PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE"

Transcript

1 PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLE A.T.O. RIFIUTI PROVINCIALI PREVISTE NELL AMBITO DEL PIANO D AZIONE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE N. 190 DEL 29/11/2007. L anno duemilaotto (2008) il giorno del mese di, nella sede della Provincia di Bari Servizio Rifiuti, sita in Bari, Via Positano, 4, viene sottoscritta la presente Convenzione TRA 1) L Ing. Vincenzo GUERRA, nato a Capurso il 24/02/1970, Dirigente del Servizio Rifiuti della Provincia di Bari C.F , il quale ai sensi del 3 comma, lett. c, dell art.107 del T.U. 267/2000, dichiara di agire in nome e per conto dell Ente che rappresenta, di seguito denominato Provincia di Bari ; E 2) il Dott..., nato a il.. e residente in.. (prov.), Via.., n..., C.F., Partita IVA.., come si evince dalla dichiarazione in autocertificazione rilasciata il., che si allega al presente atto, per farne parte integrante e sostanziale (all. A), di seguito denominato esperto ; 1

2 PREMESSO che la Giunta Provinciale con deliberazione n. 190 del 29/11/2007, ha approvato il Piano di Azione relativo alla utilizzazione delle risorse trasferite dalla Regione Puglia con deliberazioni di Giunta Regionale nn. 533/2005, 382/2006, 801/2006 e 539/2007, di cui all Asse 3. Linee di intervento a, b, e c del Programma Regionale per la Tutela dell Ambiente e fondi ecotassa 06 (all. B), depositata agli atti ed esecutiva ai sensi di legge; che nel suddetto Piano d Azione, al fine di fornire idoneo supporto tecnico alle ATO provinciali, veniva prevista la costituzione di un idoneo gruppo di lavoro, costituito da professionisti specializzati nel settore ambientale con specifico riferimento alla gestione dei rifiuti; che a tal fine, con determinazione dirigenziale n. /RIF. del (all. C) è stato approvato l avviso pubblico per l affidamento dei seguenti incarichi di collaborazione coordinata e continuativa professionale: A) n. 1 esperto in pianificazione della gestione dei rifiuti. Supporto tecnico - amministrativo nell ambito delle iniziative previste dall atto di intesa sottoscritto dalla Provincia di Bari con le A.T.O. BA/1, BA/2, BA/4 e BA/5 e relative all attività di coordinamento e programmazione in tema di gestione dei rifiuti, di raccolta differenziata e del suo incremento, di definizione e localizzazione impiantistica, pianificazione d ambito, ecc.. B) n. 1 esperto in sistemi innovativi di riduzione, raccolta e gestione dei rifiuti. Supporto tecnico - amministrativo nell ambito delle iniziative previste dall atto di intesa sottoscritto dalla Provincia di Bari con le A.T.O. BA/1, 2

3 BA/2, BA/4 e BA/5 e relative alle fasi istruttorie di richieste di finanziamento e successiva realizzazione di progetti di raccolta differenziata, raccolta domiciliare, realizzazione di strutture a supporto della raccolta differenziata, ecc. C) n. 1 esperto in elementi e costi/tariffe dei servizi di igiene urbana e smaltimento. Supporto tecnico - amministrativo nell ambito delle iniziative previste dall atto di intesa sottoscritto dalla Provincia di Bari con le A.T.O. BA/1, BA/2, BA/4 e BA/5 e relative a certificazione ambientale e passaggio tassa tariffa, definizione organizzazione e standard dei servizi e relativa gestione informatica; che con determinazione dirigenziale n. /RIF. del, il Dirigente del Servizio Rifiuti, ha affidato al dott.. l incarico di collaborazione coordinata e continuativa professionale quale esperto nell area tematica di cui alla precedente lettera.. (all. D); Tanto premesso per farne parte integrante e sostanziale del presente atto, fra le parti si conviene e si stipula quanto segue: ART. 1 La premessa è parte integrante e sostanziale della presente convenzione; ART. 2 L Amministrazione Provinciale, a mezzo del succitato rappresentante, affida al dott, che accetta, l incarico di prestazione professionale quale esperto in nell area tematica di cui alla precedente lettera per l espletamento delle attività 3

4 di supporto alle A.T.O. rifiuti provinciali previste nell ambito del Piano d Azione approvato con deliberazione di Giunta provinciale n. 190 del 29/11/2007. ART. 3 Il Dott., si impegna, sotto la propria responsabilità ed in piena autonomia ad effettuare le prestazioni professionali di cui all art. 2) del presente contratto e così come specificato nell avviso pubblico (All. C), assicurando specifico supporto nelle attività connesse alla gestione dei rifiuti e secondo le indicazioni e direttive predisposte dal Dirigente del Servizio Rifiuti della Provincia di Bari, con apposito documento interno. ART. 4 Il presente contratto decorre dalla data della stipula e terminerà entro e non oltre dodici mesi dalla stessa data. A fronte delle prestazioni, di cui agli artt. 2 e 3 del presente contratto, L Amministrazione Provinciale corrisponderà al Dott. il corrispettivo annuo di ,00 (euro venticinquemila/00), al lordo di tutti gli oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali nonché dell IVA. Ciascuna delle parti, entro i primi tre mesi dalla stipula della presente convenzione, potrà liberamente recedere, con effetto immediato e senza giustificazione alcuna, dalla presente convenzione, tramite comunicazione scritta da inviare alla controparte a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, tutto ciò senza che il recesso comporti alcuna conseguenza risarcitoria e/o di altro genere e/o titolo a carico della parte recedente. ART. 5 L attività di cui trattasi sarà disciplinata dalle norme vigenti in materia. L 4

5 esperto assolverà le funzioni di cui al precedente art.2 senza vincolo di orario ed in condizione di autonomia, organizzando la propria attività in maniera strettamente funzionale alle esigenze e ai tempi dell'ufficio e assicurando la massima continuità alla attività dell'ufficio stesso. La Provincia di Bari disporrà l erogazione del compenso fissato, ripartito in rate trimestrali, sulla base di rapporti intermedi sull attività prestata e di apposita richiesta di liquidazione delle competenze maturate. ART. 6 Con la firma del presente contratto, il Dott. dichiara sotto la propria responsabilità di non trovarsi nelle condizioni di incompatibilità, temporanea o definitiva, con l espletamento dell incarico, a norma della vigenti disposizioni di legge e di non essere interdetto neppure in via temporanea all esercizio della professione. Inoltre la presente collaborazione è incompatibile e comporta la risoluzione immediata del rapporto nel caso in cui l'esperto venga a trovarsi in una delle seguenti condizioni: - svolgimento di incarichi direttivi, gestionali o di coordinamento di strutture pubbliche, private o del terzo settore beneficiarie a qualsiasi titolo di contributi, sovvenzioni o finanziamenti da parte dell'assessorato all'ecologia della Provincia di Bari; - svolgimento di attività professionale correlata alla presentazione di istanze all'assessorato all'ambiente e Rifiuti della Provincia di Bari per il rilascio di autorizzazioni relative ad impianti di gestione dei rifiuti urbani; - divulgazione all'esterno, non autorizzata o non prescritta da norme di legge, di materiale e/o notizie riguardanti le attività di Ufficio; 5

6 ogni comportamento che possa pregiudicare e/o compromettere il buon esito delle attività della amministrazione provinciale; il mancato rispetto delle clausole contenute nella presente convenzione, tali da pregiudicare il raggiungimento degli obiettivi previsti a seguito di motivata relazione del Dirigente del Servizio Rifiuti della Provincia di Bari. Qualora si dovesse verificare una delle suddette cause di risoluzione del rapporto di collaborazione, ovvero qualora si dovesse verificare nell attività dell esperto una inadempienza rispetto a quanto previsto dall art.2, il Dirigente del Servizio Rifiuti, provvederà a notificare la contestazione all interessato, specificando i termini delle violazioni e adottando, in casi di urgenza, un provvedimento motivato di sospensione cautelare del rapporto. Entro 10 gg dalla notifica del provvedimento di sospensione l esperto potrà presentare ricorso al Dirigente del Servizio Rifiuti della Provincia di Bari, il quale decide nei successivi 10 gg. Se il ricorso viene rigettato, ovvero l esperto non lo presenti in tempo utile, il rapporto si intenderà risolto sin dalla data di notifica della contestazione da parte del Dirigente del Servizio Rifiuti, data da considerarsi anche ai fini della corresponsione del relativo compenso. ART. 7 A tutti gli effetti di legge ed ai fini della presente convenzione, la Provincia di Bari dichiara di essere domiciliata in Bari, Via Spalto n.19, mentre il dott. dichiara di essere domiciliato in. ART. 8 Le parti convengono di definire in via bonaria le eventuali questioni che 6

7 possono insorgere dall interpretazione della presente convenzione. Una volta esperita la via bonaria senza risultati, le controversie saranno deferite ad un collegio di tre arbitri di cui due scelti da ciascuna delle parti ed il terzo d'accordo o, in difetto, dal Presidente del Tribunale di Bari che giudicherà secondo le norme di diritto e di equità. ART. 9 La Provincia di Bari si riserva il potere di revocare l incarico nel caso in cui l esperto incorra in violazioni o negligenze, tanto in ordine alle condizioni della presente convenzione quanto a norma di legge o regolamenti, a disposizioni amministrative, alle stesse norme di buona amministrazione. Lo stesso potere di revoca la Provincia di Bari eserciterà ove l esperto, per imperizia o altro suo comportamento, comprometta la tempestiva esecuzione e la buona riuscita delle attività. ART.10 Tutti gli elaborati realizzati nell ambito dell attività di supporto tecnico amministrativo dell esperto di cui alla presente convenzione resteranno di piena ed assoluta proprietà della Provincia di Bari che ne potrà fare ogni uso e disporne anche la pubblicazione. ART.11 Per quanto non espressamente convenuto le parti fanno riferimento alle norme del Codice Civile ed a quelle previste in leggi e disposizioni speciali vigenti ed applicabili al caso contemplate e previsto nel presente atto. ART. 12 Le spese di bollo della presente convenzione sono a carico dell esperto 7

8 interessato. La presente convenzione è soggetta a registrazione in caso d'uso, ai sensi dell'art.5, comma 1, del DPR n.131/1986, con oneri a cura del soggetto interessato. ART. 13 Ai sensi del D.Lgs n.196/2003, il trattamento dei dati contenuti nel presente contratto avverrà esclusivamente per lo svolgimento delle attività e per l assolvimento degli obblighi previsti dalla legislazione vigente. Bari, lì Il dirigente Servizio Rifiuti (ing. Vincenzo GUERRA) L'esperto 8

CONTRATTO DI PRESTAZIONE PER L INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO PER LE ATTIVITA DI SUPPORTO ALL UFFICIO DELLA CONSIGLIERA DI PARITA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE PER L INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO PER LE ATTIVITA DI SUPPORTO ALL UFFICIO DELLA CONSIGLIERA DI PARITA CONTRATTO DI PRESTAZIONE PER L INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO PER LE ATTIVITA DI SUPPORTO ALL UFFICIO DELLA CONSIGLIERA DI PARITA L anno duemiladodici, addì del mese di novembre, in Foggia, nella

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SISTEMA EDUCATIVO E FORMAZIONE PROFESSIONALE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SISTEMA EDUCATIVO E FORMAZIONE PROFESSIONALE 1 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SISTEMA EDUCATIVO E FORMAZIONE PROFESSIONALE N. 39-27481/2010 OGGETTO: PIANO PROVINCIALE ORIENTAMENTO 2007/2009. GESTIONE DEI SITI WEB ORIENTARSI

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Relazioni e Progetti Europei e Internazionali N. 36 43076/2010

Determinazione del Dirigente del Servizio Relazioni e Progetti Europei e Internazionali N. 36 43076/2010 Determinazione del Dirigente del Servizio Relazioni e Progetti Europei e Internazionali N. 36 43076/2010 Oggetto: AFFIDAMENTO DI INCARICO A FRANCESCA MARIA BENA PER IL SUPPORTO AL SERVIZIO RELAZIONI E

Dettagli

Belluno, 06/08/2008 Prot. n. 43845/2008. All' Albo Pretorio

Belluno, 06/08/2008 Prot. n. 43845/2008. All' Albo Pretorio SETTORE RISORSE UMANE ED ECONOMICHE Servizio Bilancio e Programmazione Tel. +39 (0)437 959 143 Fax +39 (0)437 950 375 email: i.bongini@provincia.belluno.it Belluno, 06/08/2008 Prot. n. 43845/2008 All'

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio LOGISTICA. N. 90-45421/2010 (numero-protocollo/anno)

Determinazione del Dirigente del Servizio LOGISTICA. N. 90-45421/2010 (numero-protocollo/anno) Determinazione del Dirigente del Servizio LOGISTICA N. 90-45421/2010 (numero-protocollo/anno) OGGETTO: EDIFICI VARI DI COMPETENZA DEL SERVIZIO LOGISTICA. AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA VERIFICA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL

PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL PROVINCIA DI PRATO DISCIPLINARE REGOLANTE I RAPPORTI FRA L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PRATO E IL PROFESSIONISTA INCARICATO PER L ATTIVITA DI ISPETTORE DI CANTIERE DEI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DEFINITIVA

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/7

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/7 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/7 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI RICERCA FINALIZZATA STRATEGICO PMS 49/08/P5 Integrazione fra Sistemi di Gestione sul tema

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO DI BROKER DI ASSICURAZIONE

DISCIPLINARE D INCARICO DI BROKER DI ASSICURAZIONE DISCIPLINARE D INCARICO DI BROKER DI ASSICURAZIONE L anno duemilaquattordici (2014), il giorno del mese di con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge, TRA Il comune di Campotosto

Dettagli

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA E MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS 81/2008 PER IL PERIODO 1/1/2014 31/12/2014.

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA E MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS 81/2008 PER IL PERIODO 1/1/2014 31/12/2014. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA E MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS 81/2008 PER IL PERIODO 1/1/2014 31/12/2014. CAPITOLATO D ONERI Art. 1 Oggetto del servizio, durata e compenso.

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO 1 SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO Allegato B) COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Area Cultura e Sport Civici Musei di Storia ed Arte Rep./Racc. n Prot. n OGGETTO: Contratto di collaborazione

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA. tra

PROVINCIA DI BOLOGNA. tra PROVINCIA DI BOLOGNA Contratto di affidamento di incarico professionale alla dott.ssa Giorgia Mazzotti per l'adeguamento del sito internet turistico della Redazione Locale della Pianura Bolognese agli

Dettagli

Città di Manfredonia Provincia di Foggia

Città di Manfredonia Provincia di Foggia Città di Manfredonia Provincia di Foggia Convenzione per incarico di supporto al 3 settore per l espletamento di attività connesse alla materia specialistica fiscale. L anno duemilaquindici, il giorno

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 101 del 17/09/2012 OGGETTO AFFIDAMENTO INCARICO PER LA REDAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: SCHEMA CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE E ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SOLIDARIETA CARITAS - ONLUS PER LA SOMMINISTRAZIONE DI PASTI E DOCCE, COMPRESO SERVIZIO DI BAGAGLIAIO, A PERSONE ITALIANE E STRANIERE

Dettagli

PROVINCIA di MANTOVA DISCIPLINARE D INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA per.. in esecuzione della Determinazione n. PREMESSO che:

PROVINCIA di MANTOVA DISCIPLINARE D INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA per.. in esecuzione della Determinazione n. PREMESSO che: PROVINCIA di MANTOVA DISCIPLINARE D INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA per.. in esecuzione della Determinazione n PREMESSO che: vista la Delibera di Giunta Provinciale n. 198 del 04/12/2008 recante: Modifiche

Dettagli

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA Rep.n. Città di Nardò Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA TORRE NOVA, COSTITUENTI IL CENTRO VISITE DEL PARCO NATURALE REGIONALE PORTOSELVAGGIO E PALUDE DEL

Dettagli

CONVENZIONE. Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA

CONVENZIONE. Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA CONVENZIONE Il giorno VENTINOVE del mese di DICEMBRE dell anno DUEMILANOVE in Corvino San Quirico TRA L Amministrazione comunale di Corvino San Quirico (PV) C.F. 0046037018 di seguito indicata come il

Dettagli

In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.. del SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.. del SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO B) all Avviso Schema di CONVENZIONE TRA COMUNE DI FORLì E ASSOCIAZIONE DI (VOLONTARIATO /PROMOZIONE SOCIALE) (nome). PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO CRESCERE NEL CENTRO PREMESSO - che l Amministrazione

Dettagli

AREA EDILIZIA. Determinazione del Dirigente del Servizio Programmazione Edilizia

AREA EDILIZIA. Determinazione del Dirigente del Servizio Programmazione Edilizia AREA EDILIZIA Determinazione del Dirigente del Servizio Programmazione Edilizia N. - 16036/2008 OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UN NUOVO PLESSO SCOLASTICO NELLA CITTA DI CHIVASSO DESTINATO AL L.S. NEWTON E ALL

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO. Sottoscritto in data da e tra

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO. Sottoscritto in data da e tra CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO Sottoscritto in data da e tra Università di Trento con sede in Trento, Via Belenzani n. 12, codice fiscale

Dettagli

SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE e ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, di cui alle L. n. 266/91 e L.R.T. n. 28/93 e successive modifiche

SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE e ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, di cui alle L. n. 266/91 e L.R.T. n. 28/93 e successive modifiche SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE e ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, di cui alle L. n. 266/91 e L.R.T. n. 28/93 e successive modifiche L'anno. e questo giorno.. del mese di. in Firenze, 1).,

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Sottoscritto in data da e tra

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Sottoscritto in data da e tra CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Sottoscritto in data da e tra Università di Trento con sede in Trento, Via Belenzani n. 12, codice fiscale e partita IVA 00340520220, rappresentata dal dr. nato

Dettagli

DIREZIONE MOBILITA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-125.0.0.-23

DIREZIONE MOBILITA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-125.0.0.-23 DIREZIONE MOBILITA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-125.0.0.-23 L'anno 2014 il giorno 03 del mese di Luglio il sottoscritto Pellegrino Francesco in qualita' di dirigente di Direzione Mobilita', ha

Dettagli

COMUNE DI MACOMER Settore segreteria

COMUNE DI MACOMER Settore segreteria COMUNE DI MACOMER Settore segreteria Determinazione n 323 Del 16/02/2010 OGGETTO: 10^ MOSTRA DEL LIBRO IN SARDEGNA. CONFERIMENTO INCARICO DI DIRETTORE AL SIG. SAVERIO GAETA E APPROVAZIONE CONVENZIONE DI

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE FIANI - LECCISOTTI. Prot. n. 5677/A36 Torremaggiore, 02/10/2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE FIANI - LECCISOTTI. Prot. n. 5677/A36 Torremaggiore, 02/10/2015 Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche Mobilità Interregionale e Trasnazionale Approvato con D.D. n. 440 del 20/04/2015 pubblicato sul BURP n. 57 del 23/04/2015 Avviso n. 3/2015 - P.O.

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Per

SCHEMA DI CONTRATTO Per SCHEMA DI CONTRATTO Per L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA LEGALE IN MATERIA DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E PARTECIPAZIONI SOCIETARIE PER LA VALUTAZIONE DEGLI ASPETTI GIURIDICO - AMMINISTRATIVI SOTTOSTANTI

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1608/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014

DELIBERAZIONE N. 1608/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 DELIBERAZIONE N. 1608/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 OGGETTO: Rinnovo convenzione con S.E.S.A.A.B. S.p.A. per attività di sorveglianza sanitaria e consulenza specialistica di medicina del lavoro IL DIRETTORE

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO TRA

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO TRA CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO TRA La FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI, con sede in Milano, Via Venezian n. 1, C.F. 80018230153 P.I. 04376350155,

Dettagli

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente CONVENZIONE Attività di ballo e ginnastica presso i Centri Anziani del Municipio 18 CIG n. 5110477308 Il giorno. del mese di. dell anno 2013 presso la sede del Servizio Sociale del Municipio 18 Roma Aurelio,

Dettagli

DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA.

DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA. DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA. IL DIRETTORE Visto e richiamato il Regolamento sull Ordinamento degli Uffici

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 102 del 17/09/2012 OGGETTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI TECNICHE

Dettagli

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA)

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Prov. NA) CONVENZIONE PER L INCARICO PROFESSIONALE DI DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI DI manutenzione istituti scolastici e immobili comunali, comprensive degli impianti

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI.

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Allegato A alla Deliberazione n. del DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Tra l AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 289 del 31/12/2009 OGGETTO APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI

Dettagli

Allegato A alla deliberazione n. del DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER L EFFETTUAZIONE DI PRESTAZIONI PROFESSIONALI PRESSO L U.O. CURE PALLIATIVE HOSPICE DI ORZINUOVI. Tra l AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO. (2) del 02.04.2010. (4) N. d ordine Reg. Settore 129 (5) N. d ordine Reg. Generale 2616

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO. (2) del 02.04.2010. (4) N. d ordine Reg. Settore 129 (5) N. d ordine Reg. Generale 2616 MOD. DETIMP09.A4 C O M U N E DI B R I N D I S I SETTORE ENERGIA, IMPIANTI, EDILIZIA SCOLASTICA, IMPIANTISTICA SPORTIVA UFFICIO DEL DATORE DI LAVORO Responsabile: ing. Gaetano PADULA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

Dettagli

Prot. n. 3622/C46/3 del 05/11/2013 All Albo dell Istituto Scolastico Al Sito web dell Istituto Agli Atti PON C46/3

Prot. n. 3622/C46/3 del 05/11/2013 All Albo dell Istituto Scolastico Al Sito web dell Istituto Agli Atti PON C46/3 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ENRICO FORZATI Via Casa Aniello, 34 80057 SANT ANTONIO ABATE (NA) Tel 0818796349 C.F. 82011680632 http://www.scuolaforzati.it e-mail naic8b7001@istruzione.it pec naic8b7001@pec.istruzione.it

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DETERMINAZIONE N. 341 del 30/05/2014 SETTORE 3 / CULTURA, TURISMO E SPETTACOLO Oggetto : PO FESR CAMPANIA 2007/2013 ASSE I OB. OP. 1.12-18 PREMIO PENISOLA

Dettagli

Città di Cuneo. Settore Cultura, Decentramento Universitario DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA

Città di Cuneo. Settore Cultura, Decentramento Universitario DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA Città di Cuneo Settore Cultura, Decentramento Universitario DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA N.ro 152/CULT del 16.12.2008 del registro di settore OGGETTO: Sistema Bibliotecario Cuneese

Dettagli

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste.

L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Rep. n Area Risorse Economiche-Finanziarie e di Sviluppo Economico Prot. n OGGETTO: Affidamento servizio di assistenza tecnica in relazione alla

Dettagli

DETERMINAZIONE IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE IL DIRIGENTE Determina Dirigenziale N. 8657 del 25/11/2014 Protocollo N. 169773/2014 Firmato digitalmente da LASTELLA CATALDO Edilizia pubblica, Territorio e Ambiente DETERMINAZIONE Oggetto: D. Lgs.n. 152/2006, artt.

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI

SETTORE AFFARI GENERALI COMUNE DI VIGOLZONE Provincia di Piacenza SETTORE AFFARI GENERALI COPIA CARTACEA DI ORIGINALE DIGITALE - Determina N 225 del 29/06/2015 Oggetto: INCARICO FINALIZZATO ALLA REDAZIONE DI UNO STUDIO DI FATTIBILITA

Dettagli

Comune di Prato. Concorso di progettazione in fase unica: Parco Cimiteriale e Tempio Crematorio a Chiesanuova, nel Comune di Prato

Comune di Prato. Concorso di progettazione in fase unica: Parco Cimiteriale e Tempio Crematorio a Chiesanuova, nel Comune di Prato Comune di Prato Servizio Edilizia Pubblica e Cimiteri Concorso di progettazione in fase unica: Parco Cimiteriale e Tempio Crematorio a Chiesanuova, nel Comune di Prato Allegato 11 - Schema disciplinare

Dettagli

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI C O N V E N Z I O N E PER CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE NEL SERVIZIO EDUCATIVO DOMICILIARE RIVOLTO A MINORI IN DIFFICOLTA E ALLE LORO FAMIGLIE

Dettagli

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE

COMUNE DI VALSAMOGGIA. (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO D INCARICO PROFESSIONALE PER ESEGUIRE I SERVIZI TECNICI DI COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DELL AQUILA E L ISTITUTO DI CREDITO...

CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DELL AQUILA E L ISTITUTO DI CREDITO... SCHEMA DI CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DELL AQUILA E GLI ISTITUTI DI CREDITO CHE VI ADERIRANNO PER L ATTIVAZIONE DEL FONDO A FAVORE DEI LAVORATORI COINVOLTI IN PROCESSI DI CRISI AZIENDALE CONVENZIONE TRA

Dettagli

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COPIA Determinazione N 174 in data 06/03/2009 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DE SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LUOGHI

Dettagli

FORNITURA BUONI PASTO. L anno 2012, il giorno del mese di, TRA

FORNITURA BUONI PASTO. L anno 2012, il giorno del mese di, TRA Contratto n. /2012 FORNITURA BUONI PASTO L anno 2012, il giorno del mese di, TRA.. con sede legale in vi., partita IVA, in persona del legale rappresentante., in seguito denominata Committente E con sede

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2469

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2469 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2469 CONTRATTO PER AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER IL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA

Dettagli

Atto 7202.2010/D.00529 08/07/2010 DIR. GEN. SICUREZZA E SOLIDARIETA' SOCIALE 7202

Atto 7202.2010/D.00529 08/07/2010 DIR. GEN. SICUREZZA E SOLIDARIETA' SOCIALE 7202 DIPARTIMENTO SALUTE,SICUREZZA E SOLIDARIETA' SOCIALE,SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DIR. GEN. SICUREZZA E SOLIDARIETA' SOCIALE 7202 7202.2010/D.00529 08/07/2010 AVVISO PUBBLICO di selezione comparativa

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL UNITA IMMOBILIARE DI

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL UNITA IMMOBILIARE DI ALLEGATO A Schema contratto di locazione Rep. n. COMUNE DI SARONNO PROVINCIA DI VARESE CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL UNITA IMMOBILIARE DI PROPRIETA COMUNALE SITA IN VIA VERDI N. 7 TRA Il Comune di Saronno

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL

DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL Reg. inc. n. Pordenone, lì DISCIPLINARE DI INCARICO DI DIRETTORE RESPONSABILE DELLA NEWSLETTER SEMESTRALE EDITA DAL SERVIZIO POLITICHE EUROPEE DELLA PROVINCIA DA SVOLGERSI NEL PERIODO GIUGNO 2014 DICEMBRE

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbanistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 2 del 04/06/2013

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbanistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 2 del 04/06/2013 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR UREP - Urbanistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 2 del 04/06/2013 OGGETTO: Progetto Life - Presa d`atto dei verbali redatti dalla Commissione giudicatrice

Dettagli

CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI

CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI CONVENZIONE D INCARICO PROFESSIONALE PER LA DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI Manutenzione della rete idrica e fognaria a servizio dell intero territorio

Dettagli

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna ATTI DI GESTIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA 2 TECNICA N. 103 DEL 02/03/2013

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna ATTI DI GESTIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA 2 TECNICA N. 103 DEL 02/03/2013 COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna COPIA ATTI DI GESTIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA 2 TECNICA N. 103 DEL 02/03/2013 Oggetto: AFFIDAMENTO DI INCARICO TECNICO PROFESSIONALE A STUDIO LUISA

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE TRA L'AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE TRA L'AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE TRA L'AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO (di seguito locatore), con sede legale in Padova, via G. Matteotti 27, C.F.: 2111430283 e P.IVA 03382700288,

Dettagli

Contratto-tipo di Prestazione d Opera

Contratto-tipo di Prestazione d Opera Contratto-tipo di Prestazione d Opera TRA il Sig./la Sig.ra 1, nato/a a, il, residente in via, C.F./ Partita IVA, in proprio quale persona fisica; quale legale rappresentante pro tempore della Ditta, con

Dettagli

CONVENZIONE PER L'INSERIMENTO TEMPORANEO DI LAVORATORI DISABILI (ART. 12 ) - N

CONVENZIONE PER L'INSERIMENTO TEMPORANEO DI LAVORATORI DISABILI (ART. 12 ) - N Servizio per il collocamento mirato - L.68/99 Repertorio N Fascicolo N Legge 12 marzo 1999 - N. 68 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" CONVENZIONE PER L'INSERIMENTO TEMPORANEO DI LAVORATORI DISABILI

Dettagli

Convenzione. tra PREMESSO

Convenzione. tra PREMESSO Convenzione per l affidamento ai CAAF degli adempimenti connessi alla richiesta dell'agevolazione tariffaria per la fornitura di energia elettrica e gas naturale, sostenuta dai clienti domestici disagiati,

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL AZIENDA DI SOGGIORNO E TURISMO DI TERMOLI

SCHEMA DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL AZIENDA DI SOGGIORNO E TURISMO DI TERMOLI Allegato alla delibera n 04 del 20.01.2016 SCHEMA DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL AZIENDA DI SOGGIORNO E TURISMO DI TERMOLI Periodo 01 marzo 2016 31 dicembre 2018 Allegato alla

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZI DI PULIZIA RECEPTION E RISTORAZIONE IN ITALIA CON DISTACCO DI LAVORATORI ALBANESI

CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZI DI PULIZIA RECEPTION E RISTORAZIONE IN ITALIA CON DISTACCO DI LAVORATORI ALBANESI CONTRATTO DI APPALTO PER SERVIZI DI PULIZIA RECEPTION E RISTORAZIONE IN ITALIA CON DISTACCO DI LAVORATORI ALBANESI Con la presente scrittura privata, avente ogni valore giuridico, TRA - La società (ditta

Dettagli

Comune di Sala Consilina

Comune di Sala Consilina Comune di Sala Consilina Provincia di Salerno rep. n Anno 2015 SCHEMA CONTRATTO-CONVENZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE PER DIRETTORE OPERATIVO DELLA SICUREZZA - DIRETTORE OPERATIVO DEI LAVORI - ISPETTORE

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Regolamento per l'affidamento di incarichi individuali con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa

Regolamento per l'affidamento di incarichi individuali con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa Regolamento per l'affidamento di incarichi individuali con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa Appendice al vigente Regolamento sull'ordinamento degli uffici

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - TRENTO

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - TRENTO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - TRENTO Determinazione dirigenziale n. 11/2 del 20 gennaio 2015 Oggetto: Consulenza contabile, fiscale, amministrativa al dott. Stefano Tomazzoni

Dettagli

COMUNE DI RIVA DEL GARDA - PROVINCIA DI TRENTO AREA OPERE PUBBLICHE. Schema di CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI

COMUNE DI RIVA DEL GARDA - PROVINCIA DI TRENTO AREA OPERE PUBBLICHE. Schema di CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI COMUNE DI RIVA DEL GARDA - PROVINCIA DI TRENTO AREA OPERE PUBBLICHE Schema di CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA DELL'OPERA ARREDO URBANO PIAZZA DI VARONE contenente

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

settore : Servizi Finanziari servizio : 3.4 Patrimonio

settore : Servizi Finanziari servizio : 3.4 Patrimonio CITTÀ DI I MPERIA settore : Servizi Finanziari servizio : 3.4 Patrimonio Determinazione di rigenziale n. 0701 del 18/04/2012 OGGETTO: Riorganizzazione Sistema Telefonico Comunale con fornitura Full VoIP

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1611/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1611/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1611/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 OGGETTO: Convenzione con Rome American Hospital S.r.l. per l esecuzione di attività di consulenza del dott. Giovanni Danesi. IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Comune di Forlì Servizio ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO INVESTIMENTI

Comune di Forlì Servizio ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO INVESTIMENTI Racc. Contr / BOLLO ALLEGATO C Comune di Forlì Servizio ENTRATE TRIBUTARIE BILANCIO INVESTIMENTI Schema di A: c.f. p.iva LETTERA CONTRATTO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA CONTABILE/FISCALE E

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO DETERMINAZIONE N. 565 del 24/10/2013 SETTORE 3 / CULTURA, TURISMO E SPETTACOLO Oggetto : PO FESR CAMPANIA 2007/2013 ASSE I OB. OP. 1.12-18 PREMIO PENISOLA SORRENTINA ARTURO ESPOSITO - APPROVAZIONE SCHEMA

Dettagli

Raccolta N. del /2012 PROVINCIA DI FIRENZE SCRITTURA PRIVATA. Contratto di appalto per l affidamento del Servizio di organizzazione e

Raccolta N. del /2012 PROVINCIA DI FIRENZE SCRITTURA PRIVATA. Contratto di appalto per l affidamento del Servizio di organizzazione e Raccolta N. del /2012 PROVINCIA DI FIRENZE SCRITTURA PRIVATA Contratto di appalto per l affidamento del Servizio di organizzazione e tutoraggio della rete dei poli di teleformazione Trio e collaborazione

Dettagli

Materiale documentale messo a disposizione dal Committente 5) Durata dell appalto Ammontare dell appalto e finanziamento: è comprensivo

Materiale documentale messo a disposizione dal Committente 5) Durata dell appalto Ammontare dell appalto e finanziamento: è comprensivo SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI PER IL PERSONALE DEL PARCO NAZIONALE VAL GRANDE 2016-2020 CIG ZB415FBACD Disciplinare di gara Il presente disciplinare di

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF COMUNE DI BRESCIA SETTORE EDIFICI PUBBLICI E MONUMENTALI DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE PER L ATTIVITA DI VERIFICA E ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA PREVENZIONE INCENDI IN DIVERSI EDIFICI PUBBLICI E

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma)

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO (Provincia di Roma) CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E DOMICILIARE DESTINATO AI MINORI, DISABILI, ANZIANI RESIDENTI NEL

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità di Responsabile dell Area amministrativa finanziaria del COMUNE DI FINO MORNASCO, C.F./P.IVA

Dettagli

Protocollo d intesa Ordine degli ingegneri di Pescara-Synergie Italia S.p.A.

Protocollo d intesa Ordine degli ingegneri di Pescara-Synergie Italia S.p.A. Protocollo d intesa Ordine degli ingegneri di Pescara-Synergie Italia S.p.A. L Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pescara, con sede legale in Pescara cap 65121 (PE), in piazza dello Spirito Santo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolastica

Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolastica AREA EDILIZIA Determinazione del Dirigente del Servizio Progettazione ed Esecuzione Interventi Edilizia Scolastica N...- 15977/2009 OGGETTO: I.P.A. GIOLITTI, TORINO. INTERVENTI VARI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA.

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1944/2015 ADOTTATA IN DATA 16/12/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1944/2015 ADOTTATA IN DATA 16/12/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1944/2015 ADOTTATA IN DATA 16/12/2015 OGGETTO: Convenzione con Bergamo Sanità Società Cooperativa Sociale Onlus di Nembro (BG) per l esecuzione di attività di consulenza del dott. Giampietro

Dettagli

Reggio Emilia, questo giorno venticinque del mese di giugno dell anno. duemilatredici nella sede dell Azienda in Via Pietro Marani, 9/1.

Reggio Emilia, questo giorno venticinque del mese di giugno dell anno. duemilatredici nella sede dell Azienda in Via Pietro Marani, 9/1. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013 138 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO CONSULENZA A BEP BUSINNESS E PERSONE S.R.L. PER L' ACCOMPAGNAMENTO ALL' ATTUAZIONE DEL PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE DI RETE REGGIO

Dettagli

CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E SUPPORTO IN MATERIA FISCALE CONTABILE DELLA DURATA DI UN ANNO

CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E SUPPORTO IN MATERIA FISCALE CONTABILE DELLA DURATA DI UN ANNO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E SUPPORTO IN MATERIA FISCALE CONTABILE DELLA DURATA DI UN ANNO L'anno 2013, il giorno 20 del mese di dicembre presso a sede legale e amministrativa

Dettagli

- TASSO MASSIMO APPLICABILE PER IL COMPUTO INTERESSI:

- TASSO MASSIMO APPLICABILE PER IL COMPUTO INTERESSI: FOGLIO INFORMATIVO PER LE OPERAZIONI E SERVIZI DI FACTORING (Aggiornamento in vigore dal 01 ottobre 2014) INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING SARDA FACTORING SpA Sede legale e sede amministrativa viale

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1410.doc

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1410.doc i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1410.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1410 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. PER PER 11 0404 DATA 9 NOVEMBRE

Dettagli

PROVINCIA DI PISA. OGGETTO: Contratto mediante scrittura privata per la locazione da... di

PROVINCIA DI PISA. OGGETTO: Contratto mediante scrittura privata per la locazione da... di Allegato B PROVINCIA DI PISA OGGETTO: Contratto mediante scrittura privata per la locazione da... di immobile posto in Pisa, via Località.., da destinare ad uso uffici della Provincia di Pisa Reg. Gen.

Dettagli

C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (.

C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (. C O M U N E D I P R A T O REPERTORIO N. APPALTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA DEL MERCATO NUOVO A PRATO. REPUBBLICA ITALIANA L anno. (.) e questo giorno del mese di.. in Prato, in una sala

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ASSISTENZA OSPEDALIERA, EMERGENZA-URGENZA, RICERCA E FORMAZIONE N. 46/RAO DEL 27/11/2013 IL DIRIGENTE DELLA

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ASSISTENZA OSPEDALIERA, EMERGENZA-URGENZA, RICERCA E FORMAZIONE N. 46/RAO DEL 27/11/2013 IL DIRIGENTE DELLA 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ASSISTENZA OSPEDALIERA, EMERGENZA-URGENZA, RICERCA E FORMAZIONE N. 46/RAO DEL 27/11/2013 Oggetto: Progetto Europeo IROHLA - Conferimento incarico di Co.Co.Co. IL DIRIGENTE

Dettagli

CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE

CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE Tra la Società EDUFORMA S.r.l., con sede Legale in Vigonza Prov. di Padova, Via Regia 88, Partita IVA 03824150282, in persona del Legale rappresentante Domenico Laterza

Dettagli

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (89046 Provincia di R.C.)

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (89046 Provincia di R.C.) COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (89046 Provincia di R.C.) Via F.lli Rosselli 17 Tel 0964.415178 fax 0964.416743 UFFICIO LAVORI PUBBLICI DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Determinazione n. 14 Del 09.01.2014

Determinazione n. 14 Del 09.01.2014 COPIA SETTORE ASSETTO TERRITORIO Determinazione n. 14 Del 09.01.2014 OGGETTO: GESTIONE ASSOCIATA VIGILANZA E CONTROLLO ANTISISMICO - INCARICO DI CONSULENZA PROFESSIONALE PER ISTRUTTORIE TECNICHE - AFFIDAMENTO

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 472/2015 ADOTTATA IN DATA 18/03/2015

DELIBERAZIONE N. 472/2015 ADOTTATA IN DATA 18/03/2015 DELIBERAZIONE N. 472/2015 ADOTTATA IN DATA 18/03/2015 OGGETTO: Convenzione con Still Osteopathic Clinics s.r.l. di Varese per l esecuzione di attività di consulenza della dott.ssa Annamaria Cammà. IL DIRETTORE

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO TRA

SCHEMA DI CONTRATTO TRA SCHEMA DI CONTRATTO Repertorio n. del REGIONE PUGLIA Contratto relativo ai Servizi di assistenza tecnica e supporto alle attività, connesse all'applicazione dei Regolamenti (CE) 1083/2006 e 1828/06, dell'autorità

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi Schema di contratto di locazione dell

Dettagli