Market Report.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Market Report. www.teraenergy.com"

Transcript

1 Market Report 1 Giugno 213

2 Indice In primo piano Greggio Curve forward e outlook a 3gg Brent Outlook a 12 mesi per greggio e cambio EUR/USD EUR/USD Olii e carbone Europa Gas naturale Europa CO 2 Europa Indicatori economici globali: mercati azionari Indicatori economici globali: PMI e Baltic Dry Index Mercati spot energia elettrica: Italia, Germania, Spagna e Francia Mercati a termine energia elettrica: Italia, Germania, Spagna e Francia Mercato elettrico Italia Mercato elettrico Germania Mercato elettrico Spagna Mercato elettrico Francia Glossario Contatti

3 In primo piano Greggio Il trend del mercato del greggio a Maggio è stato sostanzialmente laterale. Le scadenze corte (Luglio 213) di Brent e WTI chiudono rispettivamente intorno a 97 $/b e 89 $/b. La curva forward per il Brent è stabile, per il WTI in leggero rialzo sul breve termine; al NYMEX l'open interest complessivo sul WTI è stabile con un rafforzamento delle posizioni speculative lunghe rispetto alle corte di circa il 6%; all'ice l'open interest complessivo sul Brent è in crescita del 3% EUR/USD Trend negativo per il cross /$ con chiusura del mese a 1.3; al CME l'open interest complessivo sui futures /$ cresce del 1% con un ulteriore indebolimento delle posizioni speculative lunghe Euro contro Dollaro rispetto alle corte (-19%) Combustibili europei Gli olii combustibili europei mostrano un trend laterale con il gasolio ICE 214 che chiude a 849 $/mt. Trend laterale anche per il gas naturale europeo con il TTF 214 che chiude a 26.4 EUR/MWh, negativo per il carbone europeo con il CIF ARA 214 che chiude a 9.3 $/mt CO 2 Leggero recupero per le EUA con le ICE 214/215 che chiudono a 4.13/4.31 EUR/mt e per i CER 214 che chiudono a.45 EUR/mt; le medie mensili delle EUA sono in flessione a causa della forte perdita avvenuta nella seconda metà di aprile Mercati elettrici spot Trend negativo per il mercato elettrico spot italiano, di leggero recupero per quelli tedesco e francese, laterale per quello spagnolo che però si attesta su una media molto superiore rispetto a quella di Aprile di 19.6 EUR/MWh Mercati elettrici a termine Trend generalmente negativo per i mercati a termine. Il CAL 214 chiude a 61.5 EUR/MWh per l'italia, a EUR/MWh per la Germania e a per la Francia

4 Greggio (Brent ICE $/Bbl, WTI Cushing NYMEX $/Bbl) $/b Posizioni lunghe Posizioni corte Posizioni lunghe - posizioni corte Brent - WTI Brent spot Posizioni speculative su WTI WTI Spot Trend laterale per il mercato del greggio La media mensile del Brent spot (ICE) è stata di $/b (-.6 %) e quella del WTI Cushing spot (NYMEX) è stata di $/b (2.9 %). Per il Brent il target di medio termine è stabile, per il WTI è in crescita del 2.4 %. Al Nymex la media mensile delle posizioni lunghe di operatori non commerciali sul WTI è stata pari a in aumento del 3.1 % rispetto al mese precedente e quella delle posizioni corte, sempre di operatori non commerciali, è stata pari a in flessione rispetto al mese precedente del 1.3 %, con differenza tra posizioni lunghe e corte in aumento del 5.8 %. Il trend del mese è stato sostanzialmente laterale a fronte di previsioni sull'andamento economico e sulla domanda di greggio sostanzialmente inalterati rispetto al mese precedente. La crescita dell'economia globale sul 213 resta prevista al 3.2% con alcune variazioni tra le varie economie, in particolare la crescita dell'economia giapponese è stata rivista al rialzo al 1.5% mentre quella dell'eurozona al ribasso con una contrazione stimata intorno allo.6%. La crescita della Cina ha subìto una leggera revisione al ribasso al 7.9% mentre quella dell'india resta al 6% e quella degli USA all'1.8%. Complessivamente è previsto un trend di recupero nella seconda metà del 213. Per quanto riguarda la domanda di greggio la previsione resta inalterata ad una crescita di.8 mb/d in linea con la crescita del 212, con una crescita di 1.2 mb/d dei paesi non OECD ed una contrazione di.4 mb/d dei paesi OECD Scorte USA escluse quelle strategiche Trend tecnico mensile Open interest Brent Open interest WTI Pos. spec. lunghe WTI Pos. Spec. Corte WTI Scorte WTI (Cushing) Target di breve termine * Target di medio termine * 3.3 %.1 % 3.1 % -1.3 %.87 % $/b 11.8 $/b * Il target di breve termine è la media dei futures sul Brent con scadenza sul prossimo trimestre, mentre il target di medio termine è la media dei futures sul Brent sui prossimi quattro trimestri.

5 6/213 7/213 8/213 9/213 1/213 11/213 12/213 1/214 2/214 3/214 4/214 5/214 6/214 7/214 8/214 9/214 1/214 11/214 12/214 1/215 2/215 3/215 4/215 5/215 6/215 7/215 8/215 9/215 1/215 11/215 12/215 1/216 2/216 3/216 4/216 5/216 6/216 7/216 8/216 9/216 1/216 11/216 12/216 $/b Curve forward e outlook a 3 gg Brent 12 Brent media di Maggio WTI media di Maggio Brent media di Aprile WTI media di Aprile Medie mensili delle quotazioni forward sul greggio Curve forward greggio Limiti di confidenza al 6% delle quotazioni brent spot per i successivi trenta gironi Limiti di confidenza al 8% delle quotazioni brent spot per i successivi trenta gironi

6 Outlook a 12 mesi per greggio e cambio EUR/USD Futures Outlook WTI EIA (*) Outlook Brent Tera (**) Outlook EUR/USD Tera Brent 11.8 $/b WTI $/b Scenario alto $/b Scenario alto 1.44 WTI $/b Scenario medio 13.7 $/b Scenario medio 1.31 EUR/USD 1.3 Scenario basso $/b Scenario basso 1.15 $/b Outlook greggio Outlook EUR/USD Brent WTI Forward Brent Forward WTI Outlook WTI EIA Outlook Brent Tera Scenario alto Brent Tera Scenario basso Brent Tera EUR/USD Forward EUR/USD Outlook EUR/USD Tera Scenario alto EUR/USD Tera 3.95 Scenario basso EUR/USD Tera (*) Dati pubblici rilasciati da EIA (Energy Information Admninistration) (**) I dati sono frutto di elaborazioni statistico-econometriche effettuate da Tera Energy. Tali elaborazioni hanno come output una distribuzione di probabilità del prezzo il cui valore più probabile corrisponde allo scenario intermedio. Gli scenari high e low corrispondono ad un limite di confidenza di circa il 98% (due deviazioni standard intorno al valore più probabile).

7 EUR/USD (CME SPOT 1.3) CME EUR/USD SPOT Trend tecnico mensile Open interest CME Pos. Spec. Lunghe CME Pos. Spe. Corte. CME Target di breve termine * Target di medio termine * 9.7 % 1.6 % 14.7 % Posizioni speculative EUR/USD CME Posizioni lunghe Posizioni corte Posizioni lunghe - posizioni corte Trend negativo per il cross Euro/Dollaro La media mensile dell indice CME (Chicago Mercantile Exchange) è stata pari a 1.3 in flessione del.4 % rispetto al mese precedente. Il target di breve termine è in crescita del.8 %, il target di medio termine è in crescita del.8 %. Al CME la media delle posizioni lunghe di operatori non commerciali in Euro contro Dollaro è stata pari a 4926 in crescita del 1.6 % rispetto al mese precedente e quella delle posizioni corte, sempre di operatori non commerciali, è stata pari a in crescita del 14.7 % rispetto al mese precedente con differenza tra posizioni lunghe e corte in flessione del 18.8 %. Il trend del mese è stato negativo raggiungendo un minimo di 1.28 nella parte centrale del mese per un deciso rafforzamento del Dollaro dovuto alla speculazione, a seguito delle dichiarazioni di Bernanke, su un possibile alleggerimento del piano di quatitative-easing da parte della FED indotto da segnali di accelerazione sulla crescita USA. Nella parte finale del mese questi segnali non si sono difatti concretizzati: al contrario il dato definitivo sulla crescita nel primo trimestre del 2.4% contro il previsto 2.5%, la flessione del numero di contratti di acquisto di case e l'aumento delle richieste di sussidi di disoccupazione hanno indotto un nuovo indebolimento del Dollaro sull'euro * Il target di breve termine è la media dei futures CME con scadenza sul prossimo trimestre, mentre il target di medio termine è la media dei futures CME sui prossimi quattro trimestri.

8 Olii e carbone Europa $/mt Olii (media delle scadenze mensili sul 214) $/mt Gasolio ICE $/mt (-.6 %) 8 58 BTZ (LSFO) $/mt ( %) 75 7 Gasolio ICE ATZ (HSFO) $/mt ( %) 65 6 BTZ (LSFO 1% fuel oil Rotterdam) 214 ATZ (HSFO 3.5% fuel oil Rotterdam) $/mt Carbone CIF ARA Consegna CIF ARA EEX $/mt (-2.2 %)

9 EUR/MWh Gas naturale Europa - consegna TTF EEX NetConnect Consegna medie mensili (EUR/MWh) TTF EEX NetConnect (-.6 %) 26.5 (-.5 %)

10 EUR/MWh Gas naturale Europa - Inverno 214/ TTF EEX NetConnect NBP Inverno 214/214 - medie mensili (EUR/MWh) TTF (September quote) EEX NetConnect NBP (-1.3 %) (-1.3 %) (-1.6 %)

11 EUR/MWh Gas naturale Europa - Estate TTF EEX NetConnect NBP Estate medie mensili (EUR/MWh) TTF EEX NetConnect NBP (-.1 %) (-.1 %) (-.5 %)

12 EUR/mt CO 2 Europa CER ICE 214 EUA ICE 214 EUA ICE 215 EUA ICE 214 (EUR/mt) CER ICE 214 (EUR/mt) 3.72 (-9.5 %).39 (13.5 %) EUA ICE 215 (EUR/mt) 3.88 (-9.4 %)

13 Mercati azionari 155 Dow Jones Industrial Average DAX DJ Volume Dax Volume NIKKEI NIKKEI Volume 7E+9 6E+9 5E+9 4E+9 3E+9 2E+9 1E Hang Seng Hang Seng Index Volume 4E+9 3.5E+9 3E+9 2.5E+9 2E+9 1.5E+9 1E+9 5 Dow Jones Industrial Average DAX NIKKEI Hang Seng 3.4 % 7.4 % 9.1 % 3.9 %

14 PMI, Capacity Utilization e Baltic Dry Index PMI manufatturiero USA PMI manufatturiero Eurozona PMI manufatturiero USA USA capacity utilization PMI manufatturiero Eurozona EU capacity utilization PMI manufatturiero Cina 12 1 Baltic Dry Index PMI manufatturiero Cina 2 Baltic Dry Index 35 PMI manufatturiero USA PMI manufatturiero Eurozona PMI manufatturiero Cina Baltic Dry Index -3.4 % 3.4 %.4 % -2.5 %

15 /MWh Mercati spot energia elettrica: Italia, Germania, Spagna e Francia Baseload day-ahead Italia Germania Spagna Francia Trend negativo per il mercato elettrico spot italiano, di leggero recupero per quelli tedesco e francese, laterale per quello spagnolo che però si attesta su una media molto superiore rispetto a quella di Aprile di 19.6 EUR/MWh

16 /MWh /MWh Mercati a termine energia elettrica: Italia, Germania, Spagna, Francia Consegna 214 Italia Spagna Francia Germania Curve forward Italia Spagna Francia Germania Trend generalmente negativo per i mercati a termine. Il CAL 214 chiude a 61.5 EUR/MWh per l'italia, a EUR/MWh per la Germania e a per la Francia

17 /MWh Mercato elettrico italiano (GME baseload day-ahead /MWh) 9 Baseload consegna 214 e day-ahead 8 7 Trend tecnico spot /MWh 6 Trend tecnico future 5 Target di breve termine (**) (-.9 %) 4 Target di medio termine (*) (-.4 %) 3 Baseload consegna 214 Base load day-ahead Trend negativo per il mercato spot, laterale per quello a termine La media mensile del PUN è stata di /MWh in flessione del 1.1 % rispetto a Aprile 213 e in flessione del 21.5 % rispetto a Maggio 212. I volumi scambiati sono stati pari a milioni di MWh in flessione del 3 % rispetto a Aprile 213 e in flessione del 4.2 % rispetto a Maggio 212, la liquidità è stata del 79.6 % in crescita del 1.9 % rispetto a Aprile 213 e in crescita del 38.7 % rispetto a Maggio 212. Il target di breve termine è in flessione del.9 %, quello di medio termine è in flessione del.4 % ** Il target di breve termine è la media mensile delle quotazioni per il terzo trimestre 213. * Il target di medio termine è la media mensile delle quotazioni per il 214

18 /MWh Mercato elettrico tedesco (EEX baseload day ahead 32.6 /MWh) 8 Baseload contratto 214 e day ahead 7 6 Trend tecnico spot /MWh Trend tecnico future Target di breve termine (**) Target di medio termine (*) (-7.3 %) (-3.9 %) 1 Baseload contratto 214 Baseload day-ahead Trend di leggero recupero per il mercato spot, negativo per quello a termine La media mensile dell'eex è stata di 32.6 /MWh in flessione del 15.4 % rispetto a Aprile 213 e in flessione del 17.5 % rispetto a Maggio 212. Il target di breve termine è in flessione del 7.3 %, il target di medio termine è in flessione del 3.9 %. Nonostante il trend di recupero la media mensile del prezzo spot segna una notevole flessione rispetto ad Aprile a causa dei bassi valori raggiunti ad inizio mese ** Il target di breve termine è la media mensile delle quotazioni per il terzo trimestre 213. * Il target di medio termine è la media mensile delle quotazioni per il 214

19 /MWh Mercato elettrico spagnolo (OMEL baseload day-ahead /MWh) 8 Baseload contratto 214 e day ahead 7 6 Trend tecnico spot /MWh 5 4 Trend tecnico future 3 Target di breve termine (**) (-2.3 %) 2 Target di medio termine (*) 49.9 (-.6 %) 1 Baseload contratto 214 Baseload day-ahead Trend laterale per il mercato spot, trend negativo per quello a termine La media mensile dell'omel day ahead è stata di /MWh in crescita del % rispetto a Aprile 213 e in crescita del 6.4 % rispetto a Maggio 212. Il target di breve termine è in flessione del 2.3 %, il target di medio termine è in flessione del.6 %. Il trend del mercato spot è stato laterale ma attestato su una media decisamente superiore a quella di Aprile di 19.6 EUR/MWh ** Il target di breve termine è la media mensile delle quotazioni per il terzo trimestre 213. * Il target di medio termine è la media mensile delle quotazioni per il 214

20 /MWh Mercato elettrico francese (Powernext baseload day-ahead /MWh) 9 Baseload contratto 214 e day ahead Trend tecnico spot /MWh 5 Trend tecnico future 4 3 Target di breve termine (**) (-12.7 %) 2 1 Baseload contratto 214 Baseload day-ahead Target di medio termine (*) 42.8 (-3.9 %) Trend di leggero recupero per il mercato spot, negativo per quello a termine La media mensile del Powernext day ahead è stata di /MWh in flessione del 32.1 % rispetto a Aprile 213 e in flessione del 2 % rispetto a Maggio 212. Il target di breve termine è in flessione del 12.7 %, il target di lungo termine è in flessione del 3.9 %. Nonostante il trend di recupero la media mensile del prezzo spot segna una notevole flessione rispetto ad Aprile a causa dei bassi valori raggiunti ad inizio mese ** Il target di breve termine è la media mensile delle quotazioni per il terzo trimestre 213. * Il target di medio termine è la media mensile delle quotazioni per il 214

21 Glossario Baltic Dry Index: indice pubblicato giornalmente dal Baltic Exchange, misura il costo delle spedizioni via mare di materiali non liquidi (materie prime come ferro o rame, derrate agricole,...) su rotte di tutto il mondo. Nelle analisi economiche è uno degli indici più usati tra gli indicatori del volume e del livello domanda/offerta del commercio globale perché poco affetto dai movimenti speculativi Brent: greggio di riferimento Europeo, estratto nel Mare del Nord è un greggio leggero e a basso contenuto di zolfo (.37%), viene scambiato sia all'intercontinental Exchange di Londra (ICE) che al New York Mercantile Exchange (NYMEX) Capacity utilization: percentuale di utilizzazione della capacità produttiva istallata; è un indicatore diretto dello stato delle attività produttive EIA: Energy Information Administration, agenzia di analisi e statistica del Dipartimento per l'energia del governo USA IEA: International Energy Agency, organizzazione internazionale stutturanta nel contesto dell'oecd (Organization for Economic Cooperation and Development), l'ocse, fornisce sostanzialmente servizi di analisi, statistica e consulenza ai paesi aderenti alla OECD ma anche a Russia, Cina e India ISM: Insitute for Supply Management, istituto USA non profit, fornisce analisi, statistica e consulenza per le attività di acquisto e fornitura; rilascia vari report tra cui quello mensile in cui sono pubblicati i Purchasing Manager Index (PMI) USA Mercato spot: mercato organizzato per scambi con consegna immediata dove per immediato si intende tipicamente con consegna il giorno dopo la transazione finanziaria Mercato a termine: mercato organizzato per scambi con consegna futura; le tipiche scadenze sono mensili, trimestrali e annuali Open interest: l'open interest su un tipo di contratto, ad esempio un Futures per la consegna per un certo mese di un barile di greggio, è il numero di posizioni aperte di quel tipo di contratto e mai scambiate; poiché appunto non tiene conto delle posizioni attive che hanno subito almeno uno scambio (per le quali dunque c'è un nuovo operatore interessato ma anche un operatore che non lo è più) è un buon indicatore della forza attrattiva dell'asset e dello strumento sopra definito Posizioni speculative: le posizioni su un determinato asset di operatori i quali vengono ritenuti non commerciali secondo specifici criteri dal mercato dove l'asset è scambiato o da un'istituzione di controllo come la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) USA. Il volume delle posizioni speculative ed in particolare la relazione tra i volumi di quelle lunghe (acquisto futuro di un sottostante ad un prezzo fissato, speculazione verso l'alto) e di quelle corte (vendita futura di un sottostante, non posseduto, ad un prezzo fissato, speculazione verso il basso) sono importanti indici per la comprensione dei movimenti di mercato dell'asset PMI (Purchasing Manager Index): è un indice composito ottenuto per intervista di "purchasing managers" sui seguenti punti: livello di produzione, nuovi ordini, consegne di fornitori, scorte, livello dell'impiego; sullo stato attuale di ognuno dei punti sono ammesse le risposte: peggio, uguale, meglio di prima; dunque è un indicatore non di un dato economico obbiettivo ma piuttosto del sentimento sullo stato dell'economia attuale espresso da un gruppo di attori con livello ben qualificato di informazione. L'indice è tipicamente normalizzato ad un intervallo da a 1 e valori sopra 5 sono interpretati come segno di economia in fase espansiva mentre sotto 5 indicano una fase di contrazione WTI: West Texas Intermediate, greggio di riferimento USA, è leggero e a basso contenuto di zolfo (.24%), viene scambiato al New York Mercantile Exchange (NYMEX); terminale storico di imagazzinamento e distribuzione del WTI è Cusching, Oklahoma

22 Dipartimento Market Information & forecasting Via Marconi 55, 5131 Firenze

Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed Area euro

Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed Area euro Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed

Dettagli

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi il dato finale sul Pil del Q3 e le vendite delle case esistenti.

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi il dato finale sul Pil del Q3 e le vendite delle case esistenti. Morning Call 22 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Indice Ibex: andamento I temi del giorno Macro: oggi il dato finale del Pil Usa del terzo trimestre Il voto spagnolo e lo stallo politico pesano su azionario

Dettagli

Energy & commodities. Analisi tecnica dei principali future del gas 3. Analisi tecnica dei principali future del petrolio 4

Energy & commodities. Analisi tecnica dei principali future del gas 3. Analisi tecnica dei principali future del petrolio 4 1 Anno 12 22/04/2013 (112/17) bis Registrazione al Tribunale di Roma n.521/2002 del 03/09/2002 Energy & commodities Direttore: Fabrizio Spagna Commodities indexes 2 Gas Petrolio Analisi tecnica dei principali

Dettagli

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 APRILE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: nell Area euro a marzo i prezzi al consumo a -0,1% a/a, oggi i Pmi dell attività manifatturiera

Dettagli

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Morning Call 6 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Ism non manifatturiero: andamento I temi del giorno Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Rendimenti in rialzo, Bund a 10

Dettagli

Europa: oggi i prezzi alla produzione dell Area euro. Stati Uniti: oggi l occupazione Adp, gli ordini di fabbrica e il Beige Book della Fed.

Europa: oggi i prezzi alla produzione dell Area euro. Stati Uniti: oggi l occupazione Adp, gli ordini di fabbrica e il Beige Book della Fed. Morning Call 2 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Indice Dow Jones: andamento I temi del giorno Macro: nella manifattura in calo l Ism (Usa), stabile il Pmi (Area euro) Fmi: il rallentamento della Cina

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 30 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 30 OTTOBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Treasury a 10 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: Pil Usa del terzo trimestre a +1,5% annualizzato; meglio delle

Dettagli

Il freddo fa salire lo spot power e gas. I mercati a termine rispondono. Stoccaggi pieni e consumi ancora bassi, ma i prezzi si muovono: che fare?

Il freddo fa salire lo spot power e gas. I mercati a termine rispondono. Stoccaggi pieni e consumi ancora bassi, ma i prezzi si muovono: che fare? Weekly Report Newsletter sull andamento dei mercati energia elettrica e gas naturale a cura di Axpo Italia SpA 2 febbraio 2015 Sommario Il freddo fa salire lo spot power e gas. I mercati a termine rispondono.

Dettagli

+ α P TOP 13,s. = α P TOP 13,s MEM,s

+ α P TOP 13,s. = α P TOP 13,s MEM,s Meccanismo per la promozione della rinegoziazione dei contratti pluriennali di approvvigionamento di gas naturale Calcolo dell importo dell elemento A PR 1. L importo inziale in dell elemento A PR, per

Dettagli

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: inflazione in ripresa in Italia, +0,2% a/a l indice nazionale e +0,5% a/a quello

Dettagli

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Eur/Usd: andamento a 5 giorni I temi del giorno Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Tassi: le aspettative

Dettagli

Morning Call 3 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 3 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 3 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Usa, tasso di disoccupazione: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro Usa: rallenta la crescita dei nuovi occupati, +223mila a giugno; il tasso

Dettagli

Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016

Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016 Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016 L analisi dei mercati

Dettagli

Europa: oggi le prime stime sui Pmi di Francia, Germania ed Area euro. Stati Uniti: oggi nessun dato di rilievo.

Europa: oggi le prime stime sui Pmi di Francia, Germania ed Area euro. Stati Uniti: oggi nessun dato di rilievo. Morning Call 21 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Indice di volatilità sul Dax: andamento I temi del giorno Mercati nervosi: nuove elezioni in Grecia, economia cinese in rallentamento, valute dei Paesi emergenti

Dettagli

Morning Call 4 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 4 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 4 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Indice FtseMib: andamento I temi del giorno Macro: Pmi dei servizi (Area euro) in miglioramento, Ism non manifatturiero (Usa) in calo sotto i 60 punti Bce:

Dettagli

Morning Call 30 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato

Morning Call 30 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato Morning Call 30 MARZO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato Tassi: resta sui

Dettagli

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI Convegno Banche credito tassi - imprese: un nuovo scenario Fabio Massoli, Corporate Treasury Sales Italy Vicenza, 26 ottobre 2011 L impatto dei rischi sul bilancio aziendale

Dettagli

Morning Call 21 AGOSTO 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi le prime stime dei Pmi dell Area euro

Morning Call 21 AGOSTO 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi le prime stime dei Pmi dell Area euro Morning Call 21 AGOSTO 2014 Sotto i riflettori Eur/Usd: andamento I temi del giorno Macro: oggi le prime stime dei Pmi dell Area euro Minute Fed: la ripresa Usa sarà più forte nella seconda parte dell

Dettagli

Morning Call 31 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la fiducia delle imprese sale al valore più alto del giugno 2011

Morning Call 31 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la fiducia delle imprese sale al valore più alto del giugno 2011 Morning Call 31 MARZO 2015 Sotto i riflettori Fiducia delle imprese in Italia: andamento I temi del giorno Macro: in Italia la fiducia delle imprese sale al valore più alto del giugno 2011 Tassi: nuovi

Dettagli

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Morning Call 15 APRILE 2015 Sotto i riflettori Irs a 5 anni: andamento I temi del giorno Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Pil della Cina nel primo

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Euribor ad 1 mese: andamento I temi del giorno Macro Usa: sotto le attese i nuovi occupati ad agosto a +173mila unità, tasso di disoccupazione al 5,1% Tassi:

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI Consumi e prezzi interni ed internazionali Dicembre 2002 (Sito Internet: www.dt.tesoro.it/aree-docum/analisi-pr/analisi-ma/index.htm)

Dettagli

COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011

COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011 COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011 IF COMMODITY è un mensile informativo appositamente studiato per consulenti e promotori finanziari. IF COMMODITY fornisce

Dettagli

Morning Call 10 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Mercati ancora cauti, il petrolio resta sui minimi, Wall Street in calo

Morning Call 10 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Mercati ancora cauti, il petrolio resta sui minimi, Wall Street in calo Morning Call 10 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Cambio Usd/Yuan: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Mercati ancora cauti, il petrolio resta sui minimi, Wall Street in calo Banche centrali:

Dettagli

Europa: oggi l Ifo e la seconda stima sul Pil in Germania. Stati Uniti: oggi le vendite delle case nuove e la fiducia dei consumatori.

Europa: oggi l Ifo e la seconda stima sul Pil in Germania. Stati Uniti: oggi le vendite delle case nuove e la fiducia dei consumatori. Morning Call 25 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Quotazione del Brent: andamento dal 2008 I temi del giorno Lunedì nero per le borse; oggi Shanghai perde ancora oltre il 7,0% ma i listini europei tentano

Dettagli

Morning Call 14 GENNAIO 2016 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 14 GENNAIO 2016 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 14 GENNAIO 2016 Sotto i riflettori Indice S&P500: andamento I temi del giorno Macro Area euro: calo marcato per la produzione industriale dell Area, a dicembre -0,7% su base mensile Banche

Dettagli

Europa: oggi i prezzi al consumo tedeschi e francesi e le minute della Bce. Stati Uniti: oggi le vendite al dettaglio.

Europa: oggi i prezzi al consumo tedeschi e francesi e le minute della Bce. Stati Uniti: oggi le vendite al dettaglio. Morning Call 13 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Market movers Cina: terza svalutazione per lo yuan, nuova parità

Dettagli

Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico

Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento intraday ieri e oggi I temi del giorno La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico Tassi:

Dettagli

Morning Call 18 AGOSTO 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: invariato t/t il Pil dell Area nel Q2, +0,7% su base annua

Morning Call 18 AGOSTO 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: invariato t/t il Pil dell Area nel Q2, +0,7% su base annua Morning Call 18 AGOSTO 2014 Sotto i riflettori Rendimento Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: invariato t/t il Pil dell Area nel Q2, +0,7% su base annua Nuovi minimi storici per

Dettagli

Morning Call 12 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi l inflazione in Germania e Francia e la. nell Area euro

Morning Call 12 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi l inflazione in Germania e Francia e la. nell Area euro Morning Call 12 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: oggi l inflazione in Germania e Francia e la produzione industriale nell Area euro Tassi: per

Dettagli

Morning Call 18 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70

Morning Call 18 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70 Morning Call 18 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Curva a scadenza dei Treasury: oggi e al 30 settembre 2015 I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70 Mercati

Dettagli

30-lug-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

30-lug-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 30-lug-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +1,08% Australia (Asx All Ordinaries): +0,78% Hong Kong (Hang Seng): -0,31% Cina (Shangai) -0,77% Singapore (Straits Times) -0,85%

Dettagli

#2y15: gennaio marzo 2015

#2y15: gennaio marzo 2015 Newsletter ASSOELETTRICA I principali dati congiunturali del settore elettrico italiano #2y15: gennaio marzo 2015 Nei primi tre mesi del 2015 i dati del settore elettrico nazionale hanno fatto registrare

Dettagli

Petrolio al massimo del 2015 20 aprile 2015

Petrolio al massimo del 2015 20 aprile 2015 P al massimo del 2015 20 aprile 2015 La scorsa settimana l indice generale GSCI ER (4,2) è salito fortemente, tornando al massimo da quasi 2 mesi, grazie al forte recupero delle quotazioni petrolifere.

Dettagli

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Numero 03 29 febbraio 2012 Anno primo REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Quotazioni, Commenti, Grafici, Tabelle FT MERCATI - LA PIATTAFORMA ITALIANA DEDICATA ALLE COMMODITY Aggiornamento del Materia Prima

Dettagli

Morning Call 9 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Fed: dai verbali la conferma della prudenza della Banca centrale nel rialzo dei tassi

Morning Call 9 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Fed: dai verbali la conferma della prudenza della Banca centrale nel rialzo dei tassi Morning Call 9 OTTOBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Fed: dai verbali la conferma della prudenza della Banca centrale nel rialzo dei tassi Tassi: spread

Dettagli

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Numero 09 05 giugno 2012 Anno primo REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Quotazioni, Commenti, Grafici, Tabelle FT MERCATI - LA PIATTAFORMA ITALIANA DEDICATA ALLE COMMODITY Aggiornamento del Materia Prima

Dettagli

Morning Call 19 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Cina Pil nel terzo trimestre +6,9% a/a, sotto il 7,0% per la prima volta dal 2009

Morning Call 19 OTTOBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Cina Pil nel terzo trimestre +6,9% a/a, sotto il 7,0% per la prima volta dal 2009 Morning Call 19 OTTOBRE 2015 Sotto i riflettori Pil della Cina, a/a: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: in Cina Pil nel terzo trimestre +6,9% a/a, sotto il 7,0% per la prima volta

Dettagli

Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato

Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bonos a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato Tassi: rendimenti

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre Morning Call 30 OTTOBRE 2015 I temi della settimana Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. la Fed, possibile il rialzo a dicembre Pil Usa del terzo trimestre in calo all 1,5%

Dettagli

Panorama sull Energia

Panorama sull Energia Panorama sull Energia I Fondamentali permetteranno prezzi del petrolio più elevati? 21 Febbraio 2011 Venerdì i futures sul petrolio Brent sono scesi sul NYMEX a $102,52, scivolando dal recente massimo

Dettagli

Market movers Europa: oggi la produzione industriale in Germania e la riunione della Banca d Inghilterra. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso.

Market movers Europa: oggi la produzione industriale in Germania e la riunione della Banca d Inghilterra. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso. Morning Call 9 APRILE 2015 Sotto i riflettori Tasso implicito del future Euribor 3 mesi dic 2019: andamento I temi del giorno Macro Area euro: vendite al dettaglio in rialzo del 3,0% su base annua; deludono

Dettagli

Europa: oggi la fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia. Stati Uniti: oggi la decisione sui tassi della Fed.

Europa: oggi la fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia. Stati Uniti: oggi la decisione sui tassi della Fed. Morning Call 28 OTTOBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: cala la fiducia dei consumatori negli Usa, Pil del Regno Unito del terzo trimestre sotto

Dettagli

Market movers Europa: oggi la produzione industriale della Francia, Itala e Regno Unito. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso.

Market movers Europa: oggi la produzione industriale della Francia, Itala e Regno Unito. Stati Uniti: oggi le vendite all ingrosso. Morning Call 10 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Grecia, rendimento del benchmark a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: in rialzo il saldo della bilancia commerciale tedesca a 19,1 mld di euro;

Dettagli

i dossier TUTTO QUELLO CHE VORRESTE SAPERE SULLA «GUERRA» SUL PREZZO DEL PETROLIO E NESSUNO VI HA MAI DETTO www.freefoundation.com

i dossier TUTTO QUELLO CHE VORRESTE SAPERE SULLA «GUERRA» SUL PREZZO DEL PETROLIO E NESSUNO VI HA MAI DETTO www.freefoundation.com 974 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com TUTTO QUELLO CHE VORRESTE SAPERE SULLA «GUERRA» SUL PREZZO DEL PETROLIO E NESSUNO VI HA MAI DETTO 8 gennaio 2015 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE

Dettagli

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:10 del 4 aprile):

Vediamo ora i 4 future su Indici Azionari che seguo (dati ad 1 ora a partire da inizio febbraioaggiornati alle ore 09:10 del 4 aprile): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): -0,95% - Giappone (Nikkei225): +2,20% - Hong Kong (Hang Seng): -0,14% - Cina (Shangai): -0,11% - Korea (Kospi):-1,20% - India (Bse Sensex):

Dettagli

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi l indice dell attività nazionale elaborato dalla Fed di Chicago.

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi l indice dell attività nazionale elaborato dalla Fed di Chicago. Morning Call 24 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Indice di Borsa di Shanghai: andamento I temi del giorno Proseguono le tensioni sui mercati: questa mattina Shanghai segna un -8,7% e il Nikkei segue con

Dettagli

Europa: oggi i prezzi al consumo in Francia. Stati Uniti: oggi l indice principale e la fiducia commerciale elaborata dalla Fed di Philadelphia.

Europa: oggi i prezzi al consumo in Francia. Stati Uniti: oggi l indice principale e la fiducia commerciale elaborata dalla Fed di Philadelphia. Morning Call 19 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Rendimento Treasury a 10 anni: andamento I temi del giorno Grecia: domani l Eurogruppo per trovare un compromesso; la Bce amplia a 68,3 miliardi l Ela per

Dettagli

Morning Call 22 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta di Tsipras

Morning Call 22 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta di Tsipras Morning Call 22 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta

Dettagli

Morning Call 23 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato

Morning Call 23 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato Morning Call 23 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Curva spot a scadenza dei tassi Euribor I temi del giorno Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato Scambi ridotti in

Dettagli

Fabbisogno di energia elettrica in Spagna

Fabbisogno di energia elettrica in Spagna ANALISI DEL MERCATO ELETTRICO SPAGNOLO DEL PRIMO SEMESTRE DEL 2015 Informazioni elaborate da AleaSoft, azienda leader nello sviluppo di modelli di previsioni del consumo e dei prezzi nei mercati energetici

Dettagli

Relazione Annuale 2010

Relazione Annuale 2010 Relazione Annuale 21 5 Luglio 211 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Disclaimer All interno di questo documento: I dati relativi al 211 sono consolidati

Dettagli

Report Energia. Settimana n. 46 14 Novembre 2014

Report Energia. Settimana n. 46 14 Novembre 2014 Report Energia Settimana n. 46 14 Novembre 2014 I mercati I prezzi elettrici a termine si confermano stabili anche questa settimana, mentre scende il prezzo elettrico spot e scende il prezzo gas. Elettricità

Dettagli

8-ott-2014. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

8-ott-2014. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 8-ott-2014 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,19% Australia (Asx All Ordinaries): -0,82% Hong Kong (Hang Seng): -0,67% Cina (Shangai) +0,77% Singapore (Straits Times) -0,46%

Dettagli

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Euro/dollaro Dopo aver toccato il livello minimo negli ultimi dodici anni, nel secondo trimestre

Dettagli

Europa: oggi i prezzi al consumo nel Regno Unito. Stati Uniti: oggi le nuove costruzioni abitative ed i permessi edilizi.

Europa: oggi i prezzi al consumo nel Regno Unito. Stati Uniti: oggi le nuove costruzioni abitative ed i permessi edilizi. Morning Call 18 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Questa mattina scende di oltre il 6,0% la Borsa di Shanghai su timori di ulteriori svalutazioni

Dettagli

NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012. Mercati GRANO TENERO

NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012. Mercati GRANO TENERO NEWSLETTER N.99 17 OTTOBRE 2012 Mercati GRANO TENERO MONDO - Per la campagna 2012/13, i dati USDA dell 11 ottobre 2012 prevedono esportazioni pari a 130,9 milioni di tonnellate di grano tenero con una

Dettagli

IL CONTESTO ENERGETICO MONDIALE. Francesco Asdrubali

IL CONTESTO ENERGETICO MONDIALE. Francesco Asdrubali IL CONTESTO ENERGETICO MONDIALE Francesco Asdrubali INDICE FATTORI DOMINANTI DEL PANORAMA ENERGETICO MONDIALE CRESCITA ECONOMICA CRESCITA DELLA POPOLAZIONE PREZZI CO2 PRICING DOMANDA E OFFERTA DI ENERGIA

Dettagli

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Morning Call 31 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento Treasury 2 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Fed: il vicepresidente

Dettagli

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia.

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia. IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015 I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia Vittorio D Ermo Direttore Osservatorio Energia AIEE Aprile 2015 Sommario n

Dettagli

Morning Call 14 GENNAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: cresce la produzione industriale in Italia, in forte calo l inflazione nel Regno Unito

Morning Call 14 GENNAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: cresce la produzione industriale in Italia, in forte calo l inflazione nel Regno Unito Morning Call 14 GENNAIO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: cresce la produzione industriale in Italia, in forte calo l inflazione nel Regno Unito Tassi:

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

#1y14: gennaio dicembre 2013

#1y14: gennaio dicembre 2013 Newsletter ASSOELETTRICA I principali dati congiunturali del settore elettrico italiano #1y14: gennaio dicembre 2013 I dati degli ultimi mesi del 2013 e le stime e valutazioni che se ne possono trarre

Dettagli

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Gennaio marzo 2015

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Gennaio marzo 2015 Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Gennaio marzo 2015 Euro/dollaro Le dinamiche divergenti delle politiche monetarie di FED e BCE hanno portato nei primi

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -0,36% Australia (Asx All Ordinaries): -1,29% Hong Kong (Hang Seng): +0,06% Cina (Shangai) -0,04% Singapore (Straits Times) +0,51% Korea (Kospi) -0,02%

Dettagli

#1y15: gennaio dicembre 2014

#1y15: gennaio dicembre 2014 Newsletter ASSOELETTRICA I principali dati congiunturali del settore elettrico italiano #1y15: gennaio dicembre 2014 Nel 2014 i dati del settore elettrico nazionale evidenziano una contrazione della produzione

Dettagli

Analisi mensile dei mercati energetici mondiali. Data Pubblicazione: 11 giugno 2015

Analisi mensile dei mercati energetici mondiali. Data Pubblicazione: 11 giugno 2015 Analisi mensile dei mercati energetici mondiali Data Pubblicazione: 11 giugno 2015 Prezzi Internazionali US Energia (MWh) Prezzo medio clienti industriali Prezzo attuale M/M (%) A/A (%) $ 67.60 + 0.10

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Scenari petroliferi ed energetici

Scenari petroliferi ed energetici Confindustria Siracusa Scenari petroliferi ed energetici A cura dell Area comunicazione ed organizzazione Ufficio studi e statistiche Elaborazione su dati dell Unione Petrolifera IL MERCATO PETROLIFERO

Dettagli

Risparmio energetico, prime valutazioni sullo status dell efficienza energetica nazionale

Risparmio energetico, prime valutazioni sullo status dell efficienza energetica nazionale IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.26 APRILE '1 focus Risparmio energetico, prime valutazioni sullo status dell

Dettagli

giugno 2016 sotto lo 0,30%, il dicembre 2016 a ridosso dello 0,40%.

giugno 2016 sotto lo 0,30%, il dicembre 2016 a ridosso dello 0,40%. Morning Call 12 AGOSTO 2014 Sotto i riflettori Rendimento Schatz tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno Moody s abbassa le stime per il Pil italiano: -0,1% a/a nel 2014; più ottimista l Ocse Situazione

Dettagli

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Morning Call 18 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento I temi del giorno Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Il Fomc riduce di 25bp le proiezioni

Dettagli

NEWSLETTER del. n.66 DICEMBRE '13. di Lisa Orlandi (RIE)

NEWSLETTER del. n.66 DICEMBRE '13. di Lisa Orlandi (RIE) IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.66 DICEMBRE '13 approfondimenti scenari energetici: tra vecchie conferme e

Dettagli

NEWSLETTER N.117 7 AGOSTO 2013

NEWSLETTER N.117 7 AGOSTO 2013 NEWSLETTER N.117 7 AGOSTO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC dell 1 agosto stima stock iniziali pari a 175,0 milioni di tonnellate, valore superiore di 0,43 milioni

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -1,65% Australia (Asx All Ordinaries): -1,12% Hong Kong (Hang Seng): -1,81% Cina (Shangai) -1,40% Singapore (Straits Times) -0,62% Korea (Kospi) -0,946%

Dettagli

-20.2% -24.8% Migliori -29.5% -31.3% -34.1%

-20.2% -24.8% Migliori -29.5% -31.3% -34.1% Speculatori Mirko. più ottimisti sui preziosi Ancora un altra settimana in forte calo per l indice generale GSCI ER (-3,3) con tutti i settori negativi nonostante siano arrivate indicazioni verso una politica

Dettagli

Indice PMI (direttori degli acquisti) Chicago Indice Fiducia università Michigan (sentiment dei consumatori)

Indice PMI (direttori degli acquisti) Chicago Indice Fiducia università Michigan (sentiment dei consumatori) 30-maggio-2014 Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -0,34% Australia (Asx All Ordinaries): -0,46% Hong Kong (Hang Seng): +0,19% Cina (Shangai) -0,07% Singapore (Straits Times) -0,07% Korea

Dettagli

NEWSLETTER del. n.83 giugno '15

NEWSLETTER del. n.83 giugno '15 IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.83 giugno '15 approfondimenti Downstream e usi finali del GNL di Tommaso Franci,

Dettagli

NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013

NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013 NEWSLETTER N.114 4 GIUGNO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14 il dato di IGC del 31 maggio 2013 stima stock iniziali pari a 177,7 milioni di tonnellate, valore inferiore di 2,5 milioni

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9)

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Australia (Asx All Ordinaries): -1,03% Giappone (Nikkei225): -1,51% Hong Kong (Hang Seng): -1,57% Cina (Shangai) -0,11% Korea (Kospi) -0,07% India (Bse Sensex): -1,05%

Dettagli

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Morning Call 21 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Indie FtseMib: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Prosegue la tendenza

Dettagli

2-feb-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

2-feb-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 2-feb-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,66% Australia (Asx All Ordinaries): +0,63% Hong Kong (Hang Seng): -0,19% Cina (Shangai) -2,56% Singapore (Straits Times) +0,62%

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): -1,69% Giappone (Nikkei 225): -4,18% Hong Kong (Hang Seng): -2,89%

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): -1,69% Giappone (Nikkei 225): -4,18% Hong Kong (Hang Seng): -2,89% Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Australia (Asx All Ordinaries): -1,69% Giappone (Nikkei 225): -4,18% Hong Kong (Hang Seng): -2,89% Cina (Shangai) chiuso Korea (Kospi) -1,72% India (Bse Sensex): -0,44%

Dettagli

Roma 25.06.2013. L importanza dei Carbon Markets

Roma 25.06.2013. L importanza dei Carbon Markets Roma 25.06.2013 L importanza dei Carbon Markets Fine della prima fase di lancio delle energie rinnovabili Crescita selvaggia di impianti di produzione (overcapacity produttiva in Italia 30%; 40%) in gran

Dettagli

3-giu-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

3-giu-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 3-giu-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -0,34% Australia (Asx All Ordinaries): -0,91% Hong Kong (Hang Seng): +0,74% Cina (Shangai) -0,01% Singapore (Straits Times) +0,12%

Dettagli

Report sul gas naturale

Report sul gas naturale Report sul gas naturale A) Focus Energia B) Produzione Gas Naturale C) Consumo Gas Naturale D) Riserve Gas Naturale E) Il Commercio Mondiale di Gas Naturale F) I prezzi G) Il Nord America H) L Europa I)

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013

NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013 NEWSLETTER N.116 18 LUGLIO 2013 Mercati GRANO TENERO MONDO Per la campagna 2013/14, i dati USDA dell 11 luglio 2013 prevedono esportazioni pari a 149,1 milioni di tonnellate di grano tenero con un aumento,

Dettagli

La giornata di oggi sarà incentrata su un assestamento dopo le decisioni della Fed di ieri sera.

La giornata di oggi sarà incentrata su un assestamento dopo le decisioni della Fed di ieri sera. 18-sett-2015 Ricordo che oggi per gli Indici Azionari si passa dal Future scadenza settembre a quello scadenza dicembre. Ricordo anche che i differenziali (di cui tengo conto nelle analisi) tra i 2 contratti

Dettagli

Nel complesso nessun dato di oggi è realmente di rilievo per i Mercati Finanziari.

Nel complesso nessun dato di oggi è realmente di rilievo per i Mercati Finanziari. 22-lug-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,19% Australia (Asx All Ordinaries): -1,49% Hong Kong (Hang Seng): -1,12% Cina (Shangai) +0,21% Singapore (Straits Times) -0,43%

Dettagli

CIRA-CF-12-1276 0 JOB COMMESSA 3+4 DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012

CIRA-CF-12-1276 0 JOB COMMESSA 3+4 DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA DATE/DATA 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012 04/10/2012 DOCUMENT NUMBER: CIRA-CF-12-1276 0 REV.: DISTRIBUTION STATEMENT NATURA DOCUMENTO PROJECT PROGETTO JOB COMMESSA WP RISTRETTO ARCHIVIO PROGRESSIVO DI ARCHIVIO NO. OF PAGES /CIRA/ACQU 1320 3+4 DELIVERABLE

Dettagli

I mercati liberalizzati dell energia: vincoli e opportunità di offerte per le imprese

I mercati liberalizzati dell energia: vincoli e opportunità di offerte per le imprese I mercati liberalizzati dell energia: vincoli e opportunità di offerte per le imprese Milano 29 novembre Vantaggi e criticità delle offerte commerciali dopo la liberalizzazione dei mercati energetici dopo

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ALLO SVILUPPO DEL MERCATO ELETTRICO

IL CONTRIBUTO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ALLO SVILUPPO DEL MERCATO ELETTRICO IL CONTRIBUTO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ALLO SVILUPPO DEL MERCATO ELETTRICO Valeria Termini Confindustria Roma, 19 giugno 2001 INDICE 1. Un mercato di strumenti derivati sul prezzo dell energia elettrica.

Dettagli

L ATTUALE MERCATO INTERNAZIONALE DEL GNL E GLI IMPATTI DELLA CADUTA DEL PREZZO OIL

L ATTUALE MERCATO INTERNAZIONALE DEL GNL E GLI IMPATTI DELLA CADUTA DEL PREZZO OIL IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.82 MAGGIO '15 approfondimenti L ATTUALE MERCATO INTERNAZIONALE DEL GNL E GLI

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio) (12-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: L Eur/Usd (1,1157) resta in fase di indecisione- l Usd/Yen (122,75) è in correzione dal 5 giugno. Commodities: il Crb Index (218,25) è

Dettagli

VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA

VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA relatori: Alessandro Stanzini, Fabio Bottani Corso istituzionale - Neo private banking: una prima formazione tecnico relazionale VIEW

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo):

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): +0,84% - Giappone (Nikkei225): +2,13% - Hong Kong (Hang Seng): +0,96% - Cina (Shangai): +0,90% - Korea (Kospi):+0,20% - India (Bse Sensex):

Dettagli

Secondo le previsioni del World Energy Outlook. La sfida energetica e il ruolo del carbone Andrea Clavarino Assocarboni

Secondo le previsioni del World Energy Outlook. La sfida energetica e il ruolo del carbone Andrea Clavarino Assocarboni ASSOCARBONI La sfida energetica e il ruolo del carbone Andrea Clavarino Assocarboni In un mondo assetato di e- nergia, il carbone mantiene la leadership indiscussa, rivelandosi una risorsa concorrenziale

Dettagli