GUIDA A ROS COMPONENTI PRINCIPALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA A ROS COMPONENTI PRINCIPALI"

Transcript

1 GUIDA A ROS Irene Maria Gironacci INTRODUZIONE COS'È ROS ROS è un sistema per il controllo di componenti robotici da PC. Un sistema ROS è costituito da un numero indipendente di nodi, ognuno dei quali comunica con gli altri nodi usando un modello di messaggistica basato su pubblicazione e iscrizione. Esempio: Arduino pubblica messaggi su un topic, un laptop si iscrive al topic, e un cellulare Android comanda i motori. Esempio: Abbiamo una telecamera su un robot e vogliamo vedere le immagini da un laptop. Viene creato un nodo CameraNode che si occupa della comunicazione con la telecamera, un nodo di ProcessingNode sul robot che si occupa di processare i dati dell'immagine, e un nodo DisplayNode sul laptop che si occupa di visualizare su un monitor il video. All' inizio tutti i nodi si iscrivono al master. I VANTAGGI DI ROS In ROS i nodi possono non risiedere sullo stesso sistema e non appartenere alla stessa architettura. ROS è flessibile e adattabile alle esigenze dell'utente. E' open source. COMPONENTI PRINCIPALI package: sono unità per organizzare il codice ROS. Contengono nodi eseguibili di ROS, librerie, datasets, file di configurazione e altro. Repository: è una collezione di packages che condividono un comune sistema VCS stack: è un insieme di packages che forniscono una funzione di alto livello (per es. una libreria) nodo: è un eseguibile che può pubblicare su un topic o iscriversi ad un topic topic: è un contenitore di messaggi pubblicati da uno o più nodi e a cui possono iscriversi altri nodi. messaggi: tipo di dato usato dai nodi per pubblicare informazioni nel topic servizi: sono messaggi di tipo client-server che si aspettano una risposta dopo un dato inviato CONCETTI GENERALI DI ROS ROS è strutturato intorno ad un nodo master. Il nodo master consente a tutti gli altri componenti software (i nodi) di comunicare fra loro. In questo modo non si deve necessariamente imporre di inviare dei dati sensoriali ad un computer all'indirizzo , ma si può semplicemente dire al nodo 1 di inviare un messaggio al nodo 2. Nell'esempio della telecamera, il nodo CameraNode appena riceve alcuni dati dalla telecamera li pubblicherà su un topic chiamato per esempio /image_data e il nodo ProcessingNode che il nodo DisplayNode si iscriveranno al topic /image_data per ricevere tali dati.

2 ROS_PACKAGE_PATH E' un ambiente di variabili che consente di aggiungere package ROS al proprio ambiente di lavoro. Per visualizzare la lista dei package ROS si ricorre al comando echo come nel Listato 1.1: in questo listato viene visualizzata una lista delle directory dove risiedono i package ROS separati da colonne (i due punti). Si possono aggiungere ulteriori directory inserendo una colonna (' : ' ) e di seguito un path aggiuntivo $ echo $ROS_PACKAGE_PATH $ echo $ROS_PACKAGE_PATH /home/style/groovy_workspace:/home/style/groovy_workspace/cv_bridge: /home/style/groovy_workspace/sandbox:/opt/ros/groovy/share:/opt/ros/groovy/stacks Listato 1.1 ROS_PACKAGE_PATH..continua 2. INSTALLAZIONE..continua 3...continua 4. STRUMENTI Per i vari esempi verrà usato il package uvc_camera, con un esempio di uso generico (font di colore nero e stile normale), specifico ( font di colore nero e stile corsivo) e l'output ottenuto (font di colore rosso e stile corsivo) Rospack Questo strumento consente di ottenere informazioni sui package. utilizzo. $ rospack find [package_name] Nel Listato 4.1 è mostrato un codice di

3 $rospack find uvc_camera /opt/ros/groovy/stacks/camera_umd/uvc_camera Listato 4.1 rospack Roscd Permette di cambiare directory (equivalente al comando cd nei sistemi operativi ubuntu), trovando i package ROS presenti all'interno delle directory elencate in ROS_PACKAGE_PATH. $ roscd [ locationname [/subdir] ] $roscd uvc_camera Listato 4.2 roscd E' possibile inoltre consultare un file di log di una directory ROS attraverso il comando roscd log, come mostrato nel Listato 4.3 $ roscd log $roscd log Pwd Visualizza il contenuto della cartella $ pwd Listato 4.3 roscd log $pwd /opt/ros/groovy/stacks/camera_umd/uvc_camera Listato 4.4 pwd creazione package: roscreate-pkg Tutti i package ROS sono costituiti dai seguenti file in genere: manifest.xml, CMakeList.txt, mainpage.dox, Makefile. Quando si utilizza il comando roscreate-pkg vengono generati questi file, insieme alle dipendenze specificate nel comando. Prima di tutto si va nella propria workspace (generalmente in ~/groovy_workspace/sandbox) attraverso il comando cd (Listato 4.1) o roscd (Listato 4.2) e successivamente si prosegue digitando il comando nel Listato 4.3. cd ~/groovy_workspace/sandbox roscd cd sandbox Listato 4.5 Listato 4.6 $ roscreate-pkg [package_name] [depend1] [depend2] [dependn] $roscreate-pkg package_test std_msgs uvc_camera $roscreate-pkg package_test_2 Created package directory /home/style/groovy_workspace/sandbox/package_test

4 Created package file /home/style/groovy_workspace/sandbox/package_test/makefile Created package file /home/style/groovy_workspace/sandbox/package_test/manifest.xml Created package file /home/style/groovy_workspace/sandbox/package_test/cmakelists.txt Created package file /home/style/groovy_workspace/sandbox/package_test/mainpage.dox Please edit package_test/manifest.xml and mainpage.dox to finish creating your package Listato 4.7 roscreate-pkg Ricerca di un package Digitando il comando rospack profile è possibile assicurarsi che ROS ha individuato il nostro nuovo package (Listato 4.4). $ rospack profile $ rospack find [nome_package] $ rospack profile $ rospack find package_test Visualizzazione dipendenze di un package $ rospack depends1 [nome_package] Listato 4.8 Listato 4.9 Modifica dipendenze di un package Per modificare le dipendenze bisogna aprire il file manifest.xml e modificarlo. $ roscd [nome_package] $ cat manifest.xml $ roscd package_test $ cat manifest.xml Listato 4.10 building packages Per il build dei packages si utilizza il comando rosmake, equivalente al comando make. $ rosmake [package] $ rosmake package_test [ ] [ rosmake ] Results: [ rosmake ] Built 21 packages with 0 failures. Listato 4.11 Nodi ROS Un nodo è un file eseguibile all'interno di un pacchetto ROS. I nodi ROS usano una libreria (ROS client library) per comunicare con altri nodi, attraverso il linguaggio C++ (roscpp) o Python (rospy). I nodi ROS possono: a) pubblicare su un topic / iscriversi a un topic b) fornire / usare servizi. $ sudo apt-get install ros-groovy-ros-tutorials Listato 4.12 installing tutorials Comunicazione fra nodi: roscore E' una collezione di nodi e programmi necessari ad un sistema basato su ROS. Per garantire la comunicazione fra nodi è necessario eseguire sempre Roscore attraverso il comando roscore.

5 Questo comando farà partire: ROS master, un ROS parameter server, un nodo per il logging rosout. $ roscore Listato 4.13 roscore Visualizzare informazioni di un nodo: rosnode E' uno strumento per visualizzare informazioni riguardanti un nodo che sta attualmente eseguendo. $ rosnode list /rosout $ rosnode info /rosout Listato 4.14 rosnode list Listato 4.15 rosnode info Esecuzione di un nodo: rosrun E' uno strumento che consente di usare il nome di package per eseguire un nodo all' interno di un package (senza conoscere il percorso del package). $ rosrun [package_name] [node_name] $ rosrun turtlesim turtlesim_node $ rosnode ping [node_name] $ rosnode ping turtlesim...continua 5. Listato 4.16 rosrun Listato 4.17 rosnode ping 6. BUILD Il build può essere effettuato in due modi: attraverso catkin o attraveso rosbuild. Di seguito verrà analizzato rosbuild. BUILD FILES Con rosbuild, un package deve avere un file manifest.xml e un Makefile. Tipicamente ha anche un file CMakeList.txt usato dal Makefile. Nel file CMakeList.txt viene inserito il build e i passi della generazione, nel Makefile vengono dichiarate le dipendenze, mentre nel file manifest.xml sono dichiarate attributi per l'esportazione. manifest.xml E' un file XML che rappresenta la descrizione di un package (ne definisce le proprietà), quali per esempio il nome, il numero della versione, l'autore, e le sue dipendenze da altri packages. La sua struttura base è costituita dal tag package presente nel Listato 6.1. <!-- Questa è la struttura base --> Altri tag generalmente presenti in questo file sono: vedere nel Listato 6.2 Listato 6.1 name, version, description, mantainer, license, come è possibile

6 <!-- Questa è la struttura base con altre informazioni--> <name> foo_core </name> <version> </version> <description> This package provides foo capability. </description> <maintainer <license> BSD </license> Irene Maria Gironacci </maintainer> Listato 6.2 Oltre alle informazioni base sono presenti, come già mensionato, le dipendenze da altri pacchetti (vedi Listato 6.3). si possono avere diversi tipi di dipendenze: dipendenze di build: specifica i packages necessari per fare il buid del package corrente (Listato 6.4) dipendenze per l'esecuzione: speficia i packages necessari per eseguire il codice del package corrente (Listato 6.5) strumenti per le dipendenze di build: specifica gli strumenti di sistema che sono necessari al package corrente per fare il build (Listato 6.6) dipendenze di test: specifica dipendenze aggiuntive per dei test (Listato 6.7) <!-- Questa è la struttura base con altre informazioni e le dipendenze--> <name> foo_core </name> <version> </version> <description> This package provides foo capability. </description> <maintainer Irene Maria Gironacci </maintainer> <license> BSD </license> <depend package="std_msgs"/> <depend package="roscpp"/> <depend package="cv_bridge"/> <depend package="image_transport"/> Listato 6.3 <!-- Questa è la struttura base --> <build_depend> <!-- inserire qui le dipendenze --> </build_depend> <!-- Questa è la struttura base --> <run_depend> <!-- inserire qui le dipendenze --> </run_depend> <!-- Questa è la struttura base --> Listato 6.4 Listato 6.5

7 <buildtool_depend> <!-- inserire qui le dipendenze --> </buildtool_depend> <!-- Questa è la struttura base --> <test_depend> <!-- inserire qui le dipendenze --> </test_depend> Si possono anche inserire dei metapackage.. Listato 6.6 Listato 6.7 CMakeList.txt continua

8 7. APPLICAZIONI 7.1 pubblicazione / iscrizione - creazione package: $ roscreate-pkg ros_tutorial std_msgs rospy roscpp Listato build package: $ rosmake ros_tutorial Listato Creazione del nodo pubblicante (talker): aprire un file di testo, nominarlo talker.cpp e salvarlo all'interno di ros_tutorial/src #include "ros/ros.h" #include "std_msgs/string.h" #include <sstream> int main (int argc, char **argv){ ros::init(argc, argv, "talker"); ros::nodehandle n; ros::publisher chatter_pub = n.advertise <std_msgs::string>("chatter",1000); ros::rate loop_rate(10); int count = 0; while (ros::ok()){ std_msgs::string msg; std::stringstream ss; ss << "hello world" << count; msg.data = ss.str(); ROS_INFO("%s",msg.data.c_str()); chatter_pub.publish(msg); ros::spinonce(); loop_rate.sleep(); ++count; } return 0; } Listato 7.3 Nodo Ascoltatore (Listener): aprire un file di testo, nominarlo Listener.cpp e salvarlo all'interno della directory ros_tutorial/src #include "ros/ros.h" #include "std_msgs/string.h" void chattercallback(const std_msgs::string::constptr& msg){ ROS_INFO("I heard: [%s]", msg->data.c_str()); } int main(int argc, char **argv){ ros::init(argc, argv, "listener"); ros::nodehandle n; ros::subscriber sub = n.subscribe("chatter", 1000, chattercallback); ros::spin(); return 0; } Listato 7.4 $ rosmake ros_tutorial

9 Avvio del roscore dal terminale: $ roscore Listato 7.5 Listato 7.6 Avvio del nodo talker da un nuovo terminale: $ rosrun ros_tutorial talker Figura 7.1 Listato 7.7 Avvio del nodo listener da un nuovo terminale: $ rosrun ros_tutorial listener Figura 7.2 Listato 7.8 Figura 7.3

10 LISTA COMANDI TOPIC Mostrare la lista dei topic $ rostopic list Mostrare il contenuto di un topic $ rostopic echo NomeTopic Mostrare informazioni di un topic $ rostopic info NomeTopic NODI Mostrare la lista dei nodi in esecuzione $ rosnode list Mostrare informazioni di un nodo $ rosnode info NomeNodo Esecuzione di un nodo $ rosrun NomePacchetto NomeNodo name:= NomeNodoAlternativo Vedere quali nodi sono attivi e come interagiscono fra loro $ rxgraph Verifica della connettività di un nodo $ rosnode ping NomeNodo PACKAGES Conoscere le dipendenze di un pacchetto $ rospack depends Creazione di un package con le varie dipendenze $ roscreate-pkg NomePacchetto Dipendenza1 Dipendenza2 DipendenzaN Compilazione di un package $ rosdep install NomePackage MASTER Avvio del processo Master $ roscore REFERENCES [1]

Mini-Guida (incompleta) a ROS (www.ros.org)

Mini-Guida (incompleta) a ROS (www.ros.org) Mini-Guida (incompleta) a ROS (www.ros.org) Terminologia di base: Package: cartella di lavoro di base, in cui si trovano (oltre ai sorgenti dei nodi contenuti nel package) alcuni file che indicano le dipendenze

Dettagli

Robot Operating System

Robot Operating System Robot Operating System Lezione 1 A cura di: Jonathan Cacace 1 Outline Lezione 1: Introduzione; Architettura ROS; Protocolli di comunicazione; Concetti base; Primi passi. Lezione 2: ROS Stage; 2 Introduzione

Dettagli

Corso di Informatica (Programmazione) Lezione 6 (31 ottobre 2008)

Corso di Informatica (Programmazione) Lezione 6 (31 ottobre 2008) Corso di Informatica (Programmazione) Lezione 6 (31 ottobre 2008) Introduzione a Java: primo programma, installazione dell ambiente di sviluppo, compilazione ed esecuzione 1 Introduzione Java è un linguaggio

Dettagli

JOOMLA & I PROJECT BUILD AUTOMATION

JOOMLA & I PROJECT BUILD AUTOMATION JOOMLA & I PROJECT BUILD AUTOMATION by www.isapp.it Luglio 2013 Autori Giampaolo Losito Antonio Di Girolamo 1 SOMMARIO Prefazione... 3 Requisiti... 3 Un Project Build Automation... 3 Glossario dei termini...

Dettagli

DevC++ vers. 4.9.9.2 Manuale d uso

DevC++ vers. 4.9.9.2 Manuale d uso DevC++ vers. 4.9.9.2 Manuale d uso Liceo Scientifico N. TRON di SCHIO (VI) Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 SETUP... 5 2.1 Procedura di installazione... 5 2.2 Configurazione... 7 2.2.1 Opzioni dell ambiente...

Dettagli

PC/CSA. Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada

PC/CSA. Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada PC/CSA Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada PC/CSA-SPF-1.0 Versione del 18.04.2001 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

StartUp programmazione C++ con EVC4 1. SVILUPPO APPLICAZIONI VISUAL C++...2

StartUp programmazione C++ con EVC4 1. SVILUPPO APPLICAZIONI VISUAL C++...2 MNL140A000 StartUp programmazione C++ con EVC4 ELSIST S.r.l. Sistemi in elettronica Via G. Brodolini, 15 (Z.I.) 15033 CASALE M.TO ITALY Internet: http://www.elsist.it Email: elsist@elsist.it TEL. (39)-0142-451987

Dettagli

I TUTOR. Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it. Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife.

I TUTOR. Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it. Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife. I TUTOR Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife.it IL LABORATORIO Perché il laboratorio? Alcune problematiche si capiscono

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

L ambiente di sviluppo Android Studio

L ambiente di sviluppo Android Studio L ambiente di sviluppo Android Studio Android Studio è un ambiente di sviluppo integrato (IDE, Integrated Development Environment) per la programmazione di app con Android. È un alternativa all utilizzo

Dettagli

IL LINGUAGGIO C NOSTRO APPROCCIO AL C. Sempre con esempi che illustrano le caratteristiche del linguaggio. SCRIVERE ED ESEGUIRE IL PRIMO PROGRAMMA C

IL LINGUAGGIO C NOSTRO APPROCCIO AL C. Sempre con esempi che illustrano le caratteristiche del linguaggio. SCRIVERE ED ESEGUIRE IL PRIMO PROGRAMMA C IL LINGUAGGIO C Sviluppato agli inizi degli anni '70 nei Bell Laboratories per ricerca, ha caratteristiche che lo rendono ideale per uso scientifico. Si sviluppa e si diffonde parallelamente a Unix. È

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX

MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX Sommario Introduzione... 2 Requisiti minimi... 2 Contenuto del CD-ROM... 2 Procedura di installazione per Driver e Software di connessione... 3 Installazione/rimozione

Dettagli

Ingegneria del Software 1: Eclipse

Ingegneria del Software 1: Eclipse Ingegneria del Software 1: Eclipse Da completare entro Aprile 21, 2015 Srđan Krstić and Marco Scavuzzo 1 Contents 1 Introduzione 3 1.1 Java (JRE vs JDK).......................................... 3 1.2

Dettagli

Introduzione al Linguaggio C

Introduzione al Linguaggio C Introduzione al Linguaggio C File I/O Daniele Pighin April 2009 Daniele Pighin Introduzione al Linguaggio C 1/15 Outline File e dati Accesso ai file File I/O Daniele Pighin Introduzione al Linguaggio C

Dettagli

Appunti di Informatica www.mimmocorrado.it 1

Appunti di Informatica www.mimmocorrado.it 1 Installare Java Il programma può essere scaricato dal seguente indirizzo: http://www.java.com/it/download/windows_ie.jsp?locale=it&host=www.java.com Per installare la JDK è necessario: 1. scaricare il

Dettagli

Programmazione II. Lezione 4. Daniele Sgandurra 30/09/2011. daniele.sgandurra@iit.cnr.it

Programmazione II. Lezione 4. Daniele Sgandurra 30/09/2011. daniele.sgandurra@iit.cnr.it Programmazione II Lezione 4 Daniele Sgandurra daniele.sgandurra@iit.cnr.it 30/09/2011 1/46 Programmazione II Lezione 4 30/09/2011 Sommario 1 Esercitazione 2 Panoramica della Programmazione Ad Oggetti 3

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi

Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi Lezione 5 Alessandro Dal Palù email: alessandro.dalpalu@unipr.it web: www.unipr.it/~dalpalu Processi in Unix Approfondimenti: http://gapil.gnulinux.it/download/

Dettagli

Guida all utilizzo del compilatore lcc-win32 per creare una applicazione console

Guida all utilizzo del compilatore lcc-win32 per creare una applicazione console Guida all utilizzo del compilatore lcc-win32 per creare una applicazione console Il compilatore per i linguaggi c e c++ chiamato lcc-win32 è un prodotto gratuito scaricabile dal sito http://www.cs.virginia.edu/~lcc-win32/

Dettagli

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50 Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE JCreator LE 4.50 Inizializzazione: creazione del nuovo progetto e del file sorgente in ambiente JCreator Al lancio del programma si apre la finestra

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part

Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part Questo capitolo mostra come usare Microsoft Office XP Developer per personalizzare Microsoft SharePoint Portal Server 2001. Spiega come creare, aggiungere,

Dettagli

Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011

Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011 Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011 02 - Creazione della macchina virtuale 18 Ottobre 2010 Srdjan Matic Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011 1 / 30 Installazione di JDK [LINUX] Srdjan

Dettagli

Corso Eclipse. Prerequisiti. 1 Introduzione

Corso Eclipse. Prerequisiti. 1 Introduzione Corso Eclipse 1 Introduzione 1 Prerequisiti Uso elementare del pc Esecuzione ricerche su Internet Esecuzione download Conoscenza elementare della programmazione 2 1 Cos è Eclipse Eclipse è un IDE (Integrated

Dettagli

Introduzione all uso di Eclipse

Introduzione all uso di Eclipse Introduzione all uso di Eclipse Daniela Micucci Programmazione Outline Eclipse: concetti generali Definire un workspace Creare un project Importare un file Utilizzo 1 Introduzione Eclipse è un ambiente

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Linux - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Linux - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Linux - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

IBM SPSS Statistics - Essentials for Python- Istruzioni di installazione per Linux

IBM SPSS Statistics - Essentials for Python- Istruzioni di installazione per Linux IBM SPSS Statistics - ssentials for Python- Istruzioni di installazione per Linux Le istruzioni riportate di seguito sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics - ssentials for Python su sistemi

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo TCP/IP" a pagina 3-36 "Procedura

Dettagli

Usare Python in Linux

Usare Python in Linux Università di Bologna 24 febbraio 2012 Outline 1 2 Outline 1 2 Cos è? Un sistema operativo Open Source; uno dei sistemi operativi dominanti in ambito server, ma utilizzabile su desktop, notebook, netbook,...

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Paolo Piccinini WASCANA ECLIPSE MANUALE UTENTE

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Paolo Piccinini WASCANA ECLIPSE MANUALE UTENTE Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Paolo Piccinini WASCANA ECLIPSE MANUALE UTENTE Corso di Fondamenti di Informatica 2010-2011 Sommario Introduzione... 3 Installazione di Wascana Eclipse

Dettagli

Zotero è un estensione di Firefox che consente di raccogliere e gestire risorse bibliografiche e accademiche

Zotero è un estensione di Firefox che consente di raccogliere e gestire risorse bibliografiche e accademiche La gestione dei risultati: ZOTERO, un programma gratuito (vedi filmato su: http://www.screencast.com/users/librarymaniac/folders/default/media/3068bc0b-ec18-4001-8665-858e944bd274) Ricerche, citazioni

Dettagli

FileMaker 12. Guida ODBC e JDBC

FileMaker 12. Guida ODBC e JDBC FileMaker 12 Guida ODBC e JDBC 2004 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker, Inc.

Dettagli

La presente guida vuole essere un'introduzione alle principali operazioni di manutenzione e pulizia del sistema.

La presente guida vuole essere un'introduzione alle principali operazioni di manutenzione e pulizia del sistema. PulireUbuntu Introduzione La presente guida vuole essere un'introduzione alle principali operazioni di manutenzione e pulizia del sistema. Boot-Up Manager e processi Molti dei servizi lanciati automaticamente

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione CLIENT

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione CLIENT Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione CLIENT Nota: con il termine "SUITE OFFIS" si intendono tutti i prodotti ad esso collegati (offis_pra, offis_par etc.) Premessa La versione CLIENT

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

Configuration Managment. Tutorial. Configuration Managment Creare un progetto SVN su Ubuntu. Creare un progetto SVN su Ubuntu.

Configuration Managment. Tutorial. Configuration Managment Creare un progetto SVN su Ubuntu. Creare un progetto SVN su Ubuntu. Tutorial Configuration Managment Creare un progetto SVN su Ubuntu Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 3 3. INSTALLAZIONE DI SUBVERSION... 4 4. CREAZIONE DI UN PROGETTO SVN...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Programma di configurazione di reti NetWare

Programma di configurazione di reti NetWare Novell NetWare Questo argomento include le seguenti sezioni: "Programma di configurazione di reti NetWare" a pagina 3-44 "Configurazione rapida" a pagina 3-44 "Impostazione avanzata" a pagina 3-44 "Impostazione

Dettagli

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Come Iniziare... 3 Installare progecad NLM Server... 3 Registrare progecad NLM Server... 3 Aggiungere e attivare le licenze...

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

La gestione dei risultati: ZOTERO, un programma gratuito

La gestione dei risultati: ZOTERO, un programma gratuito La gestione dei risultati: ZOTERO, un programma gratuito Ricerche, citazioni e bibliografie con Zotero Zotero è un estensione di Firefox che consente di raccogliere e gestire risorse bibliografiche e accademiche

Dettagli

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android...

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... Sommario Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... 4 Indruduzione La scheda può controllare fino a quattro

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

Messa in esercizio, assistenza e aggiornamento di una Piattaform Open Source Liferay plug-in per ARPA

Messa in esercizio, assistenza e aggiornamento di una Piattaform Open Source Liferay plug-in per ARPA Messa in esercizio, assistenza e aggiornamento di una Piattaform Open Source Liferay plug-in per ARPA Pag. 1 di 16 Redatto da F. Fornasari, C. Simonelli, E. Croci (TAI) Rivisto da E.Mattei (TAI) Approvato

Dettagli

Introduzione a GCC: GNU Compiler Collection

Introduzione a GCC: GNU Compiler Collection Introduzione a GCC: GNU Compiler Collection Caratteristiche di GCC Compilatore multipiattaforma modulare Disponibile per tutti i principali sistemi operativi Può produrre programmi per la maggior parte

Dettagli

MINI GUIDA AI COMANDI PIU' USATI PER I NOSTRI STB

MINI GUIDA AI COMANDI PIU' USATI PER I NOSTRI STB MINI GUIDA AI COMANDI PIU' USATI PER I NOSTRI STB Da usare in una sessione di Telnet o con Putty Cambio Password: Note: Minimo 5 e Massimo 8 Caratteri, lettere maiuscole/minuscole e o numeri. La password

Dettagli

Prova Finale a.a. 2011/2012. Laboratorio 1: Introduzione a Java e Eclipse

Prova Finale a.a. 2011/2012. Laboratorio 1: Introduzione a Java e Eclipse Prova Finale a.a. 2011/2012 Laboratorio 1: Introduzione a Java e Eclipse 1 Java 6 Standard Edition Linguaggio Java (... (javac, Tool di sviluppo Librerie per l'interfaccia grafica Librerie di base Macchina

Dettagli

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA...1 Sommario...1 1. CONFIGURAZIONE SISTEMA TELEPESCA...2 1.1. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE...2 1.2. PRIMA INSTALLAZIONE CONFIGURAZIONE...2

Dettagli

Installazione del Software. per lo Sviluppo di Applicazioni Java

Installazione del Software. per lo Sviluppo di Applicazioni Java Installazione del Software per lo Sviluppo di Applicazioni Java Ing. Luca Ferrari ferrari.luca@unimore.it Tel. 0592056142 Installazione del Software per lo Sviluppo di Applicazioni Java 1 Il Compilatore

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino. Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino

Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino. Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino Integration Services Project SQL Server 2005 Integration Services Permette di gestire tutti i processi di ETL Basato sui progetti di Business Intelligence di tipo Integration services Project SQL Server

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 3 - Web Server Apache (1) Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it!

Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 3 - Web Server Apache (1) Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it! Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 3 - Web Server Apache (1) Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it! Sicurezza del Web server Sicurezza Web Server (1) Perché attaccare un Web server? w Per

Dettagli

Sicurezza del Web server

Sicurezza del Web server Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 3 - Web Server Apache (1) Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it! Sicurezza del Web server 1 Sicurezza Web Server (1) Perché attaccare un Web server? w Per

Dettagli

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1 Introduzione 3 2 Moduli dell applicazione 3 3 Installazione 4 3.1 Installazione da Setup Manager 4 3.2 Installazione da pacchetto

Dettagli

Localizzare reti WiFi con Kismet e inssider www.html.it...

Localizzare reti WiFi con Kismet e inssider www.html.it... http://www.readability.com/articles/mjtgueg6 html.it Localizzare reti WiFi con Kismet e inssider by ANDREA DRAGHETTI Kismet e inssider sono due software in grado di rilevare reti wireless, di verificarne

Dettagli

INTRODUCTION TO ROS 04/10/14. Raffaello Bonghi

INTRODUCTION TO ROS 04/10/14. Raffaello Bonghi INTRODUCTION TO ROS Raffaello Bonghi Sommario Officine robotiche Dove trovarci PARTE I Cos è ROS Eventi Storia Future distribuzioni Risorse Tutorial Come usarlo Pacchetti Applicazioni Esempi applicativi

Dettagli

Manuale d uso della libreria Volta Log

Manuale d uso della libreria Volta Log Manuale d uso della libreria Volta Log www.satellitevolta.com 1 www.satellitevolta.com 2 [Rif.01] Pacchetto di distribuzione di Volta Log (volta-log-x.y.z.* scaricabile da http://sourceforge.net/projects/voltalog/files/?source=navbar)

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

Strumenti per lo sviluppo del software

Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software è l attività centrale del progetto e ha lo scopo di produrre il codice sorgente che, una volta compilato e messo

Dettagli

Tale attività non è descritta in questa dispensa

Tale attività non è descritta in questa dispensa Fondamenti di informatica Oggetti e Java ottobre 2014 1 Nota preliminare L installazione e l uso di Eclipse richiede di aver preliminarmente installato Java SE SDK Tale attività non è descritta in questa

Dettagli

Introduzione all elaborazione di database nel Web

Introduzione all elaborazione di database nel Web Introduzione all elaborazione di database nel Web Prof.ssa M. Cesa 1 Concetti base del Web Il Web è formato da computer nella rete Internet connessi fra loro in una modalità particolare che consente un

Dettagli

VIDEO CONFERENZE NETMEETING

VIDEO CONFERENZE NETMEETING VIDEO CONFERENZE Come prima cosa dobbiamo distinguere che esistono due grande categorie di "canali comunicativi: Non Real Time: che operano in modalità asincrona come la posta elettronica, il web, i newsgroup

Dettagli

Installazione di GFI MailArchiver

Installazione di GFI MailArchiver Installazione di GFI MailArchiver Requisiti di sistema di GFI MailArchiver Windows 2000/2003 Server oppure Advanced Server. Microsoft Exchange Server 2000/2003 (il prodotto è installato sulla macchina

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Data del manuale: 7/5/2013 Aggiornamento del manuale: 2.0 del 10/2/2014 Immagini tratte da Windows 7 Versione di AziendaSoft 7 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html b.backup Manuale Windows Questo manuale descrive le funzionalità di base del client b.backup illustra le operazioni necessarie per installare e attivare l applicazione, e spiega come eseguire un backup

Dettagli

Tecniche di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile

Tecniche di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile Slide del corso FSE Tecniche di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile svolto presso AREA Science Park Padriciano - Trieste - Italy diegozabot@yahoo.it Android Introduzione diegozabot@yahoo.it

Dettagli

LABORATORIO DI Tecnologie di Sviluppo per il Web. Guida all installazione del Software

LABORATORIO DI Tecnologie di Sviluppo per il Web. Guida all installazione del Software LABORATORIO DI Tecnologie di Sviluppo per il Web Guida all installazione del Software Il Software da installare: 1) Ambiente di programmazione Java 2 Software Developement Kit v. 1.4 2) Server HTTP Apache

Dettagli

III.2 Come condividere risultati

III.2 Come condividere risultati III.2 Come condividere risultati Università di Ferrara Dipartimento di Economia e Management Insegnamento di Informatica Ottobre 6, 2015 Argomenti 1 Di cosa si tratta Tipologie 2 Ai fine del progetto Comandi

Dettagli

Installazione Qt/Qt Quick per target Android

Installazione Qt/Qt Quick per target Android Tutorial Qt-Italia.org Installazione Qt/Qt Quick per target Android Prima edizione, Giugno 2015 P. S e r e n o ( h t t p : / / w w w. q t - i t a l i a. o r g ) P a g. 1 19 Questo tutorial è rilasciato

Dettagli

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Con il termine Application Server si fa riferimento ad un contenitore, composto da diversi moduli, che offre alle applicazioni Web un ambiente

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 4. Chiara Braghin. Caso di studio: Apache Web Server

Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 4. Chiara Braghin. Caso di studio: Apache Web Server Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 4 Chiara Braghin Caso di studio: Apache Web Server 1 References Pagina web di Apache http://httpd.apache.org Pagina relativa al modulo di autenticazione http://httpd.apache.org/docs/2.2/howto/auth.html

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Maschere. File->Personalizza:

Maschere. File->Personalizza: Click! PCSide Maschere File->Personalizza: Permette la personalizzazione dell applicazione tramite le seguenti opzioni: Tipo Gestione: Indica se stiamo gestendo una sola ditta o più ditte. DB Path: Indica

Dettagli

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA La pervasività dell informatica e il suo essere ormai indispensabile nella vita quotidiana hanno reso necessario l

Dettagli

Sympa mailing list. Istruzioni per Proprietario

Sympa mailing list. Istruzioni per Proprietario Sympa mailing list Istruzioni per Proprietario Cosa può fare il proprietario? Il proprietario è il responsabile della lista dal punto di vista funzionale: individua gli iscritti ad una lista, è il referente

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012. Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010

Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012. Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010 Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012 Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010 1 Outline Solution e Project Visual Studio e linguaggio C Visual Studio schermata principale

Dettagli

Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS

Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre Cosa è PWS? Il Personal Web Server altro non è che una versione ridotta del

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Output di sistema di Capture Pro Software FTP Server

Output di sistema di Capture Pro Software FTP Server Panoramica Output di sistema di Capture Pro Software FTP Server L'output di sistema Capture Pro Software FTP Server trasferisce automaticamente i dati dei batch e degli indici (digitalizzati e con l'output

Dettagli

Istruzioni per l invio tramite PEC

Istruzioni per l invio tramite PEC Pagina 1 di 16 (posta elettronica certificata) di istanze, comunicazioni e documenti Versione 1.0 del 28 marzo 2011 In queste pagine intendiamo fornirvi alcune istruzioni pratiche ed operative per inviare

Dettagli

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 Procedura per l installazione di AxWin6 AxWin6 è un software basato su database Microsoft SQL Server 2008 R2. Il software è composto da AxCom: motore di comunicazione AxWin6

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Come usare P-touch Transfer Manager

Come usare P-touch Transfer Manager Come usare P-touch Transfer Manager Versione 0 ITA Introduzione Avviso importante Il contenuto di questo documento e le specifiche di questo prodotto sono soggetti a modifica senza preavviso. Brother si

Dettagli

Corso di Laurea in Matematica. Seminario C/C++ Lorenzo Dusty Costa. Università degli Studi di Milano Dipartimento di Matematica

Corso di Laurea in Matematica. Seminario C/C++ Lorenzo Dusty Costa. Università degli Studi di Milano Dipartimento di Matematica Corso di Laurea in Matematica Seminario C/C++ Costa Università degli Studi di Milano Dipartimento di Matematica 19 Ottobre 2011 Cos'é un'ide IDE = Integrated Development Environment Consiste in: Editor

Dettagli

Introduzione a Visual Studio 2005

Introduzione a Visual Studio 2005 Fondamenti di Informatica e Laboratorio T-AB Ingengeria Elettronica e Telecomunicazioni a.a. 2008/2009 Introduzione a Visual Studio 2005 Outline Solutions e Projects Visual Studio e il linguaggio C Visual

Dettagli

3. Eseguire il programma upgradestandalone11010_it.exe (ignorare eventuali messaggi di autore sconosciuto)

3. Eseguire il programma upgradestandalone11010_it.exe (ignorare eventuali messaggi di autore sconosciuto) Domande Frequenti Intr@Web Stand Alone versione 11.0.1.0 Domanda: Come faccio ad aggiornare il software Intr@Web 11.0.0.0? Risposta: Per effettuare l'aggiornamento del software Intr@Web Stand Alone versione

Dettagli

Come installare Python

Come installare Python Capitolo 2 Come installare Python Per poter installare Python, dovremo scaricare la versione adeguata alla nostra piattaforma e, contestualmente, troveremo le istruzioni più aggiornate per l installazione.

Dettagli

Peripheral Interface Controller PIC MCU Families (Microchip)

Peripheral Interface Controller PIC MCU Families (Microchip) PIC Peripheral Interface Controller PIC MCU Families (Microchip) Parliamo di come programmeremo Hardware Microcontrollore PIC18Fxxx (452) ambiente di sviluppo software scrittura del codice Cross-compilatore

Dettagli

Licenza per sito Manuale dell amministratore

Licenza per sito Manuale dell amministratore Licenza per sito Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un licenza per sito per SPSS Statistics. Questa licenza consente di installare SPSS

Dettagli

GateManager. 1 Indice. tecnico@gate-manager.it

GateManager. 1 Indice. tecnico@gate-manager.it 1 Indice 1 Indice... 1 2 Introduzione... 2 3 Cosa vi serve per cominciare... 2 4 La Console di amministrazione... 2 5 Avviare la Console di amministrazione... 3 6 Come connettersi alla Console... 3 7 Creare

Dettagli

Blue s One CTI Enterpris Blue s Attendant Pro/Enterprise SDK - plugin creating tools

Blue s One CTI Enterpris Blue s Attendant Pro/Enterprise SDK - plugin creating tools Blue s One CTI Enterpris Blue s Attendant Pro/Enterprise SDK - plugin creating tools rel. 1.2 ITA 01-06-2012 Introduzione alla creazione del plug-in Questo documento ha lo scopo di illustrare come creare

Dettagli