NRG-Temp. Versione software 3.2. ML-NRGtemp-IM-EU0309 R0. Thermal management solutions

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NRG-Temp. Versione software 3.2. ML-NRGtemp-IM-EU0309 R0. Thermal management solutions"

Transcript

1 NG-Temp Versione software.2 20 Thermal management solutions ML-NGtemp-M-EU00 0

2 0,5 0,5 Figura Figura 2 2

3 0h h h 0h h 0h h 0h h 0h Sommario 2 Descrizione Montaggio e installazione. montaggio del termostato.2 montaggio del sensore a pavimento. ollegamento del termostato all'alimentazione 0.4 informazioni specifiche sul prodotto.4. Uso di NG-Temp con il tappetino scaldante T2QuickNet.4.2 Uso di NG-Temp con il cavo autoregolante T2ed (T2eflecta) 4 Operazioni iniziali 5 Accesso alle funzioni 2 Funzioni 4. Temperatura comfort 4.2 Temperatura ridotta 4. modalità automatica 5.. Programma omfort 5..2 Programmi Eco (EcoH/EcoO) 5.4 Booster 5.5 impostazione di giorno e ora 5. selezione del programma.. Programma : omfort (o)..2 Programma 2: EcoH (Economic Home).. Programma : EcoO (Economic Office)..4 Programma 4: OFF (modalità ) 8. Programmazione 0h [ ]

4 0h mpostazioni dell'utente ( ) 20. menu utente standard 2.. Menu utente : mpostazione del sensore 2..2 Menu utente 2: Lettura di servizio 2.. Menu utente : alibrazione della temperatura a pavimento (valore di offset) Menu utente 4: alibrazione della temperatura ambiente (valore impostato) 2..5 Menu utente 5: Durata della retroilluminazione del display 2.. Menu utente : Temperatura minima per il sensore a pavimento.. Menu utente : Temperatura massima per il sensore a pavimento..8 Menu utente 8: Temperatura minima per il sensore ambiente.. Menu utente : Temperatura massima per il sensore ambiente 25.2 menu avanzati per installatori o utenti esperti Menu utente A: Funzione adattiva (TS ntelligent Temperature ontrol System) Menu utente B: Funzione Primo riscaldamento Menu utente : Tempo di utilizzo Menu utente D: egolazione dell'isteresi di commutazione Menu utente E: Avvio posticipato 2.2. Menu utente F: Protezione antigelo per il programma OFF 2.2. Menu utente G: egolazione proporzionale Menu utente H: Offset di riduzione temperatura 2 4

5 8 Altre funzioni 2 8. Funzione di apprendimento Funzione di blocco Blocco: Sblocco: Funzione di regolazione esterna (filo pilota) 28 isoluzione dei problemi 2 0 ipristino delle impostazioni di fabbrica 0 aratteristiche tecniche 0 2 Omologazioni e dichiarazioni Attenzione: questo apparecchio può essere utilizzato da bambini di età superiore agli 8 anni, da persone con ridotte capacità fisiche, sensoriali o mentali o da persone prive della necessaria esperienza e conoscenza solo a condizione che esse vengano debitamente sorvegliate e istruite circa l uso dell apparecchio in condizioni di sicurezza e che comprendano i rischi esistenti. L apparecchio non deve essere utilizzato dai bambini come gioco. La pulizia e la manutenzione dell apparecchio non possono essere eseguite da bambini senza la dovuta sorveglianza. 5

6 0h DESZONE NG-Temp è un termostato intelligente progettato per il riscaldamento elettrico sottopavimento. È progettato per controllare il riscaldamento sottopavimento in modo da fornire il massimo comfort con il minor consumo possibile di energia. NG-Temp è dotato di un sensore della temperatura ambiente e di un sensore a pavimento, che permettono di monitorare e controllare i cavi scaldanti sottopavimento in tre modalità differenti (modalità di rilevamento ambientale / modalità di rilevamento a pavimento / modalità di rilevamento ambientale con limitatore a pavimento), in base alle esigenze dell'utente. NG-Temp attiva e disattiva il riscaldamento a pavimento in modo da ottenere la temperatura impostata. Quando NG-Temp attiva il riscaldamento elettrico sottopavimento, sul display compare il simbolo ( ). NG-Temp è un termostato con timer programmabile, in cui sono già caricati 4 programmi predefiniti (Tabella ). Nome del programma Programma omfort Programma Programma EcoH (Economic Home) Programma EcoO (Economic Office) Tabella Descrizione Simbolo Nel programma omfort, il termostato NG- o Temp attiva il riscaldamento per raggiungere una sola temperatura (la temperatura comfort). l programma può essere usato OFF quando occorre spegnere il riscaldamento per un periodo prolungato (ad esempio in estate). Quando il termostato NG-Temp è in modalità standby, è possibile attivare la funzione di protezione antigelo (vedere la sezione.2.). l termostato NG-Temp dispone di EcoH 2 programmi "Eco". Attivando questi programmi, il termostato NG-Temp attiva il riscaldamento per raggiungere due temperature differenti (comfort e ridotta, vedere la Tabella 2) in base alla programmazione settimanale. l programma EcoH prevede una temporizzazione differenziata tra i giorni feriali e i fine settimana (vedere la sezione..2). l programma EcoO è pensato per gli uffici EcoO e prevede una temporizzazione differenziata tra i giorni feriali e i fine settimana (vedere la sezione..).

7 l termostato NG-Temp permette di impostare diverse temperature (Tabella 2). Temperatura impostata Temperatura ridotta Temperatura comfort Descrizione Quando il locale è vuoto, l'attivazione del riscaldamento costituisce uno spreco di energia. Nei programmi EcoH o EcoO, il termostato NG-Temp attiva il riscaldamento per raggiungere la temperatura ridotta o la temperatura comfort in base alla programmazione settimanale. È la temperatura da mantenere perché le persone che soggiornano nel locale avvertano un calore confortevole. Simbolo Temperatura Booster Temperatura manuale (solo programmi EcoH ed EcoO) A volte, può essere utile potenziare temporaneamente il riscaldamento sottopavimento. La funzione Booster aumenta la temperatura comfort di 5 per un periodo di 2 ore. Quando è attivo uno dei programmi "Eco", è possibile modificare manualmente la temperatura del termostato. Al primo cambio di fascia oraria impostato sul timer, la temperatura tornerà automaticamente al valore ridotto o al valore comfort, in base alle impostazioni del programma "Eco". Tabella 2

8 MONTAGGO E NSTALLAZONE. MONTAGGO DEL TEMOSTATO NG-Temp è progettato per essere montato a incasso in una scatola da parete standard da 5 mm. Dovrebbe essere posizionato a circa,5 metri di altezza dal pavimento, in una posizione al riparo dalla luce diretta del sole e dalle correnti d'aria. Anche le canaline contenenti cavi elettrici che attraversano la scatola di incasso devono essere sigillate per proteggere il termostato dalle correnti d'aria, ad esempio mediante un elemento isolante all'estremità. ±,5 m Figura Se il termostato NG-Temp viene montato su una parete con finitura ruvida, ad esempio di mattoni, usare una colla siliconica per sigillare gli spazi tra la parete e il telaio del termostato. Nota: il termostato NG-Temp può anche essere montato a parete con un'apposita scatola. l telaio di montaggio e il frontalino del termostato possono essere staccati facendo leva delicatamente con la punta di un cacciavite sui due punti di aggancio situati ai lati del termostato (Figura 4). 8

9 Figura 4.2 MONTAGGO DEL SENSOE A PAVMENTO l sensore a pavimento dovrebbe essere installato in una canalina flessibile separata, per facilitarne l'eventuale sostituzione ed evitare disturbi al segnale che potrebbero causare un malfunzionamento del termostato. Per ottenere prestazioni ottimali, posizionare il sensore tra due cavi scaldanti, il più vicino possibile alla superficie del pavimento. La punta del sensore deve trovarsi a una distanza minima di cm dal cavo scaldante. 500 mm Figura 5 Nota: il cavo del sensore a pavimento può essere prolungato a 00 m usando un cavo di installazione standard separato da 2 x,5 mm 2 (20 Vac).

10 NT 0K NT 0K NT 0K NT 0K FP FP FP FP N N ALOE L N PE L L N L L N L L2 L N PE N L ALOE N N ALOE N N ALOE L N PE K A2 A PE L L L N N N L N L L2 L N PE L L L L K A2 A PE L L L N N N. OLLEGAMENTO DEL TEMOSTATO ALL'ALMENTAZONE l termostato deve essere collegato a un'alimentazione a 20 Vac, seguendo gli schemi elettrici (Figura ). onnessione diretta es. singolo circuito scaldante Segnale del filo pilota (Francia) Sensore a pavimento Alimentazione 20 Vac avo scaldante 20 Vac Max. A L PE N onnessione diretta es. singolo circuito scaldante PE avo scaldante Segnale del Alimentazione Sensore a 20 Vac filo pilota 20 Vac pavimento Max. A (Francia) L PE SENSOE N PE Figura onnessione mediante contattore es. circuiti scaldanti Se Segnale si collegano del Sensore a più Alimentazione cavi scaldanti Alimentazione per un totale di oltre filo pilota pavimento 20 Vac cavi scaldanti A, è (Francia) necessario utilizzare un contattore (NO - normalmente aperto) provvisto di un dispositivo di soppressione integrato (Figura ). SENSOE onnessione mediante contattore es. circuiti scaldanti Segnale del filo pilota (Francia) Sensore a pavimento Alimentazione Alimentazione 20 Vac cavi scaldanti SENSOE K: contattore con dispositivo di soppressione integrato Non utilizzare il contattore senza un filtro anti-interferenza. SENSOE K: contattore con dispositivo di soppressione integrato Figura Non utilizzare il contattore senza un filtro anti-interferenza. 0

11 Per il collegamento a terra del riscaldamento sottopavimento, è necessario utilizzare il morsetto PE del termostato o un elemento di messa a terra separato..4 NFOMAZON SPEFHE SUL PODOTTO.4. USO D NG-TEMP ON L TAPPETNO SALDANTE T2QUKNET tappetini scaldanti T2QuickNet sono omologati per l'uso con il termostato NG-Temp in modalità di rilevamento a pavimento. Si osservi che, per qualunque installazione con tappetino T2QuickNet, deve essere installato e attivato un sensore a pavimento..4.2 USO D NG-TEMP ON L AVO AUTOEGOLANTE T2ED (T2EFLETA) All'accensione, i cavi scaldanti autoregolanti sono attraversati da una corrente di spunto. Per garantire la massima durata del termostato, il carico massimo nominale dell'applicazione autoregolante è limitato a 0 A. L'uso di un carico autoregolante di A ridurrà la durata del termostato.

12 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 4 OPEAZON NZAL Alla prima accensione, il termostato NG-Temp attiva automaticamente il programma omfort (l'indicazione o lampeggia sul display). 0h Figura 8 0h Per utilizzare il termostato NG-Temp con il programma omfort, è sufficiente premere il tasto o attendere 5 secondi Figura 0h n questo programma, il termostato NG-Temp è impostato 0h h alla temperatura comfort predefinita di 2. Usare i tasti 0h o per regolare la temperatura al valore desiderato. 0h h Nota: 0h se 2 si 5 8 desidera 2 utilizzare il termostato con uno dei 0h h programmi temporizzati, è prima necessario impostare il giorno e l'ora. l termostato NG-Temp richiederà automaticamente di impostare il giorno e l'ora (vedere la sezione 0h.5) h 0h 0h Nota: se il termostato NG-Temp non è collegato a un 0h sensore a pavimento, si attiverà automaticamente nella modalità di rilevamento ambientale. Durante le prime 2, ore di funzionamento, il termostato eseguirà la procedura 0h di autocalibrazione. Sarà ugualmente possibile azionare il termostato normalmente per 0 minuti, trascorsi i quali il 0h display mostrerà le lettere AL per indicare la modalità di calibrazione. 0h 0h Figura

13 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 5 AESSO ALLE FUNZON l termostato NG-Temp permette di spostarsi facilmente tra le diverse funzioni Principio generale: Per l'utilizzo del termostato NG-Temp: Usare o per spostarsi tra le funzioni Usare o per modificare un'impostazione Usare per confermare la selezione h h 0h h 0h ,5 Figura 0,5 - La funzione attiva è indicata da un riquadro intorno all'icona corrispondente. 0h 0h 0h h Figura 2 Nota: nell'esempio della Figura 2, la funzione attiva è la modalità automatica (Auto). 0h h Durante lo scorrimento tra le funzioni L'icona della nuova funzione lampeggia, mentre l'icona della funzione attiva è ancora circondata da un riquadro Premendo, si attiva la nuova funzione selezionata. [ ] h 0h h 0h h 0h Nota: se il display è spento, la prima pressione su un tasto avrà l'effetto di attivare la retroilluminazione blu del display. Le pressioni successive sui tasti permetteranno di spostarsi tra le funzioni del termostato. Le funzioni disponibili sono illustrate nella Tabella

14 0h 0h 0h 0h 0h 0h Funzione Simbolo Display Booster Temperatura comfort (*) Automatica Temperatura ridotta (*) Orologio (*) Selezione programma onfigurazione Programmazione (*) Tabella Nota: le funzioni contrassegnate con un asterisco (*) sono disponibili sono nei programmi Eco (Eco Home / Eco Office)

15 0h 0h 0h 0h 0h h FUNZON TEMPEATUA 0h OMFOT 0h EcoHom La temperatura comfort è la temperatura che si desidera ottenere quando si soggiorna nel locale. La temperatura predefinita è di 2, ma può essere modificata facilmente 0h 2 con i tasti 2 o. Figura EcoOffic Nota: la temperatura comfort è utilizzata dai programmi 0h 0h EcoH ed EcoO. Se si cambia la temperatura comfort, il nuovo 0h valore sarà utilizzato in tutti gli eventi programmati con quella temperatura (per maggiori informazioni, vedere la sezione..2). 0h Nota: se si seleziona, il termostato NG-Temp ritorna automaticamente su dopo il primo evento temporizzato. 0h 0h h.2 TEMPEATUA DOTTA La temperatura ridotta è la temperatura che si desidera applicare quando non si soggiorna nel locale. La temperatura predefinita è di, ma può essere modificata facilmente con i tasti o. 0h EcoHom Nota: la temperatura ridotta è utilizzata dai programmi EcoH ed EcoO. Se si cambia la temperatura ridotta, il nuovo valore 0h sarà utilizzato in tutti gli eventi programmati con quella temperatura (per maggiori informazioni, vedere la sezione..2). Nota: se si seleziona, il termostato NG-Temp 0h 0h ritorna automaticamente su dopo il primo evento 0h temporizzato. EcoOffic. MODALTÀ 0h [ AUTOMATA ].. POGAMMA OMFOT 0h 0h 0h 0h Nel programma omfort, la funzione di regolazione 0h automatica attiva il riscaldamento in modo da mantenere costante la temperatura comfort. 5 0h

16 0h..2 POGAMM EO (EcoH/EcoO) Nei due programmi Eco (EcoH/EcoO), la funzione di regolazione automatica attiva il riscaldamento per ottenere alternativamente la temperatura omfort ( ) e la temperatura ridotta ( ), in base agli eventi impostati sul timer. Gli eventi temporizzati sono visualizzati nella parte inferiore del display (per maggiori informazioni, vedere le 0h sezioni..2 e..). Suggerimento: è possibile modificare temporaneamente la temperatura impostata utilizzando i tasti + o -. Sul display compare il simbolo dell'impostazione manuale ( ). La temperatura impostata manualmente sarà attiva fino 0h all'evento temporizzato successivo..4 BOOSTE S Ec Ec 0h 2 La funzione Booster può essere utilizzata per modificare la temperatura comfort per un periodo di 2 ore. Se si attiva la modalità Booster, il termostato NG-Temp viene impostato per 2 ore sulla temperatura comfort + 5 gradi. St 0h 0h 2.5 MPOSTAZONE D GONO E OA Questa funzione permette di impostare il giorno e l'ora sul termostato NG-Temp. Quando si accede alla funzione, l'indicazione dell'ora lampeggia. Usare: i tasti o per modificare i valori 0h Eco i tasti o per spostarsi tra ore, minuti e giorno il tasto per salvare le modifiche e uscire dalla funzione di impostazione di giorno e ora. SELEZONE DEL POGAMMA 0h È possibile scorrere tra i diversi programmi disponibili: o, EcoH, EcoO e OFF. Eco 0h 0h h h 0h 0h Sta

17 0h 0h h h h h h 0h h 0h h h h 0h h h h 0h h h h 0h h h h h h 0h h 0h 0h h h h 0h h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h o = Programma omfort fisso Figura 4 EcoH = Programma Eco Home, timer regolabile EcoO = Programma OFF = Programma Eco Office, timer fisso regolabile Per confermare la selezione e attivare il programma prescelto, premere... POGAMMA : OMFOT (o) n questo programma, il termostato è impostato sulla temperatura predefinita. Usare i tasti o per modificare la temperatura secondo le proprie preferenze. mpostazione di fabbrica: 2..2 POGAMMA 2: EcoH (EONOM HOME) 0h EcoHom l programma EcoH prevede una temporizzazione differenziata tra i giorni feriali e i fine settimana. n particolare, prevede una riduzione dei consumi di energia durante gli orari in cui la casa è vuota (orari d'ufficio). Questo programma può essere modificato in base alle proprie preferenze (vedere la sezione.). EcoOffi Lunedì - Venerdì Ora Temperatura Simbolo Visualizzazione grafica 00:00-0:0 idotta 0: :0 omfort Standb 08:0-8:00 idotta : :00 omfort 2:00-0h :00 idotta Sabato e domenica Ora Temperatura Simbolo Visualizzazione grafica h h :00-08:00 idotta : omfort : Tabella [ [] ] 0h h 0h

18 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h h h 0h h mpostazioni di fabbrica: Temperatura comfort ( ) = 2 Temperatura ridotta ( ) =.. POGAMMA : EcoO (EONOM OFFE) 0h l programma EcoO è pensato per gli uffici e prevede una temporizzazione differenziata tra i giorni feriali e i fine settimana. n particolare, prevede una riduzione dei consumi di energia durante gli orari in cui l'ufficio è vuoto. Questo programma può essere modificato in base agli orari di lavoro 0h effettivi (vedere la sezione.). mpostazioni di fabbrica: Temperatura comfort ( ) = Temperatura ridotta ( ) = h 0h Lunedì - Venerdì Ora Temperatura Simbolo Visualizzazione grafica :00-08:00 idotta :00-8:00 omfort h h :00 - :00 idotta Sabato e domenica 0h 0h [ ] Ora Temperatura Simbolo 00 02Visualizzazione grafica h :00-0h :00 idotta Tabella 5..4 POGAMMA 4: OFF (MODALTÀ STANDBY) Se si desidera spegnere il riscaldamento sottopavimento, selezionare il programma OFF. Quando il riscaldamento è spento, è possibile attivare la funzione di protezione antigelo [ ] (vedere la sezione.2.). Selezionando il programma OFF, il display mostra per secondi la seguente indicazione:

19 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h 2 0h 2 0h Figura h Dopo secondi, il display torna a mostrare l'orologio. Se si 0h desidera visualizzare la temperatura, usare il tasto per passare dall'ora alla 0h temperatura e viceversa h Figura 0h h h h MPOTANTE: l'uso dell'interruttore principale per spegnere il termostato può abbreviare la durata della batteria 0h tampone. Possibilmente, usare il programma OFF. 0h h h h 0h Ec POGAMMAZONE programmi EcoH ed EcoO possono essere modificati in base h alle proprie preferenze con la seguente procedura in 4 punti:. Selezionare il programma che si desidera personalizzare 0h Attivare 0h il 2 5 programma 8 2 che si desidera modificare (vedere la St sezione.) me h h 0h o Figura Figura h 0h h Attivare la personalizzazione Per procedere alla modifica del programma, accedere alla funzione di personalizzazione dei programmi ( ) e premere. Sul display comparirà l'indicazione seguente: 0h Ec fice Figura h

20 . Programmazione del giorno.a Programmazione della prima fascia oraria 0h h h È possibile selezionare la temperatura comfort o quella ridotta usando le frecce sinistra e destra. Premere EcoHo EcoHo per confermare. A questo punto, selezionare una durata con i tasti o e premere per confermare. 0h Figura h h 2 5 EcoOf La prima fascia oraria è stata programmata. La durata delle EcoOf può essere impostata tra 0 minuti e ore con fasce orarie incrementi di 0 minuti..b Programmazione delle altre fasce orarie 0h h 0h Stand ipetere il punto.a fino a raggiungere le : Programmazione dei giorni 2- È possibile copiare le impostazioni del giorno precedente Stand o impostare fasce orarie differenti. Per copiare il giorno precedente, premere. Per impostare fasce orarie differenti, ripetere il punto per il giorno che si sta programmando. 0h h h 0h h h h MPOSTAZON DELL'UTENTE ( ) 0h EcoHo Queste impostazioni sono contenute in una serie di menu numerati da a e quindi da A a G. 0h scorrere tra i menu è possibile usare i tasti Per o,per modificare le impostazioni è possibile premere o. Per confermare le modifiche e uscire dalle impostazioni. utente, premere EcoOffi menu sono di due tipi: standard e avanzati. 0h h : Lettura di servizio h 0h h h 0h 0h Ec 2 8 : alibrazione della temperatura impostata per il sensore a pavimento 20 : mpostazione del sensore [ [] ] standard: [ Menu ] utente 0h 0h 2 5 Standb Ec

21 della temperatura 4: alibrazione impostata per il sensore ambiente 5: Durata della retroilluminazione del display : Temperatura minima per il sensore a pavimento massima per il sensore a pavimento : Temperatura 8: Temperatura minima per il sensore ambiente : Temperatura massima per il sensore ambiente ] [ Menu avanzati per installatori o utenti esperti A: Funzione adattiva (TS ntelligent Temperature ontrol System) 0h h h h h h h h h h h h h h h h ] B: Funzione Primo riscaldamento 0h 0h h [ : Tempo di utilizzo 0h 5 0h h 2 8 0h EcoHo 2 EcoOffi 0h 0h dell'isteresi di commutazione D: egolazione E: Avvio posticipato h 0h F: Protezione antigelo per il programma OFF G: egolazione proporzionale H: OFFSET di riduzione temperatura ].[MENU UTENTE STANDAD.. MENU UTENTE : MPOSTAZONE DEL SENSOE è possibile scegliere il tipo di sensore [ n ] questo menu premendo o [. ]Le scelte possibili sono: 0h h h h h h h h Sensore ambiente ( Sensore a pavimento ( 0h Standb 0h )* h ) Sensore ambiente con limitatore a pavimento ( )* *D isponibile solo se è installato il sensore a pavimento esterno 0h 0h h 0h

22 0h 0h 0h 0h 0h 0h 0h h 0h 0h MENU UTENTE 2: LETTUA D SEVZO La 0h lettura di servizio offre la possibilità di vedere la temperatura effettiva misurata dai sensori (sensore a pavimento = T pavimento e sensore ambiente = T ambiente ). È possibile alternare tra il sensore a pavimento e il sensore 0h h ambiente premendo o Sul display saranno visualizzati la temperatura e il sensore. Nel primo esempio, il display indica che il sensore a 0h h h pavimento (T pavimento ) rileva la temperatura di 22,8 : 0h h 0h Figura 2 Nel secondo esempio, il display indica che la temperatura 0h ambiente (T ambiente ) è di 2, : 0h h 0h Figura 22 Usando i tasti o è possibile alternare la visualizzazione tra l'esempio e l'esempio 2 (Figura 2). 0h h [ ] Figura 2 La lettura di servizio è necessaria per calibrare il valore di temperatura impostato, perché possono esistere differenze tra la temperatura misurata dal sensore a pavimento (o dal sensore ambiente) e l'effettiva temperatura del pavimento (o l'effettiva temperatura ambiente). 0h Nota: la lettura del sensore a pavimento è disponibile solo se è installato un sensore a pavimento. n caso contrario, sarà 0h 0h visualizzato solo il valore rilevato dal sensore ambiente 0h 0h h 0h

23 .. MENU UTENTE : ALBAZONE DELLA TEMPEATUA A PAVMENTO (VALOE D OFFSET) Per regolare la temperatura del sensore a pavimento in base alle condizioni reali della superficie, è possibile impostare un OFFSET rispetto alla temperatura misurata dal sensore a pavimento (T pavimento, vedere il menu utente 2: Lettura di servizio). A questo scopo, usare un termometro separato posizionato sulla superficie del pavimento (T superficie ). Quando la temperatura a pavimento avrà raggiunto un valore stabile, leggere il valore indicato dal termometro e calcolare l'offset. OFFSET = T pavimento - T superficie. nserire il VALOE D OFFSET in questo menu usando i tasti o. Valori possibili: da 0 a 0 Valore impostato in fabbrica: 4 0h 0h T superficie 0h 0h T sensore a pavimento Figura..4 MENU UTENTE 4: ALBAZONE DELLA TEMPEATUA AMBENTE (VALOE MPOSTATO) Per regolare la temperatura del sensore ambiente in base alle condizioni reali del locale, è possibile eseguire la calibrazione del valore di temperatura impostato. A questo scopo, usare un termometro separato posizionato al centro del locale (al riparo dalla luce diretta del sole). Quando la temperatura avrà raggiunto un valore stabile, leggere il valore indicato dal termometro e inserirlo in questo menu usando i tasti o. [ ] 2

24 0h h h h h 0h h h h h h h 0h 0h 0h 0h..5 MENU UTENTE 5: DUATA DELLA ETOLLUMNAZONE DEL DSPLAY l display del termostato NG-Temp si accende ogni volta che si preme un tasto. Dopo 0 secondi, la luce del display torna a spegnersi. n questo menu è possibile regolare la durata dell'illuminazione del display. Usare i tasti o per regolare il tempo di illuminazione del display. Nota: quando il display è acceso, il riscaldamento sottopavimento si spegne. L'indicazione rimane attiva se la temperatura impostata non è stata ancora raggiunta. Ec Valori possibili: OFF o un valore compreso tra 5 e 20 secondi (con incrementi di 5 secondi) Valore impostato in fabbrica: 0 secondi Nota: se la durata è impostata su OFF, la retroilluminazione non si accende mai. Ec.. MENU UTENTE : TEMPEATUA [ MNMA ] PE L SENSOE A PAVMENTO È possibile definire un valore minimo di temperatura. n 0h questo caso, non sarà possibile regolare la temperatura comfort ( ), automatica ( ) o ridotta ( ) al di sotto di tale valore minimo con il termostato in modalità di rilevamento a pavimento. Valori possibili: da 5 a 5 Valore impostato in fabbrica: 5 È possibile definire un valore massimo di temperatura. n questo caso, non sarà possibile regolare la temperatura comfort ( ), automatica ( ) o ridotta ( ) al di sopra di tale valore massimo con il termostato in modalità di rilevamento a pavimento. Valori possibili: da 0 a 5 (la differenza minima tra le temperature minima e massima del sensore a pavimento [ [] ] è di 5 ).. MENU UTENTE : TEMPEATUA MASSMA PE L SENSOE A PAVMENTO St

25 0h h h 0h h h 0h h h h h h h 0h h 0h 0h 0h Valore impostato in fabbrica: il valore di fabbrica dipende dalla modalità di rilevamento attivata: ilevamento a pavimento = 5 ilevamento ambientale = 2 ilevamento ambientale con limitatore a pavimento = 2..8 MENU UTENTE 8: TEMPEATUA MNMA PE L SENSOE AMBENTE È possibile definire un valore minimo di temperatura. n questo caso, non sarà possibile regolare la temperatura comfort ( ), automatica ( ) o ridotta ( ) al di sotto di tale valore minimo con il termostato in modalità di rilevamento ambientale. Valori possibili: da 5 a 5 Valore impostato in fabbrica: 5.. MENU UTENTE : TEMPEATUA MASSMA PE L SENSOE AMBENTE È possibile definire un valore massimo di temperatura. n questo caso, non sarà possibile regolare la temperatura comfort ( ), automatica ( ) o ridotta ( ) al di sopra di tale valore massimo con il termostato in modalità di rilevamento ambientale. Valori possibili: da 0 a 40 (la differenza minima tra le temperature minima e massima del sensore ambiente è di 5 ) Valore impostato in fabbrica: 40.2 MENU [ AVANZAT ] PE NSTALLATO O UTENT ESPET.2. MENU UTENTE A: FUNZONE ADATTVA (TS NTELLGENT TEMPEATUE ONTOL SYSTEM) La funzione adattiva calcola quando il riscaldamento deve essere acceso perché il locale raggiunge la temperatura comfort al momento richiesto. Se la funzione adattiva è spenta (OFF), il riscaldamento si attiva all'ora programmata. 25

26 Nota: questa funzione è disponibile solo nei programmi EcoH/EcoO. Valori possibili: ON / OFF Valore impostato in fabbrica: OFF.2.2 MENU UTENTE B: FUNZONE PMO SALDAMENTO Quando si installa il sistema di riscaldamento in un nuovo locale, è possibile usare la funzione "primo riscaldamento" per attivare un graduale riscaldamento del locale per un periodo di 2 giorni. Quando si attiva questa funzione, il termostato NG-Temp non può essere utilizzato in altre modalità. l display mostrerà il numero di giorni mancante alla fine del periodo di primo riscaldamento. Questa funzione limita la temperatura a pavimento/ambiente a 20. n caso di interruzione della corrente elettrica, al ripristino dell'alimentazione il termostato riprenderà a operare in modalità "primo riscaldamento". Questa funzione può essere interrotta in qualunque momento impostando il menu avanzato B su OFF. Valori possibili: ON / OFF Valore impostato in fabbrica: OFF.2. MENU UTENTE : TEMPO D UTLZZO l tempo di utilizzo indica per quante ore o giorni il termostato NG-Temp ha attivato il riscaldamento a pavimento..2.4 MENU UTENTE D: EGOLAZONE DELL'STEES D OMMUTAZONE L'isteresi è la differenza tra la temperatura a cui il termostato si spegne (OFF) e la temperatura a cui torna ad accendersi (ON). Questa funzione definisce l'intervallo di temperatura tra i valori di accensione e spegnimento del riscaldamento in modalità di rilevamento a pavimento. Valori possibili: da 0,2 a 2,0 Valore impostato in fabbrica: 0,5 2

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+ DOC -RR+ TAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 25 cm 25 cm -RR+ A/ NFORMAZON GENERAL 1/ nstallazione Collocare il programmatore presso una presa di corrente a 230 V, 50 Hz. La presa deve far parte di un impianto

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

ITALIANO. Video di montaggio Video di utilizzo Video di impostazione. www.vdocyclecomputing.com/service

ITALIANO. Video di montaggio Video di utilizzo Video di impostazione. www.vdocyclecomputing.com/service ITALIANO Video di montaggio Video di utilizzo Video di impostazione www.vdocyclecomputing.com/service Premessa Congratulazioni. Scegliendo un computer VDO avete scelto un dispositivo di pregio dal punto

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Grazie al calore, le quattro mura si trasformano in un luogo di. comfort e di sogni. Le stanze da bagno oggi, sono sempre più un`area di Wellness.

Grazie al calore, le quattro mura si trasformano in un luogo di. comfort e di sogni. Le stanze da bagno oggi, sono sempre più un`area di Wellness. I radiatori da bagno della Systec Therm sono molto più di un semplice distributore di calore. Il design moderno e individuale, come anche la lavorazione accurata, caratterizzano qualsiasi bagno. Radiatori

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Libretto d istruzioni per calibrazione Carrelli sollevatori con bilancia

Libretto d istruzioni per calibrazione Carrelli sollevatori con bilancia KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-mail: info@kern-sohn.com Tel.: +49-[0]7433-9933-0 Fax: +49-[0]7433-9933-149 Sito Internet: www.kernsohn.com Libretto d istruzioni per calibrazione Carrelli

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

T-TOUCH II Istruzioni per l'uso

T-TOUCH II Istruzioni per l'uso T-TOUCH II Istruzioni per l'uso Ringraziamenti Ci congratuliamo con Lei per aver scelto un orologio TISSOT, una delle marche svizzere più prestigiose al mondo. Il Suo orologio T-TOUCH beneficia di tutte

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli