Architettura Generale D Versione 0.3 Data:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Architettura Generale D2.8.1. Versione 0.3 Data: 02-08-2013"

Transcript

1 Architettura Generale D2.8.1 Versine 0.3 Data:

2 Infrmazini sul dcument ID Deliverable D2.8.1 Titl Deliverable Architettura Generale ID Attività 2.1 N. Versine / Revisine 0.3 Natura: Bzza / Definitiv Definitiv Partner respnsabile UNIFI Distribuzine: Riservat / Pubblic Riservat Riferimenti Autre Pal Nesi, Data redazine 01/08/2013 Riferimenti revisre Tutti i partner Data revisine 01/08/2013 Riferimenti sggett che apprva ICARO cnsrzi Data apprvazine e cnsegna 03/08/2013 Cntrll delle revisini Oggett Numer Data Versine early /03/2013 Versine draft /05/2013 Versine finale /08/2013 Nta di riservatezza Il presente dcument sarà utilizzat esclusivamente ai fini del prgett ICARO, ha carattere riservat e nn ptrà quindi essere divulgat se nn in seguit ad esplicita autrizzazine scritta da parte dell ATS, salv il cas in cui di richieste di ttemperare ad bblighi di legge a richieste di pubbliche autrità. icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 2 di 11

3 Indice 1. Aspetti generali Architettura Generale (cn nmi dei mduli da finalizzare e anche le funzini vann verificate cn tutti)... 6 Legenda Acrnimi e sigle Acrnim / Sigla BP BPaaS CMW CRM IaaS KB MaaS PaaS SaaS SC SCE SDK SM SP WP Business Prducer Business Prcess as a Service Clud MIddleware Custmer Relatinship Management Infrastructure as a Service Knwledge Base Middleware as a Service Platfrm as a Service Sftware as a Service Smart Clud Smart Clud Engine Sftware Develpment Kit Supervisr and Mnitring Service Prtal Wrapper Dettagli icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 3 di 11

4 1. Aspetti Generali cme da prgett In questa sezine viene descritta l architettura del sistema BPaaS di icar. L architettura di massima è descritta nella prssima figura. Figura 1 Architettura di icar Nell architettura sn identificati i livelli principali, secnd un interpretazine cmunemente identificata dalla cmunità scientifica: Business Prcess as a Service (BPaaS) 1 : definisce l ergazine di servizi nn esclusivamente riferiti ad ambiti applicativi ma direttamente alle funzinalità di business di prcess, ptenzialmente trasversali rispett alle piattafrme applicative. In pratica cnsiste in un prcess di business mappat interamente nel clud (cmpst da servizi, applicazini web, applicazini legacy, servizi di integrazine, etc.). È su quest tip di servizi integrati che icar punta il su business. Il prcess di business è un pattern di servizi ed include prblemi di sicurezza, csti, scalabilità cnnessine fra lcal e clud bidirezinale, il clud può essere un burst per l azienda, e può sgravare i csti nel mment del bisgn. Sftware as a Service (SaaS): cnsiste nell ergazine di servizi applicativi di qualunque tip, accessibili indipendentemente dalla cllcazine e dal tip di device utilizzat. Nn è eseguita un applicazine prprietaria del cliente, ma il cliente stess paga il diritt (mediante licenza canne di affitt) di utilizz di un applicazine messa a dispsizine dal prvider, senza preccuparsi di cme essa venga realizzata e gestita nel clud. L unica preccupazine del cliente in quest cas, ltre vviamente alla scelta della crretta applicazine che sddisfi le sue 1 Diversamente dalla classificazine NIST su tre livelli (IaaS, PaaS e SaaS), Frrester Research (2009) cnsidera anche quest quart livell di servizi che, può estendersi fin ad arrivare all Everything as a Service (XaaS). icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 4 di 11

5 necessità, è quella di gestire il numer di licenze richieste in funzine del numer di utenti. SalesFrce.cm Custmer Relatinship Management (CRM) è un esempi di sluzine in cui il sftware è vendut in mdalità as a service. Platfrm as a Service (PaaS): rappresenta l ergazine di servizi applicativi di base cme sistemi perativi, middleware, linguaggi, tecnlgie di base dati e l ambiente runtime necessari per eseguire l applicazine, che quindi rimane l unica csa stt la respnsabilità dell utente, ltre alla definizine del mdell (e.g., numer e dimensine dei server, datacenter, caratteristiche del netwrking) da utilizzare per l esecuzine dell applicazine. Ggle AppEngine è un esempi di Platfrm as a Service. A livell PaaS viene anche cllcat l insieme dei servizi MaaS, Middleware as a Service. Infrastructure as a Service (IaaS) : è l ergazine di servizi infrastrutturali relativi a capacità elabrativa, strage, rete e altri elementi di base asslutamente indipendenti da servizi applicativi di qualunque tip. Si utilizza quindi l infrastruttura messa a dispsizine dal prvider per eseguire la prpria applicazine, a frnte di un pagament in base al cnsum dell infrastruttura stessa, lasciand stt la respnsabilità dell utente la gestine del sistema perativ, dell eventuale middleware e della parte di runtime, ltre che dell applicazine stessa. Amazn EC2 è un esempi di servizi IaaS. L architettura icar presenta i seguenti cmpnenti principali partend dalla parte sinistra in alt dve i servizi clud BPaaS sn acquisiti da parte del ptenziale utente finale. Subscriptin/Sales Prtal (SP). Supervisr & Mnitr (SM) Cnfiguratin Manager (CM), Business Prducer (BP): Smart Clud Engine (SCE) Knwledge Base (KB) Clud Middleware, CMW. Infrastruttura hardware necessaria per icar include il supprt per circa 50 VM in varie versini. In mlti esperimenti sarà necessari attivare due sezini del datacenter, svariati cluster, una per la validazine ed una per l svilupp. Queste dvrann essere in rete fra di lr per permettere il clning/mving e l aggirnament fra strage distinti: cluster e server cn caratteristiche di high availability: ridndanza, mve, etc. 10 server blade, alimentazine ridndata, 4/8 schede di rete 10 Gbps, 2 CPU (6 cre), Gbyte Ram Strage: Terabyte, Raid 50/60, partizinat in due strage distinti Sistema cn dppi UPS multipl cn schede di rete Switch di rete multipli per partizinare la rete Firewall multipli Armadi ed accessri Sftware di sistema cme VMware, IBM cme descritt nell Attività 3.4. Cnnessine ad alta velcità icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 5 di 11

6 2. Architettura Generale L architettura generale di ICARO è cmpsta dai seguenti cmpnenti principali: Subscriptin/Sales Prtal (SP). Prtale dei servizi di vendita icar, sttscrizine e mnitraggi del servizi acquistat per i parametri di acquist, cambi della cnfigurazine del servizi, definizine della SLA (service level agreement), simulazine di acquist, firma del cntratt, etc. Business Prducer (BP): tl per la cnfigurazine dei pattern/cnfigurazini di deply cmplesse cmpste da: VM, applicazini, servizi sulla base di best practice, prfiling, etc. Supervisr & Mnitr (SM) sttsistema di supervisine e mnitraggi dei servizi sul clud, sia per gli amministratri che per i singli clienti tramite un interfaccia che esprta i dati vers il SP-fe. Smart Clud (SC) è il mtre autnm per la supervisine, l autmazine e l ttimizzazine dei servizi e dell sfruttament del clud. Clud Middleware, CMW implementa una sluzine PaaS di tip evlut rispett alle sluzini di mercat all stat dell arte, che tipicamente sn rientate a tiplgie limitate di applicazini e servizi di base, cme per esempi ai sli servizi di registrazine e alle applicazini WEB su clud Clud di riferiment: infrastruttura clud di ICARO cmpsta da svariati hst e macchine virtuali, template, etc. etc. A livell di IaaS vi sn sia VMware/VCenter che VMM di MS. SandBx: una przine di infrastruttura che replica un piccl clud per il test e la validazine delle applicazini e dei servizi in preparazine. In Figura sn riprtate le interfacce cn dei blcchi Rssi. Tali interfacce lavran cn delle API Rest autenticate. Nel cas di BP-Engine cn WS API rest in funzine del servizi esprtat dal prdtt cmmerciale utilizzat. La specifica dell interfaccia e delle API rest è a caric del respnsabile del singl element che la cntiene. Pertant, la specifica può essere reperita nel dcument crrispndente. icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 6 di 11

7 In Dettagli l architettura generale di ICARO è cmpsta dai seguenti cmpnenti principali e dalle lr cmpnenti: Subscriptin/Sales Prtal (SP). Prtale dei servizi di vendita icar, sttscrizine e mnitraggi del servizi acquistat per i parametri di acquist, cambi della cnfigurazine del servizi, definizine della SLA (service level agreement), simulazine di acquist, firma del cntratt, etc. Il SP permette di accedere al catalg dei servizi e di cmprre la prpria cnfigurazine e scelta in md guidat ed intelligente. Il SP permette in maniera autmatica/assistita la tariffazine e la persnalizzazine dei servizi a crred alla sluzine desiderata (quest implica aver predispst un fferta di servizi clud e di prdtti su clud). Sulla base della cnfigurazine richiesta (fra quelle pssibili e prpste) sn predispsti i mdelli di cst e le pssibili SLA, tenend cnt delle innumerevli variabili di cst, cnfigurazine, stat del clud, etc. SP si cmpne di alcune sttparti: SP-fe (frnt end): frnt end di vendita, cn registrazine degli utenti, carrell, pagament e-cmmerce, etc. Presenta una srta di CRM in cui il cliente può vedere l stat dei sui servizi attivi, gli andamenti dei parametri inclusi nel servizi (per esempi, numer di utenti, strage, caric e traffic sulla rete, etc.), etc. Per acquisire tali andamenti effettua una chiamata ai servizi dell SM che frnisce un segment HTML cn tutti i grafici relativi ad una certa SLA per un cert utente X. SP-fe, ptrebbe includere la creazine in mdalità self-service di una sluzine in maniera grafica drag-n-drp. SP-admin: gestine amministrativa delle vendite, degli utenti, etc. Per cmprendere la dispnibilità di vendita e pertant le SLA frmalizzate per i cari prdtti in vendita accede alla Knwledge Base, emette una richiesta al Reasner all SCE per capire l spazi dispnibile per le varie cnfigurazini messe a catalg (per esempi dammi la dispnibilità per Sigla ++, sulla base di Hst, licenze, etc.). Tali verifiche pssn anche essere effettuate ff-line, per esempi una vlta al girn. Tali infrmazini pssn anche essere memrizzate lcalmente in un DB di vendita ma le infrmazini attuali sn presenti nella KB. CM/SLA-Editr: strument amministrativ per la definizine e frmalizzazine delle SLA in qualche frmat frmale XML. Cnfiguratin Manager (CM), tl per la valutazine delle pssibili cnfigurazini del sistema, effettua la verifica della cnsistenza e delle cmpletezza tramite mdelli frmali e effettua la generazine della lgica/fluss di prduzine / deply della cnfigurazine scelta (questa a sua vlta viene eseguita dal Business Prducer). Tale editr deve salvare le infrmazini delle SLA prdtte ed assciate alle cnfigurazini nella KB. Le SLA frmalizzate vengn salvate in lcale all SP e passate al BP cme file che a sua vlta le passa alla KB quand viene cmpletat un Deply cn success La SLA mdell ha sens anche su SP mentre la SLA effettiva assciata ad un cert Wrkflw, cn nme del cliente, etc. ha sens sl se gestita tramite il BP e passata al KB quand il deply è andat in prt. Per la prduzine delle SLA l utente espert deve cnscere il mdell di deply ed il mdell di business. Pertant si prevede che la definizine della SLA ed il su editing sian effettuate in strett cntatt cn la definizine del fluss di deply del BP. Ptrebbe essere necessari avere dal BP una lista di parametri di cst per gni WrkFlw di deply. Per esempi per gni cnfigurazine pssibile: lista macchine virtuali cn le lr caratteristiche, lista servizi accesi, caric su disc, caric di rete, access a servizi esterni alla VM, etc. In md da essere sicuri che nella definizine della SLA nn si vada a perdere di vista qualche aspett di cst imprtante. icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 7 di 11

8 Il CM sfrutta un Reasner che utilizza sluzini di intelligenza artificiale e semantic cmputing: effettua verifiche e validazini (V&V). Reasner viene attivat quand vengn fatte delle nuve cnfigurazini/pattern da parte del BP e/ SLA da parte dell SLA-Editr. VERIFICA: un cnfrnt fra la SLA assciata ad una cnfigurazine ed la descrizine della cnfigurazine stessa ptrebbe essere svlta dal Reasner in md da mettere in evidenza eventuali dimenticanze e/ incnsistenze. QUESTA verifica la può fare il Reasner quant il BP invia la cnfigurazine e la SLA di una nuva attivazine. Il Reasner dvrebbe anche verificare che i parametri della SLA sian in effetti mnitrati cn success. Business Prducer (BP): tl per la cnfigurazine dei pattern/cnfigurazini di deply cmplesse cmpste da: VM, applicazini, servizi sulla base di best practice, prfiling, etc. Il BP è un evluzine dei tradizinali BPM per clud, è in buna sstanza un rchestratr evlut, che tramite descrizini di fluss permette di frmalizzare la prcedura di deply delle applicazini e dei servizi sul Clud. In icar, il mdell viene estes a lavrare cn sistemi cmplessi cmpsti da: servizi di base, applicazini WEB, applicazini legacy e servizi per applicazini n site remte per clud bursting e bridging. Si cmpne di alcune sttparti: BP-wfed (Wrkflw frnt end): BP wrkflw editr per la frmalizzazine e cllaud dei wrkflw di deply di una cnfigurazine cmplessa, un business. Quest cmpnente crea wrkflw che vengn messi in esecuzine da un BP-Engine. BP-Engine: esegue i wrkflw prcedend al deply ver e prpri. Durante il fluss di deply si devn tenere cnt di alcune perazini da svlgere: Verifica delle presenza di risrse per prcedere alla prduzine descritta nel fluss di deply, wrkflw. Verifica che le risrse necessarie sian presenti e dispnibili. Istanzia VM, e applicativi, servizi, etc. etc. Prima verifica, pi istanzia, in seguit registra su SM ed infine aggirna la KB. Se vi sn prblemi deve pter trnare indietr rimuvend le tracce dei vari passi. Per instanziare fa us dei template, wrapper e intaller messi a dispsizine nel pl dei cmpnenti pssibili. Tale Pl deve essere cnfrme al BP in us. Sarà cura del CMW frnire tali infrmazini per il Pl. Per instanziare a livell IaaS vviamente utilizza il gestre della parte IaaS, per esempi Vcenter, VMM di MS. Chiede a livell IaaS dve pter mettere tali VM, etc. etc. per esempi utilizzand un Resurce Pl. Invia la cnfigurazine alla KB in md da registrare il ver deply, sia cme tiplgia che cme istanza specifica, cn i relativi ID di SLA, la SLA stessa, i parametri, gli id del cliente, etc. etc. Registrare sulla KB quale sia la SLA di riferiment della cnfigurazine specifica, ppure se questa è già assciata a tale cnfigurazine citare tale cnfigurazine in md univc. Registrare i servizi, le macchine, etc. etc. che devn essere mnitrate e cn che parametri, tale registrazine viene svlta cn pprtune chiamate vers SM avere dei servizi aggiuntivi chiamand il CMW-Service-Directry. A frnte di nuvi servizi di perdita di cnnessine), il CMW-SD rilancia istanze di CMW- Cllectr per garantire che tali servizi e Sftware Applicativ cn metriche di alt livell sian mnitrate in md pprtun. Verificare la cnsistenza della cnfigurazine, effettua un cicl di test, per esempi fa delle chiamate a WS, chiamate REST, si aspetta della rispste e dei valri cambiati, li verifica se sn tali. In cas negativ tutt l installat deve essere rimss ppure viene chiamata assistenza, mettend in evidenza la cnfigurazine all stat crrente, il prblema riscntrat, eventualmente cme fare per rimuvere il tutt (prcedura di disintallazine). icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 8 di 11

9 Attivazine del BP-Engine. Il BP-Engine è l strument che mette effettivamente in esecuzine un Wrkflw di deply, l interpreta. Quest può essere attivat dall estern ed in particlare da: SCE qualra vi sia per un cert client/sla, in base alla SLA specifica (il cntratt cn il cliente) la pssibilità di cambiare dinamicamente cnfigurazine. Per esempi più banda, più disc, cnfigurazine diversa. L ccrrenza di cndizini critiche ripetute, per esempi una sframent dei limiti per N vlte, un caric eccessiv di rete già ntificat più vlte al cliente, etc. etc. SP qualra un cliente verifica la cnfigurazine di un servizi che ha acquisit e la vglia cambiare, ppure tramite SP si sia venduta una nuva cnfigurazine e/ un nuv prdtt. Quest può implicare la verifica che vi sia effettivamente risrse per la prduzine men e la richiesta di una prduzine vers il BP. BP-Ingestr: quest mdul del BP effettua la registrazine di eventuali template, installer, wraptter, etc., per prcessi classici su clud ppure per bursting, bridging, etc. Quest mdul permette di mettere a dispsizine per il BP-wfed (Wrkflw Editr) nuvi teamplate, applicazini, servizi, virtual machine, etc. etc. Tipicamente un semplice ingester a servizi dell rchestratr. Tipicamente Sl i servizi registrati e descritti in md prpri pssn essere cmpsti ed utilizzati nella prduzine in wrkflw. Supervisr & Mnitr (SM) sttsistema di supervisine e mnitraggi dei servizi sul clud, sia per gli amministratri che per i singli clienti tramite un interfaccia che esprta i dati vers il SP-fe. Include la cnnessine cn il sistema di cntrll standard a livell IaaS tramite strumenti di mercat cme per esempi la suite di sluzini VMware e/ VMM di MS che permettn di mnitrare le risrse del clud a livell hst e VM: rete, cpu, memria, strage, cnfigurazine, etc.; Si cmpne di alcune sttparti: SM-Mnitr Cnfiguratr: interfaccia tramite la quale SM riceve richieste (cn relative infrmazini frmalizzate) per aggiungere il mnitraggi di VM, servizi, etc. Tali richieste di mnitraggi vengn inviate da parte del BP durante la prduzine di un deply e/ di un cambi di cnfigurazine, e sn relative ad un cert cliente, per una certa SLA, etc. etc.. SM-Cre: strument di mnitraggi basat su NAGIOS. Permette la cnfigurazine del mnitraggi delle risrse a livell IaaS. L arriv di un nuv Hst e di nuve schede e cnnessini di rete, la presenza di un nuv Strage vengn registrati tramite l interfaccia di SM-Cre. Richiede e cllezina dati di mnitraggi registrati tramite richieste che prvengn dal BP via SM-Mnitr Cnfiguratr e relative al mnitraggi di VM, servizi di base, servizi acceduti tramite CMW Cllectr vari, etc. Tutti questi dati vengn cllezinati tramite SM-Engine. SM-Engine: quest engine è di fatt realizzat cn un più prcessi Nagis di mnitraggi classic. Sn prcessi che si vann a leggere i dati vers Sftware, Servizi in rete, ODBC, VM, gestri di VM, etc. Tutt tramite prtclli standard presenti in Nagis. Sn inclusi di servizi di CMW che vengn letti da quest SM-Engine accedend ad CMW Cllectr. SM-HLM (High Level Metric): prcess di stima autmatica delle metriche di alt livell sulla base delle metriche di bass livell cllezinate in md autmatic da agenti e agentless nel SM. Sn metriche di alt livell quelle che nn sn rilevate direttamente ma devn essere cmputate. Per esempi: la media del caric di rete, la smma della transazini fatte negli ultimi 14 mesi, il numer di sframenti della SLA nell ultim mese, etc. etc. SM-Cnverter: strument di esprtazine peridica dei dati imprtanti dal mnd SM vers la KB, da SQL a RDF) per eventuali raginamenti e deduzini da svlgere su KB da parte del Reasner. Fra questi dati: icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 9 di 11

10 Allarmi e sframenti Evluzini e stat della cnfigurazine IaaS Metriche di alt livell assciate a servizi e a SLA SM-Graphics: interfaccia di exprt dei grafici relativi ai parametri citati nelle SLA crrispndenti per un cert Cliente/SLA, exprt che viene tipicamente effettuat vers SP. Quest exprt include grafici relativi a tutti i parametri, per esempi, la rete, il numer di utenti, etc. e viene prdtt su base mensile, settimanale, attuale, etc. L ultima settimana, l ultim mese, l ultim ann, etc. Smart Clud Engine (SCE) è il mtre autnm per la supervisine, l autmazine e l ttimizzazine dei servizi e dell sfruttament del clud. L Smart Clud Engine: frmalizza funzini di cntrll sui dati di mnitraggi dei livelli IaaS, PaaS, SaaS, e dal CMW, che tramite SM finiscn dentr la KB. Si basa su una lgica ad eventi e su cndizini di Firing che permettn di arrivare a prendere delle decisini. L insieme delle cndizini deve essere dimstrat cnsistente. Si prevede l utilizz di sluzini di semantic cmputing, mdelli frmali. Questa astrazine rappresenta il centr dell intelligenza del prgett ICar e cnsente di slegare l infrastruttura fisica sttstante dalle sluzini n-tp. Interpella il Reasner per l esecuzine peridica e/ spradica di regle ed inferenze sulla KB di ICARO. Regle e query che realizzan plitiche ed autmatismi per la gestine di emergenze e/ inneschi e/ verifiche di cnfigurazine anche sulla base delle risrse dispnibili sul CLOUD. Asscia alle query/regle eventuali azini che pssn scaturire in base ai risultati e alle deduzini prdtte dal Reasner e/ dall Ottimizzatre: Attivazini di cnfigurazini e ricnfigurazini tramite il BP Ntifiche e/ allarmi vers i/il Clienti/e e/ l Amministratre(i) Attivazini di altre regle/query sul Reasner Attivazini di prcessi di Ottimizzazine per la stima di altre cnfigurazini pssibili cn parametri diversi, e/ per la verifica di cndizini e di efficienza. Interpella un eventuale Ottimizzatre qualra vi sian i presuppsti per pter ttimizzare il caric del clud in qualche misura e/ per effettuare cntrlli di efficienza Alcune delle deduzini delle regle pssn prtare a decidere di usufruire di risrse di altri datacenter clud privati pubblici (es. per effettuare una migrazine dei dati in maniera trasparente all utente finale, ppure per usufruire di ulteriri capacità di calcl da altri clud prvider, cn integrazini di clud pubblici quali Amazn, Azure, ma anche privati aziendali); Knwledge Base (KB) si fnda sull ntlgia descrittiva del clud icar, cntiene e gestisce in un database semantic. La KB viene interrgata da un Reasner. La KB cntiene: la descrizine dell infrastruttura in termini di hst, cpu, rete, etc. Questi dati li riceve da SM. catalg dei servizi e applicazini di icar cme i servizi di base, applicazini WEB, applicazini legacy n clud, servizi di clud bursting per applicazini n site legacy, servizi di interperabilità. I servizi devn essere descritti e frmalizzati tramite descrittri frmalizzati cn una ntlgia in md da pter usare queste infrmazini per fare delle deduzini tramite il Reasner; i descrittri delle applicazini cme cnfigurazini, template, scalability, pattern, etc. regle di prduzine e di scaling Stat del clud in termini di business allcati, cluster da cntrllare, regle di scaling, etc. dati di cnsum e mnitraggi (database relazinale classic tracciament delle misure, dell stat, delle variazini, etc.); Definizine dei mdelli di business, SLA/Dynamic SLA. Reasner: esegue query e verifiche sulla base dell insieme di queste verifiche e regle che sn state definite dall SCE. Queste query e verifiche pssn essere peridiche aperidiche. icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 10 di 11

11 Clud Middleware, CMW. Quest cmpnente implementa una sluzine PaaS di tip evlut rispett alle sluzini di mercat all stat dell arte, che tipicamente sn rientate a tiplgie limitate di applicazini e servizi di base, cme per esempi ai sli servizi di registrazine e alle applicazini WEB su clud. In icar quest strat permette di astrarre i servizi clud per: (i) servizi di base specifici cme mailing, certificazine, e-cmmerce, backup, strage, cmputing n demand; (ii) applicazini n the clud; (iii) applicazini legacy n site; (iv) pter cntrllare e mnitrare access e cnsum dei servizi; (v) accedere a sluzini di clud bursting e bridging. Alcune applicazini pssn dver venire adattate per usare questi servizi, per questa ragine deve essere sviluppat un specific tl di svilupp, CMW-SDK. In alcuni casi, l adattament ptrà essere pssibile tramite l us di template VM, di wrapper di servizi, di servizi SOA (WS, rest, etc.), di prxy, etc. Anche queste sluzini pssn essere studiate e predispste per essere dispnibili all us nel sistema di cnfigurazine autmatizzata del sistema clud di icar; Si cmpne di alcune sttparti: CMW-SDK: kit di svilupp in vari linguaggi per applicazini e servizi che pssn essere depliati su ICARO e mnitrati di cnseguenza. Il CMW-SDK utilizza una SandBx per l svilupp di nuve Applicazini (Sx in figura) e/ di nuvi servizi e/ di nuve VM che altr. Queste vengn finalizzate ed esprtate in frma di: templates, installer, wrapper, etc. Assciati a queste infrmazini si devn affiancare descrittri di SLA per pter finalizzare anche la vendita di tali servizi e tl sempre in ttica Clud. Per cmpletare la SandBx di test, è prbabile la necessità di accedere ai servizi del BP per richiedere il deply di un ambiente di una singla VM in un area dedicata del Clud. CMW-Service-Directry: tl di registrazine dell stat dei servizi dispnibili, attivazine di nuvi servizi, cnsistenza dei servizi attuali, messa in esecuzine di CMW Cllectrs in md da creare una sluzine scalabile cmpsta da cllettri di dati ridndati. Il servizi di back up cme i wrapper e cme il mnitraggi di dati a cnsum (numer di fatture, numer di utenti, etc.) sn di fatt servizi e vengn elencati nella Service Directry. CMW-Active: insieme dei servizi dispnibili, tipicamente allcati su più macchine virtuali e su più hst. La cui lista è gestita da CMW-Service-Directry CMW-Cllectrs: cllezinatre di dati da servizi a cnsum, specialmente quelli relativi alle applicazini che sn a livell SaaS che per esempi utilizzand servizi del CMW a cnsum che implementan mdelli di business a cnsum: sul numer di fatture, sul numer di utenti, etc. Il cnteggi di tali infrmazini passa sempre tramite un servizi di cnteggi creat a livell di CMW-Active. icar - La piattafrma clud per l accelerazine del business delle PMI tscane Pagina 11 di 11

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli