P r e v i s i o n e m o n d i a l e P B B A e q u o t e v e n d o r

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "P r e v i s i o n e m o n d i a l e P B B A 2 0 1 1 2 0 1 5 e q u o t e v e n d o r 2 0 1 0"

Transcript

1 Sede centrale: 5 Speen Street Framingham, MA USA Tel: (001) Fax: (001) A N A L I S I D I M E R C A T O P r e v i s i o n e m o n d i a l e P B B A e q u o t e v e n d o r Robert Amatruda L O P I N I O N E D I I D C I sistemi a disco stanno entrando a far parte sempre più frequentemente dei percorsi di protezione dei dati in molti ambienti aziendali. L utilizzo del disco nel processo di protezione dei dati evita molti dei colli di bottiglia del backup associati all uso delle metodologie di storage tradizionali, ad esempio quella su nastro. Le aziende richiedono backup, restore e ripristino più rapidi. Inoltre, hanno bisogno di strumenti di ottimizzazione dello storage, per esempio la deduplicazione dei dati per poterne controllare la crescita esponenziale. Ecco perché molte aziende stanno spostando gli investimenti dalle infrastrutture a nastro fisico agli appliance detti PBBA (Purpose Built Backup Appliance, appliance di backup appositamente costruiti). I PBBA sono in genere strettamente vincolati al software applicativo e utilizzano tecnologie quali la deduplicazione e la replica dei dati. La ricerca condotta da IDC mostra anche che in questi ultimi anni le aziende sono state spinte ad aumentare gli investimenti in soluzioni PBBA dalle esigenze di migliorare i tempi della finestra di backup, del restore e del ripristino e di permettere la migliore integrazione possibile con le applicazioni di backup esistenti. Inoltre, l adozione sempre più rapida di server e desktop virtuali sta inducendo le organizzazioni nel settore IT a rivedere e modernizzare le architetture e i processi di protezione dei dati utilizzando soluzioni PBBA. Infine, i PBBA offrono alle aziende anche uno strumento importante di protezione degli investimenti, consentendo loro di estendere la longevità delle infrastrutture esistenti di protezione dei dati, sia software che hardware. IDC ha rilevato che: Alla fine del 2010, EMC si è affermato leader in termini di quota di fatturato, con il 64,2% del mercato totale (pari a 1,7 miliardi di dollari). IBM detiene il 16,5% del totale della quota di ricavi PBBA grazie alle sue soluzioni open system e mainframe, mentre HP arriva al 4,7% della quota totale di fatturato PBBA alla fine del EMC ha inoltre ottenuto la prima posizione in termini di capacità totale di PBBA, con il 52,7% dei terabyte grezzi consegnati. IBM detiene il 18,3% della capacità totale mondiale di PBBA consegnata, mentre HP nello stesso periodo arriva al 10,5%. Il mercato mondiale dei PBBA valeva circa 1,7 miliardi di dollari nel Nel corso dello stesso periodo sono stati consegnati circa TB di capacità grezza. Prevediamo che il mercato mondiale dei PBBA crescerà notevolmente, ad un tasso annuo composto del 16,6%, per un totale di oltre 3,6 miliardi di dollari entro la fine del Inoltre, ci aspettiamo una rapida crescita dei terabyte consegnati per soluzioni PBBA, poiché le aziende continueranno ad evitare investimenti in infrastrutture a nastro. Prevediamo infine che la capacità totale consegnata aumenterà ad un tasso annuo composto del 78,1%, per raggiungere un totale di oltre 8,4 PB entro la fine del Informazioni di archiviazione: Maggio 2011, IDC #228091, Volume: 1, Scheda: vendor Soluzioni di storage: protezione, continuity e ripristino basati su disco: ANALISI DI MERCATO

2

3 I N Q U E S T O S T U D I O In questo studio IDC analizza le posizioni delle quote di mercato per fatturato e capacità grezza di otto vendor di PBBA per l intero anno Lo studio mostra anche le dimensioni del mercato e offre una previsione quinquennale iniziale per il mercato mondiale dei PBBA nell ambito dello studio IDC sulle soluzioni di storage. La previsione quinquennale riporta i ricavi totali di fabbrica e la capacità grezza in terabyte fino al Il mercato mondiale dei PBBA riguarda sia i sistemi aperti che i prodotti per ambienti mainframe. M e t o d o l o g i a Per questo studio, IDC ha raccolto i dati fondamentali tramite sondaggi telefonici e colloqui presso i vendor che offrono soluzioni PBBA. In linea generale, IDC ha presupposto l esattezza dei dati forniti dai vendor. IDC ha proceduto poi ad apportare le compensazioni necessarie, caso per caso, in modo da applicare il suo giudizio e la sua conoscenza del mercato. I dati sono stati sottoposti costantemente ad un controllo incrociato con le fonti del settore disponibili. In caso di assenza di informazioni dettagliate, IDC ha interpolato i dati noti provenienti da tutte le fonti disponibili. Questa è la definizione di PBBA di IDC: soluzione basata su disco che utilizza software, dispositivi multipli a disco, uno o più server engine oppure nodi che vengono utilizzati come destinazione dei dati di backup, in particolare quelli provenienti da un applicazione di backup (ad esempio NetWorker, NetBackup, TSM e Backup Exec). Questi prodotti consistono in sistemi di dischi stand-alone costruiti appositamente come destinazione per il backup. Un PBBA può inoltre eseguire la riduzione o la deduplicazione dei dati. Oltre a questo, un PBBA può essere implementato in una configurazione gateway e quindi connettersi e archiviare dati di backup su storage generico. In questo caso il dispositivo gateway funge da componente appositamente costruito per il solo backup e non supporta altri carichi di lavoro o altre applicazioni. Indipendentemente dalla struttura (appliance o gateway), i PBBA possono disporre di più interfacce e presentarsi come Virtual Tape Library con Fibre Channel/iSCSI o come sistema NAS con protocolli NFS/CIFS. Inoltre, questi sistemi possono supportare l API OST (OpenStorage) di Symantec e NDMP. I PBBA spesso possono fornire e ricevere la replica da o verso siti remoti e da una PBBA secondaria ai fini del disaster recovery. IDC si concentrerà sui sistemi impiegati ad un singolo scopo e comprendenti unità disco, server engine, controller e software necessari per implementare la funzionalità di backup su disco. Lo studio riporterà i dati su fatturato e capacità riguardanti sistemi PBBA locali e remoti, come pure eventuali ricavi legati al software per la replica dei dati di backup fra sistemi. IDC evidenzierà anche il fatturato proveniente da componenti aggiuntivi venduti al momento della vendita iniziale per aggiungere capacità o migliorare le prestazioni. Inoltre, saranno inclusi nell analisi i ricavi e la capacità dei sistemi a disco che stanno alla base dei gateway PBBA. IDC indicherà il fatturato come fatturato riconosciuto dal vendor e sotto il brand che il prodotto aveva al momento della vendita. Ciò permetterà di evitare la doppia contabilizzazione dei ricavi e delle capacità relativi alla vendita da parte di OEM. Questa analisi riguarderà sistemi aperti e prodotti mainframe, anche se la maggior parte dei PBBA mainframe tendono ad essere impiegati solo come sistemi di interfaccia a Virtual Tape Library IDC #

4 IDC riporta i seguenti criteri di valutazione per il totale del mercato mondiale PBBA: Quota di fatturato e capacità grezza (in terabyte) per otto vendor di PBBA per il 2010 Previsioni quinquennali mondiali per fatturato e capacità grezza in terabyte dei PBBA Nota: tutte le cifre riportate nel presente documento potrebbero non risultare esatte a causa dell arrotondamento effettuato. S I T U A T I O N O V E R V I E W Il mercato mondiale dei PBBA comprende una vasta gamma di prodotti studiati per ospitare il backup e offrire un ripristino rapido. Le soluzioni PBBA sono progettate per ottimizzare la capacità mediante la deduplicazione dei dati, che permette alle aziende di gestire volumi di dati di backup in continua crescita. Riteniamo che le aziende stiano orientandosi verso l implementazione di soluzioni PBBA perché le considerano un metodo per tenere sotto controllo il capitale legato alla protezione dei dati e le spese operative. Inoltre, le soluzioni PBBA forniscono alle aziende un metodo per aumentare gli investimenti esistenti in hardware e software di protezione dei dati senza dover modificare i processi esistenti. In molti casi, gli investimenti delle imprese nelle soluzioni software e hardware per la protezione dei dati sono molto rilevanti e non sono soggetti a cicli di sostituzione rapida. Per questo motivo i PBBA consentono alle aziende di ottenere una coesistenza elevata dal punto di vista di software e hardware. Nel corso degli ultimi anni, dalla prospettiva dei vendor, sono stati effettuati investimenti enormi in soluzioni PBBA. Molti dei principali vendor di storage primario hanno effettuato acquisizioni essenziali e strategiche per sostenere il proprio portafoglio PBBA e oggi sfruttano canali di distribuzione complementari. Ciò è vero in particolare per EMC, con l acquisizione di Avamar e successivamente di Data Domain. IBM ha acquisito Diligent Technologies per i suoi prodotti gateway e appliance ProtecTIER, così da arricchire la gamma esistente di sistemi mainframe e Virtual Tape Library collegati a sistemi aperti. Altri produttori hanno perseguito una strategia di partnership; Dell ad esempio ha integrato strettamente i software Backup Exec di Symantec e Simpana di CommVault con gli array RAID specificamente progettati per il backup, aggiungendo funzionalità chiave quali la riduzione e la replica dei dati. HP si è avvicinata al mercato PBBA con un approccio misto, predisponendo partnership per i suoi appliance Virtual Tape Library e gateway high-end e al contempo investendo massicciamente nelle sue soluzioni D2D e nel suo software di deduplicazione dei dati, StoreOnce. Quantum continua ad investire e affinare le proprie soluzioni PBBA sia per ufficio remoto che per data center. Quantum inizialmente offriva i propri appliance solo come Virtual Tape Library, con l intento di proporre alle aziende una soluzione efficiente ed economica per ampliare l infrastruttura a nastro e ottenere i vantaggi del ripristino su disco. In seguito, Quantum ha arricchito la sua gamma di sistemi PBBA con soluzioni che supportavano le interfacce di file system e che ora supportano l API OpenStorage di Symantec. Nel frattempo, i vendor di PBBA quali FalconStor e SEPATON continuano a seguire l approccio Virtual Tape Library. Entrambe le società hanno una lunga tradizione nello sviluppo e nella 2 # IDC

5 commercializzazione del codice Virtual Tape Library verso gli OEM di primo livello. Tuttavia, mentre entrambe le società sostengono le iniziative di open storage come OST, il loro punto di riferimento per il prodotto rimangono le Virtual Tape Library. Molte aziende di grandi dimensioni continuano a supportare grandi implementazioni di nastri fisici e per questo hanno bisogno dei vantaggi delle soluzioni su disco per affrontare al meglio le sfide operative, quali ad esempio finestre di backup ridotte e tempi di ripristino più rapidi. Altri vendor di PBBA di rilievo in questa analisi ma non menzionati direttamente sono ExaGrid Systems, Fujitsu e Symantec. ExaGrid offre appliance scalabili, basati su disco, che offrono la deduplicazione e sono progettati per la sostituzione del nastro, anziché per l ampliamento o l espansione. Fujitsu ha offerto per qualche tempo l appliance a dischi ETERNUS CS. ETERNUS CS di Fujitsu è una soluzione destinata ad aziende di grandi dimensioni che devono conciliare l utilizzo di dischi e nastri con i vantaggi dell ottimizzazione dello storage, come la deduplicazione. Symantec è l ultimo arrivato nel settore PBBA, avendo fatto il suo ingresso alla fine del 2010 con appliance strettamente associati al software NetBackup. Symantec offrirà un portafoglio più ricco di sistemi PBBA basati sul software NetBackup e Backup Exec. L entrata di Symantec nel mercato PBBA è un evento che costituisce uno spartiacque. L introduzione di soluzioni PBBA rappresenta un cambiamento di canale per Symantec: da semplice vendor di soluzioni software per lo storage preconfezionate diventa un vendor di appliance ottimizzati. Ad esempio, Symantec fornirà il software di deduplicazione NetBackup PureDisk su un appliance preconfigurato e preconfezionato. Alla fine del 2010, EMC si è confermata prima nel settore PBBA dal punto di vista di fatturato e terabyte grezzi consegnati. EMC ha registrato il 64,2% dei ricavi a livello mondiale nel settore PBBA, con un totale di 52,7% terabyte grezzi consegnati. EMC, in seguito all acquisizione di Avamar nel 2006 e di Data Domain nel 2009, ha svolto un ottimo lavoro di vendita di queste soluzioni per mezzo di canali complementari, rivolgendosi comunque allo stesso tempo anche ai clienti EMC di storage primario già esistenti. EMC è particolarmente forte nel mercato dei PBBA collegati a sistemi aperti e sta inoltre cominciando a penetrare nel mercato dei PBBA collegati a mainframe grazie alla sua recente acquisizione di Bus-Tech. IBM detiene il 16,5% del fatturato totale a livello mondiale nel settore PBBA, con una quota totale del 18,3% di capacità grezza consegnata. I punti di forza di IBM sono costituiti dalle sue soluzioni gateway ProtecTIER collegate a mainframe e dalle sue Virtual Tape Library TS7700. Tuttavia, negli ultimi mesi, IBM ha effettuato investimenti significativi nei suoi appliance ProtecTIER collegati a sistemi aperti con nuovi prodotti che supportano l OST e la deduplicazione dei dati. Questo pone IBM in una posizione competitiva più forte rispetto ad EMC. HP e Quantum hanno ottenuto risultati molto buoni sul mercato PBBA. HP ha registrato il 4,7% del fatturato totale a livello mondiale nel settore PBBA, con un totale del 10,5% di capacità grezza consegnata. HP ha apportato miglioramenti significativi ai suoi sistemi D2D con la funzionalità di deduplicazione StoreOnce, architettura a 64 bit, NFS/CIFS, iscsi e connettività FC, oltre a OST. Tutto ciò va ad aggiungersi alla famiglia VLS di HP di sistemi scalabili multinodo progettati per le aziende con data center di grandi dimensioni che necessitano di connettività FC. Quantum ha chiuso il 2010 con il 3,0% delle entrate a livello mondiale nel settore PBBA e un ragguardevole 5,7% di capacità grezza consegnata. Quantum offre un PBBA basato sulla sua famiglia di prodotti su disco DXi, che offrono la 2011 IDC #

6 deduplicazione dei dati, la replica e l OST. Quantum propone una famiglia di sistemi DXi per data center, sistemi midrange e sistemi progettati per le piccole imprese o protezione ROBO (vedere le tabelle 1 e 2). T A B E L L A 1 F a t t u r a t o da P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e p e r v e n d o r, Fatturato (M$) Quota (%) EMC 1.085,7 64,2 IBM 278,9 16,5 HP 78,9 4,7 Oracle 52,1 3,1 Quantum 50,4 3,0 SEPATON 27,9 1,6 FalconStor 17,5 1,0 Dell 17,3 1,0 Altri 81,9 4,8 Totale 1.690,4 100,0 Nota: la quota relativa al fatturato include sistemi PBBA aperti e mainframe. Fonte: IDC, 2011 T A B E L L A 2 C a p a c i t à p e r P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e p e r v e n d o r, Capacità (TB) Quota (%) EMC ,7 IBM ,3 HP ,5 Quantum ,7 FalconStor ,7 Oracle ,7 Dell ,6 SEPATON ,9 Altri ,0 Totale ,0 Nota: la quota relativa alla capacità include sistemi PBBA aperti e mainframe. 4 # IDC

7 T A B E L L A 2 C a p a c i t à p e r P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e p e r v e n d o r, Capacità (TB) Quota (%) Fonte: IDC, 2011 P R O S P E T T I V E F U T U R E P r e v i s i o n i e p r e s u p p o s t i Ci aspettiamo che il mercato mondiale PBBA sperimenti una crescita molto decisa nel corso dei prossimi cinque anni. Prevediamo che i ricavi totali a livello mondiale nel mercato PBBA aumenteranno ad un tasso annuo composto del 16,6%, passando da quasi 1,7 miliardi di dollari nel 2010 a oltre 3,6 miliardi di dollari entro la fine del 2015 (vedere tabella 3). In termini di crescita della capacità, ci aspettiamo che la capacità totale grezza dei PBBA in tutto il mondo aumenti ad un tasso annuo composto del 78,1%, da TB a quasi 8,4 PB entro il 2015 (vedere Tabella 4). Si vedano le tabelle 5 e 6 per i presupposti relativi a questa previsione. La rapida e decisa crescita del mercato PBBA è dovuta al forte livello di adozione da parte delle aziende. Riteniamo che le soluzioni PBBA, permettendo alle aziende di ridurre i punti critici e i colli di bottiglia associati alla protezione dei dati, in particolare backup e ripristino, abbiano chiaramente dimostrato la loro validità e utilità. Ancora più importante, l integrazione dei sistemi PBBA consente alle aziende di ottenere i vantaggi legati all ottimizzazione dello storage, come la deduplicazione e la replica dei dati, senza che sia necessario riprogettare l infrastruttura esistente di protezione dei dati. T A B E L L A 3 F a t t u r a t o d a P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Tasso annuo di crescita composto (%) Fatturato (M$) 1.690, , , , , ,3 16,6 Crescita (%) ND 24,4 17,8 16,2 14,5 10,6 Nota: vedere la tabella 5 per i 3 principali presupposti e la tabella 6 per i principali presupposti alla base delle previsioni. Fonte: IDC, IDC #

8 T A B E L L A 4 C a p a c i t à p e r P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Tasso annuo di crescita composto (%) Capacità (TB) ,1 Crescita (%) ND 90,4 80,6 78,0 74,6 67,8 Nota: vedere la tabella 5 per i 3 principali presupposti e la tabella 6 per i principali presupposti alla base delle previsioni. Fonte: IDC, 2011 T A B E L L A 5 P r i m i 3 p r e s u p p o s t i p e r i l m e r c a t o d e i P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Significatività Variazioni di questo presupposto che potrebbero influenzare l attuale previsione Commenti Economia IDC presuppone che la crescita del PIL rimarrà sostanzialmente stabile nel 2011, senza recessione double dip, nonostante la presenza di alcuni fattori di rischio. In tutto il mondo la crescita del PIL si attesterà attorno al 3% (contro il 4% del 2010), soprattutto perché il rimbalzo in atto nei mercati emergenti si stabilizzerà su un trend più sostenibile. L economia statunitense si rafforzerà, con una crescita del PIL leggermente superiore al 3%. Supponendo di non tornare ad una crisi del debito sovrano, l Europa occidentale assisterà a sua volta ad una continua crescita nel 2011 (ma leggermente inferiore rispetto al 2010, in parte a causa dei programmi di austerity imposti dai governi). Il Giappone dovrà combattere per mantenere lo slancio, Un economia in difficoltà incrina la fiducia delle imprese e dei consumatori e influisce sulla disponibilità di credito, sugli investimenti privati e sui finanziamenti interni. Un ulteriore recessione economica nazionale di una certa portata potrebbe ripercuotersi negativamente sulla crescita in questo settore. Attualmente, non vi è alcuna indicazione di una recessione economica double dip. 6 # IDC

9 T A B E L L A 5 P r i m i 3 p r e s u p p o s t i p e r i l m e r c a t o d e i P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Significatività con una crescita molto più contenuta rispetto allo scorso anno, ma le altre economie nell area Asia/Pacifico continueranno a presentare performance molto apprezzabili. Variazioni di questo presupposto che potrebbero influenzare l attuale previsione Commenti Pacchetti di incentivi fiscali Gli incentivi alla spesa hanno probabilmente aiutato molte economie ad evitare una recessione più lunga e profonda e hanno stimolato il mercato nel corso del Gli effetti positivi degli incentivi passati andranno gradualmente scemando nel corso dei prossimi 12 mesi, ma alcuni di essi continueranno a manifestarsi. Una politica fiscale più severa nella maggior parte delle economie avrà probabilmente un effetto di contrazione della domanda privata e dell attività economica nel breve periodo. I pacchetti di incentivi e le azioni di bailout sembrano avere evitato disastri, ma i benefici svaniranno entro il Riteniamo che le previsioni sul PIL abbiano contribuito a determinare queste azioni da parte dei governi. Gli incentivi fiscali potrebbero contribuire a sostenere la crescita della spesa del mercato IT nel suo complesso. Gli incentivi fiscali potrebbero non rappresentare un fattore di crescita significativo per il mercato PBBA. Prezzi del petrolio IDC prevede che il prezzo del petrolio aumenterà nel 2011 a seguito della crescita della domanda determinata dalla ripresa dell economia mondiale. Vi è una certa preoccupazione che questo fatto, insieme ad altre forze inflazionistiche, possa esercitare un impatto negativo sulla crescita economica nel breve periodo. Il nostro presupposto di base è che i prezzi rimarranno entro un intervallo che non andrà ad influire Se da un lato prezzi del petrolio più bassi contribuiscono a stimolare la spesa dei consumatori, dall altro lato prezzi più elevati indicano che la domanda è in aumento. I prezzi del petrolio non avranno un grande impatto sul settore PBBA durante il periodo preso in considerazione. I prezzi del petrolio non avranno un grande impatto sulla spesa nel settore PBBA IDC #

10 T A B E L L A 5 P r i m i 3 p r e s u p p o s t i p e r i l m e r c a t o d e i P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Significatività negativamente sulla ripresa economica. Variazioni di questo presupposto che potrebbero influenzare l attuale previsione Commenti Fonte: IDC, 2011 T A B E L L A 6 P r i n c i p a l i p r e s u p p o s t i a l l a b a s e d e l l e p r e v i s i o n i p e r i l m e r c a t o P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Impatto accelerazione/ inibizione/ Fattore neutro Certezza del presupposto Macroecono mia Economia IDC presuppone che la crescita del PIL rimarrà sostanzialmente stabile nel 2011, senza recessione double dip, nonostante la presenza di alcuni fattori di rischio. In tutto il mondo la crescita del PIL si attesterà attorno al 3% (contro il 4% del 2010), soprattutto perché il rimbalzo in atto nei mercati emergenti si stabilizzerà su un trend più sostenibile. L economia statunitense si rafforzerà, con una crescita del PIL leggermente superiore al 3%. Supponendo di non tornare ad una crisi del debito sovrano, l Europa occidentale assisterà a sua volta ad una continua crescita nel 2011 (ma leggermente inferiore rispetto al 2010, in parte a causa dei programmi di austerity imposti dai governi). Il Giappone dovrà combattere per mantenere lo slancio, con una crescita molto più contenuta rispetto allo scorso anno, ma le altre economie nell area Asia/Pacifico continueranno a presentare performance molto apprezzabili. Elevato. Un economia in difficoltà incrina la fiducia delle imprese e dei consumatori e influisce sulla disponibilità di credito, sugli investimenti privati e sui finanziamenti interni. 8 # IDC

11 T A B E L L A 6 P r i n c i p a l i p r e s u p p o s t i a l l a b a s e d e l l e p r e v i s i o n i p e r i l m e r c a t o P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Impatto accelerazione/ inibizione/ Fattore neutro Certezza del presupposto Pacchetti di incentivi fiscali Gli incentivi alla spesa hanno probabilmente aiutato molte economie ad evitare una recessione più lunga e profonda e hanno stimolato il mercato nel corso del Gli effetti positivi degli incentivi passati andranno gradualmente scemando nel corso dei prossimi 12 mesi, ma alcuni di essi continueranno a manifestarsi. Una politica fiscale più severa nella maggior parte delle economie avrà probabilmente un effetto di contrazione della domanda privata e dell attività economica nel breve periodo. Moderato. I pacchetti di incentivi e le azioni di bailout sembrano avere evitato disastri, ma i benefici svaniranno entro il Riteniamo che le previsioni sul PIL abbiano contribuito a determinare queste azioni da parte dei governi. Prezzi del petrolio IDC prevede che il prezzo del petrolio aumenterà nel 2011 a seguito della crescita della domanda determinata dalla ripresa dell economia mondiale. Vi è una certa preoccupazione che questo fatto, insieme ad altre forze inflazionistiche, possa esercitare un impatto negativo sulla crescita economica nel breve periodo. Il nostro presupposto di base è che i prezzi rimarranno entro un intervallo che non andrà ad influire negativamente sulla ripresa economica. Basso. Se da un lato prezzi del petrolio più bassi contribuiscono a stimolare la spesa dei consumatori, dall altro lato prezzi più elevati indicano che la domanda è in aumento. Sviluppi tecnologici/d el settore Consolidamen to dei server Le preoccupazioni circa la gestibilità e l efficienza delle informazioni in file server distribuiti indurranno molte aziende ad avviare programmi di consolidamento dell'insieme dei file. Elevato. Il consolidamento determinerà un incremento della domanda di soluzioni NAS e appliance/gateway NAS in cluster, inoltre stimolerà la domanda di funzionalità di gestione dei dati più intelligenti e scalabili su più sistemi FBS IDC #

12 T A B E L L A 6 P r i n c i p a l i p r e s u p p o s t i a l l a b a s e d e l l e p r e v i s i o n i p e r i l m e r c a t o P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Impatto accelerazione/ inibizione/ Fattore neutro Certezza del presupposto Storage scalabile su larga scala I sistemi di storage scalabili su larga scala inizieranno a far sentire maggiormente la loro influenza sul mercato nel 2011, anno in cui molti fornitori di servizi di deposito di contenuti e cloud cominceranno a costruire grandi ambienti contentcentric e computer-centric. L impatto di questo nuovo modello sulle vendite di ambienti più tradizionali sarà più significativo nel mercato dei servizi cloud che non in quello tradizionale aziendale. Moderato. I sistemi di storage su larga scala offriranno una notevole quantità di capacità di archiviazione, ma il bassissimo rapporto dollaro/gigabyte rallenterà la crescita dei ricavi derivanti dall hardware. Storage nel cloud La crescita esponenziale delle informazioni dentro e al di fuori del cloud determinerà, più che in qualsiasi altra categoria infrastrutturale, la crescita della domanda di sistemi di storage con un minore impatto su software e servizi. Moderato. Lo storage basato su cloud è ancora un architettura in evoluzione. Genererà un notevole interesse presso alcuni tipi di organizzazioni (ad esempio fornitori di reti per la trasmissione di contenuti), e nel complesso provocherà uno spostamento della spesa dell utente finale dalle tradizionali implementazioni di storage in sede verso i servizi cloud. Si registrerà un impatto maggiore su determinate categorie di sistemi di storage, in particolare su file server e NAS in cluster. 10 # IDC

13 T A B E L L A 6 P r i n c i p a l i p r e s u p p o s t i a l l a b a s e d e l l e p r e v i s i o n i p e r i l m e r c a t o P B B A a l i v e l l o m o n d i a l e, Forza di mercato Presupposto IDC Impatto accelerazione/ inibizione/ Fattore neutro Certezza del presupposto Convergenza La convergenza è un fenomeno complesso in atto a molti livelli; nel caso di storage, networking ed elaborazione nel data center, la convergenza è incentivata dal desiderio dell organizzazione di implementare data center virtualizzati scalabili. Un maggiore utilizzo di soluzioni FBS funzionali per caricare le immagini e per gestire i dati è uno degli elementi che permette la realizzazione di infrastrutture IT convergenti. Questo sviluppo, insieme alle implementazioni 10GbE, può stimolare la domanda di appliance e gateway NAS. Elevato. La convergenza promuoverà nuove dinamiche competitive, offrirà nuove applicazioni e funzioni alle aziende ed eserciterà delle pressioni sui sistemi giuridici e normativi. Determinerà anche una maggiore spesa per l ICT. Archiviazione e gestione dei dati a lungo termine L ottimizzazione delle infrastrutture di storage e dei servizi di storage/gestione dei dati in ambienti di archiviazione attivi e a lungo termine potrà avvantaggiarsi di una serie di opportunità. Moderato. La pressione sulle risorse IT per la gestione di volumi crescenti dei dati dei file negli archivi determinerà una maggiore domanda di soluzioni di storage FBS progettate per offrire massima efficienza, gestione dello storage minimo e funzionalità analitiche avanzate per indicizzazione/metadati, e potrebbe richiedere il supporto di un livello di nastro e di un livello di cloud. Legenda: molto bassa, bassa, moderata, alta, molto alta Nota: i presupposti economici, politici, tecnologici e di settore per l intero mercato dello storage sono reperibili in Worldwide Enterprise Storage Systems Forecast Update: Better Expectations on 2010 Growth, No Changes to Long-Term Outlook (IDC #224618, agosto 2010). Fonte: IDC, IDC #

14 I l c o n t e s t o d i m e r c a t o Questa è la prima previsione IDC a livello mondiale sui PBBA, quindi non esistono previsioni precedenti con cui confrontare quelle attuali. E S S E N T I A L G U I D A N C E Per il prossimo futuro IDC si attende che le soluzioni PBBA vengano largamente adottate dalle aziende. Dal punto di vista dei vendor, IDC ritiene che sia opportuno e prudente fare quanto segue: Evidenziare innanzitutto quanto sia utile e valido usare soluzioni PBBA insieme all infrastruttura (hardware e software) di protezione dei dati esistente. Fornire un integrazione di soluzioni PBBA armonizzabili con le strutture di protezione dei dati e disaster recovery esistenti presso le aziende, in modo che queste non debbano modificare procedure e policy. Implementare una circolazione ininterrotta dei dati dai sistemi PBBA verso i nastri fisici per supportare archiviazione e disaster recovery. Supportare interfacce, API e software applicativo conformi agli standard di mercato per facilitare l implementazione. Aggiungere funzionalità che ottimizzino l efficienza dello storage, quali la deduplicazione dei dati. Supportare gli ambienti server virtualizzati consentendo alle aziende di utilizzare gli stessi strumenti per la protezione delle infrastrutture fisiche e virtuali. Promuovere o aderire a iniziative di cloud storage. P E R S A P E R N E D I P I Ù R i c e r c he c o r r e l a t e Data Deduplication Gaining Adoption and Enabling Disk-Based Data Protection and Recovery (IDC #227924, aprile 2011) Worldwide Branded Tape 1Q10 4Q10 Vendor Analysis (IDC #227914, aprile 2011) IDC s Worldwide Disk-Based Data Protection and Recovery Taxonomy, 2011 (IDC #227713, aprile 2011) S i n t e s i In questo studio IDC esamina le posizioni delle quote di mercato per fatturato e capacità grezza di otto vendor di PBBA per l intero anno Lo studio mostra inoltre le dimensioni del mercato e offre una previsione quinquennale iniziale per il mercato mondiale di PBBA nell ambito dello studio IDC sulle soluzioni di 12 # IDC

15 storage. La previsione quinquennale riporta i ricavi totali di fabbrica e la capacità grezza in terabyte fino al Il mercato mondiale dei PBBA riguarda sia i sistemi aperti che i prodotti per ambienti mainframe. "La ricerca condotta da IDC mostra che in questi ultimi anni le aziende sono state spinte ad aumentare gli investimenti in soluzioni PBBA dalle esigenze di migliorare i tempi della finestra di backup, di fornire tempi più rapidi di restore e ripristino e di abilitare la perfetta integrazione con le applicazioni di backup esistenti. Inoltre, l adozione sempre più rapida di server e desktop virtuali sta inducendo le organizzazioni nel settore IT a rivedere e modernizzare le architetture e i processi di protezione dei dati con soluzioni PBBA. Infine, i PBBA offrono alle aziende anche una rilevante protezione degli investimenti, consentendo loro di estendere la longevità delle infrastrutture esistenti di protezione dei dati sia software che hardware". Robert Amatruda, Research Director, Data Protection and Recovery IDC C o p y r i g h t N o t i c e This IDC research document was published as part of an IDC continuous intelligence service, providing written research, analyst interactions, telebriefings, and conferences. Visit to learn more about IDC subscription and consulting services. To view a list of IDC offices worldwide, visit Please contact the IDC Hotline at , ext (or ) or for information on applying the price of this document toward the purchase of an IDC service or for information on additional copies or Web rights. Copyright 2011 IDC. Reproduction is forbidden unless authorized. All rights reserved IDC #

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

www.energystrategy.it 1

www.energystrategy.it 1 www.energystrategy.it 1 C è ancora un mercato italiano del fotovoltaico? Quanto è importante la gestione degli asset? Cosa vuol dire fare gestione degli asset e chi la fa oggi in Italia? www.energystrategy.it

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

La bolletta dimagrisce

La bolletta dimagrisce La bolletta dimagrisce Bolletta più leggera e più equa per le Pmi La spesa energetica delle imprese Il costo dell energia è un importante fattore di competitività per le imprese; La spesa per l energia

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client I CIO più esperti possono sfruttare le tecnologie di oggi per formare interi che sono più grandi della somma delle parti.

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent.

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Immagine copertina Verifica routing Questa pagina Visualizzazione spazio

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli