PROGETTAZIONE ANNUALE del DIPARTIMENTO DISCIPLINARE di LINGUE. MATERIA: Inglese-francese-tedesco-spagnolo SEDI ASSOCIATE: LICEO PICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTAZIONE ANNUALE del DIPARTIMENTO DISCIPLINARE di LINGUE. MATERIA: Inglese-francese-tedesco-spagnolo SEDI ASSOCIATE: LICEO PICO"

Transcript

1 PROGETTAZIONE ANNUALE del DIPARTIMENTO DISCIPLINARE di LINGUE MATERIA: Inglese-francese-tedesco-spagnolo SEDI ASSOCIATE: LICEO PICO PRIMO BIENNIO SECONDO BIENNIO QUINTO ANNO ISTITUTO TECNICO ECONOMICO LUOSI PRIMO BIENNIO SECONDO BIENNIO QUINTO ANNO ISTRUZIONE PROFESSIONALE CATTANEO IeFP SECONDO BIENNIO QUINTO ANNO Anno Scolastico 2012/13

2 1. OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA Inglese- francese-tedesco 1.1 PRIMO BIENNIO SEDE: LICEO ITE NUOVO ORDINAMENTO COMPETENZE BIENNIO: ASSE CULTURALE DEI LINGUAGGI Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi ABILITA : Comprendere i punti principali di messaggi e annunci semplici e chiari su argomenti di interesse personale,quotidiano, sociale professionale. Ricercare informazioni all interno di testi di breve estensione di interesse personale, quotidiano, sociale o professionale Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi, relativi all ambito personale e sociale Utilizzare in modo adeguato le strutture grammaticali Interagire in conversazioni brevi e semplici su temi di interesse personale, quotidiano, sociale o professionale Scrivere brevi testi di interesse personale, quotidiano, sociale o professionale Scrivere correttamente semplici testi su tematiche coerenti con i percorsi di studio Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali CONOSCENZE: Lessico di base su argomenti di vita quotidiana, sociale e professionale Uso del dizionario bilingue Regole grammaticali fondamentali Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Semplici modalità di scrittura: messaggi brevi, lettera informale Cultura e civiltà dei paesi di cui si studia la lingua

3 l OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA: inglese, francese, tedesco 1.2 SECONDO BIENNIO SEDE: LICEO CLASSI TERZE CLASSICO LINGUISTICO ITE NUOVO ORDINAMENTO AFM RIM SIA COMPETENZE: Padroneggiare la lingua per scopi comunicativi e utilizzare i linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per interagire in diversi ambiti e contesti professionali Individuare e utilizzare gli strumenti di comunicazione e di team working più appropriati per intervenire nei contesti organizzativi e professionali di riferimento Utilizzare i sistemi informativi, gli strumenti di comunicazione integrata, per realizzare attività comunicative con riferimento ai differenti contesti. ABILITA Inglese Interagire con relativa spontaneità in brevi conversazioni su argomenti familiari inerenti la sfera personale, lo studio o il lavoro. Distinguere e utilizzare le principali tipologie testuali, in base alle costanti che le caratterizzano. Produrre testi per esprimere in modo chiaro e semplice opinioni, intenzioni, ipotesi e descrivere esperienze e processi. Comprendere idee principali e specifici dettagli di testi relativamente complessi, inerenti la sfera personale, l'attualità, il lavoro. Comprendere globalmente, utilizzando appropriate strategie, messaggi radio-televisivi e filmati divulgativi su tematiche note. Produrre brevi relazioni, sintesi e commenti coerenti e coesi, anche con l'ausilio di strumenti multimediali, utilizzando il lessico appropriato.

4 Utilizzare in autonomia i dizionari ai fini di una scelta lessicale adeguata al contesto. francese-tedesco Interagire in conversazioni brevi e chiare su argomenti familiari di interesse personale, sociale, d attualità o di lavoro.. Identificare e utilizzare le strutture linguistiche ricorrenti nelle principali tipologie testuali, anche a carattere professionale, scritte, orali o multimediali. Descrivere in maniera semplice esperienze, impressioni, eventi e progetti relativi ad ambiti d interesse personale, d attualità, di studio o di lavoro. Utilizzare appropriate strategie ai fini della comprensione globale di testi chiari di relativa lunghezza e complessità, scritti, orali o multimediali, riguardanti argomenti familiari di interesse personale, sociale, d attualità o di lavoro. Produrre testi brevi, semplici e coerenti su tematiche note di interesse personale, quotidiano, sociale, con scelte lessicali e sintattiche appropriate. Utilizzare un repertorio lessicale ed espressioni di base, per esprimere bisogni concreti della vita quotidiana, descrivere esperienze e narrare avvenimenti di tipo personale, d attualità o di lavoro. Utilizzare i dizionari monolingue e bilingue, compresi quelli multimediali. Riconoscere la dimensione culturale e interculturale della lingua anche ai fini della trasposizione di testi in lingua italiana. CONOSCENZE: Aspetti comunicativi, socio-linguistici e paralinguistici della interazione e della produzione orale in relazione al contesto e agli interlocutori. Strutture morfosintattiche e intonazione della frase adeguate al contesto comunicativo, anche professionale. Strategie per la comprensione globale e selettiva di testi relativamente complessi, scritti, orali e multimediali, riguardanti argomenti inerenti la sfera personale, l attualità, lo studio o il settore di indirizzo. Principali tipologie testuali, loro caratteristiche e modalità per assicurare coerenza e coesione al discorso. Lessico e fraseologia idiomatica frequenti relativi ad argomenti comuni di interesse generale, di studio, di lavoro.. Tecniche d uso dei dizionari, mono e bilingue, anche settoriali, multimediali e in rete. Aspetti socio-culturali della lingua e dei Paesi in cui è parlata.

5 1 OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA: inglese, francese, tedesco 1.2 SECONDO BIENNIO SEDE: LICEO COMPETENZE: CLASSICO LINGUISTICO ITE classe 4^ igea classe 4^ erica classe 4^ mercurio Leggere, comprendere e interpretare testi scritti relativi all indirizzo di studi estrapolandone i concetti principali Saper interagire in situazioni comunicative specifiche (in ambito commerciale / informatico / turistico / letterario) utilizzando un lessico adeguato ABILITA : Comprendere i linguaggi specifici delle tematiche oggetto di studio Individuare le informazioni principali in materiale autentico letto, registrato o filmato Esporre in modo semplice ed adeguato contenuti ed opinioni in relazione ai temi oggetto di studio, utilizzando in modo appropriato lessico e strutture linguistiche Produrre semplici testi scritti su tematiche coerenti con i percorsi di studio Tradurre dalla lingua straniera testi relativi alle microlingue settoriali Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali CONOSCENZE: Corretta pronuncia dei suoni della lingua Lessico relativo alle tematiche affrontate nei diversi indirizzi di studio Strutture grammaticali fondamentali in vari contesti comunicativi Aspetti fondamentali della realtà socio-economica del paese straniero e delle sue istituzioni civili e politiche con eventuali riferimenti storici. Aspetti fondamentali della cultura del paese straniero in ambito letterario e turistico (solo ERICA)

6 1 OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA Inglese- Francese- Tedesco 1.2 TRIENNIO SEDE: PICO LUOSI CLASSI QUINTE INDIRIZZO DI STUDI: IGEA-ERICA-MERCURIO COMPETENZE: Leggere, comprendere e interpretare testi scritti relativi all indirizzo di studi estrapolandone i concetti principali Saper interagire in situazioni comunicative specifiche (in ambito commerciale / informatico / turistico / letterario) utilizzando un lessico adeguato Saper operare collegamenti interdisciplinari ABILITA : Comprendere i linguaggi specifici delle tematiche oggetto di studio Individuare le informazioni in materiale autentico letto, registrato o filmato Esporre in modo adeguato contenuti ed opinioni in relazione ai temi oggetto di studio, utilizzando lessico e strutture linguistiche appropriati Produrre brevi testi scritti su tematiche coerenti con i percorsi di studio Tradurre dalla lingua straniera testi relativi alle microlingue settoriali Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali CONOSCENZE: Lessico relativo alle tematiche affrontate nei diversi indirizzi di studio Strutture grammaticali fondamentali in vari contesti comunicativi Aspetti fondamentali della realtà socio-economica del paese straniero e delle sue istituzioni civili e politiche con eventuali riferimenti storici. Aspetti fondamentali della cultura del paese straniero in ambito letterario e turistico (solo ERICA)

7 1. OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA: Spagnolo TRIENNIO (terza) SEDE: PICO LUOSI COMPETENZE: INDIRIZZO DI STUDI: RIM Leggere, comprendere e produrre semplici testi scritti in L2 Saper interagire in semplici situazioni di tipo quotidiano e su argomenti noti ABILITA Scambiare informazioni di routine e su argomenti di interesse personale, quotidiano o di studio. Utilizzare appropriate strategie per comprendere informazioni specifiche e prevedibili in messaggi chiari, brevi, scritti e orali, relativi ad argomenti noti e di immediato interesse personale e quotidiano. Utilizzare un repertorio lessicale ed espressioni di base relativo ad attività ordinarie, di studio e lavoro. Produrre testi brevi e semplici, scritti e orali su esperienze CONOSCENZE: Aspetti comunicativi, socio-linguistici e paralinguistici della interazione e della produzione orale in relazione al contesto e agli interlocutori. Strutture grammaticali di base della lingua, sistema fonologico, intonazione della frase, ortografia e punteggiatura. Strategie per la comprensione del senso generale e di informazioni specifiche e prevedibili di testi e messaggi semplici e chiari, scritti, orali e multimediali, su argomenti noti inerenti l esperienza personale. Lessico e fraseologia idiomatica frequenti relativi ad attività

8 1. OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA: Spagnolo 1.2 QUARTA E QUINTA SEDE: PICO LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: E.R.I.C.A. COMPETENZE: Saper interagire in situazioni di tipo quotidiano e/o professionale Leggere, comprendere e interpretare testi scritti relativi all indirizzo di studi estrapolandone i concetti principali ABILITA : Individuare i dati fondamentali da materiale autentico e didattico registrato o filmato. Identificare la situazione, l intenzione comunicativa fondamentale e le informazioni richieste in un testo scritto. Riprodurre i suoni della lingua straniera in modo corretto. Riutilizzare il lessico e le strutture fondamentali nei diversi contesti comunicativi e professionali Riutilizzare le funzioni e le nozioni comunicative fondamentali. Esporre in modo semplice contenuti e opinioni in relazione ai temi oggetto di studio Produrre brevi testi scritti ( , paragrafi, descrizioni, dialoghi ) in un linguaggio corretto sul piano lessicale e grammaticale. CONOSCENZE: Pronunciare correttamente i suoni della lingua straniera. Utilizzare il lessico fondamentale Utilizzare le strutture grammaticali in vari contesti comunicativi. Conoscere alcuni aspetti fondamentali della cultura del paese di cui si studia la lingua. Conoscere gli aspetti fondamentali della cultura del paese straniero in ambito letterario e turistico

9 1. OBIETTIVI COGNITIVI 1.4 IeFP ( istruzione professionale) MATERIA Inglese-francese SEDE: CATTANEO QUALIFICA CLASSE PRIMA OPERATORE DEL PUNTO VENDITA x OPERATORE AMMINISTRATIVO SEGRETARIALE COMPETENZE BIENNIO: ASSE CULTURALE DEI LINGUAGGI ABILITA : CONOSCENZE: Utilizzare la lingua straniera (inglese/francese)per i principali scopi comunicativi e operativi Comprendere i punti principali di messaggi e annunci semplici e chiari su argomenti di interesse personale e quotidiano. Ricercare informazioni all interno di brevi testi di interesse personale e quotidiano Descrivere in maniera semplice esperienze ed eventi relativi all ambito personale e sociale, utilizzando in modo sostanzialmente corretto le strutture grammaticali Interagire in conversazioni brevi e semplici su temi di interesse personale e quotidiano Scrivere semplici testi su tematiche personali Riflettere sui propri atteggiamenti in rapporto all altro in contesti multiculturali. Lessico di base relativo alle situazioni comunicative ricorrenti Strutture grammaticali fondamentali Corretta pronuncia di un repertorio di parole e frasi memorizzate di uso comune Elementi di cultura e civiltà dei paesi di cui si studia la lingua

10 1. OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA: inglese francese 1.5 SECONDO BIENNIO SEDE: CATTANEO Classe terza X ISTRUZIONE PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI COMPETENZE: o Usare la lingua per scopi comunicativi e utilizzare i linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per interagire in diversi ambiti e contesti anche professionali; o individuare e utilizzare gli strumenti di comunicazione e di team working più appropriati per intervenire nei contesti organizzativi e professionali di riferimento. ABILITA : Interagire in brevi conversazioni su argomenti familiari inerenti la sfera personale e sociale, lo studio o il lavoro. Identificare e utilizzare le strutture linguistiche ricorrenti nelle principali tipologie testuali, anche a carattere professionale, scritte, orali o multimediali. Utilizzare appropriate strategie ai fini della comprensione di brevi testi relativamente complessi, riguardanti argomenti di interesse personale, d attualità o il settore d indirizzo. Produrre testi brevi, semplici e coerenti per esprimere impressioni, opinioni, intenzioni e descrivere esperienze ed eventi di interesse personale, d attualità o di lavoro. Utilizzare lessico ed espressioni di base per esprimere bisogni concreti, narrare esperienze e descrivere avvenimenti e progetti. Utilizzare i dizionari mono e bilingui, compresi quelli multimediali, ai fini di una scelta lessicale adeguata al contesto. Riconoscere la dimensione culturale e interculturale della lingua CONOSCENZE: Aspetti comunicativi, socio-linguistici e paralinguistici della interazione e della produzione orale in relazione al contesto e agli interlocutori.

11 Strutture morfosintattiche, intonazione della frase adeguate al contesto comunicativo. Strategie per la comprensione globale e selettiva di testi relativamente complessi, scritti, orali e multimediali. Caratteristiche delle principali tipologie testuali, comprese quelle tecnico-professionali; fattori di coerenza e coesione del discorso. Lessico e fraseologia idiomatica frequenti relativi ad argomenti comuni di interesse generale, di studio, di lavoro; varietà espressive e di registro. Tecniche d uso dei dizionari, anche settoriali, multimediali e in rete. Aspetti socio-culturali della lingua e dei Paesi in cui è parlata.

12 1. OBIETTIVI COGNITIVI MATERIA: Inglese 1.5 SECONDO BIENNIO SEDE: CATTANEO ISTRUZIONE PROFESSIONALE - SERVIZI COMMERCIALI (CLASSE 4^ TGA) COMPETENZE: comprendere e interpretare testi scritti (anche di carattere professionale) di media difficoltà, estrapolandone i concetti principali saper interagire in situazioni professionali di graduale importanza e di tipo pratico ABILITA /CAPACITA : comprendere messaggi orali di vario tipo individuare il messaggio e le informazioni principali in materiale autentico letto, registrato o filmato comprendere l intenzione comunicativa fondamentale in diverse tipologie di testi scritti comprendere le informazioni esplicite principali riutilizzare un lessico sufficientemente ampio riutilizzare correttamente le strutture della L2 e le funzioni diversi contesti comunicativi fondamentali in formulare messaggi orali fondamentalmente corretti in diverse situazioni comunicative, con competenze specifiche nel linguaggio commerciale produrre semplici testi scritti di carattere commerciale in un linguaggio fondamentalmente corretto sul piano lessicale e grammaticale CONOSCENZE: conoscere e riprodurre i suoni della lingua in modo corretto riconoscere il lessico relativo ad una varietà di situazioni comunicative riconoscere le strutture grammaticali fondamentali della L2 in una varietà di linguaggi e registri conoscere alcuni aspetti fondamentali della realtà socio-economica del paese parlante la L2 conoscere il lessico fondamentale della corrispondenza commerciale

13 1. OBIETTIVI COGNITIVI 1.6 CLASSE QUINTA MATERIA: Inglese SEDE: CATTANEO INDIRIZZO DI STUDI: TGA COMPETENZE: comprendere e interpretare testi scritti (anche di carattere professionale) di media difficoltà, estrapolandone i concetti principali saper interagire in situazioni professionali di graduale importanza e di tipo pratico ABILITA : comprendere messaggi orali di vario tipo individuare il messaggio e le informazioni principali in materiale autentico letto, registrato o filmato comprendere le informazioni principali utilizzare un lessico sufficientemente ampio riutilizzare correttamente le strutture della L2 e le funzioni fondamentali in diversi contesti comunicativi formulare messaggi orali fondamentalmente corretti in diverse situazioni comunicative, con competenze specifiche nel linguaggio commerciale produrre brevi testi scritti di carattere commerciale in un linguaggio fondamentalmente corretto sul piano lessicale e grammaticale CONOSCENZE: riconoscere il lessico relativo ad una varietà di situazioni comunicative riconoscere le strutture grammaticali fondamentali della L2 in una varietà di linguaggi e registri conoscere alcuni aspetti fondamentali della realtà socio-economica del paese parlante la L2 conoscere il lessico fondamentale della corrispondenza commerciale

14 MATERIA: INGLESE CLASSE: PRIME SEDE: LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: N.O. MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * 1 Starter Module To be, Personal pronouns, Possessive adjectives, Demonstrative pronouns/adjectives, Articles, Prepositions of place, Wh-words to talk about names, age, addresses, nationalities, jobs, locations and to say how you feel 2 Describing people and places Have got, Possessive case, Numbers and dates to talk about the house, possessions, dates, family and physical appearance 3 Daily life Present Simple, Like + ing, Object pronouns, Prepositions of time to talk about likes and dislikes, agreements and disagreements, daily routine, the time 4 Present activities Present Continuous, Present Continuous vs Present Simple to talk about temporary actions 5 Meeting people Countable/uncountable nouns, Quantifiers, Can, Would like to talk about food and quantity, to express requests, offers, suggestions to talk about ability and to ask for permission 6 The Past (1) Past Simple: To be to talk about past activities 7 Skills development Elementi di civiltà: Attività per allenare e sviluppare le abilità di lettura e ascolto. Ampliamento e arricchimento del lessico. * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

15 MATERIA: INGLESE CLASSE: SECONDE N.O. SEDE:LUOSI INDIRIZZO DI STUDI N.O. MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * 1 Revision Module Present Simple and Continuous to talk about daily routine and present activities 2 The Past (2) Past Simple: Regular/Irregular verbs to talk about past activities, holidays and travelling 3 Comparing people and places Possessive pronouns, Comparatives and Superlatives, Imperative, Prepositions of place and movement to express possession, comparisons, preferences and give directions 4 Making plans Present Continuous vs going to future vs Present Simple to talk about future arrangements, future intentions, the weather and personality 5 Life experiences Present Perfect, Present Perfect vs Simple Past to talk about recent experiences/events and past events 6 The Future Will future, May/might, First conditional to express predictions and promises, future possibility and conditions 7 Culture (modulo trasversale) Articles from magazines and other sources. Attività per allenare e sviluppare le attività di lettura e ascolto. Ampliamento e arricchimento lessico. * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

16 MATERIA: inglese CLASSE: III A-B-C-D SEDE: Luosi INDIRIZZO DI STUDI : AFM- RIM MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * I. Revision Module Present simple and continuous, past simple, future forms, present perfect to talk about present, past and future actions and events II Past actions Past Continuous to talk about uninterrupted actions in the past III. Rules and laws Must, have to, should and modals of deduction to talk about obligation, prohibition, advice and deduction IV. Giving extra information Relative pronouns to link information about people and places V. Ability Can, could, be able to express ability VI. Unfinished actions Present perfect continuous vs simple to talk about duration VII. The passive Passive forms to describe processes, development and changes IX. Culture and civilization Articles from texts and magazines Vocabulary enrichment * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

17 MATERIA: INGLESE CLASSE: 3^E SEDE: LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: SIA MODULI U.D. CONT. ESSEN. * 1 Revision module Present Simple/Continuous, Past Simple, Future Forms, Present and Past Perfect to talk about present/past/future actions and events 2 Talking about the past Past Continuous, Past Continuous vs Simple Past to talk about past actions in progress 3 Rules and laws Must/ have to/ should/modals of deduction to talk about obligation and prohibition, to make deductions and to give advice 4 Giving extra information Relative pronouns to link information about people and places 5 Ability Can/could/to be able to express ability 6 Unfinished actions Present Perfect Continuous vs Simple to talk about duration 7 The Passive Passive forms, reflexive/reciprocal pronouns to describe processes, developments and changes 8 Making hypothesis If clauses type, Wish + Simple Past/Past Perfect to express conditions, wishes and regrets 9 Culture ( trasversale) Articles from texts and magazines for lexis enrichment The real Queen Elisabeth II 10 Computers today 1 Living in a digital age: The digital age Computers at work Computer essentials: Computer hardware Different types of computers 11 Computers today 2 Inside the system: What is inside a PC system? A PC system Buying a computer: In a computer shop Choosing the right computer 12 Input/Output devices 1 Type, click and talk! Describing input devices Mouse actions Capture your favourite image: The eyes of your computer - Scanners 13 Input/Output devices 2 Display screens and ergonomics: How screen displays work Ergonomics Choosing a printer: Which type of printer should I buy? Multi-function printers 14 Input/Output devices 3 Storage devices Devices for the disabled: Computers for the disabled Assistive technology for the blind Magnetic storage: Magnetic storage - Fragmentation

18 * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

19 MATERIA:INGLESE CLASSE: 4 A B D SEDE:LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: IGEA MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * 1 Making hypothesis If clauses type, wish + simple past/past perfect to express conditions, wishes and regrets 2 Business theory Production, commerce and trade Home/international trade, restrictions on international trade 3 Business communication Written communication: layout of business letters Oral communication: telephone conversations 4 Economy and finance E-commerce, Trade documents The Stock Exchange - The Wall Street Crash Shares and debentures 5 A business transaction ( stage 1 ) Enquiries 6 Distributing goods Incoterms Transport today: types and choice of transport Documents of carriage 7 A business transaction ( stage 2 ) Replies to enquiries 8 Types of economic systems The free market system The planned system The mixed economy The British economy: trade, industry, services, natural resources and energy resources *da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

20 MATERIA: INGLESE CLASSE: IV E F SEDE: LUOSI INDIRIZZO DI STUDI ERICA MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * I. Giving advice and making hypotheses If clauses 1 st, 2 nd and 3 rd type /wish + simple past - past perfect/ should have + past participle to express conditions, wishes, regrets and criticism II. Tourism Accomodation: where to stay The USA III. International Trade Import and export Incoterms Trade documents IV. The world of marketing Advertising products What is marketing? The marketing mix V. Developing reading skills Analysing and understanding texts concerning everyday life, news from the world, the English and American way of life * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

21 MATERIA: INGLESE CLASSE: 4^M SEDE: LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: MERCURIO MODULI U.D. CONT. ESS. * 1 Revision module Past/future tenses, duration form, modals, the passive, relative clauses, if clauses 2 Storage devices Magnetic storage: Magnetic storage - Fragmentation Optical storage: CDs and DVDs - Optical discs and drives Flash Memory: Memory in a flash - Describing flash drives 3 Production Needs and wants - Goods and services - Factors and sectors of production Deindustrialisation Types of economic systems 4 Basic software The operating system (OS): GUI operating systems - Windows Vista Word processing: The Cut and Paste technique Spreadsheets and databases: Spreadsheet programs - Databases 5 Commerce and trade Home Trade and International trade - The Balance of Trade and Payments Restrictions on international trade - Regulating international trade: WTO 6 Faces of the Internet The Internet and Internet basics - Internet FAQs The Web: The collectives of cyberspace - E-commerce and online banking Chat and conferencing: Virtual meetings - At a cybercafé Internet security: Security and privacy on the Internet - Safety online for children 7 Business communication Written communication: layout of business letters Oral communication: telephone conversations 8 Business organizations Marketing basics 9 Culture (trasversale) Articles from texts and magazines Types of business organizations: Sole trader Partnerships - Limited companies Cooperatives - Franchises Integration Multinationals Outsourcing Internet marketing * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

22

23 MATERIA: INGLESE CLASSE:5 A B D SEDE:LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: IGEA I Payment in foreign trade II Business Organizations III A business transaction stage 1 IV A global world V A business transaction stage 2 MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * Main methods of payment in foreign trade Banks and banking services Microcredit Types of business organizations: sole trader, partnerships, Ltds and PLCs Franchises Integration - Multinationals - Outsourcing Orders and conditional orders Global peace: the UNO The WTO Fair Trade Replies to orders / Modification and cancellation of orders VI The European Union An overview - The main EU institutions - Euroscepticism VII A business transaction stage 3 Complaints VIII UK politics The British system of Government - Devolution - The Welfare State * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D. 2.1 CONTENUTI PER MODULI FONDANTI CONDIVISI

24 MATERIA: INGLESE CLASSE: V E SEDE: LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: ERICA MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * I. Tourism (1) The USA: the land and the people New York Black Americans II. Banking Banks in the UK Banking services to individuals and to companies Ethical banks and microcredit III. Tourism (2) The impact of tourism Sustainable tourism Ecotourism IV. Finance The Stock Exchange The Wall Street Crash V. Tourism (3) Worldwide destinations: South Africa The land, the people, history Cape Town VI. Literature VII. Practice for the exam Extracts from 20th century literature Improving reading competence through the analysis of magazine articles Developing writing skills * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D 2.1 CONTENUTI PER MODULI FONDANTI CONDIVISI

25 MATERIA: INGLESE CLASSE: 5^M SEDE:LUOSI INDIRIZZO DI STUDI: MERCURIO MODULI U.D. CONT. ESSEN. * Types of business organizations: Sole trader Partnerships - Limited companies Cooperatives Franchises Integration - Multinationals Outsourcing - Internet marketing 1 Business organizations Marketing basics 2 Creative software Graphics and design: Computer graphics - The toolbox Desktop publishing: What is desktop publishing? Steps in a DTP publication Multimedia: Components and system requirements - Multimedia Web design: Web page design - Designing a website 3 Foreign trade terms Payment in foreign trade Incoterms 2010 Types of payment in foreign trade: Open account - Bank transfer - Clean bill collection Bill of Exchange - Documentary collection - Documentary Letter of Credit - Payment in advance Trade documents: The invoice 4 Programming/Jobs in ICT Program design and computer languages: Computer languages - Visual BASIC and VoiceXML Java TM The Java language - The idea for Java Jobs in ICT: IT professionals 5 Banking Banking today ATMs Phishing Microcredit - Leasing Factoring Insurance and Transport Types of business insurance - Documents of carriage 6 Computers tomorrow Communication systems: Channels of communication - VoIP technology Networks: Small networks - Networking FAQs Video games: Game genres - Present and future trends in gaming New technologies: Future trends - RFID tags 7 British government The British Parliament The European Union The main EU institutions 8 The Stock Exchange London Stock Exchange The Wall Street Crash Globalisation Globalisation: for and against 9 Culture (trasversale) Articles from texts and magazines * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D

26 MATERIA: francese CLASSE:1^ SEDE: Luosi INDIRIZZO DI STUDI: N.O. MODULI U.D. CONTENUTI ESSENZIALI * I Faire connaissance II La routine 0 Bonjour! Saluer et prendre congé. Se présenter. Epeler. Dire la date. Communiquer en classe 1 Enchanté! Demander/dire : le prénom et le nom, la nationalité, l âge, la profession. Présenter quelqu un. 2 Un air de famille Décrire physiquement une personne. Décrire le caractère d une personne. 3 Temps libre Demander/dire l heure. Situer dans le temps. Parler de son temps libre. Exprimer ses goûts et ses préférences. Exprimer son enthousiasme/son manque d enthousiasme. 4 Chez moi Demander/dire son adresse ; parler de son logement ; localiser dans l espace ; demander/indiquer un chemin ; donner des instructions. III Les achats 5. En forme Faire des courses, des achats. Parler de la quantité. Parler de la santé. Faire des recommandations, donner des conseils. * da compilare solo nel caso in cui il dipartimento intenda declinare le U.D.

Programmazione delle competenze e conoscenze del biennio

Programmazione delle competenze e conoscenze del biennio I.I.S.-LISSA G.PEANO DIPARTIMENTO DI LINGUA E CIVILTA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014-15 Programmazione delle competenze e conoscenze del biennio Competenze trasversali Competenze linguistiche

Dettagli

ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore

ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 e-mail: info@istitutocalvino.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.it

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI INGLESE/FRANCESE Anno Scolastico: 2014-2015 SECONDO BIENNIO SERVIZI COMMERCIALI

Dettagli

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO CURRICOLO della LINGUA INGLESE Asse dei linguaggi: utilizzare la lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi COMPETENZA CHIAVE EUROPEA -Comunicazione nelle lingue europee: comprendere

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE Anno Scolastico 2014/2015 Primo biennio Classe: 1L Disciplina: INGLESE prof.ssa Andreina Toia Competenze disciplinari: Utilizzare una lingua straniera per scopi comunicativi ed operativi UNITÀ TEMATICA

Dettagli

PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015

PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015 PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015 DOCENTE :DE MITRI SILVIA CLASSE: 1AS DISCIPLINA: LINGUA E CIVILTA INGLESE UDA che sono stati effettivamente trattati nel corso del corrente

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due

Dettagli

Programma d'inglese I.I.S. I. PORRO A.S. 2014/2015

Programma d'inglese I.I.S. I. PORRO A.S. 2014/2015 Speak Your Mind Compact Starter Unit CEF A1 Comprendere i punti principali di messaggi e annunci semplici e chiari su argomenti di interesse personale. Interagire in conversazioni brevi di interesse personale

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO DISCIPLINARE SECONDO BIENNIO

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO DISCIPLINARE SECONDO BIENNIO PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO DISCIPLINARE SECONDO BIENNIO SETTORI: ECONOMICO - TURISTICO - TECNOLOGICO INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING - SISTEMI

Dettagli

Programmazione delle competenze, conoscenze ed abilità del TRIENNIO I.T.I. Competenze trasversali Competenze linguistiche trasversali

Programmazione delle competenze, conoscenze ed abilità del TRIENNIO I.T.I. Competenze trasversali Competenze linguistiche trasversali I.T. I. G.PEANO DIPARTIMENTO DI LINGUA E CIVILTA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014-15 Programmazione delle competenze, conoscenze ed abilità del TRIENNIO I.T.I. Competenze trasversali Competenze

Dettagli

ISIS "Fossombroni" Grosseto contenuti minimi disciplinari LINGUA INGLESE Classi prime (tutti gli indirizzi) a.s. 2014-2015

ISIS Fossombroni Grosseto contenuti minimi disciplinari LINGUA INGLESE Classi prime (tutti gli indirizzi) a.s. 2014-2015 ISIS "Fossombroni" Grosseto contenuti minimi disciplinari Classi prime (tutti gli indirizzi) Comunicazione e lessico: salutare e presentarsi dare informazioni su se stessi e gli altri esprimere possesso

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Viale Dante. annesso al CONVITTO NAZIONALE R. BONGHI Lucera

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Viale Dante. annesso al CONVITTO NAZIONALE R. BONGHI Lucera ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO CONVITTO NAZIONALE R. BONGHI Lucera CURRICOLO QUINQUENNALE DI LINGUA, CIVILTA E MICROLINGUA INGLESE INDIRIZZO: ELETTRONICA DIPARTIMENTO DI LINGUA E CIVILTA

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Edmondo De Amicis Via Galvani Roma Programmazione Lingua Inglese Classe Prima Prof. ssa Cinzia Frascatani a.s. 2013/2014 Moduli Prima A ot

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1 internazionale. Disciplina: INGLESE. prof. ssa. CertINT 2012 Label Europeo 2013

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1 internazionale. Disciplina: INGLESE. prof. ssa. CertINT 2012 Label Europeo 2013 Istituto Tecnico Internazionale Economico E. Tosi Busto Arsizio Amministrazione Finanza e Marketing Relazioni internazionali Sistemi informativi aziendali Turismo Internazionale Quadriennale CertINT 2012

Dettagli

LINGUA E CULTURA STRANIERA

LINGUA E CULTURA STRANIERA LINEE GENERALI E COMPETENZE LINGUA E CULTURA STRANIERA Lo studio della lingua e della cultura straniera deve procedere lungo due assi fondamentali tra loro interrelati: lo sviluppo di competenze linguistico

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli

CURRICOLO LINGUA INGLESE

CURRICOLO LINGUA INGLESE CURRICOLO LINGUA INGLESE COMPETENZE 1) Ascoltare e comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona e sulla famiglia,

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 3 C AFM Materia: Lingua inglese Docente: Noviello Orsola Situazione di partenza della classe La classe 3 C a.f.m. è composta da 22 studenti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING DOCENTI: A. MANTOVANI, M. BISSOLI, S.

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING DOCENTI: A. MANTOVANI, M. BISSOLI, S. 1 di 6 04/12/2013 111 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING ANNO SCOLASTICO2013/2014 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: INGLESE DOCENTI: A. MANTOVANI, M. BISSOLI,

Dettagli

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca LICEO SCIENTIFICO STATALE Donato Bramante Via Trieste, 70-20013 MAGENTA (MI) - MIUR: MIPS25000Q Tel.: +39 02 97290563/4/5 Fax: 02 97220275 Sito:

Dettagli

π QUARTE π QUINTE INDIRIZZI : AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING-SISTEMI INFORMATIVI- RELAZIONI INTERNAZIONALI

π QUARTE π QUINTE INDIRIZZI : AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING-SISTEMI INFORMATIVI- RELAZIONI INTERNAZIONALI Mod. DIP/FUNZ 1 - TRIENNIO MATERIA: INGLESE CLASSI: π PRIME TERZE π SECONDE π QUARTE π QUINTE INDIRIZZI : AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING-SISTEMI INFORMATIVI- RELAZIONI INTERNAZIONALI Nodi concettuali

Dettagli

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali)

IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) IC SIGNA-Secondaria-PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE (In raccordo con Curricolo verticale e Indicazioni nazionali) L alunno comprende oralmente i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI INGLESE/FRANCESE Anno Scolastico: 2014-2015 QUINTO ANNO SERVIZI COMMERCIALI

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE V INDIRIZZO AFM/RIM/ DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: GET FIRST! (1) Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti quotidiani e professionali Exploring

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE IV INDIRIZZO AFM - RIM DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: SPORT Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti situazionali e professionali (Level B1plus)

Dettagli

DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE

DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE LICEO ARTISTICO STATALE DI BERGAMO CLASSE PRIMA MICHELANGELO Presentare e Presentarsi. Parlare di azioni abituali nella settimana Simple Present Frequency adverbs/expressions Parlare di ciò che si sta

Dettagli

PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE. Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria

PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE. Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria 1 PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria FINALITA L insegnamento della lingua inglese - in linea con le indicazioni nazionali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE a.s. 2012/2013

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE a.s. 2012/2013 PAG.1 DI 14 PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE a.s. 2012/2013 1. FINALITÀ BIENNIO Ai fini del raggiungimento dei risultati di apprendimento nel primo biennio il docente persegue,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE QUINT... RELAZIONI INTERNAZIONALI

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE QUINT... RELAZIONI INTERNAZIONALI 1 di 6 11/02/2015 12.24 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE QUINTO ANNO TECNICO RELAZIONI INTERNAZIONALI 1. QUINTO ANNO DISCIPLINA LINGUA INGLESE DOCENTI ANTONELLA MANTOVANI - SUSANNA FORTUNA Competenze

Dettagli

Aspetti socio-culturali dei Paesi di cui si studia la lingua.

Aspetti socio-culturali dei Paesi di cui si studia la lingua. PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof Nicotra Vincenza MATERIA INGLESE classe e indirizzo 1C AFM n. ore settimanali: 3 CONOSCENZE 1 monte orario annuale: 99 Aspetti comunicativi, socio-linguistici

Dettagli

PIANO DI LAVORO LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA SEZ. B INDIRIZZO AMMINISTRATIVO

PIANO DI LAVORO LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA SEZ. B INDIRIZZO AMMINISTRATIVO 1 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Leonardo da Vinci Ad Indirizzo Tecnologico ed Economico BORGOMANERO PIANO DI LAVORO LINGUA INGLESE CLASSE QUARTA SEZ. B INDIRIZZO AMMINISTRATIVO Anno Scolastico 2015 2016

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MATERIA INGLESE. Docente: G. Teresa Orlandini CLASSE 1^AM/BM ITI Meccatronico A.S. 2014/15

PROGRAMMAZIONE MATERIA INGLESE. Docente: G. Teresa Orlandini CLASSE 1^AM/BM ITI Meccatronico A.S. 2014/15 Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo www.istitutoturoldo.gov.it turoldo@istitutoturoldo.it Via Ronco n. 11 24019 ZOGNO (BG) Tel. 0345/92210

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: TECNICO TURISTICO

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: TECNICO TURISTICO PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: TECNICO TURISTICO DOCENTE: SILVIA ZANICHELLI CLASSE: 1^ T MATERIA DI INSEGNAMENTO: LINGUA E CIVILTA STRANIERA INGLESE NUMERO

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 1 A AFM Materia: Lingua inglese Docente: Noviello Orsola Situazione di partenza della classe La classe 1 A, composta da 29 alunni: 9 ragazzi

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: B 2 ALBERGHIERO

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: B 2 ALBERGHIERO PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: CASTELNOVO NE MONTI INDIRIZZO: B 2 ALBERGHIERO DOCENTE: SILVIA ZANICHELLI CLASSE: 1^ B MATERIA DI INSEGNAMENTO: LINGUA E CIVILTA STRANIERA INGLESE NUMERO ORE

Dettagli

Grammar revision. Lifestyle/challange/culture: The UK. Selected readings. 2 Funzioni linguisticocomunicative

Grammar revision. Lifestyle/challange/culture: The UK. Selected readings. 2 Funzioni linguisticocomunicative INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 10 Grammatica della frase e del testo 1010Funzioni linguisticocomunicative Lessico 10Cultura dei paesi Grammar revision. Lifestyle/challange/culture: The UK. Selected

Dettagli

DIPARTIMENTO LINGUA INGLESE. PRIMO BIENNIO Classi Seconde DISCIPLINA INGLESE. Abilità Conoscenze Classi Tempi (relativi alle conoscenze)

DIPARTIMENTO LINGUA INGLESE. PRIMO BIENNIO Classi Seconde DISCIPLINA INGLESE. Abilità Conoscenze Classi Tempi (relativi alle conoscenze) DIPARTIMENTO LINGUA INGLESE PRIMO BIENNIO Classi Seconde DISCIPLINA INGLESE Competenze Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi Livello B1 EQF Abilità Conoscenze

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Lingua Inglese DOCENTE: Maria Cristina Palmieri CLASSE II SEZ. A A.S.2015 /2016 1. OBIETTIVI

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI COMMERCIALI, SOCIO- SANITARI, PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA. Alessandro Filosi - Terracina

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI COMMERCIALI, SOCIO- SANITARI, PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA. Alessandro Filosi - Terracina SEDE LEGALE: Via Roma, 125-04019 - Terracina (LT) - Tel. +39 0773 70 28 77 - +39 0773 87 08 98 - +39 331 18 22 487 SUCCURSALE: Via Roma, 116 - Tel. +39 0773 70 01 75 - +39 331 17 45 691 SUCCURSALE: Via

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE Disciplina: LINGUA INGLESE Classe: 4^C (A.F.M.) A.S. 2015/16 Docente: BOLZON CRISTINA ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Quinto anno. (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª. Disciplina: INGLESE. prof. CertINT 2012 Label Europeo 2013

Anno Scolastico 2014/2015. Quinto anno. (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª. Disciplina: INGLESE. prof. CertINT 2012 Label Europeo 2013 Anno Scolastico 2014/2015 Quinto anno (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª Disciplina: INGLESE prof. UNITÀ TEMATICA N. 1 TITOLO: Marketing: Market research, e-commerce TEMPI: 30 con attività

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE II INDIRIZZO COMUNE DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: GET STARTED Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti situazionali familiari e sociali a

Dettagli

DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE

DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE Istituto Tecnico Commerciale Statale LORGNA-PINDEMONTE Corso Cavour, 19 37121 Verona Tel. 045 596144 Fax 045 8033461 - C.F. 80010880237 www.itcspindemonte.it - e-mail: vrtd13000d@istruzione.it DIPARTIMENTO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE

PROGRAMMAZIONE MODULARE PROGRAMMAZIONE MODULARE DISCIPLINA: INGLESE Classe TERZA TURISMO I QUADRIMESTRE MODULO 1: CONSOLIDAMENTO E POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE LINGUISTICHE testo di riferimento: ADVANTAGE 2 Ripasso e consolidamento

Dettagli

Italiano Primo biennio

Italiano Primo biennio PROFILO IN USCITA DELLO STUDENTE IN TERMINI DI COMPETENZE E ABILITÀ TECNICO-ECONOMICO Italiano Primo biennio Competenze Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi di base indispensabili per

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE. CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2

ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE. CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2 ISTITUTO COMPRENSIVO R. MORZENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA: CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE Ricezione orale A2 - capire frasi ed espressioni relative ad aree di

Dettagli

I.I.S.S. CURIE PROGRAMMA SVOLTO MOD. D 79

I.I.S.S. CURIE PROGRAMMA SVOLTO MOD. D 79 I.I.S.S. CURIE PROGRAMMA SVOLTO MOD. D 79 A. S. : 2015/16 DISCIPLINA: LINGUA INGLESE DOCENTE: Rosa Alba DI LUCCIA CLASSE: 2 C PROGRAMMA SVOLTO: LIBRO DI TESTO: SPEAK YOUR MIND 2 Casa editrice: PEARSON-LONGMAN

Dettagli

SECONDE QUARTE. Nodi concettuali essenziali della disciplina (saperi essenziali)

SECONDE QUARTE. Nodi concettuali essenziali della disciplina (saperi essenziali) Mod. DIP/FUNZ 1- A BIENNIO MATERIA: INGLESE CLASSI: PRIME TERZE SECONDE QUARTE QUINTE INDIRIZZI : AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - biennio comune Nodi concettuali essenziali della disciplina (saperi

Dettagli

Disciplina: LINGUA INGLESE Classe 5^A PROGRAMMATORI A. S. 2013-2014

Disciplina: LINGUA INGLESE Classe 5^A PROGRAMMATORI A. S. 2013-2014 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Docente: ANNA MANTESE Disciplina: LINGUA INGLESE Classe 5^A PROGRAMMATORI A. S. 2013-2014 1. LIBRI DI TESTO UTILIZZATI: Flavia Bentini, IN BUSINESS, Pearson-Longman

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUE 2015/2016 PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUE 2015/2016 PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUE 2015/2016 PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME La classe 1IA è composta da 28 alunni, 19 maschi e 9 femmine. La classe sembra motivata e partecipe, dimostra impegno. La maggior

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE. SEZIONE C : RELAZIONE A CONSUNTIVO

ATTIVITÀ DEL DOCENTE. SEZIONE C : RELAZIONE A CONSUNTIVO Ed. del ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ERASMO DA ROTTERDAM Pagina 1 di 5 DOCENTE Simonetta Medri MATERIA Inglese DESTINATARI Classe 1bl ANNO SCOLASTICO 01-13 OBIETTIVI CONCORDATI CON CONSIGLIO DI CLASSE RAGGIUNTO

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA INDIRIZZO SCOLASTICO X MECCANICA e MECCATRONICA ELETTRONICA LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA DISCIPLINA DOCENTE / I CLASSE

Dettagli

Nodi concettuali essenziali della disciplina (Saperi essenziali)

Nodi concettuali essenziali della disciplina (Saperi essenziali) Mod. DIP/FUNZ 1 DIURNO 5^ MATERIA: INGLESE CLASSI:? PRIME? TERZE? SECONDE? QUARTE QUINTE INDIRIZZI : FINANZA E MARKETING- SISTEMI INFORMATIVI- RELAZIONI INTERNAZIONALI Nodi concettuali essenziali della

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSE II SCIENZE APPLICATE Monte ore annuo Libro di Testo Ore settimanali 3 99 ore Moving Up 2 Revised Edition, by Kennedy et alii; A

Dettagli

LICEO STATALE C. TENCA MILANO Dipartimento di Lingue PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE E CULTURE STRANIERE

LICEO STATALE C. TENCA MILANO Dipartimento di Lingue PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE E CULTURE STRANIERE MILANO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE E CULTURE STRANIERE STRUTTURA DELLA DISCIPLINA 2 Riflessione sulla lingua Dimensione comunicativa-funzionale Dimensione letteraria 3 Articolazione della disciplina

Dettagli

PROGETTAZIONE DISCIPLINARE (REV SET 2014) Lingua e Civiltà Straniera Inglese. PRIMO BIENNIO. Obiettivi (fine del primo anno)

PROGETTAZIONE DISCIPLINARE (REV SET 2014) Lingua e Civiltà Straniera Inglese. PRIMO BIENNIO. Obiettivi (fine del primo anno) PROGETTAZIONE DISCIPLINARE (REV SET 2014) PRIMO BIENNIO Nell ambito della riflessione sulle strategie di apprendimento della lingua straniera l alunno/a dovrà: Riconoscere l importanza dello studio del

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING MATERIA: CLASSE: INGLESE 4 A A F M DOCENTE/I: NOVIELLO ORSOLA PRESENTAZIONE DELLA CLASSE ED ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA La

Dettagli

Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 1 a )

Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 1 a ) Istituto Istruzione Secondaria Superiore PEANO Via Andrea del Sarto, 6/A 50135 FIRENZE 055/67.90.18 055/67.80.41 www.itcpeano.it posta@itcpeano.it LICEO Liceo Linguistico TECNICO ECONOMICO Amministrazione,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE A.S. 2015/2016 INDIRIZZO SCOLASTICO: ORE SETT.LI: 3 PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEQUENZA DI LAVORO:

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE A.S. 2015/2016 INDIRIZZO SCOLASTICO: ORE SETT.LI: 3 PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEQUENZA DI LAVORO: ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Enrico Mattei ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE LICEO SCIENTIFICO LICEO delle SCIENZE UMANE Via delle Rimembranze, 26 40068 San Lazzaro di Savena BO Tel. 051 464510 464545 fax

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 2A

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 2A Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE SEZIONE SCIENTIFICA A.S. 2014 2015 PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE

Dettagli

Programmazione modulare

Programmazione modulare Programmazione modulare Disciplina: Lingua inglese Ore settimanali previste: 3 Ore totali: 99/102 Classi 4 di tutti gli indirizzi Prerequisiti per l'accesso al 1: Conoscenza degli elementi strutturali

Dettagli

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE La comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste per la comunicazione nella madrelingua:

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 2 A AFM Materia: Lingua inglese Docente: Noviello Orsola Situazione di partenza della classe La classe 2 A AFM, composta da 21 studenti, 13

Dettagli

LINGUA E CIVILTA INGLESE A346

LINGUA E CIVILTA INGLESE A346 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ANGELO MOTTI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 LINGUA E CIVILTA INGLESE A346 CLASSI PRIME TECNICO DOCENTE : BELLETTI NUNZIA Legenda: In corsivo si indicano

Dettagli

I.C. "L.DA VINCI" LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE

I.C. L.DA VINCI LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE INGLESE Comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari Descrive oralmente, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto Interagisce nel gioco seguendo semplici istruzioni Individua alcuni

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese PROGRAMMA SVOLTO Libro di testo:m Layton, M.Spiazzi, M.Tavella, Slides Pre-intermediate,multimedia edition, Zanichelli UNITA

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Dettagli

LINGUA INGLESE. Aspetti comunicativi e sociolinguistici. TRIMESTRE - Comprendere semplici. dimostrativi; question words; identificarne i dettagli.

LINGUA INGLESE. Aspetti comunicativi e sociolinguistici. TRIMESTRE - Comprendere semplici. dimostrativi; question words; identificarne i dettagli. Primo Anno LINGUA INGLESE COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI TEMPI Listening: Aspetti comunicativi e sociolinguistici STARTER UNIT. Presente be, TRIMESTRE - Comprendere semplici dell interazione e

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA Pag. 1 di 11 ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DIPARTIMENTO DI INDIRIZZO RIM SPAGNOLO CLASSE BIENNIO TRIENNIO RIUNIONE DEL 10 settembre 2015 Orario di inizio 9,00 orario di conclusione 11.00 PRESENTI : Prof.ssa

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate ISTITUTO TECNICO Amministrazione

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO Professionale - Tecnico della gestione aziendale MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Quinto

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO Professionale - Tecnico della gestione aziendale MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Quinto INDICE DELLE UFC 1 N. DENOMINAZIONE CORRISPONDENZA COMMERCIALE 2 TEORIA COMMERCIALE 3 CULTURA E CIVILTA DEGLI STATI UNITI DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO COMPETENZE CORRISPONDENZA

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica

FONDAZIONE MALAVASI. Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica FONDAZIONE MALAVASI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Lingua Inglese DOCENTE: Maria Cristina Palmieri CLASSE 2 SEZ. A A.S.2015 /2016

Dettagli

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUA INGLESE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 I

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING 1 di 11 26/01/2015 10.52 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING ANNO SCOLASTICO2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE DOCENTI: FORTUNA SUSANNA

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE 1^ e 2^ anno RICEZIONE ORALE Comprendere espressioni di uso quotidiano finalizzate alla soddisfazione di bisogni elementari Gestire semplici scambi comunicativi Comprendere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI FORNO DI ZOLDO CURRICOLI DI INGLESE Riletti e rivisti alla luce delle nuove Indicazioni per il Curricolo nel settembre 2009 CURRICOLO DI INGLESE PRIMARIA e PRIMO BIENNIO Le competenze,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1 CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1 Competenza conoscitiva: - Conoscere e utilizzare lessico e strutture grammaticali per esprimersi nei

Dettagli

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture INGLESE FINE CLASSE PRIMA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi.

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi. COMPETENZA CHIAVE LINGUA INGLESE Fonte di legittimazione Raccomandazione del Parlamento Europeo 18/12/2006 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Esegue semplici comandi mimati e dati

Dettagli

LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2015/2016

LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2015/2016 LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2015/2016 PROFILO GENERALE E COMPETENZE Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GRUPPO DISCIPLINARE DI LINGUA FRANCESE a.s. 2012-2013

PROGRAMMAZIONE GRUPPO DISCIPLINARE DI LINGUA FRANCESE a.s. 2012-2013 PAG.1 DI 12 PROGRAMMAZIONE GRUPPO DISCIPLINARE DI LINGUA FRANCESE a.s. 2012-2013 1. FINALITÀ Classi prime: favorire la socializzazione e la partecipazione al lavoro educativo; abituare gli studenti al

Dettagli

SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013

SCUOLA MEDIA UNIFICATA PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER LA PRIMA LINGUA STRANIERA - INGLESE E necessario che all apprendimento delle lingue venga

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING PIANO DI LAVORO E MASCHERA MODULARE ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: CLASSE: INGLESE 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING DOCENTE: NOVIELLO ORSOLA PIANO

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE della in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BASE 25 ore SEDE: VARESE Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato del British Institutes. Obiettivi:

Dettagli

ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra

ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI AL TERMINE DEL 1

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE

PROGRAMMAZIONE MODULARE PROGRAMMAZIONE MODULARE DISCIPLINA: INGLESE Classe QUINTA TURISMO I QUADRIMESTRE TOURISM MODULO 3 Promoting tourism to Italy: where to stay and what to visit testo di riferimento: New TRAVELMATE - English

Dettagli

CURRICOLO INGLESE SCUOLA SECONDARIA

CURRICOLO INGLESE SCUOLA SECONDARIA CURRICOLO INGLESE SCUOLA SECONDARIA CLASSE PRIMA Competenze Conoscenze Abilità Lingua Conoscere il lessico, le strutture e le funzioni relativi a: espressioni di saluto e socializzazione dati personali

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013-2014

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE (IGEA) MATERIA: CLASSE: INGLESE 5 A IGEA DOCENTE/I: NOVIELLO ORSOLA PRESENTAZIONE DELLA CLASSE ED ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 5 A AFM Materia: Lingua inglese Docente: Noviello Orsola Situazione di partenza della classe La classe è composta da 16 alunni: 9 maschi e

Dettagli

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE NEL PRIMO BIENNIO DEL LICEO LINGUISTICO Alessandro da Imola Classi : 1^ D 1^ E 1^ G 2^ D 2^ G Docente: Sangiorgi Marinella Anno Scolastico

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE 25 ore SARONNO: DAL 23 SETTEMBRE 2014

CORSO DI LINGUA INGLESE 25 ore SARONNO: DAL 23 SETTEMBRE 2014 in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES SEDE DEL CORSO: SARONNO: Biblioteca Civica Oriana Fallaci del Municipio di Saronno Viale Santuario, 2 Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 1A

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 1A Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE SEZIONE SCIENTIFICA A.S. 2014 2015 PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE

Dettagli

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 Ordine di scuola Campo di esperienza-disciplina Scuola Primaria Lingua inglese Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE AL TERMINE DELLA

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli