AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N."

Transcript

1 AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2 II Responsabile dell Area Territorio e Ambiente del Comune di Usmate Velate in esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale di approvazione del piano di alienazioni 2015 n 66/2015, di Consiglio Comunale di approvazione del bilancio 2015 n 21/2015 e n 106/2015 del di approvazione del presente bando tutte esecutive ai sensi di legge RENDE NOTO che il giorno giovedì 17 SETTEMBRE 2015 alle ore 9,30 presso l Ufficio Tecnico Comunale sito in Corso Italia n. 22, avanti alla Commissione di Gara nominata dalla Giunta Comunale, avrà luogo l'asta pubblica, con il metodo della vendita senza incanto, per la vendita del vano ad uso autorimessa di proprietà comunale sito in Via Cottolengo 2 alle condizioni specificate nel presente bando di gara. La documentazione relativa nonché ulteriori informazioni possono essere acquisite presso l Area Territorio e Ambiente (tel. 039/ ); la stessa consiste in: Bando d asta pubblica; Stima immobile: perizia di stima prot del redatta dall Arch. Alessandro Maria Coletti giusta determina di incarico n 54UT/2015 (agli atti è consultabile la copia giurata della medesima - perizia che è stata giurata dal tecnico redattore Arch. Alessandro Maria Coletti il giorno 17 luglio 2015 presso il Tribunale di Monza giusto asseveramento del Funzionario Giudiziario del Tribunale n IDENTIFICAZIONE E CARATTERISTICHE DELL IMMOBILE L immobile oggetto della presente asta è catastalmente individuato al foglio 25 mappale 56 sub. 707 giusta scheda catastale prot. MI del tipo mappale /2014. Si da atto che l immobile è libero da gravame ipotecario in forza di terzi Non si darà luogo ad azione per lesione, né ad aumento o diminuzione di prezzo per qualunque errore materiale nella descrizione dell immobile e della relativa volumetria o nella determinazione del prezzo d asta, nelle indicazione delle superficie, dei confini, numeri di mappa e coerenze, e per qualunque differenza, sebbene eccedente la tolleranza stabilita dalla legge, dovendo intendersi come espressamente dichiarato dall aggiudicatario di ben conoscere l oggetto dell asta nel suo complesso e valore e in tutte le sue parti. L utilizzo della volumetria e degli ulteriori indici urbanistici potrà avvenire previa presentazione da parte dell aggiudicatario di idonea istanza di permesso di costruire secondo la normativa vigente. Tutte le operazioni ipocatastali necessarie saranno a carico dell aggiudicatario.

2 2. DESTINAZIONE URBANISTICA E VINCOLI Per la destinazione urbanistica ed i relativi vincoli si precisa: a) Destinazione urbanistica: perizia di stima prot del redatta dall Arch. Alessandro Maria Coletti giusta determina di incarico n 54UT/2015; b) Agibilità rilasciata in data ; c) Scheda catastale prot. MI del tipo mappale /2014; d) Dichiarazione esenzione pratica prevenzione incendi a firma della Direzione Lavori prot del ; e) Dichiarazione di salubrità degli ambienti e conformità del progetto a firma della Direzione Lavori prot del ; f) Si precisa che l eventuale illuminazione interna dei box è da ritenersi a totale carico dei futuri acquirenti. 3. PREZZO A BASE D'ASTA Il prezzo a base d asta è di Euro ,00.= (quattordicimilaeuro/00) al netto degli oneri fiscali, è stabilito con deliberazione di Giunta Comunale n. 106 del (APPROVAZIONE DEL PRESENTE BANDO) (giusta perizia di stima prot del redatta dall Arch. Alessandro Maria Coletti giusta determina di incarico n 54UT/2015) 4. CRITERIO E MODALITÀ DI AGGIUDICAZIONE L'aggiudicazione dell immobile come sopra descritto è definitiva e ad unico incanto e avverrà con il metodo della vendita senza incanto seguendo le disposizioni generali in materia di vendite immobiliari del Tribunale di Monza. Si procederà all'aggiudicazione del lotto a favore del concorrente che avrà presentato l'offerta più vantaggiosa al termine dell asta pubblica ed il cui prezzo sia migliore a quello a base d'asta, con esclusione delle offerte in ribasso; rilancio minimo euro 500,00. La gara sarà dichiarata valida anche in presenza di una sola offerta non inferiore al prezzo fissato a base d'asta. L offerta, benchè irrevocabile, non dà di per se diritto all acquisto. L offerente o suo delegato è tenuto a presentarsi alla seduta di vendita. In caso di mancata presenza dell offerente o suo delegato all asta e della conseguente impossibilità di identificare l offerta presentata in busta chiusa il bene verrà aggiudicato ad altro soggetto a prezzo inferiore; l offerente non presentandosi perderà la cauzione versata. In caso di mancanza di atri offerenti il bene potrà essere aggiudicato all offerente anche se assente. Il prezzo minimo di aggiudicazione è quello indicato nel presente bando e cioè Euro ,00. In caso di più offerte valide, si procederà a gara sulla base dell offerta più alta. Il bene verrà aggiudicato a chi avrà effettuato in asta il rilancio più alto. Ove nessuno degli offerenti intenda partecipare alla gara, il bene a parità di offerte, sarà aggiudicato all offerta per prima presentata. Se non verranno presentate offerte l asta verrà dichiarata deserta.

3 5. REQUISITI DI AMMISSIONE Possono concorrere tutte le persone fisiche e giuridiche con residenza o sede legale/operativa in Italia. Chiunque voglia partecipare all asta dovrà far pervenire un plico intestato al Comune di Usmate Velate, Corso Italia 22, contenente il modulo offerta in separata busta chiusa, pena di inammissibilità, e la documentazione sotto descritta, redatta tutta in lingua italiana. Il plico dovrà essere controfirmato sui lembi di chiusura e dovrà essere debitamente sigillato e riportare all'esterno l'indicazione del mittente e la seguente dicitura: ASTA DEL GIORNO 17 SETTEMBRE 2015 PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2. Sono ammesse offerte: - per procura speciale purché sia stata conferita con atto notarile (atto pubblico o scrittura privata autenticata); in questo caso l'offerta, l'aggiudicazione e il contratto si intendono fatti in nome e per conto della persona mandante; la procura generale non è valida per l'ammissione all'asta. Allorché l'offerta sia presentata a nome di più persone, queste si intendono solidalmente obbligate. Non è consentito al medesimo soggetto di presentare più offerte relative allo stesso bene. È vietata, ai sensi dell art del Codice Civile e del D. Lgs. 267/2000 e s.m.i. art. 77 c. 2, la partecipazione all asta pubblica, sia direttamente che per interposta persona, da parte dei pubblici Amministratori Comunali. 6. TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE La domanda dovrà pervenire all'ufficio Protocollo dell'ente entro e non oltre il termine perentorio, delle ore del giorno 16 SETTEMBRE Non sarà valida alcuna offerta pervenuta dopo il termine sopra indicato. La domanda dovrà essere recapitata a scelta del concorrente in uno dei seguenti modi: a) con agenzie di recapito o corrieri autorizzati; b) a mano, con possibilità di ricevuta da parte dell'ufficio Protocollo dell'ente. Si precisa che l'offerta dovrà essere consegnata esclusivamente, pena l'inammissibilità dell'offerta, presso l'ufficio protocollo dell'ente dalle ore 9.00 alle ore dal lunedì al sabato. A prescindere dalle modalità di inoltro, si precisa che il termine di inoltro di cui sopra è da considerarsi perentorio (cioè a pena di non ammissibilità all asta pubblica), non assumendosi l Amministrazione Comunale alcuna responsabilità ove il plico, anche se per cause di forza maggiore, giunga all Ufficio Protocollo oltre il predetto termine. I plichi, con qualsiasi mezzo pervenuti, presentati successivamente alla scadenza del termine suddetto, non saranno pertanto ritenuti validi ed i relativi concorrenti non saranno ammessi all asta pubblica. Si specifica che, al riguardo, faranno fede unicamente il timbro e l ora apposti sul plico da parte dell Ufficio Protocollo all atto del ricevimento, e non quella desunta dal timbro postale.

4 7. DOCUMENTI DA PRESENTARE Nella busta da presentare devono essere inseriti, pena l'esclusione, i seguenti documenti: A. domanda di partecipazione contenente le dichiarazioni previste B. procura notarile (facoltativa) C. offerta economica in plico chiuso e separato D. documento di presa visione E. assegno circolare non trasferibile intestato a Comune di Usmate Velate, per un importo pari al 10 percento del prezzo offerto, a titolo di cauzione - da inserire nel plico dell offerta economica al fine di partecipare alla gara potranno essere utilizzati perentoriamente i moduli allegati al presente bando: - allegato Doc. A domanda di partecipazione e dichiarazioni - allegato Doc. C offerta economica; - allegato Doc. D documento di presa visione. Sarà esclusa dall asta pubblica l offerta nel caso in cui il plico non contenga anche uno solo dei documenti richiesti di cui sopra. I suddetti documenti dovranno in ogni caso essere stesi con i seguenti contenuti e modalità: DOCUMENTO A) 1) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE all'asta pubblica, in carta semplice, indirizzata al Sindaco del Comune di Usmate Velate, sottoscritta dal concorrente o dal soggetto munito dei poteri di rappresentanza, che dovrà indicare: - per le persone fisiche: indicazione di nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale del sottoscrittore, telefono ed eventuale fax; - per le imprese individuali, per le società e per gli enti di qualsiasi tipo: indicazione di denominazione o ragione sociale, sede legale/operativa, codice fiscale/partita iva, telefono/fax, qualità e generalità complete del sottoscrittore, con indicazione, in caso di enti, degli estremi dell'atto da cui risulta il conferimento del potere di rappresentanza ovvero, se trattasi di un ente pubblico, del provvedimento autorizzativo alla partecipazione all'asta e di conferimento al sottoscrittore del potere di impegnare l'ente; - in caso di offerte in nome e per conto di terzi: indicazione dei dati relativi al sottoscrittore della domanda di partecipazione e della dichiarazione, dotato dei poteri di rappresentanza, e dei dati relativi a colui su cui ricadranno gli effetti dell'aggiudicazione (nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale); 2) DICHIARAZIONE in carta semplice, ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n 445/00, sottoscritta dal concorrente o dal soggetto munito dei poteri di rappresentanza da cui risulti, pena l'esclusione: a) di aver preso conoscenza delle condizioni e caratteristiche in fatto e diritto che possono aver influito nella formulazione dell'offerta del bene da alienarsi, e di accettarle tutte integralmente ed incondizionatamente; b) di conoscere ed accettare, senza riserve e condizioni, il contenuto del presente avviso d'asta; c) che non vi sono cause ostative a contrattare con la Pubblica Amministrazione; d) che non è stata pronunciata a carico del concorrente/del rappresentante legale o del rappresentante legalmente autorizzato alcuna condanna con sentenza

5 passata in giudicato per un reato che pregiudichi la capacità di contrarre con la pubblica amministrazione; e) inoltre, sempre a pena di esclusione, per i soggetti diversi dalle persone fisiche: - l'iscrizione al Registro delle imprese (CCIAA) e il relativo numero; - il nominativo, luogo e data di nascita, il codice fiscale e carica ricoperta dalle persone designate a rappresentare e ad impegnare legalmente l'impresa; - che il Legale Rappresentante o il Rappresentante Legalmente autorizzato, gli Amministratori e soci muniti dei poteri di rappresentanza della società non hanno in corso provvedimenti o procedimenti che comportano la sospensione o la cancellazione alla C.C.I.A.A.; - che l'impresa non si trova in stato di liquidazione coatta amministrativa, di fallimento, di concordato preventivo o di amministrazione controllata, né che tali procedure si siano verificate nell'ultimo quinquennio; - certificato di iscrizione al registro delle Imprese in carta semplice di data non anteriore ai sei mesi da quella prevista per l espletamento dell asta nel caso di impresa/società soggetta a iscrizione ovvero, in caso di Ente non iscritto al medesimo registro copia, non autenticata, dell atto in cui risulti il conferimento dei poteri di rappresentanza del soggetto sottoscrittore. f) di essere a conoscenza che i dati personali saranno trattati (su supporto cartaceo e/o informatico) per le finalità proprie della gara e della relativa procedura, di autorizzarne il trattamento, e di essere a conoscenza dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003; Le dichiarazioni sostitutive - rese in forma leggibile e per esteso - ai sensi degli artt del D.P.R. n 445/00, devono essere sottoscritte e presentate unitamente a una copia fotostatica (non autenticata) di un documento di identità del sottoscrittore, pena l'esclusione. Ai sensi dell'art. 76 del succitato D.P.R. 445/2000, chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso, è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia. L'esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità equivale ad uso di atto di falso. Le dichiarazioni false saranno segnalate d'ufficio alla Procura della Repubblica. L'Ente potrà richiedere la presentazione di ulteriore documentazione ritenuta necessaria e la dimostrazione del possesso dei requisiti previsti e dichiarati in fase di gara. Documento B) PROCURA NOTARILE, in originale o in copia autentica, solo nel caso in cui la domanda di partecipazione, la dichiarazione e l'offerta, non siano sottoscritte dal legale rappresentate della ditta, mediante la quale, oltre ad agire in nome e per conto della ditta medesima, il procuratore sia autorizzato a presentare l'istanza e a sottoscrivere l'offerta (procura speciale). Documento C) OFFERTA ECONOMICA Dovrà essere redatta in bollo e riportare in cifre e in lettere, pena l'esclusione, il prezzo di acquisto proposto. Sono ammesse solo offerte in aumento rispetto al prezzo a base d asta, con esclusione di offerte in ribasso, gli aumenti al prezzo d asta non potranno essere inferiori a 500,00; non saranno ritenute valide offerte condizionate o espresse in modo indeterminato.

6 Nell'offerta dovranno essere chiaramente riportati l'indicazione del nome e cognome dell'offerente, del legale rappresentante e la ragione sociale della ditta offerente, sede e partita IVA, nonché i dati del firmatario dell'offerta. La firma, leggibile e resa per esteso, dovrà essere apposta dal concorrente, dal Rappresentante legale della ditta o da un Rappresentante munito di apposita procura speciale. L'offerta dovrà essere inserita in una busta chiusa, debitamente sigillata e separata dalla rimanente documentazione, pena l'esclusione dalla gara. All'esterno della busta dovranno essere riportati i dati del mittente e la seguente dicitura: "OFFERTA ECONOMICA PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2. L'offerta non potrà presentare correzioni o abrasioni se non espressamente confermate e sottoscritte dal concorrente. 8. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E STIPULA DELL ATTO DI VENDITA L area in questione sarà venduta a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, libero da persone, con ogni pertinenza e con gli inerenti diritti, azioni, servitù attive e passive, apparenti e non apparenti o che abbiano ragione di essere. Il Comune di Usmate Velate venditore garantisce la piena proprietà, la legittima provenienza nonché la libertà da privilegi, ipoteche e trascrizioni pregiudizievoli, e resta esonerato dal fornire la relativa documentazione. L'atto di vendita e di identificazione catastale del bene dovrà essere stipulato in forma pubblica di fronte ad un Notaio scelto di comune accordo fra Ente e l'aggiudicatario entro 45 giorni dalla data di comunicazione dell aggiudicazione definitiva. La vendita è soggetta alle imposte proporzionali di registro, ipotecarie e catastali. Tutte le spese inerenti e conseguenti (spese notarili, imposte e tasse ivi comprese le eventuali di spese di redazione e di approvazione delle spese per il picchettamento dell area del sito, l eventuale approvazione del tipo mappale e tutte le spese ipocatastali necessarie), sia di gara che per il contratto, saranno a totale carico dell'aggiudicatario. L'aggiudicatario dovrà pagare il prezzo di acquisto, entro 30 giorni dalla data di comunicazione dell aggiudicazione definitiva, e comunque prima della stipula notarile, in unica soluzione, con le modalità indicate anticipatamente dall'ente. Non è ammesso il pagamento rateizzato. Nel caso in cui l aggiudicatario risulti, dalle verifiche d ufficio, non in regola con quanto dichiarato in sede di domanda l Amministrazione Comunale non si procederà all alienazione dell area con conseguente incasso della cauzione presentata. Il mancato versamento delle somme dovute entro il termine fissato, o la mancata stipulazione del contratto entro il termine indicato, saranno considerati quale rinuncia dell'aggiudicatario ed il Comune tratterrà la cauzione versata. In caso di mancata stipulazione del contratto, l'ente si riserva comunque la facoltà di procedere, a suo insindacabile giudizio, ad un'aggiudicazione successiva sulla base delle risultanze di gara.. Si stabilisce che l aggiudicazione vincola validamente ed immediatamente l aggiudicatario, mentre sarà operante nei confronti del Comune solo dopo l aggiudicazione definitiva: l acquirente si intende obbligato per effetto del solo atto di aggiudicazione definitiva e gli obblighi dell Amministrazione sono subordinati al perfezionamento del contratto di compravendita. L acquirente non potrà entrare nel possesso materiale dei beni acquistati prima

7 dell avvenuta stipulazione del contratto di compravendita. Il verbale dell asta non sostituirà il contratto di compravendita, tuttavia l aggiudicazione sarà immediatamente vincolante per l aggiudicatario. L aggiudicatario dell asta non potrà avanzare richiesta di indennità di sorta nel caso che, per motivi non dipendenti dal Comune di Usmate Velate, non possa essere effettuata l aggiudicazione definitiva del bene oggetto del presente bando. 9. ADEMPIMENTI EX L. 241/1990 Tutta la documentazione relativa all'asta è depositata presso l Area Territorio e Ambiente (tel. 039/ Fax 039/ mail ), presso i cui uffici è esercitabile, con le modalità previste dalla vigente normativa, il diritto di accesso agli atti, negli orari di apertura al pubblico consultabili sul sito internet comunale Il responsabile del procedimento, ai sensi e per gli effetti della L. 241/90, è il Geom. A. Colombo, Responsabile dell Area Territorio e Ambiente. Si garantisce altresì il diritto di accesso agli atti e la tutela della privacy, ai sensi del D.Lgs. 196/ TRATTAMENTO DEI DATI - D.LGS. 196/2003 Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (Codice della privacy) si informa che: - il trattamento dei dati personali, anche sensibili, forniti o comunque acquisiti sarà effettuato per le finalità connesse alla gara e per l'eventuale stipula del contratto ed esso potrà avvenire mediante supporti cartacei ed anche informatici, nei modi e nei limiti necessari per perseguire dette finalità; - i dati potranno essere comunicati nei limiti previsti dalla legge; - dei dati potrà venirne a conoscenza il personale dipendente comunque coinvolto nel procedimento, i componenti della Commissione Giudicatrice e ogni altro soggetto interessato ai sensi della L. 7/8/1990 n. 241; - agli interessati saranno riconosciuti i diritti di cui all'art. 7 del suddetto Codice ed in particolare il diritto di conoscere i propri dati personali, di chiedere la loro rettifica, l'aggiornamento, la cancellazione, ove consentita, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi; - il titolare del trattamento è il Sindaco pro tempore del Comune di Usmate Velate. 11. VARIE Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, ove, per qualsiasi motivo, lo stesso non giunga all'ufficio Protocollo del Comune di Usmate Velate entro il termine previsto; a tale scopo farà fede unicamente il timbro con indicazione della data e dell'ora di arrivo apposto sul plico dall'ufficio Protocollo. In caso di utilizzo del sistema postale l'ufficio Protocollo attesterà la data e l'ora di arrivo del plico. Non ha

8 alcun rilievo la data di spedizione del plico. Non sono ammessi alla gara i raggruppamenti di imprese. Non sono ammesse alla gara le domande ritenute dall'apposita commissione di gara sostanzialmente irregolari, incomplete, condizionate o quelle espresse in modo indeterminato o con riferimento ad offerta relativa ad altro appalto. L'Amministrazione si riserva la facoltà insindacabile di non dar luogo alla gara o di prorogare la data della stessa, di sospendere la procedura di gara, di aggiornare la gara ad altra data, di non aggiudicare la gara nel caso in cui venga meno l'interesse pubblico allo stesso oppure se nessuna" delle offerte sia ritenuta idonea rispetto alle esigenze dell'ente o per altro motivo, senza che i concorrenti possano rilevare alcuna pretesa al riguardo, senza che i concorrenti possano avanzare alcune pretesa al riguardo. La documentazione non in regola con l'imposta di bollo sarà regolarizzata ai sensi dell'art. 16 del D.P.R. 955/82. In caso di discordanza tra prezzo dell'offerta indicato in lettere e quello indicato in cifre, sarà ritenuto valido quello più vantaggioso per l'ente. Non sono ammesse offerte condizionate, ovvero espresse in modo indeterminato, ovvero con riferimento ad offerte presentate per altri immobili. Per quanto non sia specificatamente contenuto nel presente bando si fa riferimento alle norme vigenti in materia, e a tutti gli atti che, comunque, si riferiscono alla gara, ivi compreso il bando di gara. La partecipazione alla gara comporta, da parte del concorrente, l'implicita accettazione di tutte le norme e condizioni sopra esposte o richiamate. La partecipazione alla gara di cui al presente bando costituisce piena accettazione alle disposizioni in esso contenute. Del presente Bando di Gara sarà data conoscenza tramite pubblicazione all'albo Pretorio del Comune e sul sito internet del Comune di Usmate Velate. Copia del presente Bando di Gara e di tutta la documentazione inerente l'area oggetto di alienazione sono in pubblica visione e a disposizione presso l'ufficio Tecnico del Comune di Usmate Velate, al quale possono essere richieste anche eventuali informazioni. E visionabile ed acquistabile la relativa documentazione al costo di 5,00 c/o l Ufficio Tecnico del Comune di Usmate Velate esclusivamente nel seguente orario: mercoledì dalle ore 9,00 alle 12,00. IL RESPONSABILE AREA TERRITORIO E AMBIENTE f.to Geom. Antonio Colombo

9 Doc. A Marca da bollo 16,00 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI USMATE VELATE CORSO ITALIA N USMATE VELATE OGGETTO: DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASTA PUBBLICA INDETTA DAL COMUNE DI USMATE VELATE PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2. Il sottoscritto.nato a....il. residente a..(pr ), C.F in Via....., n.., Telefono fax., oppure ( solo per i concorrenti diversi dalle persone fisiche) Il sottoscritto.nato a.. legale rappresentante/rappresentante legalmente autorizzato della Ditta......, con sede a (..), in Via..... n (Tel ) C. F. fisc - Partita IVA ( se diversa dal C. F.) Telefono..Fax..con la presente DOMANDA di partecipare all asta pubblica per L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2, e, consapevole delle sanzioni penali previste per il caso di dichiarazione mendace, così come stabilito dall art. 76 del D.P.R. n. 445/2000, ed ai sensi degli artt. 46 e 47 del citato D.P.R.,

10 DICHIARA 1) di aver preso conoscenza delle condizioni e caratteristiche in fatto di diritto che può aver influito nella formazione dell offerta del bene da alienarsi, e di accettarle tutte integralmente ed incondizionatamente; 2) di conoscere ed accettare, senza riserve e condizioni, il contenuto dell avviso d asta; 3) che non vi sono cause ostative a contrarre con la Pubblica Amministrazione; 4) che non è stata pronunciata a suo carico alcuna condanna con sentenza passata in giudicato per un reato che pregiudichi la capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione; 5) che la società è iscritta al Registro delle Imprese (CCIAA) di. al numero...; ( * ) 6) che il nominativo, luogo e data di nascita, il codice fiscale delle persone designate a rappresentare e ad impegnare legalmente la società, oltre al sottoscritto, sono: Cognome e nome ( ) nato a il ( C. F.. ) carica ricoperta. Cognome e nome ( ) nato a il ( C. F. ) carica ricoperta. (se necessario allegare elenco aggiuntivo). ( * ) 7) che egli stesso e gli Amministratori e soci dei poteri di rappresentanza della società non hanno in corso provvedimenti o procedimenti che comportano la sospensione o la cancellazione alla C.C.I.A.A.; ( * ) 8) che la società non si trova in stato di liquidazione coatta amministrativa, di fallimento, di concordato preventivo o di amministrazione controllata, né che tali procedure si siano verificate nell ultimo quinquennio; ( * ) 9) di essere a conoscenza che i dati saranno trattati per le finalità proprie della procedura di gara e saranno utilizzati per tutti gli adempimenti connessi, e se ne autorizza il loro trattamento. Si dichiara inoltre di essere a conoscenza dei diritti di cui all art. 7 del D.Lgs. 196/2003. ( * ) (*) N.B i punti sono riservati ai soggetti diversi dalle persone fisiche

11 A corredo della presente domanda di partecipazione, il sottoscritto allega: 1. procura notarile (facoltativa); 2. offerta economica in bollo in separata busta chiusa; 3. fotocopia del proprio documento di identità Data. Firma Alla presente domanda/dichiarazione, pena inammissibilità, va allegata la fotocopia non autentificata di un valido documento di identità del sottoscrittore.

12 Doc. C Marca da bollo 16,00 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI USMATE VELATE CORSO ITALIA N USMATE VELATE OGGETTO: OFFERTA ECONOMICA PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2. Il sottoscritto nato a....il. residente a..(pr ), C.F in Via.,. oppure ( solo per i concorrenti diversi dalle persone fisiche) Il sottoscritto.nato a legale rappresentante/rappresentante legalmente autorizzato della Ditta......, con sede a (..), in Via..... n (Tel ) C. F. fisc con la presente OFFRE PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2. EURO (in cifre) (in lettere) Data. Firma del concorrente

13 Doc. D ATTESTATO DI PRESA VISIONE LUOGHI E PROGETTO Il sottoscritto, dipendente del Comune di USMATE VELATE, In riferimento al: AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE DI VANO AD USO AUTORIMESSA (SUB 707) DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA COTTOLENGO N. 2. A T T E S T A che il/la Sig. in qualità di dell Impresa/Società/per proprio conto con sede in ha preso visione in data odierna dei luoghi e delle aree. Timbro Il funzionario incaricato Per L impresa/cittadino

COMUNE DI FERENTILLO

COMUNE DI FERENTILLO COMUNE DI FERENTILLO (PROVINCIA DI TERNI) BANDO DI GARA PER LA VENDITA ALL ASTA DI UN FABBRICATO APPARTENENTE AL PATRIMONIO DISPONIBILE DEL COMUNE. In esecuzione della Determinazione del Servizio Tecnico

Dettagli

COMUNE DI TRIORA. Corso Italia, n. 9 18010 TRIORA (IM) comune.triora.im@legalmail.it Tel. 018494049 fax 018494164 AVVISO DI ASTA PUBBLICA IMMOBILIARE

COMUNE DI TRIORA. Corso Italia, n. 9 18010 TRIORA (IM) comune.triora.im@legalmail.it Tel. 018494049 fax 018494164 AVVISO DI ASTA PUBBLICA IMMOBILIARE COMUNE DI TRIORA Corso Italia, n. 9 18010 TRIORA (IM) comune.triora.im@legalmail.it Tel. 018494049 fax 018494164 Prot. n. del AVVISO DI ASTA PUBBLICA IMMOBILIARE In esecuzione alla deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI SAN GEMINI

COMUNE DI SAN GEMINI COMUNE DI SAN GEMINI (PROVINCIA DI TERNI) BANDO PER LA VENDITA ALL ASTA DI UN FABBRICATO, COSTITUITO DA 2 UNITA IMMOBILIARI A DESTINAZIONE COMMERCIALE, APPARTENENTE AL PATRIMONIO DISPONIBILE DEL COMUNE.

Dettagli

ART. 3 IMMOBILI POSTI IN VENDITA PREZZO A BASE D'ASTA Con il presente bando sono posti in vendita gli immobili di seguito riportati e descritti:

ART. 3 IMMOBILI POSTI IN VENDITA PREZZO A BASE D'ASTA Con il presente bando sono posti in vendita gli immobili di seguito riportati e descritti: Prot. n. 11196 del 13/03/2015 PROVINCIA DI RIETI IV Settore - Patrimonio BANDO DI VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DI DUE LOTTI COSTITUITI DA DUE IMMOBILI-APPARTAMENTI DI PROPRIETA' PROVINCIALE SITI IN RIETI

Dettagli

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA AREA DEI SERVIZI TERITORIALI ED AMBIENTALI AVVISO Procedura aperta per l'alienazione di autovettura Fiat Tipo targata AA953WY di proprietà del Comune. L Ufficio

Dettagli

Art. 1 OGGETTO DELL ASTA

Art. 1 OGGETTO DELL ASTA BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI N. 2 AUTOVETTURE USATE DI PROPRIETA' DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO (Approvato con determinazione n.286 del 15 maggio 2013 del Servizio Tecnico strumentale, Informatica,

Dettagli

2) la dichiarazione di almeno un Istituto di credito attestante la capacità economica e finanziaria del concorrente;

2) la dichiarazione di almeno un Istituto di credito attestante la capacità economica e finanziaria del concorrente; DISCIPLINARE PER LA VENDITA DELL IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI CREMONA IN VIA DEL SALE N. 81 INDIVIDUATO CATASTALMENTE AL FG. 100 MAPPALE 131 E DEL PREFABBRICATO SITO IN CREMONA IN VIA DEL CASELLO N. 1 INDIVIDUATO

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA Per la vendita di un immobile di proprietà comunale (foglio n.12 mapp.n. 164 sub 1 e 3) sito in via Monsignor Della Rocca n.

AVVISO D ASTA PUBBLICA Per la vendita di un immobile di proprietà comunale (foglio n.12 mapp.n. 164 sub 1 e 3) sito in via Monsignor Della Rocca n. C O M U N E D I C A S T E L F I D A R D O PROVINCIA DI ANCONA UFFICIO URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA AVVISO D ASTA PUBBLICA Per la vendita di un immobile di proprietà comunale (foglio n.12 mapp.n. 164 sub

Dettagli

COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO

COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO Provincia di Salerno Tel. 0974983007 Fax 0974983710 Cod. Fisc. 84001430655 Prot. 8675 AVVISO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI UN BOX-AUTO DI PROPRIETA COMUNALE IN VIA DEL POZZO

Dettagli

COMUNE DI BOGLIASCO PROVINCIA DI GENOVA

COMUNE DI BOGLIASCO PROVINCIA DI GENOVA COMUNE DI BOGLIASCO PROVINCIA DI GENOVA BANDO PER L ALIENAZIONE A TRATTATIVA PRIVATA PREVIO ESPERIMENTO DI GARA UFFICIOSA DEI POSTI AUTO SCOPERTI SITI IN VIA GUGLIELMO MARCONI, IN BOGLIASCO. Prot. n. 1)

Dettagli

COMUNE DI VERGATO Città Metropolitana di Bologna

COMUNE DI VERGATO Città Metropolitana di Bologna Prot. 13701.2015 Vergato (Bo), 28.10.2015 AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE CON IL METODO DELLE OFFERTE SEGRETE AL MASSIMO RIALZO DEI SEGUENTI BENI IMMOBILI: APPARTAMENTO PER CIVILE ABITAZIONE (CAT. A/3)

Dettagli

Piazza Umberto I, 5 10043 Orbassano (TO) Italia Servizio Patrimonio IV sett. Urbanistica S.E. Telefono +39 011/9036111 / Fax+39-011/9013337

Piazza Umberto I, 5 10043 Orbassano (TO) Italia Servizio Patrimonio IV sett. Urbanistica S.E. Telefono +39 011/9036111 / Fax+39-011/9013337 Piazza Umberto I, 5 10043 Orbassano (TO) Italia Servizio Patrimonio IV sett. Urbanistica S.E. Telefono +39 011/9036111 / Fax+39-011/9013337 www.comune.orbassano.to.it AVVISO D ASTA PUBBLICA Per la vendita

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MILANO AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE DELLA VOLUMETRIA ATTRIBUIBILE ALL IMMOBILE DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI USMATE VELATE SITO IN VIA DONIZETTI II Responsabile dell Area Territorio e Ambiente del Comune

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO.

DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO. DISCIPLINARE PER LA CESSIONE DELLA PROPRIETA' DI N. 6 AUTORIMESSE MEDIANTE PERMUTA DI POSTI AUTO. Termine di ricezione delle offerte: ore 12,00 del giorno 13 maggio 2016 Modalità di partecipazione e recapito

Dettagli

( Provincia di N apoli ) BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

( Provincia di N apoli ) BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA C I T T A D I B A C O L I ( Provincia di N apoli ) COMUNE DI BACOLI SETTORE IX LAVORI PUBBLICI Via Lungolago 8 Bacoli - Tel: 0039 081 855.31.11 Fax:0039 081 523.45.83 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI VIA ROMA, 46-33037 PASIAN DI PRATO - TEL. 0432-645930 - FAX 0432-645913 e-mail: llpp@comune.pasiandiprato.ud.it internet: www.pasian.it

Dettagli

BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE

BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI CALTAGIRONE Provincia di Catania BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione alla determina dirigenziale n. 524 del 14/07/2011 si rende noto che il giorno 29 Agosto 2011.

Dettagli

Comune di Capodrise Provincia di Caserta Servizio LL.PP.

Comune di Capodrise Provincia di Caserta Servizio LL.PP. Comune di Capodrise Provincia di Caserta Servizio LL.PP. ALLEGATO B TRATTATIVA PRIVATA MEDIANTE GARA UFFICIOSA PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA CAPITOLATO GENERALE Il giorno 04 Gennaio alle ore

Dettagli

COMUNE DI ZELO BUON PERSICO (PROVINCIA DI LODI)

COMUNE DI ZELO BUON PERSICO (PROVINCIA DI LODI) COMUNE DI ZELO BUON PERSICO (PROVINCIA DI LODI) GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI IMMOBILI COMUNALI SITI NEL COMUNE DI ZELO BUON PERSICO CAPITOLATO GENERALE DI GARA Il giorno 18 novembre

Dettagli

L asta sarà dichiarata deserta qualora non venga presentata almeno un offerta valida.

L asta sarà dichiarata deserta qualora non venga presentata almeno un offerta valida. COMUNE DI CALTAGIRONE Provincia di Catania BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione alla determina dirigenziale n. 524 del 14/07/2011, esecutiva ai sensi di legge, si rende noto

Dettagli

RIVIERA TRASPORTI S.p.A.

RIVIERA TRASPORTI S.p.A. RIVIERA TRASPORTI S.p.A. Via Nazionale, 365 18100 Imperia tel. 01837001 Fax 0183 274695 e-mail: info@rivieratrasporti.it http: www.rivieratrasporti.it BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DEL COMPENDIO

Dettagli

AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA ARPAV SITO IN VICENZA - VIA SPALATO, N. 14

AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA ARPAV SITO IN VICENZA - VIA SPALATO, N. 14 - AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA ARPAV SITO IN VICENZA - VIA SPALATO, N. 14 In esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale n. 294 del 30/12/2014 SI RENDE NOTO che il

Dettagli

IL CONSORZIO UNITARIO TORRINO MEZZOCAMMINO

IL CONSORZIO UNITARIO TORRINO MEZZOCAMMINO IL CONSORZIO UNITARIO TORRINO MEZZOCAMMINO Con sede in Roma, Via Vallisneri n.3, attuatore della Convenzione Urbanistica a rogito del Notaio Luigi La Gioia di Roma in data 18 settembre 2002 rep.n.50882/11567

Dettagli

Città di Bollate Provincia di Milano

Città di Bollate Provincia di Milano AVVISO D'ASTA PER LA VENDITA DI IMMOBILE COMUNALE IL RESPONSABILE U.O. ENTRATE In esecuzione della deliberazione consiliare n. 35 del 27/06/2011 e della determina n. 430 del 2/07/2012, esecutive ai sensi

Dettagli

Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA

Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA Il Comune di Palaia, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 47 del 29/11/2013, ha proceduto ad aggiornare

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio

CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it. SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio CITTA' DI RAGUSA ww www.comune.ragusa.it SETTORE XIII 3 Servizio-Pubblica Istruzione-Attività e trasporti Scolastici-Diritto allo Studio Prot. N. Ragusa, OGGETTO: Invito di procedura negoziata per il trasloco

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE Provincia di Catania BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE

COMUNE DI CALTAGIRONE Provincia di Catania BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI CALTAGIRONE Provincia di Catania BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione della deliberazione di C.C. n. 35 del 21/11/2014 e della Delibera del Commissario Straordinario

Dettagli

COMUNE DI CREMONA Affari Generali

COMUNE DI CREMONA Affari Generali COMUNE DI CREMONA Affari Generali BANDO DI ALIENAZIONE A MEZZO DI ASTA PUBBLICA Il Comune di Cremona intende alienare, a mezzo di asta pubblica, il seguente immobile di proprietà comunale: unità immobiliare

Dettagli

AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA (C2_2015)

AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA (C2_2015) Prot. n. 16505-I/7 del 01/07/2015 Rep. A.U.A. n. 208-2015 AVVISO D ASTA PER L ALIENAZIONE DI UN AUTOMEZZO USATO FORD FOCUS - DI PROPRIETÀ DELL UNIVERSITÀ DI FOGGIA 1 ART. 1- OGGETTO E IMPORTO A BASE D

Dettagli

C O M U N E D I G R E Z Z A N A

C O M U N E D I G R E Z Z A N A Prot. 19249 lì, 20.11.2013 BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI MOBILI DI PROPRIETA COMUNALE Visto il R.D. 23.05.1924 n. 827 art. 65 e segg.; Vista la Deliberazione di Giunta Comunale n. 136 in

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI MAGNAGO PROVINCIA DI MILANO BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DI TERRENO FABBRICABILE DI PROPRIETA COMUNALE UBICATO IN VIA SICILIA NELLA FRAZIONE DI BIENATE. IL RESPONSABILE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi)

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) BANDO DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIONE DAL 01 GENNAIO 2011 AL 31 DICEMBRE 2015 1)

Dettagli

BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI UNA VASCA SPECIALE PER CENTRI DI ASSISTENZA INTEGRATI.

BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI UNA VASCA SPECIALE PER CENTRI DI ASSISTENZA INTEGRATI. BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI UNA VASCA SPECIALE PER CENTRI DI ASSISTENZA INTEGRATI. A. ENTE COMMITTENTE: Comune di Calusco d Adda Piazza San Fedele, n. 1 - C.A.P. 24033 telefono 035/4389044

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI LOTTI EDIFICABILI IN ZONA C.1 DI CONTRADA S. ANTONIO ABATE

AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI LOTTI EDIFICABILI IN ZONA C.1 DI CONTRADA S. ANTONIO ABATE COMUNE DI GERACI SICULO Provincia di Palermo AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI LOTTI EDIFICABILI IN ZONA C.1 DI CONTRADA S. ANTONIO ABATE Il Responsabile del Settore Tecnico, in esecuzione:

Dettagli

IL DIRIGENTE AREA AMMINISTRATIVA. In esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 30.07.2014 e della successiva

IL DIRIGENTE AREA AMMINISTRATIVA. In esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 30.07.2014 e della successiva PROT. N. 0008810 BANDO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI AREE EDIFICABILI DI PROPRIETA COMUNALE, UBICATE IN CORREGGIO, VIA DOSSETTI, DISTINTE NEL N.C.T. AL FG. 37 MAPPALI 299 E 342. IL DIRIGENTE AREA

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER GLI ANNI 2015 2018. C.I.G. ZA315A0443

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER GLI ANNI 2015 2018. C.I.G. ZA315A0443 COMUNE DI VIAGRANDE PROVINCIA DI CATANIA AREA ECONOMICA FINANZIARIA E TRIBUTI ------------------------------------------------------------------------------------------------------- BANDO DI GARA PER L

Dettagli

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382.

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI N.2 IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA ROMA nn.109 e 111. Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. Descrizione degli

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SERVIZIO GESTIONE PATRIMONIO E INVENTARIO IMMOBILI Via Marconi n.12 25128 BRESCIA Tel.: 030/2978747/8742/8413 fax 030/393230

COMUNE DI BRESCIA SERVIZIO GESTIONE PATRIMONIO E INVENTARIO IMMOBILI Via Marconi n.12 25128 BRESCIA Tel.: 030/2978747/8742/8413 fax 030/393230 COMUNE DI BRESCIA SERVIZIO GESTIONE PATRIMONIO E INVENTARIO IMMOBILI Via Marconi n.12 25128 BRESCIA Tel.: 030/2978747/8742/8413 fax 030/393230 BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI

Dettagli

COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia

COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia COMUNE di MIRANO Provincia di Venezia Servizio Provveditorato - Economato tel. 041/5798396/ fax. 041/5798375 e-mail: economato@comune.mirano.ve.it Resp. Proc.to: Ennio Favaro ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino Prot. n.23 AVVISO D ASTA PUBBLICA IL DIRIGENTE Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 09/06/2008, n. 2 del 28/01/2009 e n. 9 del 23/03/2010;

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

COMUNE DI MILZANO Piazza Roma, 1 25020 Milzano (Bs) Tel. 030954654 Fax 030954428 Ufficio Ragioneria ragioneria@comune.milzano.bs.

COMUNE DI MILZANO Piazza Roma, 1 25020 Milzano (Bs) Tel. 030954654 Fax 030954428 Ufficio Ragioneria ragioneria@comune.milzano.bs. Milzano, 27.05.2013 Prot. n._3487 COMUNE DI MILZANO Piazza Roma, 1 25020 Milzano (Bs) Tel. 030954654 Fax 030954428 Ufficio Ragioneria ragioneria@comune.milzano.bs.it BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

Comune di Agliana. N. azioni di proprietà del Comune di Agliana 91002470481 0,016% 1.000 5.170,00 61.995.900,00

Comune di Agliana. N. azioni di proprietà del Comune di Agliana 91002470481 0,016% 1.000 5.170,00 61.995.900,00 Comune di Agliana AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI S.p.A. Il Comune di Agliana, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 36 del 25/06/2013, ha proceduto a dichiarare la non stretta

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DELLE AUTOVETTURE DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA. Il giorno 27 maggio 2009

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 92 AZIONI DELLA SOCIETA AVIOVALTELLINA S.P.A. DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI SONDRIO

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 92 AZIONI DELLA SOCIETA AVIOVALTELLINA S.P.A. DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI SONDRIO AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 92 AZIONI DELLA SOCIETA AVIOVALTELLINA S.P.A. DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI SONDRIO LA CAMERA DI COMMERCIO DI SONDRIO In esecuzione: - alla deliberazione

Dettagli

BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE DELLA TOMBA DI FAMIGLIA IDENTIFICATA AL N. 28 DEL CIMITERO DELLA FRAZIONE DI INZINO.

BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE DELLA TOMBA DI FAMIGLIA IDENTIFICATA AL N. 28 DEL CIMITERO DELLA FRAZIONE DI INZINO. CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE TECNICO/UFFICIO PATRIMONIO Via Mazzini 2 25063 Gardone V.T. tel. 0308911583 int. 122 fax 030/832706

Dettagli

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI in esecuzione della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 07/2012 e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 78/2013 IL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

COMUNE DI BARBARESCO Provincia di Cuneo

COMUNE DI BARBARESCO Provincia di Cuneo COMUNE DI BARBARESCO Provincia di Cuneo 12050 PIAZZA DEL MUNICIPIO N.1 Tel. 0173.635135 - Fax 0173.635234 E-mail: barbaresco@comune.barbaresco.cn.it P.E.C.: pec@pec.comune.barbaresco.cn.it IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI VEROLAVECCHIA AREA TECNICA Piazza Giuseppe Verdi n. 7 25029 VEROLAVECCHIA Tel.: 030 9360960 fax 030 931777

COMUNE DI VEROLAVECCHIA AREA TECNICA Piazza Giuseppe Verdi n. 7 25029 VEROLAVECCHIA Tel.: 030 9360960 fax 030 931777 COMUNE DI VEROLAVECCHIA AREA TECNICA Piazza Giuseppe Verdi n. 7 25029 VEROLAVECCHIA Tel.: 030 9360960 fax 030 931777 BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI IMMOBILI (AREE) COMUNALI Si rende noto che il 24/06/2016,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI REGOLANTI LA VENDITA

CONDIZIONI GENERALI REGOLANTI LA VENDITA Comune di CORNATE D'ADDA Provincia di Monza Brianza SETTORE LAVORI PUBBLICI - ECOLOGIA BANDO D ASTA PER LA VENDITA DI BENI IMMOBILI IN COMUNE DI CORNATE D ADDA CASCINA BRUGHEE FG. 2 MAPPALE 184 SUB. 703

Dettagli

Prot. n. 15.807 del 23.11.2005

Prot. n. 15.807 del 23.11.2005 Prot. n. 15.807 del 23.11.2005 COMUNE DI CASTELVETRO P.NO Provincia di Piacenza AVVISO D ASTA PUBBLICA ad unico e definitivo incanto per l alienazione di immobile di proprietà del Comune di Castelvetro

Dettagli

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Monza Brianza

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Monza Brianza COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Monza Brianza Largo Repubblica, 3 20854 Vedano al Lambro (MI) telefono 039.2486.1 - telefax 039.491786 www.vedanolambro.it Ufficio Tecnico P.I.00742750961 telefono

Dettagli

RENDE NOTO. motocarro Piaggio Ape 422 cc. data di immatricolazione 02/1999.

RENDE NOTO. motocarro Piaggio Ape 422 cc. data di immatricolazione 02/1999. Protocollo N. 2013/2358 Galgagnano, 20 maggio 2013 Cat. IV cl.viii Ns. Riferim. RV/rv 30405//,&060718,08,1$0575601$9&066: Il Responsabile del Servizio Finanziario, in esecuzione della propria determinazione

Dettagli

COMUNE DI FERRARA DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA. per la vendita di un'area edificabile di mq. 1.195, situata in via Saragat a

COMUNE DI FERRARA DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA. per la vendita di un'area edificabile di mq. 1.195, situata in via Saragat a COMUNE DI FERRARA DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA per la vendita di un'area edificabile di mq. 1.195, situata in via Saragat a Ferrara, di proprietà dell'amministrazione Comunale, catastalmente individuato

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA L Amministrazione Comunale di Levanto intende concedere in locazione una unità immobiliare

Dettagli

Comune di Santorso Provincia di Vicenza

Comune di Santorso Provincia di Vicenza Prot. n. 6895/2012 2^ AVVISO D ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI LOTTO DI PROPRIETA COMUNALE IL RESPONSABILE DELL AREA URBANISTICA Vista la deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 06.06.2011, esecutiva,

Dettagli

MODELLO OFFERTA SEGRETA DICITURA DA APPORRE SUL PLICO

MODELLO OFFERTA SEGRETA DICITURA DA APPORRE SUL PLICO MODELLO OFFERTA SEGRETA L Offerta Segreta dovrà, a pena di esclusione, essere redatta su carta semplice conformemente al seguente schema lotto. DICITURA DA APPORRE SUL PLICO Lotto n Appartamento Sito in

Dettagli

C O M U N E D I B A S C I A N O (T E)

C O M U N E D I B A S C I A N O (T E) C O M U N E D I B A S C I A N O (T E) A R E A T E C N I C A c.a.p. 64030 tel. 0861-650156 r.a. fax 0861-650927 BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE MEDIANTE ASTA PUBBLICA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE

Dettagli

SETTORE PATRIMONIO AVVISO PROCEDURA DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE MEDIANTE TRATTATIVA PRIVATA DIRETTA ANCHE CON OFFERTE IN RIBASSO

SETTORE PATRIMONIO AVVISO PROCEDURA DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE MEDIANTE TRATTATIVA PRIVATA DIRETTA ANCHE CON OFFERTE IN RIBASSO SETTORE PATRIMONIO AVVISO PROCEDURA DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE MEDIANTE TRATTATIVA PRIVATA DIRETTA ANCHE CON OFFERTE IN RIBASSO SOLLECITAZIONE PRESENTAZIONE OFFERTE Si rende noto che

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

COMUNE DI FIUME VENETO

COMUNE DI FIUME VENETO COMUNE DI FIUME VENETO ZONA DENUCLEARIZZATA PROVINCIA DI PORDENONE Protocollo n _1687_ ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI IMMOBILI COMUNALI IL RESPONSABILE DELL UFFICIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI

Dettagli

COMUNE D I PORTOSCUSO

COMUNE D I PORTOSCUSO COMUNE D I PORTOSCUSO P R O V I N C I A D I C A R B O N I A I G L E S I A S Bando di gara per la cessione della quota di partecipazione nella società Tonnara Su Pranu Portoscuso srl di proprietà del Comune

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO. Responsabile del procedimento: Arch. Leonello Corsinovi Tel. 055-2372145 E-mail: l.corsinovi@comune.impruneta.fi.

SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO. Responsabile del procedimento: Arch. Leonello Corsinovi Tel. 055-2372145 E-mail: l.corsinovi@comune.impruneta.fi. STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI IMPRUNETA () P.ZZA BUONDELMONTI, 41 (FI) Telefono (055) -203641 / Fax (055) 2036438 www.comune.impruneta.fi.it posta elettronica certificata: comune.impruneta@postacert.toscana.it

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA

COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI N. 1 AUTOVETTURA USATA DI PROPRIETA DELLA COMUNITA MONTANA Si rende noto che, in esecuzione della Deliberazione della Giunta Esecutiva n. 3/10 del 17.03.2015 e

Dettagli

Vista la perizia di stima del 12/03/2013 redatta dal Responsabile del Servizio Urbanistica Edilizia Privata Claudia Piovani;

Vista la perizia di stima del 12/03/2013 redatta dal Responsabile del Servizio Urbanistica Edilizia Privata Claudia Piovani; BANDO INTEGRALE DI ASTA PUBBLICA Per alienazione, con diritto di prelazione, di immobile con destinazione FARMACIA in via della Fornace Località Colorne Castel Mella VISTO il Regolamento Comunale per l

Dettagli

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UN TERRENO SITO A NOVENTA PADOVANA IN VIALE DELLA NAVIGAZIONE INTERNA

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UN TERRENO SITO A NOVENTA PADOVANA IN VIALE DELLA NAVIGAZIONE INTERNA BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UN TERRENO SITO A NOVENTA PADOVANA IN VIALE DELLA NAVIGAZIONE INTERNA IL FUNZIONARIO RESPONSABILE In esecuzione della deliberazione di Consiglio Comunale di Noventa

Dettagli

COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI

COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI IL RESPONSABILE AREA 5 GOVERNO DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Visto il Decreto n 33 del 19/02/2013 con la quale è stata approvata la presente procedura d asta; RENDE

Dettagli

COMUNE DI FIESCO Provincia di Cremona

COMUNE DI FIESCO Provincia di Cremona Bando per la vendita del terreno di proprietà comunale località Gerola In esecuzione della deliberazione di Consiglio comunale n. 7 del 25/03/2014 ed alla determinazione n. 26 del 09/04/2014 si rende noto

Dettagli

COMUNE di CASAMARCIANO Provincia di Napoli

COMUNE di CASAMARCIANO Provincia di Napoli COMUNE di CASAMARCIANO Provincia di Napoli AREA TECNICA - 3 SETTORE BANDO di GARA mediante ASTA PUBBLICA per la VENDITA di IMMOBILI COMUNALI Prot.n. 9286 del 11 dicembre 2012 Pubblicazione: 24 dicembre

Dettagli

Settore Mobilità Traffico Ambiente Verde e Patrimonio Ufficio Patrimonio Via Annunziata Pal. Mosti Tel. 0824 772205-206-223-247 Fax 0824 772223

Settore Mobilità Traffico Ambiente Verde e Patrimonio Ufficio Patrimonio Via Annunziata Pal. Mosti Tel. 0824 772205-206-223-247 Fax 0824 772223 Settore Mobilità Traffico Ambiente Verde e Patrimonio Ufficio Patrimonio Via Annunziata Pal. Mosti Tel. 0824 772205-206-223-247 Fax 0824 772223 BANDO PUBBLICO Per la locazione dell immobile destinato ad

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A.

BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A. BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A. A. OGGETTO Il Comune di Napoli con deliberazione della Giunta Comunale n. 389 del 5.06.2014

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO. Rende noto

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO. Rende noto Temù, lì 29 aprile 2010 Prot. n. 918 AVVISO D ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE (A CORPO), DELL IMMOBILE, DI PROPRIETA COMUNALE, IDENTIFICATO CATASTALMENTE CON LA PARTICELLA 286 DEL FOGLIO 25 NCTR, IN COMUNE

Dettagli

SI DA ATTO CHE IL COMPLESSO IMMOBILIARE RISULTA OCCUPATO E CHE VERRA RESO LIBERO DAL COMUNE ENTRO LA DATA DEL 31.12.2014.

SI DA ATTO CHE IL COMPLESSO IMMOBILIARE RISULTA OCCUPATO E CHE VERRA RESO LIBERO DAL COMUNE ENTRO LA DATA DEL 31.12.2014. COMUNE DI BRESCIA SETTORE CASA, HOUSING SOCIALE, VALORIZZAZIONE PATRIMONIO Servizio Patrimonio e Inventari Via Marconi n.12 25128 BRESCIA Tel.: 030 2978747/8719/8746/8413 fax 030 2978564 BANDO DI GARA

Dettagli

Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 AVVISO DI ASTA PUBBLICA

Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 AVVISO DI ASTA PUBBLICA Città di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 Città di Lecco SETTORE: FINANZIARIO SOCIETA PARTECIPATE GARE E CONTRATTI SERVIZIO: PATRIMONIO Prot. n.

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA VENDITA DI FABBRICATO DI PROPRIETA COMUNALE AD USO CIVILE ABITAZIONE SITO IN SAN ROMANO CAPOLUOGO VIA DELLA LIBERTA N.11.

AVVISO DI ASTA PUBBLICA VENDITA DI FABBRICATO DI PROPRIETA COMUNALE AD USO CIVILE ABITAZIONE SITO IN SAN ROMANO CAPOLUOGO VIA DELLA LIBERTA N.11. Comune dii San Romano in Garfagnana PPrroovvi iinncci iiaa ddi ii LLuuccccaa SSeettttoorree Teerrrri ittoorri ioo ee Ambbi ieenttee Prot. n. 2065 AVVISO DI ASTA PUBBLICA VENDITA DI FABBRICATO DI PROPRIETA

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

Bando d asta pubblica

Bando d asta pubblica Comune di Piove di Sacco Area Amministrativa - Servizio Gare e Contratti Bando d asta pubblica per l'alienazione di locali a destinazione d uso uffici siti in Piove di Sacco, Vicolo Ferrari n. 1 int. 2

Dettagli

CITTÀ DI CALATAFIMI SEGESTA (Provincia Regionale di Trapani) Ufficio Settore Lavori Pubblici Servizio Patrimonio

CITTÀ DI CALATAFIMI SEGESTA (Provincia Regionale di Trapani) Ufficio Settore Lavori Pubblici Servizio Patrimonio CITTÀ DI CALATAFIMI SEGESTA (Provincia Regionale di Trapani) Ufficio Settore Lavori Pubblici Servizio Patrimonio BANDO PER PUBBLICO INCANTO CON IL METODO DELLE OFFERTE SEGRETE PER LA DISMISSIONE DELL'

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI - PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE Sviluppo Economico e Attività Produttive. AVVISO DI GARA

PROVINCIA DI CAGLIARI - PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE Sviluppo Economico e Attività Produttive. AVVISO DI GARA PROVINCIA DI CAGLIARI - PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE Sviluppo Economico e Attività Produttive. AVVISO DI GARA per la cessione della quota di partecipazione di proprietà dell'amministrazione Provinciale

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

CITTÀ DI BIELLA SETTORE ATTIVITA FINANZIARIE Ufficio Patrimonio

CITTÀ DI BIELLA SETTORE ATTIVITA FINANZIARIE Ufficio Patrimonio CITTÀ DI BIELLA SETTORE ATTIVITA FINANZIARIE Ufficio Patrimonio ALIENAZIONE TERRENO DI PROPRIETA COMUNALE - ANNO 2016 AVVISO D ASTA SI RENDE NOTO Con determinazione del Dirigente del Settore Attività Finanziarie

Dettagli

Comune di Sant Agata Feltria Provincia di Rimini Piazza Garibaldi, 35 47866 Sant Agata Feltria Tel.: 0541.929613-929714 Fax: 0541.

Comune di Sant Agata Feltria Provincia di Rimini Piazza Garibaldi, 35 47866 Sant Agata Feltria Tel.: 0541.929613-929714 Fax: 0541. Prot. 5192 AVVISO D ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI DUE PORZIONI DI UNICO IMMOBILE A DESTINAZIONE DI AMBULATORI MEDICI POSTO IN LOCALITA' CAPOLUOGO VIA DEL LAVATOIO N.3 - LOTTI I E II IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Provincia di Pistoia Via Pietro Leopoldo 10/24 51028 San Marcello Pistoiese (PT) C.F. e P.I.

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Provincia di Pistoia Via Pietro Leopoldo 10/24 51028 San Marcello Pistoiese (PT) C.F. e P.I. COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Provincia di Pistoia Via Pietro Leopoldo 10/24 51028 San Marcello Pistoiese (PT) C.F. e P.I. 00135600476 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DI

Dettagli

AVVISO DI VENDITA ALL INCANTO DI BENI IMMOBILI. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Area III Servizi Tecnici

AVVISO DI VENDITA ALL INCANTO DI BENI IMMOBILI. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Area III Servizi Tecnici COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo Corso Mano, 19 - C.a.p. 24020 - P. IVA 00631310166 Servizio III - Area Servizi Tecnici tel. 035-764250 fax 035-764085 E-Ma: edizia.privata@comunediselvino.it Selvino,13

Dettagli

COMUNE DI MUGNANO DI NAPOLI

COMUNE DI MUGNANO DI NAPOLI COMUNE DI MUGNANO DI NAPOLI Provincia di Napoli Ufficio Tecnico Area Urbanistica Ambiente BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO E SELEZIONE DEI RIFIUTI PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA:

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE RENDE NOTO

IL DIRETTORE GENERALE RENDE NOTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DI UNA PORZIONE DEL COMPLESSO IMMOBILIARE DENOMINATO VILLA MELIS, UBICATO IN CAGLIARI VIALE DIAZ N. 182 =SECONDO INCANTO= IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE EDILIZIA LA SPEZIA

AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE EDILIZIA LA SPEZIA AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE EDILIZIA LA SPEZIA ART.1 L'Azienda Regionale Territoriale Edilizia della Spezia, in esecuzione di quanto previsto dal Decreto dell Amministratore Unico n. 278 del 30/9/2010,

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757047/048 - C.F. 01482570155 Telefax 039/6076780 Internet: www.comune.usmatevelate.mb.it e-mail :

Dettagli

LOTTO 1 Magazzino sito in Via 1821 ai nn 91-93 nel Comune di Alessandria così identificato catastalmente:

LOTTO 1 Magazzino sito in Via 1821 ai nn 91-93 nel Comune di Alessandria così identificato catastalmente: AVVISO D ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO, DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA Si rende noto che, in conformità alla Deliberazione del Direttore

Dettagli

(Provincia di Teramo) Via V. Veneto 52; CAP 64027; TEL. 0861.818196; FAX 0861.88555; C.F. 82002660676; P.I. 00523850675

(Provincia di Teramo) Via V. Veneto 52; CAP 64027; TEL. 0861.818196; FAX 0861.88555; C.F. 82002660676; P.I. 00523850675 Sant Omero, 22.03.2010 Tit. IV Cl 10 Prot 3084 COMUNE DI SANT OMERO (Provincia di Teramo) Via V. Veneto 52; CAP 64027; TEL. 0861.818196; FAX 0861.88555; C.F. 82002660676; P.I. 00523850675 www.santomero.com

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA ---------------

PROVINCIA DI VICENZA --------------- BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CON IL METODO DELLE OFFERTE SEGRETE DI CUI ALL ART. 73 COMMA 1 Lettera C) del R.D. 23/05/1924 n 827 PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE SITO IN VIA S.TOMA 7 A LONIGO Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI BIBBIENA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI BIBBIENA (Provincia di Arezzo) SERVIZIO: U.O. N. 6 TECNICO LL.PP. (allegato 1) COMUNE DI BIBBIENA (Provincia di Arezzo) Protocollo n. 7572 del 14/04/2015 allegati n.: (da citare eventualmente nella corrispondenza) Responsabile del procedimento:

Dettagli

Area Tecnica Lavori Pubblici e Manutenzione -------------OOO------------

Area Tecnica Lavori Pubblici e Manutenzione -------------OOO------------ REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERCELLI COMUNE DI FONTANETTO PO Piazza Garibaldi n.5 Cap.13040 Tel. 0161 840114 Fax. 0161 840564 e-mail. tecnico.fontanetto.po@reteunitaria.piemonte.it PEC: fontanetto.po@cert.ruparpiemonte.it

Dettagli