CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA"

Transcript

1 EDIZIONE 2 VOLUME 5 SETTEMBRE 2012 IL CHINA IP BULLETIN VI È PRESENTATO DALLO STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI CHINA IP Bulletin I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA Sommario Le prove come chiave per la domanda di Marchio Famoso Molti marchi di società straniere godono di un alta reputazione in Cina. Spesso però tali marchi non riescono ad ottenere la protezione riservata ai Machi Famosi attraverso la Legge sui Marchi a casusa della carenza di prove che permettano di confermare le caratteristiche richieste dal legislatore. Questo articolo si focalizza sulle prove richieste per ottenere tale denominazione, inclusa la registrazione ed utilizzo del marchio, produzione, vendita, pubblicità dei prodotti, etc. Classifica dei dieci casi giudiziali più importanti del 2012 sulla protezione Il giorno 11 Aprile 2012, la Corte Suprema del Popolo ha pubblicato la lista dei dieci casi giudiziali più. Tra questi abbiamo sette casi di giurisdizione civile, due casi di diritto amministrativo e un caso rientrante nella disciplina penalistica. Tali fattispecie ci offrono uno spaccato dell orientamento giurisprudenziale moderno, nonchè una cartina tornasole sullo stato di protezione della proprità intellettuale in Cina. 1

2 Le prove come chiave per la domanda di Marchio Famoso Molti marchi di società straniere godono di un alta reputazione in Cina. Spesso però tali marchi non riescono ad ottenere la protezione riservata ai Machi Famosi attraverso la Legge sui Marchi a casusa della carenza di prove che permettano di confermare le caratteristiche richieste dal legislatore. Questo articolo si focalizza sulle prove richieste per ottenere tale denominazione, inclusa la registrazione ed utilizzo del marchio, produzione, vendita, pubblicità dei prodotti, etc. Solitamente le prove per classificare un Marchio come Famoso si compongono di cinque aspetti: Registrazione e Uso del Marchio. 1. Data della prima richiesta di registrazione del marchio; Questioni come il trasferimento o cambiamenti di titolarità vanno specificati, nonchè altri elementi e prove riguardanti l utilizzo dello stesso vanno prodotti insieme alla richiesta. Si tenga presente che tali prove vanno prodotte dall attuale utilizzatore del marchio e non da chi è titolare non utilizzatore (a causa di eventuali licenze d uso a favore di terzi). 2. Utilizzo: Prova a carico della parte di dare prova dell effettivo utilizzo del marchio. 3. Registrazione in altre categorie merceologiche (Classificazione di Nizza) così come in altri Paesi e Regioni. Produzione e vendita dei prodotti marchiati. 1. ituazione economica del richiedente: costi, profitti, pagamento delle tasse, etc. che dovranno essere provate attraverso un audit o certificato emesso dall Ufficio delle Statistiche, delle Tasse e Dogane. 2. Posizione delle industrie nazionali; indici economici, tempi e posizione nel contesto nazionale. 3. Regioni di vendita dei prodotti: sia locale, espressa in termini di provincia, che nazionale, espressa in termine di Paesi stranieri di commercializzazione. Tali informazioni dovranno essere provate da documenti quali certificati sdoganamento merci e/o fatture. Pubblicità 1. Tipo di pubblicità: dettagli, date e tipologia. 2. Costi: date e costi certificati da rapporti/fatture. 3. Durata della strategia pubblicitaria 4. Scopo dell attività pubblicitaria. Assegnazione di Titoli/Onorificienze: 1. Rispetto al Richiedente: premi ed onorificenze assegnati all impresa dove il richiedente lavora. L ottenimento di certificati di qualità non vanta lo stesso valore nel giudizio. 2. Rispetto al Marchio: premi ed 2 onorificienze al marchio, ad esempio Marchio dell anno, etc. 3. Rispetto al Prodotto: premi ed onorificienze ai prodotti che riportano il marchio, ad es. Prodotto dell anno, Prodotto Famoso, etc. Per i premi summenzionati, solo quelli di livello provinciale o dipartimentale saranno valutati. La data di aggiudicazione, il nome del premio e l unità vincitrice dovrà essere altrettanto specificata. Archivio azioni di tutela. 1. Registrazione precedenti come marchio famoso: tali registrazioni devono essere provate da documenti quali sentenze dei tribunali o dalla Lista sulla Protezione dei Marchi Famosi. 2. Registrazione della violazione del diritto: tale registrazione dovrà essere provata da sentenze e verdetti della corte con riferimento a sanzioni amministrative erogate dalle autorità competenti sul territorio cinese. In base a quanto sopra esposto è chiaro come le prove costituiscano la chiave per richiedere la denominazione di Marchio Famoso. Pertanto le imprese, locali e straniere, devono conservare tali certificati e documenti al fine di ottenere tale tutela. by Xiang Shaoyun

3 Il giorno 11 Aprile 2012, la Corte Suprema del Popolo ha pubblicato la lista dei dieci casi giudiziali più importanti del 2012 sulla protezione della proprietà intellettuale in Cina. Tra questi abbiamo sette casi di giurisdizione civile, due casi di diritto amministrativo e un caso rientrante nella disciplina penalistica. Tali fattispecie ci offrono uno spaccato dell orientamento giurisprudenziale moderno, nonchè una cartina tornasole sullo stato di protezione della proprità intellettuale in Cina. 1. Caso sulla violazione del marchio da parte di Taobao. L attore ha riscontrato che Du Guofa (venditore affiliato a Taobao) vendeva abbigliamento con marchio simile a quello da lui debitamente registrato e ha intimato a Taobao (mercato online simile a Ebay) di assisterlo a interrompere tale violazione. Tuttavia la richiesta dell attore non ha riscontrato alcun risultato e Du Guofa ha continuato a proporre alla sua clientela tale abbigliamento. In seguito, l accusa ha avviato una procedimento civile contro Du Guofa e Taobao presso la Corte del Popolo, al termine del quale i convenuti sono stati ritenuti colpevoli dei fatti e obbligati a risarcire congiuntamente un importo di RMB all attore per le perdite subite. La Corte di secondo grado ha sottolineato che Taobao è corresponsabile nella violazione della privativa e quindi obbligato in solido al risarcimento in quanto a conoscenza dei fatti. Di conseguenza, il tribunale di secondo grado ha rigettato l appello dei convenuti e confermato il giudizio di primo grado. Questo caso è utile per capire come le contromisure adottabili da una piattaforma di servizi web siano importanti nella valutazione di responsabilità per violazione della privativa. Nel caso in cui la piattaforma sia a conoscenza dell infrazione ma non agisca a riguardo, questa sarà ritenuta corresponsabile e obbligata in solido al risarcimento del danno. 2. Caso riguardante il marchio Lafite. La difesa Jinhongde ha usato Lafite Family 拉 菲 世 族 e i loghi grafici sui propri prodotti vinicoli, manuali e siti internet, nonchè l introduzione alla storia della società, identica a quella della società accusante, Chateau. In aggiunta, la Health Industry Development Co. Ltd. della Hunan Biomedical Group ha distribuito tali prodotti, violando i diritti del titolare. A seguito di tali avvenimenti, l Accusa ha intrapreso una causa presso la Corte Intermedia del Popolo di Changsha per violazione del marchio e concorrenza sleale. La Corte di primo grado ha ritenuto che gli atti posti in essere dalla difesa costituiscono violazione del marchio e concorrenza sleale, ordinando alla Jinhongde di fermare ogni attività contraffattiva e alla Health Industry Development Co. Ltd. of Hunan Biomedical Group di interrompere la produzione dei prodotti e di usare il relativo materiale pubblicitario. La corte di secondo grado ha riscontrato che le parole e i loghi utilizzati nei prodotti della difesa effettivamente violavano i diritti di esclusiva dell accusa ed ha confermato la sentenza di primo grado. In questo caso bisogna prendere nota del fatto che, se registrati e popolari, i prodotti stranieri possono effettivamente essere tutelati dalla legge cinese. La popolarità del prodotto in territorio straniero può inoltre costituire un importante strumento al fine del riconoscimento di Marchio Famoso anche in territorio cinese. 3. Controversia tra Dayun e Jianghuai riguardo il marchio Motor. Dal 2005, la Jiangsu Jianghuai Motor Group e la Jiangsu Jianghuai Motor Stock Limited che utilizzato il logo con un ellisse e stelle a cinque punte, hanno iniziato un progetto di diffusione 3 pubblicitaria che ha procurato un elevato prestigio alla società. La domanda di registrazione del logo menzionato è avvenuta nel 2005 ma non è stata mai approvata dalle autorità. La domanda della Guangzhou Red Sun Vehicle Part Co. Ltd. per la registrazione dello stesso marchio, invece, è stata approvata nel 2007 con i numeri di reg e , nella classe motori n. 12. Nel 2010, la Red Sun ha avviato la pubblicizzazione del marchio sulle maggiori testate nazionali, mentre, il 26 Marzo 2010 questa società ha inviato una lettera di Diffida alla Jianghuai Motor Stock Limited richiedendole di terminare l infrazione del marchio registrato. A seguito di tale lettera, La Red sun ha fatto causa alla Jianghuai presso la Corte del Popolo. La corte di primo grado ha ritenuto che i marchi oggetto del contenzioso non contengono similitudini e non sono state previste sanzioni a carico della Jianghuai Group e della Jianghuai Stock Limited. La corte di secondo grado ha poi confermato tale sentenza. La Red Sun, insoddisfatta di tale decisione, ha richiesto la revisione del caso presso la Corte Suprema del Popolo. Dal momento che il caso coinvolge sia la giurisdizione civile che amministrativa, la Corte Suprema ha organizzato tre meeting tra le parti al fine di risolvere la questione bonariamente. Al termine delle trattative, le parti hanno raggiunto un accordo sull utilizzo del marchio prevenendo ogni controversia futura. 4. Disputa sulla violazione della Comfortable Sleeping Mode nei sistemi di aria condizionata. L accusa, Gree Electric Appliances, Inc. di Zhuhai ( Gree ), ha depositato causa contro la Media Air-Conditioning Co. Ltd. e Zhuhai Taifeng Electric Co. Ltd, perchè lo split dell aria condizionata di queste due società violava il brevetto registrato dalla Gree. Il tribunale di primo grado e di secondo

4 grado hanno entrambe dichiarato che i prodotti in questioni violano il brevetto del titolare. In questo caso la Corte ha analizzato dettagliatamente la tecnologia coinvolta e determinato l ammontare del risarcimento, creando un importante precedente nella tutela dei brevetti in Cina. 5. Disputa sul diritto di autore e il morote di ricerca Baidu Mp3. La Universal Musical Limited, la Warner Music Group e la Sony Music Limited hanno riscontrato che 128 canzoni legittimamente registrate da quest ultime sono state messe a disposizione del sito Baidu per l ascolto online e download. Le tre società hanno quindi chiesto a Baidu di risarcire per le violazioni commesse e i danni subiti. Il tribunale di primo grado ha sentenziato che, sebbene Biadu forniva uno spazio per la ricerca di titoli e classifiche di canzoni, questo non è sufficiente a provare che il provider era a conoscenza di tali violazioni. Pertanto, i servizi erogati da Baidu non sono stati considerati come violazione dei diritti di proprietà intellettuale delle tre società. Durante il giudizio di appello, entrambe le parti sono entrate in mediazione e hanno raggiunto un accordo di licenza di diritto di autore e cooperazione nella lotta alla pirateria. Grazie al rapido sviluppo di internet, i prodotti digitali stanno subendo, giorno dopo giorno, continui attacchi al diritto di proprietà intellettuale. In questo caso, i titolari del diritto e la difesa hanno raggiunto un accordo utile sia a soddisfare le parti stesse che ad incentivare la lotta alla contraffazione. 6. Caso di concorrenza sleale tra la Tencent e la 360. La Tencent, Inc., ha ottenuto la linceza ad operare ed utilizzare il sistema QQ presso la Shenzhen Tencent Computer System Limited. Il sistema di protezione della privacy 360 è stato sviluppato dalla Qizhi Software (Pechino) e distribuito attraverso il sito cn. Il service provider del sito, la Beijing Qihu Technology Limited e la Beijing Sanjiwuxian Web Technology Limited 360 Privacy Protector monitoravano e commentavano la piattaforma QQ nonchè pubblicavano degli articoli dove si evinceva che quest ultimo violava la privacy degli utenti. La Tencent, Inc. e la Shenzhen Tencent Computer System Limited dichiararono, quindi, che la 360 stava ipotizzando tali accuse al fine di danneggiare la reputazione del software e hanno avviato quindi un procedimento legale per concorrenza sleale nei confronti della 360. Il tribunale di primo grado ha stabilito che sussistevano presenti gli elementi della concorrenza tra le Tencent, Inc., Shenzhen Tencent Computer System Limited e la società 360 in termini di servizi web, utenza e pubblicità. Inoltre, le conclusioni tratte dalla 360 nei riguardi di QQ corrispondono a una descrizione non veritiera dei fatti, tanto da confondere gli utenti e danneggiare l attore. A causa di ciò, la corte ha stabilito che la 360 interrompesse ogni atteggiamento lesivo della reputazione della controparte e compensasse i danni subiti da quest ultima. Il Tribunale di appello ha confermato tale dispositivo. Questo caso si focalizza sulla concorrenza di due operatori con scopo commerciale distinto. Allo stesso tempo, data la popolarità delle imprese conivolte, tale caso funzionerà da esempio per tutte le imprese coinvolte nell internet business. 7. Caso di concorrenza sleale coinvogente la L accusa, Kaixinren, ritiene che gli atti posti in essere dalla società Qianxiang e Qianxiang Wangjing di usare il nome Kaixin per la registrazione del sito internet kaixin.com costituiscono una violazione del proprio marchio registrato. Allo stesso tempo, tale comportamento costituisce contraffazione del nome Kaixin, famoso service provider, e del logo rappresentato da un viso sorridente. Il tribunale di primo grado ha sentenziato che la Qianxiang Wangjing non debba usare un nome simile o identico a Kaixin e che risarcisca la controparte per un importo di RMB 400,000. Dal momento che il servizio di social network fornito da kaixin (kaixin001. com) è diventato famoso in poco tempo dopo la sua creazione nel marzo 2008, la corte di secondo grado ha ritenuto che il nome del sito fosse un elemento importante per il riconoscimento del servizio e debba essere tutelato dalla legge sulla concorrenza sleale. L accusa, Qianxiang, sapendo che il servizio era diventato famoso, ha utilizzato il nome kaixin allo scopo di confondere l utente. Pertanto la corte di secondo grado ha confermato il giudizio di prima istanza. In questo caso, il tribunale ha statuito che i siti web che godono di un importante popolarità possano, in ragione di tale nome, essere protetti attraverso la Legge sulla Concorrenza Sleale. 8. Caso sulla revoca di Cavesmaitre per non utilizzo potratto per tre anni. Li Daozhi è il proprietario del marchio Cavesmaitre nella classe 33 della Classificazione di Nizza. Nel luglio del 2005, Caltel, un impresa francese, ha fatto richiesta presso l Ufficio Marchi per le revoca di tale marchio a causa di non uso potratto per tre anni consecutivi. L ufficio marchi ha deciso di revocare tale marchio in quanto Li Daozhi non ha dimostrato l utilizzo del marchio per tre anni, così come previsto dalla legge. Li Daozhi si è appellato a tale decisione 4

5 e ha fatto richiesta presso il Trademark Review and Adjudication Board per ripetere il processo ed avere quindi modo di dimostrare l utilizzo del brand. Il Board in questo caso ha revocato la decisione dell ufficio marchi. La Calter non è rimasta soddisfatta del risultato e si è appellata presso la Corte Intermedia di Pechino. Tuttavia, anche quest ultima ha confermato la sentenza di primo grado. A seguito dei giudizi summenzionati Caltel ha chiesto il riesame del processo presso la Corte Suprema del Popolo. Questa ha sentenziato che la Li Daozhi possa usare il marchio pubblicamente e nella maniera evidenziata durante l assunzione delle prove, nonché i regolamenti sulle importazioni e vendite non devono essere sottoposti alla disciplina dall art. 44 della Legge sul Marchio. Per tali ragioni, il ricorso di Caltel è stato rigettato. In questo caso, la Corte Suprema ha ribadito che la norma che stabilisce la revoca del marchio per non uso potratto per più di tre anni consecutivi non ha come ultimo scopo la sola attivazione del marchio o ì rimozione di quelli non utilizzati. Inoltre, un marchio che è usato pubblicamente utilizzato e per i giusti propositi non può essere revocato. 9. Caso riguardante la revoca di un brevetto per invenzione sull Enzima batteriofago Anti β-lattamici La Guangzhou Welman era la titolare del brevetto per invenzione dell Enzima batteriofago Anti β-lattamici. La Shuanghe ha fatto richiesta per ri-esame del brevetto ed ha ottenuto, da parte del Patent Reexamination Board, l invalidazione della precedente privativa poichè non costituiva opera creativa. La Guangzhou Welman, da parte sua, ha intrapreso un azione amministrativa presso la Corte Intermedia di Pechino. Quest ultima tuttavia ha confermato la decisione del Patent Re-examination Board. Il tribunale di secondo grado ha ritenuto che la soluzione medica pubblica era diversa da quella richiesta nella domanda di brevetto ed ha revocato la decione del Board e chiesto a quest ultimo di riesaminare il caso. La Corte Suprema ha analizzato il caso e stabilitò che, sebbene i dati pubblici e quelli richiesti dal brevetto siano distinti, questi restano comunque molto simili. È proprio grazie alle informaizioni pubbliche che il titolare del brevetto ha ricevuto l ispirazione essenziale per poter fare domanda di brevetto. Proprio a causa dell importante apporto dato dai dati pubblici, il brevetto non può essere ritenuto creativo. La corte ha così invalidato la sentenza di secondo grado e confermato la scelta del Board e della Corte di primo grado. Questo caso riassume molti dei problemi riscontrati nel caso di brevetti nel settore medico. Il caso infatti permette di capire l orientamento dei giudici rispetto a questo particolare tipologia di invenzioni e ci insegna come vengono gestiti i rapporti tra amministrazioni e giurisdizioni competenti. 10. Caso riguardante la riproduzione e distribuzione di software violandone i diritti del titolare. Ju Wenming, uno dei convenuti, durante l impiego presso la Xinjie ha scaricato del software, incluso l OP monitoring V 3.0 senza l autorizzazione di quest ultima. Nell ottobre 2008, Ju Wenming, Xu Lulu e Huayi (I tre convenuti) hanno fondato una società che produce schermi identici a quelli di Xinjie, avvantagiandosi del sistema V3.0 in precedenza illegalmente acquisito. La corte di primo e secondo grando, dopo aver esaminato i fatti, hanno riscontrato che i software erano molto simili e in virtu del download non autorizzato precedemente portato a termine da uno degli imputati, hanno ritenuto che tale atteggiamento fosse contrario alla legge e regolamenti a protezione del diritto d autore. Le corti hanno poi valutato che nel caso di specie il ruolo principale era svolto dal software piuttosto che dall hardware. I Tribunali hanno poi preso a riferimento il prezzo dei prodotti venduti illegittimamente per calcolare il profitto conseguito dai convenuti e comminare le relative sanzioni. by Jiang Yuandong / Xiang Shaoyun CANTON Tel.(+8620) Fax(+8620) PECHINO Tel.(+8610) Fax(+8610) SHANGAI Tel.(+8621) Fax(+8621) SHENZHEN Tel.(+86755) Fax(+86755) QINGDAO Tel.(+86532) Fax(+86532) La presente newsletter vi é offerta dallo Studio Legale Wang Jing & Associati, uno Studio Legale della Repubblica Popolare Cinese attivo nell assistenza legale specializzata a favore di societá cinesi e straniere, tanto in Cina quanto all estero. Per maggiori informazioni e dettagli contattare: Franco Fornari: tel: TIANJIN Tel.(+8622) Fax(+8622) FUZHOU Tel.(+86591) Fax(+86591) XIAMEN Tel.(+86592) Fax(+86592) HAIKOU Tel.(+86898) Fax(+86898)

Azione speciale Tre Combattimenti e Due Strutture condotta nella provincia del Guangdong. Istantanee delle nuove Leggi;

Azione speciale Tre Combattimenti e Due Strutture condotta nella provincia del Guangdong. Istantanee delle nuove Leggi; EDIZIONE 1 VOLUME 5 SETTEMBRE 2012 IL CHINA IP BULLETIN VI È PRESENTATO DALLO STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI CHINA IP Bulletin I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA Sommario Azione

Dettagli

CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA. News. FAQ (domande frequenti)

CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA. News. FAQ (domande frequenti) EDIZIONE 2 VOLUME 5 SETTEMBRE 2013 IL CHINA IP BULLETIN VI È PRESENTATO DALLO STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI CHINA IP Bulletin I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA Sommario News In

Dettagli

IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina

IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina SOMMARIO 1. NEWS 1.1 La Cina al secondo posto per l'aumento delle registrazioni internazionali dei marchi 1.2 L Unione Europea ha posto fine ai dazi anti-dumping sulle

Dettagli

STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI 敬 海 律 师 事 务 所 - PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE 2013 -

STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI 敬 海 律 师 事 务 所 - PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE 2013 - STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI 敬 海 律 师 事 务 所 - PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE 2013 - LO STUDIO LEGALE Lo Studio Legale Wang Jing & Associati è stato fondato dall omonimo Avvocato Wang Jing, il quale

Dettagli

PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE.

PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE. PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE. STUDIO TRINCHERO Lo Studio Trinchero è una società di consulenza che tratta il tema della Proprietà Intellettuale specializzata nel deposito, mantenimento,

Dettagli

www.marchiodimpresa.it

www.marchiodimpresa.it www.marchiodimpresa.it Indice 3 Perché registrare un marchio in Cina. 3 I marchi validi in Cina. 3 La registrazione di un marchio nazionale cinese. 3 La registrazione di un marchio internazionale designante

Dettagli

Osservatorio sulla giustizia civile n. 17

Osservatorio sulla giustizia civile n. 17 Osservatorio sulla giustizia civile n. 17 a cura di Maria Concetta Rametta 1. Corte di Cassazione, terza sezione civile, n. 16374 del 14 luglio 2009, in materia di responsabilità civile. Nella fattispecie

Dettagli

CASO PRATICO SUL RISARCIMENTO DEL DANNO DA VIOLAZIONE DI DIRITTI IP - Avv. Marina Lanfranconi Avv. Mauro Santo 23/04/13 1

CASO PRATICO SUL RISARCIMENTO DEL DANNO DA VIOLAZIONE DI DIRITTI IP - Avv. Marina Lanfranconi Avv. Mauro Santo 23/04/13 1 CASO PRATICO SUL RISARCIMENTO DEL DANNO DA VIOLAZIONE DI DIRITTI IP - Avv. Marina Lanfranconi Avv. Mauro Santo 1 industriale: art. 125 CPI Art. 125 CPI Risarcimento del danno e restituzione dei profitti

Dettagli

Guida alla protezione della proprietà intellettuale nel settore tessile in Cina

Guida alla protezione della proprietà intellettuale nel settore tessile in Cina Guida alla protezione della proprietà intellettuale nel settore tessile in Cina Introduzione L industria tessile cinese costituisce nel medesimo tempo sia un opportunità sia una minaccia per le imprese

Dettagli

PROTOCOLLO INTERNO PER LA PREVENZIONE DEI REATI INFORMATICI Approvato. Data. Rev C.d.A 02/01/2012

PROTOCOLLO INTERNO PER LA PREVENZIONE DEI REATI INFORMATICI Approvato. Data. Rev C.d.A 02/01/2012 . PROT. 8 Pag 1/7 PROTOCOLLO INTERNO PER LA PREVENZIONE DEI REATI E DEL TRATTAMENTO ILLECITO DEI DATI, PER LA PREVENZIONE DEI DELITTI IN MATERIA DI VIOLAZIONE DEL DIRITTO D AUTORE E DEI DELITTI CONTRO

Dettagli

Contratto di attivazione di spazi pubblicitari sulla rivista online Sistema Protezione Civile

Contratto di attivazione di spazi pubblicitari sulla rivista online Sistema Protezione Civile Contratto di attivazione di spazi pubblicitari sulla rivista online Sistema Protezione Civile 1 - Definizioni CONDIZIONI GENERALI (CG) Testata indica la testata giornalistica on-line Sistema Protezione

Dettagli

Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili

Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili Consulenti in proprietà intellettuale dal 1882 INDICE - PREMESSA Gli obiettivi di questo ebook - CONTESTO I numeri del fenomeno

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y MAROCCO PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN MAROCCO di Avv. Francesco Misuraca Proprietà intellettuale in Marocco L Office Marocain de la Propriété Industrielle et Commerciale di Casablanca conserva il registro

Dettagli

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina Informazioni generali: la Cina e internet L uso di internet sta conoscendo una grande espansione in Cina. Con più di 384 milioni di internauti,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Art. 1. OGGETTO DEL CONTRATTO CheBanca!, in collaborazione con partner tecnologici, mette a disposizione degli utenti il portafoglio digitale WoW (d ora in avanti WoW o

Dettagli

FATTISPECIE SOGGETTE ALLA IV DIRETTIVA (2000/26/CE) MANDATARIO

FATTISPECIE SOGGETTE ALLA IV DIRETTIVA (2000/26/CE) MANDATARIO FATTISPECIE SOGGETTE ALLA IV DIRETTIVA (2000/26/CE) A chi bisogna rivolgere la richiesta risarcitoria qualora un veicolo immatricolato in Italia venga coinvolto in un incidente nel territorio di uno Stato

Dettagli

CODICE DI PROCEDURA CIVILE. Parte prima DISPOSIZIONI GENERALI. Titolo primo DISPOSIZIONI FONDAMENTALI

CODICE DI PROCEDURA CIVILE. Parte prima DISPOSIZIONI GENERALI. Titolo primo DISPOSIZIONI FONDAMENTALI (Avvertenza: testo emendato dalla redazione; Gazzetta ufficiale no. 148 del 20.12.2012 testo emendato e no. 25 del 28.02.2013, nelle quali è indicato il periodo della loro entrata in vigore) CODICE DI

Dettagli

www.marchiodimpresa.it

www.marchiodimpresa.it www.marchiodimpresa.it Indice 3 Cos è un nome a dominio. 3 Cos è il cybersquatting. 3 Come avviene il cybersquatting. 4 Il recupero del nome a dominio: considerazioni preliminari. 4 Il recupero del nome

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita Condizioni generali di vendita di servizi offerti da www.linkeb.it Premessa: L'offerta e la vendita di servizi sul sito web www.linkeb.it sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita. I

Dettagli

FIRM PROFILE. www.tmt-legal.com

FIRM PROFILE. www.tmt-legal.com FIRM PROFILE TMT-Legal è il primo studio legale italiano con specializzazione esclusiva nel settore delle Tecnologie informatiche, dei Media e delle Telecomunicazioni. Offre un ampia gamma di servizi legali

Dettagli

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere).

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere). Breve percorso sulla Magistratura La Magistratura La funzione giurisdizionale è la funzione dello stato diretta all applicazione delle norme giuridiche per la risoluzione delle controverse tra cittadini

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale CINA

La tutela della proprietà intellettuale CINA Progetto finanziato a valere sul Fondo di Perequazione intercamerale 2007-2008 Sostegno integrato all internazionalizzazione delle PMI La tutela della proprietà intellettuale CINA Disclaimer La presente

Dettagli

WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT

WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO di BRESCIA lavoro, previdenza ed assistenza obbligatoria OSSERVA

TRIBUNALE ORDINARIO di BRESCIA lavoro, previdenza ed assistenza obbligatoria OSSERVA N. R.G. 2014/4163 TRIBUNALE ORDINARIO di BRESCIA lavoro, previdenza ed assistenza obbligatoria Il giudice, sciogliendo la riserva assunta all udienza del 27 marzo 2015, letti atti e documenti, OSSERVA

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y EMIRATI ARABI UNITI MARCHI E BREVETTI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI di Avv. Francesco Misuraca Disciplina della proprietà intellettuale La fonte disciplinare per la tutela dei marchi è la legge federale n.

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina

La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina Un progetto finanziato dall Unione Europea La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina Una guida alla pianificazione ed alla protezione dei diritti di proprietà

Dettagli

CITTADINI EUROPEI e PROPRIETÀ INTELLETTUALE: PERCEZIONE, CONSAPEVOLEZZA E COMPORTAMENTO SINTESI

CITTADINI EUROPEI e PROPRIETÀ INTELLETTUALE: PERCEZIONE, CONSAPEVOLEZZA E COMPORTAMENTO SINTESI CITTADINI EUROPEI e PROPRIETÀ INTELLETTUALE: PERCEZIONE, CONSAPEVOLEZZA E COMPORTAMENTO SINTESI CITTADINI EUROPEI e PROPRIETÀ INTELLETTUALE: PERCEZIONE, CONSAPEVOLEZZA E COMPORTAMENTO SINTESI CITTADINI

Dettagli

1.4. Il Modulo d ordine è un contratto raggiunto in base alle presenti TCG da e tra ekomi e l Azienda.

1.4. Il Modulo d ordine è un contratto raggiunto in base alle presenti TCG da e tra ekomi e l Azienda. ekomi Termini e Condizioni Generali I presenti Termini e Condizioni Generali ( TCG ) si applicano fra l entità ekomi specificata nel Modulo d ordine ( ekomi ) e l Azienda specificata nel Modulo d ordine

Dettagli

Protezione dei marchi su internet

Protezione dei marchi su internet Protezione dei marchi su internet Recenti tendenze e sviluppi (Europa - Germania) Dr. Tobias Malte Müller Divisione della presentazione Search Engine Marketing (SEM): Google AdWords Cos è e come funziona?

Dettagli

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI OBIETTIVI Durante il Master verranno analizzate le più attuali problematiche normative legate al mondo dell e-commerce, della digitalizzazione documentale e dei procedimenti di tutela in materia di privacy

Dettagli

IPR DESK CANTON. Copyright 2010, IPR Desk Canton, All rights reserved.

IPR DESK CANTON. Copyright 2010, IPR Desk Canton, All rights reserved. IPR DESK CANTON Copyright 2010, IPR Desk Canton, All rights reserved. La Registrazione del Diritto d Autore del Software in Cina -Il vantaggio della registrazione... 2 -Procedura delia registrazione del

Dettagli

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI C S F CENTRO STUDI FORENSE Master in 3 incontri (20 ore formative) a numero chiuso DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI Proprietà intellettuale, e-commerce e privacy connesse ad Internet,

Dettagli

Relatore: Avv.Maria Luce Capostagno. 2012 Maria Luce Capostagno

Relatore: Avv.Maria Luce Capostagno. 2012 Maria Luce Capostagno MARCHI E DISEGNI COMUNITARI: FORME DI TUTELA Marchi e disegni comunitari. Disciplina generale e focus sul marchio Made in Brianza Ministero dello Sviluppo Economico UIBM Ufficio per l Armonizzazione nel

Dettagli

Procedura di riassegnazione del nome a dominio VITTORIAIMMOBILIARESRL.IT. Avv. Alessandra Ferreri. Svolgimento della procedura

Procedura di riassegnazione del nome a dominio VITTORIAIMMOBILIARESRL.IT. Avv. Alessandra Ferreri. Svolgimento della procedura Procedura di riassegnazione del nome a dominio VITTORIAIMMOBILIARESRL.IT Ricorrente: Resistente: Collegio (unipersonale): VITTORIA ASSICURAZIONI S.P.A. Rappresentata dall Avv. Marco Francetti VITTORIA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IL TRIBUNALE DI FIRENZE

REPUBBLICA ITALIANA IL TRIBUNALE DI FIRENZE SENTENZA EMESSA DAL TRIBUNALE DI FIRENZE IN DATA 11 DICEMBRE 2006 REPUBBLICA ITALIANA IL TRIBUNALE DI FIRENZE Sezione specializzata in materia di proprietà industriale ed intellettuale composta dai magistrati,

Dettagli

La concorrenza sleale

La concorrenza sleale La concorrenza sleale di Giulia Serena Paganini 12 marzo 2013 Giulia Serena Paganini 1 Profilo privatistico della disciplina sulla concorrenza Vengono disciplinate le modalità di svolgimento della gara

Dettagli

Web, televisione, pubblicità: diritti, tutele, risarcimenti

Web, televisione, pubblicità: diritti, tutele, risarcimenti Web, televisione, pubblicità: diritti, tutele, risarcimenti Milano 5 dicembre 2011 Il risarcimento del danno da comunicazione scorretta: profili tendenze Cesare de Sapia Risarcimento del danno norme del

Dettagli

RELAZIONE FINALE SUGLI INCONTRI SVOLTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO ANTI-COUNTERFEITING TOOL-KIT

RELAZIONE FINALE SUGLI INCONTRI SVOLTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO ANTI-COUNTERFEITING TOOL-KIT 1. Incontro I RELAZIONE FINALE SUGLI INCONTRI SVOLTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO ANTI-COUNTERFEITING TOOL-KIT L incontro ha avuto ad oggetto diversi aspetti della tutela del design. Il primo dei quesiti ha

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato. in sede giurisdizionale (Sezione Quinta) DECISIONE

R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato. in sede giurisdizionale (Sezione Quinta) DECISIONE 5721/2010 R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta) ha pronunciato la presente DECISIONE Sul ricorso numero di registro

Dettagli

NEWSLETTER. N 1 - Gennaio 2009. STUDIO LEGALE VANZETTI & ASSOCIATI Milano - Venezia. www.vanzettieassociati.it studio@vanzettieassociati.

NEWSLETTER. N 1 - Gennaio 2009. STUDIO LEGALE VANZETTI & ASSOCIATI Milano - Venezia. www.vanzettieassociati.it studio@vanzettieassociati. NEWSLETTER N 1 - Gennaio 2009 STUDIO LEGALE VANZETTI & ASSOCIATI Milano - Venezia www.vanzettieassociati.it studio@vanzettieassociati.it GIURISPRUDENZA 1. La Cassazione nega la tutela ai sensi dell art.

Dettagli

China IPR SME Helpdesk Introduzione

China IPR SME Helpdesk Introduzione China IPR SME Helpdesk Introduzione Dott.ssa Valentina Salmoiraghi, IP Expert Pechino, 9 Settembre 2013 The Numbers 85% 92% Quanto ha dovuto corrispondere la Apple di recente alla societa cinese Proview

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati N. 6910-A CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI LO PRESTI, CONTENTO, ARMAROLI, ASCIERTO, BUONTEMPO, BURANI PROCACCINI, CARLESI, NUCCIO

Dettagli

(Giudice di Pace di Palermo, Dr.ssa Mantegna, sentenza n. 3209/12 parti : S.M. c/ Italiana Assicurazioni S.p.A.).

(Giudice di Pace di Palermo, Dr.ssa Mantegna, sentenza n. 3209/12 parti : S.M. c/ Italiana Assicurazioni S.p.A.). Principi di buona fede e correttezza Frazionamento richiesta risarcitoria (per danni fisici e danni materiali) Improponibilità domanda Irrilevanza mancata iscrizione a ruolo causa connessa Giudice di Pace

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.CASATASSO.COM NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 24 maggio 2012(*)

SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 24 maggio 2012(*) SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 24 maggio 2012(*) «Impugnazione Marchio comunitario Marchio figurativo F1-LIVE Opposizione del titolare dei marchi denominativi internazionali e nazionali F1 e di un

Dettagli

Decisione N. 488 del 17 febbraio 2012 IL COLLEGIO DI ROMA. composto dai signori: Dott. Giuseppe Marziale...

Decisione N. 488 del 17 febbraio 2012 IL COLLEGIO DI ROMA. composto dai signori: Dott. Giuseppe Marziale... IL COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: Dott. Giuseppe Marziale... Presidente Avv. Bruno De Carolis.. Membro designato dalla Banca d'italia Prof. Avv. Giuliana Scognamiglio... Membro designato dalla

Dettagli

IL PROCEDIMENTO GIUDIZIALE SPECIFICO: IL CD. RITO FORNERO

IL PROCEDIMENTO GIUDIZIALE SPECIFICO: IL CD. RITO FORNERO IL PROCEDIMENTO GIUDIZIALE SPECIFICO: IL CD. RITO FORNERO La Riforma Fornero (L. n. 92/2012) introduce importanti novità in tema di licenziamenti e del processo del lavoro, delineando all art. 1 commi

Dettagli

China LEGAL BULLETIN LA RIFORMA DELLA LEGGE SULLE SOCIETÀ

China LEGAL BULLETIN LA RIFORMA DELLA LEGGE SULLE SOCIETÀ CANTON SHANGHAI PECHINO NANSHA TIANJIN QINGDAO XIAMEN FUZHOU HAIKOU HONG KONG Pubblicazione N 1 Marzo 2014 China LEGAL BULLETIN IL VOSTRO OPUSCOLO INFORMATIVO DI FIDUCIA SUL DIRITTO CINESE LA RIFORMA DELLA

Dettagli

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE DISTACCATA DI OSTIA N. RG. 648-10 REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE DISTACCATA DI OSTIA N. RG. 648-10 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE DISTACCATA DI OSTIA N. RG. 648-10 REPUBBLICA ITALIANA Il Giudice dott. cons. Massimo Moriconi nella causa tra Società in persona del suo legale rappresentante

Dettagli

IL TRIBUNALE DELLE IMPRESE. Dalle Sezioni Specializzate della proprietà p industriale e intellettuale alle Sezioni Specializzate dell Impresa.

IL TRIBUNALE DELLE IMPRESE. Dalle Sezioni Specializzate della proprietà p industriale e intellettuale alle Sezioni Specializzate dell Impresa. Milano, 16 aprile 2012 CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO LE RECENTI NOVITA' NORMATIVE E IL LORO IMPATTO SUL MONDO DELLA GIUSTIZIA:

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

CONTRATTO DI LICENZA CON L UTENTE FINALE PER DETERMINATI COMPONENTI SOFTWARE E SERVIZI DA UTILIZZARE CON IL PRODOTTO SONY

CONTRATTO DI LICENZA CON L UTENTE FINALE PER DETERMINATI COMPONENTI SOFTWARE E SERVIZI DA UTILIZZARE CON IL PRODOTTO SONY CONTRATTO DI LICENZA CON L UTENTE FINALE PER DETERMINATI COMPONENTI SOFTWARE E SERVIZI DA UTILIZZARE CON IL PRODOTTO SONY IMPORTANTE: LEGGERE IL PRESENTE CONTRATTO PRIMA DI UTILIZZARE IL PRODOTTO SONY.

Dettagli

DELIBERA N. 56/11/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX TERELLE/TELECOM ITALIA XXX IL CORECOM LAZIO Nella Riunione del Comitato Regionale per le

DELIBERA N. 56/11/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX TERELLE/TELECOM ITALIA XXX IL CORECOM LAZIO Nella Riunione del Comitato Regionale per le DELIBERA N. 56/11/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX TERELLE/TELECOM ITALIA XXX IL CORECOM LAZIO Nella Riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità. Corecom

Dettagli

Le violazioni del diritto d'autore online alla luce delle sentenze della Corte Ue (Guida al Diritto)

Le violazioni del diritto d'autore online alla luce delle sentenze della Corte Ue (Guida al Diritto) Le violazioni del diritto d'autore online alla luce delle sentenze della Corte Ue (Guida al Diritto) Andrea Sirotti Gaudenzi La Corte di giustizia del Lussemburgo è stata frequentemente chiamata a esaminare

Dettagli

I nuovi domini Internet

I nuovi domini Internet I nuovi domini Internet Lucca, 2 Dicembre 2014 IP Attorney 1 giovedì 27 novembre 14 Internet Funziona attraverso la cooperazione di due programmi distinti: Client di cui è in possesso l utente finale e

Dettagli

232.111. Ordinanza sulla protezione dei marchi (OPM) Capitolo 1: Disposizioni generali. del 23 dicembre 1992 (Stato 16 marzo 2009)

232.111. Ordinanza sulla protezione dei marchi (OPM) Capitolo 1: Disposizioni generali. del 23 dicembre 1992 (Stato 16 marzo 2009) Ordinanza sulla protezione dei marchi (OPM) 232.111 del 23 dicembre 1992 (Stato 16 marzo 2009) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 38 capoversi 2 e 3, 39 capoverso 5, 51 e 73 della legge

Dettagli

Risarcimento dei danni per la non ragionevole durata dei processi: la nuova legge Pinto

Risarcimento dei danni per la non ragionevole durata dei processi: la nuova legge Pinto STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

In attesa dell organizzatore Il webinar iniziera a breve

In attesa dell organizzatore Il webinar iniziera a breve In attesa dell organizzatore Il webinar iniziera a breve Roma, La protezione dei prodotti agroalimentari in Cina e la lotta alla contraffazione Elio De Tullio Consulente esterno - China IPR SME Helpdesk

Dettagli

ESPERIENZA, professionalità e metodo.

ESPERIENZA, professionalità e metodo. ESPERIENZA, professionalità e metodo. Lo Studio Saglietti e Associati vanta un'esperienza ultraquarantennale nel settore della proprietà industriale e intellettuale. Esso opera altresì in numerosi altri

Dettagli

CONDIZIONI D'USO dei Siti Web di TomTom

CONDIZIONI D'USO dei Siti Web di TomTom CONDIZIONI D'USO dei Siti Web di TomTom 1 Ambito Le presenti Condizioni d'uso si applicano all'utilizzo dei Siti Web di TomTom ed enunciano i diritti, gli obblighi e le restrizioni per l'utente relativi

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO Regole per l accesso e l utilizzo delle gare telematiche Allegato 2 A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.CELLASHIRLEY.COM NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI LOCAZIONE DI UN SERVER DEDICATO SO YOU START Versione del 09 Dicembre 2013

CONDIZIONI PARTICOLARI DI LOCAZIONE DI UN SERVER DEDICATO SO YOU START Versione del 09 Dicembre 2013 CONDIZIONI PARTICOLARI DI LOCAZIONE DI UN SERVER DEDICATO SO YOU START Versione del 09 Dicembre 2013 Server So you Start: server dedicato messo a disposizione del Cliente da OVH in conformità al presente

Dettagli

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ISTITUTO DELL ACCERTAMENTO CON ADESIONE E DELL AUTOTUTELA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ISTITUTO DELL ACCERTAMENTO CON ADESIONE E DELL AUTOTUTELA AMMINISTRATIVA COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ISTITUTO DELL ACCERTAMENTO CON ADESIONE E DELL AUTOTUTELA AMMINISTRATIVA Approvato con delibera di C.C. n. 10 del 10.02.1999 INDICE

Dettagli

E-commerce in Cina Mercato, quadro normativo e protezione IP. Secondo il trentaduesimo rapporto del China National Network S Information Center

E-commerce in Cina Mercato, quadro normativo e protezione IP. Secondo il trentaduesimo rapporto del China National Network S Information Center Z E-commerce in Cina Mercato, quadro normativo e protezione IP Il Mercato econdo il trentaduesimo rapporto del China National Network Information Center CNNIC il numero di utenti che ha fatto acquisti

Dettagli

Oggi parliamo di. INPS MESSAGGIO N. 3695 DEL 1 MARZO 2013 N 11/2013 COEFFICIENTE ISTAT PER T.F.R. MESE DI FEBBRAIO 2013

Oggi parliamo di. INPS MESSAGGIO N. 3695 DEL 1 MARZO 2013 N 11/2013 COEFFICIENTE ISTAT PER T.F.R. MESE DI FEBBRAIO 2013 N 11/2013 18 Marzo 2013 (*) Gentili Colleghe e Cari Colleghi, nell ambito di questa nuova iniziativa editoriale di comunicazione e di immagine, ma pur sempre collegata alla instancabile attività di informazione

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it

TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it Benvenuti nel sito www.focustv.it (il Sito ) offertovi da Discovery Italia S.r.l ( Discovery ), società parte del Gruppo Discovey Communications Inc e

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI LICENZA DI DESIGN

CONTRATTO TIPO DI LICENZA DI DESIGN CONTRATTO TIPO DI LICENZA DI DESIGN CONTRATTO TIPO DI LICENZA DI DESIGN 1 Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge tra XY, società di diritto italiano, con sede in via n iscritta

Dettagli

N.6575/05 Reg. Sent. N. 3463 Reg. Gen. N. 4608 Reg. Gen. ANNO 1995

N.6575/05 Reg. Sent. N. 3463 Reg. Gen. N. 4608 Reg. Gen. ANNO 1995 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale della Sicilia, Sede di Palermo, Sezione Seconda, ha pronunciato la seguente SENTENZA N.6575/05 Reg. Sent. N. 3463 Reg.

Dettagli

EtaBeta. Condizioni generali di vendita 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO

EtaBeta. Condizioni generali di vendita 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO Le presenti condizioni generali di vendita di Eta Beta (in Condizioni Generali ) si applicano e formano parte integrante di tutte le quotazioni e offerte fatte da Eta Beta

Dettagli

Note Legali. Termini e condizioni per l utilizzo del Portale web e dei relativi servizi

Note Legali. Termini e condizioni per l utilizzo del Portale web e dei relativi servizi Note Legali Termini e condizioni per l utilizzo del Portale web e dei relativi servizi Indice A. Accettazione dei termini e delle condizioni B. Modifiche dei termini e delle condizioni di utilizzo C. Restrizioni

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il Sito Web NUOVACIAM comprende numerose pagine Web gestite da NUOVACIAM - Caltanissetta. Il Sito Web NUOVACIAM viene offerto all utente a condizione che l utente accetti senza

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Sul giudizio di equità dinanzi al giudice di Pace. Trib. Milano, sez. X civ., sentenza 6 febbraio 2014 (est. Damiano Spera)

Sul giudizio di equità dinanzi al giudice di Pace. Trib. Milano, sez. X civ., sentenza 6 febbraio 2014 (est. Damiano Spera) Sul giudizio di equità dinanzi al giudice di Pace Trib. Milano, sez. X civ., sentenza 6 febbraio 2014 (est. Damiano Spera) GIUDICE DI PACE PRONUNCIA SECONDO EQUITÀ CAUSE DI VALORE NON SUPERIORE AD EURO

Dettagli

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Sentenza 16 luglio 5 novembre 2015, n. 22627 Svolgimento del processo 1. La Corte d Appello di Milano, con la sentenza n. 1018/14, depositata il 6 novembre 2014,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri

Dettagli

MARSH S.p.A. al serviziodi

MARSH S.p.A. al serviziodi MARSH S.p.A. al serviziodi Proposta dedicata agli iscritti SIPMeL Programma protezione ad adesione facoltativo comprensivo di due polizze: POLIZZA RCTERZI COLPA GRAVE + POLIZZA TUTELA LEGALE (FACOLTATIVA)

Dettagli

IL MARCHIO (PARTE QUARTA)

IL MARCHIO (PARTE QUARTA) IL MARCHIO (PARTE QUARTA) PROF. GUIDO BEVILACQUA Indice 1 SEGNI IL CUI USO VIOLEREBBE ALTRUI DIRITTI DI ESCLUSIVA ---------------------------------------- 3 2 LA REGISTRAZIONE IN MALAFEDE ----------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET

I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET Una guida per i genitori sul P2P e la condivisione di musica in rete Cos è il P2P? Come genitore hai probabilmente già sentito tuo figlio parlare di file sharing, P2P (peer

Dettagli

Sviluppare con successo attivita commerciali in Russia Dieci regole importanti

Sviluppare con successo attivita commerciali in Russia Dieci regole importanti Sviluppare con successo attivita commerciali in Russia Dieci regole importanti 10 Regole per contribuire al successo di un rapporto di fornitura Introduzione Le forniture destinate alla Russia non richiedono,

Dettagli

La protezione dei prodotti agroalimentari in Cina e la lotta alla contraffazione

La protezione dei prodotti agroalimentari in Cina e la lotta alla contraffazione La protezione dei prodotti agroalimentari in Cina e la lotta alla contraffazione Elio De Tullio Consulente esterno - China IPR SME Helpdesk Bari, 1 L esperto di oggi Nome: Elio De Tullio Studio Legale:

Dettagli

Software e diritto d'autore: creatività e originalità del programma informatico Cassazione, sez. I civile, sentenza 12.01.2007 n.

Software e diritto d'autore: creatività e originalità del programma informatico Cassazione, sez. I civile, sentenza 12.01.2007 n. Software e diritto d'autore: creatività e originalità del programma informatico Cassazione, sez. I civile, sentenza 12.01.2007 n. 581 In termini generali la protezione del diritto d autore del software

Dettagli

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali:

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali: Regole sulla Privacy Le presenti Regole sulla Privacy contengono le informazioni su come Golden Boy Technology & Innovation S.r.l. (di seguito, la Società) utilizza e protegge le informazioni personali

Dettagli

CIRCOLARE N. 34/E. OGGETTO: Riconoscimento delle eccedenze di imposta a credito maturate in annualità per le quali le dichiarazioni risultano omesse

CIRCOLARE N. 34/E. OGGETTO: Riconoscimento delle eccedenze di imposta a credito maturate in annualità per le quali le dichiarazioni risultano omesse CIRCOLARE N. 34/E Direzione Centrale Affari legali e Contenzioso Settore Strategie Difensive Ufficio contenzioso imprese e lavoratori autonomi Direzione centrale Accertamento Settore Grandi contribuenti

Dettagli

Studio Legale Avv.ti Brandolini & Marcati Via Palestro n. 40 Legnano (MI) Tel. + 39 0331 441050 r.a. Fax + 39 0331 450379 E mail brandolini@nemo.

Studio Legale Avv.ti Brandolini & Marcati Via Palestro n. 40 Legnano (MI) Tel. + 39 0331 441050 r.a. Fax + 39 0331 450379 E mail brandolini@nemo. Studio Legale Avv.ti Brandolini & Marcati Via Palestro n. 40 Legnano (MI) Tel. + 39 0331 441050 r.a. Fax + 39 0331 450379 E mail brandolini@nemo.it NOTA INFORMATIVA N. 1/2009 IL RECUPERO CREDITI DI SOCIETA

Dettagli

CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO SECONDA SEZIONE. CAUSA TRAPANI LOMBARDO E ALTRI c. ITALIA. (Ricorso n. 25106/03)

CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO SECONDA SEZIONE. CAUSA TRAPANI LOMBARDO E ALTRI c. ITALIA. (Ricorso n. 25106/03) Ministero della Giustizia, Direzione generale del contenzioso e dei diritti umani, traduzione effettuata dalla dott.ssa Ombretta Palumbo, funzionario linguistico. La pronuncia è disponibile nell archivio

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

Matteo Colombo Esperto in materia di Privacy e D.Lgs. 231/2001, Amministratore Delegato di Labor Project

Matteo Colombo Esperto in materia di Privacy e D.Lgs. 231/2001, Amministratore Delegato di Labor Project Matteo Colombo Esperto in materia di Privacy e D.Lgs. 231/2001, Amministratore Delegato di Labor Project IL MANUALE È AD USO ESCLUSIVO DEI CORSISTI: NE È VIETATA LA RIPRODUZIONE 1 Il D.Lgs. 231/01 Il D.Lgs.

Dettagli

Condizioni di contratto registrazione utenti

Condizioni di contratto registrazione utenti Condizioni di contratto registrazione utenti Gentile Utente, il team di lavoro del portale NewEconomy ti ringrazia per aver deciso di registrati e per l interesse che mostri verso i servizi proposti. In

Dettagli

Diritto Processuale Civile. L Appello

Diritto Processuale Civile. L Appello Diritto Processuale Civile L Appello L'appello nell'ordinamento civile è un mezzo di impugnazione ordinario, disciplinato dagli Artt. 339 e ss c.p.c,, e costituisce il più ampio mezzo di impugnazione,

Dettagli

Raccolta della giurisprudenza

Raccolta della giurisprudenza Raccolta della giurisprudenza SENTENZA DELLA CORTE (Ottava Sezione) 13 marzo 2014 * «Rinvio pregiudiziale Direttiva 2006/114/CE Nozioni di pubblicità ingannevole e di pubblicità comparativa Normativa nazionale

Dettagli

Svolgimento del processo e motivi della decisione

Svolgimento del processo e motivi della decisione Cassazione Sezione seconda penale sentenza 20 settembre 9 novembre 2007, n. 41499 Presidente Rizzo Relatore Tavassi Pm Passacantando c onforme Ricorrente Pubblico Ministero presso il Tribunale della Libertà

Dettagli

Gestire la proprietà intellettuale come un elemento del patrimonio di un impresa

Gestire la proprietà intellettuale come un elemento del patrimonio di un impresa Per molte imprese le attività immateriali rappresentano oltre il 50% del valore della società. Il gruppo più significativo di beni intangibili è formato dagli asset protetti da proprietà intellettuale

Dettagli

Procedura di riassegnazione del nome a dominio VOGUEMODEL.IT. Svolgimento della procedura

Procedura di riassegnazione del nome a dominio VOGUEMODEL.IT. Svolgimento della procedura Procedura di riassegnazione del nome a dominio VOGUEMODEL.IT Ricorrente: Resistente: Collegio (unipersonale): Edizioni Condé Nast S.p.A., Advance Magazine Publishers Inc. (Avv.ti Matteo Orsingher e Fabrizio

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti

Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti Musica digitale quello che bisogna sapere Ci sono molti modi per avere accesso in maniera sicura e legale a musica, film e TV sul web. Questa

Dettagli

Informazioni essenziali sulla Certificazione dei sistemi di gestione

Informazioni essenziali sulla Certificazione dei sistemi di gestione 1 / 10 Certificazione dei Sistemi di Gestione Il certificato ottenuto da un Organizzazione che abbia fatto richiesta di Certificazione conferma che tale Organizzazione abbia implementato e mantenuto il

Dettagli

CyberEdge: la soluzione AIG

CyberEdge: la soluzione AIG Protezione contro le conseguenze dei cyber-rischi. BUSINESS Insurance CyberEdge: la soluzione AIG I cyber-rischi sono un dato di fatto in un mondo che ruota attorno alle informazioni e ai sistemi informativi

Dettagli