Master dei Talenti Neolaureati Bando 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Master dei Talenti Neolaureati Bando 2010"

Transcript

1 Master dei Talenti Neolaureati Bando 2010 Scadenza: 1 marzo 2010

2 MASTER DEI TALENTI NEOLAUREATI BANDO 2010 Art. 1 - Premesse La Fondazione CRT ente di diritto privato senza scopo di lucro ha ideato e finanziato un Progetto Integrato sulle Politiche Giovanili, denominato Master dei Talenti, orientato a valorizzare la "risorsa giovani" con particolare attenzione ad attività e iniziative di formazione. Master dei Talenti è finalizzato alla formazione dei giovani presso enti ed aziende all estero. Con il presente Bando la Fondazione CRT intende: - promuovere e sviluppare le abilità e le competenze professionali dei giovani favorendo la mobilità internazionale - creare opportunità di formazione al fine di ampliare e sviluppare l adattabilità anche nella prospettiva di nuove possibilità di occupazione - far rifluire a livello locale le esperienze e le competenze maturate all'estero. Art. 2 - Il Bando La Fondazione CRT pubblica il presente Bando finalizzato all attivazione di n. 75 tirocini, da effettuarsi all estero presso le sedi rese disponibili dalle aziende e dagli enti partner, riservati a neolaureati presso: Università degli Studi di Torino Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Politecnico di Torino Università della Valle d Aosta Università di Scienze Gastronomiche Accademie di Belle Arti (del Piemonte o della Valle d Aosta) che rilascino titoli equipollenti a titoli di studio universitari L elenco dettagliato dei tirocini, con i relativi profili richiesti, è presente all ALLEGATO 1 del presente Bando. La Fondazione CRT erogherà, a favore dei candidati selezionati, una Borsa di Tirocinio per tutta la durata del tirocinio. I tirocini verranno disciplinati, per la parte svolta in Italia, secondo la L. 24 giugno 1997, n. 196 in materia di promozione dell occupazione. Si ricorda, ai sensi dell articolo 1 del D.M. 142 del 1998, attuativo della legge sopra citata, che i rapporti che i datori di lavoro pubblici e privati intrattengono con i tirocinanti ospitati non costituiscono rapporti di lavoro. Per la parte svolta all estero verrà applicata la normativa di riferimento locale. Art. 3 Soggetti destinatari del Bando Sono destinatari del presente Bando i neolaureati in possesso delle seguenti caratteristiche: 1) età massima (al momento del conseguimento dell ultimo titolo di laurea): 24 anni per laureati del nuovo ordinamento in possesso di laurea di primo livello (triennale) 27 anni per: - laureati del nuovo ordinamento in possesso di laurea specialistica/magistrale - laureati del nuovo ordinamento in possesso di laurea a ciclo unico

3 - laureati del vecchio ordinamento 2) cittadinanza italiana 3) voto di laurea non inferiore a quanto indicato nelle singole schede riportanti le caratteristiche di ogni tirocinio (vedi ALLEGATO 1) 4) data di conseguimento dell ultimo titolo di laurea non anteriore al 1 gennaio 2009 e non successiva al 1 marzo 2010 (coloro che dovessero laurearsi nel mese di febbraio 2010 dovranno necessariamente inviare la propria candidatura solo dopo aver conseguito la laurea, in modo da poter indicare con certezza voto e data di laurea. Soltanto coloro che dovessero laurearsi il giorno 1 marzo 2010 dovranno darne indicazione preventiva via all indirizzo Non potranno essere accettate le candidature di coloro che si laureino successivamente al 1 marzo 2010 (detti laureati avranno la possibilità di candidarsi nell ambito del bando dell anno successivo) 5) laurea ottenuta presso uno degli atenei indicati all art. 2 6) possesso degli altri requisiti indicati nelle singole schede riportanti le caratteristiche di ogni tirocinio (vedi ALLEGATO 1). Non verranno valutate le candidature che non soddisfino i seguenti requisiti: - età, data di laurea, cittadinanza, ateneo di provenienza - voto minimo di laurea indicato nella scheda relativa al tirocinio prescelto - conoscenza della lingua o delle lingue straniere segnalate come obbligatorie Si specifica che il tipo di laurea e/o il settore di specializzazione richiesti per ogni tirocinio (e indicati nelle singole schede) forniscono un quadro indicativo delle competenze che il candidato deve possedere. In tal senso, nell ambito della selezione relativa a ogni tirocinio, potranno essere valutati positivamente curricula provenienti da candidati in possesso di lauree differenti rispetto a quelle indicate nella scheda, purché evidenzino caratteristiche coerenti con il quadro di competenze richieste e con gli obiettivi e le attività del tirocinio. In questo caso sarà cura dei candidati illustrare al meglio, nell ambito del modulo di candidatura, il possesso delle conoscenze necessarie e l attinenza del loro profilo a quanto richiesto dalla posizione di tirocinio. Sarà comunque data priorità ai candidati in possesso del titolo di laurea specificatamente indicato nella scheda. Ove non diversamente statuito, possono candidarsi ai tirocini sia coloro che sono in possesso di una laurea di primo livello (triennale), sia coloro che sono in possesso di una laurea vecchio ordinamento, o di una laurea specialistica/magistrale, o di una laurea a ciclo unico. In tal senso, per i tirocini che richiedano (alla voce titolo di studio richiesto della scheda) obbligatoriamente una laurea magistrale/specialistica o vecchio ordinamento o a ciclo unico, non saranno prese in considerazione candidature di laureati in possesso del solo titolo di primo livello. Art. 4 Borse di Tirocinio L ammontare delle Borse di Tirocinio si intende onnicomprensivo e al lordo delle ritenute di legge. La Borsa di Tirocinio si intende a copertura del viaggio a/r dall Italia al Paese in cui si svolge il tirocinio, delle eventuali spese relative alla pratiche burocratiche necessarie per l accesso/permanenza nel/i paese/i di destinazione (ad es: visti, permessi di permanenza e di lavoro, etc.) nonché delle spese di vitto e alloggio durante tutto il periodo del tirocinio stesso, fatte salve le agevolazioni in tal senso offerte dall azienda presso la quale viene svolto il tirocinio. Tali agevolazioni, se poste a disposizione, sono indicate nelle singole schede sui tirocini contenute nell ALLEGATO 1. Le Borse verranno erogate direttamente ai beneficiari con cadenza mensile, previo ricevimento del foglio mensile delle presenze opportunamente firmato dal tutor aziendale e dal tirocinante. La prima mensilità verrà erogata a conclusione del primo mese di tirocinio. L ultima mensilità verrà saldata al ritorno del tirocinante, previa consegna degli originali dei fogli di presenza mensili e della relazione finale redatta e sottoscritta dall azienda ospitante. 2

4 Sarà cura del candidato che desideri conoscere il trattamento fiscale applicato, nonché l importo netto della borsa che sarà eventualmente percepita, informarsi a tal fine presso soggetti competenti. In tal senso si ricorda che l art. 50, c. 1, lettera c) del D.P.R. 917/1986 stabilisce che sono assimilate al reddito da lavoro dipendente le somme da chiunque corrisposte a titolo di borsa di studio o di assegno, premio o sussidio per fini di studio o di addestramento professionale. Art. 5 - Modalità e termine di presentazione della candidature Le domande di partecipazione dovranno essere presentate mediante la compilazione on-line dell apposito modulo (reperibile presso il sito della Fondazione CRT e l invio del modulo cartaceo risultante. Tali modalità (compilazione modulo on-line ed invio modulo cartaceo) devono entrambe essere soddisfatte necessariamente ai fini della validità della candidatura. Il modulo cartaceo dovrà essere inviato entro e non oltre il 1 marzo 2010 (farà fede il timbro postale), a mezzo di raccomandata A/R, al seguente indirizzo: Fondazione CRT Progetto Master dei Talenti per Neolaureati Via XX Settembre , Torino Al fine della candidatura è sufficiente inviare le prime pagine del modulo cartaceo opportunamente firmate, seguendo le istruzioni indicate sullo stesso. Le eventuali correzioni/integrazioni apportate sul formato cartaceo non saranno prese in considerazione. Si consiglia ai candidati di conservare la prova dell avvenuto invio. È possibile, qualora si possiedano i relativi requisiti, candidarsi ad un massimo di 5 tirocini, seguendo le indicazioni contenute nel modulo on-line. Ciascun candidato potrà procedere all invio di un solo modulo di candidatura. Per una più agevole compilazione della modulistica di candidatura si suggerisce la lettura integrale delle Domande Frequenti presenti sul sito della Fondazione CRT Sezione Master dei Talenti. Art. 6 Modalità di selezione e criteri di valutazione Verrà costituita un apposita Commissione di Valutazione che selezionerà, a suo insindacabile giudizio, le candidature. Non saranno ammessi ricorsi, reclami, richieste di riesame, né altre forme di impugnativa. Le candidature saranno analizzate mediante una valutazione complessiva del curriculum vitae. A tal fine, verranno valutate le seguenti voci: qualità del percorso di studi (coerenza del percorso di studi con le attività da svolgersi durante il tirocinio, tipologia degli esami sostenuti, titolo e materia della tesi, eventuali specializzazioni, voto di maturità, ecc.), precedenti soggiorni all estero (durata del soggiorno, tipologia e finalità del soggiorno, ecc.), eventuali precedenti esperienze lavorative, numero di lingue conosciute e livello di conoscenza delle medesime (attestato da: soggiorni all estero, numero di anni di studio, eventuali certificazioni linguistiche, tipologia dell attestazione, livello della certificazione, eventuale votazione, anno di conseguimento della certificazione, ecc.), conoscenze informatiche (sistemi operativi conosciuti, livello acquisito, applicativi conosciuti, eventuali certificazioni in materia, ecc.), voto di laurea, livello di laurea conseguita (laurea specialistica/magistrale, a ciclo unico, vecchio ordinamento/laurea triennale). Ai fini della selezione, i candidati potranno essere convocati per un colloquio motivazionale dalle aziende promotrici dei tirocini. Tale colloquio sarà altresì finalizzato ad accertare la conoscenza effettiva delle lingue straniere. Per questa seconda fase di selezione i candidati saranno tenuti ad attenersi alle indicazioni delle aziende promotrici e ai sistemi di valutazione da esse utilizzati. 3

5 Art. 7 Inammissibilità Non verranno valutate le candidature che non soddisfino i seguenti requisiti: - età, data di laurea, cittadinanza, ateneo di provenienza - voto minimo di laurea indicato nella scheda relativa al tirocinio prescelto - conoscenza della lingua o delle lingue straniere segnalate come obbligatorie. Non saranno inoltre prese in considerazione le candidature: provenienti da soggetti vincitori delle precedenti edizioni dei bandi Master dei Talenti Neolaureati provenienti da soggetti che, nel periodo di svolgimento del tirocinio Master dei Talenti, fruiscano di altre borse, erogate per la promozione della mobilità internazionale o ad altro titolo non pervenute attraverso la compilazione dell apposito modulo on-line inoltrate con una sola delle modalità (elettronica o cartacea) inviate nella forma cartacea oltre il 1 marzo 2010 (farà fede il timbro postale) di laureati che alla data 1 marzo 2010 intrattengano un rapporto di lavoro o di tirocinio con la stessa azienda che ha promosso il tirocinio per il quale si candidano. La Fondazione CRT si riserva inoltre di non prendere in considerazione le candidature: non sottoscritte ove richiesto (informativa sulla privacy compresa) pervenute con modulo non compilato correttamente e in ogni sua parte Art. 8 Richiesta di integrazione della documentazione La Fondazione CRT si riserva di richiedere ai candidati documentazione integrativa a supporto delle dichiarazioni riportate ed autocertificate nel modulo di candidatura (certificato di laurea con dettaglio degli esami, fotocopia della carta d identità, ecc.). Si ricorda che in caso di falsità in atti o dichiarazioni mendaci troveranno applicazione le sanzioni penali previste dalla legge. Le richieste di integrazione verranno effettuate dalla Fondazione CRT esclusivamente mediante posta elettronica all indirizzo indicato nel formulario di candidatura. La mancata risposta entro 3 giorni lavorativi dall invio di dette comunicazioni comporterà l esclusione del candidato. La Fondazione CRT non assume alcuna responsabilità per i ritardi o la mancata ricezione dovuti a disguidi postali/telematici o ad altre cause non imputabili alla Fondazione stessa. Art. 9 Comunicazione e modalità dell assegnazione Ai vincitori delle borse sarà data comunicazione esclusivamente via posta elettronica (all indirizzo indicato dal candidato nel formulario di candidatura) da parte della Fondazione CRT, alla quale dovrà seguire conferma entro 3 giorni lavorativi dall invio di detta comunicazione. La mancata risposta comporterà l esclusione automatica del candidato. Il candidato selezionato dovrà, al fine di perfezionare l accettazione del tirocinio, sottoscrivere: - il regolamento di accettazione della borsa - la convezione di tirocinio. L elenco degli assegnatari sarà pubblicato sul sito della Fondazione CRT (www.fondazionecrt.it), alla sezione dedicata al progetto Master dei Talenti. La data di pubblicazione dei risultati varierà in base alle tempistiche di selezione dei singoli enti e aziende. I risultati, pertanto, non saranno pubblicati in un unica soluzione: la lista dei vincitori verrà aggiornata periodicamente. Non verrà data comunicazione personale ai candidati non selezionati. 4

6 Art. 10 Attivazione del tirocinio Durata I vincitori delle Borse di Tirocinio saranno tenuti a collaborare con l azienda, con l ateneo e con la Fondazione CRT per l espletamento di tutti gli atti di legge o regolamentari necessari all attivazione del tirocinio stesso. Sarà di esclusiva competenza del borsista l acquisizione dei visti necessari per poter svolgere l attività di tirocinio nel/i paese/i di destinazione. L attivazione dei tirocini potrà essere oggetto di eventuali limitazioni e/o esclusioni determinate dalla normativa di settore in vigore. La Fondazione si riserva la facoltà di non attivare alcune posizioni poste a bando. I tirocini saranno costantemente monitorati dallo staff di Fondazione CRT, con l obiettivo di rilevare eventuali criticità nello svolgimento degli stessi, segnalate dagli enti e aziende di destinazione o dai tirocinanti stessi. I tirocinanti saranno tenuti a informare regolarmente lo staff di Fondazione CRT sull andamento del tirocinio e a fornire un rapido riscontro in caso di eventuali verifiche. È necessaria la piena disponibilità del candidato ad iniziare l attività di tirocinio nel periodo indicato nelle singole schede bando. Si rammenta inoltre che - ai fini del completamento del percorso di formazione - è necessaria la piena disponibilità del candidato per la durata complessiva del tirocinio indicata a bando. Art. 11 Responsabilità La Fondazione CRT non potrà in nessun caso essere considerata responsabile per qualsiasi impegno e responsabilità di natura contrattuale o extra-contrattuale che, a qualsiasi titolo, possa a essa derivare nei confronti di terzi dal compimento o dal mancato compimento - di attività relative al presente Bando. Chi si candida per una delle borse MdT si regala un opportunità irripetibile: entrare a far parte di un programma che offre sorprendenti opportunità di crescita professionale. Far parte del progetto Master dei Talenti, tuttavia, significa non solo aggiungere una carta vincente al proprio curriculum: significa anche condividere la propria esperienza sia con Fondazione CRT, sia con coloro che avranno la possibilità, in futuro, di accedere a questa straordinaria opportunità. Fondazione CRT, nel tempo, ha coinvolto in maniera costante tutti i neolaureati vincitori di una borsa MdT, i quali fanno ora parte di un network di professionisti con esperienza internazionale unico oseremmo dire - nel suo genere. Essere parte della rete Master dei Talenti permette di accedere con facilità a un prezioso insieme di risorse umane, professionali e organizzative. Chi ottiene una borsa MdT ha la possibilità, alla fine del suo percorso, di mettere a disposizione le proprie competenze, le proprie abilità e le proprie risorse, affinché l'eredità della propria esperienza venga trasmessa alla comunità di giovani del domani. 5

7 ALLEGATO 1 TIROCINIO 1 (PROMOSSO DA AGENZIA PER LA PROMOZIONE DELLA RICERCA EUROPEA APRE) BELGIO APRE - AGENZIA PER LA PROMOZIONE DELLA RICERCA EUROPEA APRE is a private non-profit research organization supported by more than 90 members representing universities, private and public research organizations, as well as the industrial and financial sector. Its principal objective is to promote and support the Italian participation to R&S programs funded by the European Commission. BRUXELLES (BELGIO) 7 mesi The trainee will acquire knowledge about the European Research Area and how it functions, the FP7 (its features and the rules of participation), and the role of the National Contact Points. The trainee will gain experience liaising with the European Commission and different European and Italian research entities, as well as representing Italian research entities in Brussels. The trainee will have the opportunity to support the implementation of the FP7 by assisting some FP7 project activities. Representing APRE in Brussels; liaising with APRE s members, and APRE staff in Rome, and ensuring timely correspondence; liaising with the European Commission and with different European research actors; spreading information on funded opportunities for research and other research initiatives; assisting with the organization of project meetings and training. AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Maggio 2010 The trainee s duties will consist of: Monitoring European Research Policy developments through websites newsletters, events, and publications, and regular reporting of developments to APRE s main office in Rome; Participating as a representative of APRE and its members in events and conferences organized by the European Commission, European research institutions, European projects, working groups and other relevant organizations; Reporting, providing information, and writing articles and update news on Research in Europe, particularly on the Seventh Framework Programme ,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 Political Science Economics Trade Law

8 Inglese scritto e orale: buono (la conoscenza di questa lingua è INFORMATICHE Web/ , Word/Writer, Excel/Calc We are seeking a motivated, creative and innovative individual who is able to work both independently and as part of a team, and who is comfortable working in a multicultural context. Special availabilities: have sound knowledge of the European Institutions and their mechanisms and programs. Be familiar with the different EU funding instruments and EU projects. Have a good understanding of EU policy making processes. TIROCINIO 2 (PROMOSSO DA AGRIDEA) SVIZZERA AGRIDEA, associazione svizzera per lo sviluppo dell'agricoltura e delle aree rurali, sostiene le persone che s'impegnano per la qualità di vita nelle aree rurali a livello di singoli agricoltori, comuni, regioni, cantoni e confederazione. Attività: gestione tecnica, sociale ed economica ricerca per lo sviluppo del settore agricolo CONTONE (SVIZZERA) 12 mesi L obiettivo del tirocinio è collaborare al progetto Agridea di miglioramento socioeconomico delle aziende agricole montane per la redditività economica e in particolare per la sostenibilità della produzione foraggera. Risultati attesi: raccolta ed elaborazione dati redazione di rapporti gestione banca dati autonomia sul lavoro concezione di moduli del progetto redazione di pubblicazioni e comunicati brevi raccolta dei fabbisogni di formazione nel contesto delle culture foraggere. Attività: Mettere in atto strategie di sfruttamento intensivo, estensivo ed ecologico di prati, adattate al potenziale pedoclimatico del territorio e organizzativo della famiglia contadina Diffondere pratiche e strategie di buone gestioni agricole Lancio di nuovi progetti di miglioria agricolo - ambientali Estensione del progetto ad altre valli del Ticino Estensione del progetto ad altri agricoltori Attività di animazione presso i gruppi d'interesse Accompagnamento delle prove di miglioria in corso Aggiornamento banca dati Inchiesta fenologica Rilievo della curva di crescita delle foraggere

9 AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Maggio 2010 FACILITAZIONI OFFERTE DALL Mansioni che verranno concretamente svolte dal tirocinante: Concezione di nuovi moduli di progetto Concezione di nuove prove Attività di ricerca applicata in azienda Attività di campo Accompagnamento delle prove in esecuzione Rilievo di dati fenologici e di crescita Mantenimento della banca dati Elaborazione ed estrapolazione dei dati raccolti Presa di conoscenza delle basi legali svizzere relative allo sviluppo agricolo (foraggero e regionale) Presa di conoscenza della caratteristica della agricoltura ticinese e svizzera e della sua produzione, in particolare montana 2.000,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di tutte le spese ipotizzabili per vitto e alloggio, delle spese necessarie per l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di destinazione. Sono fatte salve le eventuali facilitazioni sotto indicate. Contributo della struttura ospite a parziale copertura dell accommodation. Contributo della struttura ospite a parziale copertura dei pasti consumati in mensa. Auto a disposizione per sopralluoghi. CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 95/110 Laurea in Agraria e lauree attinenti Francese scritto discreto, orale buono (la conoscenza di questa lingua è INFORMATICHE Excel/Calc, Access/Base, Word/Writer Capacità di contatto con gli agricoltori. Orari flessibili. Disponibilità a eseguire rilievi in campo. Necessaria patente per spostamenti sul campo. È richiesta la disponibilità ad assumere le modalità legislative svizzere per sviluppare progetti concreti e sostenibili. È auspicabile che il tirocinante abbia una spiccata capacità di lavoro autonomo. TIROCINIO 3 (PROMOSSO DA AGRIDEA) SVIZZERA AGRIDEA, associazione svizzera per lo sviluppo dell'agricoltura e delle aree rurali, sostiene le persone che s'impegnano per la qualità di vita nelle aree rurali a livello di singoli agricoltori, comuni, regioni, cantoni e confederazione. Attività: gestione tecnica, sociale ed economica ricerca per lo sviluppo del settore agricolo

10 LAUSANNE (SVIZZERA) 12 mesi L obiettivo del tirocinio è collaborare ad un progetto iscritto nel programma di ricerca nazionale svizzero PNR 60 - Gender Equality", ovvero "Genere, generazioni e pari opportunità: trasformazione dei ruoli sociali dei sessi e di rappresentazione del maschile e del femminile in Svizzera. Obiettivi previsti: Contestualizzare le configurazioni dei sessi e delle generazioni Valutare la sensibilità statistica dei generi Descrivere i generi e le generazioni nelle aziende agricole Valutare la dinamica e fattori di cambiamento del sistema (aziende agricole) Successione ed eredità Ideali e valori identitari (ethos) AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Ottobre 2010 FACILITAZIONI OFFERTE DALL Attività: Lavoro in un gruppo scientifico. Concepire dei formulari d'inchiesta sociologica sulla base di modelli statistici adeguati. Eseguire delle interviste semi-strutturate. Raccogliere, elaborare e valutare i dati raccolti. Sviluppare indicatori pertinenti. Mansioni che verranno concretamente svolte dal tirocinante: Ricerca bibliografica e sintesi Concezione delle inchieste e dei formulari d'intervista Esecuzione delle interviste Valutazione ed elaborazione dei risultati Collaborazione con il team di ricerca 2.400,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di tutte le spese ipotizzabili per vitto e alloggio, delle spese necessarie per l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di destinazione. Sono fatte salve le eventuali facilitazioni sotto indicate. CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 Supporto nella ricerca di accommodation Benefit per l uso di trasporti pubblici Contributo della struttura ospite per costi e procedure per l ottenimento di visti e permessi di lavoro Auto a disposizione per sopralluoghi Sociologia Etnologia Lauree attinenti INFORMATICHE Word/Writer, Excel/Calc Francese scritto e orale: ottimo (la conoscenza di questa lingua è Sarà inoltre valutata positivamente la conoscenza dell inglese

11 Capacità di contatto con gli agricoltori Disponibilità a orari flessibili Necessaria patente per spostamenti sul campo Auspicate buone conoscenze statistiche Possibilità di seguire un dottorato nell'ambito del progetto (durata 3 anni) Capacità di lavorare in gruppo Capacità di comprendere il contesto locale svizzero Sensibilità per la problematica delle parità dei sessi TIROCINIO 4 (PROMOSSO DA AMBASCIATA D ITALIA A BUCAREST) ROMANIA AMBASCIATA D ITALIA A BUCAREST L Ambasciata d Italia è la rappresentanza ufficiale dello Stato in un Paese estero. Essa cura i rapporti con il Governo del Paese ospitante, promuove l Italia e le relazioni del Paese di accreditamento con l Italia, svolge azione di tutela dei connazionali e promuove gli interessi economici, sociali e culturali del nostro Paese, anche attraverso il coordinamento delle altre Istituzioni (ICE, Istituto di Cultura, Camera di Commercio) esistenti nel Paese. BUCAREST (ROMANIA) 6 mesi rinnovabili per un massimo di altri 6. Il tirocinante dovrà fornire la propria disponibilità per la durata totale del tirocinio. Acquisizione di esperienza nell'ambito delle relazioni economiche e sociali tra Italia e Romania, con particolare attenzione all'immagine percepita nei due Paesi. Inserimento a pieno titolo nel meccanismo di funzionamento dell'ambasciata in tutte le sue articolazioni Attività di reporting sul panorama economico e sociale romeno, anche tramite l'utilizzo delle fonti statistiche ufficiali. Attività di gestione dei rapporti con gli imprenditori italiani operativi nel mercato romeno. Approfondimenti teorici e pratici. Organizzazione e gestione di eventi di promozione economica-commerciale. Mansioni che verranno concretamente svolte dal tirocinante: Redazione di report e documenti ufficiali su temi economico-sociali. Partecipazione a riunioni e conferenze. Attività di gestione dei rapporti con gli imprenditori italiani operativi nel mercato romeno. Il tirocinante sarà inoltre impegnato nella realizzazione di eventi ospitati in Ambasciata o che comunque coinvolgano l'ufficio commerciale ,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di AMMONTARE DELLA BORSA l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di INIZIO TIROCINIO Giugno 2010 CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 Economia

12 Scienze Politiche Lingue Straniere Giurisprudenza Scienze Internazionali e Diplomatiche Inglese scritto e orale: ottimo (la conoscenza di questa lingua è Il possesso di certificazioni linguistiche per la lingua inglese costituirà titolo preferenziale Sarà inoltre valutata positivamente la conoscenza di una delle seguenti lingue: francese; romeno. INFORMATICHE Windows, Web/ , Word/Writer, Excel/Calc Attitudine al lavoro di gruppo, flessibilità e disponibilità nello svolgimento dei compiti assegnati: il tirocinante dovrà infatti svolgere anche un'attività relazionale al di fuori degli uffici, partecipando a seminari, incontri, conferenze ed attività di rappresentanza.

13 TIROCINIO 5 (PROMOSSO DA AMC SA ARCHITECTURE MANAGEMENT CONSULTING) SVIZZERA AMC SA ARCHITECTURE MANAGEMENT CONSULTING Gestione immobiliare e consulenza progettuale di progetti architettonici e direzione lavori LUGANO (SVIZZERA) 12 mesi Lo sviluppo di un progetto complesso di urbanistica partendo da un Masterplan che comprende edifici a carattere pubblico e di tipo residenziale e commerciale. Nella prima fase saranno richieste doti progettuali, mentre per la seconda conoscenze tecniche. Il candidato avrà quale obiettivo lo sviluppo progettuale di un Masterplan comprendente edifici a carattere residenziale e commerciale. Il tirocinante dovrà portare avanti la parte progettuale dell'insieme e in parallelo dovrà sviluppare i singoli edifici richiesti. Sono necessarie buone doti progettuali, tecniche e organizzative, una buona visione d'insieme e la capacità di affrontare e risolvere problemi complessi a livello urbanistico e tipologico. Sono inoltre necessarie una buona attitudine alla ricerca in modo indipendente e allo stesso tempo una adeguata capacità di lavorare in team. AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Aprile 2010 FACILITAZIONI OFFERTE DALL Mansioni che verranno concretamente svolte dal tirocinante: Disegno CAD, urbanistica, piani di dettaglio in varie scale Progettazione, risoluzione di problemi complessi Ricerca Management 2.400,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di Sostegno nella ricerca di accomodation Benefit per l utilizzo di trasporti pubblici CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 Laurea magistrale/specialistica, o a ciclo unico o vecchio ordinamento (non saranno ammesse lauree triennali) in: Architettura Inglese scritto e orale: buono (la conoscenza di questa lingua è Sarà inoltre valutata positivamente la conoscenza del francese INFORMATICHE Autocad, MacOs, Photoshop, Iwork, ArchiCad 13 Richiesta possibilmente una minima "esperienza tecnica". TIROCINIO 6 (PROMOSSO DA ASSOCIACAO SOLIDARIEDADE E DESENVOLVIMENTO ASDE)

14 CAPO VERDE ASSOCIACAO SOLIDARIEDADE E DESENVOLVIMENTO ASDE L Associação Solidariedade e Desenvolvimento è un associazione privata di utilità pubblica riconosciuta dal governo di Capo Verde. Essa è nata in seno all associazione italiana Associazione Missionaria Solidarietà e Sviluppo Onlus per la gestione e realizzazione di progetti di cooperazione internazionale in Capo Verde. E titolare del progetto VINHA MARIA CHAVES e CANTINA MONTE BARRO, del progetto SANTA CRUZ, della gestione di alcune scuole dell infanzia e di altri progettiminori nel campo dell assistenza e beneficienza. Essa opera attraverso un Consiglio Direttivo italo capoverdiano. S.FELIPE (CAPO VERDE) 12 mesi Il progetto VINHA MARIA CHAVES è un progetto che ha riguardato la creazione di un vigneto nell Isola vulcanica di Fogo. L isola, inserita nell arcipelago di Capo Verde (area del Sahel), è caratterizzata da un clima di tipo tropicale - secco definito da temperature medie mensili intorno ai 24 C e piovosità inferiore ai 100 mm annui. Si tratta quindi di un clima molto diverso da quello in cui, se pur con qualche eccezione, si colloca la viticoltura mondiale. Questo progetto, nato quattro anni fa, ha diverse finalità tra le quali: avviare un attività utile a promuovere sviluppo occupazionale e formazione professionale presso le popolazioni locali; incentivare colture agricole alternative più redditizie rispetto a quelle attualmente presenti nella zona; apportare tecnologie nuove e moderne in ambito colturale (es. irrigazione goccia a goccia, utilizzo di trattrici, ecc.); generare fonti di finanziamento per il sostegno e lo sviluppo delle attività sociali dell ASDE a favore delle popolazioni locali. In questo ambito il progetto tende a promuovere la cultura specializzata della vite e la susseguente produzione di vino, con la consapevolezza che questa attività potrebbe incrementare il reddito delle popolazioni locali anche tramite l offerta di un prodotto appetibile per i turisti che annualmente visitano l isola. La Vinha Maria Chaves è stata impiantata quasi completamente. Nell ambito di un progetto specifico denominato CANTINA MONTE BARRO si sta realizzando anche la costruzione della cantina di vinificazione. La Vinha sorge su un terreno di 22 ha di superficie concesso in comodato gratuito dal Ministero dell Agricoltura di Capo Verde, ad una quota compresa tra i 632 e i 920 metri sul livello del mare nell area di Maria Chaves. I primi 17 ha sono stati impiantati nell estate 2009 con criteri razionali e moderni e mettendo a dimora 7 vitigni diversi; a luglio 2010 si prevede un primo piccolo raccolto e nel 2011 una produzione al 50% di quella potenziale. L occasione che si offre allo stagista è, nel panorama della viticoltura mondiale, alquanto particolare in quanto, nelle condizioni climatiche dell Isola di Capo Verde, il comportamento della vite è caratterizzato dall assenza della dormienza invernale e la coltivazione avviene in presenza di difficoltà di approvvigionamento idrico. Le informazioni relative alla gestione del vigneto in tali circostanze non sono molte né chiaramente definite. Lo stagista lavorerà, quindi, in condizioni non codificate per cui gli sarà richiesto anche di monitorare in continuo il comportamento delle piante con l obiettivo di caratterizzare maggiormente le attitudini e le esigenze di un vigneto tropicale e con l obiettivo di verificare costantemente l efficacia delle azioni intraprese nella conduzione del vigneto. Il tirocinante potrà, pertanto, acquisire competenze relative alla coltura della vite in un Paese tropicale e acquisire conoscenze relative a tipologie di parassiti dell area del Sahel (al quale Capo Verde appartiene).

15 AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Maggio 2010 L esperienza formativa di tipo tecnico sarà completata anche da quella di tipo umano che avrà certamente un peso elevato sulla valutazione globale dello stage. Lo stagista dovrà collaborare con il gruppo dirigente locale nella conduzione del vigneto. A tal fine apporterà le sue competenze tecniche nelle fasi di: identificazione delle necessità; valutazione degli aspetti tecnici correlati; individuazione delle strategie di comportamento; redazione e realizzazione delle procedure necessarie alla soddisfazione Nelle fasi di realizzazione delle attività previste sarà coadiuvato dalla manodopera locale con la quale dovrà rapportarsi anche in qualità di istruttore. Fra gli obiettivi del progetto vi è, infatti, anche quello di creare figure professionali locali che siano poi in grado di condurre regolarmente il vigneto. L attività dello stagista, in tal senso, non sarà, ovviamente, esaustiva, ma si configura come un primo approccio alla formazione tecnica del personale di campagna. Il tirocinante si occuperà, pertanto, dell esecuzione dei lavori in vigneto concernenti, in particolare, le operazioni relative all impianto e alla gestione, anche fitosanitaria, di un vigneto giovane. Nel corso del prossimo anno, infatti, sarà completata la messa a dimora delle barbatelle sulla superficie non ancora impiantata (6-7 ha) e continuerà la fase di formazione delle piante già a dimora, con il completamento delle forme di allevamento previste. Le mansioni pratiche svolte saranno: messa a dimora delle barbatelle; palificazione del vigneto; potatura delle piante già impiantate; controllo fitosanitario del vigneto; controllo della maturazione delle uve; lavorazioni in cantina (pigiatura, travasi, ecc.); istruzione del personale locale ,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di Nel corso dell anno verrà offerto al tirocinante un viaggio di tre settimane all interno dell arcipelago che toccherà le seguenti isole: S.Vicente, S.Antão, S.Nicolau, Santiago. Il costo dei voli aerei e del soggiorno sarà a carico dell ASDE. FACILITAZIONI OFFERTE DALL CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 95/110 Scienze Agrarie Costituirà titolo preferenziale il possesso di un titolo ad indirizzo viticolo corredato da qualche esperienza nel settore. INFORMATICHE Web/ , Windows Francesce scritto e orale: elementare (la conoscenza di questa lingua è Sarà inoltre valutata positivamente la conoscenza di una delle seguenti lingue: inglese, spagnolo, portoghese. Carattere aperto e capacità di adattamento a realtà nuove e diverse. A Capo Verde è necessario un adattamento sia all ambiente umano che climatico (caldo tutto l anno, ventilato, con escursione termica notturna). Attitudine al

16 dialogo. Capacità di lavorare in team e di affrontare problemi di ordine linguistico, pratico, tecnico e relazionale. Il candidato dovrà essere disponibile a gestire imprevisti ed eventuali variazioni al progetto. Il candidato avrà conoscenze tecniche relative a: operazioni di conduzione del vigneto durante tutte le fasi colturali; riconoscimento delle patologie tipiche della coltura e loro contenimento; conoscenza delle macchine trattrici agricole e vari attrezzi. TIROCINIO 7 (PROMOSSO DA ASSOCIATION FOR FINANCIAL MARKETS IN EUROPE) REGNO UNITO ASSOCIATION FOR FINANCIAL MARKETS IN EUROPE AFME represents the shared interests of a broad range of global and European participants in the wholesale financial markets. Policy and advocacy: communicate the industry perspective to regulators, policy makers, and the general public. Business policy: promote industry initiatives. LONDRA (REGNO UNITO) 6 mesi The objective is to assist AFME staff in a number of legal regulatory and market practice issues surrounding the financial markets in Europe. This will provide the intern with a general overview of the development of the European regulations across Europe and across equity and fixed income markets. The intern will develop an understanding of the regulatory process and will learn how to deal with policy makers and central bankers. The intern will also participate in the discussions with members in developing a consensus views in response to consultations and in developing market practices. The intern will spend most of its time in the London offices but may be required to travel from time to time. The intern will participate in internal and external meetings with members and regulators on an ad hoc basis. He/she will help in drafting minutes and will be involved in drafting response letters to industry consultations. The intern may also be involved from time to time in arranging meetings and providing support to organize events and conferences. The intern will also assist in the development of industry practices and initiatives including potentially carrying out cost and benefits analysis and impact studies of new regulations. The intern will also be involved in drafting the Quarterly and Monthly Data Reports providing updates on trends in the Global and European securitisation markets. The intern will be required to draft and proof read documents, help in preparing presentations for speeches and events. He/she will participate in meetings, events, workshops and draft minutes. The intern will also assist in drafting principles, recommendations and markets practices for a variety of financial products. The intern will be involved in the discussions with various members and market participants. The intern will be involved in the activities of the various AFME divisions including the European Securitisation Forum, the European High Yield Association, the European Covered Bond Dealers Association, the European Primary Dealers Association and the European Securities Services Forum. The intern will meet AFME staff and then will be assigned for the six months

17 period to a number of tasks. At the end of the internship there will be a written review of the intern's performance. Most of the work will be in English; knowledge of other European languages (in addition to Italian) will be welcome as the intern will be able to contribute to drafting communications and documents in the specific language ,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Luglio 2010 FACILITAZIONI OFFERTE DALL Benefit per l utilizzo dei trasporti pubblici CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 INFORMATICHE Legge / Law Scienze Politiche / Political Science Economia e Commercio / Business & Law Economia Aziendale / Business Administration con specializzazione in: European law, banking regulation, languages Inglese scritto e orale: ottimo (la conoscenza di questa lingua è Sarà inoltre valutata positivamente la conoscenza di una della seguenti lingue: tedesco; spagnolo. Windows, Web/ , Word/Writer, Excel/Calc, Power Point/Impress Il possesso dell European Computer Driving Licence costituirà titolo prefenziale Attention to detail TIROCINIO 8 (PROMOSSO DA BURGO DEUTSCHLAND PAPIERVERTRIEB GMBH) GERMANIA BURGO DEUTSCHLAND PAPIERVERTRIEB GMBH Società al 100% controllata da Burgo Group spa, operante come agente di vendita su Germania, Austria e Svizzera per i prodotti della capogruppo (carte grafiche), rete di vendita sul territorio e vendita telefonica. Personale (diretto e autonomo): 29 persone. MONACO (GERMANIA) 12 mesi Mostrare al tirocinante l attività commerciale internazionale, sotto forma di attività di un ufficio vendite decentrato e di attività di venditori sul territorio e telefonici, e i rapporti tra una società e la propria casa madre. Attività di ufficio (inserimento ordini e vendita telefonica) Attività amministrativa (recupero crediti interfaccia con la sede) Affiancamento dei venditori / promoters nell`attività esterna

18 AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Maggio 2010 FACILITAZIONI OFFERTE DALL Affiancamento organizzazione eventi e attività di marketing 1.800,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di Buoni pasto Benefit per l utilizzo dei trasporti pubblici CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 INFORMATICHE Economia e commercio Lingue Scienze delle comunicazioni Tedesco scritto: ottimo; orale: buono (la conoscenza di questa lingua è Sarà inoltre valutata positivamente la conoscenza dell'inglese Windows, Web/ , Word/Writer, Excel/Calc, Power Point/Impress: conoscenza preferenziale Apertura ai contatti interpersonali; disponibilità a presenziare ad occasionali eventi nei week-end; autonomia. TIROCINIO 9 (PROMOSSO DA BURTON BLATT INSTITUTE) STATI UNITI BURTON BLATT INSTITUTE The purpose and mission of BBI is to create a collaborative environment that fosters a public private dialogue that will explore and design 21st century solutions to the challenges of economic access and inclusion denied for disability. GPDD is a project of BBI in partnership with the World Bank. WASHINGTON (STATI UNITI) 12 mesi Support and facilitate communication and activities that contribute to the growth and sustainability of the GPDD. Develop intern s knowledge around critical issues in the international disability arena, including implementation of the Convention on the Rights of Persons with Disabilities, organization development in regions around the world, and best practices in core areas of the GPDD s work Assist with the development and maintenance of GPDD s funding base, and facilitate GPDD s development goals Acquire thorough knowledge of GPDD s organizational structure and current and proposed activities to attract donor interests and respond to donor and public inquiries Assist in the development of informational materials about the GPDD, including website content, newsletters, annual reports, videos and

19 other organizational materials Stay abreast of emerging development practices and creative approaches to fundraising Identify potential sources of discretionary funding from corporate sponsors, foundations and other funding entities Coordinate publicity and fundraising events Research current trends related to disability and development funding Research corporate sponsors, foundations and other funding entities to match their missions and interests with GPDD goals and activities Create and maintaining a database of existing and potential donors Assist in contacting and following up with potential donors Prepare and disseminate donor mailings and solicitations Support special projects related to GPDD s development strategy Conduct literature reviews for project proposals and new program development Prepare project proposals and terms of reference to initiate new programs and obtain funding 3.300,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO Luglio 2010 FACILITAZIONI OFFERTE DALL 1 volo aereo a/r Italia - Stati Uniti CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 105/110 INFORMATICHE Laurea nell'ambito della quale siano state sviluppate competenze inerenti i settori di seguito elencati: Communications field, disability issues, international relations, or development/marketing Inglese scritto e orale: ottimo (la conoscenza di questa lingua è Windows,Web/ , Word/Writer, Excel/Calc, Power Point/Impress Front Page: conoscenza preferenziale Proactive attitude and ability to work independently. Attention to detail and strong organizational skills. Creative and thorough approach to research and interest in disability. Experience writing proposals, knowledge of international institutions and experience with non-profit organizations preferred. TIROCINIO 10 (PROMOSSO DA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA IN CINA e CENTRO DI ALTI STUDI SULLA CINA CONTEMPORANEA) CINA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA IN CINA The China-Italy Chamber of Commerce (CICC) is a private, voluntary, not-forprofit organization registered in 1991 and composed of Italian juridic and physical persons. Its Members include the major Italian industrial groups, banks, legal offices, transport companies, as well as small and medium enterprises. PECHINO (CINA)

20 12 mesi The internship will be carried out in close cooperation with the CASCC (Centro di Alti Studi sulla Cina Contemporanea): CASCC s main activities focus on issues dealing with Chinese economical and political development, Chinese law, Chinese contemporary culture, language and society. In these fields CASCC carries out research projects in cooperation with academic and private research institutes. Internship s specific objectives will be: carry out a research project focused on Italian design in China. the outcome of the research project shall be published in the "Quaderni CASCC" series promote CASCC activities in China through the CASCC desk established at China-Italy chamber of commerce coordinate initiatives jointly organised by China-Italy chamber of commerce and CASCC The trainee will outline the state of the art of Chinese designer publications and of Italian designers presence in China. The research project shall take into account any possible development further to Shanghai Expo 2010 and shall envisage a series of case studies (successful Italian companies and one single case of successful Chinese company). The outcome of the research, coordinated by CASCC and CCIC, will converge in a joint publication, edited by the trainee with an external scientific supervision. AMMONTARE DELLA BORSA INIZIO TIROCINIO April 2010 The trainee will coordinate CASCC desk at China-Italy Chamber of Commerce and will be in charge of logistics and organizational details of CASCC activities in China, with special focus on CASCC presence at Shanghai Expo 2010 (hosted by Regione Piemonte s stand in August 2010). Tasks that the intern will specifically carry on: data search and bibliographic research relations with design companies involved in the project editing a text for publication and organizing promotional events logistic and organizational assistance to CASCC and CCIC personnel related to joint initiatives The trainee will take service prior to the conclusion of the internship s end (May 2010), in order to enable the handing over of competences, methodologies and useful contacts from one trainee to another ,00 mensili lordi. Si ricorda che l importo si intende a copertura di tutte le spese ipotizzabili per vitto e alloggio, delle spese necessarie per l acquisizione di eventuali visti, nonché di un viaggio A/R per il paese di destinazione. Sono fatte salve le eventuali facilitazioni sotto indicate. CANDIDATURA Voto minimo di laurea: 95/110 Laurea magistrale/specialistica o vecchio ordinamento o a ciclo unico (non saranno ammesse lauree triennali) in: lingue e civiltà dell'asia e dell'africa economics or law studies (3 Chinese exams at least) cinese scritto e orale: buono (la conoscenza di questa lingua è inglese scritto e orale: buono (la conoscenza di questa lingua è

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Il bando relativo all iniziativa URSA AWARD: Best project for a better tomorrow si modifica e integra come segue: 1) la partecipazione viene prorogata fino

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Allegato 2) REGIONE TOSCANA P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Direzione Generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze FORMULARIO Area Istruzione e educazione

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli