UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE"

Transcript

1 UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE Beirut, dicembre 2013

2 Il mercato libanese dell IT sta ancora procedendo a piccoli passi verso la piena realizzazione di una tecnologia che marcia a passi spediti e presenta sensibili disparità fra i suoi segmenti, non tutti ugualmente pronti a realizzare il loro pieno potenziale. Mentre la popolazione è fortemente urbanizzata, multilingue e pratica nell uso dell IT, le infrastrutture ancora sottosviluppate e le condizioni economiche poco favorevoli stanno impedendo alla domanda di esprimersi con tutto il suo potenziale e rallentando i progressi in questo settore. Il potenziale di crescita rimane elevato, in quanto si è abbastanza lontani dalla saturazione del mercato e gli investimenti in tutti i segmenti del settore possono avere un ottimo rendimento. Il tutto è comunque subordinato all'attuazione da parte del Governo di un quadro legislativo moderno e allo sviluppo di un ambiente operativo sano. Il Business Monitor International (BMI) stima il valore del mercato libanese dell IT nel 2012 in US$ 337 milioni. Il settore continua la ripresa a seguito del crollo nel 2006, quando la guerra di luglio aveva devastato le infrastrutture del paese. Il mercato dell IT dovrebbe registrare una crescita dell'8% nel 2013 per attestarsi a US$ 364 milioni, basato sulle opportunità non sfruttate nella penetrazione del mercato e la Libano PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE dicembre 2013 Pagina 1

3 crescente domanda nei settori delle telecomunicazioni, bancario e immobiliare tra gli altri, limitato dalla mancata realizzazione di una piattaforma di appoggio legale e infrastrutturale, dall instabilità politica e la modesta volontà di investire in Libano e nella Regione in generale. Il BMI inoltre stima che la crescita del settore sarà del 12% per il periodo Il settore IT in Libano è composto da diversi segmenti, tra cui hardware, software e servizi. Secondo le previsioni entro il 2017, il mercato dell hardware, che rappresenta la fetta più grande della spesa complessiva del settore, crescerà di US$ 117 milioni (da US$ 226 milioni a US$ 343 milioni) e le vendite di PC (accessori inclusi) aumenteranno di US$ 97 milioni (da US$ 187 milioni a US$ 284 milioni). La spesa per il software dovrebbe aumentare di US$ 31 milioni (da US$ 45 milioni a US$ 76 milioni), mentre si prevede che il mercato dei servizi IT salirà di US$ 59 milioni (da US$ 93 milioni a US$ 152 milioni). Per quanto riguarda il settore dell'hardware, il mercato libanese presenta un forte potenziale di crescita latente. La domanda degli individui e delle aziende per PC rimane modesta, mostrando una crescita a passo lento per questa importante filiera, ma i segmenti indirizzati verso la popolazione giovane si stanno sviluppando ad un passo più rapido. Libano PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE dicembre 2013 Pagina 2

4 La penetrazione di PC in Libano è attualmente stimata in circa il 15% soltanto. Percentuale troppo modesta, soprattutto se si considera che prima del 2006 il Libano era il più grande mercato di PC nel Levante, rappresentando circa il 40% del valore totale delle vendite dell area, seguito da Siria e Giordania. Nonostante il rallentamento economico e la crescita lenta nella concessione di crediti alle piccole imprese, si stanno registrando segnali incoraggianti nelle vendite di computer, in rialzo dal Questo anche se i consumatori sono rimasti prudenti nell investire nelle proprie risorse IT, spingendo il ciclo di sostituzione dell hardware dai tre ai quattro anni. A livello di segmento, le vendite sono calate per notebook e desktop e attraverso i principali settori verticali dell industria, mentre è in aumento la spesa per server, blade server e storage enterprise. Nel 2013 le vendite di computer hanno avuto un trend favorevole. Il lancio del sistema operativo Windows 8 ha incrementato il mercato dei PC, obbligando gli utenti a sostituire il loro hardware dato che i sistemi di supporto per il precedente sistema operativo saranno ritirati dal mercato entro giugno Si stima che le vendite di computer in Libano nel 2013 siano aumentate dai US$ 210 nel 2012 ai US$ 226 milioni, registrando un tasso di crescita annuale composto dell 11% annuo. Con la continuazione di questo trend positivo, il mercato dell hardware raggiungerà gli US$ 343 milioni entro il I PC portatili rappresenteranno il segmento che registrerà la crescita più veloce, specie per quelli a prezzi contenuti e con migliorata connettività wireless. Le opportunità per PC e notebook si moltiplicheranno una volta che la copertura della rete cellulare sarà migliorata e la penetrazione della banda larga fissa migliorerà l'accessibilità ad internet nelle zone rurali. Anche la tendenza ad una maggiore mobilità nella gestione degli affari, rappresenta una buona opportunità per le vendite dei notebook, soprattutto per le piccole imprese. Il progresso nel segmento hardware è ostacolato dalla forte presenza di un settore informale di assemblaggio nel mercato dei computer. E inoltre indebolito da settori di distribuzione e retail poco competenti. Tuttavia, nonostante comportino minori ricavi, le Libano PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE dicembre 2013 Pagina 3

5 vendite frammentate contribuiscono all'estensione della domanda di hardware ad una più ampia base di consumatori, che non potrebbe normalmente sostenere i costi relativamente elevati per l acquisto di hardware. Altri due fattori principali che frenano la domanda per computer sono le carenti infrastrutture di telecomunicazione e il limitato accesso a finanziamenti. Il mercato del software in Libano è ancora modesto e si basa più su utenti aziendali che sugli individui. Le principali sfide per lo sviluppo di questo segmento sono la pirateria del software, il lento aggiornamento dei sistemi da parte delle grandi imprese e la limitata domanda tra le PMI a causa di problemi di accessibilità e di semplicità. IL BMI prevede che il mercato del software legale nel 2013 si attesterà a US$ 45 milioni e registrerà un tasso di crescita annuale composto del 14% annuo tra il 2013 e Il settore del software ha ricevuto una spinta negli ultimi anni dal ritorno in Libano di alcune delle società di software libanesi, che operavano in Europa e USA, e che ora stanno rilocalizzando parte delle loro unità in patria. L'industria del software è altamente orientata verso l export, con un terzo delle società di software operanti nel Paese che esportano il 75% dei loro servizi nei mercati regionali e occidentali. Attualmente il Governo sembra più concentrato a tutelare il copyright e limitare la pirateria. Tuttavia il predominio dei PC assemblati localmente nel mercato libanese di computer continua a rappresentare un serio ostacolo, in quanto gli assemblatori hanno pochi incentivi per installare il software legale, che ridurrebbe sensibilmente i loro margini. Si stima che, nel 2009, circa il 74% del software installato su PC assemblati in loco fosse illegale. Il Rappresentante dell US Trade (USTR) ha mantenuto il Libano nella lista di monitoraggio per le violazioni dei diritti di proprietà intellettuale. Essendo il mercato locale prevalentemente caratterizzato da PMI, la crescita nel mercato del software trarrebbe vantaggio da molteplici fattori, tra cui l aumento della consapevolezza tra le piccole imprese circa i benefici dell IT. Inoltre, un miglioramento delle facilitazioni creditizie da parte delle banche, con la concessione di prestiti agevolati alle piccole imprese, contribuirebbe notevolmente all evoluzione di questa filiera. Libano PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE dicembre 2013 Pagina 4

6 Anche la riforma in un certo numero di industrie e di alcune imprese nel settore pubblico rappresenta un potenziale di crescita per la spesa sui sistemi software. Per esempio, il settore bancario rimane un' opportunità importante per i fornitori di software, essendo un settore molto competitivo e resiliente, dove la spesa per il software è dettata dal rispetto delle normative locali ed internazionali e dalla necessità di realizzare efficienze e di sostenere l'introduzione di nuovi servizi. Le telecomunicazioni sono un'altra importante verticale di spesa, con sempre più operatori che investono per supportare la nuova piattaforma a banda larga, fissa e mobile, e l introduzione di nuovi servizi. Inoltre, il sistema educativo nel suo complesso (quale, ad esempio, l Università Libanese e molti Istituti scolastici) manifesta un aumentato interesse ad investire nei sistemi software per la gestione amministrativa delle scuole, per gli aspetti didattici e per i canali di informazione con studenti e famiglie. I servizi libanesi di IT stanno guadagnando importanza, in quanto le imprese stanno elevando il livello delle richieste ai propri fornitori, nel tentativo di ottenere un maggior ritorno dai loro investimenti in IT, specialmente nell'attuale clima economico. Per i fornitori del settore questo si traduce in nuove e positive opportunità per espandere i ricavi fornendo servizi più qualificati di supporto, implementazione, formazione e consulenza. Nonostante le carenze infrastrutturali nel settore dell ITC (Information and Communication Technology), tendenze globali come il cloud computing, la virtualizzazione e la convergenza stanno guadagnando terreno. Il mercato dei servizi IT dovrebbe attestarsi su un valore di circa US$ 93 milioni nel 2013, rappresentando circa il 24% della spesa complessiva del settore IT in Libano. La spesa per i servizi continuerà ad espandersi, in quanto si prevede che Enti governativi, società di telecomunicazioni, banche ed altri clienti investiranno maggiormente sulla modernizzazione. Nel periodo , il mercato libanese di servizi IT dovrebbe registrare un tasso di crescita annuale composto dell'11% all anno, per attestarsi a US$ 152 milioni nel Si può quindi affermare che il settore IT sta lentamente continuando la sua ripresa e tornando ai tassi di crescita precedenti la crisi del 2006, quando la maggior parte dell'infrastruttura è stata distrutta e i canali di distribuzione interrotti, con lunghi periodi di arresto totale. Certo la burocrazia, le limitate risorse governative e la mancanza di un Libano PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE dicembre 2013 Pagina 5

7 chiaro piano operativo ostacolano una crescita in piena regola, ma vari tentativi sono stati attuati con successo per modernizzare le infrastrutture e aumentare la competitività del settore. L'incertezza degli affari e il complesso sistema politico in Libano, rimangono una preoccupazione per le multinazionali e gli investimenti privati nel settore probabilmente ne risentiranno. Anche le aziende start-up nel campo potrebbero affrontare diverse battute d'arresto, in quanto il Paese non è ancora in grado di tenere il passo con la velocità del settore né di garantire l'affidabilità necessaria per essere competitivi. Tuttavia, le imprese sono in costante aumento e più risorse sono dirette verso lo sviluppo del settore IT, dimostrando di credere ad un prossimo mutamento nelle condizioni operative e di puntare su una domanda resiliente e un mercato in gran parte insaturo. Libano PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE dicembre 2013 Pagina 6

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali.

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Nasce nel Luglio del 2007 come Family Company in seguito agli investimenti

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

Spunti ed Elementi da Intel Cloud Forum

Spunti ed Elementi da Intel Cloud Forum Spunti ed Elementi da Intel Cloud Forum Intel incontra il canale sul tema del Cloud Computing, Milano, 8 Settembre 2011 L Information e Communication Technology per oltre vent anni si è sviluppata attorno

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione

Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione Forum PA Roma 19 maggio 2010 Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione Daniela Battisti Chair Working Party on the Information Economy Committee for Information Computer Communications Policies

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

AUDIZIONE DI FIMI - FEDERAZIONE DELL INDUSTRIA MUSICALE ITALIANA -

AUDIZIONE DI FIMI - FEDERAZIONE DELL INDUSTRIA MUSICALE ITALIANA - Camera dei Deputati IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni Indagine conoscitiva sull assetto e sulle prospettive delle nuove reti del sistema delle comunicazioni elettroniche AUDIZIONE DI

Dettagli

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano OECD Communications Outlook 2009 Summary in Italian Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009 Sintesi in italiano Questa decima edizione delle Prospettive biennali delle Comunicazioni dell OCSE evidenzia

Dettagli

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology Cloud Computing...una scelta migliore Communication Technology Che cos è il cloud computing Tutti parlano del cloud. Ma cosa si intende con questo termine? Le applicazioni aziendali stanno passando al

Dettagli

OECD Communications Outlook 2005. Prospettive OCSE sulle Comunicazioni 2005 SOMMARIO ESECUTIVO. Summary in Italian. Riassunto in italiano

OECD Communications Outlook 2005. Prospettive OCSE sulle Comunicazioni 2005 SOMMARIO ESECUTIVO. Summary in Italian. Riassunto in italiano OECD Communications Outlook 2005 Summary in Italian Prospettive OCSE sulle Comunicazioni 2005 Riassunto in italiano SOMMARIO ESECUTIVO A seguito dello scoppio della bolla di Internet (la cosiddetta dot-com

Dettagli

Audizione al Parlamento. ViceMinistro On. Paolo Romani

Audizione al Parlamento. ViceMinistro On. Paolo Romani Audizione al Parlamento ViceMinistro On. Paolo Romani 1 L Italia per la sua crescita economica, in tutti i settori, ha bisogno di un infrastruttura di rete elettronica a banda larga. Le misure di policy

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Maggio 2015. market monitor. Analisi del settore dell elettronica di consumo/ict: performance e previsioni

Maggio 2015. market monitor. Analisi del settore dell elettronica di consumo/ict: performance e previsioni Maggio 2015 market monitor Analisi del settore dell elettronica di consumo/ict: performance e previsioni Esonero di responsabilità I contenuti del presente documento sono forniti ad esclusivo scopo informativo.

Dettagli

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza. Presentazione al G-Award 2012

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza. Presentazione al G-Award 2012 MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza Presentazione al G-Award 2012 Responsabile del progetto: Francesco Lazzaro Capo dell Ufficio DGAI IV Sviluppo

Dettagli

Agosto 2012. Osservatorio Cerved Group sui bilanci 2011

Agosto 2012. Osservatorio Cerved Group sui bilanci 2011 Agosto 2012 Osservatorio Cerved Group sui bilanci 2011 Aumentano le imprese con Ebitda insufficiente per sostenere oneri e debiti finanziari Alla ricerca della marginalità perduta Sintesi dei risultati

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Politecnico Innovazione 1

Politecnico Innovazione 1 ESMERALDA INFORMATICA S.N.C. PROFILO DELLA SOCIETÀ Esmeralda Informatica s.n.c. è una società di prodotti e servizi per l'informatica. Esmeralda Informatica nasce nel 1996 su iniziativa di due esperti

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

evidenziate le cause che hanno portato alla crisi, tra cui la pesante regolamentazione, lo spreco di risorse, la lenta crescita delle esportazioni, l

evidenziate le cause che hanno portato alla crisi, tra cui la pesante regolamentazione, lo spreco di risorse, la lenta crescita delle esportazioni, l Riassunto L India è uno dei paesi più grandi del mondo, il secondo in quanto a popolazione e uno di quelli in via di sviluppo che negli ultimi anni ha mostrato le maggiori potenzialità di crescita economica

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 91 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa della senatrice MAGNOLFI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 28 APRILE 2006 (*) Promozione e sviluppo delle reti di telecomunicazioni

Dettagli

Uniamo tecnologia, strategia e passione per soluzioni uniche.

Uniamo tecnologia, strategia e passione per soluzioni uniche. Uniamo tecnologia, strategia e passione per soluzioni uniche. Chi siamo Il progetto ITTWEB nasce nel 2000 dall idea di Marco Macari e Massimo Frisoni di fornire a multinazionali e PMI consulenza e tecnologia

Dettagli

La filiera delle TLC ha confermato il suo periodo di difficoltà, accentuato dalla crisi economica, con un ulteriore diminuzione dei ricavi nel 2012

La filiera delle TLC ha confermato il suo periodo di difficoltà, accentuato dalla crisi economica, con un ulteriore diminuzione dei ricavi nel 2012 Sintesi del Rapporto 1 La filiera delle TLC ha confermato il suo periodo di difficoltà, accentuato dalla crisi economica, con un ulteriore diminuzione dei ricavi nel 2012 Ulteriore peggioramento della

Dettagli

Comunicato Stampa. Q3 2015: il consolidamento della ripresa.

Comunicato Stampa. Q3 2015: il consolidamento della ripresa. Comunicato Stampa Q3 : il consolidamento della ripresa. Novembre Antonio Besana T +39 02 87055243 F +39 02 87051106 antonio.besana@gfk.com Angelo Anello T +39 02 87055381 F +39 02 87051106 angelo.anello@gfk.com

Dettagli

Situazione e prospettive per l industria chimica

Situazione e prospettive per l industria chimica Situazione e prospettive per l industria Dicembre 15 Sintesi Per informazioni: Direzione Centrale Analisi Economiche-Internazionalizzazione Tel. /355.337 - Mail aei@feder.it Chimica mondiale a macchia

Dettagli

FOCUS PRODUZIONE AUTOVEICOLI - NAFTA NAFTA. ANFIA Area Studi e statistiche 02.02.2015 1

FOCUS PRODUZIONE AUTOVEICOLI - NAFTA NAFTA. ANFIA Area Studi e statistiche 02.02.2015 1 NAFTA: Con 17,4 milioni di autoveicoli, la produzione del 2014 rappresenta il terzo miglior risultato dell industria autoveicolistica dell area. Il Messico diventa il settimo maggior produttore del mondo,

Dettagli

Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI

Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI Milano, 30 Giugno 2010 Scaricato da www.largoconsumo.info Il mercato della comunicazione mondiale Le previsioni per

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

INFOSECURITY. Le iniziative di Federcomin per il commercio elettronico sicuro. Pietro Varaldo Direttore Generale Federcomin

INFOSECURITY. Le iniziative di Federcomin per il commercio elettronico sicuro. Pietro Varaldo Direttore Generale Federcomin INFOSECURITY Le iniziative di Federcomin per il commercio elettronico sicuro Milano, 12 febbraio 2004 (ore 16) Fiera di Milano, Sala 3-Camperio Pietro Varaldo Direttore Generale Federcomin Ecommerce: i

Dettagli

Kaseya. Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione dei sistemi IT

Kaseya. Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione dei sistemi IT Kaseya è il software per la gestione integrata delle reti informatiche Kaseya controlla pochi o migliaia di computer con un comune browser web! Kaseya Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Gruppo SACE - Country Risk Map

Gruppo SACE - Country Risk Map LIBANO Capitale Beirut Popolazione (milioni) 4,06 73/100 71/100 81/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 64,31 Mancato pagamento controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali Mancato pagamento

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi Concetti generali sull informatica aziendale Copyright 2011 Pearson Italia Prime definizioni Informatica Scienza che studia i principi di rappresentazione

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

Resta inteso che il seguente studio rimane di esclusiva proprietà della SIRMI, che si riserva tutti i diritti relativi all utilizzazione.

Resta inteso che il seguente studio rimane di esclusiva proprietà della SIRMI, che si riserva tutti i diritti relativi all utilizzazione. L evoluzione delle società di Servizi IT Il fenomeno MSP SIRMI SPA per IBM ITALIA SPA Settembre 2013 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta la professionalità

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise SCHEDA PRODOTTO: CA AppLogic CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise agility made possible CA AppLogic è una piattaforma di cloud computing chiavi in mano che consente ai clienti enterprise

Dettagli

Il Partner di riferimento per i progetti informatici

Il Partner di riferimento per i progetti informatici Il Partner di riferimento per i progetti informatici ISAB INFORMATICA nasce nel 1995 formata da un gruppo di persone di comprovata esperienza ognuna nel proprio settore; la storia di ISAB INFORMATICA è

Dettagli

L industria dentale italiana e il mercato di riferimento Maggio 2015

L industria dentale italiana e il mercato di riferimento Maggio 2015 Maggio 2015 L industria dentale italiana e il mercato di riferimento Maggio 2015 Presentazione Rapporto UNIDI definitivo sul mercato 2013 e stima 2014 Il progetto KEY-STONE Presentazione rapporto sul periodo

Dettagli

Hoox S.r.l. Company profile aziendale. Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013

Hoox S.r.l. Company profile aziendale. Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013 Hoox S.r.l. Company profile aziendale Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013 Chi siamo Hoox è una società di servizi ICT (Information and Communication Technology) orientata alla progettazione, realizzazione

Dettagli

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

Mercato e crediti: evoluzione e prospettive Fiorenzo Dalu

Mercato e crediti: evoluzione e prospettive Fiorenzo Dalu Mercato e crediti: evoluzione e prospettive Fiorenzo Dalu Milano, 14 aprile 2011 La crisi finanziaria e i suoi riflessi sull economia reale La crisi internazionale Riflessi sull economia Italiana 2008

Dettagli

I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO]

I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO] INNOVAZIONE DI MERCATO E LEVA PER LA CRESCITA I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO] 1. [ INTRODUZIONE ] Capacità d innovazione e adattamento ai numerosi

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Esportare la Dolce Vita 2014 il bello e ben fatto italiano nei nuovi mercati alessandra lanza

Esportare la Dolce Vita 2014 il bello e ben fatto italiano nei nuovi mercati alessandra lanza Esportare la Dolce Vita 2014 il bello e ben fatto italiano nei nuovi mercati alessandra lanza riservato e confidenziale 5 maggio 2014 esportare la dolce vita 1 Esportare la Dolce Vita il progetto cos è

Dettagli

CARTELLA STAMPA INDICE

CARTELLA STAMPA INDICE CARTELLA STAMPA INDICE Profilo Strategia Cloud Computing Fattori di successo Risultati economico-finanziari Compagine azionaria Scheda di sintesi Contatti IR TOP S.r.l. Via C. Cantù, 1 20123 Milano Tel:

Dettagli

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione

Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione MACCHINE E APPARECCHIATURE ELETTRICHE Le previsioni al 2015: valore aggiunto, produttività ed occupazione Nel primo grafico viene rappresentata la crescita del settore dell industria dell elettronica;

Dettagli

I principali trend del mercato dei servizi IT

I principali trend del mercato dei servizi IT I principali trend del mercato dei servizi IT Risultati del questionario promosso da Achab, Kaseya e Top Trade Informatica nel mese di novembre 2009 O ltre 200 aziende italiane hanno risposto al questionario

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

LE SFIDE PER IL 2015

LE SFIDE PER IL 2015 MERCATO & COMPAGNIE LE SFIDE PER IL 2015 di LAURA SERVIDIO L ATTESA CRESCITA, PER IL PROSSIMO ANNO, SARÀ LENTA. MA PER IL SETTORE ASSICURATIVO NON MANCANO LE OPPORTUNITÀ. TRA QUESTE, L EVOLUZIONE DEL MODELLO

Dettagli

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem)

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Gli andamenti congiunturali e i trend Giancarlo Capitani Il Il mercato ICT Digitale

Dettagli

Tornare a crescere con il digitale

Tornare a crescere con il digitale Tornare a crescere con il digitale Trasformazione digitale a portata di PMI Cosa dicono le aziende modenesi? Giancarlo Capitani Il mercato ICT e digitale nel 2014-2015 Le anticipazioni del rapporto Assinform

Dettagli

Il controllo dell azienda nelle tue mani

Il controllo dell azienda nelle tue mani Il controllo dell azienda nelle tue mani Consulenza direzionale, organizzazione aziendale, information technology per reti in franchising e gestione diretta. PASSEPARTOUT Dal 2011 partner Passepartout,

Dettagli

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa da CIO Survey 2013 NetConsulting 2013 1 CIO Survey 2013: Executive Summary Tanti gli spunti che emergono dall edizione 2013 della CIO Survey, realizzata

Dettagli

Bank of America Il Mobile Banking

Bank of America Il Mobile Banking Bank of America Il Mobile Banking Questa breve sintesi è solo un supporto alla comprensione del caso e non ne sostitusce la lettura. L analisi del caso avverrà venerdì 11 settembre pomeriggio (le domande

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO

CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO Si rafforzano i segnali positivi dalle PMI del Sud: i livelli pre-crisi sono ancora

Dettagli

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT)

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) CONSIP S.p.A. Allegato 6 Capitolato tecnico Capitolato relativo all affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) Capitolato Tecnico

Dettagli

L INDUSTRIA DELL OLIO DI OLIVA

L INDUSTRIA DELL OLIO DI OLIVA E x e c u t i v e s u m m a r y L INDUSTRIA DELL OLIO DI OLIVA La fotografia La rilevanza del comparto. L industria dell olio di oliva in senso stretto contribuisce per il 3,5% al fatturato complessivo

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013 INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL TERZO TRIMESTRE 2013 Le previsioni delle imprese manifatturiere liguri per il terzo trimestre 2013 hanno confermato alcuni

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

STRUTTURA OPERATIVA 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO LUCA GIUMAN MASSIMO TECCHIO

STRUTTURA OPERATIVA 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO LUCA GIUMAN MASSIMO TECCHIO DARIO TECCHIO partner - direttore area customer LUCA GIUMAN direttore generale MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery ROBERTO TECCHIO partner -direttore area support amministratore unico STRUTTURA

Dettagli

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l IL CLOUD COMPUTING Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l Agenda. - Introduzione generale : il cloud computing Presentazione e definizione del cloud computing, che cos è il cloud computing, cosa serve

Dettagli

Secondo trimestre 2014 e previsioni per il terzo trimestre 2014

Secondo trimestre 2014 e previsioni per il terzo trimestre 2014 Secondo trimestre 2014 e previsioni per il terzo trimestre 2014 I diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, di riproduzione e adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo, sono riservati

Dettagli

Vi offriamo il futuro, oggi. Esigenze diverse, un unica risposta. SIDIN S.r.l.

Vi offriamo il futuro, oggi. Esigenze diverse, un unica risposta. SIDIN S.r.l. Company Profile SIDIN S.r.l. sede: Via Umbria, 27/A - 10099 San Mauro Torinese - TO - Italy Cod. Fisc. e Registro Imprese di Torino 02592380105 Part. IVA 11038340011 Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Dettagli

Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano

Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 1 Gli obiettivi e la metodologia della Ricerca Gli obiettivi

Dettagli

BYOD e virtualizzazione

BYOD e virtualizzazione Sondaggio BYOD e virtualizzazione Risultati dello studio Joel Barbier Joseph Bradley James Macaulay Richard Medcalf Christopher Reberger Introduzione Al giorno d'oggi occorre prendere atto dell'esistenza

Dettagli

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO partner - direttore area customer MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery LUCA GIUMAN direttore generale STEFANO RAGNO direttore commerciale Infonet NW company profile Infonet Solutions

Dettagli

L industria della comunicazione in Italia Andamento dei mercati e raffronti con l estero. IEM-Fondazione Rosselli

L industria della comunicazione in Italia Andamento dei mercati e raffronti con l estero. IEM-Fondazione Rosselli L industria della comunicazione in Italia Andamento dei mercati e raffronti con l estero IEM-Fondazione Rosselli La mission Quinto Summit sull Industria della Comunicazione IL DECIMO RAPPORTO IEM Riunire

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting www.furaco.it Presentazione Furaco IT Managing & Consulting Furaco IT Managing & Consulting nasce dall attenzione costante alle emergenti tecnologie e dall esperienza decennale nel campo informatico. Furaco

Dettagli

Materiale, dati e informazioni per l applicazione della griglia

Materiale, dati e informazioni per l applicazione della griglia Appendice A IPI, ISTITUTO PER LA PROMOZIONE INDUSTRIALE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DG Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi Progetto per l implementazione della griglia di

Dettagli

Retail & Consumer Summit 2011

Retail & Consumer Summit 2011 www.pwc.com/it Retail & Consumer Summit 2011 La gestione della discontinuità e del cambiamento: sfide e opportunità 11 ottobre 2011 1 1 Discontinuità nei consumi: come sta cambiando il comportamento d

Dettagli

Il mio ufficio è sempre con me, il tuo? Brian Turnbow Network Manager TWT

Il mio ufficio è sempre con me, il tuo? Brian Turnbow Network Manager TWT Il mio ufficio è sempre con me, il tuo? Brian Turnbow Network Manager TWT Chi è TWT? TWT S.p.A., dal 1995 è un operatore pubblico di telecomunicazioni indipendente e si rivolge al mercato con una gamma

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso STUDIO BERRETTA E ASSOCIATI

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso STUDIO BERRETTA E ASSOCIATI Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso STUDIO BERRETTA E ASSOCIATI Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.8 Aumentare l'efficienza

Dettagli

L ITALIA DELLA E-FAMILY

L ITALIA DELLA E-FAMILY L ITALIA DELLA E-FAMILY 27 Gennaio 3 CASA E TECNOLOGIA : LA RICERCA SULLA E-FAMILY! RICERCA INIZIATA NEL 1995, EFFETTUATA IN DUE EDIZIONI ANNUALI! CAMPIONE DI 5. FAMIGLIE E DI 14.4 INDIVIDUI! LA FAMIGLIA

Dettagli

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Federcomin/MIT Osservatorio permanente della Società dell Informazione Sintesi a cura del Centro Studi Giugno 2005 Sommario 1. Il settore ICT in Italia...

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Corso di Economia Internazionale 2015-16 Prof. Gianfranco Viesti

Corso di Economia Internazionale 2015-16 Prof. Gianfranco Viesti 1-1 Dipartimento di Scienze Politiche Università di Bari Corso di Economia Internazionale 2015-16 Prof. Gianfranco Viesti Modulo 1 Introduzione Hill, capitolo 1 molto integrato C.W.L. Hill, International

Dettagli

Virtualizzazione e Cloud Computing

Virtualizzazione e Cloud Computing Virtualizzazione e Cloud Computing 12 marzo 2015 Claudio Bizzarri claudio@bizzarri.net Ordine degli Ingegneri di Pistoia La virtualizzazione Macchine reali e macchine virtuali Vantaggi della virtualizzazione

Dettagli

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Roma 28 novembre 2013 - Nel 2012 il volume economico generato dal sistema italiano delle costruzioni, compresi i servizi, è stato

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Il Partner di riferimento per i progetti informatici

Il Partner di riferimento per i progetti informatici Il Partner di riferimento per i progetti informatici ISAB INFORMATICA nasce nel 1995 formata da un gruppo di persone di comprovata esperienza ognuna nel proprio settore; la storia di ISAB INFORMATICA è

Dettagli

Consolidamento Server

Consolidamento Server Consolidamento Server Consolidare i server significa ridurre il numero di computer della sala macchine lasciando invariati i servizi offerti grazie alla tecnologia di virtualizzazione, che è lo strumento

Dettagli

Telecomunicazioni chiavi in mano. www.digitelitalia.com

Telecomunicazioni chiavi in mano. www.digitelitalia.com Telecomunicazioni chiavi in mano www.digitelitalia.com Chi siamo Digitel Italia nasce nel 1999 dall iniziativa di quattro imprenditori con l intento di cogliere l opportunità che in quel momento si stava

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

BETTER GROWTH, BETTER CLIMATE

BETTER GROWTH, BETTER CLIMATE BETTER GROWTH, BETTER CLIMATE The New Climate Economy Report EXECUTIVE SUMMARY La Commissione Mondiale per l Economia ed il Clima fu istituita per esaminare se sia possible ottenere una crescita economica

Dettagli

LE 10 TECNOLOGIE STRATEGICHE PER IL 2008

LE 10 TECNOLOGIE STRATEGICHE PER IL 2008 http://www.sinedi.com ARTICOLO 18 DICEMBRE 2007 LE 10 TECNOLOGIE STRATEGICHE PER IL 2008 Come ogni anno, Gartner, la società americana di ricerche e d informazione sulle tecnologie, ha identificato dieci

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

Guadagnare con il Cloud. Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti.

Guadagnare con il Cloud. Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti. Guida al Cloud Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti. La situazione del mercato Le esigenze delle Piccole e Medie Imprese I vantaggi per dealer, ISV e integratori I vantaggi per

Dettagli