Situazione di Mercato dei Rottami non Ferrosi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Situazione di Mercato dei Rottami non Ferrosi"

Transcript

1 Situazione di Mercato dei Rottami non Ferrosi Relatore: Ing. Carmelo Paolucci Presidente Sind. Metalli Assofermet

2 Introduzione - Assofermet (Associazione nazionale dei commercianti in ferro, acciaio, metalli non ferrosi, ferramenta ed affini); - Sindacato Nazionale Metalli (aziende che trattano rottami non ferrosi, metalli grezzi, catodi e semilavorati in metalli non ferrosi); - Panorama delle aziende che si occupano del recupero di rottami metallici; - Andamento del mercato nazionale ed estero dei rottami non ferrosi, grezzi e semilavorati metallici; - Outlook sui mercati emergenti (BIC) e loro impatti sul consumo di metallo; - Previsioni di breve-medio termine

3 Rame

4 Quotazioni del Rame Andamento LME Rame cash

5 Andamento dei prezzi dei prodotti in Rame I primi cinque mesi dell anno sono stati estremamente positivi per tutte le tipologie di rottami di rame e semilavorati in rame, caratterizzati da prezzi in costante aumento e una buona disponibilità di prodotti; A metà maggio si è avuta una prevedibile correzione del prezzo dell LME; questo ha causato paura nei consumatori di rottami e speranza negli utilizzatori di semilavorati; Già dal mese di luglio l andamento dei prezzi ha riconquistato un trend positivo e lo stesso livello di quotazioni di maggio; Storno a metà agosto per effetto della crisi finanziaria scatenata dai mutui sub-prime; la pausa estiva sono prevedibili nuovi ed ingenti aumenti di prezzo di rottami e semilavorati; non ultimo un ulteriore indebolimento del dollaro;

6 Scenario Macroeconomico Rame Da oltre un anno l influenza del mercato Cinese e delle economie emergenti, sull andamento dei prezzi é stata positiva; I principali consumatori del far east infatti si sono rivelati, durante tutto l anno, più costanti e stabili sul mercato rispetto ai consumatori nazionali; Il prezzo quotato sull LME soffre pesanti speculazioni dei fondi ed è ormai completamente slegato dalle contingenze del mercato reale. I consumatori europei non hanno avuto difficoltà di reperimento della materia prima anche l estrema volatilità e le quotazioni raggiunte hanno spinto ad acquistare sul venduto evitando speculazioni e sovrastoccaggi.

7 Ottone

8 Rottami di Ottone Prima parte dell anno caratterizzata ad una corsa al metallo giallo; Prezzi in continua ascesa spinti dal trend di rame; I principali raffinatori carichi di ordini che non riuscivano a soddisfare per mancanza di materia prima; Dopo lo storno che si è avuto in maggio; unici mercati interessanti prima della pausa estiva i buyer del Far East e quelli del Nord Europa; Dopo la pausa estiva ed i periodi di bilancio i nostri refiner si prevede un ritorno agli acquisti.

9 Semilavorati in Ottone Annata caratterizzata da aumento dei fatturati e dei margini operativi fra i principali consumatori e commercianti di semilavorati, non per incremento dei volumi quanto per l aumento delle quotazioni del metallo; Inconvenienti: maggior esborso finanziario, maggior rischio per unità cliente, maggior volume di insoluti, maggior incertezza nella scelta del momento d acquisto;

10 Alluminio

11 Quotazioni Alluminio Andamento LME Alluminio Primario cash

12 Andamento LME Alluminio Secondario cash

13 Condizione di mercato Alluminio L alluminio è il metallo che trattando enormi volumi ed ingenti stock presenta la maggior inerzia nei prezzi; Non è mai stato toccato dalla speculazione quindi ha subito ridimensionamenti più contenuti; con prezzi che continuano ad oscillare in una fascia molto stretta; L uscita di scena di alcuni produttori di semilavorati ha ridotto la cronica sovracapacità nazionale ed ha dato un po di ossigeno ai produttori; Disponibilità di rottami è ottima a prezzi modesti; Prima parte dell anno è stato caratterizzata da euforia nel mercato delle leghe primarie e secondarie, poi si è avuto un brusco ridimensionamento. Il trend negativo ripercuotendosi su un mercato fragile ha creato una situazione di incertezza da parte dei principali operatori delle leghe primarie e secondarie; La sempre minore disponibilità di billette primarie, rende il mercato delle billette secondarie e dei rottami di profilo effervescente;

14 Nichel

15 Quotazioni del Nichel Andamento LME Nichel Cash

16 Condizione di mercato del Nichel Il prezzo del metallo è stato pesantemente influenzato dalla speculazione dei fondi di investimento; Le quotazioni raggiunte hanno polverizzato tutti i precedenti record, nella prima metà dell anno; I prezzi raggiunti dalla materia prima hanno raggiunto rapidamente livelli insostenibili per i consumatori; conseguentemente ci sono stati fenomeni di sostituzione che hanno ridimensionato rapidamente prezzi e richieste; Il consumo di catodi è diminuito a causa del brusco ridimensionamento degli ordinativi delle acciaierie. La disponibilità di lotti spot è buona ed i prezzi dei prodotti comunque abbastanza elevati. Il consumo da parte delle galvaniche è stabile.

17 Zinco

18 Quotazioni dello Zinco Andamento LME Zinco cash

19 Condizione di mercato dello Zinco Dopo un anno vissuto ad altissimi livelli il prezzo dello Zinco ha subito una sensibile riduzione costante durante l anno; C è una buona disponibilità di rottami e semilavorati; Sottolineiamo un aumento del prezzo dei premi per i pani HG ed SHG per consegna pronta soprattutto per la difficoltà di puntualità nelle consegne.

20 Stagno

21 Quotazioni dello Stagno Andamento LME cash dello Stagno

22 Importanza dello Stagno Le prospettive oggi appaiono buone; i consumi nei settori classici sono in leggero aumento e si aprono dei nuovi settori di sviluppo per la progressiva sostituzione del piombo con lo stagno nei grezzi e semilavorati (effetti della "Direttiva Ros" (Direttiva 2002/95/CE)). Anche lo stagno ha segnato nel corso dell anno un trend decisamente positivo anche se il tasso di crescita è stato più contenuto rispetto ad altri metalli;

23 Piombo

24 Quotazioni del Piombo Andamento LME cash del Piombo

25 Condizione di mercato dei rottami di Piombo Quest anno è stato estremamente positivo anche per il piombo soprattutto negli ultimi mesi si è avuto un notevole incremento del prezzo e della richiesta di rottame; I principali consumatori si trovano in difficoltà a pagare gli alti prezzi del rottame, soprattutto a ribaltare i loro costi sugli utilizzatori finali; I prezzi sul mercato estero (indiano, pakistano) appaiono più competitivi rispetto a quelli presenti nel mercato nazionale, questo frena molto le importazioni di rottame;

REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI

REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI Pag.1 Rottami di: Rame Ottone Alluminio Piombo Acciaio inox Questo report è redatto autonomamente da FT SUPPORT-WIN CONSULTING in base alla convenzione con COMMENTO

Dettagli

Oggetto: La situazione congiunturale del mercato dei rottami di metalli non ferrosi

Oggetto: La situazione congiunturale del mercato dei rottami di metalli non ferrosi Convegno autunnale Assofermet Capri 12 ottobre 2002 Intervento del Presidente di Eurometrec, Fernando Duranti Oggetto: La situazione congiunturale del mercato dei rottami di metalli non ferrosi La congiuntura

Dettagli

Commento di fine anno

Commento di fine anno Commento di fine anno Si è concluso il primo decennio del primo secolo del terzo millennio. Che anno è stato per i metalli non ferrosi? E come sarà quello che sta per entrare? Come più in generale si può

Dettagli

Analisi dell oro. Dal 1980 al 2008

Analisi dell oro. Dal 1980 al 2008 Analisi dell oro Dal 1980 al 2008 La fase discendente dei prezzi dell oro iniziata nel 1979 si conclude nell agosto del 1999, dopo 20 anni quando tocca il suo minimo ventennale a quota 252. Dopo un tentativo

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dei prezzi in Euro dal 18/12/15

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dei prezzi in Euro dal 18/12/15 Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dal 19/12/14 dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dal 19/12/14 dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Dalla crisi finanziaria alla crisi economica: Non si arresta il crollo dei prezzi dei non ferrosi

Dalla crisi finanziaria alla crisi economica: Non si arresta il crollo dei prezzi dei non ferrosi COMMENTO GENERALE DEI METALLI NON FERROSI LME ANALISI E TENDENZE ANALISI DEL 13-10-2008 I dati utilizzati sono relativi alla prima seduta del LME di Londra e sono espressi in $/tonn. Dalla crisi finanziaria

Dettagli

Scheda prodotto. La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi, non ferrosi e della plastica

Scheda prodotto. La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi, non ferrosi e della plastica La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi, non ferrosi e della plastica Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Metalli24 è la piattaforma informativa

Dettagli

REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI

REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI Numero 61 settimana 21 maggio 2012 1 REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI Rottami di: Rame Ottone Alluminio Piombo Acciaio inox Questo report è redatto autonomamente da FT SUPPORT-WIN CONSULTING in

Dettagli

a cura dell Ufficio Informazione Economica e Statistica Maggio 2015

a cura dell Ufficio Informazione Economica e Statistica Maggio 2015 a cura dell Ufficio Informazione Economica e Statistica Maggio 2015 Totale indice 130 110 90 70 60 2009 mag set Ufficio Informazione Economica e Statistica Indice 2010 = 1 Energy-No energy 160 140 Energy

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Le quotazioni dei metalli ferrosi e non ferrosi sul mercato nazionale e internazionale

Le quotazioni dei metalli ferrosi e non ferrosi sul mercato nazionale e internazionale Indice del costo d'acquisto delle commodities per le imprese industriali Approfondimento Le quotazioni dei metalli ferrosi e non ferrosi sul mercato nazionale e internazionale a cura dell Ufficio Informazione

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

parliamo di metalli non ferrosi

parliamo di metalli non ferrosi ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI COMMERCIANTI IN FERRO E ACCIAIO, METALLI NON FERROSI, ROTTAMI FERROSI, FERRAMENTA E AFFINI Sede - Presidenza e Direzione 20121 Milano - MI - Corso Venezia 47-49 Tel. 02/76008807-76008824

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Divisione materie prime

Divisione materie prime Divisione materie prime L'obiettivo della società è di operare al fianco di Aziende, Enti e Comuni, fornendo servizi di recupero e trattamento in sicurezza di scarti di produzione, rispettando le norme

Dettagli

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Euro/dollaro Dopo aver toccato il livello minimo negli ultimi dodici anni, nel secondo trimestre

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi. Scheda prodotto

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi. Scheda prodotto La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Metalli24 è la piattaforma informativa di ultima generazione

Dettagli

I MATERIALI METALLICI CORSO DI TECNOLOGIA E DISEGNO TECNICO PROF. ILARIA GALLITELLI

I MATERIALI METALLICI CORSO DI TECNOLOGIA E DISEGNO TECNICO PROF. ILARIA GALLITELLI I MATERIALI METALLICI CORSO DI TECNOLOGIA E DISEGNO TECNICO PROF. ILARIA GALLITELLI ferrosi Ghise/acciai metalli pesanti non ferrosi leggeri ultraleggeri I materiali metallici MATERIALI METALLICI FERROSI

Dettagli

BILANCIO ANNUALE 2009

BILANCIO ANNUALE 2009 01/2010 Mercato Mercati nazionali 5.1.6 di Cosmino Giovanni Basile BILANCIO ANNUALE 2009 MERCATO DI MILANO: Prezzo medio categoria 156/176 Kg: 1,216 (-7,987%) Nel 2009, il prezzo medio dei suini della

Dettagli

IL PRERIDOTTO NEL QUADRO DEL RILANCIO DELLA METALLURGIA ITALIANA. Prof. Ing. Carlo Mapelli Dipartimento di Meccanica Politecnico di Milano

IL PRERIDOTTO NEL QUADRO DEL RILANCIO DELLA METALLURGIA ITALIANA. Prof. Ing. Carlo Mapelli Dipartimento di Meccanica Politecnico di Milano IL PRERIDOTTO NEL QUADRO DEL RILANCIO DELLA METALLURGIA ITALIANA Dipartimento di Meccanica Politecnico di Milano Cos è il preridotto (DRI/HBI) E un semilavorato siderurgico contenente prevalentemente ferro

Dettagli

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Gennaio marzo 2015

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Gennaio marzo 2015 Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Gennaio marzo 2015 Euro/dollaro Le dinamiche divergenti delle politiche monetarie di FED e BCE hanno portato nei primi

Dettagli

Club Finanza d Impresa 10 dicembre 2013 Relatore : Michael Palatiello

Club Finanza d Impresa 10 dicembre 2013 Relatore : Michael Palatiello Club Finanza d Impresa 10 dicembre 2013 Relatore : Michael Palatiello Chi siamo Wings Partners è una società attiva nell'analisi finanziaria dei rischi di cambio delle valute e delle oscillazioni dei prezzi

Dettagli

CONGIUNTURA AREA PELLE 2015 I TRIMESTRE SINTESI. Servizio Economico. Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo

CONGIUNTURA AREA PELLE 2015 I TRIMESTRE SINTESI. Servizio Economico. Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo CONGIUNTURA AREA PELLE Servizio Economico 2015 I TRIMESTRE Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo SINTESI MATERIA PRIMA PREZZI L andamento dei listini nel primo trimestre

Dettagli

Centrobanca - Direzione Derivati OTC

Centrobanca - Direzione Derivati OTC 1 AGENDA La copertura del rischio di tasso con CAP o IRS La copertura del rischio di cambio con PLAFOND La copertura del rischio Materie Prime con lo SWAP 2 RISCHIO TASSO: COSA STIAMO PROPONENDO? Stiamo

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI MINERALI METALLIFERI, DI METALLI FERROSI E PRODOTTI SEMILAVORATI

COMMERCIO ALL INGROSSO DI MINERALI METALLIFERI, DI METALLI FERROSI E PRODOTTI SEMILAVORATI STUDIO DI SETTORE WM82U ATTIVITÀ 46.72.10 COMMERCIO ALL INGROSSO DI MINERALI METALLIFERI, DI METALLI FERROSI E PRODOTTI SEMILAVORATI ATTIVITÀ 46.72.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI METALLI NON FERROSI E PRODOTTI

Dettagli

Scenari petroliferi ed energetici

Scenari petroliferi ed energetici Confindustria Siracusa Scenari petroliferi ed energetici A cura dell Area comunicazione ed organizzazione Ufficio studi e statistiche Elaborazione su dati dell Unione Petrolifera IL MERCATO PETROLIFERO

Dettagli

La Grecia, l Europa, l euro e i mercati

La Grecia, l Europa, l euro e i mercati La Grecia, l Europa, l euro e i mercati Domenica prossima 17 giugno, la Grecia torna a votare, dopo un mese circa dalle precedenti elezioni, che non hanno espresso una maggioranza in grado di governare.

Dettagli

Community F.A.R.O. News

Community F.A.R.O. News OTTOBRE -11 Community F.A.R.O. News News dall Osservatorio delle Materie Prime BUDGET ACQUISTI Il supporto della metodologia! 31 Convegno F.A.R.O. SPECIALE BUDGET ACQUISTI 2012 10-11 Novembre 2011 ospitato

Dettagli

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI Convegno Banche credito tassi - imprese: un nuovo scenario Fabio Massoli, Corporate Treasury Sales Italy Vicenza, 26 ottobre 2011 L impatto dei rischi sul bilancio aziendale

Dettagli

PIANO DI GESTIONE OPERATIVA

PIANO DI GESTIONE OPERATIVA PIANO DI GESTIONE OPERATIVA ROTTAMI GARZON SRL Trattasi di una procedura che tende a consentire una corretta gestione dell impianto individuando le possibili criticità correlate alla tipologia di attività

Dettagli

Corso di Produzione di merci e innovazione a.a. 2012-2013. L impianto Alcoa di Portovesme

Corso di Produzione di merci e innovazione a.a. 2012-2013. L impianto Alcoa di Portovesme Corso di Produzione di merci e innovazione a.a. 2012-2013 L impianto Alcoa di Portovesme L alluminio è il terzo elemento chimico più abbondante sulla crosta terrestre dopo l ossigeno e il silicio, ma è

Dettagli

i-xray versione commodities Grey (metalli non ferrosi) L informazione sui mercati delle materie prime via internet

i-xray versione commodities Grey (metalli non ferrosi) L informazione sui mercati delle materie prime via internet i-xray versione commodities Grey (metalli non ferrosi) L informazione sui mercati delle materie prime via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità 1 CONTENUTI DESCRIZIONE News Notiziario

Dettagli

L evoluzione del mercato dei semilavorati terrosi e non terrosi semilavorati

L evoluzione del mercato dei semilavorati terrosi e non terrosi semilavorati L evoluzione del mercato dei semilavorati terrosi e non terrosi semilavorati 116 Fonti: Quotazioni uffi ciali London Metal Exchange (indici LME, Comex e Nymex), Il Sole - 24 Ore, AssoFermet, Camera di

Dettagli

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 34indicatori Industria: stabile la produzione I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 E. S. Produzione sugli stessi livelli dello scorso anno, debole la domanda interna, ma rimane

Dettagli

Capitolo 13 -PRODOTTI DELLE INDUSTRIE METALLURGICHE

Capitolo 13 -PRODOTTI DELLE INDUSTRIE METALLURGICHE 1raccolta provinciale degli usi 21-07-2005 10:10 Pagina 168 Capitolo 13 -PRODOTTI DELLE INDUSTRIE METALLURGICHE Sommario a) Ghisa, ferro, acciai, ecc. Sezione I Materiali ferrosi, grezzi e lavorati Oggetto

Dettagli

CONGIUNTURA AREA PELLE 2014 IV TRIMESTRE SINTESI SINTESI. Servizio Economico

CONGIUNTURA AREA PELLE 2014 IV TRIMESTRE SINTESI SINTESI. Servizio Economico CONGIUNTURA AREA PELLE Servizio Economico 2014 IV TRIMESTRE SINTESI Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo SINTESI MATERIA PRIMA PREZZI Le quotazioni delle principali

Dettagli

IL BORSINO DELLE MATERIE PRIME PER IL SETTORE DEL PACKAGING

IL BORSINO DELLE MATERIE PRIME PER IL SETTORE DEL PACKAGING IL BORSINO DELLE MATERIE PRIME PER IL SETTORE DEL PACKAGING Dicembre 2009 Gennaio 2010 STUDI E RICERCHE COMMENTO AGLI ANDAMENTI DELLE PRINCIPALI QUOTAZIONI DELLE MATERIE PRIME PER IL SETTORE DEL PACKAGING

Dettagli

contents: CSI: i rischi della svalutazione

contents: CSI: i rischi della svalutazione Anno IV_ N 3_Febbraio 9 contents: I paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) sono stati particolarmente colpiti dalla crisi globale per le crescenti difficoltà di finanziamento dei deficit della

Dettagli

Il caso Alluminio. Seminario ISWA Italia La volatilità del mercato per i materiali di riciclo: i rischi e le opportunità

Il caso Alluminio. Seminario ISWA Italia La volatilità del mercato per i materiali di riciclo: i rischi e le opportunità CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio N. Registro I-000492 Il caso Alluminio Gino Schiona Direttore Generale Consorzio Imballaggi Alluminio Seminario ISWA Italia La volatilità del mercato per i materiali

Dettagli

TABELLA 1 Codice CER Descrizione R13 R12 SC R12 EI/A/DR/RV R3 02.01.04 rifiuti plastici (ad esclusione degli imballaggi) 03.01.01 scarti di corteccia e sughero 03.01.05 04.01.08 segatura, trucioli, residui

Dettagli

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Milano, 20 dicembre 2011 Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Fabio Rossello Presidente Unipro Scenario mondiale Rallentamento dell economia americana e difficile ripresa per le altre

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

Riciclo e recupero dell alluminio

Riciclo e recupero dell alluminio Capitolo 13 Riciclo e recupero dell alluminio 13.1. Alluminio e sviluppo sostenibile È sviluppo sostenibile quello in grado di soddisfare i bisogni delle generazioni attuali senza compromettere la capacità

Dettagli

Introduzione: uno strumento completo 3. Il comparto delle costruzioni 4

Introduzione: uno strumento completo 3. Il comparto delle costruzioni 4 INDICE Introduzione: uno strumento completo 3 Il comparto delle costruzioni 4 Le aziende del comparto dell involucro edilizio 6 SERRAMENTISTI 7 COSTRUTTORI DI FACCIATE 9 L andamento del mercato 2011 SERRAMENTISTI

Dettagli

Desenzano del Garda, 14 gennaio 2013. Introduzione del redattore

Desenzano del Garda, 14 gennaio 2013. Introduzione del redattore 1 Desenzano del Garda, 14 gennaio 2013 Introduzione del redattore Borsaritrade non vuole proporsi come un servizio di analisi finanziaria e di segnali operativi (chi cerca questo dovrebbe rivolgersi alle

Dettagli

MATERIALI FERROSI E IMBALLAGGI DI ACCIAIO

MATERIALI FERROSI E IMBALLAGGI DI ACCIAIO .1 Valutazione del contesto di mercato internazionale.1.1 L immesso al consumo Nel 212, la produzione mondiale di acciaio è stata pari a 1,55 Mld ton, in aumento del 4% sull anno precedente, crescita marcatamente

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 21 marzo 2013 S.A.F.

Dettagli

L evoluzione del mercato dei semilavorati ferrosi e non ferrosi semilavorati

L evoluzione del mercato dei semilavorati ferrosi e non ferrosi semilavorati L evoluzione del mercato dei semilavorati ferrosi e non ferrosi semilavorati 154 Fonti: Quotazioni uffi ciali London Metal Exchange (indici LME, Comex e Nymex), Il Sole - 24 Ore, AssoFermet, Camera di

Dettagli

CONGIUNTURA TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO

CONGIUNTURA TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO CONGIUNTURA TREND E INVESTIMENTI NEL SETTORE COSMETICO 2 NOTA ECONOMICA Tenuta del consumo di prodotti per la cura del corpo e per il benessere personale. Anche nel periodo a cavallo tra il 2009 e i primi

Dettagli

Indice 1 del costo d acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref.

Indice 1 del costo d acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref. Indice 1 del costo d acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref. Nel corso del quarto trimestre 2011, l indice generale del costo di acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref.

Dettagli

COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011

COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011 COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011 IF COMMODITY è un mensile informativo appositamente studiato per consulenti e promotori finanziari. IF COMMODITY fornisce

Dettagli

Classificazione dei metalli

Classificazione dei metalli Prof. Carlo Carrisi Classificazione dei metalli Leggeri: magnesio (Mg), alluminio (Al), titanio (Ti) hanno buona resistenza meccanica e sono molto leggeri. Ferrosi: il ferro (Fe) è il metallo più usato

Dettagli

FARO GLOBAL PLATFORM

FARO GLOBAL PLATFORM SINERGIA TOTALE Monitoraggio e copertura delle materie prime quotate e non. La nostra mission: Sviluppare con i nostri clienti una visione innovativa dei mercati sulla base di una metodologia solida, conoscendo

Dettagli

Ufficio Studi BMPI S.p.A. BMPI - Market flash report 15 Novembre 2011. Sintesi sul trend attuale dell Oro

Ufficio Studi BMPI S.p.A. BMPI - Market flash report 15 Novembre 2011. Sintesi sul trend attuale dell Oro Ufficio Studi BMPI S.p.A. BMPI - Market flash report 15 Novembre 2011 Sintesi sul trend attuale dell Oro L Oro continua il suo attuale trend di consolidamento tra i 1750$ OZ e i 1800$ OZ che hanno caratterizzato

Dettagli

Termotecnica: non soggetta al tempo importante per i processi metallurgici. THERMPROCESS 2015 Fiera Internazionale per la tecnica per processi termici

Termotecnica: non soggetta al tempo importante per i processi metallurgici. THERMPROCESS 2015 Fiera Internazionale per la tecnica per processi termici Articolo specialistico n 1: THERMPROCESS dal 16 al 20 Giugno 2015 Termotecnica: non soggetta al tempo importante per i processi metallurgici THERMPROCESS 2015 Fiera Internazionale per la tecnica per processi

Dettagli

Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere.

Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere. 30 Novembre 2015 Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere. Tutto è iniziato lo scorso novembre con la riunione dell OPEC (Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio), durante la quale è

Dettagli

Con possibilità di iscrizione separata. Partner

Con possibilità di iscrizione separata. Partner 8.000 $ alla tonnellata: quotazione record di una tonnellata di rame nel 2006 71%: la crescita del costo del Rame dall inizio del 2006 10.000.000 : carichi di rame rubati alle ferrovie italiane E ALLARME

Dettagli

L impatto della crisi sul mercato elettrico italiano

L impatto della crisi sul mercato elettrico italiano L impatto della crisi sul mercato elettrico italiano di Sergio Portatadino, Pöyry Energy Consulting La sensazione di vivere in un periodo di cambiamento storico pervade anche i mercati energetici e l emblema

Dettagli

imballaggi di acciaio

imballaggi di acciaio .1 Valutazione del contesto di mercato internazionale.1.1 L immesso al consumo Nel 213, la produzione mondiale di acciaio è stata pari a 1,6 miliardi di tonnellate, con un tasso di crescita del 3%. Il

Dettagli

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi 36 anni da 3 profonde crisi. La prima nel 1983, a causa della stagnazione economica

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi 36 anni da 3 profonde crisi. La prima nel 1983, a causa della stagnazione economica 1 Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi 36 anni da 3 profonde crisi. La prima nel 1983, a causa della stagnazione economica e di un alto tasso di inflazione. Dieci anni dopo,

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Comitato Investimenti 11.1.2016

Comitato Investimenti 11.1.2016 Comitato Investimenti 11.1.2016 1 SNAPSHOT Il 2016 non dovrebbe presentare delle sorprese nell'euro-zona, con ciò il Comitato Investimenti intende un rialzo dei rendimenti, perché l'inflazione è modesta

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA EUROPEAN OUTLOOK 2014 Motori accesi, manca lo "start" SETTEMBRE 2013 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte

Dettagli

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi35annida3profondecrisi.nel1983,acausadella stagnazione economica e di un alto tasso

Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi35annida3profondecrisi.nel1983,acausadella stagnazione economica e di un alto tasso Il mercato italiano dell auto è stato caratterizzato negli ultimi35annida3profondecrisi.nel1983,acausadella stagnazione economica e di un alto tasso di inflazione, il mercato ha avuto un calo improvviso

Dettagli

com mo dity petrolio analisi e previsioni dei prezzi cotone caffè gas naturale zinco cellulosa emissioni di CO 2 metalli preziosi fibre sintetiche

com mo dity petrolio analisi e previsioni dei prezzi cotone caffè gas naturale zinco cellulosa emissioni di CO 2 metalli preziosi fibre sintetiche metalli preziosi emissioni di CO 2 zinco fibre sintetiche com mo analisi e previsioni dei prezzi dity petrolio gas naturale caffè cellulosa cotone 04 06 02 10 12 i temi del rapporto 2 analisi e previsioni

Dettagli

Previsioni di Mercato Raiffeisen

Previsioni di Mercato Raiffeisen Previsioni di Mercato Raiffeisen di Raiffeisen Capital Management per Cassa Raiffeisen di Brunico Settembre 2015 La volatilità torna alla ribalta Nel 2015 l indice azionario S&P 500 non solo ha fatto registrare

Dettagli

Il recupero di materiali metallici in Italia

Il recupero di materiali metallici in Italia Il recupero di materiali metallici in Italia La settima edizione del Rapporto di FISE UNIRE L Italia del recupero raccoglie i dati relativi al recupero dei vari materiali: carta, vetro, legno, acciaio

Dettagli

GLI ELEMENTI CHIMICI

GLI ELEMENTI CHIMICI In natura esistono 92 elementi chimici naturali. GLI ELEMENTI CHIMICI Nella tavola periodica sono riportati tutti gli elementi chimici: naturali e non naturali ( UNA DECINA) COMBINANDOSI TRA LORO IN VARIO

Dettagli

Nichel. Scheda informativa. Introduzione. Negoziazione del nichel

Nichel. Scheda informativa. Introduzione. Negoziazione del nichel Nichel Scheda informativa Introduzione Negoziazione del nichel Essendo il nichel un metallo di lega, i suoi utilizzi sono straordinariamente diversi. Il suo alto punto di fusione e la sua resistenza alla

Dettagli

Indice 1 del costo d acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref.

Indice 1 del costo d acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref. Indice 1 del costo d acquisto in euro delle materie prime CCIAA di Milano Ref. Nel corso del secondo trimestre 2011, l indice generale del costo di acquisto in euro delle materie prime (CCIAA Milano -

Dettagli

Ufficio Studi BMPI S.p.A. BMPI - Market flash report 27 Settembre 2011. Sintesi sul recente storno della quotazione dell Oro

Ufficio Studi BMPI S.p.A. BMPI - Market flash report 27 Settembre 2011. Sintesi sul recente storno della quotazione dell Oro Ufficio Studi BMPI S.p.A. Sintesi sul recente storno della quotazione dell Oro E opinione diffusa tra gli specialisti del mercato che il recente e brusco calo nei corsi dell Oro, e di tutto il comparto

Dettagli

DICEMBRE 2009. Ufficio Studi PROSPETTIVE E DETERMINANTI DEL PREZZO DEL PETROLIO

DICEMBRE 2009. Ufficio Studi PROSPETTIVE E DETERMINANTI DEL PREZZO DEL PETROLIO DICEMBRE 2009 Ufficio Studi PROSPETTIVE E DETERMINANTI DEL PREZZO DEL PETROLIO Prospettive e Determinanti del Prezzo del Petrolio Bruno Chiarini Recessione e petrolio Occorre ricordare che l economia italiana

Dettagli

I prezzi dei cereali in Italia

I prezzi dei cereali in Italia Workshop Prezzi agricoli ed emergenza alimentare: cause, effetti, implicazioni per le politiche I prezzi dei cereali in Italia Roma, 8 luglio 2008 Angelo Frascarelli Università degli Studi di Perugia angelof@unipg.it

Dettagli

PROIEZIONI MACROECONOMICHE PER L AREA DELL EURO FORMULATE DAGLI ESPERTI DELLA BCE

PROIEZIONI MACROECONOMICHE PER L AREA DELL EURO FORMULATE DAGLI ESPERTI DELLA BCE Riquadro PROIEZIONI MACROECONOMICHE PER L AREA DELL EURO FORMULATE DAGLI ESPERTI DELLA Sulla base delle informazioni disponibili al 23 agosto 2013, gli esperti della hanno elaborato le proiezioni relative

Dettagli

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti.

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Certificates Multigeo 100 Plus Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Multigeo 100 Plus è un certificate che

Dettagli

Rame inglese. Scheda informativa. Introduzione. Negoziazione del rame

Rame inglese. Scheda informativa. Introduzione. Negoziazione del rame Rame inglese Scheda informativa Introduzione Negoziazione del rame Il rame è il terzo metallo maggiormente utilizzato al mondo, dopo ferro e alluminio, e viene principalmente impiegato in settori altamente

Dettagli

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO Ufficio Comunicazione&Studi Confartigianato del Veneto ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO INDAGINE CONGIUNTURALE ANDAMENTO 2 SEMESTRE 2010 PREVISIONE 1 SEMESTRE 2011 In collaborazione con INDAGINE

Dettagli

Marzo 2012. Ufficio Studi L INFLAZIONE ATTESA: TRA CRISI E FOCOLAI DI CRESCITA

Marzo 2012. Ufficio Studi L INFLAZIONE ATTESA: TRA CRISI E FOCOLAI DI CRESCITA Marzo 2012 Ufficio Studi L INFLAZIONE ATTESA: TRA CRISI E FOCOLAI DI CRESCITA L INFLAZIONE ATTESA: TRA CRISI E FOCOLAI DI CRESCITA Gabriele OLINI Ufficio Studi CISL Negli ultimi mesi abbiamo avuto una

Dettagli

DANIELI & C. OFFICINE MECCANICHE S.p.A. COMUNICATO STAMPA GRUPPO DANIELI BILANCIO CONSOLIDATO AL 30.06.2012

DANIELI & C. OFFICINE MECCANICHE S.p.A. COMUNICATO STAMPA GRUPPO DANIELI BILANCIO CONSOLIDATO AL 30.06.2012 DANIELI & C. OFFICINE MECCANICHE S.p.A. Sede in Buttrio (UD) via Nazionale n. 41 Capitale sociale Euro 81.304.566 i.v. Numero iscrizione al Registro Imprese di Udine e codice fiscale: 00167460302 www.danieli.com

Dettagli

STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI

STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI 24 29 aprile e 6 maggio 2015 STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI: DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI cod. PLb15/15 OBIETTIVI Fornire

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 14 DICEMBRE 2009 INDICE 1. Overview...6 1.1 La propensione all investimento dei POE...6 1.2 Analisi territoriale...13 1.3 Analisi

Dettagli

Osservatorio sul mercato immobiliare

Osservatorio sul mercato immobiliare Camera di Commercio di Milano Osservatorio sul mercato immobiliare Settembre 2005 UNIVERSITÀ COMMERCIALE LUIGI BOCCONI Il presente documento è stato realizzato da: Angela Airoldi, Emilio Colombo, Luca

Dettagli

La giusta direzione per dare forza alla tua impresa.

La giusta direzione per dare forza alla tua impresa. La giusta direzione per dare forza alla tua impresa. CHI SIAMO Assofermet è l Associazione Nazionale delle imprese del commercio, della distribuzione e della prelavorazione di prodotti siderurgici, dei

Dettagli

market monitor Approfondimento sull Acciaio e Metalli. Situazione attuale e Previsioni

market monitor Approfondimento sull Acciaio e Metalli. Situazione attuale e Previsioni market monitor Approfondimento sull Acciaio e Metalli. Situazione attuale e Previsioni Settembre 2012 In questo numero Introduzione Il vento ha girato 3 Australia La pressione sui produttori di acciaio

Dettagli

Piombo. Scheda informativa. Introduzione. Negoziazione del piombo

Piombo. Scheda informativa. Introduzione. Negoziazione del piombo Piombo Scheda informativa Introduzione Negoziazione del piombo L'utilizzo del piombo è cambiato nel corso del tempo e le batterie attualmente rappresentano all'incirca l'80% del consumo mondiale. Sebbene

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE Elaborazione del 29//29 Pagina 1 Questa nota ha finalità puramente informative e

Dettagli

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio C E N S I S Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio III Quadrimestre 2008 Monitor Lazio è promosso dall Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

ECONOMIC OUTLOOK 2013 OCSE: LA CRISI ITALIANA CONTINUA

ECONOMIC OUTLOOK 2013 OCSE: LA CRISI ITALIANA CONTINUA 423 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com ECONOMIC OUTLOOK 2013 OCSE: LA CRISI ITALIANA CONTINUA 30 maggio 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 Le previsioni sull economia Alcuni grafici

Dettagli

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania La flessione dell economia tedesca si è drasticamente rafforzata nel primo trimestre 2009 durante il quale il PIL ha subito un calo del 3,5% rispetto all

Dettagli

L industria metallurgica

L industria metallurgica Fonte: Achates Steel Enterprise L industria metallurgica La punzonatura, la piegatura e il taglio laser rappresentano alcuni skill molto sviluppati in Europa All interno delle economie industrializzate,

Dettagli

PROIEZIONI MACROECONOMICHE PER L AREA DELL EURO FORMULATE DAGLI ESPERTI DELLA BCE

PROIEZIONI MACROECONOMICHE PER L AREA DELL EURO FORMULATE DAGLI ESPERTI DELLA BCE Riquadro PROIEZIONI MACROECONOMICHE PER L AREA DELL EURO FORMULATE DAGLI ESPERTI DELLA Sulla base delle informazioni disponibili al 22 febbraio 2013, gli esperti della hanno elaborato le proiezioni relative

Dettagli

Secondo trimestre 2014 e previsioni per il terzo trimestre 2014

Secondo trimestre 2014 e previsioni per il terzo trimestre 2014 Secondo trimestre 2014 e previsioni per il terzo trimestre 2014 I diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, di riproduzione e adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo, sono riservati

Dettagli

I MATERIALI SCELTA DEL MATERIALE SCELTA DEL MATERIALE FUNZIONALITÀ

I MATERIALI SCELTA DEL MATERIALE SCELTA DEL MATERIALE FUNZIONALITÀ SCELTA DEL MATERIALE I MATERIALI LA SCELTA DEL MATERIALE PER LA COSTRUZIONE DI UN PARTICOLARE MECCANICO RICHIEDE: LA CONOSCENZA DELLA FORMA E DELLE DIMEN- SIONI DELL OGGETTO LA CONOSCENZA DEL CICLO DI

Dettagli

DW Prezzi Commodity Nota Metodologica (uda.studiabo.it)

DW Prezzi Commodity Nota Metodologica (uda.studiabo.it) DW Prezzi Commodity Nota Metodologica (uda.studiabo.it) Aprile 2015 Progetto ULPA Copyright c 2015 Studiabo Srl Gennaio 2015 Studiabo Srl via Santo Stefano, 57 40125 Bologna Italy Quest opera è soggetta

Dettagli