Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition"

Transcript

1 Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition Concetti e flussi di lavoro Agilent Technologies

2 Informazioni legali Agilent Technologies, Inc Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta in alcun formato o con alcun mezzo (inclusa l'archiviazione e la scansione elettroniche o la traduzione in una lingua straniera) senza previo consenso scritto di Agilent Technologies, Inc. secondo le disposizioni di legge sul diritto d'autore degli Stati Uniti, internazionali e locali applicabili. Codice del manuale M Edizione 03/2011 Stampato in Germania Agilent Technologies Hewlett-Packard-Strasse Waldbronn Questo prodotto può essere utilizzato come componente di un dispositivo diagnostico in vitro qualora sia stato registrato presso le autorità competenti e sia conforme alle disposizioni di legge vigenti. In caso contrario è destinato esclusivamente ad usi generici di laboratorio. Revisione del software Questa guida è valida per la revisione C.01.xx di Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition. Microsoft è un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti. Garanzia Le informazioni contenute in questo documento sono for-nite allo stato corrente e sono soggette a modifiche senza preavviso nelle edizioni future. Agilent non rilascia alcuna altra garanzia, esplicita o implicita, comprese le garanzie implicite di commerciabilità ed idoneità ad uno uso speci-fico, relativamente al presente manuale e alle informazioni in esso contenute. Salvo il caso di dolo o colpa grave, Agilent non sarà responsabile di errori o danni diretti o indi-retti relativi alla fornitura o all'uso di questo documento o delle informazioni in esso contenute. In caso di separato accordo scritto tra Agilent e l'utente con diverse condizioni di garanzia relativamente al contenuto di questo documento in conflitto con le condizioni qui riportate prevarranno le condizioni dell'accordo separato. Licenze tecnologia I componenti hardware e o software descritti in questo documento vengono forniti con licenza e possono essere utilizzati o copiati solo in conformità ai termini di tale licenza. Indicazioni di sicurezza AVVERTENZA L'indicazione AVVERTENZA segnala un rischio. Richiama l'attenzione su una procedura operativa o analoga operazione che, se non eseguita correttamente o non rispettata, può provocare danni al prodotto o la perdita di dati importanti. Non eseguite mai alcuna operazione ignorando l'avvertenza, fatelo solo dopo aver compreso e applicato completamente le indicazioni di Agilent. ATTENZIONE L'indicazione ATTENZIONE segnala un rischio serio. Richiama l'attenzione su una procedura operativa o analoga operazione che, se non eseguita correttamente o non rispettata, può provocare lesioni personali o morte. Non eseguite mai alcuna operazione ignorando l'indicazione ATTENZIONE, fatelo solo dopo aver compreso e applicato completamente le indicazioni di Agilent. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

3 In questo manuale In questo manuale Questo manuale descrive i concetti relativi ad Agilent OpenLAB CDS Chem- Station Edition. Nei laboratori analitici, i dati cromatografici devono essere acquisiti rapidamente e in modo efficiente. L'interpretazione di risultati ambigui può causare perdite di tempo ed elevati costi amministrativi. Con la revisione C e successive di ChemStation, le funzioni di memorizzazione e di selezione dei dati sono state notevolmente migliorate per consentire una rapida revisione e rielaborazione dei risultati. In questo manuale viene descritto come utilizzare al meglio le nuove funzioni di memorizzazione e recupero dei dati disponibili nella ChemStation C.01.xx per aumentare la produttività del proprio laboratorio. 1 Panoramica In questo capitolo viene fornita una panoramica di Agilent OpenLAB CDS e delle nuove funzioni di ChemStation. 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS Questo capitolo contiene una spiegazione delle diverse opzioni di configurazione di OpenLAB CDS per coprire i diversi scenari aziendali. 3 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation Questo capitolo riassume i componenti principali e le caratteristiche di Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition e delinea la strategia di licenze di questi componenti e funzionalità. 4 Sicurezza e integrità dei dati Questo capitolo spiega le funzioni di sicurezza integrate e il modo in cui sono conformi a FDA CFR 21 Parte 11. Illustra anche le funzioni di sicurezza del sistema fornite dai Servizi Condivisi. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 3

4 In questo manuale 5 Servizi Condivisi OpenLAB Per mezzo del pannello di controllo OpenLAB, i Servizi Condivisi offrono funzionalità come accesso centralizzato, configurazione centralizzata e stato immediato del laboratorio. Queste funzionalità sono descritte con maggiori dettagli in questo capitolo. 6 Concetti di base di OpenLAB CDS ChemStation Edition Questo capitolo spiega i principi del lavoro con ChemStation, incluso il controllo remoto, l'interfaccia utente grafica, con le viste utilizzate di ChemStation. 7 Utilizzo dei metodi Il metodo è una parte vitale dell'applicazione ChemStation e questo capitolo ne spiega in dettaglio i concetti. 8 Acquisizione dei dati Questo capitolo contiene un'introduzione al processo di acquisizione dei dati. 9 Automazione/Sequenze Questo capitolo descrive i concetti legati all'automazione. In particolare, spiega come usare le sequenze con la ChemStation, cosa accade quando si esegue una sequenza e come personalizzare le sequenze. 10 Concetti relativi ad analisi e revisione dei dati Questo capitolo descrive le opzioni di analisi e revisione dei dati. In OpenLAB CDS ChemStation Edition, queste opzioni sono disponibili in due viste separate. 11 Calibrazione Questo capitolo descrive i concetti relativi alla calibrazione. 12 Report Questo capitolo descrive i concetti di Intelligent Reporting e di Classic Reporting. 4 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

5 In questo manuale 13 Concetti e funzioni specifici per CE Questo capitolo è pertinente solo se si utilizza ChemStation per controllare gli strumenti CE. 14 Appendice Questo capitolo contiene informazioni sui manuali correlati e sui privilegi usati in OpenLAB Shared Services. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 5

6 Sommario Sommario 1 Panoramica 9 Novità 10 OpenLAB CDS 12 Servizi Condivisi OpenLAB 14 OpenLAB CDS ChemStation Edition 15 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS 17 Workstation 18 Workstation in rete 20 Sistemi distribuiti 22 3 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation 25 Struttura generale del prodotto 26 Licenze 28 4 Sicurezza e integrità dei dati 37 Aspetti relativi alla sicurezza 38 Integrità dei dati 42 5 Servizi Condivisi OpenLAB 43 Gestione strumenti 44 Stato immediato del laboratorio 45 Gestione licenze 46 Registro delle attività del sistema 47 Provider di autenticazione 48 Criteri di sicurezza 49 Gestione utenti 51 6 Concetti di base di OpenLAB CDS ChemStation Edition 55 Controllo remoto degli strumenti 56 Software della ChemStation 59 6 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

7 Sommario Struttura di dati della ChemStation 75 7 Utilizzo dei metodi 79 Che cos'è un metodo? 81 Parti di un metodo 82 Tipi di metodi 84 Creazione di metodi 86 Modifica dei metodi 87 Amministrazione dei metodi 91 Che cosa accade quando si esegue un metodo? 95 8 Acquisizione dei dati 103 Che cosa si intende per acquisizione dei dati? 104 Monitor in linea 107 Registro elettronico 108 Informazioni sullo stato Automazione/Sequenze 111 Che cos'è l'automazione? 114 Che cosa sono le sequenze e i modelli di sequenze? 115 Parametri di sequenza 116 Tavola di sequenza 117 Creazione di sequenze(sequenze e modelli di sequenza) 118 Easy Sequence 120 Utilizzo delle sequenze (sequenze e modelli di sequenza) 125 File di registrazione della sequenza 133 Cosa succede quando si esegue una sequenza? 134 Struttura del file di dati della sequenza 136 Funzionamento post-sequenza 145 Ricalibrazione automatica 147 Come specificare le ricalibrazioni 148 Tipi di sequenze 151 Sequenze di calibrazione esplicite 152 Sequenze di calibrazione cicliche a livello singolo 153 Sequenze di calibrazione cicliche multilivello 154 Calibrazioni cicliche ed esplicite insieme 158 Sequenze di ricalibrazione ciclica con la tecnica del bracketing 161 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 7

8 Sommario Sequenze di ricalibrazione ciclica con più vial contenenti la stessa diluizione di uno standard Concetti relativi ad analisi e revisione dei dati 169 Analisi dei dati 170 Revisione Calibrazione 183 Definizione dei termini 184 Tipi di calibrazione 185 La tavola di calibrazione 192 Somma dei picchi 193 Campioni incogniti 194 Ricalibrazione Report 199 Che cos'è un report? 200 Classic Reporting e Intelligent Reporting 202 Intelligent Reporting 203 Classic Reporting Concetti e funzioni specifici per CE 223 Funzioni specifiche della ChemStation Agilent per CE nella finestra di controllo del metodo e dell'analisi 224 Tipo di apice 227 Tipi di calibrazione 228 CE-MSD 230 Sottodirectory dei metodi per modalità CE diverse Appendice 233 Manuali della documentazione 234 Privilegi dei Servizi condivisi OpenLAB Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

9 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 1 Panoramica Novità 10 OpenLAB CDS 12 Servizi Condivisi OpenLAB 14 OpenLAB CDS ChemStation Edition 15 In questo capitolo viene fornita una panoramica di Agilent OpenLAB CDS e delle nuove funzioni di ChemStation. Agilent Technologies 9

10 1 Panoramica Novità Novità Agilent OpenLAB è un'architettura aperta che contiene un portafoglio di software per laboratorio e interfacce standardizzate riutilizzabili. Esistono soluzioni OpenLAB diverse per ogni fase nel ciclo di vita dei dati scientifici: Chromatographic Data System (CDS) OpenLAB CDS è disponibile come EZChrom Edition o come ChemStation Edition. Questo manuale descrive la ChemStation Edition. Enterprise Content Manager (ECM) Electronic Lab Notebook (ELN) OpenLAB CDS fornisce un controllo completo della strumentazione Agilent LC, GC, CE, CE-MS e LC-MSD. Fornisce strumenti per l'acquisizione, l'analisi e l'interpretazione dei dati, ottenuti da multi-tecnica e il controllo strumentale di sistemi di produttori diversi. Il software di cromatografia viene avviato dal Pannello di controllo di OpenLAB, da cui si accede a tutte le funzioni fornite da OpenLAB Shared Services (OLSS). A seconda della dimensione del laboratorio, è possibile installare OpenLAB CDS come workstation singola, come workstation in rete o come sistema distribuito con controllo remoto completo attraverso i servizi condivisi. Negli scenari con workstation singola, è possibile usare tutte le funzionalità di ChemStation, comprese le nuove funzionalità come Intelligent Reporting, utilizzo dei metodi o modalità di analisi dei dati. Negli scenari con workstation in rete, è possibile usare inoltre le seguenti funzionalità: Gestione centrale degli utenti Gestione centrale degli strumenti Gestione centrale delle licenze Stato immediato del laboratorio Negli scenari con sistema distribuito, è possibile usare inoltre le seguenti funzionalità: Configurazione degli strumenti da qualsiasi PC Controllo degli strumenti da qualsiasi PC 10 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

11 Panoramica 1 Novità Rielaborazione dei dati su qualsiasi PC NOTA Workstation e workstation in rete sono disponibili dalla revisione C di ChemStation. Le installazioni distribuite sono supportate a partire dalla revisione C Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento dalla revisione C alla C.01.02, consultare la Guida alla preparazione dell'aggiornamento di ChemStation. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 11

12 1 Panoramica OpenLAB CDS OpenLAB CDS Figura 1 Architettura di OpenLAB CDS OpenLAB CDS A contiene il seguente software e moduli di interfaccia: Pannello di controllo OpenLAB Il Pannello di controllo OpenLAB fornisce l interfaccia utente per accedere ai Servizi condivisi OpenLAB. Servizi Condivisi OpenLAB Questi servizi offrono accesso centralizzato, configurazione centralizzata, stato immediato del laboratorio e controllo remoto degli strumenti. Le funzioni centralizzate possono essere usate da tutti i moduli OpenLAB. Modulo di controllo degli strumenti e di acquisizione dati (ChemStation / EZChrom) 12 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

13 Panoramica 1 OpenLAB CDS Questo modulo è disponibile in stile ChemStation o EZChrom. Entrambi gli stili sono compatibili verso il basso ed è quindi possibile elaborare i dati acquisiti con le versioni precedenti del software corrispondente. OpenLAB CDS ChemStation e OpenLAB CDS EZChrom condividono numerose funzioni comuni come Easy Sequence, driver RC.NET o Intelligent Reporting. Questa guida descrive OpenLAB CDS ChemStation Edition. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 13

14 1 Panoramica Servizi Condivisi OpenLAB Servizi Condivisi OpenLAB È possibile accedere a tutti i Servizi Condivisi OpenLAB per mezzo del Pannello di controllo OpenLAB. I Servizi Condivisi includono le seguenti funzioni che possono essere usate da tutti i moduli OpenLAB: Gestione strumenti È possibile gestire le informazioni di base sui propri strumenti. A seconda della configurazione, a queste informazioni è possibile accedere da un unico PC o da più workstation in rete. Stato immediato del laboratorio È possibile accedere centralmente alle informazioni di base sui propri strumenti. Le informazioni di base includono il nome, la posizione e lo stato (in linea o non in linea) degli strumenti. Controllo remoto degli strumenti Con una configurazione di sistema distribuita, è possibile configurare e controllare gli strumenti da qualsiasi PC client CDS. Gestione del registro attività È possibile accedere centralmente a tutte le attività di sistema come accesso utenti, creazione/eliminazione utenti, creazione/modifica/eliminazione di strumenti, ecc. Gestione utenti È possibile gestire utenti, gruppi, ruoli e privilegi. Se si gestiscono gli utenti all'interno di un sistema ECM o di un dominio Windows, è possibile mappare gli utenti esistenti nei Servizi Condivisi. Gestione licenze Questo servizio include l'amministrazione di tutte le licenze richieste per i moduli e i componenti aggiuntivi degli strumenti. È possibile aggiungere o rimuovere le licenze e visualizzare lo stato di tutte le licenze. Quando si avvia uno strumento, ChemStation controlla automaticamente se la licenza necessaria è disponibile nel pool di licenze e impegna le licenze necessarie per azionare lo strumento. Quando si arresta lo strumento, la licenza diviene disponibile e può essere usata da altri strumenti. 14 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

15 Panoramica 1 OpenLAB CDS ChemStation Edition OpenLAB CDS ChemStation Edition OpenLAB CDS ChemStation Edition C.01.xx viene fornita con le seguenti nuove funzionalità: Intelligent Reporting Con il nuovo editor di modelli di report è possibile creare e modificare facilmente i modelli. I modelli dei report vengono salvati nel formato RDL (Report Definition Language) standard, usato anche da Microsoft Business Intelligence Studio. Se si fa riferimento a un modello di report in un metodo di sequenza, il modello del report viene copiato automaticamente nel set di risultati. Quando si attiva Intelligent Reporting, è disponibile una nuova vista Revisione. Questa permette di applicare qualsiasi modello di report a qualsiasi combinazione di file di dati. Driver RC.NET ChemStation supporta la tecnologia di driver Agilent RC.NET che è disponibile per la maggior parte dei moduli di strumenti. Questi driver forniscono un'interfaccia moderna e interattiva per gli strumenti, che è identica per tutte le applicazioni che usano quei driver. In alternativa, ancora si ha l'opzione di utilizzare i driver classici. Utilizzo dei metodi È possibile caricare direttamente i metodi master e i metodi sequenza da ChemStation Explorer. La finestra di dialogo Update Methods permette di sincronizzare i metodi master e i metodi sequenza. Modalità di analisi dei dati È possibile scegliere fra la modalità Ricalcolo e la modalità Rielaborazione. La modalità di rielaborazione permette di rielaborare i campioni nel contesto di una sequenza (ad esempio per una calibrazione in bracketing). La modalità di ricalcolo permette il ricalcolo rapido con un altro metodo di un campione o di un insieme di campioni. Le funzioni richieste associate a ogni modalità sono disponibili in barre degli strumenti separate. Set di risultati Ora i contenitori vengono chiamati set di risultati. I metodi utilizzati nei set di risultati possono essere modificati durante l'acquisizione. È possibile Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 15

16 1 Panoramica OpenLAB CDS ChemStation Edition creare i set di risultati usando qualsiasi raccolta di dati esistenti. È possibile utilizzare set di risultati autoassemblati, ad esempio per calcoli incrociati sui campioni. Controllo remoto degli strumenti Dalla revisione C.01.02, ChemStation supporta il controllo completo remoto degli strumenti nelle installazioni a sistema distribuito. È possibile scollegare le sessioni dello strumento mentre lo strumento continua a funzionare e riconnetterlo più avanti, prendere il controllo delle sessioni dello strumento da un altro PC o prendere il controllo delle sessioni dello strumento da utenti diversi. 16 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

17 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS Workstation 18 Workstation in rete 20 Sistemi distribuiti 22 Questo capitolo contiene una spiegazione delle diverse opzioni di configurazione di OpenLAB CDS per coprire i diversi scenari aziendali. Agilent Technologies 17

18 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS Workstation Workstation Nei piccoli laboratori, è possibile installare tutti i componenti di OpenLAB CDS su un'unica workstation. Di conseguenza, il server Servizi Condivisi (server OLSS) viene eseguito sullo stesso PC di ChemStation. La seguente figura mostra la configurazione di una workstation OpenLAB CDS ChemStation. Viene visualizzata solo un'istanza di ChemStation, ma è possibile configurare più istanze ChemStation e gli strumenti associati sulla workstation. Figura 2 OpenLAB CDS: workstation È possibile utilizzare la configurazione della workstation OpenLAB CDS con o senza OpenLAB ECM. Se si è connessi a ECM, i dati memorizzati sul PC di ChemStation sono sincronizzati con l'archivio dati in ECM. Per ulteriori infor- 18 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

19 Architettura del sistema OpenLAB CDS 2 Workstation mazioni su ChemStation con ECM, fare riferimento alla Guida di concetti di OpenLAB CDS ChemStation Edition con ECM. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 19

20 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS Workstation in rete Workstation in rete Nei laboratori più grandi con molti strumenti in rete, è possibile installare i Servizi Condivisi su un PC separato che agisce come server di Servizi Condivisi (server OLSS). Sulle workstation in rete, i Servizi Condivisi fanno riferimento al server Servizi Condivisi dedicato. In questo scenario, è possibile accedere a tutte le informazioni fornite dai Servizi Condivisi da qualsiasi workstation configurata sul server. Ad esempio, è possibile vedere quali strumenti sono disponibili nelle diverse posizioni e quale è lo stato corrente degli strumenti (In linea, Non in linea, Errore, In funzione, Non pronto, ecc.). Poiché le workstation in rete non possono essere controllate a distanza, è possibile avviare e configurare gli strumenti solo dal PC specifico su cui è stato configurato lo strumento. La seguente figura mostra una OpenLAB CDS ChemStation configurata con workstation connesse in rete. Ci possono essere più workstation in rete connesse alla rete. La figura mostra solo un'istanza di ChemStation, ma è possibile configurare più istanze ChemStation e gli strumenti associati sulla workstation sullo stesso computer. 20 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

21 Architettura del sistema OpenLAB CDS 2 Workstation in rete Figura 3 OpenLAB CDS: workstation in rete È possibile utilizzare la configurazione della workstation in rete OpenLAB CDS con o senza OpenLAB ECM. Se si è connessi a ECM, i dati memorizzati sul PC di ogni ChemStation sono sincronizzati con l'archivio dati in ECM. Per ulteriori informazioni su ChemStation con ECM, fare riferimento alla Guida di concetti di OpenLAB CDS ChemStation Edition con ECM. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 21

22 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS Sistemi distribuiti Sistemi distribuiti NOTA La configurazione a sistema distribuito richiede OpenLAB ECM versione SP1 o Con OpenLAB CDS installato come sistema distribuito, è possibile accedere agli strumenti e controllarli da qualsiasi PC del sistema. Sulle installazioni con workstation in rete, i Servizi Condivisi forniscono una panoramica di tutti gli strumenti presenti nel sistema. È possibile accedere a tutte le informazioni fornite dai Servizi Condivisi da qualsiasi client CDS. Ad esempio, è possibile vedere quali strumenti sono disponibili nelle diverse posizioni e quale è lo stato corrente degli strumenti (In linea, Non in linea, Errore, In funzione, Non pronto, ecc.). A differenza dell'installazione con workstation in rete, è possibile configurare e avviare tutti gli strumenti della rete. La configurazione hardware dello strumento è installata su computer AIC (Agilent Instrument Control). È possibile accedere all'istanza di ChemStation sul computer AIC da qualsiasi client CDS, tramite i Servizi Desktop Remoto. L'accesso a ChemStation tramite una connessione Desktop Remoto consente di lavorare in modo più flessibile con le sessioni di ChemStation. È possibile, ad esempio, avviare ChemStation in linea, avviare una sequenza e quindi scollegare solo il collegamento Desktop Remoto mentre ChemStation continua a essere in esecuzione sul computer AIC. Qualsiasi utente può nuovamente collegarsi in seguito a questa sessione da un altro client CDS, finire il lavoro nella ChemStation in linea e quindi chiudere ChemStation. la seguente figura mostra un'installazione a sistema distribuito di OpenLAB CDS ChemStation Edition. 22 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

23 Architettura del sistema OpenLAB CDS 2 Sistemi distribuiti Figura 4 OpenLAB CDS: sistema distribuito La configurazione a sistema distribuito di OpenLAB CDS non include sempre la collegamento a un sistema OpenLAB ECM. I dati memorizzati su ogni AIC sono sincronizzati con l'archivio dati in ECM. Per ulteriori informazioni su ChemStation con ECM, fare riferimento alla Guida di concetti di OpenLAB CDS ChemStation Edition con ECM. Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 23

24 2 Architettura del sistema OpenLAB CDS Sistemi distribuiti 24 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

25 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 3 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation Struttura generale del prodotto 26 Licenze 28 Tipi di licenze 28 Schema delle licenze 28 Funzionalità principali su licenza 30 Funzionalità su licenza associate ai prodotti Agilent 31 Esempi di licenze 32 Flexera License Manager 35 Questo capitolo riassume i componenti principali e le caratteristiche di Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition e delinea la strategia di licenze di questi componenti e funzionalità. Agilent Technologies 25

26 3 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation Struttura generale del prodotto Struttura generale del prodotto Il prodotto OpenLAB CDS ChemStation Edition è stato progettato come una combinazione di moduli software per il controllo degli strumenti, l'acquisizione e l'analisi dei dati (integrazione, quantificazione e stesura di report), l'automazione e la personalizzazione. I prodotti a strumento singolo specifici per le tecniche forniscono capacità di controllo per una determinata tecnica di separazione, ad esempio per un gascromatografo o per un cromatografo liquido. Una configurazione a strumento singolo può essere espansa aggiungendo ulteriori moduli software (moduli aggiuntivi). Le sezioni seguenti descrivono i moduli del prodotto. Per ulteriori informazioni sulle licenze del prodotto, vedere Schema delle licenze, pagina 28. Modulo di base Il modulo di base fornisce funzioni di analisi dei dati, automazione e personalizzazione (nessun controllo sugli strumenti) per le seguenti tecniche di separazione: Gascromatografia (GC) Cromatografia liquida (LC) Elettroforesi capillare (CE) Acquisizione analogica di dati con protocollo per eventi esterni (A/D) Driver degli strumenti I singoli driver degli strumenti, specifici per ogni tecnica, forniscono la capacità di controllare le tecniche di separazione elencate in precedenza. Installando più driver degli strumenti, Agilent ChemStation è in grado di controllare più di un sistema di analisi, ad esempio due cromatografi con tecniche di separazione uguali o diverse. La capacità di controllo degli strumento da parte del software ChemStation può essere espansa acquistando moduli aggiuntivi per permettere configurazioni con tecniche miste. 26 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

27 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation 3 Struttura generale del prodotto Componenti aggiuntivi I dati acquisiti sono in genere a due dimensioni ("2D"), cioè misurano la risposta del rivelatore nel tempo. I rivelatori spettroscopici sono in grado di elaborare dati tridimensionali ("3D") misurando ulteriormente la risposta del rivelatore su un terzo asse (ad esempio, lunghezza d'onda o intervallo di massa). I seguenti moduli permettono l'analisi e la stesura di report di tali dati "3D": Modulo aggiuntivo OpenLAB CDS ChemStation 3D UV Modulo aggiuntivo OpenLAB CDS ChemStation CE 3D MS Modulo aggiuntivo OpenLAB CDS ChemStation LC 3D MS Deconvoluzione e Bioanalisi OpenLAB CDS ChemStation LC/MS Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 27

28 3 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation Licenze Licenze Tipi di licenze La nuova strategia di licenze introdotta con OpenLAB CDS aiuta a usare le licenze in modo più efficace. Diversamente dalle versioni precedenti di Chem- Station, le licenze di controllo degli strumenti, dei driver e dei componenti aggiuntivi, ora sono licenze mobili. Qualsiasi strumento che viene avviato richiede le licenze necessarie da Gestione licenze e restituisce la licenza quando viene spento. Quindi è necessario solo un numero di licenze sufficiente per tutti gli strumenti simultaneamente in funzione, anziché per ogni strumento installato. Gestione licenze fa parte dei Servizi Condivisi. Le licenze sono di due tipi: Le licenze conteggiate vengono utilizzate una volta per ogni software associato o modulo di strumento. Le licenze condivise possono essere condivise tra ogni PC o strumento. Ad esempio, la licenza Agilent OpenLAB CDS ChemStation è una licenza condivisa, il che significa che è necessaria solo una licenza per PC, indipendentemente dal numero di istanze di ChemStation che vengono eseguite su di esso. Esiste una licenza iniziale di 60 giorni per l'intera installazione di OpenLAB CDS. Il periodo di scadenza inizia con il primo avvio di un'applicazione. Schema delle licenze Le seguenti figure mostrano le licenze necessarie per OpenLAB CDS nei diversi scenari di installazione: Workstation Una licenza ChemStation Core Sono necessarie licenze per strumento e modulo aggiuntivo; sulla stessa workstation è possibile eseguire più prodotti strumento. Workstation in rete Una licenza Servizi Condivisi 28 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

29 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation 3 Licenze Una licenza ChemStation Core per ogni workstation in rete; è possibile collegare più workstation in rete al server Servizi Condivisi. Sono necessarie licenze per strumento e modulo aggiuntivo; sulla stessa workstation in rete è possibile eseguire più prodotti strumento. Sistema distribuito Una licenza Servizi Condivisi Una licenza ChemStation Core per ogni computer AIC (Agilent Instrument Control); è possibile collegare più AIC al server Servizi Condivisi. Sono necessarie licenze per strumento e modulo aggiuntivo; sullo stesso AIC è possibile eseguire più prodotti strumento. Le licenze Agilent Instrument Control e le licenze Agilent Driver sono sempre associate per i prodotti Agilent. Esse appaiono come una sola licenza di prodotto nella gestione licenze Servizi Condivisi. Solo nel file di licenza in sé si possono vedere questi elementi come linee separate. Figura 5 Schema delle licenze Concetti e flussi di lavoro di ChemStation 29

30 3 Licenze di OpenLAB CDS ChemStation Licenze Funzionalità principali su licenza La seguente tabella mostra le principali funzionalità che devono essere dotate di licenza. Se si acquista un prodotto Agilent, le licenze di numerose funzionalità sono già comprese per impostazione predefinita. Le tabelle che seguono mostrano le funzioni su licenza associate ai prodotti Agilent. Tabella 1 Caratteristiche principali su licenza Funzionalità su licenza Tipo di licenza Richiesta per Commento AgilentOpenLABCDSChemStation Condivisa per PC Tutte le istanze di ChemStation Questa è la licenza di base di ChemStation, utilizzata sempre. Non c'è alcuna differenza fra LC, GC, CE, ADC, CE/MS o LC/MS. AgilentOpenLABSharedServices Conteggiata Solo per Servizi Condivisi in esecuzione su un server separato Il Pannello di controllo OpenLAB non necessita di una licenza supplementare. Anche i Servizi Condivisi in esecuzione su una workstation OpenLAB CDS non necessitano di una licenza supplementare. AgilentInstrumentControl Conteggiata Solo istanze in linea Questa licenza viene utilizzata in funzione del fatto che ChemStation possa connettersi o no allo strumento. La licenza di controllo dello strumento viene fornita insieme al prodotto del driver. AgilentDriversLC AgilentDriversGC AgilentDriversCE AgilentDriversADC AgilentDriversMS Conteggiata Solo istanze in linea Questa licenza viene utilizzata in funzione del fatto che ChemStation possa connettersi o no allo strumento. AddOn3DUV Condivisa (per strumento) Istanze in linea e non in linea (solo se l'opzione 3D è selezionata nella Configurazione guidata). Questa licenza è opzionale. Se la licenza non è disponibile, l'analisi spettrale è disabilitata in ChemStation. 30 Concetti e flussi di lavoro di ChemStation

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013-2014 Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013-2014 Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition

Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition Concetti e flussi di lavoro Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2010-2011, 2012 Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Guida per l'installazione delle licenze software Agilent Technologies Avvisi Agilent Technologies, Inc. 2012 Nessuna parte di questo manuale può essere

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare le seguenti edizioni di Acronis Backup & Recovery 10: Acronis Backup

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 10 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Agilent Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition

Agilent Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition Agilent Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition Manuale per l'utente Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2014 Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

Visualizzazione del messaggio di errore "Ora si può spegnere il computer" durante il tentativo di arresto del computer

Visualizzazione del messaggio di errore Ora si può spegnere il computer durante il tentativo di arresto del computer Pagina 1 di 5 Visualizzazione del messaggio di errore "Ora si può spegnere il computer" durante il tentativo di arresto del computer Sintomi Quando si tenta di arrestare il sistema in un computer con Microsoft

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Resusci Anne Skills Station

Resusci Anne Skills Station MicroSim Frequently Asked Questions 1 Resusci Anne Skills Station Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd 1 24/01/08 12:47:50 2 Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd

Dettagli

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series Guida introduttiva 2013 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo Note legali Note legali Per consultare le note legali, vedete http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Memorizzazione.......................................................................................................

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.2 3725-69878-001 Rev. A Novembre 2013 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

File Readme dell'applicazione desktop Novell Filr

File Readme dell'applicazione desktop Novell Filr File Readme dell'applicazione desktop Novell Filr Aprile 2015 1 Panoramica sul prodotto L'applicazione desktop Novell Filr consente di sincronizzare i file Novell Filr con il file system del computer e

Dettagli

Windows XP - Account utente e gruppi

Windows XP - Account utente e gruppi Windows XP - Account utente e gruppi Cos è un account utente In Windows XP il controllo di accesso è essenziale per la sicurezza del computer e dipende in gran parte dalla capacità del sistema di identificare

Dettagli

Supplemento PostScript 3

Supplemento PostScript 3 Supplemento PostScript 3 2 3 4 Configurazione Windows Configurazione di Mac OS Utilizzo di PostScript 3 Printer Utility for Mac Leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare questa macchina.

Dettagli

Guida per l'impostazione delle funzioni di scansione

Guida per l'impostazione delle funzioni di scansione Guida per l'impostazione delle funzioni di scansione WorkCentre M123/M128 WorkCentre Pro 123/128 701P42171_IT 2004. Tutti i diritti riservati. La protezione dei diritti d autore è rivendicata tra l altro

Dettagli

Stampa di dati variabili (VDP)

Stampa di dati variabili (VDP) 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 9 giugno 2014 Indice 3 Indice

Dettagli

NVIDIA GeForce Experience

NVIDIA GeForce Experience NVIDIA GeForce Experience DU-05620-001_v02 ottobre 9, 2012 Guida dell'utente SOMMARIO 1 NVIDIA GeForce Experience Guida dell'utente... 1 Informazioni su GeForce Experience... 1 Installazione e impostazione

Dettagli

Junos Pulse per BlackBerry

Junos Pulse per BlackBerry Junos Pulse per BlackBerry Guida utente Versione 4.0 Giugno 2012 R1 Copyright 2012, Juniper Networks, Inc. Juniper Networks, Junos, Steel-Belted Radius, NetScreen e ScreenOS sono marchi registrati di Juniper

Dettagli

STELLA SUITE Manuale d'uso

STELLA SUITE Manuale d'uso STELLA SUITE Manuale d'uso Stella Suite Manuale d'uso v. 1.2014 INDICE Sezione Pagina 1. Introduzione a Stella Suite Componenti Requisiti sistema Panorama della schermata iniziale 2. Installazione di Stella

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

CA Business Service Insight

CA Business Service Insight CA Business Service Insight Guida alla Visualizzazione delle relazioni di business 8.2 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows

CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows Guida per l'utente r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KASPERSKY ADMINISTRATION KIT http://it.yourpdfguides.com/dref/5068309

Il tuo manuale d'uso. KASPERSKY ADMINISTRATION KIT http://it.yourpdfguides.com/dref/5068309 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KASPERSKY ADMINISTRATION KIT. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Security Pack per ChemStation Agilent per sistemi AD, GC, LC, CE, LC-MSD e CE-MSD. Manuale dell'utente

Security Pack per ChemStation Agilent per sistemi AD, GC, LC, CE, LC-MSD e CE-MSD. Manuale dell'utente Security Pack per ChemStation Agilent per sistemi AD, GC, LC, CE, LC-MSD e CE-MSD Manuale dell'utente s1 Avvisi Agilent Technologies, Inc. 2004 Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta in

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di NOKIA INTERNET STICK CS-10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform Versione 1.0 gennaio 2011 Xerox Phaser 3635MFP 2011 Xerox Corporation. XEROX e XEROX and Design sono marchi di Xerox Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Questo documento è soggetto a modifiche

Dettagli

Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista

Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina INTRODUZIONE... Copertina interna INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... COLLEGAMENTO

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

Guida di riferimento rapido

Guida di riferimento rapido introduzione Guida di riferimento rapido INSTALLAZIONE DI DOCUMATIC Versione 7 Soft Works 2000 Manuale utente - 1 introduzione Le informazioni contenute nel presente manuale sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Sommario Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità... 1 Performance Toolkit... 3 Guida introduttiva al Kit prestazioni... 3 Installazione... 3 Guida introduttiva...

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore Processi di stampa in attesa protetti Guida per l'amministratore Settembre 2013 www.lexmark.com Sommario 2 Sommario Panoramica...3 Configurazione processi di stampa in attesa protetti...4 Configurazione

Dettagli

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet Versione 1.0 09/10 Xerox 2010 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. I diritti non pubblicati sono protetti ai sensi delle leggi sul copyright degli Stati Uniti. Il contenuto di questa pubblicazione

Dettagli

AR-M236 AR-M276 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE MODELLO

AR-M236 AR-M276 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE MODELLO !!install_ar070_ita.book ページ 00 年 月 日 月 曜 日 午 前 0 時 5 分 MODELLO AR-M6 AR-M76 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Pagina INTRODUZIONE... i SOFTWARE PER SHARP SERIE AR-M0/M70...

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Introduzione ScanRouter V2 Lite è un server consegna che può consegnare i documenti letti da uno scanner o consegnati da DeskTopBinder V2 a una determinata destinazione attraverso

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2 Sophos Deployment Packager guida per utenti Versione prodotto: 1.2 Data documento: settembre 2014 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Deployment Packager...4 2.1 Problemi noti e limiti del Deployment

Dettagli

Symantec Network Access Control Guida introduttiva

Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION. Versione 7.6

Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION. Versione 7.6 Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada, H1V 2C8 +1 (514) 875-5863

Dettagli

Windows SteadyState?

Windows SteadyState? Domande tecniche frequenti relative a Windows SteadyState Domande di carattere generale È possibile installare Windows SteadyState su un computer a 64 bit? Windows SteadyState è stato progettato per funzionare

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Aggiornamenti del software Guida per l'utente

Aggiornamenti del software Guida per l'utente Aggiornamenti del software Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows e Windows Vista sono marchi registrati negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI Il sistema operativo è il software che permette l esecuzione di programmi applicativi e lo sviluppo di nuovi programmi. CARATTERISTICHE Gestisce le risorse hardware e

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Capture Pro Software. Guida introduttiva. A-61640_it

Capture Pro Software. Guida introduttiva. A-61640_it Capture Pro Software Guida introduttiva A-61640_it Guida introduttiva a Kodak Capture Pro Software e Capture Pro Limited Edition Installazione del software: Kodak Capture Pro Software e Network Edition...

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 COLLEGAMENTO AD UN

Dettagli

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manuale Manual dell utente I EasyLock Manuale dell utente Sommario 1. Introduzione... 1 2. Requisiti di Sistema... 2 3. Installazione...

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Guida all'installazione

Guida all'installazione Istruzioni per l'uso Guida all'installazione 1 Prima dell'installazione 2 Installazione 3 Avvio/Chiusura Si raccomanda di leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare il prodotto e di

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013

Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013 Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013 Questo documento viene fornito «così com'è». Le informazioni e le opinioni espresse nel presente documento,

Dettagli

Guida all'impostazione dei messaggi di avviso e delle destinazioni di scansione per le stampanti X500 Series

Guida all'impostazione dei messaggi di avviso e delle destinazioni di scansione per le stampanti X500 Series Guida all'impostazione dei messaggi di avviso e delle destinazioni di scansione per le stampanti X500 Series www.lexmark.com Luglio 2007 Lexmark, Lexmark con il simbolo del diamante sono marchi di Lexmark

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Laplink FileMover Guida introduttiva

Laplink FileMover Guida introduttiva Laplink FileMover Guida introduttiva MN-FileMover-QSG-IT-01 (REV.01/07) Recapiti di Laplink Software, Inc. Per sottoporre domande o problemi di carattere tecnico, visitare il sito: www.laplink.com/it/support/individual.asp

Dettagli

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente BlackBerry Desktop Software Versione: 7.1 Manuale dell'utente Pubblicato: 2012-06-05 SWD-20120605130923628 Indice Informazioni di base... 7 Informazioni su BlackBerry Desktop Software... 7 Configurazione

Dettagli

Licenza di vcloud Suite

Licenza di vcloud Suite vcloud Suite 5.5 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova edizione. Per controllare se esistono versioni più

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Introduzione a QuarkXPress 10.0.1

Introduzione a QuarkXPress 10.0.1 Introduzione a QuarkXPress 10.0.1 TABLE DES MATIÈRES Table des matières Documenti correlati...3 Requisiti di sistema...4 Requisiti di sistema: Mac OS X...4 Requisiti di sistema: Windows...4 Installazione:

Dettagli

Attivazione prodotto - Release 2 (2011) Prodotto Attivazione prodotto. Release 2-2011

Attivazione prodotto - Release 2 (2011) Prodotto Attivazione prodotto. Release 2-2011 Prodotto Attivazione prodotto Release 2-2011 Schermata iniziale Informazioni sull'attivazione del software per l'utente finale. Questa finestra di dialogo, o procedura guidata, viene visualizzata al termine

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

Installazione e attivazione delle licenze

Installazione e attivazione delle licenze Capitolo 1 Installazione e attivazione delle licenze L installazione del software su una singola macchina è di solito un operazione piuttosto semplice, ma quando si deve installare AutoCAD in rete è richiesta

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Intel Server Management Pack per Windows

Intel Server Management Pack per Windows Intel Server Management Pack per Windows Manuale dell'utente Revisione 1.0 Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI INTEL ALLO SCOPO DI

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli