REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO"

Transcript

1 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO Approvato dal Comitato Scientifico della Biblioteca di Ingegneria Gian Paolo Dore il 15 marzo 2010 Il presente regolamento definisce le modalità e i termini di erogazione del servizio di prestito presso la Biblioteca di Ingegneria Gian Paolo Dore della Facoltà di Ingegneria dell Università di Bologna, di seguito indicata come Biblioteca Dore. Il presente regolamento fa riferimento al Regolamento quadro dei servizi di biblioteca, emanato con Decreto Dirigenziale n. 1/2008 del , e al Regolamento del prestito del Polo Unificato Bolognese, approvato dal Comitato di gestione del polo il Definizione generale del servizio Il prestito è il servizio mediante il quale si attua la disponibilità dei documenti posseduti dalla Biblioteca Dore a livello locale, nazionale e internazionale. Tale servizio è destinato sia ad utenti individuali sia a biblioteche. Si distingue in: - prestito locale - prestito interbibliotecario - document delivery 2. Prestito locale Il prestito locale è il servizio mediante il quale i documenti posseduti dalla Biblioteca Dore sono concessi in prestito per un determinato periodo a utenti individuali, che li ritirano personalmente presso la Biblioteca. Il servizio di prestito locale è gratuito Categorie di utenti Gli utenti ammessi al servizio di prestito locale si distinguono in: utenti istituzionali: tutti coloro che a vario titolo - fanno parte dell'ateneo di Bologna: studenti, docenti, ricercatori, dottorandi, borsisti, assegnisti, personale tecnico-amministrativo, ecc. utenti non istituzionali: - utenti di polo: tutti i lettori accreditati presso una biblioteca del Polo di Bologna aderente al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) - utenti singolarmente autorizzati: tutti coloro che per motivi di studio e/o ricerca - hanno necessità di avvalersi del servizio di prestito locale della Biblioteca Dore: ricercatori e studiosi di altri enti, pubblici o privati, dipendenti di aziende spin-off di ambito ingegneristico, studenti di altri Atenei, ecc. Sono ammessi al servizio previa richiesta scritta, accompagnata da lettera di presentazione di un Docente della Facoltà di Ingegneria dell Università di Bologna 1

2 2.2. Documenti esclusi dal prestito locale Per tutelare l integrità e garantire la conservazione delle collezioni sono esclusi dal prestito: a. Almeno una copia, contraddistinta da apposito timbro, dei libri di testo in programma d'esame per gli insegnamenti afferenti alla Facoltà di Ingegneria b. Periodici c. Libri antichi, rari o di pregio, comunque tutte le pubblicazioni edite prima del 1950 d. Pubblicazioni in formato anomalo (eccessivamente ridotto o ampio) e. Manoscritti f. Edizioni litografate g. Tutte le opere di consultazione, contraddistinte da apposito timbro, come dizionari, enciclopedie, repertori, ecc. h. Normativa tecnica i. Pubblicazioni ricevute in prestito interbibliotecario in entrata, qualora richiesto dalla biblioteca prestante j. Qualunque altro documento si decida di escludere dal prestito per ragioni conservative o funzionali 2.3. Modalità del servizio di prestito locale Al servizio si accede mediante iscrizione; la Biblioteca Dore tutela a norma di legge il trattamento dei dati personali. Al momento dell iscrizione al servizio, e ad ogni successiva operazione di registrazione del prestito, occorre esibire un documento comprovante l'identità dell utente. Chi è ammesso al servizio di prestito deve comunicare immediatamente alla Biblioteca Dore eventuali cambiamenti di residenza e/o di domicilio, di recapito telefonico e di indirizzo di posta elettronica. Il prestito è personale; l utente è tenuto a rispondere dei documenti ricevuti in prestito, e a controllare all atto della consegna l'integrità e lo stato di conservazione del documento e di eventuali allegati. È fatto divieto di sottolineare o comunque danneggiare i documenti ricevuti in prestito. L utente è ritenuto a tutti gli effetti responsabile degli eventuali danni arrecati al materiale ricevuto in consegna. I documenti sono concessi in prestito a scopo di studio e di ricerca e per uso personale. L utente è tenuto a rispettare le norme vigenti in materia di protezione del diritto d autore. Al singolo utente è fatto divieto di registrare al prestito due o più copie della medesima edizione. All atto della consegna del materiale in prestito viene contestualmente rilasciato un Modulo di prestito per ciascun documento, che riporta i dati dell operazione registrata. L utente deve conservare tale modulo per tutta la durata del prestito, presentandolo al momento della restituzione, e per un ulteriore periodo di novanta (90) giorni dalla restituzione, al fine di attestare l avvenuta riconsegna in caso di contestazioni. Gli utenti disabili possono ricevere documenti in prestito a domicilio con modalità agevolate, da concordare con il Servizio Prestito della Biblioteca Dore. 2

3 Agli utenti della biblioteca sono riconosciute modalità diversificate di fruizione del servizio, secondo la tabella seguente: CATEGORIA UTENTE Utenti istituzionali Utenti non istituzionali DURATA PRESTITO DOCUMENTI PRESTABILI RINNOVO DURATA RINNOVO DOCUMENTI PRENOTABILI 14 giorni 3 SI 14 giorni 3 14 giorni 2 SI 14 giorni 2 La Biblioteca Dore, per motivi di servizio di eccezionale gravità, ha facoltà di richiedere in qualsiasi momento la restituzione immediata di un documento concesso in prestito, anche prima della scadenza naturale del prestito. Al personale interno (docenti, ricercatori, dottorandi, personale tecnico-amministrativo) delle strutture che hanno individuato la Biblioteca Dore come propria biblioteca di riferimento sono concesse condizioni particolari di fruizione del servizio di prestito, limitatamente a: 1) i documenti acquisiti dalla struttura prima della costituzione in sezione della Biblioteca Dore 2) i documenti acquisiti con fondi di ricerca, successivamente alla costituzione della struttura in sezione della Biblioteca Dore Il servizio di prestito e distribuzione dei volumi termina 15 minuti prima della chiusura al pubblico della Biblioteca Prenotazione di documenti in prestito Gli utenti del servizio possono prenotare documenti momentaneamente non disponibili perchè in prestito ad altri utenti. La prenotazione può essere effettuata rivolgendosi di persona o telefonicamente alla Biblioteca Dore, oppure on-line utilizzando il relativo servizio di Sebina Open Library. Al rientro del documento prenotato, la Biblioteca Dore avvisa immediatamente l interessato tramite SMS e/o telefono, registrando contestualmente il prestito a suo carico. Dalla data di inizio del prestito (compresa) l utente ha tre (3) giorni lavorativi per il ritiro dei documenti prenotati, trascorsi i quali il materiale viene considerato libero e riammesso alla circolazione. A ciascun documento non possono essere attribuite più di cinque (5) prenotazioni contemporanee. Non è consentita la prenotazione di un documento da parte dell utente che ha il prestito in corso su una copia dello stesso documento. 3

4 2.5. Rinnovo di documenti in prestito E possibile rinnovare, per una sola volta, il prestito di ciascun documento, rivolgendosi di persona o telefonicamente alla Biblioteca Dore. Il rinnovo può essere richiesto esclusivamente nel corso degli ultimi tre giorni lavorativi di validità del prestito, incluso il giorno stesso di scadenza. La durata del rinnovo decorre dal giorno di scadenza. Non è consentito rinnovare il prestito di documenti prenotati da altri utenti Ritardo nella restituzione, danneggiamento, smarrimento: obblighi e sanzioni La scadenza del prestito è da ritenersi tassativa. L'utente che ha in carico prestiti scaduti è sospeso temporaneamente dal servizio di prestito, pertanto non può ottenere prestiti, proroghe o prenotazioni, né avanzare richieste di prestito interbibliotecario o document delivery. L utente con prestiti scaduti riceve comunicazione di sollecito mediante SMS, telefono, o lettera, secondo i recapiti forniti all atto dell iscrizione al servizio. In caso di mancata restituzione, viene inviato un ultimo sollecito a mezzo raccomandata-contrassegno o con altri mezzi idonei a certificare l avvenuto recapito della comunicazione al destinatario. Nel caso di mancata restituzione nonostante i ripetuti solleciti, l utente viene sospeso a tempo indeterminato dal servizio di prestito della Biblioteca Dore, con contestuale segnalazione all Area Legale dell Ateneo di Bologna. In ogni caso di restituzione tardiva, l utente non è immediatamente riabilitato al servizio, ma rimane sospeso dal servizio di prestito a partire dal giorno di riconsegna dei documenti, per un periodo definito dal seguente schema: Giorni di ritardo nella riconsegna Da 1 a 30 giorni Da 31 a 60 giorni Da 61 a 90 giorni Oltre 90 giorni Sospensione dal servizio Sospensione pari ai giorni effettivi di ritardo (esempio: 21 giorni di ritardo nella riconsegna = sospensione dal prestito di 21 giorni) 60 giorni di sospensione 90 giorni di sospensione 365 giorni di sospensione In caso di smarrimento o danneggiamento di documenti ricevuti in prestito, l'utente è obbligato a presentare dichiarazione scritta indirizzata al Direttore della Biblioteca, allegando copia della eventuale denuncia all autorità giudiziaria di smarrimento o furto, il prima possibile e comunque entro 10 giorni dal secondo sollecito. 4

5 L utente è altresì tenuto all immediato reintegro dei documenti smarriti o danneggiati con esemplari della stessa edizione, se reperibile in commercio, o in caso contrario di successiva edizione. Nel caso di opere fuori commercio in qualsiasi edizione, l'utente deve provvedere al reintegro con opere di valore scientifico e/o commerciale equivalente, oppure corrispondere alla Biblioteca Dore un rimborso in denaro, secondo quanto stabilito dal Direttore della Biblioteca. L utente è riammesso al servizio di prestito solo dopo avere provveduto al reintegro dell opera danneggiata o smarrita, e dopo avere scontato l ulteriore sospensione sanzionatoria Consultazione giornaliera Il servizio di consultazione giornaliera è attivo per tutti i documenti della Biblioteca Dore, anche se esclusi dal prestito locale, con la sola eccezione di dizionari, enciclopedie, repertori e documenti protetti 1. I documenti concessi in consultazione giornaliera possono uscire dalla Biblioteca, e devono essere restituiti il giorno stesso in cui sono stati prestati, entro 15 minuti dall'orario di chiusura al pubblico della Biblioteca. Il servizio è accessibile a tutte le categorie di utenti. L utente che accede al servizio deve rilasciare un documento valido attestante la sua identità: il documento viene restituito all atto della riconsegna dei materiali ottenuti in prestito. Sono concessi in consultazione giornaliera al massimo tre (3) documenti contemporaneamente. 3. Prestito interbibliotecario (InterLibrary Loan ILL) 3.1. Prestito interbibliotecario in entrata Il servizio consente di ottenere da altre biblioteche il prestito di documenti non posseduti dalla Biblioteca Dore. Il servizio è riservato esclusivamente agli utenti istituzionali afferenti alla Facoltà di Ingegneria (studenti, docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo, altro personale non strutturato della Facoltà), iscritti al servizio di prestito. La richiesta deve essere presentata alla Biblioteca Dore tramite l apposito modulo. 1 I documenti protetti di cui al paragrafo 2.2 lettere c, d, e, f devono essere consultati in spazi attrezzati all interno della Biblioteca, devono essere restituiti il giorno stesso in cui sono stati prestati, entro 15 minuti dall'orario di chiusura al pubblico della Biblioteca, e non possono essere fotocopiati. Documenti in cattivo stato di conservazione possono essere esclusi da qualsiasi modalità di consultazione. 5

6 La Biblioteca Dore individua la biblioteca a cui indirizzare la richiesta di prestito interbibliotecario, che viene inoltrata via posta elettronica, fax, servizio ILL SBN o Sebina SOL, entro tre (3) giorni lavorativi dalla richiesta dell utente. L utente viene avvertito immediatamente dell'arrivo dei documenti richiesti in prestito. Alla scadenza del prestito la Biblioteca Dore invia alla biblioteca prestante i documenti, anche qualora l utente, debitamente informato, non ne abbia preso visione. Per ogni altra modalità di erogazione del servizio vige il regolamento di prestito della biblioteca prestante. Il servizio può essere soggetto a rimborso secondo le modalità indicate nell allegato Prestito interbibliotecario in uscita È un servizio a pagamento riservato alle biblioteche afferenti al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), nonché alle biblioteche di Università, enti di ricerca e altri enti pubblici, che possono ottenere in prestito i documenti posseduti dalla Biblioteca Dore. Il servizio è gratuito per le biblioteche pubbliche affini per disciplina alla Biblioteca Dore, che garantiscano la reciprocità a titolo gratuito e che rendano disponibili on-line i dati sul loro posseduto. La richiesta può essere inviata tramite posta elettronica, fax, servizio ILL SBN o Sebina SOL; deve contenere i dati necessari all'identificazione della pubblicazione in oggetto, nonché il responsabile del procedimento ai sensi di legge. La Biblioteca Dore si impegna a rispondere alla biblioteca che fa richiesta di prestito interbibliotecario entro tre (3) giorni lavorativi dalla comunicazione. Nel caso il documento risulti in prestito ad altro utente la Biblioteca Dore lo prenota automaticamente a nome della biblioteca richiedente. Non sono ammesse al prestito interbibliotecario le tipologie di documenti escluse dal prestito locale. La biblioteca richiedente risponde della conservazione del materiale richiesto nonché del rispetto dei tempi di restituzione. A ciascuna biblioteca sono concessi in prestito interbibliotecario al massimo due (2) documenti in contemporanea, con una durata massima di trenta (30) giorni. La durata massima del prestito interbibliotecario in uscita si intende dal giorno in cui il documento viene spedito dalla Biblioteca Dore a quando esso viene rispedito dalla biblioteca richiedente, secondo il timbro postale. Il servizio può essere soggetto a rimborso secondo le modalità indicate nell Allegato. 4. Fornitura di documentazione in copia (Document Delivery DD) Il servizio consiste nello scambio di documenti in copia tra biblioteche, in tutti i casi in cui non è possibile e/o opportuno attivare il servizio di prestito interbibliotecario. Il servizio è svolto nel rispetto della vigente normativa in materia di diritto d autore e dei vincoli contrattuali in essere con gli editori. 6

7 4.1. Document Delivery in entrata Il servizio consente di ottenere da altre biblioteche copia di documenti non posseduti dalla Biblioteca Dore. Il servizio è riservato esclusivamente agli utenti istituzionali afferenti alla Facoltà di Ingegneria (studenti, docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo, altro personale non strutturato della Facoltà), iscritti al servizio di prestito. La richiesta deve essere presentata alla Biblioteca Dore tramite l apposito modulo. La Biblioteca Dore individua la biblioteca a cui indirizzare la richiesta di Document Delivery, che viene inoltrata via posta elettronica, fax, sistema Nilde o Sebina SOL, entro tre (3) giorni lavorativi dalla richiesta dell utente. L utente viene avvertito immediatamente dell'arrivo dei documenti. Il servizio è soggetto a rimborso secondo le modalità indicate nell allegato. In particolare, è sempre previsto il rimborso per le spese di produzione stampe. Nel caso sia necessario applicare ulteriori costi, la Biblioteca Dore richiede specifica autorizzazione all utente prima di confermare l ordine del documento Document Delivery in uscita È un servizio a pagamento riservato alle biblioteche afferenti al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) e/o al servizio Nilde, nonché alle biblioteche di Università, enti di ricerca, e altri enti pubblici, che possono ottenere copia dei documenti posseduti dalla Biblioteca Dore. Il servizio è gratuito per le biblioteche pubbliche affini per disciplina alla Biblioteca Dore, che garantiscano la reciprocità a titolo gratuito e che rendano disponibili on-line i dati sul loro posseduto. La richiesta può essere inviata tramite sistema Nilde o Sebina SOL, posta elettronica, fax; deve contenere i dati necessari all'identificazione della pubblicazione in oggetto, nonché il responsabile del procedimento ai sensi di legge. La Biblioteca Dore si impegna a rispondere alla biblioteca richiedente entro tre (3) giorni lavorativi dalla comunicazione. Il servizio può essere soggetto a rimborso secondo le modalità indicate nell Allegato. 7

8 per i servizi di prestito interbibliotecario e di fornitura di documentazione in copia Allegato al Regolamento del servizio di prestito 1. RICHIESTA DI DOCUMENTI A BIBLIOTECHE ITALIANE 1.a. Documenti in copia (document delivery) Rimborso delle spese sostenute dalla biblioteca: 0,05 /pagina stampata + altri eventuali addebiti ( da specificare prima della conferma d ordine) In contanti presso la biblioteca dietro rilascio di nota di addebito fuori campo IVA, al ritiro della copia 1.b. Documenti originali (prestito interbibliotecario) Rimborso delle spese eventualmente sostenute dalla biblioteca In contanti presso la biblioteca dietro rilascio di nota di addebito fuori campo IVA, al ritiro del documento 2. RICHIESTA DI DOCUMENTI ALL'ESTERO 2.a. Documenti in copia (document delivery) Studenti della facoltà 4.00 per ogni documento in copia Altri utenti della facoltà (docenti, non strutturati, tecnico-amministrativi) 6.00 per ogni documento in copia In contanti presso la biblioteca dietro rilascio di nota di addebito fuori campo IVA, al ritiro della copia 2.b. Documenti originali (prestito interbibliotecario) Studenti della facoltà per ogni documento Altri utenti della facoltà (docenti, non strutturati, tecnico-amministrativi) per ogni documento In contanti presso la biblioteca dietro rilascio di nota di addebito fuori campo IVA al ritiro del documento 8

9 3. FORNITURA DI DOCUMENTI A BIBLIOTECHE ITALIANE E STRANIERE 3.a. Documenti in copia (document delivery) Nessun rimborso richiesto a biblioteche pubbliche affini per disciplina alla Biblioteca Dore, che garantiscano la reciprocità a titolo gratuito. Richiesta di rimborso delle spese di spedizione e di fotocopiatura ( 0.05/pagina riprodotta) alle altre biblioteche. - VAGLIA POSTALE intestato a: Direttore della Biblioteca di Ingegneria "G.P. Dore" - Viale Risorgimento, Bologna; - BONIFICO BANCARIO presso: UNICREDIT BANCA SpA - Agenzia 7 - Piazza Aldrovandi, 12/A Bologna - IBAN IT 57 U Causale: versamento a favore della Biblioteca di Ingegneria "G.P. Dore" (cod. BLING20A4) 3.b. Documenti originali (prestito interbibliotecario) Nessun rimborso richiesto a biblioteche pubbliche affini per disciplina alla Biblioteca Dore, che garantiscano la reciprocità a titolo gratuito. Richiesta di rimborso delle spese di spedizione alle altre biblioteche. - VAGLIA POSTALE intestato a: Direttore della Biblioteca di Ingegneria "G.P. Dore" - Viale Risorgimento, Bologna; - BONIFICO BANCARIO presso: UNICREDIT BANCA SpA - Agenzia 7 - Piazza Aldrovandi, 12/A Bologna - IBAN IT 57 U Causale: versamento a favore della Biblioteca di Ingegneria "G.P. Dore" (cod. BLING20A4) 9

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO Il presente regolamento definisce le modalità e i termini di erogazione del servizio di prestito presso la Biblioteca di Discipline Umanistiche. Il presente regolamento

Dettagli

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini Art. 1. PRINCIPI GENERALI Regolamento dei servizi In conformità alle indicazioni contenute nel Regolamento Quadro dei Servizi di Biblioteca

Dettagli

BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI

BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI Art. 1. Principi generali 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a: a. adottare un regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE.

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. La Biblioteca di

Dettagli

BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE

BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE - del Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo- Patologiche (Direttore del Dipartimento: Prof. Vincenzo

Dettagli

Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni. (ILL: Interlibrary Loan - DD: Document Delivery)

Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni. (ILL: Interlibrary Loan - DD: Document Delivery) Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni (ILL: Interlibrary Loan - DD: Document Delivery) Sommario Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni,

Dettagli

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA ART. 1 PRINCIPI GENERALI La Biblioteca di Storia della Musica del Dipartimento di Studi Greco-Latini, Italiani, Scenico-Musicali è una struttura di supporto alla didattica

Dettagli

IL RETTORE DECRETA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA

IL RETTORE DECRETA REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA AREA AFFARI ISTITUZIONALI Settore Strutture Decentrate e Commissioni IL RETTORE VISTO VISTO VISTA VISTA l art. 15 comma 6 del vigente Statuto; l art. 6, comma 4, lettera f) del Regolamento organizzativo

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI Via G. Ferraris, 116 13100 Vercelli VC BIBLIOTECA DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI, VERCELLI REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI Art. 1 PRINCIPI Quanto previsto dal presente

Dettagli

REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO. 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a:

REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO. 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a: AREA AFFARI ISTITUZIONALI Settore Strutture Decentrate e Commissioni REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO Art. 1. PRINCIPI GENERALI 1. Le biblioteche

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI UNIVERSITA' DEGLI STUDI - L'AQUILA Sistema Bibliotecario di Ateneo REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI Approvato dal Consiglio per il Sistema Bibliotecario di Ateneo in data 12 dicembre 2005 REGOLAMENTO QUADRO

Dettagli

BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE

BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE BIBLIOTECA GENERALE ENRICO BARONE E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA ALTIERO SPINELLI REGOLAMENTO Il presente Regolamento, conforme al Regolamento Quadro per l organizzazione e l erogazione dei servizi

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO (emanato con D.R. n.706, prot. n. 12352-I/3 del 11.06.2010) Art. 1. Funzioni delle Biblioteche Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA G.B. ERCOLANI

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA G.B. ERCOLANI REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA G.B. ERCOLANI (testo approvato dal Comitato Scientifico della Biblioteca G.B. Ercolani in data 07.10.2009). Il presente Regolamento recepisce il Regolamento quadro

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI

Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI Art. 1 Finalità Il Centro Servizi Bibliotecari (CSB), nell ambito della missione istituzionale dell Ateneo,

Dettagli

Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo

Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo Regolamento dei servizi del sistema bibliotecario di Ateneo Sommario SEZIONE I: SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO... 3 Articolo 1 - Caratteristiche essenziali... 3 Articolo 2 - Utenti... 3 Articolo 3 - Patrimonio

Dettagli

CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO

CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO CENTRO DI ATENEO DI DOCUMENTAZIONE REGOLAMENTO INTERNO ART. 1 FINALITÀ ISTITUZIONALI Il (C.A.D.) coordina le strutture bibliotecarie dell Ateneo e i servizi informativi e documentali, gestisce le risorse

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO ART. 1 Funzioni 1. La Biblioteca d Ateneo dell Università degli Studi del Molise: a) conserva, tutela, valorizza e promuove le proprie

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MATEMATICA BIBLIOTECA SPECIALE DI MATEMATICA GIUSEPPE PEANO REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA Disposizioni generali Articolo 1 1. Il presente regolamento

Dettagli

Regolamento (aggiornato il 25 luglio 2012)

Regolamento (aggiornato il 25 luglio 2012) Regolamento (aggiornato il 25 luglio 2012) 0. Accesso, consultazione e lettura L'accesso alle sale di lettura è aperto agli utenti maggiorenni che abbiano interesse a consultare o studiare il materiale

Dettagli

CITTÀ DI SAN DONÀ DI PIAVE (Decorata con Croce al Merito di Guerra e con medaglia d Argento al Valor Militare) ------------------ Biblioteca Civica

CITTÀ DI SAN DONÀ DI PIAVE (Decorata con Croce al Merito di Guerra e con medaglia d Argento al Valor Militare) ------------------ Biblioteca Civica CITTÀ DI SAN DONÀ DI PIAVE (Decorata con Croce al Merito di Guerra e con medaglia d Argento al Valor Militare) ------------------ Biblioteca Civica Disciplinare sul Prestito interbibliotecario e fornitura

Dettagli

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Le istituzioni aderenti al Polo Bibliotecario Ferrarese stabiliscono di adottare alcuni principi comuni

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE EDMUND MACH ISTITUTO AGRARIO DI SAN MICHELE ALL ADIGE (approvato dal Consiglio di

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE EDMUND MACH ISTITUTO AGRARIO DI SAN MICHELE ALL ADIGE (approvato dal Consiglio di REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE EDMUND MACH ISTITUTO AGRARIO DI SAN MICHELE ALL ADIGE (approvato dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 29 dicembre 2008) 1 PREMESSA

Dettagli

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca!

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca! ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

Prestito interbibliotecario e document delivery

Prestito interbibliotecario e document delivery Servizio civile nazionale volontario Progetto Vivere la biblioteca: dalla gestione al servizio Università di Pavia, 2009 Prestito interbibliotecario e document delivery / Caterina Barazia CB.02-2009 1

Dettagli

3. Pubblicazioni ottenibili in prestito 2. 4. Modalità del prestito 5. Prolungamento del prestito. Prenotazioni

3. Pubblicazioni ottenibili in prestito 2. 4. Modalità del prestito 5. Prolungamento del prestito. Prenotazioni Procedure per il prestito del materiale librario e documentario delle Biblioteche Civiche Torinesi. Allegato n. 1 alla determinazione dirigenziale n. 341/025 del 19/092008 1. Modalità d'iscrizione 1. Nell'ambito

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Art. 1. Funzioni Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso Art. 4. Norme di comportamento Art. 5. Consultazione Art. 6. Prestito Art. 7. Prestito fondo ESU Art.

Dettagli

1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche.

1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche. NORME DI SERVIZIO A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche. 2. Possono essere iscritti ai servizi tutte

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IMT

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IMT REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IMT Articolo 1 - Funzioni 1 Articolo 2 - Attività della Biblioteca 1 Articolo 3 - Definizione utenti 2 Articolo 4 - Servizi 2 Articolo 5 - Norme di ammissione 2 Articolo 6

Dettagli

COMUNE DI SOVIZZO Provincia di Vicenza Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 21

COMUNE DI SOVIZZO Provincia di Vicenza Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 21 LETTURA, CONSULTAZIONE E PRESTITO Dove rivolgersi: Alla Biblioteca sita al 1 piano del palazzo municipale. Quando: Dal Martedì al Giovedì dalle 14.30 alle 19.00 Lunedì dalle 9.00 alle 12.30 e Venerdì dalle

Dettagli

Regolamento della Biblioteca

Regolamento della Biblioteca Regolamento della Biblioteca Art. 1 Finalità. La Biblioteca dell'inaf-osservatorio Astronomico di Trieste è una Biblioteca specializzata nelle discipline astronomiche, astrofisiche e scienze affini. Essa

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO DELLE BIBLIOTECHE CENTRALI

REGOLAMENTO QUADRO DELLE BIBLIOTECHE CENTRALI Sistema Bibliotecario di Ateneo REGOLAMENTO QUADRO DELLE BIBLIOTECHE CENTRALI emanato con D.R. 1453 del 11.04.2012 SOMMARIO ART. 1 - PRINCIPI GENERALI... 2 Orario di apertura al pubblico... 2 Accesso alle

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA REGOLAMENTO INTERNO Art. 1. Compiti e servizi della biblioteca 1. - La Biblioteca del Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile istituita con D.R.

Dettagli

ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI

ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI ISTITUZIONE PUBBLICA CULTURALE BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA REGOLAMENTO DEI SERVIZI 1. GESTIONE L organizzazione della biblioteca civica Bertoliana è curata dal Direttore che svolge questo compito nel

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA. Biblioteca Centrale REGOLAMENTO

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA. Biblioteca Centrale REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 - Compiti e servizi della Biblioteca Art. 2 - Organizzazione della Biblioteca - Il Coordinatore gestionale - Il Comitato scientifico - Il Presidente del Comitato scientifico Art. 3 -

Dettagli

SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO FRA LE BIBLIOTECHE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA. Modalità attuative

SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO FRA LE BIBLIOTECHE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA. Modalità attuative SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO FRA LE BIBLIOTECHE DELLA PROVINCIA DI PIACENZA Parte generale Modalità attuative 1) Il servizio di prestito interbibliotecario è predisposto per l effettuazione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO INDICE Art. 1 Utenti del prestito... 3 Art. 2 Modalità di erogazione del servizio... 3 Art. 3 Durata e numero di opere concesso

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI della Biblioteca Comunale Isabella Canali Andreini di NOVENTA PADOVANA

CARTA DEI SERVIZI della Biblioteca Comunale Isabella Canali Andreini di NOVENTA PADOVANA CARTA DEI SERVIZI della Biblioteca Comunale Isabella Canali Andreini di NOVENTA PADOVANA (Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 115 del 18.12.2009) Denominazione ed elementi identificativi:

Dettagli

Facoltà di Agraria REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CENTRALE SOMMARIO ART. 1 - PRINCIPI GENERALI...2. Orario di apertura al pubblico...

Facoltà di Agraria REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CENTRALE SOMMARIO ART. 1 - PRINCIPI GENERALI...2. Orario di apertura al pubblico... Facoltà di Agraria REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CENTRALE SOMMARIO ART. 1 - PRINCIPI GENERALI...2 Orario di apertura al pubblico........2 Accesso alla Biblioteca Centrale....2 ART. 2 UTENTI..3 ART. 3 ORGANI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo Sommario 1. LA CARTA DEI SERVIZI p. 2 2. IL SISTEMA BIBLIOTECARIO (SBA) p. 2 2.1 Le strutture p. 3 2.2 Orari e recapiti delle Biblioteche p. 3 2.3 Gli utenti p. 4 3. I SERVIZI p. 4 3.1 Accesso e consultazione

Dettagli

BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA. http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO

BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA. http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO 1) L accesso alla Biblioteca è consentito all intera comunità universitaria secondo le seguenti modalità:

Dettagli

Rete documentaria della provincia di Pisa. Bibliolandia. Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti

Rete documentaria della provincia di Pisa. Bibliolandia. Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti Rete documentaria della provincia di Pisa Bibliolandia Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti 1 RETE BIBLIOLANDIA (Comitato tecnico 20 maggio 2014) NORME DI SERVIZIO PRESTITO, INTERPRESTITO

Dettagli

Regolamento della Biblioteca del Polo Universitario di Prato

Regolamento della Biblioteca del Polo Universitario di Prato Regolamento della Biblioteca del Polo Universitario di Prato 1. AMMISSIONE IN BIBLIOTECA E ACCESSO AI SERVIZI Nei locali della biblioteca sono ammessi tutti coloro che hanno un rapporto diretto e ufficiale

Dettagli

COMUNE DI TREMEZZINA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI PRESTITO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE

COMUNE DI TREMEZZINA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI PRESTITO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE COMUNE DI TREMEZZINA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI PRESTITO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE Approvato con deliberazione di Consiglio n. 24 del 02.04.2014 Iscrizione al servizio È possibile effettuare l iscrizione

Dettagli

BENVENUTI IN BIBLIOTECA!

BENVENUTI IN BIBLIOTECA! REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport Servizio

Dettagli

B.5 Regolamento dei servizi della Biblioteca della Fondazione Edmund Mach

B.5 Regolamento dei servizi della Biblioteca della Fondazione Edmund Mach B.5 Regolamento dei servizi della Biblioteca della Fondazione Edmund Mach Art. 1 Missione 1. La Biblioteca è il punto di riferimento per le esigenze informative delle comunità di persone che studiano e

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA

GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA SALE PER IL PUBBLICO Sala di consultazione Sono esposte opere di consultazione quali enciclopedie, dizionari, repertori, atlanti. Uno spazio

Dettagli

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti

Dettagli

Regolamento dei servizi della Biblioteca di Economia e Management

Regolamento dei servizi della Biblioteca di Economia e Management Regolamento dei servizi della Articolo 1 Disposizioni generali 1. Il presente regolamento disciplina l'erogazione dei servizi della Biblioteca di Economia e Management, istituita con decreto rettorale

Dettagli

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI BIBLIOTECA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO INTERNO. Titolo I Funzioni, strutture e personale

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI BIBLIOTECA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO INTERNO. Titolo I Funzioni, strutture e personale SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI BIBLIOTECA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO INTERNO Titolo I Funzioni, strutture e personale Art. 1 Finalità del regolamento Il presente regolamento disciplina

Dettagli

Regolamento dei servizi della Biblioteca

Regolamento dei servizi della Biblioteca Regolamento dei servizi della Biblioteca Articolo 1 Disposizioni generali 1. Il presente regolamento disciplina l'erogazione dei servizi della Biblioteca "Giorgio Melchiori" del Dipartimento di Lingue

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA La Biblioteca dell Università Iuav di Venezia (di seguito, Biblioteca Iuav) assieme a tutte le altre strutture e fondi bibliografici e documentali

Dettagli

Prestito interbibliotecario da lunedì a venerdì 9.00 13.00 martedì e giovedì 15.00 17.00

Prestito interbibliotecario da lunedì a venerdì 9.00 13.00 martedì e giovedì 15.00 17.00 1.Principi generali La Carta dei Servizi individua tutti i servizi che il Sistema Bibliotecario di Ateneo si impegna a fornire all'utenza, ne definisce le modalità di erogazione e le norme che regolano

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Emanato con Decreto Rettorale n. 15, prot. n. 2214/A3 del 09 marzo 2012 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO INDICE Art. 1 - Servizio biblioteca Art. 2 Orari del Servizio Biblioteca

Dettagli

REGOLAMENTO TITOLO I. La biblioteca del Seminario Giuridico e i suoi compiti.

REGOLAMENTO TITOLO I. La biblioteca del Seminario Giuridico e i suoi compiti. REGOLAMENTO della Biblioteca del Seminario Giuridico dell Università degli Studi di Catania approvato, in data 20/10/1995, dalla Commissione scientifica per la biblioteca su espresso mandato del Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA REGOLAMENTO BIBLIOTECA di INGEGNERIA Art. 1) Art.2) Art. 3) Art. 4) Art. 5) Art. 6) Art. 7) Art. 8) La Biblioteca di Ingegneria mette a disposizione dell utenza un organica raccolta di periodici, libri

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA La Biblioteca è dotata di due sale per lo studio e la consultazione per complessivi 100 posti.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI ATENEO. Art. 1 FINALITA E SERVIZI

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI ATENEO. Art. 1 FINALITA E SERVIZI REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI ATENEO EMANATO CON D.R. N. 355 DEL 20 LUGLIO 2004 IN VIGORE DAL 5 AGOSTO 2004 Art. 1 FINALITA E SERVIZI La Biblioteca Interdipartimentale

Dettagli

REGOLAMENTO SULL'USO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ORISTANO

REGOLAMENTO SULL'USO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ORISTANO REGOLAMENTO SULL'USO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ORISTANO I SERVIZI DELLA BIBLIOTECA Informazione bibliografica e consulenza Consultazione, lettura, studio Lettura di quotidiani e riviste Accesso ad

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo Sommario 1. LA CARTA DEI SERVIZI... 2 2. IL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO (SBA)... 2 2.1 Le strutture... 3 2.2 Orari e recapiti delle biblioteche... 3 2.3 Gli utenti... 4 3. I SERVIZI... 5 3.1 Accesso

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo

CARTA DEI SERVIZI. Sistema Bibliotecario di Ateneo Sommario 1. LA CARTA DEI SERVIZI... 2 2. IL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO (SBA)... 2 2.1 Le strutture... 3 2.2 Orari e recapiti delle biblioteche... 3 2.3 Gli utenti... 4 3. I SERVIZI... 5 3.1 Accesso

Dettagli

Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Finalità e compiti Art. 3 - Sede e patrimonio

Dettagli

SISTEMA BIBLIOTECARIO PROVINCIALE

SISTEMA BIBLIOTECARIO PROVINCIALE SISTEMA BIBLIOTECARIO PROVINCIALE NORME DI FUNZIONAMENTO DELLA RETE BIBLIOTECARIA INDICE Art. 1 - Oggetto e definizioni pag. 3 Art. 2 - Iscrizione al servizio prestito pag. 3 Art. 3 - Modalità di iscrizione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA E CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUCENTRE 1. PRINCIPI GENERALI Obiettivo della Biblioteca e Centro di Documentazione di Eucentre è garantire servizi di informazione, fonti e documentazione

Dettagli

COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA

COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA Approvato con Delibera Comunale N.26 del 27-09-2012 INDICE Titolo I: Finalità e compiti della Biblioteca Art.1 - Istituzioni e Finalità

Dettagli

Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso

Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso Regolamento per l utilizzo dei servizi della Biblioteca Sedi di Roma e di Campobasso Art. 1 Organizzazione delle strutture bibliotecarie dell Ateneo. La Biblioteca

Dettagli

Consorzio Biblioteche Padovane Associate

Consorzio Biblioteche Padovane Associate Consorzio Biblioteche Padovane Associate Via Matteotti 71-35031 Abano Terme (Pd) - c.f. 80024440283 - partita iva 53690284 049.8602506; fax 049.8618729; www.bpa.pd.it mail: info@bpa.pd.it CARTA DEI SERVIZI

Dettagli

Regolamento del Sistema Bibliotecario dell Università. I. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1

Regolamento del Sistema Bibliotecario dell Università. I. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Regolamento del Sistema Bibliotecario dell Università I. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 1. Il Sistema bibliotecario dell Università è costituito dalle biblioteche presenti nelle sedi dell ateneo, ed è strumento

Dettagli

Per i seguenti servizi è necessaria l iscrizione o l abilitazione della tessera di altra biblioteca del Polo Bibliotecario Bolognese:

Per i seguenti servizi è necessaria l iscrizione o l abilitazione della tessera di altra biblioteca del Polo Bibliotecario Bolognese: BIBLIOTECA COMUNALE DI MONTE SAN PIETRO CARTA DEI SERVIZI Le Finalità della Biblioteca di Monte San Pietro La Biblioteca Comunale di Monte San Pietro è una biblioteca di informazione generale che concorre

Dettagli

Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN)

Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN) Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN) La Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici

Dettagli

Biblioteca di Area Scientifica Università Ca Foscari Venezia. Carta dei Servizi

Biblioteca di Area Scientifica Università Ca Foscari Venezia. Carta dei Servizi Biblioteca di Area Scientifica Università Ca Foscari Venezia Carta dei Servizi La carta dei servizi definisce tutti i servizi che la Biblioteca si impegna ad erogare, le loro modalità d uso, le forme di

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA REGOLAMENTO BIBLIOTECA La Biblioteca dell Istituto Storico Parri Emilia-Romagna è un servizio pubblico che concorre a garantire il diritto dei cittadini ad accedere liberamente alla cultura, ai documenti,

Dettagli

MIUR ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE. CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA Piazza E. Porrino, 1 CAGLIARI

MIUR ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE. CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA Piazza E. Porrino, 1 CAGLIARI MIUR ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA Piazza E. Porrino, 1 CAGLIARI REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA Parere del Consiglio Accademico del 23/05/2011

Dettagli

Convenzione interuniversitaria per l'integrazione di servizi bibliotecari e documentari Carta dei servizi INDICE. 0.

Convenzione interuniversitaria per l'integrazione di servizi bibliotecari e documentari Carta dei servizi INDICE. 0. Convenzione interuniversitaria per l'integrazione di servizi bibliotecari e documentari Carta dei servizi INDICE 1. Principi generali 2. Utenti 2.1 Utenti interni 2.2 Utenti esterni 2.3 Impegni richiesti

Dettagli

Regolamento-Quadro delle Biblioteche del Polo di Ingegneria

Regolamento-Quadro delle Biblioteche del Polo di Ingegneria Regolamento-Quadro delle Biblioteche del Polo di Ingegneria - 1 - Sezione I Definizione e Classificazione Art. 1 Denominazioni e finalità Regolamento-Quadro delle Biblioteche del Polo di Ingegneria 1.

Dettagli

Consorzio Biblioteche Padovane Associate

Consorzio Biblioteche Padovane Associate Consorzio Biblioteche Padovane Associate Via Matteotti 71, 35031 Abano Terme (Pd) - c.f. 80024440283 - p.iva 00153690284 tel. 049.8602506 - fax 049.8600967 - www.bpa.pd.it - info@bpa.pd.it CARTA DEI SERVIZI

Dettagli

Carta dei servizi della biblioteca civica di NOVA MILANESE

Carta dei servizi della biblioteca civica di NOVA MILANESE Delibera Giunta Comunale n. 15 del 1/2/2012 Omissis.. Allegato 1 Carta dei servizi della biblioteca civica Carta dei servizi della biblioteca civica di NOVA MILANESE Premessa Le biblioteche di BRIANZABIBLIOTECHE

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 01/12/2011

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 01/12/2011 COMUNE DI MONTEVEGLIO BIBLIOTECA COMUNALE Provincia di Bologna "M. ZAGNONI" CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 01/12/2011 in vigore dal 01/01/2012

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 14 Dicembre 2010 SENATO ACCADEMICO 21 Dicembre 2010 DECRETO RETTORALE Entrata in vigore:

Dettagli

Regolamento delle attività e dei servizi delle biblioteche. Sistema Bibliotecario di Ateneo

Regolamento delle attività e dei servizi delle biblioteche. Sistema Bibliotecario di Ateneo Pag. 1 di 14 Sommario Art. 1 Organizzazione delle strutture bibliotecarie dell Ateneo p. 2 Art. 2 Principi generali p. 2 Art. 3 Accesso alle Biblioteche p. 2 Art. 4 Utenti p. 3 4.1 Categorie di utenti

Dettagli

LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI

LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI LA BIBLIOTECA MARIO ROSTONI Posso studiare in Biblioteca? L orario d apertura al pubblico dalle 8.30 alle 20.00 ed il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00 permette di scegliere la fascia più adatta alle

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E emanata, nel testo sottoriportato, la Carta dei Servizi delle Biblioteche Sistema Bibliotecario di Ateneo: PREMESSA

IL RETTORE DECRETA. E emanata, nel testo sottoriportato, la Carta dei Servizi delle Biblioteche Sistema Bibliotecario di Ateneo: PREMESSA Divisione Affari Generali e del Personale- Ufficio Affari Generali e Concorsi Via Duomo 6 13100 Vercelli Tel 0161/261543 Fax 0161/210729 e-mail: affari.generali@rettorato.unipmn.it Decreto del Rettore

Dettagli

REGIONE LAZIO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA GIURIDICA DELLA GIUNTA REGIONALE

REGIONE LAZIO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA GIURIDICA DELLA GIUNTA REGIONALE DIREZIONE REGIONALE CULTURA E POLITICHE GIOVANILI AREA STUDI E DOCUMENTAZIONE BIBLIOTECA GIURIDICA Allegato A REGIONE LAZIO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA GIURIDICA DELLA GIUNTA REGIONALE I N D I C E Articolo

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 21 Ottobre 2008 SENATO ACCADEMICO 25 Novembre 2008 DECRETO RETTORALE Entrata in vigore:

Dettagli

Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica. Regolamento Utenza e Servizi

Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica. Regolamento Utenza e Servizi Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica Regolamento Utenza e Servizi Art. 1 - Servizi 1. Il Centro di Servizi Bibliotecari di Area Giuridico-Economica (CSB) fornisce i seguenti servizi:

Dettagli

CENTRO GIOVANILE DOMENICANO - SERVIZIO BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI FUNZIONE-GESTIONE E CARTA DEI SERVIZI

CENTRO GIOVANILE DOMENICANO - SERVIZIO BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI FUNZIONE-GESTIONE E CARTA DEI SERVIZI CENTRO GIOVANILE DOMENICANO - SERVIZIO BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI FUNZIONE-GESTIONE E CARTA DEI SERVIZI Ubicazione e recapiti: via del Lavoro 15, 09047 Selargius Tel. 070-846083 Fax 070.8488027 e-mail:

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA' E DEI SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA SENATO ACCADEMICO 22 febbraio 2012 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DECRETO RETTORALE Entrata in vigore: 15 aprile 2012

Dettagli

Regolamento dei servizi (aggiornato a giugno 2012)

Regolamento dei servizi (aggiornato a giugno 2012) Università di Verona Biblioteca Centrale Egidio Meneghetti Polo Medico, Scientifico e Tecnologico Strada Le Grazie, 8-37134 VERONA Tel. 045 8027115 - Fax 045 8027119 http://meneghetti.univr.it Regolamento

Dettagli

COMUNE DI QUINTO VICENTINO

COMUNE DI QUINTO VICENTINO COMUNE DI QUINTO VICENTINO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI QUINTO VICENTINO TITOLO I -Finalità del servizio Art. 1 Finalità del servizio 1. La biblioteca pubblica, via di accesso locale alla conoscenza,

Dettagli

REGOLAMENTO. Servizio Biblioteca Facoltà di Agraria. Università degli Studi di Parma

REGOLAMENTO. Servizio Biblioteca Facoltà di Agraria. Università degli Studi di Parma REGOLAMENTO Servizio Biblioteca Facoltà di Agraria Università degli Studi di Parma Art. 1 La Biblioteca Facoltà di Agraria (in futuro Biblioteca Scienze degli Alimenti) si configura come Servizio di Biblioteca

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA "SANDRO PERTINI - DI ORBASSANO (TO)

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA SANDRO PERTINI - DI ORBASSANO (TO) REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA "SANDRO PERTINI - DI ORBASSANO (TO) ART. I FINALITA DELLA BIBLIOTECA La Biblioteca civica Sandro Pertini, sita in via dei Mulini 1, è un organismo culturale che opera

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE BIBLIOTECA COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 9 del 09/02/2012 in vigore dal 13/02/2012 Biblioteca Comunale

Dettagli

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca. Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web siti biblioteche Incontro del 20 maggio 2008 / 4 Orari Accesso e consultazione Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Dettagli

Carta di servizi della Biblioteca di Area Umanistica

Carta di servizi della Biblioteca di Area Umanistica Carta di servizi della Biblioteca di Area Umanistica Deliberata in Consiglio BAUM il 10/06/2015 e in Consiglio SBA il 02/07/2015 2 1. Orario di apertura Sale di lettura lunedì-venerdì 8:30-24:00 Sala fotocopie

Dettagli

Biblioteca Civica Regolamento del Servizio

Biblioteca Civica Regolamento del Servizio COMUNE DI LOMBARDORE Provincia di Torino Biblioteca Civica Regolamento del Servizio I ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO I. 1 - mercoledì 15.00-18.00 / Sabato 9.00-12.00 I. 2 Si prevede una chiusura del servizio

Dettagli

Regolamento della Biblioteca Comunale di San Casciano in Val di Pesa

Regolamento della Biblioteca Comunale di San Casciano in Val di Pesa Comune di San Casciano in Val di Pesa Regolamento della Biblioteca Comunale Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 95 del 20 ottobre 2011 Biblioteca Comunale Via Roma 37 - Via Lucardesi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI TIVOLI MARIA COCCANARI FORNARI

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI TIVOLI MARIA COCCANARI FORNARI REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI TIVOLI MARIA COCCANARI FORNARI Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 1 del 26.01.2015 1 INDICE TITOLO I - ORGANIZZAZIONE Art.

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA PROVINCIA DI ROVIGO STATUTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLANOVA MARCHESANA

COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA PROVINCIA DI ROVIGO STATUTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLANOVA MARCHESANA COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA PROVINCIA DI ROVIGO STATUTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLANOVA MARCHESANA 1 TITOLO I DENOMINAZIONE, FINALITA E OBIETTIVI Art. 1 La Biblioteca Comunale è una struttura

Dettagli