CAPITOLATO TECNICO SERVIZI E FORNITURE. LOTTO 4 CIG EB Pellet di legno 6 mm per caldaia biomassa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO SERVIZI E FORNITURE. LOTTO 4 CIG 65485702EB Pellet di legno 6 mm per caldaia biomassa"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER LA FORNITURA DI COMBUSTIBILE DA RISCALDAMENTO PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA E ALTRI ENTI CONVENZIONATI. LOTTO 4 IN.VA. S.P.A. - CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA REGIONALE PER SERVIZI E FORNITURE LOTTO 4 CIG EB Pellet di legno 6 mm per caldaia biomassa VERS DEL 10/12/2015 Centrale Unica di Committenza Regione Autonoma Valle d Aosta

2 1 - Premessa Oggetto dell appalto Punto Ordinante e stima dei consumi Importo stimato di appalto Controllo e verifica delle prestazioni erogate Modalità di esecuzione della fornitura Attivazione della fornitura Call center Verifiche della fornitura Penali... 6 IN.VA. S.p.A. Modello MOD4_PS_CUC_Capitolato tecnico-convenzione-edizione 03/11/2014 Rev. 0 2/6

3 1 - Premessa Il presente Capitolato Tecnico disciplina, per gli aspetti tecnici, la fornitura di Pellet per caldaia biomassa mediante consegna a domicilio e dei servizi Connessi per le Pubbliche Amministrazioni. 2 - Oggetto dell appalto Il presente Capitolato ha per oggetto l esecuzione della fornitura di Pellet per l alimentazione di Caldaie a biomassa fornito franco silo di stoccaggio. Formano oggetto del presente capitolato anche tutti i servizi necessari alla consegna del prodotto (trasporto e carico a piè d opera) avente caratteristiche tipologiche in seguito definite. Le caratteristiche tecniche del pellet da fornirsi devono essere conformi alla normativa EN , tipologia ENPLUS-A1. In particolare il pellet deve essere costituito da puro legno tondo o residui non trattati chimicamente dall industria di lavorazione del legno, con contenuto energetico avente le caratteristiche di cui al punto 9.2 della normativa, ovvero:. Potere calorifico inferiore pari a >16,5 MJ/kg;. Contenuto idrico <10%;. ceneri <0,7%;. diametro di 5-6 mm. Ogni fornitura deve essere corredata da certificato ENPLUS-A1, a dimostrazione del possesso dei requisiti richiesti. E onere del fornitore verificare la conformità del prodotto fornito alle specifiche tecniche raccomandate dal costruttore del modello di caldaia in servizio. 3 - Punto Ordinante e stima dei consumi I principali Punti Ordinanti sono rappresentati dai soggetti qui di seguito elencati con i relativi consumi stimati su base annua. Viene inoltre specificato il quantitativo massimo previsto per ogni singola consegna. PUNTO ORDINANTE STIMA CONSUMI ANNUI IN QUINTALI 1 COMUNE DI AYAS COMUNE DI CHAMPDEPRAZ COMUNE DI GRESSAN COMUNE DI INTROD COMUNE DI ISSIME COMUNE DI SAINT-DENIS COMUNE DI SAINT-MARCEL COMUNE DI TORGNON COMUNE DI VERRAYES COMUNITA MONTANA GRAND COMBIN QUANTITATIVO PER SINGOLA CONSEGNA IN QUINTALI IN.VA. S.p.A. Modello MOD4_PS_CUC_Capitolato tecnico-convenzione-edizione 03/11/2014 Rev. 0 3/6

4 TOTALE GENERALE CONSUMO ANNUO STIMATO IN QUINTALI Per esigenze sopravvenute, i Punti Ordinanti potranno, lungo la durata della Convenzione, subire variazioni anche in aumento, in quanto altri Enti Convenzionati potranno nel corso della durata della Convenzione aderire alla stessa. Ogni singolo punto ordinate comunicherà comunque, nell ordinativo di fornitura, il luogo di consegna del materiale. I quantitativi di Prodotto indicati sono meramente orientativi e vengono indicati in via del tutto presuntiva; gli stessi riguardano il fabbisogno stimato e sono stati determinati principalmente sulla base dei consumi dell ultimo anno. I quantitativi indicati, pertanto, non sono vincolanti né per la CUC né per le Amministrazioni Contraenti, che non risponderanno nei confronti dell aggiudicatario in caso di emissione di ordinativi inferiori; di fatto il quantitativo sarà determinato dall effettivo fabbisogno di ciascuna Amministrazione Contraente, nel rispetto dell importo di aggiudicazione del lotto. 4 - Importo stimato di appalto Il volume di fornitura costituente oggetto dell obbligo contrattuale è stabilito in quintali di prodotto per 24 mesi. Il prezzo unitario, espresso utilizzando come unità di misura /quintale, è stabilito in 31,00 sul quale sarà applicato il ribasso percentuale unitario offerto dal concorrente in sede di gara. Ne consegue che l importo minimo dell appalto è stabilito in ,00 (duecentonovantunomilaottocentotrentaquattro/00). L importo unitario sarà onnicomprensivo (prodotto + trasporto + carico). 5 - Controllo e verifica delle prestazioni erogate Ad ogni singola consegna (riempimento silo di stoccaggio del prodotto) dovrà essere consegnata al Committente la scheda tecnica del pellet oggetto della singola fornitura, con le indicazioni delle caratteristiche merceologiche e chimico-fisiche dettagliate nel presente capitolato, il logo di certificazione e la garanzia di produzione. L operazione di singola consegna andrà eseguita in contradditorio con il Direttore dell esecuzione del contratto o suo delegato, secondo la procedura stabilita in sede di verbalizzazione dell avvio dell esecuzione del contratto, e sarà seguita dalla firma da parte dello stesso del buono di consegna indicante la quantità di prodotto scaricata. La correttezza degli adempimenti di cui sopra costituisce il presupposto per l autorizzazione all emissione della fattura. L amministrazione si riserva di eseguire in qualsiasi momento presso un laboratorio di analisi accreditato, analisi del prodotto fornito per verificarne la rispondenza alle caratteristiche richieste. IN.VA. S.p.A. Modello MOD4_PS_CUC_Capitolato tecnico-convenzione-edizione 03/11/2014 Rev. 0 4/6

5 In caso di accertata non conformità della fornitura l amministrazione si riserva di imporre al fornitore la sostituzione della stessa con una dai requisiti conformi al Capitolato e addebito dei costi relativi al fermo macchina conseguenti e ulteriormente per l importo della fornitura non conforme. 6 - Modalità di esecuzione della fornitura E onere a carico del fornitore l evasione puntuale delle consegne in lotti calcolati sulla capacità residua del silos di stoccaggio del combustibile (si veda art.3 quantitativo per singola consegna), compatibilmente con le proprie esigenze logistiche e quelle del Committente, garantendo la continuità del funzionamento della caldaia. Il Committente si riserva di addebitare i costi di fermo macchina dovuti a mancata puntualità delle consegne o ad accertata non conformità del prodotto consegnato ovvero da negligenza nella conduzione delle operazioni di trasporto e carico. La struttura dell impianto impone l alimentazione del silos di stoccaggio esclusivamente mediante autopompa dotata di apposita lancia (con sistema di scarico pneumatico). 7 - Attivazione della fornitura La richiesta di attivazione della fornitura di pellet per caldaia biomassa avviene mediante invio da parte delle Amministrazioni Pubbliche dell Ordinativo di Fornitura. Gli Ordinativi di Fornitura devono essere inviati dalle Amministrazioni secondo il modello di Ordinativo di Fornitura di cui all Allegato "D" (modello ordinativo di fornitura) alla Convenzione. 8 - Call center Il Fornitore, a partire dalla data di attivazione della Convenzione e fino al termine di tutti i contratti attuativi, deve mettere a disposizione delle Amministrazioni, un numero telefonico che funzioni da centro di ricezione e gestione delle chiamate (Call Center) ed un numero di fax relativo alle richieste di informazione ed assistenza tecnica quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: richieste di informazioni circa la Convenzione; richieste di chiarimento sulle modalità di attivazione della fornitura; richieste relative allo stato di attivazione della fornitura; richieste di informazioni e chiarimenti relativi alla fatturazione. Nel medesimo termine, il Fornitore dovrà comunicare un indirizzo , un numero telefonico e uno di fax. Gli orari di ricezione delle chiamate saranno non meno di tutti i giorni dell anno, esclusi sabato, domenica e festivi, dalle ore 9:00 alle ore 17:00. Alla stipula della Convenzione il Fornitore ha facoltà di spostare il suddetto intervallo orario con una flessibilità di 60 minuti. 9 - Verifiche della fornitura Al fine di consentire all Amministrazione di monitorare l andamento delle condizioni economiche, la relativa correttezza dei dati fatturati ed i volumi consumati, per tutta la durata della Convenzione e IN.VA. S.p.A. Modello MOD4_PS_CUC_Capitolato tecnico-convenzione-edizione 03/11/2014 Rev. 0 5/6

6 dei singoli contratti attuativi, la CUC potrà richiedere apposita reportistica inerente i volumi e gli importi fatturati suddivisi per ciascuna utenza e per mese di pertinenza Penali Le penali verranno applicate in caso di ritardata consegna o di consegna di materiale non conforme. Resta inteso che l importo delle penali non potrà superare il 10% dell importo complessivo del Contratto, fatto comunque salvo il risarcimento del maggiore danno. Nel caso in cui l importo delle penali applicate raggiunga il limite del 10% dell importo del Contratto, l Amministrazione potrà risolvere il contratto per grave inadempimento. Gli eventuali inadempimenti contrattuali che daranno luogo all applicazione delle penali verranno contestati al Fornitore contraente dall Amministrazione per iscritto. Il Fornitore contraente dovrà comunicare in ogni caso le proprie deduzioni nel termine massimo di 5 (cinque) giorni dalla stessa contestazione. Qualora dette deduzioni non siano accoglibili a giudizio dell amministrazione ovvero non vi sia stata risposta o la stessa non sia giunta nel termine indicato potranno essere applicate al Fornitore contraente le penali come sopra indicate a decorrere dall inizio dell inadempimento. L Amministrazione potrà compensare i crediti derivanti dall applicazione delle penali di cui al presente articolo con quanto dovuto al Fornitore contraente a qualsiasi titolo, anche per i corrispettivi dovuti al Fornitore contraente medesimo. La richiesta e/o il pagamento delle penali di cui al presente articolo non esonera in nessun caso il Fornitore contraente dall adempimento dell obbligazione per la quale si è reso inadempiente e che ha fatto sorgere l obbligo di pagamento della medesima penale, fatta salva la facoltà per l amministrazione di risolvere il Contratto nei casi in cui questo è consentito. IN.VA. S.p.A. Modello MOD4_PS_CUC_Capitolato tecnico-convenzione-edizione 03/11/2014 Rev. 0 6/6

Fornitura di dispositivi di protezione individuale e collettiva

Fornitura di dispositivi di protezione individuale e collettiva SPECIFICA TECNICA Edizione marzo 2015 Fornitura di dispositivi di protezione individuale e collettiva Acea Ato5 SpA INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO... 3 2 LUOGO DI CONSEGNA... 3 3 DURATA DEL CONTRATTO...

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 7 CHIARIMENTI (Aggiornato al 10 luglio 2014) DOMANDA 1 Si chiede conferma che il termine ultimo per l invio di eventuali chiarimenti è il 10.07.2014 ore 12,00

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Pagina 1 di 6 FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A LIBERO MERCATO CIG 5277327BFT CPV 65310000-9 D APPALTO ATB Mobilità S.p.A. Pag. 1/6 Pagina 2 di 6 INDICE ART. 1 - Oggetto dell Appalto... 3 ART. 2 - Corrispettivo...

Dettagli

Centrale Unica di Committenza Regione Autonoma Valle d Aosta ORDINATIVO DI FORNITURA

Centrale Unica di Committenza Regione Autonoma Valle d Aosta ORDINATIVO DI FORNITURA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA E ALTRI ENTI CONVENZIONATI (CIG 67060030BE) OGGETTO DELL ORDINE:

Dettagli

FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI EDIFICI DI SO.GE.M.I. S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE

FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI EDIFICI DI SO.GE.M.I. S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI EDIFICI DI SO.GE.M.I. S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE INDICE ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO... 3 ART. 2 - SPECIFICHE TECNICHE DELLA FORNITURA OGGETTO DELL APPALTO...

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO per le Pubbliche Amministrazioni 1 di 5 PREMESSA... 3 PARAGRAFO 1 (CARATTERISTICHE TECNICHE DEI PRODOTTI)... 3 ARTICOLO 2 CARATTERISTICHE DEI BUONI ACQUISTO... 3 ARTICOLO

Dettagli

Italia-Brissogne: Gasolio per riscaldamento 2016/S Bando di gara. Forniture

Italia-Brissogne: Gasolio per riscaldamento 2016/S Bando di gara. Forniture 1 / 6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:19962-2016:text:it:html Italia-Brissogne: Gasolio per riscaldamento 2016/S 014-019962 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI EDIFICI DI SO.GE.M.I. S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE

FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI EDIFICI DI SO.GE.M.I. S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI EDIFICI DI SO.GE.M.I. S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE INDICE ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO... 3 ART. 2 - SPECIFICHE TECNICHE DELLA FORNITURA OGGETTO DELL APPALTO...

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI IN FAVORE DEI SOGGETTI ED ENTI INDIVIDUATI ALL ART. 39 BIS, COMMA 3, DELLA LEGGE PROVINCIALE 16 GIUGNO 2006, N. 3 E ALL ART. 5 DELLA

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Fornitura di Arredi Tecnici ed Apparecchiature da Laboratorio

DISCIPLINARE TECNICO. Fornitura di Arredi Tecnici ed Apparecchiature da Laboratorio DISCIPLINARE TECNICO Acea Elabori S.p.A. Edizione Gennaio 2016 Fornitura di Arredi Tecnici ed Apparecchiature da Laboratorio INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO... 3 2 LUOGO DI ESECUZIONE... 3 3 DURATA DEL

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI, PER LE STRUTTURE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO E/O GLI ENTI STRUMENTALI DELLA MEDESIMA, PER LE AMMINISTRAZIONI DELLA PROVINCIA

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it,

Dettagli

Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.

Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I. Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.05841780827 Unità Operativa Complessa Approvvigionamenti Tel. 091.7808305

Dettagli

Disciplinare Tecnico di Fornitura Ed INDICE

Disciplinare Tecnico di Fornitura Ed INDICE Disciplinare Tecnico di Fornitura Ed. 03.11.2014 INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO E DESCRIZIONE DELLE PRESTAZIONI... 3 2 LUOGO DI ESECUZIONE... 4 3 DURATA DEL CONTRATTO/TERMINE DI ESECUZIONE... 4 4 CORRISPETTIVO

Dettagli

ALLEGATO A 6 CONTABILIZZAZIONE LAVORI E PENALITA

ALLEGATO A 6 CONTABILIZZAZIONE LAVORI E PENALITA ALLEGATO A 6 CONTABILIZZAZIONE LAVORI E PENALITA 1) PROCEDURA DI ATTIVAZIONE CONTABILIZZAZIONE LAVORI E fatto obbligo alla ditta subappaltatrice di compilare i rimessi, forniti in triplice copia da EXE.GESI

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI CONVENZIONE QUADRO PER LA FORNITURA DI SALE AD USO STRADALE (CLORURO DI SODIO MINERALE) PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE COMUNALI, PROVINCIALI E STATALI GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO/CAPITOLATO TECNICO

CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO/CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A Procedura di acquisto, attraverso il MEPA di Consip, per la conclusione di accordo quadro per la fornitura di derrate alimentari necessarie ai campi di accoglienza istituiti nei territori colpiti

Dettagli

Capitolato prestazionale e caratteristiche merceologiche delle derrate alimentari

Capitolato prestazionale e caratteristiche merceologiche delle derrate alimentari Capitolato prestazionale e caratteristiche merceologiche delle derrate alimentari In questo documento sono riportati gli elementi che descrivono, nel dettaglio, le regole della fornitura alle quali il

Dettagli

Le caratteristiche qualitative di un pellet certificato ENplus.

Le caratteristiche qualitative di un pellet certificato ENplus. Le caratteristiche qualitative di un pellet certificato ENplus. Aspetti produttivi e per il consumatore Andrea Sgarbossa LA CERTIFICAZIONE DEL PELLET: PERCHÉ? Trasparenza nel mercato del pellet Accesso

Dettagli

SERVIZIO DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 FIGURA PROFESSIONALE DI TEMPORARY MANAGER,

SERVIZIO DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 FIGURA PROFESSIONALE DI TEMPORARY MANAGER, CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 FIGURA PROFESSIONALE DI TEMPORARY MANAGER, 1 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO DI SERVIZIO... ART. 2 DURATA CONTRATTUALE... ART. 3 - NORMATIVA DI RIFERIMENTO...

Dettagli

SERVIZI IN CONVENZIONE OGGETTO DELLA CONVENZIONE Oggetto del contratto è la fornitura, per 4 anni, di vestiario, calzature, DPI e accessori, per i

SERVIZI IN CONVENZIONE OGGETTO DELLA CONVENZIONE Oggetto del contratto è la fornitura, per 4 anni, di vestiario, calzature, DPI e accessori, per i SERVIZI IN CONVENZIONE OGGETTO DELLA CONVENZIONE Oggetto del contratto è la fornitura, per 4 anni, di vestiario, calzature, DPI e accessori, per i dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni presenti sul

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A.

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A. REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA FUNIVIE PICCOLO SAN BERNARDO S.P.A. Condizioni generali della fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi in favore delle società funiviarie valdostane (C.I.G.

Dettagli

AGENZIA PROVINCIALE PER GLI APPALTI E CONTRATTI

AGENZIA PROVINCIALE PER GLI APPALTI E CONTRATTI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI IN FAVORE DEI SOGGETTI ED ENTI INDIVIDUATI ALL ART. 39 BIS, COMMA 3, DELLA LEGGE PROVINCIALE 16 GIUGNO 2006, N. 3 E ALL ART. 5 DELLA

Dettagli

TRASFERIMENTO DI AZOTO LIQUIDO DA AUTOBOTTE A NAVE METANIERA TERMINALE GNL DI PANIGAGLIA

TRASFERIMENTO DI AZOTO LIQUIDO DA AUTOBOTTE A NAVE METANIERA TERMINALE GNL DI PANIGAGLIA TRASFERIMENTO DI AZOTO LIQUIDO DA AUTOBOTTE A NAVE METANIERA TERMINALE GNL DI PANIGAGLIA INDICE 1. OGGETTO...3 2. DEFINIZIONI...3 3. RICHIESTA DEL SERVIZIO...4 4. EROGAZIONE DEL SERVIZIO...4 5. CORRISPETTIVO

Dettagli

Guida alla Convezione per la fornitura del vaccino anti papilloma virus umano

Guida alla Convezione per la fornitura del vaccino anti papilloma virus umano Guida alla Convezione per la fornitura del vaccino anti papilloma virus umano Guida alla Convenzione per la fornitura del vaccino anti papilloma virus umano Pagina 1 di 13 INDICE Premessa...3 1. Oggetto

Dettagli

Guida alla Convezione per la fornitura di carta in risme per le Amministrazioni della Regione Lombardia

Guida alla Convezione per la fornitura di carta in risme per le Amministrazioni della Regione Lombardia Guida alla Convezione per la fornitura di carta in risme per le Amministrazioni Guida alla Convenzione per la fornitura di carta in risme Pagina 1 di 13 INDICE Premessa... 3 1. Oggetto destinatari importo

Dettagli

CONDIZIONI TECNICHE. Fornitura di Generatore di idrogeno UHP per analisi gascromatografiche

CONDIZIONI TECNICHE. Fornitura di Generatore di idrogeno UHP per analisi gascromatografiche CONDIZIONI TECNICHE Acea Elabori S.p.A. Edizione Giugno 2016 Fornitura di Generatore di idrogeno UHP per analisi gascromatografiche INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO E DESCRIZIONE DELLE PRESTAZIONI 2 TERMINI

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI CONVENZIONE QUADRO PER LA FORNITURA DI SALE AD USO STRADALE (CLORURO DI SODIO MINERALE) PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE COMUNALI, PROVINCIALI E STATALI GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER

Dettagli

Procedura Aperta, suddivisa in 3 (tre) lotti, per l affidamento del servizio di selezione, CAPITOLATO TECNICO

Procedura Aperta, suddivisa in 3 (tre) lotti, per l affidamento del servizio di selezione, CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 6 CAPITOLATO TECNICO Procedura Aperta, suddivisa in 3 (tre) lotti, Comunali di Raccolta e le Aree Intermedie S.p.A., per un periodo di 24 (ventiquattro) 1 Pagina 2 di 6 INDICE ART.1. OGGETTO

Dettagli

REPERTORIO: N. RACCOLTA: N. CONTRATTO IN FORMA PUBBLICA AMMINISTRATIVA ex Decreto Legislativo 12 aprile 2006, 163, art.

REPERTORIO: N. RACCOLTA: N. CONTRATTO IN FORMA PUBBLICA AMMINISTRATIVA ex Decreto Legislativo 12 aprile 2006, 163, art. SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI BENI CONSUMABILI (REAGENTI, MATERIALE PLASTICO PER LABORATORI, DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, VETRERIA, CANCELLERIA) REPERTORIO: N. RACCOLTA:

Dettagli

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/18 28/02/19 per il raggruppamento Italmercati Rete d Imprese

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/18 28/02/19 per il raggruppamento Italmercati Rete d Imprese FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2018 31/12/2018 (lotto 1) 01/03/2018 28/02/2019 (lotti 2/3) PER LE SOCIETA DEL RAGGRUPPAMENTO ITALMERCATI RETE D IMPRESE: CENTRO AGROALIMENTARE DI NAPOLI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per lo studio sulla genitorialità e i nuovi consumi giovanili

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per lo studio sulla genitorialità e i nuovi consumi giovanili Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per lo studio sulla genitorialità e i nuovi consumi giovanili (integratori, alcol, Energy drink, smart drugs e sostanze psicotrope)

Dettagli

ART. 2. IMPORTO DELL APPALTO... 3 ART.3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 ART. 4 MODALITÀ DI ESPLETAMENTO DELL APPALTO... 4

ART. 2. IMPORTO DELL APPALTO... 3 ART.3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 ART. 4 MODALITÀ DI ESPLETAMENTO DELL APPALTO... 4 Pagina 1 di 6 CAPITOLATO TECNICO Fornitura di n. 25.200.000 sacchetti in materiale biodegradabile e compostabile per la raccolta sottolavello del rifiuto organico suddivisa in tre lotti. Pagina 2 di 6

Dettagli

ALLEGATO 6 CON DIAGNOSI ENERGETICA DI BASE.

ALLEGATO 6 CON DIAGNOSI ENERGETICA DI BASE. ALLEGATO 6 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: FORNITURA DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA CON DIAGNOSI ENERGETICA DI BASE. PRODOTTO: POI ENERGIA - CERTIFICAZIONE ENERGETICA CON DE DI BASE PER SCUOLE

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL Servizio Tecnico Lavori Pubblici

IL RESPONSABILE DEL Servizio Tecnico Lavori Pubblici Originale / Copia C O M U N E D I T R O F A R E L L O P R O V I N C I A DI T O R I N O -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION E SERVIZI DI RECEPTION E PORTIERATO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION E SERVIZI DI RECEPTION E PORTIERATO PORTIERATO PRESSO LE SEDI DELLE AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION E PORTIERATO PRESSO LE SEDI DELLE AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE DELLA REGIONE

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/6 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 876032 Descrizione RdO Manutenzione programmata gruppi elettrogeni CIG ZA314A1874 CUP non inserito Criterio

Dettagli

ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 2 FACSIMILE OFFERTA ECONOMICA LOTTO Allegato 2 Facsimile Offerta Pag. 1 di 5 Facsimile di Dichiarazione di offerta economica, rilasciata anche ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000.

Dettagli

PIANO SCUOLA DIGITALE AZIONE EDITORIA DIGITALE SCOLASTICA. Linee guida tecnico-operative per la predisposizione del Disciplinare delle R.d.

PIANO SCUOLA DIGITALE AZIONE EDITORIA DIGITALE SCOLASTICA. Linee guida tecnico-operative per la predisposizione del Disciplinare delle R.d. Ufficio V PIANO SCUOLA DIGITALE AZIONE EDITORIA DIGITALE SCOLASTICA Linee guida tecnico-operative per la predisposizione del Disciplinare delle R.d.O riguardante l acquisizione di 20 prototipi di Edizioni

Dettagli

Comune di Firmo ( Prov. di Cosenza)

Comune di Firmo ( Prov. di Cosenza) Comune di Firmo ( Prov. di Cosenza) CAPITOLATO D ONERI PER LA FORNITURA DI GASOLIO PER RISCALDAMENTO PRESSO GLI IMPIANTI TERMICI DEGLI UFFICI COMUNALI - SCUOLE E CENTRO ANZIANI. ANNO 2010 Art. 1 Oggetto

Dettagli

Bando di gara. Forniture

Bando di gara. Forniture 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:257863-2017:text:it:html Italia-Brissogne: Carta igienica, fazzoletti, asciugamani e tovaglioli 2017/S 126-257863 Bando di gara Forniture

Dettagli

CAPITOLATO DI GARA CONDIZIONI PARTICOLARI DI R.D.O.

CAPITOLATO DI GARA CONDIZIONI PARTICOLARI DI R.D.O. CAPITOLATO DI GARA CONDIZIONI PARTICOLARI DI R.D.O. Fornitura triennale di reagenti Aquaquant. CIG: Z9A1DC6DBD PREMESSA La presente procedura di acquisto è indetta ai sensi dell art. 36 del D. Lgs. N.

Dettagli

C O M U N E D I C A T A N I A DIREZIONE ECOLOGIA E AMBIENTE 3 Servizio Servizi N.U. e Rapporti con l ATO *********************************

C O M U N E D I C A T A N I A DIREZIONE ECOLOGIA E AMBIENTE 3 Servizio Servizi N.U. e Rapporti con l ATO ********************************* C O M U N E D I C A T A N I A DIREZIONE ECOLOGIA E AMBIENTE 3 Servizio Servizi N.U. e Rapporti con l ATO ********************************* CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI PNEUMATICI PER

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI Schema delle CONDIZIONI CONTRATTUALI E DISCIPLINARE DI R.D.O. (Allegato 1) della RDO Servizio di manutenzione stampanti, fax e timbratrici per il periodo luglio 2015 - dicembre 2016" OGGETTO DELL APPALTO:

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8 CAPITOLATO TECNICO Capitolato Tecnico Pag. 1 di 8 INDICE 1. OGGETTO DEL SERVIZIO... 3 2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 3 A) MODALITÀ DI SVOLGIMENTO... 4 B) PROGRAMMA DI RITIRO E TRASPORTO... 7 3. PENALI...

Dettagli

Condizionamento srl. catalogo generale EV Condizionamento srl

Condizionamento srl. catalogo generale EV Condizionamento srl EV Condizionamento srl EV Condizionamento srl catalogo generale 2007 Magazzino, ufficio commerciale e amministrativo: Via Lucrezia Romana, 65/m 00043 Ciampino (RM) Italy Tel +39 6 79320072 (6 linee r.a.)

Dettagli

PIA OPERA CROCE VERDE PADOVA

PIA OPERA CROCE VERDE PADOVA PIA OPERA CROCE VERDE PADOVA Associazione - Ente Morale - IPAB OGGETTO: CONDIZIONI PARTICOLARI DI RDO - RDO A CONSEGNE RIPARTITE PREMESSA Procedura telematica di acquisto ai sensi dell art. 125 del D.L.vo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO USO RISCALDAMENTO PER CENTRALI TERMICHE - ANNO 2009

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO USO RISCALDAMENTO PER CENTRALI TERMICHE - ANNO 2009 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO USO RISCALDAMENTO PER CENTRALI TERMICHE - ANNO 2009 Novembre 2008 Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di fornitura

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 1/6 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 831001 Descrizione RdO Microsoft Surface pro3 CIG ZA3146A50D CUP B61H12000720005 Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO. Articolo 1 - Oggetto

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO. Articolo 1 - Oggetto A CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Articolo 1 - Oggetto Il presente capitolato disciplina la fornitura triennale di: Materiale di consumo per Computers e Stampanti dell Azienda Sanitaria 3 Genovese. GARA

Dettagli

SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO PER UN PERIODO DI 3 ANNI

SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO PER UN PERIODO DI 3 ANNI Avvocatura Archivio Servizi Ausiliari SERVIZIO DI RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO PER UN PERIODO DI 3 ANNI RELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA: Il D.Lgs. n. 58/2011, recependo nello

Dettagli

ALLEGATO B NORME TECNICHE ART. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE FUEL CARD

ALLEGATO B NORME TECNICHE ART. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE FUEL CARD ART. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE FUEL CARD 1) Le caratteristiche minime che ciascuna Fuel Card fornita dovrà soddisfare sono le seguenti: a) essere dotata di banda magnetica e/o microchip; b) essere

Dettagli

giusta mandato collettivo speciale con rappresentanza autenticato dal notaio in dott. repertorio n. ;(nel seguito per brevità congiuntamente anche

giusta mandato collettivo speciale con rappresentanza autenticato dal notaio in dott. repertorio n. ;(nel seguito per brevità congiuntamente anche Allegato H SCHEMA DI CONVENZIONE PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI CONVENZIONI PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, SERVIZI INTEGRATI E SERVIZI ACCESSORI IN AMBITO SANITARIO PER GLI ENTI DEL SERVIZIO

Dettagli

DIREZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE E SERVIZI GENERALI - STAZIONE UNICA APPALTANTE - ACQUISTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE E SERVIZI GENERALI - STAZIONE UNICA APPALTANTE - ACQUISTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE E SERVIZI GENERALI - STAZIONE UNICA APPALTANTE - ACQUISTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-152.2.0.-46 L'anno 2014 il giorno 11 del mese di Marzo il sottoscritto

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE. Procedura 2335/TD/2017 C.I.G.: X9718D0EAD. TRATTATIVA DIRETTA per la fornitura di Timbri

SPECIFICHE TECNICHE. Procedura 2335/TD/2017 C.I.G.: X9718D0EAD. TRATTATIVA DIRETTA per la fornitura di Timbri Giunta Regionale della Campania Dipartimento 55-Dipartimento per le Risorse Finanziarie, Umane e Strumentali Direzione Generale 15- Direzione Generale risorse strumentali UOD 05 Gestione Beni Cassa Economale

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Pag. 1 di 11

CAPITOLATO TECNICO. Pag. 1 di 11 CAPITOLATO TECNICO Pag. 1 di 11 PREMESSA... 3 PARAGRAFO 1 - OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 PARAGRAFO 2 - CONTROLLI DI QUALITÀ... 4 PARAGRAFO 3 - CONTROLLI DI QUANTITÀ... 6 PARAGRAFO 4 CALL CENTER... 7 PARAGRAFO

Dettagli

ACCORDO QUADRO PER LA FORNITURA DI SALE MARINO (CLORURO DI SODIO) PER DISGELO STRADALE

ACCORDO QUADRO PER LA FORNITURA DI SALE MARINO (CLORURO DI SODIO) PER DISGELO STRADALE ACCORDO QUADRO PER LA FORNITURA DI SALE MARINO (CLORURO DI SODIO) PER DISGELO STRADALE CAPITOLATO DI CONDIZIONI E SPECIFICHE TECNICHE Art. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA DURATA E IMPORTI L indagine di mercato

Dettagli

Servizio di fornitura assistenza e manutenzione applicativo Street Works per Comune di Reggio Emilia

Servizio di fornitura assistenza e manutenzione applicativo Street Works per Comune di Reggio Emilia Servizio di fornitura assistenza e manutenzione applicativo Street Works per Comune di Reggio Emilia Ferrara, 10/12/2015 Offerta n 65 Consorzio Futuro in Ricerca - Via Saragat, 1 - Blocco B - 1 Piano -

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 748529 Descrizione RdO Materiale di pulizia ed igienico sanitario - febbraio 2015 CIG ZF7132AFEB CUP non

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE

COMUNE DI CAMPI BISENZIO CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE COMUNE DI CAMPI BISENZIO CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE Capitolato d'appalto e norme contrattuali per la fornitura di n. 100 chiavette ricaricabili tipo World Key, n. 2 lettori banconote da banco per la

Dettagli

BANDO DI GARA. EXPO 2015 S.p.A., Via Rovello, Milano, tel. 02/ fax 02/ ,

BANDO DI GARA. EXPO 2015 S.p.A., Via Rovello, Milano, tel. 02/ fax 02/ , BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE EXPO 2015 S.p.A., Via Rovello, 2-20121 Milano, tel. 02/894.59.400 - fax 02/ 00.66.52.15, e-mail: gare@expo2015.org, profilo del committente: www.expo2015.org.

Dettagli

FATTURAZIONE E PAGAMENTO

FATTURAZIONE E PAGAMENTO FATTURAZIONE E PAGAMENTO 1) LE FATTURE RELATIVE AL SERVIZIO DI TRASPORTO 68 1.1) INTRODUZIONE 68 1.2) TIPOLOGIE DI FATTURA 68 1.3) IL CONTENUTO DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE 69 1.3.1) LE FATTURE RELATIVE

Dettagli

FATTURAZIONE E PAGAMENTO

FATTURAZIONE E PAGAMENTO FATTURAZIONE E PAGAMENTO 17.1. LE FATTURE RELATIVE AL SERVIZIO DI TRASPORTO... 222 17.1.1 Introduzione... 222 17.1.2 Tipologie di fattura... 222 17.2. IL CONTENUTO DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE... 223

Dettagli

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI Art.1 - Oggetto dell appalto FOGLIO PATTI E CONDIZIONI L'appalto ha per oggetto l esecuzione di allacciamenti provvisori e lavori agli impianti elettrici a servizio della realizzazione della 50^ Fiera

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO D APPALTO TRA. Ferrovienord S.p.A., con sede in Milano, Piazzale Cadorna, 14 - Capitale

SCHEMA CONTRATTO D APPALTO TRA. Ferrovienord S.p.A., con sede in Milano, Piazzale Cadorna, 14 - Capitale SCHEMA CONTRATTO D APPALTO TRA Ferrovienord S.p.A., con sede in Milano, Piazzale Cadorna, 14 - Capitale Sociale = interamente versato - Partita I.V.A. e C.F. n. -, in seguito denominata Committente, rappresentata

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 8 CHIARIMENTI

PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 8 CHIARIMENTI PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI GAS NATURALE 8 CHIARIMENTI (Aggiornato al 1 luglio 2015) DOMANDA 1 Allegato 3 Capitolato Tecnico, Art. 3 DURATA, recita: Per entrambi i Lotti, la durata della Convenzione

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento in lotti della Fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa

Gara a procedura aperta per l affidamento in lotti della Fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa Gara a procedura aperta per l affidamento in lotti della Fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa Capitolato tecnico Premessa L'istituto Italiano di Tecnologia (nel seguito IIT ) è una Fondazione

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI SISTEMA DI RECUPERO SANGUE POST OPERATORIO * * * * * * CAPITOLATO D ONERI

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI SISTEMA DI RECUPERO SANGUE POST OPERATORIO * * * * * * CAPITOLATO D ONERI REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI SISTEMA DI RECUPERO SANGUE POST OPERATORIO * * * * * * CAPITOLATO D ONERI Art. n. 1 Oggetto, quantità e caratteristiche della fornitura Il presente

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI SORVEGLIANZA E

CONTRATTO D APPALTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI SORVEGLIANZA E CONTRATTO D APPALTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI DI SORVEGLIANZA E ASSISTENZA LOGISTICA PER GLI IMMOBILI SEDI DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO E DEGLI ARCHIVI STORICI DELL UNIONE EUROPEA. TRA: l Istituto

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE Procedura di Cottimo Fiduciario per la Fornitura N. 1 Microscopio Ottico Invertito con relativi accessori e N. 1 Microscopio Ottico con

Dettagli

CHIARIMENTI IN SEDE DI OFFERTA

CHIARIMENTI IN SEDE DI OFFERTA 10 settembre 2013 CHIARIMENTI IN SEDE DI OFFERTA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE CIG 5261897EC1 I chiarimenti, formulati in lingua italiana, sono stati accettati solo se pervenuti entro e

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI RELATIVO ALLA SELEZIONE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO ARTICOLO 1 - OGGETTO DELLA PROCEDURA

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI RELATIVO ALLA SELEZIONE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO ARTICOLO 1 - OGGETTO DELLA PROCEDURA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI RELATIVO ALLA SELEZIONE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO ARTICOLO 1 - OGGETTO DELLA PROCEDURA Il presente Capitolato Speciale ha come scopo l individuazione

Dettagli

Il valore complessivo stimato dell appalto è di ,00 (euro centoventimila/00) oltre IVA.

Il valore complessivo stimato dell appalto è di ,00 (euro centoventimila/00) oltre IVA. CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO Acoset S.p.A. - Viale Mario Rapisardi, 164 95124 - Catania CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE IDRAULICO PER RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DELLE RETI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO DI VARIO TIPO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO DI VARIO TIPO PROVINCIA DI ORISTANO Settore Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO DI VARIO TIPO PROGETTO PROVINCIALE FINALIZZATO

Dettagli

Disciplinare di conferimento dell incarico per redazione. attestato di prestazione energetica Centro Territoriale

Disciplinare di conferimento dell incarico per redazione. attestato di prestazione energetica Centro Territoriale Disciplinare di conferimento dell incarico per redazione attestato di prestazione energetica Centro Territoriale Handicap palazzina uffici. STAZIONE CONFERENTE: COMUNE DI BORGOMANERO (C.F. 82001370038);

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova)

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) Comune di Viadana (Provincia di Mantova) Piazza Matteotti 2 46019 Viadana (MN) telefoni: 0375786210 fax 0375 82854 www.comune.viadana.mn.it Prot. n. 10673 Viadana, lì 06.04.2017 Oggetto: RDO PER FORNITURA

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA BALSORANO-CIVITA D ANTINO-MORINO-SAN VINCENZO VALLE ROVETO COMUNE CAPOFILA COMUNE DI BALSORANO (Convenzione ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 267 del 18-08-2000 AVVISO DI INDAGINE

Dettagli

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LUDOTECA L anno duemiladieci, il giorno del mese di, nel Comune di Domus de Maria, tra i signori: -, Segretario

Dettagli

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE CLIENTE CUSTOMER 3E Ingegneria S.r.l. Via G. Volpe, 92 - TITOLO TITLE AEROPORTO GALILEO GALILEI DI E AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA SIGLA TAG 064.16.02.R.001

Dettagli

AQUIL SPORT SOCIETA DI PROGETTO S.R.L. CONCESSIONARIA COMUNE DI PORTICI CAPITOLATO SPECIALE

AQUIL SPORT SOCIETA DI PROGETTO S.R.L. CONCESSIONARIA COMUNE DI PORTICI CAPITOLATO SPECIALE AQUIL SPORT SOCIETA DI PROGETTO S.R.L. CONCESSIONARIA COMUNE DI PORTICI CAPITOLATO SPECIALE Fornitura di Arredi Macchinari ed Attrezzature palestra della Costruendo Piscina Comunale in Località Via Farina

Dettagli

Italia-Brescia: Erogazione di energia elettrica 2017/S Bando di gara. Forniture

Italia-Brescia: Erogazione di energia elettrica 2017/S Bando di gara. Forniture 1 / 6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:417820-2017:text:it:html Italia-Brescia: Erogazione di energia elettrica 2017/S 203-417820 Bando di gara Forniture Direttiva 2014/24/UE

Dettagli

Portale IOL (Inserzioni On-Line in Gazzetta Ufficiale) Richiesta di pubblicazione inserzione

Portale IOL (Inserzioni On-Line in Gazzetta Ufficiale) Richiesta di pubblicazione inserzione Portale IOL (Inserzioni On-Line in Gazzetta Ufficiale) Richiesta di pubblicazione inserzione Codice inserzione: 1600033804 Serie: Gazzetta Ufficiale V Serie Speciale - Contratti Pubblici Rubrica: avvisi

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. Ufficio Contratti ed Approvvigionamenti Via Roma, Palermo Tel FAX

COMUNE DI PALERMO. Ufficio Contratti ed Approvvigionamenti Via Roma, Palermo Tel FAX CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DI CASSEFORTI ED ARMADI BLINDATI IN DOTAZIONE AI SETTORI DEL COMUNE DI PALERMO. IMPORTO DISPONIBILE 600,82 OLTRE IVA AL 22% IMPORTO A BASE D

Dettagli

! "#$% $ &'() & *+ &'(), -. /0

! #$% $ &'() & *+ &'(), -. /0 ! "#$% $ &'() & *+ &'(), -. /0 ! "##$ %&% '( ) %* %$!$ $$$ $$ +' $ $,-.&, /0-,1% 2!(*$$3!(*$!$ 44415 O.M.legno Linea Cornici Condizioni Generali Di Vendita Le seguenti Condizioni

Dettagli

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE CLIENTE CUSTOMER 3E Ingegneria S.r.l. Via G. Volpe, 92 - TITOLO TITLE AEROPORTO GALILEO GALILEI DI E AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI DI FIRENZE GARA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE SIGLA TAG 064.16.01.R.001

Dettagli

PREMESSO. Pag. 2 di 6

PREMESSO. Pag. 2 di 6 Allegato 4 SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA PRESTAZIONE DI SERVIZI INTEGRATI PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI PER LE AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE DELLA REGIONE SICILIA

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU20S1 18/05/2017

REGIONE PIEMONTE BU20S1 18/05/2017 REGIONE PIEMONTE BU20S1 18/05/2017 Codice A1107A D.D. 28 marzo 2017, n. 88 Fornitura di gas naturale e dei servizi connessi presso le sedi della Regione Piemonte. Adesione alla Convenzione Consip "Gas

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/6 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 804007 Descrizione RdO Servizio Hotess/Steward per eventi Expo 2015 CIG X4413CB695 CUP non inserito Criterio

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE AGRIGENTO

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE AGRIGENTO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE AGRIGENTO Viale della Vittoria n. 321 AGRIGENTO PARTITA IVA CODICE FISCALE: 02570930848 CONTRATTO Affidamento ottennale del

Dettagli

Il mercato elettronico della PA. Franca Murru

Il mercato elettronico della PA. Franca Murru Il mercato elettronico della PA Franca Murru Il Mercato Elettronico della P.A. favorisce l apertura e la trasparenza del mercato. I principali vantaggi sono: Riduzione di costi e tempi di acquisto accessibilità

Dettagli

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2012

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2012 Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2012 Il Responsabile Ufficio Controllo di Gestione Il Segretario Generale Pag. 1 di 5 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della L. 488/1999 (Legge Finanziaria

Dettagli

BREVE DESCRIZIONE DELL APPALTO

BREVE DESCRIZIONE DELL APPALTO Disciplinare per affidamento tramite trattativa diretta su MEPA del servizio fornitura di stampati divulgativi per il Cyber Security Centre CIG 7235891E23 L Istituto di Informatica e Telematica con sede

Dettagli

CONSIP S.p.A. Gara telematica per la fornitura di Carburante per autotrazione mediante consegna a domicilio per le Pubbliche Amministrazioni

CONSIP S.p.A. Gara telematica per la fornitura di Carburante per autotrazione mediante consegna a domicilio per le Pubbliche Amministrazioni ALLEGATO 1 GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE CONSEGNA A DOMICILIO PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI CAPITOLATO TECNICO Capitolato tecnico Pag. 1 di 12 PREMESSA...

Dettagli

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE:

BANDO DI GARA 1. ENTE AGGIUDICATORE: 1. ENTE AGGIUDICATORE: BANDO DI GARA Nome: ATAF S.p.A. Indirizzo: viale dei Mille 115, 50131 Firenze - All'attenzione di: Ufficio Gare e Contratti Numeri di telefono: 055/5650476-496 fax: 055/5650239 Indirizzo

Dettagli

M U N I C I P I O D I P A L E R M O

M U N I C I P I O D I P A L E R M O LOTTO N. 2 - ALLEGATO: A M U N I C I P I O D I P A L E R M O UFFICIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI ------------------------------- CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO T R A. FERROVIENORD S.p.A., con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14 Capitale

SCHEMA DI CONTRATTO T R A. FERROVIENORD S.p.A., con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14 Capitale SCHEMA DI CONTRATTO T R A FERROVIENORD S.p.A., con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14 Capitale Sociale 5.250.000,00.= interamente versato Registro Società n. 219979 Tribunale di Milano C.C.I.A.A. Milano

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 362 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 362 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 362 del 25-5-2016 O G G E T T O Presa atto risoluzione della Consip Spa dalla Convenzione "PC Desktop 13 Lotto 2" PC

Dettagli

Allegato 5: Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa. Condizioni contrattuali

Allegato 5: Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa. Condizioni contrattuali Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di telefonia mobile e fissa Allegato 5: Condizioni contrattuali InnovaPuglia S.p.A. St. prov. Casamassima Km 3 70010 Valenzano BARI Italia www.innova.puglia.it

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DEI SERVIZI RICHIESTI PER CIASCUN LOTTO DI GARA

CAPITOLATO TECNICO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DEI SERVIZI RICHIESTI PER CIASCUN LOTTO DI GARA Procedura aperta suddivisa in lotti per l affidamento di servizi giornalistici e informativi, a mezzo di agenzie di stampa, per il Consiglio regionale del Lazio CAPITOLATO TECNICO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 17 DEL

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 17 DEL AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI STUDI ANAGRAFE E TUTELA DEL MERCATO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 17 DEL 30.01.2017 OGGETTO: Fornitura Energia Elettrica Periodo dal 01/02/2016 al 31/01/2017 Convenzione Consip

Dettagli