SOFTWARE PROGETTAZIONE OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI SYSTEM INTEGRATOR INFORMATION & TECNOLOGY PORTFOLIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOFTWARE PROGETTAZIONE OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI SYSTEM INTEGRATOR INFORMATION & TECNOLOGY PORTFOLIO"

Transcript

1 SOFTWARE PROGETTAZIONE OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI SYSTEM INTEGRATOR INFORMATION & TECNOLOGY PORTFOLIO

2 T A R G E T EST ND ESEARCH ETTING XTENDED ARGETS è una pubblicazione della Romasistemi s.r.l. Stampato nel Novembre 2010 da ROTOFORM Via Ardeatina Km S.Palomba- Roma Romasistemi s.r.l. unipersonale Sede legale ed operativa: Via Frilui, Cecchina di Albano Laziale - Roma tel fax mail. Il logo Microsoft ed il logo Windows sono marchi registrati o marchi di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari. INDICE SOFTWARE PROGETTAZIONE OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI SYSTEM INTEGRATOR INFORMATION & TECNOLOGY PORTFOLIO

3 Gentile Lettore, a nome dell azienda che presiedo, desidero rivolgerle alcune parole di benvenuto con l intento di presentarle alcuni dei principi cardine che hanno guidato e che guidano tuttora la nostra compagine. Sono passati vent anni da quando la nostra piccola società si è affacciata nel settore conosciuto all epoca come I&T. Nel corso degli anni, la Romasistemi ha avuto il merito di porre continua attenzione alla piena soddisfazione delle esigenze del cliente, alla qualità dei servizi erogati, alla solidità del proprio business, riuscendo ad incrementare le iniziali 4 unità lavorative alle 15 attuali e aumentando continuamente e considerevolmente il proprio fatturato annuo medio. Tali risultati sono stati possibili grazie ad un oculata strategia direzionale intrapresa per mantenere alta la competitività e l efficienza, attraverso il conseguimento di diverse ed importanti certificazioni, l acquisto di tecnologie e apparecchiature di rilevante valore, gli investimenti rivolti all addestramento del personale impiegato ed a specifiche attività di ricerca e di sperimentazione interamente auto-finanziate. Tutto questo ha consentito alla nostra azienda di ampliare le proprie competenze e di migliorare costantemente la qualità dei servizi forniti fino al raggiungimento di standard di eccellenza, soprattutto nei seguenti settori: Fornitura ed integrazione di qualsiasi tipologia di sistemi trasmissione dati Progettazione, realizzazione e rilascio chiavi in mano di sale CED, uffici, sale riunioni e soprattutto di centri di Elaborazione Automatica dei Dati (EAD) con particolare riferimento alla protezione delle informazioni classificate o di vietata divulgazione, secondo i parametri richiesti dall Autorità Nazionale per la Sicurezza (ANS) e del Dipartimento informazioni per la sicurezza (DIS) Fornitura ed integrazione di sistemi e strumentazioni per prove di volo o test sperimentali militari Implementazione e personalizzazione di software gestionali per esigenze specifiche di manutenzione e pianificazione di flotte aeree Implementazione e personalizzazione di software gestionali per esigenze specifiche del comparto Difesa (gestione del personale, controllo accessi, gestione mense, parcheggi, infermerie, magazzino, amministrazione, etc.) Assistenza tecnico-sistemistica e conduzione operativa per le forniture ed installazioni sopracitate. Mi permetta di sottolineare, non senza un pizzico d orgoglio, che nonostante le difficoltà causate dalla complessa situazione burocratica e legislativa del nostro paese, che non solo complica ma pregiudica il compito di un piccolo imprenditore, tra l altro non tutelato da grandi compagnie o da esclusivi monopoli di mercato, e nonostante la drammatica crisi globale degli ultimi anni, la progressione economica ma soprattutto l aumento delle capacità tecnico-professionali, anche in nuovi settori, rappresentano il miglior biglietto da visita per una piccola azienda come la nostra. Ed è con l impegno che ci ha sempre spinto a fornire ai ns Clienti la piena soddisfazione in ogni esecuzione contrattuale e con il rinnovato spirito di acquisire continuamente nuove conoscenze e proporre soluzioni sempre all avanguardia che ci accingiamo con fiducia e determinazione a trasformare un futuro ricco di sfide in un occasione di nuove soddisfazioni. La saluto e La ringrazio anticipatamente per la piccola parte di tempo che vorrà dedicare alla lettura di questa edizione. L Amministratore Unico (Silvio Carlo Baroli) 3

4 SOFTWARE SOFTWARE Progettare e sviluppare nuovi software su commissione è ormai una necessità di vitale importanza, visto che non sempre è possibile reperire sul mercato un software progettato in modo da coprire tutte le esigenze di una particolare categoria di utenza. Per questo la Romasistemi nel corso del tempo si è dotata di un equipe interna di sviluppo e di programmazione per la realizzazione di software specifici e di settore. Benché la Romasistemi non possa definirsi a tutti gli effetti una software house, i suoi prodotti applicativi sono distribuiti e commercializzati con successo e con ottima soddisfazione da parte del Cliente, soprattutto nella Pubblica Amministrazione, che sa di poter considerare la Romasistemi un partner sicuro ed affidabile nel tempo, anche nel settore software. Per quanto esistano diverse versioni degli applicativi sviluppati e personalizzati per aderire perfettamente alle diverse esigenze del Cliente, l offerta software della Romasistemi consiste fondamentalmente in due prodotti: SIGMA: Software per la gestione del controllo accessi con specifici moduli in grado di gestire le mense, i magazzini, le amministrazioni e le infermerie AMIS: Software per la gestione, manutenzione, pianificazione voli, training, roster, produzione di una flotta aerea 4 SOFTWARE SOFTWARE

5 S.I.G.M.A. 4.0: LA GESTIONE COMPLETA PER UNA BASE MILITARE S.I.G.M.A. (Sistema Integrato Gestioni Militari Automatizzate), oramai giunto alla versione 4.0, che ha introdotto notevoli innovazioni e miglioramenti rispetto alle versioni precedenti, è un complesso sistema informativo adatto al controllo accessi, soprattutto delle basi militari, tramite interfacciamento con la tecnologia Rf-Id (identificazione via Radio Frequenza) per il riconoscimento immediato del personale in accesso e in uscita dalla base. Il sistema, inoltre, possiede un modulo che gestisce anche gli aventi diritto alla fruizione dei pasti erogati nelle mense, contabilizzandone sia numericamente che economicamente (nel caso di Enti della Difesa, in accordo con le ultime direttive finanziarie) le movimentazioni di periodo (giorno, mese ecc..), ed in grado di interfacciarsi con i relativi apparati adibiti al rilevamento accessi, verificando in tempo reale la situazione del personale dalle effettive presenze dichiarate ed elaborate. 5

6 MODULI FUNZIONALI La distribuzione del carico di lavoro è divisa in moduli secondo una serie di funzionalità opportunamente identificate che collaborano attraverso il server centrale. Il modulo del controllo accessi nella sua ultima versione presenta, in aggiunta alle funzionalità precendenti, elementi in grado di interfacciarsi con le apparecchiature per la lettura di trasponder Rf-Id e moduli per la gestione dei dati da essi a. Ente Nodo Client Accesso Client Mensa Mensa Amministrativo CONTROLLO ACCESSI - GESTIONE DEL PERSONALE Il client accesso registra gli orari di servizio. Il nodo può effettuare variazioni sullo stato del servizio del proprio personale. L Ente ha la visione complessiva dei suoi nodi e opera la gestione del personale GESTIONE MENSA Il client mensa regola l accesso alla mensa e registra i passaggi, il modulo mensa permette di visualizzare i dati dei pasti al gestore della mensa, il modulo amministrativo realizza i report ripilogativi periodici Amministratore DATABASE Coordinamento Gestione dei dati e delle impostazioni di sistema Stampa dei pass, inserimento di personale e automezzi, supervisione B.O.C. - SE.MO.CA. Centro Selezione Fogli di viaggio Comando Client Varco NAI Ufficio Pass MODULI AGGIUNTIVI PER FUNZIONI VARIE BOC/Semoca gestisce il personale in transito. Centro Selezione consente di importare velocemente delle persone da un file di testo, Comando mostra il riepilogo complessivo della forza UFFICIO PASS E MONITORAGGIO ACCESSI Il client varco è posizionato nei pressi del varco di entrata e serve per controllare l accesso. L Ufficio Pass offre le normali funzioni di rilascio pass provvisori, mentre NAI visualizza la situazione attuale in tempo reale 6 SOFTWARE SOFTWARE

7 CARATTERISTICHE TECNICHE AL PASSO CON I TEMPI Le tecnologie utilizzate per lo sviluppo del sistema S.I.G.M.A sono tra le più avanzate a livello tecnologico al momento. Il sistema presenta una totale compatibilità con i browser più utilizzati. Il rilevamento del personale in accesso alla base viene eseguito tramite tecnologia Rf-Id (sistema di rilevamento in Radio Frequenza UHF o HF di ultimissimo generazione). SICUREZZA La presenza di varie tipologie d utenza permette al sistema di limitare l accesso ai dati solo al personale adibito. Ogni tipologia d utenza ha accesso alle funzionalità ed ai dati di propria competenza senza avere possibilità di modificarli o visualizzarli. ARCHITETTURA Il modello architetturale del sistema S.I.G.M.A è di tipo centralizzato. Essendo un applicazione web, necessita di una installazione su un server web. I client collegandosi al server tramite connessione http possono utilizzare il sistema, senza dover effettuare l installazione su ogni macchina. DATABASE CENTRALIZZATO Un unico database centralizzato permette ai vari moduli del sistema di avere sempre in tempo reale le informazio- ni più aggiornate. Una qualsiasi modifica delle informazioni si estende immediatamente e automaticamente in tutti i moduli applicativi del sistema, evitando il pericolo di utilizzare informazioni non sincronizzate. APPLICATION SERVER CENTRALIZZATO Le applicazioni che in sostanza permettono l'uso del sistema risiedono in un unico punto. Queste vengono attivate da appositi comandi in tempo reale permettendo, qualora ce ne fosse bisogno, un aggiornamento immediato delle applicazioni dei vari moduli, eliminando di fatto quello che è uno dei maggiori problemi dei sistemi informativi basati su applicazioni Client installate presso i computer degli operatori. REAL TIME PROCESSING Il sistema oltre a poter rilevare in modo automatico il personale in ingresso e in uscita dalla base è in grado di gestire le pianificazioni delle giornate lavorative del personale snellendo gli oneri a carico dell utente, il quale si occuperà solo di aggiornare alcune situazioni non prevedibili in modo diretto da qualunque automatismo (es. giorni di malattia, assenze per missione, richieste licenze, variazioni sugli statini della mensa, giorni straordinario in pagamento ecc..) tali funzionalità presenti nel sistema presentano un alto livello di usabilità (semplicità di utilizzo). 7

8 A.M.I.S. AIRCRAFT MAINTENANCE INFORMATIONS SYSTEM AMIS (Aircraft Maintanance Information System) è un sistema informativo dedicato alla complessa gestione manutentiva di aeromobili. Nato dalle esigenze di ottimizzare le attività di aziende o enti statali che gestiscono e/o producono velivoli, il progetto ha avuto origine al Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare, con l obiettivo di coordinare le azioni dei piloti, migliorare la gestione della flotta dei velivoli e organizzarne in modo più efficiente la manutenzione. Introdotto nel 2009 al 14 Stormo di Pratica di Mare, col fine di poter essere utilizzato in altre realtà della Difesa, AMIS è stato adattato e rilasciato anche in ambito civile per la Agusta Westland, in una versione personalizzata chiamata HFP (Helicopter Flight Program). Il sistema si basa su tecnologie per lo sviluppo di applicazioni distribuite per mezzo di un semplice browser, mentre tutte le informazioni, opportunamente catalogate, sono gestite da un database di alte prestazioni con elevate caratteristiche di scalabilità. AMIS garantisce una completa integrazione tra tutti i reparti e settori aziendali che interagiscono per la gestione, la produzione e la manutenzione della flotta aerea, attraverso un ingente scambio di informazioni, disponibili in tempo reale agli utenti del sistema e una notevole riduzione dei tempi d organizzazione e di reperimento dati. Il sistema è diviso in quattro differenti aree: Maintenance Operation Trainign Production MAINTENANCE Dall Area Maintenance è possibile gestire la parte strutturale degli aeromobili e tutte le attività di manutenzione, generando e assegnando buoni di lavoro ai vari reparti e tecnici competenti e seguendo l evolversi dell iter manutentivo fino al suo effettivo completamento. 8 SOFTWARE SOFTWARE

9 Il controllo qualità di quest area assicura la manutenzione preventiva e correttiva degli aeromobili, pre e post volo, attraverso un integrazione con la documentazione tecnica relativa ai velivoli. Il sistema consente di mantenere la tracciabilità in termini di sbarchi/imbarchi dei vari serial number, definire i dati tecnici applicabili all aeromobile in termini di limitazioni dei componenti ed ispezioni obbligatorie. Inoltre ogni tecnico ha la possibilità di consultare le attività a lui affidate, effettuare richieste di materiali, apportare sostituzioni sull aeromobile, dare un immediato riscontro dell avvenuta chiusura delle singole attività assegnate. Il sistema è in grado di elaborare rapporti di lavoro in cui sono raggruppate le informazioni riguardanti tutte le attività svolte sull aeromobile in relazione al volo, tracciando le ispezioni eseguite, le modifiche applicate, la documentazione allegata, le attrezzature utilizzate e gli operatori coinvolti. OPERATION L Area Operation consente di avere una panoramica completa sul personale di volo, gestendo informazioni quali la scadenze delle licenze o delle visite mediche, il conteggio delle ore volate ed elaborando una serie di report e statistiche personalizzate secondo le specifiche esigenze del cliente. Ogni singolo pilota ha una propria sezione personale che gli consente di visionare i suoi dati di volo, le relative statistiche, creare il proprio libretto di volo personale in base al periodo prescelto, inoltrare una richiesta di volo o richiedere un periodo di ferie. Il piano di volo, ovvero la situazione in tempo reale dell attività di volo giornaliera, è sempre disponibile, ed è già stata implementata la possibilità di una proiezione su schermo, per visualizzare le informazioni riguardo lo stato di ogni singolo volo durante il corso della giornata. In particolare, lo stato di efficienza dei velivoli consente di organizzare il planning dei voli e di avere una panoramica in tempo reale dello stato di tutta la flotta aerea. TRAINING L Area Training offre la possibilità di organizzare le attività degli istruttori e degli studenti tramite una semplice interfaccia temporale giornaliera o settimanale, modello Calendario Outlook, consentendo di aver sempre una visione completa di come siano dislocate nel tempo le varie risorse. Tutte le informazioni del sistema AMIS vengono storicizzate, con la possibilità di analizzare ogni operazione effettuata dal singolo utente. PRODUCTION L Area Production consente di tenere sotto controllo gli avanzamenti delle fasi di produzione, dal primo avvio del velivolo fino alla cessione dello stesso al Cliente Finale o ad altro reparto che poi ne seguirà gli aspetti manutentivi. Il sistema, in fase di consuntivazione al post-volo, registra all occorrenza del cambio stato i dati salienti dei velivoli per le diverse fasi di produzione dell azienda, fornisce conseguentemente il necessario supporto operativo per la consultazione in tempo reale dello stato di avanzamento delle singole macchine e i dati delle attività svolte. ARCHITETTURA Il sistema AMIS si basa sull implementazione di diversi moduli ad elevata scalabilità funzionale. Grazie a tale scelta progettuale, basata sull integrazione con ASP, AMIS risulta facilmente aggiornabile ed adattabile alle esigenze effettive dell utente finale mediante l aggiunta di ulteriori moduli operativi. Il sistema, Windows based, è implementato su Microsoft Sql Server, (che è a tutti gli effetti un RDBMS online transaction processing) ed offre una piattaforma di dati affidabile, produttiva ed efficiente per eseguire le più esigenti applicazioni mission-critical, abbattere tempi e costi di sviluppo e fornire informazioni traducibili in azione a tutti i livelli dell organizzazione. Limitatamente alla parte Client il sistema è completamente fruibile attraverso il Browser Web Microsoft Internet Explorer. In sostanza un qualunque personal computer attualmente in commercio basato principalmente sulla piattaforma Microsoft soddisfa i requisiti richiesti. La produzione della reportistica è gestita mediante Crystal Reports che consente di creare report con un alto livello di formattazione, connessi a qualsiasi origine dati. Grazie all interattività dei dati, gli utenti aziendali possono manipolarli, diminuendo il numero di report che il reparto IT deve mantenere. Il sistema si basa su un architettura web-based in cui risulta estremamente semplificata l estensione dell accesso a terminali remoti: aspetto sempre più apprezzato nello scenario professionale odierno, dove mobilità e versatilità nell utilizzo del software diventano requisiti chiave per un applicazione di successo. 9

10 PROGETTAZIONE PROGETTAZIONE La progettazione rappresenta per ogni processo una fase molto delicata e complessa che spesso ingloba processi di varia natura e che richiede competenze specifiche oltre un adeguata esperienza sul campo. Per questo motivo solo nel corso degli anni la Romasistemi, per le opere edili e impiantistiche, è riuscita ad ampliare il proprio settore di mercato anche alla progettazione, affinando le proprie capacità in questo ambito e sviluppando una divisione aziendale appositamente dedicata. Questo ufficio, attraverso l utilizzo appropriato delle norme tecniche, l esecuzione di calcoli, l individuazione di specifiche e la realizzazione di elaborati grafici, è attualmente in grado di produrre una progettazione (preliminare, definitiva ed esecutiva) precisa e puntuale corredata dei capitolati, dei computi e delle relazioni a seconda del caso. L ufficio progettazione, inoltre, è in grado di farsi carico del controllo dell intero processo: dalla definizione del programma, all analisi dei requisiti per elaborare fattibilità tecniche, economiche, produttive e realizzative, alla definizione di tutti gli aspetti logistci, alla scelta delle soluzioni tecniche e tecnologiche e dei materiali da utilizzare, alla realizzazione di disegni da cantiere anche di dettaglio. 10 PROGETTAZIONE PROGETTAZIONE

11 Oltre alla progettazione (edilizia e impiantistica), l ufficio tecnico Romasistemi è anche in grado di fornire alcuni importanti servizi supplementari: Perizie e stime Direzione dei lavori Redazione dei documenti legati alla sicurezza (Piano Operativo Sicurezza) Calcolo statico strutture in cemento armato Relazioni di calcolo e dimensionamento d impianti (elettrici, trasmissione dati, telefonici, audio-video, rivelazione fumi, spegnimento incendi, antintrusione, videosorveglianza, controllo accessi, ecc ) Verifica e calcolo di strutture in muratura portante Calcolo di strutture metalliche Relazioni tecniche Documentazione di collaudo e/o di avvio operativo Grazie alla capacità di poter offrire un servizio chiavi in mano anche in ambito progettazione, alla pluriennale collaborazione con il Ministero della Difesa e all ottimo rapporto instaurato con aziende di Finmeccanica, la Romasistemi, nel corso degli anni, è stata coinvolta anche in progettazioni e realizzazioni di siti per cui era richiesta una particolare attenzione alla sicurezza dei dati ovvero alla protezione delle informazioni classificate o di vietata divulgazione. Ciò ha consentito all azienda di progredire e di evolversi anche nel settore specifico del trattamento dei dati classificati. Oggi la Romasistemi è in grado di poter fornire assistenza tecnica per la sicurezza dei Centri di Elaborazione Automatica dei Dati (EAD) e dei Centri Comunicazioni che devono tutelare i propri dati e salvaguardare il proprio patrimonio informativo, attraverso la realizzazione di camere schermate (o l utilizzo di sistemi alternativi alla schermatura), l elaborazione della documentazione prevista per i centri EAD e per i Centri di Comunicazione (Progetto, Analisi del rischio, Regolamento di Sicurezza, ecc..) fin alizzata all ottenimento dell omologazione da parte del Dipartimento Informazione per la Sicurezza. 11

12 OPERE TECNOLOGICHE OPERE ED INFRASTRUTTURALI TECNOLOGICHE ED INFRASTRUTTURALI La Romasistemi è una delle poche aziende in Italia in grado di poter offrire un servizio chiavi in mano per la realizzazione di uffici, sale CED e ambienti tecnologici, curando sia la parte di progettazione che di esecuzione lavori, attraverso l esperienza e la competenza acquisite nel corso degli anni e comprovate da un portfolio clienti in continuo aumento. Ogni lavorazione prevede il rilascio della documentazione tecnica a corredo (dichiarazione di conformità, certificati di garanzia, certificazioni di test, verbali di collaudo interni, verbale di avvio, ecc.) 12 OPERE TECNOLOGICHE E OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI INFRASTRUTTURALI

13 EDILIZIA E INFRASTRUTTURE Grazie ad un team altamente qualificato, la Romasistemi può garantire la realizzazione di opere edili con particolare e specifica capacità nel settore dell allestimento d interni e dei lavori di piccola e media ristrutturazione. Opere in c.a. Coibentazioni e impermeabilizzazioni Pavimentazioni di qualsiasi genere, controsoffitti, opere in cartongesso, insonorizzazione Tende e tendaggi Lavori stradali Movimenti terra Pitture, tinteggiature, intonaci Opere in cartongesso Carpenteria metallica e opere in ferro Nolo con operatore di piattaforme aeree e di mezzi meccanici IMPIANTISTICA Nata come installatrice di reti networking nei primi anni 90, la Romasistemi ha nel corso del tempo acquisito capacità e risorse con l obiettivo di offrire un ventaglio di soluzioni sempre più ampio e in diversi settori ed oggi è in grado di poter progettare, installare e manutenere impianti di diverso genere: Impianti di trasmissione dati e telefonici in rame di qualsiasi categoria e in fibra sia con tecnologia a giunzione che a crimpaggio certificati secondo le normative vigenti Impianti elettrici di MT e BT, opere di manutenzione all interno di cabine elettriche, impianti industriali Impianti di condizionamento e climatizzazione di qualsiasi tipologia (ad acqua, ad aria, a gas, centralizzati, UTA, VRV) Impianti anti-intrusione, videosorveglianza e controllo accessi attraverso soluzioni personalizzate e l utilizzo di sistemi integrati 13

14 LAVORI ESEGUITI Cablaggio strutturato POLO TECNOLOGICO ROMANO Il Tecnopolo della città di Roma è un progetto innovativo che si sviluppa su oltre 70 ettari a est di Roma. In quest area sono già presenti le più grandi realtà industriali nel campo della tecnologia elettronica ed aerospaziale quali Alenia, Alenia Spazio, Elettronica, Telespazio, Vitrociset, Edisontel. E la localizzazione ideale per le società dei settori hi-tech (aerospaziale, Information Communication Technology, multimediale e delle telecomunicazioni), che contano a Roma più di addetti. Presso il Tecnopolo Tecnologico Romano, la Romasistemi ha realizzato una LAN fast-ethernet per la componente passiva fornendo in opera oltre 70 km di fibra ottica, esempio di un cablaggio realizzato mediante prodotti di altissima qualità e soluzioni ottimali per la committenza. E stata eseguita con attenzione e perizia, secondo gli standard aziendali, la realizzazione dei layout, della mappatura e delle certificazioni dell impianto. A seguito delle opere eseguite, a riprova del buon esito delle attività, si è instaurato un rapporto di collaborazione sistematico con il Tecnopolo Tecnologico Romano che continua ad avvalersi della professionalità e dell esperienza della Romasistemi per la realizzazione di impianti di trasmissione dati. Opere edili e tecnologiche FINMECCANICA Presso l aeroporto militare di Pratica di Mare, per conto di un consorzio Finmeccanica (Elsag Datamat, Selex, MBDA Italia), la Romasistemi ha provveduto alla realizzazione di un sito preposto all installazione di una control room ITB. Il sito, soggetto a particolari vincoli e restrizioni prescritte dalle normative legate alla sicurezza e alla protezione dei dati, è stato oggetto di interventi di varia natura (edile, civile, elettrico, telematico ed elettronico) ed è stato dotato di tutti gli impianti previsti dalle vigenti normative. 14 OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI OPERE TECNOLOGICHE E INFRASTRUTTURALI

15 OPERE EDILI Sono state eseguite opere di ammodernamento dei locali, mediante l installazione di pavimento rialzato, controsoffitto, pareti mobili con setto acustico, grate alle finestre cat 3 Uni ENV 1627 con dispositivo antilancio, porte blindate realizzate su misura integrati di lucchetti Sargent & Greenleaf, pellicole oscuranti, partizioni in muratura, restaurazione dei servizi igienici, installazione di porte tagliafuoco. IMPIANTI TECNOLOGICI L impianto dati è stato realizzato in fiber to desk MTRJ con fibra ottica bifibra multimodale, alloggiata in una torretta a scomparsa che ospita anche prese elettriche e telefoniche. Questa soluzione ha consentito di avere un ambiente privo di cavi e di canalizzazioni esterne, ottimizzando gli spazi, riducendo gli ingombri e favorendo l aspetto estetico e funzionale. Sono stati installati sistemi autonomi di climatizzazione mediante split-system ad espansione diretta e split canalizzati. E stato realizzato un impianto di distribuzione in BT realizzato a 400/230V (trifase + neutro), con il sistema elettrico di collegamento TN-S, collegando tutte le masse dell impianto e le masse estranee al conduttore di terra in accordo con quanto prescritto dalle vigenti normative legate alla sicurezza dei dati. E stato inoltre realizzato l impianto di illuminazione ordinaria con lampade fluorescenti montate in plafoniere da incasso nel controsoffitto e diffusori adibiti a luce d emergenza dotati di gruppo autonomo d emergenza (inverter). E stato installato un impianto di videosorveglianza a circuito chiuso con registrazione attraverso videocamere infrarossi. Il segnale video inoltre, proiettato su un monitor gestito da uno switch in grado di dividere lo schermo, è rilanciato mediante convertitore su fibra ottica verso una postazione di controllo esterna. Tra le opere realizzate, anche il sistema antintrusione con l installazione di contatti magnetici di II livello alle porte e sensori volumetrici a copertura dell intera area. Il sistema è gestito da una centralina in grado di suddividere l area in più zone da monitorare e interfacciata con un combinatore telefonico PSTN che attiva automaticamente un collegamento con la centrale operativa in caso di allarme. L impianto di controllo accessi è stato realizzato mediante l installazione di terminali retro-illuminati muniti di testa di lettura RFID e tastiera che effettuano un autenticazione con doppio controllo e attivano l apertura delle porte tramite serratura elettrica. Il sistema di controllo accessi consente di limitare, rendicontare, memorizzare gli accessi, gestendo un archivio storico, producendo viste personalizzate e tabelle riepilogative. E stato anche integrato un modulo aggiuntivo per la gestione dei visitatori. Cablaggio strutturato SCUOLA MARESCIALLI DI VITERBO - AEROPORTO MILITARE Presso la Scuola Marescialli di Viterbo è stato effettuato un adeguamento dell infrastruttura della rete telematica mediante un cablaggio passivo in Cat. 6 UTP e la stesura di dorsali in fibra ottica sia monomodale che multimodale per circa 6 km in totale. Le attività di cablaggio hanno incluso anche l installazione di armadi di rete comprensivi di accessori e di appositi UPS. A termine dell installazione è stata eseguita una verifica della realizzazione dell intero impianto e una misurazione tramite OTDR (fibra ottica) e Lan tester (rame) di proprietà della Romasistemi da personale specializzato. Oltre alle opere di networking sono state eseguite anche altre attività da personale qualificato ed esperto del settore sistemistico: installazione e configurazione apparati attivi, di terminali di linea VDSL e di access point POE. 15

16 SYSTEM INTEGRATOR INTEGRATOR SYSTEM La Romasistemi vanta un esperienza ormai ventennale nelle attività di consulenza, supporto e collaborazione con l Aeronautica Militare Italiana ed in particolare con i Reparti del Centro Sperimentale Volo di Pratica di Mare. In tale ambito, ma non solo, trovano particolare importanza tutte quelle attività miranti alla integrazione di sistemi (Sytem Integration) di natura eterogenea per l implementazione di un sistema globale altamente tecnologico (prove di volo, analisi sgancio carichi, elaborazione dati telemetrici, blast investigation, ecc). Per queste particolari attività l impegno della Romasistemi si manifesta nella stretta collaborazione dei propri esperti con il cliente per la definizione delle necessità del caso, nella ricerca e nello studio della tecnologie Hardware e Software (in quest ultimo caso anche nella progettazione e sviluppo per soluzioni ad hoc) adeguate, per giungere all implementazione del sistema finale attraverso l integrazione delle nuove tecnologie con quelle già presenti nel sistema di partenza. Si riportano di seguito alcune delle attività svolte dalla Romasistemi in tale contesto. 16 SYSTEM SYSTEM INTEGRATOR INTEGRATOR

17 CENTRALE DI ELABORAZIONE TELEMETRICA CSV-RSV: GROUND STATION L avanguardia tecnologica delle apparecchiature e dei sistemi utilizzati risultano fondamentali per gli scopi di studio e di ricerca tecnica effettuati dalle varie entità che compongono il Centro Sperimentale Volo (CSV ) di Pratica di Mare. In questo contesto, trovano giustificazione le attività di prove di volo (Flight Testing) attraverso le quali gli ingegneri e i tecnici dell Aeronautica Militare Italiana, insieme ai loro piloti, collaborano sinergicamente per determinare e risolvere le problematiche riscontrate sui velivoli in dotazione in particolari e critiche condizioni di volo. Tale lavoro risulta necessario affinché i velivoli siano adeguati per le attività loro assegnate, contribuendo allo stesso tempo alla crescita tecnologica del velivolo e alla definizione di quel Know-how per lo sviluppo dei velivoli del futuro. La Romasistemi è riuscita, collaborando strettamente con i responsabili della AMI, a dare una pronta ed adeguata risposta a tutte le necessità del cliente, grazie all esperienza maturata negli anni precedenti nelle operazioni Networking e System Integration nel campo del ICT in generale ed in particolare del FTI (Flight Test Instrumentation), potendo contare su una rete di fornitori e distributori dei più importanti produttori a livello internazionale (L3 Communication, TCS Inc., Heim Systems ). Ad oggi le attività effettuate dalla Romasistemi, su mandato della AMI, hanno portato alla completa realizzazione operativa di una Ground Station (stazione di elaborazione telemetrica), dotata nel suo complesso delle più moderne apparecchiature per l elaborazione dei dati telemetrici nonché dei software per la successiva valutazione dei dati reperiti in Real Time o in Post Flight Processing. Oltre al cuore elaborativo delle attività di volo, la Romasistemi si è fatta carico della realizzazione dei collegamenti tra la suddetta struttura e le zone in cui effettivamente avvengono le attività di volo; in particolare sono stati implementati i collegamenti fisici tra il teleposto di Monte Circeo attraverso un sistema a ponte radio digitale su una tratta di 70 Km, oltre a rendere operativo il collegamento trasmissivo con il PISQ di Serralonga, suggerendo e successivamente fornendo ed installando le necessarie interfacce affinché si potessero riutilizzare le infrastrutture esistenti tra i due centri. La seguente figura mostra l attuale allestimento del complesso sistema telemetrico del RSV, illustrante le apparecchiature fornite, installate e impostate dal personale Romasistemi. flusso STM-1 G Mbps flusso STM-1 G Mbps Convertitore cavo coassiale-fibra monomod Antenna telemetrica autotracking Sistema apparati di ricezione flusso STM-1 G Mbps Mux/Demux flusso STM-1 G Mbps Convertitore fibra monomod-fibra multimod Convertitore fibra multinod.- cavo coassiale Sistema apparati di ricezione flusso E3 G703 34Mbps Mux/Demux Mux/Demux Front End Telemetrico Antenna telemetrica autotracking Area elaborazioni dati telemetrici Sistema gestione remota antenna autotracking GROUND SYSTEM S E R R A L O N G A P. I. S. Q. PR ATIC A DI MARE Sistema gestione antenna autotracking TELEPOSTO MONTE CIRCEO 17

18 Il segnale telemetrico irradiato dal velivolo in volo, attraverso due trasmettitori operanti a frequenze diverse, viene prelevato da un antenna autotracking 4 cups operante nella banda L; un antenna di questa tipo permette l inseguimento del bersaglio in movimento all interno della sua zona operativa. Il segnale prelevato dall antenna è inviato ai ricevitori il cui compito è quello di fornire, a seguito delle operazioni di ricezione e filtraggio, il segnale ad un diversity combiner, in modo da considerare il migliore tra i segnali ricevuti per la successiva valutazione. Il segnale ricevuto è trasferito all interfaccia necessaria per il suo invio su ponte digitale realizzato per la connessione del teleposto di Monte Circeo e Pratica di Mare. Importante per la definizione della suddetta interfaccia è stato lo studio, operato dagli ingegneri della Romasistemi, della natura (modulazione, codifica, bit rate) del segnale trasmesso dal velivolo al fine di poter assicurare un corretto reperimento, oltre a rendere possibile il trasferimento sul ponte radio (valutazione dei protocolli di trasferimento dei dati accettati) attraverso le opportune operazione di multiplazione con altri flussi informativi a corredo della prova. Una volta che il segnale è ricevuto dai corrispondenti apparati del ponte radio presso Pratica di Mare questo è trasmesso verso la Ground Station attraverso una particolare rete trasmissiva creata appositamente dalla Romasistemi. Suddetta rete è caratterizzata dalla successione di diverse tipologie di mezzi trasmissivi (cavo coassiale, fibra monomodale, fibra multimodale, coassiale). La natura eterogenea dei canali di trasmissione da utilizzare ha portato allo studio dei necessari apparati di conversione (da segnale ottico, monomodale e multimodale, ad elettrico e viceversa) affinché il segnale telemetrico fosse inviato ai sistemi di front-end mantenendo le caratteristiche di qualità (SNR, BER) adeguate alla loro elaborazione finale. Un volta estratto il segnale, nella centrale di elaborazione, questo viene inviato all apparato di decommutazione (operazione di estrazione dell informazione di interesse dalla struttura composita del flusso trasmesso dal velivolo) ed elaborazione del dato telemetrico. Qui i dati vengono estratti ed associati a grandezze fisiche (ognuna associata ad un sensore sul velivolo) direttamente valutabili dagli ingegneri della prova. Queste grandezze sono rappresentate ed elaborate attraverso un potente tool grafico, sempre individuato e fornito dalla Romasistemi. In questa complessa implementazione, la Romasistemi ha inoltre realizzato ad hoc quelle soluzioni che hanno consentito di ottenere un centro elaborativo in grado di gestire le operazioni di volo completamente da remoto, come ad esempio l accensione e lo spegnimento degli apparti necessari alla prove sopra elencati (da considerare come le prove avvengano presso Monte Circeo mentre la successiva elaborazione presso Pratica di Mare), la remotizzazione della gestione dell antenna telemetrica ed in particolare l impostazione a distanza dei ricevitori telemetrici. Per quest ultima applicazione è stato realizzato un applicativo software interamente prodotto dalla Romasistemi, versatile, efficiente e dotato di una interfaccia grafica particolarmente user friendly. V.I.S.T.A. L integrazione di nuovi carichi, quali taniche, pod, sistemi di sospensioni ausiliari o di nuovi armamenti (bombe, missili, flares) riveste, nel panorama delle attività sperimentali svolte dal CSV-RSV (Centro Sperimentale Volo Reparto Sperimentale Volo) dell Aeronautica Militare Italiana presso Pratica di Mare, un ruolo fondamentale per poter determinare l airworthness di un carico installato su un velivolo e verificarne inoltre la separazione in sicurezza in tutto l inviluppo di volo. In tale contesto è stato sviluppato il programma atto a fornire al Reparto di riferimento la giusta strumentazione e tecnologia (Hardware e Software) per il raggiungimento degli scopi prefissati. Tra gli scopi ultimi del suddetto programma trova particolare importanza l insieme dei tool necessari alle operazioni di studio di Store Separation per la : Predizione ed analisi del processo di separazione del carico dal velivolo ai fini della sicurezza del volo con vincoli temporali significativi dettati da un singolo processo seriale Possibilità di registrazione in volo del processo di separazione del carico con vincoli significativi sugli angoli di puntamento dei sensori ottici Realizzazione dell analisi post volo dei filmati di sgancio del carico del velivolo e determinazione della traiettoria oltre all assetto del carico Correlazione dei risultati ottenuti dall analisi ed elaborazione dei dati sperimentali con i risultati delle predizioni matematiche In tale contesto si colloca l intenso lavoro e la collaborazione tra i tecnici ed ingegneri della Romasistemi con i referenti del RSV, non solo per la determinazione della strumentazione necessaria per le riprese delle attività e degli applicativi 18 SYSTEM SYSTEM INTEGRATOR INTEGRATOR

19 (VIDEO INSTRUMENTATION FOR TRAYECTORY ANALYSIS) software per la successiva analisi, ma anche per l allestimento strutturale interno del POD utilizzato per le operazioni, sia per l alloggiamento meccanico delle unità ottiche sia per lo sviluppo elettrico ed elettronico fondamentale per l adeguato interfacciamento con il velivolo. Più in dettaglio il sistema di Fligth Testing realizzato per le operazioni di Store Separation può essere suddiviso nelle seguenti categorie tematiche a seconda delle aree di interesse cui fanno riferimento: Strumentazione da installare a bordo (realizzazione sistema integrato POD- Videocamere) Sistema di interfacciamento (Interface Unite System -IUS) per calibrazione ed impostazione dei sensori ottici Workstation per l analisi e l elaborazione dati di interesse (immagini) La strumentazione installata a bordo per l acquisizione e la registrazione delle immagini è stata valutata in relazione sia alle caratteristiche prestazionali necessarie per la suddetta tipologia di analisi sia alle caratteristiche meccanico-strutturali delle videocamere stesse e al POD su cui tali sensori sono stati installati. Attualmente il sistema consta (con predisposizione per un ampliamento futuro) di quattro videocamere digitali ad alta velocità capaci di permettere riprese da 1200 fps (frame per second) con un risoluzione pari a 800x600 pixel (risoluzione utilizzata nelle attività di prova) fino ad un massimo di fps in bassissima risoluzione. Tale capacità di ripresa viene accompagnata dalla piccole dimensioni e peso che contraddistinguono questa tipologia di sensori, 19

20 necessarie per la tipologia di installazione realizzata. Nelle attività di ripresa le videocamere sono attivate direttamente dal pilota attraverso un sistema di trigger interfacciato con i comandi del velivolo o automaticamente con lo sgancio del carico sotto analisi. L utilizzo di camere di questo tipo ha imposto un approfondita analisi del POD allestito sia per il loro posizionamento che per la scelta delle ottiche da utilizzare al fine di fornire all utilizzatore finale gli strumenti migliori e adatti a qualsiasi tipologia di carico e di analisi. Per questo motivo sono state studiate le dimensioni delle aperture delle finestre sul POD (quattro) oltre ai supporti su cui ancorare le videocamere; in particolare sono stati utilizzati dei supporti orientabili in gradi di fornire al sistema la giusta elasticità e flessibilità di orientazione e puntamento delle camere. che nel caso in cui queste siano già installate a bordo nella configurazione finale. Il sistema IUS è dotato inoltre di tutte le interfacce e collegamenti necessari all immagazzinamento ed al successivo trasferimento dei dati; consente il controllo simultaneo di più videocamere e di varie funzioni quali frame rate, shutter speed, esposizione, controllo remoto, calibrazione e calcolo della distorsione delle lenti, scarico e gestione delle immagini acquisite per un immediato playback e trasferimento alla workstation. Ottenute le immagini di sgancio del carico di interesse, l elaborazione delle stesse avviene nella centrale di elaborazione appositamente realizzata per l area tematica della Store Separation. Compito della Romasistemi, oltre alla fornitura dei sistemi elaborativi hardware e software, è stata la realizzazione della rete telematica per l interconnessione delle workstation ai server di riferimento. Il sistema di interfacciamento (IUS - Interface Unit System) è composto principalmente da computer portatili su cui risiedono gli applicativi software per la calibrazione e l impostazione della strumentazione di bordo. Grazie alle scelte tecniche effettuate in fase di progettazione per la realizzazione di un modulo di interfaccia per le camere posto direttamente sul pod, si sono rese possibili quelle operazioni di settaggio sulle camere, an- Il sistema di elaborazione globale è composto da quattro workstation interconnesse in rete tra di loro. Su ciascuna di esse è installato e configurato il software TrackEye Motion Analysis System del- SYSTEM INTEGRATOR SYSTEM INTEGRATOR 20

21 la Image Systems: standard software per analisi 2D, 3D e 6DoF per motion analysis. Ciascuna unità gestisce e controlla l importazione delle immagini in formato video NTSC e/o PAL tramite video recorder oltre che dei video ad alta velocità generati direttamente dalle videocamere e consente di effettuare sia una quick-look analysis che un analisi quantitativa (effettuata mediante tre funzioni: Recording, Tracking, Analysis). L applicativo permette quindi di leggere eventuali time code nel filmato, filtrare i dati non coerenti, e di produrre e presentare differenti dati, quali: posizione, distanza, velocità, accelerazione, angoli e velocità angolari (come illustrato in figura). Esempi di realizzazioni ottenibili Esempio di installazione di una videocamera interno del POD Immagini del POD installato su AMX Immagini del POD installato su AMX 21

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli