica aiutano i partecipanti, con esercizi pratici intensivi, a evolversi ulteriormente e ad acquisire competenze supplementari. Il seminario si svolge a metà del programma, ovvero a giugno,e rappresenta un'ottima occasione per verificare gli obiettivi stabiliti all'inizio, programmare i passi successivi per i mesi restanti e scambiarsi con i colleghi borsisti opinioni sulle esperienze vissute nel Paese ospitante. Alla fine del programma, la Fondazione Robert Bosch invita i borsisti a un incontro per una riflessione conclusiva. Lavoro oriainario La rete di borsisti continua ad esistere oltre l'anno di stage. Incontri arinuali di tutte le edizioni, patrocinate dalla Fondazione Robert Bosch, consentono di mantenere i contatti transnazionali e offrono agli ex borsisti l'occasione per uno scambio a livello personale e professionale. Questioni organizzative Parteci~azione La partecipazione al programma è da intendersi come misura per lo sviluppo del personale. Perciò, il superiore e l'ufficio delle risorse umane devono approvare per iscritto la candidatura. I dirigenti saranno esonerati dal servizio per un massimo di 15 mesi ed inviati all'amministrazione ospitante, nell'ambito di un rapporto contrattuale immutato. Lo stipendio regolare (senza addizionali per la trasferta) sarà versato dalllamministrazione del paese di origine per tutta la durata del mandato. Al termine del programma deve essere garantita la reintegrazione nello stesso Ufficio e con stesse mansioni. Incentivi della Fondazione Robert Bosch Il borsista riceve dalla Fondazione una borsa di studio mensile per la copertura delle spese aggiuntive dovute al soggiorno all'estero. Per il coniuge e i figli accompagnanti possono essere corrisposte delle maggiorazioni. La fondazione rimborsa a questi ultimi i costi per il trasloco e per le lezioni di lingua fino ai limiti massimi stabiliti. Saranno inoltre rimborsate le spese derivanti da viaggi, vitto e alloggio in relazione ai seminari e ad altri eventi obbligatori. I collaboratori della Fondazione e delle Istituzioni partner nazionali assistono i borsisti nel modo rriigliore possibile in merito a questioni di carattere organizzativo. Ciò non vale per questioni di tipo personale e fiscale che non sono in relazione con il soggiorno all'estero.

9 Robeit Bosch Stiftung Scelta del paese ospitante e conoscenze linguistiche Serte 6 La scelta del paese ospitante deve essere orientata in base agli interessi professionali del borsista, alle sue conoscenze linguistiche, nonché agli interessi professionali-strategici della sua Amministrazione. Conoscenze di base della lingua del paese ospitante sono auspicabili e facilitano naturalmente la collaborazione nelltamministrazione ospitante. L'esperienza mostra tuttavia che, qualora fosse necessaria, con una formazione linguistica intensiva prima dell'inizio del programma, sarebbe comunque possibile un'esperienza lavorativa produttiva nelllamministrazione ospitante. La decisione definitiva sulla scelta del paese ospitante viene presa dopo I'amrriissione al programma con il consenso della Fondazione e delle Istituzioni partner nazionali. In questo senso riveste un ruolo determinante la capacità di ammissione del paese ospitante in relazione al numero di domande pervenute. Scelta dell'amministrazione ospitante Normalmente la scelta dell'amministrazione ospitante si orienta sul background professionale del borsista e sulle competenze ed esperienze che può apportare. Alla base della scelta deve esserci sempre un interesse di conoscenza professionale specifico, orientato agli sviluppi politici e sociali attuali. Tuttavia, anche l'interesse dell'amministrazione di origine nello stringere relazioni più intense con il Ministero del paese ospitante riveste spesso un ruolo importante. Occorre comunque tenere presente che i settori di competenza dei Ministeri dei sette Paesi sono talvolta organizzati in modo diverso. La ricerca di un'amministrazione ospitante adeguata awiene su iniziativa personale del borsista con il sostegno della Fondazione Robert Bosch e dell'lstituzione partner nazionale. Owiamente dovrebbero essere sfruttati i contatti esistenti dell'amministrazione di origine. Prima dell'inizio del programma, l'amministrazione ospitante inviterà il borsista a un colloquio di presentazione. L'Amministrazione di origine e quella ospitante devono concordare una serie di obiettivi per il collaboratore, in modo che la borsa di studio possa essere considerata nella valutazione del rendimento. Con l'amministrazione ospitante non viene normalmente concluso alcun rapporto contrzttuale. Occorre assicurarsi che il borsista abbia accesso ai sistemi di informazione interni ail'ufficio e che riceva una postazione di lavoro adeguatamente attrezzata. All'occorrenza è necessario chiarire le questioni assicurative, di sicurezza e responsabilità.

10 Candidatura Seite 7 I destinatari Il programma Bellevue si rivolge a dirigenti e funzionari delle amministrazioni centrali statali di Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna e Ungheria che abbiano un'esperienza professionale pluriennale nelllamministrazione pubblica. Esso si rivolge a dipendenti statali che dispongono già di unlesperienza professionale di parecchi anni nelllamministrazione pubblica e che hanno assunto una prima carica dirigenziale o si preparano ad assumerla. La conoscenza della modalità di funzionamento degli organi delllunione Europea è un presupposto fondamentale mentre è una prerogativa naturale l'entusiasmo personale per il concetto di "Europa". Sono ricercate persone che intendono dedicarsi con energia e passione alla collaborazione in Europa. Requisiti essenziali Der la candidatura - Età massima 42 anni, - almeno 8 anni di esperienza lavorativa dopo la conclusione degli studi, - dirigente dello Stato o dipendente di un'amministrazione statale di livello corrispondente alla qualifica di funzionario laureato con almeno cinque anni di esperienza, - possesso della laurea quadriennale (vecchio ordinamento) o quinquennale (nuovo ordinamento), - soggiorni all'estero durante il periodo degli studi e10 dell'attività lavorativa, - ottima conoscenza della lingua inglese, - conoscenza almeno di base della lingua del paese ospitante a cui il candidato aspira, - ottima cultura generale e conoscenza della politica e dell'economia nazionale ed internazionale, - spiccato interesse per l'evoluzione politica dellleuropa, - abilità negoziale, - capacità di svolgere lavoro di squadra, - spirito di iniziativa e spiccata disponibilità al lavoro, - ottima capacità espressiva scritta, - capacità e disponibilità a familiariuare velocemente con diverse tematiche, - capacità e disponibilità a lavorare in modo interdisciplinare in gruppi di lavoro composti da vari reparti.

11 Documentazione aciniuntiva La candidatura deve includere i seguenti documenti: - modulo di candidatura compilato in lingua inglese, - curriculum vitae in lingua inglese - due lettere referenziali, preferibilmente tradotte in lingua inglese, - dichiarazione dei superiori sulla partecipazione, - Copia dei certificati universitari e professionali. Da presentare in lingua inglese: un'esposizione scritta dettagliata sulla motivazione che ha portato alla candidatura al programma, sugli obiettivi professionali a medio e a lungo termine e sulle aspettative riguardo al soggiorno nel Paese straniero. Il candidato deve inoltre illustrare come intende mettere a frutto, nell'ambito della propria attività futura, le nuove esperienze che si aspetta di acquisire con la borsa di studio. Tutte le informazioni sul bando di concorso, unitamente al modulo per la candidatura, sono disponibili alla pagina Processo di selezione Il termine per la presentazione delle candidature per il programma che inizierà il 1 ottobre è il 15 aprile dello stesso anno solare. La preselezione sarà condotta dalle Istituzioni partner. Può essere proposto un massimo di quattro candidati per ciascun Paese partecipante. La selezione finale awiene in maggio tramite una Commissione, composta da rappresentanti di tutti i Paesi partner e della Fondazione Robert Bosch. I candidati verranno informati della decisione a fine maggio. Le candidature devono essere inviate all'attenzione di: Scuola Superiore delle Pubblica Amministrazione Servizio Rapporti Internazionali Via dei Robilant Roma Italia Tel. :(O039) Fax: (0039) it

12 Istituzioni Partner Italia Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Italiana Prof.ssa Valeria Termini Direttrice Via dei Robilant Roma Italy Tel.: Fax: Germania Oftlce of the Federal President Christian Nachtwey Deputy Head of Central Directorate General Spreeweg Berlin Gerrnany Tel.: Fax.: Polonia Chancellery of the President of the Republic of Poland Office of International Affairs Mariusz Handzlik Director Krakowskie Przedmiescie 48/ Warszawa Poland Tel.: (00 48) Fax: (00 48) Portosallo National Institute of Public Administration Professor Luis Valadares Tavares Director Palacio dos Marqueses de Pombal Oeiras Portugal Tel.: (00 351) Fax: (00 351)

13 Slovenia Office of the President of the Republic of Slovenia Dr. Iztok Simoniti Diplomatic Advisor Erjaceva 17 P.P Ljubljana Slovenia Tel.: (00 386) Fax: (00 386) Spagna Miriistry for Public Administration General Directorate for Public Administration Isabel Hernandez Head of the Area of International Affairs POde la Castellana, Madrid Spain Tel.: (00 34) Fax: (00 34) Unnheria Office of the Pie!sident of the Republic of Hungary Legal Department Dr. PaI Sonnevend Director Sandor Palace Szent Gyorgy tér I Budapest Hungary Tel.: (00 36) Fax: (00 36) hu

14 Robert Bosch Saifteing Seite 11 Contatto Robert Bosch Stiftung GmbH HeidehofstraBe Stuttgart Eva Kastner Responsabile di Progetto Tel.: Fax: W. bosch-stiftung.de1beilevue

15 Robert Bosch Stiftung Bellevue Programme Programme Year Application Form - Must be completed in English - Robert Bosch Stiftung GmbH HeidehofstraRe Stuttgart Page l Last Name First Name Street Address ZIP Code, City Country Phone - - Mobile Phone F ax- Ernail p --- l J Date of Birth Citizenship No. of children Piace of Birth Female a Male S ex Single Married Marital Status Profession I Occupation... Current Position Institution Departrnent 2. Bellevue Programme Preferences Germany q Hungary q Italy q Poland q Portugal Slovenia ~paino Preferred Host Country Preferred Instituiion in the Host Country (1st Preference) Preferred Institution in the Host Country (2nd Preference) Preferred Institution in the Host Country (3rd Preference) ~ I

16 Robert Bosch Stiftung 3. Professional Experience Total Work Experience after Graduation (years) Robert Bosch Stiung GmbH HeidehofstraBe Sluttgart Page 2 Work Experience as Official within Public Administration (years) Employment History (in reverse-chronological Order): Employer Position From To Attach Photo Please briefly describe your current responsibilities: Educatlon Major Study Name of Institution; Place Frorn To Degrees, Certificates or Diplomas Topic of Fina1 Thesis Da te Grade awarded; Institution

17 5. Honours, Scholarships, Fellowships awarded Institution Fellowship From To 6. Previous Experience abroad Country Purpose of Stay/Proqramme - - From - To 7. Language Proficiency English: Language of preferred Host Country ( 1: Other languages: Advanced Basic Knowledqe 8. Activities in Cornrnunity andlor Public Affairs, Voluntary Work, Persona1 Interests

18 Robert Bosch Stiftung 5. Expectations with Regard to Future Professional Development Roberl Bosch Stiftung GmbH HeidehofstraRe Stuttgart Page 4 Attach Photo I declare that the information given above and submitted in any enclosure is true and complete. I have no objection to the retention of information relating to this application orto its being shared by a third party, provided that such action is necessary to the implementation of the program. Place, Date -- Signature.-

19 Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICAAMMINISTRAZIONE Gen. D. Biagio ABRATE Capo di Gabinetto Ministero della Difesa Via XX Settembre

{~\3IQc? INDIRIZZIIN ALLEGATO OGGETTO:BELLEVUE SCHOLARSHIP PROGRAMME.

{~\3IQc? INDIRIZZIIN ALLEGATO OGGETTO:BELLEVUE SCHOLARSHIP PROGRAMME. ca MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 8 ADIVISIONE/ASEZIONE Viale dell'universita 4 - /85 Roma Tel. -fax. 6.49862475 r3fi8s/@persociv.fiij'csa.il M nccrv Prot.

Dettagli

Programma Bellevue. Paesi partner Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Ungheria

Programma Bellevue. Paesi partner Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Ungheria Programma Bellevue Programma Bellevue 5 7 9 10 12 14 17 18 Discorso introduttivo Obiettivo Vantaggi Offerta Questioni organizzative Candidatura Istituzioni Partner Contatto :: Promozione della collaborazione

Dettagli

Progetto EPM - European Project Manager LLP-LdV-PLM-11-IT-209

Progetto EPM - European Project Manager LLP-LdV-PLM-11-IT-209 BANDO Per l assegnazione di 21 Borse di mobilità per Stage all estero Programma Lifelong Learning Subprogramma Leonardo Da Vinci Azione Mobilità PLM People in the Labour Market Progetto EPM - European

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI Bando di Concorso per l assegnazione di n. 22 borse finanziate nel quadro del Programma LLP/ERASMUS per attività di mobilità ai fini di studio da svolgere all estero durante l a.a. 2013/2014, e rivolte

Dettagli

ISTITUTO TECNICO NAUTICO M. CILIBERTO

ISTITUTO TECNICO NAUTICO M. CILIBERTO Prot. n 3560/c.12 Crotone, lì 24/06/2014 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO ONLINE N. 23 del 24/06/2014 BANDO DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO DI ESPERTI MADRELINGUA INGLESE AZIONE C1 INTERVENTI FORMATIVI PER LO

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS AFFISSO ALL ALBO Prot.n. 3119 del 6.05.2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS ANNO 2013/2014 Il programma LLP/ERASMUS prevede la possibilità

Dettagli

Roma, 25 Maggio 2010. Lingua Ladina - All Intendente Scolastico per la Scuola di. Alla Provincia Autonoma - TRENTO

Roma, 25 Maggio 2010. Lingua Ladina - All Intendente Scolastico per la Scuola di. Alla Provincia Autonoma - TRENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio VI- Cooperazione con organismi internazionali e accordi

Dettagli

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EACEA 29/2015 : Sostegno a favore di progetti di cooperazione europei Attuazione del regime del sottoprogramma Cultura Europa

Dettagli

MODULO DI CANDIDATURA Application Form

MODULO DI CANDIDATURA Application Form MODULO DI CANDIDATURA Application Form Scadenza per la presentazione delle candidature: 29 dicembre 2015 Il/la sottoscritto/a The undersigned Cognome / Surname Codice Fiscale Nato a / born in Residente

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Carrara Learning Agreement

Accademia di Belle Arti di Carrara Learning Agreement Accademia di Belle Arti di Carrara Learning Agreement Name of student: sending Institution: country: Host Institution: country: Courses programmed in the current academic year (2006-2007) at the sending

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca. Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca. Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale Prot. 7638 Circ. 146 Napoli, 28.03.03 Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni

Dettagli

PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM

PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM N I/06/A/PL/154592-GL Stai per entrare nel mondo del lavoro? Ti piacerebbe vivere un esperienza professionale all estero? La Provincia di Campobasso, in collaborazione con

Dettagli

(Progetto n 2013 1 IT1 LEO02 03685)

(Progetto n 2013 1 IT1 LEO02 03685) Programma d'azione nel campo dell apprendimento permanente (Decisione n. 1720/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 novembre 2006 che istituisce un programma d azione) PROGRAMMA di MOBILITA

Dettagli

formazione - lavoro di candidati italiani nelle aziende tedesche.

formazione - lavoro di candidati italiani nelle aziende tedesche. Progetto Italia Germania The Job of my Life formazione - lavoro di candidati italiani nelle aziende tedesche. Il 28 gennaio 2013, in occasione della Conferenza Europea sui Giovani, è stata siglata la dichiarazione

Dettagli

LLP Leonardo da Vinci

LLP Leonardo da Vinci LLP Leonardo da Vinci Opportunità di tirocini in Europa per i giovani laureati e per i diplomati delle Istituzioni AFAM (Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica) L'esperienza del consorzio coordinato

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA Prot. N. 3273/A13c del 30 maggio 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA Vista la nota della MIUR - Direzione Generale per gli Affari Internazionali prot.

Dettagli

Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci

Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci Descrizione In breve Il bando permetterà ai beneficiari di partecipare ad un percorso di crescita professionale, finalizzato a fornire un'esperienza

Dettagli

PUNTO EUROPA. Comune di Castelfiorentino. NEWSLETTER n 39 del 14/11/2014

PUNTO EUROPA. Comune di Castelfiorentino. NEWSLETTER n 39 del 14/11/2014 t 0 PUNTO EUROPA Comune di Castelfiorentino Borse di studio NEWSLETTER n 39 del 14/11/2014 Programma di borse di studio GoEuro La società GoEuro di Berlino ha lanciato un concorso per appoggiare studenti

Dettagli

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva Descrizione generale Il Programma Leonardo da Vinci si propone di collegare le politiche alle pratiche nel campo dell istruzione e formazione

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO CHE COS È È un programma di mobilità che permette ai giovani di impegnarsi nel volontariato in un paese diverso da quello di residenza per un periodo non superiore ai 12 mesi.

Dettagli

MIUR-DAAD Joint Mobility Program

MIUR-DAAD Joint Mobility Program P33 Projektförderung deutsche Sprache, Alumniprojekte, Forschungsmobilität (PPP) MIUR-DAAD Joint Mobility Program Accordo Chi sono i finanziatori? Quali sono gli obiettivi del programma? Quali sono i gruppi

Dettagli

FONDAZIONE IRI BORSE DI STUDIO E BORSE DI RICERCA PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO IN DISCIPLINE MANAGERIALI. Anno Accademico 2003 2004

FONDAZIONE IRI BORSE DI STUDIO E BORSE DI RICERCA PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO IN DISCIPLINE MANAGERIALI. Anno Accademico 2003 2004 FONDAZIONE IRI BORSE DI STUDIO E BORSE DI RICERCA PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO IN DISCIPLINE MANAGERIALI Anno Accademico 2003 2004 La Fondazione IRI, al fine di promuovere nel sistema formativo italiano

Dettagli

3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità

3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità 3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità Obiettivo globale 6 - Promuovere politiche di mobilità transnazionale e di cooperazione

Dettagli

PIANO ANNUALE PROVINCIALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE - ANNUALITA' 2009/2010 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO - CUP B74E13000160002

PIANO ANNUALE PROVINCIALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE - ANNUALITA' 2009/2010 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO - CUP B74E13000160002 PIANO ANNUALE PROVINCIALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE - ANNUALITA' 2009/2010 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO - CUP B74E13000160002 SEDE CORSI DI QUALIFICA PROFESSIONALE PER: ORE ALLIEVI LIVELLO OLBIA Settore

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA FORMATIVO DEL PROGETTO EUROPEO IPARTICIPATE DI GIOVANI CON BACKGROUND MIGRATORIO

AVVISO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA FORMATIVO DEL PROGETTO EUROPEO IPARTICIPATE DI GIOVANI CON BACKGROUND MIGRATORIO AVVISO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA FORMATIVO DEL PROGETTO EUROPEO IPARTICIPATE DI GIOVANI CON BACKGROUND MIGRATORIO La partecipazione attiva degli immigrati e soprattutto dei giovani

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

International Relation Office

International Relation Office International Relation Office BANDO PER BORSE DI STUDIO ALL ESTERO AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 I EDIZIONE Finalità L Università degli Studi di

Dettagli

Lavoro all estero Programmi studio-lavoro

Lavoro all estero Programmi studio-lavoro Programmi studio-lavoro Lo scopo dei "programmi studio e lavoro" è quello di unire un corso di lingua all'estero ad un'esperienza di lavoro retribuito. Vantaggi I partecipanti al programma possono, quindi,

Dettagli

Centro Nazionale del Volontariato. Ideare - IDEare, Agire, Riflettere e capire, cambiare Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-301

Centro Nazionale del Volontariato. Ideare - IDEare, Agire, Riflettere e capire, cambiare Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-301 Centro Nazionale del Volontariato nell ambito del Lifelong Learning Programme - Leonardo da Vinci promuove Ideare - IDEare, Agire, Riflettere e capire, cambiare Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-301 Il percorso

Dettagli

Comunicazioni e informazioni

Comunicazioni e informazioni Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 249 A Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 58 o anno 30 luglio 2015 Sommario V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Ufficio europeo di selezione

Dettagli

STAGE. nelle istituzioni europee

STAGE. nelle istituzioni europee STAGE nelle istituzioni europee EUROPE DIRECT NETWORK promossa e coordinata dalla DG Comunicazione strumento della strategia europea di una comunicazione di prossimità al cittadino = GOING LOCAL 2 EUROPE

Dettagli

Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E.

Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E. Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E. SPERIMENTAZIONE IN MATERIA DI ORIENTAMENTO AL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, ISTRUZIONE IN AMBITO EUROPEO

Dettagli

In Italia, se ne occupa il Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo.

In Italia, se ne occupa il Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo. Programmi internazionali ONU Determinazione, conoscenze e forte spinta motivazionale sono i fattori di successo per candidarsi ai programmi speciali ONU. Programa J.P.O. Il programa J.P.O. (Junior Professional

Dettagli

BANDO PER BORSA DI STUDIO ALL ESTERO OFFERTA DALLA COLGATE UNIVERSITY STATO DI NEW YORK (USA) ANNO ACCADEMICO 2012/2013

BANDO PER BORSA DI STUDIO ALL ESTERO OFFERTA DALLA COLGATE UNIVERSITY STATO DI NEW YORK (USA) ANNO ACCADEMICO 2012/2013 BANDO PER BORSA DI STUDIO ALL ESTERO OFFERTA DALLA COLGATE UNIVERSITY STATO DI NEW YORK (USA) ANNO ACCADEMICO 2012/2013 Scadenza bando: 30/11/2012 Art. 1 Descrizione 1. La Colgate University è un'istituzione

Dettagli

BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016

BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016 Prot.9707/a47 del 10.09.2015 Bologna, 10 settembre 2015 BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016 SCADENZA: 7 ottobre 2015 - Visto il Regolamento didattico che regola le

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A AREA DIDATTICA SERVIZIO MOBILITÁ INTERNAZIONALE E ACCOGLIENZA STUDENTI STRANIERI Settore Attività Internazionali per la Didattica BANDO DI SELEZIONE

Dettagli

Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità

Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO SPECIALISTICO A SUPPORTO AL SERVIZIO PARTECIPAZIONE, GIOVANI, PARI OPPORTUNITA

Dettagli

BANDO Master dei Talenti Musicali Bando per il finanziamento di borse di studio di giovani talenti in ambito musicale

BANDO Master dei Talenti Musicali Bando per il finanziamento di borse di studio di giovani talenti in ambito musicale BANDO Master dei Talenti Musicali Bando per il finanziamento di borse di studio di giovani talenti in ambito musicale Scadenza 19 settembre 2014 Via Mazzini, 11 10123 TORINO CF 80092330010 pagina 1 di

Dettagli

Walking Trails new skills for tourist promotion nuove abilità per la promozione turistica

Walking Trails new skills for tourist promotion nuove abilità per la promozione turistica Programma Leonardo Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Walking Trails new skills for tourist promotion nuove abilità per la promozione turistica Il programma comunitario Leonardo da Vinci è nato

Dettagli

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Albo di Istituto Sito istituzionale Accademia Oggetto: Bando Erasmus+ Mobilità del personale per docenza o per formazione

Dettagli

Per maggiori informazioni: http://www.altaformazioneinrete.it - sezione: UTENTI

Per maggiori informazioni: http://www.altaformazioneinrete.it - sezione: UTENTI RICHIEDI UN VOUCHER ALLA TUA REGIONE E PARTECIPA GRATUITAMENTE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PROMOSSI da ESSENIA UETP University Enterprise Training Partnership - Salerno PREVISTE VISITE GUIDATE E STAGE

Dettagli

BANDO 2015 Progetto Talenti Musicali Bando per il finanziamento di borse di studio di giovani talenti in ambito musicale

BANDO 2015 Progetto Talenti Musicali Bando per il finanziamento di borse di studio di giovani talenti in ambito musicale BANDO 2015 Progetto Talenti Musicali Bando per il finanziamento di borse di studio di giovani talenti in ambito musicale Scadenza 18 settembre 2015 Via Mazzini, 11 10123 TORINO CF 80092330010 pagina 1

Dettagli

Istituto Tecnico Statale. L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA

Istituto Tecnico Statale. L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA Istituto Tecnico Statale L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA LINEE GUIDA PER LA MOBILITÀ STUDENTESCA Linee guida per l implementazione delle seguenti forme di mobilità studentesca

Dettagli

Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126

Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126 Accademia Europea di Firenze PROMUOVE nell ambito del Lifelong Learning Programme - Leonardo da Vinci Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126

Dettagli

PARLAMENTO EUROPEO E CONSIGLIO

PARLAMENTO EUROPEO E CONSIGLIO 30.12.2006 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 394/5 II (Atti per i quali la pubblicazione non è una condizione di applicabilità) PARLAMENTO EUROPEO E CONSIGLIO RACCOMANDAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

Dettagli

FONDAZIONE ITS ALBATROS Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare - Settore Produzioni Agroalimentari

FONDAZIONE ITS ALBATROS Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare - Settore Produzioni Agroalimentari AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA LONG LIST di collaboratori da impegnare in attività didattiche nell ambito del percorso di Istruzione Tecnica Superiore per: Tecnico per il controllo, la valorizzazione

Dettagli

Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici del Piemonte

Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici del Piemonte 2 a EDIZIONE Bando per la partecipazione ad un programma di internship all estero per favorire l occupabilità e la conoscenza di competenze linguistiche specifiche Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3. Bando di concorso. per l'assegnazione di n. 45 borse di mobilità

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3. Bando di concorso. per l'assegnazione di n. 45 borse di mobilità Conservatorio di Musica Licinio Refice Frosinone Conservatorio di Musica Niccolò Paganini Genova Conservatorio di Musica Alfredo Casella L'Aquila Conservatoriodi Musica N. Rota Monopoli Conservatorio Statale

Dettagli

Corso Federalismo e fiscalità locale

Corso Federalismo e fiscalità locale Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Programma di Empowerment delle amministrazioni pubbliche del Mezzogiorno Corso Federalismo e fiscalità locale Profili

Dettagli

Prot.4029 del 27/06/2014

Prot.4029 del 27/06/2014 ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE Antonio Esposito Ferraioli -NAPOLI Corso Malta, 147 80141 N A P O L I Tel. 081-19567052 C.M. NARH17000B C.F.. 95121270631

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

BANDO 5 Corso-Concorso Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

BANDO 5 Corso-Concorso Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione BANDO 5 Corso-Concorso Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Palazzo Chigi Roma, 26 gennaio 2011 La Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (SSPA), ai sensi dell articolo 28 del D.Lgs.

Dettagli

VADEMECUM PER IL TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE Approvato nella riunione di Dipartimento del 20 febbraio 2015

VADEMECUM PER IL TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE Approvato nella riunione di Dipartimento del 20 febbraio 2015 VADEMECUM PER IL TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE Approvato nella riunione di Dipartimento del 20 febbraio 2015 Presentazione dei tirocini Nel Corso di Studi in Scienze

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2014/2015 CRITERI DI SELEZIONE

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2014/2015 CRITERI DI SELEZIONE ALL.1 ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2014/2015 SCUOLA DI AGRARIA 15% ESAMI 15% PRIORITÀ: PRECEDENZA A STUDENTI DI I E II LIVELLO RISPETTO AI DOTTORANDI SCUOLA DI ARCHITETTURA N ESAMI RISPETTO ALL ANNO

Dettagli

Cos'è uno Scambio Culturale I progetti di scambio culturale sono nati negli anni '50 con l'intento di promuovere la pace tra i popoli

Cos'è uno Scambio Culturale I progetti di scambio culturale sono nati negli anni '50 con l'intento di promuovere la pace tra i popoli Scambio Culturale Cos'è uno Scambio Culturale I progetti di scambio culturale sono nati negli anni '50 con l'intento di promuovere la pace tra i popoli Un' esperienza di vita all'estero, che attraverso

Dettagli

VALUTARE NELLA SANITÀ E NEL SOCIALE LIVELLO II - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

VALUTARE NELLA SANITÀ E NEL SOCIALE LIVELLO II - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 VALUTARE NELLA SANITÀ E NEL SOCIALE LIVELLO II - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione In considerazione dell'ampio spettro dei corsi di laurea che possono dare accesso al master, le lezioni cominceranno

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 92 A. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Avvisi. 58 o anno. Edizione in lingua italiana. 19 marzo 2015.

Gazzetta ufficiale C 92 A. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Avvisi. 58 o anno. Edizione in lingua italiana. 19 marzo 2015. Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 92 A Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 58 o anno 19 marzo 2015 Sommario V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Ufficio europeo di selezione

Dettagli

Un anno pieno di sorprese Ma attenzione alle scadenze!

Un anno pieno di sorprese Ma attenzione alle scadenze! 1 Un anno pieno di sorprese Ma attenzione alle scadenze! Stage retribuito nel settore della Comunicazione in Costa d Avorio Scad. 22 febbraio 2015 Interpeace, organizzazione no profit svizzera che lavora

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

Linee guida del Progetto WORK and LEARN 36

Linee guida del Progetto WORK and LEARN 36 Unione Europea Università degli Studi di Cagliari Regione Autonoma della Sardegna Repubblica Italiana Linee guida del Progetto WORK and LEARN 36 PREMESSA Il progetto WORK and LEARN 36, in attuazione della

Dettagli

LA MOBILITÀ DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI - UNA PANORAMICA - 1. LA COMPETENZA DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA.

LA MOBILITÀ DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI - UNA PANORAMICA - 1. LA COMPETENZA DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. LA MOBILITÀ DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI - UNA PANORAMICA - 1. LA COMPETENZA DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Per la maggioranza dei pubblici dipendenti, i cui rapporti di lavoro sono

Dettagli

Agenzia Ferroviaria Europea. Valenciennes (Francia) ERA/2012/SAF/CALLHF/01

Agenzia Ferroviaria Europea. Valenciennes (Francia) ERA/2012/SAF/CALLHF/01 Agenzia Ferroviaria Europea Valenciennes (Francia) Invito a presentare domanda di inserimento nell elenco degli esperti in Fattore Umano incaricati di assistere gli Organismi Investigativi Nazionali di

Dettagli

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Linea 3 - Ambito 1 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in

Dettagli

DOSSIER PER LA STAMPA

DOSSIER PER LA STAMPA DOSSIER PER LA STAMPA INDICE ERASMUS GIOVANI IMPRENDITORI : UN NUOVO PROGRAMMA DI SCAMBIO...3 CHI PUO' PARTECIPARE?... 5 QUALI BENEFICI E PER CHI?...6 COME FUNZIONA? STRUTTURA E IMPLEMENTAZIONE...7 CHI

Dettagli

LEADERSHIP PER L APPRENDIMENTO

LEADERSHIP PER L APPRENDIMENTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2011-2012 I Edizione LEADERSHIP PER L APPRENDIMENTO Dirigere istituzioni scolastiche, educative e formative DIRETTORE: Prof. Italo Fiorin COMITATO DIRETTIVO:

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO SERVIZI PER L ENOGASTONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO SERVIZI PER L ENOGASTONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO SERVIZI PER L ENOGASTONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Via Leopai, 4 88068 SOVERATO (CATANZARO) TEL. 096725642 FAX 0967521620 CZRH04000Q@ISTRUZIONE.IT PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3 Conservatorio di Musica Licinio Refice Frosinone Conservatorio di Musica Niccolò Paganini Genova Conservatorio di Musica Alfredo Casella L'Aquila Conservatoriodi Musica N. Rota Monopoli Conservatorio Statale

Dettagli

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India Sito: www.fondazionevarrone.it Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India In collaborazione con 1 SETTE BORSE

Dettagli

Progetto Erasmus + Student Placement

Progetto Erasmus + Student Placement Progetto Erasmus + Student Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N.7 TIROCINI CON BORSA DI STUDIO A partire dall anno accademico 2007/2008 il programma Erasmus permette agli studenti dell

Dettagli

Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO

Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione Empowerment of Migrant Associations for Co-development,

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/2016 CRITERI DI SELEZIONE

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/2016 CRITERI DI SELEZIONE ALL.1 ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/2016 SCUOLA DI AGRARIA 15% ESAMI 15% 25% 25% PRIORITÀ: PRECEDENZA A STUDENTI DI I E II LIVELLO RISPETTO AI DOTTORANDI SCUOLA DI ARCHITETTURA N ESAMI RISPETTO

Dettagli

Progetto THE GREEN PATH - Il Cammino di Santiago

Progetto THE GREEN PATH - Il Cammino di Santiago PROGRAMMA GIOVENTU IN AZIONE Sotto-Azione 1.1 Scambio di giovani AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE nell ambito del Progetto THE GREEN PATH - Il Cammino di Santiago PARTENARIATO DI PROGETTO PROMOTORE PREMESSA

Dettagli

Bando per 18 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM CROSS CULTURE per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane

Bando per 18 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM CROSS CULTURE per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane L Ente Bilaterale per il Turismo Toscano, in collaborazione con: Accademia Enogastronomica Toscana, Confcommercio Pistoia, Federalberghi Toscana, Istituto Alberghiero di Montecatini Terme e Promotoscana

Dettagli

ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ. Erasmus+

ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ. Erasmus+ ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ Erasmus+ KA1 Obiettivi Generali Migliorare le competenze chiave e le capacità dei giovani, inclusi quelli con minori

Dettagli

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale.

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale. Università degli Studi di Bergamo Centro Servizi del Volontariato Anno Accademico 2005/2006 3 Corso di perfezionamento Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale Presentazione Giunto

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 OGGETTO DEL BANDO

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 OGGETTO DEL BANDO Decreto n. 477.15 Selezione comparativa per titoli e colloquio finalizzata all assegnazione di n. 4 Borse di studio per Assistenti di Lingua Italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e Provincia),

Dettagli

Tutto quello che vorreste sapere per. chiarirvi le idee

Tutto quello che vorreste sapere per. chiarirvi le idee Tutto quello che vorreste sapere per chiarirvi le idee Che cos è il programma tirocini MAE-CRUI? Il Programma di tirocini MAE CRUI si propone di avviare studenti e neo laureati ai tirocini formativi e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICO-SOCIALI E MATEMATICO-STATISTICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICO-SOCIALI E MATEMATICO-STATISTICHE DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese: USA e GIAPPONE) Mobilità a.a. 2015/2016 II semestre (scadenza

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER IN ECONOMIA E BANCA

REGOLAMENTO DEL MASTER IN ECONOMIA E BANCA REGOLAMENTO DEL MASTER IN ECONOMIA E BANCA ART. 1 Denominazione e obiettivi formativi Il Master in Economia e Banca nasce (MEBS) dal rapporto di collaborazione tra 1'Università degli Studi di Siena e la

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

ECHO Informazioni sulla Svizzera: Regole pratiche per l insegnamento

ECHO Informazioni sulla Svizzera: Regole pratiche per l insegnamento ECHO Informazioni sulla Svizzera: Regole pratiche per l insegnamento Giugno 2005 Cari docenti, Vi ringraziamo per aver aderito al progetto ECHO mirante a fornire ai partecipanti al corso di orientamento

Dettagli

1) Una foto formato tessera; 2) Il curriculum vitae et studiorum; 3) Copia di un documento cli riconoscimento in corso di validità;

1) Una foto formato tessera; 2) Il curriculum vitae et studiorum; 3) Copia di un documento cli riconoscimento in corso di validità; AVVISO DI SELEZIONE DI N. 3 STUDENTI DELL'UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO PER L'AMMISSIONE AL PROGRAMMA DI MOBILITA' CON L'UNIVERSITA' AMICIZIA TRA I POPOLI DI MOSCA - A.A. 2015/2016 Art. 1 - Presentazione

Dettagli

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EAC/S16/2013 Progetti di cooperazione europea Scadenza: 5 marzo 2014 Scadenza presentazione all URI 21 febbraio 2014 Il programma

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE Decreto n. 548.14 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la convenzione quadro stipulata tra l Università per Stranieri di Siena e l Università Eqerem Cabej di Argirocastro

Dettagli

INDICE. TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 - Obiettivi pag. 3 Articolo 2 - Strumenti pag. 3

INDICE. TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 - Obiettivi pag. 3 Articolo 2 - Strumenti pag. 3 Allegato A REGOLAMENTO DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER PRATICANTATO, STAGE, POSTI AGGIUNTIVI DI DOTTORATO E ALTRE FORME DI SOSTEGNO ALL ATTIVITÀ DI RICERCA 19 ottobre 2004 REGOLAMENTO

Dettagli

Il Direttore. rende noto il seguente AVVISO DI SELEZIONE DI PERSONALE

Il Direttore. rende noto il seguente AVVISO DI SELEZIONE DI PERSONALE In forza della delibera del Consiglio di Amministrazione del 09/07/2015 che prevede l assunzione di più profili a tempo indeterminato entro i termini previsti dal comma 118 dell art. 1, L. 190/2014 affinché

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi)

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

Corso Federalismo e fiscalità locale

Corso Federalismo e fiscalità locale Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Programma di Empowerment delle amministrazioni pubbliche del Mezzogiorno Corso Profili didattico-scientifici

Dettagli

Borse di Formazione Polaris

Borse di Formazione Polaris Sardegna Ricerche POLARIS Borse di Formazione Polaris 2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 20 BORSE DI FORMAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO LE AZIENDE E I CENTRI DI RICERCA INSEDIATI NELLE SEDI DEL PARCO SCIENTIFICO

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

Application Form Domanda di Ammissione Università degli Studi Link Campus University

Application Form Domanda di Ammissione Università degli Studi Link Campus University Marca da Bollo 16,00 Application Form Domanda di Ammissione Università degli Studi Link Campus University Anno Accademico 2014-15 Academic Year 2014-15 Il presente modulo deve essere consegnato a mano

Dettagli

PROPOSTE DI IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

PROPOSTE DI IDEE E PROGETTI INNOVATIVI ALTO TAVOLIERE INSIEME Laboratori Urbani di Apricena, Lesina, San Paolo di Civitate Serracapriola e Poggio Imperiale REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l'innovazione Servizio Politiche

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO Via Casa Savoia, - 73010 VEGLIE Tel./ fax. 0832/969141

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO Via Casa Savoia, - 73010 VEGLIE Tel./ fax. 0832/969141 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO Via Casa Savoia, - 73010 VEGLIE Tel./ fax. 0832/969141 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Fondo Sociale Europeo Obiettivo C Azione 1 " Competenze per lo Sviluppo"

Dettagli

THE EUROPEAN NETWORK AND INFORMATION SECURITY AGENCY OFFRE TIROCINI - SCADENZA: 30 GIUGNO 2012

THE EUROPEAN NETWORK AND INFORMATION SECURITY AGENCY OFFRE TIROCINI - SCADENZA: 30 GIUGNO 2012 THE EUROPEAN NETWORK AND INFORMATION SECURITY AGENCY OFFRE TIROCINI - SCADENZA: 30 GIUGNO 2012 The European Network and information Security Agency (ENISA) con sede a Creta offre dei tirocini per periodi

Dettagli