Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Malware. Chiara Braghin

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Malware. Chiara Braghin"

Transcript

1 Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Malware Chiara Braghin

2 Obiettivo di oggi Definizione di malware Come infettano gli host Come si nascondono Come si propagano Come rilevarli Credits: Elie Bursztein 1

3 Cosa è un malware? Malware = Malitious + Software w software progettato per interferire con il normale funzionamento del computer, causando danni più o meno gravi w un insieme di istruzioni che vengono eseguite su di un computer e gli fanno fare qualcosa che l attaccante vuole che faccia. 2

4 A cosa serve? Rubare informazioni personali Cancellare file Rubare i numeri seriali del software Usare il tuo computer come relay (ripetitore) Click fraudolenti 3

5 Un esempio Christians On Facebook Il web master ha subito un attacco nel marzo del 2009 w Postato un messaggio di fede islamica w Conseguenza: persi più di membri 4

6 The Malware Zoo Virus Worm Trojan horse Backdoor Spyware Rootkit Scareware Adware Dialer Rabbit 5

7 Virus A program that can infect other programs by modifying them to include a, possibly evolved, version of itself. Fred Cohen, 1983 Parti di codice che si diffondono copiandosi all'interno di altri programmi, o una particolare sezione del disco fisso, in modo da essere eseguiti ogni volta che il file infetto viene ancora aperto. Si trasmettono mediante lo spostamento del file infetto 6

8 Tipi di virus Polimorfico: virus mutuante che mantiene sempre uguale la cosiddetta "impronta virale", ovvero la sequenza di byte che identifica in maniera univoca un virus Metamorfico: cambia dopo ogni infezione 7

9 Trojan horse Software che, oltre ad avere delle funzionalità lecite, utili per indurre l'utente ad utilizzarli, contiene istruzioni dannose che vengono eseguite all'insaputa dell'utilizzatore. Non possiede funzioni di auto-replicazione, quindi per diffondersi deve essere consapevolmente inviato alla vittima.! 8

10 Worm Un programma che non ha bisogno di infettare altri file per diffondersi, perché modifica il sistema operativo della macchina ospite in modo da venire eseguito automaticamente. In genere tenta di replicarsi usando Internet, spedendo copie di se stesso ad altri host.! 9

11 Virus vs Worm vs Trojan Le parole vengono usate come sinonimi, ma non sono esattamente la stessa cosa: In comune: programmi maliziosi che possono infettare il computer Differenze: w Virus: attaccato ad un file eseguibile, non riesce a infettare il computer a meno che non venga eseguito o aperto il programma (richiede un azione umana) w Worm: una sotto-classe di un virus che ha la capacità di trasmettersi senza interazione umana w Trojan: non si riproduce infettando altri file e non si replica in modo autonomo 10

12 Backdoor Una backdoor (porta sul retro) è una tecnica per bypassare la normale autenticazione ottenendo accesso non autorizzato al sistema, a volte in modo non visibile Può essere un programma installato (e.g., Back Orifice), oppure una modifica di un programma esistente o un dispositivo hardware. 11

13 Rootkit I rootkit solitamente sono composti da un driver e, a volte, da copie modificate di programmi normalmente presenti nel sistema. Non sono dannosi in sé, ma hanno la funzione di nascondere, sia all'utente che a programmi tipo antivirus, la presenza di particolari file o impostazioni del sistema. Vengono quindi utilizzati per mascherare spyware e trojan. 12

14 Scareware Scareware è un termine che identifica diverse classi di scam software, spesso con benefici limitati, venduto a consumatori per motivi di marketing w Spyware: software usato per raccogliere informazioni dal sistema su cui sono installati e per trasmetterle ad un destinatario interessato. Le informazioni carpite possono andare dalle abitudini di navigazione fino alle password e alle chiavi crittografiche di un utente. w Adware o advertising-supported software: software che presenta all'utente messaggi pubblicitari durante l'uso, a fronte di un prezzo ridotto o nullo. Causa rallentamenti del PC: 13

15 30 anni di malware 14 From: Malware fighting malicious code, 2004

16 Storia 1981 First reported virus : Elk Cloner (Apple 2) 1983 Virus get defined 1986 First PC virus MS DOS 1988 First worm: Morris worm 1990 First polymorphic virus 1998 First Java virus 1998 Back Orifice 1999 Melissa virus 1999 Zombie concept 1999 Knark rootkit 2000 Love bug 2001 Code Red Worm 2001 Kernel Intrusion System 2001 Nimda worm 2003 SQL Slammer worm Melissa spread by and share Knark rootkit made to demonstrate the first ideas Love bug vb script that abused a weakness in Outlook Kernel intrusion by optyx gui and efficent hidding mechanims 15

17 Numero di malware signature Symantec report 2009!16

18 Ripartizione di malware Panda Q1 report 2009! 17

19 Metodi di infezione

20 Cosa infettare? File eseguibili File interpretati Kernel Servizi Master boot record (MBR) 19

21 Overwriting malware Malware! Targeted! Executable! Malware! I virus contaminano attaccandosi o sostituendosi ad una porzione di codice" 20

22 Prepending malware Malware! Malware! Targeted! Executable! Infected host! Executable! 21

23 Appending malware Malware! Targeted! Executable! Infected! host! Executable! Malware! 22

24 Cavity malware Malware! Targeted! Executable!! Malware!! Infected host! Executable! 23

25 Multi-Cavity malware Malware! Malware! Targeted! Executable! Malware! Malware! 24

26 Esempio: Auto start (1) Cartella auto-start: w C:\Documents and Settings\[user_name]\Start Menu\Programs\Startup Win.ini: basic settings usate nel boot time w run=[backdoor]" or "load=[backdoor]". System.ini: carica I driver dei vari dispositivi e delle shell w shell= myexplorer.exe Wininit Config.sys: configura i componenti hw di un PC 25

27 Esempio: Auto start (2) Assegnare un estensione nota (.doc) al malware Modificare un registry key Aggiungere il task nel task scheduler Eseguirlo come servizio 26

28 Esempio: Unix autostart Init.d w contiene una serie di script per avviare/ terminare vari servizi del sistema /etc/rc.local w In esecuzione alla fine di tutti i livelli di boot multi-user.login.xsession Crontab: contiene istruzioni del demone cron nella forma: ``run this command at this time on this date'' w crontab -e w /etc/crontab 27

29 Esempio: Document based malware MS Office Open Office Acrobat 28

30 Userland rootkit Un rootkit è un programma progettato per controllare il comportamento di una certa macchina w In genere viene utilizzato per nascondere la presenza illegittima di una backdoor o di altri malware Userland toolkits hanno come obiettivo le applicazioni utenti piuttosto che il sistema stesso w Eseguono login sshd Passwd w Nascondono attività del tipo ps netstat ls find 29

31 Subverting del Kernel Kernel task Gestione dei processi Accesso ai file Gestione della memoria Gestione della rete Cosa nascondere!! Processi! File! Traffico della rete!! 30

32 Tecniche di subverting Kernel patch Loadable Kernel Module Kernel memory patching (/dev/kmem) 31

33 Metodi di propagazione

34 Cartelle condivise 33

35 Tramite mail from pandalab blog 34

36 Esempio: a San Valentino... Waledac malicious domain from pandalab blog 35

37 Altro esempio 36 Symantec 2009!

38 Fake codec 37

39 Fake antivirus from pandalab blog 38

40 Hijack del browser from pandalab blog 39

41 File P2P Richiesta popolare Il 35.5% sono malwares (Kalafut 2006) 40

42 Rilevazione

43 Anti-virus Analizzano il comportamento del sistema Analizzano i binari per decidere se si tratta di un virus Tipi: w Scanner w Real time monitor 42

44 Anti-virus: Impossibility result Non è possibile cotruire un perfetto rilevatore di virus/malware (Cohen) 43

45 Virus signature Trovare una stringa che possa identificare un virus Generare una specie di fingerprint 44

46 Euristiche Analizzare il comportamento w Accessi alla rete w Apertura di file w Tentativi di cancellazione di file w Tentativi di modifica del boot sector 45

47 Checksum Calcolare la checksum per w Binary originali e non-malware w File di configurazione Rilevare modifiche confrontando i checksum 46

48 Sandbox analysis Eseguire gli eseguibili in una VM Osservare: w File activity w Network w Memory 47

49 Altri esempi

50 Adware 49

51 BackOrifice Defcon 1998 Nuova versione nel

52 Netbus Un programma per controllare da remoto un PC running Microsoft Windows Creato nel 1998 e non bene accetto perché visto come una possibile backdoor Nel 1999, NetBus usato per mettere foto pedopornografiche (3500) nel PC di lavoro di Magnus Eriksson, uno studente di legge della Lund University 51

53 Browser Toolbar... 52

54 Toolbar again 53

55 Worm, again Un worm è un software che si autoreplica e che ha come obiettivo il diffondersi nella rete w In genere sfrutta vulnerabilità note di servizi molto usati w Può causare grossi danni Lanciare attacchi DDOS Accesso a informazione sensibile Causare confusione modificando informazione sensibile 54

56 Costo di alcuni worm attack Morris worm, 1988 w Infettate circa 6,000 macchine 10% dei computer connessi a Internet w ~ $10 million in downtime e cleanup Code Red worm, July w Discendente diretto del worm Morris w Infettati 500,000 server Programmati per andare in modalità infinite sleep il 28 luglio w ~ $2.6 billion di danni Love Bug worm: $8.75 billion w Statistics: Computer Economics Inc., Carlsbad, California 55

57 Click fraud 56

Dieci regole per la sicurezza 1. Tenere separati il sistema operativo ed i programmi rispetto ai dati (documenti, foto, filmati, musica ): installare

Dieci regole per la sicurezza 1. Tenere separati il sistema operativo ed i programmi rispetto ai dati (documenti, foto, filmati, musica ): installare Dieci regole per la sicurezza 1. Tenere separati il sistema operativo ed i programmi rispetto ai dati (documenti, foto, filmati, musica ): installare Windows 7 e i software applicativi sul disco fisso

Dettagli

La sicurezza: le minacce ai dati

La sicurezza: le minacce ai dati I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione La sicurezza: le minacce ai dati Prof. Mattia Amadori Anno Scolastico 2015/2016 Le minacce ai dati (1) Una minaccia

Dettagli

Sicurezza dei Sistemi Informativi. Alice Pavarani

Sicurezza dei Sistemi Informativi. Alice Pavarani Sicurezza dei Sistemi Informativi Alice Pavarani Le informazioni: la risorsa più importante La gestione delle informazioni svolge un ruolo determinante per la sopravvivenza delle organizzazioni Le informazioni

Dettagli

Codice malizioso. Codice malizioso. Il termine Virus. Codice malizioso

Codice malizioso. Codice malizioso. Il termine Virus. Codice malizioso Codice malizioso Codice malizioso Barbara Masucci Dipartimento di Informatica ed Applicazioni Università di Salerno masucci@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/masucci Dopo una violazione del

Dettagli

Elementi di sicurezza 1.5

Elementi di sicurezza 1.5 Elementi di sicurezza 1.5 UserID e password Nei computer possono essere raccolti molti dati che possono avere un valore economico o personale notevolissimo Si pone allora il problema di impedire l accesso

Dettagli

bigini@cefriel.it http://www.cefriel.it/ns

bigini@cefriel.it http://www.cefriel.it/ns bigini@cefriel.it http://www.cefriel.it/ns Virus Macro Virus Worm Un programma in grado di riprodurre autonomamente il proprio codice, inserendolo in quello di un altro programma, in modo tale che questo

Dettagli

Malware Definizione e funzione

Malware Definizione e funzione Malware Definizione e funzione Cos è un Malware Il termine Malware è l'abbreviazione di "malicious software", software dannoso. Malware è un qualsiasi tipo di software indesiderato che viene installato

Dettagli

Il Malware (1) malware software computer malicious software malware

Il Malware (1) malware software computer malicious software malware I virus informatici Il Malware (1) Si definisce malware un qualsiasi software creato con il solo scopo di creare danni più o meno estesi al computer su cui viene eseguito. Il termine deriva dalla contrazione

Dettagli

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 1/2009 Il bollettino può essere

Dettagli

Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi

Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi Creative Commons license Stefano Fratepietro - www.stevelab.net 1 Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi Ciclo dei seminari Informatica nei laboratori del CIRSFID Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Tipologie e metodi di attacco

Tipologie e metodi di attacco Tipologie e metodi di attacco Tipologie di attacco Acquisizione di informazioni L obiettivo è quello di acquisire informazioni, attraverso l intercettazione di comunicazioni riservate o ottenendole in

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.7) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.7) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.7) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio La sicurezza dei sistemi informatici Tutti i dispositivi di un p.c.

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Sicurezza, protezione, aspetti legali

CORSO EDA Informatica di base. Sicurezza, protezione, aspetti legali CORSO EDA Informatica di base Sicurezza, protezione, aspetti legali Rischi informatici Le principali fonti di rischio di perdita/danneggiamento dati informatici sono: - rischi legati all ambiente: rappresentano

Dettagli

D.Lgs.196/2003. Come proteggere la propria stazione di lavoro. Gaetano Pisano Centro Universitario di Calcolo Università degli Studi di Palermo

D.Lgs.196/2003. Come proteggere la propria stazione di lavoro. Gaetano Pisano Centro Universitario di Calcolo Università degli Studi di Palermo D.Lgs.196/2003 Come proteggere la propria stazione di lavoro Gaetano Pisano Centro Universitario di Calcolo Università degli Studi di Palermo Centro Univ. di Calcolo G. Pisano 1 Stazione di lavoro collegata

Dettagli

www.intego.com PL/ATTIVA/IT/1009

www.intego.com PL/ATTIVA/IT/1009 www.intego.com PL/ATTIVA/IT/1009 Esistono virus per Mac OS X? Esistono virus che colpiscono Mac OS X? Poiché di recente la stampa informatica ha discusso molto riguardo a virus e computer Mac, abbiamo

Dettagli

ANALISI DÌ MALWARE E SOLUZIONI DÌ DIFESA. Tesina di Matteo Neri A.S. 2008-2009

ANALISI DÌ MALWARE E SOLUZIONI DÌ DIFESA. Tesina di Matteo Neri A.S. 2008-2009 ANALISI DÌ MALWARE E SOLUZIONI DÌ DIFESA Tesina di Matteo Neri A.S. 2008-2009 Sommario - Introduzione - Analisi di malware - Soluzioni di difesa - Previsioni sul futuro del malware Prima Parte Introduzione

Dettagli

SMAU 2009. Malicious Softwares: Conosciamoli meglio

SMAU 2009. Malicious Softwares: Conosciamoli meglio SMAU 2009 Malicious Softwares: Conosciamoli meglio Chi sono? Graziano `emdel` Mariano Ho conseguito ad Ottobre la laurea triennale in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso il Politecnico di Torino

Dettagli

Difenditi dai Malware

Difenditi dai Malware con la collaborazione di Difenditi dai Malware Pensi che il PHISHING sia solo un tipo di pesca? Pensi che i COOKIE siano solo biscotti? Pensi che un VIRUS sia solo un raffreddore? Difenditi dai Malware

Dettagli

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE - CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE Di cosa parleremo Definizioni di virus e malware. Danni che i virus possono provocare. Rimedi che possiamo applicare.

Dettagli

1) Reti di calcolatori. Una rete locale di computer (Local Area Network) è costituita da computer collegati tramite cavi di

1) Reti di calcolatori. Una rete locale di computer (Local Area Network) è costituita da computer collegati tramite cavi di 1) Reti di calcolatori 2) Internet 3) Sicurezza LAN 1) Reti di calcolatori Una rete locale di computer (Local Area Network) è costituita da computer collegati tramite cavi di rete (cavi UTP) o con tecnologia

Dettagli

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS. R.Remoli

CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS. R.Remoli - CACCIA AL VIRUS! SAPER RICONOSCERE ED ELIMINARE VIRUS CARATTERISTICHE - TIPI PROTEZIONE R.Remoli Di cosa parleremo Definizioni di virus e malware. Danni che i virus possono provocare. Rimedi che possiamo

Dettagli

Introduzione a Internet e cenni di sicurezza. Dott. Paolo Righetto 1

Introduzione a Internet e cenni di sicurezza. Dott. Paolo Righetto 1 Introduzione a Internet e cenni di sicurezza Dott. Paolo Righetto 1 Introduzione a Internet e cenni di sicurezza Quadro generale: Internet Services Provider (ISP) Server WEB World Wide Web Rete ad alta

Dettagli

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE LE MINACCE I rischi della rete (virus, spyware, adware, keylogger, rootkit, phishing, spam) Gli attacchi per mezzo di software non aggiornato La tracciabilità dell indirizzo IP pubblico. 1 LE MINACCE I

Dettagli

Colloquio di informatica (5 crediti)

Colloquio di informatica (5 crediti) Università degli studi della Tuscia Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche Corso di laurea in Scienze Ambientali A.A. 2013-2014 - II semestre Colloquio di informatica (5 crediti) Prof. Pier Giorgio

Dettagli

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7

2 Dipendenza da Internet 6 2.1 Tipi di dipendenza... 6 2.2 Fasi di approccio al Web... 6 2.3 Fine del corso... 7 Sommario Indice 1 Sicurezza informatica 1 1.1 Cause di perdite di dati....................... 1 1.2 Protezione dei dati.......................... 2 1.3 Tipi di sicurezza........................... 3 1.4

Dettagli

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza del software. Ing. Gianluca Caminiti

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza del software. Ing. Gianluca Caminiti Corso di Sicurezza Informatica Sicurezza del software Ing. Gianluca Caminiti Software Doloso Sommario Tassonomia del software doloso Virus Worm Tecniche antivirus 3 Tassonomia del software doloso Software

Dettagli

Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8. La sicurezza

Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8. La sicurezza Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8 La sicurezza Prof. Valle D.ssa Folgieri Lez 10 del 23 11.07 Informatica e sicurezza 1 La sicurezza Connessione ad Internet diventata essenziale

Dettagli

9HURQD /DVROX]LRQH)6HFXUH XQDSLDWWDIRUPDGLVHFXULW\D SURWH]LRQHGHOODUHWHFRQWUR KDFNHUH0DOLFLRXV&RGH

9HURQD /DVROX]LRQH)6HFXUH XQDSLDWWDIRUPDGLVHFXULW\D SURWH]LRQHGHOODUHWHFRQWUR KDFNHUH0DOLFLRXV&RGH ,7HP0DJJLR 9HURQD /DVROX]LRQH)6HFXUH XQDSLDWWDIRUPDGLVHFXULW\D SURWH]LRQHGHOODUHWHFRQWUR KDFNHUH0DOLFLRXV&RGH Andrea Gradella Anti-Virus Security Division Symbolic Agenda Terminologia Caratteristiche di

Dettagli

Implicazioni sociali dell informatica

Implicazioni sociali dell informatica Fluency Implicazioni sociali dell informatica Capitolo 10 Privacy I nostri corpi I nostri luoghi Le informazioni Le comunicazioni personali La privacy Con i moderni dispositivi è possibile violare la privacy

Dettagli

LE PORTE E I SERVIZI MENO NOTI

LE PORTE E I SERVIZI MENO NOTI LE PORTE E I SERVIZI MENO NOTI Credete di essere al sicuro perchè non avete un server Web, ftp o telnet in esecuzione? Siete proprio sicuri che nessun'altra porta sia aperta? Le porte di sistema sono i

Dettagli

IL SOFTWARE. Programmi di elaborazione testi che ci permettono di creare documenti scritti col computer (microsoft word o openoffice writer)

IL SOFTWARE. Programmi di elaborazione testi che ci permettono di creare documenti scritti col computer (microsoft word o openoffice writer) IL SOFTWARE Software (parte non tangibile del PC, che non si può toccare, nei supporti magnetici è ad esempio il cambiamento dell orientazione delle microcalamite); esempi di software sono: Applicazioni

Dettagli

Lezione 2: Introduzione

Lezione 2: Introduzione UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1 Lezione 2: Introduzione I RISCHI DELLA CONNESSIONE INTERNET / INTRANET D. Cecchin, P. Mosca, F. Bui Sed quis custodiet ipsos custodes? Giovenale (circa

Dettagli

Sicurezza informatica: Nozioni di base Come proteggere il proprio computer Suggerimenti e linee guida

Sicurezza informatica: Nozioni di base Come proteggere il proprio computer Suggerimenti e linee guida Carlo Carlesi Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A. Faedo 1 Sicurezza informatica: Nozioni di base Come proteggere il proprio computer Suggerimenti e linee guida Le minacce della rete 2

Dettagli

Guida all uso dei mezzi informatici

Guida all uso dei mezzi informatici Guida all uso dei mezzi informatici Virus, spyware e tutti i tipi di malware mutano continuamente, per cui a volte sfuggono anche al controllo del miglior antivirus. Nessun pc può essere ritenuto invulnerabile,

Dettagli

WebBit, 10 Maggio 2003 Padova Infected

WebBit, 10 Maggio 2003 Padova Infected WebBit, 10 Maggio 2003 Padova Infected Andrea Gradella Anti-Virus Security Division Symbolic Terminologia Caratteristiche delle infezioni che hanno caratterizzato il 2002 Alcune Best Practices Soluzione

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0. IT Security. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa

M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0. IT Security. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa M ODULO 7 - SYLLABUS 1.0 IT Security Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa Minacce ai dati 1 Concetti di sicurezza Differenze fra dati e informazioni Il termine crimine informatico: intercettazione, interferenza,

Dettagli

Vir.IT explorer Lite -L antivirus ITALIANO Free per TUTTI-

Vir.IT explorer Lite -L antivirus ITALIANO Free per TUTTI- Vir.IT explorer Lite -L antivirus ITALIANO Free per TUTTI- Vir.IT explorer Lite è un AntiVirus gratuito per Windows che include protezione AntiSpyware, AntiMalware e AntiRootkit in un unico prodotto. È

Dettagli

Manuale sulle Azioni di contrasto e prevenzione delle frodi nei confronti della Clientela Corporate che utilizza i servizi di Internet Banking.

Manuale sulle Azioni di contrasto e prevenzione delle frodi nei confronti della Clientela Corporate che utilizza i servizi di Internet Banking. Manuale sulle Azioni di contrasto e prevenzione delle frodi nei confronti della Clientela Corporate che utilizza i servizi di Internet Banking. Il presente manuale è stato redatto per fornire alle Aziende

Dettagli

Le reti di calcolatori

Le reti di calcolatori Le reti di calcolatori 106 Le reti di calcolatori 1 Una rete è un complesso insieme di sistemi di elaborazione connessi tra loro tramite collegamenti fisici (linee telefoniche, cavi dedicati, etc.) o con

Dettagli

Introduzione alla. Sicurezza: difesa dai malintenzionati. Proprietà Attacchi Contromisure. Prof. Filippo Lanubile. Prof.

Introduzione alla. Sicurezza: difesa dai malintenzionati. Proprietà Attacchi Contromisure. Prof. Filippo Lanubile. Prof. Introduzione alla sicurezza di rete Proprietà Attacchi Contromisure Sicurezza: difesa dai malintenzionati Scenario tipico della sicurezza di rete: man in the middle Proprietà fondamentali della sicurezza

Dettagli

Recente aumento della diffusione di virus Malware

Recente aumento della diffusione di virus Malware Recente aumento della diffusione di virus Malware Recentemente è stato registrato un aumento della diffusione di particolari tipi di virus chiamati generalmente Malware che hanno come scopo principale

Dettagli

Introduzione. Sicurezza. Il Problema della Sicurezza. Molte aziende possiedono informazioni preziose che mantengono confidenziali.

Introduzione. Sicurezza. Il Problema della Sicurezza. Molte aziende possiedono informazioni preziose che mantengono confidenziali. Sicurezza Il Problema della Sicurezza L Autenticazione I Pericoli Messa in Sicurezza dei Sistemi Scoperta delle Intrusioni Crittografia Windows NT Exploit famosi Introduzione Molte aziende possiedono informazioni

Dettagli

Sicurezza. Sistemi Operativi 17.1

Sicurezza. Sistemi Operativi 17.1 Sicurezza Il Problema della Sicurezza L Autenticazione I Pericoli Messa in Sicurezza dei Sistemi Scoperta delle Intrusioni Crittografia Windows NT Exploit famosi 17.1 Introduzione Molte aziende possiedono

Dettagli

e quindi di navigare in rete. line può essere limitato a due persone o coinvolgere un ampio numero

e quindi di navigare in rete. line può essere limitato a due persone o coinvolgere un ampio numero Glossario Account (profilo o identità) insieme dei dati personali e dei contenuti caricati su un sito Internet o su un social network. Anti-spyware programma realizzato per prevenire e rilevare i programmi

Dettagli

Internet Security Threat Report Volume X

Internet Security Threat Report Volume X Internet Security Threat Report Volume X Il 28 gennaio 2002 è stato pubblicato il primo volume dell Internet Security Threat Report da Riptech, società di Managed Security Services acquisita da Symantec

Dettagli

Scenario di riferimento

Scenario di riferimento Scenario di riferimento Interne ed esterne alla organizzazione MINACCE Sfruttano le vulnerabilità presenti per recare danno all organizzazione ed in particolare alle informazioni Insieme delle persone,

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Quick Heal AntiVirus Pro. Duro con il malware, leggero sul PC.

Quick Heal AntiVirus Pro. Duro con il malware, leggero sul PC. Duro con il malware, leggero sul PC. Caratteristiche Quick Heal Grazie al Motore di Scansione ulteriormente migliorato, Quick Heal tiene costantemente protetto il tuo PC senza rallentarlo. DNAScan avanzato

Dettagli

Il computer: primi elementi

Il computer: primi elementi Il computer: primi elementi Tommaso Motta T. Motta Il computer: primi elementi 1 Informazioni Computer = mezzo per memorizzare, elaborare, comunicare e trasmettere le informazioni Tutte le informazioni

Dettagli

Sicurezza. informatica. Peschiera Digitale 2102-2013 Sicurezza

Sicurezza. informatica. Peschiera Digitale 2102-2013 Sicurezza Sicurezza informatica Peschiera Digitale 2102-2013 Sicurezza Overview 1. Nozioni generali 2. Virus e anti-virus 3. Spam e anti-spam 4. Phishing 5. Social engineering 6. Consigli Peschiera Digitale 2102-2013

Dettagli

Antivirus Virus, worm e batteri

Antivirus Virus, worm e batteri Pagina 1 di 15 Antivirus Virus, worm e batteri In questa lezione tratteremo della problematica di come proteggere i nostri sistemi informativi dai virus. I virus costituiscono oggigiorno una grossa minaccia

Dettagli

Usa ESET NOD32 Antivirus 8 per ottenere una protezione totale del tuo computer.

Usa ESET NOD32 Antivirus 8 per ottenere una protezione totale del tuo computer. Leggero, potente e facile da usare Il motore antivirus e antispyware ThreatSense di NOD32 garantisce la protezione del tuo computer usando un quantitativo di risorse molto ridotto, vigilando sulla sicurezza

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA E ANTIVIRUS. Sicurezza informatica

SICUREZZA INFORMATICA E ANTIVIRUS. Sicurezza informatica SICUREZZA INFORMATICA E ANTIVIRUS Sicurezza informatica Con il termine sicurezza informatica si intende quel ramo dell informatica che si occupa delle misure, di carattere organizzativo e tecnologico,

Dettagli

Che cosa è un VIRUS?

Che cosa è un VIRUS? Virus & Antivirus Virus Nella sicurezza informatica un virus è un software, appartenente alla categoria dei malware, che è in grado, una volta eseguito, di infettare dei file in modo da riprodursi facendo

Dettagli

Uso dei social network. Virus, Malware e Phishing. Il lato oscuro del Web

Uso dei social network. Virus, Malware e Phishing. Il lato oscuro del Web Giugno digitale 1 Uso dei social network Virus, Malware e Phishing Il lato oscuro del Web Sala «O. Fallaci» Venerdì 26 Giugno 2015 Giugno digitale 2 Uso dei social network Virus, Malware e Phishing Il

Dettagli

Calcolo numerico e programmazione. Sistemi operativi

Calcolo numerico e programmazione. Sistemi operativi Calcolo numerico e programmazione Sistemi operativi Tullio Facchinetti 25 maggio 2012 13:47 http://robot.unipv.it/toolleeo Sistemi operativi insieme di programmi che rendono

Dettagli

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni EDILMED 2010 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni SICUREZZA INFORMATICA DEGLI STUDI PROFESSIONALI G. Annunziata, G.Manco Napoli 28 Maggio 2010 EDILMED/ 2010 1

Dettagli

Internet e figli. insegniamo ai nostri figli a navigare in sicurezza

Internet e figli. insegniamo ai nostri figli a navigare in sicurezza Internet e figli insegniamo ai nostri figli a navigare in sicurezza Stefano Ramacciotti C.I.S.S.P. 357229 Membro Direttivo (ISC)2 Italy Chapter Coordinatore GdL Educazione alla Sicurezza Informatica malware

Dettagli

Minacce Informatiche. Paolo

Minacce Informatiche. Paolo Minacce Informatiche Paolo Programma Virus, Trojan, spayware, malware ecc... Informazioni generali su Internet Ricerche, siti web, email, chatline, p2p, YouTube, Telefonini, InstantMessaging Che cos è

Dettagli

Software di base. Software di base

Software di base. Software di base Cosa è un S.O.? È un programma È il secondo programma che vediamo quando accendiamo un PC (dopo il BIOS) e l ultimo quando lo spengiamo Consente a tutti i programmi applicativi di essere eseguiti Consente

Dettagli

Connessioni sicure: ma quanto lo sono?

Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Vitaly Denisov Contenuti Cosa sono le connessioni sicure?...2 Diversi tipi di protezione contro i pericoli del network.....4 Il pericolo delle connessioni sicure

Dettagli

-L antivirus ITALIANO Free per TUTTI-

-L antivirus ITALIANO Free per TUTTI- Vir.IT explorer Lite -L antivirus ITALIANO Free per TUTTI- Vir.IT explorer Lite è la versione gratuita (Free Edition sia in ambito privato sia in ambito azindale) della suite Vir.IT explorer PRO. Vir.IT

Dettagli

Background. che ringrazio moltissimo per il lavoro faticoso (ma bellissimo) che hanno fatto. Simona Venuti - GARR

Background. che ringrazio moltissimo per il lavoro faticoso (ma bellissimo) che hanno fatto. Simona Venuti - GARR Sottotitolo Background Vedremo come si e' evoluta e si sta evolvendo la situazione delle segnalazioni e la gestione degli incidenti nel tempo I dati delle prossime slide sono stati collezionati dal GARRCERT

Dettagli

Il Centro sicurezza PC di Windows Vista Introduzione alla sicurezza

Il Centro sicurezza PC di Windows Vista Introduzione alla sicurezza Il Centro sicurezza PC di Windows Vista Introduzione alla sicurezza Usa gli strumenti per la vita digitale Negli ultimi anni l aspetto della sicurezza è diventato sempre più importante, la maggior parte

Dettagli

Sommario Prefazione... xiii Diventa esperto in sicurezza... xiii Capitolo 1... 1 Codici nocivi... 1

Sommario Prefazione... xiii Diventa esperto in sicurezza... xiii Capitolo 1... 1 Codici nocivi... 1 Sommario Prefazione... xiii Diventa esperto in sicurezza... xiii A chi è rivolto questo libro... xiii Una verità scomoda... xiv Il punto della situazione... xv Gli hacker e l hacking... xvii Distinzione

Dettagli

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup La sicurezza informatica Il tema della sicurezza informatica riguarda tutte le componenti del sistema informatico: l hardware, il software, i dati,

Dettagli

IL COMPUTER. INTRODUZIONE - un po di storia CPU

IL COMPUTER. INTRODUZIONE - un po di storia CPU IL COMPUTER INTRODUZIONE - un po di storia Il computer è una macchina, uno strumento diventato ormai indispensabile nella vita di tutti i giorni per la maggior parte delle persone dei Paesi sviluppati.

Dettagli

Malware - worm. Davide Chiarella.

Malware - worm. Davide Chiarella. I Worm Worm: definizione 1 Un worm è un pezzo di codice in grado di replicarsi che si diffonde via rete e di solito non ha bisogno di interazione da parte dell uomo per propagarsi Un worm è un programma

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 05 Il computer nella vita di ogni giorno In questa lezione impareremo: come viene usato il computer negli ambiti lavorativi a conoscere il significato

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo L1 2 I virus informatici 1 Prerequisiti Concetto intuitivo di applicazione per computer Uso pratico elementare di un sistema operativo 2 1 Introduzione La sicurezza informatica

Dettagli

Dott. Giampaolo Franco. Corso di formazione Security Awareness

Dott. Giampaolo Franco. Corso di formazione Security Awareness Dott. Giampaolo Franco Corso di formazione Security Awareness Scuola consapevole Portale di security e privacy per la scuola: https://sites.google.com/site/scuolaconsapevole/ Per rimanere in contatto:

Dettagli

Defenx Antivirus 2010 La difesa impenetrabile contro tutte le minaccia informatiche

Defenx Antivirus 2010 La difesa impenetrabile contro tutte le minaccia informatiche Defenx Antivirus 2010 La difesa impenetrabile contro tutte le minaccia informatiche I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.

Dettagli

Malware. Roberto Paleari, Alessandro Rinaldi

Malware. Roberto Paleari, Alessandro Rinaldi Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2007/2008 21 Novembre 2007 sequenza di codice progettata per danneggiare intenzionalmente un sistema,

Dettagli

GUIDA BASE ALLA NAVIGAZIONE SICURA

GUIDA BASE ALLA NAVIGAZIONE SICURA PRECAUZIONI INTERNET GUIDA BASE ALLA NAVIGAZIONE SICURA INTRODUZIONE Prevenire è meglio che curare Spesso si parla di programmi che facciano da protezione antivirus, o che eseguano scansioni antimalware

Dettagli

Il software. Il software. Dott. Cazzaniga Paolo. Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it

Il software. Il software. Dott. Cazzaniga Paolo. Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Il software Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline 1 Il software Outline Il software 1 Il software Algoritmo Sequenza di istruzioni la cui esecuzione consente di risolvere uno

Dettagli

F-Secure Anti-Virus for Mac 2015

F-Secure Anti-Virus for Mac 2015 F-Secure Anti-Virus for Mac 2015 2 Sommario F-Secure Anti-Virus for Mac 2015 Sommario Capitolo 1: Operazioni preliminari...3 1.1 Gestione abbonamento...4 1.2 Come verificare che il computer sia protetto...4

Dettagli

Modulo informatica di base 1 Linea 2. Lezione XIII: Sicurezza informatica. Cos è la sicurezza informatica. C è davvero bisogno di parlarne?

Modulo informatica di base 1 Linea 2. Lezione XIII: Sicurezza informatica. Cos è la sicurezza informatica. C è davvero bisogno di parlarne? Modulo di 1 Linea 2 Mattia Lezione XIII: Dip. di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2010/11 1 c 2010 M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi

Dettagli

VIRUS: MYDOOM. Mydoom è un worm che si diffonde attraverso la posta elettronica in un messaggio con

VIRUS: MYDOOM. Mydoom è un worm che si diffonde attraverso la posta elettronica in un messaggio con VIRUS: MYDOOM 1. INTRODUZIONE: Sebbene il virus Mydoom non produca perdita di dati, abbiamo creduto opportuno realizzare questa relazione sulla sua azione per la gran ripercussione sociale che la sua enorme

Dettagli

Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express II

Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express II Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express - II Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express II 1. Avvio di MS Outlook Express 2. Ricezione di messaggi di posta 3. Invio di messaggi di posta 4.

Dettagli

Microsoft Security Intelligence Report

Microsoft Security Intelligence Report Microsoft Security Intelligence Report Da gennaio a giugno 2007 Riepilogo dei principali risultati Microsoft Security Intelligence Report (gennaio - giugno 2007) Riepilogo dei principali risultati Il Microsoft

Dettagli

McAfee PC Protection Plus - Guida rapida

McAfee PC Protection Plus - Guida rapida Protezione del computer e dei file più importanti McAfee PC Protection Plus blocca virus, spyware e hacker ed esegue anche il backup e il ripristino di video, musica e file importanti. Include anche strumenti

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato.

Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato. Enrica Biscaro Tiziana Gianoglio TESINA DI INFORMATICA Cenni preliminari sugli account amministratore e account limitato. Per un funzionale utilizzo del nostro computer è preferibile usare la funzione

Dettagli

DEFENCE in DEPTH. Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici

DEFENCE in DEPTH. Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici DEFENCE in DEPTH Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici Luca Bechelli Clusit luca@bechelli.net Ugo Di Nola Sinergy u.dinola@sinergy.it Roberto Banfi Sinergy r.banfi@sinergy.it

Dettagli

Avv. Giorgio Battaglini Camera Civile Veneziana - Circolo dei Giuristi Telematici

Avv. Giorgio Battaglini Camera Civile Veneziana - Circolo dei Giuristi Telematici Camera Civile Veneziana - Circolo dei Giuristi Telematici SICUREZZA DEI DATI DELLO STUDIO Circolo dei Giuristi Telematici Camera Civile Veneziana SICUREZZA Al di là delle definizioni normative, la sicurezza

Dettagli

Fonte: http://news.drweb.com/?i=3432&c=5&lng=ru&p=1

Fonte: http://news.drweb.com/?i=3432&c=5&lng=ru&p=1 Fonte: http://news.drweb.com/?i=3432&c=5&lng=ru&p=1 Resoconto di marzo: trojan Hosts e ArchiveLock 2 aprile 2013 Analizzando la situazione a marzo, il team di Doctor Web rileva una chiara tendenza: la

Dettagli

Modulo 12 Sicurezza informatica

Modulo 12 Sicurezza informatica Modulo 12 Sicurezza informatica Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per comprendere l uso sicuro dell ICT nelle attività quotidiane e per utilizzare tecniche e applicazioni

Dettagli

Introduzione. VirusBuster

Introduzione. VirusBuster Introduzione L interesse per la sicurezza dei sistemi informatici è cresciuto negli ultimi anni proporzionalmente alla loro diffusione ed al ruolo, sempre più importante, che occupano nella collettività.

Dettagli

SICUREZZA. Sistemi Operativi. Sicurezza

SICUREZZA. Sistemi Operativi. Sicurezza SICUREZZA 14.1 Sicurezza Il Problema della Sicurezza Convalida Pericoli per i Programmi Pericoli per il Sistema Difendere i Sistemi Scoperta di Intrusioni Cifratura Esempio: Windows NT 14.2 Il Problema

Dettagli

Sistemi Operativi SICUREZZA. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL 14.1

Sistemi Operativi SICUREZZA. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL 14.1 SICUREZZA 14.1 Sicurezza Il Problema della Sicurezza Convalida Pericoli per i Programmi Pericoli per il Sistema Difendere i Sistemi Scoperta di Intrusioni Cifratura Esempio: Windows NT 14.2 Il Problema

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Sicurezza informatica. malware. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre

Sicurezza informatica. malware. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Sicurezza informatica malware Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Sicurezza informatica - Il malware Il malware è il maggior responsabile dei problemi di sicurezza

Dettagli

www.avg.it Come navigare senza rischi

www.avg.it Come navigare senza rischi Come navigare senza rischi 01 02 03 04 05 06.Introduzione 01.Naviga in Sicurezza 02.Social Network 08.Cosa fare in caso di...? 22.Supporto AVG 25.Link e riferimenti 26 [02] 1.introduzione l obiettivo di

Dettagli

Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto

Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto CYBER RISK: RISCHI E TUTELA PER LE IMPRESE Confindustria Vicenza 26/02/2015 Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Veneto Suddivisione territoriale Compartimenti e Sezioni

Dettagli

Talento LAB 8.1 - LA GESTIONE DEI VIRUS I VIRUS INFORMATICI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 8.1 - LA GESTIONE DEI VIRUS I VIRUS INFORMATICI. In questa lezione imparerete a: LAB 8.1 - LA GESTIONE DEI VIRUS In questa lezione imparerete a: Definire cos è un virus informatico e quali possono essere i suoi effetti, Stabilire i vari metodi di contagio, Comprendere i vantaggi di

Dettagli

Università degli Studi di Milano. Malware. Aristide Fattori joystick@security.dico.unimi.it

Università degli Studi di Milano. Malware. Aristide Fattori joystick@security.dico.unimi.it Università degli Studi di Milano Malware Aristide Fattori joystick@security.dico.unimi.it Introduzione Malware Sequenza di codice progettata per danneggiare intenzionalmente un sistema, i dati che contiene

Dettagli

Test finale PON D1 *Campo obbligatorio

Test finale PON D1 *Campo obbligatorio Test finale PON D1 *Campo obbligatorio 1. Cognome * 2. Nome * 3. Email * 4. Domanda 1 Indica quale dei seguenti software, non è contenuto nella suite Microsoft Windows Essentials 2012: Family Safety Raccolta

Dettagli