CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO"

Transcript

1 CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI EDIZIONE GENNAIO 2014 FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa e Glossario b) deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del Contratto. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa

2 FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO NOTA INFORMATIVA I dati contenuti nel presente documento sono aggiornati al 1 gennaio 2014 Nota Informativa 1 di 8

3 Nota Informativa Contratto di Assicurazione Infortuni La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS (Istituto per la vigilanza sulle Assicurazioni), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere visione delle prima della sottoscrizione della polizza. A. Informazioni sull Impresa di assicurazione 1) INFORMAZIONI GENERALI a) Generali Italia S.p.A. (di seguito Società ) è una Società per Azioni appartenente al Gruppo Generali iscritto all albo dei gruppi assicurativi con il numero 026. b)la sede legale è in Via Marocchesa, Mogliano Veneto (TV) - Italia c) Recapito telefonico: ; sito internet: indirizzo di posta elettronica: d) Generali Italia S.p.A. è una Società per Azioni autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell Artigianato n. 289 del 2 dicembre 1927 ed è iscritta al n dell Albo delle imprese di assicurazione. Si rinvia al sito internet per la consultazione di eventuali aggiornamenti al presente Fascicolo informativo non derivanti da innovazioni normative. 2) INFORMAZIONI SULLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DELL IMPRESA Patrimonio netto Euro ,00; Capitale Sociale Euro ,00; Totale riserve patrimoniali Euro ,00. L indice di solvibilità gestione danni è pari a 1,43 - l indice rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente. B. Informazioni sul contratto Avvertenza: In mancanza di disdetta, mediante lettera raccomandata A.R. spedita almeno 30 giorni prima della scadenza dell assicurazione, quest ultima è prorogata per un anno e così successivamente, salvo quanto disposto dall art. 29 delle. Il periodo di assicurazione è stabilito nella durata di un anno; se l assicurazione è stipulata per una durata inferiore, il periodo di assicurazione coincide con la durata stessa del contratto. In caso di durata poliennale, il Contraente ha facoltà di recedere dal contratto ad ogni scadenza annuale senza oneri e con preavviso di 60 giorni. 2 di 8 Nota Informativa

4 3) COPERTURE ASSICURATIVE OFFERTE - LIMITAZIONI ED ESCLUSIONI è un assicurazione modulare e personalizzabile che indennizza i danni conseguenti ad infortunio derivante dalla circolazione stradale. Si può stipulare in due diverse modalità: - Tutela famiglia in viaggio: indennizza le persone assicurate, identificate dalla Scheda di polizza, per gli infortuni che possono subire quando si trovano alla guida o a bordo, in qualità di passeggeri, dei veicoli indicati nell art.12 delle. Consente anche agli Assicurati di essere coperti, in qualità di pedoni, a seguito di incidente stradale da parte di un veicolo a motore; - Tutela automezzo: consente di coprire l Assicurato quando è alla guida dell automezzo identificato nella Scheda di polizza. prevede due Garanzie base (Morte da infortunio, art. 16, e Invalidità Permanente, art. 17) e una garanzia facoltativa (Diaria da ricovero da infortunio, cioè il pagamento dell importo convenuto e indicato nella Scheda di polizza per ogni giorno di ricovero, art.24). Per gli aspetti di dettaglio di ogni singola garanzia si rinvia alle. Avvertenze: La copertura assicurativa contenuta nell oggetto del contratto prevede esclusioni e limitazioni. Si rinvia all art. 14 delle per gli aspetti di dettaglio. L indennizzo spettante viene determinato, sulla base dei criteri stabiliti negli artt. 17, 18 e 19 delle, cui si rinvia per gli aspetti di dettaglio, nei limiti dei capitali assicurati e con applicazione delle franchigie previste. Esempi: - Indennizzo per Invalidità Permanente, franchigia a scaglioni: Capitale assicurato ,00 ; franchigia a scaglioni (3% fino a ,00-5% oltre ,00 e fino a ,00-10% oltre ,00 ). In caso di sinistro che abbia comportato un Invalidità permanente accertata pari a 20 punti l indennizzo viene così determinato: Indennizzo: ,00* (20-3)% * (20-5)% = ,00 - Diaria da ricovero: diaria giornaliera da ricovero assicurata: 100. In caso di ricovero di durata pari a 7 giorni l indennizzo sarà pari a: 100*7= ) DICHIARAZIONI DELL ASSICURATO IN ORDINE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO - NULLITÀ Avvertenze: Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio comportano la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, e le ulteriori conseguenze previste dagli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile (art. 1 delle ). Avvertenza: sono presenti cause di nullità. Esempio: il contratto è nullo se il veicolo appartiene a una categoria diversa da quella dichiarata. 5) AGGRAVAMENTO E DIMINUZIONE DEL RISCHIO L Assicurato deve dare comunicazione scritta all Impresa di ogni aggravamento e diminuzione del rischio. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione (articolo 1898 del Codice Civile). Nel caso di diminuzione del rischio, la Società è tenuta a Nota Informativa 3 di 8

5 ridurre il premio o le rate di premio successive. Esempio di aggravamento del rischio: insorgenza di disturbi schizofrenici. 6) PREMI Il premio viene determinato su base annuale. Sono ammessi i seguenti frazionamenti di premio: annuale o semestrale (per questa seconda ipotesi è richiesto un aumento del 3% sul premio semestrale). Il pagamento del premio può essere effettuato con uno dei seguenti mezzi: - assegno (*) bancario, postale o circolare, non trasferibile intestato all impresa o intermediario, espressamente in tale qualità; - ordine di bonifico o altro mezzo di pagamento bancario o postale, sistema di pagamento elettronico (ove presente presso l intermediario); - denaro contante per importi fino a 750 euro, limite annuo per contratto. (*) In relazione agli assegni bancari e/o postali, nel rispetto del principio di correttezza e buona fede, è facoltà dell intermediario richiedere il pagamento del premio anche tramite altra modalità tra quelle previste. 7) ADEGUAMENTO DEL PREMIO E DELLE SOMME ASSICURATE Il premio e le somme assicurate non sono soggetti ad adeguamento. 8) DIRITTO DI RECESSO Avvertenza: È facoltà di entrambe le Parti recedere dal contratto in caso di sinistro. Dopo ogni sinistro, denunciato a termini di polizza, e fino al 60 giorno dal pagamento o rifiuto dell indennizzo, ciascuna delle Parti può recedere dall assicurazione dandone comunicazione all altra Parte mediante lettera raccomandata. Si rinvia all art. 29 delle per gli aspetti di dettaglio. 9) PRESCRIZIONE E DECADENZA DEI DIRITTI DERIVANTI DAL CONTRATTO I diritti derivanti dal contratto di assicurazione, si prescrivono in 2 anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. 10) LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO Per tutto quanto non diversamente regolato dalle, valgono le norme di legge italiana (art. 11 delle ). 11) REGIME FISCALE Il contratto è soggetto ad imposta sulle assicurazioni ai sensi della legge 29 ottobre 1961, n 1216 e successive modifiche ed integrazioni. C. Informazioni sulle procedure liquidative e sui reclami 12) SINISTRI - LIQUIDAZIONE DELL INDENNIZZO Avvertenza: In caso di sinistro, il Contraente o l Assicurato o i suoi aventi diritto devono: - farne denuncia per iscritto all Agenzia alla quale è assegnata la polizza oppure alla Società entro 3 giorni dal fatto o da quando ne hanno avuto conoscenza o la possibilità; - unire alla denuncia dell infortunio certificato medico rilasciato dal Pronto Soccorso o dal medico che ha effettuato la prima visita dopo il sinistro; - documentare il decorso delle lesioni con certificati medici ed altra documentazione; 4 di 8 Nota Informativa

6 - in caso di ricovero rinnovare i certificati alle rispettive scadenze. L Assicurato deve sottoporsi, a spese della Società, agli accertamenti e controlli medici disposti dalla stessa e deve consentire a qualsiasi indagine che questa ritenga necessaria. Verificata l operatività della garanzia, valutato il danno e ricevuta la necessaria documentazione, la Società provvede al pagamento dell indennizzo entro 30 giorni. Si rinvia agli artt. 27, 30 e 31 delle per gli aspetti di dettaglio. 13) RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a: Generali Italia S.p.A. - Reclami Generali-Lloyd Italico via Mazzini, Torino; Fax: ; Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) - Servizio Tutela degli Utenti - via del Quirinale Roma, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. Il reclamo conterrà i seguenti elementi: nome, cognome e domicilio del reclamante, dell'intermediario di cui si lamenta l'operato, breve descrizione del motivo della lamentela ed ogni documento utile a descrivere compiutamente il fatto e le relative circostanze. Per la risoluzione delle liti transfrontaliere è possibile presentare reclamo all IVASS o attivare il sistema estero competente tramite la procedura FIN-NET (accedendo al sito internet: market/finservices-retail/finnet/index en.htm). Resta salva la facoltà di adire l Autorità Giudiziaria. 14) ARBITRATO In caso di controversia tra le parti è possibile ricorrere ad un collegio medico arbitrale. Avvertenza: in ogni caso resta salva la facoltà di rivolgersi in alternativa all'autorità Giudiziaria. Nota Informativa 5 di 8

7 Glossario Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione. Assicurazione Il contratto di assicurazione con il quale l assicuratore, a fronte del pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l Assicurato, entro i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto da un sinistro, ovvero a pagare un capitale od una rendita al verificarsi di un evento attinente alla vita umana (articolo 1882 del Codice Civile). Beneficiario Gli eredi dell Assicurato o le altre persone da questi designate, ai quali la Società deve corrispondere la somma assicurata per il caso di morte. Contraente Il soggetto che stipula l assicurazione e che si assume gli obblighi che ne derivano, tra i quali il pagamento del premio. Day Hospital La permanenza dell Assicurato a seguito di infortunio in Istituto di Cura pubblico o privato per terapie chirurgiche e mediche in regime di degenza diurna di durata continuativa non inferiore a tre giorni. Franchigia in caso di invalidità permanente La percentuale di invalidità permanente non indennizzabile, da dedurre dalla percentuale di invalidità permanente accertata. Indennizzo La somma dovuta dalla Società in caso di sinistro. Infortunio L evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali oggettivamente constatabili le quali abbiano per conseguenza la morte, una invalidità permanente, e/o un ricovero in Istituto di Cura pubblico o privato. Invalidità permanente La perdita definitiva a seguito di infortunio, in misura totale o parziale, della capacità dell Assicurato allo svolgimento di un qualsiasi lavoro, indipendentemente dalla sua attività lavorativa. Malattie mentali Sindromi organiche cerebrali, disturbi schizofrenici, disturbi paranoidi, forme maniaco depressive. Morte Il decesso dell Assicurato a seguito di infortunio. Polizza Il documento contrattuale, sottoscritto dalle Parti, che prova l assicurazione. Premio Il corrispettivo che il Contraente versa alla Società a fronte della copertura assicurativa (compresi gli oneri fiscali). Ricovero La permanenza (degenza) dell Assicurato a seguito di infortunio, risultante dalla cartella clinica e, comportante almeno un pernottamento in Istituto di Cura pubblico o privato. Rischio La probabilità che si verifichi il sinistro e l entità dei danni che possono derivarne. 6 di 8 Nota Informativa

8 Scheda di polizza Il documento che costituisce parte integrante del contratto, che riporta gli elementi identificativi, le dichiarazioni del Contraente, le somme e le persone assicurate, i richiami di prestazioni, le eventuali franchigie, l effetto, la scadenza della copertura ed il premio. Sinistro Il verificarsi dell evento dannoso per il quale è prestata l assicurazione. Società Generali Italia S.p.A. Generali Italia S.p.A. è responsabile della veridicità e completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. Generali Italia S.p.A. Amministratore Delegato e Direttore Generale Philippe Donnet Nota Informativa 7 di 8

9 PAGINA BIANCA PER ESIGENZE TIPOGRAFICHE 8 di 8 Nota Informativa

10 FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE I dati contenuti nel presente documento sono aggiornati al 1 gennaio di 24

11 PAGINA BIANCA PER ESIGENZE TIPOGRAFICHE

12 Indice Cosa è tutelato dalla sua polizza pag. 5 Norme che regolano l assicurazione in generale " 6 Oggetto e delimitazione del rischio " 8 - Tutela famiglia in viaggio " 8 - Tutela automezzo " 9 - Estensioni di garanzia " 9 Prestazioni previste e loro operatività " 11 - Estensioni di garanzia " 14 Prestazioni a scelta " 16 Cosa fare in caso di sinistro " 18 Normativa di riferimento Codice Civile " 20 La presente normativa contrattuale viene integrata a tutti gli effetti dal Glossario presente in Nota Informativa. Le definizioni riportate nel Glossario hanno valore convenzionale. In ottica di trasparenza le parti del testo sottolineate rispondono ai criteri di evidenziazione previsti dal nuovo Codice delle Assicurazioni. indice 3 di 24

13 PAGINA BIANCA PER ESIGENZE TIPOGRAFICHE 4 di 24

14 Cosa è tutelato dalla sua polizza è stata progettata e realizzata per offrirle una tutela dai danni economici che possono derivare dalla perdita dell integrità fisica, in seguito ad un infortunio imprevisto, mentre Lei si trova a bordo di un mezzo di trasporto. Le normali polizze RC Auto risarciscono i passeggeri dell auto per i danni riportati negli incidenti, dovuti a colpa del conducente del veicolo. Tuttavia, spesso non coprono gli infortuni del guidatore. le offre una protezione in più poiché tutela le persone assicurate anche mentre si trovano alla guida di mezzi di trasporto, indipendentemente dalla responsabilità dell incidente. è quindi adatta a proteggere la sua famiglia durante i viaggi, ma anche ideale per assicurare persone che svolgano attività professionali utilizzando veicoli. Lei può scegliere tra due modalità Indennizza le persone assicurate, identificate dalla polizza, per gli infortuni che possano subire: quando si trovano alla guida oppure a bordo, in qualità di passeggeri, di autovetture, imbarcazioni, motocicli, biciclette; quando si trovano a bordo, in qualità di passeggeri, di treni, tram, autobus, metropolitane, taxi, funivie, navi, aliscafi e battelli, velivoli ed elicotteri di linea, in servizio pubblico; in conseguenza di investimento stradale da parte di un veicolo a motore, in qualità di pedoni. tutela famiglia in viaggio Indennizza gli infortuni subiti da qualunque persona si trovi alla guida dell automezzo indicato nella polizza, per conto o con il consenso di chi ha stipulato l assicurazione. L assicurazione vale anche durante l operatività di macchine operatrici semoventi (gru autocarrate, trattori agricoli) abilitate alla circolazione. tutela automezzo cosa è tutelato dalla sua polizza 5 di 24

15 Norme che regolano l'assicurazione in generale DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO ALTRE ASSICURAZIONI AGGRAVAMENTO DEL RISCHIO DIMINUZIONE DEL RISCHIO PAGAMENTO DEL PREMIO DECORRENZA DELLA GARANZIA Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio comportano la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, e le ulteriori conseguenze previste dagli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Il Contraente deve comunicare per iscritto alla Società, a mezzo lettera raccomandata A.R., l esistenza e la successiva stipulazione di altre assicurazioni infortuni, diverse da quelle derivanti da titolarità di conti correnti bancari e/o possesso di carte di credito, operanti per lo stesso rischio. Se il Contraente omette dolosamente di dare tale comunicazione, la Società non è tenuta a corrispondere l indennizzo. Il Contraente deve dare immediata comunicazione scritta alla Società a mezzo lettera raccomandata A.R. di ogni aggravamento del rischio. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché le ulteriori conseguenze previste dall art del Codice Civile. Nel caso di diminuzione del rischio la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successive alla comunicazione del Contraente, ai sensi dell art del Codice Civile e rinuncia al relativo diritto di recesso. Il premio deve essere pagato all Agenzia alla quale è assegnata la polizza oppure alla Società ed è interamente dovuto per l annualità in corso, anche se ne sia stato concesso il frazionamento in più rate. Se il Contraente non paga i premi o le rate di premio successive, l assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 15 giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze, ai sensi dell art del Codice Civile. Trascorsi 15 giorni da quello di scadenza del premio, la Società ha facoltà di esigere giudizialmente i premi dovuti. Allo scadere del sesto mese, qualora la Società non abbia agito per l esecuzione del contratto, lo stesso si risolve di diritto, ferma la facoltà della Società di richiedere il pagamento del premio relativo al periodo di assicurazione in corso e il rimborso delle spese. L assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati, altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. 7. TACITA PROROGA DELLA ASSICURAZIONE 6 di 24 In mancanza di disdetta, mediante lettera raccomandata A.R. spedita almeno 30 giorni norme che regolano l assicurazione in generale

16 prima della scadenza dell assicurazione, quest ultima è prorogata per un anno e così successivamente, salvo quanto disposto dall art. 29 delle presenti Norme. Il periodo di assicurazione è stabilito nella durata di un anno; se l assicurazione è stipulata per una durata inferiore, il periodo di assicurazione coincide con la durata stessa del contratto. In caso di durata poliennale, il Contraente ha facoltà di recedere dal contratto ad ogni scadenza annuale senza oneri e con preavviso di 60 giorni. Qualora il Contraente sia persona diversa dall Assicurato, gli obblighi derivanti dalla polizza devono essere adempiuti dal Contraente, salvo quelli che per loro natura non possono essere adempiuti che dall Assicurato, così come disposto dall art del Codice Civile. Le eventuali modifiche, delle condizioni tutte della presente polizza, devono essere provate per iscritto e possono essere attuate esclusivamente: mediante la sostituzione del contratto con emissione di nuova polizza sottoscritta da entrambe le Parti; dalla Società con emissione di documento di variazione che deve essere sottoscritto da entrambe le Parti; dall Agenzia alla quale è assegnata la polizza, limitatamente alla sola sostituzione del veicolo oggetto di assicurazione con altro mezzo avente le stesse caratteristiche, che non comporti variazione di premio, con emissione di apposita appendice sottoscritta da entrambe le Parti. Eventuali modifiche o integrazioni delle condizioni contrattuali, apportate in altra forma, devono intendersi prive di efficacia. Gli oneri fiscali presenti e/o futuri relativi al premio, alla polizza ed agli atti ad essa dipendenti, sono a carico del Contraente, anche se il pagamento sia stato anticipato da parte della Società. Per tutto quanto non è qui diversamente regolato valgono le norme di legge. ASSICURAZIONE PER CONTO ALTRUI 8. MODIFICHE DELLA ASSICURAZIONE 9. ONERI FISCALI 10. RINVIO ALLE NORME DI LEGGE 11. norme che regolano l assicurazione in generale 7 di 24

17 Oggetto e delimitazione del rischio 12. OGGETTO DELLA ASSICURAZIONE E SOGGETTI ASSICURATI La Società si obbliga a rivalere le persone assicurate, alle condizioni e nei limiti di cui alla presente polizza, per i danni fisici subiti a seguito di infortuni che siano conseguenza di viaggi (tutela famiglia in viaggio) o di un incidente di circolazione occorso a veicolo identificato (tutela automezzo), così come di seguito meglio definiti. I soggetti assicurati sono esclusivamente: per la tutela famiglia in viaggio, le persone identificate come assicurate nella Scheda di polizza con l indicazione del nominativo e del codice fiscale; per la tutela automezzo il conducente dell automezzo identificato nella Scheda di polizza con l indicazione del modello, tipo, uso e targa. Per entrambi i prodotti, in caso di morte dell Assicurato, i Beneficiari dell assicurazione sono esclusivamente le persone identificate nella Scheda di polizza. Tutela famiglia in viaggio (operante solo se indicato nella Scheda di polizza) 8 di 24 L assicurazione vale per gli infortuni che gli Assicurati identificati nella Scheda di polizza, in conseguenza di incidente occorso ai mezzi di trasporto sottospecificati, subiscano nella loro qualità di: a) Trasportati e di conducenti di: autovetture adibite ad uso privato, autoveicoli per trasporto promiscuo di persone e cose di peso complessivo a pieno carico non superiore a 35 quintali, autocase, motocicli adibiti ad uso privato, imbarcazioni a remi, a vela e a motore, nonché in qualità di guidatori di ciclomotori e biciclette. b) Passeggeri di: treni, tram, autobus, pullman, metropolitane, taxi, funivie, seggiovie, cabinovie, funicolari, navi, aliscafi, battelli e di qualsiasi altro mezzo pubblico di trasporto terrestre e marittimo. c) Passeggeri di: velivoli ed elicotteri, in servizio pubblico di linee aeree regolari, compresi voli chartered e straordinari compiuti su aeromobili eserciti da Società di traffico aereo regolare, nonché durante voli turistici e di trasferimento con esclusione di voli effettuati su velivoli eserciti da Aeroclubs o da Società di lavoro aereo non in occasione di trasporto pubblico passeggeri. L assicurazione è estesa agli infortuni: derivanti da atti di terrorismo, attentati, pirateria e dirottamento, a condizione che gli Assicurati non vi abbiano preso parte attiva; che l Assicurato subisca in conseguenza di caduta accidentale mentre sale e scende dai predetti aeromobili. d) Pedoni, in conseguenza di investimento stradale da parte di veicoli azionati da motori. oggetto e delimitazione del rischio

18 Tutela automezzo (operante solo se indicato nella Scheda di polizza) L assicurazione vale per gli infortuni che l Assicurato in qualità di conducente subisca per effetto di incidente stradale occorso al veicolo identificato nella Scheda di polizza, in circolazione per conto o comunque con il consenso del Contraente. Relativamente alle macchine operatrici semoventi (gru autocarrate, trattori agricoli), regolarmente abilitate alla circolazione stradale, l operatività del mezzo viene equiparata alla circolazione. Estensioni di garanzia (valide per entrambe le tutele) Durante la circolazione dei mezzi oggetto di garanzia o la loro azione di trasporto come meglio definita, l assicurazione è estesa: e) agli infortuni subiti in stato di malore o di incoscienza, purché non causati da intossicazione acuta alcolica, da abuso di psicofarmaci, dall uso di stupefacenti ed allucinogeni; f) agli infortuni causati da tumulti popolari, atti di terrorismo, attentati, atti violenti che abbiano movente politico, economico, sociale e sindacale, a condizione che l Assicurato non vi abbia preso parte attiva; g) agli infortuni causati da colpa grave dell Assicurato, del Contraente e del Beneficiario; h) agli infortuni subiti in conseguenza della partecipazione a gare automobilistiche di regolarità pura, o di manifestazioni non agonistiche in genere indette dalla C.S.A.I. o dall A.C.I.; i) agli infortuni conseguenti alla caduta di massi, pietre, alberi e similari, frane, valanghe, slavine e lancio di oggetti, a inondazioni, assimilando agli infortuni anche l annegamento, l assideramento o il congelamento, i colpi di sole o di calore. Inoltre limitatamente al conducente Assicurato, l assicurazione comprende gli infortuni occorsi: durante la salita e la discesa dal veicolo e durante la chiusura degli sportelli del veicolo stesso (compreso portellone posteriore); in caso di fermata accidentale, mentre si trovi a terra per eseguire sul veicolo le operazioni necessarie per riprendere la marcia, compreso il montaggio e lo smontaggio di catene da neve; le lesioni riportate in conseguenza dell inspirazione accidentale di gas o vapori. L assicurazione è valida in tutto il mondo. VALIDITÀ TERRITORIALE 13. Limitatamente alla tutela famiglia in viaggio, sono esclusi dall assicurazione gli infortuni: a) subiti dalle persone di professione autisti, conducenti e personale viaggiante dei mezzi di trasporto e locomozione previsti in contratto, durante l esercizio delle loro attività professionali; b) causati dall uso di velivoli ed elicotteri eserciti da Società di lavoro aereo in occasione di voli diversi dal trasporto pubblico passeggeri. Sono altresì esclusi i voli su velivoli gestiti da Aeroclubs, deltaplani e ultraleggeri. Per entrambe le tutele - famiglia in viaggio e automezzo - sono esclusi dall assicurazione gli infortuni: oggetto e delimitazione del rischio RISCHI ESCLUSI DALLA ASSICURAZIONE di 24

19 c) causati dalla guida di qualsiasi veicolo o natante a motore, se l Assicurato è privo dell abilitazione prescritta dalle disposizioni vigenti, salvo il caso di guida con patente scaduta, ma a condizione che l Assicurato possieda, al momento del sinistro, i requisiti per il rinnovo; d) dalla guida di aereomobili, nonché dal loro uso in qualità di membro dell equipaggio; e) causati da intossicazione acuta alcolica, da abuso di psicofarmaci, dall uso di stupefacenti ed allucinogeni della persona alla guida di qualsiasi veicolo o natante; f) causati dalla partecipazione dell Assicurato a reati dolosi da lui commessi o tentati; g) avvenuti durante il servizio militare; tuttavia la garanzia è operante per i rischi non dipendenti da causa di servizio o prestazione di servizio; h) avvenuti durante l arruolamento per mobilitazione o per motivi di carattere eccezionale, fermo il diritto per l Assicurato di richiedere la risoluzione dell assicurazione stessa, e gli infortuni subiti durante la partecipazione a interventi militari fuori dai confini della Repubblica Italiana, fermo il diritto per l Assicurato di richiedere la sospensione dell assicurazione. Nel caso di risoluzione spetta all Assicurato il rimborso della parte di premio relativa al periodo di assicurazione non goduto, mentre nel caso di sospensione l Assicurato ha diritto di ottenere la protrazione dell assicurazione per un periodo uguale a quello della sospensione; i) avvenuti in occasione di guerra e insurrezioni, salvo quanto previsto dall art. 21 delle presenti norme; j) causati da trasformazioni o assestamenti energetici dell atomo, naturali o provocati, e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione o fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X ecc.); k) causati dalla partecipazione a gare motoristiche in genere (e relative prove ufficiali, verifiche preliminari e finali previste nel regolamento particolare di gara) non di regolarità o di regolarità non indette dalla C.S.A.I. o dall A.C.I., rally, nonché dalla partecipazione ad imprese anche sportive di carattere eccezionale o ad azioni temerarie. A titolo esemplificativo: spedizioni esplorative o artiche, himalayane, andine, regate e traversate oltre le sei miglia ecc.; l) causati da operazioni chirurgiche, accertamenti o cure mediche non resi necessari da infortunio; m)derivanti da movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche. Sono esclusi infine: n) gli infarti; o) le ernie di qualunque tipo; p) le infezioni che non abbiano per causa diretta ed esclusiva una lesione da infortunio indennizzabile a termini di polizza. 15. PERSONE NON ASSICURABILI La Società presta l assicurazione su dichiarazione del Contraente che gli Assicurati non sono affetti da alcolismo o tossicodipendenza o malattie mentali. Il manifestarsi nell Assicurato o in taluno degli Assicurati, di una o più delle dipendenze o malattie sopraindicate nel corso del contratto, costituisce per la Società aggravamento del rischio, per il quale lo stesso non avrebbe consentito l assicurazione ai sensi dell art del Codice Civile, indipendentemente dalla concreta valutazione dello stato di salute dell Assicurato. Al verificarsi di tali circostanze pertanto sia il Contraente che la Società, ricevuta la relativa comunicazione, possono recedere dal contratto con effetto immediato; gli eventuali sinistri, verificatisi prima che la Società abbia ricevuto la comunicazione del Contraente ed abbia potuto esercitare il recesso, non sono indennizzabili. Conseguentemente alla cessazione dell assicurazione, anche per l ipotesi di recesso del Contraente esercitato in dipendenza di quanto sopra previsto, la Società provvede, entro 45 giorni dalla cessazione stessa, al rimborso della parte di premio, al netto dell imposta, già pagata e relativa al periodo di assicurazione non goduto. 10 di 24 oggetto e delimitazione del rischio

20 Prestazioni previste e loro operatività Se l infortunio ha come conseguenza la morte, la Società corrisponde la somma assicurata ai Beneficiari designati o, in difetto di designazione, agli eredi dell Assicurato in parti uguali. L indennizzo per il caso di morte non è cumulabile con quello per il caso di invalidità permanente. Pertanto, se dopo il pagamento di un indennizzo per invalidità permanente l Assicurato muore in conseguenza del medesimo infortunio, la Società corrisponde ai Beneficiari soltanto la differenza tra l indennizzo per morte - se superiore - e quello già pagato per invalidità permanente. Qualora l infortunio abbia per conseguenza una invalidità permanente, la Società corrisponde l indennizzo determinato con i seguenti criteri: se l infortunio ha come conseguenza l invalidità permanente definitiva totale, la Società corrisponde l intera somma assicurata (invalidità permanente totale); se l infortunio ha come conseguenza una invalidità permanente definitiva parziale, l indennizzo viene calcolato sulla somma assicurata in proporzione al grado di invalidità permanente (invalidità permanente parziale) che va accertata facendo riferimento ai valori delle seguenti menomazioni: MORTE 16. INVALIDITÀ PERMANENTE 17. Perdita anatomica o funzionale A. Parte superiore del corpo destro sinistro di un occhio 25% di ambedue gli occhi 100% dell udito (sordità completa di un orecchio) 10% dell udito (sordità completa bilaterale) 40% di un arto superiore 70% 60% di un avambraccio 60% 50% di una mano 60% 50% di un pollice 18% 16% di un indice 14% 12% di un medio 8% 6% di un anulare 8% 6% di un mignolo 12% 10% di una falange ungueale del pollice 9% 8% di una falange di altro dito della mano 1/3 del valore 1/3 del valore del dito del dito prestazioni previste e loro operatività 11 di 24

SEZIONE D) ASSICURAZIONE INFORTUNI DEL CONDUCENTE

SEZIONE D) ASSICURAZIONE INFORTUNI DEL CONDUCENTE Mod. 1222/20/D Pagina D 1 di 8 SEZIONE D) ASSICURAZIONE INFORTUNI DEL CONDUCENTE Sommario Condizioni generali Pag. D 2 Art. D. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. D. 2 - Aggravamento

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI EDIZIONE DICEMBRE 2010 FORMULA INFORTUNI MEZZI DI TRASPORTO Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa e Glossario b) deve essere consegnato al

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Guidare & Navigare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi

Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

I nvalidità P ermanente da M alattia

I nvalidità P ermanente da M alattia I nvalidità P ermanente da M alattia INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri diritti e doveri delle Parti... PAGINE 2 3 5 8 CONDIZIONI

Dettagli

Infortuni Circolazione Nobis

Infortuni Circolazione Nobis Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Infortuni Circolazione Nobis Modello: Infortuni Circolazione Nobis EDIZIONE: Novembre 2010 Versione: 2.10.11 Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Dettagli

Infortuni Circolazione Nobis

Infortuni Circolazione Nobis Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Infortuni Circolazione Nobis Modello: Infortuni Circolazione Nobis IC.2012.001 EDIZIONE: Giugno 2012 Versione: 3.12.06 Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

GENERALI SEI IN UFFICIO

GENERALI SEI IN UFFICIO GENERALI SEI IN UFFICIO Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi dell'ufficio Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizione di assicurazione

Dettagli

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Nota Informativa Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Edizione 12/2014 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI CORRENTISTI BANCA di CREDITO COOPERATIVO

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

Infortuni della Famiglia. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Infortuni della Famiglia. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Infortuni della Famiglia Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

condizioni di assicurazione

condizioni di assicurazione condizioni di assicurazione inf. mal. - MOD. cond. 2 - ED. 01/2010 INDICE DEFINIZIONI... 5 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE... 7 denuncia e gestione del sinistro... 13 morte per infortunio... 15 Garanzia

Dettagli

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE INFORTUNI E MALATTIA Nota Informativa Mod. 5002002140/S ed. 2011-03 Ultimo aggiornamento 01/03/2011 Ai sensi dell

Dettagli

Polizza Protezione Infortuni derivanti dalla circolazione di veicoli a motore

Polizza Protezione Infortuni derivanti dalla circolazione di veicoli a motore protezione persona Condizioni di assicurazione Polizza Protezione Infortuni derivanti dalla circolazione di veicoli a motore Mod. 6188/2 sommario sistema di copertura per gli infortuni derivanti dalla

Dettagli

Infortuni Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Infortuni Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Infortuni Viaggiare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Protezione SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2014

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Protezione SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2014 Ritiro Patente Modello D03 - Edizione maggio 2014 Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b)

Dettagli

Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Viaggiare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI Soluzione Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima della

Dettagli

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Malattie Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione e il Modulo di proposta deve essere

Dettagli

INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA Contratto di Assicurazione Malattia Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione deve essere

Dettagli

NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI

NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla

Dettagli

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014

CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 CIRCOLARE N. 17 2014/2015 FIRENZE, 25 SETTEMBRE 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico A tutte le Società di Lega Pro LORO SEDI Assicurazione infortuni ai sensi dell art. 20 Accordo Collettivo Lega

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE LIGURIA PROTEGGE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del Contratto.

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI FORMULA INFORTUNI. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del Contratto. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INFORTUNI EDIZIONE DICEMBRE 2010 FORMULA INFORTUNI VIAGGI AEREI INDIVIDUALE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa e Glossario b) Condizioni di Assicurazione

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore NOTA INFORMATIVA Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Assicurazioni SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2015

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Assicurazioni SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2015 Ritiro Patente Modello D03 - Edizione maggio 2015 Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b)

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Invalidità permanente da malattia/mod. X0420.0 Edizione 11/2007 Assicurazione malattia/ipm La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA Polizza/Responsabilità Civile Professionale Agenti di Affari in Mediazione e Agenti di Affari in Mediazione Creditizia NOTA INFORMATIVA Polizza

Dettagli

Infortuni del conducente Auto In

Infortuni del conducente Auto In CATTLOGO.JPG 30 CPIEDINO.JPG 27 ESOCAUTO.JPG 30 01 Cattoli ca Cattoli ca Assicurazioni Soc. Coop. Lungadi ge Cangrande, n 16-37126 Verona a norma dell'art. 65 R.D.L. 29 aprile 1923 n 966 n 00320160237

Dettagli

Contratto di Malattie

Contratto di Malattie Contratto di Malattie Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA MALATTIE ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti La presente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere

Dettagli

Infortuni Individuale e Cumulativa

Infortuni Individuale e Cumulativa Infortuni Individuale e Cumulativa Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Sanitas/Mod. X0310.0 Edizione 11/2007 Assicurazione infortunio e malattia/sanitas La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile NOTA INFORMATIVA Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile ( ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

LONG TERM CARE ITALIANA

LONG TERM CARE ITALIANA LONG TERM CARE ITALIANA NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell

Dettagli

Auto ok Polizza infortuni del conducente e dei trasportati

Auto ok Polizza infortuni del conducente e dei trasportati Tutela persona Per la famiglia Auto ok Polizza infortuni del conducente e dei trasportati l arte di assicurare 2 pagina bianca PRESENTAZIONE AUTO OK è la polizza per la sicurezza e la tranquillità del

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più edizione 12/2011 Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più La presente Nota

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA DEL VETTORE STRADALE ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PER I DANNI ALLE MERCI TRASPORTATE POLIZZA RESPONSABILITÀ VETTORIALE Il presente Fascicolo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI AERONAUTICA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI AERONAUTICA $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- NATANTI contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei natanti modello n. 1060 del 1 dicembre 2010 La presente nota

Dettagli

Contratto di Assicurazione Infortuni. DanubioInfortuni

Contratto di Assicurazione Infortuni. DanubioInfortuni Contratto di Assicurazione Infortuni DanubioInfortuni Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni Generali di assicurazione, deve essere

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

Contratto di Assicurazione multirischio ITASnonstop NOTA INFORMATIVA. ITASnonstop

Contratto di Assicurazione multirischio ITASnonstop NOTA INFORMATIVA. ITASnonstop Contratto di Assicurazione multirischio NOTA INFORMATIVA Assicurazione del Ramo Danni/ La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Contratto di Assicurazione contro gli Infortuni Il presente Fascicolo informativo, contenente: 1. Nota Informativa al Contraente comprensiva del Glossario; 2. Condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEI CITTADINI STRANIERI U.E. SOGGIORNANTI IN ITALIA PER RICHIESTA ISCRIZIONE ANAGRAFICA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEI CITTADINI STRANIERI U.E. SOGGIORNANTI IN ITALIA PER RICHIESTA ISCRIZIONE ANAGRAFICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA COPERTURA DEI CITTADINI STRANIERI U.E. SOGGIORNANTI IN ITALIA PER RICHIESTA ISCRIZIONE ANAGRAFICA (COME DA D.LGS. 30/2007 E SUCCESSIVI AGGIORNAMENTI) Il presente Fascicolo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto GARANZIE ACCESSORIE modello 1060 ed. del 1 dicembre 2010

NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto GARANZIE ACCESSORIE modello 1060 ed. del 1 dicembre 2010 NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto GARANZIE ACCESSORIE modello 1060 ed. del 1 dicembre 2010 La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall Isvap, ma il suo

Dettagli

INFORTUNI DA CIRCOLAZIONE

INFORTUNI DA CIRCOLAZIONE INFORTUNI DA CIRCOLAZIONE Mod. 265 ed. 2 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Infortuni 4 Norme in caso di sinistro INDICE 1 DEFINIZIONI Assicurato:

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI RISCHI EXTRA PROFESSIONALI N. 310039254 DEFINIZIONI Assicurazione Polizza Contraente Assicurato Società Premio Infortunio Sinistro Indennizzo Retribuzione : il contratto

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE

NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE NOTA INFORMATIVA C.V.T. AUTOVETTURE Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione

Dettagli

Contratto di Assicurazione infortuni automobilistici/comfort

Contratto di Assicurazione infortuni automobilistici/comfort Contratto di Assicurazione infortuni automobilistici/comfort Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione e il Modulo di proposta deve essere consegnato

Dettagli

NOTA INFORMATIVA C.V.T. VEICOLI COMMERCIALI

NOTA INFORMATIVA C.V.T. VEICOLI COMMERCIALI NOTA INFORMATIVA C.V.T. VEICOLI COMMERCIALI Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Prodotto Attivi & Protetti SASA Polizza Infortuni per le persone Mod. 1918/C

Prodotto Attivi & Protetti SASA Polizza Infortuni per le persone Mod. 1918/C - - 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 22 JMILANODIVSASA.png TestataMilanosasadatisoc.png JFIRMANOI_39.bmp JTESTOLOGOMILANO_BN_150.bmp Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione Sasa www.milass.it

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE Responsabilità Civile Professionale Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve

Dettagli

Contratto di Assicurazione dei rischi Malattia

Contratto di Assicurazione dei rischi Malattia Contratto di Assicurazione dei rischi Malattia Il presente fascicolo informativo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione deve essere consegnato al

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti

NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO Mutuoliguria Il presente Fascicolo Informativo contenente a Nota Informativa b Condizioni di assicurazione c Informativa Home Insurance deve essere

Dettagli

Condizioni Generali di Assicurazione

Condizioni Generali di Assicurazione Protezione Condizioni Generali di Assicurazione Salute & Benessere La polizza Infortuni del guidatore e dei trasportati di veicoli a motore Mod. I 77/2/E Indice Definizioni...2 Condizioni di Polizza Oggetto

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Associazione RIUNITI Polizza Long Term Care CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Le presenti Condizioni di Assicurazione sono formate da 6 pagine Pagina 1 di 6 DEFINIZIONI Le definizioni, il cui significato è riportato

Dettagli

Salute Facile Reale. Contratto di assicurazione per la tutela della salute e dell integrità fisica

Salute Facile Reale. Contratto di assicurazione per la tutela della salute e dell integrità fisica Salute Facile Reale Contratto di assicurazione per la tutela della salute e dell integrità fisica Mod. 5109/FI MAL - Ed. 05/11 Il presente FASCICOLO INFORMATIVO contenente: - Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

Contratto di Infortuni PROGRAMMA SALUTE

Contratto di Infortuni PROGRAMMA SALUTE CATTLOGO.JPG 30 CPIEDINO.JPG 27 ESOCAUTO.JPG 30 01 Cattolica Cattolica Assi curazioni Soc. Coop. Lungadige Cangrande, n 16-37126 Verona a norma dell'art. 65 R.D.L. 29 aprile 1923 n 966 n 00320160237 Registro

Dettagli

Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Nota informativa comprensiva di glossario Condizioni di Assicurazione

Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Nota informativa comprensiva di glossario Condizioni di Assicurazione CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A GARANZIA DI PRESTITO CONTRO CESSIONE E/O DELEGAZIONE DI PAGAMENTO DI QUOTE DELLO STIPENDIO Cessione Quinto Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Nota informativa comprensiva

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'ASSISTENZA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'ASSISTENZA Assistance Omnia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'ASSISTENZA Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione; deve essere consegnato

Dettagli

Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011

Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione Assistenza Polizza assistenza Centri Medici UniSalute Edizione Novembre 2011 Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Il presente fascicolo informativo, contenente:

Il presente fascicolo informativo, contenente: Contratto per l Assicurazione dei rischi di morte dovuta a infortunio, invalidità permanente totale, inabilità temporanea totale, ricovero ospedaliero dovuti a infortunio o malattia CPI Creditor Protection

Dettagli

DI ASSICURAZIONE SANITARIA

DI ASSICURAZIONE SANITARIA SAI AISALUTEALUTE IPM (Invalidità Permanente da Malattia) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SANITARIA Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni

Dettagli

Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS

Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS Contratto di assicurazione infortuni / PREVITAS Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, il Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente prima

Dettagli

Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione e il Modulo di proposta deve essere consegnato

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

POLIZZA DEL CACCIATORE

POLIZZA DEL CACCIATORE Generali Italia S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione Diaria da ricovero

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione Diaria da ricovero Mod. 1220/N Pagina N 1 di 8 NOTA INFORMATIVA Contratto di assicurazione Diaria da ricovero ai sensi dell art. 185 del D.Lgs. 07.09.2005 n. 209 e dell art. 33 del Reg. ISVAP 26/05/2010 n. 35 Ultimo aggiornamento:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- motocicli e ciclomotori contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei veicoli a motore modello n.1060 del 1 dicembre

Dettagli

Polizza di Assicurazione Multirischi

Polizza di Assicurazione Multirischi Polizza di Assicurazione Multirischi Mod. 452/A Edizione gennaio 2014 Contratto di Assicurazione Multirischi Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del Glossario;

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI POLIZZA CONVENZIONE Mod. 5060RIU/FI RCG Ed. 09/15 Il presente FASCICOLO INFORMATIVO contenente: - Nota Informativa, comprensiva del Glossario - Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE. 1. Informazioni generali

A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE. 1. Informazioni generali NOTA INFORMATIVA (ed. 12/2011) Prodotto Vettore Stradale Assicurazione della Responsabilità Civile per i danni alle merci trasportate (ed. 12/2011) (ai sensi dell art. 185 del decreto legislativo n 209

Dettagli

GARANZIA TERREMOTO MASTER CASA

GARANZIA TERREMOTO MASTER CASA Contratto di Assicurazione per la copertura dell'evento catastrofale terremoto GARANZIA TERREMOTO MASTER CASA Il presente Fascicolo Informativo contenente: - Nota informativa e Glossario - Condizioni di

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente e l Assicurato devono prendere

Dettagli

Tabella ANIA. Tabella ANIA Invalidità Permanente

Tabella ANIA. Tabella ANIA Invalidità Permanente Tabella ANIA Tabella ANIA Invalidità Permanente Percentuale di invalidità permanente Destro Sinistro Perdita totale di un arto superiore 70% 60% Perdita della mano o di un avambraccio 60% 50% Perdita di

Dettagli

Responsabili & Tranquilli

Responsabili & Tranquilli Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile verso Terzi Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione danni- Novit Fabbricato MODELLO n. 1063 ed. del 1 dicembre 2010

NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione danni- Novit Fabbricato MODELLO n. 1063 ed. del 1 dicembre 2010 NOTA INFORMATIVA Contratto di Assicurazione danni- Novit Fabbricato MODELLO n. 1063 ed. del 1 dicembre 2010 La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall Isvap, ma il suo contenuto

Dettagli

Programma Salute Light

Programma Salute Light Programma Salute Light CREDITO BERGAMASCO S.p.A. Nota Informativa Avipop Assicurazioni S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP

Dettagli

Condizioni Contrattuali. Polizza Collettiva di Assicurazione. n 10025026. Convenzione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio LIFE PLAN

Condizioni Contrattuali. Polizza Collettiva di Assicurazione. n 10025026. Convenzione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio LIFE PLAN Condizioni Contrattuali Polizza Collettiva di Assicurazione n 10025026 Convenzione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio LIFE PLAN CreditRas Vita S.p.A. Polizza Collettiva n 10025026 VersMar2013

Dettagli