COMUNE DI GIARDINI NAXOS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GIARDINI NAXOS"

Transcript

1 COMUNE DI GIARDINI NAXOS PROVINCIA DI MESSINA R E G I S T R O INTERVENTI STRAORDINARI E DI EMERGENZA Art. 42 comma 1 lett. a) b) c) d) del D.Lgs 33/2013 Area: Amministrazione Trasparente ANNO 2015 UFFICIO PROTEZIONE CIVILE PROVVEDIMENTO ADOTTATO n.3 del n.4 del OGGETTO dell Intervento Affidamento incarico all'associazione Centro Studi SVI.ME. per l'iscrizione all'albo reginale degli enti di Servizio Civile Regionale Sicilia Revisione ricarica e controllo di estintori tipo polvere polivalente ubicati presso le scuole elemtari, materne e media, palestra comunale, municipio, comando VV.UU. Biblioteca e ufficio Protezione Civile TERMINI TEMPORALI per l adozione del provvedimento COSTO PREVISTO Dell Intervento 305,00 COSTO EFFETTIVO Sostenuto dall Amministrazione 1.135,25 Particolari Forme di partecipazione degli interessati ai procedimenti di adozione dei provvedimenti straordinari

2 n.14 del Regolamentazione amministrativa somma urgenza per lavori di rimozione sabbia vulcanica locali ufficio Protezione Civile e autoparco con noleggio a caldo di piattaforma aerea. Ditta Naxos Noleggi S.r.l.s 1.098,00 n.31 del n.32 del n.33 del n.36 del Spese condominiali anni per l'immobile comunale sito in via Teocle n.13 Società T.Net Italia S.r.l. - Impegno spesa. Anno 2015 Canone annuo telefonia IP a Scuole, Protezione Civile(Recanati) ed estensione Rete Wi-Fi presso Scuole e Spiaggia di Recanati. Videosorgeglianza. Impegno spesa. Anno 2015 Fornitura sostegni e cartelli stradali indicanti are di Protezione Civile. Indizione gara a trattativa negoziata. Impengo spesa. 260, , , ,00 n.43 del Cisco Capital Italy S.r.l ,70

3 n.45 del n.46 del Canone di locazione finanziaria Società T.Net Italia S.r.l.. Costi bimestrali. Società T.Net Italia S.r.l.. Canone assistenza e manutenzione , ,40 n.47 del n. 55 del n.56 del Canone di locazione finanziaria 2.547,36 Canone di locazione e manutenzione fotocopiatrice. Spese condominiali anni per l'immobile comunale sito in via Teocle n ,90 260,00 n.57 del Canone annuale noleggio fotocopiatrice ufficio Protezione Civile. Impegno spesa. 542,55 n.63 del n.65 del Liquidazione spesa per restauro di n.2 moto storiche Liquidazione spesa per riparazione mezzi in dotazione al Gruppo Comunale di Protezione Civile ,22 305,00 n.78 del Acquisto estintori per le scuole elementari di Schisò e Mastrociccio tramite MEPA 287,40 N.83 del Canone di locazione finanziaria 1273,68

4 n.84 del n.85 del n.86 del Capital Italy S.r.l. Canone di locazione finanziaria Capital Italy S.r.l. Costi bimestrali. Capital Italy S.r.l. Canone assistenza e manutenzione. 3515, , ,40 n.101 del n.108 del Fornitura sostegni e cartelli stradali indicanti aree di Protezione Civile. Affidamento alla ditta COPAN S.r.l. Di Capurso (Ba). Acquisto avviatore portatile per auto per la Protezione Civile. 1075,00 260,00 n.127 del Canone di locazione finanziaria 1273,68 n.128 del n.129 del Capital Italy S.r.l. Canone di locazione finanziaria. Capital Italy S.r.l. Canone di locazione finanziaria. 3515, ,92 n.130 del Polizza R.C.A., infortunio conducente mezzo comunale. Affidamento alla UnipolSai Assicurazioni Taormina. 923,00

5 n.131 del Affidamento per acquisto e posizionamento in mare della boa galleggiante di segnalazione. Impegno spesa affidamento alla ditta LA.RE.SUB. 3800,00 n.136 del n.138 de Liquidazione spesa per revisione furgone Iveco Daily 35S17 targato EJ322AX Acquisto tramite MEPA di attrezzature informatiche e arredi per l'ufficio Protezione Civile Comunale. 301, ,75 n.139 del Noleggio a caldo di autobotte per mesi quattro. Impegno spesa e indizione ara a trattativa negoziata. 4680,00 n.147 del Liquidazione spesa polizza R.C.A., infortunio conducente mezzo comunale furgone Iveco targato EJ322AX. 923,00 n.148 del n.149 del n.150 del Acquisto buoni carburante tramite convenzione CONSIP S.p.a. Art.24 comma 6 della Legge n.448/2001. Impegno spesa. Sorveglianza sanitaria per i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Conferimento incarico al dott. Abbate Salvatore. Impegno spesa. Anno Affidamento per manutenzione straordinaria veicolo comunale Fiat 600 targato DN853YS. Affidamento alla ditta Di Blasi S&F snc. Impegno spesa 5000,00 423,50 440,97

6 n.160 del n.164 del n.166 del n.168 del n.170 del n.171 del n.172 del Liquidazione spesa per regolamentazione amministrativa somma urgenza interventi di pulizia grondaie e pluviali immobili comunali. Fornitura di n.2 cingoli per trattorino torre faro, in dotazione al Gruppo Comunale di Protezione Civile. Liquidazione spesa per acquisto e posizionamento in mare della boa galleggiante di segnalazione Liquidazione spesa per acquisto avviatore portatile per auto per la Protezione Civile. Canone di locazione e manutenzione fotocopiatrice. Anno 2015 Canone di locazione e manutenzione fotocopiatrice Liquidazione spesa per regolamentazione contabile e amministrativa somma urgenza per impianto semaforico senso unico alternato temporaneo via Vulcano. 2013, ,00 287,86 135, ,00 n.174 del Acquisto tramite mercato elettronico della P.A.di n.1 personal computer di un monitor e n.2 sedie per l'ufficio della Protezione Civile. 1265,75 n.178 del Liquidazione fatture telecom relative al bimestre maggiogiugno ,50

7 n.181 del n.182 del Società T.Net Italia s.r.l. Canone assistenza e manutenzione. Società T.Net Italia s.r.l. Costi bimestrali. 6051, ,28,

COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2009/2011 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 127 DEL 11/11/2009 A) DOTAZIONI

Dettagli

DATA OGGETTO Contenuto

DATA OGGETTO Contenuto Numero determina DATA OGGETTO Contenuto Eventuale spesa prevista Estremi principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento 9 15012014 Contratto per il servizio di assistenza tecnica

Dettagli

COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI SACCOLONGO 35030 - PROVINCIA DI PADOVA PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2012/2014 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 16/04/2012 A) DOTAZIONI

Dettagli

3 SERVIZIO - ANNO 2010 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE

3 SERVIZIO - ANNO 2010 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE 3 SERVIZIO - ANNO 2010 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE (Pubblicazione ex art. 18 L.R. 22/08) N 01 del 07.01.10 Rendiconto delle spese sostenute in economato per il 4 trimestre 2009 Reintegro somma per

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI SETTORE PROMOZIONE SOCIALE

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI SETTORE PROMOZIONE SOCIALE COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI SETTORE PROMOZIONE SOCIALE REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FINANZIAMENTO

PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FINANZIAMENTO PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FINANZIAMENTO Premessa La Legge n. 244 del 24.12.2007 (legge finanziaria 2008)all articolo 2, commi 594 e seguenti, prevede

Dettagli

INDICE SINTETICO SERVIZIO: TE UFFICIO TECNICO

INDICE SINTETICO SERVIZIO: TE UFFICIO TECNICO Atto DETERMINAZIONE del 13/01/2014 N.000006000001 / UFFICIO TECNICO PUBBLICAZIONE 05/02/2014-20/02/2014 A.R.P.A.M. VERIFICA PERIODICA ASCENSORE SCUOLA PRIMARIA E PONTE SVILUPPABILE CIMITERO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

MANUTENZIONE EDIFICI ISTRUZIONE

MANUTENZIONE EDIFICI ISTRUZIONE Centro di responsabilità n. 01.601 Manutenzioni Responsabile: arch. Massimiliano Filipozzi Programma RPP n.1 Area Organizzativa: Gestione Territorio Servizio Organizzativo di Riferimento Manutenzione Reti

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE 2010 2012 PER IL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE 2010 2012 PER IL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO Allegato A) P.I. 00251860698 SERVIZIO TECNICO PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE 2010 2012 PER IL CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PREMESSA Il presente piano si riferisce ai servizi tecnico-amministrativi.

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Ministero dell Istruzione Università e Ricerca Istituto di Istruzione Superiore "Primo Levi" GEIS017007 LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE SETTORE TECNOLOGICO SETTORE ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI CALTABELLOTTA

COMUNE DI CALTABELLOTTA COMUNE DI CALTABELLOTTA Provincia di Agrigento *********** DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Num. 20 del Registro - Seduta del 17/03/2015 Oggetto: Piano di razionalizzazione delle spese di funzionamento

Dettagli

ELENCO CONTRATTI FORNITURE E SERVIZI

ELENCO CONTRATTI FORNITURE E SERVIZI ELENCO CONTRATTI FORNITURE E SERVIZI INCARICO INCARICATO TIPOLOGIA IMPONIBILE ANNUO DURATA SCADENZA Buoni pasto DAY RISTOSERVICE S.p.A Convenzione Consip 20.571,43 14 mesi 30/09/2015 Locazione, custodia

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO SERVIZIO TECNICO. Pubblicazione dati ai sensi dell'art. 1 comma 32 della legge n. 190 del 06 novembre 2012

COMUNE DI BARI SARDO SERVIZIO TECNICO. Pubblicazione dati ai sensi dell'art. 1 comma 32 della legge n. 190 del 06 novembre 2012 SERVIZIO TECNICO Pubblicazione dati ai sensi dell'art. 1 comma 32 della legge n. 190 del 06 novembre 2012 PERIODO DAL 01/01/2015 AL 31/12/2015 ULTIMO AGGIORNAMENTO Determinazione n 239 del 07/07/2015 IMPORTO

Dettagli

SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2013

SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2013 SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2013 eventuale eventuale luogo di normativa di strumento di risorse finanziarie di OGGETTO tipologia esecuzione importo presunto

Dettagli

SCHEDA SINTETICA ( ART. 23 D.Lg.vo n. 33/2013) - anno 2014

SCHEDA SINTETICA ( ART. 23 D.Lg.vo n. 33/2013) - anno 2014 . COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese SCHEDA SINTETICA ( ART. 23 D.Lg.vo n. 33/2013) - anno 2014 Contenuto Oggetto Eventuale spesa prevista oltre iva Acquisto stampati per elezioni dei membri del parlamento

Dettagli

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi (art. 26, comma 4, L. n. 488/99 Legge Finanziaria 2000 e successive modificazioni e integrazioni) RELAZIONE

Dettagli

Piano triennale di individuazione di misure di razionalizzazione dell utilizzo di dotazioni strumentali e autovetture Anni 2015-2017

Piano triennale di individuazione di misure di razionalizzazione dell utilizzo di dotazioni strumentali e autovetture Anni 2015-2017 Piano triennale di individuazione di misure di razionalizzazione dell utilizzo di dotazioni strumentali e autovetture Anni 2015-2017 La Legge Finanziaria 2008 ha stabilito per le Amministrazioni Pubbliche

Dettagli

COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine

COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine Pag. 1 COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine REGOLAMENTO PER L ESECUZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, PROVVISTE E SERVIZI (Approvato con deliberazione consiliare commissariale n. 48 dd. 29.11.2005) 1 Pag. 2

Dettagli

Il contributo volontario delle famiglie

Il contributo volontario delle famiglie Il contributo volontario delle famiglie Il contributo delle famiglie sostiene l offerta formativa dell istituto. Si descrive l offerta formativa della scuola e come sono stati usati i contributi dello

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA RELATIVA ALLE DOTAZIONI STRUMENTALI TRIENNIO

PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA RELATIVA ALLE DOTAZIONI STRUMENTALI TRIENNIO COMUNE DI ORGIANO ALLEGATO PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA RELATIVA ALLE DOTAZIONI STRUMENTALI TRIENNIO 2011 2012-2013 ai sensi dell art. 2 commi da 594 a 595 Legge n. 244 del 24.12.2007

Dettagli

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE di FERENTILLO Provincia di Terni Determinazione SERVIZIO TECNICO n. 65 del 04.10.2013 C O P I A OGGETTO: Noleggio piattaforma aerea per ordinaria manutenzione pubblica illuminazione. Affidamento

Dettagli

COMUNE di TORINO DI SANGRO Provincia di Chieti REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

COMUNE di TORINO DI SANGRO Provincia di Chieti REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI COMUNE di TORINO DI SANGRO Provincia di Chieti REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 32 DEL 20.06.2011 1 I N

Dettagli

Relazione misure finalizzate al contenimento della spesa per l esercizio 2009 (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008)

Relazione misure finalizzate al contenimento della spesa per l esercizio 2009 (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) Relazione misure finalizzate al contenimento della spesa per l esercizio 2009 (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) In esecuzione dell adempimento previsto dall art. 2 commi

Dettagli

Le dotazioni strumentali anche informatiche che corredano le stazioni di lavoro degli uffici sono di seguito riportate:

Le dotazioni strumentali anche informatiche che corredano le stazioni di lavoro degli uffici sono di seguito riportate: PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO ART. 2, COMMI 594 E SEGG. LEGGE 244/2007 (Legge Finanziaria 2008). ANNO 2012. AGGIORNAMENTO.

Dettagli

Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino

Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino Comune di Colbordolo Provincia di Pesaro Urbino PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE, DELLE AUTOVETTURE

Dettagli

DETERMINE DIRIGENZIALI QUARTO SETTORE Anno 2012 N Data Oggetto GENNAIO 2012

DETERMINE DIRIGENZIALI QUARTO SETTORE Anno 2012 N Data Oggetto GENNAIO 2012 DETERMINE DIRIGENZIALI QUARTO SETTORE Anno 2012 N Data Oggetto GENNAIO 2012 1 02/01/2012 2 02/01/2012 3 03/01/2012 4 05/01/2012 5 09/01/2012 6 10/01/2012 7 11/01/2012 Liquidazione contributo Decreto Reg.

Dettagli

N. Nome atto Allegati Data Inizio Data fine Sezione Categoria Data atto 782. Determinazioni 12-12-2013 determinazione

N. Nome atto Allegati Data Inizio Data fine Sezione Categoria Data atto 782. Determinazioni 12-12-2013 determinazione 1 di 18 28/03/2014 8.55 Atti totali=5388 Atti trovati=166 per: Anno= Sezione= Economica Categoria= N. in albo 1536 1531 1530 1529 1528 1526 1525 1524 N. Nome atto Allegati Data Inizio Data fine Sezione

Dettagli

Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c.

Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c. Casa e condominio Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c. uso bollo FORMULA SUPERCONDOMINIO... RENDICONTO GESTIONE ESERCIZIO DAL... AL... * * * Situazione spese sostenute -

Dettagli

OGGETTO: Servizio assicurativo relativo alla Polizza infortuni conducente veicoli comunali Affidamento definitivo e liquidazione di spesa.

OGGETTO: Servizio assicurativo relativo alla Polizza infortuni conducente veicoli comunali Affidamento definitivo e liquidazione di spesa. SETTORE FINANZIARIO SETTORE GESTIONE ENTRATE DETERMINA N. 33 DEL 12.05.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 510 Del 12.05.2015 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli

CIRCOLARE SULLA TRACCIABILITA DEI PAGAMENTI

CIRCOLARE SULLA TRACCIABILITA DEI PAGAMENTI CIRCOLARE SULLA TRACCIABILITA DEI PAGAMENTI Normativa e prassi di riferimento Art. 3 e 6, L. n. 136 del 13 agosto 2010 D.L. n. 187 del 12.11.2010 conv. L. n. 217 del 17.12.2010 Determinazione AVCP n. 8

Dettagli

DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI

DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI N.B. contrassegnare con una X il numero identificativo della/delle micro-categoria/e a cui la Ditta appartiene. Nel caso in cui non fosse

Dettagli

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Allegato B COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 10.02.2012 ESECUTIVO DAL 27.02.2012

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 1. Organizzazione, Affari Istituzionali e Generali N. 315 del Reg. Data 04/12/2014 N. 1304 del

Dettagli

Parco dell'etna - Albo Pretorio Online. Registro Anno 2013 - Provvedimenti Dirigenziali

Parco dell'etna - Albo Pretorio Online. Registro Anno 2013 - Provvedimenti Dirigenziali 1 di 7 18/03/2014 13.20 Parco dell'etna Albo Online Registro Anno 2013 - Provvedimenti Dirigenziali Numero Atto Periodo di Pubblicazione Oggetto 1 22/01/2013-06/02/2013 Affidamento servizio di fornitura

Dettagli

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 01351/007 Settore Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 01351/007 Settore Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 01351/007 Settore Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 39 approvata il 14 marzo 2012 DETERMINAZIONE: INDIZIONE

Dettagli

N. 175 Autorizzazione a costituirsi parte civile nel procedimento penale n.3003/08 c/amantea Francesco

N. 175 Autorizzazione a costituirsi parte civile nel procedimento penale n.3003/08 c/amantea Francesco ELENCO DELIBERAZIONI G. C., C. C. E DD. SS. DA PUBBLICARE ALL'ALBO PRETORIO DAL GIORNO FESTIVO 26.04.2009 AL GIORNO FESTIVO 10.05.2009 SEDUTA G. C. DEL 07.04.2009 N. 155 Destinazione 5 per mille dell'irpef

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.400 del 12/06/2013

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.400 del 12/06/2013 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE I SETTORE FINANZIARIO N.400 del 12/06/2013 OGGETTO: NOLEGGIO OPERATIVO ALL-IN DI FOTOFOCOPIATORE MULTIFUNZIONE COLORE

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE ALFANO DA TERMOLI

LICEO SCIENTIFICO STATALE ALFANO DA TERMOLI LICEO SCIENTIFICO STATALE ALFANO DA TERMOLI Viale Trieste, 10 86039 Termoli Tel. 0875-706493 Fax 0875-702223 E-mail ministeriale: cbps020002@istruzione.it Pec: cbps020002@pec.istruzione.it Sito: www.liceoalfano.it

Dettagli

SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE. MODULO 3 Rilevazioni aziendali e risultati prodotti dalla gestione

SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE. MODULO 3 Rilevazioni aziendali e risultati prodotti dalla gestione Vivere l azienda 2 - Modulo 3 Esercizi da svolgere Soluzioni pag. 1 di 23 SOLUZIONI ESERCIZI DA SVOLGERE MODULO 3 Rilevazioni aziendali e risultati prodotti dalla gestione Unità 2 I risultati prodotti

Dettagli

INDICE SINTETICO SERVIZIO: PU POLIZIA URBANA

INDICE SINTETICO SERVIZIO: PU POLIZIA URBANA Atto DETERMINAZIONE del 10/01/2014 N.000008000001 / POLIZIA URBANA PUBBLICAZIONE 11/02/2014-26/02/2014 LIQUIDAZIONE SPESE CUSTODIA E MANTENIMENTO CANI PRESSO RIFUGIO PRIVATO "I MIEI AMICI ANIMALI" - MESI

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 29 in data: 06.06.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO (art. 2, commi 594-599, Legge 24 dicembre 2007, n. 244)

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI AUTOMEZZI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI AUTOMEZZI COMUNE DI CERESETO PROVINCIA DI ALESSANDRIA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI AUTOMEZZI (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 28 in data 21/11/2008) I N D I C E Art. 1 Art. 2 - Oggetto

Dettagli

COMUNE DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE E DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E DI SERVIZIO (art. 2, commi 594-599, Legge

Dettagli

DETERMINAZIONI DEI DIRIGENTI ADOTTATI NEL MESE DI OTTOBRE 2010

DETERMINAZIONI DEI DIRIGENTI ADOTTATI NEL MESE DI OTTOBRE 2010 DETERMINAZIONI DEI DIRIGENTI ADOTTATI NEL MESE DI OTTOBRE 2010 Numero Data Settore Oggetto 817 01/10/2010 Affari Generali Integrazione riparto delle spese sostenute dal comune di Giarre per il funzionamento

Dettagli

AREA N.2 AREA DI PROCEDIMENTO

AREA N.2 AREA DI PROCEDIMENTO AREA DI PROCEDIMENTO PROCEDIMENTI AFFIDAMENTI INCARICHI TECNICI PROGETTAZIONE PRELIMINARE FASI AREA N.2 LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO * Predisposizione del bando (quando necessario); * Predisposizione della

Dettagli

COMUNE DI S. MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI S. MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI S. MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI, DEI

Dettagli

Comune di Civitavecchia

Comune di Civitavecchia Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Senizio 1 - Servizi Finanzíari - Sezione - Pørtecípøzioni Societarìe - Gøre Uffrcio Proweditorato/Economato Prot. n. 1 O

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 75 COPIA Cat._4_ Cl. _4_ Fasc. _1_ Prot. n._0010628_ del _29/04/2009 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Elenco dei Provvedimenti (ai sensi dell art. 23 del D.lgs. 33 del 2013)

Elenco dei Provvedimenti (ai sensi dell art. 23 del D.lgs. 33 del 2013) Elenco dei Provvedimenti (ai sensi dell art. 23 del D.lgs. 33 del 2013) DIPARTIMENTO N. 7 Organizzazione e Gestione Personale - Settore 4 ESTREMI DELL ATTO NUMERAZIONE DEL OGGETTO / CONTENUTO SPESA PREVISTA

Dettagli

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE COPIA Consorzio di gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo (art. 31 D.L.vo n.267/2000 e art.13, c. 1, L.R. n.31/2006) SEDE: Ostuni - Piazza della

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE FORNITURE E DEI SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA

REGOLAMENTO DELLE FORNITURE E DEI SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA AZIENDA SPECIALE CONSORTILE PER LA GESTIONE DEI DERVIZI SOCIALI DELL AREA GROSSETANA REGOLAMENTO DELLE FORNITURE E DEI SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA Limite di valore 50.000 euro 1 Art. 1 Oggetto La

Dettagli

COMUNE DI CERDA. Provincia di Palermo

COMUNE DI CERDA. Provincia di Palermo cazioni - 01-APR-14-08:55:44 Numero Oggetto atto Data atto Inizio pubbl. Fine pubbl. 240 DETERMINAZIONE N.83 LIQUIDAZIONE SALARIO ACCESSORIO - ANNO 2012. 21/02/2014 17/03/2014 01/04/2014 241 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 9 in data: 27.03.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA 2 Servizio Sistemi Informativi 2 SERVIZIO - ANNO 2014 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE (Pubblicazione ex art. 18 L.R. 22/08) N 1 del 09/01/2014

Dettagli

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi approvato dal CdA del 12/03/2014 verbale n. 4/2014 I.R.VA.T. Istituto per la Valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 257 DEL 03/07/2012

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROSPETTO DETERMINAZIONI

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROSPETTO DETERMINAZIONI N.GEN. PUBBLICAZ. INIZIO FINE SETTORE UFFICIO DATA NUMERO OGGETTO DELLA DETERMINAZIONE DT INVIO 95 GESTIONE SITO WEB ANNO 0 04// 5 96 04// 54 97 IMPEGNO DI SPESA PER REALIZZAZIONE ALBERO DI NATALE. LIQUIDAZIONE

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per gara ufficiosa Col.1 Col.2 Col.3

Dettagli

Regolamento per gli acquisti con cassa economale

Regolamento per gli acquisti con cassa economale Regolamento per gli acquisti con cassa economale GESEM SRL Regolamento per gli acquisti con cassa economale GeSeM Srl Sede Legale: Piazza Cinque Giornate, 20 20020 Arese gesem@legalmail.it Determina Amministratore

Dettagli

Consip 2012 - Convenzioni Consip

Consip 2012 - Convenzioni Consip 1 2 3 4 Arredi Didattici 3 Arredi per Ufficio 4 Autoveicoli in Acquisto 5 Autoveicoli in Acquisto 6 05/03/09 05/03/09 04/05/12 SI 23/06/10 23/06/10 30/09/12 SI 01/05/10 12+12 01/05/10 30/03/12 SI o Cultura

Dettagli

Approvazione ruolo accessi carrai anno 2010. 12/05/2010. economico finanziario 02/03/2010 49

Approvazione ruolo accessi carrai anno 2010. 12/05/2010. economico finanziario 02/03/2010 49 DATA NUMERO SERVIZIO OGGETTO DATA PUBBLICAZIONE 02/03/2010 49 Approvazione ruolo accessi carrai anno 04/03/2010 50 tecnico 05/03/2010 51 05/03/2010 52 tecnico Impegno di spesa per intervento straordinario

Dettagli

UNIONE DI COMUNI MONTANI

UNIONE DI COMUNI MONTANI UNIONE DI COMUNI MONTANI VALLI DOLO, DRAGONE E SECCHIA Via Rocca, n.1-41045 Monteforino (Mo) COPIA DETERMINAZIONE: UFFICIO ASSOCIATO SERVIZI SOCIALI SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI UTENTI DEL CENTRO DIURNO

Dettagli

OFFERTA PER L'ASSEGNAZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LOTTO N. 1 POLIZZA INCENDIO COMUNE DI ROTTOFRENO (PC)

OFFERTA PER L'ASSEGNAZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LOTTO N. 1 POLIZZA INCENDIO COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) LOTTO N. 1 POLIZZA INCENDIO Il sottoscritto... nella sua qualità di... della Compagnia di Assicurazione..., con sede legale in..cf., in relazione alla gara Premio Annuo Lordo di Euro..... ( ) data... LOTTO

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE DET. N. 148 DEL 19/11/2013 R.P. NR. 408 OGGETTO: SERVIZIO DI LOCAZIONE OPERATIVA PER IMPIANTO TELEFONICO UFFICI COMUNALI, COMPRENSIVO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E SPESE POSTALI E DI INCASSO PER IL QUINQUENNIO

Dettagli

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza Allegato B) ALBO DITTE SUDDIVISE PER CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE ELENCO DITTE 1. MATERIALE EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l uso 1.C Conglomerati bituminosi

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 144 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 144 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N. 144 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D ATTO DETERMINAZIONI ADOTTATE DAI RESPONSABILI DI SETTORE E/O DI SERVIZIO

Dettagli

REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI ANNO 2009

REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI ANNO 2009 486 08.07.2009 Assenza dal servizio personale dipendente. Presa atto. 104 487 488 489 490 08.07.2009 Consuntivo servizio economato 2 Trimestre 2009 e variazione impegno di spesa. 08.07.2009 Impegno spesa

Dettagli

Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni)

Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni) Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni) 1. Descrizione del servizio Si tratta del noleggio a lungo termine senza conducente degli autoveicoli di seguito elencati:

Dettagli

Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI

Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI Foggia 27-06 -2014 prot. n 4563 Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI VISTO l art.125 del D.Lgs. 163/2006 - Lavori, servizi e forniture in economia

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO COMUNITA MONTANA ALTAVALMARECCHIA ZONA A Piazza Bramante n. 11 61015 NOVAFELTRIA PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO Dotazioni strumentali anche informatiche

Dettagli

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del )

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Comune di Reggello ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Categorie di Servizi (sez. I) Servizi assicurativi Servizi di brokeraggio

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA 2 Servizio Sistemi Informativi 2 SERVIZIO - ANNO 2013 - DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE (Pubblicazione ex art. 18 L.R. 22/08) N 1 del 09/01/2013

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato con delibera di Consiglio dell Unione N 05 del 24 maggio 2007 Il Presidente (dott. Domenico Salvi) Il Segretario dell Unione (dott.

Dettagli

PROVVEDIMENTI DI SCELTA DEL CONTRAENTE PER AFFIDAMENTO LAVORI, FORNITURE E SERVIZI D.LGS. N.33/2013, ART. 23 COMMA 1 LETTERA B)

PROVVEDIMENTI DI SCELTA DEL CONTRAENTE PER AFFIDAMENTO LAVORI, FORNITURE E SERVIZI D.LGS. N.33/2013, ART. 23 COMMA 1 LETTERA B) GENNAIO - GIUGNO 2013 PROVVEDIMENTI DI SCELTA DEL CONTRAENTE PER AFFIDAMENTO LAVORI FORNITURE E SERVIZI D.lgs n. 33/2013 art. 23 c.1 lettera B 1 03/01/2013 Z94084B103 FORNITURA E CONSEGNA NASTRI DA IMBALLO

Dettagli

AZIENDE IMPRESE EDILI FAMIGLIE FINANZIAMENTO A MEDIO LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER LA CASA. MRCONSULTING-MI FINAnet

AZIENDE IMPRESE EDILI FAMIGLIE FINANZIAMENTO A MEDIO LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER LA CASA. MRCONSULTING-MI FINAnet AZIENDE IMPRESE EDILI FAMIGLIE FINANZIAMENTO A MEDIO LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER LA CASA MRCONSULTING-MI FINAnet In collaborazione con BNL Gruppo BNP Paribas per le IMPRESE FINANZIAMENTO A MEDIO E

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 4 SETTORE - SERVIZI CULTURALI E ALLA PERSONA SERVIZIO: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO: BIBLIOTECA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Individuato

Dettagli

COMUNE DI CORDOVADO. Provincia di Pordenone ESERCIZIO 2012 PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI AREA LAVORI PUBBLICI/MANUTENZIONI

COMUNE DI CORDOVADO. Provincia di Pordenone ESERCIZIO 2012 PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI AREA LAVORI PUBBLICI/MANUTENZIONI COMUNE DI CORDOVADO Provincia di Pordenone ESERCIZIO 2012 PIANO DETTAGLIATO DEGLI OBIETTIVI AREA LAVORI PUBBLICI/MANUTENZIONI U.O. SERVIZIO LAVORI PUBBLICI-MANUTENZIONI Coordinatore Responsabile: Toneguzzo

Dettagli

N. Nome atto Allegati Data Inizio Data fine Sezione Categoria Data atto 402

N. Nome atto Allegati Data Inizio Data fine Sezione Categoria Data atto 402 1 di 9 09/07/ 10.37 Atti totali=5792 Atti trovati=81 per: Sezione= Categoria=Determinazioni Dal=30-01- Al=30-06- N. in albo 775 774 743 687 686 N. Nome atto Allegati Data Inizio Data fine Sezione Categoria

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO PIANO TRIENNALE 2013-2015 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO (art. 2,commi 594 e seguenti, L.244/2007 Legge Finanziaria 2008) PREMESSA La Legge finanziaria 2008 detta numerose ed importanti

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI APPALTI, FORNITURE E SPESE IN ECONOMIA DELL AZIENDA MULTISERVIZI ROVERETO

REGOLAMENTO PER GLI APPALTI, FORNITURE E SPESE IN ECONOMIA DELL AZIENDA MULTISERVIZI ROVERETO Comune di Rovereto Provincia di Trento REGOLAMENTO PER GLI APPALTI, FORNITURE E SPESE IN ECONOMIA DELL AZIENDA MULTISERVIZI ROVERETO Approvato con deliberazione del Consiglio comunale 23.10.2000, n. 90

Dettagli

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO

COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO COMUNE DI VEDANO AL LAMBRO Provincia di Monza e Brianza A LLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 103 DEL 05.08.2008 PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTRE E DEI

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DEL PO VERCELLESE-ALESSANDRINO E DEL BOSCO DELLE SORTI DELLA PARTECIPANZA DI TRINO.

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DEL PO VERCELLESE-ALESSANDRINO E DEL BOSCO DELLE SORTI DELLA PARTECIPANZA DI TRINO. REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DEL PO VERCELLESE-ALESSANDRINO E DEL BOSCO DELLE SORTI DELLA PARTECIPANZA DI TRINO DETERMINAZIONE N. 6 Valenza, 3 gennaio 2013 di impegno di spesa

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 246 DEL 21/07/2011

Dettagli

PROVVEDIMENTI AFFIDAMENTO LAVORI, FORNITURE E SERVIZI - AREA TECNICA. Contenuto. Restauro ala ovest edificio a corte di Villa Varda

PROVVEDIMENTI AFFIDAMENTO LAVORI, FORNITURE E SERVIZI - AREA TECNICA. Contenuto. Restauro ala ovest edificio a corte di Villa Varda N.ro prov.to (determina) Data prov.to (determina) Oggetto Contenuto Eventuale spesa prevista Estremi principali documenti contenuti nel fascicolo relativo al procedimento 2 07.01.2013 3 07.01.2013 23 09.01.2013

Dettagli

PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA LEGGE N. 244/2007 - ART. 2 COMMI 594 E 595 - PIANO TRIENNALE 2008-2010

PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA LEGGE N. 244/2007 - ART. 2 COMMI 594 E 595 - PIANO TRIENNALE 2008-2010 LEGGE N. 244/2007 - ART. 2 COMMI 594 E 595 - PIANO TRIENNALE 2008-2010 PER L INDIVIDUAZIONE DELLE MISURE DI RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DI BENI MOBILI ED IMMOBILI FINALIZZATO AL CONTENIMENTO DELLE

Dettagli

Città di Bassano del Grappa

Città di Bassano del Grappa PIANO TRIENNALE per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali Art 2 comma 594 e segg. L. 244/2007 Indice del documento 1. Premessa... 3 2.

Dettagli

CONSORZIO PER L AREA DI SVILUPPO INDUSTRIALE DI BARI

CONSORZIO PER L AREA DI SVILUPPO INDUSTRIALE DI BARI CONSORZIO PER L AREA DI SVILUPPO INDUSTRIALE DI BARI Regolamento di Economato (Approvato con deliberazione dell assemblea dei soci del 25 giugno 2009 n. 2) Consorzio per l Area di Sviluppo Industriale

Dettagli

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia Approvato con deliberazione del C.C. n. 5 del 30/03/2012 COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia PIANO TRIENNALE 2012-2014 PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI 1.

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 05207/025 Servizio Biblioteche CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 05207/025 Servizio Biblioteche CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 05207/025 Servizio Biblioteche CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 128 approvata il 4 novembre 2014 DETERMINAZIONE: AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI VILLAR FOCCHIARDO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI VILLAR FOCCHIARDO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR FOCCHIARDO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESECUZIONE DI LAVORI IN ECONOMIA E PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato con deliberazione CC n. 41 del 31/07/2002

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 01/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 01/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Vigilanza Deiana Pierluigi DETERMINAZIONE N. in data 2240 01/12/2014 OGGETTO: Aggiudicazione fornitura di una Fiat Panda 1.3 MJT 75cv Easy completa di allestimenti

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03. SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.15 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

SAPIENZA Università Di Roma. Previsione Triennale 2015 2017. Versione : V_INP. Anno : 2015

SAPIENZA Università Di Roma. Previsione Triennale 2015 2017. Versione : V_INP. Anno : 2015 SAPIENZA Università Di Roma Dettaglio Imputazioni Previsione Triennale 20152017 Versione : V_INP Anno : 2015 COSTI Codice Voce Codice Ua Ua Voce A.A.02.02.020.010 Attrezzature CORRDotazione Ordinaria (ricavi)

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano

Citta di Cinisello Balsamo. Provincia di Milano lì, 15 giorni consecutivi a decorrere dal 1309 RIMBORSO IMPOSTA DI REGISTRO RELATIVA AL CONTRATTO "RINNOVO CONTRATTO DI CONCESSIONE D`USO LOCALI UBICATI NEL PALAZZETTO DELLO SPORT S.ALLENDE ADIBITI A SERVIZIO

Dettagli

LOTTO 1) Tutti i rischi del patrimonio comunale (All Risks)

LOTTO 1) Tutti i rischi del patrimonio comunale (All Risks) COMUNE DI POGGIO RENATICO (Provincia di Ferrara) Note introduttive alla quotazione dei rischi La presente introduzione ha lo scopo di fornire gli elementi tecnici e conoscitivi inerenti l Amministrazione

Dettagli

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI ALLEGATO N. 2 ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI SEZIONE I FORNITURE... 1.1 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO... 1.1.1 Mobili e arredi per ufficio... 1.1.2 Sedute, poltrone, divani... 1.1.3 Tendaggi, tappezzerie

Dettagli

P r o v i n c i a P a l e r m o ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA

P r o v i n c i a P a l e r m o ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA C O M U N E D I G I U L I A N A ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE REG. GENERALE N. 81 DEL 11/02/2011 OGGETTO: LIQUIDAZIONE IN FAVORE DELLA TELECOM RELATIVA AL CANONE PER L ESERCIZIO TELEFONICO

Dettagli